Gruppo Agenti Augusta

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gruppo Agenti Augusta"

Transcript

1 Bozza operativa per attività di assistenza alla normativa sulla privacy per l'anno 2006, 2007, 2008 Gruppo Agenti Augusta BOZZA PER DISCUSSIONE SOGGETTA A CAMBIAMENTI DRAFT FOR DISCUSSION SUBJECT TO CHANGES 15 febbraio 2006

2 Premessa Il presente documento illustra in modo volutamente sintetico la nostra ipotesi operativa di lavoro per la gestione delle problematiche privacy del Gruppo Agenti Augusta. In relazione a quanto sopra questa bozza non costituisce proposta formale e non ha lo scopo nè illustrare in modo esaustivo le attività del network nel suo complesso e nè stabilire precedenti circa il livello di costo con cui le prestazioni Kpmg, in generale, vengono erogate sul mercato. Per una più esauriente delucidazione in tal senso, rimandiamo alle nostre specifiche brochure nonchè ai nostri siti internet istituzionali. 1

3 Privacy: status attuale come noto la legge, entrata in vigore già da tempo ma rivista e stabilizzata solo nel 2003 con l entrata in vigore del testo unico, regolamenta le prassi di buona diligenza sull uso delle informazioni che dovrebbero essere già parte dell operato dei soggetti che operano sul mercato. la differenza rispetto al passato sta nel fatto che ora i comportamenti di tutte le parti sono appunto normati e non sono più di tipo volontario. i soggetti che la legge individua sono al momento di tre tipi: il titolare, i responsabili, gli incaricati oltre naturalmente agli interessati in ambito assicurativo, il ruolo degli agenti era essenzilmente equiparabile a quello dei dipendenti incaricati. Ora esso è stato invece spostato su profili in linea con ruoli quali quelli del responsabile e del titolare in quanto responsabili, ogni singolo agente è tenuto ad adempiere ad alcuni obblighi prima non necessari. Tali obblighi, in estrema sintesi, sono: definire il profilo e l incarico degli addetti all agenzia tramite specifica attribuzione formare il personale dell agenzia adottare misure minime di sicurezza sull accesso e la conservazione dei dati redigere il documento programmatico della sicurezza svolgere una costante azione diligente (dimostrabile) nel mantenimento del sistema di sicureza sull accesso ai dati (sia cartacei che meccanografici) e nella formazione degli addetti svolgere le notifiche al Garante, ove dovute 2

4 Il nostro progetto La nostra ipotesi di lavoro prevede in sostanza una outsourcing operativo per tre anni del problema sia dal punto di vista legale che tecnico Le ipotesi di lavoro, nel seguito illustrate, prevedono una tipologia preferenziale di approccio a basso costo (c.a. 500 euro/annui medi per agenzia) con una bassa presenza fisica delle nostre risorse presso le singole agenzia (a meno di problemi particolari), una forte mecanizzazione delle incombenze operative, un amministrazione centralizzata unica del contratto e una disponibilità di risorse tecnico/legali con vasta esperienza nel mondo assicurativo 3

5 Sintesi dei ruoli e responsabilità KPMG predisporre i documenti assumendo di essi la responsabilità della loro compilazione (con l'ovvio presupposto che le informazioni ottenute dalle agenzie siano veritiere) GRUPPO AGENTI amministrare la convenzione e/o il contratto con Kpmg regolare i costi a livello agenzia AGENZIA fornire informazioni veritiere a Kpmg in qualunque forma vengano richieste in quanto titolare assumere il ruolo di responsabile formale nei confronti del Garante 4

6 I nostri costi includono Nel pacchetto base l'utilizzo dei tools software indicati e dei relativi aggiornamenti evolutivi alla luce dei cambiamenti legislativi la predisposizione dei documenti obbligatori base (DPS, lettere di nomina, formazione, verifiche periodiche, ecc...) che verranno forniti automaticamente all'agenzia via mail ed aggiornati negli anni di manutenzione alla luce dei cambiamenti legislativi o dell'agenzia stessa il materiale illustrativo base concordato anch'esso aggiornato al mutare della legislazione di riferimento o delle naturali migliorie evolutive newsletter e delucidazioni di aggiornamento di tipo massivo predisposte e che verranno rese disponibili nella vostra intranet l'assistenza diretta del nostro personale (in modalità fisica o remota) tecnico/legale qualora risultassero difetti di progettazione dei nostri tools e materiale illustrativo che non permettessero all'agenzia di potersi conformare alla legislazione o qualora emergessero problemi da gestire con le authority di riferimento un forfait di 10 chiamate a ticket l IVA Nel ticket aggiuntivo l'assistenza tecnico/legale dei nostri esperti su tutta la materia "privacy" in modalità mail, fisica o telefonica (in funzione delle scelte operate dall'agenzia al momento della chiamata) 5

7 I nostri costi non includono le spese vive relative a viaggi e pernottamenti (che ci impegnamo fin d'ora a contenere limitando al massimo la necessità di spostamento delle risorse) del nostro personale presso le Vostre agenzie, qualora sia necessaria la presenza fisica di un nostro addetto le spese di attivazione e manutenzione della infrastruttura per la gestione operativa IT della vostra intranet 6

8 Materiale predisposto Materiale base lettere di incarico e di nomina documento programmatico della sicurezza notifiche (ove dovute) Materiale complementare linee guida sulla sicurezza materiale didattico utile per l'autoformazione obbligatoria sul tema privacy e sicurezza procedure comportamentali da seguire in caso di richiesta dati o verifica del Garante newletter e aggiornamenti sulla materia privacy 7

9 Obiettivi operativi Scopo di fondo del progetto è quello di assistere gli associati del gruppo agenti ad assolvere, in un ragionevole contesto costi/benefici, agli obblighi imposti dalla nuova legge sulla privacy (DL 196 del ) entrata in vigore l'1/1/2004. Gli interventi ipotizzati saranno pertanto strumentali a perseguire i seguenti obiettivi operativi: assolvere gli obblighi di comunicazione (notifiche, lettere di incarico, lettere di responsabilità, consenso, ecc...) assolvere gli obblighi di predisposizione del Documento Programmatico della Sicurezza e delle relative misure di sicurezza sui trattamenti assolvere agli obblighi di formazione per il personale di agenzia assolvere agli abblighi di legge previsti per le verifiche periodiche aiutare e dare assistenza operativa per la predisposizione di procedure comportamentali interne da adottare in caso di ispezioni e/o richieste dati esterne Il lavoro sarà svolto, in generale, col principio del "chiavi in mano" integrato da "ticket a richiesta" (con un forfait incluso nel canone di 10 ticket) qualora l'agenzia ritenga di aver bisogno di un'assistenza particolare e dedicata. Predisporremo dei modelli di riferimento personalizzati per le agenzie avvalendoci di un sistema informatico che limiterà a soli casi particolari la nostra presenza fisica nelle singole agenzie. 8

