COME REALIZZARE UN PROGETTO CRM DI SUCCESSO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COME REALIZZARE UN PROGETTO CRM DI SUCCESSO"

Transcript

1 Convegno CRM Accrescere la fedeltà e la redditività della clientela Roma, 12 e 13 dicembre COME REALIZZARE UN PROGETTO CRM DI SUCCESSO IL CASO JPMORGAN CHASE Alberto Cibocchi Direttore Finanza SMA

2 Agenda Impostazione globale SchlumergerSema di una soluzione di CRM Obiettivi fondamentali del CRM Analitico per JPMORGAN CHASE Aspettative legate al CRM Operativo per JPMORGAN CHASE Analisi di Mercato La soluzione scelta: Descrizione ROI DEMO

3 Impostazione globale SchlumbergerSema del CRM La soluzione globale di CRM è composta dal modulo Analitico e dal modulo Operativo completamente integrati, con possibilità d i implementazione singola per passi successivi. Piena assistenza alle strutture di vendita con tools smart per guidare e stimolare le attività promozionali e migliorare nel contempo il controllo di gestione Marketing one to one. Canale di comunicazione tra le Direzioni Centrali e le Forze di Vendita di tipo smart.

4 Semana Semana I II Semana Semana III IV Semana Semana I II Semana Semana III IV Semana Semana I II Semana Semana III IV Impostazione globale SchlumbergerSema del CRM Financial CRM è stato disegnato e sviluppato per risolvere le esigenze delle direzioni commerciali, del marketing della banca e delle reti di vendita. Copertura integrale e completa della gestione del ciclo di vendita. ANALISI PIANIFICAZIONE OBIETTIVI ATTIVITÀ PROMOZIONALI CONTROLLI E VERIFICHE Definizione Linee Strategiche Linee Guida del Piano di Marketing Report di Controllo (Vista del Controllo di Gestione in accordo con il Piano Strategico) SWOT e Analisi Piano annuale di Filiale: con obiettivi e linee di azione distribuite su base annua Piano di Azione trimestrale, con azioni distribuite in periodi diversi (trimestri) Piano Mensile: distribuzione azioni tra le agende dei diversi manager e rispetto delle date Realizzazione Azioni da parte degli agenti e registrazioni nelle agende Report di Controllo (viste della Gestione Commerciale: provenienti dai risultati SISTEMA DI GESTIONE SISTEMA DI GESTIONE CAMPAGNE CUSTOMER FILE AGENDA SISTEMA DI GESTIONE ALERTS/ALARMS

5 Impostazione globale SchlumbergerSema del CRM La soluzione SchlumbergerSema Financial CRM è una soluzione verticale per banche e istituzioni finanziarie, che unisce i processi operativi ed analitici. AMBIENTE OPERATIVO AMBIENTE ANALITICO Back- End Sistemi Transazionali Data Warehouse Front-End Marketing, Servizi e vendite: Interazione /Supporto con il cliente Customer File Alerts/Alarms Sistema di Gestione Agenda Campagne Data Mart Data Mart Marketing e Vendite (pianificazione e analisi) Azioni Promozionali Controlli e verifiche Data Mining Interazione e Comunicazione con il cliente Telefono IVR Internet/Web Fax ATM s Filiali Agenti GSM Web TV Clienti (interni e esterni)

