Turismo: profili di sviluppo. Un territorio tra identità e innovazione Iglesias, 16 dicembre 2009

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Turismo: profili di sviluppo. Un territorio tra identità e innovazione Iglesias, 16 dicembre 2009"

Transcript

1 Turismo: profili di sviluppo. Un territorio tra identità e innovazione Iglesias, 16 dicembre 2009

2 DI COSA PARLEREMO Il STL Sulcis Iglesiente nel 2009: l affermazione di un percorso triennale La metodologia operativa: la filosofia, la strategia, gli obiettivi alla base di un lavoro triennale Le attività realizzate nel 2009 a compimento di una fase importante di affermazione e crescita La valutazione dei risultati

3 LA FILOSOFIA creare una coscienza territoriale Rendere il territorio del Sulcis Iglesiente consapevoledei propri talentie potenzialità al fine di porre le basi per affermare e sviluppare una profonda vocazione turistica che guardi al futuro senza prescindere dalla sua forte identità

4 LE AZIONI INTRAPRESE NEL 2009 LE PUBBLICHE RELAZIONI La pubblicità L ufficio stampa LA COMUNICAZIONE L arricchimento della banca immagini L ideazione e produzione di nuovi supporti e materiali informativi La creazione di prodotti turistici integrati L ampliamento del sito internet Le fiere di settore in Italia e all estero L informazione turistica locale IL CO-MARKETING Il road-show e i workshop L Associazione Strada del Carignano del Sulcis I bandi di cofinanziamento

5 LE ATTIVITÀ NEL 2009 le pubbliche relazioni L UFFICIO STAMPA Comunicati stampa Educational tour Conferenze stampa I servizi televisivi LA PUBBLICITÀ I RISULTATI Nel periodo gennaio-novembre 2009 sono stati pubblicati un totale di 270 articoli e servizi dedicati al Sulcis Iglesiente che hanno generato un valore pubblicitario equivalente di oltre 3 milioni euro

6 UFFICIO STAMPA in evidenza

7 UFFICIO STAMPA in evidenza

8 UFFICIO STAMPA in evidenza

9 UFFICIO STAMPA in evidenza

10 UFFICIO STAMPA in evidenza

11 UFFICIO STAMPA in evidenza

12 LA PUBBLICITÀ alcuni esempi in evidenza: OASIS Inserzione e publiredazionale su OASIS, mensile di cultura ambientale letto da persone. L inserzione promuove la varietà naturale del territorio e le attività all aria aperta, il publiredazionale è focalizzato sulla vacanza attiva in linea col target della rivista

13 LA PUBBLICITÀ alcuni esempi in evidenza: RYANAIR INFLIGHT Inserzione su RyanAir Inflight Magazine, letto da oltre 8 milioni di persone distribuito sui voli delle 834 rotte operate da Ryanair in 28 paesi europei. Promuove una vacanza low-cost in linea con il target della compagnia aerea

14 LA PUBBLICITÀ alcuni esempi in evidenza: ATMOSPHERE Publiredazionale su ATMOSPHERE, in-flight magazine bimestrale di Meridiana Eurofly letto da oltre passeggeri. Promuove il mare, tema portante dell alta stagione e propone l archeologia e la storia quali possibili alternative alla spiaggia

15 LA PUBBLICITÀ alcuni esempi in evidenza: I-LAND Inserzione su I-Land, mensile dedicato alla promozione e valorizzazione della Sardegna, che si rivolge a tutti coloro che vogliono approfondire la loro conoscenza della nostra isola. Promuove il sito internet dedicato al turismo nel Sulcis Iglesiente, portale di grande suggestione che invita a scoprire tutte le declinazioni dell offerta turistica del territorio

16 LA PUBBLICITÀ alcuni esempi in evidenza: DOVE Speciale monografico allegato al numero di maggio 2009 della rivista DOVE, mensile di Viaggi& Lifestyle letto ogni mese da oltre persone. Promuove a tutto tondo le eccellenze dell offerta turistica del territorio.

17 LE ATTIVITÀ NEL 2009 l arricchimento della banca immagini ACQUISIZIONE NUOVE IMMAGINI Vacanza attiva Vacanza attiva Flora e fauna Gastronomia e artigianato

18 LE ATTIVITÀ NEL 2009 l arricchimento della banca immagini

19 LE ATTIVITÀ NEL 2009 l arricchimento della banca immagini

20 LE ATTIVITÀ NEL 2009 l arricchimento della banca immagini

21 LE ATTIVITÀ NEL 2009 supporti e materiali informativi I NUOVI MATERIALI La collana di brochure tematiche Il nuovo magazine Nuovi video tematici L AGGIORNAMENTO DELLE GUIDE ESISTENTI: Guida all ospitalità 2010 Guida ai servizi 2010

22 NUOVI MATERIALI brochure tematiche

23 NUOVI MATERIALI brochure tematiche mare e spiagge

24 NUOVI MATERIALI brochure tematiche

25 NUOVI MATERIALI brochure tematiche

26 NUOVI MATERIALI Magazine itinerari slow: Vacanza attiva nel Sulcis Iglesiente tra natura e cultura

27 NUOVI MATERIALI guide servizi e ospitalità 2010

28 LE ATTIVITÀ NEL 2009 le fiere di settore Con la Regione Sardegna: BIT Milano FITUR Madrid SITC Barcellona Salone delle Vacanze Bruxelles MITT Mosca Autonomamente: Vacanze Weekend -circuito fieristico nelle città di Brescia, Verona, Padova e Torino OutDoorDays- Fiera della vacanza attiva di Riva del Garda Ha cofinanziato la partecipazione a: Oropa borsa del turismo religioso Montecarlo Wine Festival

29 NUOVI MATERIALI Supporti video VIDEO TEMATICI DI PRODOTTO (5 e 2 ) mare e natura cultura l enogastronomia d eccellenza vacanza attiva eventi e vita notturna TUTTO IL TERRITORIO Stile documentario 15 Breve e incisivo 7 SPOT (1 ) Dinamico, moderno e commerciale

30 LE ATTIVITÀ NEL 2009 la creazione di prodotti turistici integrati NUOVA EDIZIONE SI CARD 2009 Nel 2009 hanno aderito al progetto 27 risorse (VS 17 nel 2008) tra siti turistici, archeologici, minerari, culturali, speleologici e cantine sociali. La SI CARD incentiva e favorisce la fruizione delle risorse turistiche del territorio attraverso sconti e agevolazioni garantiti ai possessori all interno del circuito creato dagli operatori aderenti Più di copie dell edizione 2009 della SI Card sono state distribuite capillarmente su tutto il territorio provinciale attraverso la rete di uffici di informazione turistica, strutture ricettive e società di servizi.

31 la creazione di prodotti turistici integrati LA SI CARD 2009 copertina e card

32 la creazione di prodotti turistici integrati LA SI CARD 2009 le risorse

33 la creazione di prodotti turistici integrati LA SI CARD 2009 le risorse

34 Il sito internet aggiornamenti: ristoranti, chiese, lingua spagnola

35 L INFORMAZIONE TURISTICA LOCALE il primo info point provinciale INSERIRE IMMAGINI

36 LE ATTIVITÀ NEL 2009 il primo info point provinciale

37 LE ATTIVITÀ NEL 2009 il co-marketing ACCORDI DI CO-MARKETING: Azioni di Web Marketing in collaborazione con TuiFly Road-show e workshop con il STL Karalis e l API Sarda Associazione Strada del Carignano del Sulcis Bandi di Cofinanziamento

38 IL CO-MARKETING con TuiFly in evidenza: newsletter e banner Newsletter diffusa in Germania a oltre iscritti. Cliccando Lust auf das wahresardinien?, ovvero Voglia di Sardegna Autentica?, a cui segue la descrizione del territorio del Sulcis Iglesiente, si viene indirizzati alla versione tedesca del portale del Sulcis Iglesiente Il sito del STL è linkato anche a un banner sulla pagina di Cagliari del sito TuiFli.com

39 IL CO-MARKETING con STL Karalis e API Sarda in evidenza: il roadshow e i workshop IL ROAD-SHOW IN QUATTRO CITTÀ la promo-commercializzazione itinerante a Karlsruhe, Wiesbaden, Bonn e Hannover

40 IL CO-MARKETING con STL Karalis e API Sarda in evidenza: il roadshow e i workshop WORKSHOP TRA DOMANDA E OFFERTA Incontri one-to-one tra gli operatori dell offerta del territorio provinciale e gli operatori della domanda del mercato tedesco

41 IL CO-MARKETING con STL Karalis e API Sarda in evidenza: la conferenza stampa

42 IL CO-MARKETING con STL Karalis e API Sarda in evidenza: la conferenza stampa

43 LE ATTIVITÀ NEL 2009 La Strada del Vino Carignano del Sulcis

44 LE ATTIVITÀ NEL 2009 il bando di cofinanziamento EURO DICONTRIBUTI PER LA COMPARTECIPAZIONE A PROGETTI FINALIZZATI A MIGLIORARE L OFFERTA TURISTICA DELLA PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS OBIETTIVI: Aumentare la qualità dei servizi e dei prodotti che vengono proposti al turista durante il suo soggiorno; Supportare e incentivare iniziative che prevedano l aggregazione anche sotto il profilo organizzativo e produttivo, delle imprese operanti nel settore; Qualificare le attività di promozione e di commercializzazione dell offerta turistico-ricettiva. RISULTATI: 27 progetti presentati 19 organizzazioni finanziate

45 Il NUOVO BANDO DI COFINANZIAMENTO per la partecipazione alle fiere di settore LE RISORSE: euro per finanziare la partecipazione a fiere di settore in Italia e all Estero SOGGETTI BENEFICIARI: SOGGETTI BENEFICIARI: Hotel, CAV, Affittacamere, Camping; B&B e/o agriturismo in forma aggregata; Tour Operator/ADV incoming; Agenzie di servizi incoming;

46 Il NUOVO BANDO DI COFINANZIAMENTO Ammontare del contributo e attività finanzibili AMMONTARE DEL CONTRIBUTO 3.000,00 per piani presentati da imprese singole 7.000,00 per piani presentati da aggregazioni d imprese (consorzi turistici, associazioni turistiche, aggregazioni d imprese in accordo di progetto) SPESE AMMISSIBILI Spese di locazione e allestimento di spazi espositivi; trasporto del materiale promozionale,l acquisto del biglietto d ingresso alla manifestazione fieristica,iscrizione a workshop Spese di viaggio, pernottamento; vitto;

47 Il NUOVO BANDO DI COFINANZIAMENTO Presentazione delle domande e modulistica per postacon raccomandata A/R o a mano, entro e non oltre le ore del 12 Gennaio p.v., all Ufficio Protocollo della Provincia di Carbonia Iglesias, Mazzini CARBONIA MODULISTICA

Microsoft Office PowerPoint 2007.lnk. e il programma 2009 Carbonia, 19 dicembre 2008

Microsoft Office PowerPoint 2007.lnk. e il programma 2009 Carbonia, 19 dicembre 2008 Microsoft Office PowerPoint 2007.lnk Le attività 2008 e e il programma 2009 Carbonia, 19 dicembre 2008 Di cosa parleremo Le attività svolte dal STL nel 2008 Valutazioni sui risultati Il programma delle

Dettagli

NOTA STAMPA. In altri termini, le somme impegnate sono state spese solo ed esclusivamente per le tipologie di attività approvate dalla RAS.

NOTA STAMPA. In altri termini, le somme impegnate sono state spese solo ed esclusivamente per le tipologie di attività approvate dalla RAS. SANLURI, 22 GENNAIO 2010 NOTA STAMPA UN TRIENNIO DI STL Un triennio ricco di soddisfazioni e di risultati incoraggianti: è positivo il bilancio tracciato dal STL del Medio Campidano. L analisi dei flussi

Dettagli

Allegato 1 alla delibera n. 182 del 01.08.2011 SISTEMA TURISTICO LOCALE SULCIS IGLESIENTE

Allegato 1 alla delibera n. 182 del 01.08.2011 SISTEMA TURISTICO LOCALE SULCIS IGLESIENTE Allegato 1 alla delibera n. 182 del 01.08.2011 SISTEMA TURISTICO LOCALE SULCIS IGLESIENTE PIANO DI SVILUPPO 2011-2013 INDICE Pagina PARTE 1. Analisi di contesto 3 PARTE 2. Il piano triennale 8 PARTE 3.

Dettagli

Turismo Veneto: il lago di Garda. Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012

Turismo Veneto: il lago di Garda. Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012 Turismo Veneto: il lago di Garda Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012 Il turismo in Italia Il turismo in Italia rappresenta il 9,5% del PIL, oltre 130 miliardi di

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I. Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011

DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I. Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011 DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I Obiettivi specifici del Piano turistico triennale 2011/2013 Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011 Risorse stanziate nel

Dettagli

SISTEMA TURISTICO LOCALE SULCIS IGLESIENTE - PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS - PIANO DI ATTIVITA 2009 ASSE 3.2.C. SVILUPPO DELL AGGREGAZIONE

SISTEMA TURISTICO LOCALE SULCIS IGLESIENTE - PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS - PIANO DI ATTIVITA 2009 ASSE 3.2.C. SVILUPPO DELL AGGREGAZIONE SISTEMA TURISTICO LOCALE SULCIS IGLESIENTE - PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS - PIANO DI ATTIVITA 2009 ASSE 3.2.C. SVILUPPO DELL AGGREGAZIONE CONTRIBUTI PER LA COMPARTECIPAZIONE A PROGETTI FINALIZZATI A

Dettagli

PROGETTO TUSCIA WELCOME

PROGETTO TUSCIA WELCOME PROGETTO TUSCIA WELCOME Valorizzazione e promozione del turismo integrato e sostenibile nella Tuscia Viterbese (Allegato alla determinazione del Segretario Generale n. 96 del 24/03/2014) Art. 1 Progetto

Dettagli

DELLE NOSTRE AREE TURISTICHE

DELLE NOSTRE AREE TURISTICHE LE PECULIARITÀ E LA DIVERSITÀ DELLE NOSTRE AREE TURISTICHE SONO IL PUNTO DI FORZA DELLE TERRE DI SIENA OBIETTIVI promuovere in modo integrato le varie aree esaltandone la diversa identità favorire una

Dettagli

Il STL SI a 3 anni dall avvio: risultati conseguiti e linee-guida per i prossimi anni

Il STL SI a 3 anni dall avvio: risultati conseguiti e linee-guida per i prossimi anni Il STL SI a 3 anni dall avvio: risultati conseguiti e linee-guida per i prossimi anni Stefano Dall Aglio General Manager ECONSTAT, Strategie per l Industria Turistica Iglesias, 16 dicembre 2009 Consuntivo

Dettagli

Programma di eventi culturali finalizzato alla promozione turistica del territorio ed alla valorizzazione del Carignano del Sulcis.

Programma di eventi culturali finalizzato alla promozione turistica del territorio ed alla valorizzazione del Carignano del Sulcis. ALLEGATO 1 Programma di eventi culturali finalizzato alla promozione turistica del territorio ed alla valorizzazione del Carignano del Sulcis Relazione 1 PREMESSA Il settore turistico rappresenta per il

Dettagli

PORTFOLIO COMUNICAZIONE PER IL TURISMO

PORTFOLIO COMUNICAZIONE PER IL TURISMO PORTFOLIO COMUNICAZIONE PER IL TURISMO DISTRETTO TAORMINA ETNA: LE RAGIONI DI UN SUCCESSO Creativa è stata capofila del Raggruppamento Temporaneo d Imprese che si è aggiudicato il budget di 3.800.000 euro

Dettagli

www.circuitocittadarte.it

www.circuitocittadarte.it ASSOCIAZIONE CIRCUITO CITTA D ARTE DELLA PIANURA PADANA Presentazione LE 11 CITTA DEL CIRCUITO ALESSANDRIA BERGAMO BRESCIA CREMONA LODI MANTOVA PARMA PAVIA PIACENZA REGGIO EMILIA VERONA CHE COSA RAPPRESENTA

Dettagli

Francia, Spagna, Olanda, Belgio, Lussemburgo, Svezia, Danimarca, paesi extra U.E.: Svizzera, Russia, Germania, Austria, Gran Bretagna,

Francia, Spagna, Olanda, Belgio, Lussemburgo, Svezia, Danimarca, paesi extra U.E.: Svizzera, Russia, Germania, Austria, Gran Bretagna, PIANO ANNUALE TECNICO DELLE ATTIVITA DI PROMOZIONE E ACCOGLIENZA TURISTICA PER L ANNO 2010 MERCATI E ATTIVITA DI PROMOZIONE TURISTICA DESCRIZIONE PREVISIONE RIPARTIZIONE RISORSE Mercati di riferimento:

Dettagli

OBIETTIVI DEL MASTER

OBIETTIVI DEL MASTER L Italia è una delle 5 maggiori destinazioni al mondo per turismo culturale e ambientale. 2 turisti stranieri su 3 considerano la cultura e il cibo come principale motivazione di un viaggio in Italia e

Dettagli

PROGETTO ANGHIARI SHOPPING. Promozione ed animazione della rete commerciale di tipicità e qualità del centro commerciale naturale di Anghiari

PROGETTO ANGHIARI SHOPPING. Promozione ed animazione della rete commerciale di tipicità e qualità del centro commerciale naturale di Anghiari PROGETTO ANGHIARI SHOPPING Promozione ed animazione della rete commerciale di tipicità e qualità del centro commerciale naturale di Anghiari Progetto a valere sul Bando pubblico per l accesso ai cofinanziamenti

Dettagli

Strategie di Promocommercializzazione

Strategie di Promocommercializzazione Consulenza in Marketing turistico, Web Marketing e Destination Management Destination Management & Marketing Strategie di Promocommercializzazione Flavia Fagotto FOURTOURISM 2015 La promocommercializzazione

Dettagli

Misura 421 Cooperazione interterritoriale e transnazionale Azione 2 Cooperazione Transnazionale Progetto MeDIETerranea

Misura 421 Cooperazione interterritoriale e transnazionale Azione 2 Cooperazione Transnazionale Progetto MeDIETerranea Allegato alla Deliberazione del Consiglio di Amministrazione del GAL Polesine Adige n. 45 del 8/03/03* FEASR REGIONE DEL VENETO Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l Europa investe nelle zone

Dettagli

Progetto Strategico generale di promozione e comunicazione della Sardegna come destinazione turistica IMPORTO COMPLESSIVO EURO 4.000.

Progetto Strategico generale di promozione e comunicazione della Sardegna come destinazione turistica IMPORTO COMPLESSIVO EURO 4.000. Allegato alla Delib.G.R. n. 52/104 del 23.12.2011 PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE COMPETITIVITA REGIONALE ED OCCUPAZIONE FERS 2007/2013 Progetto Strategico generale di promozione e comunicazione della Sardegna

Dettagli

Misura 421 Cooperazione interterritoriale e transnazionale Azione 2 Cooperazione Transnazionale Progetto MeDIETerranea

Misura 421 Cooperazione interterritoriale e transnazionale Azione 2 Cooperazione Transnazionale Progetto MeDIETerranea Allegato alla Deliberazione del Consiglio di Amministrazione del GAL Polesine Adige n. 46 del 8/03/03 FEASR REGIONE DEL VENETO Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l Europa investe nelle zone

Dettagli

AGROALIMENTARE E OSPITALITA. Percorsi di Qualità in Provincia di Oristano. Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana"

AGROALIMENTARE E OSPITALITA. Percorsi di Qualità in Provincia di Oristano. Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana AGROALIMENTARE E OSPITALITA. Percorsi di Qualità in Provincia di Oristano Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana" e Le Strade dei Tesori e del Gusto MARCHIO DI QUALITA OSPITALITA ITALIANA PER LE IMPRESE

Dettagli

Modulo 4: i bandi promossi dagli enti pubblici e privati

Modulo 4: i bandi promossi dagli enti pubblici e privati I BANDI PROMOSSI DAL GAL DELTA 2000 PROSSIME OPPORTUNITA - curiosando qua e la LA PROSSIMA PROGRAMMAZIONE CONSIGLI UTILI I BANDI PROMOSSI DAL GAL DELTA 2000 a favore del turismo Bando per le Microimprese

Dettagli

Promozione e commercializzazione

Promozione e commercializzazione Relazione per il Gruppo di lavoro: Promozione e commercializzazione Brand, strumenti, compiti del pubblico e del privato Redatto da: Elisa Capozzi 1 anni 80: Disney cerca un luogo per un parco tematico

Dettagli

Departure: Sicilia Uneso

Departure: Sicilia Uneso Departure: Sicilia Uneso Azione di co-marketingcon i vettori aerei per la promozione del SUD EST di Sicilia il Distretto Turistico Tematico del SUD EST - Accessibilità fisica al territorio - Accessibilità

Dettagli

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio Indice 1. Il Bando Regionale sui PdV 2. Il territorio 3. Il partenariato 4. Le risorse dei PdV

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA" VERSO EXPO 2015

OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA VERSO EXPO 2015 OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA" VERSO EXPO 2015 LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO che: la Regione Piemonte ha

Dettagli

PIANO DI PROMOZIONE TURISTICA

PIANO DI PROMOZIONE TURISTICA PIANO DI PROMOZIONE TURISTICA 2013 Italia - Mercati Esteri Iniziative integrate di promozione e com merci a l izzazione turistiche per il lago di Garda, T el. 045 n55279 Fax 045 6270631 www.lagodigarda

Dettagli

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA 21, 22, 23 Giugno 2013 FIERA DEL LIBRO E DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO L editoria enogastronomica da alcuni anni registra una crescita notevole. I media hanno dato e continuano

Dettagli

Newsletter VisitItaly in lingua italiana, tedesca e inglese. Il mezzo più veloce per raggiungere il proprio target di riferimento

Newsletter VisitItaly in lingua italiana, tedesca e inglese. Il mezzo più veloce per raggiungere il proprio target di riferimento Newsletter VisitItaly in lingua italiana, tedesca e inglese. Il mezzo più veloce per raggiungere il proprio target di riferimento [pag. 2] Cos è la Newsletter di VisitItaly [pag. 3] Perché promuoversi

Dettagli

PORTALE WEB DEL TURISMO

PORTALE WEB DEL TURISMO PORTALE WEB DEL TURISMO 1 Novembre 2006 OBIETTIVI L Assessorato al Turismo e Industria Alberghiera della Regione Puglia sta realizzando il portale web di promozione turistica. Il portale è uno strumento

Dettagli

(omissis) IL DIRIGENTE (omissis) determina

(omissis) IL DIRIGENTE (omissis) determina REGIONE PIEMONTE BU45 10/11/2011 Codice DB1704 D.D. 14 luglio 2011, n. 101 Rettifica determinazione dirigenziale n. 280 del 24.12.2010. (omissis) IL DIRIGENTE (omissis) determina fermo restando quant altro

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO AI SENSI DELL ART. 17 DELLA L.R. 22 OTTOBRE 1996, N. 75 ANNO 2014

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO AI SENSI DELL ART. 17 DELLA L.R. 22 OTTOBRE 1996, N. 75 ANNO 2014 Allegato 2) AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO AI SENSI DELL ART. 17 DELLA L.R. 22 OTTOBRE 1996, N. 75 ANNO 2014 La l.r. 22 ottobre 1996, n. 75 Organizzazione dell'attività di promozione,

Dettagli

COMUNE DI CORNUDA Provincia di Treviso

COMUNE DI CORNUDA Provincia di Treviso ASSOCIAZIONE TEMPORANEA DI SCOPO (ATS) MONTELLO E COLLI ASOLANI ALLEGATO 6.2: MISURA 313, AZIONE 3 SCHEDA INTERVENTO E SCHEDA PROGETTO A GESTIONE DIRETTA SCHEDA INTERVENTO A GESTIONE DIRETTA ATS PROGRAMMA

Dettagli

territori di sardegna

territori di sardegna La sardegna, quasi un continente, i cui territori rappresentano dei piccoli mondi ricchi di diversità ambientali e culturali preziose e certamente valorizzabili. Un progetto di sviluppo per ogni territorio

Dettagli

Regione Puglia. Assessorato al Turismo Servizio Turismo

Regione Puglia. Assessorato al Turismo Servizio Turismo Unione Europea PO FESR PUGLIA 2007-2013 Asse IV Linea 4.1 Azione 4.1.2 Regione Puglia Assessorato al Turismo Servizio Turismo PugliaPromozione Agenzia Regionale del Turismo ATTIVITA DI PUBBLICHE RELAZIONI

Dettagli

SERVIZI DI MARKETING INTEGRATO Visibilità mirata per le Aziende ICT, le Istituzioni e gli Enti Locali legati al mondo dell E-Government

SERVIZI DI MARKETING INTEGRATO Visibilità mirata per le Aziende ICT, le Istituzioni e gli Enti Locali legati al mondo dell E-Government SERVIZI DI MARKETING INTEGRATO Visibilità mirata per le Aziende ICT, le Istituzioni e gli Enti Locali legati al mondo dell E-Government N.B.: Per le Associate Assintel aderenti ad EuroP.A. 2008 sono previsti

Dettagli

IL PROGETTO. Suddiviso in 14 azioni;

IL PROGETTO. Suddiviso in 14 azioni; Suddiviso in 14 azioni; IL PROGETTO Opera a più livelli su tutto il territorio; Tocca ciascun territorio; Crea un sistema di raccordo; Prevede interventi in loco ed all estero; Prevede pianificazione,

Dettagli

WEB MARKETING STRATEGIES. www.salento-italia.it INCOMING LUXURY TOURISM

WEB MARKETING STRATEGIES. www.salento-italia.it INCOMING LUXURY TOURISM WEB MARKETING STRATEGIES www.salento-italia.it INCOMING LUXURY TOURISM PRESENTAZIONE Wonderful Salento è molto di più di un semplice sito: è il portale web di una prestigiosa vetrina emozionale sulle eccellenze

Dettagli

Touring Club Italiano

Touring Club Italiano Touring Club Italiano Touring Club Italiano è un organizzazione no-profit che da oltre cento anni contribuisce : -alla diffusione e alla promozione di un turismo rispettoso e responsabile, in Italia e

Dettagli

STRATEGIE REGIONALI DELLA PROMOZIONE TURISTICA

STRATEGIE REGIONALI DELLA PROMOZIONE TURISTICA STRATEGIE REGIONALI DELLA PROMOZIONE TURISTICA Marzia Baracchino Responsabile Settore promozione Turistica PIANO STRATEGICO REGIONALE per il TURISMO PIANO STRATEGICO REGIONALE per il TURISMO miglioramento

Dettagli

[REPORT 2012] Attività di Marketing APT Val di Non. Attività di Marketing APT Val di Non

[REPORT 2012] Attività di Marketing APT Val di Non. Attività di Marketing APT Val di Non AZIENDA AZIENDA PER PER IL IL TURISMO TURISMO VAL VAL DI DI NON NON [REPORT 2012] Attività di Marketing APT Val di Non Attività di Marketing APT Val di Non INDICE AREA COMUNICAZIONE REPORT 2012 MERCATO

Dettagli

Stefania Cerutti. Università degli Studi del Piemonte Orientale

Stefania Cerutti. Università degli Studi del Piemonte Orientale Marketing territoriale, l approccio integrato delle filiere Stefania Cerutti Università degli Studi del Piemonte Orientale Agenda il territorio come sistema il marketing del territorio i prodotti turistici

Dettagli

CAMPAGNA FINANZIATA CON IL CONTRIBUTO DEL MINISTERO ELLE POLITICHE AGRICOLE, ALIMENTARI E FORESTALI

CAMPAGNA FINANZIATA CON IL CONTRIBUTO DEL MINISTERO ELLE POLITICHE AGRICOLE, ALIMENTARI E FORESTALI Borsa del Turismo della Nocciola Nocciola Day Noccioliamo in tour Portale web Guida Turistica Community della Nocciola Italiana L app Nocciolands Affissioni Media CAMPAGNA FINANZIATA CON IL CONTRIBUTO

Dettagli

Newsletter Luglio 2014

Newsletter Luglio 2014 Newsletter Luglio 2014 Finanza Agevolata Notizie MACCHINARI E BENI STRUMENTALI GODRANNO DI UN CREDITO DI IMPOSTA DEL 15% Macchinari e beni strumentali godranno di un credito d imposta del 15% di cui però

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n. 1504 del 12 agosto 2013 pag. 2/14

ALLEGATOA alla Dgr n. 1504 del 12 agosto 2013 pag. 2/14 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 1504 del 12 agosto 2013 pag. 1/14 PIANO ESECUTIVO ANNUALE PER L ANNO 2013 Legge regionale 4 novembre 2002, n. 33, articolo 15, Testo Unico delle leggi

Dettagli

Promozione Lombardy compagnie aeree 2012 Ryanair-Trawelfly-Wizzair-AirDolomiti

Promozione Lombardy compagnie aeree 2012 Ryanair-Trawelfly-Wizzair-AirDolomiti DENOMINAZIONE DELL INIZIATIVA Promozione Lombardy compagnie aeree 2012 Ryanair-Trawelfly-Wizzair-AirDolomiti SOGGETTO PROPONENTE CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. di Bergamo La Camera di Bergamo si propone come

Dettagli

2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO

2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO CARTELLA STAMPA di 1. INDICE 2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 3. PERCHÉ NASCE EXPLORA pag. 3 4. LA SUA IDENTITÀ pag. 3 5. MISSION pag. 4 6. APPROCCIO pag. 4 7. ELEMENTI DISTINTIVI

Dettagli

Fiera di Vicenza 3-6 Aprile 2014

Fiera di Vicenza 3-6 Aprile 2014 dove inizia il viaggio... Fiera di Vicenza Introduzione Fiera di Vicenza vanta oltre 40 anni di esperienza nel mondo del turismo e delle vacanze all aria aperta Nel cuore del Veneto, prima regione in Italia

Dettagli

DATA AZIONE Organizzazione

DATA AZIONE Organizzazione un lungo percorso per arrivare a Terre Marchigiane di seguito un elenco delle azioni più significative realizzate con pieno successo. DATA AZIONE Organizzazione 1998 2000 Azioni di consulenza e realizzazione

Dettagli

Progetto interregionale cicloturismo

Progetto interregionale cicloturismo Progetto interregionale cicloturismo 1 Indice 1 Premessa...2 2 Titolo del progetto...3 3 Obiettivi...3 4 Descrizione generale...3 5 Azioni previste...4 6 Dettaglio fasi...5 Fase preliminare...5 Fase di

Dettagli

Provincia di Pordenone

Provincia di Pordenone Provincia di Pordenone Iniziativa di promozione turistica del territorio provinciale SERVIZIO TURISMO E POLITICHE EUROPEE 11/06/2013 Il progetto Pordenone Wine & Food Love nasce nel 2011 con l intento

Dettagli

MANIFESTAZIONE D INTERESSE

MANIFESTAZIONE D INTERESSE G.A.L. "Luoghi del Mito" s.c. a r.l. Sede: 74017 MOTTOLA (TA) Via M. D Azeglio, 13 Tel. 099.8866021 Tel./Fax 099.8865296 www.luoghidelmito.it e-mail: info@luoghidelmito.it Registro Imprese di Taranto:

Dettagli

GRUPPO AZIONE LOCALE BASSO TIRRENO COSENTINO Programma di Sviluppo Rurale della Regione Calabria 2007-2013 PSR 2007-2013 - ASSE 4 APPROCCIO LEADER

GRUPPO AZIONE LOCALE BASSO TIRRENO COSENTINO Programma di Sviluppo Rurale della Regione Calabria 2007-2013 PSR 2007-2013 - ASSE 4 APPROCCIO LEADER GRUPPO AZIONE LOCALE BASSO TIRRENO COSENTINO PSR 2007-2013 - ASSE 4 APPROCCIO LEADER Programma di Sviluppo Locale BASSO TIRRENO COSENTINO SCHEDA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA PRESENTAZIONE DI PROGETTI

Dettagli

Commercializzazione e distribuzione di nuovi prodotti turistici Il caso Campania

Commercializzazione e distribuzione di nuovi prodotti turistici Il caso Campania Commercializzazione e distribuzione di nuovi prodotti turistici Il caso Campania Roberto Formato e Cosimo Sarro, Tiberio Tour Roma, INDICE Il mercato del turismo in Campania Le strategie di co-marketing

Dettagli

Inflight magazine di Blue Panorama Airlines - Media Kit

Inflight magazine di Blue Panorama Airlines - Media Kit Inflight magazine di Blue Panorama Airlines - Media Kit Il Magazine Mondo in Blue è l'inflight magazine di Blue Panorama Airlines distribuito su tutte le rotte della compagnia aerea e nei Vip Lounge dei

Dettagli

Tutto il Lazio è paese.

Tutto il Lazio è paese. Tutto il Lazio è paese. Sagre e Feste tradizionali una giornata particolare alla scoperta del lazio www.laziofeste.it per conoscere il calendario aggiornato degli eventi. 2 CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE TUTTO

Dettagli

Sezione Industria del Turismo e del Tempo Libero

Sezione Industria del Turismo e del Tempo Libero Sezione Industria del Turismo e del Tempo Libero Programma di Attività 2011-2015 2015 ROBERTO N. RAJATA 12 maggio 2011 Introduzione Il turismo nella Regione Lazio è profondamente mutato nel corso degli

Dettagli

I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO

I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO I Progetti interregionali dell Assessorato al Turismo Nell ottica di valorizzazione e di una maggiore fruibilità di siti e beni a carattere storicoartistico,

Dettagli

COMUNE DI CORNUDA Provincia di Treviso

COMUNE DI CORNUDA Provincia di Treviso ASSOCIAZIONE TEMPORANEA DI SCOPO (ATS) MONTELLO E COLLI ASOLANI ALLEGATO 6.1: MISURA 313, AZIONE 3 SCHEDA INTERVENTO E SCHEDA PROGETTO A GESTIONE DIRETTA SCHEDA INTERVENTO A GESTIONE DIRETTA ATS PROGRAMMA

Dettagli

AGRICOLTURA E ARTIGIANATO. Un analisi delle esperienze

AGRICOLTURA E ARTIGIANATO. Un analisi delle esperienze AGRICOLTURA E ARTIGIANATO. Un analisi delle esperienze Attività produttive Artigianato e Agricoltura Questo progetto si pone quattro diversi obiettivi: OBIETTIVO 1: Implementare un modello di economia

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

********************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

********************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI PARELLA Provincia di Torino ********************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 35 Del 15/10/2014 Oggetto: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D'INTESA PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

promozione ospitalità formazione sviluppo + 120 + 2000 + 4000 comuni realtà ristorative imprese posti letto ENTI & MUNICIPALITÀ

promozione ospitalità formazione sviluppo + 120 + 2000 + 4000 comuni realtà ristorative imprese posti letto ENTI & MUNICIPALITÀ V E R S O BENVENUTI DA NOI - RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL PROGETTO - 16 comuni + 120 realtà ristorative + 2000 imprese + 4000 posti letto ENTI & MUNICIPALITÀ RISTORANTI E AGRITURISMI AZIENDE & ARTIGIANI

Dettagli

Prot. N. 9354 Cagliari, 13.7.2010

Prot. N. 9354 Cagliari, 13.7.2010 ASSESSORATO DEL TURISMO, ARTIGIANATO E COMMERCIO Prot. N. 9354 Cagliari, 13.7.2010 Spett.li Operatori dell offerta turistica sarda, Produttori dell agroalimentare Artigiani STL GAL Loro sedi Oggetto: Partecipazione

Dettagli

www.italiamappe.it Le Mappe dei Tesori d'italia Verso Expo 2015

www.italiamappe.it Le Mappe dei Tesori d'italia Verso Expo 2015 www.italiamappe.it Le Mappe dei Tesori d'italia Verso Expo 2015 CHI? 2 Le Mappe dei Tesori d Italia Associazione Nazionale senza fini di lucro Nata con i seguenti scopi principali: Promuove il territorio

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER INIZIATIVE E MANIFESTAZIONI DI VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE TURISTICA PICCOLE MANIFESTAZIONI LOCALI A VALENZA TURISTICA ANNO 2008

AVVISO PUBBLICO PER INIZIATIVE E MANIFESTAZIONI DI VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE TURISTICA PICCOLE MANIFESTAZIONI LOCALI A VALENZA TURISTICA ANNO 2008 ALLEGATO D AVVISO PUBBLICO PER INIZIATIVE E MANIFESTAZIONI DI VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE TURISTICA PICCOLE MANIFESTAZIONI LOCALI A VALENZA TURISTICA ANNO 2008 Dipartimento Attività Produttive, Politiche

Dettagli

PROMOZIONE TURISTICA NEL NORD EUROPA

PROMOZIONE TURISTICA NEL NORD EUROPA Prot. n 559 del 20/04/2012 Informativa PROMOZIONE TURISTICA NEL NORD EUROPA Stoccolma Svezia_ 2012 Il mercato turistico svedese presenta un forte livello di dinamicità che rispecchia il dinamismo sociale

Dettagli

Dal Marketing di di destinazione al al Marketing di di motivazione Tendenze di di mercato e proposte per rimanere competitivi

Dal Marketing di di destinazione al al Marketing di di motivazione Tendenze di di mercato e proposte per rimanere competitivi Dal Marketing di di destinazione al al Marketing di di motivazione Tendenze di di mercato e proposte per rimanere competitivi ALESSANDRO TORTELLI Direttore Centro Studi Turistici Firenze Via Piemonte 7

Dettagli

Premessa. - TV Marcopolo, Sky 414 - STAMPA Diari di Viaggio - WEB marcopolo.tv

Premessa. - TV Marcopolo, Sky 414 - STAMPA Diari di Viaggio - WEB marcopolo.tv Premessa Il Gruppo Sitcom intende proporre a "Milano nei cantieri dell arte" un progetto di comunicazione integrato, da sviluppare nel periodo 2010-2015 anni, articolato su più mezzi: - TV Marcopolo, Sky

Dettagli

TUTTO EXPLORA NEWS APRILE-MAGGIO

TUTTO EXPLORA NEWS APRILE-MAGGIO TUTTO EXPLORA NEWS APRILE-MAGGIO TUTTO EXPLORA Grazie per l interesse dimostrato nei confronti di Explora, la prima Destination Management Organization (DMO) al servizio del territorio e delle Imprese

Dettagli

Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale - L EUROPA INVESTE NELLE ZONE RURALI PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007 2013 ASSE 4 LEADER

Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale - L EUROPA INVESTE NELLE ZONE RURALI PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007 2013 ASSE 4 LEADER FEASR Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale - L EUROPA INVESTE NELLE ZONE RURALI SCHEDA INTERVENTO A REGIA GAL Approvato dal CDA del GAL della Pianura Veronese con delibera n. 5 del 0.08.03 PROGRAMMA

Dettagli

Borsa del Turismo della Nocciola. Nocciola Day. Noccioliamo in tour. Portale web. Guida Turistica. Community della Nocciola Italiana.

Borsa del Turismo della Nocciola. Nocciola Day. Noccioliamo in tour. Portale web. Guida Turistica. Community della Nocciola Italiana. Borsa del Turismo della Nocciola Nocciola Day Noccioliamo in tour Portale web Guida Turistica Community della Nocciola Italiana App Nocciolands Affissioni Media Borsa del Turismo della Nocciola PAESTUM

Dettagli

1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO

1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO CARTELLA STAMPA di 0. INDICE 1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 2. PERCHÉ NASCE EXPLORA pag. 3 3. LA SUA IDENTITÀ pag. 3 4. MISSION pag. 4 5. APPROCCIO pag. 4 6. ELEMENTI DISTINTIVI

Dettagli

Touring Club Italiano

Touring Club Italiano Touring Club Italiano Touring Club Italiano è un organizzazione no-profit che da oltre cento anni contribuisce : -alla diffusione e alla promozione di un turismo rispettoso e responsabile, in Italia e

Dettagli

ESTRATTO PROGRAMMA MARKETING 2008

ESTRATTO PROGRAMMA MARKETING 2008 ESTRATTO PROGRAMMA MARKETING 2008 1. Borse e fiere. Visti gli studi svolti in questi mesi, considerati gli approfondimenti affrontati nel seminario di marketing internazionale, considerato lo scenario

Dettagli

PRESENTAZIONE CLUB DI PRODOTTO

PRESENTAZIONE CLUB DI PRODOTTO PRESENTAZIONE CLUB DI PRODOTTO CHI SIAMO Explora S.C.p.A. è: una DESTINATION MANAGEMENT ORGANIZATION che ha il compito di promuovere la Lombardia sul mercato turistico internazionale, valorizzando al meglio

Dettagli

All interno dei Progetti Integrati di Filiera (PIF)

All interno dei Progetti Integrati di Filiera (PIF) Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 Reg. (UE) 1305/2013 Regione Toscana Bando Sottomisura 3.2 Attività di informazione e promozione All interno dei Progetti Integrati di Filiera (PIF) OBIETTIVO La Regione

Dettagli

CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLE AZIONI STRAORDINARIE PER IL RILANCIO DI LAMPEDUSA DI PRONTA ATTUAZIONE. (venerdì 29 aprile Palazzo Chigi)

CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLE AZIONI STRAORDINARIE PER IL RILANCIO DI LAMPEDUSA DI PRONTA ATTUAZIONE. (venerdì 29 aprile Palazzo Chigi) CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLE AZIONI STRAORDINARIE PER IL RILANCIO DI LAMPEDUSA DI PRONTA ATTUAZIONE (venerdì 29 aprile Palazzo Chigi) PROMOZIONE ATTRAVERSO TUTTI I MEDIA 1. Presentazione di

Dettagli

TURISMO. Decreto N. 185 del 22-07-2013. Pubblicità/Pubblicazione: ATTO NON RISERVATO,PUBBLICAZIONE SUL SITO DELL'AGENZIA

TURISMO. Decreto N. 185 del 22-07-2013. Pubblicità/Pubblicazione: ATTO NON RISERVATO,PUBBLICAZIONE SUL SITO DELL'AGENZIA TURISMO Dirigente: PERUZZINI ALBERTO Decreto N. 185 del 22-07-2013 Responsabile del procedimento: Pubblicità/Pubblicazione: ATTO NON RISERVATO,PUBBLICAZIONE SUL SITO DELL'AGENZIA Ordinario [X ] Immediatamente

Dettagli

COME FARE SISTEMA. Casi di successo, benchmark e best practices nel fare sistema e realizzare pacchetti turistici integrati

COME FARE SISTEMA. Casi di successo, benchmark e best practices nel fare sistema e realizzare pacchetti turistici integrati COME FARE SISTEMA Casi di successo, benchmark e best practices nel fare sistema e realizzare pacchetti turistici integrati IL TURISMO ALCUNI DATI I viaggi contribuiscono per il 10% al prodotto interno

Dettagli

Borghi Autentici d Italia Progetto Comunita Ospitale

Borghi Autentici d Italia Progetto Comunita Ospitale Borghi Autentici d Italia Progetto Comunita Ospitale RETE BAI Sardegna Progetto finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna ai sensi dell'art.4 della Legge Regionale n 6 del 15 marzo 2012 (Legge Finanziaria)

Dettagli

26 > 29 giugno 2014 - Anfiteatro Martesana - via Agordat Milano - M1 Turro

26 > 29 giugno 2014 - Anfiteatro Martesana - via Agordat Milano - M1 Turro Alla sua seconda edizione, il festival CINEMART torna a parlare alla città e al quartiere della Martesana con un programma di alta qualità e respiro internazionale, dedicato alle produzioni cinematografiche

Dettagli

PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15

PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15 PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15 Sommario Presentazione generale...3 1. LA QUALITA e IL MARCHIO OSPITALITA ITALIANA...4 1.1 Elementi base della qualità totale nelle

Dettagli

FINANZA AGEVOLATA - AGOSTO 2015. 1.1 Legge Regionale 18/99 - Interventi regionali a sostegno dell offerta turistica

FINANZA AGEVOLATA - AGOSTO 2015. 1.1 Legge Regionale 18/99 - Interventi regionali a sostegno dell offerta turistica FINANZA AGEVOLATA - AGOSTO 2015 1. BANDI ATTIVI 1.1 Legge Regionale 18/99 - Interventi regionali a sostegno dell offerta turistica FINALITA' Il bando ha l obiettivo di favorire lo sviluppo, il potenziamento

Dettagli

REGIONE LAZIO ASSESSORATO AL TURISMO E MARKETING DEL MADE IN LAZIO

REGIONE LAZIO ASSESSORATO AL TURISMO E MARKETING DEL MADE IN LAZIO REGIONE LAZIO ASSESSORATO AL TURISMO E MARKETING DEL MADE IN LAZIO Avviso pubblico per manifestazione d interesse. Concessione di contributi per la valorizzazione turistica del litorale del Lazio Premesso

Dettagli

ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015

ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015 ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015 EXPO 2015: UNA GRANDE OPPORTUNITÀ PER LA CRESCITA E IL LAVORO Attesi 20 milioni di visitatori Già venduti 8 milioni di biglietti 23,5 miliardi di indotto previsto tra

Dettagli

La più importante manifestazione dedicata all Orientamento, la Scuola, la Formazione, il Lavoro

La più importante manifestazione dedicata all Orientamento, la Scuola, la Formazione, il Lavoro XIX mostra convegno nazionale FIERA DI VERONA 26-28 novembre 2009 ore 9.00-18.30 ingresso libero La più importante manifestazione dedicata all Orientamento, la Scuola, la Formazione, il Lavoro SEZIONI

Dettagli

artigianato sardo tradizione, arte e design progetto preliminare di valorizzazione e promozione commercializzazione e tutela

artigianato sardo tradizione, arte e design progetto preliminare di valorizzazione e promozione commercializzazione e tutela artigianato sardo tradizione, arte e design progetto preliminare di valorizzazione e promozione commercializzazione e tutela francesco morandi sommario azione 1 _ il marchio ISOLA azione 2 _ la rete degli

Dettagli

La partne il Ministero del Turismo e Trenitalia

La partne il Ministero del Turismo e Trenitalia La partne ership tra il Ministero del Turismo e Trenitalia Agenda Offerta Trenitalia per il sistema turismo Italia Obiettivi Lo sviluppo del network L offerta commerciale integ grata Il piano di Comunicazione

Dettagli

Marketing delle imprese turistiche Lezione 5 prof. Simoni michele.simoni@uniparthenope.it Ricevimento: venerdì ore 12:00 via Acton

Marketing delle imprese turistiche Lezione 5 prof. Simoni michele.simoni@uniparthenope.it Ricevimento: venerdì ore 12:00 via Acton Marketing delle imprese turistiche Lezione 5 prof. Simoni michele.simoni@uniparthenope.it Ricevimento: venerdì ore 12:00 via Acton Gli strumenti del marketing turistico e territoriale L attività di marketing

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA I COMUNI DI BALESTRATE, ALCAMO, CASTELLAMMARE DEL GOLFO, CALATAFIMI SEGESTA. Premesso che

PROTOCOLLO DI INTESA TRA I COMUNI DI BALESTRATE, ALCAMO, CASTELLAMMARE DEL GOLFO, CALATAFIMI SEGESTA. Premesso che PROTOCOLLO DI INTESA TRA I COMUNI DI BALESTRATE, ALCAMO, CASTELLAMMARE DEL GOLFO, CALATAFIMI SEGESTA Premesso che la Sezione Operativa Assistenza Tecnica n 84 di Alcamo si è fatta promotrice di un Progetto

Dettagli

Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013 Asse 4 Leader

Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013 Asse 4 Leader SCHEDA PROGETTO A REGIA GAL Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013 Asse 4 Leader Approvato con deliberazione dell Ufficio di Presidenza del Gal Alto Bellunese n. 26 del 11.07.2012 1. GAL

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO DI MONZA E BRIANZA PER EXPO 2015. Consulta dei Liberi Professionisti 18 maggio 2015 Camera di commercio di Monza e Brianza

CAMERA DI COMMERCIO DI MONZA E BRIANZA PER EXPO 2015. Consulta dei Liberi Professionisti 18 maggio 2015 Camera di commercio di Monza e Brianza CAMERA DI COMMERCIO DI MONZA E BRIANZA PER EXPO 2015 Consulta dei Liberi Professionisti 18 maggio 2015 Camera di commercio di Monza e Brianza La Camera di commercio di Monza e Brianza per Expo 2015 OBIETTIVO

Dettagli

ESTRATTO PIANO MARKETING

ESTRATTO PIANO MARKETING OBIETTIVI GENERALI ESTRATTO PIANO MARKETING QUANTITATIVI 1. Aumentare significativamente il numero degli arrivi nella provincia di Torino; 2. Allungare la permanenza di turisti in provincia (presenze);

Dettagli

MEDIO CAMPIDANO NELL ANNO 2007

MEDIO CAMPIDANO NELL ANNO 2007 RELAZIONE SULL ATTIVITÀ SVOLTA DAL SISTEMA TURISTICO LOCALE (STL) MEDIO CAMPIDANO NELL ANNO 2007 P AG. 1 DI 12 INDICE SISTEMATICO 1. PREMESSA 3 2. ENTI DI NATURA PUBBLICA 3 3. ENTI DI NATURA PUBBLICA 3

Dettagli

Presentazione del Progetto. Facciamo Sistema!

Presentazione del Progetto. Facciamo Sistema! Presentazione del Progetto Facciamo Sistema! Premessa! PERCHE questa Iniziativa? What about me? La Zona Industriale di Taviano (come la maggior parte delle aree produttive) si caratterizza per la presenza

Dettagli

Il Network Girogustando

Il Network Girogustando Il Network Girogustando Il Network Girogustando Portale web, Guide turistiche, concorsi, partnership con enti e associazioni, presenza alle maggiori fiere di settore: il Network Girogustando si conferma

Dettagli

PROGETTI INTEGRATI CON TEMATISMO CULTURALE

PROGETTI INTEGRATI CON TEMATISMO CULTURALE PROGETTI INTEGRATI CON TEMATISMO CULTURALE - dal Complemento di Programmazione alla definizione dell idea forza e articolazione della strategia in linee di azione: uno schema metodologico 0. Premessa La

Dettagli

G I U N T A P R O V I N C I A L E

G I U N T A P R O V I N C I A L E Estratto dal verbale della seduta del 26/04/2006 Delibera n. 154 del 26/04/2006 Oggetto: Prot. n 57128 Pagina 1 di 10 G I U N T A P R O V I N C I A L E Il 26 Aprile 2006 alle ore 09:30 si riunisce nella

Dettagli

REGOLAMENTO IMPOSTA DI SOGGIORNO

REGOLAMENTO IMPOSTA DI SOGGIORNO Città di Chioggia Provincia di Venezia REGOLAMENTO IMPOSTA DI SOGGIORNO (In vigore dal 1 gennaio 2015) Deliberazione del Consiglio Comunale n. 52 del 27/04/2015 REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA

Dettagli

2 Progetto A.II.1 Progetti diretti ad orientare le scelte strategiche pubbliche del settore turistico

2 Progetto A.II.1 Progetti diretti ad orientare le scelte strategiche pubbliche del settore turistico ELENCO PROGETTI 1 Progetto A.I.1 Progetti finalizzati alla concertazione del piano di sviluppo turistico provinciale 2 Progetto A.II.1 Progetti diretti ad orientare le scelte strategiche pubbliche del

Dettagli