CV Fabio Michele Amatucci (Update January, 31, 2013)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CV Fabio Michele Amatucci (Update January, 31, 2013)"

Transcript

1 CV Fabio Michele Amatucci (Update January, 31, 2013) PERSONAL INFORMATION Name, Surname Fabio Michele Amatucci Date and Place of Birth Acqui Terme (AL), June, 21, 1968 Address Nationality Italian Mother tongue Italian Other languages English, Spanish STUDIES Graduate Bocconi University, 1994, Thesis: "The inclusion of disabilities into employment. An issue of public interest " Doctoral Degrees University of Salerno, PhD in economics and management of public companies. Thesis: Innovative ways to finance the investments of local authorities: project finance. Tutor: prof. Elio Borgonovi SDA POSITION Current SDA Position SDA Full Professor - Public Management and Policy Department Beginning of collaboration with SDA 1994 CERGAS POSITIOM Current CERGAS Position Researcher Beginning of collaboration with 1994 CERGAS ACADEMIC POSITION Current Academic Position Associate Professor of Business Administration University of Sannio Collaboration with Bocconi University or other Universities. BOCCONY UNIVERSITY Courses of the last 5 years (min. 15 hours) Early Collaboration: from 1994 Academic year Professor and Head of the modules "Innovative Finance" and "Purchasing processes of healthcare organizations", Master's Degree in Healthcare Management (Master degree), Università Commerciale "L. Bocconi " Academic year Professor and Head of the modules "Innovative Finance" and "Purchasing processes of healthcare organizations", Master's Degree in Healthcare Management (Master degree), Università Commerciale "L. Bocconi " Academic Year Professor and Head of the modules "Innovative Finance" and "Purchasing processes of healthcare organizations", Master's Degree in Healthcare Management (Master degree), Università Commerciale "L. Bocconi " Academic year Professor and Head of the form "Systems Programming in Public Administration - advanced course - Evaluation of public programs", Master's Degree in Public Management (Master Level), Università Commerciale "L. Bocconi " Professor and Head of the modules "Innovative Finance" and "Purchasing processes of healthcare organizations", Master's Degree in Healthcare Management (Master degree), Università Commerciale "L. Bocconi " Academic year Professor and Head of the form "Systems Programming in Public Administration - advanced course - Evaluation of public programs", Master's Degree in Public Management (Master Level), Università Commerciale "L. Bocconi " Teacher Master's Degree in Healthcare Management (Master degree), Università Commerciale "L. Bocconi " UNIVERSITY OF SANNIO From 2011 Associate Professor of Business Administration Academic year

2 Scientific Director and Head of the Masters in Healthcare Management, University of Sannio (Master Level), first edition Owner of the courses "Business Economics and Public Administration" and "Planning and Control", University of Sannio Academic year Scientific Director and Head of the Masters in Healthcare Management, University of Sannio (Master Level), first edition Owner of the courses "Business Economics and Public Administration" and "Planning and Control", University of Sannio University of Salento Associate Professor of Business Administration Academic Year Owner of the courses "Management of cultural organizations" and "Management of public institutions", at the University of Salento, Bachelor in Business Management Scientific Director and Head of the Master in Management and Governance Planning, University of Salento (Master Level), second edition Academic year Owner of the courses "Management of cultural organizations" and "Planning and control of government - financing systems", University of Salento, Bachelor in Business Management Scientific Director and Head of the Master in Management and Governance Planning, University of Salento (Master Level), second edition Academic year Course of "Business Economics and Public Administration" at the University of Salento, Bachelor in Business Management Scientific Director and Head of the Master in Management and Governance Planning, University of Salento (Master Level), first edition RESEARCH INTERESTS Research Interests Business Government relation Public Management Reform and decentralization reinvention of local government institutions Project finance Modernization of the public sector Policy Coordination and Corporate governance of public institutions Project management and Process reengineering Public-private partnerships (outsourcing services, foundations, project finance, leasing, contract availability, etc..) Financing strategies of local authorities and health agencies and major instruments Government procurement processes, models of centralization Feasibility plans for public works and services Main research activities As coordinator Predisposizione studio di fattibilità per la realizzazione di un porto turistico, Comune di Ugento, 2013 Servizio di supporto tecnico-specialistico nella valutazione delle attività gestionali del patrimonio abitativo di proprietà comunale, Comune di Milano, 2012 Supporto alla Regione Sicilia per innovare il modello centralizzazione di acquisti di beni e servizi nel settore sanitario, 2012 Valutazione di sostenibilità economica e organizzativa per la Fondazione per la Ricerca e la Cura del Cancro, Candiolo, 2012 Ministero della Salute: I Dispositivi Medici nel SSN: spesa, volumi e interpretazione di alcune politiche sanitarie (processi di acquisto dei dispositivi medici),