10 Metodologia La metodologia proposta presuppone in sostanza un lavoro preparatorio e poi un'erogazione svolta a livello della singola agenzia associata con un tipo di operatività che limiti al massimo la presenza fisica dei nostri addetti. Le fasi operative sono le seguenti: 1. preparazione del materiale e degli strumenti a cura di Kpmg: 1. studio, preparazione e resa operativa su intranet del materiale necessario a conseguire gli obiettivi operativi: applicativi web, materiale illustrativo, servizio di help desk 2. preparazione di materiale illustrativo guida per l'adozione delle misure di sicurezza e dei comportamenti da tenere in caso di richiesta dati o ispezione del Garante 3. organizzazione del servizio di help desk per risolvere i dubbi degli associati 2. a cura delle agenzie, adesione all'iniziativa ed utilizzo del pacchetto 9

11 Strumenti operativi Materiale informatico e-questionario: applicativo in grado di recepire le caratteristiche specifiche utili per personalizzare sulla specifica agenzia il DPS e gli altri documenti di comunicazione (lettere di incarico, notifiche e quant'altro) base di riferimento. Lo stesso applicativo servirà per recepire i cambiamenti annuali da riportare sulle successive edizioni del DPS e-censimento: applicativo in grado di aiutare le persone in agenzia a individuare archivi, trattamenti e misure di sicurezza di quanto presente in agenzia e-esame: applicativo che permette ai singoli incaricati nelle agenzie di soddisfare il requisito della formazione e della prova certa sull'effettuazione del corso di formazione obbligatorio e-verifica: applicativo in grado di soddisfare il requisito della verifica obbligatoria presente nella legge diagnosticando se i comportamenti degli addetti nella agenzia (a regime) seguiono i dettami del DPS e-chiamata: applicativo per la gestione delle chiamate all'help desk Materiale illustrativo linee guida sulla sicurezza materiale didattico utile per l'autoformazione obbligatoria sul tema privacy e sicurezza procedure comportamentali da seguire in caso di richiesta dati o verifica del Garante aggiornamenti sulla materia privacy Strutture e competenze help desk dei nostri esperti tecnico/legali disponibili ad un indirizzo mail esperti tecnico/legali disponibili in loco a richiesta 10

12 Schema indicativo dei costi 11

13 Costi a richiesta e condizioni Euro Costi a richiesta: ticket per chiamata all'help desk (qualora extra forfait) 10 tariffa oraria per presenza fisica o disponibilità telefonica 150 addetto Kpmg (qualora desiderata) I costi a canone verranno fatturati all adesione dell agenzia alla convenzione I costi a richiesta verranno consuntivati mensilmente da Kpmg. La fatturazione al gruppo agenti sarà fatta solo per i quesiti che, per la loro specificità, non sono stati pubblicati sul sito o che hanno necessitato di intervento fisico o telefonico. Amministrativamente, la Kpmg fatturerà tutte le prestazioni (sia relative ai costi base e sia ai costi a richiesta) al gruppo agenti che di fatto diventerà l'unico interlocutore amministrativo del nostro network 12

14 Funzionamento base in agenzia: schema operativo Primo anno L'agenzia aderisce all'iniziativa confermando la sua volontà di partecipare all'iniziativa tramite conferma su un'applicativo intranet specifico predisposto da KPMG Il gruppo agenti attiverà il meccanismo amministrativo per regolare i pagamenti da agenzia a gruppo agenti KPMG attiverà l'ambiente di lavoro base per l'agenzia e fatturerà la prestazione al gruppo agenti L'agenzia compilerà il questionario elettronico e, ove necesario, fornirà ulteriori delucidazioni al personale KPMG che la gestirà KPMG raccoglierà ed elaborerà i dati, produrrà i documenti necessari (DPS, lettere di nomina, procedure comportamentali, ecc...) e li inviererà direttamente all'agenzia tramite mail. Qualora necessario, l'agenzia e Kpmg, con il meccanismo della chiamata help desk, discuteranno punti ed integrazioni. A fine intervento verrà prodotto un verbale di consegna che verrà controfirmato dall'agenzia stessa. Il personale di agenzia farà corso ed e-esame in autoformazione basandosi sul materiale e sugli applicativi che verranno forniti da KPMG Secondo anno e successivi Il personale di agenzia farà il questionario di autodiagnosi che permettarà a Kpmg di ratificare le verifiche obbligatorie e di produrre la documentazione periodica (DPS, lettere, notifiche, efficacia delle misure minime di sicurezza, ecc...) aggiornata Sempre via mail/web verranno gestite eventuali variazioni di nomina In caso di assunzioni, i nuovi addetti faranno il corso in autoformazione con le stesse modalità di quelle seguite dai colleghi presenti al primo anno 13

15 Richiesta specifica: schema operativo ad uso dell'agenzia 1. L'agenzia fa una richiesta help desk tramite specifico tools web. Nella norma non sono previste richieste fatte via telefono. Nella richiesta dovrà essere precisato se si desidera la presenza fisica o telefonica di un nostro addetto o se invece è sufficiente una risposta mail 2. KPMG recepisce la richiesta e la evade o rispondendo al quesito via mail o rendendo disponibile l'addetto (telefonicamente o fisicamente) all'agenzia 3. KPMG, mensilmente, consuntiverà le chiamate e le fatturerà secondo le modalità previste dal contratto al gruppo agenti. I costi saranno consuntivati e poi addebitati secondo lo schema: 1. nessun costo se il quesito rientra in un contesto di carattere generale, per il quale cioè la risposta viene pubblicata sulla newsletter del sito entro il mese successivo a quello della chiamata 2. a ticket 10 euro se il quesito è stato risolto via mail e se va oltre il forfait di 10 ticket per agenzia previsto nel canone 3. a tariffa (150 Euro/ora) se è stato necessario, previa approvazione dell agenzia stessa, per i nostri addetti interagire direttamente con l'agenzia (fisicamente o telefonicamente) 4. Il gruppo agenti attiverà il meccanismo amministrativo per regolare i pagamenti da agenzia 14

16 Richiesta specifica: schema operativo ad uso dell'agenzia 1. L'agenzia fa richiesta di help desk tramite invio mail all'indirizzo Kpmg di riferimento Nella norma non sono previste richieste fatte via telefono. 2. KPMG recepisce la richiesta e la evade o rispondendo al quesito via mail o rendendo disponibile l'addetto (telefonicamente o fisicamente, a discrezione esclusiva di Kpmg) all'agenzia 3. Qualora la prestazione non rientrasse nello schema dei costi fissi, KPMG consuntiverà e fatturerà separatamente la prestazione 15

