Appendice A: Test il mio lavoro futuro

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Appendice A: Test il mio lavoro futuro"

Transcript

1 Appendice A: Test il mio lavoro futuro 1

2 2

3 3

4 4

5 Appendice B: Test di gradimento 5

6 6

7 7

8 8

9 9

10 10

11 11

12 12

13 Appendice D: I profili AlmaOrièntati Ornitorinco In base alle risposte date dai tuoi "fratelli maggiori", ovvero dai laureati che oggigiorno lavorano, si deduce che l ornitorinco ha trovato un lavoro che lo soddisfa per la corrispondenza con i propri interessi culturali, la coerenza con gli studi universitari compiuti, nonché la possibilità di svolgere un lavoro utile per la società; inoltre, sono soddisfacenti la possibilità di acquisire professionalità, il tempo libero, il luogo di lavoro, la flessibilità dell orario di lavoro, il rapporto con i colleghi, il prestigio che il lavoro può offrire. Di contro, l ornitorinco èpoco appagato dalla stabilità del proprio lavoro, dal guadagno e dalla possibilità di fare carriera, dal coinvolgimento nelle decisioni aziendali e dalla possibilità di essere autonomo e indipendente. L ornitorinco, verosimilmente di sesso femminile, ha scelto con maggiore probabilità un corso di laurea in ambito letterario, psicologico, giuridico, geo-biologico, scientifico, medico, linguistico o agrario. Come si è visto, tanti sono i campi in cui l ornitorinco compie i propri studi; di conseguenza, tanti sono i settori in cui può trovare un impiego dopo la laurea: istruzione, servizi ricreativi, culturali e sportivi, consulenza (legale, amministrativa, contabile), pubblica amministrazione, sanità, servizi sociali e personali; verosimilmente nel settore pubblico. Il guadagno mensile netto dopo 5 anni dalla laurea è probabilmente inferiore alla media; contemporaneamente il lavoro si trova in tempi mediamente più lunghi. A partire dai percorsi di studio più frequentati dall ornitorinco, è possibile risalire alle corrispondenti classi di laurea. Guarda qui sotto la composizione di ciascun percorso di studio. Letterario: Filosofia; Lettere; Scienze dei beni culturali; Scienze e tecnologie delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda; Scienze storiche; Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali. Psicologico: Scienze e tecniche psicologiche. Giuridico: Scienze dei servizi giuridici; Scienze giuridiche; laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza. 13

14 Geo-biologico: Biotecnologie; Scienze biologiche; Scienze della terra; Scienze e tecnologie per l ambiente e la natura; Scienze geografiche. Scientifico: Scienze e tecnologie della navigazione marittima e aerea; Scienze e tecnologie fisiche; Scienze e tecnologie informatiche; Scienze matematiche. Medico: Professioni sanitarie della prevenzione; Professioni sanitarie della riabilitazione; Professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica; Professioni sanitarie tecniche; laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia; laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria. Linguistico: Lingue e culture moderne; Scienze della mediazione linguistica. Agrario: Scienze e tecnologie agrarie, agroalimentari e forestali; Scienze e tecnologie zootecniche e delle produzioni animali; laurea magistrale a ciclo unico in Medicina veterinaria. Tartaruga da giardino In base a quanto dichiarato dai tuoi "fratelli maggiori", ovvero dai laureati che oggigiorno lavorano si deduce che la tartaruga da giardino è molto appagata dalla possibilità di disporre di tempo libero, dalla stabilità del proprio lavoro, dal luogo di lavoro, dalla flessibilità dell orario di lavoro e dal rapporto con i colleghi. Di contro, la tartaruga non è soddisfatta, in particolare, per il prestigio che il lavoro può offrire, la possibilità di acquisire professionalità, il coinvolgimento nelle decisioni aziendali, la corrispondenza tra attività lavorativa e interessi culturali; ma anche per la possibilità di fare carriera, la coerenza con gli studi universitari, la possibilità di avere un guadagno elevato, la possibilità di essere autonomi e indipendenti nonché di svolgere un lavoro utile per la società. La tartaruga da giardino ha scelto verosimilmente un corso di laurea in ambito economico-statistico, psicologico oppure, con minore probabilità, linguistico. Dopo la laurea è più probabile che abbia trovato un impiego nel settoredella pubblica amministrazione, delle 14

15 comunicazioni e telecomunicazioni, del credito e assicurazioni, dell informatica o della chimica; con maggiore probabilità è il settore pubblico ad offrire migliori possibilità alla tartaruga da giardino. Il guadagno mensile netto dopo 5 anni dalla laurea è verosimilmente più basso della media, ed il lavoro si trova in tempi superiori alla media. A partire dai percorsi di studio più frequentati dalla tartaruga da giardino, è possibile risalire alle corrispondenti classi di laurea. Guarda qui sotto la composizione di ciascun percorso di studio. Economico-statistico: Scienze dell economia e della gestione aziendale; Scienze economiche; Scienze statistiche. Psicologico: Scienze e tecniche psicologiche. Linguistico: Lingue e culture moderne; Scienze della mediazione linguistica. Cavallo di Zorro Possibilità di svolgere un lavoro utile per la società, tempo libero, coerenza con gli studi universitari compiuti, corrispondenza tra attività lavorativa e interessi culturali e stabilità del proprio lavoro sono gli aspetti del lavoro per i quali il cavallo di Zorro, in base alle risposte date dai laureati che oggigiorno lavorano, è più soddisfatto. Di contro, ha dovuto rinunciare, e per questo non ne è soddisfatto, al guadagno, alla possibilità di fare carriera, al prestigio che il lavoro può offrire, al rapporto con i colleghi, al coinvolgimento nelle decisioni aziendali, alla possibilità di acquisire professionalità, al luogo di lavoro, alla possibilità di essere autonomi e indipendenti e alla flessibilità dell orario di lavoro. Il cavallo di Zorro, con maggiore probabilità di sesso femminile, ha verosimilmente optato per un corso di laureanell ambito dell insegnamento, oppure un percorso letterario, psicologico, chimico-farmaceutico, linguistico, scientifico o geo-biologico. Di conseguenza, è più probabile che abbia trovato un impiego, dopo la laurea, nelsettore dell istruzione, dei servizi sociali e personali, 15

16 della pubblica amministrazione o della sanità; è il pubblico impiego a caratterizzare con maggiore probabilità il lavoro del cavallo di Zorro. Il guadagno mensile netto dopo 5 anni dalla laurea è verosimilmente più basso della media. A partire dai percorsi di studio più frequentati dal cavallo di Zorro, è possibile risalire alle corrispondenti classi di laurea. Guarda qui sotto la composizione di ciascun percorso di studio. Insegnamento: Scienze dell educazione e della formazione. Letterario: Filosofia; Lettere; Scienze dei beni culturali; Scienze e tecnologie delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda; Scienze storiche; Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali. Psicologico: Scienze e tecniche psicologiche. Chimico-farmaceutico: Scienze e tecnologie chimiche; Scienze e tecnologie farmaceutiche; laurea magistrale a ciclo unico in Farmacia e farmacia industriale. Linguistico: Lingue e culture moderne; Scienze della mediazione linguistica. Scientifico: Scienze e tecnologie della navigazione marittima e aerea; Scienze e tecnologie fisiche; Scienze e tecnologie informatiche; Scienze matematiche. Geo-biologico: Biotecnologie; Scienze biologiche; Scienze della terra; Scienze e tecnologie per l ambiente e la natura; Scienze geografiche. Formica ambiziosa In base alle risposte date dai laureati che oggigiorno lavorano, quali sono gli aspetti del lavoro di cui è soddisfatta la formica ambiziosa? Di certo la stabilità del proprio lavoro, la coerenza tra il lavoro e gli studi universitari compiuti, la possibilità di acquisire professionalità, la possibilità di fare carriera e il guadagno, il prestigio che il lavoro può offrire, il rapporto con i colleghi, la corrispondenza tra attività lavorativa e interessi culturali. D altro lato, però, la formica non è appagata dalla possibilità di essere autonoma e indipendente, dalla flessibilità dell orario di lavoro, dal coinvolgimento nelle decisioni aziendali, dalla possibilità di svolgere un lavoro utile per la società, dal tempo libero e dal luogo di lavoro. 16

17 La formica ambiziosa, con maggiore probabilità di sesso maschile, ha seguito un percorso di studio nel settore economico-statistico o ingegneria. L ambito lavorativo in cui verosimilmente trova lavoro è nel credito e nelle assicurazioni, nella metalmeccanica, nella chimica, nella manifattura (ovvero nella produzione di piccoli oggetti); è inoltre più probabile che trovi un impiego nel settore privato. Il guadagno mensile netto dopo 5 anni dalla laurea è verosimilmente più alto della media; inoltre il lavoro si trova in tempi più ridotti. A partire dai percorsi di studio più frequentati dalla formica ambiziosa, è possibile risalire alle corrispondenti classi di laurea. Guarda qui sotto la composizione di ciascun percorso di studio. Economico-statistico: Scienze dell economia e della gestione aziendale; Scienze economiche; Scienze statistiche. Ingegneria: Ingegneria civile e ambientale; Ingegneria dell informazione; Ingegneria industriale. Gatto sornione In base a quanto hanno dichiarato dai tuoi "fratelli maggiori", ovvero dai laureati che oggigiorno lavorano si deduce che nel proprio lavoro, il gatto sornione è molto soddisfatto dalla possibilità di essere autonomi e indipendenti, dalla flessibilità dell orario di lavoro, dalla possibilità di disporre di tempo libero, dal coinvolgimento nelle decisioni aziendali, dal luogo di lavoro e dal rapporto con i colleghi. All estremo opposto, però, il gatto sornione non è soddisfatto della coerenza con gli studi universitari, della possibilità di acquisire professionalità, della corrispondenza tra attività lavorativa e interessi culturali, della stabilità del proprio lavoro, del prestigio che il lavoro può offrire, della possibilità di fare carriera e di avere un guadagno elevato e, infine, della possibilità di svolgere un lavoro utile per la società. 17

18 Il percorso di studio scelto con maggiore probabilità dal gatto sornione rientra in un area legata all architettura, alla psicologia oppure al settore geo-biologico, politico-sociale od agrario. Dopo la laurea, è più probabile che abbia trovato lavoro nel settore dei servizi sociali e personali, delle consulenze, del commercio, dei servizi alle imprese, ma anche dell edilizia, dei serviziricreativi, culturali e sportivi oppure dell informatica. È il settore privato ad accogliere con maggiore probabilità il gatto sornione. Infine, è verosimile che il guadagno mensile netto dopo 5 anni dalla laurea sia più basso della media. A partire dai percorsi di studio più frequentati dal gatto sornione, è possibile risalire alle corrispondenti classi di laurea. Guarda qui sotto la composizione di ciascun percorso di studio. Architettura: Disegno industriale; Scienze dell architettura e dell ingegneria edile; Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale; laurea magistrale a ciclo unico in Architettura e ingegneria edile. Psicologico: Scienze e tecniche psicologiche. Geo-biologico: Biotecnologie; Scienze biologiche; Scienze della terra; Scienze e tecnologie per l ambiente e la natura; Scienze geografiche. Politico-sociale: Scienze del servizio sociale; Scienze del turismo; Scienze dell amministrazione; Scienze della comunicazione; Scienze politiche e delle relazioni internazionali; Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace; Scienze sociologiche. Agrario: Scienze e tecnologie agrarie, agroalimentari e forestali; Scienze e tecnologie zootecniche e delle produzioni animali; laurea magistrale a ciclo unico in Medicina veterinaria. Delfino mediterraneo In base alle risposte date dai laureati che oggigiorno lavorano, si deduce che al delfino mediterraneo il lavoro ha permesso (e pertanto ne è appagato) di acquisire professionalità, una buona corrispondenza tra attività lavorativa e interessi culturali, ma anche una certa coerenza tra il lavoro e gli studi universitari compiuti; soddisfatto anche per il prestigio che il lavoro può offrire, la possibilità di 18

19 svolgere un lavoro utile per la società, il coinvolgimento nelle decisioni aziendali, la possibilità di fare carriera e, anche se in misura minore, il guadagno. Al contrario, il delfino mediterraneo non è soddisfatto della flessibilità dell orario di lavoro, della possibilità di disporre di tempo libero, del luogo di lavoro, del rapporto con i colleghi, della possibilità di essere autonomi e indipendenti, della stabilità del proprio lavoro. Il delfino mediterraneo, generalmente di sesso femminile, ha scelto, con maggiore probabilità, un percorso di studio nel settore medico, chimico-farmaceutico, giuridico o dell insegnamento. Di conseguenza, l ambito lavorativo in cui verosimilmente ha trovato lavoro dopo la laurea è nella sanità, nella consulenza (legale, amministrativa, contabile) o nell edilizia. Il guadagno mensile netto dopo 5 anni dalla laurea è verosimilmente più alto della media, anche se il lavoro si trova in tempi più lunghi. A partire dai percorsi di studio più frequentati dal delfino mediterraneo, è possibile risalire alle corrispondenti classi di laurea. Guarda qui sotto la composizione di ciascun percorso di studio. Medico: Professioni sanitarie della prevenzione; Professioni sanitarie della riabilitazione; Professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica; Professioni sanitarie tecniche; laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia; laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria. Chimico-farmaceutico: Scienze e tecnologie chimiche; Scienze e tecnologie farmaceutiche; laurea magistrale a ciclo unico in Farmacia e farmacia industriale. Giuridico: Scienze dei servizi giuridici; Scienze giuridiche; laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza. Insegnamento: Scienze dell educazione e della formazione. 19

20 Cane da guardia In base alle risposte date dai laureati che oggigiorno lavorano si deduce che il cane da guardia ha pochi, ma precisi elementi di soddisfazione: dal lavoro trae appagamento per stabilità, buon rapporto con i colleghi, luogo di lavoro, possibilità di guadagno e di carriera. Al contrario, non è soddisfatto della possibilità di svolgere un lavoro utile per la società, della corrispondenza tra attività lavorativa e interessi culturali, della coerenza con gli studi universitari, della possibilità di acquisire professionalità, della flessibilità dell orario di lavoro, del prestigio che il lavoro può offrire, del coinvolgimento nelle decisioni aziendali, della possibilità di disporre di tempo libero e di essere autonomi e indipendenti. Corsi di laurea nell ambito economico-statistico, politico-sociale, linguistico o ingegneria caratterizzano con maggiore probabilità il percorso formativo del cane da guardia, verosimilmente di sesso maschile. Dopo la laurea è più probabile che abbia trovato un impiego nel settore del credito e delle assicurazioni, del commercio, della metalmeccanica, della manifattura varia (ovvero nella produzione di piccoli oggetti), dell informatica, della chimica o delle comunicazioni e telecomunicazioni; verosimilmente, è il settore privato ad offrire migliori possibilità al cane da guardia. Con maggiore probabilità il guadagno mensile netto dopo 5 anni dalla laurea è più alto della media, ed è inoltre interessante segnalare che il lavoro si trova in breve tempo. A partire dai percorsi di studio più frequentati dal cane da guardia, è possibile risalire alle corrispondenti classi di laurea. Guarda qui sotto la composizione di ciascun percorso di studio. Economico-statistico: Scienze dell economia e della gestione aziendale; Scienze economiche; Scienze statistiche. Politico-sociale: Scienze del servizio sociale; Scienze del turismo; Scienze dell amministrazione; Scienze della comunicazione; Scienze politiche e delle relazioni internazionali; Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace; Scienze sociologiche. Linguistico: Lingue e culture moderne; Scienze della mediazione linguistica. 20

21 Ingegneria: Ingegneria civile e ambientale; Ingegneria dell informazione; Ingegneria industriale. Lupo d appartamento In base alle risposte date dai laureati che oggigiorno lavorano, si deduce che il lupo d appartamento ha trovato un lavoro che lo soddisfa per il guadagno, la possibilità di fare carriera, di essere autonomo e indipendente; il lupo è molto appagato anche dalla flessibilità dell orario di lavoro, dal coinvolgimento nelle decisioni aziendali, dal prestigio che il lavoro può offrire e, infine, dalla possibilità di svolgere un lavoro utile per la società. Di contro, il lupo d appartamento non è soddisfatto della coerenza tra il lavoro e gli studi universitari, della stabilità del proprio lavoro, della possibilità di acquisire professionalità, della corrispondenza tra attività lavorativa e interessi culturali, della possibilità di disporre di tempo libero, del luogo di lavoro nonché del rapporto con i colleghi. Il lupo d appartamento, verosimilmente di sesso maschile, ha compiuto con maggiore probabilità un percorso di studio nell area giuridica, in architettura o in ambito geo-biologico. Dopo la laurea diversi sono i settori in cui è probabile che trovi lavoro: informatica, chimica, consulenza (legale, amministrativa, contabile o di altro tipo), commercio, manifattura varia (ovvero nella produzione di piccoli oggetti) o edilizia; generalmente nel settore privato. Infine è probabile che il guadagno mensile netto, dopo 5 anni dalla laurea, sia decisamente più alto della media. A partire dai percorsi di studio più frequentati dal lupo d appartamento, è possibile risalire alle corrispondenti classi di laurea. Guarda qui sotto la composizione di ciascun percorso di studio. Giuridico: Scienze dei servizi giuridici; Scienze giuridiche; laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza. Architettura: Disegno industriale; Scienze dell architettura e dell ingegneria edile; Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale; laurea magistrale a ciclo unico in Architettura e ingegneria edile. 21

22 Geo-biologico: Biotecnologie; Scienze biologiche; Scienze della terra; Scienze e tecnologie per l ambiente e la natura; Scienze geografiche. Aquilotto alpino Secondo quanto dichiarato laureati che oggigiorno lavorano, si deduce che nel proprio lavoro, l aquilotto alpino è molto soddisfatto del coinvolgimento nelle decisioni aziendali, della possibilità di essere autonomo e indipendente, della flessibilità dell orario di lavoro, del prestigio che il lavoro può offrire, della coerenza con gli studi universitari, della possibilità di acquisire professionalità, di fare carriera e di avere un guadagno elevato, nonché della corrispondenza tra l attività lavorativa e i propri interessi culturali. All estremo opposto, l aquilotto non è soddisfatto del rapporto con i colleghi, del luogo di lavoro, della possibilità di disporre di tempo libero, della stabilità del proprio lavoro e, infine, della possibilità di svolgere un lavoro utile per la società. È probabile che l aquilotto alpino sia di sesso maschile. I percorsi di studio che con maggiore probabilità caratterizzano le scelte dell aquilotto sono quelli di architettura, dell area giuridica, ingegneria o, anche se in misura minore, agraria. L ambito lavorativo in cui verosimilmente ha trovato lavoro dopo la laurea è nel settore della consulenza (legale, amministrativa, contabile o di altro tipo), oppure dell edilizia; è inoltre più probabile che abbia trovato un impiego nel settore privato. Il guadagno mensile netto dopo 5 anni dalla laurea è verosimilmente molto più alto della media. A partire dai percorsi di studio più frequentati dall aquilotto alpino, è possibile risalire alle corrispondenti classi di laurea. Guarda qui sotto la composizione di ciascun percorso di studio. Architettura: Disegno industriale; Scienze dell architettura e dell ingegneria edile; Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale; laurea magistrale a ciclo unico in Architettura e ingegneria edile. Giuridico: Scienze dei servizi giuridici; Scienze giuridiche; laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza. 22

23 Ingegneria: Ingegneria civile e ambientale; Ingegneria dell informazione; Ingegneria industriale. Agrario: Scienze e tecnologie agrarie, agroalimentari e forestali; Scienze e tecnologie zootecniche e delle produzioni animali; laurea magistrale a ciclo unico in Medicina veterinaria. Leone rampante In base alle risposte date dai tuoi "fratelli maggiori", ovvero dai laureati che oggigiorno lavorano, si deduce che il leone rampante è molto soddisfatto, dal momento che numerosi sono gli aspetti del lavoro del quale è decisamente appagato: il guadagno, la possibilità di fare carriera, il prestigio che il lavoro può offrire, la possibilità di acquisire professionalità, il coinvolgimento nelle decisioni aziendali, la corrispondenza tra attività lavorativa e interessi culturali, la stabilità del proprio lavoro, ma anche il rapporto con i colleghi, la possibilità di essere autonomo e indipendente, il luogo di lavoro e la coerenza tra il lavoro e gli studi universitari compiuti. Di conseguenza, si contano sulle dita di una mano gli aspetti per i quali il leone rampante non è particolarmente soddisfatto: la possibilità di disporre di tempo libero, la flessibilità dell orario di lavoro e la possibilità di svolgere un lavoro utile per la società. Con maggiore probabilità il leone rampante è di sesso maschile e ha scelto un percorso di studio nel settore economico-statistico o ingegneria. L ambito lavorativo in cui verosimilmente trova lavoro dopo la laurea è nella manifattura (ovvero nella produzione di piccoli oggetti), nella metalmeccanica, nella consulenza (legale, amministrativa, contabile), nei servizi alle imprese, nel credito e assicurazioni o nel commercio; è inoltre più probabile che trovi un impiego nel settore privato. Il guadagno mensile netto, dopo 5 anni dalla laurea, è verosimilmente molto più alto della media, e il lavoro è trovato in tempi più brevi. A partire dai percorsi di studio più frequentati dal leone rampante, è possibile risalire alle corrispondenti classi di laurea. Guarda qui sotto la composizione di ciascun percorso di studio. Economico-statistico: Scienze dell economia e della gestione aziendale; Scienze economiche; Scienze statistiche. Ingegneria: Ingegneria civile e ambientale; Ingegneria dell informazione; Ingegneria industriale. 23

24 24

Lauree di II livello

Lauree di II livello Lauree di I livello - Classe 15 delle lauree in scienze politiche e delle relazioni internazionali - Classe 31 delle lauree in scienze giuridiche - Classe 2 delle lauree in scienze dei servizi giuridici

Dettagli

Il Ministro dellistruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dellistruzione, dell Università e della Ricerca Allegato C Numerosità studenti Tabella 1 Numerosità minime, massime e di per gruppi di classi di laurea e laurea magistrale Corsi di laurea A 50 75 10 B 100 150 20 C 180 230 36 D 250 300 50 Corsi di laurea

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Allegato 1-bis Requisiti minimi - docenza di ruolo I requisiti minimi di docenza di ruolo sono stabiliti in relazione ai criteri, appresso indicati, sulla base dei documenti del Comitato doc. 17/01, doc.

Dettagli

CLASSI DI LAUREA MAGISTRALE

CLASSI DI LAUREA MAGISTRALE Allegato D CLASSI DI LAUREA MAGISTRALE CLASSI DI LAUREA MAGISTRALE INDIRIZZO DI LAUREA MACROAREA ASSEGNATA LM-1 ANTROPOLOGIA CULTURALE ED ETNOLOGIA LM-2 ARCHEOLOGIA LM-3 ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO LM-4

Dettagli

GUIDA AI TEST PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA

GUIDA AI TEST PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA GUIDA AI TEST PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IL NUMERO PROGRAMMATO numero massimo di studenti che un Corso di Laurea intende immatricolare Nell anno accademico 2014/2015 tutti i Corsi di Laurea e

Dettagli

Classi di Laurea avvantaggiati e svantaggiati dalle numerosità previste nel DM 893/2014 (Costi Standard)

Classi di Laurea avvantaggiati e svantaggiati dalle numerosità previste nel DM 893/2014 (Costi Standard) Classi di Laurea avvantaggiati e svantaggiati dalle numerosità previste nel DM 893/2014 (Costi Standard) Numerosità massima immatricolati Costi Standard Numerosità massima immatricolati AVA Sconto L-22

Dettagli

Laureati 2013 intervistati a 12 mesi dalla laurea per facoltà, gruppo disciplinare e profilo post-laurea

Laureati 2013 intervistati a 12 mesi dalla laurea per facoltà, gruppo disciplinare e profilo post-laurea Facoltà: AGRARIA - % di riga,, Gruppo disciplinare Lavora Cerca Studia NFL Laureati Intervistati LT Agrario 32,9 31,5 32,2 3,4 48 30 Geo-Biologico 10,1 35,4 54,4 0,0 23 17 25,5 32,7 39,4 2,3 71 47 18 12

Dettagli

Tavola 1. Corrispondenza fra i capitoli di questa pubblicazione e le classi di laurea CAPITOLI CLASSI DI LAUREA

Tavola 1. Corrispondenza fra i capitoli di questa pubblicazione e le classi di laurea CAPITOLI CLASSI DI LAUREA Tavola 1 Corrispondenza fra i capitoli di questa pubblicazione e le classi di laurea CAPITOLI CLASSI DI LAUREA 1 Indirizzo medico e odontoiatrico 2 3 6 7 Indirizzo farmaceutico Indirizzo sanitario tecnico,

Dettagli

COD CLASSE GRUPPOMIUR

COD CLASSE GRUPPOMIUR Gruppi di classi Tale classificazione ha valore esclusivamente ai fini della ripartizione del FFO in attesa che vengano definiti puntuali parametri di costo standard. COD CLASSE GRUPPOMIUR 46/S Specialistiche

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Tabella 1 - Raggruppamenti dei corsi di studio per Area disciplinare. CORSI DI LAUREA AREA CLASSE DENOMINAZIONE Sanitaria L/SNT1 L/SNT2 L/SNT3

Dettagli

ANALISI SULL OCCUPAZIONE DEI LAUREATI

ANALISI SULL OCCUPAZIONE DEI LAUREATI CARED UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA ANALISI SULL OCCUPAZIONE DEI LAUREATI DELL UNIVERSITÀ DI GENOVA SVOLTE ED EFFETTUABILI AL CARED 12 gennaio 2011 COORDINATORI: Giunio Luzzatto Roberto Moscati (Università

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA. Decreto Ministeriale 27 gennaio 2005 prot. n. 15/2005

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA. Decreto Ministeriale 27 gennaio 2005 prot. n. 15/2005 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Decreto Ministeriale 27 gennaio 2005 prot. n. 15/2005 Banca dati dell offerta e verifica del possesso dei requisiti minimi VISTO il decreto legislativo

Dettagli

Banca dati dell offerta e verifica del possesso dei requisiti minimi

Banca dati dell offerta e verifica del possesso dei requisiti minimi Dal sito del Ministero dell'istruzione, Universita' e Ricerca Decreto Ministeriale 27 gennaio 2005 prot. n. 15/2005 Banca dati dell offerta e verifica del possesso dei requisiti minimi VISTO il decreto

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara ELENCO DELLE CLASSI DI LAUREA Lauree SPECIALISTICHE Laurea Specialistica: 1/S (in antropologia culturale ed etnologia) Laurea Specialistica: 2/S (in archeologia) Laurea

Dettagli

CLASSI DI LAUREE SPECIALISTICHE (LS) (D.M. 28 novembre 2000. Supplemento ordinario alla G.U. n. 18 del 23 gennaio 2001 Serie generale)

CLASSI DI LAUREE SPECIALISTICHE (LS) (D.M. 28 novembre 2000. Supplemento ordinario alla G.U. n. 18 del 23 gennaio 2001 Serie generale) CLASSI DI LAUREE SPECIALISTICHE (LS) (D.M. 28 novembre 2000. Supplemento ordinario alla G.U. n. 18 del 23 gennaio 2001 Serie generale) 1/S - Antropologia culturale ed etnologia 2/S - Archeologia 3/S Architettura

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO 2009/2010

OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO 2009/2010 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI DIVISIONE STUDENTI OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO 2009/2010 FACOLTA DI AGRARIA Scienze agro-zootecniche (classe L-25 Scienze e tecnologie agrarie e forestali) Scienze

Dettagli

Detrazione IRPEF delle spese di frequenza delle Università non statali - Individuazione dei limiti di importo e chiarimenti dell Agenzia delle Entrate

Detrazione IRPEF delle spese di frequenza delle Università non statali - Individuazione dei limiti di importo e chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Circolare informativa n. 14 Detrazione IRPEF delle spese di frequenza delle Università non statali - Individuazione dei limiti di importo e chiarimenti dell Agenzia delle Entrate 1 PREMESSA Per effetto

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO 2013/2014

OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI AREA DIDATTICA - UFFICIO OFFERTA FORMATIVA OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 DIPARTIMENTO DI AGRARIA Scienze agro-zootecniche * (classe L-25 Scienze e tecnologie

Dettagli

Laureati 2013 intervistati a 12 mesi dalla laurea per facoltà, gruppo disciplinare e profilo post-laurea

Laureati 2013 intervistati a 12 mesi dalla laurea per facoltà, gruppo disciplinare e profilo post-laurea Facoltà: ECONOMIA - % di riga,, Gruppo disciplinare Lavora Cerca Studia NFL LT Economico-Statistico 3,,3 63,7,8 375 43 % 3,,3 63,7,8 375 43 87 57 46 3 39 54 3 375 43 LS Economico-Statistico 76,9, 8,7 4,

Dettagli

Laureati 2013 intervistati a 12 mesi dalla laurea per facoltà, gruppo disciplinare e profilo post-laurea

Laureati 2013 intervistati a 12 mesi dalla laurea per facoltà, gruppo disciplinare e profilo post-laurea Facoltà: AGRARIA - % di riga,, Gruppo disciplinare Lavora Cerca Studia NFL Laureati Intervistati LT Agrario 45,2 9,5 41,6 3,8 328 259 Geo-Biologico 0,0 16,7 66,7 16,7 8 6 44,1 9,6 42,2 4,1 336 265 148

Dettagli

221 00 COM O - VI A R OVELLI, 40 - TEL. 03 1.27. 20.13 - F AX 03 1.27. 33.84 INFORMATIVA N. 11/2016

221 00 COM O - VI A R OVELLI, 40 - TEL. 03 1.27. 20.13 - F AX 03 1.27. 33.84 INFORMATIVA N. 11/2016 Como, 12.5.2016 INFORMATIVA N. 11/2016 DETRAZIONE IRPEF DELLE SPESE DI FREQUENZA DELLE UNIVERSITA NON STATALI INDIVIDUAZIONE DEI LIMITI DI IMPORTO E CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE INDICE 1 Premessa...

Dettagli

EQUIPARATA ALLE LAUREE MAGISTRALI DELLA CLASSE:

EQUIPARATA ALLE LAUREE MAGISTRALI DELLA CLASSE: LAUREE DEL VECCHIO ORDINAMENTO EQUIPARATA ALLE LAUREE MAGISTRALI DELLA CLASSE: EQUIPARATA ALLE LAUREE TRIENNALI DELLA CLASSE: (4S) Classe delle lauree in disegno industriale (42) Architettura ed equipollenti

Dettagli

SPECIFICAZIONI SUL RICONOSCIMENTO DEI REQUISITI DEI SOGGETTI ABILITATI ALLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI.

SPECIFICAZIONI SUL RICONOSCIMENTO DEI REQUISITI DEI SOGGETTI ABILITATI ALLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI. SPECIFICAZIONI SUL RICONOSCIMENTO DEI REQUISITI DEI SOGGETTI ABILITATI ALLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI. il Referente - Arch. Patrizia Ferrarotti Il DPR 16-04-, n.75 disciplina all art. 2 l

Dettagli

L 3 DISCIPLINE DELLE ARTI FIGURATIVE, DELLA MUSICA, DELLO SPETTACOLO E DELLA MODA

L 3 DISCIPLINE DELLE ARTI FIGURATIVE, DELLA MUSICA, DELLO SPETTACOLO E DELLA MODA L+N LAUREE TRIENNALI L 1 BENI CULTURALI L 3 DISCIPLINE DELLE ARTI FIGURATIVE, DELLA MUSICA, DELLO SPETTACOLO E DELLA MODA L 5 FILOSOFIA L 10 LETTERE L 12 MEDIAZIONE LINGUISTICA L 13 SCIENZE BIOLOGICHE

Dettagli

La laurea giusta per trovare

La laurea giusta per trovare La laurea giusta per trovare un lavoro stabile e soddisfacente Diplomati e laureati: quanti trovano lavoro Con un titolo di studio elevato si riesce a trovare lavoro più facilmente. Lo confermano i risultati

Dettagli

Anagrafe 2009 codice =... (attribuito dal sistema)

Anagrafe 2009 codice =... (attribuito dal sistema) QUESTO E' SOLO UN FACSIMILE E NON SI PUO' UTILIZZARE PER LA COMPILAZIONE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Anagrafe 2009 codice =.. (attribuito dal sistema) Sezione A - OFFERTA

Dettagli

La laurea giusta per trovare

La laurea giusta per trovare La laurea giusta per trovare un lavoro stabile e soddisfacente? Diplomati e laureati: quanti trovano lavoro? Con un titolo di studio elevato si riesce a trovare lavoro più facilmente. Lo confermano i risultati

Dettagli

GRUPPO 2 - LAVORATORI IN CONTO PROPRIO

GRUPPO 2 - LAVORATORI IN CONTO PROPRIO GRUPPO 2 - LAVORATORI IN CONTO PROPRIO Tipo di attività lavorativa svolta nel 2011 (D15), per genere Tavola di contingenza in conto svolgeva * sessonum % entro sessonum in conto svolgeva 3 lavoratore in

Dettagli

ANALISI DELLA ALMADIPLOMA- ALMAORIÈNTATI DOCUMENTAZIONE

ANALISI DELLA ALMADIPLOMA- ALMAORIÈNTATI DOCUMENTAZIONE ANALISI DELLA DOCUMENTAZIONE ALMADIPLOMA- ALMAORIÈNTATI I n questa sua ultima parte, il Rapporto sui diplomati 2015 prende in considerazione gli studenti che hanno partecipato ad entrambe le rilevazioni

Dettagli

PROFILO ORIENTATIVO DI ISTITUTO IIS R. Rossellini, COMUNE DI ROMA (RM)

PROFILO ORIENTATIVO DI ISTITUTO IIS R. Rossellini, COMUNE DI ROMA (RM) PROFILO ORIENTATIVO DI ISTITUTO IIS R. Rossellini, COMUNE DI ROMA (RM) Di seguito sono riportati i principali risultati emersi dalla compilazione del percorso AlmaOrièntati che ha coinvolto 97 studenti

Dettagli

LE FACOLTA DI FIRENZE 2008/2009

LE FACOLTA DI FIRENZE 2008/2009 LE FACOLTA DI FIRENZE 2008/2009 ATENEO FIORENTINO: DODICI FACOLTA' 71 CORSI DI LAUREA TRIENNALE E 64 CORSI DI LAUREA MAGISTRALE * Numero programmato Tutti i corsi a numero non programmato sono con test

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE PER L EROGAZIONE DI VOUCHER PER LA FORMAZIONE UNIVERSITARIA E PER L ALTA FORMAZIONE EDIZIONE 2015

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE PER L EROGAZIONE DI VOUCHER PER LA FORMAZIONE UNIVERSITARIA E PER L ALTA FORMAZIONE EDIZIONE 2015 Allegato 4 AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE PER L EROGAZIONE DI VOUCHER PER LA FORMAZIONE UNIVERSITARIA E PER L ALTA FORMAZIONE EDIZIONE 2015 Classi di laurea a contenuto scientifico-tecnologico

Dettagli

Tav. 6.8b - Studenti della Valle d'aosta iscritti per ateneo, facoltà e genere - Anni accademici 2011/2012-2012/2013

Tav. 6.8b - Studenti della Valle d'aosta iscritti per ateneo, facoltà e genere - Anni accademici 2011/2012-2012/2013 Tav. 6.8b - Studenti della Valle d'aosta iscritti per ateneo, facoltà e genere - Anni accademici 2011/2012-2012/2013 ANNO ACCADEMICO 2012/2013 ATENEO FACOLTA' Maschi Femmine Totale Aosta Classe non richiesta

Dettagli

DOMANDA E OFFERTA FORMATIVA: LE SCELTE DI STUDIO DEI GIOVANI

DOMANDA E OFFERTA FORMATIVA: LE SCELTE DI STUDIO DEI GIOVANI L istruzione universitaria nell ultimo decennio. All esordio dell European Higher Education Area DOMANDA E OFFERTA FORMATIVA: LE SCELTE DI STUDIO DEI GIOVANI Gian Piero Mignoli, Angelo di Francia (AlmaLaurea)

Dettagli

La laurea giusta per trovare un lavoro stabile e soddisfacente

La laurea giusta per trovare un lavoro stabile e soddisfacente La laurea giusta per trovare un lavoro stabile e soddisfacente le prospettive lavorative dei laureati Laureati in corsi lunghi e di durata triennale: quanti trovano lavoro? Nel 2007 il 73,2% dei laureati

Dettagli

LE FACOLTA DI FIRENZE 2010/2011

LE FACOLTA DI FIRENZE 2010/2011 LE FACOLTA DI FIRENZE 2010/2011 ATENEO FIORENTINO: DODICI FACOLTA' 69 CORSI DI LAUREA TRIENNALE E 71 CORSI DI LAUREA MAGISTRALE # Numero programmato Tutti i corsi a numero non programmato sono con test

Dettagli

Classi di laurea a contenuto scientifico-tecnologico a cui è correlata la dote residenzialità

Classi di laurea a contenuto scientifico-tecnologico a cui è correlata la dote residenzialità Allegato B AVVISO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA DOTE RESIDENZIALITÀ PER GLI ISCRITTI ALL UNIVERSITÀ, CLASSI DI LAUREA A CONTENUTO SCIENTIFICO-TECNOLOGICO, ANNO ACCADEMICO 2009-2010. (P.O.R. F.S.E 2007-2013

Dettagli

PROFILO ORIENTATIVO DI ISTITUTO IIS F. Orioli, COMUNE DI VITERBO (VT)

PROFILO ORIENTATIVO DI ISTITUTO IIS F. Orioli, COMUNE DI VITERBO (VT) PROFILO ORIENTATIVO DI ISTITUTO IIS F. Orioli, COMUNE DI VITERBO (VT) Di seguito sono riportati i principali risultati emersi dalla compilazione del percorso AlmaOrièntati che ha coinvolto 151 studenti

Dettagli

Art. 18 - NUMERO DEGLI ELIGENDI (allegato n 1 del Decreto di Indizione delle Elezioni) GRANDI ORGANI

Art. 18 - NUMERO DEGLI ELIGENDI (allegato n 1 del Decreto di Indizione delle Elezioni) GRANDI ORGANI Art. 18 - NUMERO DEGLI ELIGENDI (allegato n 1 del Decreto di Indizione delle Elezioni) GRANDI ORGANI NUMERO POSTI PREFE RENZE TOTALE STUDENTI SENATO ACCADEMICO: GRUPPO 1: GIURISPRUDENZA. SCIENZE POLITICHE,

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2016

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2016 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2016 A tutti gli iscritti a corsi di laurea, laurea magistrale e laurea magistrale a ciclo unico: Desideriamo informare coloro i quali sono in fase di compilazione della dichiarazione

Dettagli

Codici Corsi Universitari

Codici Corsi Universitari Codici Corsi Universitari a.a. 20/2016 BIOLOGIA E FARMACIA 50 ex Farmacia 01 21 02 16 03 22 11 19 20 60 ex Chimica e tecnologia farmaceutiche L1 Corso di Laurea (ante riforma) 1971 2007 Chimica e tecnologia

Dettagli

E PREVISTA LA PREIMMATRICOLAZIONE AL CORSO DI STUDIO SCELTO? Dipende:

E PREVISTA LA PREIMMATRICOLAZIONE AL CORSO DI STUDIO SCELTO? Dipende: Elenco dei corsi di studio approvati e accreditati dall Università degli Studi di Padova, con modalità di accesso e indicazione della corrispondenza con le Classi della Scuola Galileiana. Come indicato

Dettagli

PROFILO ORIENTATIVO DI ISTITUTO ITC A. BIANCHINI, COMUNE DI TERRACINA (LT)

PROFILO ORIENTATIVO DI ISTITUTO ITC A. BIANCHINI, COMUNE DI TERRACINA (LT) PROFILO ORIENTATIVO DI ISTITUTO ITC A. BIANCHINI, COMUNE DI TERRACINA (LT) Di seguito sono riportati i principali risultati emersi dalla compilazione del percorso AlmaOrièntati che ha coinvolto 146 studenti

Dettagli

Posti destinati alle immatricolazioni degli studenti stranieri Università degli Studi di CATANIA

Posti destinati alle immatricolazioni degli studenti stranieri Università degli Studi di CATANIA Facoltà Classe Nome del corso Sede Posti previsti L-1 Beni culturali Beni culturali CATANIA 0 L-5 Filosofia Filosofia CATANIA 0 L-7 Ingegneria civile e ambientale L-8 Ingegneria dell'informazione L-8 Ingegneria

Dettagli

Università degli studi di Firenze

Università degli studi di Firenze OFFERTA FORMATIVA Anno accademico 2015-2016 Università degli studi di Firenze Scuola di Agraria Scienze agrarie (L-25, Firenze) Scienze forestali e ambientali (L-25, Firenze) Tecnologie alimentari (L-26,

Dettagli

Spese di istruzioni sostenute presso università non statali: fissato il limite massimo di spesa detraibile per il 2015

Spese di istruzioni sostenute presso università non statali: fissato il limite massimo di spesa detraibile per il 2015 CIRCOLARE A.F. N. 81 del 1 Giugno 2016 Ai gentili clienti Loro sedi Spese di istruzioni sostenute presso università non statali: fissato il limite massimo di spesa detraibile per il 2015 Gentile cliente

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE CONTINGENTI STUDENTI EXTRA-UE E MARCO POLO - A.A. 2015-16

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE CONTINGENTI STUDENTI EXTRA-UE E MARCO POLO - A.A. 2015-16 CONTINGENTI STUDENTI EXTRA-UE E - A.A. A.A. Agraria L-25 L Scienze agrarie 10 15 10 Agraria L-38 L Scienze faunistiche 10 15 10 Agraria L-25 L Scienze forestali e ambientali 10 15 10 Agraria L-25 L Scienze

Dettagli

ELENCO CORSI DI LAUREA TRIENNALI

ELENCO CORSI DI LAUREA TRIENNALI ELENCO CORSI DI LAUREA TRIENNALI Area Sanitaria Classe delle lauree in scienze e tecnologie farmaceutiche Informazione Scientifica sul Farmaco Scienza della Nutrizione Tecnologie dei Prodotti Cosmetici

Dettagli

Inserimento professionale dei diplomati universitari

Inserimento professionale dei diplomati universitari 22 luglio 2003 Inserimento professionale dei diplomati universitari Indagine 2002 Nel corso degli ultimi anni l Istat ha rivisitato e notevolmente ampliato il patrimonio informativo sull istruzione e la

Dettagli

PROFILO ORIENTATIVO DI ISTITUTO LS Cavour, COMUNE DI ROMA (RM)

PROFILO ORIENTATIVO DI ISTITUTO LS Cavour, COMUNE DI ROMA (RM) PROFILO ORIENTATIVO DI ISTITUTO LS Cavour, COMUNE DI ROMA (RM) Di seguito sono riportati i principali risultati emersi dalla compilazione del percorso AlmaOrièntati che ha coinvolto 199 studenti del 5

Dettagli

PROFILO ORIENTATIVO DI ISTITUTO IIS V. Capirola, COMUNE DI LENO (BS)

PROFILO ORIENTATIVO DI ISTITUTO IIS V. Capirola, COMUNE DI LENO (BS) PROFILO ORIENTATIVO DI ISTITUTO IIS V. Capirola, COMUNE DI LENO (BS) Di seguito sono riportati i principali risultati emersi dalla compilazione del percorso AlmaOrièntati che ha coinvolto 257 studenti

Dettagli

PARTENZA INDIRIZZI IN ALLEGATO

PARTENZA INDIRIZZI IN ALLEGATO MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE 3 REPARTO 8" DIVISIONE 1"SEZIONE Viale dell'università 4-00185 Roma Tel. -fax. 06.49862475-06.49862691 r3d8s1@persociv.difesa.il M DGCIV

Dettagli

Risultati della compilazione dei questionari AlmaOrièntati e AlmaDiploma

Risultati della compilazione dei questionari AlmaOrièntati e AlmaDiploma Risultati della compilazione dei questionari AlmaOrièntati e AlmaDiploma ISTITUTO IIS G. Salvemini, COMUNE DI ALESSANO (LE) Di seguito sono riportati i principali risultati emersi dalla compilazione dei

Dettagli

\ ;, ... ,-----------------. - C;A. Istituto llnlversltorio Architettura Venezia. Servilio Bibllogrof/co Audiovisivo. 8 di Doéumentczione

\ ;, ... ,-----------------. - C;A. Istituto llnlversltorio Architettura Venezia. Servilio Bibllogrof/co Audiovisivo. 8 di Doéumentczione \ ;,...,-----------------. - C;A Istituto llnlversltorio Architettura Venezia :a EM 25 Servilio Bibllogrof/co Audiovisivo 8 di Doéumentczione . MPOSIZJONE' URBANISTICA.191.BLIO Lélllreati INVENT~.--..

Dettagli

COME CAMBIA L UNIVERSITA. Liceo Giulio Casiraghi

COME CAMBIA L UNIVERSITA. Liceo Giulio Casiraghi COME CAMBIA L UNIVERSITA Liceo Giulio Casiraghi La legislazione Decreto Quadro 509 del 3 novembre 1999 (G.U. 4 gennaio 2000) Decreto Ministeriale 245 del 4 agosto 2000 - Determinazione delle classi delle

Dettagli

DIPARTIMENTO DI BIOTECNOLOGIE MOLECOLARI E SCIENZE PER LA SALUTE CORSI DI STUDIO EX D.M. 270/2004

DIPARTIMENTO DI BIOTECNOLOGIE MOLECOLARI E SCIENZE PER LA SALUTE CORSI DI STUDIO EX D.M. 270/2004 ELENCO CORSI ATTIVATI A.A. 2015-2016 DIPARTIMENTO DI BIOTECNOLOGIE MOLECOLARI E SCIENZE PER LA SALUTE 1. 056701 Biotecnologie (Classe L-2) Dipartimenti: Biotecnologie molecolari e scienze per la salute,

Dettagli

80/73 CONSERVAZIONE DEI BENI ARCHITETTONICI E AMBIENTALI LM 1 34,50

80/73 CONSERVAZIONE DEI BENI ARCHITETTONICI E AMBIENTALI LM 1 34,50 nell'anno solare 2011 dagli 2/56 AMMINISTRAZIONE E ORGANIZZAZIONE L2 1 32,17 2/56 AMMINISTRAZIONE E ORGANIZZAZIONE L2 2 34,11 2/56 AMMINISTRAZIONE E ORGANIZZAZIONE L2 3 35,38 20/41 ARCHEOLOGIA E STORIA

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI ASSISTENTE SANITARIO) L2 1 46,00 42,00

ASSISTENZA SANITARIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI ASSISTENTE SANITARIO) L2 1 46,00 42,00 nell'anno solare 2014 dagli studenti a tempo pieno Articolo 3.6 tasse 2013/2014 2/56 AMMINISTRAZIONE E ORGANIZZAZIONE L2 1 33,00 2/56 AMMINISTRAZIONE E ORGANIZZAZIONE L2 2 43,00 42,00 2/56 AMMINISTRAZIONE

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

EQUIPOLLENZE TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPOLLENZE TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPOLLENZE TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI DIPLOMA DI LAUREA (DL) RIFERIMENTO NORMATIVO EQUIPARATO A LAUREE SPECIALISTICHE DELLA CLASSE (DM 509/99) Architettura

Dettagli

Le prospettive di lavoro

Le prospettive di lavoro 12. Le prospettive di lavoro Alla conclusione del corso di studi 34 laureati di primo livello su 100 intendono cercare lavoro e altri 18 lavorano già o hanno comunque trovato un impiego; tra i laureati

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI Anno Accademico 2014/2015

MANIFESTO DEGLI STUDI Anno Accademico 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Anno Accademico 2014/2015 DAL 1 AGOSTO 2014 E FINO AL 20 OTTOBRE 2014 SONO APERTE LE IMMATRICOLAZIONI E LE ISCRIZIONI AI SEGUENTI CORSI DI LAUREA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015-2016 aggiornata al 20 maggio 2015

OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015-2016 aggiornata al 20 maggio 2015 OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015-2016 aggiornata al 20 maggio 2015 In nero sono indicati i corsi a libero accesso. In rosso sono indicati i corsi per i quali è previsto il numero programmato deciso a livello

Dettagli

Report OrientAzione va a scuola

Report OrientAzione va a scuola Università degli Studi di Sassari Report OrientAzione va a scuola Premessa Il presente report fa riferimento alle attività del progetto OrientAzione va a Scuola, di competenza dell Università degli Studi

Dettagli

Il Percorso di orientamento

Il Percorso di orientamento Il Percorso di orientamento ALMALAUREAAUREA per il 200 Giancarlo Gasperoni Percorso di orientamento 200 Considerazioni emerse dall edizione 200 Comportamenti differenziati a seconda della sezione del Percorso

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

GRUPPO GEO-BIOLOGICO

GRUPPO GEO-BIOLOGICO GRUPPO GEO-BIOLOGICO Valutazione e controllo ambientale Tecnico dello sviluppo ecocompatibile Geologo Biotecnologie Biologia Geologo "Tecnico del monitoraggio geoambientale" Operatore tecnico ambientale

Dettagli

TABELLA 2. Equiparazioni tra Diplomi Universitari L. 341/90, Lauree delle classi DM 509/99 e Lauree delle classi DM 270/04

TABELLA 2. Equiparazioni tra Diplomi Universitari L. 341/90, Lauree delle classi DM 509/99 e Lauree delle classi DM 270/04 TABELLA 2 Equiparazioni tra Diplomi Universitari L. 341/90, Lauree delle classi DM 509/99 e Lauree delle classi DM 270/04 DIPLOMI UNIVERSITARI (L. 341/90) LAUREE DELLA CLASSE (DM 509/99) LAUREE DELLA CLASSE

Dettagli

Risultati della compilazione dei questionari AlmaOrièntati e AlmaDiploma

Risultati della compilazione dei questionari AlmaOrièntati e AlmaDiploma Risultati della compilazione dei questionari AlmaOrièntati e AlmaDiploma ISTITUTO IIS R. Rossellini, COMUNE DI ROMA Di seguito sono riportati i principali risultati emersi dalla compilazione dei questionari

Dettagli

Scaricato da http://www.italiaoggi.it Tutti i diritti riservati ai legittimi titolari. Art.1

Scaricato da http://www.italiaoggi.it Tutti i diritti riservati ai legittimi titolari. Art.1 D i s c i p l i n a d e l l e c l a s s i d i l a u r e a t r i e n n a l i Art.1 1. Il presente decreto definisce, ai sensi dell'articolo 4 del decreto ministeriale 22 ottobre 2004, n. 270, le classi

Dettagli

Il lavoro durante gli studi e la frequenza alle lezioni

Il lavoro durante gli studi e la frequenza alle lezioni 3. Il lavoro durante gli studi e la frequenza alle lezioni Negli ultimi anni è stato osservato un aumento dei laureati che non hanno mai svolto un attività di lavoro durante gli studi. I lavoratori-studenti

Dettagli

Le condizioni di vita nelle città universitarie

Le condizioni di vita nelle città universitarie 10. Le condizioni di vita nelle città universitarie I giudizi espressi dai laureati sui servizi offerti dalle città possono essere di grande interesse per i rispettivi amministratori. I trasporti e i servizi

Dettagli

Risultati del questionario sul rilevamento degli iniziali orientamenti universitari Adesioni al PLS3

Risultati del questionario sul rilevamento degli iniziali orientamenti universitari Adesioni al PLS3 Risultati del questionario sul rilevamento degli iniziali orientamenti universitari Adesioni al PLS3 Classi Quinte Area 3: Interventi e servizi per gli studenti Docente F.S. : de Candia Antonia Maria Anno

Dettagli

La diffusione e la qualità dei tirocini formativi

La diffusione e la qualità dei tirocini formativi 6. La diffusione e la qualità dei tirocini formativi Uno degli elementi più rilevanti nella riorganizzazione della didattica introdotta dalla riforma universitaria è l attenzione riservata alle attività

Dettagli

ACCORDO IN MATERIA DI "ALTA FORMAZI ON E" AI SENSI DELLA L.448/2001, ART.19 COMMA 14.

ACCORDO IN MATERIA DI ALTA FORMAZI ON E AI SENSI DELLA L.448/2001, ART.19 COMMA 14. ACCORDO IN MATERIA DI "ALTA FORMAZI ON E" AI SENSI DELLA L.448/2001, ART.19 COMMA 14. L'art.19, comma 14 della legge 448/2001 (legge finanziaria per il 2002) invita le Pubbliche Amministrazion i a promuovere

Dettagli

ISTITUZIONE DI UN ALBO DOCENTI/CONSULENTI PER INCARICHI INDIVIDUALI DI COLLABORAZIONE

ISTITUZIONE DI UN ALBO DOCENTI/CONSULENTI PER INCARICHI INDIVIDUALI DI COLLABORAZIONE ISTITUZIONE DI UN ALBO DOCENTI/CONSULENTI PER INCARICHI INDIVIDUALI DI COLLABORAZIONE 1. Ente Proponente : Consorzio per l AREA di Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trieste (d ora in poi Consorzio)

Dettagli

Anno Accademico 2011/2012. I corsi di studio. Università degli Studi di Siena

Anno Accademico 2011/2012. I corsi di studio. Università degli Studi di Siena Anno Accademico 2011/2012 I corsi di studio Università degli Studi di Siena Anno Accademico 2011/2012 I corsi di studio Università degli Studi di Siena Tutte le informazioni su www.unisi.it/didattica/gateway

Dettagli

Scaricato da http://www.italiaoggi.it Tutti i diritti riservati ai legittimi titolari

Scaricato da http://www.italiaoggi.it Tutti i diritti riservati ai legittimi titolari D i s c i p l i n a C o r s i d i l a u r e a m a g i s t r a l i Art. 1 1. Il presente decreto definisce, ai sensi dell'articolo 4 del decreto ministeriale 22 ottobre 2004, n. 270, le classi dei corsi

Dettagli

Formazione tecnico-scientifica e lavoro: l'esperienza dei giovani Il punto di vista di 1460 giovani tra i 15 e i 29 anni

Formazione tecnico-scientifica e lavoro: l'esperienza dei giovani Il punto di vista di 1460 giovani tra i 15 e i 29 anni Formazione tecnico-scientifica e lavoro: l'esperienza dei giovani Il punto di vista di 1460 giovani tra i 15 e i 29 anni Obiettivo Indagare il ruolo e l importanza della formazione tecnico-scientifica

Dettagli

OPPORTUNITÀ PER I CITTADINI E PER LE IMPRESE Neet: avviso pubblico per 3 mila tirocini rivolti a giovani laureati

OPPORTUNITÀ PER I CITTADINI E PER LE IMPRESE Neet: avviso pubblico per 3 mila tirocini rivolti a giovani laureati OPPORTUNITÀ PER I CITTADINI E PER LE IMPRESE Neet: avviso pubblico per 3 mila tirocini rivolti a giovani laureati Data Apertura avviso: 9/9/2013 per le imprese 23/9/2013 per i giovani laureati Data Chiusura:

Dettagli

L indagine 2015. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 45

L indagine 2015. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 45 1. L indagine 2015 Il Profilo dei Laureati 2014 (indagine 2015) prende in considerazione quasi 230.000 laureati di 64 Atenei italiani. Cinque Atenei (Roma La Sapienza, Bologna, Napoli Federico II, Padova

Dettagli

Consorzio AlmaLaurea. Andrea Cammelli Università di Bologna - Direttore AlmaLaurea

Consorzio AlmaLaurea. Andrea Cammelli Università di Bologna - Direttore AlmaLaurea I diplomati e l orientamento agli studi Andrea Cammelli Università di Bologna - Direttore AlmaLaurea Bari, 4 dicembre 2009 Il quadro di riferimento fonte: elaborazioni su documentazione ISTAT Evoluzione

Dettagli

prima di cominciare a leggere

prima di cominciare a leggere orientarsi con la statistica Universita e lavoro 2009 Alcuni consigli prima di cominciare a leggere L Istat è da sempre un attento osservatore dei fenomeni e dei cambiamenti in atto nella società italiana,

Dettagli

Il Presidente dell Istat

Il Presidente dell Istat Universita e lavoro orientarsi con la statistica 2008 Alcuni consigli prima di cominciare a leggere Le domande che un giovane si pone quando decide di iscriversi all università sono quelle di sempre: quali

Dettagli

SPECULA LOMBARDIA. 19 novembre 2013 Cristina Zanni Area Ricerca Formaper

SPECULA LOMBARDIA. 19 novembre 2013 Cristina Zanni Area Ricerca Formaper SPECULA LOMBARDIA 19 novembre 2013 Cristina Zanni Area Ricerca Formaper Gli approfondimenti Andamento della domanda di lavoro in relazione allo stock di laureati per settore I profili richiesti dai principali

Dettagli

I test di valutazione/ammissione ai corsi triennali e a ciclo unico dell Ateneo di Cagliari A.A. 2009/2010

I test di valutazione/ammissione ai corsi triennali e a ciclo unico dell Ateneo di Cagliari A.A. 2009/2010 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CAGLIARI Direzione per la Didattica e le Attività Post Lauream SENATO DEL 28/09/2009 I test di valutazione/ammissione ai corsi triennali e a ciclo unico dell Ateneo di Cagliari

Dettagli

Le prospettive di studio

Le prospettive di studio . Le prospettive di studio I laureati che intendono proseguire gli studi dopo la laurea sono il % tra i laureati di primo livello (la maggioranza opta per la laurea magistrale) e quasi la metà fra i laureati

Dettagli

Università e lavoro. orientarsi con la statistica

Università e lavoro. orientarsi con la statistica Università e lavoro orientarsi con la statistica 2006 Alcuni consigli prima di cominciare a leggere Dopo il diploma di scuola superiore conviene proseguire gli studi oppure è meglio cercare subito lavoro?

Dettagli

TITOLI DI AMMISSIONE PER CLASSI DI CONCORSO E/O DISCIPLINE

TITOLI DI AMMISSIONE PER CLASSI DI CONCORSO E/O DISCIPLINE Allegato B PER CLASSI DI CONCORSO E/O DISCIPLINE Titoli di studio richiesti per l ammissione alle classi di concorso di cui al presente avviso dal D.M. n. 39/1998 e successive modifiche ed integrazioni.

Dettagli

I requisiti minimi per i corsi di studio universitari

I requisiti minimi per i corsi di studio universitari MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario I requisiti minimi per i corsi di studio universitari - dicembre 2005 - DOC 19/05

Dettagli

Denominazione classe di concorso. 39/A Geografia Con almeno 48 crediti nel settore scientifico disciplinare M-GGR di cui 24 M-GGR/01, 24

Denominazione classe di concorso. 39/A Geografia Con almeno 48 crediti nel settore scientifico disciplinare M-GGR di cui 24 M-GGR/01, 24 Classe della laurea specialistica Denominazione classe di laurea Classe di concorso Denominazione classe di concorso Requisiti minimi Crediti Titoli aggiuntivi (Titoli di studio e professionali) L/S:1

Dettagli

IL MINISTRO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA. di concerto con IL MINISTRO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L'INNOVAZIONE

IL MINISTRO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA. di concerto con IL MINISTRO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L'INNOVAZIONE D.M. 9 luglio 2009 1 Equiparazioni tra diplomi di lauree di vecchio ordinamento, lauree specialistiche (LS) ex decreto n. 509/1999 e lauree magistrali (LM) ex decreto n. 270/2004, ai fini della partecipazione

Dettagli

Posti destinati alle immatricolazioni degli studenti stranieri Università degli Studi INSUBRIA Varese-Como

Posti destinati alle immatricolazioni degli studenti stranieri Università degli Studi INSUBRIA Varese-Como Facoltà Classe Nome del corso Sede Posti previsti ECOMIA - L-33 Scienze economiche Economia e Management 50 15 ECOMIA - LM-56 Scienze dell'economia Economia dell' Innovazione 10 5 ECOMIA - LM-77 Scienze

Dettagli