3 Ministero della Salute, SIVEAS, Forme di centralizzazione delle funzioni di acquisto, Regione Puglia, Fondazione San Raffaele del Mediterraneo, Piano di fattibilità economico-finanziario e gestionale per la realizzazione del nuovo ospedale di Taranto, Introduzione di modelli di centralizzazione degli acquisti, Regione Sicilia, 2009 Valutazione di ipotesi alternative relative alla gestione dei servizi funebri cimiteriali in economia/in outsourcing, e valutazione dell impatto economico conseguente all eventuale costruzione del Cimitero Sud di Milano, Comune di Milano, 2009 Le scelte di indebitamento degli enti locali. Prospettive per il controllo della spesa pubblica e la salvaguardia dell autonomia aziendale, , Lega per le autonomie locali e Unicredit Infrastrutture Realizzazione di Quaderno di project finance per i servizi energetici, Finlombarda, 2008 Il project finance per la realizzazione di opere urbane, Redazione studio di fattibilità, Comune di Casarano (LE), 2008 (importo: 20 milioni di euro) Le potenzialità del mercato del leasing in sanità, Farmafactoring SpA, 2008 La gestione dei flussi di cassa da parte delle regioni ed i tempi di pagamento dei fornitori del SSN, 2007, Farmaindustria Analisi e impatto delle forme di sostenibilità finanziaria delle scelte in sanità, 2007, Fondazione Farmafactoring Le scelte di indebitamento degli enti locali. Prospettive per il controllo della spesa pubblica e la salvaguardia dell autonomia aziendale, 2007, Unicredit Infrastrutture Modelli strategici ed organizzativi per istituti di ricovero e ricerca oncologici. Pianificazione strategica ed organizzativa per la Fondazione per la Ricerca e la Cura del Cancro, 2007 Partnership pubblico-privato per la realizzazione e gestione di infrastrutture sanitarie Analisi delle alternative gestionali per l Ospedale di Velletri e l Ospedale di Anzio (ASL ROMA H), 2007 Partnership pubblico-privato per la realizzazione e gestione di infrastrutture sanitarie. Analisi e supporto per la riconversione dell Ospedale di Fossano, 2007 Fondazione Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza, Le Strategie di erogazione dei contributi della Fondazione Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza, 2006 Azienda sanitaria AUSL 11 di Empoli, Analisi e supporto per l operazione di Project Finance relativa al nuovo Ospedale di Empoli. Realizzazione dello studio di fattibilità e del piano economico-finanziario, 2006 Comune di Rialto, Studio di fattibilità per la realizzazione di una fattoria eolica, 2006 Fondazione CNAO, Progetto di fattibilità economico-finanziario del centro nazionale di Adroterapia Oncologica, 2005 Formez, Dipartimento per la Funzione Pubblica: Project financing nella Pubblica Amministrazione, 2004 Regione Lombardia: Consistenza del patrimonio immobiliare delle aziende sanitarie lombarde e modello di finanziamento e gestione del patrimonio immobiliare sanitario, 2004