17 Evoluzioni del contratto Come noto il nostro network si pone sul mercato come global provider in termini di assistenza tecnico/contabile/fiscale/legale. Qualora desiderato siamo disponibili a sviluppare un tema di assistenza agli associati del gruppo agenti diversificato. A titolo indicativo e non esaustivo: assistenza fiscale e tributaria tenuta contabilità preparazione cedolini e gestione del personale gestione della sicurezza assistenza per gli adeguamenti normativi in genere (quali ad esempio 626 e tenuta dei documenti elettronici) 16

Gentile Cliente, Sinergica 3 s.r.l. Pag. 1 di 5

Gentile Cliente, Sinergica 3 s.r.l. Pag. 1 di 5 Gentile Cliente, la presente comunicazione ha lo scopo di illustrare i servizi compresi nel contratto che prevede la fornitura di aggiornamenti e assistenza sui prodotti software distribuiti da Sinergica

Dettagli

Offerta Economica in convenzione per Associati del Gruppo Agenti Zurich

Offerta Economica in convenzione per Associati del Gruppo Agenti Zurich CONVENZIONE GAZ - IRSA PER ADEMPIMENTI PRIVACY E SICUREZZA SUL LAVORO Sicurezza sul luogo di lavoro: D.Lgs 626/94 Contesto Normativo: L'evoluzione finale della norma di prevenzione infortuni si è concretizzata

Dettagli

GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Titolo del pag. 1 di 6 Titolo del I N D I C E 1. SCOPO 2. GENERALITÀ 3. CAMPO DI APPLICAZIONE 4. LISTA DI DISTRIBUZIONE 5. DETERMINAZIONE DEL FABBISOGNO 6. SELEZIONE DEL PERSONALE 7. ITER DI INSERIMENTO

Dettagli

PROGRAMMA FORMATIVO POLIZIA LOCALE 2015

PROGRAMMA FORMATIVO POLIZIA LOCALE 2015 DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA UFFICIO AUTONOMIE LOCALI E DECENTRAMENTO AMMINISTRATIVO PROGRAMMA FORMATIVO POLIZIA LOCALE 2015 COMITATO TECNICO CONSULTIVO PER LA POLIZIA LOCALE REGIONE BASILICATA

Dettagli

SERVICE IVA. Delfino & Partners propone diverse soluzioni, suscettibili anche di composizione personalizzata a seconda delle esigenze dell Ente.

SERVICE IVA. Delfino & Partners propone diverse soluzioni, suscettibili anche di composizione personalizzata a seconda delle esigenze dell Ente. SERVICE IVA La complessità crescente delle attività gestite direttamente o indirettamente dagli enti locali, l incertezza di una normativa in continuo cambiamento, la prassi amministrativa non uniforme

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA GESTIONE

Dettagli

Corso di Formazione per RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA

Corso di Formazione per RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA Corso di Formazione per RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA Istituto B. Ramazzini s.r.l. - 1979-2012 - Ramazzini Plus s.r.l. via Dottor Consoli, 16-95124 - CATANIA info 3381433803 - email formazione@istitutoramazzini.com

Dettagli

Conoscere Dittaweb per:

Conoscere Dittaweb per: IL GESTIONALE DI OGGI E DEL FUTURO Conoscere Dittaweb per: migliorare la gestione della tua azienda ottimizzare le risorse risparmiare denaro vivere meglio il proprio tempo IL MERCATO TRA OGGI E DOMANI

Dettagli

Articolo 1 Finalità generali

Articolo 1 Finalità generali Allegato A Deliberazione della G.R. n. 104/2014 Avviso pubblico per la realizzazione di Progetti finalizzati al sostegno alle famiglie per la frequenza delle scuole dell'infanzia paritarie, private e degli

Dettagli

Contratto di assistenza informatica:

Contratto di assistenza informatica: Contratto di assistenza informatica: Con il presente contratto la società Pc.it Srl si impegna a fornirvi un servizio di Assistenza Tecnica Informatica Hardware/Software, Assistenza Telefonica, Teleassistenza

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE -IMPIEGATO AMMINISTRATIVO

Dettagli

Allegato Tecnico al Contratto di Appalto di Servizi Informatici tra ACAM SPA e ACAM CLIENTI SPA. Allegato A2 Servizi APPLICATION MANAGEMENT SERVICE

Allegato Tecnico al Contratto di Appalto di Servizi Informatici tra ACAM SPA e ACAM CLIENTI SPA. Allegato A2 Servizi APPLICATION MANAGEMENT SERVICE Allegato Tecnico al Contratto di Appalto di Servizi Informatici tra ACAM SPA e ACAM CLIENTI SPA Allegato A2 Servizi APPLICATION MANAGEMENT SERVICE 1 Introduzione 1.1 Premessa 1. Il presente Allegato A2

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT DI BUONE PRASSI IGIENICHE E PROCEDURE BASATE SU HACCP

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT DI BUONE PRASSI IGIENICHE E PROCEDURE BASATE SU HACCP Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH55 Pag. 1 di 5 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER AUDITOR

Dettagli

Corso di Formazione per CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS LAVORO-CORRELATO

Corso di Formazione per CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS LAVORO-CORRELATO Corso di Formazione per CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS LAVORO-CORRELATO Istituto B. Ramazzini s.r.l. - 1979-2012 - Ramazzini Plus s.r.l. via Dottor Consoli, 16-95124 - CATANIA info 3381433803 - email formazione@istitutoramazzini.com

Dettagli

Pag. 1 /9 MANUALE SISTEMA DI GESTIONE. Sezione 6 Gestione delle risorse Ed.0 Rev.0 del 13/12/14 Red. RSG App. DS

Pag. 1 /9 MANUALE SISTEMA DI GESTIONE. Sezione 6 Gestione delle risorse Ed.0 Rev.0 del 13/12/14 Red. RSG App. DS Pag. 1 /9 6. Gestione delle risorse 6.1 Messa a disposizione delle risorse L Istituto rende disponibili le risorse necessarie, per attuare e tenere aggiornato il SG ed i processi che ne fanno parte compatibilmente

Dettagli

So.Ge.A.Al. S.p.A. Pagina 1

So.Ge.A.Al. S.p.A. Pagina 1 PRIVACY POLICY AZIENDALE La presente pagina informa tutti i Clienti, Visitatori, Collaboratori esterni e Fornitori circa le logiche e le policy di gestione dei dati personali presso la Società di Gestione

Dettagli

28 dicembre 2015. La tenuta della contabilità e l assolvimento di tutti gli adempimenti fiscali e civilistici;

28 dicembre 2015. La tenuta della contabilità e l assolvimento di tutti gli adempimenti fiscali e civilistici; 28 dicembre 2015 Gentile Avvocato, l Ordine degli Avvocati di Roma ha sottoscritto con noi una convenzione per mettere a Sua disposizione a prezzi particolarmente vantaggiosi, i servizi contabili e fiscali

Dettagli

SCHEDA DEL CORSO Titolo: Descrizione: competenze giuridiche e fiscali da un lato, tecniche ed organizzative dall altro.

