Bibliografia. AISM (2008), Donne oltre la sclerosi multipla: lavoro, famiglia, emozioni. Raccolta delle relazioni dei seminari di Torino e Roma 2008.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Bibliografia. AISM (2008), Donne oltre la sclerosi multipla: lavoro, famiglia, emozioni. Raccolta delle relazioni dei seminari di Torino e Roma 2008."

Transcript

1 Bibliografia Agenzia Europea Per Lo Sviluppo Dell'istruzione Per Studenti Disabili, Rete Eurydice (2004), L'integrazione dei disabili in Europa Online al sito web (19 Maggio 2010). Agenzia per la formazione l'orientamento e il lavoro Sud Milano (Afol) (luglio 2009), Ricerca Donne salute lavoro. Indagine sui percorsi delle donne divenute invalide a seguito di infortunio sul lavoro o malattia professionale. Online alla pagina web (8 dicembre 2010). AISM (2008), Donne oltre la sclerosi multipla: lavoro, famiglia, emozioni. Raccolta delle relazioni dei seminari di Torino e Roma Associazione Handicap e Sviluppo (2010), Donne con disabilità: quando la discriminazione e la violenza è duplice! Laboratorio per la Prevenzione e il Superamento della Discriminazione di Genere e l Handicap in un ottica Nonviolenta e Interculturale. Online alla pagina web (8 Assot (Agenzia Sviluppo Sud-Ovest Torino), Servizio Inserimento Lavorativo Disabili della Provincia di Torino (aprile 2009), Due volte differenti. L inserimento al lavoro delle donne con disabilità. Online alla pagina web (7 dicembre 2010). Atshan L. (1997), Disability and gender at a cross-roads: A Palestinian perspective in Abu-Habib, L. (1997), Gender and disability. Women s experiences in the Middle East, UK and Ireland: Oxfam, pp

2 Baraldi C. (a cura di) ( ), Progetto Antenne Antidiscrimination European Networks, Rapporto di Ricerca sulla discriminazione multipla. Online alla pagina web (28 Luglio 2010). Baratella P., Littamè E. (2009), I diritti delle persone con disabilità. Dalla Convenzione Internazionale ONU alle buone pratiche, Trento, Erickson. Barbuto R. (2006), Genere e disabilità da una prospettiva etica. In Galati M., Barbuto R. (a cura di) (2006), Donne, disabilità e salute. Questioni etiche, strategie e strumenti di tutela nelle politiche per la salute e le pari opportunità, Lamezia Terme, Comunità Edizioni, pp Barbuto R. (2008), Discriminazione multipla delle donne con disabilità. Online alla pagina web (3 settembre 2010). Barbuto R., Ferrarese V., Griffo G., Napolitano E., Spinuso G. (2007), Consulenza alla pari. Da vittime della storia a protagonisti della vita, Lamezia Terme, Comunità Edizioni. Belotti A., Coppedé N., Facchinetti E. (2005), Il fiore oscuro. Sessualità e disabili, Dogliani (CN), Edizioni Sensibili alle foglie. Bowe F. (1984), Disabled Women in America: a statistical report drawn from census data, Presidents Committee on Employment of the Handicapped, Washington D.C.. Boylan E. (1991), Women and Disability, Zed Books, London. Brisenden S. (1986), Independent Living and the Medical Model of Disability. In the international journal Disability, Handicap and Society (known as Disability and Society since 1993) Volume 1 (2) pp Online alla pagina web (26 402

3 Gennaio 2011). Brothers M. (2003), It s Not Just About Ramps and Braille: Disability and Sexual Orientation. In Zappone K. E. (edited by) (2003), Re-Thinking Identity. The challenge of Diversity, Joint Equality and Human Rights Forum, pp Online alla pagina web (2 Settembre 2010). Canevaro A. (2000), Le parole che fanno la differenza. Online alla pagina web (20 Marzo 2010) Canevaro A. (2007), Diritti e protagonisti, disabili e cittadinanza attiva. In Barbuto R., Ferrarese V., Griffo G., Napolitano E., Spinuso G. (2007), Consulenza alla pari. Da vittime della storia a protagonisti della vita, Lamezia Terme, Comunità Edizioni, pp Canevaro A., Goussot A.(2000), La difficile storia degli handicappati, Roma, Carocci editori S.p.A. Castagna C. (21 aprile 2008), Convenzione ONU sui diritti di donne e uomini con disabilità. Online alla pagina web (3 febbraio 2011). CENSIS (2010), Le disabilità oltre l'invisibilità istituzionale. Il ruolo delle famiglie e dei sistemi di welfare. Online al sito web al_resource_396=108433&relational_resource_26=108433&relational_resource_78= &relational_resource_296=108433&relational_resource_342=108433&relational_r esource_343= (6 marzo 2011). Centro per L autonomia Umbro (???), Seminario Nazionale della Tavola della Pace. 403

4 Assisi 29 Febbraio-1 Marzo Il contributo del Movimento delle Persone con Disabilità, online al sito web (12 Maggio 2010). China Disabled Persons Federation (1995), Paper contributed to the Training Workshop for Women with Disabilities, June 1995, Bangkok. Cid.UE. (2006), Verso una Convenzione Globale delle Nazioni Unite sui Diritti delle Persone con Disabilità. Online al sito web (12 Coppedè N. (2004), Al di là dei girasoli, Dogliani (CN), Edizioni Cooperativa Sensibili alle foglie. Coppedé N. (2005), Il mio nome è Nunzia. In Belotti A., Coppedé N., Facchinetti E. (2005), Il fiore oscuro. Sessualità e disabili, Dogliani (CN), Edizioni Sensibili alle foglie, pp Corbett J. (1994), A proud label: Exploring the relationship between disability politics and gay pride. In Disability & Society, 9, pp Crenshaw K. (1989), Demarginalising the intersection of race and sex: a Black feminist critique of antidiscrimination doctrine, feminist theory and antiracist politics, University of Chicago Legal Forum. Del Grande G. (2 Febbraio 2008), Donne e disabili. Discriminate due volte. Online al sito web er/info html (1 Dicembre 2010). Del Grande G. (2 Febbraio 2008), Dossier: Sono 1,7 milioni le donne disabili in Italia. Online alla pagina web er/info html (27 Novembre 2010). 404

5 Del Re A. (a cura di) - CIR SPG (Centro Interdipartimentale di ricerca Studi sulle politiche di genere) - (2008), Manuale di Pari Opportunità. Per un orientamento sulle politiche di genere, Padova, CLEUP. Despouy L. (1993), Human Rights and Disabled Persons (Study Series 6), New York, Centre for Human Rights Geneva and UN. DPI Italia (2003), Donne con disabilità e assistenza personale. Uno strumento per garantire peri opportunità ed una vita di qualità. Programma Daphne , Measures to combat violence against children young people and women, n. JAI/DAP(03/207/W. DPI Italia (2009), Scheda discriminazione multipla. Donne con disabilità e discriminazione multipla. Online al sito web (19 Settembre 2010). ENAR (July 2007), Fact Sheet 33, Multiple Discrimination. Online alla pagina web 7_en.pdf (28 Giugno 2010). European Centre for Social Welfare Policy and Research (February 2008), The Labour Market Situation of People with Disabilities in EU 25. Online alla pagina web (10 Maggio 2010). European Disability Forum (?),Violence against women: forced sterilization of women with disabilities is a reality in Europe. Online al sito web (16 gennaio 2010). European Disability Forum [EDF] (?), Facts and Figures about Disability. Online al sito web (11 Maggio 2010). European network of disabled girls and women (May 2007), Resolution Formation of a European Network of disabled girls and women. Online al sito web 405

6 (5 gennaio 2011). EUROSTAT (2003), Employment of disabled people in Europe in Online alla pagina web (9 Maggio 2010). Federal/Provincial/Territorial Ministers Responsible For Social Services (1998), In Unison: A Canadian Approach to Disability Issues: A Vision Paper. Online alla pagina web (27 Settembre 2010). Franklin P. (1977), Impact of Disability on the Family Structure. Social Security Bulletin 1977, 40(5), pp Fredman S. (2005), Double trouble: Multiple Discrimination and EU Law, European Anti-Discrimination Law Review issue no. 2, pp Online alla pagina web (13 Luglio 2010). Friso A. (?), 2000 nuovi inserimenti lavorativi dal 2001 ad oggi. Online al sito web (29 Novembre 2010). Galati M., Barbuto R. (a cura di) (2006), Donne, disabilità e salute. Questioni etiche, strategie e strumenti di tutela nelle politiche per la salute e le pari opportunità, Lamezia Terme, Comunità Edizioni. Galati M., Barbuto R., Coppedè N., Meduri M., Napolitano E. (a cura di) (2003), Una possibile autonomia: itinerari di donne con disabilità tra empowerment ed advocacy, Soveria Mannelli (Catanzaro), Rubettino Editore s.r.l.. Gerarado Arroyo Porta (1988), The Situation of Disabled Women in Rural Areas: a problem in need of concerted action. Paper presented at the Second DPI Asia Pacific Regional Assembly and Training Seminar on Equalization of Opportunities, 27 August- 406

7 2 September 1988, Bangkok. Giorgulli I. (2005), Un consultorio per le donne disabili, a Roma è una realtà. Online alla pagina web (11 gennaio 2011). Global Partnership for Disability and Development [GPDD] (28 August 2009), Women with Disabilities in Development: Intersecting Invisibility, Intersecting Realities, Report on an E-Discussion on Women with Disabilities in Development, Working Draft by Andrea Shettle. Documento ricevuto al Global Partnership for Disability and Development Forum, Torino ottobre Griffo G. (?), Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, online alla pagina web (19 Maggio 2010). Griffo G. (2009), New Challenges for international cooperation: to promote, respect and defend Human Rights of Persons with Disabilities. Atti del Global Partnership for Disability and Development Forum, Torino ottobre Griffo G., Ortali F. (2009), Manuale di formazione sui Diritti umani delle persone con disabilità, Provincia di Milano, Servizio Diritti dei disabili e Progetti Speciali. Hema N. S. (1995), Paper contributed to the Training Workshop for Women with Disabilities, June 1995, Bangkok. Hesperian Foundation (?), Disability. Online al sito web (18 novembre 2010). Heumann J. (1990), How Women with Disabilities Can Advance into the Mainstream of Society. Paper for the Seminar on Disabled Women, August 1990, Vienna. Illich I. (1977), Nemesi medica. L'espropriazione della salute, Milano, Mondadori. 407

8 INAIL (3 Marzo 2010), Assicurazione casalinghe. Sacconi: "Incentiviamo la sottoscrizione". Online al sito web E_SALASTAMPA&nextPage=Prodotti/News/2010/INAIL/info jsp (7 dicembre 2010). International Disability and Development Consortium [IDDC], Make Development Inclusive, Dutch Coalition on Disability and Development (?), Mainstreaming Disability and Gender in Development Cooperation. Online alla pagina web (26 Ottobre 2010). International Paralympic Committee (June 2007), Women in Paralympic Sport Leadership Summit Report and Action Plan, Europe, Germany, June ISTAT (2005), Indagine sulla Condizioni di salute e il ricorso ai servizi sanitari del Online al sito web (10 Maggio 2010). ISTAT (2005), Studio sulla tematica della Non autosufficienza. Online alla pagina web a.pdf (17 dicembre 2010). ISTAT (2005), Testo integrale. Integrazione sociale delle persone con disabilità. Anno Online alla pagina web df (9 dicembre 2010). ISTAT (2010), La disabilità in Italia. Il quadro della statistica ufficiale. Online alla pagina web 408

9 (10 dicembre 2010). ISTAT, Disabilità in cifre (?), Alcuni aspetti della vita delle persone con disabilità. Contesto familiare e aiuti informali. Online al sito web ( 30 Novembre 2010). ISTAT, Disabilità in cifre (?), Differenze fra uomini e donne con disabilità. Online al sito web (8 dicembre 2010). ISTAT, Disabilità in cifre (?), Differenze tra uomini e donne. Famiglia. Online al sito web (30 Novembre 2010) ISTAT, Disabilità in cifre (?), Differenze tra uomini e donne. Istruzione. Online al sito web (9 dicembre 2010). ISTAT, Disabilità in cifre (?), Differenze tra uomini e donne. Lavoro. Online al sito web (8 dicembre 2010). ISTAT, Disabilità in cifre (?), Differenze tra uomini e donne. Vita sociale. Online al sito web (6 Dicembre 2010). ISTAT, Disabilità in cifre (2004), Stima del numero delle persone con disabilità. Online al sito web (5 Dicembre 2010). ISTAT, Disabilità in cifre, Il concetto di disabilità. Online al sito web (28 Marzo 2010). 409

10 ISTAT, Disabilità in cifre, Stima del numero delle persone con disabilità. Online al sito web (10 Maggio 2010). ISTAT, Disabilita in cifre, La definizione di disabilità e gli strumenti di misurazione utilizzati dall ISTAT. Online al sito web (12 Maggio 2010). Ito A. (2009), Mainstreaming Disability in all MDG Processes, Atti del Global Partnership for Disability and Development Forum, Torino ottobre Khasnabis C. (2009), CBR as a strategy to promote economic and social inclusion of people with disabilities. Atti del Global Partnership for Disability and Development Forum, Torino ottobre Kleinitz P. (2006), New pathways to understanding the true cost of disability: outlining the economic case for inclusion of people with disability in developing countries. Minor Thesis submitted for examination Master of Social Science (International Development) RMIT University. Lancioni S. (a cura di) (24 Febbraio 2008), Pari opportunità, femminismo e disabilità. Intervista a Virginia Del Re. Online alla pagina web (24 Gennaio 2011). Lancioni S. (a cura di) (11 giugno 2008), Donne e disabilità: centri e gruppi. Online alla pagina web (8 Lancioni S. (a cura di) (25 Maggio 2009), «Ma potrai fare a meno di me». Intervista a Clara Sereni. Online alla pagina web (2 410

11 Lancioni S. (a cura di) (4 Maggio 2010), Senza Vita Indipendente la mia vita non sarebbe possibile. Intervista ad Elisabetta Gasparini. Online alla pagina web (27 Gennaio 2011). Lancioni S. (a cura di) (27 settembre 2010), Disabilità e pari opportunità: intervista alla Ministra Mara Carfagna. Online alla pagina web In allegato il testo integrale. Liss J. (2007), Noi siamo sulla stessa barca. In Barbuto R., Ferrarese V., Griffo G., Napolitano E., Spinuso G. (2007), Consulenza alla pari. Da vittime della storia a protagonisti della vita, Lamezia Terme, Comunità Edizioni pp Ludovisi C. (6 Marzo 2008), Donne cieche vittime di violenza: il focus dell UIC. Online alla pagina web ml (4 Dicembre 2010). Makkonen T. (2002), Multiple, Compound and Intersectional Discrimination: Bringing the Experiences of the Most Marginalized to the Fore, Institute For Human Rights, Åbo Akademi University. Online alla pagina web (22 Luglio 2010). Martini F. (2007), Esame normativo e commento della L. 5 febbraio 1992, n. 104 Legge-quadro per l assistenza, l integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate ad uso dei candidati alle elezioni amministrative. Online alla pagina web (17 febbraio 2011). Maxwell J., Watts Belser J., David D. (2007), A Health Handbook for Women with Disabilities, Berkeley California USA, Hesperian Foundation. Online alla pagina web (19 novembre 2010). 411

12 Melting LAB Piemonte - Laboratorio di innovazione sui diritti e la parità (17 aprile 2009), Discriminazioni multiple nel lavoro: due ricerche in provincia di Torino. Online al sito web minazioni-multiple-nel-lavoro-due-richerche-in-provincia-ditorino&catid=1:ultime&itemid=56 (8 dicembre 2010). Menichini I. (2009), The UN convention on the rights of people with disabilities and the ICF: which new opportunities for the inclusion of people with disabilities. The italian experience. Atti del Global Partnership for Disability and Development Forum, Torino ottobre Moon G.. (2006), Multiple Discrimination problems compounded or solutions found?. Online alla pagina web (13 Luglio 2010). Morris J. (1989) Able Lives, Women s Press, London. Morris J. (Edited by) (1996), Encounters with Strangers: Feminism and Disability. London, The Women s Press. Mucchielli R. (1999), Apprendere il counseling. Manuale di autoformazione ai colloqui di aiuto, Trento, Erickson. Napolitano E. (1 ottobre 2007), Vita indipendente per le persone con disabilità. Online alla pagina web (26 Gennaio 2011). Napolitano E. (2003), L essere donne: riflessioni sul sé. In Galati M., Barbuto R. Coppedè N., Meduri M., Napolitano E. (2003), Una possibile autonomia. Itinerari di donne con disabilità tra empowerment e advocacy, Rubbettino Editore, pp Napolitano E. (2007), La vita indipendente per le persone con disabilità. In Rivista 412

13 anarchica, anno 37, n. 331, dicembre 2007-gennaio Online al sito web (26 Gennaio 2011). Nocera S. (a cura di) (2010), Sardegna e Veneto per tutti. Raccolta delle più importanti leggi nazionali e regionali in materia di integrazione scolastica, lavorativa e sociale, di eliminazione di barriere architettoniche e di progetti di vita autonoma ed in famiglia per persone con disabilità, Centro di Servizi per il Volontariato Sardegna Solidale, Centro di Servizi per il Volontariato della Provincia di Vicenza, Eidos, Cagliari. Oliver M. (1990) The Politics of Disablement, Macmillan, Basingstoke. Ontario Human Rights Commission (2001), Discussion Paper on an Intersectional approach to discrimination: Addressing multiple grounds in human rights claims. Online alla pagina web df (6 Luglio 2010). Pascali S. (19 luglio 2007), Persone con disabilità vittime di discriminazioni: in Puglia un convegno nazionale. Online alla pagina web (27 Patterson C. (1990), Peer Counseling Training Manual, San Francisco, Independent Living Center. Paudel S. (1995), Paper contributed to the Training Workshop for Women with Disabilities, June 1995, Bangkok. Perdeus-Bialek M. (?), Ulteriori informazioni sul moderno approccio alla disabilità, online al sito web d=13&lang=it (18 Maggio 2010). 413

14 Piccolo R. (2004), L Europa per le donne disabili. In HP 2004/3, Monografia sul turismo accessibile, Centro Documentazione Handicap, Cooperativa Sociale a r.l. onlus Accaparlante. Online al sito web (16 Piccolo R. (2005), Una mozione per le donne disabili. In HP 2005/2, Monografia sull integrazione nelle scuole dell infanzia, Centro Documentazione Handicap, Cooperativa Sociale a r.l. onlus Accaparlante. Online al sito web (17 Pierce M. (2003), Disabled Minority Ethnic People in Ireland: The Need for Recognition. In Zappone K. E. (edited by) (2003), Re-Thinking Identity. The challenge of Diversity, Joint Equality and Human Rights Forum, pp Online alla pagina web (2 Settembre 2010). Proietti E. (?), Quanti sono i disabili in Italia? Senza saperlo si può programmare la politica?. Online alla pagina web re/info html (21 dicembre 2010). R.F. (2009), Conferenza Nazionale sulla Disabilità. Donna disabile esclusa tra gli esclusi. Online alla pagina web html (11 gennaio 2011). Radtke D., Barbuto R., Napoletano E., Iglesia M. (2003), Violence means death of the soul, kit informativo di DPI-UEC (Disabled Peoples International European Union Committee), realizzato all interno del progetto Disabled Girls and Women Victims of Violence Awareness Raising Campaign and Call for Action, Programma Daphne Reinders H.S. (2000), The future of the Disabled in Liberal Society. An ethical analysis. 414

15 Notre Dame, Indiana, University of Notre Dame Press. Rey Martinez R. (2008), La discriminación multiple, una realidad antigua, un Concepto nuevo, in Revista Española De Derecho Constitutional, año nº 28, nº 84, pp Robinson G.L. (1997), The ratio of males to females with literacy/learning disabilities: a survey of child and adult referrals. Australian Journal of Learning Disabilities, 2, (3), Rogers C. R. (1976), I gruppi d incontro, Roma, Astrolabio-Ubaldini Editore (trad. it.). Rousso H. (1997, March), Gender Equity and Disability; Paper presented at American Educational Research Association, Chicago Rousso H. (2000), Girls and Women with Disabilities: An International Overview and Summary of Research, New York and Oakland: Rehabilitation International and the World Institute on Disability. Rousso H. (2001), Strong Proud Sisters: Girls and Young Women with Disabilities, Barbara Waxman Fiduccia Papers on Women and Girls with Disabilities, Center for Women Policy Studies. Online alla pagina web (13 settembre 2010). Rousso H., Wehmeyer M. (edited by) (2001), Double jeopardy: Addressing gender equity in special education, Albany, NY, State University of New York Press, Albany, Rubaltelli M. (2005), Non posso stare ferma, Padova, Edizioni Messaggero Padova. Schachar A. (2001), Multicultural Jurisdictions. Cultural Differences and Women s Rights, Cambridge. Secretariat for the Convention on the Rights of Persons with Disabilities of the Department of Economic and Social Affairs; United Nations Population Fund 415

16 [UNFPA]; Wellesley Centers for Women [WCW] (2008), Disability Rights, Gender, and Development - A Resource Tool for Action. Online alla pagina web (14 ottobre 2010). Shah F. (1989), The Blind Woman and her Family, and Participation in the Community (Rural). In Gajerski-Cauley A (Edited by), Women, Development and Disability, Winnipeg, Coalition of Provincial Organisations of the Handicapped. Sherwin A. (2006), Reality TV puts disabled women in beauty show. In The Time del 27 dicembre Online al sito web (5 gennaio 2011). Singleton L. Tina and others (?), Gender And Disability: A Survey of InterAction Member Agencies. Findings And Recommendations on Inclusion of Women and Men with Disabilities in International Development Programs. Online alla pagina web PDF (27 Ottobre 2010). Stace S. (1986), Vocational Rehabilitation for Women with Disabilities, ILO, Geneva. SuperAbile INAIL (28 dicembre 2006), Miss Ability : il reality con i disabili che trionfa in Olanda. Online alla pagina web html (5 gennaio 2011). SuperAbile INAIL (14 maggio 2007), A Berlino nasce il network europeo delle donne con disabilità. Online alla pagina web (5 gennaio 2011). SuperAbile INAIL (26 Maggio 2008), Donne disabili vittime di violenza: le iniziative 416

17 del GALM. Online alla pagina web html (4 Dicembre 2010). SuperAbile INAIL (16 aprile 2009), Donne disabili e madri straniere: il difficile inserimento lavorativo. Online alla pagina web (7 dicembre 2010). SuperAbile INAIL (3 Ottobre 2009), Conferenza Nazionale sulla disabilità. Donna disabile, esclusa tra gli esclusi. Online al sito web html (6 Dicembre 2010). SuperAbile INAIL (2009), Conferenza Nazionale sulla Disabilità. Donna disabile esclusa tra gli esclusi. Online alla pagina web html (6 dicembre 2010). SuperAbile INAIL (2009), Violenza sulle donne. In India è il doppio se sono disabili. Online alla pagina web 72.html (7 gennaio 2010). SuperAbile INAIL (16 luglio 2010), Strutture ginecologhe per donne disabili, presentata una proposta alla Camera. Online alla pagina web (17 Superando (7 giugno 2006), Carta e Osservatorio per la piena occupazione. Online al sito web (17 febbraio 2011). Superando (30 maggio 2007), La FISH presenta la Carta dei diritti. Online al sito web 417

18 Thomas M., Thomas M.J. (?), Status of Women with Disabilities in South Asia. Online alla pagina web (8 Novembre 2010). Tilley C.M. (1998) Health Care for Women with Physical Disabilities, Literature Review and Theory: Sexuality and Disability, Vol. 16, No. 2, Tizun Z. (1998), Socio-economic Status of Women with Disabilities in an Urban Community in China, Asia Pacific Disability Rehabilitation Journal, 9, pp UK Department for International Development [DFID] (February 2000), Disability, poverty and development. Online alla pagina web (14 Maggio 2010). UK Department for International Development [DFID] (September 2007), Education s Missing Millions: Including Disabled Children in Education Through EFA FTI Processes and National Sector Plans. Online alla pagina web _Main_Report.pdf (16 novembre 2010). Varano A. (1997), Il Femminismo ha trascurato quelle come noi. Io, handicappata e donna, così ho imparato ad amarmi. Articolo tratto da l Unità del 7 giugno 1997, riportato in Alogon n. 34, II trimestre Online al sito web (9 Vernon A. (1998), Multiple Oppression and the Disabled People's Movement. In Shakespeare T. (edited by) (1998), The Disability Reader Social Science Perspective, London, Continuum, pp Waxman Fiduccia B., Wolfe R. L. (1999), Women And Girls With Disabilities: Defining The Issue. An Overview, Center for Women Policy Studies and Women & Philantropy. 418

19 Online alla pagina web (10 ottobre 2010). Williams F. (1996), Postmodernism, feminism and the question of difference. In Parton N. (ed.) Social Theory, Social Change and Social Work, Routledge, London, pp Zappone K. E. (2003), Conclusion: The Challenge of Diversity. In Zappone K. E. (edited by) (2003), Re-Thinking Identity. The challenge of Diversity, Joint Equality and Human Rights Forum, pp Online alla pagina web (2 Settembre 2010). Zappone K. E. (edited by) (2003), Re-Thinking Identity. The challenge of Diversity, Joint Equality and Human Rights Forum. Online alla pagina web (2 Settembre 2010). Zucconi A., Howell P. (2007), La promozione della salute. Un approccio globale per il benessere della persona e della società, Molfetta (BA), Edizioni La Meridiana. 419

20 Siti web consultati (29 Giugno 2010). (8 (8 (8 (7 (7 (14 (7 (12 Luglio 2010). (15 febbraio 2010). (29 Giugno 2010). (25 Gennaio 2011). (12 Luglio 2010). (18 Luglio 2010). (18 Luglio 2010). (29 Giugno 2010). (7 420

CAPITOLO 1. Una cornice concettuale

CAPITOLO 1. Una cornice concettuale CAPITOLO 1 Una cornice concettuale 1.1. La disabilità..qualche volta la disabilità può essere superata se si ha la grinta di abbattere gli ostacoli, di cambiare l ambiente, di rompere le catene 1. MARILENA

Dettagli

Costituzione della Repubblica Italiana, deliberazione Assemblea Costituente 22 dicembre 1947 entrata in vigore il 1 gennaio 1948. pag.

Costituzione della Repubblica Italiana, deliberazione Assemblea Costituente 22 dicembre 1947 entrata in vigore il 1 gennaio 1948. pag. INDICE 1. NORME DI CARATTERE GENERALE Costituzione della Repubblica Italiana, deliberazione Assemblea Costituente 22 dicembre 1947 entrata in vigore il 1 gennaio 1948. pag. 15 1.1. Normativa internazionale

Dettagli

2. La condizione delle persone con disabilità

2. La condizione delle persone con disabilità 2. La condizione delle persone con disabilità Obiettivi di apprendimento I partecipanti acquisiranno una conoscenza di base su: - la nuova visione delle persone con disabilità basata sul modello diritti

Dettagli

UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Ottobre - Novembre 2012

UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Ottobre - Novembre 2012 UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Ottobre - Novembre 2012 A cura di Rosanna Cifolelli URL: http://www.unimol.it/pls/unimolise/v3_s2ew_consultazione.mostra_pagina?id_pagina=50320

Dettagli

La Convenzione sui Diritti delle Persone con Disabilità e la Cooperazione allo sviluppo.

La Convenzione sui Diritti delle Persone con Disabilità e la Cooperazione allo sviluppo. La Convenzione sui Diritti delle Persone con Disabilità e la Cooperazione allo sviluppo. Giampiero Griffo Disabled Peoples International - DPI Disabled Peoples International-DPI 135 assemblee nazionali

Dettagli

Linee guida per l introduzione della tematica della disabilità nell ambito delle politiche e delle attività della Cooperazione Italiana

Linee guida per l introduzione della tematica della disabilità nell ambito delle politiche e delle attività della Cooperazione Italiana Linee guida per l introduzione della tematica della disabilità nell ambito delle politiche e delle attività della Cooperazione Italiana Redazione finale Luglio 2010 Approvate dal Comitato Direzionale l

Dettagli

UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Dicembre 2013 - Gennaio 2014

UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Dicembre 2013 - Gennaio 2014 UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Dicembre 2013 - Gennaio 2014 A cura di Rosanna Cifolelli URL: http://www.unimol.it/pls/unimolise/v3_s2ew_consultazione.mostra_pagina?id_pagina=50320

Dettagli

UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Giugno - Agosto 2010

UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Giugno - Agosto 2010 UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Giugno - Agosto 2010 A cura di Rosanna Cifolelli URL: http://serviziweb.unimol.it/pls/unimol/consultazione.mostra_pagina?id_pagina=2820

Dettagli

Trattato di Amsterdam (1997), art. 2, 3, 13, 118, 119, 136, 137, 141 e 251

Trattato di Amsterdam (1997), art. 2, 3, 13, 118, 119, 136, 137, 141 e 251 NORMATIVA COMUNITARIA Principi fondamentali Carta dei diritti fondamentali dell Unione europea (Nizza, 2000) Trattato di Amsterdam (1997), art. 2, 3, 13, 118, 119, 136, 137, 141 e 251 Trattato di Maastricht

Dettagli

Elisabetta Morlino Pubblicazioni. 1. I contratti delle organizzazioni internazionali, Napoli, Editoriale Scientifica, 2012

Elisabetta Morlino Pubblicazioni. 1. I contratti delle organizzazioni internazionali, Napoli, Editoriale Scientifica, 2012 Elisabetta Morlino Pubblicazioni a) Monografie 1. I contratti delle organizzazioni internazionali, Napoli, Editoriale Scientifica, 2012 b) Curatele 1. La parità di genere nella pubblica amministrazione,

Dettagli

Ricerca normativa. Committee on Economic, Social and Cultural Right, Concluding Observations, Italy, 14 dicembre 2004. E/C.12/1/Add.

Ricerca normativa. Committee on Economic, Social and Cultural Right, Concluding Observations, Italy, 14 dicembre 2004. E/C.12/1/Add. Ricerca normativa La presente ricerca normativa raccoglie norme tratte da fonti ufficiali, da banche dati specializzate e dal Catalogo giuridico curato dall Istituto degli Innocenti di Firenze per conto

Dettagli

1. Background. Introduzione

1. Background. Introduzione Introduzione 13 1. Background In questo volume viene presentata la versione breve 1 della Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute, nota come ICF. 2 Lo scopo generale

Dettagli

DISABILITA, SCUOLA E COOPERAZIONE LINEE GUIDA PER INSEGNANTI

DISABILITA, SCUOLA E COOPERAZIONE LINEE GUIDA PER INSEGNANTI DISABILITA, SCUOLA E COOPERAZIONE LINEE GUIDA PER INSEGNANTI prodotta nell ambito del progetto Cooperare per includere. L impegno dell Italia su disabilità e cooperazione allo sviluppo Realizzato e finanziato

Dettagli

Bilancio 2012 Financial Statements 2012

Bilancio 2012 Financial Statements 2012 Bilancio Financial Statements IT La struttura di Medici con l Africa CUAMM è giuridicamente integrata all interno della Fondazione Opera San Francesco Saverio. Il bilancio, pur essendo unico, si compone

Dettagli

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

Il diritto alla partecipazione dei bambini e degli adolescenti: l orientamento del Comitato ONU sui diritti dell infanzia

Il diritto alla partecipazione dei bambini e degli adolescenti: l orientamento del Comitato ONU sui diritti dell infanzia Il diritto alla partecipazione dei bambini e degli adolescenti: l orientamento del Comitato ONU sui diritti dell infanzia Roberta Ruggiero Coordinator ChildONEurope Secretariat Comitato Italiano UNICEF

Dettagli

Le politiche per la salute mentale in Italia e in Europa

Le politiche per la salute mentale in Italia e in Europa Le politiche per la salute mentale in Italia e in Europa Teresa Di Fiandra Ministero della Salute Roma, 18 Aprile 2015 Le strategie internazionali World Health Organization WHO AIMS a tool for gathering

Dettagli

From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE. Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info

From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE. Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info HEALTH FOR ALL HEALTH FOR SOME HEALTH FOR SOME UNIVERSAL HEALTH COVERAGE World

Dettagli

NATALINO RONZITTI IL CONFLITTO DEL NAGORNO-KARABAKH: ANALISI E PROSPETTIVE DI SOLUZIONE SECONDO DIRITTO

NATALINO RONZITTI IL CONFLITTO DEL NAGORNO-KARABAKH: ANALISI E PROSPETTIVE DI SOLUZIONE SECONDO DIRITTO INDICE-SOMMARIO Prefazione XI NATALINO RONZITTI IL CONFLITTO DEL NAGORNO-KARABAKH: ANALISI E PROSPETTIVE DI SOLUZIONE SECONDO DIRITTO 1. L origine del conflitto 1 2. La proclamazione dell indipendenza

Dettagli

NORMATIVA IN MATERIA DI

NORMATIVA IN MATERIA DI NORMATIVA IN MATERIA DI PARI OPPORTUNITÀ E DIRITTI DELLE DONNE Dichiarazione Universale dei Diritti umani del 1948, che proclama l uguaglianza di tutti gli essere umani, indipendentemente dalla razza,

Dettagli

DIBATTITO SCIENTIFICO

DIBATTITO SCIENTIFICO DIBATTITO SCIENTIFICO BOLLETTINO DELLA SOCIETÀ GEOGRAFICA ITALIANA ROMA - Serie XII, vol. XI (2006), pp. 849-854 FLAVIA CRISTALDI NAZIONI UNITE E POLITICHE DI GENERE UN PROCESSO IN VIA DI SVILUPPO Sessant

Dettagli

Piano d Azione sulla disabilità

Piano d Azione sulla disabilità Piano d Azione sulla disabilità della Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo Prima bozza di documento elaborato dal: Tavolo di lavoro MAE/DGCS (Direzione Generale per la Cooperazione allo

Dettagli

irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene

irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene irene Associazione Irene: Rapporto Attività 1991 2011 Europa per una Iniziative Ricerche Esperienze Nuova Molte delle immagini che promuovono la diversità usate nel Rapporto di attività sono state realizzate

Dettagli

CAPITOLO 2. Essere una donna con disabilità

CAPITOLO 2. Essere una donna con disabilità CAPITOLO 2 Essere una donna con disabilità 2.1. Identità di genere nelle donne con disabilità Capii che quando si ha la coscienza del proprio corpo si definisce anche una propria identità. A questo punto

Dettagli

Finanziamento EU per le politiche sociali

Finanziamento EU per le politiche sociali Finanziamento EU per le politiche sociali Struttura istituzionale delle politiche europee Divisione in settori di politiche sociali per Dipartimenti: DGs (Directorates-General) http://ec.europa.eu/about/ds_en.htm

Dettagli

L Ufficio progettazione del CEFPAS. Dott.ssa Roberta M.C. Arnone Dott.ssa Gabriella Romano Dott. Carmelo Amico Dott. Fabio Placido Sole

L Ufficio progettazione del CEFPAS. Dott.ssa Roberta M.C. Arnone Dott.ssa Gabriella Romano Dott. Carmelo Amico Dott. Fabio Placido Sole L Ufficio progettazione del CEFPAS Dott.ssa Roberta M.C. Arnone Dott.ssa Gabriella Romano Dott. Carmelo Amico Dott. Fabio Placido Sole Il CEFPAS Caratteristiche del Cefpas Azienda pubblica regionale istituita

Dettagli

BOZZA PRELIMINARE DELLA DICHIARAZIONE SULLE NORME UNIVERSALI DI BIOETICA

BOZZA PRELIMINARE DELLA DICHIARAZIONE SULLE NORME UNIVERSALI DI BIOETICA I La traduzione in italiano del testo originale in lingua inglese non costituisce un testo ufficiale dell Unesco. La traduzione è stata realizzata da Cinzia Caporale e non può essere pubblicata senza autorizzazione.

Dettagli

Indicazioni per la tesina scritta e la presentazione orale per gli studenti frequentanti

Indicazioni per la tesina scritta e la presentazione orale per gli studenti frequentanti Laurea Magistrale in Sociologia Anno Accademico 2009-2010 Prof. Marina Calloni Filosofia Politica e Sociale Modulo Diritti e Cittadinanza Europea Indicazioni per la tesina scritta e la presentazione orale

Dettagli

IL PROGETTO PERSONALIZZATO PER IL BAMBINO CON DISABILITA ALLA LUCE DELLA CLASSIFICAZIONE ICF E ICF-CY. Matilde Leonardi*, Daniela Ajovalasit

IL PROGETTO PERSONALIZZATO PER IL BAMBINO CON DISABILITA ALLA LUCE DELLA CLASSIFICAZIONE ICF E ICF-CY. Matilde Leonardi*, Daniela Ajovalasit IL PROGETTO PERSONALIZZATO PER IL BAMBINO CON DISABILITA ALLA LUCE DELLA CLASSIFICAZIONE ICF E ICF-CY Matilde Leonardi*, Daniela Ajovalasit * Direttore SSD Neurologia, Salute Pubblica, Disabilità, Direzione

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute PROTOCOLLO D'INTESA tra il Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca e il Ministero della Salute PER LA TUTELA DEL DIRITTO ALLA SALUTE E DEL DIRITTO ALLO STUDIO DEGLI ALUNNI E DEGLI STUDENTI

Dettagli

Semestre europeo e coordinamento delle politiche economiche nell UE: tra indicatori economici e indicatori sociali

Semestre europeo e coordinamento delle politiche economiche nell UE: tra indicatori economici e indicatori sociali Semestre europeo e coordinamento delle politiche economiche nell UE: tra indicatori economici e indicatori sociali Roma, 9 Dicembre 2013 Nicolo Brignoli Contenuti L AEIP in breve Il Social Protection Performance

Dettagli

Piano di Azione Disabilità: Linee guida sugli standard di accessibilità per le costruzioni finanziate dalla D.G.C.S.

Piano di Azione Disabilità: Linee guida sugli standard di accessibilità per le costruzioni finanziate dalla D.G.C.S. Piano di Azione Disabilità: Linee guida sugli standard di accessibilità per le costruzioni finanziate dalla D.G.C.S. Documento adottato dal Comitato Direzionale della DGCS il 24 luglio 2015 SOMMARIO INTRODUZIONE

Dettagli

Lo Sport come strumento per la realizzazione degli obiettivi del Millennio dell onu

Lo Sport come strumento per la realizzazione degli obiettivi del Millennio dell onu Sport e Diritti Umani 249 Capitolo quarto Lo Sport come strumento per la realizzazione degli obiettivi del Millennio dell onu Jacopo Tognon ed Elisabetta Biviano Nel corso del Vertice del Millennio, convocato

Dettagli

Imprenditorialità come competenza chiave nella strategia Europa 2020: il ruolo delle Università

Imprenditorialità come competenza chiave nella strategia Europa 2020: il ruolo delle Università Imprenditorialità come competenza chiave nella strategia Europa 2020: FACOLTÁ DI LETTERE E FILOSOFIA, LINGUE E BENI CULTURALI il ruolo delle Università Valentina Ndou Dipartimento di Ingegneria dell Innovazione

Dettagli

Nuove famiglie e diritti delle bambine e dei bambini Donata Bianchi, Istituto degli Innocenti

Nuove famiglie e diritti delle bambine e dei bambini Donata Bianchi, Istituto degli Innocenti Nuove famiglie e diritti delle bambine e dei bambini Donata Bianchi, Istituto degli Innocenti Seminario Le famiglie omogenitoriali nella scuola e nei servizi educativi, Firenze 5 aprile 2014 Contenuti

Dettagli

Cosa chiede ActionAid al governo italiano?

Cosa chiede ActionAid al governo italiano? Afghanistan e diritti delle donne: domande e risposte Cosa chiede ActionAid al governo italiano? La fase di transizione che prevede il progressivo ritiro delle truppe internazionali è cominciata nel 2011

Dettagli

Linee-guida della cooperazione italiana sulla tematica dell handicap

Linee-guida della cooperazione italiana sulla tematica dell handicap Linee-guida della cooperazione italiana sulla tematica dell handicap 1 - Approccio sociale Premessa I diritti delle persone portatrici di handicap rientrano nella sfera dei diritti umani e civili fondamentali.

Dettagli

SEGNALAZIONE N. 20/2015 DEL 30.03.2015 A CURA DELLA DIREZIONE GENERALE DELLA PRESIDENZA SERVIZIO PER L UFFICIO DI BRUXELLES

SEGNALAZIONE N. 20/2015 DEL 30.03.2015 A CURA DELLA DIREZIONE GENERALE DELLA PRESIDENZA SERVIZIO PER L UFFICIO DI BRUXELLES SEGNALAZIONE N. 20/2015 DEL 30.03.2015 A CURA DELLA DIREZIONE GENERALE DELLA PRESIDENZA SERVIZIO PER L UFFICIO DI BRUXELLES AVENUE DES ARTS, 3-4-5, 1210 BRUXELLES TEL. +32(0)2.894.99.70 FAX +32(0)2.894.99.71

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (di seguito denominato MIUR) Ministero della Salute

PROTOCOLLO D INTESA TRA. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (di seguito denominato MIUR) Ministero della Salute PROTOCOLLO D INTESA TRA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (di seguito denominato MIUR) E Ministero della Salute Per la tutela del diritto alla salute, allo studio e all inclusione

Dettagli

World Bank Group. International Finance Corporation

World Bank Group. International Finance Corporation World Bank Group International Bank for Reconstruction and International Association International Finance Corporation Mutilateral Investment Guarantee Agency International Center for the Settlement of

Dettagli

Dai trattamenti ai sostegni: il progetto di vita nella residenzialità per disabili adulti. Opera Don Orione AIRIM

Dai trattamenti ai sostegni: il progetto di vita nella residenzialità per disabili adulti. Opera Don Orione AIRIM Dai trattamenti ai sostegni: il progetto di vita nella residenzialità per disabili adulti Opera Don Orione AIRIM Tre focus Il prodotto : QOL (qualità di vita) Il paradigma : dai trattamenti ai sostegni

Dettagli

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

ISTRUZIONE E FORMAZIONE Principali mansioni e responsabilità Attività di ricerca negli ambiti: - Pari opportunità e carriere - Genere e immigrazione Date (da a) 01.09.2008 31.07.2009 Nome e indirizzo del datore di Universidad

Dettagli

Progetto Q4ECEC. 'Awareness-raising on Quality and Institutional Commitment in Early Childhood Education and Teaching

Progetto Q4ECEC. 'Awareness-raising on Quality and Institutional Commitment in Early Childhood Education and Teaching Progetto Q4ECEC 'Awareness-raising on Quality and Institutional Commitment in Early Childhood Education and Teaching Reference: 550472-LLP-1-2013-1-IT-KA1-KA1ECETA Progetto Q4ECEC 'Awareness-raising on

Dettagli

1. Gender mainstreaming

1. Gender mainstreaming Gender mainstreaming e pari opportunità in Europa: nuove sfide e alcune critiche Isabella Crespi Università di Macerata isabella.crespi@unimc.it 1. Gender mainstreaming Evoluzione di politiche sociali

Dettagli

La Rete Euroguidance: 20 anni di guidance per la mobilità in Europa

La Rete Euroguidance: 20 anni di guidance per la mobilità in Europa La Rete Euroguidance: 20 anni di guidance per la mobilità in Europa www.euroguidance.net 20 anni con la Rete europea dei National Resource Centres for Vocational Guidance 1992: primi Centri NRCVG istituiti

Dettagli

WORKSHOP INTERASSOCIATIVO. EFOMP Malaga Declaration: quale possibile applicazione in Italia? Danilo Aragno daragno@scamilloforlanini.rm.

WORKSHOP INTERASSOCIATIVO. EFOMP Malaga Declaration: quale possibile applicazione in Italia? Danilo Aragno daragno@scamilloforlanini.rm. WORKSHOP INTERASSOCIATIVO La dimensione etica della professione nella radioprotezione e nella fisica medica 19 Giugno 2015 Università degli Studi Sapienza Roma EFOMP Malaga Declaration: quale possibile

Dettagli

CAPITOLO 3. Dai Paesi in via di sviluppo all Italia: le condizioni di vita di una donna con disabilità

CAPITOLO 3. Dai Paesi in via di sviluppo all Italia: le condizioni di vita di una donna con disabilità CAPITOLO 3 Dai Paesi in via di sviluppo all Italia: le condizioni di vita di una donna con disabilità It is only with great caution that any statements can be made about the universal, or even the typical,

Dettagli

Principi Guida per promuovere la Qualità nella Scuola Inclusiva Raccomandazioni Politiche

Principi Guida per promuovere la Qualità nella Scuola Inclusiva Raccomandazioni Politiche Principi Guida per promuovere la Qualità nella Scuola Inclusiva Raccomandazioni Politiche Principi Guida per promuovere la Qualità nella Scuola Inclusiva Raccomandazioni Politiche Agenzia Europea per

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA AMICI DI RAOUL FOLLEREAU AIFO. Gruppo AIFO di Padova. Scheda di Progetto

ASSOCIAZIONE ITALIANA AMICI DI RAOUL FOLLEREAU AIFO. Gruppo AIFO di Padova. Scheda di Progetto ASSOCIAZIONE ITALIANA AMICI DI RAOUL FOLLEREAU AIFO Gruppo AIFO di Padova Scheda di Progetto Promozione dell inclusione sociale delle persone con disabilità nel distretto di Bidar, stato del Karnataka

Dettagli

Le leggi in ordine cronologico 1950-2011 A cura di Livia Turco Eleonora Cicconi e Tiziana Casareggio

Le leggi in ordine cronologico 1950-2011 A cura di Livia Turco Eleonora Cicconi e Tiziana Casareggio Le leggi in ordine cronologico 1950-2011 A cura di Livia Turco Eleonora Cicconi e Tiziana Casareggio 1950 Legge 26 agosto 1950, n. 860 Tutela fisica ed economica delle lavoratrici madri. Proposta da Teresa

Dettagli

L Infermiere della Riabilitazione

L Infermiere della Riabilitazione L Infermiere della Riabilitazione 5 marzo 2008 dott. Marco Martinelli RIABILITAZIONE: oggetto misterioso? La riabilitazione è tutto quanto consente un recupero - anche parziale - della funzione compromessa

Dettagli

Legge 23 agosto 1988, n.400, art. "Disciplina dell'attività di Governo e ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri"

Legge 23 agosto 1988, n.400, art. Disciplina dell'attività di Governo e ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri NORMATIVA NAZIONALE Principi fondamentali Costituzione della Repubblica Italiana, art. 3 Costituzione della Repubblica Italiana, art. 37 Costituzione della Repubblica Italiana, art. 51 Legge Costituzionale

Dettagli

Il futuro dei bambini e degli adolescenti in Europa: quali diritti, quali sfide, quali priorità

Il futuro dei bambini e degli adolescenti in Europa: quali diritti, quali sfide, quali priorità ciò non si riflette ancora nel sistema legislativo 1. Il futuro dei bambini e degli adolescenti in Europa: quali diritti, quali sfide, quali priorità A cura di Telefono Azzurro Giustizia e diritti Nel

Dettagli

UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Febbraio / Luglio 2014

UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Febbraio / Luglio 2014 1 UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Febbraio / Luglio 2014 A cura di Rosanna Cifolelli Centro di Documentazione Europea c/o Biblioteca di Ateneo dell Università

Dettagli

CURRICULUM DELL ATTIVITA DIDATTICA E SCIENTIFICA DELLA PROF. MARIA RITA SAULLE

CURRICULUM DELL ATTIVITA DIDATTICA E SCIENTIFICA DELLA PROF. MARIA RITA SAULLE CURRICULUM DELL ATTIVITA DIDATTICA E SCIENTIFICA DELLA PROF. MARIA RITA SAULLE Laureata in giurisprudenza nell Università di Roma il 13 Marzo 1958 con voti 110/110 e lode. Assistente volontaria alla Cattedra

Dettagli

LE MALATTIE RARE IN ITALIA E IN EUROPA

LE MALATTIE RARE IN ITALIA E IN EUROPA LE MALATTIE RARE IN ITALIA E IN EUROPA Domenica Taruscio Dire&ore Centro Nazionale Mala0e Rare Is4tuto Superiore di Sanità Roma Roma 21 Novembre 2014 MALATTIE RARE E FARMACI ORFANI INIZIATIVE INTERNAZIONALI

Dettagli

2.6. Organizzazioni non governative

2.6. Organizzazioni non governative 2.6. Organizzazioni non governative L espressione ONG è stata introdotta per la prima volta in un trattato internazionale dall articolo 71 della Carta delle Nazioni Unite, che prevede la possibilità del

Dettagli

Annalisa Mogorovich annalisa.mogorovich@gmail.com +39 329 9745640

Annalisa Mogorovich annalisa.mogorovich@gmail.com +39 329 9745640 Annalisa Mogorovich annalisa.mogorovich@gmail.com +39 329 9745640 POSIZIONE ATTUALE 2014 - Dottorato inter-ateneo in Storia delle società, delle istituzioni e del pensiero. Dal Medioevo all Età Contemporanea,

Dettagli

«DIRITTI, UGUAGLIANZA E CITTADINANZA 2014-2020 ( 439.473.000)

«DIRITTI, UGUAGLIANZA E CITTADINANZA 2014-2020 ( 439.473.000) «DIRITTI, UGUAGLIANZA E CITTADINANZA 2014-2020 ( 439.473.000) COME NASCE? Il programma subentra a tre programmi che sono stati operativi nel periodo 2007-2013, ovvero i programmi specifici Daphne III e

Dettagli

- Settore sviluppo -

- Settore sviluppo - Presidenza italiana dell Unione Europea - Settore sviluppo - «The World we Want, the Europe we Want» TEMI Agenda Post 2015 PPP & Sviluppo Migrazione & Sviluppo Expo 2015 OBIETTIVI Definire una posizione

Dettagli

Le politiche e la normativa Europea sulle Energie Rinnovabili e Carbon Neutrality: sfide e opportunità Antonio Ballarin Denti

Le politiche e la normativa Europea sulle Energie Rinnovabili e Carbon Neutrality: sfide e opportunità Antonio Ballarin Denti Le politiche e la normativa Europea sulle Energie Rinnovabili e Carbon Neutrality: sfide e opportunità Antonio Ballarin Denti Fondazione Lombardia per l Ambiente Milano, 26 giugno 2014 Emissioni annuali

Dettagli

Diritti umani e disabilità: pari opportunità, non discriminazione e presa in carico

Diritti umani e disabilità: pari opportunità, non discriminazione e presa in carico Diritti umani e disabilità: pari opportunità, non discriminazione e presa in carico Consiglio Nazionale sulla Disabilità 35 Associazioni Nazionali Rappresentante Italia presso il Forum Europeo sulla Disabilità

Dettagli

Oreste Signore, Cultura Senza Barriere Università degli Studi di Padova Padova, 18-20 febbraio 2010

Oreste Signore, <oreste@w3c.it> Cultura Senza Barriere Università degli Studi di Padova Padova, 18-20 febbraio 2010 Oreste Signore, Cultura Senza Barriere Università degli Studi di Padova Padova, 18-20 febbraio 2010 Slides: http://www.w3c.it/talks/2010/csb2010-wcag/slides.html Versione pdf: [ pagina

Dettagli

PARTE I QUADRO DI RIFERIMENTO

PARTE I QUADRO DI RIFERIMENTO Ministero degli Affari Esteri Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo Linee guida della Cooperazione Italiana sulla Tematica Minorile Adottate il 26 novembre 1998, aggiornate il 15 maggio

Dettagli

Le donne e il futuro del lavoro Pechino+20 e dopo

Le donne e il futuro del lavoro Pechino+20 e dopo Le donne e il futuro del lavoro Pechino+20 e dopo Si sono registrati progressi significativi dopo la IV Conferenza sulle donne a Pechino nel 1995, ma le donne continuano a subire diffuse discriminazioni

Dettagli

L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale

L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale Social enterprise as a driving factor of social innovation Giornata di studio / Study Day Martedì 19 maggio 2015 Aula Magna SUPSI Trevano

Dettagli

E BRIANZA SOLIDALE. AIAS Città di Monza ONLUS Brianza Solidale - 09 novembre 2015 Dott. Gaetano Santonocito

E BRIANZA SOLIDALE. AIAS Città di Monza ONLUS Brianza Solidale - 09 novembre 2015 Dott. Gaetano Santonocito A.I.A.S. E BRIANZA SOLIDALE? MISSION Assistenza sanitaria e sociale a favore delle persone disabili ed in particolare di quelle affette da patologie encefaliche svolgendo ogni possibile azione che miri

Dettagli

Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Informatica, Università di Torino.

Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Informatica, Università di Torino. Curriculum Vitae et Studiorum Sabrina Praduroux Posizione attuale Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Informatica, Università di Torino. Professore a contratto presso il Dipartimento di Culture,

Dettagli

Abuso agli anziani in Europa

Abuso agli anziani in Europa Abuso agli anziani in Europa Sintesi 1 del Background and Position Paper del progetto EuROPEAN Agosto 2010 La ricerca sul territorio italiano e la traduzione di questo report sono state effettuate da Anziani

Dettagli

SIMPOSIO Dalla qualità percepita alla percezione dell'errore medico Metodologia integrata per l'individuazione dell'errore medico

SIMPOSIO Dalla qualità percepita alla percezione dell'errore medico Metodologia integrata per l'individuazione dell'errore medico FONDAZIONE ARTURO PINNA PINTOR Creata nel 1977 Per la Verifica di Qualità delle cure - Per lo Studio della Medicina Interdisciplinare SIMPOSIO Dalla qualità percepita alla percezione dell'errore medico

Dettagli

La formazione degli operatori in salute globale e cooperazione allo sviluppo

La formazione degli operatori in salute globale e cooperazione allo sviluppo Convegno 9-10 marzo 2009 ISS I DIRITTI DELLE DONNE E LA SALUTE GLOBALE PER LO SVILUPPO La formazione degli operatori in salute globale e cooperazione allo sviluppo Carlo Resti (A.O. San Camillo Forlanini)

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Isabella Soi

CURRICULUM VITAE. Isabella Soi CURRICULUM VITAE Isabella Soi ISTRUZIONE E FORMAZIONE 2002 2005 Dottorato in Storia, Istituzioni e Relazioni Internazionali dell Africa e dell Asia moderna e contemporanea, Dipartimento Storico Politico

Dettagli

DOLCETA. Un progetto di Educazione al Consumo Online. Tina Cuffari Carpi, 5 Novembre 2009. An on line project on consumers education

DOLCETA. Un progetto di Educazione al Consumo Online. Tina Cuffari Carpi, 5 Novembre 2009. An on line project on consumers education DOLCETA Un progetto di Educazione al Consumo Online An on line project on consumers education Tina Cuffari Carpi, 5 Novembre 2009 Perchè Dolceta? Why Dolceta? Per proteggere i consumatori To protect consumers

Dettagli

5-6-7 November 2009. United Nations. Ministero degli Affari Esteri

5-6-7 November 2009. United Nations. Ministero degli Affari Esteri Seconda Conferenza e Pre-Conferenza delle Istituzioni Regionali e Locali Europee ed Africane Second Conference and Pre-Conference of the African and European Regional and Local Authorities 5-6-7 November

Dettagli

Salute 2020: un opportunità per ridurre le ineguaglianze di salute nella Regione Europea dell OMS

Salute 2020: un opportunità per ridurre le ineguaglianze di salute nella Regione Europea dell OMS Salute 2020: un opportunità per ridurre le ineguaglianze di salute nella Regione Europea dell OMS Dr Francesco Zambon Ufficio Europeo per gli Investimenti per la Salute e lo Sviluppo Organizzazione Mondiale

Dettagli

La governance regionale nello sviluppo di programmi di promozione alla salute nelle comunità: l esperienza in Lombardia. Liliana Coppola DG Health

La governance regionale nello sviluppo di programmi di promozione alla salute nelle comunità: l esperienza in Lombardia. Liliana Coppola DG Health La governance regionale nello sviluppo di programmi di promozione alla salute nelle comunità: l esperienza in Lombardia Liliana Coppola DG Health Le malattie croniche: un allarme mondiale 57 milioni di

Dettagli

SIMONA SCABROSETTI Curriculum vitae (Gennaio 2015)

