Curriculum Vitae Graziano Pravadelli

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae Graziano Pravadelli"

Transcript

1 Curriculum Vitae Grazian Pravadelli 1. Intrduzine 3 2. Dati persnali 3 3. Educazine 4 4. Ricnscimenti 4 5. Attività didattica Relatre di tesi di laurea Relatre di tesi di laurea magistrale Incarichi didattici Libri per la didattica Attività scientifica e di crdinament della ricerca Tecniche di mdellazine e simulazine di sistemi embedded Metdi semifrmali per la verifica di sistemi embedded Generazine autmatica di sequenze di test e mdellazine di guast Attività rganizzativa Prgetti eurpei ammessi a finanziament sulla base di bandi cmpetitivi cn revisine tra pari Prgetti nazinali ammessi a finanziament sulla base di bandi cmpetitivi cn revisine tra pari Prgetti industriali Prgetti di ricerca valutati psitivamente ma nn ammessi a finanziament _ Cmitati di prgramma, attività di revisine e di rganizzazine Attività istituzinale Risultati ttenuti nel trasferiment tecnlgic Cllabrazini Nazinali e Internazinali Elenc delle pubblicazini Lavri pubblicati su riviste internazinali cn cmitat di revisine Lavri pubblicati su atti di cngressi internazinali cn cmitat di revisine Lavri accettati per la pubblicazine su atti di cngressi internazinali cn cmitat di revisine 35

2 10.4 Capitli di libr su invit 35 2

3 1. Intrduzine Quest dcument riassume l attività scientifica, didattica e rganizzativa svlta da Grazian Pravadelli fin a Febbrai Dati persnali Grazian Pravadelli: nat a Legnag (VR) il 04 Lugli 1974 cniugat, 2 figli. Cntatti: Psizine attuale: Dipartiment di Infrmatica, Università di Verna, Strada le Grazie 15, I Verna. Tel Fax Web page: Dal 01/01/2014 Prfessre assciat cnfermat press il Dipartiment di Infrmatica dell Università di Verna. Dal 16/07/2007 sci fndatre e direttre del persnale di EDALab s.r.l., spin-ff dell Università di Verna la cui missine cnsiste nel frnire supprt per l'innvazine tecnlgica nel camp dei sistemi embedded di rete. Psizini precedenti: Dal 01/01/2011 al 31/12/2013 Prfessre assciat nn cnfermat press il Dipartiment di Infrmatica dell Università di Verna. Dal 01/01/2008 al 31/12/2010 Ricercatre cnfermat press il Dipartiment di Infrmatica dell Università di Verna. Dal 01/01/2005 al 31/12/2007 Ricercatre nn cnfermat press il Dipartiment di Infrmatica dell Università di Verna. Dal 01/01/2004 al 31/12/2004 Assegnista di ricerca press il Dipartiment di Infrmatica dell Università di Verna. 3

4 3. Educazine Dttrat: Laurea: in infrmatica, cnseguit il 18 Marz 2004 press l Università di Verna cn discussine di una tesi dal titl Using functinal verificatin t evaluate the accuracy f mdel checking applied t embedded systems: thery and applicatin (relatre Prf. Franc Fummi). in infrmatica, cnseguita il 10 Aprile 2001 press l Università di Verna. Vt di laurea 110/110 e lde, cn discussine di una tesi dal titl Simulazine di errre per descrizini VHDL e SystemC per il test funzinale (relatre Prf. Franc Fummi). 4. Ricnscimenti Best paper candidate: F. Cucchett, A. Lnardi, G. Pravadelli A cmmn architecture fr c-simulatin f SystemC mdels in QEMU and OVP virtual platfrms, In: FIP/IEEE Internatinal Cnference n Very Large Scale Integratin (VLSI-SOC). Playa del Carmen, Messic, 6-8 Ottbre M. Bnat, G. Di Guglielm, M. Fujita, F. Fummi, G. Pravadelli, Dynamic prperty mining fr embedded sftware. In: ACM/IEEE Internatinal Cnference n Hardware/Sftware Cdesign and System Synthesis (CODES+ISSS). Tampere, Finland, 7-12 Ottbre 2012, p , ISBN: N. Bmbieri, F. Fummi, G. Pravadelli. A Mutatin Mdel fr the SystemC TLM 2.0 Cmmunicatin Interfaces. In: ACM/IEEE Design, Autmatin and Test in Eurpe (DATE). Munich, Germany, Marz 2008, p , ISBN: Selected best paper: G. Di Guglielm, F. Fummi, C. Marcncini, G. Pravadelli. FATE: a Functinal ATPG t Traverse unstabilized EFSMs. In: IEEE Eurpean Test Sympsium (ETS). Suthamptn, UK, Maggi p , ISBN: Attività didattica L'attività didattica svlta finra da Grazian Pravadelli si è articlata sui seguenti punti: Ha seguit, in qualità di relatre, 56 tesi di laurea e 16 tesi di laurea magistrale. E tutr di due studenti di dttrat (Tara Ghasempuri e Alessandr Danese). 4