SCHEDA DEL CORSO Titolo: Descrizione: competenze giuridiche e fiscali da un lato, tecniche ed organizzative dall altro. SCHEDA DEL CORSO Titolo: La gestione elettronica e la dematerializzazione dei documenti. Il Responsabile della La normativa, l operatività nelle aziende e negli studi professionali. Come sfruttare queste

Dettagli

N. 6 23.01. LA GIUNTA COMUNALE

N. 6 23.01. LA GIUNTA COMUNALE N. 6 del 23.01.2006 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZI DI ASSISTENZA ESPLETAMENTO PRATICHE E RELATIVE CERTIFICAZIONI PER L OTTENIMENTO DI PROVVIDENZE ASSISTENZIALI. LA GIUNTA COMUNALE VISTO il D. Lgs. 31 marzo

Dettagli

Corso di Formazione per ADDETTO ALLA MANUTENZIONE. DI IMPIANTI ELETTRICI Norma CEI11-27 PES-PAV

Corso di Formazione per ADDETTO ALLA MANUTENZIONE. DI IMPIANTI ELETTRICI Norma CEI11-27 PES-PAV Corso di Formazione per ADDETTO ALLA MANUTENZIONE DI IMPIANTI ELETTRICI Norma CEI11-27 PES-PAV Istituto B. Ramazzini s.r.l. - 1979-2012 - Ramazzini Plus s.r.l. via Dottor Consoli, 16-95124 - CATANIA info

Dettagli

In particolare, gli artt. 34 35 36 TITOLO V rimandano all allegato B, che

In particolare, gli artt. 34 35 36 TITOLO V rimandano all allegato B, che Gli adempimenti normativi del d.lgs. 196/03 Le misure minime di sicurezza Edizione 2010 IL CONTESTO Il D. Lgs. 196/03, entrato in vigore il 1 gennaio 2004, aggiorna la disciplina in materia di sicurezza

Dettagli

VERSO LA REDAZIONE DEL DOCUMENTO PROGRAMMATICO DI SICUREZZA

VERSO LA REDAZIONE DEL DOCUMENTO PROGRAMMATICO DI SICUREZZA LE MISURE MINIME DI SICUREZZA INFORMATICA VERSO LA REDAZIONE DEL DOCUMENTO PROGRAMMATICO DI SICUREZZA di Marco Maglio Marketing e vendite >> Privacy Le nuove misure sono molto più stringenti di quelle

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 1156 DEL 23/12/2010

DETERMINAZIONE N. 1156 DEL 23/12/2010 COMUNE DI PIOLTELLO Provincia di Milano COPIA DETERMINAZIONE N. 1156 DEL 23/12/2010 SETTORE: SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO: COMUNICAZIONE OGGETTO: MANUTENZIONE E AGGIORNAMENTO PORTALE COMUNALE. IMPEGNO

Dettagli

MANUTENZIONE SOFTWARE - ASSISTENZA ALL AVVIAMENTO E COLLAUDO - FORMAZIONE DEGLI UTENTI

MANUTENZIONE SOFTWARE - ASSISTENZA ALL AVVIAMENTO E COLLAUDO - FORMAZIONE DEGLI UTENTI MANUTENZIONE SOFTWARE - ASSISTENZA ALL AVVIAMENTO E COLLAUDO - FORMAZIONE DEGLI UTENTI DeltaDator garantirà un servizio di manutenzione correttiva, di manutenzione adeguativa e di manutenzione evolutiva.

Dettagli

REV. 6 PAG. 1/6 MANUALE INFORMATIVO

REV. 6 PAG. 1/6 MANUALE INFORMATIVO REV. 6 PAG. 1/6 MANUALE INFORMATIVO MANUALE INFORMATIVO REV. 6 PAG. 2/6 1 PRESENTAZIONE DEL CONSORZIO Il Consorzio Multisettoriale Piemontese, nuova denominazione del Consorzio Aziende Metalmeccaniche

Dettagli

SISTEMA E-LEARNING INeOUT

SISTEMA E-LEARNING INeOUT SISTEMA E-LEARNING INeOUT AMBIENTE OPERATIVO 1 Premesse metodologiche La complessità di un sistema informatico dipende dall aumento esponenziale degli stati possibili della sua architettura. Se è vero

Dettagli

PIANO INDUSTRIALE 2014/2015. In questa presentazione del Piano industriale 2014/2015 è omessa la parte di

PIANO INDUSTRIALE 2014/2015. In questa presentazione del Piano industriale 2014/2015 è omessa la parte di PIANO INDUSTRIALE 2014/2015 In questa presentazione del Piano industriale 2014/2015 è omessa la parte di introduzione. Tale scelta è imposta da motivi di sintesi perché in realtà le premesse relative alla

Dettagli

N 01 NELIBIT. Wise Decisions

N 01 NELIBIT. Wise Decisions N 01 NELIBIT Wise Decisions Information Technology Assistenza Computer Hardware e Software Web Site Realizzazione Siti Internet Media Marketing Visibilità Motori di Ricerca e Social Network Graphics Grafica

Dettagli

CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE

CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE Clausola tipo 1 Definizioni L Assistenza telefonica e/o online ha ad oggetto un servizio di call center di helpline via telefonica e/o telematica (via email o web

Dettagli

CORSO EUCIP CORE Eucip Core : Fase 1 PLAN BUILD OPERATE Pianificazione, uso e gestione dei sistemi informativi (PLAN), PLAN Eucip Core : Fase 2

CORSO EUCIP CORE Eucip Core : Fase 1 PLAN BUILD OPERATE Pianificazione, uso e gestione dei sistemi informativi (PLAN), PLAN Eucip Core : Fase 2 CORSO EUCIP CORE Eucip Core : Fase 1 Presentazione del contesto e descrizione della metodologia utilizzata, presentazione percorso formativo, test diagnostico in ingresso per i moduli PLAN, BUILD e OPERATE

Dettagli

Regolamento per il conferimento degli incarichi ed il reclutamento del personale

Regolamento per il conferimento degli incarichi ed il reclutamento del personale Regolamento per il conferimento degli incarichi ed il reclutamento del personale PRINCIPI GENERALI Il presente Regolamento individua principi, criteri e modalità per il conferimento di incarichi di consulenza,

Dettagli

Come da accordi intercorsi, ed alla Vs. gentile richiesta, ci pregiamo sottoporvi la ns. migliore offerta per la fornitura di cui all'oggetto.

