FOTONICA AEIT CONVEGNO ITALIANO DELLE TECNOLOGIE FOTONICHE. 17 a Edizione - Torino, 6-8 maggio Organizzato da. Con la collaborazione di

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FOTONICA AEIT CONVEGNO ITALIANO DELLE TECNOLOGIE FOTONICHE. 17 a Edizione - Torino, 6-8 maggio 2015. Organizzato da. Con la collaborazione di"

Transcript

1 CONVEGNO ITALIANO DELLE TECNOLOGIE FOTONICHE FOTONICA 17 a Edizione - Torino, 6-8 maggio AEIT Organizzato da Society AEIT per la Tecnologia dell Informazione e delle Comunicazioni Gruppo Tematico Fotonica ed Elettro-ottica Con la collaborazione di Con il patrocinio di

2 FOTONICA OVERVIEW Mercoledì 6 maggio 2015 AULA MAGNA AULA 201 AULA ,30-10,30 Opening Session Aula Magna 10,40-12,40 Simposio 1 Aula Magna - Sviluppo dell Ultra Broadband in Italia 12,40-14,00 Pausa pranzo + Poster preview 14,00-16,00 A1 Optical B1 Sessione C1 Optical Networks SIOF/IEEE Photonics Fiber Sensors 16,00-17,00 Coffee break + Poster session 1 (Categories 1 and 4) 17,00-19,00 A2 Optical Systems and B2 Nanophotoncs and C2 Raman Propagation Modeling Low Dimensional Structures Spectroscopy 19,30-21,00 Visita culturale Giovedì 7 maggio 2015 AULA MAGNA AULA 201 AULA ,45-10,15 A3 Single B3 Subsystems for Optical C3 Optical Sensing Photon Devices Communications & Devices 10,15-10,40 Coffee break 10,40-12,40 Simposio 2 Aula Magna - Recenti sviluppi nel settore dei laser per applicazioni industriali, sensoristiche e biomediche 12,40-14,00 Pausa pranzo + Poster preview 14,00-15,45 Evento CORIFI Aula Magna - La fotonica come acceleratore per la ripresa 15,45-16,45 Coffee break + Poster session 2 (Categories 2 and 3) 16,45-18,15 A4 Optical Frequency B4 Passive Optical C4 Exhibitor Metrology Networks I Showcase 19,00-20,00 Get together drink (aperitivo all Istituto Superiore Mario Boella) 20,30 Cena sociale Venerdì 8 maggio 2015 AULA MAGNA AULA 201 AULA ,45-10,15 A5 Solar B5 Passive C5 Metrology cells Optical Networks II & Sensing 10,15-10,40 Coffee break 10,40-12,40 Simposio 3 Aula Magna - Silicon Photonics come tecnologia abilitante per applicazioni su larga scala 12,40-14,00 Pausa pranzo A6 Organic B6 Imaging C6 Specialty 14,00-15,45 Photonics and Novel Materials Optical Waveguides for IR and THz 16,00-17,45 A7 Microphotonics B7 Optical Sources C7 Biophotonics: Optical and Amplifiers Imaging & Stimulation

3 PRESENTAZIONE Il Convegno FOTONICA è il forum della comunità fotonica nazionale in cui si presentano e si discutono i risultati più avanzati della ricerca scientifica e tecnologica in tutti i settori della Fotonica, con ampio risalto anche agli ambiti applicativi. FOTONICA riunisce in un unico evento annuale e nazionale, sviluppato su 3 giornate, la comunità più orientata verso le applicazioni telecom della Fotonica con la comunità che fa riferimento alle applicazioni della fotonica nel campo della sensoristica, dell energia, dell illuminazione e delle scienze della vita. Il Comitato Esecutivo si compone di esperti del settore, afferenti a Università, Enti di Ricerca e Aziende. FOTONICA 2015 si articolerà sia in sessioni tecniche, che includeranno contributi originali attinenti ai temi del Convegno, sia in Simposi che presenteranno il quadro attuale, le iniziative nazionali ed internazionali e le prospettive di sviluppo della Fotonica. Sono previste Sessioni Plenarie, tenute da protagonisti internazionali del settore, ed una Mostra Tecnica con la partecipazione di aziende. FOTONICA 2015 prevede la partecipazione degli operatori del settore della Fotonica, inclusi i ricercatori, i produttori e gli utilizzatori di tale tecnologia; così come anche gli analisti, gli investitori e gli amministratori pubblici interessati ad uno dei settori tecnologici più promettenti del 21esimo secolo.

4 COMITATO ESECUTIVO R. Gaudino - Politecnico di Torino, Presidente 2015 A. Piegari - ENEA, Delegato SIOF, Vicepresidente 2015 F. Baldini - CNR, Delegato SIOF P. Boffi - Politecnico di Milano, Coordinatore FEO - AICT A. Busacca - Università di Palermo R. Castelli - Delegato FEO - AICT G. Cincotti - Università di Roma Tre G. Colombo - Istituto Superiore Mario Boella - ISMB D. Cuomo - Prysmian Group A. Cutolo - Università del Sannio P. De Natale - CNR-INO M. De Vittorio - Università del Salento & IIT P. Ferraro - CNR-INO A. Galtarossa - Università di Padova, Delegato SIEm M. Gattiglio - Prima Industrie G. Grasso - Fondazione CIFE P. Laporta - Politecnico di Milano M. Macchi - Cisco Italia M. Martinelli - Politecnico di Milano, AEIT F. Matera - FUB G. Notaro - AEIT G. Parladori - Alcatel-Lucent Italia L. Pavesi - Università di Trento R. Pini - CNR-IFAC I. Rendina - CNR-IMM R. Sabella - Ericsson S. Selleri - Università di Parma, Delegato IEEE Photonics M. Varasi - Finmeccanica L. Zeni - Seconda Università di Napoli COMITATO TECNICO G. Bosco - Politecnico di Torino - Coordinamento Comitato Tecnico 1 Comunicazioni S. Abrate - Istituto Superiore Mario Boella C. Antonelli - Università dell Aquila 2