5 Ha svlt e svlge tuttra attività di insegnament press l Università di Verna, il Plitecnic di Milan e l Università di Trent. Ha partecipat alla stesura, alla revisine e alla traduzine di alcuni libri per la didattica. 5.1 Relatre di tesi di laurea Grazian Pravadelli è stat relatre della tesi di laurea dei seguenti studenti press l Università di Verna. 1. Crin Andrea: Scheduling di macchine a stati finiti estese per la generazine del test. 2. Filippini Davide: Mdellazine grafica di EFSM per la verifica di sistemi embedded. 3. Sancassani Albert: Ridefinizine dei cstrutti SystemC per la generazine di sftware embedded. 4. Bussinell Silvia: analisi dell utilizz dei dischi RAID in ambiente Linux. 5. Facchetti Mattia: definizine e implementazine di un algritm per la rappresentazine grafica di HLDD. 6. Carazzl Marc: Parsing di cdice Verilg per la generazine autmatica di descrizini in frmat HIF. 7. Guarnieri Valeri: Autmatic cde generatin fr CLP in Eclipse. 8. Pasini Tmmas: Definizine e implementazine di un algritm per la rappresentazine grafica di EFSM. 9. Zampini Marc: Traduzine autmatica di cdice HIF in Verilg. 10. Zantedeschi Nicla: Estensine di HIFSuite per la generazine autmatica di cdice Verilg. 11. Alban Francesc: Sistemi perativi e virus: stat dell arte e analisi critica. 12. Avesani Federica: Simulatre di algritmi per la prevenzine e rilevazine di deadlck tra prcessi cncrrenti. 13. Baicc Nicla: Traduzine autmatica di cdice Verilg in frmat HIF. 14. Venturelli Alessandr: generazine autmatica di descrizini HIF a partire da cdice VHDL. 15. Agstini Andrea: maniplazine di cdice HIF per la maniplazine di descrizini Verilg in SystemC. 16. Rizzell Claudia: Algritmi per la sstituzine delle pagine della memria virtuale. 17. Crghi Omar: Maniplazine di cdice HIF per la cnversine vers il frmat nusmv. 18. Lanza Giacm: Analisi e cmparazine di file system: ext3 e NTFS. 19. Dimni Iris: Studi di un ambiente per un prfiling di applicazini applicate alla verifica di sistemi embedded. 20. Ferrett Alessandr: svilupp di una metdlgia per l appiattiment di rappresentazini gerarchiche di mdelli HW. 21. Mndc Iacb Claudiu: svilupp di una distribuzine Linux Open Embedded per applicazini VOIP. 22. Mletta Stefan: Implementazine di un sistema di strage virtualizzat. 5

6 23. Zampedri Filipp: analisi dell architettura della cnsle Nintend Wii. 24. Peretti Lrenz: Algritmi di scheduling per sistemi real time. 25. Cucchett Filipp: Generazine autmatica di high level decisin diagrams. 26. Lra Michele: prfiling and simulatin-based insertin and ptimizatin f fault-tlerance assertins in embedded time-cnstrained systems. 27. Bertasi Michele: Generazine autmatica di macchine a stati finiti estese. 28. Maraia Oscar: prting del sistema perativ GNU/Linux e svilupp di device drivers per Nintend Wii. 29. Maffiletti Fabi: Valutazine di un framewrk PHP per applicazini web Fracass Carl: Valutazine di librerie grafiche per l svilupp di sftware embedded. 31. Reffat Riccard: Persnalizzazine di un framewrk PHP per applicazini web Perdmini Michael: Prting e svilupp di applicazini in ambiente Andrid per piattafrma Gumstix. 33. Martinelli Francesc: Implementazine di una piattafrma per l interperabilità di dispsitivi nell ambit hme autmatin. 34. Trentin Patrick: Isafephne: applicazine di dmtica per iphne. 35. Angeleri Stefan: Creating an pen clud cmputing-based file strage service. 36. Sartrelli Luca: Analisi del framewrk QT. 37. Ferrarett Davide: Tecniche di iniezine di guast per simulatri di prcessre. 38. Picclbni Luca: Generazine autmatica di sequenze di test per SW embedded. 39. Cstanzi Davide: generazine autmatica di mdelli IP-XACT. 40. Dalla riva Niclò: Implementazine di una metdlgia di regressin suite per VHDL2HIF. 41. Maschi Katia: Implementazine di una metdlgia di regressin suite per Verilg2HIF. 42. Andrea Falc: Svilupp di device driver ecs per piattafrme ATMEL 43. Angeleri Stefan: Creating an pen clud cmputing-based file strage service 44. Valzelli Mattia: Cpy On Write Filesystem cme strumenti di backup incrementale 45. Martinelli Marc: Prgettazine di un architettura embedded per applicazini specifiche 46. Battisti Thmas: Svilupp di un mdul AMG per integrazine cn BOXIO 47. Santr Givanni: Integrazine tra Tizen e radgui 48. Mntanari Andrea: Svilupp e testing di widget per il framewrk AMG 49. Demrzi Flrenc: GUI per Generatri TSL 50. Danzi Niclò: Prting C del framewrk AMG 51. Antlini Luca: Svilupp di un applicazine Andrid per la gestine dei rapprtini di Help Desk 52. Pali Mattia: Prgettazine e implementazine di un sistema dmtic a bass cst 53. Castellani Nicla: Prgettazine di applicazini embedded per mbed LPC Negri Andrea: Il sistema di supervisine dell ente fiera di verna 55. Lrenz Nier: Svilupp di un applicazine andrid per librett digitale dell pera lirica 6