Come da accordi intercorsi, ed alla Vs. gentile richiesta, ci pregiamo sottoporvi la ns. migliore offerta per la fornitura di cui all'oggetto. www.cbt.it Pag. 1 di 1 Spett.le CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO e AGRICOLTURA DI GROSSETO - U.R.P. e Comunicazione Integrata - Via Fratelli Cairoli 10 58100 Grosseto GR Italy Alla cortese attenzione

Dettagli

AREA SICUREZZA. Nomina Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) D. Lgs. 81/08 art. 47, c 2

AREA SICUREZZA. Nomina Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) D. Lgs. 81/08 art. 47, c 2 AREA SICUREZZA PREMESSA La normativa in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro prevede una serie di adempimenti a carico di tutte le aziende/studi professionali, che abbiano alle loro dipendenze

Dettagli

Oggetto: I nuovi servizi Conservazione Fiscale Online e FatturaPA Online

Oggetto: I nuovi servizi Conservazione Fiscale Online e FatturaPA Online 30 marzo 2015 Prot. U/INF/2015/866 email Oggetto: I nuovi servizi Conservazione Fiscale e FatturaPA I nuovi servizi sviluppati da Notartel, con il coordinamento del Settore Informatico del Consiglio Nazionale,

Dettagli

SERVIZI PMI. Project management outsourcing. Business Impact Analysis (BIA) Disaster Recovery Plan Design (DRP)

SERVIZI PMI. Project management outsourcing. Business Impact Analysis (BIA) Disaster Recovery Plan Design (DRP) SERVIZI PMI Project management outsourcing La vita (dell IT) è quella cosa che succede mentre siamo impegnati a fare tutt altro e quindi spesso capita di dover implementare una nuova piattaforma applicativa,

Dettagli

25 NOVEMBRE 2015. StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano

25 NOVEMBRE 2015. StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano Responsabilità amministrativa degli enti: D.lgs 231/2001. Adeguamento dei modelli organizzativi, autoriciclaggio 25 NOVEMBRE 2015 StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano Responsabilità amministrativa

Dettagli

Con l acquisto si avrà diritto a ricevere gratuitamente la newsletter Aggiornamenti ed Adempimenti

Con l acquisto si avrà diritto a ricevere gratuitamente la newsletter Aggiornamenti ed Adempimenti Spett.le OGGETTO: Offerta per elaborazione buste paga ed adempimenti mensili Come da Vs. gentile richiesta, siamo lieti di presentare l offerta per l espletamento delle attività in oggetto. Al fine di

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE RAGIONIERI 00198 Roma Via G. Paisiello, 24 - www.consrag.it

CONSIGLIO NAZIONALE RAGIONIERI 00198 Roma Via G. Paisiello, 24 - www.consrag.it Norme di attuazione sull applicazione delle tecnologie di e-learning agli eventi formativi previsti nei programmi di formazione professionale continua per i ragionieri commercialisti Indice 1. Definizioni..3

Dettagli

Manuale di valutazione del personale non titolare di posizione organizzativa

Manuale di valutazione del personale non titolare di posizione organizzativa Manuale di valutazione del personale non titolare di posizione organizzativa 1 Premessa Il presente manuale è stato redatto al fine di fornire uno strumento, rapido e accessibile, per chiarire i presupposti

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI SELEZIONE PER IL PASSAGGIO DALL AREA B ALL AREA C, POSIZIONE C1 In applicazione degli artt.11 e 14 del CCNL concernente

Dettagli

Determinazione dei requisiti relativi al servizio Lo Studio Legale Scuderi - Motta, per ciascun cliente si premura di determinare:

Determinazione dei requisiti relativi al servizio Lo Studio Legale Scuderi - Motta, per ciascun cliente si premura di determinare: ORIENTAMENTO AL CLIENTE PROCESSI RELATIVI AL CLIENTE Il nostro Studio Legale si impegna ad evadere ogni richiesta formulata dalla propria clientela entro i termini di legge, ovvero come concordati contrattualmente

Dettagli

Informativa per i clienti (ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003)

Informativa per i clienti (ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003) Informativa per i clienti (ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003) Con l'entrata in vigore del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali (di seguito, Codice )

Dettagli

Sysmar. sistemi telematici

Sysmar. sistemi telematici SYSMAR SISTEMI TELEMATICI SERVIZI PER AZIENDE E PROFESSIONISTI 2015 1. CONSULENZA, FORMAZIONE E SERVIZI PER GLI ADEMPIMENTI PRIVACY D.Lgs. 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali e

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA IN CAMPO ASSICURATIVO. All. 1 CAPITOLATO TECNICO

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA IN CAMPO ASSICURATIVO. All. 1 CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA IN CAMPO ASSICURATIVO All. 1 CAPITOLATO TECNICO INDICE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA REGIONE ABRUZZO ECOISTITUTO ABRUZZO. Approvato con Delibera GR n. 349 del 03/05/2010 Sottoscritto in data 17 giugno 2010-07-29

PROTOCOLLO D INTESA REGIONE ABRUZZO ECOISTITUTO ABRUZZO. Approvato con Delibera GR n. 349 del 03/05/2010 Sottoscritto in data 17 giugno 2010-07-29 REGIONE ABRUZZO PROTOCOLLO D INTESA REGIONE ABRUZZO ECOISTITUTO ABRUZZO Approvato con Delibera GR n. 349 del 03/05/2010 Sottoscritto in data 17 giugno 2010-07-29 Progetto sperimentale per la promozione

Dettagli

CONSUNTIVO RESPONSABILE: DOTT. EMANUELE TONELLI

CONSUNTIVO RESPONSABILE: DOTT. EMANUELE TONELLI CONSUNTIVO RESPONSABILE: DOTT. EMANUELE TONELLI Centro di costo: 1. Servizi Informatici Telematici e SIT SETTORE: SISTEMI INFORMATIVI RESPONSABILE: Dott. Tonelli Emanuele Centro di Costo: Servizi Informatici

Dettagli

CONOSCERE PER CRESCERE

CONOSCERE PER CRESCERE CONOSCERE PER CRESCERE FORMAZIONE / RICERCA / CONSULENZA IRES FVG PER LE AZIENDE Formazione su misura IRES FVG Impresa sociale progetta e realizza interventi formativi destinati al personale delle aziende.

Dettagli

La Privacy nelle Associazioni di Promozione Sociale

La Privacy nelle Associazioni di Promozione Sociale La Privacy nelle Associazioni di Promozione Sociale Forlì, 25 gennaio 2007 1 Adempimenti previsti dal Codice della Privacy per le APS 2 Codice della Privacy Nel 1996 la legge n. 675 regolamentò la tutela

Dettagli

FNOMCeO. Erogazione di servizi per la gestione delle Anagrafiche presso gli Ordini provinciali dei Medici. Lecce 27 Novembre 2009

FNOMCeO. Erogazione di servizi per la gestione delle Anagrafiche presso gli Ordini provinciali dei Medici. Lecce 27 Novembre 2009 FNOMCeO Erogazione di servizi per la gestione delle Anagrafiche presso gli Ordini provinciali dei Medici Lecce 27 Novembre 2009 Offerta Numero: FNOMCEO01 Versione 1 Spett.le FNOMCeO Piazza Cola di Rienzo

Dettagli

A chi partecipa a un panel realizzato dalla nostra società, garantiamo la tutela di tutte le informazioni personali forniteci.

A chi partecipa a un panel realizzato dalla nostra società, garantiamo la tutela di tutte le informazioni personali forniteci. VISION CRITICAL COMMUNICATIONS INC. REGOLE AZIENDALI SULLA PRIVACY DESCRIZIONE GENERALE Per noi della Vision Critical Communications Inc. ("VCCI"), il rispetto della privacy costituisce parte essenziale

Dettagli

SICUREZZA SUL LAVORO: OBBLIGHI IN VIGORE E DI PROSSIMA SCADENZA PER I DATORI DI LAVORO

SICUREZZA SUL LAVORO: OBBLIGHI IN VIGORE E DI PROSSIMA SCADENZA PER I DATORI DI LAVORO SICUREZZA SUL LAVORO: OBBLIGHI IN VIGORE E DI PROSSIMA SCADENZA PER I DATORI DI LAVORO Artt. 28, 29, 34 e 37 del D.Lgs n. 81/2008 Accordi 21 dicembre 2011 in Conferenza Permanente tra Stato e Regioni e

Dettagli

Offerta di consulenza per

Offerta di consulenza per FEDERFARMA SALERNO Salerno Attttenziione Dr.. Leonardo Accariino Come da accordi telefonici Le inviamo la presente offerta. A disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento porgiamo cordiali saluti.

Dettagli

Monitoraggio Programmi Triennali della Trasparenza e Delibera n. 2/2012. Aprile 2012

Monitoraggio Programmi Triennali della Trasparenza e Delibera n. 2/2012. Aprile 2012 Monitoraggio Programmi Triennali della Trasparenza e Delibera n. 2/2012 1 Aprile 2012 Le amministrazioni, in sede di prima adozione del Programma per la trasparenza e l integrità, hanno prestato una maggiore

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO - COMUNICAZIONE

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO - COMUNICAZIONE REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO - COMUNICAZIONE Adottato con deliberazione Consiglio Comunale n 40 del 2004 (art. 8, c. 2 - legge 150/2000) CAPO I DISPOSIZIONI

Dettagli

6. Gestione delle risorse

6. Gestione delle risorse Manuale Qualità Ed.1 Rev.1 del 02/05/13 Red. RSG App.DS Sistema Gestione Qualità per la Formazione Marittima ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE R. Del Rosso - G. Da Verrazzano Via Panoramica, 81-58019

Dettagli

GESTIONE DEI FINANZIAMENTI

GESTIONE DEI FINANZIAMENTI 1 GESTIONE DEI FINANZIAMENTI Documento redatto da: Reparto Funzione Nome Firma Data Organismo di Vigilanza Organismo di Vigilanza Approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 13 maggio 2010 2 INDICE

Dettagli

CONVENZIONE TECNICO-ECONOMICA Informazioni per gli Iscritti sul Servizio di Firma Digitale

CONVENZIONE TECNICO-ECONOMICA Informazioni per gli Iscritti sul Servizio di Firma Digitale ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI NAPOLI CONVENZIONE TECNICO-ECONOMICA Informazioni per gli Iscritti sul Servizio di Firma Digitale Indice generale 1 - Premessa... 2 2 - Descrizione dell Infrastruttura...

Dettagli

Provincia di Caserta

Provincia di Caserta 1 Provincia di Caserta REGOLAMENTO INTERNO DI FUNZIONAMENTO DEL COORDINAMENTO PROVINCIALE DEL VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Art. 1 Oggetto 1. Il presente regolamento ha come oggetto l organizzazione

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

Assegnazione Destinatari del Piano Società Controllate Gruppo Piaggio

Assegnazione Destinatari del Piano Società Controllate Gruppo Piaggio Piano di assegnazione di diritti di opzione su azioni proprie riservato al top management del Gruppo Piaggio e autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie previa revoca delle deliberazioni

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER AUDITOR DI S.G.Q. NEL SETTORE COSTRUZIONI E IMPIANTI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER AUDITOR DI S.G.Q. NEL SETTORE COSTRUZIONI E IMPIANTI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.it sigla: SH84 Pag. 1 di 5 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER AUDITOR

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA Reg. Gen. n. 390 del 10.08.2015 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA N. 192 DEL 10.08.2015 OGGETTO: SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICO SISTEMISTICA HARDWARE E SOFTWARE

Dettagli

Circolare informativa n.15 del 22 dicembre 2014 REGISTRI CONTABILI E INVENTARIO DI MAGAZZINO

Circolare informativa n.15 del 22 dicembre 2014 REGISTRI CONTABILI E INVENTARIO DI MAGAZZINO Circolare informativa n.15 del 22 dicembre 2014 REGISTRI CONTABILI E INVENTARIO DI MAGAZZINO Si ricorda che entro il 31.12.2014 i contribuenti che tengono la contabilità con sistemi meccanografici devono

Dettagli

PROCEDURA DI GESTIONE DELLE PRESCRIZIONI LEGALI

PROCEDURA DI GESTIONE DELLE PRESCRIZIONI LEGALI legali 0 18/05/09 1 6 PROCEDURA DI GESTIONE DELLE PRESCRIZIONI LEGALI INDICE PROCEDURA DI GESTIONE DELLE PRESCRIZIONI LEGALI...1 INDICE...1 1 Scopo...2 2 Campo di applicazione...2 3 Terminologia ed abbreviazioni...2

Dettagli

Ragione Sociale: Nome e Cognome (referente): Partita Iva: Indirizzo sede legale: Città: Provincia: Cap: Telefono: Email: (registrazione):

Ragione Sociale: Nome e Cognome (referente): Partita Iva: Indirizzo sede legale: Città: Provincia: Cap: Telefono: Email: (registrazione): ID AZIENDA # Da Rispedire tramite mail / FAX: commerciale@preventivami.it Fax +39 080.9692345 oppure raccomandata A/R: Spett.le Preventivami.it GIDA Srl Via Fratelli Philips, 9 70132 Bari DATI DELL'AZIENDA:

Dettagli

Ecologia, Tutela, Ambiente Ricerca, Gestioni Tecniche

Ecologia, Tutela, Ambiente Ricerca, Gestioni Tecniche Corso di per Addetti ai LAVORI ELETTRICI - PES - Persona Esperta D.LGS. 81/08 e s.m.i. - art. 82 Norma tecnica CEI 11-27 Programma Date/Orari: Martedì 6 Novembre 2012 Martedì 13 Novembre 2012 dalle 09.00

