M&G Global Dividend Fund

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "M&G Global Dividend Fund"

Transcript

1 Analisi trimestrale M&G Global Dividend Fund Secondo trimestre 2015 Gestore del fondo Stuart Rhodes In sintesi Nel secondo trimestre del 2015 M&G Global Dividend Fund ha generato un risultato superiore a quello dell'indice MSCI AC World. La performance del fondo ha beneficiato della buona selezione titoli negli Stati Uniti, regione che ha vantato sette dei dieci titoli più brillanti. Anche i titoli energetici hanno occupato un ruolo di rilievo grazie allo stabilizzarsi del prezzo del petrolio nel periodo in esame. La crescita dei dividendi continua ad essere sostenuta in tutto il portafoglio, con la maggior parte degli incrementi annunciati tra il 5 e il 15, inclusi i notevoli aumenti da parte di posizioni chiave quali Methanex, Johnson & Johnson e Wells Fargo. Performance del fondo 3 mesi 6 mesi 1 anno 3 anni ann. 5 anni ann. Dal lancio* ann. M&G Global Dividend Fund -2,6 8,8 12,4 14,2 13,2 11,9 Indice MSCI AC World -3,1 11,8 24,4 18,7 14,7 11,4 Morningstar Global Equity Income media settoriale -3,9 9,3 18,8 15,0 12,3 9,5 Posizionamento del fondo nel settore (quartile) Fonte: Morningstar, Inc., database dei paesi europei al 30 giugno Azioni di classe A denominate in euro con reinvestimento del reddito netto, sulla base del prezzo di offerta. *Il fondo è stato lanciato il 18 luglio Nel corso del secondo trimestre del 2015 il fondo ha generato un risultato negativo in termini di sterline ed euro, anche se superiore a quello dell'indice MSCI AC World, in un contesto di mercati in caduta. Il fondo ha beneficiato della buona selezione titoli negli Stati Uniti, regione che ha vantato sette dei dieci titoli più brillanti. La compagnia farmaceutica AbbVie ha messo a segno i risultati migliori, dopo che le sue azioni sono cresciute del 15 in termini di dollari statunitensi, balzando in avanti dopo un periodo di debolezza nel corso del primo trimestre di quest'anno. I titoli energetici hanno occupato un ruolo di rilievo grazie allo stabilizzarsi del prezzo del petrolio negli ultimi mesi. Prosafe e HollyFrontier hanno conseguito risultati positivi, così come LyondellBasell e Methanex nell'industria chimica. Tuttavia, non tutto il settore ha registrato performance altrettanto positive. I titoli energetici canadesi sono stati a messi a dura prova durante il trimestre, dopo che un cambio di governo ad Alberta ha prodotto incertezze in tutta l'industria. Gibson Energy e Inter Pipeline sono stati i titoli più penalizzanti. Dato che l'energia rappresenta una parte dominante dell'economia di Alberta, il gestore ritiene che le probabilità di misure punitive siano minime. Di conseguenza, la sua opinione sulle partecipazioni midstream resta invariata. Guardando ad altri settori, i titoli tecnologici del fondo hanno registrato buone performance. Microsoft ha chiuso il trimestre in territorio positivo dopo la pubblicazione dei risultati trimestrali e Xilinx ha beneficiato delle attività di M&A dopo l'annuncio da parte di Avago Technologies dell'acquisizione di Broadcom. Negli ultimi anni il settore tecnologico ha rappresentato terreno fertile per il gestore, che sta comunque monitorando attentamente le valutazioni dopo un periodo di solida performance.

2 Principali contributi positivi Titolo Peso relativo (inizio periodo) Rendimento assoluto Contributo alla performance AbbVie 2,8 9,2 0,4 LyondellBasell 1,5 12,1 0,3 Prosafe 1,0 20,0 0,3 Fonte: Xamin, rendimenti degli investimenti (al lordo delle commissioni) calcolati in sterline, al 30 giugno 2015, dati preliminari. Contributo alla performance relativo all'indice MSCI AC World. Principali contributi negativi Titolo Peso relativo (inizio periodo) Rendimento assoluto Contributo alla performance Gibson Energy 4,0-15,7-0,5 Inter Pipeline 1,5-14,8-0,2 Prudential 3,9-8,3-0,1 Fonte: Xamin,rendimenti degli investimenti (al lordo delle commissioni) calcolati in sterline, al 30 giugno 2015, dati preliminari. Contributo alla performance relativo all'indice MSCI AC World. Gestione del fondo Attività sul portafoglio Durante il trimestre il gestore ha effettuato tre nuovi acquisti e quattro vendite totali. I tre acquisti sono tutti avvenuti negli Stati Uniti. Union Pacific, compagnia ferroviaria, UnitedHealth, assicuratore sanitario e US Bancorp, gruppo finanziario, sono business tra loro molto diversi ma hanno in comune l'offerta di una crescita di lungo termine a valutazioni ragionevoli. Nonostante i multipli elevati per il mercato statunitense nel complesso, l'ampiezza del mercato permette al gestore di trovare buone idee a livello di titolo senza dover compromettere la sua disciplina di valutazione. Detto ciò, alcuni titoli USA sembrano ora meno convenienti. La posizione in Accenture, il gruppo di consulenza, è stata chiusa dopo la buona performance delle azioni della compagnia. Altrove, il gestore ha continuato a trarre profitti da titoli con solide performance quali Analog Devices. Al di fuori degli Stati Uniti, il gestore ha liquidato la posizione su Bank of Montreal, in seguito a un periodo di crescita mediocre. Le azioni in Sanofi, l'azienda farmaceutica francese, sono state cedute a causa della debolezza della crescita del dividendo. Nokian Tyres, l'impresa finnica con una forte esposizione alla Russia, è stata venduta in quanto il gestore ritiene che le sue prospettive di crescita a lungo termine siano state per larga parte penalizzate dal clima di incertezza economica in Russia, provocato a sua volta dal calo del greggio. Allocazione per Paese Paese del fondo Indice MSCI AC World relativa USA 53,6 51,4 2,2 UK 16,8 7,1 9,7 Canada 9,4 3,2 6,2 Svizzera 4,5 3,3 1,2 Australia 4,3 2,4 2,0 Brasile 2,2 0,8 1,4 Svezia 2,1 1,0 1,1 Sudafrica 1,9 0,8 1,1 Altro 4,0 30,0-25,9 Liquidità e strumenti monetari 1,1 0,0 1,1 Fonte: M&G, al 30 giugno 2015 Nel corso del periodo in esame l'esposizione statunitense è cresciuta per via delle nuove posizioni in Union Pacific, UnitedHealth e US Bancorp. L'ampiezza del mercato statunitense continua ad offrire nuove opportunità a valutazioni

3 ragionevoli. Ciò nonostante, la disciplina è un elemento essenziale e il gestore ha ceduto alcune partecipazioni statunitensi che avevano registrato buoni risultati, come Accenture, ceduta completamente, e Analog Devices. L'aumento dell'esposizione agli Stati Uniti è stato perlopiù finanziato attraverso l'allocazione del portafoglio in Europa (escl. Regno Unito) tramite la liquidazione della partecipazione in Sanofi, che ha accentuato il sottopeso del fondo sulla regione. Giappone e il resto dell Asia restano posizioni decisamente di sottopeso a livello regionale. Il gestore sta ancora faticando a trovare titoli nipponici con un profilo di rilievo da un punto di vista globale e, in Asia esl. Giappone, la politica di dividendo di molte compagnie continua ad essere incentrata sui rapporti di distribuzione, piuttosto che su un solido impegno rispetto alla crescita dei dividendi. Ripartizione settoriale Settore del fondo Indice MSCI AC World relativa Finanza 22,3 21,9 0,4 Salute 17,6 12,3 5,3 Energia 13,6 7,3 6,3 Materiali 13,1 5,3 7,8 Beni voluttuari 10,4 12,7-2,3 Beni di prima necessità 8,3 9,5-1,3 Tecnologia informatica 8,1 13,7-5,6 Industriali 5,5 10,3-4,8 Telecomunicazioni 0,0 3,7-3,7 Utility 0,0 3,2-3,2 Liquidità e strumenti monetari 1,1 0,0 1,1 Fonte: M&G, al 30 giugno 2015 La ripartizione settoriale del fondo è rimasta relativamente stabile negli ultimi 18 mesi. Le principali esposizioni di sovrappeso sono quelle ai settori di materiali ed energia. La posizione sui materiali è dominata dal produttore di metanolo Methanex, la maggiore partecipazione del fondo, e riflette l'alta convinzione del gestore in questa tesi di investimento. In ambito energetico, il 9 circa della ponderazione è in titoli di infrastruttura, che presentano modelli di business meno sensibili al prezzo del petrolio rispetto a quanto il mercato potrebbe suggerire. Anche il settore salute ha continuato a rappresentare una delle principali posizioni di sovrappeso, pur se la composizione sottostante è mutata nell'ultimo trimestre, dati il nuovo acquisto di UnitedHealth e la riduzione delle partecipazioni nei titoli farmaceutici globali. La posizione del fondo sui titoli finanziari resta complessivamente in linea con l'indice MSCI AC World. Il fondo è sovrappeso di titoli assicurativi, anche se quest'allocazione è stata limata per via della riduzione delle partecipazioni in Prudential e Intact Financial. D'altra parte, il sottopeso di titoli bancari è stato ridotto tramite l'ingresso della US Bancorp in portafoglio. Anche se il fondo ha investito in fondi immobiliari (REIT) in passato, non presenta attualmente alcuna esposizione a quest'asset class. Il fondo resta sottopeso di utility e telecomunicazioni per via del potenziale di crescita strutturalmente limitato dei settori. Annunci sui dividendi Il portafoglio continua a vedere una buona crescita dei dividendi in diversi settori e il gestore è incoraggiato dal fatto che buona parte delle partecipazioni del fondo continua a registrare incrementi dei dividendi tra il 5 e il 15, in linea con gli anni precedenti. Tre delle prime dieci partecipazioni del fondo hanno generato una crescita dei dividendi di questa portata. Nel caso di Methanex, l'aumento delle distribuzioni (l'undicesimo dallo stacco della prima cedola nel 2002) è stato del 10. L'azienda produttrice di metanolo ha annunciato anche un nuovo programma di riacquisto che riguarderà il 5 delle azioni in essere, confermando la solidità finanziaria e l'impegno a restituire agli azionisti la liquidità in eccesso.

4 Sia Johnson & Johnson che Wells Fargo hanno incrementato i dividendi del 7. Johnson & Johnson ha esteso a 53 anni la lunga storia di aumenti consecutivi delle distribuzioni, mentre Wells Fargo continua il percorso di ripresa vigorosa dalla crisi finanziaria. L'anno scorso il dividendo di Wells Fargo ha superato il picco precedente e il gestore ritiene che la banca statunitense sia ben posizionata per fare leva su questa performance storica. La crescita di dividendi più veloce è stata messa a segno da UnitedHealth, una delle nuove partecipazioni del fondo, che ha incrementato il proprio dividendo del 33. Ciò va ad aggiungersi al track record già notevole, in quanto il dividendo è aumentato di almeno il 30 in ciascuno degli ultimi cinque anni. Gestione del rischio L'analisi del team di costruzione del portafoglio e di controllo del rischio di M&G evidenzia di seguito come la sovraperformance del fondo nel trimestre sia stata determinata dal suo posizionamento nei settori ciclici e difensivi. Mostra inoltre come diverse parti del portafoglio abbiano generato buoni risultati in momenti diversi. Performance attiva per segmenti di mercato nel secondo trimestre del Performance attiva () Sensibili al credito Difensivi Ciclici Petrolio e gas Rendimento attivo totale -1.0 mar-15 apr-15 mag-15 giu-15 Fonte, team di costruzione del portafoglio e di controllo del rischio di M&G, rispetto all'indice MSCI AC World nel secondo trimestre Aprille, ad esempio, è stato un mese di risultati solidi per i settori energetico e dei materiali, sostenuti da un miglioramento del prezzo del petrolio e da un recupero dei prezzi delle materie prime che, a sua volta, ha giocato a favore delle partecipazioni del fondo in petrolio e gas e nei settori ciclici. Anche i titoli difensivi del settore tabacco, nel paniere "qualità", hanno registrato buone performance nel corso del mese. Tuttavia, maggio ha visto un'inversione di tendenza con l'energia a rappresentare il settore più debole. Il contesto di avversione al rischio è proseguito a giugno, in quanto la saga greca ha pesato sul sentiment di mercato. Nella seconda metà del trimestre, le partecipazioni difensive del fondo nel settore salute, particolarmente negli Stati Uniti, hanno contribuito a rafforzare la performance. I titoli sensibili al credito, in contrasto, hanno penalizzato la performance in tutto il periodo. I titoli della categoria "valore" hanno generato una buona performance, in particolare i titoli finanziari e alcuni titoli bancari. La mancanza di esposizione a questi ultimi ha rappresentato uno svantaggio per il fondo. Tuttavia, il posizionamento di sottopeso del fondo nel settore azionario "simil-obbligazionario" dei REIT, che aveva arrancato in seguito a una correzione sui mercati del reddito fisso, ha contribuito a compensare parzialmente questa perdita.

5 Prospettive Gli sviluppi in Grecia potrebbero incidere sul sentiment degli investitori nel breve termine, ma il gestore del fondo continua a concentrarsi sui fondamentali di lungo termine delle imprese. Il fatto di non avere alcuna esposizione alla Grecia e di non prevedere per i prossimi tempi la detenzione di titoli greci non dovrebbe quindi sorprendere. Non ci sono imprese elleniche nell' universo di investimento del fondo perché nessuna di esse risponde ai criteri di disciplina patrimoniale e crescita dei dividendi del gestore. Come risultato del processo di investimento bottom-up del gestore del fondo, il portafoglio è sottopeso di Europa, escluso Regno Unito. Le partecipazioni del fondo nella regione sono dominate da business globali basati in Europa. Il gestore è soddisfatto di questa posizione ma continua a cercare idee, nel caso in cui sorgessero opportunità di valutazione allettanti. A fine trimestre, il fondo aveva generato oltre il 3. Il gestore ritiene che questo rendimento crescerà nel tempo, man mano che le partecipazioni sottostanti continuano ad apportare crescita dei dividendi. Con le valutazioni del fondo a livelli interessanti, il gestore guarda al futuro con ottimismo. Si noti che il fondo investe principalmente in azioni societarie, pertanto potrebbe subire oscillazioni di prezzo più ampie rispetto ai fondi che investono in obbligazioni e/o liquidità. Il valore degli investimenti è destinato a oscillare, determinando movimenti al rialzo o al ribasso dei prezzi dei Fondi, pertanto è possibile che non si riesca a recuperare l'importo originariamente investito.il presente documento è concepito a uso esclusivo di investitori qualificati. Non destinato alla distribuzione ad altri soggetti o entità, che non devono basarsi sulle informazioni in esso contenute. Queste informazioni non costituiscono un offerta o una sollecitazione di offerta per l acquisto di azioni di investimento di uno dei Fondi qui citati. Gli acquisti relativi a un Fondo devono basarsi sul Prospetto Informativo corrente. Copie gratuite degli Atti Costitutivi, dei Prospetti Informativi, dei Documenti di Informazione Chiave per gli Investitori (KIID) e delle Relazioni annuali e semestrali sono disponibili presso l ACD: M&G Securities Limited, Laurence Pountney Hill, London, EC4R 0HH, GB.Tali documenti sono disponibili anche sul sito: Prima della sottoscrizione, leggere il Prospetto Informativo, che illustra i rischi di investimento associati a questo fondi. Questa attività di promozione finanziaria è pubblicata da M&G International Investments Ltd. Sede legale: Laurence Pountney Hill, Londra EC4R 0HH, società autorizzata e disciplinata nel Regno Unito dalla Financial Conduct Authority _37705

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire Materiale di marketing Schroders Fondi Income Una generazione su cui investire Con mercati sempre più volatili e imprevedibili, affidarsi al solo apprezzamento del capitale spesso non basta. Il bisogno

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione BNPP L1 Equity Best Selection Euro/Europe: il tuo passaporto per il mondo 2 EUROPEAN LARGE CAP EQUITY SELECT - UNA

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 La BRI, in collaborazione con le banche centrali e le autorità monetarie di tutto il mondo, raccoglie e diffonde varie serie di dati sull attività

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile UBS (Lux) KSS Global Allocation Fund Gennaio 2010 Informazione Pubblicitaria Disclaimer Il presente documento è consegnato unicamente a

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

Analisi Settimanale. 29 Giugno - 05 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch

Analisi Settimanale. 29 Giugno - 05 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Economia Economia Economia Mercato FX Termini Legali Svizzera: aggiornamenti - Arnaud Masset Difficoltà del Canada e bassi

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria. Rapporto sullo stato di avanzamento nell attuazione degli standard di Basilea

Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria. Rapporto sullo stato di avanzamento nell attuazione degli standard di Basilea Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria Rapporto sullo stato di avanzamento nell attuazione degli standard di Basilea Aprile 2014 La presente pubblicazione è consultabile sul sito internet della

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Scenario di riferimento Lo studio WETO (World energy, technology and climate policy

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

Ignis Asset Management

Ignis Asset Management Ignis Asset Management Indice 2 Storia di Ignis 3 Ignis oggi 4 Eredità 5 Punti di forza 6 Capacità: innovazione, competenza ed esperienza 7 Panoramica sui prodotti 8 Assistenza clienti: il potere delle

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli

L asset management di Banca Fideuram

L asset management di Banca Fideuram L asset management di Banca Fideuram 1 LA SOCIETA 2 La struttura societaria Banca Fideuram 3 Italia 99.5% Irlanda 100% Lussemburgo 99.94% Fideuram Investimenti SGR Gestioni Patrimoniali Fondi Comuni di

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici Deutsche Asset & Wealth Management Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015 CIO View I giganti asiatici Sfida tra modelli economici Nove Posizioni Le nostre previsioni Il crollo delle esportazioni

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

Aiuto alla crescita economica (ACE) e suo utilizzo

Aiuto alla crescita economica (ACE) e suo utilizzo Aiuto alla crescita economica (ACE) e suo utilizzo G ennaio 2015 L ACE L articolo 1 del decreto Salva Italia (D.L. n. 201 del 6 dicembre 2011, convertito con modificazioni nella L. n. 214 del 2011) ha

Dettagli

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11 Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Economia Economia Economia Mercati FX Termini Legali Fed: aspettative sul rialzo dei tassi a Settembre in stand-by- Yann Quelenn

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici

Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici Jacob Gyntelberg Peter Hördahl jacob.gyntelberg@bis.org peter.hoerdahl@bis.org Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici Fra inizio settembre e fine

Dettagli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli 4. Introduzione ai prodotti derivati Metodi Statistici per il Credito e la Finanza Stefano Di Colli Che cos è un derivato? I derivati sono strumenti il cui valore dipende dal valore di altre più fondamentali

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

Strategie ISOVOL nella costruzione di

Strategie ISOVOL nella costruzione di FOR PROFESSIONAL INVESTORS Strategie ISOVOL nella costruzione di portafogli diversificati I vantaggi di un approccio fondato sulla contribuzione al rischio EFPA Italia Meeting 2014 Agenda Inter-temporal

Dettagli

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche BTP Italia: settimana emissione Dal 20 al 23 ottobre 2014 si tiene il collocamento del settimo BTP Italia, titolo di stato indicizzato all inflazione italiana (ex tabacco) e pensato prevalentemente per

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

Adottare una prospettiva di più lungo periodo

Adottare una prospettiva di più lungo periodo Adottare una prospettiva di più lungo periodo Discorso di Jaime Caruana, Direttore generale della Banca dei Regolamenti Internazionali in occasione dell Assemblea generale ordinaria della Banca tenuta

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che,

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, prevedendo un aumento delle quotazioni dei titoli, li acquistano,

Dettagli

Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico

Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico COMUNICATO Energia: da aprile ancora in calo la bolletta elettricità, -1,1%, e forte riduzione per il gas -4,0% sull anno risparmi per 75 euro

Dettagli

LA BORSA ITALIANA DAL 1928. Indice annuale dei corsi della Borsa italiana ***

LA BORSA ITALIANA DAL 1928. Indice annuale dei corsi della Borsa italiana *** LA BORSA ITALIANA DAL 1928 Indice annuale dei corsi della Borsa italiana La serie storica dell indice di borsa dal 2 gennaio 1928 al 3 giugno 213 è stata elaborata a puro titolo indicativo. Essa è stata

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

Le nostre proposte Advisory. La consulenza patrimoniale professionale

Le nostre proposte Advisory. La consulenza patrimoniale professionale Le nostre proposte Advisory La consulenza patrimoniale professionale Le nostre proposte Advisory la consulenza patrimoniale su misura per voi Cosa vi offriamo? Desiderate beneficiare di un monitoraggio

Dettagli

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano Rapporto annuale ISMEA Rapporto annuale 2012 5. La catena del valore IN SINTESI La catena del valore elaborata dall Ismea ha il fine di quantificare la suddivisione del valore dei beni prodotti dal settore

Dettagli

La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana

La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana Convegno Associazione Italiana di Economia Sanitaria La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana Giampaolo Vitali Ceris-CNR, Moncalieri Torino, 30 Settembre 2010 1 Agenda Caratteristiche

Dettagli

RAPPORTO ANNUALE2014. La situazione del Paese

RAPPORTO ANNUALE2014. La situazione del Paese RAPPORTO ANNUALE2014 La situazione del Paese Rapporto annuale 2014. La situazione del Paese. Presentato mercoledì 28 maggio 2014 a Roma presso la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio RAPPORTO ANNUALE2014

Dettagli

Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (Ateco 23)

Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (Ateco 23) Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (Ateco 23) Indicatori congiunturali di settore e previsioni Business Analysis Aprile 2015 Indicatori congiunturali Indice della

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria

Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria Rapporto ai Ministri finanziari e ai Governatori delle banche centrali del G20 sull attuazione di Basilea 3 Ottobre 2012 Il presente documento è stato redatto

Dettagli

GLI ITALIANI E LO STATO

GLI ITALIANI E LO STATO GLI ITALIANI E LO STATO Rapporto 2014 NOTA INFORMATIVA Il sondaggio è stato condotto da Demetra (sistema CATI) nel periodo 15 19 dicembre 2014. Il campione nazionale intervistato è tratto dall elenco di

Dettagli

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto Relazione semestrale SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto R.C.S. Luxembourg B 136 880 Non si accettano sottoscrizioni basate sul presente

Dettagli

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Energia Italia 2012 Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Anche il 2012 è stato un anno in caduta verticale per i consumi di prodotti energetici, abbiamo consumato: 3 miliardi

Dettagli

Direttive della CAV PP D 02/2013

Direttive della CAV PP D 02/2013 italiano Commissione di alta vigilanza della previdenza professionale CAV PP Direttive della CAV PP D 02/2013 Indicazione delle spese di amministrazione del patrimonio Edizione del: 23.04.2013 Ultima modifica:

Dettagli

ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC. Seconda Appendice al Prospetto informativo

ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC. Seconda Appendice al Prospetto informativo ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC Seconda Appendice al Prospetto informativo La presente Seconda Appendice costituisce parte integrante e deve essere letta contestualmente al prospetto informativo, datato 17

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA Da produttore/grossista a utente non domestico - Prezzo di mercato prevalente della componente energia e della commercializzazione al dettaglio

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

PROGETTO di Michele Silvio Grifasi

PROGETTO di Michele Silvio Grifasi PROGETTO di Michele Silvio Grifasi Attività e Produttiva in Viareggi 1) - Denominazione Societaria: I B V " " 2) - Investimenti a Reddito su Patrimoni Immobiliari: Ricerca Agenti Immobiliari "Collaboratori"

Dettagli

Principi di stewardship degli investitori istituzionali

Principi di stewardship degli investitori istituzionali Corso di diritto commerciale avanzato a/ a/a2014 20152015 Fabio Bonomo (fabio.bonomo@enel.com fabio.bonomo@enel.com) 1 Indice Principi di stewardship degli investitori istituzionali La disciplina dei proxy

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti Emanuele Bellingeri Managing Director, Head of ishares Italy Ottobre 2014 La differenza di ishares La differenza di ishares Crescita del

Dettagli

UBS CIO Monthly Letter

UBS CIO Monthly Letter ab CIO WM Ottobre 2012 UBS CIO Monthly Letter I banchieri centrali vestono il mantello dei supereroi Alexander S. Friedman CIO UBS WM Quando ero piccolo, mi piaceva guardare film come Superman. Oggi quei

Dettagli

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica Alessandro Clerici Presidente FAST e Presidente Onorario WEC Italia Premessa La popolazione mondiale è ora di 6,7 miliardi

Dettagli

OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI 2014 CRESME PATROCINATO DA SAIE PROMOSSO DA

OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI 2014 CRESME PATROCINATO DA SAIE PROMOSSO DA CRESME RICERCHE SPA OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI CRESME PATROCINATO DA SAIE PROMOSSO DA Cantiermacchine-ASCOMAC Comamoter-FEDERUNACOMA Ucomesa-ANIMA NELL AMBITO DI FEDERCOSTRUZIONI

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale SEB Asset Management Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale Fabio Agosta, Responsabile Commerciale Europa Meridionale & Medio Oriente SEB Stockholm Enskilda

Dettagli

Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza

Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza ADVISORY Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza Analisi dei bilanci bancari kpmg.com/it Indice Premessa 4 Executive Summary 6 Approccio metodologico 10 Principali trend 11

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014)

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 marzo 2015 GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) Il risultato beneficia del positivo contributo

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea straordinaria, recante: Attribuzione al Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli

Investire nelle Insurance Linked Securities: UNA NUOVA ASSET CLASS. Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Novembre 2011

Investire nelle Insurance Linked Securities: UNA NUOVA ASSET CLASS. Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Novembre 2011 Investire nelle Insurance Linked Securities: UNA NUOVA ASSET CLASS Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Novembre 2011 1 INDICE 1 CONOSCERE LASSETL CLASS E IL MERCATO 2 I VANTAGGI AD INVESTIRE

Dettagli