7 56. Girdan Enric: Un sistema dmtic a bass cst piltat cn prtcll Mdbus 5.2 Relatre di tesi di laurea magistrale Grazian Pravadelli è stat relatre della tesi di laurea magistrale dei seguenti studenti press l Università di Verna. 1. Macchiella Albert: Astrazine di IP-cre da livell RT al livell transazinale. 2. Perni Nicla: Middleware per la gestine di chischi digitali multi-funzine. 3. Destr Pal: Generazine autmatica di sftware embedded a partire da cdice SystemC. 4. Massignani Mirk: Apprcci pseud-deterministic per la generazine del test funzinale basat su risluzine di vincli e backjumping per macchine a stati finiti estese. 5. Di Guglielm Luigi: Metdlgie per analizzare la vacuità di un insieme di prprietà tramite simulazine di guast. 6. Ferrari Michele: Verifica semifrmale dispsitivi basata sulla struttura del device driver. 7. Rdegher Marika: mdellazine di sftware embedded in ambietne HIFSuite. 8. Righetti Albert: Metdlgia per la traduzine autmatica di mdelli di sistemi embedded in linguaggi NuSMV. 9. Sffia Stefan: Generazine autmatica di sequenze di test per il sftware embedded. 10. Bnat Marc: Dynamic prperty mining fr embedded sftware validatin. 11. Ts David: Tautlgical vacuity thrugh Büchi autmata. 12. Brnuzzi Simne: Prfiling f racles fr tuning self-checking embedded sftware deplyment. 13. Bertasi Michele: Dynamic prperty mining fr ESL descriptins. 14. Cucchett Filipp: A cmmn apprach fr virtual prttyping f embedded systems wrking n bth QEMU and OVP. 15. Alessandr Danese: Dynamic specificatin mining with prperty qualificatin 16. Riccard Filippzzi: Autmatic prperties abstractin prcedure thrugh the RTL t TLM verificatin flw 5.3 Incarichi didattici Grazian Pravadelli ha ricevut i seguenti incarichi didattici cme dcente dell Università di Verna. Ann Accademic Università Crsi di Studi Insegnament Ore 2004/2005 Università di Verna Laurea in Infrmatica/ Infrmatica Multimediale 2004/2005 Università di Verna Laurea Specialistica in Infrmatica Sistemi Operativi 48 Sistemi Operativi Avanzati 44 7

8 Ann Accademic Università Crsi di Studi Insegnament Ore 2005/2006 Università di Verna Laurea in Infrmatica/ Infrmatica Multimediale 2005/2006 Università di Verna Laurea in Infrmatica Multimediale 2005/2006 Università di Verna Laurea Specialistica in Infrmatica 2006/2007 Università di Verna Laurea in Infrmatica/ Infrmatica Multimediale Sistemi Operativi 48 Labratri di Sistemi Operativi 48 Sistemi Operativi Avanzati 44 Sistemi Operativi /2007 Università di Verna Laurea in Infrmatica Labratri di Sistemi Operativi 2006/2007 Università di Verna Laurea Specialistica in Infrmatica 2006/2007 Università di Verna Master Universitari in Prgettazine e Gestine dei Sistemi di Rete 2007/2008 Università di Verna Laurea in Infrmatica/ Infrmatica Multimediale 48 Sistemi Operativi Avanzati 44 Sistemi per l Elabrazine delle Infrmazini di Rete 12 Sistemi Operativi /2008 Università di Verna Laurea in Infrmatica Labratri di Sistemi Operativi 2007/2008 Università di Verna Laurea Specialistica in Infrmatica 2008/2009 Università di Verna Laurea in Infrmatica/ Infrmatica Multimediale 48 Sistemi Operativi Avanzati 44 Sistemi Operativi /2009 Università di Verna Laurea in Infrmatica Labratri di Sistemi Operativi 2008/2009 Università di Verna Laurea Specialistica in Infrmatica 2008/2009 Università di Verna Laurea in Lingue e Letterature Straniere 48 Sistemi Operativi Avanzati 44 Infrmatica /2010 Università di Verna Laurea in Infrmatica Sistemi Operativi /2010 Università di Verna Laurea Magistrale in Ingegneria e Scienze Infrmatiche 2009/2010 Università di Verna Laurea Magistrale in Ingegneria e Scienze Infrmatiche 2009/2010 Università di Verna Laurea in Lingue e Letterature Straniere Sftware per sistemi embedded 24 Sistemi Operativi Avanzati 56 Infrmatica /2011 Università di Verna Laurea in infrmatica Sistemi perativi 80 8

9 Ann Accademic Università Crsi di Studi Insegnament Ore 2010/2011 Università di Verna Laurea in ingegneria e scienze infrmatiche 2010/2011 Università di Verna Laurea in ingegneria e scienze infrmatiche 2010/2011 Università di Verna Laurea in lingue e e culture per il turism e il cmmerci internazinale 2010/2011 Università di Verna Laurea in scienze delle attività mtrie e sprtive Sistemi perativi avanzati 56 Sftware per sistemi embedded 21 Infrmatica 32 Abilità infrmatiche /2012 Università di Verna Laurea in infrmatica Sistemi perativi /2012 Università di Verna Laurea in ingegneria e scienze infrmatiche 2011/2012 Università di Verna Laurea in ingegneria e scienze infrmatiche 2011/2012 Università di Verna Laurea in lingue e e culture per il turism e il cmmerci internazinale 2011/2012 Università di Verna Laurea in scienze delle attività mtrie e sprtive Sistemi perativi avanzati 56 Sftware per sistemi embedded 21 Infrmatica 32 Abilità infrmatiche /2013 Università di Verna Laurea in infrmatica Sistemi perativi /2013 Università di Verna Laurea in ingegneria e scienze infrmatiche 2012/2013 Università di Verna Laurea in ingegneria e scienze infrmatiche 2012/2013 Università di Verna Laurea in lingue e e culture per il turism e il cmmerci internazinale 2012/2013 Università di Verna Laurea in scienze delle attività mtrie e sprtive Sistemi perativi avanzati 56 Sftware per sistemi embedded 21 Infrmatica 32 Abilità infrmatiche /2014 Università di Verna Laurea in infrmatica Sistemi perativi /2014 Università di Verna Laurea in ingegneria e scienze infrmatiche 2013/2014 Università di Verna Laurea in ingegneria e scienze infrmatiche Sistemi perativi avanzati 56 Sftware per sistemi embedded 2014/2015 Università di Verna Laurea in infrmatica Sistemi perativi