4 Consorzio di Sviluppo Industriale, Frosinone: Linee di sviluppo strategico, 2004 PUBLICATION Books and monographs SDA Bocconi: La finanza innovativa nelle aziende sanitarie: aspetti di economicità, 2004 Amatucci F., Mele S., I processi di acquisto di beni e servizi nelle aziende sanitarie: elementi di innovazione e modelli di accentramento, Milano, Egea, seconda edizione, 2012 Amatucci F., Mele S., I processi di acquisto di beni e servizi nelle aziende sanitarie: elementi di innovazione e modelli di accentramento, Milano, Egea, 2011 Amatucci F., Vecchi V., Manuale di finanza per le aziende e le amministrazioni pubbliche, Milano, Egea, 2011 Amatucci F., Il leasing immobiliare per la realizzazione di investimenti pubblici, Quaderni di PA Web, Cel Editore, 2010 Amatucci F., Vecchi V., (a cura di) Le operazioni di project finance: stato dell arte e indicazioni per il futuro, OCAP, Milano, Egea, 2009 Amatucci F., Valorizzare il patrimonio immobiliare nelle amministrazioni pubbliche: strategie e strumenti di management, Milano, Egea, 2008 Amatucci F., Il project finance nelle aziende pubbliche, Milano, Egea, 2002 Amatucci F., La gestione finanziaria delle aziende non profit, Milano, Etas, 2000 Testi a cura Amatucci F., Pezzani F., Vecchi V. (a cura di), Le scelte di finanziamento degli enti locali, Egea, 2009, con i contributi: Amatucci F., Le differenti impostazioni del Patto di stabilità interno e i riflessi sulla gestione degli enti locali Amatucci F., Le fasi procedurali del project finance nell attuale contesto normativo (alla luce del decreto legislativo 11 settembre 2008, n. 152). Quali spazi per gli istituti di credito? Amatucci F., Le principali criticità derivanti dall applicazione del project finance in Italia Amatucci F., Vecchi V., La realizzazione di investimenti pubblici: leasing o project finance? Amatucci F., La valorizzazione del patrimonio immobiliare come leva di finanziamento degli investimenti Amatucci F., Vecchi V., Un patto per la sostenibilità della finanza locale Amatucci F. (a cura di), Il commercio equo e solidale, Milano, Etas, 1997, con i contributi: Amatucci F., Il ruolo del Commercio equo e solidale nello sviluppo del terzo Mondo Amatucci F., La finanza etica come risposta ai bisogni finanziari del Terzo settore Chapters in books Amatucci F., L azienda pubblica, sta in Ricci P. (a cura di), L economia dell azienda: paradigmi e declinazioni, Milano, Giuffrè, 2012 Amatucci F., Marsilio M., I processi di approvvigionamento dei dispositivi medici, sta in Tarricone R. (a cura di), Politiche per la salute e scelte aziendali. Impatto sull innovazione e diffusione delle tecnologie mediche, Egea, Milano, 2012 Amatucci F., Esposito P., Le emissioni obbligazionarie: strumento di autonomia finanziaria?, in Nicolai M. (a cura di), Primo Rapporto sulla Finanza Pubblica. Finanza Pubblica e Federalismo, Fondazione Rosselli, Rimini, Maggioli Editore, 2012

5 Amatucci F., Vestito D., Energia rinnovabile in Puglia, sta in Vita G. (a cura di), Opportunità di investimenti in Puglia, Bari, Cacucci editore, 2011 Amatucci F., Favretto F., Vecchi V., Il finanziamento degli investimenti sanitari:il partenariato pubblico-privato su misura, sta in Cantù E. (a cura di), Rapporto OASI L aziendalizzazione della sanità in Italia, Milano, EGEA, 2010 Amatucci F., Evoluzione dell ente locale e rilevanza del Patto di Stabilità interno, sta in Costa A (a cura di), La riforma del sistema contabile pubblico. Prospettive per gli enti locali, Bari, Cacucci editore, 2010 Amatucci F., Hellowell M., Vecchi V., Il project finance: quali lezioni dalle esperienze internazionali, sta in Anessi Pessina E., Cantù E. (a cura di), Rapporto OASI L aziendalizzazione della sanità in Italia, Milano, EGEA, 2008 Amatucci F., De Matteis F., Il modello della fondazione di partecipazione nella gestione delle attività culturali, sta in De Giorgi G., Natale F. (a cura di), Sistemi innovativi di gestione dei beni culturali, Pensa Multimedia, Lecce, 2008 Amatucci F., Borgonovi E., Lecci F., Marsilio M., Vecchi V., L innovazione finanziaria per gli investimenti delle Aziende sanitarie, sta in Fondazione Farmafactoring, Sanità e Finanza: una cultura in crescita, Angeli, Milano, 2008 Amatucci F., Lecci F., Marsilio M., Le sperimentazioni gestionali per i servizi core: ricognizione delle esperienze e analisi di due casi, sta in Anessi Pessina E., Cantù E. (a cura di), Rapporto OASI L aziendalizzazione della sanità in Italia, Milano, EGEA, 2007 Amatucci F., Vecchi V., Germani A., ll project finance in sanità: un analisi delle caratteristiche economico e finanziarie, sta in Anessi Pessina E., Cantù E. (a cura di), Rapporto OASI L aziendalizzazione della sanità in Italia, Milano, EGEA, 2007 Amatucci F., Il sistema di finanziamento delle aziende non profit, sta in Tondi della Mura V., Cosmo D., Fiorentini G., Pubblica Amministrazione ed enti non profit. Percorsi innovativi nel Salento, Pensa Multimedia, Lecce, 2007 Amatucci F., Lecci F., Le operazioni di partnership pubblico privato in Sanità. Un analisi critica, sta in Anessi Pessina E., Cantù E. (a cura di), Rapporto OASI L aziendalizzazione della sanità in Italia, Milano, EGEA, 2006 Amatucci F., Il project finance nella pubblica amministrazione. Analisi delle principali criticità, sta in Quaderni FINTEMA (Istituto di Amministrazione, Finanza e Controllo, Università Bocconi), Prodotti ibridi e finanza strutturata, Egea, 2006 Amatucci F, Manfredi F., La riconfigurazione dei processi decisionali nelle scelte di esternalizzazione/partnership di servizi pubblici, Atti Convegno Aidea, Giappichelli, Torino, 2005 Amatucci F., La funzione finanza nelle aziende sanitarie, sta in Anessi Pessina E., Cantù E. (a cura di), Rapporto OASI L aziendalizzazione della sanità in Italia, Milano, EGEA, 2004 Amatucci F., Finanziamenti e appalti: i rapporti tra aziende non profit e aziende pubbliche, sta in Bandini F. (a cura di), Manuale di Economia delle Aziende non profit, Padova, Cedam, 2003 Amatucci F., Il filone degli Investimenti socialmente responsabili o della Finanza eticamente orientata, sta in Bandini F. (a cura di), Manuale di Economia delle Aziende non profit, Padova, Cedam, 2003 Amatucci F., Gli strumenti economico-finanziari, sta in Pintus E., Il project management per le aziende sanitarie, Milano, McGraw-Hill, 2003 Amatucci F., Biondi Y., Project finance nel settore sanitario italiano: esperienze e modalità di applicazione, sta in Anessi Pessina E., Cantù E. (a cura di), Rapporto OASI L aziendalizzazione della sanità in Italia, Milano, EGEA,

