Silvia Docchio, ALOT October 30th 2013, Razlog, Bulgaria. TC5 Service contract management. Experiences from ALOT The case of Cremona DRT

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Silvia Docchio, ALOT October 30th 2013, Razlog, Bulgaria. TC5 Service contract management. Experiences from ALOT The case of Cremona DRT"

Transcript

1 Silvia Docchio, ALOT October 30th 2013, Razlog, Bulgaria TC5 Service contract management. Experiences from ALOT The case of Cremona DRT

2 ALOT - Agency of the East Lombardy for Transport and Logistic (IT) ALOT territoy: The East Lombardy Source: RFI

3 The strategic objectives of ALOT Ø Promotion of intermodal transport (rail-road and IWW) and implementation of incentives for its use; Ø Develop a public-private partnership (PPP) in the proposition and implementation of local policies in transport and logistics; Ø Create inter-provincial initiatives for efficient territorial programming and planning, and for logistics infrastructure engineering; Ø Creation of a base of knowledge on the freight transport and on the offer/demand of logistics services on the territory Ø Support and disseminate local logistics best practices, in order to create a diffused logistics culture within the local industrial system The mission: Link between public and private sectors for the development of territorial initiatives addressed to the sustainable transport

4 ALOT functions 1. Infrastructure management - development and management of infrastructure for freight transport and logistics 2. Planning - in-house consultant of the Provinces for the planning activities related to logistics and freight transport infrastructures, and for the coordinated action of territorial development 3. Development of intermodal transport services - promotion of the opportunity, demand/offer matching, search of technological and organizational solution to favor the modal shift and the road transport reduction 4. Promotion and Logistics Competence - Knowledge base creation, web platform, call center, Experts reference network, Territorial marketing, Training, Participation in European network Increasing complexity

5 ALOT in EPTA Regional Law 6/2012 is attemping to push Provinces to constitute PTAs in the Region Lombardy. It foresees in the East Lombardy the constitution of 3 PTAs: Brescia, Bergamo and Cremona+Mantova ALOT joined EPTA and undertook two feasibility studies to help Provinces in defining PTAs. In particular the FS concerning the pillar of Tendering/Awarding procedures was based also on the experience of the Province of Cremona in managing DRT systems.

6 The DRT service in the province of Cremona: StradiBus Pessina Cremonese Pescarolo ed Uniti Isola Dovarese Cicognolo BOZZOLO "OZZOLO "/::/,/ &3 "OZZOLO "/::/,/ &3 "OZZOLO "/::/,/ /30%$!,% "OZZOLO "/::/,/ /30%$!,% CA D ANDREA "REDA 'UAZZONA "2%$! '5!::/.! "REDA 'UAZZONA "2%$! '5!::/.! "REDA 'UAZZONA "2%$! '5!::/.! "REDA 'UAZZONA "2%$! '5!::/.! 3 0IETRO IN -ENDICATE 3 0)%42/ ). -%.$)#!4% 3 0IETRO IN -ENDICATE 3 0)%42/ ). -%.$)#!4% 3 0IETRO IN -ENDICATE 3 0)%42/ ). -%.$)#!4% 3 0IETRO IN -ENDICATE 3 0)%42/ ). -%.$)#!4% &OSSA 'UAZZONA &/33! '5!::/.! &OSSA 'UAZZONA &/33! '5!::/.! "ROLPASINO "2/,0!3)./ "ROLPASINO "2/,0!3)./ #A D!NDREA #! $!.$2%! 2ONCA DE 'OLFERAMI 2/.#! $% '/,&%2!-) 2ONCA DE 'OLFERAMI 2/.#! $% '/,&%2!-) 0IEVE 3AN -AURIZIO 0)%6% 3!. -!52):)/ 0IEVE 3AN -AURIZIO 0)%6% 3!. -!52):)/ #ASANOVA D /FFREDI #!3!./6! $ /&&2%$) #ASANOVA D /FFREDI #!3!./6! $ /&&2%$) #ASANOVA D /FFREDI #!3!./6! $ /&&2%$) #ASANOVA D /FFREDI #!3!./6! $ /&&2%$) #ASOTTA #!3/44! #ASOTTA #!3/44! #ICOGNOLO 6)! #!2$5##) #ICOGNOLO 6)! #!2$5##) $OSSO 0ALLAVICINO #!3#).! $/33/ $OSSO 0ALLAVICINO #!3#).! $/33/ #A DE "ONAVOGLI #! $% "/.!6/',) $EROVERE $%2/6%2% $EROVERE $%2/6%2% #A DE.OVELLI #! $%./6%,,) #A DE.OVELLI #! $%./6%,,) #ASALORZO 'EROLDI #!3!,/2:/ '%2/,$) DRIZZONA $RIZZONA 6)! #!-0!'./,! $RIZZONA $2)::/.! -5.)#)0)/ 0ONTIROLO #APREDONI 0/.4)2/,/ #!02%$/.) 0ONTIROLO #APREDONI 0/.4)2/,/ #!02%$/.) $RIZZONA #)-)4%2/ $2)::/.! #ASTELFRANCO D /GLIO #!34%,&2!.#/ $ /',)/ #ALVATONE #!,6!4/.% -5.)#)0)/ #ALVATONE #!,6!4/.% #()%3! #ALVATONE "/2'/ #ALVATONE "/2'/ #ALVATONE "/2'/ #ALVATONE "/2'/ Drizzona Calvatone Pieve San Giacomo Piadena Ca d Andrea Derovere Bozzolo Voltido Tornata Cella Dati ISOLA DOVARESE Torre de Picenardi Cappella de Picenardi DEROVERE Operative since 2004 Managed by Cremona Trasporti Scarl Operated by KM S.p.A. (part of a consortium of operators) 37 Municipalities + Cremona 2 Zones (Piadena and SoresinaCastelleone) The StradiBus service is active from Mon to Sat and Bookings day before Fixed itineraries CALVATONE Vescovato Cingia de Botti )SOLA $OVARESE -5.)#)0)/ )SOLA $OVARESE 2/.#()./2$ )SOLA $OVARESE 2/.#() 35$ San Giovanni in Croce San Martino del Lago Rivarolo Mantovano Solarolo Rainerio Spineda PESSINA CREMONESE 3TILO DE -ARIANI 34),/ $% -!2)!.) 3TILO DE -ARIANI 34),/ $% -!2)!.) #ASCINA &IENILE #!3#).! &)%.),% #ASCINA &IENILE #!3#).! &)%.),% 3ANT!NTONIO D!NNIATA 3!.4/.)/ $!..)!4! 3ANT!NTONIO D!NNIATA 3!.4/.)/ $!..)!4! #ASCINA 2EMAGLIE #!3#).! 2%-!',)% #ASCINA -ALVASIA #!3#).! -!,6!3)! #A DE &ERRARI #! $% &%22!2) &ORNACIOTTO &/2.!#)/44/ Casteldidone Motta Baluffi Scandolara Ravara Rivarolo del Re Gussola Martignana Po Genivolta Madignano Fiesco CASTELLEONE 3 'IOVANNI IN #ROCE 3 ')/6!..) -5.)#)0)/ #O DE 6ANNI 30).%$! #/ $% 6!..) 'AZZO.UOVO '!::/ 0 :! 3!. -)#(%,% #ASCINA "ATTAGLIA #!3#).! "!44!',)! Trigolo #APPELLA DE 0ICENARDI #!00%,,! $% 0)#%.!2$) 3 'IOVANNI IN #ROCE 3 ')/6!..) -5.)#)0)/ 'AZZO.UOVO '!::/ 0 :! 3!. -)#(%,% #O DE 6ANNI 30).%$! #/ $% 6!..) 605 Castelleone - STAZIONE FS 401 Barzaniga - BARZANIGA #ASCINA "ATTAGLIA #!3#).! "!44!',)! #ANSERO #!.3%2/ 3 'IOVANNI IN #ROCE "53)!2!'/.! 3PINEDA 30).%$!,)"%24! 606 Castelleone - EDALLO Ripalta Cremasca 402 Barzaniga - MAZZOLARI #ASCINA,A &AVORITA #!3#).!,! &!6/2)4! &ORNACIOTTO &/2.!#)/44/ Azzanello RIVAROLO DEL RE 3 'IOVANNI IN #ROCE "53) 3PINEDA 30).%$! &%,,).) 405 Grontorto - CAVOUR 607 Castelleone - BRESSANORO #ASCINA,A &AVORITA #!3#).!,! &!6/2)4! 6IGHIZZOLO 6)'()::/,/ #ASCINA!LBANO #!3#).!!,"!./ "RUGNOLO "25'./,/ Castelvisconti 3AN,ORENZO 'UAZZONE 3,/2%.:/ '5!::/.% 406 Grontorto - CAVOUR 02 )SOLELLO )3/,%,,/ 608 Castelleone - CAPPI Ripalta #ASCINA!LBANO #!3#).!!,"!./ 6ILLANOVA 6),,!./6! TORNATA 3AN,ORENZO 'UAZZONE 3,/2%.:/ '5!::/.% #ASCINA /SELINE #!3#).! /3%,).% 407 Grontorto - GRONTORTO 6ILLANOVA 6),,!./6! 609 Castelleone - CASA DI RIPOSO Arpina 2OMPREZZAGNO 0%.3),).! "53 Ripalta 3AN 0AOLO 2IPA D /GLIO 3 0!/,/ 2)0! $ /',)/ CASTELDIDONE #ASCINA /SELINE #!3#).! /3%,).% 2IVAROLO DEL 2E :/##(% 610 Castelleone - RANCATI 2OMPREZZAGNO 6)! 3/,&%2)./ Guerina Castelleone 0IADENA 0)!$%.! &3 #ASCINA )TALIA #!3#).! )4!,)! #ASTELDIDONE #!34%,$)$/.% -5.)#)0)/ 2IVAROLO DEL 2E :/##(% AZZANELLO 4ORNATA 6)! 2/-! 611 Castelleone - BODESINE 0IADENA 0)!$%.! &3 #ASCINA )TALIA #!3#).! )4!,)! #ASTELDIDONE 6)! 886!02),% 2IVAROLO DEL 2E 2)6!2/,/ $%, 2% 4ORNATA 6)! &!""2) 408 Azzanello - MORO 0IADENA 0)!$%.! 6)! -!44%/44) 612 Castelleone - COMMENDA 3 'IOVANNI IN #ROCE /30%$!,%!2!'/.! #ASTELDIDONE 6)! '!2)"!,$) 2IVAROLO DEL 2E 2)6!2/,/ $%, 2% Soresina Casalmorano 0IADENA 0)!$%.! 6)! -!44%/44) :ONA INDUSTRIALE #!3! ")!.#! 409 Azzanello - MANARA #ASTELDIDONE 6)! '!2)"!,$) 2IVAROLO DEL 2E "!,),,! 613 Castelleone - KENNEDY TORRE DE PICENARDI 0IADENA 0)!$%.! -5.)#)0)/ :ONA INDUSTRIALE #!34%,,%44) #ASTELDIDONE 6)! '!"") 2IVAROLO DEL 2E "!,),,! Bordolano 410 Azzanello - AZZANELLO 614 Castelleone - PAULLESE Moscazzano 4ORRE DE 0ICENARDI 4/22% -5.)#)0)/ 0IADENA 0)!$%.! -5.)#)0)/ #ASTELDIDONE 6)! 342!$)6!2) 2IVAROLO DEL 2E #/ $% 6!..) 411 Azzanello - MARTIRI DELLA LIBERTÀ 0IADENA 3#5/,% %,%-%.4!2) 615 Castelleone - FONTANILI 4ORRE DE 0ICENARDI 0)!::! 2/-! SAN MARTINO DEL LAGO 2IVAROLO DEL 2E #/ $% 6!..) 4ORRE DE 0ICENARDI 6)! ª -!'')/ 0IADENA 3#5/,% %,%-%.4!2) 616 Castelleone - ZONA INDUSTRIALE CINGIA DE BOTTI412 Azzanello - EUROPA 6ILLA 4ALAMAZZI 6),,! 4!,!-!::) 413 Azzanello - GARIBALDI 4ORRE DE 0ICENARDI 3#5/,! $%,, ).&!.:)! #A DELL /RA #! $%,, /2! RIVAROLO MANTOVANO Montodine #A DE 3ORESINI #()%3! #A DE #ORTI #! $% #/24) 617 Castelleone - RIO MORTO 4ORRE DE 0ICENARDI 4/22% $% 0)#%.!2$) &3 #A DELL /RA #! $%,, /2! 414 Azzanello - CIMITERO #A DE 3ORESINI #()%3! #A DE #ORTI #! $% #/24) 2IVAROLO -ANTOVANO #%.42/ 618 Castelleone - FONDULO 0OZZO "ARONZIO 0/::/ #()%3! 0IADENA 0)!$%.! 2/-! #A DE 3ORESINI #! $% 3/2%3).) #A DE #ORTI,!44%2)! 2IVAROLO -ANTOVANO 6)! 2)3/2')-%.4/ 415 Azzanello - VALCARENGHI VOLTIDO Corte de Cortesi 619 Castelleone - SERIOLA 4ORRE DE 0ICENARDI # " - 0IADENA 0)!$%.! 2/-! #A DE 3ORESINI #! $% 3/2%3).) #A DE #ORTI,!44%2)! 2IVAROLO -ANTOVANO 6)! 2)3/2')-%.4/ con Cignone 620 Castelleone - CIMITERO #OLOMBAROLO #/,/-"!2/,/ 4ORRE DE 0ICENARDI "/,,! 0IADENA 0)!$%.! 6(/ #INGIA DE "OTTI #!3%,,% #IVIDALE -ANTOVANO #)6)$!,% CAPPELLA CANTONE #A DE #AGGI #! $% #!'') 0IADENA 0)!$%.! 6(/ SOLAROLO RAINERIO #OLOMBAROLO #/,/-"!2/,/ #INGIA DE "OTTI #!3%,,% 621 Castelleone - ORTO #IVIDALE -ANTOVANO #)6)$!,% 601 Oscasale CADUTI DI NASSIRYA 0IADENA 0)!$%.! 0)3#).! #A DE #AGGI #!3#).! 0!,,!6)#)./ #INGIA DE "OTTI #).')! -5.)#)0)/ Gombito 3OLAROLO 2AINERIO 3/,!2/,/ -5.)#)0)/ 6OLTIDO 6/,4)$/ 2IVAROLO -ANTOVANO 6)! -!44%/44) 622 Castelleone - GIOVANNI XXIII Casalbuttano 0IADENA 0)!$%.! -/2/ 3,ORENZO DE 0ICENARDI 3,/2%.:/ #!34%,,/ #INGIA DE "OTTI /2!4/2)/ 602 Oscasale - OSCASALE 3OLAROLO 2AINERIO 3/,!2/,/ #()%3! 2IVAROLO -ANTOVANO 6)! -!44%/44) 6OLTIDO 6/,4)$/ 623 Castelleone - DORDONI ed Uniti 0IADENA 0)!$%.! -/2/ 3,ORENZO DE 0ICENARDI 3,/2%.:/ 6)! 6%2$) #INGIA DE "OTTI '%2-!.) 3OLAROLO 2AINERIO 3/,!2/,/ 2!).%2)/ #ASCINA 0RIMULA #!3#).! 02)-5,! 603 Santa Maria dei Sabbioni 6OLTIDO 6/,4)$/ #()%3! 624 Castelleone - MIGLIOLI #INGIA DE "OTTI '%2-!.) 3OLAROLO 2AINERIO 3/,!2/,/ 2!).%2)/ #ASCINA 0RIMULA #!3#).! 02)-5,! Cappella #A.OVE DE "IAZZI #!./6% &!""2)#(% 6OLTIDO 6/,4)$/ #()%3! SANTA MARIA DEI SABBIONI Olmeneta PIEVE SAN GIACOMO 6IDICETO 6)$)#%4/ 3AN,ORENZO!ROLDO 3!.,/2%.:/!2/,$/ Cantone #A.OVE DE "IAZZI #!./6% 6)! 6)44/2)! 2IVAROLO -ANTOVANO #%.42/ 30/24)6/ 625 Castelleone - VERDI 'ATTAROLO #APPELLINO '!44!2/,/ #!00%,,)./ 604 Santa Maria dei Sabbioni - MUNICIPIO Annicco San Bassano 4ORRE DE 0ICENARDI &/33! #!34%,,/ 3AN,ORENZO!ROLDO 3!.,/2%.:/!2/,$/ 2IVAROLO -ANTOVANO #%.42/ 30/24)6/ 2ONDÛ 3AN 3ALVATORE 2/.$Ò 3 3!,6!4/2% 626 Castelleone - SOLFERINO 'ATTAROLO #APPELLINO '!44!2/,/ #!00%,,)./ CICOGNOLO 4ORRE DE 0ICENARDI 3#5/,! -%$)! 0IEVE 3AN 'IACOMO 0 44! "%23!',)%2% Paderno Formigara 627 Castelleone - PRADAZZO 2ECORFANO 2%#/2&!./ SAN GIOVANNI IN CROCE SPINEDA CASALBUTTANO 3,ORENZO DE 0ICENARDI 3,/2%.:/ 6)!!-%.$/,! 0IEVE 3AN 'IACOMO 0 44! "%23!',)%2% #ICOGNOLO 6)! -!::).) Ponchielli 628 Corte Madama - CORTE MADAMA 2ECORFANO 2%#/2&!./ 3,ORENZO DE 0ICENARDI 3,/2%.:/,! 2/3! 'AZZO.UOVO '!::/ 6)!,% -!44%/44) #ICOGNOLO 6)! -!::).) 3 'IOVANNI IN #ROCE 2/##! 3PINEDA,/# 0!,!::/ 416 Casalbuttano - STAZIONE FS 3TRADA DE 'ROSSI 342!$! $% '2/33) 629 Corte Madama - MONTE COLLERO 4ORRE DE 0ICENARDI 4/22%!.')/,).) 'AZZO.UOVO '!::/ 6)!,% -!44%/44) #ICOGNOLO 0)!::! #()%3! 3 'IOVANNI IN #ROCE 2/##! 3PINEDA,/# 0!,!::/ 417 Casalbuttano - BISSOLATI 4ORRE DE 0ICENARDI 4/22%!.')/,).) 3 'IOVANNI IN #ROCE 3 ')/6!..) ). #2/#% &3 3PINEDA 30).%$! #%.42/ #ICOGNOLO 0)!::! #()%3! 'AZZO.UOVO '!::/ &3 3TRADA DE 'ROSSI 342!$! $% '2/33) 630 Guzzona GUZZONA 418 Casalbuttano - LEONARDO DA VINCI 631 Guzzona CASTELLO Castelverde 419 Casalbuttano - PONCHIELLI - ex Galbani 632 Pellegra - PELLEGRA Grumello Cr.se 420 Casalbuttano - SCUOLA MEDIA 633 Pellegra - SAN VITTORE Pizzighettone ed Uniti 421 Casalbuttano - CASA DI RIPOSO 634 Fustagno - FUSTAGNO 422 Casalbuttano - ASILO 635 Fustagno FUSTAGNO Casalbuttano - LIBERTÀ 424 Casalbuttano - SONZOGNO CASTELVISCONTI 425 Casalbuttano - BELLINI 426 Casalbuttano - MANZONI 450 Castelvisconti - CHIESA 428 Casalbuttano - PISCINA 451 Castelvisconti - PIAZZA 429 Casalbuttano - CIMITERO 452 Castelvisconti - GIARDINI 430 Casalbuttano - TURATI 453 Castelvisconti - MUNICIPIO 508 Soresina - CREMA - Asilo RIPALTA ARPINA MONTODINE 431 Casalbuttano - PODESTÀ 454 Castelvisconti - VILLAGGIO PRIMAVERA 509 Soresina - MILANO 647 Montodine - MUNICIPIO 663 Ripalta Arpina - PIAZZA CADUTI 432 Casalbuttano - DON MAZZOLARI 455 Castelvisconti - CAMPO SPORTIVO 510 Soresina - MILANO Montodine - XXV APRILE 434 Casalbuttano - DONATORI DEL SANGUE 456 Campagna - CAMPAGNA 511 Soresina - FRATELLI CERVI 649 Montodine CROTTI SAN BASSANO 435 Casalbuttano - PONCHIELLI 457 Campagna - CAMPAGNA Soresina - TAGLIAMENTO 650 Montodine MADRE TERESA 654 San Bassano DON CISINI 436 Casalbuttano - MARCONI 513 Soresina - LUPO 651 Montodine - PATRIOTI Info e prenotazioni 655 San Bassano - ASPERTI 427 San Vito - SAN VITO FORMIGARA 514 Soresina - MONTENERO 652 Montodine GARIBALDI s.umero VERDE GRATUITO DA UN TELEFONO DI 656 San Bassano - CENTRO 437 Polengo - POLENGO CAPPELLA DE PICENARDI ANNICCO PIADENA

7 The DRT service in the province of Cremona: MioBus Since 2006 Managed by Auto Guidovie Italiane S.p.A. Operated by MioBus 17 Municipalities + Crema East and West of Crema City The service is active monsat and Bookings day before Fixed stops free itineraries MAPPA DEL TERRITORIO SERVITO K560 MioBus ExtraUrbano Est K561 MioBus ExtraUrbano Ovest Elenco Fermate Trescore Cremasco CRM002 Crema Brescia/Mirandola SUD CRM004 Crema Brescia/Gazide NORD CRM005 Crema Brescia/Garzide SUD CRM006 Crema Brescia/Mirandola NORD CRM008 Crema Via Stazione / Via Tadini CRM013 Crema Largo Partigiani d Italia - Autostazione CRM014 Crema Via Dè Gasperi fr. n. 76 CRM017 Crema P.le Rimembranze CRM026 Crema Santa Maria/Bramante CRM030 Crema P.le Rimembranze CRM052 Crema Viale Europa n. 63 CRM053 Crema Via Europa n. 37 CRM063 Crema Diaz/Bombelli (CM) CRM065 Crema Via Martini CRM072 Crema Brescia/Vittorio Veneto NORD CRM073 Crema Brescia CRM075 Crema Cadorna/Brescia NORD CRM077 Crema Via IV Novembre n Pizzeria Luna CRM078 Crema Via Crispi n. 54 CRM111 Crema Via Stazione - Stazione FS CRM123 Crema Via del Macello n. 19 CRM124 Crema Viviani OVEST (CM) CRM133 Crema Via IV Novembre fr. n. 23 CRM134 Crema Via Viviani n. 8 CRM135 Crema Via Viviani / Via Sinigalia CRM136 Crema Via del Macello / Via Croce Rossa CRM139 Crema Via Dè Gasperi n. 76 Cremagnola Cr. a 1 fermata 8 fermate Cremosano 6 fermate Bagnolo Cremasco 12 fermate Mozzanica 8 fermate Castel Gabbiano 4 fermate Sergnano 14 fermate CREMA CREMA 50 fermate Casale Cremasco Vidolasco Pianengo 8 fermate 8 fermate Camisano 1 fermata Ricengo 2 fermate Offanengo 8 fermate CRM384 Crema Viale Santa Maria - Banca Cremasca CRM385 Crema Via Brescia n. 76 CRM386 Crema P.le Sraffa CRM387 Crema Via Cadorna / P.le Rimembranze CRM395 Crema Diaz/IV Novembre (CM) BGN001 Bagnolo Cremasco Via Visconti fr. n. 13 BGN002 Bagnolo Cremasco Via Visconti n. 13 BGN003 Bagnolo Cremasco Via Marconi n. 15 BGN004 Bagnolo Cremasco Via Marconi / Geroldi BGN005 Bagnolo Cremasco Via Marconi n. 43 BGN006 Bagnolo Cremasco Via Marconi n. 46 BGN007 Bagnolo Cremasco Via Europa - Pesa BGN008 Bagnolo Cremasco Via Europa n. 76 BGN009 Bagnolo Cremasco Via Crema n. 39 BGN010 Bagnolo Cremasco Via Crema n. 22 BGN020 Bagnolo Cremasco Via Crema - Girandola BGN021 Bagnolo Cremasco Via Crema - fr. Girandola CMC001 Campagnola Cremasca Via Cremosano - SP19 CRS001 Cremosano Via Treviglio SP2 n. 76 CRS002 Cremosano Via Treviglio SP2 n. 59 CRS003 Cremosano Via Crema SP2 / Via dei Tigli CRS004 Cremosano Via Crema SP2 / Via dei Tigli CRS005 Cremosano Via Crema SP2 / Via Mazzini CRS006 Cremosano Via Crema SP2 / Via Carrubbiolo TRS001 Trescore Cremasco Via Marconi / Viale De Gasperi TRS002 Trescore Cremasco Via Marconi / Viale De Gasperi TRS003 Trescore Cremasco Via Marconi / Piazza Chiesa Casaletto di Sopra 2 fermate Romanengo 6 fermate Ticengo 7 fermate PRENOTAZIONI Soncino 10 fermate MZZ005 Mozzanica Via Crema - Scuole MZZ006 Mozzanica Via Crema n. 5 MZZ007 Mozzanica Via Crema Ristorante dell Albero MZZ008 Mozzanica Via Crema Ristorante dell Albero MZZ009 Mozzanica Via Europa Unita n. 3 MZZ010 Mozzanica Via Europa Unita fr n. 3 OFN003 Offanengo Via San Lorenzo n. 16 OFN004 Offanengo Via San Lorenzo / Via Circonvallazione OFN005 Offanengo Via San Lorenzo n. 1 OFN006 Offanengo Via San Lorenzo n. 4 OFN011 Offanengo Via Brescia - Pesa OFN012 Offanengo Via Brescia n. 1 OFN017 Offanengo Via Ricengo fr. n. 2 OFN018 Offanengo Via Ricengo n. 2 PNG001 Pianengo Via Roma / Via Moro PNG002 Pianengo Via Roma / Via Sabbie PNG003 Pianengo Via Roma / Via Pertini PNG004 Pianengo Via Roma fr. Via Pertini PNG005 Pianengo Via Roma n. 22 PNG006 Pianengo Via Roma n. 31 PNG007 Pianengo Via Roma n. 74 PNG008 Pianengo Via Roma n. 93 RCG002 Ricengo Via Papa Giovanni XXIII/Via Gavaso RCG003 Ricengo Via Papa Giovanni XXIII n. 20 RCG004 Bottaiano Via Per Camisano/Via Maggiore RCG007 Bottaiano Villa Obizza RCG008 Bottaiano Cascina Obizza Vecchia MAPPA DEL TERRITOR K560 MioBus ExtraU K561 MioBus ExtraU

8 New awarding procedures for DRT in the Province of Cremona In 2012 a technical preliminary investigation was performed in order to:. Identify the possibilities to start the liberalization of the TPL in the Province of Cremona (Law 27/2012). Set the technical characteristic of the service before the start of the awarding procedures (a 8-year contract ). Verify the alignment of the PT services in the province of Cremona to citizens needs The sources were:. OD matrix at a provincial scale (2002 with 2009 updating). Number of travels (getting on and descending from the TPL in urban and suburban zones for the period ). OD matrix in relation to students attending secondary schools

9 The mobility characteristics in the Province of Cremona The Province of Cremona is a basin with a LOW demand for mobility with: travels per day (t/d). A population with a lowering growth trend with a high rate of oldies and foreigners and low density. 3 main attraction poles : Cremona ( t/d attracted and t/d generated) Crema ( t/d attracted, t/d generated) Piadena ( t/d attracted, t/ d generated). Few high volume mobility relations: Castelverde-Sesto e Uniti (suburban area of Cremona) t/d by car 100 t/d by bus Crema-Milano t/d by car and 500 t/d by bus 5 Dinamiche demografiche e territoriali Significatività dei Comuni per densità territoriale 2010 Territorial density Analisi di contesto Fonte:. High percentage (>60%) of TPL travels that are considered critical because less than 10 passengers are carried per travel on the overall itinerary

10 DRT service contracts The case of Cremona mantain an exclusivity regime of the service building a flexible procedure reach economic and environmental sustainability, integration with rail services, better planning of routes, satisfaction of the needs through also DRT solutions, accessibility. comuni che soddisfano il maggior numero di criteri (4 e 5) sono concentrati nell area sudst del territorio provinciale. Mappa dell The Province opted for a close procedure with a preselection phase on 8 comuni dell area riportano un livello di the basis of the Mappa project delle aree a domanda of the debole network and sustainability and comfort of criticità pari a 5. Analisi di contesto Aree a domanda debole the vehicles. Analisi di contesto Aree a domanda d 7 sono concentrati nell area est del lotto II cremasco CO AGNADELL BAGNOLO CAMISANO CAMPAGNO CAPERGNA CAPRALBA CASALETTO CASALETTO CASALE CR VIDOLASCO CASTEL GA CHIEVE CREMA CREMOSAN CUMIGNAN NAVIGLIO DOVERA CREMA FIESCO GENIVOLTA IZANO MADIGNAN MONTE CR OFFANENG PALAZZO P LODI PANDINO PIANENGO PIERANICA 11 Fonte: Matrice OD 2002 agg Spostamenti sistematici compiuti per motivo Lavoro e Studio QUINTANO RICENGO RIPALTA CR RIVOLTA D 16 Fonte: Matrice OD 2002 agg Spostamenti sistematici compiuti

11 Service specificities DRT typology The typology of the flexible service should be referred to the following possibilities: - Itinerary + timetables - Fixed itinerary (now available - Stradibus) - Fixed itinerary with deviations - Fixed stops (now available MioBus) - No constraints

12 Service specificities DRT Operations centre and bookings Set up an Operations Centre (data collection and planning itineraries) opened during working days (303) from Mon to Sat (now available ). The service can be booked at last the day before at (now StradiBus). Maximum gap between the planned and operational timing: 15. The service can be booked through phone calls (StradiBus and MioBus), sms, mail, website (StradiBus) and smartphones app.

13 Service specificities DRT Rates There is a minimum rate of flexible service that should be delivered in the territory of the Province - 20% North basin - 10% Middle-North basin - 20% Middle-South basin - 10% South basin A minimum rate is also set regarding the seasonal allocations: 20% 10% 20% 10% % flexible transports Mon-Fri Winter 40% Mon-Fri Summer 20% Sat Winter 5% Sat Summer 5% Holidays 5%

14 Service specificities Suburban transport Network typology Tender model Service specificity Primary network Rigid Timeschedule variation within 10 referring to the actual situation Rationalization of the stops (to increase commercial speed of the line) when sum of getting on and off the bus is < 20 in one Municipality Distribution network Rigid if during the peak hours in school days sum of getting on and off the bus > 10 Timeschedule variations, itinerary and stops Total of minimum interurban services Flexible (if during the peak hours in school days sum of getting on and off the bus < 10) Dedicated services DRT v-km/y seatkm/y v-km/y

15 Service specificities Urban transport Cremona Crema Tender model Season Vehicles/year % Rigid Winter % Tender model Season Vehicles/year % Rigid Summer School bus Flexible % Total % Winter services related to timetables Dedicated services (e.g. schools) % Flexible % Total %

16 Service specificities DRT Fares Fares are defined by the Province of Cremona on the basis of Regional indications. All the DRT services can be used with ordinary tickets, season tickets, book ticket, Regional and family tickets or train+bus tickets. - The ordinary ticket has a limitation in time and the price of the ticket is calculated on a territorial partition (zones) number of zones crossed. The funding fof all the PT services comes from: - Fares - An amount calculated on the basis of km

17 Cremona DRT a Good Practice! - A good service - A good model for DRT tendering procedures

18 Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Scarl Via Cipro, 16 - I Brescia Thank you for the attention! Ref. Silvia Docchio GSM +39/349/

INTERAZIONE CON LE ALTRE AMMINISTRAZIONI TERRITORIALI

INTERAZIONE CON LE ALTRE AMMINISTRAZIONI TERRITORIALI INTERAZIONE CON LE ALTRE AMMINISTRAZIONI TERRITORIALI 48 Come si diceva non ci si deve dimenticare che la rete provinciale va intesa come substrato per un successivo allargamento, come proposta propedeutica

Dettagli

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 History Integrated Mobility Trentino Transport system TRANSPORTATION AREAS Extraurban Services Urban Services Trento P.A. Rovereto Alto Garda Evoluzione

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

STUDI PER LA FORMAZIONE DEL PARCO DI INTERESSE SOVRACOMUNALE DEL FIUME TORMO.

STUDI PER LA FORMAZIONE DEL PARCO DI INTERESSE SOVRACOMUNALE DEL FIUME TORMO. STUDI PER LA FORMAZIONE DEL PARCO DI INTERESSE SOVRACOMUNALE DEL FIUME TORMO. Provincia di BERGAMO Comune di Arzago d'adda. Provincia di CREMONA Comuni di Agn adello, Pandino, Palazzo Pignano, Monte Cremasco,

Dettagli

AVVISO AGLI UTENTI. Autolinea z150 Cantù Milano (Comasina M3) Transito dalla stazione di Camnago - Lentate

AVVISO AGLI UTENTI. Autolinea z150 Cantù Milano (Comasina M3) Transito dalla stazione di Camnago - Lentate AP AU nr. 11/2015 AVVISO AGLI UTENTI Data emissione 21 Gennaio 2015 Autolinea z150 Cantù Milano (Comasina M3) Transito dalla stazione di Camnago - Lentate Si informa la Gentile Clientela che a partire

Dettagli

MANTOVA PORTS SYSTEM

MANTOVA PORTS SYSTEM MANTOVA PORTS SYSTEM Arch. Giancarlo Leoni North Italy IWW network Provincia di Mantova WORLD CANALS CONFERENCE 2014 2-3-4 SETT. MILANO Northern Italy Inland Waterway System Provincia di Cremona REGIONE

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Procedura per i reclami da parte degli inquilini e imposizione delle norme sulle abitazioni (Property Standards) negli appartamenti in affitto

Procedura per i reclami da parte degli inquilini e imposizione delle norme sulle abitazioni (Property Standards) negli appartamenti in affitto Procedura per i reclami da parte degli inquilini e imposizione delle norme sulle abitazioni (Property Standards) negli appartamenti in affitto Abbiamo cura delle nostre abitazioni. Avete un reclamo da

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio XIII - Cremona Prot. MIUR AOO USPCR RU/5402 Cremona, 30 Agosto 2012 IL DIRIGENTE VISTO il

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 domenica 7 Ottobre 2012 - ore 9.45 GORLE - BERGAMO ARRIVEDERCI alla 42a Settimana Ciclistica Bergamasca dal 2 al 7 settembre 2013 REGOLAMENTO SPECIALE DI CORSA SU STRADA

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

STRADARIO DI ISEO: A Airone Via. Alighieri Dante Via. Bedeschi Via Beloardo Via del. Bonardi X Traversa. Bonomelli IV Traversa.

STRADARIO DI ISEO: A Airone Via. Alighieri Dante Via. Bedeschi Via Beloardo Via del. Bonardi X Traversa. Bonomelli IV Traversa. COPYRIGHT TutiicontenutidelepaginecostituentiilpresentedocumentosonoCopyright 2008.Tutiidiritiriservati. Icontenutiqualiadesempio,cartografie,testi,graficiicone,sonodiesclusivaproprietàdiGeoplans.r.l.esonoprotetidaleleggiitalianeedinternazionalisuldiritod

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 47 del 28/05/2015

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 47 del 28/05/2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Delegazione Provinciale di Cremona Via Milano, 10 d - 26100 Cremona Tel. 0372-27590 Fax 0372-23943 Sito Internet: http://www.lnd.it E.Mail: del.cremona@lnd.it Stagione

Dettagli

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Business Intelligence

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Business Intelligence Lo Stard UCIP e le competenze per la Business Intelligence Competenze per l innovazione digitale Roberto Ferreri r.ferreri@aicanet.it Genova, 20 maggio 2008 0 AICA per lo sviluppo delle competenze digitali

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso UMB Power Day 15-11-2012 Lugano-Paradiso Mission Competenza e flessibilità al fianco delle imprese che necessitano di esperienza nel gestire il cambiamento. Soluzioni specifiche, studiate per migliorare

Dettagli

UN PO DI BICICLETTA : Cremona e il suo territorio

UN PO DI BICICLETTA : Cremona e il suo territorio ciclovia libro CR 2012_27_08 29-08-2012 9:24 Pagina 1 UN PO DI BICICLETTA : Cremona e il suo territorio 1 Dal progetto Un Po di bicicletta relativo alle quattro Province lombarde della Bassa Padana che

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE.

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. Milano, 31 gennaio 2013. Il Gruppo CBT, sempre attento alle esigenze dei propri clienti

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Antonio Motisi. Dipartimento di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo

Antonio Motisi. Dipartimento di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo Giornate di Studio: Un approccio integrato allo studio dei flussi di massa e di energia nel sistema suolo pianta atmosfera: esperienze e prospettive di applicazione in Sicilia Tecniche di misura dei flussi

Dettagli

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 La cronistoria Pre 2009 Modello a benchmark basato su: Pesi delle asset class Benchmark costituito da indici

Dettagli

La valutazione degli effetti dei Programmi: il progetto PQM e altre indagini sui dati acquisiti

La valutazione degli effetti dei Programmi: il progetto PQM e altre indagini sui dati acquisiti Seminario Valutazione PON Roma, 29 marzo 2012 La valutazione degli effetti dei Programmi: il progetto PQM e altre indagini sui dati acquisiti Elena Meroni - Università di Padova e INVALSI Daniele Vidoni

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Interreg IIIB CADSES. Common best practices in spatial planning for the promotion of sustainable POLYcentric DEVelopment

Interreg IIIB CADSES. Common best practices in spatial planning for the promotion of sustainable POLYcentric DEVelopment Interreg IIIB CADSES Common best practices in spatial planning for the promotion of sustainable POLYcentric DEVelopment POLY.DEV. Seminario Progetti INTERREG III Sala Verde, Palazzo Leopardi - 8 novembre

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD)

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) L. Stringhetti INAF-IASF Milano on behalf of the ASTRI Collaboration 1 1 Summary The ASTRI/CTA project The ASTRI Verification

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Unione di Comuni della Romagna forlivese. Corpo Unico di Polizia Municipale. Unità Operativa Giro d'italia 2015. Martedì 19/05/2015

Unione di Comuni della Romagna forlivese. Corpo Unico di Polizia Municipale. Unità Operativa Giro d'italia 2015. Martedì 19/05/2015 Martedì 9/05/05 (semaforica) Libertà/ Oriani/Marconi Presidi fissi di viabilità: 07.5-.45 07.5-0.45.5-fine Via Oriani 07.5-.45 07.5-.45 Informazioni+viabilità (rimozioni dalle ore 08.00) Via Oriani (parcheggi

Dettagli

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi.

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. I modelli di sourcing Il mercato offre una varietà di modelli di sourcing, ispirati

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER Price ExWorks Gallarate 60.000,00euro 95 needles, width of quilting 240cm, 64 rotative hooks, Pegasus software, year of production 1999

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115 COMUNICATO STAMPA Terni, 2 Marzo 205 TERNIENERGIA: Il CDA della controllata Free Energia approva il progetto di bilancio al 3 Dicembre 204 Il CEO Stefano Neri premiato a Hong Kong per la sostenibilità

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE Progetto SEE-ITS in breve SEE-ITS è un progetto transnazionale che mira a stimolare la cooperazione, l'armonizzazione e l'interoperabilità tra Sistemi di Trasporto Intelligenti (ITS) nel Sud-Est Europa.

Dettagli

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM List of contents 1. Introduction 2. Decoder 3. Switch-off process 4. CNID Introduction 1. Introduction

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS RISTORANTI 2014 RESTAURANTS NB Il giorno di chiusura è riferito ai periodi di bassa stagione, in alta stagione normalmente sono sempre aperti RISTORANTI PERGINE - S.CRISTOFORO - ISCHIA - VALCANOVER Al

Dettagli

ESTRATTO ORARIO. Validità sino al 15.06.2011. Rete urbana Mestre: nuova linea tranviaria e modifiche ai servizi bus

ESTRATTO ORARIO. Validità sino al 15.06.2011. Rete urbana Mestre: nuova linea tranviaria e modifiche ai servizi bus ESTRATTO ORARIO Validità sino al 15.06.2011 Rete urbana Mestre: nuova linea tranviaria e modifiche ai servizi bus E tu cosa stai aspettando? Con il nuovo tram avrai corse più frequenti e veloci e un maggior

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

GUIDA ALLE CONVENZIONI 2014

GUIDA ALLE CONVENZIONI 2014 Da staccare e conservare 2014 GUIDA ALLE CONVENZIONI 2014 Presentazione della Card La Card di Unica è un vantaggio aggiuntivo per il socio. E una tessera nominativa intestata al socio stesso e può essere

Dettagli

SESTRIERE - PEROSA A. - PINEROLO - TORINO Orario in vigore dal 23 Febbraio 2015 integrato con

SESTRIERE - PEROSA A. - PINEROLO - TORINO Orario in vigore dal 23 Febbraio 2015 integrato con SESTRIERE - PEROSA A. - PINEROLO - TORINO Frequenza 123456 12345 GG 123456 12345 6 12345 78 12345 12345 12345 12345 6 123456 6 12345 12345 12345 12345 12345 Note A A A A A Scol A A V A A SESTRIERE PRAGELATO

Dettagli