a e Il modello inglese Maria Paola Del Rossi* Modelli organizzativi e politiche di affiliazione in Europa Premessa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "a e Il modello inglese Maria Paola Del Rossi* Modelli organizzativi e politiche di affiliazione in Europa Premessa"

Transcript

1 Modlli orgnizztivi politich di ffilizion in Europ Il modllo ingls Mri Pol Dl Rossi* Prmss Il sindcto britnnico h rpprsntto lungo uno di sindcti più forti combttivi l mondo, m prtir dll fin dgli nni sttnt h prso vvio l su prbol discndnt cui, tr l ltro, è corrisposto un fort dclino si in trmini di iscritti, si dl suo potr 30. L grv crisi conomic rgistrtsi ll fin dll goldn g, prlllmnt ll ffrmrsi dll politich nolibrist portt vnti di govrni consrvtori guidti dll Thtchr l mturzion dll socità postfordist, inftti, hnno vuto riflssi dirtti sul movimnto sindcl ingls, mttndo in crisi non solo il suo modllo di rlzioni industrili, m fcndogli prdr qul ruolo di protgonist dll vit conomic politic, conquistto nl corso dl Novcnto riffrmtosi ngli nni dl scondo dopogurr 31. All intrno di un contsto contrssgnto d un fort contrzion dll crscit conomic, ccompgnt d fnomni di rcssion stgnzion, mrgr di nuovi ttori intrnzionli (multinzionli), prtur di mrcti ffrmrsi di nuovi procssi di globlizzzion drgolmntzion, si ssist dunqu d un progrssivo logormnto 51 * Fondzion Giuspp Di Vittorio. 30 Nll trd union britnnich l sttistich riportt dll lttrtur fnno ossrvr com l ffilizioni sindcli sino crsciut costntmnt dl 1900 l 1920, portndo gli iscritti circ, con un succssiv rcssion fino l 1933, nno di minim fr l du gurr, con circ iscrizioni. Un nuov fs di crscit si rgistr ngli nni dl scondo dopogurr in cui l iscrizioni pssno nl nl 1979, con un picco nl 1970 qundo gli iscritti crscono dl 6,8%. Tli risultti si insriscono ll intrno di un trnd positivo ch rifltt l crscit d importnz dl «sindcto» in tutt Europ l su tndnz d istituzionlizzrsi. Un procsso invrso, sppur dstinto prsto qulificrsi in mnir più complss, si h col przil dclino dgli nni thtchrini, ch fcvno scndr gli iscritti gli dl 1995, m con l contmporn confrm vrso l istituzionlizzzion di sindcti in gnr l sindclizzzion di sttori «nuovi». Si trttv di tndnz riflss nll struttur dimnsion dl Tuc ch pssv di dl 1945 i dl 1980, nuovmnt i dl All intrno di qusto qudro v sgnlto com un dll mggiori novità dl dopogurr si l umnto dll prsnz fmminil, ch nl 1995 rggiung l mdi nl Tuc dl 38,5% (+32% nl solo 1989). Su un qudro complssivo sul tm si rinvi d A. Millo, Sindcti in Europ, Rubbttino, Sovri Mnnlli 2002 B. Ebbinghus, J. Vissr (ds.), Trd Unions in Wstrn Europ sinc 1945, McMilln, London Cfr. M. Crriri, Sindcti in bilico, Donzlli, Rom 2003.

2 9-10/2012 Tssrmnto sindcto 52 dll forz incisività dl sindclismo britnnico, nch in trmini numrici. Ed è front di tl trsformzion, ch h visto protgonisti gli stssi prtiti politici uropi prtir dl Lbour Prty 32, ch il mondo sindcl h vvito un procsso di rvision di suoi trdizionli orizzonti socili dl suo modllo orgnizztivo, ch h comportto nch un mplimnto dll su trdizionli funzioni. Modllo sindcl rpprsntnz Nll voluzion storic, oltr ch politic, dl sindclismo britnnico dll su cntrl sindcl il Tuc un costnt fondmntl è l pculirità dl suo modllo, crttrizzto d un lto dl crttr fortmnt corportivo dll trd unions, bst sull tutl sindcl rigid non dl lvoro in qunto tl, m dl lvoro intso com profssionlità mnsion, dll ltro di rpporti tr il sindcto d il prtito lburist. Inftti, l strtt rlzion tr l sprssion industril qull politic dl movimnto lburist britnnico costituisc un filo rosso ch prcorr trsvrslmnt l intr vicnd dl sindclismo ingls d è il frutto di un complss dilttic spsso crttrizzt d tnsioni divrgnz 33. Frutto dll prim rivoluzion industril dll stori ch trsform l Grn Brtgn d ps prvlntmnt gricolo «officin dl mondo», il movimnto sindcl britnnico è il prodotto dll prticolri circostnz politich d conomich ch n sono stt ll bs, insim tlun pculirità dll socità ingls, ch lo formno condizionno distingundolo d qullo dgli ltri psi uropi 34. L su stss voluzion d un punto di vist orgnizztivo risntirà di qust impostzion lddov il confin tr l divrs form di orgnizzzion ch mturno in Inghiltrr nl pssggio dll fs dll rtiginto (corporzioni) qull dll mnifttur (club ssocizioni) poi dl mcchinismo (nscit di primi sindcti) non è mi stto così ntto. S gli lbori dl movimnto sindcl britnnico, inftti, un ruolo di primo pino vin giocto dll frindly socity (socità michvoli di mutuo soccorso) dll crft socity (socità di mstir) lcun dll quli vvno origini ntich grnd prstigio com qull di cpplli di Londr quindi d ssocizioni bst sul mstir, compost d opri spcilizzti rtigini, crttrizzt d lt quot di ssocizion, ch godvno di un posizion contrttul strtgic d i cui obittivi rno il mutuo soccorso il controllo dll pprndistto, con l fisszion 32 Ngli nni novnt i trdizionli prtiti di mss rgistrno un crollo orgnizztivo di lgittimità socil snz prcdnti. Qusi ovunqu i prtiti mostrrono grndi difficoltà, prdono iscritti divngono smpr mno di «mss». 33 E.J. Hobsbwm, Gnt ch lvor. Stori di opri contdini, Rizzoli, Milno 2001, pp A. Millo, Sindcti in Europ, cit.