5 G. Bosco - Politecnico di Torino G. Bruno - Ericsson D. Campi - Alcatel-Lucent C. Ciminelli - Politecnico di Bari G. Contestabile - Scuola Superiore Sant Anna E. Cottino - Sirti O. Michelangeli - Wind A. Pagano - Telecom Italia P. Parolari - Politecnico di Milano P. Serena - Università di Parma M. Settembre - Selex Elsag 2 Componenti e dispositivi G. Assanto - Università di Roma 3 M. Bellini - CNR G. Bolognini - CNR G. Breglio - Università di Napoli Federico II S. Campopiano - Università di Napoli Parthenope G. Chiaretti - ST Microelectronics A. Cucinotta - Università di Parma P. Debernardi - IEIIT-CNR A. Di Donato - Univ. Politecnica delle Marche P. Galli - Bell Labs A. Marino - CNR D. Milanese - Politecnico di Torino F. Morichetti - Politecnico di Milano V. Mocella - CNR R.M. Montereali - ENEA L. Palmieri - Università di Padova G. Pepe - Università di Napoli Federico II F. Prudenzano - Politecnico di Bari M. Romagnoli - CNIT C. Sibilia - Università di Roma Sapienza G. Tartarini - Università di Bologna F. Testa - Ericsson L. Vincetti - Università di Modena e Reggio Emilia 3

6 3 Sicurezza, Sensori, Produzione Industriale e Qualità S. Bollanti - ENEA P. Ceregioli - iguzzini illuminazione M. Cocchi - ISOF-CNR G. Coppola - CNR A. Cusano - Università del Sannio F. Di Pasquale - Scuola Superiore Sant Anna F. Docchio - Università di Brescia M. Ferrari - CNR A. Fiorello - Selex A.G. Mignani - CNR A. Minardo - Seconda Università di Napoli M. Paturzo - CNR G. Perrone - Politecnico di Torino V. Spagnolo - Politecnico di Bari B.M. Vaglieco - CNR R. Velotta - Università di Napoli Federico II 4 Vita, Salute, Ambiente, Beni Culturali, Energia, Spazio S. Binetti - Università Bicocca Milano A. Bosio - Università di Parma L. De Stefano - CNR P. Delli Veneri - ENEA A. Diaspro - IIT A. Farini - CNR F. Fusi - Università di Firenze G. Gigli - Università del Salento F. Giorgis - Politecnico di Torino F. Pavone - LENS S. Pietralunga - CNR R. Rella - CNR A. Righetti - Fondazione CIFE S. Siano - CNR L. Sirleto - CNR C. Summonte - CNR P. Taroni - Politecnico di Milano G. Toci - CNR 4

7 COMITATO LOCALE A. Carena - Politecnico di Torino V. Curri - Politecnico di Torino V. Ferrero - Politecnico di Torino D. Milanese - Politecnico di Torino G. Notaro - AEIT P. Poggiolini - Politecnico di Torino ABSTRACTS I sommari dei lavori accettati per il convegno sono raccolti in un supporto informatico, distribuito ai partecipanti alla conferenza. PROCEEDINGS A partire da questa edizione di Fotonica è prevista la pubblicazione di una versione estesa dei contributi accettati (sotto forma di Proceedings di FOTONICA 2015) sulla IET Digital Library, accessibili gratuitamente a tutti i partecipanti alla conferenza e indicizzati su IEEE Xplore. Per le citazioni da questi Proceedings: Title of Paper, Authors, in 2015 Fotonica AEIT Italian Conference on Photonics Technologies - Turin, Italy, May ISBN A tal fine, gli autori di abstract accettati per la conferenza e interessati a preparare una versione estesa, dovranno preparare un articolo secondo le seguenti regole: i contributi devono essere originali, non essere stati pubblicati in precedenza e non essere in fase di revisione per un altra conferenza o rivista. i contributi dovranno essere scritti in lingua INGLESE; i contributi dovranno essere di minimo 3 pagine e di massimo 4 pagine formato A4 (inclusi sommario, tabelle, figure e bibliografia); i contributi dovranno essere preparati in formato elettronico utilizzando il modello di riferimento; le sottomissioni devono essere accompagnate dal modulo di cessione copyright, debitamente compilato e firmato; saranno presi in considerazione per la pubblicazione i contributi effettivamente PRE- SENTATI al Convegno, con almeno un autore regolarmente ISCRITTO. L articolo esteso dovrà essere sottomesso entro il 15 maggio Gli articoli ricevuti dopo tale data non saranno presi in considerazione per la pubblicazione sulla IET Digital Library e IEEEXplore. 5

8 QUOTE DI ISCRIZIONE Soci AEIT/CORIFI/IEEE/ SIEm/SIOF Euro 440,00 Non Soci Euro 500,00 Non strutturati Soci* (borsisti, dottorandi, assegnisti) Euro 300,00 Non strutturati Non Soci* (borsisti, dottorandi, assegnisti) Euro 365,00 Quota iscrizione singola giornata AEIT/CORIFI/IEEE/SIEm/SIOF Euro 250,00 Quota iscrizione singola giornata Non Soci Euro 300,00 Le quote per i Soci AEIT/CORIFI/IEEE/SIEm/SIOF e Non Strutturati Soci (iscritti ad AEIT/CORIFI/IEEE/SIEm/SIOF) non soggette ad IVA ai sensi degli artt. 1 e 4 (4 comma e 5 comma - lettera A) del D.P.R. n. 633 DF Le altre quote sono comprensive dell IVA al 22%. * Lo status di borsista, dottorando, assegnista deve essere inviato alla Segreteria Organizzativa del Convegno insieme all iscrizione. REGISTRAZIONE PARTECIPANTI La Segreteria del Convegno sarà in funzione con i seguenti orari: Mercoledì 6 maggio 2015 ore 08,30-19,00 Giovedì 7 maggio 2015 ore 08,30-18,15 Venerdì 8 maggio 2015 ore 08,30-18,00 MOSTRA TECNICA La Mostra Tecnica si svolgerà con i seguenti orari: Mercoledì 6 maggio 2015 ore 12,00-19,00 Giovedì 7 maggio 2015 ore 08,45-18,15 Venerdì 8 maggio 2015 ore 08,45-16,00 BADGE Agli iscritti sarà consegnato un badge di riconoscimento. Il badge consente l accesso alle Sessioni tecniche, alla Mostra Tecnica, ai servizi di coffee-break e lunch negli orari indicati. I partecipanti sono invitati a indossare il badge durante tutto lo svolgimento del convegno. STUDENTI Nell ambito delle iniziative rivolte alla formazione scientifica, il Comitato Esecutivo del Convegno offre la possibilità di ingresso gratuito al Convegno, per una giornata, a studenti o laureandi iscritti ai corsi di Laurea Magistrale delle Facoltà di Scienze e di Ingegneria. 6