6 2002 Amatucci F., Contesto istituzionale di riferimento e scenari applicativi delle operazioni di project finance, sta in Pintus E., a cura di, La creazione di valore nelle relazioni impresa pubblica amministrazione, Quaderni OSPA, Egea, 2002 Amatucci F., Una rilettura delle modalità innovative di gestione ed acquisizione dei servizi pubblici. I servizi socio-assistenziali nel Comune di Bologna, sta in Pintus E., a cura di, Le scelte di gestione per il governo dei contratti, Quaderni OSPA, Egea, 2002 Amatucci F., Una rilettura delle modalità innovative di gestione ed acquisizione dei servizi pubblici. I servizi socio-assistenziali nella città di Torino, sta in Pintus E., a cura di, Le scelte di gestione per il governo dei contratti, Quaderni OSPA, Egea, 2002 Amatucci F., Una rilettura delle modalità innovative di gestione ed acquisizione dei servizi pubblici. Analisi comparata dei casi di Torino e Bologna, sta in Pintus E., a cura di, Le scelte di gestione per il governo dei contratti, Quaderni OSPA, Egea, 2002 Amatucci F., Il Commercio Equo e solidale nello sviluppo del Terzo Mondo: il caso della Cooperativa terzo mondo, sta in Merlo A. (a cura di), Aziende non profit. Casi di gestione, Milano, Egea, 2000 Amatucci F., Il project finance nella Riforma dei Lavori Pubblici, sta in Dalla Longa R. Pintus E. (a cura di), I Lavori Pubblici e la riforma, Milano, Egea, 2000 Amatucci F., Condizioni di applicabilità del project finance in Italia, sta in Pintus E. (a cura di), Modelli innovativi nei processi di acquisto delle Amministrazioni pubbliche, Milano, Egea, 2000 Amatucci F., Pintus E., I processi di contracting nell acquisizione del patrimonio pubblico, sta in Lombrano A., Longo F. (a cura di), La gestione patrimoniale dei comuni, Milano, Egea, 1999 Amatucci F., Borgonovi E., Bandini F., Maioli G., Le variabili critiche delle aziende non profit: la gestione finanziaria nelle aziende non profit; le persone nelle aziende non profit, sta in Matacena (a cura di) Aziende non profit. Scenari e strumenti per il terzo settore, Milano, Egea, 1999 Amatucci F.,Il project finance: principi e prospettive, sta in Pintus E., (a cura di) La definizione delle regole nei processi di acquisto delle Amministrazioni Pubbliche, Milano, Egea, 1999 Articles Amatucci F., Esposito P., Green Accounting. The Emission trading: Stock, Market and Public Administration, Euromed Business Research Institute, Euromed Press, 2012 Amatucci F., Esposito P., Financial Dynamics in Public-Private Partnership in the design of Welfare System, Euromed Business Research Institute, Euromed Press, 2012 Amatucci F., De Matteis F., Preite D., Cooperative sociali ed aspetti finanziari:quale ruolo per la finanza etica?, Non profit, 1, 2012 Amatucci F., Longo F., The impact of public-private partnership on the target function of public enterprises: case analysis in the Health Care Sector, Mecosan, n. 71, 2009 Amatucci F., Longo F., Quale influenza hanno le partnership pubblico-privato sulla funzione obiettivo delle aziende pubbliche: analisi dei casi in sanità, Mecosan, n. 71, 2009 Amatucci F., Strategie innovative di valorizzazione del patrimonio immobiliare delle amministrazioni pubbliche, in Rivista dell Ordine dei dottori commercialisti e esperti contabili di Salerno, n. 11, 2009

