Job Box. Orientamento professionale per giovani migranti basato sulle competenze Versione per i giovani. Innsbruck, Marzo 2007

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Job Box. Orientamento professionale per giovani migranti basato sulle competenze Versione per i giovani. Innsbruck, Marzo 2007"

Transcript

1 Job Box Orientamento professionale per giovani migranti basato sulle competenze Versione per i giovani Innsbruck, Marzo 2007 Questo Sponsored progetto by the è stato European finanziato Social con Fund il and supporto della Commissione the Federal Europea. Ministry of La Economics pubblicazione and riflette Labour il punto di vista personale dell autore e la Commissione non deve essere ritenuta responsabile di qualsiasi utilizzo venga fatto delle informazioni in esso contenute.

2 Realizzazione funzionale Hafelekar Unternehmensberatung Schober GmbH Bozner Platz Innsbruck Tel.: +43/512/ Fax: +43/512/ Mail: Web: Composizione Mag. a Dr. in Eva Fleischer Collaborazione Dr. in Silvia Exenberger Mag. Ali Ister Dr. Martin Maier Dr. Paul Schober Mag. a Elisabeth Wille

3 MI PRESENTO... ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO. COME SI USA LA JOB BOX?... 8 ARGOMENTO 1 DETERMINO I MIEI PUNTI DI FORZA Un'occhiata alla mia vita I miei luoghi di apprendimento Le mie lingue I miei punti di forza e i miei interessi Cosa posso fare? ARGOMENTO 2 CHIARISCO I MIEI OBIETTIVI PROFESSIONALI I miei desideri e obiettivi I miei passi verso il lavoro ARGOMENTO 3 LE MIE DOMANDE DI LAVORO. ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO. 3.1 Suggerimenti per la domanda La mia lettera di presentazione Il mio CV Il colloquio di lavoro Relazioni sulle mie domande LA MIA RACCOLTA DI DOCUMENTI... ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO. I progetti scolastici... Errore. Il segnalibro non è definito. Le relazioni scolastiche e i miei voti... Errore. Il segnalibro non è definito. Certificati I miei documenti ufficiali... Errore. Il segnalibro non è definito. APPENDICE: DOVE POSSO OTTENERE AIUTO E INFORMAZIONI?. ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO. Indirizzi utili... Errore. Il segnalibro non è definito.

4 Link utili... Errore. Il segnalibro non è definito. Aiuti e sovvenzioni RIFERIMENTI... ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO.

5 Scheda di avvio Mi presento Dati Personali Nome e Cognome:... Data di nascita:... Luogo di nascita:... Nazionalità:.. Indirizzo completo:... CAP:... Località:... Telefono:.. . Genitori (o chi ne fa le veci) Nome (i) e Cognome (i):... Telefono (abitazione):... Telefono (Lavoro):... Cosa mi piace fare (sport, hobby, interessi) / 102

6 Scheda di avvio In questo spazio puoi incollare le tue foto. Tratto e adattato da 6 / 102

7 Scheda di avvio Il mio consulente per l orientamento professionale Il mio consulente per l orientamento professionale Località Telefono Disponibilità 7 / 102

8 Scheda di avvio Come si usa il Job Box? Che lavoro dovrei fare? Come faccio a trovare un impiego adeguato? Che cosa sono in grado di fare? Il lavoro che mi piace è compatibile con i miei punti di forza? Queste domande sono frequenti tra i giovani. Il Job Box è stato creato per aiutarvi nelle vostre decisioni professionali. Il Job Box vi darà informazioni e suggerimenti su come trovare le risposte a queste domande. Il Job Box vi aiuta a compilare una domanda di lavoro, perché serve a documentare che cosa hai fatto durante l'orientamento professionale e ti dà la possibilità di pianificare direttamente le tue domande. Ti aiuta a prepararti ottimamente per un colloquio di lavoro. Il Job Box è composto da 3 argomenti e un'appendice. Quali sono i suoi argomenti principali? Argomento 1: Determino i miei punti di forza Che cosa ho fatto finora, a che cosa sono interessato, quali sono le mie precedenti esperienze di apprendimento, come gli altri considerano me e le mie competenze - queste sono le domande di cui si occupa questa sezione. Argomento 2: Chiarisco le mie mire professionali Questa sezione tratta l'orientamento professionale in senso stretto durante il quale si discute circa i desideri lavorativi e gli sforzi da fare per realizzarli. Argomento 3: Le mie domande Questa sezione tratta la domanda di lavoro in senso stretto. Troverai i suggerimenti per scriverla, gli esempi e le istruzioni su come redigere un CV, e fogli di lavoro per la preparazione e l'utilizzo delle domande. La mia raccolta di documenti Questo settore non si occupa solo di pagelle, testimonianze e documenti ufficiali (ad esempio il modulo di registrazione, ecc) prove rilevanti per le domande, ma anche testimonianze di risultati a scuola, nel tempo libero e nel volontariato che rappresentano punti di forza e non sono rafforzati da documenti ufficiali. Appendice: Dove posso trovare aiuto e informazioni? In questa sezione troverai gli indirizzi utili e i link. Hai ottenuto il Job Box durante l'orientamento professionale e potrai lavorarci integralmente o in parte di esso insieme con il tuo consulente per l'orientamento professionale. Sarai in grado di completare alcune parti da solo, ma il sostegno di un consulente per l'orientamento professionale sarà molto utile nella maggior parte. Tuttavia, anche se lavorerai al Job Box con il tuo consulente, l'attenzione resterà sempre su di te. Il consulente può solo fornire un aiuto - sei tu che devi cimentarti nei compiti e nelle domande.. Sei pronto? Si comincia! 8 / 102

9 Argomento 1 Determino i miei punti di forza Argomento 1 Determino i miei punti di forza 9 / 102

10 Argomento 1 Determino i miei punti di forza Argomento 1 Determino i miei punti di forza In questo capitolo darai un'occhiata alla tua vita precedente. Cosa era importante? Che cosa ha contribuito alla tua formazione? Che cosa hai imparato? Successivamente ti concentrerai sui tuoi punti di forza e sugli interessi. Che cosa sono in grado di fare, cosa mi interessa? Come mi vedono gli altri? Quali sono i risultati dei test riguardanti i miei interessi? Queste domande ti aiuteranno a determinare i tuoi principali punti di forza, successivamente dovrai scoprire se essi combaciano con quelli richiesti dai lavori che vorresti fare. Infine, pianificherai delle precise tappe che ti condurranno verso il lavoro più adatto a te. 10 / 102

11 Argomento 1 Determino i miei punti di forza 1.1 Un occhiata alla mia vita La vita è fatta di tante monetine e chi riesce a raccoglierle possiede una fortuna (J. Anoith) In questo capitolo ricorderai i fatti importanti della tua vita. Gli avvenimenti all'interno della famiglia, i cambiamenti di residenza, le diverse scuole che hai visto, la formazione professionale e le esperienze saranno discusse con il tuo consulente di orientamento professionale. È importante non focalizzare solo cosa è andato storto, ma ciò che hai imparato finora e cosa ti ha aiutato ad affrontare alcune difficoltà. Cosa devo fare in questa sezione? La mia vita: delinea un quadro della tua vita finora. I miei luoghi di apprendimento: si dà un'occhiata da vicino a ciò che hai fatto in luoghi diversi (la scuola, l'istruzione e la formazione avanzata, lavoro, tempo libero, l'esperienza fornita dal tuo background di migrazione) e a quello che hai appreso. Le mie lingue: non si tratta solo di competenze linguistiche in tedesco o in inglese, ma di conoscenza delle lingue che si parlano di fuori dalla scuola, nella tua famiglia o che hai imparato nel tuo paese di origine. Questa analisi sarà utile per valutare i tuoi punti di forza nella fase successiva. 11 / 102

12 Argomento 1 Determino i miei punti di forza La mia vita Hai sperimentato parecchie cose nella tua vita, forse hai cambiato residenza o sei stato in scuole diverse. Ora, il punto è quello di disegnare il tuo percorso in un giusto ordine cronologico. L'illustrazione visiva dei giorni di scuola e del periodo di istruzione aiuta a creare un curriculum vitae. Inoltre, potrai saperne di più su di te e scoprirai i tuoi punti di forza e gli interessi. Come si fa? Prendi un foglio di carta grande (è più adatto un poster o la carta delle lavagne a fogli mobili, è inoltre possibile ingrandire l'originale in formato A3) e alcune matite colorate. Disegna i campi nello stesso modo in cui viene visualizzato l'originale nella pagina seguente, ovviamente, le indicazioni di età devono fermarsi alla tua età effettiva. Ci sono diversi campi per la famiglia, l'abitazione, ecc Scrivi in questi spazi cosa è successo. Si possono usare colori diversi e integrare le immagini con i disegni. Gli eventi importanti e significativi (ad esempio la morte di un parente) devi segnalarli con una linea verticale o un simbolo. Se qualcosa ha richiesto più tempo, scrivi cosa, ad esempio la scuola di grammatica, poi disegna una linea che corrisponde al tempo che ha richiesto. Se il fatto continua disegna una freccia. Se non ricordi esattamente quando il fatto è accaduto metti un punto interrogativo. Disegna una curva nella linea inferiore per indicare come ti sei sentito al momento. Cosa puoi scrivere nelle caselle? Famiglia Migrazione Residenza Scuola/Istruzione Occupazione Tempo libero/ interessi Eventi significativi Nascita di fratelli o figli, la morte dei membri della famiglia, divorzio, matrimonio, proprio partenariato Quando sei arrivato in Italia? Quando hai ottenuto la cittadinanza Italiaca? Quando le persone importanti della tua vita sono partite per l'italia o vi sono arrivate? Dove hai vissuto? Segna i cambi di residenza anche se non contestualmente ai tuoi genitori. Nomi delle scuole Attività fatte (anche i lavoretti come il babysitting o l assistenza) Cosa ti piace fare nel tuo tempo libero? Sport hobby e volontariato Eventi importanti che non rientrano nelle altr categorie come le malattie gravi o gli eventi legali Dopo di questo sei pronto per discuterne con il tuo consulente. 12 / 102

13 Argomento 1 Determino i miei punti di forza Foglio di lavoro: La mia vita Vita di Età Anno Famiglia Migrazione Residenza Scuola/Istruzione Occupazione Tempo libero/interessi Eventi Significativi Come mi sono sentito? / 102

14 Argomento 1 Determino i miei punti di forza 1.2 I miei luoghi di apprendimento Lo scopo di questa sezione è quello di scoprire dove e in quali occasioni hai acquisito determinate competenze. Si può imparare A scuola o all interno di un percorso di formazione professionale (apprendistato o corsi), Al lavoro anche per impieghi di breve durata (stage, lavoro temporaneo), Nel tempo libero (hobby, interessi) o nell ambito familiare (piccoli lavoretti in casa), Attraverso l esperienza vissuta tra due o più culture diverse. Sicuramente darai per scontato il fatto di imparare qualcosa a scuola, ma chiediti anche che tipo di esperienza puoi maturare nel tuo tempo libero quando ti prendi cura dei tuoi fratelli più piccoli o mentre fai da interprete per i tuoi genitori negli uffici o nelle attività quotidiane. Mentre guardi i tuoi fratellini puoi maturare il senso di responsabilità e il fare l interprete richiede una buona capacità di ascoltare e una buona padronanza di due lingue. Un certo ruolo all interno di una comunità religiosa o di un associazione richiede la capacità di svolgere compiti e dà l opportunità di fare esperienza. Allo stesso tempo dedicarsi ad un hobby come la pratica del calcio o i videogiochi può portare esperienza. Vivere tra due o più culture, significa non solo aver lasciato il proprio paese per risiedere definitivamente in un altro. Potrebbe anche significare che i tuoi genitori sono nati in un altro paese, mentre tu sei nato in Italia e parli un'altra lingua con loro piuttosto che il tedesco, oppure che sei stato in altri paesi per un periodo più lungo (per esempio alla pari, frequentando un corso di lingua). Prova ad elencare tutte le competenze che ti vengono in mente, anche se non ne hai più una buona padronanza; in caso di necessità puoi sempre rispolverarle. Completando i seguenti fogli di lavoro ti faciliterai il compito della creazione successiva del CV. Troverai un foglio di lavoro per per ogni luogo di apprendimento, in tutto saranno cinque schemi: Cosa ho imparato a scuola Cosa ho imparato nei corsi di formazione professionale o in altri corsi Cosa ho imparato dalle esperienze di lavoro precedenti Cosa ho imparato nel tempo libero Cosa ho imparato dalla mia esperienza interculturale Nella pagina seguente troverai una panoramica su tutte le attività che si possono fare nel tempo libero. Se non hai spazio libero sufficiente su un foglio di lavoro, fotocopialo. 14 / 102

15 Argomento 1 Determino i miei punti di forza 15 / 102

16 Argomento 1 Determino i miei punti di forza Worksheet Cosa ho imparato a scuola Tipo di scuola Nome/luogo della scuola dal al Diploma sì/no A quali materie ero interessato? Durante il periodo scolastico quali eventi sono stati importanti per la mia esperienza? (progetti, stage, scambi) Cosa ho imparato? 16 / 102

17 Argomento 1 Determino i miei punti di forza 17 / 102

18 Argomento 1 Determino i miei punti di forza Foglio di lavoro: Cosa ho imparato nei corsi di formazione professionale o in altri corsi 1. Istruzione/misure di sostegno Ente o centro di formazione dal al Diploma sì/no Quale settore mi ha attratto di più? Durante il periodo di orientamento, quali attività mi hanno coinvolto maggiormente? Cosa ho imparato? / 102

19 Argomento 1 Determino i miei punti di forza 19 / 102

20 Argomento 1 Determino i miei punti di forza Foglio di lavoro Cosa ho imparato dalle esperienze di lavoro precedenti 1. Datore di lavoro Posizione/titolo lavorativo Dal Al Tipo di impiego (stage, lavoro stagionale) Di cosa mi occupavo esattamente? (Descrivi le tue mansioni) Che cosa mi ha incuriosito? Cosa mi piaceva fare? Cosa ho imparato? 20 / 102

21 Argomento 1 Determino i miei punti di forza 21 / 102

22 Argomento 1 Determino i miei punti di forza Foglio di lavoro Cosa ho imparato nel mio tempo libero 1 Tipo di attività, hobby Cosa faccio esattamente? Descrivi il tuo hobby Dal Al Cosa mi piace fare? Cosa mi interessa? Cosa ho imparato? 22 / 102

23 Argomento 1 Determino i miei punti di forza 23 / 102

24 Argomento 1 Determino i miei punti di forza Foglio di lavoro Cosa ho imparato dalla mia esperienza interculturale 1 Fra quali culture ho vissuto/vivo ancora? Da cosa dipende la mia esperienza interculturale? (Migrazione dei genitori o personale, viaggio, studio) Dal Al Quali sfide o problemi devo affrontare a causa della mia vita tra due culture? Come li affronto? Che tipo di capacità ho maturato vivendo tra due culture? 24 / 102

25 Argomento 1 Determino i miei punti di forza 1.3 Le mie lingue La buona padronanza di diverse lingue diventa sempre più importante. Tuttavia i voti scolastici spesso non riflettono esattamente questa padronanza. Comunque non è a scuola che si apprendono e si praticano le lingue; esse si imparano a casa o durante la permanenza in paesi stranieri dove si parla una lingua diversa da quella del nostro paese di origine. Scrivi innanzitutto quali lingue parli. Poi valuta il livello di ognuna di loro come le parli, le scrivi o le capisci, tre aspetti della lingua che possono essere diversi fra loro. Il fine non è quello di dare una valutazione oggettiva, ma un auto valutazione delle tue capacità insieme al tuo consulente. Le seguenti checklist ti possono aiutare: La/e mia/e madrelingua/e è/sono: Le altre lingue che parlo (a qualsiasi livello): Autovalutazione Comprensione Parlato Scritto Lingua Ascolto Leggo Partecipazio ne alle discussioni Discorso coerente Lingua Lingua Lingua 25 / 102

26 Argomento 1 Determino i miei punti di forza Checklist del parlato in ambiente lavorativo 1 Parlato e occasione di esame Lo so fare Descrivere e comprendere i flussi di lavoro Es. nella vita quotidiana: come passo la giornata? Come inizio? Che faccio dopo? Come termino la mia giornata? Descrivere e comprendere le regole Es: di un gioco: qual è lo scopo di un gioco? Cosa devono fare i giocatori? Quando finisce il gioco? Ad esempio posso spiegare le regole di un settore di attività che conosco. Descrivere e comprendere le procedure Es: stirare una camicia, cambiare una lampadina, qualsiasi altra cosa che so fare Lo faccio bene Ho bisogno di aiuto Lo faccio bene Ho bisogno di aiuto Lo faccio bene Ho bisogno di aiuto Comprensione del inguaggio mediatico Segreteria Lo faccio bene Annunci di lavoro Depliants per le scuole Brochure, fogli informativi Articoli dei giornali Poster, pubblicità Intrattenere conversazione durante le pause, parlare del più e del meno, descrivere la famiglia. Ho bisogno di aiuto Lo faccio bene Ho bisogno di aiuto Lo faccio bene Ho bisogno di aiuto Lo faccio bene Ho bisogno di aiuto Lo faccio bene Ho bisogno di aiuto Lo faccio bene Ho bisogno di aiuto Lo faccio bene Ho bisogno di aiuto Parlato Ascoltato Scritto Letto Cf. Plutzar und Haslinger / 102

27 Argomento 1 Determino i miei punti di forza Parlato e occasioni di esame Lettura e comprensione degli annunci di lavoro Es: analisi degli annunci di lavoro rispetto alle mie capacità, valutazione della mia qualificazione per quel posto. Chiedere Es: se non capisco cosa mi dicono Esprimere necessità Es: se ho bisogno di aiuto per fare qualcosa e devo chiederlo Adottare una posizione Es: se non sono d accordo con i miei colleghi o con i superiori Chiarire ulteriormente le procedure Es: se faccio qualcosa con un collega come scrivere o cucinare Prendere appuntamenti Es: appuntamenti con i medici Fornire spiegazioni Es: sono capace di spiegare in modo chiaro una cosa in modo da rendere l altro capace di farla? Telefono Chiedere informazioni Diffondere informazioni Descrivere i sintomi Parlare ad una segreteria Lo so fare Lo faccio bene Ci riesco se aiutato o con molti errori Lo faccio bene Ci riesco se aiutato o con molti errori Lo faccio bene Ci riesco se aiutato o con molti errori Lo faccio bene Ci riesco se aiutato o con molti errori Lo faccio bene Ci riesco se aiutato o con molti errori Lo faccio bene Ci riesco se aiutato o con molti errori Lo faccio bene Ci riesco se aiutato o con molti errori Lo faccio bene Mi serve aiuto Lo faccio bene Mi serve aiuto Lo faccio bene Mi serve aiuto Lo faccio bene Mi serve aiuto Cf. Plutzar und Haslinger / 102

28 Argomento 1 Determino i miei punti di forza 1.4 i miei punti di forza e i miei interessi Quando si cerca il lavoro adatto è importante essere consapevoli dei propri punti di forza e competenze - un altro termine per punti di forza sarà "competenze". Hai già valutato quello che hai imparato finora e dove. Ora, riassumiamo i tuoi punti di forza. Non si tratta di "giusti" o "sbagliati", ma di uno sguardo d'insieme alle tue capacità. Questa è una forma di valutazione. Sei consapevole delle tua capacità? A scuola, hai avuto buoni voti in matematica, ma pessimi in geografia. Tuttavia, questo potrebbe essere dovuto al tipo di istruzione e non al tuo talento e alla tua voglia di imparare. Inoltre, c'è una serie di altri punti di forza che diventa sempre più importante sul mercato del lavoro al giorno d'oggi e che non viene insegnata a scuola, come la capacità di lavorare in un team o la flessibilità. Con il tuo consulente puoi trovare i tuoi punti di forza in tre fasi: Fase 1: compila un questionario dettagliato ( Io mi vedo ) Fase 2: i tuoi amici, gli insegnanti, i genitori ricevono un piccolo questionario e tu verrai valutato attraverso di esso ( Gli altri mi vedono ) Fase 3: confonta i risultati e lavora sui punti di forza più importanti con il tuo consulente ( Profilo dei miei punti di forza ) 28 / 102

29 Argomento 1 Determino i miei punti di forza Io mi vedo In seguito, troverai un questionario molto dettagliato (cfr. Brunnbauer 2004), che ti aiuterà a conoscerti meglio. Il questionario è suddiviso in cinque soggetti, ognuno corrispondente ad un determinato settore di punti di forza. Per tutti i punti di forza, come il "senso di responsabilità", troverete domande specifiche. Queste domande servono a chiarire il significato reale dei punti di forza. Ci sono punti di forza personali: come mi pongo nei confronti di me stesso, cosa mi caratterizza questo è il punto centrale di questa sezione di domande. Sono paziente o mi piace finire le cose in fretta? Sono calmo meditativo o espansivo ed estroverso? punti di forza sociali: il punto centrale qui è come mi pongo nei confronti delle altre persone. Riesco a coinvolgere e a convincere gli altri? Riesco a mediare in caso di conflitto? - sono i soggetti trattati da queste domande. punti di forza metodici: come lavoro? Mi faccio uno schema orario? Riesco ad organizzarmi in modo da terminare in tempo? Come agisco in caso di compiti più impegnativi? punti di forza professionali: che tipo di capacità possiedo? Le domande di questa sezione sono maggiormente legate alla conoscenza e alle capacità che hai maturato nella tua vita lavorativa o a scuola. Sono incluse anche quelle abilità extrascolastiche come le conoscenze informatiche o la conoscenza delle lingue straniere. Hai già analizzato la tua abilità linguistica, nel caso inizi a lggere da qui vai a rivedere il capitolo Le mie lingue. punti di forza interculturali: quando penso alla mia vita trascorsa attraverso diverse culture (quella attuale, quella dei miei genitori e quelle che occasionalmente mi è capitato di incrociare), cosa ho imparato dalla mia esperienza multiculturale? Riesco ad adattarmi? Sono tollerante quando ho a che fare con altre culture? Dai prima di tutto un occhiata al foglio di lavoro dal capitolo I miei luoghi di apprendimento, successivamente compila il questionario mettendo una crocetta in ogni riga. Se non sei sicuro di qualche aspetto chiediti sempre se puoi dimostrare quello che dichiari. 29 / 102

30 Argomento 1 Determino i miei punti di forza A questo scopo guarda questi esempi: Affidabilità Creatività Disponibilità Competenze informatiche Ho sempre fatto in compiti a casa quest anno Fabbrico regali di compleanno che sono ammirati da tutti Se i miei compagni di classe non capiscono qualcosa di matematica, li aiuto volentieri Cerco informazioni e faccio spesso ricerche su internet. Compilando il questionario, si otterrà una prima impressione. Le risposte saranno diverse in base alla tua età. Ad esempio, darai più spiegazioni su dove sei e su cosa fai a tuoi genitori quando hai 15 anni piuttosto che a 22. Perciò, non ci sono risposte "giuste" o "sbagliate". Le risposte ad alcune delle domande dipendono probabilmente anche dalla rispettiva situazione. Forse siete in grado di discutere un argomento in modo eloquente all'interno di un gruppo di giovani che parlano la tua lingua, ma non riesci ad esprimere le stesse argomentazioni all'interno di un gruppo di lingua tedesca. Se questo è il caso, annotalo sul questionario. Nel capitolo seguente troverai lo stesso questionario, in forma abbreviata per i tuoi genitori, amici e insegnanti o superiori. Chiedi loro di compilare il questionario così potrai confrontare le loro risposte con le tue. Se non sei sicuro di qualcosa, chiedi al tuo consulente. 30 / 102

31 Argomento 1 Determino i miei punti di forza PUNTI DI FORZA PERSONALI: Questo sono io Creatività / ingegno Risolvo i problemi in modo diverso Riesco a pensare a cose nuove facilmente Ho idee visionarie Sviluppo nuove opportunità e le metto in pratica Sono in grado di progettare qualcosa con pochi mezzi. Ho il mio stile personale (abiti, capelli) Vero sempre Vero Non del tutto vero Falso Autostima Riesco a portare a termine le cose senza aiuto Posso esprimere la mia opinione. Prendo le mie decisioni Affronto le conseguenze delle mie decisioni Flessibilità/disponibilità al cambiamento Posso svolgere un compito anche sotto pressione (mancanza di tempo) Sono sempre pronto a sperimentare nuove idee Porto avanti più compiti contemporaneamente Posso far fronte ai cambiamenti. Affidabilità Svolgo responsabilmente i compiti che mi vengono affidati Rispetto gli appuntamenti Gli altri si possono fidare di me Capacità di affrontare lo stress So chiedere aiuto per terminare gli incarichi So affrontare le difficoltà Non ho difficoltà ad affrontare lo stress Mi destreggio bene in determinate situazioni Senso di responsabilità Quando faccio qualcosa penso sempre alle conseguenze sulle altre persone Cerco di mantenere le promesse Tengo al corrente i miei genitori su quello che faccio Mi prendo la responsabilità an che per le altre persone Mi prendo cura degli oggetti di altri Mi assumo la responsabilità delle mie azioni 31 / 102

32 Argomento 1 Determino i miei punti di forza Autostima Sento di essere nel giusto Quando non capisco qualcosa chiedo Credo in me stesso e lo so dimostrare Esprimo i miei dubbi i desideri e i bisogni Mentre parlo con qualcuno lo guardo negli occhi Conosco le mie capacità e i miei sogni Conosco i miei punti di forza e li so applicare Altre qualità personali Il mio aspetto è importante Guardo il lato divertente delle situazioni Sono educato Se qualcosa non mi pace farlo lo sbrigo subito Mi auto motivo per lavorare anche se non ne ho voglia Manualità Mi piace fare lavoretti Mi riparo le cose da solo (es. la bicicletta) Mi piace lavorare con gli attrezzi e gli utensili per il fai da te Grafica/senso artistico Mi piace disegnare Mi piace progettare Mi piace decorare Mi piace creare qualcosa con materiali diversi Mi piace recitare Ho altre capacità artistiche come Orecchio musicale Mi piace cantare So suonare uno più strumenti Sono capace di identificare una canzone dalla musica e posso continuare a cantarla Forma fisica Pratico regolarmente sport Sono in buona forma Non mi spaventa fare lavori che richiedono forza fisica 32 / 102

33 Argomento 1 Determino i miei punti di forza PUNTI DI FORZA SOCIALI: il mio rapporto con gli altri Capacità interpersonali Prendo subito confidenza con gli altri Mi piace ascoltare i discorsi di chi la pensa diversamente da me Vero sempre Vero Non del tutto vero Falso Capacità comunicative Parlo chiaramente e a voce alta Sono convincente quando sostengo le mie idee So ascoltare Posso parlare a più persone Sono capace di comunicaree giustificare le mie decisioni Mi esprimo in modo chiaro Abilità nel lavoro di squadra Sono capace di svolgere compiti con altre persone So lavorare in sqadra e prendermi le mie responsabilità So scendere a compromessi Sono capace di accettare le decisioni prese dal gruppo So presentare le mie idee e soluzioni al gruppo Rispetto e riconosco le capacità e le attitudini degli altri Rispetto le regole disposte sia a scuola che a casa Capacità di risolvere i conflitti Riesco ad essere distaccato nelle dispute Accetto le critiche in quanto sono capace di comprenderle Mi scuso per gli errori Perdono gli altri Non sempre devo avere ragione Cerco di discutere se qualcosa mi preoccupa Capacità di farsi valere Esprimo le mie idee in gruppo/classe e sono capace di sostenerle Di solito tiro fuori degli argomenti che persuadono gli altri Sono capace di guidare un gruppo Rapporto con gli altri Empatizzo con le atre persone Rispetto i miei colleghi 33 / 102

34 Argomento 1 Determino i miei punti di forza Disponibilità Aiuto gli altri Mi offro volontario per gli incarichi in famiglia, in classe Aiuto i più deboli a fare le cose che non riescono a fare Sono generoso verso gli altri PUNTI DI FORZA METODICI: io lavoro così Organizzazione lavorativa Sono ordinato Ho un agenda e la consulto regolarmente Tengo i depliants ordinati in una cartella Ho sempre il materiale con me a portata di mano Vero sempre Vero Non del tutto vero Falso Tempi lavorativi/orario Sono sempre puntuale Organizzo bene il mio tempo Mi organizzo i compiti assegnati in un orario Riesco ad organizzare una presentazione o un compito più elaborato in tempi di lavoro scanditi Prontezza/iniziativa personale Mi impegno nel lavoro (scuola) Quando decido di fare qualcosa i solito comincio a farla subito Cerco sempre di recuperare i compiti di scuola se sono mancato (recuperare il lavoro perso) Mi prefiggo degli scopi e cerco di raggiungerli Penso di avere una buona etica lavorativa Se qualcosa si fa difficile cer odi risolvere il problema So dove c è da fare e mi metto a farlo Accuratezza/precisione Lavoro bene Porto avanti i miei compiti in moo coscenzioso I miei disegni e i lavori a mano sono precisi, ogni pezzo combacia perfettamente Svolgo i compiti in modo pulito Capacità di concentrazione Sono concentrato mentre lavoro Ho pazienza nel risolvere i problemi Lavoro su un compito finché non l ho terminato 34 / 102

35 Argomento 1 Determino i miei punti di forza Tecnica di apprendimento e voglia di imparare Mi piace studiare di mia iniziativa Memorizzo le cose molto bene Quando studio per un esame riesco a padroneggiare molto bene la materia Riassumo i miei testi Capacità di parlare in gruppo Parlo liberamente di fronte ad una platea Ho una buona padronanza dei programmi di presentazione (es. power point) Posso fare un discorso e una presentazione rispettivamente PUNTI DI FORZA PROFESSIONALI: queste sono le capacità che ho maturato lavorando! Capacità linguistiche nella madrelingua Ho una buona padronanza dello spelling Mi so esprimere correttamente Posso adattare il mio modo di parlare alla situazione Ho un buono stile di scrittura Scrivo storie Scrivo poesie Vero sempre Vero Non del tutto vero Falso Capacità di calcolo Non ho problemi in matematica Capisco bene i principi matematici Trovo modi diversi di risolvere i problemi matematici Posso ricavare le formule matematiche Sono bravo a fare i conti a mente Comprensione/ragionamento logico Quando mi spiegano le cose capisco al volo So applicare le cose che ho imparato Capisco i nessi logici Riesco a risolvere gli indovinelli So distinguere i concetti principali da quelli secondari Senso dell orientamento Sono bravo ad orientarmi nei posti che non conosco I quesiti geometrici sono facili da risolvere Sono bravo a leggere le carte georafichee le piante delle città Sono bravo a figurarmi un appartamento vedendo semplicentente la pianta 35 / 102

36 Argomento 1 Determino i miei punti di forza Comprensione tecnica Sono bravo con i programmi del computer Mi piace sapere come funzionano le cose Capisco velocemente come funziona una cosa Ho delle capacità specifiche in campo tecnico come Capacità di utilizzo dei mezzi Sono capace di ottenere informazioni tramite internet Sono capace di ottenere informazioni utilizzando le biblioteche So come si usa un dizionario Conoscenza generale Osservo gli eventi politici Ho una buona istruzione generale Mi piace molto / le mie materie preferite sono (esempi): CAPACITÀ INTERCULTURALI: questa è la mia vita tra due culture diverse Conosco le mie radici So distinguere quello che è influenzato dalla cultura nel mio modo di fare Sono capace di rappresentare degli aspetti culturali che sono importanti per me Conosco bene le norme di vita Italiache so comportarmi correttamente nelle culture diverse Sono capace di accettare la differenza che c è tra i valori della mia cultura e quella Italiaca. Sono capace di avere rapporti con persone di culture diverse, nazionalità diverse Sono interessato alla cultura, storia, tradizione, geografia, politica e società dei paesi stranieri. Mi accorgo delle differenze e delle somiglianze fra le diverse culture, i sistemi sociali e quelli politici. So destreggiarmi tra i conflitti che emergono da culture diverse. Non giuduco le persone in base alla loro nazionalità, provenienza, genere religione o aspetto fisico. Vero sempre Vero Non del tutto vero Falso 36 / 102

PUNTI DI FORZA PERSONALI: Questo sono io

PUNTI DI FORZA PERSONALI: Questo sono io PUNTI DI FORZA PERSONALI: Questo sono io Creatività / ingegno Risolvo i problemi in modo diverso Riesco a pensare a cose nuove facilmente Ho idee visionarie Sviluppo nuove opportunità e le metto in pratica

Dettagli

Io sono... PRECISA/O SOCIEVOLE CURIOSA/O. Mi piace fare le cose con cura, controllo di non avere fatto errori.

Io sono... PRECISA/O SOCIEVOLE CURIOSA/O. Mi piace fare le cose con cura, controllo di non avere fatto errori. COSTRUISCO IL MIO PROGETTO riflettendo sulle mie caratteristiche Io sono... Metti una crocetta sull omino rosso se la caratteristica in oggetto non ti è propria, sull arancione se ti caratterizza abbastanza

Dettagli

Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà

Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà Numero del Questionario Completato Attenzione! Ogni questionario completato deve riportare il numero progressivo

Dettagli

www.professioni-costruzione.ch

www.professioni-costruzione.ch Diario di stage in impresa Seguendo uno stage in impresa, potrai informarti, in modo molto semplice, su una delle professioni della costruzione vivendone la pratica nel quotidiano. Ti poni delle domande,

Dettagli

Biografia linguistica

Biografia linguistica EAQUALS-ALTE Biografia linguistica (Parte del Portfolio Europeo delle Lingue di EAQUALS-ALTE) I 1 BIOGRAFIA LINGUISTICA La Biografia linguistica è un documento da aggiornare nel tempo che attesta perché,

Dettagli

Il mio Portfolio per. l apprendimento. dello spagnolo. Biografia linguistica Passaporto linguistico Dossier. 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori

Il mio Portfolio per. l apprendimento. dello spagnolo. Biografia linguistica Passaporto linguistico Dossier. 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori S C U O L A S E C O N D A R I A D I P R I M O G R A D O Il mio Portfolio per l apprendimento dello spagnolo Biografia linguistica Passaporto linguistico Dossier 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori Che

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE

QUESTIONARIO STUDENTE Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2008 2009 QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

PORTFOLIO EUROPEO DELLE LINGUE

PORTFOLIO EUROPEO DELLE LINGUE COS È IL PORTFOLIO LINGUISTICO? PORTFOLIO EUROPEO DELLE LINGUE È uno strumento suggerito dal Consiglio d Europa e consigliato a chi studia le lingue. Serve a documentare le esperienze, le competenze e

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Guida alla compilazione del curriculum vitae

Guida alla compilazione del curriculum vitae Guida alla compilazione del curriculum vitae Introduzione La redazione del curriculum vitae è una tappa importante in ogni ricerca d impiego o formazione. Il CV costituisce spesso il primo contatto con

Dettagli

CONOSCERE IL MONDO DEL LAVORO

CONOSCERE IL MONDO DEL LAVORO CONOSCERE IL MONDO DEL LAVORO I lavoratori devono avere: 1. Cultura e professionalità: buona preparazione scolastica, imparare a leggere e scrivere bene 2. Capacità di collaborare e di comunicare 3. Flessibilità:

Dettagli

con il patrocinio di:

con il patrocinio di: con il patrocinio di: Programma Formazione ed Innovazione per l Occupazione Scuola e Università, promosso e sostenuto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Direzione Generale per le Politiche

Dettagli

Virginia Evans - Jenny Dooley

Virginia Evans - Jenny Dooley Virginia Evans - Jenny Dooley Virginia Evans - Jenny Dooley CONTENTS A letter for you (Una lettera per te)... p. 5 I. Language Passport (Passaporto linguistico)... p. 7 II. Language Biography (Biografia

Dettagli

Per promuoversi nel mondo del lavoro è necessario proporsi attivamente.

Per promuoversi nel mondo del lavoro è necessario proporsi attivamente. L'obiettivo immediato di chi svolge una ricerca di lavoro consiste, naturalmente, nell'ottenere un colloquio col potenziale datore di lavoro, o nell'ammissione a un concorso laddove se ne abbiano i titoli

Dettagli

Comune di Russi QUESTIONARIO. Per alunni neo-arrivati. Fonte: COSPE Firenze

Comune di Russi QUESTIONARIO. Per alunni neo-arrivati. Fonte: COSPE Firenze Comune di Cervia Comune di Ravenna Comune di Russi QUESTIONARIO Per alunni neo-arrivati Fonte: COSPE Firenze 1 Ciao! Sei appena arrivato in questa scuola e anche nella nostra città. Sappiamo che per te,

Dettagli

for Italy Virginia Evans

for Italy Virginia Evans for Italy My Language Portfolio Virginia Evans Virginia Evans INDICE A LETTER FOR YOU (Una lettera per te)... pag. 5 I LANGUAGE PASSPORT (Passaporto Linguistico)... pag. 7 II LANGUAGE BIOGRAPHY (Biografia

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Dicembre 2009 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi o messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTI

QUESTIONARIO STUDENTI Ministero della Pubblica Istruzione CEDE Centro Europeo Dell Educazione Italia Italiano QUESTIONARIO STUDENTI Nome della scuola Codice studente Data di nascita / / 198 Mese Giorno Anno Consorzio internazionale

Dettagli

PAOLO COLOSSO LE MIE ESPERIENZE CON IL PERSONAL COMPUTER COME RAGAZZO DIVERSAMENTE ABILE - 1 -

PAOLO COLOSSO LE MIE ESPERIENZE CON IL PERSONAL COMPUTER COME RAGAZZO DIVERSAMENTE ABILE - 1 - PAOLO COLOSSO LE MIE ESPERIENZE CON IL PERSONAL COMPUTER COME RAGAZZO DIVERSAMENTE ABILE - 1 - Indice: 1. Presentazione di me stesso. 2. Come ho imparato ad usare il p. c. 3. Che programmi ci sono nel

Dettagli

ESSERE FELICI E MEGLIO!

ESSERE FELICI E MEGLIO! ESSERE FELICI E MEGLIO! I 5 MOTIVI PER ESSERLO di Carla Favazza Questo manuale contiene materiale protetto dalle leggi sul Copyright nazionale ed internazionale. Qualsiasi riproduzione senza il consenso

Dettagli

Progetto Europeo: SELL La voce degli studenti dell'italiano L2

Progetto Europeo: SELL La voce degli studenti dell'italiano L2 Progetto Europeo: SELL La voce degli studenti dell'italiano L2 Intervista iniziale Raccolta delle storie di vita Nome dell'apprendente Pablo sesso: m Data di nascita Paese di provenienza Brasile Nome dell'interprete

Dettagli

Ho pescato un sogno a occhi aperti

Ho pescato un sogno a occhi aperti Ho pescato un sogno a occhi aperti Fasi di lavoro Fase 1 - Immagini per un sogno Ogni alunno riceve quattro fogliettini di tre colori differenti, su ciascuno di essi scrive un luogo, due soggetti e un

Dettagli

COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE La comunicazione nelle lingue straniere condivide essenzialmente le principali abilità richieste per la comunicazione nella madrelingua:

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2 per Stranieri di Siena Centro CILS : Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi. Sono brevi dialoghi o annunci. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Vittoria Tettamanti Stefania Talini

Vittoria Tettamanti Stefania Talini Vittoria Tettamanti Stefania Talini FOTO PARLANTI immagini, lingua e cultura livello intermedio indice FOTO PARLANTI pagina unità titolo lessico e aree tematiche 5 prefazione 7 01 Questo è il mio piccolo

Dettagli

''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza in facebook e nei Gruppi''

''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza in facebook e nei Gruppi'' J.AThePowerOfSponsorship Di Giuseppe Angioletti http://www.segretidei7uero.altervista.org ''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza

Dettagli

LA BIOGRAFIA LINGUISTICA

LA BIOGRAFIA LINGUISTICA LA BIOGRAFIA LINGUISTICA Lavoro di gruppo: Casapollo, Frezza, Perrone e Rossi Classi coinvolte: 5 classi di scuola primaria e 5 classi di scuola secondaria di primo grado Docenti coinvolti: 3 della scuola

Dettagli

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana Maggio 2009 - Livello A2 Ascoltare (20 minuti - 30 punti) e Leggere (30 minuti - 30 punti) Nome del Centro

Dettagli

TIMSS & PIRLS 2011. Questionario studenti. Field Test. Classe quarta primaria. Etichetta identificativa

TIMSS & PIRLS 2011. Questionario studenti. Field Test. Classe quarta primaria. Etichetta identificativa Etichetta identificativa TIMSS & PIRLS 2011 Field Test Questionario studenti Classe quarta primaria Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e formazione via Borromini,

Dettagli

Il Curriculum Vitae e la rete dei contatti personali. Materiali di Orientamento Giugno 2014

Il Curriculum Vitae e la rete dei contatti personali. Materiali di Orientamento Giugno 2014 Il Curriculum Vitae e la rete dei contatti personali Materiali di Orientamento Giugno 2014 Il Network (rete personale) La mia RETE di conoscenze e relazioni con persone che possono interessarsi alla mia

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO. In Forma Ti con gusto! Comprendente: UDA CONSEGNA AGLI STUDENTI PIANO DI LAVORO SCHEMA RELAZIONE INDIVIDUALE

UNITÀ DI APPRENDIMENTO. In Forma Ti con gusto! Comprendente: UDA CONSEGNA AGLI STUDENTI PIANO DI LAVORO SCHEMA RELAZIONE INDIVIDUALE UNITÀ DI APPRENDIMENTO In Forma Ti con gusto! Comprendente: UDA CONSEGNA AGLI STUDENTI PIANO DI LAVORO SCHEMA RELAZIONE INDIVIDUALE UDA UNITA DI APPRENDIMENTO 1. Denominazione In Forma Ti con gusto! Prodotti

Dettagli

AUTOREGOLAZIONE PER IL COMPITO

AUTOREGOLAZIONE PER IL COMPITO B5 queste schede ti aiuteranno a scoprire quanto sia utile autointerrogarsi e autovalutarsi potrai renderti conto di quanto sia utile porsi domande per verificare la propria preparazione se ti eserciterai

Dettagli

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Associazione di Volontariato per la Qualità dell Educazione UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Esplora con noi il mondo del volontariato! con il contributo della con il patrocinio Comune di Prepotto Club UNESCO

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

Crea la Mappa per la tua autorealizzazione. di Anthony Robbins

Crea la Mappa per la tua autorealizzazione. di Anthony Robbins di Anthony Robbins Ti sei mai accorto che nella vita esistono cose che, non appena diventano rilevanti per noi, iniziano ad apparirci sempre più spesso? Pensa, ad esempio, all ultima volta che hai desiderato

Dettagli

Modulo 1. La Mia Storia/ Le Mie Domande

Modulo 1. La Mia Storia/ Le Mie Domande Modulo 1 La Mia Storia/ Le Mie Domande FINALITÀ Il ciclo di attività si propone di stimolare gli studenti a ricostruire la propria storia formativa, individuandone gli aspetti più salienti e a riflettere

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

RETE DI TREVISO INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI. a.s. 2006/07. Proposta di lavoro stratificata

RETE DI TREVISO INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI. a.s. 2006/07. Proposta di lavoro stratificata RETE DI TREVISO INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI 1 a.s. 2006/07 Attività prodotta da: Silvia Fantina- Silvia Larese- Mara Dalle Fratte. Proposta di lavoro stratificata Materiali: test ITALIANO COME LINGUA

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto - Prova n.1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento.

Dettagli

IL CURRICULUM VITAE (sezione verde)

IL CURRICULUM VITAE (sezione verde) IL CURRICULUM VITAE (sezione verde) Attraverso questa sezione, potrai creare il tuo Curriculum Vitae, salvarlo in un archivio on-line, modificarlo quando vuoi e inviarlo a tutti i principali enti che si

Dettagli

Testi semplificati di tecnologia

Testi semplificati di tecnologia Testi semplificati di tecnologia Presentazione Le pagine seguenti contengono testi semplificati su: materie prime; lavoro; agricoltura; alimentazione; energia; inquinamento. Per ogni argomento i testi

Dettagli

Modulo 3. Stili a confronto

Modulo 3. Stili a confronto Modulo 3 Stili a confronto FINALITÀ Il ciclo di attività si propone di incrementare nei ragazzi la conoscenza di sé attraverso l auto-consapevolezza dei propri stili di apprendimento e di lavoro, e di

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta

QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazionedegliapprendimenti AnnoScolastico2012 2013 QUESTIONARIOSTUDENTE ScuolaPrimaria ClasseQuinta Spazioperl etichettaautoadesiva QST05 ISTRUZIONI

Dettagli

Caro amico Se stai leggendo forse è perché sei in cerca di una soluzione abitativa innovativa che si chiama co-housing.

Caro amico Se stai leggendo forse è perché sei in cerca di una soluzione abitativa innovativa che si chiama co-housing. Caro amico Se stai leggendo forse è perché sei in cerca di una soluzione abitativa innovativa che si chiama co-housing. Sono importanti le isole di cooperazione nell abitare, ma anche nel lavoro, che trovano

Dettagli

COME INDIVIDUARE LE PROPRIE CAPACITA' E COMPETENZE ANALISI DELLE COMPETENZE. www.cgilpesaro.it

COME INDIVIDUARE LE PROPRIE CAPACITA' E COMPETENZE ANALISI DELLE COMPETENZE. www.cgilpesaro.it COME INDIVIDUARE LE PROPRIE CAPACITA' E COMPETENZE Nel momento in cui si ricerca un impiego, al di là dell'osservazione del mercato del lavoro, é importante avere acquisito una prima consapevolezza di

Dettagli

Ambiente/Beni materiali VALORE Crescita personale VALORE Svago VALORE

Ambiente/Beni materiali VALORE Crescita personale VALORE Svago VALORE VALUTA OGNUNA DI QUESTE DIMENSIONI LEGGI BENE LE DOMANDE, PENSA CON TRASPARENZA ED ONESTA CON TE STESSE E COMPLETA CON UN AUTOVALUTAZIONE DA A 0 PER OGNUNA. RIPORTA IL SUL GRAFICO (UTILIZZA QUELLO IN FONO

Dettagli

8. Credi che le materie scolastiche che ti vengono insegnate ti preparino per questo lavoro? No.

8. Credi che le materie scolastiche che ti vengono insegnate ti preparino per questo lavoro? No. Intervista 1 Studente 1 Nome: Dimitri Età: 17 anni (classe III Liceo) Luogo di residenza: città (Patrasso) 1. Quali fattori ti hanno convinto ad abbandonare la scuola? Io volevo andare a lavorare ed essere

Dettagli

Concorso educativo per la Scuola Primaria

Concorso educativo per la Scuola Primaria Concorso educativo per la Scuola Primaria anno scolastico 2015-2016 GUIDA E MATERIALI DI LAVORO PER L INSEGNANTE Progetto didattico e testi: Maria Corno Progetto grafico e realizzazione editoriale: Noesis

Dettagli

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008 nno 2008 dolescenti Prova di Comprensione della Lettura CELI 1 dolescenti 2008 PRTE PROV DI COMPRENSIONE DELL LETTUR.1 Leggere i messaggi da 1 a 4. Guardare le illustrazioni sotto i messaggi. Solo una

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Dettato. DEVI SCRIVERE IL TESTO NEL FOGLIO DELL ASCOLTO PROVA N.1 - DETTATO. 2 Ascolto Prova n. 2 Ascolta il testo: è un dialogo tra due ragazzi

Dettagli

INDICE. Nella Programmazione Didattica, suddivisa per campi di esperienza, si potranno trovare: - L INTRODUZIONE, che motiva le scelte educative;

INDICE. Nella Programmazione Didattica, suddivisa per campi di esperienza, si potranno trovare: - L INTRODUZIONE, che motiva le scelte educative; INDICE Nella Programmazione Didattica, suddivisa per campi di esperienza, si potranno trovare: - L INTRODUZIONE, che motiva le scelte educative; - LE LINEE DI METODO, che individuano le esperienze di apprendimento,

Dettagli

TECNICHE DI DISTRAZIONE

TECNICHE DI DISTRAZIONE TECNICHE DI DISTRAZIONE Dobbiamo renderci conto che l ansia, la paura, la preoccupazione, sono sempre associati ad alcuni Pensieri Particolari per ogni persona, ed ognuno di noi Pensa, ha Immagini Particolari

Dettagli

My name is... (Nome) I study at... (Nome della scuola) I m in class... (Classe) I am starting this English Language Biography on...

My name is... (Nome) I study at... (Nome della scuola) I m in class... (Classe) I am starting this English Language Biography on... La tua English Language Biography è il documento dove puoi dare prova di ciò che sei in grado di fare in inglese, tenere traccia dei tuoi progressi, mostrare ad altri ciò che hai imparato e riflettere

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo adolescenti

Livello CILS A1 Modulo adolescenti Livello CILS A1 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

AFFINCHE IL FUTURO SIA UNA SCELTA

AFFINCHE IL FUTURO SIA UNA SCELTA AFFINCHE IL FUTURO SIA UNA SCELTA Scegliere consapevolmente è il risultato di un processo formativo continuo che il giovane studente percorre durante gli anni della scuola dell obbligo, con il concorso

Dettagli

Lettera di motivazione Servizio Volontario Europeo (programma Gioventù In Azione)

Lettera di motivazione Servizio Volontario Europeo (programma Gioventù In Azione) Lettera di motivazione Servizio Volontario Europeo (programma Gioventù In Azione) Ecco alcuni consigli per scrivere una buona lettera di motivazione per il tuo SVE: 1. Prima di scriverla Cercando i progetti

Dettagli

Attività n 1 I MODI DI LAVORARE

Attività n 1 I MODI DI LAVORARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MICHELE GRECO DISTRETTO SCOLASTICO N. 55 VIA 1 MAGGIO, 3-74024 MANDURIA (TA) Telefoni: Segreteria e fax 099/9794467 099/9794384 C.F. 90214300734 e-mail taic84800d@istruzione.it

Dettagli

200 Opportunities to Discover ITALIAN. www.second-language-now.com

200 Opportunities to Discover ITALIAN. www.second-language-now.com BASIC QUESTIONS 200 Opportunities to Discover ITALIAN Basic Questions Italian INDICE 1. SEI CAPACE DI?...3 2. TI PIACE?...4 3. COME?...5 4. QUANDO?...6 5. CHE?...7 6. COSA?...8 7. QUALE?...9 8. QUANTO?...10

Dettagli

Informazioni utili per la ricerca di un posto di apprendistato

Informazioni utili per la ricerca di un posto di apprendistato Informazioni utili per la ricerca di un posto di apprendistato Qui trovi alcuni suggerimenti e liste di controllo da stampare. Suggerimenti per la ricerca di un posto di apprendistato Fai il possibile

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO

Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO 6. ABITO A 7. QUESTA E LA MIA FAMIGLIA: 1 8. A CASA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO NOTARESCO SCUOLA DELL INFANZIA DI MORRO D ORO CAPOLUOGO PROGETTO DI PLESSO. Il girotondo delle parole ANNO SCOLASTICO 2015/2016

ISTITUTO COMPRENSIVO NOTARESCO SCUOLA DELL INFANZIA DI MORRO D ORO CAPOLUOGO PROGETTO DI PLESSO. Il girotondo delle parole ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ISTITUTO COMPRENSIVO NOTARESCO SCUOLA DELL INFANZIA DI MORRO D ORO CAPOLUOGO PROGETTO DI PLESSO Il girotondo delle parole ANNO SCOLASTICO 2015/2016 INSEGNANTI CURRICOLARI: DI BONAVENTURA LAURA MARAINI

Dettagli

Sperimentazione tratta dalla tesi di Gaia Olivero dal titolo:

Sperimentazione tratta dalla tesi di Gaia Olivero dal titolo: Sperimentazione tratta dalla tesi di Gaia Olivero dal titolo: ACCESSO AI CODICI MATEMATICI NELLA SCUOLA DELL INFANZIA ATTRAVERSO UNA DIDATTICA INCLUSIVA CENTRATA SUCAMPI DI ESPERIENZA E GIOCO. Anno accademico

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

Progetto SEM www.progettosem.com

Progetto SEM www.progettosem.com Un Business Inusuale con un Potenziale Guadagno a SEI CIFRE con sole 10 Vendite! Introduzione a Progetto S.E.M. Ciao e grazie per aver scaricato questo ebook Quando iniziai a dedicarmi a tempo pieno nel

Dettagli

Abitudini e stili di vita degli adolescenti 2005

Abitudini e stili di vita degli adolescenti 2005 Abitudini e stili di vita degli adolescenti 2005 Tu sei: 1 Maschio 2 Femmina In che città abiti? Prov Quanti anni hai? Nella compilazione del questionario leggi attentamente le indicazioni riportate e

Dettagli

Linee guida per la comunicazione elettronica Per collaboratori, praticanti e apprendisti di login formazione professionale SA

Linee guida per la comunicazione elettronica Per collaboratori, praticanti e apprendisti di login formazione professionale SA Linee guida per la comunicazione elettronica Per collaboratori, praticanti e apprendisti di login formazione professionale SA Indice 1. Principi per la comunicazione elettronica 3 2. Quattro principi per

Dettagli

CONGRATULAZIONI E BENVENUTO NEL TUO NUOVO BUSINESS Lo scopo di questo training è di introdurti ad un nuovo modello di distribuzione

CONGRATULAZIONI E BENVENUTO NEL TUO NUOVO BUSINESS Lo scopo di questo training è di introdurti ad un nuovo modello di distribuzione CONGRATULAZIONI E BENVENUTO NEL TUO NUOVO BUSINESS Lo scopo di questo training è di introdurti ad un nuovo modello di distribuzione RAGGIUNGERE IL SUCCESSO NON È QUESTIONE DI FORTUNA O CASUALITÀ, MA LA

Dettagli

PIRLS - ICONA 2006 QUESTIONARIO STUDENTE. Progress in International Reading Literacy Study. Indagine sulla Comprensione della lettura a Nove Anni

PIRLS - ICONA 2006 QUESTIONARIO STUDENTE. Progress in International Reading Literacy Study. Indagine sulla Comprensione della lettura a Nove Anni Ministero dell Istruzione dell Università e Ricerca Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione Progress in International Reading Literacy Study Indagine sulla

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Adolescenti. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Adolescenti. Università per Stranieri di Siena. per Stranieri di Siena Centro CILS : Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE

Dettagli

WICHTIGER HINWEIS: Bitte fertigen Sie keine Kopien dieses Fragebogens an!

WICHTIGER HINWEIS: Bitte fertigen Sie keine Kopien dieses Fragebogens an! Test-Umfrage Cari allievi, il vostro parere è per noi molto importante! Desideriamo migliorare costantemente la qualità del nostro lavoro nella scuola. Al fine di individuare i punti di forza e quelli

Dettagli

POPULLAR PARTE 1. GUIDA DELLO STUDENTE UNA GUIDA PASSO DOPO PASSO

POPULLAR PARTE 1. GUIDA DELLO STUDENTE UNA GUIDA PASSO DOPO PASSO POPULLAR GUIDA DELLO STUDENTE PARTE 1. UNA GUIDA PASSO DOPO PASSO CONTENUTO INTRODUZIONE ALLA GUIDA DELLO STUDENTE...2 1 PER INIZIARE POPULLAR...3 1.1 PopuLLar per Passi... 4 1.2 Fase 1 Selezionare e Registrare

Dettagli

Diventano grandi: è l ora delle scelte!

Diventano grandi: è l ora delle scelte! Diventano grandi: è l ora delle scelte! 1. Il significato dell orientamento oggi 2. Quali ingredienti per un buon orientamento 3. La riforma scolastica in breve 4. Progetti di orientamento 1 1. Il significato

Dettagli

Via Belzoni 80 Via Belzoni 80 35121 Padova 35121 Padova tel +39 049 8278464 tel +39 049 8278458 fax +39 049 8278451 fax +39 049 8278451

Via Belzoni 80 Via Belzoni 80 35121 Padova 35121 Padova tel +39 049 8278464 tel +39 049 8278458 fax +39 049 8278451 fax +39 049 8278451 La.R.I.O.S. Laboratorio di Ricerca ed Intervento per l Orientamento alle Scelte DPSS Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione Centro di Ateneo di Servizi e Ricerca per la Disabilità,

Dettagli

Le fondamenta della tua pagina di raccolta fondi

Le fondamenta della tua pagina di raccolta fondi Le fondamenta della tua pagina di raccolta fondi 1. Racconta la tua storia Raccogliere fondi è molto di più che chiedere denaro. Hai bisogno di condividere la tua storia personale e di comunicare alle

Dettagli

Che cos è, dove si trova, e a cosa serve Internet? Possono sembrare domande banali, ma a pensarci bene la risposta non è tanto facile.

Che cos è, dove si trova, e a cosa serve Internet? Possono sembrare domande banali, ma a pensarci bene la risposta non è tanto facile. di Pier Francesco Piccolomini 1 Che cos è, dove si trova, e a cosa serve Internet? Possono sembrare domande banali, ma a pensarci bene la risposta non è tanto facile. Oggi attraverso questa gigantesca

Dettagli

guida al programma au pair qualche consiglio pratico per un soggiorno felice e senza problemi

guida al programma au pair qualche consiglio pratico per un soggiorno felice e senza problemi guida al programma au pair qualche consiglio pratico per un soggiorno felice e senza problemi che cosa significa essere au pair? Il programma au pair permette alle ragazze di 18-26 anni di vivere presso

Dettagli

Introduzione L insegnante: Oggi impareremo a conoscere le nostre capacità e quelle degli altri. Impareremo anche come complementarsi a vicenda.

Introduzione L insegnante: Oggi impareremo a conoscere le nostre capacità e quelle degli altri. Impareremo anche come complementarsi a vicenda. www.gentletude.com Impara la Gentilezza 5 FARE COMPLIMENTI AGLI ALTRI Guida Rapida Obiettivi: i bambini saranno in grado di: di identificare i talenti e i punti di forza propri e degli altri, e scoprire

Dettagli

Ricerca attiva del lavoro

Ricerca attiva del lavoro Ricerca attiva del lavoro La ricerca attiva in tre fasi 1 3 2 CONSAPEVOLEZZA STRUMENTI INFORMAZIONI Fase 1: Consapevolezza Io cosa offro? Bilancio di competenze Strumenti: Domande individuali: cosa so

Dettagli

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO Credo che nella vita sia capitato a tutti di pensare a come gestire al meglio i propri guadagni cercando di pianificare entrate ed uscite per capire se, tolti i soldi per vivere, ne rimanessero abbastanza

Dettagli

PERCORSO DI MATEMATICA classe V della Scuola Primaria. Silvia Vigliotta

PERCORSO DI MATEMATICA classe V della Scuola Primaria. Silvia Vigliotta PERCORSO DI MATEMATICA classe V della Scuola Primaria Silvia Vigliotta Traguardi per lo sviluppo delle competenze (Obiettivi di apprendimento) Legge e comprende testi che coinvolgono aspetti logici e matematici.

Dettagli

Questa non è una lezione

Questa non è una lezione Questa non è una lezione Sono appunti, idee su Internet tra rischi e opportunità. Che vuol dire non dobbiamo stare a guardare? È il Web 2.0... i cui attori siete voi Chi vi ha insegnato ad attraversare

Dettagli

Il pensiero positivo! www.skilla.com

Il pensiero positivo! www.skilla.com Il pensiero positivo! www. Come accrescere la propria autostima fronteggiando le situazioni difficili. Il pensiero positivo! L avvenire ci tormenta, il passato ci trattiene, il presente ci sfugge. Gustave

Dettagli

Aggettivi possessivi

Aggettivi possessivi mio, mia, miei, mie tuo, tua, tuoi, tue suo, sua, suoi, sue nostro, nostra, nostri, nostre vostro, vostra, vostri, vostre loro, loro, loro, loro Aggettivi possessivi L'aggettivo possessivo è sempre preceduto

Dettagli

MONSTER UNIVERSITY TOUR

MONSTER UNIVERSITY TOUR MONSTER UNIVERSITY TOUR UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE 7 OTTOBRE 2014 PIETRO MANENTI PRODUCT MANAGER - MONSTER ITALIA Di cosa parleremo La ricerca di lavoro on line: strategie e consigli L ottimizzazione

Dettagli

INSEGNARE CON I TASK Appunti

INSEGNARE CON I TASK Appunti INSEGNARE CON I TASK Appunti 1. Condizioni per l apprendimento Esposizione alla lingua da apprendere Opportunità per l uso della lingua Motivazione l uso della lingua in attività di ascolto, parlato, lettura

Dettagli

TABELLA 1 Livelli comuni di riferimento: scala globale

TABELLA 1 Livelli comuni di riferimento: scala globale TABELLA 1 Livelli comuni di riferimento: scala globale avanzato intermedio elementare C2 C1 B2 B1 A2 A1 È in grado di comprendere senza sforzo praticamente tutto ciò che ascolta o legge. Sa riassumere

Dettagli

Superiori: quale scuola scegliere dopo le medie?

Superiori: quale scuola scegliere dopo le medie? Superiori: quale scuola scegliere dopo le medie? A cura dell I.I.S.S. di LERCARA FRIDDI A.S.2013-2014 Progetto P.O.F. UNA BUSSOLA PER ORIENTARSI! DOCENTE: Terrasi Francesca Nuovo impianto organizzativo

Dettagli

AL CENTRO COMMERCIALE

AL CENTRO COMMERCIALE AL CENTRO COMMERCIALE Ciao Michele, come va? Che cosa? Ciao Omar, anche tu sei qua? Sì, sono con Sara e Fatima: facciamo un giro per vedere e, forse, comprare qualcosa E dove sono? Voglio regalare un CD

Dettagli

CIBI BUONI = CIBI GIUSTI

CIBI BUONI = CIBI GIUSTI UNITÀ DI APPRENDIMENTO CIBI BUONI = CIBI GIUSTI Comprendente: UDA CONSEGNA AGLI STUDENTI PIANO DI LAVORO SCHEMA RELAZIONE INDIVIDUALE Pagina 1 di 13 UDA Denominazione UNITA DI APPRENDIMENTO Cibi buoni

Dettagli

IL PRIMO CORSO DI CUCITO ON LINE, COME DAL VIVO

IL PRIMO CORSO DI CUCITO ON LINE, COME DAL VIVO IL PRIMO CORSO DI CUCITO ON LINE, COME DAL VIVO IMPARA A CUCIRE IN 8 SETTIMANE. REALIZZA I TUOI CAPI-BASE IN 12 SETTIMANE ED AGGIORNATI CONTINUAMENTE Di Alfonsina Marinelli SOMMARIO 1. Perché, oggi, dei

Dettagli

ORIENTAMENTO E RI-ORIENTAMENTO

ORIENTAMENTO E RI-ORIENTAMENTO ORIENTAMENTO E RI-ORIENTAMENTO PREMESSA L elevamento dell obbligo scolastico e la consapevolezza del superamento di un modello formativo unico e rigido che valga per tutti, impone un ripensamento delle

Dettagli

L AUTOVALUTAZIONE DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI

L AUTOVALUTAZIONE DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI L AUTOVALUTAZIONE DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI Mi figura dla rujenedes Meine Sprachenfigur La mia figura delle lingue Silvia Goller Scuola dell infanzia Santa Cristina/Val Gardena Le bambine e i bambini

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Cosa Vedrai, Udrai, Sentirai, Percepirai quando li avrai Raggiunti?

Cosa Vedrai, Udrai, Sentirai, Percepirai quando li avrai Raggiunti? - Fermati un Momento a Riflettere sulla Direzione in cui stai Procedendo e Chiediti se proprio in quella Vuoi Andare. Se la tua Risposta è Negativa, Ti Propongo di Cambiare. - Se Fossi Sicuro di non poter

Dettagli