9 VISITA CULTURALE Una visita culturale, riservata a coloro che hanno prenotato all atto dell iscrizione, avrà luogo mercoledì 6 maggio, a partire dalle ore 19,30, presso il Museo Diocesiano (Piazza San Giovanni, 4 - Torino). I partecipanti avranno la possibilità di vedere l opera del Beato Angelico Compianto del Cristo Morto, tempera su tavola di 152 x 200 cm datata 1436, in prestito dal Museo di San Marco di Firenze. A corollario della magnifica pala lignea vi sono opere di Gandolfino da Roreto e Martino Spanzotti, esponenti della temperie culturale di fine Quattrocento e inizio Cinquecento piemontese. È prevista la visita della Torre Campanaria. APERITIVO GET TOGETHER DRINK Giovedì 7 maggio, alle ore 19,00 è in programma un aperitivo presso l Istituto Superiore Mario Boella (ISMB) e la visita dei laboratori Photonlab (Corso Castelfidardo 34 - area Cittadella Politecnica, sede centrale Politecnico di Torino). L aperitivo, aperto a tutti i partecipanti al Convegno, è gentilmente offerto dall Istituto Superiore Mario Boella ISMB. Lo spumante è gentilmente offerto da Bosca. CENA DEL CONVEGNO La tradizionale cena del convegno riservata a coloro che hanno acquistato l invito, avrà luogo giovedì 7 maggio, alle ore 20,00, presso Circolo della Stampa, Palazzo Ceriana Mayneri, Corso Stati Uniti 27, Torino. Lo spumante è gentilmente offerto da Bosca. SEDE DEL CONVEGNO Politecnico di Torino, Sede del Lingotto Via Nizza, Torino 7

10 P R O G R A M M Mercoledì 6 maggio 2015 AULA MAGNA 9,30-10,30 Opening Session P. Boffi - Coordinatore FEO - AICT R. Gaudino - Presidente Fotonica 2015 G. Bosco - Coordinatrice Comitato Tecnico M. Gilli - Rettore Politecnico di Torino G. De Santis - Assessore Regionale del Piemonte per Attività Produttive, Innovazione e Ricerca W. Boch - Head of Unit, European Commission, Directorate-General for Communications Networks, Content and Technology Unit A1 - Photonics 10,40-12,40 Plenary session Simposio Sviluppo dell Ultra Broadband in Italia Moderatore: G. Colombo - Direttore Istituto Superiore Mario Boella ISMB Da svariati anni, la questione delle Larga Banda occupa, con mutevole intensità, il dibattito politico del nostro Paese. È ormai universalmente riconosciuto che la disponibilità diffusa di connettività a larga banda è uno dei fattori essenziali per lo sviluppo economico e culturale della Società. Questo simposio si interroga su quali siano le iniziative che possono favorire una rapida diffusione delle rete in Italia e su come questa rete, attraverso il dispiegamento di servizi innovativi, potrà generare valore per la collettività. Il simposio avrà un formato aperto, durante il quale le seguenti domande verranno rivolte a tutti gli Speaker: Investimenti pubblico-privati per la diffusione della larga banda: quali meccanismi? Partire dai servizi o dall infrastruttura? 100 Mbit/s ad utente: necessità o capriccio? Normativa e regolamentazione: quale ruolo? Larga banda e agenda digitale. Interventi Introduzione, G. Colombo (Coordinatore e Moderatore) S. Pileri - Amministratore Delegato Italtel R. Tiscar - Vicesegretario Presidenza del Consiglio A. Beltrame - Ministero dello Sviluppo Economico (Mise) S. Lombardo - Amministratore Delegato Infratel Italia G.A. Styf Sjoman - Vice President Engineering & Telecom Italia Group Labs 12,40-14,00 Pausa pranzo + Poster Preview 8

11 A T E C N I C O 14,00 AULA MAGNA Sessione A1 Optical Networks Chair: P. Poggiolini - Politecnico di Torino A1.1 (14,00) (Relazione Invitata) Analytical Extension of Logo Approach for Commercial Optical Networks and Experimental Validation R. Pastorelli, S. Piciaccia, E. Griseri, F. Forghieri - Cisco Photonics A1.2 (14,30) Techno Economics in a Wide European Optical Transport Network M. Quagliotti, L. Serra - Telecom Italia, J. Pedro, N. Costa - Coriant Portugal and Instituto de Telecomunicações, Portugal A1.3 (14,45) Software Defined Networking: Proof of Concept Demonstration over a DWDM Optical Ring C. Colombo, O. Benaglia - Alcatel-Lucent A1.4 (15,00) DWDM Optical Extension to the Transport SDN Controller A.L. Soso, G. Bruno, J. Nijhof - Ericsson Telecomunicazioni A1.5 (15,15) Cross-Layer, Dynamic Network Orchestration, Leveraging Software- Defined Optical Performance Monitors A. Di Giglio, A. Pagano - Telecom Italia, K. Christodoulopoulos, P. Kokkinos, E. Varvarigos - Computer Technology Institute & Press Diophantus, Greece, N. Argyris, C. Spatharakis, S. Dris, H. Avramopoulos - National Technical University of Athens, Greece, J.C. Antona, C. Delezoide, P. Jennevé, J. Pesic, Y. Pointurier - Alcatel-Lucent Bell Labs France, France, P. Castoldi, N. Sambo - Scuola Superiore Sant Anna, G. Bernini, G. Carrozzo - Nextworks A1.6 (15,30) OpenFlow based Software Defined Optical Networking R. Alvizu, G. Maier - Politecnico di Milano A1.7 (15,45) Use of Copper Cables for Optical Networks and Laying Cables without digging in the Next Generation Networks M. Tarsi, F. Foresti - Telecom Italia 14,00 AULA 201 Sessione B1 Sessione SIOF/IEEE Photonics Chair: S. Selleri - Università di Parma, Delegato IEEE Photonics B1.1 (14,00) Dynamical Chemical Etching for Fabrication of Optical Fibre Nanotips A. Barucci, F. Cosi, A. Giannetti, S. Pelli - IFAC-CNR Nello Carrara Institute of Applied Physics, D. Griffini, M. Insinna, S. Salvadori - University of Florence, B. Tiribilli - ISC-CNR, Institute for Complex Sistems, G.C. Righini - IFAC-CNR Nello Carrara Institute of Applied Physics and Enrico Fermi Centre 9