7 Amatucci F., Vestito D., Lo sviluppo delle fonti energetiche innovative per la realizzazione di ambienti urbani sostenibili, Cittalia, Fondazione Anci Ricerche, n. 5/2009 Amatucci F., Il project finance per la realizzazione di nuovi investimenti: quali opportunità per le imprese sociali?, Impresa sociale, n. 2, 2009 Amatucci F., L applicazione del project finance per gli investimenti pubblici in Puglia. Analisi delle principali criticità e possibili soluzioni, Economia, Azienda e Sviluppo, n. 2, 2008, Cacucci Editore, Bari Amatucci F., D Angelo G., The strategy of Bank foundation in fostering local welfare, Finanza, Marketing e Produzione, n. 3, 2007 Amatucci F., Borgonovi E., Lecci F., Controllo della spesa sanitaria ed effetti delle forme innovative di finanziamento, Teme, n. 7/8, 2007 Amatucci F., Gugiatti A., Processi di esternalizzazione in sanità e criteri di valutazione, Mecosan, n. 62, 2007 Amatucci F., De Matteis F., Uno strumento di partnership fra pubblico e privato: la fondazione di partecipazione, Economia, Azienda e Sviluppo, n. 2, 2007, Cacucci Editore, Bari Amatucci F., De Matteis F., Preite D., Non profit utilities: stato dell arte e strumenti di finanziamento, Non profit, novembre 2007 Amatucci F., Le procedure di acquisto delle amministrazioni pubbliche. Elementi di innovazione e di governance, Azienda Pubblica, n. 3, Rimini, Maggioli, 2006 Amatucci F., Marsilio M., L innovazione finanziaria per gli investimenti delle aziende sanitarie, Mecosan Management ed economia sanitaria, n. 54, Sipis, Roma, 2005 Amatucci F., Tendenze evolutive nei processi di acquisto nelle aziende sanitarie, Teme, n. 2, 2005 Amatucci F., Risorse in cerca di autonomia. Monitoraggio del debito e valutazione dei rischi connessi, Guida agli Enti locali, Il Sole 24 Ore, ottobre 2004 Amatucci F., Enti locali a caccia di risorse, Guida agli Enti locali, Il Sole 24 Ore, febbraio 2004 Amatucci F., Fondazioni bancarie: nuovi attori di sviluppo del Paese, inserto speciale Terzo Settore, Milano, Il Sole 24 Ore, n. 7-8, 2001 Amatucci F., Il project finance come strumento di partnership tra enti pubblici ed imprese private, Azienda Pubblica, n. 2/3, Rimini, Maggioli, 2000 Amatucci F., Criteri e principi per l attività di erogazione delle fondazioni di origine bancaria, Non profit, n. 3, Rimini, Maggioli, 1999 Amatucci F., I processi di acquisto, sta in Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, I processi di acquisto nella aziende sanitarie, Milano, Energy editions, 1999 Amatucci F., Il project finance: vantaggi, problemi, fattibilità, sta in Pintus E., (a cura di) La definizione delle regole nei processi di acquisto delle Amministrazioni Pubbliche, Milano, Egea, 1999 Amatucci F., Vincoli ed opportunità delle società miste per la gestione dei servizi pubblici locali, Azienda pubblica, n. 4, Rimini, Maggioli, 1998 Amatucci F., Applicabilità del modello del project finance in Sanità, Mecosan, n. 27, Roma, Sipis 1998

8 Amatucci F., Riforme fiscali ed associazioni pro-loco, in Arcobaleno, 4, 1998 Amatucci F., Il Project finance nel settore ospedaliero: l esperienza in Gran Bretagna e possibilità applicative in Italia, Mecosan, n. 22, Roma, Sipis, 1997 Amatucci F., Pintus E. (a cura di), Bibliografia ragionata e commentata sul Public Procurement,), Milano, Egea, 1997 Conference Papers Secondo Workshop Aidea Financial Reporting, Università di Firenze, 2011, relazione Amatucci F., Esposito P., Accounting Regulation and Financial Reporting of Title of Electricity (TEE), evolutionary trajectories and dynamics of development. The Emission Trading: Stock, Market and Public Administrations XVI Convegno Nazionale Associazione Italiana di Economia Sanitaria - AIES, Università di Napoli, 2011, Diritti nazionali, differenze regionali e federalismo. Il sistema sanitario italiano a 150 anni dall Unità. Relazione Amatucci F., Esposito P., Ricci P., Il governo del territorio e delle relazioni interistituzionali con il mercato dei fornitori locali, attraverso i tempi di pagamento del SSN. La gestione dell insostenibilità finanziaria e la programmazione di politiche perequative Colloquio scientifico annuale sull impresa sociale, IRIS Network, Quinta edizione, Milano, 2011, relazione Amatucci F., Esposito P., Asocial state and social Enterprise: the role and evolutionary dynamics of public-private partnership in the design of social benefits. Social housing, social card, social income Fourth Transatlantic Diaolgue (4TAD), Milan, 2008, The Status of InterGovernmental relations and multilevel governance in Europe and the US, relazione Amatucci F., Lecci F., Public-Private Partnership in the Health Care Sector: a critical analysis Workshop Nazionale di Azienda Pubblica, Salerno, 5-6 giugno 2008, Governare e programmare: l azienda pubblica tra innovazione e sviluppo al servizio del cittadino e del Paese, relazione: Dalle formule di esternalizzazione alla partnership per la gestione dei servizi: il global service. Una indagine empirica European Academy of Business in Society (EABIS), Milan, 2006, Colloquium Corporate Sustainability, Strategic Management and the stakeholder View of the Firm, relazione The role of Bank Foundations in fostering the nonprofit sector: a model of strategy Accademia Italiana di Economia Aziendale, Università degli Studi di Catania (2004), Convegno La riconfigurazione dei processi decisionali nel quadro evolutivo della competizione, paper La riconfigurazione dei processi decisionali nel processo di esternalizzazione dei servizi pubblici Associazione Italiana di Ingegneria Economica, Università Bocconi (2001), Convegno Il project financing come strumento di promozione e sviluppo degli investimenti: sua articolazione, strutturazione ed esecuzione, paper L applicazione del project financing e l esigenza di nuove normative Università degli Studi di Parma (2000), con il patrocinio di AIDEA (Accademia Italiana di Economia Aziendale), Convegno Decentramento ed enti locali: Economicità, responsabilità aziendale, finanza, paper Lo strumento del project finance per la gestione finanziaria degli enti locali EHMA (European Healthcare Management Association) Conference (1999), Università Commerciale L. Bocconi, Università degli Studi di Parma, Managing Healthcare across Public-Private Buondaries, paper Project Finance model like integration between public and private sector Ordine dei Dottori Commercialisti di Avellino (1999), Convegno Le autonomie locali: strumenti di sviluppo del territorio, paper Evoluzione del ruolo degli enti locali nella società Unione Nazionale Pro-Loco Italiane (U.N.P.L.I.), Fiuggi (1998) Primo Congresso

