Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.ilrestodelcarlino.it/modena e-mail: cronaca.modena@ilcarlino.net spe.modena@speweb.it"

Transcript

1 Modena Martedì 27 maggio 2014 Redazione: via Carlo Zucchi 31, Modena - Tel Fax Pubblicità: S.P.E. - Via Carlo Zucchi 31/A, Modena - Tel Fax Schiaffo degli elettori al Pd, ballottaggio storico Muzzarelli rimandato, sfida col grillino Bortolotti IL COMMENTO di BARBARA MANICARDI IL TRAINO RENZI NON È BASTATO N ON È bastato il vento renziano al Pd modenese e al suo candidato, Gian Carlo Muzzarelli, in bilico fino all ultima scheda e clamorosamente trascinato al ballottaggio con Marco Bortolotti del M5S. Per una manciata di voti (circa 300) l assessore regionale scelto dai Democratici per succedere a Giorgio Pighi non ha tagliato il traguardo. Uno choc, visto il pieno di consensi che il Pd ha avuto non solo a livello nazionale, ma anche nel Modenese, dove tanti Comuni dell Appennino da sempre di centrodestra sono passati nelle sue mani. Ieri mattina infatti nessuno si aspettava il doppio turno sotto la Ghirlandina, tutti erano certi della netta vittoria al primo. Ma andando avanti con lo spoglio, la situazione si è fatta davvero critica per Muzzarelli che, di certo, non è stato aiutato dal debolissimo partitone cittadino (ha totalizzato il 45,5%, il 10% in meno rispetto al 54,3% delle europee) e che ha addirittura ottenuto, a livello personale, meno voti rispetto alla somma di quelli delle liste che lo appoggiavano ( contro ). Una sconfitta? Alla luce di tutto questo possiamo dire di sì. E il colpo di grazia è arrivato dall ex assessore Adriana Querzé (che ha superato il 7% dei consensi) e dal debuttante Antonio Montanini (con un ottimo 4,3%). [Continua a pagina 2] GIAN CARLO MUZZARELLI 49,7% MARCO BORTOLOTTI 16,3% Sassuolo E anche Caselli ci riprova: secondo turno con Pistoni Alle pagine14 e15 Vignola Duello tra Smeraldi e Gasparini A pagina 17 Appennino Ribaltoni in 4 Comuni A pagina 19

2 MARTEDÌ 27 MAGGIO 2014 ELEZIONI: PIANURA Vignola, è di nuovo ballottaggio Stavolta a insidiare il Pd ci sono le liste civiche di Smeraldi. Gasparini avanti di 15 punti di VALERIO GAGLIARDELLI VIGNOLA ANCORA ballottaggio. Come 5 anni fa, a Vignola, ci vorrà un secondo passaggio alle urne per eleggere il primo cittadino. E stavolta l avversario del Pd, capitanato oggi dal pediatra Giancarlo Gasparini, dovrà vedersela con le tre liste civiche guidate dal notaio Mauro Smeraldi. Anche in questo frangente, come nel 2009, al via per l ultimo sprint il partitone si presenterà in vantaggio: 44,87% contro 33,98%. Con un margine, quindi, di quasi 11 punti percentuali, mentre alle precedenti amministrative vinte da Daria Denti il duellante leghista Graziano Fiorini partiva con un 26% di handicap. Ad ogni modo il 54% made in Renzi, registrato in città solo poche prima per le europee, di fatto non ha influenzato le comunali. In casa Pd alcuni ieri non l hanno nascosto qualcuno aveva anche sperato di evitare un ballottaggio ritenuto pressoché certo. Così come all interno delle liste civiche, tra uno spoglio e l altro, in molti avevano tremato. Ma alla fine le previsioni della vigilia sono state rispettate in pieno. «Il secondo turno era più che prevedibile, ne ero consapevole ha commentato ieri Gasparini vista la frammentazione di liste alla quale abbiamo assistito. E se diamo uno sguardo anche agli altri comuni, i dati confermano come ci sia ancora una certa distinzione per gli elettori tra europee e SPILAMBERTO, Marano e Castelvetro per il Pd valgono un altro en-plein: tre su tre. Battaglie vinte, tutte quante, ma dal valore diverso, volendo considerare gli ostacoli saltati dai rispettivi candidati negli ultimi mesi. A Spilamberto, ad esempio, Umberto Costantini (a 26 anni è ora il sindaco più giovane della provincia) è uscito da primarie a dir poco burrascose. Ma ha ugualmente portato a casa un lusinghiero 59,58%, che già da solo fa intuire il doppio passo falso della lista civica guidata da Maurizio Forte (17,17%) e dei grillini (16%). «C è voluto tanto coraggio ha detto Costantini ma ci siamo riusciti e questo è solo l inizio. Sarà il sindaco di tutti, credo nel dialogo senza barriere ideologiche». PIÙ PREVEDIBILE, in termini numerici, la vittoria a Marano di VIGNOLA 23 sezioni su 23 Mauro Antonio Piero Nadia Giancarlo SMERALDI GUARRO MAGNANI PISEDDU GASPARINI 4278 voti 33,98% 566 voti 4,49% 769 voti 6,10 % 1326 voti 10,53% 5649 voti 44,87% Vignola Cambia Vignola per tutti Città di Vignola 23,93% 13,63% 12,24% 7,06% Centrodestraper Guarro VignolaSocialeper tutti 5,57% amministrative. Abbiamo comunque un buon vantaggio e ci restano ancora 15 giorni per portare le nostre idee ai cittadini. Per continuare a trasmetterle alla gente nel migliore dei modi». «Non posso negare ha invece spiegato in serata Smeraldi (durante lo spoglio, forse per scaramanzia, si era rifugiato a Montecreto da amici, ndr) la nostra Emilia Muratori, che ha conquistato il bis con un 65,74% contro Gianni Manzini (34,25%). Al Pd mancano 3 punti rispetto al 2009, «ma siamo soddisfatti spiega la stessa Muratori perché per 5 anni abbiamo lavorato in contesto difficile. I Maranesi, però, l hanno capito, ci hanno rinnovato la loro fiducia e ora grazie all esperienza maturata siamo più 3,30% 1,27% Forza Italia Cittadini riuniti per Vignola 6,14% preoccupazione dopo aver visto gli esiti delle europee. Ma vedo che qui i cittadini sanno riconoscere il valore dei programmi e delle persone. Volevamo fortemente questo ballottaggio, ci abbiamo sempre creduto e ora siamo contenti. Adesso ci giocheremo tutto nei prossimi giorni: abbiamo già tante idee in cantiere per lo sprint finale». forti». Ma la grande paura del partitone riguardava senz altro Castelvetro, dove il M5s appariva particolarmente agguerrito (il 23,56% di Filippo Gianaroli non è comunque da buttar via) e la lista guidata dal sindaco uscente Giorgio Montanari (poi arrivata ultima con un 12,29%) rappresentava un altra incognita. LA CURIOSITÀ COSTANTINI IL SINDACO PIÙ GIOVANE Ha solo 26 anni, un vero record in Provincia. Alle sue prime elezioni è riuscito a portare a casa un lusinghiero 59,58. «Ci è voluto tanto coraggio ha commentato Costantini dopo aver saputo il risultato ma ci siamo riusciti e questo è soltanto l inizio». 5,15% Movimento5 stelle 0,98% 10,50% 10,78% La Vignola che vogliamo 12,73% Pd 32,82% Da sinistra Giancarlo Gasparini e Mauro Smeraldi che dovranno ora affrontarsi nel ballottaggio 45,55% Sulla sponda degli sconfitti, invece, il 10,53% della grillina Nadia Piseddu non può certo essere dipinto come un buon risultato. Anche se i due candidati di centrodestra, Piero Magnani (FI) da una parte e Antonio Guarro (Ncd, FdI e Udc), hanno fatto molto peggio: rispettivamente 6,10% e 4,49%. Una debacle che rischia di tenere entrambi addirittura fuori dal consiglio comunale. GLI ALTRI COMUNI A SPILAMBERTO COSTANTINI SFIORA IL 60%: «E SOLO L INIZIO, SARÒ IL SINDACO DI TUTTI». Castelvetro, delusione grillini. Vince Franceschini Costantini festeggia la vittoria Franceschini brinda al successo Invece Fabio Franceschini ha preso la poltrona con un 51,55% che in pochi si aspettavano. MARANO Nessuna sorpresa, Emilia Muratori conquista il bis con il 65,74% «IL TRAINO europeo di Renzi ci ha fatto bene ha ammesso ma la vittoria è dovuta ad altri motivi: abbiamo saputo ricompattarci dopo le primarie e risposto alle scorettezze populiste dei grillini sfilando loro il No Inalca. Ma anche Montanari, col suo andamento ondivago, ci ha dato una grossa mano...». «Ora il Pd si accorgerà di cosa vuol dire fare opposizione ha ribattuto il grillino Gianaroli, senza pregiudizi ma anche senza sconti a nessuno». v. g. 17 IL COMMENTO Un partitone che finalmente scende in campo TUTTO confermato in Valle Panaro, sorprese nessuna: Caroli a Savignano (dopo una notte europea insonne) ha respinto l assalto del partitone e sulle altre poltrone il Pd è rimasto ben incollato, con tanto di brivido (come nel 2009) per le sorti di Vignola. Sembrerebbe una ristampa politica di una foto vecchia di 5 anni, ma a uno sguardo più attento, come nella settimana enigmistica, le due immagini mostrano più di una differenza. E nella seconda, quella più recente, il Pd appare forse più sorridente. Perché prima da queste parti vinceva senza fare (o quasi) campagna elettorale: niente crisi economica, niente antipolitica. Invece stavolta, dopo essersi imbruttito a lungo sul divano, ha dovuto abbandonare le pantofole e rimettersi a correre. A sudare. Il pensiero non può andare che alle primarie: col senno di poi sono state quelle, a Castelvetro come a Spilamberto, le palestre decisive. In entrambi i casi hanno vinto i meno favoriti, Franceschini e Costantini, con tanto di lacerazioni che, per quanto difficili da sanare, hanno costretto le rispettive squadre ad ingegnarsi per non sbandare del tutto. Il primo ha tirato dalla sua parte il comitato No Inalca, il secondo è riuscito a ricucire. Certo i grillini hannom prodotto altri stimoli, ma le altre forze dovrebbero riflettere sulla necessità di trovare una loro versione alle primarie.

3 MARTEDÌ 27 MAGGIO 2014 Abbinamento obbligatorio con LA STAMPA ANNO 3 - NR ,30 Via Pelusia, 105 Modena Tel Cell STORICO Il Pd alle amministrative perde 10 punti percentuali rispetto alle Europee. Gian Carlo fermo al 49,7% Modena gela Muzzarelli: è ballottaggio Decisivi i voti della Querzè (7,1%). Ora la sfida col grillino Bortolotti (16,3%) INTERVISTA Gibertoni (M5S) a Bruxelles: «Porto Modena in Europa».A PAGINA 9 Choc Muzzarelli, ma altrove passa la logica del va bene così di Giuseppe Leonelli n città una mazzata senza precedenti, ma sul re- I sto della provincia se non è stato en plein, poco c è mancato. Al netto dello psicodramma Muzzarelli, il Pd alle amministrative nel modenese ha vinto ovunque, o quasi, e in alcuni casi l ha fatto con percentuali bulgare. Indubbiamente il trionfo di Renzi alle Europee ha trascinato anche i candidati locali..segue A PAGINA 8 opo 70 anni il centrosinistra a Modena non ce D la fa a vincere al primo turno. Una «sconfitta» storica per il Pd locale che paradossalmente coincide con il risultato migliore di sempre del Partito democratico a livello nazionale. Il candidato sindaco Gian Carlo Muzzarelli dopo u n altalena continua intorno al 50% durante la maratona dello scrutinio di ieri, si ferma al 49,7%, a 0,3 punti in meno di quella soglia che gli a- vrebbe consentito di vincere al primo turno. Cinque anni fa Pighi ce la fece per un pugno di voti: oggi il suo successore non ce la fa per un soffio. A t r a d i re l assessore regionale è stato prima di tutto il suo Pd che alle Europee ha totalizzato oltre il 55% dei consensi e alle amministrative si è fermato 10 punti sotto..da PAGINA 4 SECONDO TURNO Degli 11 Comuni sopra i 15mila abitanti solo in 2 casi un candidato non ha superato il 50%. Grillini out Sassuolo e Vignola al ballottaggio: avanti Pistoni e Gasparini Caselli parte da 31,9%: deve rimontare un 45,7%. Smeraldi al 33% punta a sanare un gap di 11 punti.alle PAGINE 16 E 20 I PIU VOTATI Quelli del plebiscito: Accorsi a San Possidonio fa l 84,24%, Molinari a Medolla tocca l 83,05% Mazza a Montese arriva a 82, 84% alle pagine 14, 15 e 21 ALL INTERNO C AV E Z Z O Lisa Luppi sindaco per 26 voti: ma è ricorso a pagina 15 FORMIGINE La prima donna alla guida della città: ecco Costi a pagina 17 APPENNINO Montecreto e Fiumalbo voltano a sinistra a pagina 22 LA PRESSA «Dopo ben 15 anni, Modena torna ad esprimere un europarlamentare...». E soddisfatta la segretaria Pd Lucia Bursi. Finalmente in Europa approda una persona competente, meritevole e all alte zza della situazione. Anche noi ci associamo alla Bursi e ci congratuliamo con... Giulia Gibertoni. y(7hc2h9*rmmolt( +&!"!,!?!_ IN OCCASIONE DELL ESTATE SCONTI SULLA BIANCHERIA DI FINE SERIE E SUPERSCONTI SUI MATERASSI

4 20 MARTEDÌ 27 MAGGIO 2014 VIGNOLA ono circa le quando S arriva l ufficialità: Vignola è il primo (poi sarà seguito da Sassuolo) Comune della provincia di Modena ad andare al ballottaggio. Ci andrà nonostante il discreto margine che separa Giancarlo Gasparini, candidato sindaco del centrosinistra, dal c iv i c o Mauro Smeraldi: 44,87% contro 33,98%, che significa che i due sfidanti si ritroveranno l uno contro l altro domenica 8 giugno, data fissata per il secondo turno. Si è conclusa così la tornata amministrativa di domenica scorsa per la città di Vignola, che ha visto il candidato di Pd e lista civica La Vignola che vo gliamo mettere insieme voti, cioè il 44,87% degli aventi diritto. Un buon risultato, che però non consente a Gasparini di essere eletto al primo turno: il pediatra vignolese dovrà quindi sfidare Mauro Smeraldi, candidato per le liste civiche Vignola Cambia, Vignola per tutti e Città di Vignola, che ha guadagnato voti, cioé il 33,98% del totale. Più staccata Nadia Piseddu, la candidata del Movimento 5 Stelle, che ha ottenuto voti, cioé il 10, 53%. Segue il candidato di centrodestra Piergiovanni Magnani (Forza Italia e lista civica Cittadini riuniti per Vignola), che è stato scelto da 769 vignolesi, ovvero il 6,10% degli elettori. Solo ultimo Antonio Guarro, candidato per il Nuovo centrodestra-udc e Fratelli d Italia-An, che si è fermato al 4,49%, con 566 voti. Protagonisti Una sfida, quella dell 8 giugno, alla quale entrambi i candidati guardano con fiducia. «Abbiamo ottenuto un buon risultato - commenta Gasparini - e il ballottaggio e- ra da metter in conto, vista la VIGNOLA Il candidato del centrosinistra al 44,87%, il leader delle liste civiche al 33,98%: si va al secondo turno Gasparini stacca Smeraldi, ma è ballottaggio E il civico dice no alle alleanze: «Punteremo tutto sui cittadini» frammentazione del voto. Ora si tratta di spiegare bene il programma ai cittadini per puntare alla vittoria al secondo turno». Per quanto riguarda l ipotesi di arrivare ad apparentamenti, domani il Pd si riunirà per decidere come comportarsi. Soddisfatto anche Smeraldi, per «un 33% che va ben oltre i numeri indicati dai sondaggi del Pd. Un ottimo risultato per un gruppo di liste civiche, mentre il Pd ha perso dieci punti rispetto alle europee: a Vignola l ef - fetto traino di Renzi non c è stato». Niente apparentamenti, invece, in vista del secondo turno: «Ci siamo appena riuniti - spiega Smeraldi - e abbiamo deciso di non fare alcuna alleanza con gli altri partiti. Cercheremo di convincere i cittadini, impegnandoci e spiegando il nostro programma». La segreteria Pd E a parlare in casa Pd sono anche Rossella Masetti, Daniele Mislei e Niccolò Pesci della segretaria comunale: «Giancarlo Gasparini è il candidato sindaco che ha ottenuto il maggior numero dei consensi a Vignola. Il centrosinistra - spiegano - si conferma la prima forza politica della città. E da questo buon risultato, per il quale ringraziamo gli oltre elettori che ci hanno votato, che ripartiamo, fin da ora, per la seconda fase di questa campagna elettorale, difficile, ma appassionante. Il nostro candidato sindaco Giancarlo Gasparini ha ottenuto quasi il 45% dei consensi, staccando il secondo arrivato, Mauro Smeraldi, di quasi 11 punti percentuali e la candidata del Movimento 5 stelle di addirittura 34 punti percentuali. Si tratta di un risultato importante, non scontato alla vigilia di una campagna elettorale che si presentava complicata per molte ragioni, non ultima la crisi economica che sta mettendo a dura prova famiglie e imprese. Il Pd e la lista civica La Vignola che vogliamo - spiegano ancora i rappresentanti della segreteria Pd - rappresentano un gruppo coeso, unito intorno a comuni ideali e progetti. Come Pd, insieme alla lista civica La Vignola che vo gliamo, già da questa sera, siamo al lavoro per costruire le premesse per un risultato ancora migliore al ballottaggio di domenica 8 giugno. Invitiamo tutti i vignolesi a sostenerci, convinti che la nostra proposta politica sia l unica in grado di garantire innovazione, trasparenza e gover nabilità». (Luca Gardinale) SAN CESARIO Il candidato della lista di centrosinistra doppia la somma dei risultati degli avversari Plebiscito per Gozzoli: eletto con il 65,66% Rosi (centrodestra) fermo al 17,41%, per la Piccinini solo il 16,91% SAN CESARIO A San Cesario non c è storia: Gianfranco Gozzoli, candidato sindaco del centrosinistra, doppia addirittura la somma dei risultati dei suoi avversari ed è eletto sindaco con voti, che gli valgono un 65,66% degli aventi diritto. Sarà il candidato della lista Centrosinistra per San Cesario, quindi, il successore di Valerio Zanni, il primo cittadino u- s c e n t e. Gli avversari Decisamente staccati gli avversari, cioé Luciano Rosi, candidato sindaco per la IL RISULTATO A VIGNOLA GASPARINI Voti: Perc: 44,87% Voti: Perc: 33,98% PISEDDU Voti: Perc. 10,53% GUARRO Voti: 566 Perc. 4,49% SMERALDI MAGNANI Voti: 769 Perc. 6,10% I NUMERI DI SAN CESARIO GOZZOLI ROSI PICCININI Voti: Perc. 65,66% Voti: 625 Perc. 17,41% Voti: 607 Perc. 16,91% lista di centrodestra Viv a San Cesario, che non è andato oltre il 17,41%, cioé 625 voti in termini assoluti. Una manciata di voti in meno per Sabina Piccinini, candidata per la lista civica Nuovo San Cesario, che ha messo insieme 607 voti, che le valgono il 16,91% delle preferenze c o m p l e s s ive. SPILAMBERTO Forte fermo al 17%, Anderlini al 16 Stravince Costantini E sindaco con il 60% IL VOTO A SPILAMBERTO COSTANTINI Voti: 3845 Perc: 59,58% ANDERLINI FORTE Voti: 1108 Perc: 17,17% SPADINI Voti: 1033 Perc: 16,01% Voti: 467 Perc: 7,24% SPILAMBERTO uesta volta gli sfidanti erano tre, ma Q lui ha preso ancora più voti delle primarie, quando sfidò il vicesindaco uscente Daniela Barozzi: il 26enne Umberto Costantini, candidato per la lista Spilamberto con il centrosinistra, è il nuovo sindaco di Spilamberto dopo aver sfiorato il 60% alle amministrative di domenica scorsa. Il giovane scout di origini somale è stato scelto dal 59,58% degli elettori, cioè 3845 voti in termini assoluti. Sarà lui, dunque, a succedere a Francesco Lamandini, il sindaco uscente, mentre gli avversari sono stati nettamente staccati: Maurizio Forte (lista Spilamberto libera e responsabile) si è fermato a 1108 voti, che valgono il 17,17%, mentre Fiorella Andrelini (Movimento 5 Stelle) ha ottenuto 1033 voti, il che significa che è stata scelta dal 16,01% degli aventi diritto. Per quanto riguarda Mirella Spadini, candidato sindaco per la lista Uniti per la Sinistra, i voti complessivi sono stati 467, cioé il 7,24% degli elettori. I candidati al Consiglio Per quanto riguarda i candidati al Consiglio comunale, i più votati nella lista che sosteneva Costantini sono Simonetta Munari (227 preferenze), seguita da Marco Villa (il capogruppo u- scente è stato scelto da 210 elettori spilambertesi), Giorgia Mercati (195), Niccolò Morselli (186), Salavatore Francioso (172), Fabrizio Nardini (155), Viola Tallarico (145), Daniele Mandrioli (137) ed Elisa Mazzi (136). L opposizione Spostandosi sulla lista di Forte, i più votati sono stati Alberto Malmusi (118), Paola Forghieri (68) e Pier Maria Ferrari (51), mentre per quanto riguarda la lista del Movimento 5 Stelle, il maggior numero di preferenze tra i candidati al Consiglio comunale è andato a Manuela Pagnotta (28), che ha preceduto di poco Marco Tondelli (23). Infine, passando alla lista U- niti per la Sinistra, che sosteneva la candidatura di Mirella Spadini, i più votati sono stati Alessandro Damiano (35 preferenze) e Chiara Caselli (30). (l.g.)

5 Copia di cfb8e3608efa779c5ef1605da ACCUSA DI PECULATO» Arresti domiciliari per l ex ministro dell Ambiente Clini SERVIZIO A PAG. 42 NUOVA 1,20 ANNO 34 - N O 144 POSTE ITALIANE SPED. IN A.P.-D.L. 353/2003 CONV. L. 46/2004 ART. 1, C. 1, DCB MANTOVA QUOTIDIANO D INFORMAZIONE MARTEDÌ 27 MAGGIO 2014 DIREZIONE E REDAZIONE: VIA RICCI, MODENA TEL FAX REDAZIONE DI CARPI: VIA NOVA, 28 - TEL y(7hb5j0*ttkpkr( +&!"!,!?!_ Ballottaggio Pd-Cinquestelle Modena: Muzzarelli si ferma al 49,7%, sfida con Bortolotti al 16,3%. Decide il 7,1% di Querzè Gian Carlo Muzzarelli (Pd) non ce l ha fatta a superare la soglia del 50% (49,7%) e dovrà vedersela al ballottaggio con Marco Bortolotti del Movimento 5 Stelle (16.3%) IL VOTO È MOBILE, ANCHE QUI... di ENRICO GRAZIOLI M uzzarenzi non ce l ha fattaal primocolpo: sul filo di lana cade anche il tabù modenese del ballottaggio. Si farà, nonostante l effetto trascinamento delle trionfali Europeedel premier:una sfida mai vista in città, tra l assessore regionalemuzzarelli e ilcandidato grillino Bortolotti.Un duelloche nasce ad armi apparentemente impari: ci sono 35mila voti di differenza al primo turno e ne sarebbe bastata una manciata al candidato Pd per riuscire in quello che era riuscito a tutti i suoi predecessori, chiudere i conti senza timori di trappole o bisogno di stringere nuovi patti nelvolgerediquindici giorni. Una non vittoria, per dirla alla Bersani? Anche. Anche se fino a domenica nessuno avrebbe scommesso a cuor leggero sul colpo da ko, memori tutti dello stiracchiato successo di Pighi 5 anni fa e delle turbolenze attraverso cui il Pd si è avvicinato al voto da primadelle primarie. Mal onda montanterenziana fino a tarda sera è sembrata sorreggere anche Muzzarelli, o appunto MuzzaRenzi, primo miracolo di colui al quale manca giusto solo di camminare sulle acquementre giàsa parlare al carpi Bellelli sindaco con il 56,94% Il M5S di Grillo secondo partito ballottaggio / 2 A Sassuolo Pistoni (45%) su Caselli (32%) Duello caldo ballottaggio / 3 Gasparini (45%) Smeraldi (34%): a Vignola sarà battaglia sisma e alluvione Il Pd premiato nell emergenza A Cavezzo rischio ricorso SERVIZI DA PAG. 2 A PAG. 35 E IN DIRETTA SUL SITO TUTTI GLI APPROFONDIMENTI E LE ANALISI SUL VOTO DI MODENA E PROVINCIA europee. risultato storico Due le modenesi a Bruxelles Passa la Kyenge (Pd), ma la sorpresa è la Gibertoni (M5S) ATTESTAZIONE CERTIFICAZIONE ISO 9001 PROSSIMA CERTIFICAZIONE E Quindici anni dopo Luciano Vecchi, Modena torna nel parlamento europeo. E lo fa alla grande: non è inaspettata l elezione dell ex ministro Pd Cecile Kyenge, cheha raccolto 92milapreferenze. Èuna sorpresa, invece, l affermazionedi Giulia Gibertoni di Mirandola, nuova europarlamentare del Movimento 5 Stelle. SERVIZIDAPAG.32APAG.39 Cecile Kyenge del Pd Giulia Gibertoni del M5S COPERTURE CIVILI ED INDUSTRIALI RIFACIMENTO TETTI SMALTIMENTO AMIANTO LATTONERIA IMPERMEABILIZZAZIONI PIEVE DI CENTO BO - Via Argine Sud Ponte Nuovo, 37 Tel Fax lattoneriatassi.it

6 Copia di cfb8e3608efa779c5ef1605da MARTEDÌ 27 MAGGIO 2014 GAZZETTA Elezioni VIGNOLA Gasparini-Smeraldi: si decide col ballottaggio Il candidato del centrosinistra: «L avevamo previsto ma restiamo fiduciosi» L avversario: «Siamo nella storia. Già oggi al lavoro per definire le strategie» Partita a scacchi con tanti dubbi nel centro destra VIGNOLA. Quali saranno gli eventuali apparentamenti in vista del ballottaggio di domenica 8 giugno? Difficile dirlo, in assenza di accordi ufficiali. La discussione si aprirà senz altro in questi giorni e, primo elemento da rilevare, è che gli apparentamenti non sono senz altro un obbligo, ma rimangono un eventualità. Altra cosa da rilevare, per quanto si è visto e sentito finora, è che Forza Italia e Ncd, probabilmente, andranno l uno dalla parte opposta dell altro. Si apre quindi una partita a scacchi difficile per Gasparini e Smeraldi, che dovranno vagliare se e con chi apparentarsi. (m.ped.) di Marco Pederzoli VIGNOLA Il municipio di Vignola: solo tra due settimane sapremo il nome del sindaco Come era ampiamente prevedibile, Vignola dovrà aspettare ancora due settimane per sapere chi sarà il nuovo primo cittadino. A sfidarsi al ballottaggio saranno infatti i primi due arrivati: Giancarlo Gasparini, che ha soltanto sfiorato il colpaccio fermandosi al 45,55%, e Mauro Smeraldi, che ha raccolto il 32,93%. La corsa alla poltrona di sindaco partirà dunque da un distacco di 12,62 punti percentuale, che vede chiaramente favorita la colazione Partito Democratico La Vignola che vogliamo, anche se non la mette del tutto al sicuro dalla vittoriafinale. Tantoche di probabile vittoria, ancora, non vuole assolutamente sentirne parlare il favorito, Giancarlo Gasparini, il quale commenta: «Il ballottaggio per Vignola era senz altro una delle eventualità contemplate in questa tornataelettorale. Siamo contenti del risultato ottenuto e siamo fiduciosi per il ballottaggio, anche se per scaramanzianonmi piace fareprevisioni». Su eventuali apparentamenti con altre liste in vista dell appuntamento di domenica8 giugno, Gasparini ha detto: «Per ora non pensiamo ad alcun apparentamento. Al momento, contiamo sulla forza della coalizione che abbiamo presentato agli elettori. Ringraziotutti quegli elettori che sono andatialleurne». Dall altra parte, Mauro Smeraldi sembra già pronto alla rincorsa e dice: «Si va al ballottaggio. Non era mai accaduto prima d ora che tre liste a Vignola prendessero il 33%, rosicchiando una decina di punti percentuale a quanto hapreso il Pd alle elezioni europee. Già da stasera (ieri sera, ndr), apriremola discussione al nostro interno per studiare la strategia da attuare nei prossimi quindici giorni. In ogni caso, rimango fiducioso per il ballottaggio: il Pd ha ormai avuto tutti i voti che poteva ottenere, per la nostra coalizione credo che ci siano ancora dei buoni margini». Si aprono quindi già da oggi diversiscenari possibilisueventuali apparentamenti in vista del ballottaggio. Il bacino più grande di voti dopo i primi due arrivati, ovvero quel 10,78% del Movimento 5 Stelle, sembra francamente off limits per entrambi i candidati. La quarta forza uscita dalle urne è quella di Forza Italia, guidata da Pier Giovanni Magnani. Il quale ammette: «Ci aspettavamo qualche cosa di più, ma i problemi sono stati ai vertici. Per ripartire, occorre che cambi qualcosa ai vertici». E su eventuali apparentamenti Magnani dice: «Ci interesserebbe portare avanti almeno due punti del nostro programma: revisione dell Unionee delservizio di polizia municipale, con meno autovelox e maggiore presenza dei vigili sul territorio». Antonio Francesco Orlando, responsabile politico di Ncd, commenta: «Non era il risultato che ci aspettavamo. Siamo comunque un partito nuovo, con tanti giovani. Eventuali accordi saranno presi da noi soltanto alla luce del sole e a livello politico». ecco com È andata GASPARINI 5649 voti 44,87 % SMERALDI 4278 voti 33,98 % MAURO SMERALDI MAURO SMERALDI MAURO SMERALDI GIANCARLO GASPARINI GIANCARLO GASPARINI VIGNOLA CAMBIA 1671 Voti 13,63 % VIGNOLA PER TUTTI 1501 Voti 12,24 % CIVICA CITTÀ DI VIGNOLA 866 Voti 7,06 % PARTITO DEMOCRATICO 4024 Voti 32,82 % VIGNOLA CHE VOGLIAMO 1561 Voti 12,73 % GUARRO 566 voti 4,49 % CHIARA SMERALDI 168 VALERIA BRIGHETTI 22 MONICA MAISANI 54 STEFANIA MONTAGUTI 37 GIOVANNI RICCI 30 ENRICO PANINI 21 ENZO CAVANI 100 LUCA AZZANI 28 ELISABETTA GILIOLI 23 MARIA MIANI 15 SERGIO SMERIERI 42 SIMONE BALESTRI 5 FABRIZIO MIGLIORI 21 ERIO RICCHI 59 ROBERTO TOSCHI 18 MONICA BONONCINI 17 MARCO SIROTTI 135 SIMONE PELLONI 171 ROBERTA AMIDEI 65 MARCO COSTANZINI 26 BARBARA FRANCHI 43 MARIA CRISTINA FRAULINI 8 ANDREA FRONTINI 9 RITA GIRGENTI 23 CLAUDIA GRANDI 96 GUIDO IATTONI 46 TULLIO ORI 40 GIUSEPPE RINALDI 14 ALBERTO SELMI 29 FRANCESCO SOLI 12 GIANFRANCO UGUZZONI DETTO UGU 67 ENRICO VALMORI 59 FRANCESCO RUBBIANI 27 MAURO MINOZZI 16 ALBA BENASSATI 3 RICCARDO GOZZOLI 5 GIORGIA CRISTONI 26 ALESSIO BRINI FERRI 14 ANDREA RUBBIANI 7 RENZO LUCCHI 11 LUCA GHIARONI 12 ALESSANDRO FERRI 14 KATHRINE CIARDULLO 10 SARA VENTURELLI 9 RICCARDO MEZZADRI 6 SIMONE MANFREDINI 8 SIMONE BORRI 12 GIULIA MANFREDINI 5 EMANUELA BERSELLI 41 SIMONETTA CIPOLLI 44 FEDERICO CLO 137 ISABELLA CURTO 108 MASSIMO DRAGONETTI 70 ROBERTA FERRARI 17 RENZO FOLLONI 17 DANIELA GOZZOLI 111 MARCO LANZOTTI 77 NICCOLO PESCI 159 ANGELA PRADELLI 63 JESSICA RENDINA 95 CLAUDIO SCHERI 16 EMILIO TERMANINI 94 CESARE VENTURELLI 35 ANTONIA ZAGNONI 116 ROBERTO BAGARELLA 25 FERDINANDO BARBIERI 45 SIMONA BARDELLI 5 ENRICO BAZZANI 70 DECENZIO BONUCCHI 28 CARLO CANTATORE 31 GABRIELLA CORNI 27 ROBERTA DE MARIA 10 ERICA GALLI 25 ALESSANDRO GRAZIA 10 ROBERTA MALATESTA 19 CRISTINA MINGHELLI 12 ELENA SCHIRINZI 29 CARLA SOLA 30 DINO VENTURI 12 CARLO VESCOVINI 28 MAGNANI ANTONIO GUARRO VIGNOLA SOCIALE ANTONIO GUARRO CENTRODESTRA PIER GIOVANNI MAGNANI FORZA ITALIA PIER GIOVANNI MAGNANI CITTADINI RIUNITI NADIA PISEDDU MOVIMENTO 5 STELLE 769 voti 6,10 % 156 Voti 1,27 % 405 Voti 3,30 % 632 Voti 5,15 % 121 Voti 0,98 % 1322 Voti 10,78 % PAOLO FACCI 10 MASSIMILIANO MAZZOLI 7 ROBERTO ZUI 7 STEFANIA BORGHI 1 GIUSEPPE PALMIOTTO 5 ALESSANDRO GALLI 0 SUZANA KURTI 0 MARTINA STIVANI 0 CARMELA SANNINO 0 MARCO FERRARI 0 STENO LAMONICA 7 STEFANO NADALINI 31 ANTONIO FRANCESCO ORLANDO 101 FRANCESCA MONTEROSSO 49 SALVATORE CALAFATO 30 VINCENZA ALINI 29 ANTONIO LIÒ 20 FRANCESCO TOMASELLO 3 ROSETTA SILVESTRO 11 ANTONIO GALLO 0 JESSIKA COCINA 12 STEFANIA GUERCIO 12 NOEMI MIGLIORI 4 ANGELA LETIZIA 16 VINCENZO ESPOSITO 26 EFISIA PUCA 19 FRANCESCO GAZZINI 8 GIANCARLO CECI 17 GIOVANNI NICOLI 2 MOIRA STEFANI 1 MATTEO PIFFERI 7 STEFANO MORISI 4 MARIA TERESA NEBBIOLO 2 GIAN LUCA BARBIERI 8 DAVIDE BARATTINI 0 VERONICA MALMUSI 2 LUCIANA PELLONI 1 ALBERTO FRONTINI 10 MAURIZIO MIGLIORI 3 DAVIDE BARBIERI 0 CLAUDIA MALAGOLI 0 LOREDANA CAPPI 0 SILVIA VANDELLI 2 LUCA SOCI 13 MONIA BORGAZZI 1 JACOPO BURZACCHI 4 GIULIANA BARBIERI 3 ROBERTO (ZIZZO) ZILIBOTTI 2 CLAUDIO MANNI 1 IVANO (FRANZ) FRANCESCHI 3 GIUSEPPE VEZZALI 1 PIER LUIGI VENTURI 0 FELICE CAPPI 1 VALENTINA RAFFAELLI 4 LORENZO COSTANZINI 9 SALVATRICE (SALVINA) MIGLIORE 2 VITTORIO COLOMBINI 3 FRANCA MASSA 14 FILOMENA (FILO) CAMPOLONGO 14 CARLO VENTURELLI 23 PAOLO PISEDDU 12 FABIO LANGELLA 4 ANTONIO LANGELLA 17 VITTORIO GIOVANELLI 14 VESNA BARCAN 6 DIANA CHITOROAGA 0 TATIANA CHITOROAGA 0 ENRICO GIANAROLI 5 IVANA GIUSTI 4 MAURIZIA BENASSI 2 VERONICA BOTEZATU 0 PISEDDU 1326 voti 10,53 %

Elezioni Regionali 2015 ANALISI DEI FLUSSI DI VOTO

Elezioni Regionali 2015 ANALISI DEI FLUSSI DI VOTO Elezioni Regionali 2015 ANALISI DEI FLUSSI DI VOTO 1 giugno 2015 Analisi dei flussi di voto in LIGURIA 1 giugno 2015 LIGURIA i flussi di voto tra 2014 e 2015 Come si sono mossi gli elettori liguri rispetto

Dettagli

VERSO LE REGIONALI 2015

VERSO LE REGIONALI 2015 VERSO LE REGIONALI 2015 COMMITTENTE SOGGETTO CHE HA EFFETTUATO IL SONDAGGIO NUMEROSITÀ DEL CAMPIONE METODOLOGIA DATE IN CUI È STATO EFFETTUATO IL SONDAGGIO LIGURIA CIVICA DIGIS SRL 1.000 CASI CATI 13-14

Dettagli

Esito del voto elettorale nazionale: nel nuovo Parlamento sarà difficile garantire una stabilità di governo.

Esito del voto elettorale nazionale: nel nuovo Parlamento sarà difficile garantire una stabilità di governo. RINNOVO DEL PARLAMENTO ITALIANO RINNOVO DEL CONSIGLIO REGIONALE : Lombardia Lazio Molise Esito del voto elettorale nazionale: nel nuovo Parlamento sarà difficile garantire una stabilità di governo. La

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Il venditore di successo deve essere un professionista competente,

Il venditore di successo deve essere un professionista competente, Ariel SIGNORELLI A vete mai ascoltato affermazioni del tipo: sono nato per fare il venditore ; ho una parlantina così sciolta che quasi quasi mi metto a vendere qualcosa ; qualcosa ; è nato per vendere,

Dettagli

DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014

DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014 DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014 Care e cari Sanganesi, egregi Assessori, egregi Consiglieri, caro Dott. Russo, carissima Flavia oggi si insedia il nuovo Consiglio

Dettagli

Tutti vogliono le primarie, forza con la Leopolda blu. Dal nostro sondaggio molte sorprese, anche quella di Fini.

Tutti vogliono le primarie, forza con la Leopolda blu. Dal nostro sondaggio molte sorprese, anche quella di Fini. Tutti vogliono le primarie, forza con la Leopolda blu Dal nostro sondaggio molte sorprese, anche quella di Fini. Il nuovo sondaggio politico che abbiamo realizzato nell'universo del nostro indirizzario

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone.

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone. La nuova adozione a distanza della Scuola Secondaria di Primo Grado di Merone. Riflessione sull Associazione S.O.S. INDIA CHIAMA L' India è un' enorme nazione, suddivisa in tante regioni (circa 22) ed

Dettagli

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002 . Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno 5 marzo 2002 Ho comunicato ai bambini che avremo

Dettagli

Alternative: creazione associazione che operi come ha sempre operato isf e creazione una cooperativa nella quale ci siano persone retribuite.

Alternative: creazione associazione che operi come ha sempre operato isf e creazione una cooperativa nella quale ci siano persone retribuite. Odg 1. isf italia Guido: piccola storia isf italia Quest anno week-end nazionale ad Ancona ma sovrapposto con altri eventi qui a TN (festa di mesiano). Cmq c è stato movimento e dopo percorso fatto dalle

Dettagli

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo.

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo. Sintesi del discorso di presentazione della mozione per la candidatura a segretario provinciale di Renato Veronesi, espressosi liberamente, senza l ausilio di una traccia scritta, durante i lavori della

Dettagli

La gestione delle emozioni: interventi educativi e didattici. Dott.ssa Monica Dacomo

La gestione delle emozioni: interventi educativi e didattici. Dott.ssa Monica Dacomo La gestione delle emozioni: interventi educativi e didattici Dott.ssa Monica Dacomo Attività per la scuola secondaria di I grado Chi o cosa provoca le nostre emozioni? Molti pensano che siano le altre

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e anche

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI - 2 - Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e

Dettagli

Un compleanno speciale

Un compleanno speciale Testo teatrale ideato dalla classe 5D Un compleanno speciale ATTO UNICO Sceneggiatura a cura di Monica Maglione. Coreografia: Elisa Cattaneo / Alessandro Riela. Musiche: Papi, Sexy Back. Narratore: Davide

Dettagli

I flussi elettorali fra le elezioni europee del 2009 e le regionali del 2010 in nove grandi città

I flussi elettorali fra le elezioni europee del 2009 e le regionali del 2010 in nove grandi città I flussi elettorali fra le elezioni europee del 2009 e le regionali del 2010 in nove grandi città Anche se l espressione flussi elettorali viene spesso usata impropriamente per intendere qualsiasi analisi

Dettagli

Regolamento Ravennate 200/400

Regolamento Ravennate 200/400 Regolamento Ravennate 200/400 L INIZIO Il tavolo è composto da 4 giocatori dove ognuno gioca per sé stesso. Controllare la propria posta in fiches,, deve risultare un totale di 2000 punti. ( 1 da 1.000,

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA Mercoledì 11 dicembre abbiamo accolto gli amici delle quinte: vi raccontiamo la giornata...speciale. E' stato molto interessante ed istruttivo, a parer mio, far visitare, nel

Dettagli

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi Vi avevo anticipato l anno scorso che il Difensore Civico s interessa dei

Dettagli

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Benvenuto/a o bentornato/a Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Non pensare di trovare 250 pagine da leggere,

Dettagli

Regolamento del Consiglio dei Ragazzi di Castel Maggiore

Regolamento del Consiglio dei Ragazzi di Castel Maggiore Regolamento del Consiglio dei Ragazzi di Castel Maggiore Articolo 1 Nell'ambito del programma amministrativo rivolto alla formazione civica delle bambine e dei bambini, delle ragazze e dei ragazzi e al

Dettagli

Classe 5^A. a.s. 2011-2012 Scuola Primaria Statale Neria Secchi (Bibbiano, Reggio Emilia)

Classe 5^A. a.s. 2011-2012 Scuola Primaria Statale Neria Secchi (Bibbiano, Reggio Emilia) Classe 5^A a.s. 2011-2012 Scuola Primaria Statale Neria Secchi (Bibbiano, Reggio Emilia) Autori: Bagni Heloà Cadeddu Federico Caramaschi Marco Carretti Elisa Cella Samuele Collaku Selmir De Luca Annapia

Dettagli

Scuola dell infanzia: S.Giuseppina De Muro Insegnanti: Maria Caronna Angela Marotta

Scuola dell infanzia: S.Giuseppina De Muro Insegnanti: Maria Caronna Angela Marotta Scuola dell infanzia: S.Giuseppina De Muro Insegnanti: Maria Caronna Angela Marotta FINALITA -EDUCARE ALLA CITTADINANZA PER SCOPRIRE GLI ALTRI, GESTIRE CONTRASTI, RICONOSCENDO DIRITTI E DOVERI ATTRAVERSO

Dettagli

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 Indice Introduzione pag. 9 Ringraziamenti» 13 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 1. I contenuti curati, interessanti e utili aiutano il business» 15 2. Le aziende

Dettagli

di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su

di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su Traduzione e adattamento a cura di Gylas per Giochi Rari Versione 1.0 Novembre 2001 http://www.giochirari.it e-mail: giochirari@giochirari.it NOTA.

Dettagli

Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora

Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora Febbraio 2008 La nazionale egiziana è in finale: domenica si giocherà la Coppa d Africa. Non serve certo che io mi registri all evento su facebook, per ricordarmi

Dettagli

Giovanna Quadri ROCCONTI

Giovanna Quadri ROCCONTI Racconti Giovanna Quadri ROCCONTI Paura e coraggio. Queste donne con il loro coraggio, il loro amore, nella società e nel farsi prossimo, hanno vinto il male con il bene. La giustizia a trionfato. però

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

Colori e pensieri per i. bambini emiliani 04/06/2012. Colori e pensieri per i bambini emiliani 04/06/2012

Colori e pensieri per i. bambini emiliani 04/06/2012. Colori e pensieri per i bambini emiliani 04/06/2012 Colori e pensieri per i Colori e pensieri per i bambini emiliani bambini emiliani 04/06/2012 04/06/2012 Ass. Culturale B-Side in Spazio Luce, Milano. Da una idea di: Dott.ssa Anna La Guzza, Psicologa Noi

Dettagli

UNA LEZIONE SUI NUMERI PRIMI: NASCE LA RITABELLA

UNA LEZIONE SUI NUMERI PRIMI: NASCE LA RITABELLA UNA LEZIONE SUI NUMERI PRIMI: NASCE LA RITABELLA Tutti gli anni, affrontando l argomento della divisibilità, trovavo utile far lavorare gli alunni sul Crivello di Eratostene. Presentavo ai ragazzi una

Dettagli

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA GENNAIO 1 17 2 3 18 19 4 20 5 6 21 22 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 23 24 25 26 27 28 29 30 31 Vedo davanti a me tante facce, vedo dei neri,...dei bianchi, dei gialli, dei mezzi neri come me, ma tutti insieme,

Dettagli

SPECIALE RIENTRO NELLA SCENA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI Il Presidente di Forza Italia alla scuola di formazione politica Forza Futuro, a Calvagese

SPECIALE RIENTRO NELLA SCENA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI Il Presidente di Forza Italia alla scuola di formazione politica Forza Futuro, a Calvagese SPECIALE RIENTRO NELLA SCENA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI Il Presidente di Forza Italia alla scuola di formazione politica Forza Futuro, a Calvagese della Riviera. L intervento del nostro leader in 20

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la lettera A, B o C corrispondente alla risposta scelta. Esempio

Dettagli

DEL REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI (C.C.R.)

DEL REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI (C.C.R.) DEL REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI (C.C.R.) (Approvato con deliberazione consiliare n. 30 del 24.06.2010 e successiva modifica con deliberazione consiliare n. 50 del 25.09.2012) PREMESSA

Dettagli

Diogene ha trovato A.N.A.B. ArchitetturaNaturale

Diogene ha trovato A.N.A.B. ArchitetturaNaturale Diogene ha trovato A.N.A.B. ArchitetturaNaturale Da: Eugenio Ronchetti A: olver Zaccanti Inviato: Lunedì 7 Luglio 2014 21:39 Oggetto: io, Diogene

Dettagli

IL PARTITO DEVE ESSERE UN LUOGO

IL PARTITO DEVE ESSERE UN LUOGO La vittoria della coalizione del centrosinistra alle elezioni Comunali di Milano di quest anno ha aperto uno scenario inedito che deve essere affrontato con lungimiranza e visione per riuscire a trovare

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

Passaggio a Nord-Ovest

Passaggio a Nord-Ovest Passaggio a Nord-Ovest di Edoardo E. Macallè 16 settembre 2013 NIKKAIA Strategie 1 Breve, Brevissimo, Medio, Lungo: parole che un tempo qualificavano anche coloro che giusto su tali basi operative lavoravano

Dettagli

OLIMPIA ARMANI JEANS MILANO

OLIMPIA ARMANI JEANS MILANO OLIMPIA ARMANI JEANS MILANO HEAD COACH ATTILIO CAJA DIFESA SUL PICK AND ROLL Nell analizzare le tendenze offensive delle squadre avversarie ci siamo resi conto di come una grandissima percentuale degli

Dettagli

Comune di Barlassina

Comune di Barlassina Comune di Barlassina Provincia di Monza e Brianza VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE N 39 del 13/09/2010 OGGETTO: MOZIONE PRESENTATA DAL GRUPPO CONSILIARE "IL POPOLO DELLA LIBERTA'

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

1. Calcolare la probabilità che estratte a caso ed assieme tre carte da un mazzo di 40, fra di esse vi sia un solo asso, di qualunque seme.

1. Calcolare la probabilità che estratte a caso ed assieme tre carte da un mazzo di 40, fra di esse vi sia un solo asso, di qualunque seme. Esercizi difficili sul calcolo delle probabilità. Calcolare la probabilità che estratte a caso ed assieme tre carte da un mazzo di, fra di esse vi sia un solo asso, di qualunque seme. Le parole a caso

Dettagli

Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012)

Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012) Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012) POLITIKA Napolitano e Nikolic, Non si devono porre nuove

Dettagli

di Basilicata 1. (CONVOCAZIONE DEL PROCEDIMENTO ELETTORALE) 2. (ELETTORATO ATTIVO E PASSIVO)

di Basilicata 1. (CONVOCAZIONE DEL PROCEDIMENTO ELETTORALE) 2. (ELETTORATO ATTIVO E PASSIVO) REGOLAMENTO PER L ELEZIONE DEL SEGRETARIO E DELL ASSEMBLEA DELL UNIONE PROVINCIALE DI POTENZA E DI MATERA, DEI SEGRETARI E DEI COMITATI DIRETTIVI DI CIRCOLO 1 La Direzione Regionale del Partito Democratico

Dettagli

La Posta svizzera SecurePost SA, Oensingen

La Posta svizzera SecurePost SA, Oensingen La Posta svizzera SecurePost SA, Oensingen Il datore di lavoro Richard Mann Circa un anno e mezzo fa, nell ambito del progetto Integrazione di persone disabili presso la Posta, abbiamo assunto una nuova

Dettagli

... La Campania la Cambi mo d vvero con una nuova Regione!

... La Campania la Cambi mo d vvero con una nuova Regione! ... La Campania la Cambimo dvvero con una nuova Regione! La Campania la CambiAmo davvero con una nuova Regione E' finito il tempo della Regione concepita come un posto di potere, che gestisce soldi e poltrone.

Dettagli

1. Introduzione al corso

1. Introduzione al corso E107 WEB SYSTEM Corso on line di progettazione siti dinamici: livello base R E A L I Z Z A Z I O N E D I 1. Introduzione al corso By e107 Italian Team Sito web:http://www.e107italia.org Contatto: admin@e107italia.org

Dettagli

Assemblea Plenaria COCER- COIR- COBAR Roma, 25 ottobre 2011

Assemblea Plenaria COCER- COIR- COBAR Roma, 25 ottobre 2011 Assemblea Plenaria COCER- COIR- COBAR Roma, 25 ottobre 2011 Indirizzo di saluto del Comandante Generale Porgo il mio saluto cordiale a tutti i delegati della Rappresentanza qui convenuti. Gli incontri

Dettagli

Indice. Presentazione p. 7 Una grande prova di democrazia di Domenico Pantaleo

Indice. Presentazione p. 7 Una grande prova di democrazia di Domenico Pantaleo Indice Presentazione p. 7 Una grande prova di democrazia di Domenico Pantaleo PARTE PRIMA - La RSU 11 Capitolo I Che cosa è la RSu 13 Capitolo II Come lavora la RSu 18 Capitolo III - Il negoziato: tempi

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato LAURICELLA. Disposizioni in materia di elezione della Camera dei deputati

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato LAURICELLA. Disposizioni in materia di elezione della Camera dei deputati Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI CAMERA DEI DEPUTATI N. 3385 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato LAURICELLA Disposizioni in materia

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

Regionali in Sicilia, Crocetta vince nell Isola degli astenuti. Boom del Movimento 5 Stelle

Regionali in Sicilia, Crocetta vince nell Isola degli astenuti. Boom del Movimento 5 Stelle Regionali in Sicilia, Crocetta vince nell Isola degli astenuti. Boom del Movimento 5 Stelle di Vincenzo Emanuele Che la Sicilia non fosse più l Eden del consenso berlusconiano lo si era capito già alcuni

Dettagli

SERVIZIO CIVILE: GIOVANI PER UN ITALIA SOLIDALE ROMA 2 GIUGNO 2015 - CAMERA DEI DEPUTATI

SERVIZIO CIVILE: GIOVANI PER UN ITALIA SOLIDALE ROMA 2 GIUGNO 2015 - CAMERA DEI DEPUTATI IL SOTTOSEGRETARIO DI STATO SERVIZIO CIVILE: GIOVANI PER UN ITALIA SOLIDALE ROMA 2 GIUGNO 2015 - CAMERA DEI DEPUTATI INTERVENTO ON.LE BOBBA On. Presidente Boldrini, signori Ministri e membri del Governo,

Dettagli

La prof.ssa SANDRA VANNINI svolge da diversi anni. questo percorso didattico sulle ARITMETICHE FINITE.

La prof.ssa SANDRA VANNINI svolge da diversi anni. questo percorso didattico sulle ARITMETICHE FINITE. La prof.ssa SANDRA VANNINI svolge da diversi anni questo percorso didattico sulle ARITMETICHE FINITE. La documentazione qui riportata è ricavata dalla trascrizione dei lucidi che vengono prodotti dall

Dettagli

Come fare una scelta?

Come fare una scelta? Come fare una scelta? Don Alberto Abreu www.pietrscartata.com COME FARE UNA SCELTA? Osare scegliere Dio ha creato l uomo libero capace di decidere. In molti occasioni, senza renderci conto, effettuiamo

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Non aspettare, il tempo non potrà mai essere " quello giusto". Inizia da dove ti trovi, e lavora con qualsiasi strumento di cui disponi, troverai

Dettagli

COMUNE DI MONTAZZOLI Provincia di Chieti REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI

COMUNE DI MONTAZZOLI Provincia di Chieti REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI COMUNE DI MONTAZZOLI Provincia di Chieti REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n 17 del 30 marzo 2007 NORME

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Comunicato stampa venerdì 13 gennaio 2012 INCHIESTA DELL ASSESSORATO AL TURISMO SUL NATALE APPENA TRASCORSO: I CITTADINI RISPONDONO In conclusione del Natale, il Comune

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1

LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1 LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1 Sintesi per le partecipanti Laboratorio LAVORO 1 e 2 Progetto Leadership femminile aprile-giugno 2013 Elena Martini Francesca Maria Casini Vanessa Moi 1 LE ATTESE E LE MOTIVAZIONI

Dettagli

quindi la Federazione dei trasporti Astra, Federambiente e FederUtility.

quindi la Federazione dei trasporti Astra, Federambiente e FederUtility. Giancarlo CREMONESI (Presidente nazionale di Confservizi) Buonasera. Confservizi Industria rappresenta le tre federazioni di Servizi Pubblici Locali industriali, quindi la Federazione dei trasporti Astra,

Dettagli

Alcuni casi interessanti osservati durante esperienze didattiche di tipo cooperativo

Alcuni casi interessanti osservati durante esperienze didattiche di tipo cooperativo Alcuni casi interessanti osservati durante esperienze didattiche di tipo cooperativo Alice (15 anni, II ITIS, 8 sett. Appr. Cooperativo, marzo-aprile 2005) E una ragazzina senza alcun problema di apprendimento

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

Caso Pratico Stili di Direzione

Caso Pratico Stili di Direzione In questo caso, vi proponiamo di analizzare anche 4 situazioni relative alla presa di decisioni. Questa documentazione, come sapete già, è centrata su modelli di stili di direzione e leadership, a seconda

Dettagli

Maria, Matteo, Victor, Stefania, Samuele

Maria, Matteo, Victor, Stefania, Samuele Un giorno, finita la scuola siamo passati dal bar per comprare le cicche. Eravamo a piedi, desiderosi di fare due passi all'aria aperta e di goderci la bella giornata. Quando siamo usciti dal bar è arrivato

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci Qualcosa che va nella direzione giusta ogni tanto c è. Domenica scorsa avevamo parlato del Cavalier Tanzi e del suo presunto tesoro nascosto. GIORNALISTA Io

Dettagli

REGOLAMENTO CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI DELLA CITTA DI LENDINARA

REGOLAMENTO CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI DELLA CITTA DI LENDINARA REGOLAMENTO CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI DELLA CITTA DI LENDINARA Adottato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 74 del 29 Settembre 2006 Modificato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 66

Dettagli

Un maestro giapponese ricevette la visita di un professore universitario (filosofo, ndr) che era andato da lui per interrogarlo.

Un maestro giapponese ricevette la visita di un professore universitario (filosofo, ndr) che era andato da lui per interrogarlo. Il vuoto Una tazza di tè Un maestro giapponese ricevette la visita di un professore universitario (filosofo, ndr) che era andato da lui per interrogarlo. Il maestro servì il tè. Colmò la tazza del suo

Dettagli

Deliberazione del Consiglio Comunale

Deliberazione del Consiglio Comunale ATTO N. 4 del 07/04/2014 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: DIMISSIONI DALLA CARICA DELLA CONSIGLIERA COMUNALE SIMONA COSSU - SURROGA La seduta ha luogo nell' anno 2014 il giorno 07 del mese

Dettagli

Riccardo Dossena UN ALTRA SPERANZA

Riccardo Dossena UN ALTRA SPERANZA Un altra speranza Riccardo Dossena UN ALTRA SPERANZA Autobiografia www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Riccardo Dossena Tutti i diritti riservati Progetto scrivere di Riccardo Dossena. Con il mio

Dettagli

Catania, Boldrini: "Più Sud nell'agenda politica"

Catania, Boldrini: Più Sud nell'agenda politica Catania, Boldrini: "Più Sud nell'agenda politica" di Redazione Sicilia Journal - 10, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/catania-boldrini-piu-sud-nellagenda-politica/ di Graziella Nicolosi 1 / 5 CATANIA

Dettagli

Il Sindaco presenta la sua Giunta

Il Sindaco presenta la sua Giunta Comunicato stampa Il Sindaco presenta la sua Giunta Il primo cittadino ha svelato i nomi e le deleghe degli assessori che comporranno la Giunta. «Scelte condivise ha commentato Checchi, adottate sulla

Dettagli

LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI. La Biblioteca per i Pazienti. Impressioni dei Volontari

LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI. La Biblioteca per i Pazienti. Impressioni dei Volontari LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO Anno 2005/2006 La Biblioteca per i Pazienti Impressioni dei Volontari Gloria Lombardo, Valeria Bonini, Simone Cocchi, Francesca Caffarri, Riccardo

Dettagli

5^ giornata campionato GIOVANISSIMI B: PETRARCA C5 - FENICE C5 B 1-9 (1-6 d.p.t.)

5^ giornata campionato GIOVANISSIMI B: PETRARCA C5 - FENICE C5 B 1-9 (1-6 d.p.t.) Stagione 2014-2015 5^ giornata campionato GIOVANISSIMI B: PETRARCA C5 - FENICE C5 B 1-9 (1-6 d.p.t.) 27-10-2014 18:25 - Campionato GIOVANISSIMI B Nella 5 gara di campionato i giovanissimi B incontrano

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI Città di Somma Lombardo Provincia di Varese REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI (Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n 63 del 15 ottobre 2007 ) P.zza Vittorio

Dettagli

CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009

CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009 CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009 Presso la scuola media Consiglieri, insegnante ed eventuali operatori esterni 6/7 incontri all anno 1 Consapevolezza diritti e doveri 2 Funzioni propositive

Dettagli

PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI

PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI Quarta Domenica di Avvento 20 dicembre 2015 Accensione della Candela della Corona dell

Dettagli

Regolamento per l elezione di Segretari e Assemblee delle Unioni provinciali/territoriali, dei Segretari e dei Direttivi dei Circoli

Regolamento per l elezione di Segretari e Assemblee delle Unioni provinciali/territoriali, dei Segretari e dei Direttivi dei Circoli Visti: l articolo 15 dello Statuto nazionale del Partito Democratico; gli articoli 4, 5, 6, 7 dello Statuto regionale del PD dell Umbria; l articolo 12 del Regolamento per l elezione del Segretario e dell

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

SALUTO CONSIGLIO NAZIONALE DEL CONI

SALUTO CONSIGLIO NAZIONALE DEL CONI SALUTO CONSIGLIO NAZIONALE DEL CONI Milano Expo Padiglione Italia Giovedì 2 luglio 2015 La città di Roma, con la votazione favorevole dell Assemblea Capitolina il 25 giugno scorso, ha detto sì alla candidatura

Dettagli

La campagna di tesseramento

La campagna di tesseramento 2015 La campagna di tesseramento 2 Senza immaginazione non c è salvezza. Giulio Carlo Argan 1. La storia della campagna 2. La tessera 3. Tono & linguaggio 4. Strumenti di campagna 2015 La storia della

Dettagli

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CICLICO FS- BORSA ATTENZIONE: ATTENDI QUALCHE SECONDO PER IL CORRETTO CARICAMENTO DEL MANUALE APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CHE UTILIZZO PER LE MIE ANALISI - 1 - www.fsborsa.com NOTE SUL

Dettagli

Per rendersi bene conto della specificità della canoa polo, è molto utile osservare i movimenti di ciascun giocatore nel corso di una intera partita.

Per rendersi bene conto della specificità della canoa polo, è molto utile osservare i movimenti di ciascun giocatore nel corso di una intera partita. Il metodo Sorin Questo intervento sulla canoa polo non ha un nome, non è un lavoro scientifico ma può considerarsi come il punto di vista di un allenatore di olimpica, nonché giocatore di canoa polo, che

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

ELEZIONI SUBITO? UN CATTIVO AFFARE PER IL PDL

ELEZIONI SUBITO? UN CATTIVO AFFARE PER IL PDL ELEZIONI SUBITO? UN CATTIVO AFFARE PER IL PDL Simulazioni elettorali sulla base del più recente sondaggio sulle intenzioni di voto - A cura di Piercamillo Falasca, 9 dicembre 2010 SINTESI Le elezioni anticipate

Dettagli

DELIBERAZIONE COPIA DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE COPIA DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI BORGETTO Provincia di Palermo DELIBERAZIONE COPIA DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N 3 Del 26 Gennaio 2015 L anno Duemilaquindici il giorno Ventisei del mese di Gennaio alle ore 10:00, nella

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 3 uscita di giugno 2014 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via Casentinese,73/f

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

CARTE. Regolamento Belote. Regole del gioco: Determinazione del seme di briscola (Belote classico):

CARTE. Regolamento Belote. Regole del gioco: Determinazione del seme di briscola (Belote classico): CARTE aggiornato al 25/06/2014 Entrambe le gare di carte si svolgeranno presso il salone Polivalente di Pinasca. Entrambe le gare saranno giocate da giocatori in coppia, la coppia può essere diversa nelle

Dettagli

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE Saluto tutti i presenti: iscritti, simpatizzanti rappresentanti dei partiti..

Dettagli

Notiziari. Periodo 3 giugno 2016. Data Rete Ora Soggetto Carica AppPolitica Genere Tgd Micro

Notiziari. Periodo 3 giugno 2016. Data Rete Ora Soggetto Carica AppPolitica Genere Tgd Micro Notiziari TG1 (ore 01:30) 03/06/2016 1 01:28 Mattarella Sergio Presidente della Repubblica Istituzionali M 21 IMMIGRAZIONE: VISITA DI MATTARELLA A LAMPEDUSA TG1 (ore 13:30) 03/06/2016 1 13:30 Dell'Orco

Dettagli

I sondaggi consentono la realizzazione di strategie di marketing, promozione e PR, consapevoli e mirate. LORENZA MIGLIORATO - CONSULENTE

I sondaggi consentono la realizzazione di strategie di marketing, promozione e PR, consapevoli e mirate. LORENZA MIGLIORATO - CONSULENTE La comunicazione efficace - cioè quella qualità nella comunicazione che produce il risultato desiderato nell interlocutore prescelto - è il prodotto di un perfetto ed equilibrato mix di scientificità,

Dettagli