6 Organización Objetivos Organización Selección Objetivos Proceso Selección Modelo Proceso de Selección Análisis Modelo Preselección de Análisis Preselección Selección Arquitectura Selección Presentación a Arquitectura Dirección Presentación a Dirección Semana I Semana II Semana III Semana IV Análisis/Diseño De sarrollo Madurez De clive La metodologia di progetto SchlumbergerSema 100 PIANIFICAZIONE Organizzazione del progetto e Criteri di Sviluppo 110 Linee Guida Strategiche, modello delle attività, gestione e vincoli del disegno ANALISI E VERIFICA DELLA SITUAZIONE ESISTENTE 220 ANALISI SITUAZIONE ATTUALE Modello attività e gestione commerciale Procedimenti Critici (organizzazione Analisi del Sistema Informativo (tecnologia) Verifica Situazione Esistente: identificazione delle opportunità di miglioramento del CRM DEFINIZIONE DEL MODELLO DI CRM Identificazione degli scenari e analisi di fattibilità delle alternative Studio dei requisiti, rischi e impatti, analisi costi/benefici (preliminare) 320 Descrizione del Modello e del Processo Commerciale Risoluzione dettagliata dei processi critici per COMB Indicatori e parametri di misurazione Definizione-selezione Arch. Tecnologia (sistema, applicazioni...), per ogni face del ciclo di gestione 400 ELABORAZIONE DEL PIANO DI REALIZZAZIONE Strategia di Realizzazione del Piano di Evoluzione 410 Analisi rischi, impatti e piano di azione e contingency Analisi del Gap 420 Piano di Progetto/Azioni 430 Identificazione delle azioni urgenti Pianificazione dettagliata del progetto MILESTONES PRINCIPALI DEL PROGETTO Situazione Esistente: vincoli e condizioni 330 Definizione del Modello di Crm Obiettivo del Cliente DESCRIZIONE del CRM DESIDERATO (informativo, operativo e collaborativo) Disegno e Descrizione del Modello di CRM obiettivo del Cliente 440 Piano di Realizzazione Analisi di Rischi e Impatti Inizio delle attività del Gruppo di Progetto (Perché) (Che cosa) (Come) (Quando e Quanto)

7 Metodologia della soluzione: PRIMO PROGETTO: Definizione del Modello Di CRM da realizzare SECONDO PROGETTO: Realizzazione del CRM ADATTAMENTO DEI DISEGNI E COSTRUZIONE DEI SISTEMI SUPPORTO ALLA REALIZZAZIONE Analisi del Modello e del processo di Gestione Commerciale del Cliente Disegno del Modello Dati del DW CONSTRUZIONE DEL CRM ANALITICO Sviluppo dei Processi ETL Disegno del Modello di CRM obiettivo del Cliente Parametrizzazione dei moduli del sistema Sviluppo dei meccanismi di esportazione dati CONSTRUZIONE DEL CRM OPERATIVO Realizzazione del sistema e prove di integrazione Piano di Realizzazione del CRM del Cliente Sviluppo dei processi ETL Formazione utenti Integrazione dei moduli

8 Agenda Impostazione globale di una soluzione di CRM Obiettivi fondamentali del CRM Analitico per JPMORGAN CHASE Aspettative legate al CRM Operativo per JPMORGAN CHASE Analisi di Mercato La soluzione scelta: Descrizione ROI DEMO

9 Obiettivi Fondamentali del CRM Analitico Sviluppo di una piattaforma di data warehouse come strumento per le attività delle direzioni e come alimentatore del CRM operazionale, che permette anche: Controllo della gestione di entrate/uscite per centro di costo, ufficio e società (viste di gestione di gruppo, di banca, etc...). Analisi delle entrate per prodotto e cliente (viste commerciali). Tale piattaforma deve comprendere: Tutti i livelli dell organizzazione: cliente, società, uffici, centri di costo, direzioni e gestori ("account officers"). Tutte le linee di attività e prodotti della banca: Servizi non di credito (NCS). Fondi di Investimento Derivati Conti. Valori Carte di Credito Prestiti, crediti e avalli. Divise Tesorería

10 Obiettivi Fondamentali del CRM Analitico Risultati del CRM Analitico Sono stati definiti due profili base per l utilizzo del sistema, associati a diverse applicazioni specializzate (viste): Sistema EIS per le Direzioni della Banca, che contiene le tabelle di gestione di interesse predefinite e accessibili tramite menu grafici, semplivi e intuitivi. Sistema OLAP per gli analisti della Banca della Direzione Amministrativa, con la possibilità di elaborazione di nuove informazioni e modifica di quelle esistenti.