9 nazionale, Le associazioni Pro-loco nella evoluzione del turismo, paper L universo no profit: profilo attuale e prospettive OTHER SCIENTIFIC/PROFESSIONAL ACTIVITIES Membership in Professional/Scientific Committees Since 2011, the Scientific Committee of Azienda Pubblica Since 2005, Member of Scientific Committee, with expertise and economic health, the National Institute of Molecular Genetics Since 2004, the Commission Component Monitoring, verification and monitoring of clinical management and public-private Health, Lombardy Region University Main national professional activities University Activities University of Parma, Board of Examiners of candidates for the final exam for the degree of PhD in Business Economics and Public Administration, - 23 and 24 cycle, 2012 University of Sannio, Component Examination Committee of the State Examinations for certification to practice as a Certified Public Accountant, 2012 University of Rome Tor Vergata, Board of Examiners of candidates for the final exam for the degree of PhD in Economics and Management of Business and Public Administration, 2012 University of Sannio, Component Examination Committee of the State Examinations for certification to practice as a Certified Public Accountant, 2011 University Center of Campania. Training Course "Administrative law and regulatory and administrative simplification, explaning the reform Brunetta". Assignment of the course directors, 2011 University of Salento, Project Coordinator "First Social Development University of Salento, , 2010 University of Parma, Board of Examiners of candidates for the final exam for the degree of PhD in Business Economics and Public Administration, - 17, 18 and 19 cycle, 2007 Reviewer Reviewer for Azienda Pubblica, Maggioli, form 2007 Reviewer for Economia, Azienda e Sviluppo, Cacucci, from 2010 Reviewer for Mecosan, Sipis, from 2009 Reviewer for Rirea, Rivista Italiana di Economia Aziendale, from 2011 Other Information from 2012, Director of the Masters in Business Plan New non profit company, SDA Bocconi, Confcooperative Sardegna, first edition (Scientific Director Prof. Elio Borgonovi) from 2011, the Scientific Committee of Component Company Public since 2005, Member of Scientific Committee, with expertise and economic health, the National Institute of Molecular Genetics Since 2004, Component Monitoring Commission, monitor and control the experiments managerial and public-private Health, Lombardy Region

10 2000, Member of Commission Uniter (Organisation for Standardisation and certification of quality systems) for the establishment of quality standards on "Provision of funds" Since 1999, Component Assessment Group for Microcredit projects, Sodalitas- Unicredit Foundation-San Carlo 1999, Third Prize Winner in the economic literature, Order of Chartered Accountants of Avellino, with the paper "The local governments: development tools for the territory." Since 1998, activities editorial collaboration with the magazine "Life, nonprofit magazine" on the issues of managing nonprofit organizations. 1994, Winner "Award of Science in memory of Aldo Bondioli," Institute for Higher Education, Rome Participation in committees, commissions and race competition: 2012, Member of jury for the award of the service management of public lighting and realization of energy efficiency and regulatory compliance on municipal facilities, with the option of third party financing, the City of Lecce 2010, Member of the Technical Commission of evaluating the Promoter for the realization of project operation to finance the construction of the harbor of San Cataldo, the Municipality of Lecce 2010, Commissioner for examination by the public contribution for the coverage of 1 A "Local Police Officer Sector," City of Lecce 2010, Member of the Examining Board of the Competition for Accounting Specialist, City of Atripalda (AV) 2010, Member of jury service insurance consulting and brokerage, SORESA, Regional Society of Health, Region Campania 2008, Commissioner for examination by the public contribution for the coverage of 1 post of "Head of the Financial Sector", City of Melfi 2006, Member of the Technical Commission of evaluating the Promoter for the realization of various tasks in project finance (municipal center, marina, cemetery restoration square, parking), the Municipality of Lecce 2005, Member of the Technical Commission of evaluating the Promoter for the construction of a Sports Centre - project finance, City of Gorgonzola (MI) 2005, Member of the Technical Commission of evaluating the Promoter for the establishment of a Wind Farm - project finance, City of Rialto (SV) 2004, Member of Working Group "Technical Assistance Agency to local authorities - Province of Lecce", for "Enabling and improving one-stop shops for productive activities" 2004, Member of jury "Global service maintenance for the ACI Real Estate," Automobile Club of Italy 2004, Member of jury "Project finance for the construction of the Multipurpose Center", city of Novara 2004, Member of Evaluation Committee of the Promoter for the construction of the new hospital of Legnano - project finance, Hospital of Legnano 2004, Member of jury "Procedure for disposal actions ASM SpA, municipality of Rieti , Member of Evaluation Team, Local Health Unit n. 1, Brindisi

11 2003, Commissioner for examination by the public contribution for the coverage of 1 post of "Head of Sector Planning and Management Resources Communitarian," City of Lecce 2003, Component jury, city of Bergamo, "Construction of underground parking City High - project finance" 2001, Member of jury, the City of Formigine, "former hospital renovation work to be allocated to RSA - Project finance, law 109/94