12 10 B1.2 (14,15) Sol-Gel derived Er 3+ -doped SiO 2 -HfO 2 -P 2 O 5 Planar Waveguides I. Vasilchenko - IFN-CNR CSMFO Lab. & FBK Photonics Unit and Università di Trento, A. Chiasera, A. Chiappini - IFN-CNR CSMFO Lab. & FBK Photonics Unit, A. Vaccari - FBK Ares Unit, D. Ristic - Institut Ruder Boskovic, Croatia, A. Lukowiak - Institute of Low Temperature and Structure Research, Poland, G.C. Righini - IFAC-CNR Nello Carrara Institute of Applied Physics and Enrico Fermi Centre, R. Ramponi - IFAC-CNR and Politecnico di Milano, V. Vereshagin - National Research Tomsk Polytechnic University, Russia, M. Ferrari - IFN-CNR CSMFO Lab. & FBK Photonics & Enrico Fermi Centre B1.3 (14,30) Novel Optical Biochip for Post Therapeutic Drugs Monitoring C. Berrettoni - IFAC-CNR Nello Carrara Institute of Applied Physics and Siena University, S. Berneschi, A. Giannetti, S. Tombelli, C. Trono, F. Baldini - IFAC-CNR Nello Carrara Institute of Applied Physics, R. Bernini, I.A. Grimaldi, G. Persichetti, G. Testa - Institute for Electromagnetic Sensing of the Environment-CNR, C. Kremer, C. Gartner - microfluidic ChipShop, Germany B1.4 (14,45) Investigating the Strain Sensitivity of Photonic Crystals A. Piotrowska, D. Zonta - University of Trento and IFN-CNR, A. Chiappini, M. Ferrari, C. Armellini, A. Carpentiero, M. Mazzola, S. Varas - IFN-CNR B1.5 (15,00) Silica Whispering Gallery Mode Microspherical Resonators for Optical Frequency Conversion D. Farnesi, G.C. Righini - IFAC-CNR Nello Carrara Institute of Applied Physics and Enrico Fermi Centre, A. Barucci, S. Berneschi, S. Soria, G. Nunzi Conti - IFAC-CNR Nello Carrara Institute of Applied Physics B1.6 (15,15) Dynamics of Random Laser Emission: Investigation and Practical Perspectives F. Tommasi, E. Ignesti, L. Fini, N. Azzali, S. Cavalieri - Università di Firenze, S. Lepri - Istituto dei Sistemi Complessi-CNR B1.7 (15,30) Photoresponse of Graphene Ruthenium-Complex Heterostructures M. Giambra - Università di Palermo and Karlsruhe Institute of Technology, Germany, A. Busacca, S. Stivala, A. Cino - Università di Palermo, N. Walter, J. Winter, U. Bog, M. Hirtz, F. Schramm, R. Du, M. Ruben, W.H.P. Pernice, R. Danneau - Karlsruhe Institute of Technology, Germany, H. Jang, J.H. Ahn - Yonsei University, South Korea B1.8 (15,45) Best Doctoral Thesis Award in Optoelectronics 2014 promosso da IEEE Photonics Society Italian Chapter Toward the Manipulation of Multiphase Materials for Nanobiotechnology Applications in Touch-less Modality: a Pyrofluidic Platform S. Coppola - CNR-ICIB Istituto di Cibernetica E. Caianiello

13 14,00 AULA 202 Sessione C1 Optical Fiber Sensors Chair: F. Morichetti - Politecnico di Milano C1.1 (14,00) Fiber Optic Sensor for Hydrostatic Pressure and Temperature Measurements in Soil L. Schenato, A. Pasuto - Research Institute for Geo-Hydrological Protection, National Research Council, A. Rajendran, L. Palmieri, A. Galtarossa - University of Padova C1.2 (14,15) Fiber Optic Sensors Structural Monitoring of the Beam Pipe in the CMS Experiment at the CERN F. Fienga, G. Breglio, A. Irace - Università di Napoli Federico II, S. Buontempo - INFN Sezione di Napoli and CERN, Switzerland, N. Beni, Z. Szillasi - Academy of Sciences, Hungary, M. Consales, A. Cusano - University of Sannio, R. Favre-Felix, A. Gaddi - CERN, Switzerland, M. Giordano - Institute for Composite and Biomedical Materials-CNR C1.3 (14,30) (Relazione Invitata) Comparative Assessment of the Performance of Long Period Fiber Grating-Based Biosensors F. Chiavaioli, C. Trono, A. Giannetti, S. Tombelli, F. Baldini - IFAC-CNR Nello Carrara Institute of Applied Physics, P. Biswas, S. Bandyopadhyay - Central Glass and Ceramic Research Institute, CGCRI-CSIR, India C1.4 (15,00) Investigation of Coupling Conditions for Fiber Bragg Grating Ring Resonators C.E. Campanella, F. De Leonardis, V.M.N. Passaro - Politecnico di Bari C1.5 (15,15) Design of an Integrated Optical Fiber Temperature Sensor for Harsh Environment W. Scarcia, M. Surico, G. Palma, C. Falconi, C.E. Campanella, F. De Leonardis, V.M.N. Passaro, F. Prudenzano - Politecnico di Bari C1.6 (15,30) Soil Slope Monitoring by Use of a Brillouin Distributed Sensor A. Minardo, E. Damiano, L. Olivares, L. Picarelli, L. Zeni, B. Avolio, A. Coscetta - Seconda Università di Napoli C1.7 (15,45) Coherent Frequency Transfer over Long-Haul and Shared Optical Fiber Links Employing Distributed Raman Amplification G. Bolognini - IMM-CNR, C. Clivati, A. Mura, F. Levi, D. Calonico - Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica INRIM, S. Faralli - Scuola Superiore Sant Anna 16,00-17,00 Coffee break + Poster session 1 (Categories 1 and 4) 17,00 AULA MAGNA Sessione A2 Optical Systems and Propagation Modeling Chair: R. Castelli - Delegato FEO - AICT A2.1 (17,00) (Relazione Invitata) Interference Effects in Space Division Multiplexed Transmission C. Antonelli, A. Mecozzi - Università dell Aquila, M. Shtaif - University of Tel Aviv, Israel 11

14 A2.2 (17,30) Investigation of the Optimum Symbol Rate in Uncompensated Coherent Optical Systems Y. Jiang, A. Carena, P. Poggiolini, G. Bosco - Politecnico di Torino, F. Forghieri - CISCO Photonics A2.3 (17,45) Sliceable Bandwidth Variable Transponders for Elastic Optical Networks: the Idealist Vision E. Riccardi, A. Pagano - Telecom Italia, E. Hugues-Salas, G. Zervas, D. Simeonidou - University of Bristol, UK, A. D Errico - Ericsson, M. Bohn, A. Napoli, D. Rafique - Coriant, Germany, M. Nölle, J.K. Fischer - Fraunhofer Heinrich Hertz Institute, Germany, N. Sambo, P. Castoldi - CNIT, T. Rahman - University of Technology Eindhoven, The Netherlands, M. Svaluto Moreolo, J.M. Fabrega - CTTC, Spain, M. Gunkel - Deutsche Telekom Technik, Germany, A. Lord - BT, UK, J.P. Fernandez Palacios Gimenez - Telefonica I+D, Spain A2.4 (18,00) Flexible FEC Optimization for Time-Domain Hybrid Modulation Formats A. Arduino, A. Carena, V. Curri - Politecnico di Torino A2.5 (18,15) Experimental Test of the EGN Model in Low Span-Loss Uncompensated Optical Links A. Nespola, L. Bertignono - Istituto Superiore Mario Boella -ISMB, G. Bosco, A. Carena, Y. Jiang, P. Poggiolini - Politecnico di Torino, F. Forghieri - Cisco Photonics A2.6 (18,30) Unconventional Coding Technique Applied to Multilevel Polarization Modulation G.G. Rutigliano, S. Betti, P. Perrone - University of Rome Tor Vergata A2.7 (18,45) Evaluation of Small-Form-Factor 100G DWDM Modules Enabling IPover-WDM Gridless Systems G. Bruno, M. Camera, A. Tartaglia, S. Mosti - Ericsson Telecomunicazioni 17,00 AULA 201 Sessione B2 Nanophotonics and Low Dimensional Structures Chair: G. Grasso - Fondazione CIFE B2.1 (17,00) Excitation of Guided Mode Resonances for Graphene-Based Absorbers M. Grande, V. Petruzzelli, A. D Orazio - Politecnico di Bari, T. Stomeo - Istituto Italiano di Tecnologia (IIT), M.A. Vincenti, D. de Ceglia - National Research Council and Charles M. Bowden Research Center, USA, G.V. Bianco, G. Bruno - Institute of Inorganic Methodologies and of Plasmas-CNR, M. Scalora - Charles M. Bowden Research Center, USA, M. De Vittorio - Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) and Università Del Salento B2.2 (17,15) Graphene on SOI Phase Modulation V. Sorianello, M. Romagnoli - CNIT- Laboratory of Photonic Networks, M. Midrio - CNIT-Università degli Studi di Udine B2.3 (17,30) (Relazione invitata) Power Controlled Positive and Negative Refraction in Nematic Liquid Crystals A. Piccardi, N. Kravets - University Roma Tre, A. Alberucci, G. Assanto - University Roma Tre and Tampere University of Technology, Finland, O. Buchnev - University of Southampton, UK 12

15 B2.4 (18,00) About Optical Coupling Properties of 2D Plamonics Nanostructure F.A. Bovino - Quantum Technologies Lab-Finmeccanica-Selex Es, V. Mussi - Institute for Complex Systems -CNR, G. Leahu, A. Benedetti, E. Petronijevic, C. Sibilia - Sapienza Università di Roma B2.5 (18,15) Silicon Nitride Ultra-high Q Strip-Loaded Ring Resonators M. Ghulinyan, G. Pucker - Fondazione Bruno Kessler, L. Stefan, M. Bernard - Fondazione Bruno Kessler and University of Trento, R. Guider, L. Pavesi - University of Trento B2.6 (18,30) Controlling the Light on a Silicon Chip through Non-Invasive Integrated Probes F. Morichetti, S. Grillanda, A. Annoni, N. Peserico, M. Carminati, G. Ferrari, P. Ciccarella, M. Sampietro, A. Melloni - Politecnico di Milano B2.7 (18,45) Photo-acoustic Detection of circular Dichroism in a Square Array of Nano-Helices A. Benedetti, G. Leahu, R. Livoti, A. Belardini, C. Sibilia - Sapienza Università di Roma, M. Esposito, V. Tasco, A. Passaseo - National Nanotechnology Laboratory, Nano -CNR 17,00 AULA 202 Sessione C2 Raman Spectroscopy Chair: F. Giorgis - Politecnico di Torino C2.1 (17,00) (Relazione Invitata) A Combined Holographic and Raman Microscopy Approach for the Assessment of Spermatozoa A. De Angelis, S. Managò, A.C. De Luca - Institute of Protein Biochemistry-CNR, G. Di Caprio - Institute for Microelectronics and Microsystems-CNR and Harvard University, Rowland Institute at Harvard, USA, L. Sirleto, G. Coppola - Institute for Microelectronics and Microsystems-CNR C2.2 (17,30) Femtosecond Stimulated Raman Spectroscopy as a First Step for Nonlinear Microscopy A. D Arco - Institute for Microelectronics and Microsystems -CNR and Second University of Naples, M.A. Ferrara, M. Indolfi, I. Rendina, L. Sirleto - Institute for Microelectronics and Microsystems -CNR, L. Zeni - Second University of Naples C2.3 (17,45) Graphene-Enhanced Raman Spectroscopy on Diagnostic Biomarkers P. Esposito, D. Imbraguglio, A.M. Giovannozzi, A.M. Rossi - INRIM C2.4 (18,00) (Relazione Invitata) Smart Metal-Dielectric Nanostructures for SERS Analysis Applied to Biosensing A. Virga, A. Lamberti, A. Chiadò, C. Novara, P. Rivolo, F. Geobaldo, F. Giorgis - Politecnico di Torino C2.5 (18,30) Integration of Silvered Porous Silicon in All-PDMS Optofluidic Chips for Multianalyte SERS Analysis C. Novara, A. Lamberti, P. Rivolo, A. Virga, A. Chiadò, F. Geobaldo, F. Giorgis - Politecnico di Torino 19,30-21,00 Visita culturale presso Museo Diocesiano (Piazza San Giovanni, 4 ) 13

16 Giovedì 7 maggio ,45 AULA MAGNA Sessione A3 Single Photon Devices Chair: A. Minardo - Seconda Università di Napoli A3.1 (8,45) Fabrication of Single-Photon Electroluminescent Devices in Single Crystal Diamond by Means of MeV Ion Microbeams A. Tengattini, J. Forneris, P. Olivero - Università di Torino and Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, P. Traina, G. Brida, G. Amato, L. Boarino, E. Enrico, I.P. Degiovanni, E. Moreva - Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica - INRiM, V. Grilj, N. Skukan, M. Jaksic - Laboratory for Ion Beam Interaction, Croatia, C. Verona, G. Verona-Rinati - University of Roma Tor Vergata, M. Genovese - Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica - INRiM and Consorzio Nazionale Inter-Universitario per le scienze fisiche della Materia - CNISM A3.2 (9,00) Quantum Enhanced Optical Imaging: Sensitivity Beyond Classical Limits Exploiting Quantum Correlated States G. Brida, I.P. Degiovanni, M. Genovese, E. Lopaeva, A. Meda, E. Moreva, I. Ruo-Berchera, P. Traina - Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica - INRiM, J. Forneris, P. Olivero, A. Tengattini - University of Torino, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare - INFN, Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze Fisiche della Materia - CNISM, D. Gatto Monticone, S. Olivares - University of Torino, K. Katamadze - Russian Academy of Sciences, Russia A3.3 (9,15) Performance of the new FBK NUV Silicon Photomultipliers F. Acerbi, A. Ferri, G. Zappala, G. Paternoster, A. Gola, N. Zorzi, C. Piemonte - Fondazione Bruno Kessler A3.4 (9,30) High-Performance Single Photons Detection in INRIM Transition-Edge Sensors S. Giomi, E. Taralli, L. Lolli, C. Portesi, M. Rajteri, E. Monticone - Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica - INRiM A3.5 (9,45) (Relazione Invitata) Production and Optical Characterization of Nitrogen-Vacancy Single Photon Emitters in Diamond Nanocrystals A. Tengattini, J. Forneris, P. Olivero - Università di Torino, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare and Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze Fisiche della Materia - CNISM, C. Enrico Bena - Università di Torino, P. Traina, E. Moreva, G. Brida, I.P. Degiovanni, M. Genovese - Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica - INRiM 8,45 AULA 201 Sessione B3 Subsystems for Optical Communications Chair: G. Cincotti - Università di Roma Tre B3.1 (8,45) Modal Noise in 850nm VCSEL-Based Radio over Fiber Systems for Manifold Applications J. Nanni, G. Tartarini - University of Bologna, S. Rusticelli, F. Perini - IRA, National Institute for Astrophysics, C. Viana, J.L. Polleux - Université Paris-Est, France - ESY- COM (EA2552) - ESIEE Paris, UPEM, France, C. Algani - ESYCOM (EA2552), Paris, France 14

17 B3.2 (9,00) QPSK-Based All-Optical OFDM with direct and coherent Detection J. Morosi, P. Boffi, P. Martelli - Politecnico di Milano, J. Hoxha, G. Cincotti - University Roma Tre, S. Shimizu, N. Wada - National Institute of Information and Communications Technology (NICT), Japan B3.3 (9,15) Fully Integrated DQPSK Demodulator in SOI P. Velha, S. Faralli, G. Contestabile - Scuola Superiore Sant Anna B3.4 (9,30) Full-Mesh Optical Backplane with Standard MM Fiber Ribbons M. Ferrario, D. Coviello, P. Boffi, M. Martinelli - Politecnico di Milano, V. Basile, I. Fassi - Institute of Industrial Technologies and Automation-CNR, M. Falcucci - Compel Electronics, P. Carta, C. Renghini, P. Scalmati - Somacis B3.5 (9,45) Interferometric Orbital Angular Momentum Mode Multiplexer/Demultiplexer by Image Rotation P. Martelli, P. Boffi, A. Fasiello, M. Martinelli - Politecnico di Milano B3.6 (10,00) Efficient Quantum Optical Computing F.A. Bovino - Quantum Technologies Lab - Finmeccanica- Selex 8,45 AULA 202 Sessione C3 Optical Sensing & Devices Chair: U. Perini - Ricerca sul Sistema Energetico - RSE C3.1 (8,45) A Portable Spectro Goniometer for Leaf BRF Measurements L. Lolli, E. Taralli, M. Pisani, M. Rajteri - INRiM C3.2 (9,00) Power over Fibre Systems for the Italian SKA-Low Demonstrators F. Perini, S. Rusticelli, J. Monari - INAF-Institute of Radioastronomy, M. Murgia - NAF-Astronomical Observatory of Cagliari, M. Agnoletto, G. Viola, G. Tartarini - University of Bologna C3.3 (9,15) (Relazione Invitata) Autonomous Self-Calibrating LED-Based Multi-Band Radiometer for Sensor Web Vicarious-Sites Measurement R. Filippo, E. Taralli, M. Rajteri, G. Brida - INRiM, S.R.G. Hall, A. Bialek, C. Greenwell, N. Fox - NPL, UK C3.4 (9,45) Performance Breakthrough in Time-Domain Diffuse Optics: Next-Generation Devices E. Martinenghi, A. Dalla Mora, D. Contini, A. Tosi, G. Boso, A. Torricelli - Politecnico di Milano, S. Arridge - University College London, UK, F. Martelli - Università degli Studi di Firenze, A. Farina - Istituto di Fotonica e Nanotecnologie-CNR, T. Durduran - ICFO-Institut de Cències Fotòniques, Mediterranean Technology Park, Spain, A. Pifferi - Politecnico di Milano and Istituto di Fotonica e Nanotecnologie-CNR C3.5 (10,00) Brain Monitoring Via an Innovative CW-FNIRS System D. Agrò, R. Canicattì, M. Pinto, G. Adamo, A. Parisi, S. Stivala, C. Giaconia, A. Busacca - University of Palermo 10,15-10,40 Coffee Break 15

18 AULA MAGNA 10,40-12,40 Plenary session Simposio Recenti sviluppi nel settore dei laser per applicazioni industriali, sensoristiche e biomediche Moderatori: D. Milanese - Politecnico di Torino, G. Perrone - Politecnico di Torino I laser hanno conosciuto nei tempi recenti una notevole maturazione che ha permesso la realizzazione di dispositivi affidabili, robusti ed efficienti. Essi hanno trovato innumerevoli applicazioni in vari settori industriali, dalla lavorazione dei materiali alla sensoristica, e più recentemente nel settore biomedico, sia per la realizzazione di dispositivi medici, sia nel campo della chirurgia. Il simposio ha lo scopo di fare il punto sullo stato dell arte dei più recenti prodotti commerciali nel settore e sulle esigenze delle aziende coinvolte in termini di ricerca e sviluppo, nell ottica di una più stretta collaborazione con le università e i centri di ricerca interessati. Interventi Uno sguardo di insieme al mercato mondiale ed Europeo dei laser per applicazioni industriali, biomediche e sensoristiche C. Lee - European Photonics Industry Association (EPIC) Sistemi laser per la lavorazione dei materiali P. Calefati - Prima Power Laser per applicazioni biomediche e per i beni culturali G. Masotti - El.En. Laser metal fusion: realizzazione di modelli di riferimento per analisi fisico-dimensionale di processo G. Cavalcabò - SISMA Microlavorazioni con laser a impulsi ultracorti, la nuova frontiera applicativa dei laser industriali S. Pellegrino - Laserpoint Componenti e sistemi per laser ad alta potenza A. Braglia - OPI Photonics Sistemi laser integrati per il controllo dimensionale in campo industriale L. Fumagalli - Q-Tech 12,40-14,00 Pausa pranzo + Poster Preview 16

19 AULA MAGNA 14,00-15,45 Plenary session Evento CORIFI (Coordinamento Ricerca e Innovazione Fotonica Italia) La fotonica come acceleratore per la ripresa Moderatore: A. Agliotti - BBC Scienze Scopo La Fotonica è una delle sei tecnologie chiave abilitanti riconosciute dalla Commissione Europea come essenziali per sostenere la competitività industriale, rilanciare l economia, incrementare l occupazione e rispondere alle grandi sfide della società contemporanea in termini di benessere dei cittadini e sviluppo sostenibile. Scopo dell evento è fare il punto sulla situazione della Fotonica in Italia, anche rispetto al contesto Europeo, e sulle potenzialità della Fotonica per il futuro del Paese con rappresentanti dell industria, del mondo della ricerca e delle istituzioni. Programma: L evento si articolerà in due fasi: nella prima parte i membri del Consiglio Direttivo della Piattaforma Tecnologica Nazionale di Fotonica CORIFI presenteranno il lavoro di coordinamento svolto nel primo anno di attività; seguirà una tavola rotonda con i referenti istituzionali sul tema La fotonica come acceleratore per la ripresa. Alla tavola rotonda interverranno tra gli altri: Angelo Castaldo (MISE), Andrea Bairati (Confindustria), Enrico Macii (Politecnico di Torino), Paolo Calefati (Prima Industrie Group e Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente This project has received funding from the European Union s Horizon 2020 research and innovation programme under grant agreement No ,45-16,45 Coffee break + Poster session 2 (Categories 2 and 3) 16,45 AULA MAGNA Sessione A4 Optical Frequency Metrology (sessione speciale) Chair: D. Calonico - INRIM A4.1 (16,45) (Relazione Invitata) Optical Frequency Metrology at the 18 th Digit F. Levi, G. Bolognesi, C. Clivati, M. Frittelli, G. Milani, A. Mura, M. Pizzocaro, B. Rauf, M. Zucco, D. Calonico - INRIM, Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica, G.A. Costanzo, P. Thoumany - INRIM, Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica and Politecnico di Torino 17

20 A4.2 (17,15) Direct Frequency-Noise Measurements of Optical Frequency Combs N. Coluccelli, M. Cassinerio, A. Gambetta, P. Laporta, G. Galzerano - Istituto di Fotonica e Nanotecnologie - CNR and Politecnico di Milano A4.3 (17,30) Primary Gas Thermometry Based upon Dual-Laser Absorption Spectroscopy E. Fasci, H. Dinesan, M.D. De Vizia, T. Odintsova, L. Moretti, A. Castrillo, L. Gianfrani - Seconda Università di Napoli, A. Merlone - Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica - INRIM A4.4 (17,45) Fundamental Physics Tests with Laser Gyroscopes Array N. Beverini, G. Carelli, E. Maccioni - Università di Pisa and INFN Sezione di Pisa, J. Belfi, F. Bosi, A. Di Virgilio - INFN Sezione di Pisa, R. Santagata - Università di Siena and INFN Sezione di Pisa, A. Simonelli - Università di Pisa, INFN Sezione di Pisa and Scuola di dottorato regionale in Scienze della Terra, Pisa, A. Beghi - INFN Sezione di Pisa and Università di Padova, D. Cuccato- Università di Padova and INFN, Laboratori di Legnaro (PD), A. Ortolan - INFN, Laboratori di Legnaro (PD), A. Porzio - SPIN-CNR and INFN Sezione di Napoli, A. Tartaglia - Politecnico of Torino and INFN, Torino A4.5 (18,00) Exploring New Fundamental Physics by Precision Spectroscopy of Cold Molecules P. Maddaloni, G. Santambrogio, P. De Natale - CNR-Istituto Nazionale di Ottica, INFN Istituto Nazionale di Fisica Nucleare and LENS European Laboratory for Non-linear Spectroscopy, L. Santamaria, M. De Rosa - CNR-Istituto Nazionale di Ottica- CNR and LENS European Laboratory for Non-linear Spectroscopy, V. Di Sarno, S. Mosca - CNR-Istituto Nazionale di Ottica, I. Ricciardi - LENS European Laboratory for Non-linear Spectroscopy 16,45 AULA 201 Sessione B4 Passive Optical Networks I Chair: P. Boffi - Politecnico di Milano, Coordinatore FEO - AICT B4.1 (16,45) Experimental Results on a FDMA-PON Architecture from the PRIN Project ROAD-NGN P. Boffi - Politecnico di Milano, G. Cincotti - Università Roma Tre, R. Gaudino - Politecnico di Torino B4.2 (17,00) RSOA-Based Self-Seeding WDM PON Transmitter: ERMES Pre-Field Trial Results P. Parolari, M. Brunero, L. Marazzi, M. Martinelli - Politecnico di Milano, R. Brenot - III-V Lab, France, G. Gavioli, G. Parladori - Alcatel-Lucent Italia B4.3 (17,15) (Relazione Invitata) Coherent Receivers for Low-Cost UDWDM-PONs M. Artiglia - CNIT and Scuola Superiore Sant Anna, F. Bottoni, G. Cossu, R. Corsini, M. Presi, E. Ciaramella - Scuola Superiore Sant Anna 18

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione 1 Carlo Sabbarese Gruppo di ricerca: R. Buompane, F. De Cicco, V. Mastrominico, A. D Onofrio 1 L attività di ricerca è svolta

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 AGENDA Introduzione Valutazione dei prodotti Valutazione dell organizzazione per la sicurezza

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile Orario di ricevimento studenti: su appuntamento via mail * foto

Dettagli

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P

Dettagli

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT PRISMA Progetto PRISMA SMART CITIES AND COMMUNITIES AND SOCIAL INNOVATION Cloud Computing per smart technologies PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL INDUSTRIAL LEADERSHIP LEADERSHIP IN ENABLING AND INDUSTRIAL TECHNOLOGIES (LEIT) H2020-SPIRE-2014-2015 - CALL FOR SPIRE - SUSTAINABLE PROCESS INDUSTRIES H2020-SPIRE-2014

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

LA CAPPELLA SISTINA VENTI ANNI DOPO

LA CAPPELLA SISTINA VENTI ANNI DOPO ANNIVERSARIO DELLA MORTE DI MICHELANGELO BUONARROTI 1564-201 LA CAPPELLA SISTINA VENTI ANNI DOPO NUOVO RESPIRO NUOVA LUCE 30-31 ottobre 2014 auditorium conciliazione via della conciliazione, 4 roma 1994

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O Il Centro della Innovazione Nato inizialmente per ospitare alcune attività didattiche dell Università di Torino, il complesso polifunzionale di Via

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Ancona Ente regionale per il diritto allo studio universitario (Ersu), Vicolo della Serpe 1, 60121 Ancona, tel. 071-227411 (centr.),

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi ISIPSÉ Istituto di Specializzazione Scuola di Psicoterapia in Psicologia Psicoanalitica del Sé e Psicoanalisi Relazionale presenta il convegno internazionale Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

0.414.994.541. Accordo

0.414.994.541. Accordo Testo originale 0.414.994.541 Accordo tra il Consiglio Federale Svizzero ed il Governo della Repubblica Italiana sul reciproco riconoscimento delle equivalenze nel settore universitario Concluso il 7 dicembre

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2014-2015 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

CI INTERESSA visione, strategia, politiche

CI INTERESSA visione, strategia, politiche CI INTERESSA visione, strategia, politiche 45 Convegno Santa Margherita Ligure Grand Hotel Miramare 5 6 giugno 2015 La politica e le politiche sono cose molto diverse. La prima troppo spesso sembra attenta

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

Panorama della ricerca in edilizia nell IEA ETN

Panorama della ricerca in edilizia nell IEA ETN Panorama della ricerca in edilizia nell IEA ETN Ezilda Costanzo, ENEA IEA EUWP building vice-chair Giornata Nazionale IEA IA Ricerca Energetica e Innovazione in Edilizia ENEA Roma, 27 febbraio 2015 Gli

Dettagli

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione.

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Da dove viene remac... remac è un'iniziativa a seguito del progetto EUCO2

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Contesti ceramici dai Fori Imperiali

Contesti ceramici dai Fori Imperiali Contesti ceramici dai Fori Imperiali a cura di BAR International Series 2455 2013 Published by Archaeopress Publishers of British Archaeological Reports Gordon House 276 Banbury Road Oxford OX2 7ED England

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata Cosa può fare l Istituto per le Energie Rinnovabili dell EURAC? E quando? Il team di EURAC è in grado di: gestire

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Elenco dei Rappresentanti nazionali per i Comitati del VII Programma Quadro (2007-2013) COOPERAZIONE - COMITATO ORIZZONTALE

Elenco dei Rappresentanti nazionali per i Comitati del VII Programma Quadro (2007-2013) COOPERAZIONE - COMITATO ORIZZONTALE Elenco dei Rappresentanti nazionali per i Comitati del VII Programma Quadro (2007-2013) COOPERAZIONE - COMITATO ORIZZONTALE Dott.ssa Maria UCCELLATORE MUR - Dirigente Uff. III della DGSSIRST tel. +39 06

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 3 maggio 1957, n. 686, Norme di esecuzione del T.U. delle disposizioni sullo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con decreto del Presidente

Dettagli

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line.

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Provincia di Cosenza Dipartimento di Economia e Statistica Università della Calabria Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Il trasporto pubblico locale della Provincia di Cosenza in rete - 1 - Premessa

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES NEW LIGHT ON ROME, ROMA, MERCATI DI TRAIANO, 2000 ARTISTA PETER ERSKINE Gruppo per la storia dell'energia solare (GSES) www.gses.it

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Distribuzione digitale

Distribuzione digitale Distribuzione digitale Amazon Kindle Store La più grande libreria on line al mondo, con il Kindle ha fatto esplodere le vendite di ebook in America. Il Kinde Store è presente in Italia dal Novembre 2011.

Dettagli

La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa

La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa Silvia Morelli Unità Statistiche silvia.morelli@gse.it Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Il problema energetico: stato e prospettive Indice

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Acustica con una Bic e uno smartphone

Acustica con una Bic e uno smartphone 1 Acustica con una Bic e uno smartphone L. Galante #, 1, A. M. Lombardi*, 2 # LSS G. Bruno, Torino, Italy. * ITCS Primo Levi, Bollate (MI), Italy. Abstract. A smartphone, with its integrated sensors and

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE Oggi aprono le pre-iscrizioni sul sito www.nuvolarosa.eu 150 corsi gratuiti,

Dettagli