CURRICULUM VITAE Lucio Lucadamo : Laurea in Scienze Biologiche conseguita presso l Università Federico II di Napoli.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CURRICULUM VITAE Lucio Lucadamo. - 1986 : Laurea in Scienze Biologiche conseguita presso l Università Federico II di Napoli."

Transcript

1 CURRICULUM VITAE Lucio Lucadamo Data di nascita : 15/02/1961 Luogo di nascita : Avellino Tel: 0984/ Fax : 0984/ : Laurea in Scienze Biologiche conseguita presso l Università Federico II di Napoli. Carriera accademica : Borse di studio C.N.R. fruita presso il Dipartimento di Ecologia dell Università degli Studi della Calabria nell ambito del Progetto Strategico Clima, Ambiente e Territorio nel Mezzogiorno : Collaboratore Tecnico Scientifico presso il Dipartimento di Ecologia dell Università degli Studi della Calabria : Ricercatore confermato presso il Dipartimento di Ecologia dell Università degli Studi della Calabria : Componente del consiglio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Biologia Vegetale Collaborazioni scientifiche 1999 : Collaborazione con ARPA Piemonte Agenzia di Cuneo, Via Vecchia di Borgo S. Dalmazzo 11, Cuneo 2001 : Collaborazione con il Dipartimento di Scienze dell Ambiente e della Vita, Università del Piemonte Orientale, Alessandria : Collaborazione con il Department of Biology WSB 262, St. Cloud State University,720 4th Ave S, St. Cloud, MN USA 2006 : Collaborazione scientifica con l ENEA di Saluggia Sezione di Biologia Ambientale e Conservazione della Natura. Corsi svolti presso l Università degli Studi della Calabria 1) Elementi di Ecologia Scienze Biologiche (Laurea triennale) 2) Laboratorio di Idrobiologia Scienze Naturali (Laurea triennale) 3) Rinaturazione e Riqualificazione fluviale Scienze Naturali (Laurea magistrale) 4) Ecologia Applicata Gestione dei rischi naturali (Laurea triennale) Appartenenza a Società - Società Italiana di Ecologia (dal 1990) - Società Italiana della Scienza del Suolo (dal 1997) - Centro Italiano di Riqualificazione Fluviale (dal 2000) - Centro Italiano Studi di Biologia Ambientale (dal 2002) - Gruppo G.Gadio per l Ecologia di Base (dal 2003). Interessi di ricerca Studio delle comunità dei macroinvertebrati bentonici. Valutazione degli effetti del substrato, dei regimi idrologici e delle risorse trofiche sulla ricchezza tassonomica e sulla evenness delle comunità

2 macrobentoniche. Utilizzo del ruolo bioindicatore dei macroinvertebrati finalizzato alla valutazione della qualità ambientale degli ecosistemi di acque correnti. Valutazione della componente ittiofaunistica finalizzato alla relativa zonazione lungo le aste fluviali ed alla produzione di carte ittiche. Studio delle comunità delle diatomee epilitiche : ricchezza in specie, dimensione di nicchia e valenza ambientale. Applicazione di indici diatomici per la determinazione della qualità dei corpi idrici. Analisi quantitative di perifiton epibentonico Caratterizzazione fluviale in base alle comunità delle macrofite acquatiche. Valutazione del ruolo di indicatori ecologici per un analisi del disturbo antropico. Monitoraggio dei principali macrodescrittori chimici finalizzato a studi di ricerca di base ed applicata. Attività di ricerca Valutazione della risposta delle comunità macrobentoniche alle variazioni idrologiche e del substrato nel fiume Arente, affluente del Crati Analisi del gradiente ambientale (biologico, trofico e chimico fisico) a valle dell invaso Cecita sul fiume Mucone. Utilizzo di corpi idrici di controllo per la verifica di impatti a carico delle comunità macrobentoniche del fiume Mucone a valle dell invaso Cecita. Analisi delle comunità macrobentoniche dei principali fiumi del Parco Nazionale del Pollino finalizzato anche alla valutazione dei livelli di qualità ambientale. Studio delle comunità dei macroinvertebrati bentonici e monitoraggio idro-chimico dei fiumi della provincia di Crotone. Mappe di qualità biologica e Carta Ittica dei fiumi delle provincie di Crotone e Cosenza Studio delle comunità di diatomee epilitiche del fiume Crati e valutazione dei fattori naturali ed antropici quali determinanti principali delle stesse Mappe di qualità biologica del fiume Crati in base all utilizzo di indici macrobentonici e diatomici. Caratterizzazione di alcuni corsi fluviali della provincia di Cosenza attraverso lo studio delle comunità di macrofite acquatiche. ELENCO DELLE PRINCIPALI PUBBLICAZIONI 1) Pisanti F.A.,Vanzanella F.,Lucadamo L.,and Aloj Totaro E.(1988) Effects of heavy metal ions on micro - organisms ageing. Marine Pollution Bulletin, Vol 19, N 17, ) Aloj Totaro E., Lucadamo L. (1991) Effetti dei fattori ambientali generatori di radicali liberi nell'efficacia di un ecosistema dei boschi a latifoglie della Presila Cosentina. Atti del XIX Congresso Nazionale della SiTE, pp , Aracavacata di Rende (Cs), 28/10-1/11, ) Lucadamo L., Coppa T., Turano C:, Gervasi R:, Cardillicchio N.,Aloj Totaro E. (1991) Incidenza della contaminazione ambientale da ferro (Fe3+) sull'attività della microflora del suolo in assenza ed in presenza di una popolazione di lombrichi (Octodrylus complanatum). Atti del XIX Congresso Nazionale della SiTE, pp , Aracavacata di Rende (Cs), 28/10-1/11, ) Lucadamo L., Coppa T., Turano C., Gervasi R., Cuccaro G., Aloj Totaro E. (1991) Effetti morfocitologici e biochimici in macroinvertebrati esposti all'azione di un metallo pesante. Atti del XIX Congresso Nazionale della SiTE, pp , Aracavacata di Rende (Cs), 28/10-1/11, ) Aloj Totaro E., Lucadamo L., Gervasi R. (1991) Effects of acidification on the efficience of an agroecosystem symulated in laboratory, in "Responses of Forest Ecosystesms to Environmental Changes", pp (Ed. Teller A., Mathy P. and Jeffers J.N.R.), Elsevier Applied Science. 6) Sasso F.S., Aloj Totaro E., Lucadamo L., De Santis G. (1991) Valutazione della risposta ad un alta dose in singola frazione ed in dosi minori di un selaceo batoideo.atti XIX Congresso Nazionale dell Associazione Italiana di Radiobiologia, pp 37 43, Torino Settembre 1991

3 7) Sasso F.S., Aloj Totaro E., Lucadamo L., Del Vecchio G. (1991) Danno indotto dalle radiazioni ionizzanti nel sistema nervoso centrale di Torpedo mormorata..atti XIX Congresso Nazionale dell Associazione Italiana di Radiobiologia, pp , Torino Settembre ) Aloj Totaro E., Lucadamo L., Coppa T., Turano C., Gervasi R. (1992) Effect or iron pollution on macroinvertebrates promotimg organic matter transformations in soils of Presila Cosentina (Italy), Biology and Fertility of Soils, 14, 223 : ) Aloj Totaro E., Lucadamo L., Ferrillo R., Coppa T., Conte E., Porco S. (1993) Analisi degli effetti delle precipitazioni piovose in aree rurali della provincia di Cosenza : alcuni casi di studio. Atti del V Congresso Nazionale della SiTE, pp , Milano Settembre ) Espigares M., Lucadamo L., Coca C., Aloj Totaro E., Galvez R. (1994) Peroxidation levels in Eschirichia coli as a potential marker : effect of nickel and methyl parathion. Environmental Toxicology and Water Quality, Vol. 9, 203 : ) Aloj Totaro E., Ferrillo G., Gallo T., Lucadamo L. (1994) Rete di monitoraggio delle piogge acide provincia di Cosenza grazie all'utilizzo di modelli previsionali, Biologia Ambientale, N 5 12) Aloj Totaro E., Lucadamo L., Corea R., Falcone C., Napoli L., Calvo G. (1995) Analisi comparativa degli effetti della fertilizzazione minerale ed organica sui principali parametri chimico - fisici e microbiologici di un suolo agricolo. Atti (I tomo) del 5 Workshop :Progetto Strategico "Clima, Ambiente e Territorio del Mezzogiorno - CNR" Amalfi Aprile 1993 (Ed. Guerrini A.) 13) Aloj Totaro E., Lucadamo L., Corea R., Falcone C., Napoli L., Calvo G. (1996) Utilization of Eisenia foetida for recycling of the agricultural wastes : experimental trials in laboratory. ESNA, Proceedings of the XXV Annual Meeting/Working Group 5 : Environmental aspects and energy use, pp. 1-14, Piacenza Settembre 1995 (Ed Grego S. Mangione D. and Sequi P.). 14) Battegazzore M., Gallo L., Lucadamo L., Morisi A., Tripepi S. (2002) Qualità ambientale di un corso d acqua in un area di intensa coltura e lavorazione delle olive (Calabria). Studi Trentini di Scienze Naturali Acta Biologica, 78 (1), ) Gallo L. Lucadamo L., Battegazzore M., Morisi A., Rania S. (2003) Monitoraggio biologico del fiume Crocchio (Cz) : studio degli effetti dei reflui di lavorazione delle olive sulla comunità macrobentonica. Biologi italiani, 2, ) Fenoglio S., Battegazzore M., Gallo L., Lucadamo L., Morisi A. (2004) - Risultati della prima indagine ittiofaunistica nelle acque correnti della provincia di Crotone. Atti del XVI Convegno del Gruppo di Ecologia di Base G. Gadio Il Fiume e il suo bacino Pavia maggio Studi Trent. Sci. Nat., Acta Biologica, 80 (2003): ) Lucadamo L., Battegazzore M., Morisi A., Rania S., De Filippis A., Murano M., Russo L., Zurzolo L., Gallo L. (2004) Variazione della quantità di sostanza organica epilitica in un tratto del corso medioinferiore del Fiume Arente (CS, Calabria). Atti del XVI Convegno del Gruppo di Ecologia di Base G. Gadio Il Fiume e il suo bacino Pavia maggio Studi Trent. Sci. Nat., Acta Biologica, 80 (2003): ) Battegazzore M., Gallo L., Lucadamo L., Morisi A Qualità dei principali corsi d acqua del Parco Nazionale del Pollino (Appennini, Italia meridionale) sulla base delle comunità di Diatomee bentoniche. Atti del XVI Convegno del Gruppo di Ecologia di Base G. Gadio Il Fiume e il suo bacino Pavia maggio Studi Trent. Sci. Nat., Acta Biologica, 80 (2003): ) Lucadamo L., Battegazzore M., Morisi A. Arcidiacono G., Arena D., Gallo M., Stabile A., Gallo L. (2004) Rilevamento della qualità biologica dei principali corsi d acqua nel Parco Nazionale del Pollino.

4 Atti del XVI Convegno del Gruppo di Ecologia di Base G. Gadio Il Fiume e il suo bacino Pavia maggio Studi Trent. Sci. Nat., Acta Biologica, 80 (2003): ) Gallo L., Battegazzore M., Fenoglio S., Morisi A.., Mezzotero A., Caratozzolo C., Castelli M., De Filippis A., Famularo A., Mazzei G., Vizza S., Lucadamo L. (2004) - Determinazione della qualità chimica e biologica dei corsi d acqua nella provincia di Crotone. Atti del XVI Convegno del Gruppo di Ecologia di Base G. Gadio Il Fiume e il suo bacino Pavia maggio Studi Trent. Sci. Nat., Acta Biologica, 80 (2003): ) Gallo L., Battegazzore M., Morisi A. Rania S. Lucadamo L. (2004) - Studio biennale dell impatto dei reflui di lavorazione olearia sulle comunità macrobentoniche del Fiume Crocchio (CZ, Calabria). Atti del XVI Convegno del Gruppo di Ecologia di Base G. Gadio Il Fiume e il suo bacino Pavia maggio Studi Trent. Sci. Nat., Acta Biologica, 80 (2003): ) Lucadamo L., Gallo L., Battegazzore M., Morisi A., Castelli M. (2005) Utilizzo dell approccio trofico funzionale ad integrazione dell I.B.E. nella valutazione delle comunità macrobentoniche fluviali : il caso del fiume Neto (KR).Atti del Seminario di studi Classificazione ecologica delle acque interne Applicabilità della Direttiva 2000/60/CE, Trento Febbraio Biologia Ambientale, 19 (1) : ) Battegazzore M., Fenoglio S., Gallo L., Lucadamo L., Morisi A. (2005) Esperienze di studio della qualità biologica di corsi d acqua italiani mediante l uso di diatomee. Atti del Seminario di studi Classificazione ecologica delle acque interne Applicabilità della Direttiva 2000/60/CE, Trento Febbraio Biologia Ambientale, 19(1) : ) Gallo L., Battegazzore M., Fenoglio S., Mezzotero A., Morisi A., Lucadamo L. (2006). - Studio sulla fauna ittica e macrobentonica del Fiume Neto (Crotone, Calabria): bioindicatori a confronto. Atti del XV Congresso della Società Italiana di Ecologia. - Ambiente, Risorse e Sviluppo. Torino, settembre ) Gallo L., Battegazzore M., De Filippis A., Lucadamo L., Morisi A. (2006). - Variazioni della biomassa di perifiton epilitico e della comunità macrobentonica nel Fiume Arente (Cosenza, Calabria). Atti del XV Congresso della Società Italiana di Ecologia. - Ambiente, Risorse e Sviluppo. Torino, settembre ) Lucadamo L., Battegazzore M., Mezzotero A., Morisi A., Gallo L. (2006). - Analisi trofico-funzionale delle comunità macrobentoniche del bacino del Fiume Tacina (Crotone, Calabria). Atti del XV Congresso della Società Italiana di Ecologia - Ambiente, Risorse e Sviluppo. Torino, settembre ) Lucadamo L., Battegazzore M., De Filippis A., Fenoglio S., Morisi A., Gallo L. (2006). - Fiume Tacina (Crotone, Calabria): studio ecologico sulla base della fauna ittica e macrobentonica. Atti del XV Congresso della Società Italiana di Ecologia - Ambiente, Risorse e Sviluppo. Torino, settembre ) De Filippis A., Gallo L., Lucadamo L., Morisi A., Battegazzore M. (2006). - Dati preliminari sulle Diatomee del F. Crati (CS-Calabria) per valutare la qualità ambientale. Atti del XV Congresso della Società Italiana di Ecologia - Ambiente, Risorse e Sviluppo.Torino, settembre ) Lucadamo L., De Filippis A., Mezzotero A., Vizza S., Voelz N. J., Gallo L. - Variazione della biodiversità delle comunità macrobentoniche del fiume Mucone nel tratto a valle dell invaso artificiale del Cecita (CS). Atti del XVII Convegno del Gruppo Gadio per l Ecologia di Base Connettività e biodiversità in ecosistemi naturali ed antropizzati. Cetraro 6-8 maggio Museo Tridentino di Scienze Naturali Acta Biologica 83(2007) :

5 30) Lucadamo L., Arcidiacono G., Carattozzolo C., Castelli M., De Filippis A., Donando C., Gallo M., Mezzotero A., Vizza S., Gallo L. Qualità biologica e struttura trofico-funzionale delle comunità macrobentoniche dei fiumi Crati, Abatemarco e Lao (CS). Atti del XVII Convegno del Gruppo Gadio per l Ecologia di Base Connettività e biodiversità in ecosistemi naturali ed antropizzati.. Cetraro 6-8 maggio Museo Tridentino di Scienze Naturali Acta Biologica 83(2007) : ) De Filippis A., Gallo L., Lucadamo L., Mezzotero A., Battegazzore M. - Qualità del principale corso d acqua della Calabria (fiume Crati), valutata mediante le comunità di diatomee. Atti del XVII Convegno del Gruppo Gadio per l Ecologia di Base Connettività e biodiversità in ecosistemi naturali ed antropizzati. Acta Biologica 83(2007) ) Battegazzore M., Lucadamo L., Gallo L. - IBE del principale fiume calabrese negli ultimi 15 anni: tendenze emerse e riflessioni. Atti del XVII Convegno del Gruppo Gadio per l Ecologia di Base Connettività e biodiversità in ecosistemi naturali ed antropizzati. Acta Biologica 83(2007) ) Biological and chemical monitoring of some major Calabrian (Italy) rivers (2008) Lucadamo L., De Filippis A., Mezzotero A., Vizza S. and Gallo L.. Environmental Monitoring and Assessment. 146 : (DOI : /s ). RELAZIONI SCIENTIFICHE 1) Gallo L., Lucadamo L., Battegazzore M., Morisi A., Tripepi S. (2002) Valutazione della qualità biologica dei corsi d acqua del Parco Nazionale del Pollino Rapporto conclusivo sul significato indicatore della fauna macrobentonica fluviale del Parco Nazionale del Pollino 2) Gallo L., Lucadamo L., Fenoglio S., Battegazzore M., Morisi A., Tripepi S. (2003) Carta Ittica della Provincia di Crotone Relazione Finale 3) Bitonti M. B.Gallo L., Lucadamo L., Studio delle comunità macrobentoniche ed ittiche di alcuni fiumi della provincia di Cosenza (fiumi Crati, Lao ed Abatemarco)., 2006, Relazione finale del Progetto di riferimento: Protocollo d'intesa stipulato tra la Provincia di Cosenza - Ass. Ambiente - ed il Dipartimento di Ecologia dell'università. della Calabria 4) Gallo L., Lucadamo L., Studio delle comunità macrobentoniche ed ittiche di alcuni fiumi della provincia di Cosenza (fiumirosa, Esaro, Coscile e Follone)., 2007, Relazione finale del Progetto di riferimento: Protocollo d'intesa stipulato tra la Provincia di Cosenza - Ass. Ambiente - ed il Dipartimento di Ecologia dell'università. della Calabria LIBRI 1) Gallo L., Lucadamo L., Fenoglio S., Battegazzore M., Morisi A. (2003) La Carta Ittica della Provincia di Crotone. Luigi Pellegrini Editore, Cosenza.

Curriculum formativo e professionale ALLEGATO n. 17

Curriculum formativo e professionale ALLEGATO n. 17 INFORMAZIONI PERSONALI Nome CASINO NATALE Indirizzo n 4, Via Lussemburgo, 03010 Alatri, Frosinone Telefono fisso 0775 407451 Telefono cellulare 3383600380 Fax 0775407451 E-mail natale.casino@arpalazio.it;

Dettagli

Piano di Gestione del Distretto Idrografico dell Appennino Centrale - I aggiornamento

Piano di Gestione del Distretto Idrografico dell Appennino Centrale - I aggiornamento DIREZIONE LL. PP., CICLO IDRICO INTEGRATO, DIFESA DEL SUOLO E DELLA COSTA, PROTEZIONE CIVILE Piano di Gestione del Distretto Idrografico dell Appennino Centrale - I aggiornamento Le attività della Regione

Dettagli

Consulenza ambientale. Febbraio 2009

Consulenza ambientale. Febbraio 2009 Febbraio 2009 e l ambiente Don't blow it - good planets are hard to find. Time Magazine ha una visione globale e trasversale delle problematiche ambientali e supporta i propri clienti in diverse aree strategiche:

Dettagli

I CORSI D ACQUA PRINCIPALI

I CORSI D ACQUA PRINCIPALI Dipartimento di Milano Sede di Parabiago I CORSI D ACQUA PRINCIPALI DELLA PROVINCIA DI M ILANO Classificazione e caratterizzazione biologica basata sui macroinvertebrati bentonici Monitoraggio 2001-2003

Dettagli

Simone Ciadamidaro, Maria Rita Minciardi, Gian Luigi Rossi ENEA Laboratorio di Ecologia UTTS-ECO - Centro Ricerche ENEA di Saluggia

Simone Ciadamidaro, Maria Rita Minciardi, Gian Luigi Rossi ENEA Laboratorio di Ecologia UTTS-ECO - Centro Ricerche ENEA di Saluggia Sperimentazione di Linee guida per la valutazione della compatibilità ambientale degli impianti idroelettrici sull ecosistema fluviale in ambiente montano Simone Ciadamidaro, Maria Rita Minciardi, Gian

Dettagli

Valutazione dello stato dei corsi d acqua attraverso le comunità biologiche

Valutazione dello stato dei corsi d acqua attraverso le comunità biologiche Valutazione dello stato dei corsi d acqua attraverso le comunità biologiche Simone Ciadamidaro Ricercatore ENEA Laboratorio di Ecologia UTTS PhD in Biologia Animale Informazioni: eventienea_ispra@enea.it

Dettagli

I dati di ARPAV del monitoraggio delle acque interne

I dati di ARPAV del monitoraggio delle acque interne I dati di ARPAV del monitoraggio delle acque interne Filippo Mion RETI DI MONITORAGGIO DELLA QUALITA DELLE ACQUE SAI predispone i piani di monitoraggio e raccoglie e valuta i risultati dei monitoraggi

Dettagli

Carmen Maria ROSSKOPF

Carmen Maria ROSSKOPF Carmen Maria ROSSKOPF Data e luogo di nascita: 22/07/1960 Münster (Germania) Residenza: Via degli Ulivi 11, 84043 Agropoli (SA) C.F.: RSSCMN60L62Z112C Tel.+39 3204309082 E-mail: rosskopf@unimol.it Esperienze

Dettagli

AGENZIA REG.LE PROTEZIONE AMBIENTE VENETO (ARPAV) Responsabile - Dipartimento Provinciale di Venezia

AGENZIA REG.LE PROTEZIONE AMBIENTE VENETO (ARPAV) Responsabile - Dipartimento Provinciale di Venezia INFORMAZIONI PERSONALI Nome Biancotto Renzo Data di nascita 25/04/1955 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Fisico AGENZIA REG.LE PROTEZIONE AMBIENTE VENETO

Dettagli

PROTOCOLLO PER IL CAMPIONAMENTO DEI PARAMETRI FISICO-CHIMICI A SOSTEGNO DEGLI ELEMENTI BIOLOGICI NEI CORSI D ACQUA SUPERFICIALI

PROTOCOLLO PER IL CAMPIONAMENTO DEI PARAMETRI FISICO-CHIMICI A SOSTEGNO DEGLI ELEMENTI BIOLOGICI NEI CORSI D ACQUA SUPERFICIALI PROTOCOLLO PER IL CAMPIONAMENTO DEI PARAMETRI FISICO-CHIMICI A SOSTEGNO DEGLI ELEMENTI BIOLOGICI NEI CORSI D ACQUA SUPERFICIALI La realizzazione dei metodi per il campionamento e l analisi degli elementi

Dettagli

progetto organizzato da PRO NATURA TORINO

progetto organizzato da PRO NATURA TORINO progetto organizzato da PRO NATURA TORINO con la partecipazione di Pro Natura Piemonte Univ. di Torino - Fac. Veterinaria Parco Nazionale Gran Paradiso CIPRA Italia con il contributo della Regione Piemonte

Dettagli

INTERVENTI PER IL MIGLIORAMENTO DELLE ACQUE E DEGLI HABITAT NELLA VALLE DEL LAMBRO LIFE11 ENV/IT/004 «Lambrovivo»

INTERVENTI PER IL MIGLIORAMENTO DELLE ACQUE E DEGLI HABITAT NELLA VALLE DEL LAMBRO LIFE11 ENV/IT/004 «Lambrovivo» INTERVENTI PER IL MIGLIORAMENTO DELLE ACQUE E DEGLI HABITAT NELLA VALLE DEL LAMBRO LIFE11 ENV/IT/004 «Lambrovivo» Ing. Stefano Minà Dipartimento di Riqualificazione Fluviale 00 IL PROGETTO LIFE - Nasce

Dettagli

MONITORAGGIO BIOLOGIO FIUME ISONZO 2009-2010

MONITORAGGIO BIOLOGIO FIUME ISONZO 2009-2010 Palmanova, v. Cairoli 14 MONITORAGGIO BIOLOGIO FIUME ISONZO 2009-2010 06.12.2012 DIPARTIMENTO PROVINCIALE DI GORIZIA ARPA FVG Relatori: Luigi Del Zotto - Bruno Zanolin 1 Palmanova, v. Cairoli 14 Il D.Lsg.

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SANDRO BELLINI Data di nascita 25 MAGGIO 1965 Qualifica RESPONSABILE DI SERVIZIO POSIZIONE ORGANIZZATIVA Amministrazione PROVINCIA DI MANTOVA Incarico attuale

Dettagli

SAFE - SCUOLA DI SCIENZE AGRARIE, FORESTALI, ALIMENTARI ED AMBIENTALI

SAFE - SCUOLA DI SCIENZE AGRARIE, FORESTALI, ALIMENTARI ED AMBIENTALI Programma di insegnamento per l anno accademico 2013/2014 Programma dell insegnamento di IDRAULICA E SISTEMAZIONI IDRAULICO-FORESTALI (italiano) Course title: HYDRAULICS AND FORESTRY SOIL PROTECTION (inglese)

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE E TECNOLOGIE PER L AMBIENTE E IL TERRITORIO Classe LM-75 (DM 270 del 22/10/2004 e DM 50 del 23/12/2010)

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE E TECNOLOGIE PER L AMBIENTE E IL TERRITORIO Classe LM-75 (DM 270 del 22/10/2004 e DM 50 del 23/12/2010) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE E TECNOLOGIE PER L AMBIENTE E IL TERRITORIO Classe LM-75 (DM 270 del 22/10/2004 e DM 50 del 23/12/2010) Il Corso di laurea magistrale in Scienze e Tecnologie per l

Dettagli

Da Agosto 2012 al 31 Ottobre 2014. Contratto di Consulenza. Da Novembre 2013 ad oggi. Intermediazione di rifiuti. Da 01 Gennaio 2012 a Luglio 2012

Da Agosto 2012 al 31 Ottobre 2014. Contratto di Consulenza. Da Novembre 2013 ad oggi. Intermediazione di rifiuti. Da 01 Gennaio 2012 a Luglio 2012 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PORCARO FRANCESCO Indirizzo 10, CORSO MEDITERRANEO, 80016, MARANO, NAPOLI Telefono (081) 586 21 72 3385307433

Dettagli

IL SISTEMA NATURALE ED AMBIENTALE

IL SISTEMA NATURALE ED AMBIENTALE B IL SISTEMA NATURALE ED AMBIENTALE Premessa Il quadro conoscitivo del PTCP restituisce un analisi del sistema naturale ed ambientale del territorio provinciale che pone limiti ed offre opportunità alle

Dettagli

STEFANIA CRUCITTI C U R R I C U L U M VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

STEFANIA CRUCITTI C U R R I C U L U M VITAE INFORMAZIONI PERSONALI STEFANIA CRUCITTI C U R R I C U L U M VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CRUCITTI,Stefania Indirizzo A.Zampaglione 3, 89063 Melito di Porto Salvo (RC) Cellulare (+ 39)3406856762 Telefono (+ 39) 0965771377

Dettagli

CNR Istituto per lo Studio degli Ecosistemi Verbania Pallanza http://www.iii.to.cnr.it. M. Rogora,, A. Marchetto, R. Mosello

CNR Istituto per lo Studio degli Ecosistemi Verbania Pallanza http://www.iii.to.cnr.it. M. Rogora,, A. Marchetto, R. Mosello CNR Istituto per lo Studio degli Ecosistemi Verbania Pallanza http://www.iii.to.cnr.it M. Rogora,, A. Marchetto, R. Mosello Gli impatti delle deposizioni di azoto sulle foreste: risultati dal Progetto

Dettagli

Angelo Robotto Direttore Generale Arpa Piemonte

Angelo Robotto Direttore Generale Arpa Piemonte Angelo Robotto Direttore Generale Arpa Piemonte Home del portale relazione.ambiente.piemonte.gov.it Clima L anno 2014 è stato il secondo più caldo dopo il 2011 e il terzo più piovoso, dopo il 1977 e il

Dettagli

INDICE. Bacino del fiume Tagliamento I

INDICE. Bacino del fiume Tagliamento I Bacino del fiume Tagliamento I INDICE 4 - RETI DI MONITORAGGIO ISTITUITE AI FINI DELL ARTICOLO 8 E DELL ALLEGATO V DELLA DIRETTIVA 2000/60/CE E STATO DELLE ACQUE SUPERFICIALI, DELLE ACQUE SOTTERRANEE E

Dettagli

Interferenti Endocrini:Meccanismo d azione e coinvolgimento nei disordini metabolici

Interferenti Endocrini:Meccanismo d azione e coinvolgimento nei disordini metabolici Workshop AMBIENTE E SALUTE: INTERFERENTI ENDOCRINI E BIORISANAMENTO BIOSENSORI INNOVATIVI PER L AMBIENTE E LA SALUTE Interferenti Endocrini:Meccanismo d azione e coinvolgimento nei disordini metabolici

Dettagli

Il monitoraggio del fiume Serio: Inquadramento delle criticità ambientali

Il monitoraggio del fiume Serio: Inquadramento delle criticità ambientali UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Dipartimento di Scienze dell Ambiente e del Territorio Il monitoraggio del fiume Serio: Inquadramento delle criticità ambientali Relatore: SERGIO CANOBBIO Seriate,,

Dettagli

Rapporto Preliminare

Rapporto Preliminare Valutazione Ambientale Strategica Rapporto Preliminare ai sensi dell art. 13, commi 1 e 2, del D.lgs. 152/06 e ss.mm.ii Allegato 1 ELENCO SOGGETTI COMPETENTI IN MATERIA AMBIENTALE, CONSULTATI NELLA FASE

Dettagli

LAURA MANCINI. Via Castel di Leva, 300-00134 Roma Tel. 06/71356399

LAURA MANCINI. Via Castel di Leva, 300-00134 Roma Tel. 06/71356399 LAURA MANCINI Via Castel di Leva, 300-00134 Roma Tel. 06/71356399 Istituto Superiore di Sanità Dipartimento Ambiente e Connessa Prevenzione Primaria Viale Regina Elena, 299-00161 Roma Tel. 06/49902773

Dettagli

S INTESI DEI RISULTATI

S INTESI DEI RISULTATI S INTESI DEI RISULTATI I risultati delle analisi biologiche sono riassunti nella pagina successiva, dove sono riportate una carta con l indicazione delle classi di qualità raggiunte dalle stazioni monitorate

Dettagli

In calo la spesa per l ambiente delle amministrazioni regionali

In calo la spesa per l ambiente delle amministrazioni regionali 10 gennaio 2014 Anni 2004-2011 LA SPESA AMBIENTALE DELLE AMMINISTRAZIONI REGIONALI Nel 2011 l ammontare della spesa ambientale delle amministrazioni regionali italiane è pari a 4.094 milioni di euro, con

Dettagli

Marco De Marchi e Rosa Curioni De Marchi

Marco De Marchi e Rosa Curioni De Marchi Dall Istituto Italiano di Idrobiologia all Istituto per lo Studio degli Ecosistemi, attraverso le immagini dell archivio storico Rosario Mosello Open day del CNR ISE, Verbania Pallanza, 28 agosto 2015

Dettagli

Curriculum vitae della Prof. Franca Tommasi. Dati anagrafici. Curriculum degli studi. Lingue conosciute Inglese, Francese

Curriculum vitae della Prof. Franca Tommasi. Dati anagrafici. Curriculum degli studi. Lingue conosciute Inglese, Francese Curriculum vitae della Prof. Franca Tommasi Dati anagrafici Nome : Franca Tommasi Residenza: via Elia del Re, 2, 70125 Bari Sposata con due figli Dipartimento di Biologia dell Università degli Studi di

Dettagli

VALUTAZIONI SITO-SPECIFICHE NELL ANALISI DEL RISCHIO ECOLOGICO

VALUTAZIONI SITO-SPECIFICHE NELL ANALISI DEL RISCHIO ECOLOGICO VALUTAZIONI SITO-SPECIFICHE NELL ANALISI DEL RISCHIO ECOLOGICO Fenoglio S, Negri A, Oliveri C, Oliveri L, Sforzini S Tiziano Bo, Alessandro Dagnino, Aldo Viarengo DiSAV, Dipartimento di Scienze dell Ambiente

Dettagli

LIFE11 ENVIT/00243 LIFE RII RIQUALIFICAZIONE INTEGRATA IDRAULICO- AMBIENTALE DEI RII APPARTENENTI ALLA FASCIA PEDEMONTANA DELL EMILIA ROMAGNA

LIFE11 ENVIT/00243 LIFE RII RIQUALIFICAZIONE INTEGRATA IDRAULICO- AMBIENTALE DEI RII APPARTENENTI ALLA FASCIA PEDEMONTANA DELL EMILIA ROMAGNA Progetto: LIFE11 ENVIT/00243 LIFE RII RIQUALIFICAZIONE INTEGRATA IDRAULICO- AMBIENTALE DEI RII APPARTENENTI ALLA FASCIA PEDEMONTANA DELL EMILIA ROMAGNA Metodologia monitoraggio elementi chimico fisici,

Dettagli

INGEGNERIA PER L AMBIENTE E IL TERRITORIO

INGEGNERIA PER L AMBIENTE E IL TERRITORIO Ingegneria Sanitaria Ambientale Previsione di Rischio Alluvione Progettazione Geotecnica Pianificazione Urbanistica Difesa del Territorio Sistemazioni Ambientali Trasporto degli Inquinanti Progettazione

Dettagli

Con la presente invio in allegato la mia candidatura come membro del Senato Accademico corredata dal mio curriculum. Cordiali saluti Emanuele Magi

Con la presente invio in allegato la mia candidatura come membro del Senato Accademico corredata dal mio curriculum. Cordiali saluti Emanuele Magi Da:"Per conto di: dcci@pec.unige.it" A: protocollo@pec.unige.it CC: Ricevuto il:25/09/2015 04:29 PM Oggetto:POSTA CERTIFICATA: candidatura Prof. Magi Senato Accademico

Dettagli

Via Danimarca, 25 71122 F O G G I A. Attività dei Progetti extracurricolari di Istituto - a.s. 2012 / 2013 UN MARE DI RISORSE

Via Danimarca, 25 71122 F O G G I A. Attività dei Progetti extracurricolari di Istituto - a.s. 2012 / 2013 UN MARE DI RISORSE LICEO SCIENTIFICO STATALE GUGLIELMO MARCONI Via Danimarca, 25 71122 F O G G I A Attività dei Progetti extracurricolari di Istituto - a.s. 2012 / 2013 UN MARE DI RISORSE (anno scolastico 2012-2013) Referenti

Dettagli

Il contributo del Sistema Nazionale per la Protezione dell'ambiente alla Sicurezza Alimentare: l'esperienza di Arpa Piemonte

Il contributo del Sistema Nazionale per la Protezione dell'ambiente alla Sicurezza Alimentare: l'esperienza di Arpa Piemonte Il contributo del Sistema Nazionale per la Protezione dell'ambiente alla Sicurezza Alimentare: l'esperienza di Arpa Piemonte Angelo ROBOTTO Direttore Generale ARPA Piemonte Ambiente Sano per una Alimentazione

Dettagli

Corso di Laurea Specialistica in GESTIONE DELL AMBIENTE E DEL TERRITORIO

Corso di Laurea Specialistica in GESTIONE DELL AMBIENTE E DEL TERRITORIO Fondata nel 1562 Università degli Studi di Sassari Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali MANIFESTO DEGLI STUDI - Anno Accademico 2008/2009 Corso di Laurea Specialistica in GESTIONE DELL AMBIENTE

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione. Docente di Chimica e chimica industriale

Ministero della Pubblica Istruzione. Docente di Chimica e chimica industriale F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Anna Maria Brambilla ARPA Lombardia Dipartimento di Como Telefono 031/2743914 E-mail a.brambilla@arpalombardia.it Nazionalità

Dettagli

Il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Chimica. Prof. Ing. Giuseppe Maschio Presidente GR.I.C.U. Università degli Studi di Padova

Il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Chimica. Prof. Ing. Giuseppe Maschio Presidente GR.I.C.U. Università degli Studi di Padova Il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Chimica Prof. Ing. Giuseppe Maschio Presidente GR.I.C.U. Università degli Studi di Padova IL GR.I.C.U. Il Gruppo di Ingegneria Chimica dell Università (GR.I.C.U.)

Dettagli

Corpi Idrici Significativi secondo il D.Lgs 152/99 Normativa vigente fino al 2008

Corpi Idrici Significativi secondo il D.Lgs 152/99 Normativa vigente fino al 2008 Corpi Idrici Significativi secondo il D.Lgs 152/99 Normativa vigente fino al 2008 COSA SONO Il D.Lgs. 152/99 e s.m.i. definisce corpi idrici "significativi" i corpi idrici, superficiali e sotterranei,

Dettagli

PTS TUTELA RISORSE NATURALI

PTS TUTELA RISORSE NATURALI PTS TUTELA RISORSE NATURALI PREMESSA Se la proposta di ripartizione della spesa tiene conto che la Calabria ha ancora tanta necessità di spendere sull asse I per garantire un adeguato intervento sull ancora

Dettagli

Analisi di contesto, SWOT e identificazione dei fabbisogni per le TEMATICHE AMBIENTALI. una prima riflessione

Analisi di contesto, SWOT e identificazione dei fabbisogni per le TEMATICHE AMBIENTALI. una prima riflessione Analisi di contesto, SWOT e identificazione dei fabbisogni per le TEMATICHE AMBIENTALI una prima riflessione Sabrina Speciale - Servizio Agricoltura Forestazione e Pesca Un work in progress Gli indicatori

Dettagli

Classe Corso di Laurea Disciplina CFU L26 Tecnologie alimentari

Classe Corso di Laurea Disciplina CFU L26 Tecnologie alimentari Situazione AGR/16 in applicazione L.270 - Facoltà di Agraria e interfacoltà Firenze Docenti: 3 Ord. + 3 Ass. + 2 Ric. Tecnologie alimentari Microbiologia generale 6 Microbiologia dei prodotti alimentari

Dettagli

Territorio POSIZIONI E CONFINI. Italia: meridionale Sud: Mar Ionio Nord:Basilicata Est: Mar Ionio Ovest: Mar Tirreno

Territorio POSIZIONI E CONFINI. Italia: meridionale Sud: Mar Ionio Nord:Basilicata Est: Mar Ionio Ovest: Mar Tirreno POSIZIONI E CONFINI Italia: meridionale Sud: Mar Ionio Nord:Basilicata Est: Mar Ionio Ovest: Mar Tirreno PAESAGGIO Montuoso (41%) Collinare(50%) Pianeggiante(9%) Territorio montuoso pianeggiante collinare

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MAGI GALLUZZI Lorenzo Indirizzo Strada Statale Adriatica Nord, n. 128/A, 60019 Senigallia (AN), Italy Telefono

Dettagli

ACQUE INTERNE E SISTEMA IDRICO INTEGRATO

ACQUE INTERNE E SISTEMA IDRICO INTEGRATO FINALITÀ INDICATORE L'indicatore ha come obiettivo quello di monitorare il dato della popolazione allacciata alla rete di acquedotto nel territorio, in modo da verificare la qualità e consistenza del servizio

Dettagli

Corso di Studio Magistrale in Ingegneria per l'ambiente e il Territorio

Corso di Studio Magistrale in Ingegneria per l'ambiente e il Territorio UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II TECHNICAL UNIVERSITY OF HAMBURG-HARBURG Corso di Studio Magistrale in Ingegneria per l'ambiente e il Territorio DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, EDILE E AMBIENTALE

Dettagli

SITO LTER: Ecosistemi di alta quota in Appennino

SITO LTER: Ecosistemi di alta quota in Appennino SITO LTER: Ecosistemi di alta quota in Appennino Il sito è costituito da isole orografiche della regione alpina nel Mediterraneo centrale, collocate lungo la dorsale appenninica. In particolare comprende

Dettagli

GLI INTERVENTI DI SISTEMAZIONE IDRAULICO-FORESTALI NELLA PREVENZIONE DEI RISCHI NATURALI LE LINEE DI AZIONE DELLA REGIONE PIEMONTE

GLI INTERVENTI DI SISTEMAZIONE IDRAULICO-FORESTALI NELLA PREVENZIONE DEI RISCHI NATURALI LE LINEE DI AZIONE DELLA REGIONE PIEMONTE GLI INTERVENTI DI SISTEMAZIONE IDRAULICO-FORESTALI NELLA PREVENZIONE DEI RISCHI NATURALI LE LINEE DI AZIONE DELLA REGIONE PIEMONTE G. Cacciabue, V.Debrando 1 La mitigazione degli effetti prodotti sul territorio

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E

C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL DPR 28 DICEMBRE 2000, N.445 SECONDO FORMA DI: DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETÀ INFORMAZIONI

Dettagli

Titolo di studio Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia (1982)

Titolo di studio Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia (1982) CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SICILIANO GIOVANNI Data di nascita 28.07.1958 Qualifica II Fascia Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale Responsabile Direzione Medica di Presidio Ospedaliero

Dettagli

Individuazione e definizione delle aree di protezione fluviale come elementi di pianificazione e gestione del territorio

Individuazione e definizione delle aree di protezione fluviale come elementi di pianificazione e gestione del territorio Individuazione e definizione delle aree di protezione fluviale come elementi di pianificazione e gestione del territorio dott.ssa Francesca Paoli dott. Alessandro Rubin dott. Maurizio Siligardi Giornate

Dettagli

Scienze. Facoltà di. Via Brecce Bianche Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071/2204512

Scienze. Facoltà di. Via Brecce Bianche Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071/2204512 Via Brecce Bianche Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071/2204512 Facoltà di Scienze Corsi di Laurea Triennale in: SCIENZE BIOLOGICHE SCIENZE DEL CONTROLLO AMBIENTALE E DELLA PROTEZIONE CIVILE Corsi di Laurea

Dettagli

Ipotesi di adattamento della comunità idraulica alla legge 240 del 30 dicembre 2011

Ipotesi di adattamento della comunità idraulica alla legge 240 del 30 dicembre 2011 Rovigo 10 marzo 2011 Enrico Marchi lecture Ipotesi di adattamento della comunità idraulica alla legge 240 del 30 dicembre 2011 TAVOLA ROTONDA Argomento n. 1 Articoli 16 e 18 Commissioni concorsuali Esperti

Dettagli

LA SPESA AMBIENTALE DELLE AMMINISTRAZIONI REGIONALI

LA SPESA AMBIENTALE DELLE AMMINISTRAZIONI REGIONALI 4. suolo e risanamento acque del sottosuolo e di superficie 10. risorse idriche 6. biodiversità e paesaggio 2. acque reflue 11. risorse forestali 3. rifiuti 13. materie prime energetiche 1. aria e clima

Dettagli

Vito Ferro. Curriculum Vitae ELEZIONIPER IL RINNOVO DELL'UFFICIO DI RETTORE DELL'UNIVERSTTA DEGLI STUDIDIPALERMO. Sessennio accademico 2O1 5-2021

Vito Ferro. Curriculum Vitae ELEZIONIPER IL RINNOVO DELL'UFFICIO DI RETTORE DELL'UNIVERSTTA DEGLI STUDIDIPALERMO. Sessennio accademico 2O1 5-2021 Vito Ferro ELEZIONIPER IL RINNOVO DELL'UFFICIO DI RETTORE DELL'UNIVERSTTA DEGLI STUDIDIPALERMO Sessennio accademico 2O1 5-2021 Curriculum Vitae Palermo, 14 Maggio 2015 INI.'oRNTAZIO\I (;T]NERAI,I Vito

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Colugnati Luigi Data di nascita 07/07/1958

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Colugnati Luigi Data di nascita 07/07/1958 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Colugnati Luigi Data di nascita 07/07/1958 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente chimico VENEZIA GIULIA Dirigente - Laboratorio

Dettagli

Definizioni e concetti di base in campo agronomico-ambientale

Definizioni e concetti di base in campo agronomico-ambientale Definizioni e concetti di base in campo agronomico-ambientale Ambienti terrestri Ambienti costruiti = aree urbane, industriali, infrastrutture: aree ristrette, ma ad elevato consumo energetico e produttrici

Dettagli

Componenti: Domenico De Luca, Manuela Lasagna, Paolo Clemente, Elisa Franchino, Giovanna Dino

Componenti: Domenico De Luca, Manuela Lasagna, Paolo Clemente, Elisa Franchino, Giovanna Dino Ambito della ricerca: Contaminazione delle acque sotterranee Tema della ricerca: Identificazione delle condizioni di stress delle risorse idriche sotterranee connesse a contaminazioni diffuse, in particolar

Dettagli

Contratto di fiume L esperienza umbra del Clitunno Marroggia Topino IX^ CONFERENZA ORGANIZZATIVA ANBI VENEZIA

Contratto di fiume L esperienza umbra del Clitunno Marroggia Topino IX^ CONFERENZA ORGANIZZATIVA ANBI VENEZIA Contratto di fiume L esperienza umbra del Clitunno Marroggia Topino IX^ CONFERENZA ORGANIZZATIVA ANBI VENEZIA 19, 20, 21 marzo 2014 Consorzio Bonificazione Umbra - Spoleto Definizione del Contratto di

Dettagli

Capitolo 3 Caratterizzazione delle aree protette

Capitolo 3 Caratterizzazione delle aree protette Piano di gestione dei bacini idrografici delle Alpi Orientali Bacino del fiume Lemene Capitolo 3 Bacino del fiume Lemene INDICE 3. CARATTERIZZAZIONE DELLE AREE PROTETTE... 1 3.1. AREE PER L ESTRAZIONE

Dettagli

1. Set di metadati di dati e servizi territoriali presenti nel RNDT, per Amministrazione responsabile 1. Enti centrali

1. Set di metadati di dati e servizi territoriali presenti nel RNDT, per Amministrazione responsabile 1. Enti centrali REPORT n. 8-07/01/2014 1. Set di metadati di dati e servizi territoriali presenti nel RNDT, per Amministrazione responsabile 1 Amministrazione Enti centrali Agenzia per l'italia Digitale Dati (serie e/o

Dettagli

PARTE II PROGETTO MEDDMAN - MEDOCC

PARTE II PROGETTO MEDDMAN - MEDOCC 137 PARTE II PROGETTO MEDDMAN - MEDOCC VALENZA TRASNAZIONALE DEL MODELLO DI GOVERNANCE DELLE RISORSE IDRICHE NELL AMBITO DELL ADP TRA LE REGIONI BASILICATA, PUGLIA E LO STATO 139 PROGETTO MEDDMAN - MEDOCC:

Dettagli

LA GESTIONE DELLE ACQUE REFLUE IN UN AREA PROTETTA: ELEMENTI DI ATTENZIONE E OPPORTUNITÀ

LA GESTIONE DELLE ACQUE REFLUE IN UN AREA PROTETTA: ELEMENTI DI ATTENZIONE E OPPORTUNITÀ Parco Ticino LA GESTIONE DELLE ACQUE REFLUE IN UN AREA PROTETTA: ELEMENTI DI ATTENZIONE E OPPORTUNITÀ CONVEGNO LA DISINFEZIONE NEGLI IMPIANTI DI TRATTAMENTO ACQUE orientamenti e criticitá Giovedì 28 Maggio

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Celebre Pasquale Data di nascita 13/12/1976

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Celebre Pasquale Data di nascita 13/12/1976 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Celebre Pasquale Data di nascita 13/12/1976 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia REGIONE CALABRIA Dirigente - Servizio n.10, Sistema

Dettagli

ULTIMA REVISIONE 17 luglio 2014 CORSO DI DOTTORATO IN AMBIENTE E VITA (in convenzione con l'università degli Studi di Udine)

ULTIMA REVISIONE 17 luglio 2014 CORSO DI DOTTORATO IN AMBIENTE E VITA (in convenzione con l'università degli Studi di Udine) ULTIMA REVISIONE 17 luglio 2014 CORSO DI DOTTORATO IN AMBIENTE E VITA (in convenzione con l'università degli Studi di Udine) Avviso: questa scheda contiene solo delle informazioni parziali. Le modalità

Dettagli

Un percorso per l assicurazione di qualità dei dati biologici

Un percorso per l assicurazione di qualità dei dati biologici Un percorso per l assicurazione di qualità dei dati biologici MACROINVERTEBRATI Giornate di Studio PIANI DI MONITORAGGIO AMBIENTALE Strategie, Indicatori, Criticità Centro Italiano Studi di Biologia Ambientale

Dettagli

I dati ricavabili da suddette verifiche (tiranti, velocità, etc.) saranno comunque necessari per procedere con la fase progettuale esecutiva.

I dati ricavabili da suddette verifiche (tiranti, velocità, etc.) saranno comunque necessari per procedere con la fase progettuale esecutiva. INDICE 1. Premessa 1 2. Descrizione dei luoghi 1 3. Valutazione degli afflussi meteorici 3 4. Valutazione dei deflussi 6 5. Calcolo del DMV 7 6. Modifiche alle portate attese a seguito delle opere 10 1.

Dettagli

INTRODUZIONE AI MODELLI CONCETTUALI

INTRODUZIONE AI MODELLI CONCETTUALI Introduzione INTRODUZIONE AI MODELLI CONCETTUALI I seguenti schemi vogliono rappresentare, per le principali componenti ambientali (aria, acqua, rumore, campi elettromagnetici e radiazioni ionizzanti)

Dettagli

VADEMECUM CONSUMO SOSTENIBILE

VADEMECUM CONSUMO SOSTENIBILE VADEMECUM CONSUMO SOSTENIBILE INDICE PREMESSA I PRODOTTI ALIMENTARI PRODOTTI BIOLOGICI PRODOTTI LOCALI BENI DI CONSUMO 2 PREMESSA Ogni giorno, tutti noi consumiamo una quantità di prodotti per soddisfare

Dettagli

L acqua in più e l acqua in meno: alluvioni e siccità in Calabria

L acqua in più e l acqua in meno: alluvioni e siccità in Calabria L acqua in più e l acqua in meno: alluvioni e siccità in Calabria Coordinatori: Giuseppe MENDICINO & Maria Luisa RONCONI Lotta contro la siccità: Definizione e programmazione degli interventi Giuseppe

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. v.roella@arpalombardia.it ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE. Nome ROELLA VALERIA Indirizzo

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. v.roella@arpalombardia.it ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE. Nome ROELLA VALERIA Indirizzo F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ROELLA VALERIA Indirizzo VIA CAMPIGLI, 5 21100 VARESE Telefono 0332/327736 Fax 0332/313161 E-mail v.roella@arpalombardia.it Nazionalità

Dettagli

Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali. UNIVPM - Ancona. www.agraria.univpm.it. Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali - D3A

Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali. UNIVPM - Ancona. www.agraria.univpm.it. Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali - D3A Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali UNIVPM - Ancona www.agraria.univpm.it 1 Università Politecnica delle Marche Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali La ricerca,

Dettagli

PERCENTUALE LAGHI IN CLASSE DI QUALITÀ BUONA O ELEVATA NELLA REGIONE LAZIO (LTLeco)

PERCENTUALE LAGHI IN CLASSE DI QUALITÀ BUONA O ELEVATA NELLA REGIONE LAZIO (LTLeco) PERCENTUALE LAGHI IN CLASSE DI QUALITÀ BUONA O ELEVATA NELLA REGIONE LAZIO (LTLeco) Classificazione sulla base degli elementi di qualità fisico chimica: LTLeco 100 80 Percentuale 60 40 20 0 2008 2009 2010

Dettagli

PROFILI PROFESSIONALI

PROFILI PROFESSIONALI A S S O C I A Z I O N E I T A L I A N A S C I E N Z E A M B I E N T A L I C O M I T A T O S C I E N T I F I C O S E G R E T E R I A S O C I O L A U R E A T O E S P E R T O PROFILI PROFESSIONALI I profili

Dettagli

LA QUALITÁ DELLE ACQUE LOMBARDE

LA QUALITÁ DELLE ACQUE LOMBARDE ACQUA ED ENERGIA Per una gestione sostenibile LA QUALITÁ DELLE ACQUE LOMBARDE DAL MONITORAGGIO DELL ULTIMO TRIENNIO, TENDENZE E PROSPETTIVE Fiume Olona Silvia Anna Bellinzona Direttore del Settore Monitoraggi

Dettagli

MASTER I LIVELLO SECOND CYCLE PROGRAM OCCUPATIONAL AND ENVIRONMENTAL RISK MANAGEMENT

MASTER I LIVELLO SECOND CYCLE PROGRAM OCCUPATIONAL AND ENVIRONMENTAL RISK MANAGEMENT UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MESSINA Dipartimento di Scienze dell Ambiente, della Sicurezza, del Territorio, degli Alimenti e della Salute (S.A.S.T.A.S.) Sez. Medicina del Lavoro MASTER I LIVELLO SECOND CYCLE

Dettagli

L USO SOSTENIBILE DEI PRODOTTI FITOSANITARI. Elena Anselmetti L ESPERIENZA DELLA REGIONE PIEMONTE

L USO SOSTENIBILE DEI PRODOTTI FITOSANITARI. Elena Anselmetti L ESPERIENZA DELLA REGIONE PIEMONTE L USO SOSTENIBILE DEI PRODOTTI FITOSANITARI L ESPERIENZA DELLA REGIONE PIEMONTE Elena Anselmetti Regione Piemonte Assessorato all'ambiente, Urbanistica, Programmazione territoriale e paesaggistica, Sviluppo

Dettagli

Repertorio Cartografico REGIONE CALABRIA

Repertorio Cartografico REGIONE CALABRIA Repertorio Cartografico REGIONE CALABRIA Geografia regionale La Calabria è una regione meridionale di oltre 2.000.000 di abitanti, con capoluogo Reggio Calabria. Costituisce la punta dello stivale italiano,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail BELTRAME VALENTINA Nazionalità italiana Data di nascita 06/05/1966 ESPERIENZA

Dettagli

CURRICULUM. Titoli di studio

CURRICULUM. Titoli di studio CURRICULUM ANDREA GENNAI Nato a Pisa il 12/07/1970 Codice Fiscale GNN NDR 70L12 G702K Residente a Pratovecchio (52015 AR) e-mail: andrea.gennai@parcoforestecasentinesi.it Titoli di studio - Maturità scientifica

Dettagli

IL LAMBRO, A UN ANNO DAL DISASTRO ECOLOGICO (Nadia Chimaglia)

IL LAMBRO, A UN ANNO DAL DISASTRO ECOLOGICO (Nadia Chimaglia) IL LAMBRO, A UN ANNO DAL DISASTRO ECOLOGICO (Nadia Chimaglia) Un breve resoconto dei fatti: Notte del 23 febbraio 2010 durante la notte, verso le 4 del mattino, ignoti aprono i collettori di collegamento

Dettagli

19 Febbraio 2014 Bregnano, centro polifunzionale

19 Febbraio 2014 Bregnano, centro polifunzionale Fase 2 La valle del Lura: co-progettare il paesaggio Elementi emersi dal percorso partecipativo: Presentazione e discussione di indicazioni per la revisione del progetto 19 Febbraio 2014 Bregnano, centro

Dettagli

PROGRAMMA DI VALORIZZAZIONE E GESTIONE DELL AMBIENTE EDEL TERRITORIO

PROGRAMMA DI VALORIZZAZIONE E GESTIONE DELL AMBIENTE EDEL TERRITORIO ISTITUTO TECNICO AGRARIO EMILIO SERENI VIA PRENESTINA, ROMA PROGRAMMA DI VALORIZZAZIONE E GESTIONE DELL AMBIENTE EDEL TERRITORIO CLASSE V B AT ANNO SCOLASTICO 2014-2015 INSEGNANTE: SUSANNA MICOCCI ITP

Dettagli

PROGRAMMA 1 FITO-ZOOPLANCTON, CARATTERISTICHE CHIMICO-FISICHE DELLA COLONNA D ACQUA RIFIUTI SPIAGGIATI

PROGRAMMA 1 FITO-ZOOPLANCTON, CARATTERISTICHE CHIMICO-FISICHE DELLA COLONNA D ACQUA RIFIUTI SPIAGGIATI FITO-ZOOPLANCTON, CARATTERISTICHE CHIMICO-FISICHE DELLA COLONNA D ACQUA RIFIUTI SPIAGGIATI Franco Giovanardi (ISPRA) Francesca Pedullà (ARPACAL) Sala Conferenze Arpa Sicilia, Reale Albergo delle Povere

Dettagli

PROGRAMMA DEI SEMINARI ITINERANTI GRU.S.I. (Gruppo di Studio sull Irrigazione CNR) Calabria (28-29 giugno 2006)

PROGRAMMA DEI SEMINARI ITINERANTI GRU.S.I. (Gruppo di Studio sull Irrigazione CNR) Calabria (28-29 giugno 2006) martedì 27 giugno pomeriggio PROGRAMMA DEI SEMINARI ITINERANTI GRU.S.I. (Gruppo di Studio sull Irrigazione CNR) Calabria (28-29 giugno 2006) Arrivo dei partecipanti all aeroporto/stazione di Lamezia Terme

Dettagli

STRUTTURA TERRITORIALE DI TRAPANI

STRUTTURA TERRITORIALE DI TRAPANI Monitoraggio Gorgo Basso 2015 Classificazione dello stato ecologico e dello stato chimico in base al DM n. 260/2010. Nel 2015 la ST di Trapani ha effettuato il monitoraggio del corpo idrico di transizione

Dettagli

Il servizio di Educazione Ambientale I PERCORSI DEL TASSO

Il servizio di Educazione Ambientale I PERCORSI DEL TASSO Il servizio di Educazione Ambientale I PERCORSI DEL TASSO Sin dalla sua costituzione (1994) il Museo fornisce un servizio di consulenza e informazione sui principali aspetti ambientali e naturalistici

Dettagli

I Contratti di fiume per la riqualificazione integrata dei corsi d acqua nell ottica della direttiva UE 2000/60

I Contratti di fiume per la riqualificazione integrata dei corsi d acqua nell ottica della direttiva UE 2000/60 I Contratti di fiume per la riqualificazione integrata dei corsi d acqua nell ottica della direttiva UE 2000/60 VIVIANE IACONE REGIONE LOMBARDIA DG AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE DIRETTIVA 2000/60/CE

Dettagli

SPERIMENTAZIONE DI TECNOLOGIE DI BIORISANAMENTO

SPERIMENTAZIONE DI TECNOLOGIE DI BIORISANAMENTO SPERIMENTAZIONE DI TECNOLOGIE DI BIORISANAMENTO SARA BORIN DIPARTIMENTO DI SCIENZE PER GLI ALIMENTI, LA NUTRIZIONE E L AMBIENTE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO Sara.borin@unimi.it GRUPPO DI MICROBIOLOGIA

Dettagli

Dottorato di ricerca e Scuole di Dottorato in Italia Legge 3-7-1998 n 210 Decreto 30 aprile 1999, n 224 Regolamento in materia di dottorato di ricerca

Dottorato di ricerca e Scuole di Dottorato in Italia Legge 3-7-1998 n 210 Decreto 30 aprile 1999, n 224 Regolamento in materia di dottorato di ricerca Dottorato di ricerca e Scuole di Dottorato in Italia Legge 3-7-1998 n 210 Decreto 30 aprile 1999, n 224 Regolamento in materia di dottorato di ricerca La formazione del dottore di ricerca, comprensiva

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE. GIACHINO Giorgio INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE. GIACHINO Giorgio INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome GIACHINO Giorgio Data di nascita 6 dicembre 1962 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Collaboratore professionale sanitario esperto

Dettagli

Istituzione CABINA DI REGIA Agenda 21 Locale

Istituzione CABINA DI REGIA Agenda 21 Locale REGIONE CALABRIA Dipartimento Politiche dell Ambiente Via Cosenza Catanzaro Lido Progetto Istituzione CABINA DI REGIA Agenda 21 Locale 1 INDICE PREMESSA SITUAZIONE IN ITALIA SITUAZIONE IN CALABRIA FINALITÀ

Dettagli

Responsabile U.O. Verde presso Settore Qualità Urbana

Responsabile U.O. Verde presso Settore Qualità Urbana CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome, Nome Biino Uta Data di nascita 8 agosto 1969 Qualifica Amministrazione Incarico Attuale Alta Professionalità Comune di Sesto San Giovanni Responsabile U.O.

Dettagli

Progetti UN MONDO SOMMERSO NEL PARCO

Progetti UN MONDO SOMMERSO NEL PARCO Progetti UN MONDO SOMMERSO NEL PARCO Il Parco Valle Lambro, secondo la classificazione ufficiale, è un parco fluviale. L acqua, nei suoi diversi ambienti e collocazioni, è il filo conduttore dei progetti

Dettagli

Fruizione e sviluppo sostenibile

Fruizione e sviluppo sostenibile CONTRATTO DI FIUME DEL BACINO DEL TORRENTE PELLICE TAVOLO DI PROGETTAZIONE PARTECIPATA Fruizione e sviluppo sostenibile VILLAR PELLICE 14/07/2014 RESTITUZIONE SINTETICA A CURA DI S&T E CORINTEA REVISIONE

Dettagli

Piano di Gestione del fiume Po: riesame e aggiornamento

Piano di Gestione del fiume Po: riesame e aggiornamento Piano di Gestione del fiume Po: riesame e aggiornamento 2 ciclo di pianificazione 2015-2021 Piano Nazionale per l'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: possibili integrazioni con il Piano di Gestione

Dettagli

Natura e Qualità dell'offerta didattica nelle discipline di Scienza ed Ingegneria dell acqua (SIA)

Natura e Qualità dell'offerta didattica nelle discipline di Scienza ed Ingegneria dell acqua (SIA) Natura e Qualità dell'offerta didattica nelle discipline di Scienza ed Ingegneria dell acqua (SIA) Prospettive nel mondo nota n. 160 Pierluigi Claps politecnico di Torino Outline 1. Futuro degli ordinamenti

Dettagli

Titolo. Consorzio D.R.I.F.T

Titolo. Consorzio D.R.I.F.T Titolo Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento del territorio Ufficio della caccia e della pesca Consorzio D.R.I.F.T Alberto E. Conelli Oikos 2 Consulenza e ingegneria ambientale Sagl Monte Carasso (Ticino

Dettagli

AGENZIA REG.LE PROTEZIONE AMBIENTE UMBRIA Responsabile - Sezione coordinamento biomonitoraggio acque U.O.L.M.

AGENZIA REG.LE PROTEZIONE AMBIENTE UMBRIA Responsabile - Sezione coordinamento biomonitoraggio acque U.O.L.M. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cingolani Linda Data di nascita 14/01/1947 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente di Sezione AGENZIA REG.LE PROTEZIONE AMBIENTE

Dettagli