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI DATI PERSONALI Luogo e data di nascita: Catanzaro 29/03/1984 Residenza/Domicilio: Viale G. Rustici, 52 43123 Parma (PR) Stato civile: Nubile POSIZIONE ATTUALE Assegnista

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Governance e performance nei servizi pubblici locali

Governance e performance nei servizi pubblici locali Governance e performance nei servizi pubblici locali Anna Menozzi Lecce, 26 aprile 2007 Università degli studi del Salento Master PIT 9.4 in Analisi dei mercati e sviluppo locale Modulo M7 Economia dei

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione.

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Da dove viene remac... remac è un'iniziativa a seguito del progetto EUCO2

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Istituto sistemi informativi e networking Specialista ITIL Certificate of Advanced Studies www.supsi.ch/fc

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

L internazionalizzazione della comunità scientifica degli aziendalisti senza rinunciare alle proprie radici 1

L internazionalizzazione della comunità scientifica degli aziendalisti senza rinunciare alle proprie radici 1 L internazionalizzazione della comunità scientifica degli aziendalisti senza rinunciare alle proprie radici 1 Al contrario di quanto spesso si ritenga, il vento dell internazionalizzazione è iniziato presto

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico Mario Fabio Polidoro Curriculum vitae analitico Roma, Aprile 2013 1 DATI ANAGRAFICI: Mario Fabio Polidoro Nato a Roma il 30/05/1959 Email: f.polidoro@unimercatorum.it TITOLI ACCADEMICI e FORMAZIONE: Laurea

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola Europrogettista Il profilo è ricercato in particolare da ONG,

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI

CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI PERSONAL Francesca Maria Cesaroni - Urbino, 8 Marzo 1964 Personal Address: Via del Domenichino, 17A, Fano (PU), 61032, Italy Cod.Fisc. CSR FNC 64C48 L500A EDUCATION

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Michele Fanello F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI. michele.fanello@sanitanova.it

Michele Fanello F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI. michele.fanello@sanitanova.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Michele Fanello Indirizzo ITALIA Venezia - 30123 - Dorsoduro 3257, Telefono +39 3355995449 Fax E-mail michele.fanello@sanitanova.it

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop.

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sottotitolo : Soluzioni di Asset Management al servizio delle attività di Facility Management Avanzato Ing. Sandro

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

2013-2018 ROMA CAPITALE

2013-2018 ROMA CAPITALE 2013-2018 ROMA CAPITALE Proposte per il governo della città Sintesi stampa IL VINCOLO DELLE RISORSE ECONOMICO-FINANZIARIE Il debito del Comune di Roma al 31/12/2011 ammonta a 12,1 miliardi di euro; di

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori Costruire uno Spin-Off di Successo Non fidarsi mai dei professori Spin-Off da Università: Definizione Lo Spin-Off da Università è in generale un processo che, partendo da una tecnologia disruptiva sviluppata

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro ITIL Introduzione Contenuti ITIL IT Service Management Il Servizio Perchè ITIL ITIL Service Management life cycle ITIL ITIL (Information Technology Infrastructure Library) è una raccolta di linee guida,

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

gtld: i nuovi domini web gtld strategies

gtld: i nuovi domini web gtld strategies gtld: i nuovi domini web gtld strategies CEO MEMO 2011 INNOVA ET BELLA 2011 - Riproduzione vietata - www.i-b.com p. 1 gtld: i nuovi domini web gtld strategies Con una decisione rivoluzionaria l ICANN,

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

IL SISTEMA SANITARIO IN ITALIA (SSN) e IL SUO PROCESSO DI EVOLUZIONE

IL SISTEMA SANITARIO IN ITALIA (SSN) e IL SUO PROCESSO DI EVOLUZIONE IL SISTEMA SANITARIO IN ITALIA (SSN) e IL SUO PROCESSO DI EVOLUZIONE La storia del SSN Ante 883/78 Legge 833/78 (Compromesso storico) (Creazione del SSN) Decreti Legislativi 502/92 (De Lorenzo) e 517/93

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05. QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.2013 Il progetto QUEST Gli obiettivi Offrire supporto alle città

Dettagli

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e'

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il continuous improvement ed e' ITIL v3 ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e' giusto che lo applichi anche a se' stessa... Naturalmente una

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli