Nato a Roana (Vicenza) il e residente a Vicenza in via Volturno, 40.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nato a Roana (Vicenza) il 20.03.1947 e residente a Vicenza in via Volturno, 40."

Transcript

1 Dott. Ing. Giampietro Slaviero Curriculum professionale Nato a Roana (Vicenza) il e residente a Vicenza in via Volturno, 40. Laureato in Ingegneria Chimica presso l Università degli Studi di Padova nel Lavoro dipendente: Salviati Impianti spa (Vicenza) Soil Sub spa (Milano) Libero professionista dal 1977 Iscrizione all Albo dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Vicenza dal 1976 con il numero 775. Titolare di studio professionale dal 1981 Iscritto nell elenco dei Collaudatori Tecnici della Regione Veneto dal con il numero Iscritto all albo dei Consulenti Tecnici d Ufficio presso il Tribunale di Vicenza dal con il numero Docente esperto all ITIS A. Rossi (VI) per la formazione dei tecnici subacquei ed iperbarici dal 1989 al 2000 Docente ai corsi FSE per la formazione ed aggiornamento dei tecnici subacquei - iperbarici ed operatori turistici nel 2001 e 2003 Docente presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi G. d Annunzio di Chieti, e presso la specializzazione di Scienze Motorie dell Università degli Studi di Padova. 1

2 Campi di esperienza: Edile Impiantistica Lavori marini Acquedotti Fognature Ambientale Diagnostica Collaudi Gestione lavori Edifici civili Restauri e ristrutturazioni Piani di recupero Impianti e forni per laterizi Forni per materiali ceramici Impianti di depurazione Prese a mare Protezioni catodiche Varo tubazioni Opere Speciali Studi di approvvigionamento idrico Studi di fattibilità Progetti generali Progetti stralcio Studi udometrici Studi di fattibilità Progetti generali Progetti stralcio Risanamento frane Sistemazione dissesti idrogeologici Scale di risalita per speci ittiche Controlli non distruttivi Verifiche strutturali Prove speciali Monitoraggi Auditing energetici Collaudi tecnico-amministrativi finali ed in corso d opera Ricerche di Mercato Supporto tecnico - commerciale per l acquisizione della commessa Direzione dei lavori Gestione contabilità Gestione cantiere Gestione commessa Perizie Perizie CTU e CTP Perizie tecniche ed amministrative Didattica Pubblicazioni Convegni Docente universitario Docente esperto per il MPI Docente esperto per il FSE Docente per la FIPSAS Dispense Manuali Relazioni Organizzazione scientifica Coordinazione Relatore 2

3 EDILE ILLASI srl (Verona) 2002 / 2004 Residence Le Betulle Via C. Battisti Loc. Maglio di Sopra Valdagno (VI) Edificio residenziale di nuova costruzione con la realizzazione di 5 appartamenti. Progettazione esecutiva Direzione dei lavori Gestione commessa BLACK STAR SRL (VICENZA) 2003 / 2004 Ristrutturazione totale di un palazzetto, sito a Vicenza in Via Astichello n 20/22, con la realizzazione di N 6 monolocali. Progettazione amministrativa ed esecutiva Direzione dei lavori TRADING GROUP SRL (VERONA) 2003 / 2004 Lottizzazione Colloredo 2 Costruzione di n 12 appartamenti siti in Via Vecchio Mulino n 10/11 Loc. Colloredo - Comune di Sossano (VI) Progettazione esecutiva Direzione dei lavori Gestione commessa BLACK STAR srl (Vicenza) 2004 Ristrutturazione totale di un palazzetto ex Latteria sociale, sito a Velo d Astico (VI) in Via Roma n 78, con la creazione di N 5 appartamenti e N 2 negozi. Progettazione amministrativa CHRIS 2000 srl (Vicenza) 2006 / 2008 Costruzione di 10 villette a schiera sito in Vicolo Leogretta località Giavenale Comune di Schio. Progettazione amministrativa ed esecutiva VI.TA IMMOBILIARE srl (ARZIGNANO) 2006 / 2007 Complesso edilizio commerciale residenziale sito a Schio in via Venezia a con la creazione di N 18 appartamenti e N 2 negozi. Progettazione amministrativa ed esecutiva 3

4 IMPIANTISTICA SALVIATI IMPIANTI spa (Vicenza) 1972 / 1973 Fornaci Tretti & Marotti (Grisignano di Zocco - VI) Essiccatoio e forno pilota Progettazione - Montaggio - Avviamento 1974 / 1975 Fornaci Curtarolo (PD) Essiccatoio e forno Prgettazione - Montaggio 1975 / 1976 Forni per ceramica artistica Nove di Bassano (VI) Montaggio - Avviamento 1976 Conceria Francetich (Montegaldella - VI) Impianto di depurazione Montaggio - Avviamento 4

5 LAVORI MARINI SOIL SUB. Srl (Milano) 1976 / 1977 Responsabile di area per Golfo Persico con mansioni di Ricerca di mercato Stipulazione contratti Gestione delle commesse Responsabile tecnico ed amministrativo dei cantieri Referente per la sicurezza Lavori eseguiti: Pulizie delle prese a mare per l impianto di raffreddamento della raffineria (Shuaiba port - Kuwait) Installazione della protezione catodica su un oleodotto per la KOC (Kuwait Oil Company - Ahmadi - Kuwait). Varo di 500 m oleodotto avente diametro 16 per Amin Oil Company (Ahmadi - Kuwait) BESA SUB srl (Carrara) 1978 / Mansioni: Acquisizione ed assistenza alla stipulazione dei contratti Avviamento del cantiere Consulenza per la gestione del cantiere Consulenza per la sicurezza del cantiere - Lavoro: Pulizia e ripristino delle tubazioni per le prese a mare dell impianto di desalinizzazione (Shuaieba Sweet Water Plant - Kuwait) FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA ED ATTIVITÀ SUBACQUEE 1998 / 2000 Laghetto di Montecchio Precalcino Opere adatte a consentire la pesca ai portatori di handicap - piattaforma galleggiante ed opere a corredo Progettazione - Direzione e gestione dei lavori 5

6 ACQUEDOTTI COMUNE DI SALÒ (BS) - Acquedotto comunale: 1982 Progetto Generale Compartecipazione alla Progettazione 1982 I Lotto - I Stralcio Serbatoio. Loc. Gazzane I Lotto - II Stralcio Serbatoio Loc. Moriondo e collegamenti idraulici 1984 II Lotto - I Stralcio Centro storico (concomitanti alle fognature II Lotto - I-II-III Stralcio) 1987 I Lotto - II Stralcio/sub B collegamento idraulico tra i serbatoi di Gazzane e Moriondo 1987 I Lotto - I Stralcio/1 collegamenti idraulici serbatoio loc. Gazzane 1988 II Lotto - II Stralcio serbatoio loc. Bonchiodo - collegamenti con serbatoio loc. Gazzane - collegamenti con la rete 1989 Anello B I Stralcio Campoverde II Lotto - II Stralcio/1 Centro Storico (concomitanti alle fognature III Lotto - I Stralcio) 1989 II Lotto - II Stralcio/2 Centro Storico (concomitanti alle fognature III Lotto - I Stralcio) COMUNE DI MOLVENA (VI) - Acquedotto Comunale 1985 Progetto Generale esecutivo Progettazione COMUNE DI ALONTE (VI) - Acquedotto Comunale 1986 Progetto Generale esecutivo Progettazione ETRA spa (Cittadella) Comune di Rossano Veneto (VI) 2006 / 2008 Completamento acquedotto Progettazione Definitiva Esecutiva Rilievi AVS ALTO VICENTINO SERVIZI (Thiene VI) Comune di Schio (VI) 2008 / 2009 Completamento acquedotto a Monte Magrè Schio (VI) Progettazione Preliminare Definitiva Esecutiva Rilievi Direzione Lavori 6

7 FOGNATURE COMUNE DI SALÒ (BS) - Fognature Comunali 1985 II Lotto - I Stralcio II Lotto - II Stralcio II Lotto - III Stralcio III Lotto Progetto Generale Progettazione 1988 III Lotto - I Stralcio Opere "FIO 86" III Lotto - II Stralcio III Lotto - III Stralcio III Lotto - IV Stralcio COMUNE DI TIGNALE SUL GARDA (BS) - Fognature Comunali 1991 Progetto Generale esecutivo Progettazione 1992 I Lotto - I Stralcio Progettazione 1992 I Lotto - II Stralcio Progettazione 1992 I Lotto - III Stralcio Progettazione AIM VICENZA ACQUA spa (VI) Comune di Creazzo (VI) Comune di Sovizzo (VI) Scolmatore al fiume Retrone per la zona Spessa Progettazione Preliminare - Rilievi Comune di Creazzo (VI) Comune di Sovizzo (VI) / 2006 Riassetto Idraulico Ambientale della zona Tavernelle e della zona Spessa Studio di Fattibilità Rilievi Comune di Creazzo (VI) Comune di Sovizzo (VI) Riassetto Idraulico Ambientale della zona Tavernelle e della zona Spessa Progettazione Preliminare e Definitiva - Rilievi 7

8 Comune di Creazzo (VI) Comune di Sovizzo (VI) Riassetto Idraulico Ambientale della zona Tavernelle I Stralcio Progettazione Esecutiva - Rilievi Comune di Creazzo (VI) Comune di Sovizzo (VI) Riassetto Idraulico Ambientale della zona Spessa II Stralcio Progettazione Esecutiva - Rilievi Comune di Vicenza (VI) / 2009 Nuovo sollevamento Cà Balbi nel comune di Vicenza Progettazione Esecutiva - Rilievi Comune di Vicenza (VI) / 2009 Separazione della rete fognaria e realizzazione di una nuova dorsale in strada Saviabona 1 Stralcio Lotto A Direzione Lavori Perizia di Variante ETRA spa (Cittadella) Comune di Rossano Veneto (VI) / 2007 Nuovi tratti di rete fognaria nera Progettazione Definitiva - Rilievi Comune di Rossano Veneto (VI) Nuovi tratti di rete fognaria nera Progettazione Esecutiva - Rilievi AVS ALTO VICENTINO SERVIZI (Thiene VI) Comune di Schio (VI) 2008 / 2009 Completamento fognatura a Monte Magrè - Schio (VI) Progettazione Preliminare Definitiva Rilievi Direzione Lavori 8

9 AMBIENTALE COMUNE DI VALDAGNO (VI) 1996 Lavori di risanamento frana lungo la strada comunale Val dell oro - Novella Assistenza alla progettazione - Direzione dei lavori 1997 Lavori di sistemazione dei dissesti idrogeologici relativi alle zone Rossati e Contrada Novella. Assistenza alla progettazione - Direzione dei lavori FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA ED ATTIVITÀ SUBACQUEE 1997 / 1998 Lago di Montecchio Precalcino - VI Opere adatte a consentire la pesca ai portatori di handicap Progettazione amministrativa ed esecutiva - Direzione e gestione dei lavori 1999 / 2001 Lago di Fimon (Arcugnano - VI) Scala di risalita per speci ittiche Progettazione amministrativa ed esecutiva - Direzione e gestione dei lavori 9

10 DIAGNOSTICA CONESERVATION ART srl (Vicenza) 1995 Ca d Oro Corso Palladio Vicenza Analisi termografica della facciata per determinare l umidità risaliente Direttore delle indagini CONESERVATION ART srl (Vicenza) 1995 Palazzo Conti-Piovene Stradella Santo Stefano Vicenza Analisi termografica su murature affrescate Direttore delle indagini TECNORED srl (Vicenza) 1996 Teatro Olimpico Piazza Matteotti Vicenza Analisi termografiche su murature affrescate Direttore delle indagini COMUNE DI VICENZA 1996 / 1997 Tempio di Santa Corona Contrà Santa Corona Vicenza Monitoraggio strutturale Rilievo del quadro fessurativo Coordinatore tecnico e Direttore delle indagini 1997 / 1998 Torre Bissara Piazza dei Signori Vicenza Indagini diagnostiche e verifiche strutturali finalizzate alla verifica statica Coordinatore tecnico e Direttore delle indagini 1999 / 2000 Tempio di Santa Corona Contrà Santa Corona Vicenza Indagini strutturali e geotecniche Coordinatore tecnico e Direttore delle indagini 10

11 COLLAUDI ENTE PADOVA FIERE (Padova) /1999 Coibentazione e condizionamento del Padiglione n. 5 Collaudo tecnico e amministrativo in corso d opera COMUNE DI VICENZA 2001/2002 Torre Bissara Piazza dei Signori Vicenza Lavori di Interventi di consolidamento statico - opere statiche e Restauro e Consolidamento della Torre di Piazza dei Signori in Vicenza Collaudo statico e tecnico-amministrativo in corso d opera e finale Componente della commissione di collaudo CVS CENTRO VENETO SERVIZI SPA Monselice (PD Comune di Megliadino San Fidenzio (PD) 2005 / Ampliamento schema fognario depurativo in Comune di Megliadino San Fidenzio: Via Fontana, Via Borgofuro Collaudo tecnico amministrativo in corso d opera e finale AIM Acqua spa (VI) Comune di Arcugnano (VI) Risanamento della fognatura nelle frazioni di Lapio e Lago di Fimon con collegamento dei reflui nella frazione di Torri. Collaudo tecnico amministrativo in corso d opera e finale CAMVO spa Bovolone (VR) Comuni di Angari, Casaleone, Cerea, Roverchiara, Sanguinetto, S.Pietro di Morubio (VR) 2005 / 2008 Acquedotto Progetto di completamento condotte adduttrici del Legnaghese Collaudo tecnico amministrativo in corso d opera e finale AVS ALTO VICENTINO SERVIZI SPA Thiene (VI) Comuni di Piovene Rocchette, Carrè, Zanè (VI) 2005 / Nuovo collettore fognario intercomunale da Piovene Rocchette verso Thiene Collaudo tecnico amministrativo in corso d opera e finale 11

12 CONSULENZA COMUNE DI MONTECCHIO PRECALCINO (VI) Rilievo topografico del torrente Astico AIM Acqua spa (VI) 2002 Indagine georadar sulla fognatura comunale all interno delle proprietà private site in Via Dante n 102/104 a Vicenza AIM Acqua spa (VI) 2003 Indagine idrogeologica sulla fognatura comunale all interno delle proprietà private site in Via Dante n 102/104 a Vicenza 12

13 GESTIONE LAVORI Acquisizione della commessa RANA spa (Ravenna) Acquisizione commessa con IHI spa (Giappone) per lavoro di costruzione terminale petrolifero in Libia. Gestione dei lavori MONTAGGI INDUSTRIALI srl (Ponte S. Pietro - BG) Sabah Hospital - Kuwait City Kuwait Sanitary Ware - Ahmadi - Kuwait 13

14 Attività svolta ATTIVITÀ DIDATTICA MATERIE DI INSEGNAMENTO NEL CAMPO SUBACQUEO ED IPERBARICO: Tecnica Subacquea (Materia teorica) Fisica applicata: nozioni generali, gas perfetti, teoria degli urti, leggi fisiche, esercizi applicazioni pratiche; Teoria della saturazione: excursus storico, principi fondamentali, teorie specifiche, esercizi, applicazioni pratiche; Tabelle di decompressione; Metodologie d immersione: apnea, singola e successive, altitudine, saturazione, esercizi, applicazioni; Gas e miscele: metodologie e campi di applicazione, esercizi; Grafici d immersione: metodologie di progettazione, esercizi; Pericoli ed incidenti: tipologie, prevenzione emergenze, gestione emergenze; Tecnica Iperbarica (Materia teorico-pratica) Gli impianti barici ed iperbarici: costituzione, elementi di progettazione e verifica, tecnologia costruttive; Apparecchi, macchinari, equipaggiamenti ed attrezzature di corredo Combinazioni costruttive; Manutenzione controlli; Ossigenoterapia iperbarica: protocolli tecnici, gestione e manutenzione degli impianti, prevenzione e gestione delle emergenze, esercitazioni pratiche con gestione tecnica di una terapia; Diving System: tipologie impiantistiche; esecuzione nel simulatore delle varie tipologie di lavoro, organizzazione e gestione delle procedure compressive e decompressive, gestione e manutenzione degli impianti, prevenzione e gestione delle emergenze; Elementi di marineria (Materia teorico-pratica) Navigazione marina stimata e costiera; Norme e legislazione della nautica; Meteorologia, servizi meteorologici, maree, correnti; Norme di governo e di manovra di una imbarcazione; Tipi e tipologie di navi, mezzi navali di lavoro Esercitazioni pratiche (Materia pratica) Esercitazioni in piscina: nuoto in superficie e subacqueo, acquaticità e subacquaticità, tecniche di gestione di gruppo, prevenzione e gestione delle emergenze; Esercitazione in vasca tecnica: subacquaticità con attrezzature di base, utilizzo delle varie attrezzature per i diversi tipi di immersione, lavori ed operazioni di base, tecniche e metodiche di lavoro, organizzazione dei gruppi di lavoro, preparazione ed organizzazione di un cantiere subacqueo, diritti e doveri dell operatore - caposquadra - capo cantiere, prevenzione e gestione delle emergenze; 14

15 Attività svolta ATTIVITÀ DIDATTICA DI DOCENZA ITIS A. Rossi - Vicenza Corso sperimentale per la formazione dei Periti Industriali Meccanici per Lavori Subacquei ed Operatori Iperbarici; Partecipazione, come assistente tecnico ed istruttore in immersione, a 4 uscite di formazione presso la costituenda sede di Riva del Garda (TN); Partecipazione, come assistente tecnico ed istruttore in immersione, a 3 settimane dello stage di formazione presso la sede di Riva del Garda (TN) Dal 1989 al 2000 ininterrottamente come insegnante esperto titolare nelle materie: Tecnica subacquea - Tecnica iperbarica - Elementi di marineria - Esercitazioni pratiche; Dal 1993 al 2000 come componente interno nella commissione dell esame di maturità; 2001 / Corso Fondo Sociale Europeo 2000 Obiettivo 3 - Misura C3 - Codice Tecnico Subacqueo Iperbarico Corso post-diploma per la formazione di tecnici subacquei - tecnici iperbarici - operatori turistico ambientali Incarichi svolti Progettazione del corso Coordinatore didattico Docente per le materie (272 ore): Propedeutica tecnica - Tecnica Subacquea - Tecnica Iperbarica Esercitazioni pratiche - Elementi di marineria Corso Fondo Sociale Europeo 2000 Obiettivo 4 - Aggiornamento Tecnico Operatore Iperbarico Corso per l aggiornamento dei tecnici iperbarici già operativi Incarichi svolti Progettazione del corso Coordinatore didattico Docente per le materie: (4 ore) Fisica applicata Università degli Studi G. d Annunzio di Chieti Facoltà di Medicina e Chirurgia - Scuola di Specializzazione in Medicina del Nuoto e delle Attività Subacquee Incarico svolto Docente di Fisica Applicata al I Anno di corso Corso Fondo Sociale Europeo 2002 Obiettivo 3 - Misura C3 - Codice Tecnico Subacqueo Iperbarico Corso post-diploma per la formazione di tecnici subacquei e tecnici iperbarici Incarichi svolti Progettazione del corso Coordinatore didattico Docente per le materie (290 ore): Propedeutica tecnica - Tecnica Subacquea - Tecnica Iperbarica - Esercitazioni pratiche - Elementi di marineria 2005 / Università degli Studi di Padova Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea Specialistica Interfacoltà in Scienze e Tecniche dello Sport Corso integrato di Comunicazione e discipline sportive Incarico svolto: Docente di: Scienza e tecnica degli sport in ambiente naturale I Modulo: Attività subacqueee 15

16 Attività svolta PUBBLICAZIONI Dispense ad uso interno all ITIS A. Rossi Impiantistica per l Ossigeno - Terapia Iperbarica Impiantistica per il Diving System Raccolta di Tabelle di decompressione Elementi di meteorologia nautica ed oceanografia Relatore delle tesi e relazioni di approfondimento degli allievi: Elementi di fisica teorica applicata al mondo subacqueo ed iperbarico Fisica applicata: esercizi ed applicazioni Progettazione e realizzazione dei grafici di immersione; La teoria della decompressione; I computer subacquei; Le immersioni in altitudine; Le miscele respiratorie; L apnea; La psicologia nel campo subacqueo; Raccolta delle normative del campo subacqueo professionale; Geologia marina; Biologia marina; Gli impianti iperbarici e le tecnologie connesse; Vascelli e navi di supporto; Piattaforme subacquee; Progettazioni di vari lavori subacquei; Manuali ad uso professionale e sportivo 1999 / 2000 Immersioni fuori curva di sicurezza 2000 / 2003 Immersioni con miscele N 2 - O 2 16

17 Attività svolta CONVEGNI Convegno tecnico - scientifico: Coordinatore scientifico Relatore: Elementi base per la teoria della decompressione Elementi di fisica applicata Convegno tecnico - scientifico: Coordinatore scientifico Relatore: L immersione tecnica sportiva Aggiornamento tecnico Istruttori FIPSAS Coordinatore scientifico 17

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Paragrafo 1a D ATI GENERALI (singoli professionisti) Cognome e nome Comune di nascita Comune di Residenza Codice Fiscale Data Indirizzo Partita IVA Titolo di Studio Iscritto all'ordine/collegio Provincia

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

COMITATO REGIONALE VENETO

COMITATO REGIONALE VENETO COMITATO REGIONALE VENETO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 CALENDARIO GARE ESORDIENTI 2 ANNO 9C9 PRIM.VI - GIRONE A A: 7/02/2015 ore 15:30 1^ GIORNATA R: ore ALTAVILLA CALCIO BRENDOLA CALCIO TEZZE SAN VITALE

Dettagli

Gli oneri concessori

Gli oneri concessori Laboratorio di di Progettazione Esecutiva dell Architettura 2 Modulo di Estimo Integrazione al costo di produzione: gli oneri concessori Proff. Coll. Renato Da Re Federica Di Piazza Gli oneri concessori

Dettagli

2.2. Il modello di denuncia e la documentazione

2.2. Il modello di denuncia e la documentazione 2.2. Il modello di denuncia e la documentazione Per tutte le opere e gli interventi sottoposti a denuncia e sull intero territorio regionale, la denuncia è redatta ai sensi dell art. 93 del D.P.R. 380/2001

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

http://www.tassisto.it/

http://www.tassisto.it/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TASSISTO FRANCESCO Indirizzo VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE, 80/2A 16043 CHIAVARI Telefono 0185325331 Cellulare

Dettagli

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E past PRESENT A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E Anni di esperienza e di tradizione nel settore dell edilizia, sono le nostre più care prerogative per offrire sempre il meglio

Dettagli

Domanda di autorizzazione allo scarico in corpo ricettore diverso dalla fognatura. .Sottoscritt.. nato a... il. residente/ con sede a... Via.. n..

Domanda di autorizzazione allo scarico in corpo ricettore diverso dalla fognatura. .Sottoscritt.. nato a... il. residente/ con sede a... Via.. n.. DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO DI ACQUE REFLUE DOMESTICHE CHE NON RECAPITANO NELLA RETE FOGNARIA (La domanda dovrà essere compilata su carta legale o resa legale). Al Signor Sindaco del Comune

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

Domanda di autorizzazione all'allacciamento e allo scarico di acque reflue domestiche nella rete fognaria

Domanda di autorizzazione all'allacciamento e allo scarico di acque reflue domestiche nella rete fognaria DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL'ALLACCIAMENTO ED AMMISSIONE AL SERVIZIO DI FOGNATURA E DEPURAZIONE PER SCARICO DI ACQUE REFLUE DOMESTICHE NELLA RETE FOGNARIA PROVENIENTI DA UN INSEDIAMENTO RESIDENZIALE (La

Dettagli

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME)

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) MOD. A DOMANDA TIPO Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) Il sottoscritto (cognome e nome)..., nato a..., prov...., il... codice fiscale..., partita I.V.A.... e residente a..., prov....,

Dettagli

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera Cap. 75010 Via Sandro Pertini, 11 Tel. 0835672016 Fax 0835672039 Cod. fiscale 80001220773 REGOLAMENTO COMUNALE RECANTE NORME PER LA RIPARTIZIONE DELL INCENTIVO DI

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840 Assessorat des Ouvrages Publics de la protection des sols et du logement public Assessorato Opere Pubbliche, Difesa del Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica Premessa Le fondamentali indicazioni riportate

Dettagli

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero.

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Cosa fa un ingegnere petrolifero? Gli ingegneri petroliferi individuano, estraggono e

Dettagli

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione tra Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione F.I.N. C.N.S. FIAMMA La Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), con sede legale in Roma, rappresentata

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 presentazione FPA PROGETTI SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 1 1. DATI SOCIETÀ FPA PROGETTI SRL SEDE IN MILANO VIA PALMANOVA 24 20132 TEL.02/2360126 02/26681716

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

LEGGE REGIONALE 20 maggio 2014, n. 27. dalle fondamenta alla copertura un organismo edilizio funzionalmente autonomo.

LEGGE REGIONALE 20 maggio 2014, n. 27. dalle fondamenta alla copertura un organismo edilizio funzionalmente autonomo. 17875 LEGGE REGIONALE 20 maggio 2014, n. 27 Disposizioni urgenti in materia di prevenzione del rischio e sicurezza delle costruzioni Istituzione del fascicolo del fabbricato. IL CONSIGLIO REGIONALE HA

Dettagli

OGRA R FIA I I N AMBI B TO ED E I D LE E E

OGRA R FIA I I N AMBI B TO ED E I D LE E E LA TERMOGRAFIA TERMOGRAFIA IN AMBITO EDILE E ARCHITETTONICO LA TERMOGRAFIA IN ABITO EDILE ED ARCHITETTONICO INDICE: LA TEORIA DELL INFRAROSSO LA TERMOGRAFIA PASSIVA LA TERMOGRAFIA ATTIVA ESEMPI DI INDAGINI

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.

L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n. Spazio riservato al Servizio Urbanistica AGIBILITA' n del L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.160 ) l sottoscritt...

Dettagli

PIANO DEGLI ELETTRODOTTI DELLA RETE ELETTRICA DI TRASMISSIONE NAZIONALE

PIANO DEGLI ELETTRODOTTI DELLA RETE ELETTRICA DI TRASMISSIONE NAZIONALE PIANO DEGLI ELETTRODOTTI DELLA RETE ELETTRICA DI TRASMISSIONE NAZIONALE Nuovo collegamento sottomarino a 500 kv in corrente continua SAPEI (Sardegna-Penisola Italiana) SCHEDA N. 178 LOCALIZZAZIONE CUP:

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

ART. 1 Ente appaltante

ART. 1 Ente appaltante La Scuola è sede di progetti Istituto Omnicomprensivo Statale San Demetrio Corone (CS) Dirigenza ed Uffici Amministrativi Via Dante Alighieri, n. 146 87069 San Demetrio Corone (CS) Tel. +39 0984 956086

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

ICUREZZA SUL LAVORO E CONDOMINIO

ICUREZZA SUL LAVORO E CONDOMINIO professione sicurezza ICUREZZA SUL LAVORO E CONDOMINIO 2 Le norme applicabili sono previste nel Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro (Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81) Sicurezza sul lavoro

Dettagli

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF 5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF Ecco un elenco esemplificativo di interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef. In ogni caso, deve essere verificata la conformità

Dettagli

DIA N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA

DIA N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA DIA N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA ai sensi degli articoli 41 e 42 L.R. 11.03.2005 n.12 e successive modifiche ed integrazioni

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

3. PROFESSIONI TECNICHE Classificazione ISTAT

3. PROFESSIONI TECNICHE Classificazione ISTAT 31 Professioni tecniche in campo scientifico, ingegneristico e della produzione 311 Tecnici delle scienze quantitative, fisiche e chimiche 3111. Tecnici fisici e geologici Rilevatore geologico Tecnico

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA RUMOROSE

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA RUMOROSE REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA RUMOROSE (L.R. n 89/98 art 2.2, D.R. n 77/2000 Parte 3 e L. 447/95) Il Dirigente GEOL. ROBERTO FERRARI Approvato con deliberazione del C.C. n. 14 del 13/02/2008 1 TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE INFORMAZIONI PERSONALI Nome DAL ZOTTO FIORENZA Indirizzo Via Bologna n. 4/9, Mirano Venezia cap. 30035 Telefono 340.75.42.966 349.50.68.205 Fax 041.54.11.201 E-mail

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIE RISORSE Entrate aventi destinazione vincolata per legge Entrate acquisite mediante contrazione di

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres.

L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres. L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres. Regolamento attuativo dell articolo 9, commi da 26 a 34 della

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

SOMMARIO: LEGGI SU CUI SI BASANO LE ATTUALI NORME LE NUOVE NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI E L AZIONE SISMICA

SOMMARIO: LEGGI SU CUI SI BASANO LE ATTUALI NORME LE NUOVE NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI E L AZIONE SISMICA LEGGI FONDAMENTALI DELLE NORMESISMICHE SOMMARIO: LEGGI SU CUI SI BASANO LE ATTUALI NORME SISMICHE LE NUOVE NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI E L AZIONE SISMICA Giacomo Di Pasquale, Dipartimento della Protezione

Dettagli

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV - Ordinamenti scolastici -

Dettagli

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Allegato sub. A alla Determinazione n. del. Rep. CONVENZIONE

Allegato sub. A alla Determinazione n. del. Rep. CONVENZIONE Allegato sub. A alla Determinazione n. del Rep. C O M U N E D I T R E B A S E L E G H E P R O V I N C I A D I P A D O V A CONVENZIONE INCARICO PER LA PROGETTAZIONE DEFINITIVA - ESECUTIVA, DIREZIONE LAVORI,

Dettagli

Oggetto: Autorizzazione per l esecuzione di opere e lavori di qualunque genere sui beni culturali (articolo 21, comma 4, d.lgs. n.

Oggetto: Autorizzazione per l esecuzione di opere e lavori di qualunque genere sui beni culturali (articolo 21, comma 4, d.lgs. n. PROTOCOLLO Responsabile del procedimento 14,62 Al Ministero per i beni e le attività culturali Soprintendenza..... Oggetto: Autorizzazione per l esecuzione di opere e lavori di qualunque genere sui beni

Dettagli

Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015

Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015 Modalità attuative

Dettagli

Presentazione Progetto Sport di Classe

Presentazione Progetto Sport di Classe Presentazione Progetto Sport di Classe a sostegno dell attività motoria e sportiva nella scuola 1 GOVERNANCE dello sport a scuola MIUR - CONI - Promuove il riconoscimento in ambito scolastico del valore

Dettagli

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale 1 Maria Giovanna Piva * * Presidente del Magistrato alle Acque di Venezia Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale Da moltissimi anni il Magistrato alle Acque opera per

Dettagli

III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano

III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano (Fabio Musmeci, Angelo Correnti - ENEA) Il lago di Bracciano è un importante elemento del comprensorio della Tuscia Romana che non può non

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso tabella A 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche 2/A Anatomia, fisiopatologia oculare e laboratorio di misure oftalmiche 3/A Arte del

Dettagli

FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS DOMANDE PIU FREQUENTI)

FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS DOMANDE PIU FREQUENTI) FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS DOMANDE PIU FREQUENTI) Domande frequenti inerenti la Relazione Energetico - Ambientale e la conformità delle pratiche edilizie alla normativa di settore. Aggiornamento al

Dettagli

REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI CADUTA DALL ALTO PRESSO LE AZIENDE CERAMICHE IMPRESE

REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI CADUTA DALL ALTO PRESSO LE AZIENDE CERAMICHE IMPRESE PROTOCOLLO DI INTESA PER LA PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI DA CADUTA DALL ALTO PRESSO LE INDUSTRIE CERAMICHE Allegato B REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI

Dettagli

Parc Hotel Villa Immacolata

Parc Hotel Villa Immacolata SEMINARIO di presentazione del corso: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE: L AZIENDA E L ENERGY MANAGEMENT Pescara, 13 Marzo 2009 Segreteria organizzativa Centro Congressi Strada Comunale San Silvestro,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE

CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE Il Prof. Antonio Dal Monte si è laureato in Medicina e Chirurgia a Roma ed ha conseguito la docenza in Fisiologia Umana ed in Medicina dello Sport. E specialista

Dettagli

LA VALUTAZIONE PUBBLICA. Altri ponti. di Pierluigi Matteraglia

LA VALUTAZIONE PUBBLICA. Altri ponti. di Pierluigi Matteraglia LA VALUTAZIONE PUBBLICA Altri ponti di Pierluigi Matteraglia «Meridiana», n. 41, 2001 I grandi ponti costruiti recentemente nel mondo sono parte di sistemi di attraversamento e collegamento di zone singolari

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno).

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). Dati Schede 2 C - Mod. C enti non commerciali COMUNE DI... D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO ENTI NON COMMERCIALI E ATTIVITÀ SOCIALI Organizzazioni, fondazioni, associazioni

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti)

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) La zona è destinata ad accogliere attrezzature e servizi pubblici o ad uso pubblico di interesse generale su scala territoriale: uffici pubblici o privati di interesse

Dettagli

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F.

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Giovanni Caboto GAETA CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. A.S. 2013-2014 1. Richiesta per accedere alle Funzioni strumentali al P.O.F.

Dettagli

TARIFFA PROFESSIONALE INGEGNERIA ANTINCENDIO

TARIFFA PROFESSIONALE INGEGNERIA ANTINCENDIO TARIFFA PROFESSIONALE INGEGNERIA ANTINCENDIO La presente tariffa individua le prestazioni che il professionista è chiamato a fornire : A per la richiesta del parere di conformità B per il rilascio del

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI Settore Industria e Artigianato Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica Nell indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica sono confluiti gli indirizzi del previgente ordinamento

Dettagli

STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ

STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ DOTTORE COMMERCIALISTA - REVISORE LEGALE DEI CONTI C.F. MNT DTR 48L15 H501E P.I. 01995040589 00186 Roma via Giulia, 127 06/68804475 06/68802834

Dettagli

Sussidi didattici per il corso di COSTRUZIONI EDILI. Prof. Ing. Francesco Zanghì LAVORI PRIVATI AGGIORNAMENTO 07/04/2013

Sussidi didattici per il corso di COSTRUZIONI EDILI. Prof. Ing. Francesco Zanghì LAVORI PRIVATI AGGIORNAMENTO 07/04/2013 Sussidi didattici per il corso di COSTRUZIONI EDILI Prof. Ing. Francesco Zanghì LAVORI PRIVATI AGGIORNAMENTO 07/04/2013 NORMATIVA DI RIFERIMENTO: DPR N 380 DEL 06/06/2001 (TUE) Il Testo Unico per l Edilizia

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno).

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). Mod. 2 - imprese COMUNE DI... D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER IMPRESE Attività produttive, industriali, agricole, zootecniche, commerciali, artigianali, turistiche,

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI Allegato 1 COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI REGOLAMENTO PER LA DOTAZIONE FINANZIARIA COMUNALE PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E DI FUNZIONAMENTO IN FAVORE DEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE PRIMARIA

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI

REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI COMUNE DI ALA REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 dd. 19.06.2003 Modificato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 dd.

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili

Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili RICHIAMO AL TESTO UNICO PER LA SICUREZZA D.lgs.vo 9 aprile 2008 n 81 Dott. Ing Luigi ABATE DPR N NN 37 3712 12 gennaio 1998 regolamento

Dettagli

Comune di Frascati Provincia di Roma RELAZIONE TECNICA. Progetto per la realizzazione della rete fognante interna ai L.N.F. ed il

Comune di Frascati Provincia di Roma RELAZIONE TECNICA. Progetto per la realizzazione della rete fognante interna ai L.N.F. ed il Comune di Frascati Provincia di Roma pag. 1 RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Progetto per la realizzazione della rete fognante interna ai L.N.F. ed il suo collegamento al collettore ACEA lungo Via Enrico Fermi.

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014 Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 1 GRADO DI TENNIS ISTRUTTORE DI 1 LIVELLO DI BEACH TENNIS

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE Art. 1 - ISTITUZIONE E istituito presso il Comune di Golfo Aranci, un Centro di Aggregazione

Dettagli

Partner unico, vantaggi infiniti.

Partner unico, vantaggi infiniti. Partner unico, vantaggi infiniti. Affidabilità, la nostra missione. Un unico interlocutore per molteplici servizi: è questa la forza di Tre Sinergie, azienda che opera nel settore del global service e

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 1010203 240/21 SPESE MANUTENZIONE IMMOBILI ED 17.424,61 17.424,61 17.424,61 IMPIANTI UFFICI COMUNALI 1010203 400/10 SPESE PER

Dettagli

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Chi Siamo Hygeia Lab S.r.l. nasce nel 2011 dalla passione e dal desiderio di giovani laureati di continuare la crescita e la formazione scientifica. E una Start-Up

Dettagli

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE PROF.. GIIANCARLO ROSSII PARTE SECONDA 1 INTRODUZIONE TIPOLOGIE

Dettagli