Dettagli

COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI

COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI DETERMINAZIONE DEL CAPO SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO N 68 /III Sett. Affidamento incarico professionale per adempimenti fiscali del Data 31.12.2014 Comune di

Dettagli

Fatturazione elettronica con WebCare

Fatturazione elettronica con WebCare Fatturazione Elettronica con WebCare 1 Adempimenti per la F.E. Emissione della fattura in formato elettronico, tramite produzione di un file «XML» nel formato previsto dalle specifiche tecniche indicate

Dettagli

GRUPPO DASSAULT SYSTEMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI RELATIVI ALLE RISORSE UMANE

GRUPPO DASSAULT SYSTEMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI RELATIVI ALLE RISORSE UMANE GRUPPO DASSAULT SYSTEMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI RELATIVI ALLE RISORSE UMANE Le seguenti disposizioni compongono la Politica di Tutela dei Dati relativi alle Risorse Umane del Gruppo Dassault

Dettagli

Modello di Piano Formativo Individuale. Contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti da

Modello di Piano Formativo Individuale. Contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti da Modello di Piano Formativo Individuale Contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti da Agenti Immobiliari Professionali, mandatari a titolo oneroso e Mediatori creditizi PIANO FORMATIVO INDIVIDUALE

Dettagli

SERVIZIO DI ASSISTENZA ABLETECH - ARXIVAR

SERVIZIO DI ASSISTENZA ABLETECH - ARXIVAR SERVIZIO DI ASSISTENZA ABLETECH - ARXIVAR Manutenzione e assistenza La manutenzione annua consentirà di usufruire di tutti gli aggiornamenti del programma che vengono periodicamente rilasciati e di tutti

Dettagli

REGOLAMENTO ACCESSO E PRESENZA DELLE ASSOCIAZIONI. nell Azienda Ospedaliero - Universitaria di Bologna Policlinico S.

REGOLAMENTO ACCESSO E PRESENZA DELLE ASSOCIAZIONI. nell Azienda Ospedaliero - Universitaria di Bologna Policlinico S. REGOLAMENTO ACCESSO E PRESENZA DELLE ASSOCIAZIONI nell Azienda Ospedaliero - Universitaria di Bologna Policlinico S. Orsola - Malpighi Giugno 2014 1 INDICE Articolo 1 - Finalità Articolo 2 - Riferimenti

Dettagli

solinfo servizi per prodotti e sistemi informatici

solinfo servizi per prodotti e sistemi informatici solinfo servizi per prodotti e sistemi informatici La nostra azienda, oltre a produrre, distribuire e installare i propri software presso la clientela, eroga a favore di quest ultima una serie di servizi

Dettagli

Con il Patrocino di ANORC Professioni

Con il Patrocino di ANORC Professioni CORSO DI FORMAZIONE IN E-LEARNING CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA/DIGITALE A NORMA E FATTURAZIONE ELETTRONICA 19 e 20 Giugno 2015 su piattaforma WEBEX IN E-LEARNING(FAD) Presentazione Il corso fornisce informazioni

Dettagli

Il Direttore. rende noto il seguente AVVISO DI SELEZIONE DI PERSONALE

Il Direttore. rende noto il seguente AVVISO DI SELEZIONE DI PERSONALE In forza della delibera del Consiglio di Amministrazione del 09/07/2015 che prevede l assunzione di più profili a tempo indeterminato entro i termini previsti dal comma 118 dell art. 1, L. 190/2014 affinché

Dettagli

La sicurezza del sistema informativo dello studio professionale e la normativa sulla privacy

La sicurezza del sistema informativo dello studio professionale e la normativa sulla privacy La sicurezza del sistema informativo dello studio professionale e la normativa sulla privacy A cura del Dott.: Giuseppe Mantese g.mantese@onlineconsulenza.com Quadro normativo Il 1 gennaio 2004 è entrato

Dettagli

Area I Amministrazione

Area I Amministrazione I Amministrazione AmArea ( Bilancio Sociale 2007 2012 r Sezione 3. Risultati per Aree di attività r Area I. Amministrazione 165 Amministrazione Presentazione Poiché le attività della Fondazione sono assai

Dettagli

Comune di Nola Provincia di Napoli. Regolamento di gestione utenti e profili di autorizzazione per trattamenti elettronici

Comune di Nola Provincia di Napoli. Regolamento di gestione utenti e profili di autorizzazione per trattamenti elettronici Comune di Nola Provincia di Napoli Regolamento di gestione utenti e profili di autorizzazione per trattamenti elettronici Sommario Articolo I. Scopo...2 Articolo II. Riferimenti...2 Articolo III. Definizioni

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 155 N 14052 di prot. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto : APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA CON LA PROVINCIA DI SONDRIO RELATIVO ALLA GESTIONE COORDINATA

Dettagli

Disposizioni in materia di trattamento dei dati personali.

Disposizioni in materia di trattamento dei dati personali. Privacy - Ordinamento degli uffici e dei servizi comunali: indirizzi in materia di trattamento dei dati personali esistenti nelle banche dati del Comune. (Delibera G.C. n. 919 del 28.12.2006) Disposizioni

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE VALORE P.A.

CORSO DI FORMAZIONE VALORE P.A. Direzione centrale Credito e Welfare CORSO DI FORMAZIONE VALORE P.A. TITOLO Fondi comunitari e loro utilizzazione AREA GIURIDICA-ECONOMICA Direttore/ coordinatore Didattico scientifico Faculty interna

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 126 DEL 05/02/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. 9791 DEL 07/02/2014 CLASSIFICAZIONE: SISTEMA INFORMATIVO INCARICATO ALLA REDAZIONE: RIGONI MARA RESPONSABILE DEL SERVIZIO:

Dettagli

I CARE Imparare Comunicare Agire in una Rete Educativa Piano Nazionale di formazione e ricerca

I CARE Imparare Comunicare Agire in una Rete Educativa Piano Nazionale di formazione e ricerca I CARE Imparare Comunicare Agire in una Rete Educativa Piano Nazionale di formazione e ricerca ANALISI ESPERIENZE PREGRESSE (da compilare on line entro il 30 marzo 2008) I CARE Imparare Comunicare Agire

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLE NORME IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLE NORME IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLE NORME IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI PARTE I - Disposizioni generali... 2 ART. 1 - Ambito di applicazione... 2 ART. 2 - Circolazione dei dati all'interno dell'università...

Dettagli

IL RUOLO DELLE ESCO NEGLI INTERVENTI DI EFFICIENZA ENERGETICA PRESSO LE IMPRESE

IL RUOLO DELLE ESCO NEGLI INTERVENTI DI EFFICIENZA ENERGETICA PRESSO LE IMPRESE IL RUOLO DELLE ESCO NEGLI INTERVENTI DI EFFICIENZA ENERGETICA PRESSO LE IMPRESE Dott. Ing. Andrea Papageorgiou, Direttore Generale Bryo S.p.A Giovedì 2 Ottobre 2014 AEPI Industrie Srl Imola In collaborazione

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE VALORE P.A.

CORSO DI FORMAZIONE VALORE P.A. Direzione centrale Credito e Welfare CORSO DI FORMAZIONE VALORE P.A. TITOLO Contratti pubblici e procedure di gara AREA GIURIDICA-ECONOMICA Direttore/ coordinatore Didattico scientifico Faculty interna

Dettagli

ADEMPIMENTI NORMATIVI PER AVVIAMENTO NUOVO CLIENTE

ADEMPIMENTI NORMATIVI PER AVVIAMENTO NUOVO CLIENTE ADEMPIMENTI NORMATIVI PER AVVIAMENTO NUOVO CLIENTE Rev. 26/10/2015 ITWorking S.r.l. Via 23 Settembre 1845, n. 109 47921 Rimini - RN - P.Iva e C.Fisc. 03951070402 Capitale Sociale 100.000,00 I.V. Registro

Dettagli

(fonte: http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/documentazione/fatturazione +elettronica+pa+-+regole+generali/ )

(fonte: http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/documentazione/fatturazione +elettronica+pa+-+regole+generali/ ) Fattura elettronica: cos è? È un tipo di fattura in formato XML e non un semplice.pdf o scansione della solita fattura. Il formato XML garantisce la conversione dei file per l elaborazione con i principali

Dettagli

L esperienza degli Organismi Abilitati associati ALPI

L esperienza degli Organismi Abilitati associati ALPI Fiera L esperienza degli Organismi Abilitati associati ALPI ing. Giuliano Bicchi Convegno 13/09/2005 1 Porto il messaggio di saluto a tutti i presenti da parte di ALPI, Associazione Laboratori di Prova

Dettagli

Preso atto che la somma da destinare alla formazione prevista nel bilancio di previsione dell Unione, è pari a 9.600,00 per l anno 2014;

Preso atto che la somma da destinare alla formazione prevista nel bilancio di previsione dell Unione, è pari a 9.600,00 per l anno 2014; Richiamate le delibera del Cda n. 20 del 30/12/2010 e dell Assemblea n. 5 del 13/06/2013 con le quali si recepisce il trasferimento all Unione dei Comuni il servizio per la gestione in forma associata

Dettagli

COMUNE DI MONTICHIARI Provincia di Brescia

COMUNE DI MONTICHIARI Provincia di Brescia COMUNE DI MONTICHIARI Provincia di Brescia Programma triennale per la trasparenza e l integrità (Decreto Legislativo n. 33 del 14 marzo 2013) Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. del PREMESSA

Dettagli

Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali Luigi Einaudi

Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali Luigi Einaudi Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali Luigi Einaudi Direzione Regionale della Sicilia CONVENZIONE TRA LA DIREZIONE REGIONALE DELLA SICILIA DELL AGENZIA DELLE ENTRATE E L ISTITUTO PROFESSIONALE

Dettagli

PRIVACY E SICUREZZA http://www.moviwork.com http://www.moviwork.com de.co dsign&communication di Celestina Sgroi

PRIVACY E SICUREZZA http://www.moviwork.com http://www.moviwork.com de.co dsign&communication di Celestina Sgroi PRIVACY E SICUREZZA LA PRIVACY DI QUESTO SITO In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Tale politica

Dettagli

Le regole del parlamento europeo per garantire qualità e sicurezza nel trattamento di cellule e tessuti umani (Direttiva 2004/23/CE) E stata recentemente recepita anche dall Italia, la direttiva europea

Dettagli

1. Gestione Archivi 1.a Anagrafiche Clienti - Incassi da Clienti 1.b Anagrafiche Fornitori - Pagamento a Fornitori 1.c Voci dei Rimborsi

1. Gestione Archivi 1.a Anagrafiche Clienti - Incassi da Clienti 1.b Anagrafiche Fornitori - Pagamento a Fornitori 1.c Voci dei Rimborsi 1. Gestione Archivi 1.a Anagrafiche Clienti - Incassi da Clienti 1.b Anagrafiche Fornitori - Pagamento a Fornitori 1.c Voci dei Rimborsi 2. Servizi Interni 2.a Servizi a Consulenti 2.b Gestione Servizi

Dettagli

ELENCO DEGLI ADEMPIMENTI RICHIESTI A TITOLARI DEL TRATTAMENTO PRIVATI DALLA NORMATIVA PRIVACY.

ELENCO DEGLI ADEMPIMENTI RICHIESTI A TITOLARI DEL TRATTAMENTO PRIVATI DALLA NORMATIVA PRIVACY. ELENCO DEGLI ADEMPIMENTI RICHIESTI A TITOLARI DEL TRATTAMENTO PRIVATI DALLA NORMATIVA PRIVACY. Il presente documento ha lo scopo di illustrare gli adempimenti di natura legale e di natura tecnico-informatica

Dettagli

REGOLAMENTO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI, AGLI INVALIDI ED AI PORTATORI DI HANDICAP. Articolo 1- Oggetto del servizio e finalità

REGOLAMENTO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI, AGLI INVALIDI ED AI PORTATORI DI HANDICAP. Articolo 1- Oggetto del servizio e finalità REGOLAMENTO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI, AGLI INVALIDI ED AI PORTATORI DI HANDICAP. Articolo 1- Oggetto del servizio e finalità Per Servizio di Assistenza Domiciliare (S.A.D.) si intende quel

Dettagli

SISTEMA BIBLIOSAN REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO

SISTEMA BIBLIOSAN REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO SISTEMA BIBLIOSAN REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO Premessa Il Sistema Bibliosan promosso dal Ministero della Salute si avvale della rete delle biblioteche degli Enti di ricerca biomedici italiani. A Bibliosan

Dettagli

Carta dei Servizi Informatici Dipartimentali

Carta dei Servizi Informatici Dipartimentali Carta dei Servizi Informatici Dipartimentali Milano, settembre 2009 v.1.3 Pagina 1 Premessa La predisposizione di questa sperimentale Carta dei Servizi Informatici Dipartimentali (Carta SID) vuole rispondere

Dettagli

ALLEGATO A REGOLAMENTO DEL COORDINAMENTO PROVINCIALE DEL VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

ALLEGATO A REGOLAMENTO DEL COORDINAMENTO PROVINCIALE DEL VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE ALLEGATO A REGOLAMENTO DEL COORDINAMENTO PROVINCIALE DEL VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Approvato con Delibera di Consiglio n. 29 del 19 maggio 2011 INDICE REGOLAMENTO...1 Art. 1 Oggetto...1 Art. 2

Dettagli