11 Agenda Impostazione globale di una soluzione di CRM Obiettivi fondamentali del CRM Analitico per JPMORGAN CHASE Aspettative legate al CRM Operativo per JPMORGAN CHASE Analisi di Mercato La soluzione scelta: Descrizione ROI DEMO

12 La scelta del pilota per il CRM di JP CHASE Segmento Pilota per il CRM: Private. Utente Pilota: Agente Commerciale (anche di Banca telefonica). Erogare nuovi servizi alla clientela Off_shore che rientra UHNWI Aumentare Le performace del Portafoglio > 15 M 2-5% Fortune Management VHNWI HNWI 1 M 5-10% Private Banking Upper affluents Target Nuovi clienti Mass affluents Mass Retail Customers 300 K

13 Aspettative del CRM Operativo: Nella banca privata esiste una situazione generale, nella quale gran parte delle informazioni commerciali sui clienti risiede su documenti a disposizione, esclusivamente, degli agenti. Ciò ha evidenziato, come è stato verificato in parecchie occasioni, che perdere un agente significa perdere significative informazioni sul cliente ed il cliente. Tra i vari obiettivi iniziali, il progetto di schlumbergersema con JP CHASE si orientò, principalmente, a fornire un insieme di servizi minimi agli agenti per apportare valore con la partecipazione attiva degli stessi nella definizione del sistema, per avere la garanzia di utilizzo ed un corretto ritorno dell investimento.

14 Aspettative del CRM Operativo imparare la lezione: Il progetto precedente di CRM fu un insuccesso, poiché gli agenti non lo accettarono. Si analizzarono con loro i lati positivi e negativi: per esempio il sistema precedente aveva molte funzionalità che non furono mai utilizzate dagli agenti. Ciò aumentava la complessità del sistema, che generava un rifiuto immediato da parte degli utenti, tale analisi portava a cercare un sistema decisamente più semplice. Il sistema deve, indipendentemente dalla tecnologia con la quale si opera, permettere di integrare informazioni di sistemi diversi in un unica interfaccia (informazioni, DPI, mercato dei valori, CRM, trading, banca telefonica, profili di investimento, storia dei contatti,...) che è fondamentale per gli agenti.

15 Aspettative del CRM Operativo imparare la lezione: Il valore aggiunto per l agente è avere un unico punto di accesso ai sistemi, sia per utilizzare le informazioni di carattere commerciali (CRM) che le informazioni più operative (accesso diretto ai sistemi legacy). Inoltre, la soluzione deve facilitare il lavoro, definendo una modalità per organizzare e identificare tutte le informazioni e la documetazione utilizzate per effettuare un analisi con il cliente o per il cliente. Definizione di workflow per ottimizzare tutti i processi di contrattazione dell agente ed inoltre per automatizzare i processi di autorizzazione delle operazioni, quando il tipo di contratto lo richiede.

16 Le esigenze dell agente commerciale: Soluzione intranet globale (Punto di vista dell Agente) Attività Pianificate Agenda Commerciale VISIONE GLOBALE DEL CLIENTE Identificazione degli argometi di vendita Sistema degli avvisi (2a & 3a. via: Single/Multi-Product) CUSTOMER FILE SISTEMA DEGLI AVVISI (1a via: Pro-Active) AGENTE Simulatore dei Prodotti CONDIZIONI DI PRODOTTO SU MISURA PER OGNI CLIENTE PROPOSTA FINALE AL CLIENTE

17 Agenda Impostazione globale di una soluzione di CRM Obiettivi fondamentali del CRM Analitico per JPMORGAN CHASE Aspettative legate al CRM Operativo Analisi di Mercato La soluzione scelta: Descrizione ROI DEMO

18 Analisi di Mercato SOLUZIONI DI MERCATO Origine dei prodotti non in ambito Finance nati per Call Center. No soluzioni Verticali per il Mercato Finance. No CRM Analitico. E necessario realizzarlo from Scratch (carenza importante che genera un notevole rischio di progetto) modello dati da realizzare. Ampie possibilità funzionali generalmente non necessarie. E necessario adattare le esigenze degli utenti alle funzionalità del prodotto. Difficile implementazione step by step. Elevati costi di Licenza e oneri manutenzione. Elevati costi di implementazione in WAN. Elevati costi in System Integration (tempo & denaro). Elevata dipendenza dal fornitore in futuro. Difficile integrazione in ambienti eterogenei. SOLUZIONE SCHLUMBERGERSEMA Soluzione sviluppata solo per il mercato Finance (conoscenza delle Banche). Include il CRM analitico, basato sull esperienza di più di 10 istituzioni finanziarie (modello dati conosciuto e fornito). Rilascio solo di ciò che richiede il cliente, riducendo i costi di progetto ed il relativo tempo di rilascio (time to market). E possibile rilasciare la soluzione parzialmente, aggiungendo nuove funzionalità durante l utilizzo (non-stop solution). Moderati Costi di Licenza (focus sulle esigenze del cliente). Oneri di Manutenzione in linea con gli standard di mercato. Indipendenza dal fornitore (sono forniti i codici sorgenti). Indipendenza dalla tecnologia (java2ee e/o Microsoft.NET). Facile integrazione con sistemi di terze parti con tecnologia eterogenea (riutilizzo degli investimenti effettuati). Singolo punto di accesso alle informazioni (Time to market).

19 Agenda Impostazione globale di una soluzione di CRM Obiettivi fondamentali del CRM Analitico per JPMORGAN CHASE Aspettative legate al CRM Operativo per JP MORGAN CHASE Analisi di Mercato La soluzione scelta: Descrizione ROI DEMO

20 Logotipo de la Entidad Logotipo de la Entidad Logotipo de la Entidad Logotipo de la Entidad La soluzione scelta: descrizione Copertura integrale del Customer Relationship Management Soluzione unica con moduli integrati: reale valore aggiunto del sistema ALERTS/ALARMS Identificare A/A nel sistema. Queste A/A possono essere mostrate nel Customer File Link a info dettagliate di A/A (business rule, strategia,...) CUSTOMER FILE Creazione di nuove azioni o Warning su una nuova /A Creazione di una nuova azione correlata ad una campagna o ad un azione di micromarketing AGENDA COMMERCIALE Link diretto a info dettagliate di campagne o di un azione di micro marketing (obiettivi, strategie,... Link al Customer File per rivedere info di dettaglio su qualsiasi cliente Analisi Info. Per ottenere l efficienza delle forze di vendita Mostrare il risultato finale di tutte le azioni fatto su un cliente Link a informazioni dettagliate su un azione CAMPAGNE Link a info dettagliate su Campagne o azioni di MicroMarketing SISTEMA GESTIONE FILIALI Link a informazioni dettagliate su tutte le campagne e alle azioni di micromarketing in cui il cliente è stato coinvolto

21 La soluzione scelta: descrizione L Approccio Incrementale/modulare nel Progetto e la soluzione globale: Progressivo inserimento dei moduli, a partire da un nucleo base iniziale. CUSTOMER FILE AGENDA COMMERCIALE CAMPAGNE ALERTS SISTEMA GESTIONE FILIALE Ricerca Cliente Account data File Cliente File Generale Dati Contatto Profilo Cliente Profittabilità Dati Marketing Mix dei canali Attività Diario Repository attività File Attività Iniziative Banca Iniziative Cliente Attività Personali Creazione Campagne Portafoglio Campagne Generazione Target Richiesta Alerts Portafoglio Gestione Report Budget ObIettivi Attività Pianificazione Filiali Annuali e trimestrali Mensili Micro- Campagne Osservazioni FUNZIONALITA SELEZIONATE PER LA FASE 1 DEL CRM OPERATIVO IN JPMORGAN CHASE

22 La soluzione scelta: presupposti Jpmorgan chase ha acquisito un mese prima del progetto CRM la piattaforma multicanale (MCP) di SchlumbergerSema per la realizzazione della banca virtuale su internet per la banca privata e corporate e il broker on-line per istituzioni e clienti private. Jpmorgan chase ha acquisito la conoscenza della piattaforma sufficiente per rilasciare nuovi progetti con risorse proprie come per esempio la soluzione di confirming per il corporate banking.

23 La soluzione scelta: il progetto Individuata la MCP per realizzare la soluzione di CRM integrata con l operatività dei clienti. La similitudine con la soluzione internet ha permesso l inserimento di funzionalità diverse, con continui arricchimenti del sistema dal punto di vista dell agente. Recupero degli investimenti effettuati, con un contenuto costo addizionale per l aggiornamento dell hw e del software. Realizzazione ON TIME_ON COST come preventivato. Team a conduzione del cliente con utilizzo di packages e servizi professionali SchlumberSema.

24 La soluzione scelta: ROI qualitativo I benefici riscontrati sono stati i seguenti: Tutti gli agenti utilizzano la soluzione tutti i giorni, è diventato uno strumento fondamentale di lavoro. Più di consultazioni quotidiane del sistema. Si sono moltiplicate le operazioni svolte tramite la banca telefonica, grazie al sistema che permette una visione integrata del cliente (unico strumento per le reti di vendita). Jpmorgan chase conosce i suoi clienti meglio di prima, riducendo il rischio di perdita di notizie in seguito alla perdita di un agente. Il tempo medio di risoluzione di una operazione del cliente sull intero sistema si è ridotto al mínimo, considerando il modello di autorizzazioni necessarie in una banca privata (operazioni di elevato importo). I clienti finali hanno percepito un miglioramento, non solo in termini di tempo, ma anche per la facilità con la quale gli agenti ottengono le informazioni necessarie al soddisfacimento delle loro richieste. Omogeneità degli strumenti, facilita la formazione di nuovi agenti.

25 La soluzione...

26 Grazie per l attenzione.

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Un sistema integrato di Business Intelligence consente all azienda customer oriented una gestione efficace ed efficiente della conoscenza del

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

Business Intelligence: dell impresa

Business Intelligence: dell impresa Architetture Business Intelligence: dell impresa Silvana Bortolin Come organizzare la complessità e porla al servizio dell impresa attraverso i sistemi di Business Intelligence, per creare processi organizzativi

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Project Management Office per centrare tempi e costi

Project Management Office per centrare tempi e costi Project Management Office per centrare tempi e costi Il Project Management Office (PMO) rappresenta l insieme di attività e strumenti per mantenere efficacemente gli obiettivi di tempi, costi e qualità

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Nel regno degli esseri viventi non esistono cose, ma solo relazioni Gregory Bateson

Nel regno degli esseri viventi non esistono cose, ma solo relazioni Gregory Bateson Le Tecnologie della Relationship Management e l interazione con le funzioni ed i processi aziendali Angelo Caruso, 2001 Relationship Management Nel regno degli esseri viventi non esistono cose, ma solo

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone pag. 1 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Introduzione alla Business Intelligence Un fattore critico per la competitività è trasformare la massa di dati prodotti

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE.

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. Milano, 31 gennaio 2013. Il Gruppo CBT, sempre attento alle esigenze dei propri clienti

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Il Data Quality, un problema di Business!

Il Data Quality, un problema di Business! Knowledge Intelligence: metodologia, modelli gestionali e strumenti tecnologici per la governance e lo sviluppo del business Il Data Quality, un problema di Business! Pietro Berrettoni, IT Manager Acraf

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

dal Controllo di Gestione alla Business Intelligence

dal Controllo di Gestione alla Business Intelligence dal Controllo di Gestione alla strumenti strategici per la gestione delle imprese Giovanni Esposito Bergamo, 29 Ottobre 2012 dal Controllo di Gestione alla 25/10/2012 1 Agenda 14:00 Benvenuto Il Sistema

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme.

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme. Sme.UP ERP Retail BI & CPM Dynamic IT Mgt Web & Mobile Business Performance & Transformation 5% SCEGLIERE PER COMPETERE BI e CPM, una necessità per le aziende i modelli funzionali sviluppati da Sme.UP

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

journal tutto PArte dalla conoscenza del dato N.2 MAGGIO 2011

journal tutto PArte dalla conoscenza del dato N.2 MAGGIO 2011 N.2 MAGGIO 2011 journal Business Intelligence: tutto PArte dalla conoscenza del dato CASO UTENTE In uno scenario in cui la competitività e le istituzioni regolamentari impongono sempre più rigore nel time

Dettagli

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT E-Commerce Qui Pago è l offerta di Key Client per il Commercio Elettronico: un Pos virtuale altamente affidabile ed efficiente che prevede diverse modalità d utilizzo: Payment (integrazione col sito del

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Comprendere, gestire, organizzare e migliorare i processi di business Caso di studio a cura della dott. Danzi Francesca e della prof. Cecilia Rossignoli 1 Business process Un

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Rational Unified Process Introduzione

Rational Unified Process Introduzione Rational Unified Process Introduzione G.Raiss - A.Apolloni - 4 maggio 2001 1 Cosa è E un processo di sviluppo definito da Booch, Rumbaugh, Jacobson (autori dell Unified Modeling Language). Il RUP è un

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP Storia ed evoluzione dei sistemi ERP In questo breve estratto della tesi si parlerà dei sistemi ERP (Enterprise Resource Planning) utilizzabili per la gestione delle commesse; questi sistemi utilizzano

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

CAPITOLO 3. Elementi fondamentali della struttura organizzativa

CAPITOLO 3. Elementi fondamentali della struttura organizzativa CAPITOLO 3 Elementi fondamentali della struttura organizzativa Agenda La struttura organizzativa Le esigenze informative Tipologia di strutture Struttura funzionale Struttura divisionale Struttura per

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione Indice dei contenuti Introduzione 3 SAP Business One: le caratteristiche 4 Vantaggi per le aziende 5 Panoramica

Dettagli

4 MOTIVI PER CUI NON PUOI PIÙ FARE A MENO DELLA DATA VISUALIZATION

4 MOTIVI PER CUI NON PUOI PIÙ FARE A MENO DELLA DATA VISUALIZATION 4 MOTIVI PER CUI NON PUOI PIÙ FARE A MENO DELLA DATA VISUALIZATION 4 MOTIVI PER CUI NON PUOI PIÙ FARE A MENO DELLA DATA VISUALIZATION INDICE La semplicità nell era dei Big Data 05 01. Data Visualization:

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

IT FOR BUSINESS AND FINANCE

IT FOR BUSINESS AND FINANCE IT FOR BUSINESS AND FINANCE Business Intelligence Siena 14 aprile 2011 AGENDA Cos è la Business Intelligence Terminologia Perché la Business Intelligence La Piramide Informativa Macro Architettura Obiettivi

Dettagli

Progetto BPR: Business Process Reengineering

Progetto BPR: Business Process Reengineering Progetto BPR: Business Process Reengineering Riflessioni frutto di esperienze concrete PER LA CORRETTA INTERPRETAZIONE DELLE PAGINE SEGUENTI SI DEVE TENERE CONTO DI QUANTO ILLUSTRATO ORALMENTE Obiettivo

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARCONCINI SAMUELE Indirizzo Via Colli Berici 4-37030 COLOGNOLA AI COLLI VR Telefono 347 6861453 Fax 045

Dettagli

FORMAZIONE PERMANENTE SUI TRADING SYSTEMS: DIVENTARE QUANT TRADER CHIAVI IN MANO

FORMAZIONE PERMANENTE SUI TRADING SYSTEMS: DIVENTARE QUANT TRADER CHIAVI IN MANO 13 Edizione del corso FORMAZIONE PERMANENTE SUI TRADING SYSTEMS: DIVENTARE QUANT TRADER CHIAVI IN MANO L unico corso che ti accompagna passo dopo passo fino a selezionare, affittare, gestire un trading

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Per tutti i motivi sopra menzionati, bisogna capire come vengono interpretati i cambiamenti e le opportunità della BI.

Per tutti i motivi sopra menzionati, bisogna capire come vengono interpretati i cambiamenti e le opportunità della BI. Introduzione Oggi nel mercato della Business Intelligence (BI) sta avvenendo lo stesso fenomeno che si riscontra nel mondo del web con la nascita del web 2.0. Si è iniziato, infatti, a parlare di BI 2.0

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

Comunicazioni video Avaya

Comunicazioni video Avaya Comunicazioni video Avaya Video ad alta definizione per singoli e gruppi a livello aziendale. Facile utilizzo. Ampiezza di banda ridotta. Scelta di endpoint e funzionalità. Le soluzioni video Avaya sfatano

Dettagli