3 di minimi slrili, orri condizioni di lvoro; è solo prtir dl 1824, dopo l bolizion dll lggi ntisindcli promulgt tr 1797 il 1800 com d smpio l Mstr nd Srvnt Lw ch inizino costituirsi l unions di crpntiri, di mrittimi di tssili, ossi i primi sindcti ch si propongono l difs di lvortori snz mstir. Nl 1851, invc, si costituisc ll intrno dl sttor dll industri l Amlgmd Socity of Engnrs (As) ch si distingu qulittivmnt dll ssocizionismo prcdnt poiché non solo h un mggior diffusion trritoril, m svolg funzioni contrttuli stbili livllo locl d ttu l prtic dll rbitrto dll concilizion, oltr ll utilizzo dl closd shop. Tuttvi, s è con l costituzion dll Minr s Fdrtion of Grt Britin nl 1889 ch si può dtr l nscit dl sindcto industril ingls, in cui si orgnizzno i lvortori sull bs dl procsso produttivo (non dl mstir); lo sciopro di Docks dllo stsso nno, ch coinvolg scrictori, rpprsnt il punto di vvio dl nw unionism ch orgnizz orizzontlmnt i lvortori non orgnizzti (gnrl unionism). Dotti di un fort utonomi mministrtiv, i sindcti inglsi si incontrno nnulmnt in occsion dl Congrsso. A prtir dl 1868, ttrvrso un lnt strutturzion, vin inftti costituito il Trd Unions Congrss l cui politic è il frutto di compromssi su cui i principli sindcti britnnici convngono. Di ftto prò l strutturzion dl Tuc vin vvit solo nl 1921, con l costituzion dl Consiglio gnrl, succssivmnt compltt dll llor sgrtrio gnrl Wltr Citrin l fin di prmttr il funzionmnto di un orgnismo ch, s nl 1914 contv 4 milioni di iscritti, nl 1925 rggiungrà i 5,5 milioni 35. Il Tuc, inoltr, h il compito di intrloquir con il govrno sull politich socili, nll mbito di un ntt sprzion tr l sfr conomic qull politic ch vin dmndt ll propri rpprsntnz prlmntr nll mbito dl Lbour Prty. Qust impostzion orgnizztiv h crttrizzto lungo il modllo sindcl britnnico, in cui l ffttività dll rpprsntnz di lvortori nll industri si bs sul conflitto piuttosto ch su un rpprsntnz riconosciut pr lgg d è un funzion dl livllo dll iscrizioni dll dimnsioni incisività dll ttività sindcl di bs. Inftti, l rpprsnttività in Grn Brtgn vin indict dl tsso di sindclizzzion. L «libr contrttzion collttiv» connot l zion dl sindclismo britnnico ch, sgundo il cosiddtto «principio volontristico», si è mostrto d smpr riluttnt di front qulsisi tnttivo di rgolr lglmnt i diritti di lvortori, così com ll rgolmntzion sttutri dll rlzioni industrili; contmpornmnt, l principio dll libr ngozizion collttiv pr sttor profssion Modlli politich di ffilizion in Europ Fr il 1920 il 1933 l iscrizioni i sindcti si dimzzno pssndo d circ circ, con un sindclizzzion mdi dl 45% ll inizio dl priodo d un 22% ll fin.

4 9-10/2012 Tssrmnto sindcto 54 è trdizionlmnt corrispost d prt dl sindcto un mggior ttnzion ll logich di mrcto ll dfinizion dgli intrssi prticolri di propri mmbri, bst sul cnl unico di rpprsntnz sull orgnizzzion militnt di dlgti in zind. Il proslitismo sindcl In Grn Brtgn, inftti, l ffilizion sindcl è improntt l filon funzionl: ossi ss vvin fdrzioni orgnizzt sull bs di ctgori profssionli di lvortori (scondo l trdizion dll crft unions). Inoltr, nch s l mggiornz dgli iscritti pprtin sindcti ffiliti l Trd Unions Congrss, è possibil ch divrs fdrzioni dl Tuc possno ssr rpprsntt ngli stssi stbilimnti ch vi si un concorrnz pr gudgnr il mggior numro di iscritti. D qui è nt l signz, soprttutto prtir dgli nni sttnt, di vvir un procsso di fusion tr più fdrzioni, nch front dl duro ttcco ll funzioni prrogtiv dl sindcto ttuto dl govrno consrvtor di Edwrd Hth, giunto nl giugno 1970 Downing Strt dopo l dimissioni dl govrno lburist 36. L imposizion dll Industril Rltion Bill 37 ch vrrà poi bolito nl 1974 di un lin nti-working clss sono i du crdini dll offnsiv vvit dl govrno Hth in un fs in cui l Grn Brtgn rggiung il più lto tsso di disoccupzion dl 1930, oltr ch di inflzion, mntr umntno l rndit grzi ll Housing Fi- 36 L ntità di tl fnomno ppr ncor più vidnt prtir d uno sgurdo di lungo priodo; inftti s nl 1945 l union sistnti rno circ 800 di cui 500 di livllo nzionl, mtà dgli nni novnt s n contno circ 250. Tli cifr rgistrno di ftto un contrzion non solo numric, m soprttutto orgnizztiv, ch rifltt l fusioni ch sono stt ffttut. Inoltr, l frmmntzion dl mrcto dl lvoro port progrssivmnt un ultrior invrsion di tndnz risptto l modllo clssico dl sindclismo britnnico: ossi si ssist un mggior diffusion dll gnrl union risptto ll industril union. Inftti, s nl 1950 i quttro mggiori sindcti britnnici rno l Tgwu, l Num l Nur, corrispondvno l 37% circ dl totl di sindclizzti ( ) dl totl dgli ffiliti l Tuc ( ) d rno tutt industril union con un sol gnrl union, nl 1995 il pnorm mut rdiclmnt. L mggiori union divngono l Unison frutto di un fusion nl 1993 fr sindcti impigtizi multisttorili dl pubblico impigo, l Tgwu, l Gmb, l Au, ch rpprsntno circ il 70% dl totl dgli ffiliti di sindclizzti. Quindi, ccnto un invrsion dl rpporto fr gnrl industril union, divin smpr più vidnt il procsso di concntrzion. 37 Qusto provvdimnto vincol lglmnt i contrnti i contrtti scritti; rnd rsponsbili l union pr i dnni prodotti di suoi drnti, limit con snzioni pnli il diritto di sciopro, intrfrisc nll procdur intrn dll union, limitndon i privilgi in mncnz di rgistrzion. Sull Industril Rltion Act sist un vst lttrtur, tuttvi pr un qudro gnrl si rinvi : A. Cmpbll, N. Fishmn, J. McIlroy (ds.), British Trd Unions nd Industril Politics, Voll. I, II: , Ashgt, 2000; H. Armstrong Clgg, Th Chnging Systm of Industril Rltions in Grt Britin, Oxford 1979; D. Cots, Th crisis of Lbour: Industril Rltions nd th Stt in Contmporry Britin, Philip Alln, 1989.

5 nnc Act, crscono i przzi dl srvizio snitrio rgionl si pon fin llo storico fr milk schm. Ed è in qusto qudro ch prnd vvio il procsso di ridfinizion dl ruolo dll funzioni dl sindcto britnnico, mntr si rgistr un clo drstico dl numro dgli iscritti dl tsso di sindclizzzion. Prlllmnt in qusti nni si ffrm un nuov gnrzion di ldr sindcli, mggiormnt lgti istnz di sinistr 38, mntr cmbi l stss struttur dl trdunionismo in cui si diffondono divrsi sindcti di ctgori, vgmnt lgti dll pprtnnz l Tuc, ch rndono difficil lo sviluppo di un cornt politic sindcl 39. Inftti, lo spostmnto dll ldrship dl movimnto d dstr l cntro-sinistr rifltt il mutmnto dll quilibrio di potri ll intrno di sindcti, dov l contrttzion vin smpr più controllt dll bs, sgundo in tl modo nch uno sviluppo uropo 40. Com ffrm Adl Millo «i funzionri sindcli tmpo pino, or, più ch dirigr consiglino» 41, mntr l lgislzion introdott si di consrvtori ch di lburisti, oltr ll politic di rdditi i controlli slrili richisti sostnuti d ntrmbi i prtiti, fvoriscono il protgonismo dll l sinistr dl sindcto Nl 1967 quttro di cinqu mggiori sindcti ffiliti l prtito lburist lggono ldr di sinistr: Hugh Scnlon ll guid di mtlmccnici, Jck Jons dll Tgwu, Lwrnc Dly sgrtrio di mintori Richrd Sbrook di commssi. 39 Cfr. R. Hymn, Undrstnding Europn Trd Unionism, cit., pp ; l utor sottolin ch: «By 1970 it ws stimt tht thr wr som shop stwrds rprsnting workrs in mnul occuptions, nd ovr 50,000 stff rprsnttiv s wll. In mny industris it ws collctiv brgining t plnt lvl-oftn frgmntd cross diffrnt dprtmnts nd occuptionl groups - which dtrmind th lrgr shr of rnings incrss, nd lso rgultd production mthods, th orgnistion of working tim, hiring nd firing nd host of othr issus. This procss ws prhps most lbortly dvlopd in th motor industry, whr rsrchrs in th 1960s wrot of wht might b trmd prlll unionism... Th shop stwrds orgnistion hs bcom th rl union». 40 A. Millo, Sindcti in Europ, Rubbttino, Sovri Mnnlli 2002, p Ibidm. 42 Il govrno lburist scls l politic di rdditi com mtodo pr ffrontr l inflzion l rlzioni industrili. All inizio, il govrno Wilson ritnn di non potr consguir i suoi obittivi socili d conomici, rpprsntti d smpio dl Pino Nzionl, snz un ccordo sui slri. In rltà, il controllo slril divnn molto prsto prt dll rsnl conomico impigto pr vitr l svlutzion difndr l strlin. Comunqu, né l politic di rdditi né l difs dll strlin rgistrrono un succsso significtivo. L ccordo tr il govrno il TUC dl 1964, con il Consiglio nzionl pr i przzi d i rdditi, fu sguito d un ccordo tr il govrno il sindcto nl 1965, m ntrmbi si rivlrono inutili. Nl 1966 il govrno dcrtò un blocco di slri sttutrio impos ultriori norm slrili fino l L sg dll politic di rdditi contribuì l sistmtico dtriormnto di rpporti tr il govrno il movimnto sindcl. Wilson si trovò, inoltr, prsidr un govrno lburist lcrto dll vrtnz sindcli ngoziò in qusti nni un ccordo di cooprzion in bs l qul i sindcti vrbbro volontrimnt limitto l rivndiczioni slrili in cmbio dll dozion di politich loro fvor d prt dl govrno. E fu l firm di tl ccordo ch did l imprssion di un govrno tnuto in ostggio dll orgnizzzioni sindcli. Cfr. W.I. Hitchcock, Il continnt diviso, Crocci, Rom 2003, pp Modlli politich di ffilizion in Europ 55

6 9-10/2012 Tssrmnto sindcto 56 Tuttvi il rl punto di svolt è rpprsntto dll sclt nolibrist ffttut dl govrno consrvtor di Mrgrt Thtchr ltt nl 1979 ll guid dl ps pr l tr succssiv lgisltur ch pon fin qull sort di tcito ccordo, tr toris lbour, sul wlfr sull formul «Kyns + Bvridg», ch vv crttrizzto l ultimo trntnnio, ttrvrso l imposizion di un strtt disciplin montri, l fin dll intrvnto dirtto dllo Stto nl funzionmnto dl mrcto l rimozion dll brrir istituzionli. Ed è ll intrno di qust cornic ch si produc un rl «mrginlizzzion» dl sindcto ch si trduc, prtir di primi nni ottnt, nll loro sclusion politic, cui corrispond non solo un diminuzion dll loro librtà di mnovr, m nch un diminuzion di propri iscritti. Inftti, sull bs dll ssunto ch «solving th union problm is th ky to Britin s rcovry» 43, nll rco di tr lgisltur ( ) l mministrzion consrvtric ttu un sri di riform ch umntno l difficoltà di sindcti, già minti nll loro bs dl fort indbolimnto dll industri mniftturir, dopo il 1984, dll vicnd di mintori 44. A prtir dl 1980 si sussguono otto tti dl Prlmnto ch giscono sull lgislzion dll rlzioni industrili. Il principl fftto è l ultrior indbolimnto dll limitt protzion lgl ttubil pr i lvortori individuli, mntr si cpovolg l trdizionl «immunità» di sindcti britnnici. S d un lto vin ridott drsticmnt l possibilità di zioni di sciopro lgli, dll ltro l procdur intrn i sindcti vngono ssoggttt un dttglit onros rgolmntzion, trsformndo il sistm di rlzioni industrili britnnico in uno tr i più giuridicmnt prscrittivi 45. Prlllmnt il govrno consrvtor dcpit i potri di govrni locli; librlizz il mrcto dl lvoro; riduc l impost sul rddito livlli inimmginbili ngli nni sttnt; privtizz l mggior prt dl sttor sttl introduc un prvnz di critrio di mrcto nl sistm di lloczion dll risors ll intrno dll 43 Cfr. A. Fox, History nd Hritg, Alln nd Urwin, London 1985, p. 373; H.A. Clgg, Th Chnging Systm of Industril Rltions in Grt Britin, Blckwll, Oxford 1979, p. 378; C. Crouch, G. Bglioni, Europn Industril Rltions: th Chllng of Flxibility, Sg, London L dsioni diminuirono dll pic rggiunto nl 1981 di 12 milioni di un milion ll nno ni succssivi tr nni (pr giungr solo stt milioni ll fin dgli nni novnt). A proposito cfr. G.A. Dorfmn, British Trd Unionism ginst th Trd Unions Congrss, McMilln, London-Bsingstok Mntr sugli nni dll Thtchr cfr. H. Young, A. Slmn, Th Thtchr Phnomnon, British Brodcsting Corportion, London 1989; P. Riddll, Th Thtchr Dcd: How Britin Hs Chngd During th 1980s, Blckwll, Oxford Sul thtchrismo l rlzioni industrili cfr. D. Mrsh, Th Nw Politics of British Trd Unionism. Union Powr nd th Thtchr Lgcy, cit., pp ; inoltr cfr. S. Svg, L. Robins (ds.), Public Policy undr Thtchr, Mcmilln, London 1990, p. 245 ch tntno di dscrivr gli fftti dl govrno consrvtor nll public policy idntificndo l rlzioni industrili com un dll quttro r ch vvno subito sri spsso rdicli trsformzioni durnt gli nni dll Thtchr.

7 prt rstnt risultt invndibil, comprsi i sttori dll istruzion dll prvidnz socil 46. In qust fs in cui mutno nch l politich l strtgi ttut dll imprs britnnich ch ssorbono molto dl vocbolrio mricno dll dirzion dll risors umn (Hrm) 47 l umnto dll dcntrlizzzion dll dtrminzion slril ltri sptti dll rgolmntzion dl lvoro hnno dunqu importnti consgunz nll contrttzion collttiv in un contsto di dclinnt dsion i sindcti. Inftti, ll fin dl 1990 il Lbour Forc Survy mostr ch solo il 44% di lvortori r in posti di lvoro dov i sindcti rno riconosciuti di qusti solo il 36% vv un slrio condizioni di lvoro rgolmntt d un contrtto collttivo 48. A front dll svolt coprnicn portt vnti dll Thtchr di un struttur dl lvoro smpr più dindustrilizzt, il sindcto britnnico vvi un rvision dll propri politic strtgi volt nch d umntr i propri iscritti cquisir forz orgnizztiv. S, d un lto, sso rivolg un mggior ttnzion ll dinmich politico-socili rigurdnti l gnrlità di lvortori; dll ltro, compi pssi dcisivi quli l ccttzion dll dfinizioni di un slrio minimo, nl 1986, il suprmnto dl cnl unico dll rpprsntnz sindcl in zind, prvdndo quindi rpprsntnz sui luoghi di lvoro nch di soggtti non sindclizzti 49. Conclusioni Dgli nni novnt, inoltr, si diffond in Grn Brtgn l orgnising modl di origin sttunitns ch punt, ccnto ll rogzion di srvizi i vcchi iscritti, rclutrn di nuovi promuovrn l prtcipzion rsponsbilizzzion. Inoltr nl 1998 il Tuc, guidto dl suo sgrtrio John Monks, istituisc l Orgnizing Ac- Modlli politich di ffilizion in Europ Il mrcto dl lvoro vin drsticmnt trsformto. Inftti, s nll prim du dcdi dl scondo dopogurr l mdi dll disoccupzion r mno dl 2%, cui succd un grdul dtriormnto ngli nni sssnt sttnt, ngli nni ottnt il suo livllo crsc fino divnir uno di mggiori in Europ. Nllo stsso tmpo, vin sostnzilmnt ltrt l struttur occupzionl: si cclr il dclino ormi di lungo priodo dll mnifttur; il numro di lvortori mnuli vin suprto d qullo di colltti binchi; mntr il lvoro pubblico vin sostnzilmnt ridotto dll privtizzzioni govrntiv dll convuls contrzion di divrsi lmnti dl srvizio pubblico. Ugulmnt prnd smpr più pid l flssibilizzzion dll forz lvoro si ssist un rpid crscit dl lvoro prt-tim (circ un qurto dgli occupti), di contrtti tmporni dl slf mploymnt. 47 J. McInns, Thtchrism t Work: industril rltions nd conomic chng, Milton Kyns, Opn Univrsity Prss, 1987, pp. 123 ss. 48 A proposito cfr. D. Mrsh, Th Nw Politics of British Trd Unionism. Union Powr nd th Thtchr Lgcy, cit., pp ; P. Dory, Th Consrvtiv Prty nd th Trd Unions, Tylor & Frncis Books Ltd., Routldg Cfr. Richrd Hymn, Undrstnding Europn Trd Unionism, Sg, London 2001.

8 9-10/2012 Tssrmnto sindcto 58 dmy, un istituto finlizzto formr orgnizztori spcilizzti, ossi individui ch, pur non vndo vuto sprinz prgrss in mbito sindcl, portno con sé l propri cpcità orgnizztiv promozionli sviluppt in prcdnti cmpgn promozionli o ll intrno dll orgnizzzioni studntsch 50. I sindcti britnnici, dunqu, puntno smpr più su politich orgnizztiv formli, orintt rclutr i lvortori con trdizion sindcl più ridott, tr i quli gli tipici, nch s il mggior sforzo orgnizztivo è dirtto l consolidmnto l rclutmnto di lvortori nll zind in cui già vi sono ltri iscritti dll stss tipologi occupzionl nll quli i sindcti sono già riconosciuti dl dtor di lvoro. Tr l strtgi dottt ni confronti di mmbri potnzili vi è il rclutmnto «d pri pri», bsto sull tori ch è più probbil ch gli individui driscno l sindcto s vvicinti d prson con l loro stss crttristich, com l tà, il gnr l pprtnnz tnic. A proposito, sull sci dll sprinz sttunitns, si è inizito puntr sui lvortori migrnti com potnzil bcino pr il rclutmnto di nuovi iscritti sull loro orgnizzzion. Anch ll luc di tli riform orgnizztiv si è rgistrt dll fin dgli nni novnt un stbilizzzion dll dsioni sindcli, front prò di un tsso di sindclizzzion ch h continuto scndr pssndo dl 30,7% dl 1997 l 28% dl 2007, ossi ll intrno di un qudro politico rinnovto dopo l lzion di lburisti nl 1997 con l ntrt in vigor dll clusol pr il riconoscimnto di sindcti (Union Rcognition Provisions) nll mbito dll Employmnt Rltion Act nl Di ftto, nl procsso ch h portto ngli nni novnt ll costituzion dl Nw Lbour, poi con il govrno Blir, è prvlso un ttggimnto tutt ltro ch con- 50 Sul tm si rinvi Kurt Vndl, Jnin Lsxhk, Sguir l Orgnising Modl di sindcti britnnici? L orgnizzzion di lvortori tipici in Grmni Olnd, Jll Vissr, L iscrizion l sindcto in 24 psi, in Economi & Lvoro, n. 3, Ngli nni rcnti tli sforzi i mutmnti dl mrcto hnno prodotto non solo l divrs qulità dgli iscritti, m nch un su divrs prcntul di ggrgzion ch si può vlutr nch solo con l lttur di sgunti dti. Qul 33% dl 1992 indic così un incrmnto lgto ll sindclizzzion di nuovi sttori di nuovi soggtti, com l donn i lvortori di color, il cui numro non solo è umntto nl scondo dopogurr, m h dto nch luogo d un mutmnto in snso ntirzzistico d prt dll union, soprttutto prtir dgli nni ottnt, tnto ch, mtà dl dcnnio, l dnsità di ffilizion di lvortori di color (provninti, soprttutto i più sindclizzti, dll Wst-Indis, col 46% gli ltri dl Pkistn dl Bngldsh, col 25%) si è llint qull di lvortori binchi. Nll zind si è bsto su di un situzion di forz cquisit di ftto, non di diritto. Inftti gli imprnditori britnnici vvno ccttto il principio dl riconoscimnto dll orgnizzzioni sindcli ch, ni ftti, i propri dipndnti fossro riusciti d impintr ll intrno dll loro zind. Solo qusto punto ssi rno disposti nch s ci voll tmpo pr fr ccttr tl prssi d incontrrsi ngozir coi funzionri sindcli tmpo pino. Un fttor importnt qusto rigurdo è stto lungo il closd shop, dichirto invlido dll Industril Rltions Act dl 1971, m ch continuò funzionr com prim fino ll lgislzion thtchrin ch lo rs smpr più inttubil. Cfr. Pul Philo, I sindcti inglsi: dclino o rinnovmnto?, in Qudrni di rssgn sindcl, n. 3, 2002, pp

9 cssivo vrso l richist dll unions 52. Si è nzi ffrmt l tndnz nll Grn Brtgn lburist postlibrist promuovr un rpprsntnz dl lvoro «snz sindcti» (un riformismo snz sindcti) trdott in un zion di govrno finlizzt rfforzr i diritti di lvortori snz rilncir in prlllo l prrogtiv sindcli 53, riclibrndo il rpporto ll insgn dllo slogn «firnss not fvours». Tuttvi, v sottolinto com nll voluzion di qusto scnrio d prt di sindcti inglsi si stt ttut un ltr importnt sclt strtgic prtir dl 1992, ossi l dfinitiv sclt dll Europ qul cnl privilgito di zion politic. Inftti, il sindcto pon un fort nfsi sull possibil stnsion livllo uropo di diritti collttivi industrili trofizzti dll lgislzion consrvtric sull impigo, mostrndo un prticolr ttnzion ll prtcipzion di lvortori ll utilizzo di fondi comunitri pr l ristrutturzioni conomich l crzion di posti di lvoro. Il Tuc sottolin l utilità dll disposizioni contnut nll Atto unico uropo sul «dilogo socil» l conczion urop dll prtnrship socil tr mngmnt sindcti 54. Il dopo Dlors corrispond pr il sindcto ingls ll fin dll su trdizionl insulrità. L istituzion di un Eu Strtgy Committ Bruxlls, prtir dl 1989, suggll d un punto di vist istituzionl qusto cmbimnto, ch corrispond livllo politico un zion più ttiv ni consssi uropi pr il rfforzmnto dll inizitiv lgisltiv dll contrttzion collttiv livllo comunitrio Modlli politich di ffilizion in Europ 52 Di qui h spsso prso l moss un ritrtto di govrni, di sinistr o socildmocrtici, più inclini ll riform orintti sgncirsi di condizionmnti dl sindcto. Prtiti, soprttutto ldr, ch srbbro più prgmtici di qunto non sino i sindcti. G. Splli, Sul riformismo, Bruno Monddori, Milno J. Wddington, R. Hoffmn (ds.), Trd Unions in Europ. Fcing chllngs nd srching for solutions, Etui, Brussls Tuc, Europ Progrss Rport, 1988, pp Cfr. Tuc, Mnging th Economy Towrds 2000, 1990, p. 3.

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

L ELLISSOIDE TERRESTRE

L ELLISSOIDE TERRESTRE L ELLISSOIDE TERRESTRE Fin dll scond mtà dl XVII scolo (su propost di Nwton) l suprfici più dtt ssr ssunt com suprfici di rifrimnto pr l Trr è stt individut in un ELLISSOIDE DI ROTAZIONE. E l suprfici

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO 1. La struttura di rlazioni tra manifattura srvizi all imprs in un contsto uropo 11 1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO La quota di srvizi sul commrcio

Dettagli

Parcheggi e altre rendite aeroportuali

Parcheggi e altre rendite aeroportuali Argomnti Parchggi altr rndit aroportuali Marco Ponti Elna Scopl La rgolamntazion dl sistma aroportual italiano fino al 2007 non ha vitato la formazion di rndit ingiustificat. In particolar l attività non-aviation,

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti L politich pr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti Politich pr ottnr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti (BP = + MK = 0) nl lungo priodo BP 0 non è sostnibil prchè In cambi fissi S BP0 si sauriscono

Dettagli

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi Mtemtic per l nuov mturità scientific A. Bernrdo M. Pedone 3 Questionrio Quesito 1 Provre che un sfer è equivlente i /3 del cilindro circoscritto. r 4 3 Il volume dell sfer è 3 r Il volume del cilindro

Dettagli

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio *

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio * www.solmp.it Le : gestione contbile ed iscrizione in bilncio * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Le sono esminte nei seguenti spetti: Il presente elborto è trtto d: definizione

Dettagli

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza GUIDE ITALIA Un confronto sull ultim tndnz a supporto dlla smplificazion dll fficza L voluzion dll architttur IT Sogi RELATORE: Francsco GERBINO 16 novmbr 2010 Agnda Prsntazion dlla Socità Architttur IT

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività Scopo contnuto dl documnto Comunità Europa (CE) Intrnational Accounting Standards, n. 36 Riduzion durvol di valor dll attività Riduzion durvol di valor dll attività SOMMARIO Finalità 1 Ambito di applicazion

Dettagli

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4 Radioattività - Radioattività - - - Un prparato radioattivo ha un attività A 0 48 04 dis / s. A quanti μci (microcuri) si riduc l attività dl prparato dopo du tmpi di dimzzamnto? Sapndo ch: ch un microcuri

Dettagli

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008 ANALISI REALE E COMPLESSA.. 2007-2008 1 Successioni e serie di funzioni 1.1 Introduzione In questo cpitolo studimo l convergenz di successioni del tipo n f n, dove le f n sono tutte funzioni vlori reli

Dettagli

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco DM 10 marzo 2005 Classi di razion al fuoco pr i prodotti da costruzion da impigarsi nll opr pr l quali ' prscritto il rquisito dlla sicurzza in caso d'incndio. (GU n. 73 dl 30-3-2005) IL MINISTRO DELL'INTERNO

Dettagli

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma Compiti funzioni attribuiti dalla tiva all nazional Lgg Art. 6, comma 5 Art. 6, comma 7, ltt.a Art. 6, comma 7, ltt.b Potri/ funzioni attribuiti dalla Vigilanza su tutti i contratti pubblici (lavori, srvizi

Dettagli

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito.

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito. Integrli de niti. Il problem di clcolre l re di un regione pin delimitt d gr ci di funzioni si può risolvere usndo l integrle de nito. L integrle de nito st l problem del clcolo di ree come l equzione

Dettagli

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi 11. Attività svolt dll Agenzi, risorse e spetti orgnizztivi 11.1 Attività istituzionle svolt i sensi dell Deliberzione istitutiv In un vlutzione complessiv delle ttività svolte dll Agenzi i sensi dell

Dettagli

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo Istituto di Antropologi dell Regi Università di Rom Vrizioni di sviluppo del lobo frontle nell'uomo pel Dott. SERGIO SERGI Libero docente ed iuto ll cttedr di Antropologi. Il problem dei rpporti di sviluppo

Dettagli

Alberi di copertura minimi

Alberi di copertura minimi Albr d coprtur mnm Sommro Albr d coprtur mnm pr grf pst Algortmo d Kruskl Algortmo d Prm Albro d coprtur mnmo Un problm d notvol mportnz consst nl dtrmnr com ntrconnttr fr d loro dvrs lmnt mnmzzndo crt

Dettagli

GUIDA INCENTIVI all ASSUNZIONE e alla CREAZIONE d IMPRESA AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI

GUIDA INCENTIVI all ASSUNZIONE e alla CREAZIONE d IMPRESA AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI GUIDA ll ASSUNZIONE e ll CREAZIONE d IMPRESA AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI Aggiornt l 31 gennio 2015 PROGRAMMA POT Pinificzione Territorile Opertiv PROGRAMMA POT Pinificzione

Dettagli

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14)

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14) . Funzioni iniettive, suriettive e iiettive (Ref p.4) Dll definizione di funzione si ricv che, not un funzione y f( ), comunque preso un vlore di pprtenente l dominio di f( ) esiste un solo vlore di y

Dettagli

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma INTEGRALI IMPROPRI. Integrli impropri su intervlli itti Dt un funzione f() continu in [, b), ponimo ε f() = f() ε + qundo il ite esiste. Se tle ite esiste finito, l integrle improprio si dice convergente

Dettagli

Definizioni fondamentali

Definizioni fondamentali Definizioni fondmentli Sistem scisse su un rett 1 Un rett si ce orientt qundo su ess è fissto un verso percorrenz Dti due punti qulsisi A e B un rett orientt r, il segmento AB che può essere percorso d

Dettagli

Sommario GIOVANI... 5 DONNE... 7. iscritti nelle liste. di mobilità IRAP... 24. Basilicataa. Piemontee Sicilia Toscana.

Sommario GIOVANI... 5 DONNE... 7. iscritti nelle liste. di mobilità IRAP... 24. Basilicataa. Piemontee Sicilia Toscana. lle ASSUN ZIONI AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIO NI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALII Guid 2013 PROGRAMMAA POT Pinificzione territorile opertiv Aggiornt l 31 dicembre 20133 Sommrio PRINCIPI GENERALI... 4 GIOVANI...

Dettagli

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' '

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' ' LINGUAGGICREATIVITA ESPRESSIONE 3 4ANNI 5ANNI Mniplrmtrilidivritipin finlizzt. Fmilirizzrindivrtntcnil cmputr Ricnsclmntidl mnd/rtificilcglindn diffrnzprfrmmtrili Distingugliggttinturlidqulli rtificili.

Dettagli

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1 M.Blconi e R.Fontn, Disense di conomi: 3) quilirio del consumtore L scelt di equilirio del consumtore ntegrzione del C. 21 del testo di Mnkiw 1 Prte 1 l vincolo di ilncio Suonimo che il reddito di un consumtore

Dettagli

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE nno 213 Tipologia Istituzione U - UNIT' SNIT LCLI Istituzione 9565 - SL VNZI - MSTR 12 Contratto SSN - SRVIZI SNIT NZINL Fase/Stato Rilevazione: pprovazione/ttiva Data Creazione Stampa: 19/6/215 14:15:25

Dettagli

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine YOGURT FATTO IN CASAA CON YOGURTIERA Lo yogurt ftto in cs è senz ltro un modoo sno per crere un limento eccezionlee per l nostr slute. Ricco di ltticii iut intestino fermenti il nostroo lvorre meglioo

Dettagli

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata Comprzione delle performnce di 6 cloni di Gmy d ltitudine elevt 1 / 46 Motivzioni Selezione clonle IAR-4 Lo IAR-4 è stto selezionto in mbiente montno d un prticolre popolzione di mterile stndrd, dll qule

Dettagli

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica.

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica. CORSO MASTER associazion gomtri libri profssionisti dlla provincia Modna novmbr, cmbr 2014 gnnaio, fbbraio PERCORSO FORMATIVO DI 48 ORE Sd Il corsoo è organizzato prsso la sala convgni dl Collg io Gomm

Dettagli

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n.

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n. AUTOVALORI ED AUTOVETTORI Si V uno spzio vettorile di dimensione finit n. Dicesi endomorfismo di V ogni ppliczione linere f : V V dello spzio vettorile in sé. Se f è un endomorfismo di V in V, considert

Dettagli

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE Soluzioni di quesiti e prolemi trtti dl Corso Bse Blu di Mtemti volume 5 [] (Es. n. 8 pg. 9 V) Dell prol f ( ) si hnno le seguenti informzioni, tutte

Dettagli

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi TitoloTitl Guida allʼscuzion di prov con risultati qualitativi Guid to prform tsts with qualitativ rsults SiglaRfrnc DT-07-DLDS RvisionRvision 00 DataDat 0602203 Rdazion pprovazion utorizzazion allʼmission

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN EUROPA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN EUROPA n u m e r o m o n o g r f i c o IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN EUROPA PREMESSA Nell Comuniczione dell Commissione Europe del 3 luglio 2008, intitolt Migliorre le competenze per il 21 secolo: un ordine del

Dettagli

Tutti i nostri viaggi prevedono una copertura assicurativa inclusa nella Quota d Apertura Pratica,

Tutti i nostri viaggi prevedono una copertura assicurativa inclusa nella Quota d Apertura Pratica, ppur Tutti i nstri viggi prvdn un cprtur ssicurtiv clus nl Qut d Aprtur Prtic, grntit d Tutti i nstri viggi prvdn un cprtur ssicurtiv tiv utmticmnt clus nl Qut d iscriz, iz ssicurt t d In clbrz z cn 34

Dettagli

Corso di Analisi Matematica Calcolo integrale per funzioni di una variabile

Corso di Analisi Matematica Calcolo integrale per funzioni di una variabile Corso di Anlisi Mtemtic Clcolo integrle per funzioni di un vribile Lure in Informtic e Comuniczione Digitle A.A. 2013/2014 Università di Bri ICD (Bri) Anlisi Mtemtic 1 / 40 1 L integrle come limite di

Dettagli

Esercizi sulle serie di Fourier

Esercizi sulle serie di Fourier Esercizi sulle serie di Fourier Corso di Fisic Mtemtic,.. 3- Diprtimento di Mtemtic, Università di Milno Novembre 3 Sviluppo in serie di Fourier (esponenzile) In questi esercizi, si richiede di sviluppre

Dettagli

Vietata la pubblicazione, la riproduzione e la divulgazione a scopo di lucro.

Vietata la pubblicazione, la riproduzione e la divulgazione a scopo di lucro. Viett l pubbliczione, l riprouzione e l ivulgzione scopo i lucro. GA00001 Qul è l mpiezz ell ngolo che si ottiene ) 95 b) 275 c) 265 ) 5 b sottreno 85 un ngolo giro? GA00002 Due ngoli ll circonferenz che

Dettagli

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x Appunti elorti dll prof.ss Biondin Gldi Funzione integrle Si y = f() un funzione continu in un intervllo [; ] e si 0 [; ]; l integrle 0 f()d si definisce Funzione Integrle; si chim funzione integrle in

Dettagli

Problemi di massimo e minimo in Geometria Solida Problemi su poliedri. Indice dei problemi risolti

Problemi di massimo e minimo in Geometria Solida Problemi su poliedri. Indice dei problemi risolti Problemi di mssimo e minimo in Geometri olid Problemi su poliedri Indice dei problemi risolti In generle, un problem si riferisce un figur con crtteristice specifice (p.es., il numero dei lti dell bse)

Dettagli

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE G. Smmito, A. Bernrdo, Formulrio di mtemti Equzioni lgerihe F. Cimolin, L. Brlett, L. Lussrdi. EQUAZIONI ALGEBRICHE. Prinipi di equivlenz Si die identità un'uguglinz tr due espressioni ontenenti un o più

Dettagli

Fatturiamo. Versione 5. Manuale per l utente. Active Software Corso Italia 149-34170 Gorizia email info@activeweb.it

Fatturiamo. Versione 5. Manuale per l utente. Active Software Corso Italia 149-34170 Gorizia email info@activeweb.it Ftturimo Versione 5 Mnule per l utente Active Softwre Corso Itli 149-34170 Gorizi emil info@ctiveweb.it Se questo documento ppre nell finestr del vostro browser Internet di defult, richimte il comndo Registr

Dettagli

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI D.Lgs. 192/2005 + D.Lgs. 311/2006 Vincnzo Corrado, Matto Srraino Dipartimnto di Enrgtica Politcnico Di Torino un progtto di:

Dettagli

Esempio Data la matrice E estraiamo due minori di ordine 3 differenti:

Esempio Data la matrice E estraiamo due minori di ordine 3 differenti: Minori di un mtrice Si A K m,n, si definisce minore di ordine p con p N, p

Dettagli

METODO VOLTAMPEROMETRICO

METODO VOLTAMPEROMETRICO METODO OLTAMPEOMETCO Tle etodo consente di isrre indirettente n resistenz elettric ed ipieg l definizione stess di resistenz : doe rppresent l tensione i cpi dell resistenz e l corrente che l ttrers coe

Dettagli

a Crediamo nel concetto di cucina a chilometro zero e nei prodotti di stagione, crediamo nel rispetto dell ambiente e delle tradizioni.

a Crediamo nel concetto di cucina a chilometro zero e nei prodotti di stagione, crediamo nel rispetto dell ambiente e delle tradizioni. Credimo nel concetto di cucin chilometro zero e nei prodotti di stgione, credimo nel rispetto dell mbiente e delle trdizioni. L nostr propost enogstronomic è bst sull riscopert delle ricette più semplici

Dettagli

4. Trasporto pubblico non di linea: taxi e noleggio con conducente (NCC)

4. Trasporto pubblico non di linea: taxi e noleggio con conducente (NCC) 4. Trsporto pubblico non di line: txi e noleggio con conducente (NCC) L domnd di mobilità dei cittdini incontr un corrispondente offert delle diverse modlità di trsporto, sull bse delle crtteristiche degli

Dettagli

LA TRASFORMATA DI LAPLACE

LA TRASFORMATA DI LAPLACE LA RASFORMAA DI LAPLACE Pr dcrivr l voluzion di un itma in rgim tranitorio, oia durant il paaggio dll ucit da un rgim tazionario ad un altro, è ncario ricorrr ad un modllo più gnral riptto al modllo tatico,

Dettagli

Macchine elettriche in corrente continua

Macchine elettriche in corrente continua cchine elettriche in corrente continu Generlità Può essere definit mcchin un dispositivo che convert energi d un form un ltr. Le mcchine elettriche in prticolre convertono energi elettric in energi meccnic

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

1 b a. f(x) dx. Osservazione 1.2. Se indichiamo con µ il valore medio di f su [a, b], abbiamo che. f(x) dx = µ(b a) =

1 b a. f(x) dx. Osservazione 1.2. Se indichiamo con µ il valore medio di f su [a, b], abbiamo che. f(x) dx = µ(b a) = Note ed esercizi di Anlisi Mtemtic - (Fosci) Ingegneri dell Informzione - 28-29. Lezione del 7 novembre 28. Questi esercizi sono reperibili dll pgin web del corso ttp://utenti.unife.it/dmino.fosci/didttic/mii89.tml

Dettagli

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine.

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine. Capitolo 2 Numri rali In qusto capitolo ci occuprmo dll insim di numri rali ch indichrmo con il simbolo R: lfunzionidfinitsutaliinsimiavaloriralisonol oggttodistudiodll analisi matmatica in una variabil.

Dettagli

Le operazioni fondamentali in N Basic Arithmetic Operations in N

Le operazioni fondamentali in N Basic Arithmetic Operations in N Operzioi fodetli i - 1 Le operzioi fodetli i Bsic Arithetic Opertios i I geerle u operzioe è u procedieto che due o più ueri, dti i u certo ordie e detti terii dell'operzioe, e ssoci u ltro, detto risultto

Dettagli

ESERCITAZIONI. I. 1)Una coppia ha già due figlie. Se pianificassero di avere 6 figli, con quale probabilità avranno una famiglia di tutte figlie?

ESERCITAZIONI. I. 1)Una coppia ha già due figlie. Se pianificassero di avere 6 figli, con quale probabilità avranno una famiglia di tutte figlie? ESERCITZIONI. I 1)Un coppi h già due figlie. Se pinificssero di vere 6 figli, con qule probbilità vrnno un fmigli di tutte figlie? ) 1/4 b)1/8 c)1/16 d)1/32 e)1/64 2)In un fmigli con 3 bmbini, qul e l

Dettagli

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è:

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è: Titolzione Acido Debole Bse Forte L rezione che vviene nell titolzione di un cido debole HA con un bse forte NOH è: HA(q) NOH(q) N (q) A (q) HO Per quest rezione l costnte di equilibrio è: 1 = = >>1 w

Dettagli

NOME BUBBICO ROCCO LUIGI CODICE FISCALE

NOME BUBBICO ROCCO LUIGI CODICE FISCALE Riservto ll Poste itline Sp N. Protocollo t di presentzione UNI CONORME AL PROVVEIMENTO AGENZIA ELLE ENTRATE EL 000 E SUCCESSIVI PROVVEIMENTI Periodo d'impost 0 COGNOME COICE ISCALE Informtiv sul trttmento

Dettagli

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione 07 Guid ll progettzione Scelt tubzioni e giunti 2 tubi di misur [mm] Dimetro tubzioni unità esterne (A) Giunti 12Hp 1Hp 1Hp Selezionre il dimetro delle unità esterne dll seguente tbell Giunto Y tr unità

Dettagli

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua SOMMARIO Gralità sull Macchi i Corrt Cotiua...2 quazio dlla forza lttromotric...2 Circuito quivalt...2 Carattristica di ccitazio...3 quazio dlla vlocità...3 quazio dlla Coppia rsa all'albro motor:...3

Dettagli

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione RELAZIONI E FUNZIONI Relzioni inrie Dti ue insiemi non vuoti e (he possono eventulmente oiniere), si ie relzione tr e un qulsisi legge he ssoi elementi elementi. L insieme A è etto insieme i prtenz. L

Dettagli

EQUILIBRI IN SOLUZIONE ACQUOSA

EQUILIBRI IN SOLUZIONE ACQUOSA Dispense CHIMICA GENERALE E ORGANICA (STAL) 010/11 Prof. P. Crloni EQUILIBRI IN SOLUZIONE ACQUOSA Qundo si prl di rezioni di equilirio dei composti inorgnici, un considerzione prticolre viene rivolt lle

Dettagli

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci JOH EBTI BCH Invnzon a u voc BWV 772 7 cura Lug Catal trascrzon ttuata con UP htt//ckngmuscarchvorg/ c 200 Lug Catal (lucatal@ntrrt) Ths ag s ntntonally lt ut urchtg nltung Wormt nn Lbhabrn s Clavrs, bsonrs

Dettagli

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo 232 Definizione ed ttitudini 232 Serie 233 Vrinti 233 Tollernze e giochi 234 Elementi di clcolo 236 Crtteristiche

Dettagli

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data...

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data... I numeri rzionli Cpitolo Numeri rzionli Verifi per l lsse prim COGNOME............................... NOME............................. Clsse.................................... Dt...............................

Dettagli

Monitoraggio quantitativo della risorsa idrica superficiale Anno 2012

Monitoraggio quantitativo della risorsa idrica superficiale Anno 2012 Regione Toscana Giunta Regionale Direzione Generale Politiche mbientali, nergia e Cambiamenti Climatici Settore Servizio Idrologico Regionale Centro Funzionale della Regione Toscana M Monitoraggio quantitativo

Dettagli

Esercizi della 8 lezione sulla Geomeria Linere ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA ESERCIZI SULLA PARABOLA ESERCIZI SULL' ELLISSE ERCIZI SULL' IPERBOLE

Esercizi della 8 lezione sulla Geomeria Linere ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA ESERCIZI SULLA PARABOLA ESERCIZI SULL' ELLISSE ERCIZI SULL' IPERBOLE Eserizi dell lezione sull Geomeri Linere ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA ESERCIZI SULLA PARABOLA ESERCIZI SULL' ELLISSE ES ERCIZI SULL' IPERBOLE ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA. Determinre l equzione dell ironferenz

Dettagli

Appunti di Analisi matematica 1. Paolo Acquistapace

Appunti di Analisi matematica 1. Paolo Acquistapace Appunti di Anlisi mtemtic Polo Acquistpce 23 febbrio 205 Indice Numeri 4. Alfbeto greco................................. 4.2 Insiemi..................................... 4.3 Funzioni....................................

Dettagli

SOMMARIO. Introduzione pag. 2. Tabella comparativa simboli D.Lgs. 81/2008 con UNI EN ISO 7010:2012 4

SOMMARIO. Introduzione pag. 2. Tabella comparativa simboli D.Lgs. 81/2008 con UNI EN ISO 7010:2012 4 SORIO Introduzione pag. 2 Tabella comparativa simboli D.Lgs. 81/2008 con UNI N ISO 7010:2012 4 Segnali di (solo simbolo) 7 Segnali di (simbolo + testo) 10 Segnali di Divieto (solo simbolo) 16 Segnali di

Dettagli

IL LIBRO DI MORMON UN ALTRO TESTAMENTO DI GESÙ CRISTO

IL LIBRO DI MORMON UN ALTRO TESTAMENTO DI GESÙ CRISTO IL LIBRO DI MORMON UN ALTRO TESTAMENTO DI GESÙ CRISTO IL LIBRO DI MORMON UN ALTRO TESTAMENTO DI GESÙ CRISTO IL Libro di Mormon RACCONTO SCRITTO SU TAVOLE PER MANO DI MORMON TRATTO DALLE TAVOLE DI NEFI

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. TRECESM MENSLT' RRETRT NNO RRETRT PER NN RECUPER PER RTR mporto Totale ECONOMC CORRENTE PRECEDENT SSENZE ECC. NZNT' N Mesi

Dettagli

v999999999 Italià (més grans de 25 anys) Aferrau una etiqueta identificativa Convocatòri a 2015 de codi de barres Model 1

v999999999 Italià (més grans de 25 anys) Aferrau una etiqueta identificativa Convocatòri a 2015 de codi de barres Model 1 Aferru un etiquet identifictiv v999999999 de codi de brres Itlià (més grns de 25 nys) Model 1 Not 1ª Not 2ª Aferru l cpçler d exmen un cop cbt l exercici Puntució: preguntes vertder/fls: 1 punt; preguntes

Dettagli

LE INTERSEZIONI Dispense didattiche di TOPOGRAFIA

LE INTERSEZIONI Dispense didattiche di TOPOGRAFIA lsse qurt Docente: In. Ntt MODULO I: IL RILIEVO TOOGRFIO UD I: L INQUDRMENTO ON LE RETI - INTERSEZIONI LE INTERSEZIONI Dispense didttiche di TOOGRFI r M unto di ollins O s θ 00 O d O d 00 θ θ ω ' ω θ c'

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA Modello 9/11 DIHIRZIONE DI INIZIO TTIVITÀ, VRIZIONE DTI O ESSZIONE TTIVITÀ I FINI IV (IMPRESE INDIVIDULI E LVORTORI UTONOMI) Informativa sul dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del

Dettagli

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ EMC VMA AX 10K EMC VMAX 10K fornisce e un'rchitettu ur scle-out multi-controlller Tier 1 rele e che nsolidmento ed efficienz. EMC VMAX 10 0K utilizz l stess s grntisce lle ziende con stemi VMAX 20 0K e

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

I vettori. a b. 180 α B A. Un segmento orientato è un segmento su cui è stato fissato un verso. di percorrenza, da verso oppure da verso.

I vettori. a b. 180 α B A. Un segmento orientato è un segmento su cui è stato fissato un verso. di percorrenza, da verso oppure da verso. I vettor B Un segmento orentto è un segmento su cu è stto fssto un verso B d percorrenz, d verso oppure d verso. A A Il segmento orentto d verso è ndcto con l smolo. Due segment orentt che hnno l stess

Dettagli

PERDITE SU CREDITI E SVALUTAZIONE CREDITI

PERDITE SU CREDITI E SVALUTAZIONE CREDITI PERDITE SU CREDITI E SVALUTAZIONE CREDITI Codice civile: I crediti devono essere iscritti secondo il vlore presumibile di relizzzione; quindi già l netto dell svlutzione derivnte dl monitorggio di ciscun

Dettagli

Fatture registro unico. Oggetto della fornitura

Fatture registro unico. Oggetto della fornitura .S.: - - IC GIOVNNI XXIII/CESTE MIICBC (CF: ) nno Finnzirio: Ftture registro unico Ftture trovte: Numero- Dt Prg Reg Procoll o /B - -- /B - -- /B - -- Tipo Doc fttur fttur fttur Numero Fttur V- /M Dt Fttur

Dettagli

I radicali 1. Claudio CANCELLI (www.claudiocancelli.it)

I radicali 1. Claudio CANCELLI (www.claudiocancelli.it) I rdicli Cludio CANCELLI (www.cludioccelli.it) Ed..0 www.cludioccelli.it Dec. 0 I rdicli INDICE DEI CONTENUTI. I RADICALI... INDICE DI RADICE PARI...4 INDICE DI RADICE DISPARI...5 RADICALI SIMILI...6 PROPRIETA

Dettagli

a) Dopo che avrò dormito starò meglio

a) Dopo che avrò dormito starò meglio SA00001 Qul è il complemento predictivo del soggetto nell frse: Mrio scoltv silenzioso, ffscinto dlle prole del professore? SA00002 Qule delle seguenti frsi contiene un predicto SA00003 Qul è l ttributo

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. ECONOMC NZNT' TRECESM MENSLT' RRETRT NNO CORRENTE RRETRT PER NN PRECEDENT RECUPER PER RTR SSENZE ECC. mporto Totale N Mesi

Dettagli

I N D I C A Z I O N E D E L L E P R E S T A Z I O N I

I N D I C A Z I O N E D E L L E P R E S T A Z I O N I Srvizio Tnio i Bino Romgn S i Rimini Lvori: 11162_INTERVENTI DI MITIGAZIONE DEL DISSESTO E MESSA IN SICUREZZA DELLA STRADA PROVINCIALE SP. 84 VALPIANO MIRATOIO, IN LOCALITA CA GUIDI LA PETRA, IN COMUNE

Dettagli

Grazie. Normativa sulle emissioni dell'epa. Avviso relativo alla garanzia. Servizio "Mercury Premier"

Grazie. Normativa sulle emissioni dell'epa. Avviso relativo alla garanzia. Servizio Mercury Premier Grzie per vere cquistto uno dei migliori motori fuoribordo sul mercto che si rivelerà un ottimo investimento per l nutic d diporto. Il fuoribordo è stto fbbricto d Mercury Mrine, leder internzionle nel

Dettagli

UBICAZIONE: Comune... località... Residenza... CAP posta...

UBICAZIONE: Comune... località... Residenza... CAP posta... OMPILR PRT LL UTORIT' FISLI Numero progressive della lista delle dichiarazioni ricevute IHIRZION I FINI LL TRMINZION LL IMPOST SUL PTRIMONIO - unità di abitazione o alloggi, locali destinati al tempo libero

Dettagli

Ing. Alessandro Pochì

Ing. Alessandro Pochì Dispense di Mtemtic clsse quint -Gli integrli Quest oper è distriuit con: Licenz Cretive Commons Attriuzione - Non commercile - Non opere derivte. Itli Ing. Alessndro Pochì Appunti di lezione svolti ll

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BUSINESS PROCESS MODELING NOTATION (BPMN) 1

INTRODUZIONE ALLA BUSINESS PROCESS MODELING NOTATION (BPMN) 1 ITRODUZIOE ALLA BUSIESS PROCESS MODELIG OTATIO (BPM) 1 1. Prsntazin La ntazin BPM (http://www.bpn.rg) è sviluppata dalla Businss Prcss Managnt Initiativ dall Objct Managnt Grup (http://www.g.rg), assciazini

Dettagli

10 Progetto con modelli tirante-puntone

10 Progetto con modelli tirante-puntone 0 Progetto con modelli tirnte-puntone 0. Introduzione I modelli tirnte-puntone (S&T Strut nd Tie) sono utilizzti per l progettzione delle membrture in c.. che non possono essere schemtizzte come solidi

Dettagli

Momento di una forza rispettto ad un punto

Momento di una forza rispettto ad un punto Momento di un fo ispettto d un punto Rihimimo lune delle definiioni e popietà sui vettoi già disusse ll iniio del oso Podotto vettoile: ϑ ϑ sin sin θ Il vettoe è dietto lungo l pependiole l pino individuto

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PER GLI INTERVENTI SULLE TARIFFE INCENTIVANTI RELATIVE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ai sensi dell art. 26 della Legge 116/2014

ISTRUZIONI OPERATIVE PER GLI INTERVENTI SULLE TARIFFE INCENTIVANTI RELATIVE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ai sensi dell art. 26 della Legge 116/2014 ISTRUZIONI OPERATIVE PER GLI INTERVENTI SULLE TARIFFE INCENTIVANTI RELATIVE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI i sensi dell rt. 26 dell Legge 116/2014 (c.d. Legge Copetitività ) Ro, 3 novebre 2014 Indice 1. Contesto

Dettagli

TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL

TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL SCHEDA INFORMATIVA TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL EUROPEAN TRADE UNION CONFEDERATION (ETUC) SCHEDA INFORMATIVA TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVORO 01 Tendenze generali riguardanti l orario

Dettagli

Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit. lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS

Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit. lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS 1 INDIC INDIC...2 PRFAZION...4 RINGRAZIAMNTI...6 PRSNTAZION...7

Dettagli

DUVRI Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali

DUVRI Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali DUVRI Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali i sensi del D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e ss.mm.ii. TESTO UNICO SULL SLUTE E SICUREZZ SUL LVORO ttuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto

Dettagli

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO Nm prcmnt Dscrizin Fasi (dscrizin sinttica da input ad utput) Nrm rifrimnt rspnsabil istruttria Rspnsabil prcmnt mcgmmatricla richista infrmazini prcmnt incar tlf, fax pc inrizz Trmin cnclusi n prcm nt

Dettagli

Codici bifissi ed insiemi Sturmiani

Codici bifissi ed insiemi Sturmiani Università degli Studi di Plermo Fcoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Lure Specilistic in Mtemtic Codici ifissi ed insiemi Sturmini Studente Frncesco Dolce Reltore Prof. Antonio Restivo Anno Accdemico

Dettagli

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Cod. 1879.185M STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Crtteristiche tecniche Corpo in lluminio pressofuso Portello di chiusur vno cblggio/btterie in termoindurente Riflettore in lluminio vernicito binco Diffusore

Dettagli