10 Ann Accademic Università Crsi di Studi Insegnament Ore 2014/2015 Università di Verna Laurea in ingegneria e scienze infrmatiche 2014/2015 Università di Verna Laurea in ingegneria e scienze infrmatiche Sistemi perativi avanzati 56 Sftware per sistemi embedded Grazian Pravadelli ha ricevut i seguenti incarichi didattici cme dcente a cntratt. Ann Università Crs di Studi Insegnament Ore 2002/2003 Plitecnic di Milan 2003/2004 Università di Verna 2003/2004 Plitecnic di Milan 2003/2004 Plitecnic di Milan 2004/2005 Plitecnic di Milan 2004/2005 Plitecnic di Milan 2005/2006 Plitecnic di Milan 2005/2006 Plitecnic di Milan 2006/2007 Plitecnic di Milan 2006/2007 Plitecnic di Milan 2007/2008 Plitecnic di Milan 2007/2008 Plitecnic di Milan 2008/2009 Plitecnic di Milan Laurea in Ingegneria Meccanica/ Ingegneria dei Trasprti Laurea in Infrmatica/Tecnlgie dell Infrmazine Laurea in Ingegneria Meccanica/ Ingegneria dei Trasprti Laurea in Ingegneria Meccanica/ Ingegneria dei Trasprti Laurea in Ingegneria Meccanica/ Ingegneria dei Trasprti Laurea in Ingegneria Meccanica/ Ingegneria dei Trasprti Laurea in Ingegneria Meccanica/ Ingegneria dei Trasprti Laurea in Ingegneria Meccanica/ Ingegneria dei Trasprti Laurea in Ingegneria Meccanica/ Ingegneria dei Trasprti Laurea in Ingegneria Meccanica/ Ingegneria dei Trasprti Laurea in Ingegneria Meccanica/ Ingegneria dei Trasprti e Lgistica Laurea in Ingegneria Meccanica/ Ingegneria dei Trasprti e Lgistica Laurea in Ingegneria Meccanica/ Ingegneria dei Trasprti e Lgistica Labratri di Infrmatica B/C Labratri di Architettura degli Elabratri Labratri di Infrmatica B/C Seminari di Infrmatica B/C Labratri di Infrmatica B/C Seminari di Infrmatica B/C Labratri di Infrmatica B/C Seminari di Infrmatica B/C Labratri di Infrmatica B/C Seminari di Infrmatica B/C Labratri di Infrmatica B/C Seminari di Infrmatica B/C Labratri di Infrmatica B/C

11 Ann Università Crs di Studi Insegnament Ore 2008/2009 Plitecnic di Milan 2009/2010 Plitecnic di Milan 2009/2010 Plitecnic di Milan 2010/2011 Plitecnic di Milan 2010/2011 Plitecnic di Milan 2011/2012 Plitecnic di Milan 2011/2012 Plitecnic di Milan 2012/2013 Plitecnic di Milan 2012/2013 Plitecnic di Milan 2013/2014 Plitecnic di Milan 2013/2014 Plitecnic di Milan 2014/2015 Plitecnic di Milan 2014/2015 Plitecnic di Milan 2014/2015 Università di Trent Laurea in Ingegneria Meccanica/ Ingegneria dei Trasprti e Lgistica Laurea in Ingegneria Meccanica Laurea in Ingegneria Meccanica Laurea in Ingegneria Meccanica Laurea in Ingegneria Meccanica Seminari di Infrmatica B/C Labratri di Infrmatica B Seminari di Infrmatica B Labratri di Infrmatica B Seminari di Infrmatica B Laurea in ingegneria meccanica Infrmatica B (seminari) 28 Laurea in ingegneria meccanica Infrmatica B (labratri) Laurea in ingegneria meccanica Infrmatica B (seminari) 30 Laurea in ingegneria meccanica Infrmatica B (labratri) Laurea in ingegneria meccanica Infrmatica B (seminari) 28 Laurea in ingegneria meccanica Infrmatica B (labratri) Laurea in ingegneria meccanica Infrmatica B (seminari) 28 Laurea in ingegneria meccanica Infrmatica B (labratri) Laurea in infrmatica Sistemi perativi Grazian Pravadelli ha inltre ricevut l incaric per i seguenti insegnamenti nell ambit del prgett TANDEM. Ann Accademic Università Insegnament Ore 2011/2012 Università di Verna Infrmatica di base /2012 Università di Verna Infrmatica di base /2014 Università di Verna Infrmatica di base /2015 Università di Verna Infrmatica di base /2015 Università di Verna Sistemi embedded 20 Infine, Grazian Pravadelli ha ricevut l incaric per i seguenti insegnamenti nell ambit del Percrsi Abilitanti Speciali (PAS). Ann Accademic Università Insegnament Ore 2013/2014 Università di Verna Didattica e Labratri (mdul di sistemi perativi) 9 11

12 Ann Accademic Università Insegnament Ore 2014/2015 Università di Verna Didattica e Labratri (mdul di sistemi perativi) 2014/2015 Università di Verna Sistemi perativi e reti (mdul di sistemi perativi) 5.4 Libri per la didattica Grazian Pravadelli è c-autre del seguente capitl di libr: D. Btturi, F. Fntana, G. Pravadelli, "Appendice A: Labratri di Linux", in V. Manca "Metdi Infrmazinali", Bllati Bringhieri 2003, pp Grazian Pravadelli ha curat la traduzine dall inglese all italian dei seguenti libri: D.M. Dhamdhere, Operating systems. A cncept based apprach, McGraw-Hill, D.M. Dhamdhere, A Slutins Manual fr Operating systems. A cncept based apprach, McGraw-Hill, Istruzini Macchina IA-32, in C. Hamacher, Z. Vranesic, S. Zacky Intrduzine all architettura dei calclatri, McGraw-Hill 2007, pp Elenc delle Istruzini Macchina IA-32, in C. Hamacher, Z. Vranesic, S. Zacky Intrduzine all architettura dei calclatri, McGraw-Hill 2007, pp Grazian Pravadelli ha svlt attività di revisine per il seguenti libri: D.M. Dhamdhere, Operating systems. A cncept based apprach, McGraw-Hill Intenatinal Editin A. Bellini, A. Guidi, Linguaggi C - Guida alla prgrammazine, McGraw-Hill Attività scientifica e di crdinament della ricerca L'attività di ricerca cndtta da Grazian Pravadelli si articla nelle seguenti tre tematiche, parzialmente svlte all intern dei prgetti di ricerca citati nella Sezine Tecniche di mdellazine e simulazine di sistemi embedded. 2. Metdi semifrmali per la verifica di sistemi embedded. 3. Generazine autmatica di sequenze di test e mdellazine di guast. Pertant, l attività di ricerca di Grazian Pravadelli ha tccat gli aspetti principali del fluss di prgettazine di sistemi embedded, partend dalla fase di mdellazine e simulazine per terminare cn la fase di verifica e test. Una breve descrizine delle attività più recenti cndtte da Grazian Pravadelli su questi argmenti è riprtata nelle Sezini 6.1, 6.2 e 6.3. In questi ambiti, Grazian Pravadelli è stat: Respnsabile scientific di 14 assegni di ricerca press l Università di Verna: 12

13 1. Autmatic generatin f tempral prperties (Giugn 2013 Maggi 2015) 2. Analisi di crrettezza dei sistemi di cmunicazine in ambit ferrviari (Marz 2014 Marz 2015) 3. Definizine di una piattafrma verificabile per il risparmi energetic in ambit data center (Marz 2014 Dicembre 2015) 4. Estrazine dinamica di prprietà per la verifica di SW embedded (Giugn 2012-Marz 2014) 5. Definitin f a virtual prttyping methdlgy based n Open Virtual Platfrms (Maggi 2013-Marz 2014) 6. Definitin f a framewrk fr the implementatin f remte cntrl interfaces fr embedded systems (Aprile 2013-Marz 2014) 7. Verifica di sftware embedded (Lugli 2012-Gennai 2013) 8. Verifica dinamica basata su asserzini per SW embedded (Dicembre 2011-Lugli 2012) 9. Generazine del test per SW embedded guidata da vincli di inizializzazine (Maggi 2011-Marz 2012) 10. Verifica di SW embedded basata su simulazine di checker (Maggi Maggi 2012) 11. Verifica di SW embedded basata su generazine di sequenze di test (Aprile Aprile 2012) 12. Generazine del test deterministica basata su attraversament di macchine a stati finiti estese (Aprile-Nvembre 2011) 13. Cnversine autmatica di descrizini HDL in frmat HIF (Gennai 2009-Marz 2011) 14. Studi e realizzazine di strumenti per l svilupp di applicazini basate su reti di sensri (Gennai-Dicembre 2010) Oppnent durante la difesa della seguente tesi di dttrat: 1. Uljana Reinsalu. Fault Simulatin and Cde Cverage Analysis f RTL Designs Using High-Level Decisin Diagrams. Advisrs: Prf. Jaan Raik, Prf. Peeter Ellerve and Dr. Aleksander Sudnitsõn. Tallinn, Estnia, 12 Giugn Tecniche di mdellazine e simulazine di sistemi embedded La sempre crescente cmplessità dei mderni sistemi embedded richiede che i prgettisti cnsiderin aspetti etergenei e spess tra lr cnflittuali, cme, per esempi, l adzine di differenti livelli di astrazine, l integrazine di cmpnenti digitali e analgiche, l impieg di HW-dependent sftware, la cnsapevlezza della presenza di un ambiente fisic in cui il sistema è inserit, ecc.. Tale etergeneità è stata affrntata per mezz di vari apprcci di mdellazine e simulazine, seguend metdlgie sia tpdwn che bttm-up, integrand tecniche di mdel-based design, cmpnent-based design e csimulazine. In tale cntest, appare evidente però la mancanza di un mdell cmputazinale 13

14 ampiamente accettat che permetta di integrare cmpnenti etergenee in una descrizine mgenea facilmente maniplabile e simulabile durante le varie fasi del fluss di prgettazine. In quest ambit, Grazian Pravadelli ha crdinat la definizine e l implementazine di un ambiente di mdellazine per sistemi embedded (HIFSuite) basat sul frmat di interscambi HIF (Hetergeneus Intermediate Frmat), e la definizine di un mdell cmputazinale UNIVERcm (Universal Versatile Cmputatinal Mdel) che permette di frmalizzare la semantica di descrizini HIF [3, 26]. Sulla base di HIFSuite, Grazian Pravadelli ha quindi definit varie tecniche e metdlgie per la mdellazine, l integrazine, la simulazine e la verifica (Sezine 6.2) di sistemi embedded [6, 22, 31, 33, 34, 42]. Di particlare interesse risulta essere la definizine di una tecnica autmatica per l astrazine di mdelli RTL (Register Transfer Level) in mdelli TLM (Transactin Level Mdel) [6] che permette di evitare la c-simulazine di descrizini miste RTL-TLM, il cui svantaggi principale cnsiste nel rallentament della simulazine a livell delle cmpnenti più lente (vver quelle RTL), per beneficiare appien della maggir velcità dei mdelli TLM. La maggir parte delle attività legate a HIFSuite e UNIVERcm sn state realizzate nell ambit dei prgetti Eurpei SYMBAD, VERTIGO, CONTREX, COMPLEX, SMAC e TOUCHMORE (Sezine 7.1) per i quali HIFSuite è divenut l strument principale per la realizzazine di piattafrme virtuali per la simulazine e la verifica di sistemi cmplessi. HIFSuite è attualmente un prdtt cmmerciale di EDALab. 6.2 Metdi semifrmali per la verifica di sistemi embedded Nell ambit della verifica di sistemi embedded, l attività di ricerca di Grazian Pravadelli si è fcalizzata sulla definizine di tecniche semi-frmali e in particlare sull studi di prcessi di autmatizzazine e ttimizzazine di metdlgie di verifica basate su asserzini temprali. In tale cntest, i principali filni di ricerca affrntati sn: Verifica basata su asserzini per sftware embedded [1, 5, 25, 30, 32, 36, 38, 40]. Il cntribut principale di Grazian Pravadelli è rappresentat dall aver definit una metdlgia e un strument autmatizzat (radcheck) per pter applicare assertin-based verificatin (ABV) al mnd del SW embedded. Le tecniche di ABV sn prevalentemente adttate per verificare descrizini basate su sistemi di transizine (e.g., macchine a stati finiti estese) tipici del livell di astrazine RTL, dve il riferiment temprale per la sincrnizzazine dei mdelli e dei checker (cmpnenti simulabili crrispndenti alle asserzini desiderate), è strettamente legat al cncett di cicl di clck. Nell ambit del sftware embedded, l assenza di un csì precis riferiment temprale rende mlt più difficile l applicazine di tecniche di ABV. Tale limitazine è stata superata in [1, 30] sfruttand i principi della mdellazine mdel-based. L attività di ricerca ha guidat l implementazine di radcheck, strument autmatic per la verifica basata su asserzini di sftware embedded realizzat nell ambit del prgett VAFER finanziat dalla regine Venet. radcheck è attualmente cmmercializzat da STMPrducts e 14

15 sviluppat in cllabrazine cn EDALab cn la supervisine scientifica di Grazian Pravadelli. Altri rilevanti cntributi sn stati prdtti nell ambit dell ttimizzazine delle asserzini in sistemi real-time, per evitare che i vincli temprali impsti da tali sistemi fsser sfrati a causa del temp richiest per la verifica delle asserzini in un cntest di self-checking [5, 25, 40]. Generazine autmatica di asserzini [18, 29, 97]. In questi lavri, il tradizinale fluss che prevede prima la definizine di asserzini crrispndenti alle specifiche e pi la lr verifica rispett all implementazine viene capvlt. In [8, 16, 97] sn presentate alcune metdlgie, per l estrazine autmatica di asserzini a partire dalle tracce di simulazine di una descrizine HW/SW. Le asserzini estratte pssn quindi essere cnfrntate cn le specifiche iniziali per analizzare eventuali discrepanze, sintm di una nn crretta implementazine. Rispett alle tecniche già esistenti in letteratura che si limitan ad estrarre prprietà Bleane, i lavri di Grazian Pravadelli si distingun per la capacità di generare asserzini che predican sia sul dmini Blean che su quell nn Blean estraend relazini aritmetic-lgiche tra tipi di dati interi. Riutilizz e astrazine autmatica di asserzini [37, 41, 19, 98]. Le prblematiche legate all integrazine e simulazine di descrizini rappresentate a differenti livelli di astrazine (e.g., RLT e TLM) e su dmini diversi (e.g., analgic, digitale) si rispecchian in md ancr più marcat nel cntest della lr verifica. Un asserzine inizialmente scritta per un mdell analgic nn può essere riutilizzata per verificare il crrispndente mdell digitale dp la sua discretizzazine. Analgamente, una asserzine definita a livell RTL necessità di essere riscritta quand ci si spsta vers il livell TLM. In quest ambit, l attività di Grazian Pravadelli si è cncentrata nella definizine di metdlgie autmatiche per il rius e l astrazine di asserzini su dmini e livelli diversi al fine di evitarne dispendise (in termini di temp) e rischise (in termini di errri che pssn essere intrdtti) riscritture manuali. In particlare, mentre esistn vari lavri che prpngn apprcci per il riutilizz di asserzini da TLM a RTL, l astrazine di asserzini da RTL a TLM è stata affrntata per la prima vlta in [19, 98]. La maggir parte delle attività legate alla verifica-semifrmale di sistemi embedded sn state realizzate nell ambit dei prgetti EFFORT, VAFER, OPTIMUM e SMAC e da cllabrazini tra EDALab e l Università di Verna. 6.3 Generazine autmatica di sequenze di test e mdellazine di guast La generazine autmatica di sequenze di test è alla base di tutte le tecniche di verifica e test che si basan su simulazine. Mlt spess tale generazine è guidata da metriche che richiedn l applicazine di mdelli di guast per simulare la presenza di errri (di prgettazine) di difetti (fisici) all intern del mdell e/ della sua implementazine. Tali metriche misuran la qualità delle sequenze generate in base alla lr capacità di trvare i guasti iniettati cmparand i risultati di mdell/implementazine priva di 15

16 guasti cn quelli dei mdelli/implementazini perturbati dai guasti. In quest ambit, Grazian Pravadelli ha prpst numerse tecniche per la generazine di sequenze di test integrand apprcci simblici, cnclici e cncreti [7, 35]. Inltre, Grazian Pravadelli ha definit un linguaggi per la specifica di sequenze di test (Testbench Specificatin Language) [27, 18] particlarmente adatt per rappresentare cn pche e semplici direttive i vincli che devn essere sddisfatti per attivare (e quindi verificare) particlari cndizini che nn sarebber analizzabili usand i più tradizinali apprcci prbabilistici e che richiederebber risrse spazi-temprali trpp nerse adttand tecniche esaustive. L attività di ricerca di Grazian Pravadelli è stata cndtta anche nell ambit della mdellazine di guast [4, 1, 23, 28, 39, 99], sia per descrizini hardware che per sftware embedded. In particlare, appare rilevante il lavr pubblicat in [7] dve per la prima vlta viene definit un mdell di guast per descrizini TLM. La maggir parte delle attività legate alla verifica-semifrmale di sistemi embedded sn state realizzate nell ambit dei prgetti VAFER e OPTIMUM e da cllabrazini tra EDALab e l Università di Verna. 7. Attività rganizzativa Grazian Pravadelli ha partecipat ad attività rganizzative nell ambit di: prgetti nazinali e internazinali; cmitati di prgramma, attività di revisine e rganizzazine; attività istituzinali. 7.1 Prgetti eurpei ammessi a finanziament sulla base di bandi cmpetitivi cn revisine tra pari Grazian Pravadelli ha partecipat all attività di ricerca scientifica per i seguenti prgetti. 1. Titl: Design f embedded mixed-criticality cntrl systems under cnsideratin f extrafunctinal prperties (CONTREX FP7-ICT ) Sggett finanziatre: Cmunità Eurpea Durata: Ottbre 2013-Settembre 2016 Numer di partner: 15 Finanziament ttenut: 241, Rul nel prgett: Respnsabile scientific delle attività di system analysis, validatin and explratin per l unità lcale e dell ambiente HIFSuite (www.hifuite.cm) Ente cinvlt: EDALab s.r.l. 2. Titl: Smart system c-design (SMAC FP7-ICT ) Sggett finanziatre: Cmunità Eurpea Durata: Ottbre 2011-Marz 2015 Numer di partner: 17 Finanziament ttenut: 473, Rul nel prgett: Respnsabile scientific del WP2 per l unità lcale e dell ambiente HIFSuite 16

17 (www.hifuite.cm) Ente cinvlt: EDALab s.r.l. 3. Titl: Autmatic Custmizable Tl-chain fr Hetergeneus Multicre Platfrm Sftware Develpment (TOUCHMORE FP7-ICT ) Sggett finanziatre: Cmunità Eurpea Durata: Settembre 2011-Settembre 2014 Numer di partner: 8 Finanziament ttenut: 300, Rul nel prgett: Respnsabile scientific dell ambiente HIFSuite (www.hifsuite.cm) Ente cinvlt: Università di Verna 4. Titl: Cdesign and pwer management in platfrm-based design space explratin (COMPLEX FP7-ICT ) Sggett finanziatre: Cmunità Eurpea Durata: Decembre 2009-Marz 2013 Numer di partner: 8 Finanziament ttenut: 258, Rul nel prgett: Respnsabile scientific dell ambiente HIFSuite (www.hifsuite.cm) Ente cinvlt: EDALab s.r.l. 5. Titl: A crrect-by Cnstructin Wrkbench fr Design and Verificatin f Embedded Systems (COCONUT FP IST ) Sggett finanziatre: Cmunità Eurpea Durata: Gennai 2008-Giugn 2010 Numer di partner: 11 Finanziament ttenut: Rul nel prgett: Direttre tecnic del prgett per gli aspetti legati alla verifica delle cmpnenti digitali Ente cinvlt: Università di Verna. 6. Titl: Verificatin and Validatin f Embedded Systems Design Wrkbench (VERTIGO IST ) Sggett finanziatre: Cmunità Eurpea Durata: Giugn 2006 Nvembre 2008 Numer di partner: 7 Finanziament ttenut: Rul nel prgett: Respnsabile tecnic dell unità lcale Ente cinvlt: Università di Verna. 7. Titl: Frmal verificatin in system level based design (SYMBAD IST ) Sggett finanziatre: Cmunità Eurpea Durata: Marz 2002 Ottbre 2004 Numer di partner: 4 17

18 Finanziament ttenut: Rul nel prgett: Crdinatre dell svilupp delle applicazini dell unità lcale Ente cinvlt: Università di Verna. 7.2 Prgetti nazinali ammessi a finanziament sulla base di bandi cmpetitivi cn revisine tra pari Prgetti nazinali ammessi a finanziament sulla base di bandi cmpetitivi cn revisine tra pari: 1. Titl: Smart ple WSN netwrk (SPAWNE) Sggett finanziatre: Università di Verna, Telefin (Jint prject) Durata: Gennai 2015-Dicembre 2015 Numer di partner: 2 Finanziament ttenut: 31, Rul nel prgett: Respnsabile scientific del prgett Ente cinvlt: Università di Verna 2. Titl: Verifica frmale di sftware mdellat e generat autmaticamente (VAFER) Sggett finanziatre: Regine Venet / Assciazine Tempranea di Imprese denmianata Verilab Durata: Ottbre 2010 Settembre 2012 Numer di partner: 4 Finanziament ttenut: 221, Rul nel prgett: Respnsabile scientific del prgett Ente cinvlt: Università di Verna 3. Titl: Optimizing dependability via mutatin analysis fr micrelectrnics (OPTIMUM) Sggett finanziatre: Università di Verna, STMPrducts (Jint prject) Durata: Gennai 2011-Dicembre 2012 Numer di partner: 2 Finanziament ttenut: 85, Rul nel prgett: C-respnsabile scientific del prgett Ente cinvlt: Università di Verna 4. Titl: An EFSM-based Framewrk fr Designing and Verifying Embedded Sftware (EFFORT) Sggett finanziatre: Università di Verna, STMPrducts (Jint prject) Durata: Gennai 2008-Dicembre 2009 Numer di partner: 2 Finanziament ttenut: Rul nel prgett: Direttre tecnic del prgett Ente cinvlt: Università di Verna 5. Titl: Yield Imprvement in Nantechnlgy Prductin Prcess f Standard Cells Based Integrated Circuits (ImpNanIC) Sggett finanziatre: Università di Verna, PDF Slutins (Jint prject) 18

19 Durata: Gennai 2007-Dicembre 2007 Numer di partner: 2 Finanziament ttenut: Rul nel prgett: Direttre tecnic del prgett Ente cinvlt: Università di Verna 6. Titl: A smth refinement flw fr c-designing f hardware/sftware threads (SOFT) Sggett finanziatre: Università di Verna (Givani ricercatri 2006) Durata: Gennai 2007-Dicembre 2007 Numer di partner: 1 Finanziament ttenut: 2500 Rul nel prgett: Respnsabile scientific Ente cinvlt: Università di Verna 7. Titl: Mdeling, simulatin and verificatin f MPSC platfrms Sggett finanziatre: MIUR (PRIN 2005) Durata: Gennai 2006-Dicembre 2008 Numer di partner: 5 Finanziament ttenut: Rul nel prgett: Direttre tecnic dell unità lcale Ente cinvlt: Università di Verna 8. Titl: Mdeling, simulatin and validatin f system n chip Sggett finanziatre: MIUR (PRIN 2002) Durata: Maggi Aprile 2004 Numer di partner: 6 Finanziament ttenut: Rul nel prgett: Crdinatre dell svilupp delle applicazini dell unità lcale Ente cinvlt: Università di Verna 9. Titl: Reuse f IP-cre in distributed embedded systems (RISE) Sggett finanziatre: Università di Verna (Givani ricercatri 2001) Durata: Gennai Dicembre 2002 Numer di partner: 1 Finanziament ttenut: 5900 Rul nel prgett: Respnsabile scientific Ente cinvlt: Università di Verna 10. Titl: Mdeling and simulatin f cmplex integrated systems fr multimedia applicatins Sggett finanziatre: CNR Durata: Ottbre Settembre 2002 Numer di partner: 4 Finanziament ttenut: Rul nel prgett: Crdinatre dell svilupp delle applicazini dell unità lcale Ente cinvlt: Università di Verna 19

20 7.3 Prgetti industriali Grazian Pravadelli ha partecipat all attività di ricerca scientifica per i seguenti prgetti industriali. 1. Titl: Prgettazine e implementazine di una piattafrma di teleassistenza mbile audi e vide basat sulla Realtà Aumentata e Reti di Sensri Wearable Sggett finanziatre: EDALab, s.r.l. Durata: Gennai 2015 Dicembre 2015 Numer di partner: 2 Finanziament ttenut: Rul nel prgett: Respnsabile scientific del prgett Ente cinvlt: Università di Verna 2. Titl: Smart green data center Sggett finanziatre: EDALab, s.r.l. Durata: Gennai 2014 Dicembre 2014 Numer di partner: 2 Finanziament ttenut: Rul nel prgett: Respnsabile scientific del prgett Ente cinvlt: Università di Verna 3. Titl: Lcalizzazine della MSDN Library di Visual Studi 2012 Sggett finanziatre: Micrsft Crp. Redmnd USA Durata: Ottbre 2013 Aprile 2014 Numer di partner: 2 Finanziament ttenut: Rul nel prgett: Respnsabile scientific del prgett Ente cinvlt: Università di Verna 4. Titl: TSL-guided testbench generatin and RTL-t-TLM hierarchical abstractin. Sggett finanziatre: EDALab s.r.l., Verna Durata: Gennai 2013 Dicembre 2013 Numer di partner: 2 Finanziament ttenut: Rul nel prgett: Respnsabile scientific del prgett Ente cinvlt: Università di Verna 5. Titl: Svilupp di un middleware per cmunicazini cn dispsitivi ZigBee/Encean. Sggett finanziatre: EDALab s.r.l., Verna Durata: Gennai 2013 Dicembre 2013 Numer di partner: 2 Finanziament ttenut: Rul nel prgett: Respnsabile scientific del prgett Ente cinvlt: Università di Verna 6. Titl: Lcalizzazine della MSDN Library di Visual Studi 2011 Sggett finanziatre: Micrsft Crp. Redmnd USA 20

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO Avvis pubblic per la cncessine di cntributi ecnmici a sstegn di prgetti da attuare nelle Scule del Lazi - Presentazine n demand delle prpste prgettuali ALLEGATO A - Prgetti Esclusi - Scadenza 27 febbrai

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

REAL WORLD AND VIRTUAL WORLD ARCHITECTURE FOR INTERCONN INTERCONNECTING FIRST AND SECOND LIFE

REAL WORLD AND VIRTUAL WORLD ARCHITECTURE FOR INTERCONN INTERCONNECTING FIRST AND SECOND LIFE REAL WORLD AND VIRTUAL WORLD ARCHITECTURE FOR INTERCONNECTING FIRST AND SECOND LIFE Università degli studi di Catania Facoltà di Ingegneria 26 Gennaio 2009 Sommario 1 Introduzione 2 Middleware Middleware:

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 AGENDA Introduzione Valutazione dei prodotti Valutazione dell organizzazione per la sicurezza

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

Scheda descrittiva del programma. Open-DAI. ceduto in riuso. CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto

Scheda descrittiva del programma. Open-DAI. ceduto in riuso. CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto Scheda descrittiva del programma Open-DAI ceduto in riuso CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto Agenzia per l Italia Digitale - Via Liszt 21-00144 Roma Pagina 1 di 19 1 SEZIONE 1 CONTESTO

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA Allegato 1 al bando di gara SCUOLA TELECOMUNICAZIONI FF.AA. CHIAVARI REQUISITO TECNICO OPERATIVO MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA MASTER DI 2 LIVELLO 1. DIFESA

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli