ANICA ANICA CITAZIONI ANICA SCENARIO. 30/06/2014 Il Messaggero - Nazionale Quote rose nel cinema

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ANICA ANICA CITAZIONI ANICA SCENARIO. 30/06/2014 Il Messaggero - Nazionale Quote rose nel cinema"

Transcript

1 ANICA ANICA CITAZIONI 30/06/2014 Il Messaggero - Nazionale Quote rose nel cinema 29/06/2014 Corriere Adriatico - Fermo Anche Gabriele Salvatores alla quarta edizione di Cinè 28/06/2014 Corriere della Sera - Nazionale Una donna a capo dei produttori: Cima presidente 28/06/2014 La Repubblica - Nazionale Medusa all' italiana 28/06/2014 QN - Il Resto del Carlino - Rimini Stelle del cinema, vip e anteprime Riccione prepara il red carpet 28/06/2014 La Voce di Romagna - Forli - Cesena STRA CULT 28/06/2014 Ciak LA CINECITTA` INCANTATA 28/06/2014 Ciak LA GUIDA CINE CIAK ANICA SCENARIO 30/06/2014 Corriere della Sera - Nazionale «Mio padre Mordecai e Peter Sellers prove, ben riuscite, di umorismo» 30/06/2014 La Repubblica - Nazionale La scelta di Placido 30/06/2014 La Stampa - Cuneo La sfida della Valle per il film su Bonatti 30/06/2014 Il Messaggero - Nazionale L'esposizione In mostra al Vittoriano i documentari dell'istituto Luce 30/06/2014 Corriere Economia Tablet Nuovo cinema tavoletta

2 30/06/2014 Bloomberg 'Transformers' Debut of $100 Million Sets High Mark for /06/2014 Il Giornale - Nazionale In 3D, pop o wrestler Così Hollywood si rimette i «sandaloni» 29/06/2014 Yahoo Finanza 02:59 Porsche e la quadratura del cerchio: Nastri d'argento, 911 Targa e Favino 29/06/2014 Corriere della Sera - Nazionale Ai Nastri d'argento premiate le sorprese Pif e «Song 'e Napule» 29/06/2014 La Repubblica - Napoli "Ana Arabia" di Amos Gitai ha aperto ieri l'iff 29/06/2014 La Repubblica - Napoli L'Ischia Film Festival 2014 al Castello Aragonese 29/06/2014 La Stampa - Savona Voghera Country Festival È l'ora di Trent Willmon, dal canto al grande schermo 29/06/2014 La Stampa - Novara I gestori del Moderno donano alla città il cinema più antico 29/06/2014 La Stampa - Imperia Omaggio a Pietro Germi al Genova Film Festival 29/06/2014 La Stampa - Imperia I carrugi diventano set per un tuffo nel Medioevo 29/06/2014 Il Messaggero - Marche Un road movie al femminilevince il Festival di Pesaro 29/06/2014 Il Messaggero - Nazionale Gli abiti magici di Tosi 29/06/2014 Il Messaggero - Nazionale "Il Capitale umano" di Virzì sbanca i Nastri d'argento a Taormina 29/06/2014 Il Sole 24 Ore Se i bambini ci guardano 29/06/2014 Il Sole 24 Ore Il festival raffinato scopre l'america 29/06/2014 Il Giornale - Nazionale I Nastri d'argento avvolgono i soliti noti 29/06/2014 Libero - Nazionale Le tartarughe ninja ancora al cinema

3 29/06/2014 Libero - Nazionale Paolo Limiti, causa per plagio alla major Usa 29/06/2014 Corriere Adriatico - Ancona "Liar's Dice" è il migliore 29/06/2014 La Prealpina - Nazionale Domani Luino, poi tante città "Scherzi - Il film " in crescita AL SOCIALE 29/06/2014 Corriere di Bologna - Bologna La lezione di Tornatore su «Salvatore Giuliano» di Rosi 29/06/2014 Corriere della Sera - La Lettura Aprite gli occhi, il cinema è la medicina del mondo 28/06/2014 Corriere della Sera - Milano A Barzio tra America latina e Africa 28/06/2014 Corriere della Sera - Roma Isola del cinema al via con Geppi 28/06/2014 La Repubblica - Torino Guerra degli schermi per il cinema d'estate "Troppe arene illegali" 28/06/2014 La Repubblica - Genova Pietro Germi, ritorna il "ferroviere" per una sera insieme all'amico Claudio G. 28/06/2014 La Stampa - Milano Com'è rock questo film a luglio tutti al cinema 28/06/2014 La Stampa - Nazionale Nuovo Cinema Napoli risate oltre la denuncia 28/06/2014 Il Messaggero - Nazionale Il Festival Venezia lancia la sfida a Cannes Lido rinnovato e film di qualità 28/06/2014 Il Tempo - Roma Premio Green Cross al Maestro Rosi 28/06/2014 La Gazzetta Del Mezzogiorno - Bari Cinema comico del Sud 28/06/2014 Il Foglio NUOVO CINEMA MANCUSO 28/06/2014 Il Giornale - Milano Cinema tra le guglie Cinque film d' autore sul tetto del Duomo 28/06/2014 Corriere del Veneto - Venezia Da Mestre al Lido Un'estate al cinema sconti e anteprime

4 ANICA CITAZIONI 8 articoli

5 30/06/2014 Il Messaggero - Ed. Nazionale Pag. 27 (diffusione:210842, tiratura:295190) LAVORI IN CORSO Quote rose nel cinema GLORIA SATTA Le quote rosa si fanno strada anche nell'industria del cinema, un mondo finora a prevalenza maschile. Francesca Cima è il nuovo presidente dei produttori italiani in seno all'anica, l'associazione che ha appena confermato, votandolo all'unanimità, Riccardo Tozzi come presidente fino al Un minuto dopo aver conquistato il mandato bis, Tozzi ha annunciato la volontà di creare un gruppo dirigente «in grado di esprimere il cambiamento». Detto fatto, Cima si è ritrovata, prima donna nella storia, a ricoprire «per acclamazione» il ruolo che fino a ieri era di Angelo Barbagallo. Carica meritata: la produttrice, titolare insieme con Nicola Giuliano e Carlotta Calori della società Indigo Film, ha appena vinto l'oscar per La grande bellezza di Sorrentino e sta producendo il nuovo film del regista napoletano, La giovinezza, in lavorazione in Svizzera con Michael Caine e Harvey Keitel. Cima vanta solide credenziali anche per quanto riguarda il cinema al femminile: ha prodotto la serie di successo Una mamma imperfetta di Ivan Cotroneo, ritratto semiserio delle migliaia di donne che si fanno in quattro per conciliare lavoro e famiglia. E appena insediata, la nuova presidente dei produttori si è richiamata a due parole chiave: stabilità e innovazione. Nel mercato che cambia, ha detto, bisogna consolidare i successi che il cinema italiano sta attualmente riscuotendo in patria e all'estero. Ottime intenzioni, buona fortuna. ANICA CITAZIONI - Rassegna Stampa 28/06/ /06/2014 5

6 29/06/2014 Corriere Adriatico - Fermo Pag. 39 (diffusione:18490, tiratura:24149) Anche Gabriele Salvatores alla quarta edizione di Cinè Riccione Torna Ciné - Giornate Estive di Cinema, l'appuntamento dell'industria cinematografica nazionale giunto alla quarta edizione. La manifestazione promossa e sostenuta da Anica, in collaborazione con Anec e Anem, e prodotta e organizzata da Cineventi, si svolgerà a Riccione da domani al 3 luglio. Tra gli appuntamenti con i protagonisti del cinema italiano, martedì il regista Gabriele Salvatores incontrerà il pubblico per parlare del suo ultimo lavoro "Il ragazzo invisibile" in uscita a dicembre per 01 Distribution. ANICA CITAZIONI - Rassegna Stampa 28/06/ /06/2014 6

7 28/06/2014 Corriere della Sera - Ed. Nazionale Pag. 48 (diffusione:619980, tiratura:779916) Anica Una donna a capo dei produttori: Cima presidente Per la prima volta una donna alla guida dei produttori cinematografici italiani. Francesca Cima (foto), titolare con Nicola Giuliano e Carlotta Calori della Indigo Film (quest'anno premio Oscar con La grande bellezza di Sorrentino) è stata nominata alla presidenza della sezione produttori dell'anica, in sostituzione di Angelo Barbagallo. «Sono onorata di ricoprire questo ruolo in questo momento di crescita e trasformazione del settore» ha commentato Cima. Alla presidenza dell'anica è stato riconfermato per il triennio Riccardo Tozzi. ANICA CITAZIONI - Rassegna Stampa 28/06/ /06/2014 7

8 28/06/2014 La Repubblica - Ed. Nazionale Pag. 48 (diffusione:556325, tiratura:710716) R2/ Giampaolo Letta, ad del cinema di Mediaset, anticipa la nuova stagione "Puntiamo sui nostri autori e sui giovani. Il segreto è esportare la qualità" Medusa all' italiana "C'è crisi ma non chiudiamo però addio a Hollywood" ARIANNA FINOS ROMA C'È l'azzardo, il film su papa Francesco di Daniele Luchetti, e la commedia sicura: Aldo Giovanni e Giacomo, Ficarra & Picone. L'autore consacrato, Paolo Sorrentino, e il giovane, Edoardo De Angelis. Giampaolo Letta, amministratore delegato e vicepresidente di Medusa (la società del Gruppo Mediaset dedicata al cinema) anticipa il listino e fotografa il momento, tra l'oscar appena vintoe le voci allarmistiche di ridimensionamento e chiusura. «Per noi si conclude un'annata trionfale. Con tutte le difficoltà del paese, certo. Ci siamo dovuti restringere e riorganizzare ma basta ricordare due nomi: Zalone e Sorrentino. Questo dà il senso di quel che vuole essere il nostro listino ». Per la prima volta non ci sono acquisti dall'estero. «Concentriamo attenzione e risorse sul cinema italiano. Puntiamo a coproduzioni e film che siano esportabili: come La giovinezza di Sorrentino, di cui siamo coproduttori con Indigo, Il mio amico Nanuk di Brando Quilici e Roger Spottiswoode: cast internazionale, coproduzione europea e canadese, girato in inglese. Farà rumore Chiamami Francesco di Daniele Luchetti, di cui non anticipo niente. Penso all'opera prima di Piero Messina, aiuto regista di Sorrentino, L'attesa. E voglio ricordare l'opera seconda di De Angelis, Perez, storia forte ambientata a Napoli con Luca Zingaretti e il Ciro della serie Gomorra, Marco D'Amore». Parliamo di cifre. Quanto investe Medusa nell'anno? «Circa trenta milioni di euro sul prodotto e quindici nella promozione. Un impegno importante seppure ridotto rispetto al passato. È la risposta alle voci di ridimensionamento e chiusura. Abbiamo dovuto far frontea una situazione economica generale. Mediaset è una società che vive di pubblicità e di fronte alla contrazione della raccolta nell'ultimo anno e mezzo si è riorganizzata, ha contenutoi costi mantenendo una presenza forte e qualificata. Il resto è gossip. Non solo Mediaset è attenta al cinema, ma Canale 5 è la rete che trasmette più cinema italiano in prima serata tra le generaliste». Gabriele Muccino su Twitter ricordava l'impegno di Medusa per gli autori italiani ma parlava di rischio eutanasia. «Fatti e cifre dimostrano che non c'è stata. Gabriele lo portiamo nei nostri cuori,è nato con noie Procacci. Al di là della piccola provocazione, è una manifestazione d'affetto». Qual è oggi la vostra quota di mercato? «Se la calcoliamo la stagione che va da dicembre a oggi è del 7%. Al netto di Sole a catinelle, uscito a fine ottobre, altrimenti la cifra sarebbe diversa». C'è stato un forte calo. «Fino al 2012 abbiamo navigato tra il 16 e il 20: ai vertici. Questo 7% lo abbiamo ottenuto con pochi film andati bene». Cosa pensa del governo Renzi e delle prime mosse del ministro per i Beni culturali Dario Francheschini? «Su Franceschini giudizio ottimo, sulla scia del predecessore Braye del governo Letta che tra i primi atti aveva prolungato il tax credit e gli incentivi fiscali che erano a rischio scadenza. Franceschini ha alzato il tetto degli investitori stranieri e allargato l'utilizzo degli incentivi fiscali. Verso il governo Renzi la speranzaè alta,i primi segnali incoraggianti: un'attenzione al settore che finora era stata a corrente alternata. L'aver messo nelle linee programmatiche non solo i Beni culturali ma il lavoro dell'industria che ruota attorno alla cultura mi sembra un segnale importante». Nella prossima stagione avete un pieno di commedie. «Sì, con varie declinazioni. Il classico di Natale con Aldo Giovanni e Giacomo e opere con note di originalità, penso ai due film di Alessandro Genovesi, Soap opera è romantico e brillante. O Le leggi del desiderio di Silvio Muccino. Nel 2015 produrremo con Colorado il film di Gennaro Nunziante: avevamo attivato un ANICA CITAZIONI - Rassegna Stampa 28/06/ /06/2014 8

9 28/06/2014 La Repubblica - Ed. Nazionale Pag. 48 (diffusione:556325, tiratura:710716) rapporto con lui a prescindere da Checco Zalone, che non ci sarà. Restano salvi i suoi rapporti con Zalone e Valsecchi. Sul fronte giovani, Paolo Ruffini dopo Fuga di cervelli punta a un pubblico familiare. Restando sui nuovi talenti della tv, facciamo debuttare Maccio Capatonda: ha scritto Italiano medio, ispirata al personaggio alla base del suo successo su Mtv e sul web». Avreste voluto Pif? «Magari. È l'esempio perfetto del cinema nuovo: forza di racconto e originalità di forma. E ha la capacità di raggiungere i giovani». Investiamo 30 milioni di euro sui prodotti e 15 milioni in promozione È la risposta ai falsi allarmi sul futuro FONTE: ANICA 01/RaiCinema 13.5 Lucky Red 4,7 Medusa 13,6 Eagle Pictures 3,8 Altri italiani 13,4 Major Usa 51 Il mercato del cinema italiano 2013 per presenze in sala dati in % Foto: IL TRIO Aldo Giovanni e Giacomo girano il nuovo film "Il ricco, il povero e il maggiordomo". Nella foto piccola, Giampaolo Letta ad di Medusa ANICA CITAZIONI - Rassegna Stampa 28/06/ /06/2014 9

10 28/06/2014 QN - Il Resto del Carlino - Rimini Pag. 23 (diffusione:165207, tiratura:206221) Stelle del cinema, vip e anteprime Riccione prepara il red carpet Da lunedì a giovedì al Palacongressi torna Cinè AL PALACONGRESSI di Riccione si prepara il red carpet di Cinè, giornate estive del cinema che, da lunedì a giovedì richiameranno oltre cinquanta attori e registi e duemila addetti del settore. Tra le celebrità Gabriele Salvatores, che incontrerà il pubblico martedì alle 19,45 per parlare dei suoi prossimi lavori tra cui Il ragazzo invisibile nelle sale a dicembre, Luca Zingaretti e Marco D'Amore che, in un faccia a faccia, ripercorreranno i loro capolavori, dal Commissario Montalbano a Gomorra, fino a Perez, nuovo film di Edoardo De Angelis che li vede insieme sullo stesso set.tra gli ospiti anche Belen Rodriguez, Dino Abbrescia, Silvio Muccino, Fabio Troiano, Paolo Ruffini Gabriele Salvatores, Vincenzo Salemme, Alessandro Genovesi e Diego Abatantuono. Con loro Chiara Francini, Frank Matano, Gianluca Fubelli (Scintilla) Marco Belardi, Marcello Macchia (Maccio Capatonda), Luigi Luciano (Herbert Ballerina), Enrico Venti (Ivo Avido), Edoardo De Angelis e, ancora, Rocco Papaleo, Sergio Castellitto, Attilio De Razza, Pierpaolo Verga, Neri Parenti e Pierfrancesco Favino, protagonisti dei film in uscita tra autunno e inverno. PRESENTATO ieri al Pascucci Caffè dal patròn Remigio Truocchio, l'evento prevede anche attività formative e di aggiornamento, un trade show (area espositiva con le ultime tecnologie per il cinema in digitale), presentazioni dei listini, mostre, anteprime di pellicole e party esclusivi. Tra i momenti clou il CinéCiak d'oro, premio che il mensile Ciack, dedica al genere commedia. C'è dell'altro: Ciné, che vuole diventare un vero festival (progetto avvallato dai neo assessore al Turismo Claudio Montanari e dal presidente dell'istituzione per la cultura, Giovanni Bezzi), presenterà centinaia di trailer e diversi film in anteprima nazionale e in parte aperte al pubblico. Tra queste Jimi: all is by my side, (Oscar per la sceneggiatura di 12 anni schiavo) con protagonista André 3000 nei panni di Jimi Hendrix, e Barbecue e Walking on Sunshine. Da non perdere la mostra «Bellezze al Bagno» allestita a Villa Mussolini con il Centro sperimentale di Cinematografia. In esposizione trenta scatti del celebre fotografo Angelo Frontoni sulle dive in costume,come Raffaella Carrà, Catherine Spaak, Claudia Cardinale, Edwige Fenech, le gemelle Kessler e Stefania Sandrelli. A Cine, organizzato da Cineventi in collaborazione con Anica, Anec e Anem, non mancheranno le majaor del settore, come la 20th Century Fox, Walt Disney, Medusa, Eagle Pictures, Warner Bross e Universal, solo per citarne alcune. Nives Concolino Image: /foto/10581.jpg ANICA CITAZIONI - Rassegna Stampa 28/06/ /06/

11 28/06/2014 La Voce di Romagna - Forli - Cesena Pag. 40 (diffusione:30000) STRA CULT Anteprime da urlo (il documentario su Jimi Hendrix, il film con Fassbender e quello con Michael Douglas) e una mostra superba Con imbarazzante qui pro quo del Comune Dalla prossima settimana Riccione diventa la città delle star. Comincia Ciné. E sbarcano nella Perla Verde Gabriele Salvatores, Luca Zingaretti e Belen. Con l'idea di fare un festival nel segno di Marcello Mastroianni. Sul manifesto dell'ultimo Festival di Cannes c'era il faccione di Marcello, occhiali scuri che caracollano lungo il setto nasale, un fotogramma da Otto e mezzo. La locandina di Ciné, «la grande convention dell'industria cinematografica», come dicono loro, promossa da Anica, in cui convergono una quindicina di case cinematografiche tra le più importanti al mondo (dalla Disney alla 20Th Century Fox, dalla Eagle Pictures alla Medusa, da Lucky Red a Warner Bros e Bim), per un centinaio di proposte e proiezioni, «alcune blindatissime, a cui non sono ammessi neanche i giornalisti» (tra mille segreti, manco il cinema fosse la Cia, di certo c'è che il 2 luglio, ore 17,20, mostrano agli addetti ai lavori il Pasolini di Abel Ferrara), il tutto nel Palacongressi di Riccione da lunedì prossimo al 3 luglio, beh, il manifesto pubblico di Ciné è ancora Marcello Mastroianni, biancovestito e con fazzoletto nero al collo, assiso sulla spiaggia de La dolce vita. Non è tanto una questione di anniversari (il ventennale dalla morte di Fellini, lo scorso anno; i novanta che avrebbe compiuto, quest'anno, Mastroianni) o di occasionali liaison (Ciné si presenta, di consuetudine, durante Cannes), quanto di obbiettivi. Quarta edizione di Ciné a Riccione ( ), «portiamo quasi duemila persone tra agenti, proprietari di sale, distributori, attori, registi. Siamo, insomma, un "mercato" dove le grandi industrie del cinema mostrano il catalogo della propria stagione»: e dove c'è un mercato, «vedi Cannes, Berlino o Toronto», sgorga, prima o dopo, un festival, «un contorno che porti un indotto diverso da quello che già realizza la convention». Già, il sogno di Remigio Truocchio, patron di Ciné, è quello di organizzare, a partire dalle giornate professionali, un festival del cinema, «che in Romagna non c'è da troppo tempo (i fasti di Rimini sono lontanissimi) e avrebbe in Riccione il suo cuore». Perché proprio Riccione? Per una serie di eccellenze nostrane: la presenza del pachidermico palazzone in Viale Ceccarini, «con sale che mi permettono di ospitare quasi duemila persone»; la capacità alberghiera (per un pubblico «che vuole strutture a quattro e cinque stelle, nell'arco di pochi chilometri»); il clima, «che crea quell'effetto "mondano", di intrattenimento, necessario a manifestazioni come queste». Nuova amministrazione in visibilio, per l'assessore al Turismo Claudio Montanari «dobbiamo riuscirci», secondo il Presidente dell'istituzione culturale Giovanni Bezzi, «Riccione è la città di tutti, un luogo mitico, nazionalpopolare, che ha l'obbligo dell'eccellenza». Vedremo cosa accadrà il prossimo anno. Roba da festival. Intanto, c'è da dire che Ciné è già, in breve, un festival. Rissa di attori da red carpet (una sessantina, sappiamo che verranno Fabio De Luigi e Silvio Muccino, Belen Rodriguez e Vincenzo Salemme, Diego Abatantuono e Sergio Castellitto, Neri Parenti e Pierfrancesco Favino), evento doc (la consegna, in Piazzale Ceccarini, giovedì 3 luglio, ore 21,30, dei CinéCiak d'oro dedicati alla commedia, sotto l'egida di Piera Detassis) e una sfilza di party notturni particolari (tanto per dire, dalle 23 in poi, 2 luglio, al Flamingo Beach, riservatissimo Sin City Party a cura della Lucky Red). Come da copione, ci sono anche le anteprime nazionali aperte al pubblico, alcune imperdibili (trinità di film lunedì: alle 15 il documentario su Jimi Hendrix, Jimi: All Is By My Side ; alle 19,15 la nuova commedia francese Barbecue ; alle 22,30 Frank, con Michael Fassbender, di cui non si vede mai il bel visino, e Maggie Gyllehaal; martedì c'è il film commovente, Colpa delle stelle, e la commedia sofisticata, Mai così vicini, con Michael Douglas e Diane Keaton) e lo spazio per i bimbi (mercoledì 2 luglio, ore 19,30, Max Steel sbarca a Riccione, con gadget per i fan del Big Jim postmoderno). Come in ogni festival che si rispetti, ci sono anche gli "eventi speciali": Gabriele Salvatores incontra il pubblico il primo luglio, ore 19,45, nella terrazza del Palacongressi (posti limitati, verranno mostrati dieci minuti dell'ultimo film, Il ragazzo invisibile, in scena a Natale); il 2 luglio alle 21, nelle aule del Palazzo, incontro tra Luca Zingaretti, indimenticabile commissario Montalbano, e Marco D'Amore, memorabile boss mafioso della serie Gomorra, insieme nel nuovo film di ANICA CITAZIONI - Rassegna Stampa 28/06/ /06/

12 28/06/2014 La Voce di Romagna - Forli - Cesena Pag. 40 (diffusione:30000) Edoardo De Angelis, Perez. Affaracci riccionesi. In questa sorta di preparazione al festival c'è pure la mostra. S'intitola Bellezze al bagno, porta la firma di Angelo Frontoni e la collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia. Sarà a Villa Mussolini dal primo luglio fino al 30 agosto, a ingresso libero, ed è una rissa di icone, dalla Loren a Virna Lisi e Stefania Sandrelli. Problemino: nello stesso luogo e nello stesso arco temporale (7 luglio, 24 agosto) c'è un'altra mostra di fotografie, Ciao maschio, firmata Adolfo Franzò e costata al Comune 15mila euro. Una sovrapposizione imbarazzante. Che Riccione si attrezzi a saper ospitare con la dovuta garanzia di grandezza un festival del cinema. (D.B.) ANICA CITAZIONI - Rassegna Stampa 28/06/ /06/

13 28/06/2014 Ciak - N.7 - Luglio 2014 Pag. 92 (diffusione:71087, tiratura:109788) PORTOFOLIO LA CINECITTA` INCANTATA Inizia il 4 luglio, al Vittoriano di Roma, la grande mostra che festeggia i 90 anni del Luce. Un'appassionante storia pubblica e privata d'italia attraverso gli archivi oggi in fase di digitalizzazione. Un'avventura che vi raccontiamo in esclusiva, regalandovi i mitici scatti dietro le quinte del nostro grande cinema. E la guida a come accedervi TINA PEDROTTI Ci si perde tra sogni e fantasie nella meravigliosa memoria dell'archivio Luce tanto è grande e tanto ci è familiare. C'è di tutto, ci sono i miti, le star, i grandi personaggi di ogni settore, dalla politica allo sport, allo spettacolo. Ma ci sono anche tante persone comuni, tanta vita vissuta da tutti, scene quotidiane, lavoro, svago, passione. Non è diffìcile trovare la foto di un parente che partecipa a uno sciopero o la propria strada di casa prima delle edificazioni più recenti. Il fascino di questo archivio è proprio la sua eterogeneità e allo stesso la sua profondità, il suo essere così familiare. Nel guardare alcune foto, l'italia ritratta ci appare a volte più bella e felice di quella attuale. Dove la speranza era un bene comune e non così ambita; la gioia e il benessere erano un traguardo quotidiano e diffuso, ad appannaggio di tutti, dei giovani soprattutto. Ma quell'italia, a guardarla meglio siamo gli stessi noi di oggi, forse con altre consapevolezze, che l'istituto LUCE in questa sua responsabilità sibilliana non smette di raccontare. Come è accaduto all'ultimo festival di Cannes dove grazie al contributo di Chopard ha esposto una bella mostra, Backstage at Cinecittà, di divi e dive italiani e stranieri che hanno girato negli anni Cinquanta e Sessanta a Cinecittà i film che ci hanno fatto sognare. La mostra sarà itinerante nelle più importanti città del mondo per tutto il Da novant'anni ormai l'istituto Luce registra e descrive il costume italiano. Nato, come spesso accade nel nostro paese, per esigenze o addirittura emergenze puntuali, ovvero quelle di propaganda del regime fascista nel 1924, nel giro di poco però la produzione audiovisiva del Luce si configura come un unicum. Proprio quello che l'ha fatto entrare nel registro Memory ofthe World dell'unesco nel Chi non ricorda i cinegiornali? Oppure la settimana Incom che oggi è conservata proprio dall'archivio LUCE? Il cinegiornale, superata la sua funzione di propaganda, nel dopoguerra contribuisce a formare una cultura popolare unitaria, diffonde nuovi modelli sociali di comportamento e rappresenta un veicolo di informazione più efficace della carta stampata. Ovunque infatti, anche se in locali di fortuna o all'aperto, si allestiscono proiezioni cinematografiche. Lo stile spesso ironico dei cinegiornali, le voci sempre caratterizzanti, hanno una manifattura indimenticabile per tutti gli italiani. I cinegiornali cessarono la loro funzione con la diffusione della televisione tra la fine degli anni Sessanta e gli inizi dei Settanta. Oggi l'archivio Storico LUCE è memoria, di un' Italia che c'è stata e forse continua sempre un po' ad esserci, di un'italia fatta di guerre, di dolore, ma anche di folklore, spettacolo, sport, vita quotidiana, arte. E la bellezza delle sue donne, della sua arte, delle sue abitudini, dei suoi paesaggi, delle sue atmosfere. Quel life style che \ ancora il mondo ci invidia e tenta di imitarci. L'Istituto Luce Cinecittà è una società pubblica proprietaria dell'archivio Luce che raccoglie un patrimonio di storia d'italia fatto di tre milioni di fotografìe, circa cinque mila ore di filmati e mille cinquecento titoli cinematografici e documentari. Quest'anno si festeggiano i novanta anni del Luce con una grande mostra di narrazione al Vittoriano di Roma che inaugura il 4 luglio e dura tutta l'estate. Ma l'istituto con l'ultima gestione, da un paio di anni, ha compiuto un grande sforzo di modernizzazione creando una divisione digitai. LArchivio, in gran parte digitalizzato e restaurato, è presente sui più importanti canali internazionali web: Google,, \ Apple, Dailymotion, Twitter, Facebook. In occasione della celebrazione dei novanta anni, è stato lanciato su Repubblica.it il canale "Repubblica in Luce" con decine di playlist tematiche legate alla storia, al costume, allo spettacolo e allo sport per conoscere l'attualità di ieri. Il canale offrirà, oltre ad una nutrita selezione di filmati di archivio, un nuovo video ogni settimana fatto con materiale di repertorio. L'Istituto digitai vuole mettere a disposizione di tutti i suoi contenuti e avvicinarsi anche a un pubblico di giovani che molte cose non le hanno vissute ma le hanno nel loro dna, nella loro cultura, le respirano in ogni angolo e momento di vita sociale e quotidianeità. Ma il digitale permette anche un rapporto stabile con gli stranieri, non a caso il 30% dei ANICA CITAZIONI - Rassegna Stampa 28/06/ /06/

14 28/06/2014 Ciak - N.7 - Luglio 2014 Pag. 92 (diffusione:71087, tiratura:109788) visitatori di questi canali si connette da altri paesi. Sulle rete internet oltre ai suoi canali istituzionali {cinecitta.com, cinecittanews, archivioluce.com), ci sono trentacinque mila filmati su Youtube, alcune migliaia su Dailymotion dedicate al solo spettacolo, una selezione di dodici mila foto acquistabili per usi personali dal sito Cinecittashop.it, realizzato in collaborazione con Mymovies per gli amanti del cinema, che vengono spedite a casa in qualsiasi parte del mondo. Sono state create delle App, sia free che pay: Cinecittà e Luce dal Passato. Inoltre una parte crescente della library cinematografica e documentaria dell'istituto è fruibile on demand (sia acquisto che noleggio) sulle piattaforme itunes, Google Play, Infinity e Anica on demand. Sono già centinaia i titoli disponibili. VENERE IN PELLICCIA Una malinconica immagine dianita Ekberg, la Sylvia di i-a MISERIA E NOBILTÀ A sinistra, la Gardner prova uno dei sontuosi abiti della contessa scalza nel leggendario atelier romano delle Sorelle Fontana, che firmano tutti i suoi costumi nel film. Alle sue destra, nello stesso anno, il 1954, una più ruspante Gina Lollobrigida in pausa pranzo sul set di La romana. DOLCE SIESTA Qui sopra, pennichella alla romana nel caldo di Cinecittà sotto il manifesto gigante che pubblicizza La dolce vita. Fellini, uscito in Italia nel i fra infinite polemiche, vinse,u Palma d'oro a Cannes e l'oscar", per i migliori costumi. Il manifesto, oggi quotatissimo, è opera di Giorgio Olivetti. Altre versioni sono di Sandro Sii PALLONE E SANDALONE Tra un chk e l'altro, Ciarlton Hestcn nel costume discena dì Ben Hur, il capolavoro del genere peplum, si rilassa nei campetti di Cinecittè giocando a calcio con le comparse. Anche nel 1958 il pallone è sempre rotondo... ANICA CITAZIONI - Rassegna Stampa 28/06/ /06/

15 28/06/2014 Ciak - N.7 - Luglio 2014 Pag. 57 (diffusione:71087, tiratura:109788) SPECIALE LA GUIDA CINE CIAK ALLE GIORNATE ESTIVE DI CINEMA RICCIONE 014 ANDREA MORANDI CON ALESSANDRA DE LUCA E ELISA GRANDO I film, le star, gli eventi della prossima stagione: dal 30 giugno al 3 luglio a Riccione ritorna Ciné, appuntamento estivo delle Giornate Professionali, promosso dall'anica in collaborazione con ANEC e ANEM. In questo magazine esclusivo vi raccontiamo tutto quello che c'è da sapere sul cinema che vedrete in sala in autunno CINECIAK La commedia? Purtroppo non è mai stata un genere da Festival né da riconoscimenti, per questo nel 2012, in collaborazione con Ciné, abbiamo voluto creare, in omaggio a Riccione, i CinèCiak d'oro alla commedia, spin-off del nostro Ciak d'oro, l'anno scorso andati a Una famiglia perfetta di Paolo Genovese e a Claudia Gerini. E quest'anno? A pag. 62 iccione? In questi anni è diventato un appuntamento fondamentale perché è il luogo dove tutti - dalle major alle case indipendenti pensano e presentano i prossimi sei mesi di cinema. Non solo, credo sia anche un modo efficiente per incontrare gli esercenti e fare il punto sul mercato, seguire dibattiti e confrontarsi sul futuro. In più trovo molto positivo che, anno dopo anno, C/né stia diventando anche un appuntamento per non addetti ai lavori, per far conoscere ciò che accade nel cinema non solo a esercenti e distributori, ma anche al pubblico che poi andrà a vedere i film. Non possiamo non essere soddisfatti noi di Ciné, perché ce un crescente interesse attorno alle Giornate, abbiamo numeri sempre più alti, con un fermento che vede sempre più indipendenti arrivare a Riccione per presentare il loro prodotto. Un tempo era uno spazio unicamente dedicato alle major, oggi invece sono sempre più gli autori e i distributori indipendenti che chiedono spazio. Per questo la nostra idea, e il nostro sogno - in accordo con la regione Emilia-Romagna sarà allargare di un giorno Ciné nel 2015, per offrire un servizio ancora migliore. C/né si è ormai accreditato come uno dei maggiori eventi dell'estate riccionese, sicuramente quello di maggior prestigio, capace - con i suoi oltre 2000 ospiti accreditati, attori, registi, giornalisti - di proiettare la città sulla ribalta del cinema italiano. Una ribalta prestigiosa ma impegnativa, anche per una città che sin dagli albori della sua notorietà è sempre stata in grande sintonia e familiarità con il mondo dello spettacolo. Grazie a Ciné, Riccione si conferma un luogo d'elezione dove lo scambio d'affari si combina con il divertimento e lo stare bene insieme. Giocheremo al meglio le nostre carte anche in questa occasione, potete contarci. Dal Palazzo dei Congressi di viale Ceccarini, dove si svolgerà Ciné, alla mostra Bellezze al bagno a Villa Mussolini sul Lungomare della Repubblica, ma non solo, perché l'intera Riccione sarà coinvolta nelle Giornate, un vero e proprio set urbano dove sarà anche possibile incontrare attori e registi. A pag. 62 David Fincher e Lue Besson, il debutto alla regia di Russell Crowe e il Macbeth con Michael Fassbender fino all'atteso ritorno di Christopher Nolan con Interstellar, qui a fianco. Un viaggio unico nei titoli titoli della stagione che vedrete al cinema. Da pagina 64 a pag. 90 La vita di Jimi Hendrix e la malattia di Shailene Woodley, una raffinata commedia francese e un atipico musical inglese girato in Puglia: a Riccione andranno in scena quattro anteprime assolute, con il fenomeno Colpa delle stelle, il biopic Jimi: Ali Is By My Side, il divertente Barbecue e il coloratissimo Walking on Sunshine. A pag. 60 ome Sorrento, Riccione è un appuntamento importantissimo, anche se bisognerebbe che fosse finalizzato di più alla collaborazione tra tutti i settori dell'ambiente. Dobbiamo trovare la formula giusta per far dialogare distributori ed esercenti, e speriamo di riuscirci. Anche perché i problemi sono tantissimi, e a Ciné cercheremo di parlare di molti di questi, dall'allungamento della stagione - che quest'anno non c'è stato causa assenza di titoli forti e concomitanza dei Mondiali -alla Festa del Cinema e ai rapporti di mercato. Ci sono molte questioni sul tavolo che hanno bisogno di una risposta... C/né è senz'altro un appuntamento importante per tutto l'esercizio, anche perché è una manifestazione ben riuscita, nel periodo giusto e in una località ospitale. A Riccione cercheremo di r solvere i problemi, che in questa situazione economica non mancano, anche se rispetto ad altri settori in Italia il cinema non è messo tanto male. Rimane l'assenza dei film nel periodo estivo che non può essere spiegata ccn la concomitanza dei Mondiali. Dobbiamo inparare a convivere con i grandi eventi, ANICA CITAZIONI - Rassegna Stampa 28/06/ /06/

16 28/06/2014 Ciak - N.7 - Luglio 2014 Pag. 57 (diffusione:71087, tiratura:109788) anche perché in Italia ci sono molte persone affatto interessate al calcio. Su questo si deve sicuramente migliorare. ANDREA OCCHIPINTI REMIGIO TRUOCCHIO RENATA ORSI LIONELLO CERRI CARLO BERNASCHI ANICA CITAZIONI - Rassegna Stampa 28/06/ /06/

17 ANICA SCENARIO 39 articoli

18 30/06/2014 Corriere della Sera - Ed. Nazionale Pag. 27 (diffusione:619980, tiratura:779916) Anteprima Al festival di Bologna Il Cinema Ritrovato, i cortometraggi che la coppia girò insieme nel 1957, scoperti in una discarica a Londra «Mio padre Mordecai e Peter Sellers prove, ben riuscite, di umorismo» La figlia di Richler: insieme capacità di invenzione e malizia raffinata Una vocazione intensa «Da quando aveva 18 anni papà non fece altro che scrivere, dalla mattina alle quattro del pomeriggio. Lo fece fino a settant'anni» MARTHA RICHLER È una circostanza straordinaria quella che vuole tre film scritti da mio padre presentati in Italia a tredici anni dalla sua morte, avvenuta nel L'Italia è una terra che amava, e dove avrebbe sperato di vivere. Una notte di pioggia, a Londra, poco prima di morire, suggerì a mia madre che forse era giunto il momento di trascorrere assieme i loro inverni in Italia, dove quello che sarebbe diventato il suo ultimo, e, a mio avviso più grande, romanzo, La versione di Barney, si è trasformato in un bestseller, cosa che lo sorprese e lo riempì di felicità. Sono sicura che l'amore dei lettori italiani per La versione di Barney abbia dato a mio padre un piacere ancor maggiore di quello procuratogli persino dai suoi migliori sigari e scotch whisky... e sto parlando di cose molto importanti! Nel 1957, Peter Sellers era sconosciuto, ma il suo talento era talmente notevole che già questi tre brevi film mostrano un maestro al lavoro. Non era facile trovare un autore umoristico che potesse pareggiare o addirittura superare la presenza sullo schermo di Peter Sellers e il suo straordinario ventaglio di voci ed espressioni. Mio padre, benché avesse solo ventisei anni - era nato nel , aveva già scritto due romanzi, Cocksure e The Acrobats, e stava per pubblicarne un terzo, Scegli il tuo nemico, nello stesso anno in cui venivano realizzati questi tre film. Scegli il tuo nemico, che ho di nuovo letto recentemente, è così fresco e divertente, rivela il lato più caotico della vita bohémien londinese: il non aver nulla da perdere, la povertà disinvolta di artisti e scrittori degli anni Cinquanta. Sarà stato perché mio padre era quasi senza un soldo, ma le trecento sterline per scrivere quei tre film gli sono sembrate un jackpot! Qualunque lavoro per la televisione era per gli scrittori di allora come una vincita alla lotteria. Quel denaro donava loro il tempo per scrivere, la risorsa più importante, e potevano quindi permettersi quel poco che serviva per tirare avanti per mesi senza alcuna preoccupazione che non fosse il foglio bianco. Mio padre affittò quindi una stanza da cinque sterline al giorno, in un'isola greca, e batteva i tasti della sua macchina da scrivere dall'alba al tramonto. E aveva appena conosciuto mia madre, che gli diede, come le disse sul letto di morte, molto di più di quanto avrebbe osato sognare. La verità è che le abitudini di lavoro di mio padre non sono poi cambiate tanto, in oltre cinquant'anni di scrittura, dalle stanzette londinesi al tavolo di legno con la sua sedia al sole della Grecia, a Montréal e, infine, nell'ufficio che guardava sul lago Memphremagog in Québec, dove lavorò meglio che in qualunque altro posto. Da quando aveva diciott'anni, non fece altro che scrivere, dalla mattina alle quattro del pomeriggio. Mantenne la stessa abitudine fino a quando si ammalò, a settant'anni, e con sua grande frustrazione, perché aveva appena iniziato un nuovo romanzo. Come ultimo atto, lasciò il suo certificato di nascita alla fine dell'ultimo manoscritto, in modo che mia madre lo trovasse alla sua morte. La sua vita era scrivere. Tutto il resto era in più, o un'interruzione, benché abbia sopportato cinque bambini e diversi animali. Mia madre era quella che badava a tutto per lasciargli la libertà di scrivere. Al di là del lavoro, tutto ciò che desiderava, oltre a mia madre, erano un drink o due al bar di fiducia, The Owl's Nest, al lago Memphremagog, o, quando era a Montréal, al Grumpy's, che si vede nel film tratto da La versione di Barney, e dove una targa lo ricorda. Tutti scherzano sul suo amore per lo scotch e i sigari, ma quello che amava, quello di cui aveva veramente bisogno, erano storie e personaggi. Come i professori vanno in biblioteca, papà andava nel suo bar preferito. ANICA SCENARIO - Rassegna Stampa 28/06/ /06/

19 30/06/2014 Corriere della Sera - Ed. Nazionale Pag. 27 (diffusione:619980, tiratura:779916) La cosa più eccezionale di questa collaborazione tra Peter Sellers e Mordecai Richler sta nella freschezza dei loro approcci, nella loro capacità d'invenzione, in un momento in cui l'umorismo era fatto di torte in faccia e banalità. La loro raffinata malizia, il gioco attorno ai confini sono caratteristiche di entrambi questi artisti. In particolare in Dearth of a Salesman, c'è una vena tragicomica nel ritratto del venditore. Una tale compassione per l'uomo fallito era un tema che mio padre portò avanti per il resto della vita. Sapeva comprendere il dolore e l'umiliazione che nascono dalle ambizioni fallite. Credo che Dearth of a Salesman possa essere visto come il primo esercizio per il personaggio di Duddy Kravitz. Il primo lavoro di un artista che amiamo è sempre un evento imprevedibile. Qui possiamo cogliere Sellers e Richler nel tentativo di trovare la loro cifra, prima con passo incerto, poi con spavalderia e coraggio che sorprendono, realizzando questi film, freschissimi ancor oggi. Si prendono carico del rischio assieme, in un modo che gli scrittori e gli attori d'oggi dovrebbero ammirare e invidiare. Nel mio piccolo, da disegnatrice, guardo sempre alla commedia, e studio spesso i primi lavori dei maestri della comicità. Se pensiamo a un Woody Allen, già nei suoi primi spettacoli a Londra possiamo intravedere i tratti di Annie Hall. Conoscendo e amando Sellers e Richler, possiamo considerare una vera fortuna avere questi primi film. E quanto è curioso - date le umili origini di mio padre nel ghetto ebraico di Montréal - che questi tesori siano stati scoperti in una discarica a Londra, non da un archivista, ma da un custode dall'occhio attento. RIPRODUZIONE RISERVATA Testimonianza ] Questo testo di Martha Richler (nella foto sopra ), figlia di Mordecai, è stato composto in occasione della presentazione della «Trilogia di Hector Dimwittie», i tre cortometraggi scritti da Mordecai Richler, diretti da Leslie Arliss e interpretati da Peter Sellers nel ] La trilogia, che per oltre cinquant'anni era sparita, viene presentata alla ventottesima edizione del festival «Il Cinema Ritrovato», a Bologna fino al 5 luglio. La proiezione sarà al cinema Arlecchino (ore 16) giovedì 3 luglio, anniversario della morte dello scrittore scomparso 13 anni fa. L'iniziativa è promossa dalla Cineteca di Bologna Foto: Qui sopra, l'attore Peter Sellers ( ). Nella foto grande Mordecai Richler ritratto a Montréal nel 1992 (Christopher J. Morris / Corbis). I libri di Richler sono editi in Italia da Adelphi ANICA SCENARIO - Rassegna Stampa 28/06/ /06/

20 30/06/2014 La Repubblica - Ed. Nazionale Pag. 32 (diffusione:556325, tiratura:710716) R2 Spettacoli "La protagonista rimane incinta non si sa se del marito o dopo uno stupro: l'aborto è un tema attuale INTERVISTA La scelta di Placido L' attore dirige e interpreta il film tratto da "L'innesto" di Pirandello protagonisti Ambra Angiolini e Raoul Bova, coppia in crisi "Messe di fronte a un bivio le donne sono sempre più forti" MARIA PIA FUSCO ROMA LAURA e Giorgio sono una coppia senza figli, apparentemente felice. Ma un evento drammatico rimette in gioco equilibri e sentimenti. Michele Placido rilegge Pirandello nel film La scelta che sta girandoa Bisceglie, in Puglia; firma la sceneggiatura con Giulia Calenda,i protagonisti sono Ambra Angiolini e Raoul Bova, nel cast Valeria Solarinoe lo stesso Placido nel ruolo di un commissario. Il film (prodotto da Charlot, Goldenart con RaiCinema, distribuito da Lucky Red) è liberamente tratto da L'innesto del drammaturgo siciliano. Con tono appassionato, Placido definisce l'opera «rivoluzionaria, scritta nel 1919, quando l'italia si avviava al fascismo. Una donna della buona borghesia rimane incinta, non si sa se del marito o dopo una violenza subita. Vuole essere lei a decidere se abortire. Quanti anni sono passati per arrivare alla legge sull'aborto? Io l'ho trasportata a oggi: in un tempo in cui la maternità spesso viene programmata, la storia mi sembra ancora più significativa. L'arco è di tre mesi, dalla scoperta della gravidanza fino al limite di tempo per interromperla». Placido, ha scelto un testo poco noto. «Mi ha incuriosito l'eterno conflitto uomo-donna, la cosa bella di Pirandello è che sottolinea la fragilità dell'uomo: quando Laura torna a casa sconvolta, Giorgio rimane paralizzato, come se l'offesa fosse stata fatta a lui. Laura è più forte e determinata, un personaggio esemplare, "scandaloso" per l'epoca. Tanto che L'innesto non è mai stato rappresentato, l'ha usato solo Ronconi in un laboratorio teatrale. Un altro temaè la seduzione, con cui Laura cerca di riconquistare il marito. L'equilibrio del matrimonio è sconvolto, forse la felicità era solo apparente. Lei decide di ricostruire il legame usando tutta la sua femminilità». Secondo lei Pirandello che rapporto aveva con le donne? «Si sa che nel privato aveva grossi problemi. Non era misogino ma guardava le donne con soggezione. Dopo l'internamento della moglie, che soffriva di problemi mentali, ha avuto una sola storia d'amore, si dice non consumata, con Marta Abba, un'attrice molto più giovane alla quale ha dedicato le sue opere. Mai sentimenti, le passioni non vissute nella realtà sono nei suoi scritti. Si è sfogato nella letteratura». Come mai ha scelto come coppia la Angiolini e Bova? «Ho visto Ambra a teatro in La misteriosa scomparsa diw di Stefano Benni, un dramma, ma lei offriva allo spettatore una sensazione di leggerezza, humour, autoironia. Mi sembra una persona positiva, perfetta per Laura, una donna che affronta la maternità non può essere negativa. Nel film ci sono, sì, momenti drammatici ma i personaggi di contorno, con le loro opinioni scandalizzate o indignate, sfumano il dramma. La leggerezza è anche nel lavoro di Laura, dirige corali di bambini. Ambraè stata generosa, si sta preparando da tre mesi. Raoul l'ho scelto perché mi piace l'idea di un uomo, così aitante e figo, che scopre tutta la sua fragilità». Quanto c'è, nei personaggi, della piéce originale? «Quello interpretato da Bova, in Pirandello non aveva una professione precisa, era un imprenditore, un possidente dell'epoca. Nel film gli ho aperto un'enoteca, un posto tipo happy hour dove si consumano aperitivi, un ambiente in contrasto con quello della musica classica, Lauraè più vicinaa Mozart che ai vini pugliesi. Sono due mondi di cui la gravidanza porta alla luce anche la diversità culturale». Leiè legato alle sue radici e gira in Puglia. Cos'ha di speciale Bisceglie? «È la città ideale perché, come in tutta l'italia meridionale, il centro storico è di una bellezza strepitosa ma è diverso da quelli visti finora, è dominato da una pietra particolare, rigorosa, gotica e ha vicoli strettissimi, tortuosi, sembra Venezia. Quasi un labirinto in cui Laura si perde nella notte del drammatico evento. Poi, avendo io una storia teatrale, mi piace fare gruppo e gli abitanti di Bisceglie si sono prestatia essere protagonisti. In Puglia c'è tutto, gli attori, gli elettricisti, i tecnici, le sarte, le maestranze. Da Roma porto con me solo il direttore della fotografia, Arnaldo Catinari». ANICA SCENARIO - Rassegna Stampa 28/06/ /06/

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

GLI ITALIANI E LO STATO

GLI ITALIANI E LO STATO GLI ITALIANI E LO STATO Rapporto 2014 NOTA INFORMATIVA Il sondaggio è stato condotto da Demetra (sistema CATI) nel periodo 15 19 dicembre 2014. Il campione nazionale intervistato è tratto dall elenco di

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

Si parla di noi. Si gira in Toscana. Iniziative ed eventi

Si parla di noi. Si gira in Toscana. Iniziative ed eventi INDICE RASSEGNA STAMPA Si parla di noi Repubblica Firenze 27/03/2014 p. XIV KOREA FILM FESTIVAL 1 Nazione Massa Carrara Si gira in Toscana 27/03/2014 p. 26 Si cercano attori e comparse per un film che

Dettagli

(da I Malavoglia, cap. XV)

(da I Malavoglia, cap. XV) 4. GIOVANNI VERGA (ANALISI DEL TESTO) L addio di Ntoni Una sera, tardi, il cane si mise ad abbaiare dietro l uscio del cortile, e lo stesso Alessi, che andò ad aprire, non riconobbe Ntoni il quale tornava

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

El lugar de las fresas

El lugar de las fresas El lugar de las fresas Il luogo delle fragole Un anziana contadina italiana dedita al lavoro, un immigrato marrocchino appena arrivato in Italia, una giovane cineasta spagnola; Da un incontro casuale al

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

Painting by Miranda Gray

Painting by Miranda Gray Guarire le antenate Painting by Miranda Gray Questa è una meditazione facoltativa da fare specificamente dopo la benedizione del grembo del 19 ottobre. Se quel giorno avete le mestruazioni questa meditazione

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO Lanzada - Campo Moro, 09 maggio 2015 Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO I pedü sono costituiti da una spessa suola di stoffa sulla quale è cucita

Dettagli

L UOMO IL CUI NOME È PRONUNCIATO

L UOMO IL CUI NOME È PRONUNCIATO 1 Enrico Strobino L UOMO IL CUI NOME È PRONUNCIATO Incontro immaginario tra Steve Reich e Gianni Rodari PREMESSA L esperienza che qui presento è stata realizzata nella classe 1aG della Scuola Media S.

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo

Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo La Regione autonoma Valle d Aosta promuove e sostiene nel rispetto della normativa europea il settore cinematografico, audiovisivo e multimediale,

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

www.provincia.roma.it EBOOK COSA SONO COME SI USANO DOVE SI TROVANO di Luisa Capelli

www.provincia.roma.it EBOOK COSA SONO COME SI USANO DOVE SI TROVANO di Luisa Capelli www.provincia.roma.it EBOOK COSA SONO COME SI USANO DOVE SI TROVANO di Luisa Capelli 01 Nei secoli, ci siamo abituati a leggere in molti modi (pietra, pergamena, libri). I cambiamenti continueranno e noi

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Il paracadute di Leonardo

Il paracadute di Leonardo Davide Russo Il paracadute di Leonardo Il sogno del volo dell'uomo si perde nella notte dei tempi. La storia è piena di miti e leggende di uomini che hanno sognato di librarsi nel cielo imitando il volo

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

GUIDA ELETTRONICA ALLA VITA DIGITALE. 5 motivi per cui gli stratagemmi del social engineering funzionano

GUIDA ELETTRONICA ALLA VITA DIGITALE. 5 motivi per cui gli stratagemmi del social engineering funzionano GUIDA ELETTRONICA ALLA VITA DIGITALE 5 motivi per cui gli stratagemmi del social engineering funzionano Che cos è il social engineering? Il social engineering è l arte di raggirare le persone. Si tratta

Dettagli