Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale"

Transcript

1 Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ultimi Sviluppi Il tasso di disoccupazione in Turchia ancora a doppia cifra In aumento l export delle auto dalla Turchia verso l Europa La Turchia investe nelle centrali a carbone La BIST (Borsa Istanbul) tra le prime 5 borse valori al mondo Il numero di turisti stranieri in Turchia in lieve aumento a novembre 2014 Economia e Politica Economica L interscambio commerciale della Turchia a novembre 2014 Gli investimenti diretti esteri in Turchia aumentano del 4,7% Gare e Annunci Vai direttamente alla pagina Indicatori Macroeconomici Vai direttamente alla pagina N.1 01/01 16/01/2015 Prot. Nr. 115 Ambasciata d Italia in Ankara, Ufficio Commerciale, Atatürk Bulvarı 118, 06680, Ankara, ; ; tel ; fax Responsabile: Dott. Francesco Varriale

2 Ultimi sviluppi Il tasso di disoccupazione in Turchia ancora a doppia cifra Il tasso di disoccupazione in Turchia si è confermato a doppia cifra anche nell ottobre 2014, a causa del clima economico sfavorevole. Il tasso di ottobre è diminuito a 10,4% (-0,1%) rispetto al mese precedente secondo i dati pubblicati a gennaio 2015 dall ente statistico turco (Türkstat). La disoccupazione totale, escluso il settore agricolo, è cresciuta al 12,5% ad ottobre 2014, rispetto all 11,9% dell anno precedente. Il numero di persone disoccupate sopra i 15 anni ha raggiunto i 3,04 milioni a ottobre Il tasso complessivo di disoccupazione si attesta al 10,4% secondo quanto riportato sul sito di Türkstat. La disoccupazione giovanile, per il gruppo di età tra i 15 e i 19 anni, è vicina al 20%. TOP In aumento l export delle auto dalla Turchia verso l Europa Secondo i dati dell Assemblea degli esportatori turchi, le esportazioni del settore automobilistico della Turchia hanno raggiunto 20,4 miliardi di dollari tra gennaio e novembre 2014, con il 75% dell export destinato ai mercati europei. I mercati dell UE nel 2013 assorbivano il 69% dell export di automobili provenienti dalla Turchia. Le esportazioni di auto sono aumentate del 4,8% rispetto ai primi undici mesi del 2013, anno in cui l industria automobilistica turca aveva guadagnato 21,5 miliardi di dollari dalle sole esportazioni. TOP La Turchia investe nelle centrali a carbone Secondo quanto affermato dal ministro dell energia Taner Yildiz, la Turchia farà nella provincia meridionale di Kahramanmaras uno dei maggiori investimenti in campo energetico. Abbiamo investito 1,3 miliardi di dollari nella centrale termica di Kahramanmaras Afsin-Elbistan, che ospita uno dei più ricchi giacimenti di carbone della Turchia nella parte sud-orientale del Paese. Il giacimento venne aperto anni fa ed è il momento di aggiornarlo con la costruzione di nuove unità, ha dichiarato il ministro, aggiungendo che in quattro anni il governo turco investirà 3,6 miliardi di dollari nella provincia. TOP La BIST (Borsa Istanbul) tra le prime 5 borse valori al mondo La Borsa Valori della Turchia, Borsa Istanbul, si è posizionata tra le cinque borse più performanti al mondo nel 2014, grazie ai rendimenti che hanno permesso agli investitori di guadagnare, in media, il 26,34% sul capitale. Verso fine anno, l indice della BIST ha superato punti. Al primo posto di questa graduatoria troviamo la Borsa Valori argentina, Buenos Aires Merval Index (rendimento medio 59,13%), al secondo posto la borsa cinese (52,87%), quindi la borsa egiziana, EGX30 (31,6%) e al quarto la borsa indiana SENSEX (29,93%). TOP Il numero di turisti stranieri in Turchia in lieve aumento a novembre 2014 Secondo i dati pubblicati dalla Direzione della Sicurezza Generale, i visitatori stranieri in Turchia sono aumentati dell 1,19% a novembre 2014, raggiungendo , rispetto all analogo periodo dell anno precedente. Durante il periodo gennaio-novembre, il numero di visitatori stranieri è aumentato del 5,35% rispetto allo stesso periodo all anno precedente, per un totale di presenze. Istanbul è stata la principale destinazione del turismo straniero (48,86% degli ingressi), seguita da Antalya (15,08%). TOP 2

3 Economia e Politica Economica L interscambio commerciale della Turchia a novembre 2014 Il confronto fra i primi undici mesi dell anno ed i primi undici mesi del 2013 conferma il trend discendente del debito commerciale della Turchia con il mondo, che è diminuito nel periodo considerato del 15,5%. Da miliardi di USD è difatti passato a miliardi di dollari americani. L export è aumentato del 4,2% (passando da 138,6 a 144,49 miliardi di USD), mentre l import è diminuito del 3,5% passando da 228,5 a 220,4 miliardi di dollari. L interscambio totale è diminuito dello -0,6% (da 367,1 a 364,9 miliardi di dollari). Anche nei confronti della UE, il maggior partner commerciale della Turchia, che continua a rappresentare il 39,4% dell interscambio totale del paese, il deficit turco è diminuito, passando da 26 a 17,4 miliardi di USD (con una variazione del -33,9%). La graduatoria dei migliori partner commerciali mostra l Italia al quarto posto, con 17,5 miliardi di interscambio totale, -1,8% rispetto a novembre 2013, di cui 11 miliardi di import (-6,3%) e 6,5 miliardi di export (+6,8%) ed un saldo negativo per la Turchia di -4,4 miliardi di USD. Al primo posto si conferma la Germania con 34 miliardi di interscambio (-0,2% rispetto allo stesso periodo del 2013), con 20,1 miliardi di import e 13,9 miliardi di export ed un saldo negativo per la Turchia di -6,1 miliardi di USD; al secondo posto la Russia, con 28,6 miliardi di interscambio (-1,3%), di cui 23,1miliardi di import e 5,5 miliardi di export ed un saldo negativo per la Turchia di -17,6 miliardi di dollari; al terzo posto la Cina, con un interscambio complessivo pari a 25,2 miliardi di USD (-2,3%), con 22,6 miliardi di import e 2,6 miliardi di export ed un saldo negativo per la Turchia di -19,9 miliardi di dollari. I prodotti più esportati dalla Turchia sono stati autoveicoli, trattori e parti di ricambio, per un valore che ha raggiunto i 16,5 miliardi di dollari (+6,6% rispetto a novembre 2013); seguono macchinari ed apparecchiature meccaniche per un valore di 12,4 miliardi (5,3% in più rispetto al periodo di riferimento). Prodotti per abbigliamento ed accessori sono al terzo posto con un livello di esportazioni che è arrivato a 9,3 miliardi di dollari (+9,9%), seguono macchinari di precisione ed attrezzature elettriche ed elettroniche per un valore di 8,7 miliardi di USD (1,7%), e ferro ed acciaio con 8,4 miliardi (-6,6%). I prodotti più importati sono stati: combustibili minerali, oli minerali per un valore di 50,5 miliardi di dollari (-0,3%); macchinari ed apparecchiature meccaniche per un valore di 25,2 miliardi (-6,6%); ferro ed acciaio per un valore di 16,1 miliardi di dollari (-4,4%); macchinari di precisione ed attrezzature elettriche ed elettroniche per un valore di 16,2 (+0,8%); autoveicoli, trattori e parti di ricambio per un valore 13,9 miliardi di dollari (-8,1%). TOP Gli investimenti diretti esteri in Turchia aumentano del 4,7% Gli investimenti diretti esteri (IDE) in Turchia sono aumentati nei primi dieci mesi dell anno del 4,7%, raggiungendo i 9,79 miliardi di dollari, secondo i dati del Ministro dell Economia turco. Il settore manifatturiero, con quasi 1 miliardo di dollari in più del 2013, ha tratto il maggior beneficio dal capitale estero con 2,3 miliardi di dollari totali, mentre le banche e le relative istituzioni finanziarie seguono con 1,33 miliardi di dollari. I settori dell elettricità, del gas e dell acqua hanno visto un investimento diretto estero di oltre 1 miliardo di dollari nei primi dieci mesi. Il 62% degli investimenti esteri proviene dall Unione europea. Fra i paesi che hanno maggiormente investito risultano Olanda (1,9 miliardi di dollari), Regno Unito (852 milioni), Germania (448 milioni), Paesi del Golfo (400 milioni) e USA (164 milioni). Il totale del disavanzo delle partite correnti della Turchia durante il 2014 nel periodo gennaio-ottobre si è ridotto di quasi il 40% anno su anno, secondo la Banca Centrale turca. Il totale del disavanzo delle partite correnti nel periodo gennaio-ottobre 2014 è diminuito a 33,1 miliardi di dollari evidenziando un calo di 19,3 miliardi di dollari rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. TOP 3

4 Gare e Annunci TANAP invita 9 imprese a una gara d appalto Nove imprese saranno invitate a una gara d appalto da avviare per il controllo di supervisione e acquisizione dati (SCADA) e di telecomunicazione, ingegneria, acquisto e costruzione (EPC) per il gasdotto TANAP. Gli appalti SCADA e EPC copriranno una conduttura di 1850 kilometri che attraverserà il paese. Le imprese invitate alla gara preliminare di qualificazione sono ABB Limited, Akkord Industry Construction-Cobra Group, Alcatel-Lucent Teletaş Telekomünikasyon A.Ş., Havelsan-Milens İletişim İnşaat A.Ş., Honeywell, Otf Contracting Co. Ltd., Prizma Grup- Thales Italia, Telvent USA-Telvent Energia e Uskom Komünikasyon Sistemleri-Siemens. Il progetto TANAP porterà il gas naturale estratto da Shah Deniz-2 in Azerbaijan attraverso la Turchia in l Europa. TOP Istanbul Monorail Project bid set to begin in February Istanbul Metropolitan Municipality has annouced the start date of the tender bids for the Tuzla Monorail Project. The Municipality s Transportation Planning Department has annouced that the bids will begin on February 2, The monorail project will start its construction in Tuzla district of Istanbul, in the Anatolian side. The municipality aims to serve at least 40,000 passengers daily with its implementation. TOP BOTAŞ, Natural Gas Pipelines Scada System Renewal and Back-Up Tender General Directorate of Petroleum Pipeline Corp (BOTAŞ) announced a tender for the Renewal and Back-up works of the Scada system of Natural Gas pipelines. The tender has been published in the public procurement bulletin with registration no:2014/ Companies interested can see or obtain tender documents from: BOTAŞ General Directorate, Engineering & Contracts Department, Bilkent Plaza Bldg, A-1, 6th floor, Bilkent Ankara, in return for 250 TL. Deadline for bids is set as 6 February TOP AYGM, Sabiha Gökçen Airport Railway Connection Project Ministry of Transportation Maritime Affairs and Communication, General Directorate of Infrastructure Investments is planning to issue a tender for the engineering and consultancy services for the railway connection of Sabiha Gökçen Airport. Tender Specifications have been completed and the pre-qualification announcement is expected to be made in the first months of 2015 upon the announcement of the new years investment program. TOP Indicatori Macroeconomici PIL Nel terzo trimestre del 2014 il tasso di crescita del PIL è stato pari al 1,7% (2,1% nel secondo trimestre). Nel 2013, il tasso di crescita del PIL è stato pari al 4%, in aumento rispetto al 2,2% del Inflazione Nel mese di dicembre 2014, l inflazione relativa ai beni al consumo in Turchia è cresciuta del 8,17% su base annua. Nel 2013, l inflazione relativa ai beni al consumo in Turchia è stata pari al 7,4%. 4

5 Interscambio con l Italia Nel mese di novembre, l Italia si è collocata al quarto posto con 17,5 miliardi di interscambio totale di cui 11 miliardi di import (-6,3%) e 6,5 miliardi di export (+6,8%). Nel periodo, l Italia si conferma quinto fornitore (dietro Russia, Cina, Germania e Stati Uniti) e quarto cliente (dopo Germania, Iraq e Regno Unito). Nel 2013 l Italia si era posizionata al quarto posto nella graduatoria dei Paesi partner della Turchia, dopo Germania, Russia e Cina, con un interscambio pari a 19,6 miliardi di dollari. Borsa di Istanbul Borsa di Istanbul (BIST-100) al 16 gennaio 2015 Cambio al 16 gennaio Euro = 2,6937 TL 1 Dollaro = 2,323 TL Cronache Economiche A cura di: Redazione: In collaborazione con: Filippo Manara Duygu Toprak ICE Agenzia Ufficio Istanbul Per info: 5

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ultimi Sviluppi La Turchia pronta a lanciare l offerta per privatizzare autostrade e ponti Privatizzazione della rete del gas di Istanbul Fiat

Dettagli

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ultimi Sviluppi Stop ai lavori per la costruzione del terzo aeroporto di Istanbul Gazprom principale fornitore di gas della Turchia Pacchetto

Dettagli

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ultimi Sviluppi Scatta l alleanza tra Milano ed Expo Antalya 2016 Presidente dell ISPAT: Opportunità per i produttori di turbine eoliche in

Dettagli

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ultimi Sviluppi Turchia: a GE Oil & Gas - Nuovo Pignone contratto per gasdotto Tanap Via al progetto metropolitana per il terzo aeroporto di

Dettagli

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ultimi Sviluppi Negoziati bilaterali nel settore dell aviazione civile tra la Turchia e l Italia Ferrero acquisisce il più grande esportatore

Dettagli

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ultimi Sviluppi La Turchia aumenterà la visibilità del B20 durante la presidenza G20 London Stock Exchange: la Turchia attira l attenzione

Dettagli

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ultimi Sviluppi Vertice G20 Agricoltura ad Istanbul Bari decima destinazione in Italia servita da Turkish Airlines Istanbul ospita la fiera

Dettagli

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ultimi Sviluppi Evento sulla tutela della proprietà intellettuale Intesa Sanpaolo: apre la nuova filiale a Istanbul Astaldi: via libera a finanziamento

Dettagli

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ultimi Sviluppi La Turchia inaugura il padiglione ad Expo Milano ISPAT guida le agenzie mondiali di promozione degli investimenti Turchia seconda

Dettagli

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ultimi Sviluppi Il B20 propone di creare un quadro di principi comuni sugli investimenti Nomi nuovi alla gestione dell economia turca Accordo

Dettagli

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ultimi Sviluppi La Fiat avvia la produzione di un nuovo modello in Turchia Commercio elettronico in crescita in Turchia Lo sviluppo del jet

Dettagli

Turchia paese emergente dalle grandi prospettive

Turchia paese emergente dalle grandi prospettive Turchia paese emergente dalle grandi prospettive Questo rapporto è stato redatto da un gruppo di lavoro dell Area Studi, Ricerche e Statistiche dell Ex - ICE Coordinamento Gianpaolo Bruno Redazione Antonio

Dettagli

Ambasciata di Turchia Ufficio Commerciale. Fare Affari con la Turchia : Prospettive Economiche, Clima Commerciale, Opportunità di investimento

Ambasciata di Turchia Ufficio Commerciale. Fare Affari con la Turchia : Prospettive Economiche, Clima Commerciale, Opportunità di investimento Ambasciata di Turchia Ufficio Commerciale Fare Affari con la Turchia : Prospettive Economiche, Clima Commerciale, Opportunità di investimento Roma, 29 aprile 2015 1 Sviluppi Economici Investimenti Diretti

Dettagli

Andamento della congiuntura economica in Germania

Andamento della congiuntura economica in Germania Andamento della congiuntura economica in Germania La flessione dell economia tedesca si è drasticamente rafforzata nel primo trimestre 2009 durante il quale il PIL ha subito un calo del 3,5% rispetto all

Dettagli

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO AMBASCIATA D ITALIA BERLINO ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO PRINCIPALI DATI MACROECONOMICI (Fonti: Istat, Destatis, Ministero federale delle Finanze, Ministero Economia e Finanze, Ministero

Dettagli

Il mercato tedesco dell odontoiatria. e la congiuntura economica in Germania

Il mercato tedesco dell odontoiatria. e la congiuntura economica in Germania Il mercato tedesco dell odontoiatria e la congiuntura economica in Germania Andamento della congiuntura economica in Germania L economia tedesca verso il ristagno Molti ritengono ormai che l economia tedesca

Dettagli

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ultimi Sviluppi Gennaio 2014: indice di produzione industriale più alto da ottobre 2011 BTK: nel 2013 spesi 32 miliardi di Lire turche in comunicazione

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE ROMANIA Gennaio-dicembre 2014

NOTA CONGIUNTURALE ROMANIA Gennaio-dicembre 2014 NOTA CONGIUNTURALE ROMANIA Gennaio-dicembre 2014 Biroul de la Bucuresti Str. A.D.Xenopol, nr.15, sector 1-010472 Bucuresti T +40 21 2114240 F +40 21 2100613 bucarest@ice.it www.italtrade.com/romania marzo

Dettagli

602,5 abitanti/kmq. Cinese tradizionale (mandarino), Taiwanese e Hakka. Buddismo e Taoismo. Nuovo Dollaro di Taiwan (TWD) Repubblica Presidenziale

602,5 abitanti/kmq. Cinese tradizionale (mandarino), Taiwanese e Hakka. Buddismo e Taoismo. Nuovo Dollaro di Taiwan (TWD) Repubblica Presidenziale TAIW AN Dati di base Superficie 36.180 kmq Popolazione 21.800.000 Densità di popolazione Lingua ufficiale Religione Unità monetaria Forma istituzionale Sede di governo 602,5 abitanti/kmq Cinese tradizionale

Dettagli

NOTE DI APPROFONDIMENTO

NOTE DI APPROFONDIMENTO Fondazione Manlio Masi Osservatorio nazionale per l internazionalizzazione e gli scambi NOTE DI APPROFONDIMENTO Nota 2 Le materie prime energetiche nel commercio estero italiano (Aprile 2006) 1 LE MATERIE

Dettagli

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI QUADRO MACROECONOMICO IMPORT-EXPORT PAESI BASSI Il positivo quadro macroeconomico dei Paesi Bassi é confermato dagli indicatori economici pubblicati per il 2007. Di fatto l economia dei Paesi Bassi sta

Dettagli

Ambasciata d Italia ad Ankara

Ambasciata d Italia ad Ankara Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ultimi Sviluppi Expo Milano 2015 e opportunità d investimento in Lombardia: evento a Istanbul @ambankara nuovo profilo twitter dell Ambasciata

Dettagli

L interscambio commerciale tra Italia e India Anni 2000-2006

L interscambio commerciale tra Italia e India Anni 2000-2006 6 febbraio 2007 L interscambio commerciale tra Italia e India Anni 2000-2006 Ufficio della comunicazione Tel. +39 06 4673.2243-2244 Centro di informazione statistica Tel. + 39 06 4673.3106 Informazioni

Dettagli

OPPORTUNITÀ ECONOMICHE IN AZERBAIGIAN

OPPORTUNITÀ ECONOMICHE IN AZERBAIGIAN OPPORTUNITÀ ECONOMICHE IN AZERBAIGIAN Treviso, 7 giugno 2013 AMBASCIATA DELLA REPUBBLICA DELL AZERBAIGIAN IN ITALIA FATTI SALIENTI Data di fondazione 28 maggio 1918 Indipendenza 18 ottobre 1991 Relazioni

Dettagli

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ultimi Sviluppi A gennaio calano gli Investimenti Diretti Esteri in Turchia Dall Arabia Saudita la prima offerta per la costruzione della centrale

Dettagli

Andamento della congiuntura economica in Germania

Andamento della congiuntura economica in Germania Andamento della congiuntura economica in Germania Percepire responsabilità per l Europa Il consiglio di esperti economici, che ha pubblicato nell autunno 2011 il suo parere sull andamento economico nel

Dettagli

Andamento della congiuntura economica in Germania

Andamento della congiuntura economica in Germania Andamento della congiuntura economica in Germania Percepire responibilità per l Europa Il consiglio di esperti economici, che ha pubblicato recentemente il suo parere sull andamento economica nel 2011/2012

Dettagli

Il mercato degli Stati Uniti

Il mercato degli Stati Uniti Il mercato degli Stati Uniti Introduzione Gli Stati Uniti rappresentano il principale partner commerciale dell Italia al di fuori dei paesi dell Ue e il terzo paese di destinazione delle esportazioni italiane,

Dettagli

Il mercato dell odontoiatria e lo sviluppo congiunturale in Germania (marzo 2009)

Il mercato dell odontoiatria e lo sviluppo congiunturale in Germania (marzo 2009) Il mercato dell odontoiatria e lo sviluppo congiunturale in Germania (marzo 2009) Andamento congiunturale Secondo il parere degli esperti economici pubblicato recentemente, le previsioni congiunturali

Dettagli

Turchia Nota congiunturale

Turchia Nota congiunturale UFFICIO I.C.E. DI ISTANBUL Turchia Nota congiunturale aggiornata a AGOSTO 2014 UFFICIO I.C.E. DI ISTANBUL Direttore: Documentazione, analisi e redazione: Elaborazione dati Statistici: Aggiornamento dati

Dettagli

L Area MEDA IL Caso TUNISIA

L Area MEDA IL Caso TUNISIA L Area MEDA IL Caso TUNISIA Ing.Enrico Ottolini Esperto settoriale Progetto 5 Technopoli tunisine Università Insubria 18 dicembre 2006 I dati di base Superficie 162 155 Km2 ( ca. metà dell Italia) Popolazione

Dettagli

LIBANO PARCO VETTURE NEL

LIBANO PARCO VETTURE NEL LIBANO PARCO VETTURE NEL 29 Febbraio 211 Dati aggiornati il 1 febbraio 211: - le nuove auto vendute nel 21 (pag. 5) - l interscambio Libano/Mondo 21 (pag. 5-6) Nel 29, il numero delle auto private circolante

Dettagli

Turchia Nota congiunturale

Turchia Nota congiunturale UFFICIO I.C.E. DI ISTANBUL Turchia Nota congiunturale aggiornata a APRILE 2014 UFFICIO I.C.E. DI ISTANBUL Direttore: Documentazione, analisi e redazione: Elaborazione dati Statistici: Aggiornamento dati

Dettagli

Cina: il dare e l avere con il resto del mondo

Cina: il dare e l avere con il resto del mondo Cina: il dare e l avere con il resto del mondo ECONOMIA di Stefano Chiarlone e Francesco Giordano Circolano troppi luoghi comuni sulla potente locomotiva asiatica. Ci sono Paesi ad alta specializzazione

Dettagli

PRESENTAZIONE PAESE ISRAELE ICE TEL AVIV AL SERVIZIO DELLE IMPRESE

PRESENTAZIONE PAESE ISRAELE ICE TEL AVIV AL SERVIZIO DELLE IMPRESE PRESENTAZIONE PAESE ISRAELE ICE TEL AVIV AL SERVIZIO DELLE IMPRESE Country Presentation INDICE 1. Caratteristiche dell economia Israeliana 2. Dati macroeconomici Israele 3. Interscambio commerciale Mondo-Israele

Dettagli

Il mercato elvetico, il Made in Italy e la CCIS

Il mercato elvetico, il Made in Italy e la CCIS Quadro di riferimento Il mercato elvetico, il Made in Italy e la CCIS Tendenze primo semestre 2012 L economia svizzera è una delle più ricche e solide dell Occidente, fortemente orientata ai servizi ed

Dettagli

Annuario Istat-Ice 2008

Annuario Istat-Ice 2008 Le informazioni statistiche sul Commercio estero e sulle Attività Internazionali delle imprese Luigi Biggeri 1 Struttura della presentazione 1. L Annuario e lo sviluppo delle informazioni statistiche sul

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE

Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE LA CONGIUNTURA ITALIANA 1 (aggiornata al 3 giugno 2015) IIL PRODOTTO IINTERNO LORDO IIL COMMERCIIO ESTERO DII BENII LA PRODUZIIONE IINDUSTRIIALE L IINFLAZIIONE IIL MERCATO DEL LAVORO 1 Il presente documento

Dettagli

I Paesi del bacino del Mediterraneo

I Paesi del bacino del Mediterraneo I Paesi del bacino del Mediterraneo Presenta: Rodolfo Cortellini Istituto nazionale per il Commercio Estero 1 I Paesi del bacino del Mediterraneo Algeria Egitto Israele Giordania Libano Libia Marocco Siria

Dettagli

FILIERA MULTIMEDIALE

FILIERA MULTIMEDIALE FILIERA MULTIMEDIALE Aggiornamento dati a Dicembre 2010 DEFINIZIONE DELLA FILIERA MULTIMEDIALE Definizione delle filiera Multimediale HARDWARE E ASSISTENZA TECNICA CANALE INDIRETTO SERVIZI E APPARATI DI

Dettagli

Congiuntura (dati aggiornati al 2 ottobre 2015)

Congiuntura (dati aggiornati al 2 ottobre 2015) La Congiuntura (dati aggiornati al 2 ottobre 2015) 1 ECONOMIA IN ITALIA In Italia, dopo tre cali annuali consecutivi (2012-2,8%, 2013-1,7%, 2014-0,4%), il CSC prevede una crescita del PIL dell 1%. quest

Dettagli

Investire in Sudafrica

Investire in Sudafrica Investire in Sudafrica Quadro economico e politico Camera di Commercio di Verona 28 febbraio 2013 Il Sudafrica in sintesi Superficie 1.220.813 km 2 Popolazione 50,59 milioni (2011) Valuta Rand (1 = 11,58

Dettagli

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Arrivederci Ultimi Sviluppi A luglio, peggiora ancora il saldo commerciale della Turchia In Turchia ci sono centri commerciali per quasi 9

Dettagli

CANADA. Manitoba. Profilo. (Maggio 2012)

CANADA. Manitoba. Profilo. (Maggio 2012) CANADA Profilo Manitoba (Maggio 2012) 1 Il Manitoba in breve Manitoba Canada Peso % Popolazione (mln) 1,2 34,5 3.4% Area ('000 di Km²) 649 9,985 6.4% PIL 2011 a prezzi correnti (mld di C$) 43,9 1.718,7

Dettagli

L impatto della crisi finanziaria internazionale in Messico

L impatto della crisi finanziaria internazionale in Messico L impatto della crisi finanziaria internazionale in Messico A cura del CeSPI (Centro Studi di Politica Internazionale) n. 18 - Ottobre 2010 ABSTRACT - L economia messicana era in difficoltà già prima della

Dettagli

BIELORUSSIA 81/100 70/100 81/100 53/100 81/100 71/100. Contesto Politico. Esproprio e violazioni contrattuali. Mancato pagamento controparte sovrana

BIELORUSSIA 81/100 70/100 81/100 53/100 81/100 71/100. Contesto Politico. Esproprio e violazioni contrattuali. Mancato pagamento controparte sovrana BIELORUSSIA Capitale Minsk Popolazione (milioni) 9,34 81/100 70/100 81/100 PIL nominale (miliardi USD PPP) 150,42 Mancato pagamento controparte sovrana Esproprio e violazioni contrattuali Mancato pagamento

Dettagli

SAMPLE. PROVA D AMMISSIONE Corso di Laurea EFI AREA MATEMATICO-STATISTICA

SAMPLE. PROVA D AMMISSIONE Corso di Laurea EFI AREA MATEMATICO-STATISTICA SAMPLE PROVA D AMMISSIONE Corso di Laurea EFI Cognome e Nome AREA MATEMATICO-STATISTICA 1. Supponete di fare un test di ipotesi e, sulla base dei risultati, di rifiutare l ipotesi nulla. Che cosa significa?

Dettagli

Progetto IMPORT STRATEGICO 2015. Dr. Francesco Pensabene Dirigente Ufficio Partenariato Industriale e Rapporti con gli Organismi Internazionali

Progetto IMPORT STRATEGICO 2015. Dr. Francesco Pensabene Dirigente Ufficio Partenariato Industriale e Rapporti con gli Organismi Internazionali Progetto IMPORT STRATEGICO 2015 Dr. Francesco Pensabene Dirigente Ufficio Partenariato Industriale e Rapporti con gli Organismi Internazionali Milano, 10 febbraio 2015 IRAN - dati macroeconomici 2013 2014

Dettagli

COME FARE IMPRESA IN REPUBBLICA CECA

COME FARE IMPRESA IN REPUBBLICA CECA COME FARE IMPRESA IN REPUBBLICA CECA OPPORTUNITA DI INVESTIMENTO Nel corso dell ultimo anno, il sistema economico ceco ha dimostrato, nonostante il rallentamento economico globale ed europeo, di poter

Dettagli

L impatto della crisi finanziaria internazionale in Argentina

L impatto della crisi finanziaria internazionale in Argentina L impatto della crisi finanziaria internazionale in Argentina A cura del CeSPI (Centro Studi di Politica Internazionale) n. 16 - Ottobre 2010 ABSTRACT - La crisi economica del 2008 ha colto l Argentina

Dettagli

Analisi delle esportazioni settoriali e degli investimenti diretti italiani in Cina

Analisi delle esportazioni settoriali e degli investimenti diretti italiani in Cina Analisi delle esportazioni settoriali e degli investimenti diretti italiani in Cina novembre 2012 INDICE 1. ANALISI SETTORIALE DELLE ESPORTAZIONI ITALIANE 3 1.1 Meccanica e componenti 4 1.2 Semilavorati

Dettagli

Quadro dei consumi energetici

Quadro dei consumi energetici Quadro dei consumi energetici La situazione nazionale Il quadro dei consumi energetici nazionali degli ultimi anni delinea una sostanziale stazionarietà per quanto riguarda il settore industriale e una

Dettagli

CONGIUNTURA E COMMERCIO ESTERO

CONGIUNTURA E COMMERCIO ESTERO Italian Trade Commission - ICE Trade Promotion Section of the Italian Embassy Beirut Office LIBANO CONGIUNTURA E COMMERCIO ESTERO 2009-2010 GIUGNO 2010 ANDAMENTO CONGIUNTURALE Per il 2009 i dati indicano

Dettagli

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ultimi Sviluppi Battuta d arresto per gli investimenti stranieri in Turchia Pubblicata la classifica delle 500 maggiori aziende turche Nel

Dettagli

Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan

Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan Gian Angelo Bellati Segretario Generale Unioncamere Veneto Inaugurazione Consolato Onorario della Repubblica del Kazakhstan 29 gennaio 2013 Venezia www.unioncamereveneto.it

Dettagli

Il consumo di energia elettrica e il Pil in alcune economie. (anno 2009; % sul totale mondo) 8,7 5,7 3,7 3,8 4,6 1,8 1,9 2,6 3,0 5,6

Il consumo di energia elettrica e il Pil in alcune economie. (anno 2009; % sul totale mondo) 8,7 5,7 3,7 3,8 4,6 1,8 1,9 2,6 3,0 5,6 35 3 Il consumo di energia elettrica e il Pil in alcune economie (anno 29; % sul totale mondo) 28,3 25 2 15 16,4 18,2 24,1 22, 1 5 5,7 3,7 3,8 4,6 1,8 1,9 2,6 3, Regno Unito 5,6 8,7 Francia Germania Giappone

Dettagli

I RAPPORTI ECONOMICI ITALIA-SERBIA Facolta di Economia dell Universita di Nis, Mercoledi 2 aprile 2014

I RAPPORTI ECONOMICI ITALIA-SERBIA Facolta di Economia dell Universita di Nis, Mercoledi 2 aprile 2014 ("Fa' fede solo il testo effettivamente pronunciato") I RAPPORTI ECONOMICI ITALIA-SERBIA Facolta di Economia dell Universita di Nis, Mercoledi 2 aprile 2014 TRACCIA DELL INTERVENTO Introduzione I rapporti

Dettagli

L ECONOMIA REGGIANA alle soglie del 2015

L ECONOMIA REGGIANA alle soglie del 2015 Osservatorio economico, coesione sociale, legalità L ECONOMIA REGGIANA alle soglie del 2015 i principali indicatori A cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio di Il contesto internazionale Stime

Dettagli

Benevento. Settembre 2013. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Benevento. Settembre 2013. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche Benevento Settembre 213 Principali indicatori Società, lavoro e ricchezza indicatori Indicatori strutturali La provincia nella regione Economia e competitività Indicatori strutturali Valore aggiunto e

Dettagli

Produrremo in Serbia... Oggi in Serbia, cca 200 imprese Italiane producono il valore di EUR 2,4 miliardi all'anno

Produrremo in Serbia... Oggi in Serbia, cca 200 imprese Italiane producono il valore di EUR 2,4 miliardi all'anno Bojan Stevanovic, M.B.A. Console Consigliere Commerciale Consolato Generale della Repubblica di Serbia Milano Produrremo in Serbia... Oggi in Serbia, cca 200 imprese Italiane producono il valore di EUR

Dettagli

Fonti energetiche e strategie per la sicurezza

Fonti energetiche e strategie per la sicurezza Fonti energetiche e strategie per la sicurezza 1 Petrolio 2 3 4 5 Rapporto Prezzo/Riserve Prezzo di estrazione a tecnologia A $90,00 3 milioni di barili $60,00 2 milioni di barili $30,00 $0,00 100m 200m

Dettagli

I FLUSSI DI ESPORTAZIONE DEL COMPARTO AGROALIMENTARE ITALIANO. Milano, 6 ottobre 2015

I FLUSSI DI ESPORTAZIONE DEL COMPARTO AGROALIMENTARE ITALIANO. Milano, 6 ottobre 2015 I FLUSSI DI ESPORTAZIONE DEL COMPARTO AGROALIMENTARE ITALIANO Milano, 6 ottobre 2015 INFORMAZIONI GENERALI Export Il settore agroalimentare ha continuato a registrare negli ultimi anni una costante crescita

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0232-42-2015

Informazione Regolamentata n. 0232-42-2015 Informazione Regolamentata n. 0232-42-2015 Data/Ora Ricezione 10 Settembre 2015 15:36:22 MTA Societa' : SAIPEM Identificativo Informazione Regolamentata : 63014 Nome utilizzatore : SAIPEMN01 - Chiarini

Dettagli

RICICLO ECO EFFICIENTE

RICICLO ECO EFFICIENTE RICICLO ECO EFFICIENTE L industria italiana del riciclo tra globalizzazione e sfide della crisi Duccio Bianchi Istituto di ricerche Ambiente Italia I temi del rapporto L industria del riciclo e la green

Dettagli

La crescita è rallentata ma rimane sostenuta per un paese OCSE. Crescita del PIL (per trimestre, annualizzato)

La crescita è rallentata ma rimane sostenuta per un paese OCSE. Crescita del PIL (per trimestre, annualizzato) COREA DEL SUD AGGIORNAMENTO TRIMESTRALE E TENDENZE PER IL 20 L economia coreana, la quarta in Asia e la decima nel mondo, ha registrato un rallentamento della crescita nel primo trimestre, dovuta alla

Dettagli

Intervento del Prof. Beniamino Quintieri

Intervento del Prof. Beniamino Quintieri XVI Assemblea Plenaria dell Italy-Japan Business Group Intervento del Prof. Beniamino Quintieri Le relazioni economiche e commerciali tra Italia e Giappone si collocano oggi in un quadro congiunturale

Dettagli

Le lancette dell economia bolognese. Un primo bilancio delle principali tendenze del 2013

Le lancette dell economia bolognese. Un primo bilancio delle principali tendenze del 2013 Le lancette dell economia bolognese Un primo bilancio delle principali tendenze del 2013 Aggiornamento: 7 aprile 2014 Indice Le principali tendenze dell'economia italiana pag. 3 L'andamento economico locale

Dettagli

08.15 RAPPORTO MENSILE

08.15 RAPPORTO MENSILE 08.15 RAPPORTO MENSILE Agosto Crescita economica, Imprese 1 Mercato del lavoro 3 Inflazione 5 Commercio estero 6 Turismo 8 Credito 9 Frutticoltura, Costruzioni 10 Congiuntura internazionale 11 Autori Luciano

Dettagli

VARIABILI MACROECONOMICHE Graf. 2.1 La provincia di Modena è notoriamente caratterizzata da una buona economia. Ciò è confermato anche dall andamento del reddito procapite elaborato dall Istituto Tagliacarne

Dettagli

L economia italiana: tendenze e prospettive

L economia italiana: tendenze e prospettive L economia italiana: tendenze e prospettive (05) Gli scambi con l estero Michele Benvenuti Università di Siena Anno accademico 2014/15 Grado di apertura: export (beni e servizi) / PIL Paese 2007 2010 2014

Dettagli

INDONESIA: UNA OPPORTUNITA NUOVA INDONESIA NEW MARKET OPPORTUNITIES

INDONESIA: UNA OPPORTUNITA NUOVA INDONESIA NEW MARKET OPPORTUNITIES INDONESIA: UNA OPPORTUNITA NUOVA INDONESIA NEW MARKET OPPORTUNITIES 1 Asia Crescita: 2011: 7,8 % 2012: 7,7 % Entro 2050: Pil: $148.000 Miliardi (45% dell output globale) Reddito pro-capite: $38.000 (superiore

Dettagli

Rischi economici e finanziari del gasdotto TAP

Rischi economici e finanziari del gasdotto TAP Rischi economici e finanziari del gasdotto TAP Audizione alla commissione esteri della Camera dei deputati 19 novembre 2013 Elena Gerebizza Re:Common - egerebizza@recommon.org http://www.recommon.org Rischi

Dettagli

Africa sub-sahariana: opportunità e strategie per le imprese italiane

Africa sub-sahariana: opportunità e strategie per le imprese italiane Africa sub-sahariana: opportunità e strategie per le imprese italiane In una situazione di grande crescita economica per l Africa, l influenza delle ex-potenze coloniali europee sta progressivamente cedendo

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze. Maggio 2014

Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze. Maggio 2014 Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze Maggio 2014 1 Sommario 1. IL CONSUMO DI VINO 3 2. TENDENZE DEL COMMERCIO MONDIALE DI VINO NEL 2013 6 3. PRINCIPALI ESPORTATORI NEL 2013 8 4. PRINCIPALI IMPORTATORI

Dettagli

LA CASSETTA DEGLI ATTREZZI

LA CASSETTA DEGLI ATTREZZI Aggiornamento del 29 maggio 2015 I CONTENUTI IL SISTEMA ECONOMICO LA FINANZA PUBBLICA LA SANITA IL SISTEMA ECONOMICO LA CASSETTA DEGLI ATTREZZI IL PIL PIL: DINAMICA E PREVISIONI NEI PRINCIPALI PAESI UE

Dettagli

ARGENTINA OGGI: UN OPPORTUNITA PER IL COMMERCIO E GLI INVESTIMENTI

ARGENTINA OGGI: UN OPPORTUNITA PER IL COMMERCIO E GLI INVESTIMENTI ARGENTINA OGGI: UN OPPORTUNITA PER IL COMMERCIO E GLI INVESTIMENTI CAMERA DI COMMERCIO DI MONZA E BRIANZA 5 OTTOBRE 2009 Consolato Generale e Centro di Promozione della Repubblica Argentina in Milano Argentina

Dettagli

Notizie Merrill Lynch & Co., Inc.

Notizie Merrill Lynch & Co., Inc. Notizie Merrill Lynch & Co., Inc. Merrill Lynch Investment Managers - Europe, Middle East & Africa (EMEA) 33 King William Street London EC4R 9AS Data di pubblicazione: Venerdì 30 Aprile 2004 MERRILL LYNCH

Dettagli

Ufficio ICE di Tunisi. Tunisia - Quadro macroeconomico generale

Ufficio ICE di Tunisi. Tunisia - Quadro macroeconomico generale Ufficio ICE di Tunisi Tunisia - Quadro macroeconomico generale Marzo 2014 La crisi politica e le tensioni sociali hanno pesato molto sull attuale situazione economica tunisina. Nel 2013 la crescita del

Dettagli

LE PROSPETTIVE DEL SETTORE ORAFO NELL'ATTUALE CONTESTO MACROECONOMICO

LE PROSPETTIVE DEL SETTORE ORAFO NELL'ATTUALE CONTESTO MACROECONOMICO Centro Produttività Veneto Gruppo di studio Settore Orafo LE PROSPETTIVE DEL SETTORE ORAFO NELL'ATTUALE CONTESTO MACROECONOMICO Stefania Trenti Servizio Studi e Ricerche Vicenza, 13 novembre 2013 Agenda

Dettagli

BRASILE. A cura di: Ambasciata d'italia - BRASILE. Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese dgsp1@esteri.it

BRASILE. A cura di: Ambasciata d'italia - BRASILE. Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese dgsp1@esteri.it A cura di: Ambasciata d'italia - Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese dgsp1@esteri.it Con la collaborazione di: Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese

Dettagli

LA MODA FEMMINILE ITALIANA NEL 2014-2015

LA MODA FEMMINILE ITALIANA NEL 2014-2015 LA MODA FEMMINILE ITALIANA NEL 2014-2015 Nota a cura di SMI SISTEMA MODA ITALIA Il commercio con l estero nei primi dieci mesi del 2014 Secondo i dati ISTAT ad oggi disponibili, relativi al periodo gennaio-ottobre

Dettagli

Dati generali e indici di rischio

Dati generali e indici di rischio ANGOLA Dati generali e indici di rischio Capitale Luanda Popolazione (milioni) 20,82 61/100 80/100 70/100 PIL nominale (miliardi USD PPP) 131,79 controparte sovrana Esproprio e violazioni contrattuali

Dettagli

Il mercato assicurativo internazionale nel 2012. (quote % del mercato mondiale) Altro 36,0% Premi totali 4.612 mld Usd. Italia 3,1% Germania

Il mercato assicurativo internazionale nel 2012. (quote % del mercato mondiale) Altro 36,0% Premi totali 4.612 mld Usd. Italia 3,1% Germania Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 159/2002 del 9/4/2002 Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della

Dettagli

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale

Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ambasciata d Italia ad Ankara Ufficio Economico e Commerciale Ultimi Sviluppi Investire in Turchia: esperienze ed opportunità Turchia, raddoppiate le imprese italiane negli ultimi sei anni Per Babacan

Dettagli

Capitolo 2. Commercio. uno sguardo. adattamento italiano di Novella Bottini (ulteriore adattamento di Giovanni Anania) [a.a.

Capitolo 2. Commercio. uno sguardo. adattamento italiano di Novella Bottini (ulteriore adattamento di Giovanni Anania) [a.a. Capitolo 2 Commercio internazionale: uno sguardo d insieme [a.a. 2012/13 ] adattamento italiano di Novella Bottini (ulteriore adattamento di Giovanni Anania) Struttura della Presentazione Il commercio

Dettagli

Una finestra sull economia A cura di Bruno Mascitelli

Una finestra sull economia A cura di Bruno Mascitelli Una finestra sull economia A cura di Bruno Mascitelli Aggiornamento sui rapporti commerciali fra Italia ed Australia Cambiamenti nei rapporti commerciali dell Australia con l Italia, 2003-2004 I dati appena

Dettagli

Congiuntura economica

Congiuntura economica Congiuntura economica Periodico trimestrale 1/2013 L economia mondiale L ultima pubblicazione del Fondo Monetario Internazionale - FMI (gennaio 2013), contenente le previsioni relative ai principali indicatori

Dettagli

Bosnia Erzegovina Bari 25 ottobre 2013

Bosnia Erzegovina Bari 25 ottobre 2013 Bosnia Erzegovina Bari 25 ottobre 2013 Bosnia Erzegovina area totale: 51.129 kmq confini: Croazia: 932 km Serbia: 312 km Montenegro: 215 km costa: 24 km capitale: Sarajevo (400.000 ab.) popolazione: 3,8

Dettagli

INTERNAZIONALIZZAZIONE PASSIVA E ATTRATTIVITÀ

INTERNAZIONALIZZAZIONE PASSIVA E ATTRATTIVITÀ INTERNAZIONALIZZAZIONE PASSIVA E ATTRATTIVITÀ Se confrontata con i principali paesi europei, l Italia si colloca nella fascia bassa, per quanto riguarda la presenza di imprese estere sul proprio territorio.

Dettagli

Fare Affari in Russia

Fare Affari in Russia Federazione Russa Fare Affari in Russia Investimenti Esteri Agenzia ICE Mosca Settembre 2014 3 INVESTIMENTI ESTERI La Russia ha ricevuto negli ultimi anni ingenti investimenti esteri. Nel 2013 gli investimenti

Dettagli

Dati statistici sull energia elettrica 2009 in Italia

Dati statistici sull energia elettrica 2009 in Italia Dati statistici sull energia elettrica 2009 in Italia Introduzione 1. Premessa Terna Rete Elettrica Nazionale (Terna) cura la raccolta dei dati statistici del settore elettrico nazionale, essendo il suo

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

COLOMBIA INVESTIMENTI DIRETTI ESTERI MARZO 2014 ICE BOGOTA

COLOMBIA INVESTIMENTI DIRETTI ESTERI MARZO 2014 ICE BOGOTA COLOMBIA INVESTIMENTI DIRETTI ESTERI MARZO 2014 INVESTIMENTI DIRETTI ESTERI Per la normativa colombiana è considerato investimento estero ogni investimento di capitale effettuato nel Paese (anche in una

Dettagli

AUSTRIA STRUTTURA ISTITUZIONALE E POPOLAZIONE

AUSTRIA STRUTTURA ISTITUZIONALE E POPOLAZIONE AUSTRIA STRUTTURA ISTITUZIONALE E POPOLAZIONE Superficie: 83.859 km2 Capitale: Vienna (1.714.142 abitanti nel 2011) Principali città: Graz (226.000 abitanti), Linz (184.000 abitanti), Salzburg (143.000

Dettagli

Templeton Mercati Emergenti

Templeton Mercati Emergenti A FRANKLIN TEMPLETON INVESTMENTS NEWSLETTER Templeton Mercati Emergenti - Relazione mensile: Novembre 2014 Mark Mobius, Executive Chairman, Templeton Emerging Markets Group Panoramica I mercati globali

Dettagli

A REGIONE DI KRASNODAR: NUOVO POLO DI CRESCITA NEL SUD DELLA RUSSIA

A REGIONE DI KRASNODAR: NUOVO POLO DI CRESCITA NEL SUD DELLA RUSSIA A REGIONE DI KRASNODAR: NUOVO POLO DI CRESCITA NEL SUD DELLA RUSSIA Anche nella regione di Krasnodar un distretto industriale italiano. La regione per prima ha aperto una propria Rappresentanza ufficiale

Dettagli

ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012

ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012 ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012 Prosegue la corsa dell export di settore anche nella parte finale del 2012: + 21,8% nei primi 10 mesi dell anno. La conferma del dato a

Dettagli