SIMONA SCABROSETTI Curriculum vitae (Gennaio 2015) SIMONA SCABROSETTI Curriculum vitae (Gennaio 2015) Università di Pavia Dipartimento di Giurisprudenza Corso Strada Nuova, 65, 27100 Pavia (Italy) Tel. +390382984356/Fax. +390382984402 email: simona.scabrosetti@unipv.it

Dettagli

I DIRITTI DELLE DONNE NELLA NUOVA U.E. ALLARGATA: UN INTRODUZIONE

I DIRITTI DELLE DONNE NELLA NUOVA U.E. ALLARGATA: UN INTRODUZIONE Ente accreditato dalla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia per la formazione professionale Servizio di promozione europea della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia. Punto della Rete informativa per

Dettagli

E.3 Networking AZIONE IN PROGRESS. Inizio previsto: I trimestre 2014 Inizio effettivo: agosto 2012

E.3 Networking AZIONE IN PROGRESS. Inizio previsto: I trimestre 2014 Inizio effettivo: agosto 2012 E.3 Networking Inizio previsto: I trimestre 2014 Inizio effettivo: agosto 2012 Data di conclusione prevista: IV trimestre 2014 Creare un network tematico Attivare scambi con progetti analoghi Data di conclusione

Dettagli

VERBALE DI ACCORDO IN TEMA DI CONCILIAZIONE DEI TEMPI

VERBALE DI ACCORDO IN TEMA DI CONCILIAZIONE DEI TEMPI VERBALE DI ACCORDO IN TEMA DI CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E LAVORO, PARI OPPORTUNITÀ E RESPONSABILITÀ SOCIALE D IMPRESA il 19 aprile 2013, in Roma tra l Associazione Bancaria Italiana e (omissis) Premesso

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Giampietro Gobo, nato a Ginevra (Svizzera) il 19 marzo 1961

CURRICULUM VITAE. Giampietro Gobo, nato a Ginevra (Svizzera) il 19 marzo 1961 CURRICULUM VITAE Giampietro Gobo, nato a Ginevra (Svizzera) il 19 marzo 1961 Occupazione: professore Associato confermato, presso la Facoltà di Scienze Politiche, Dipartimento di Studi Sociali e Politici,

Dettagli

Violenza di genere e multiculturalità

Violenza di genere e multiculturalità Violenza di genere e multiculturalità Guida tematica per operatori e professionisti dei Servizi contro la Violenza di genere a cura di Città di San Salvo Finito di stampare nel mese di ottobre 2010 pesso

Dettagli

Tante diversità. Uguali diritti INCLUSIONE. Interventi a favore degli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES) AMerigo Vespucci

Tante diversità. Uguali diritti INCLUSIONE. Interventi a favore degli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES) AMerigo Vespucci Tante diversità. Uguali diritti INCLUSIONE Interventi a favore degli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES) MIUR MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO

Dettagli

Convegno internazionale

Convegno internazionale Con il patrocinio di Convegno internazionale Nutrire la memoria per nutrire le generazioni: anziani attivi e benessere Feeding the memory to feed the generations: active elders and well-being 11-12 Maggio

Dettagli

Analisi della situazione delle donne scienziato nella Europa dell Est. Dr. Dóra Groó Hungarian Science and Technology Foundation

Analisi della situazione delle donne scienziato nella Europa dell Est. Dr. Dóra Groó Hungarian Science and Technology Foundation Analisi della situazione delle donne scienziato nella Europa dell Est Dr. Dóra Groó Hungarian Science and Technology Foundation 1 WS DEBATE Stimolare un dibattito politico sul tema delle donne e la scienza

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI PREVENZIONE E CONTRASTO DELLE DISCRIMINAZIONI

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI PREVENZIONE E CONTRASTO DELLE DISCRIMINAZIONI PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI PREVENZIONE E CONTRASTO DELLE DISCRIMINAZIONI VISTI l art. 2 della Costituzione che afferma La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come

Dettagli

Giampiero Griffo * 1. Introduzione

Giampiero Griffo * 1. Introduzione Giampiero Griffo * 1. Introduzione * Membro del Consiglio mondiale di Disabled Peoples International. 1 Il termine persone con disabilità è quello universalmente accettato a livello internazionale. Per

Dettagli

Un esperienza di Agricoltura sociale in Tanzania: INUKA project. Michelangelo Chiurchiù Presidente del Cesc Project

Un esperienza di Agricoltura sociale in Tanzania: INUKA project. Michelangelo Chiurchiù Presidente del Cesc Project Un esperienza di Agricoltura sociale in Tanzania: INUKA project Michelangelo Chiurchiù Presidente del Cesc Project TANZANIA REGION of NJOMBE/ WANGING OMBE DISTRICT People with disabilities Joint Position

Dettagli

FPA - Summer 2014. UCSC International. Via Carducci, 28/30 20123 Milano. > ucscinternational.unicatt.it

FPA - Summer 2014. UCSC International. Via Carducci, 28/30 20123 Milano. > ucscinternational.unicatt.it FPA - Summer 2014 UCSC International Via Carducci, 28/30 20123 Milano > ucscinternational.unicatt.it Focused Programs Abroad - Summer 2014 Tutti i programmi FPA prevedono il riconoscimento di crediti CFU

Dettagli

Presentazione progetto nazionale

Presentazione progetto nazionale Presentazione progetto nazionale Nicola Pinelli Direttore FIASO Grosseto, 16 dicembre 2014 la complessità delle organizzazioni sanitarie organizzazioni in continua evoluzione tecnologica, clinica e organizzativa

Dettagli

Pari opportunità: una storia europea

Pari opportunità: una storia europea Pari opportunità: una storia europea art. 119 del Trattato di Roma 1, 1957: la Comunità che nasceva con il Trattato di Roma era improntata ad un approccio esclusivamente economico, mentre il sociale, globalmente

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli

Dagli Obiettivi dell OMS alla realtà italiana: la necessità di una rete

Dagli Obiettivi dell OMS alla realtà italiana: la necessità di una rete Dagli Obiettivi dell OMS alla realtà italiana: la necessità di una rete Prof. Giovannella Baggio Presidente del Centro Studi Nazionale su Salute e Medicina di Genere Direttore UOC di Medicina Generale

Dettagli

Dialogue tool. Introduzione

Dialogue tool. Introduzione Dialogue tool Introduzione Questo strumento di dialogo è stato realizzato in seno al progetto Healthy Regions, cofinanziato dal Programma europeo di Salute Pubblica 2003 2008. Il dialogue tool tocca le

Dettagli

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan Progetto per un paesaggio sostenibile dal parco Roncajette ad Agripolis Design of a Sustainable Landscape Plan from the Roncajette park to Agripolis Comune di Padova Zona Industriale Padova Harvard Design

Dettagli

Manifesto per una Unione Europea per tutte le età entro il 2020

Manifesto per una Unione Europea per tutte le età entro il 2020 Manifesto per una Unione Europea per tutte le età entro il 2020 Coalizione di stakeholders per l'anno Europeo 2012 per l invecchiamento attivo e la solidarietà intergenerazionale Siamo una coalizione di

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Italian

CURRICULUM VITAE. Italian CURRICULUM VITAE 1.Personal data: Family name: Risso First names: Alessandra Date of birth: May 18, 1961 Nationality: Italian 2.Education: University of Trieste (IT), Training Sciences Faculty Date: 05

Dettagli

The Social Doctrine Opening Session

The Social Doctrine Opening Session Thursday 24 th June 2010 Pontifical Lateran University The Social Doctrine Opening Session h. 9.00 a.m. Prayer and welcome: H.E.Msg.LuigiMORETTI Vice-Director of the Diocese of Rome Introduction: Msg.LorenzoLEUZZI

Dettagli

Principali atti normativi in tema di disabilità

Principali atti normativi in tema di disabilità a cura di Maria Giulia Bernardini Legenda: per gli atti di rilevanza nazionale si è seguito il criterio cronologico; per quelli regionali, si è provveduto anche ad una partizione per materia Norme e atti

Dettagli

UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Dicembre 2009 - Gennaio 2010

UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Dicembre 2009 - Gennaio 2010 UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Dicembre 2009 - Gennaio 2010 A cura di Rosanna Cifolelli URL: http://serviziweb.unimol.it/pls/unimol/consultazione.mostra_pagina?id_pagina=2820

Dettagli