Candida.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Candida. www.orodialoe.it"

Transcript

1 Candida cosa è la candida, sintomi della candida, cause della candida, la candida albicans, rimedi esterni per la candida, rimedi interni per la candida, erbe e supplementi alimentari, la candida i cibi da evitare, la candida i cibi permessi, elenco erbe utili candida, pau d'arco, vitamina C, vitamina A, L-Cistina, cartamo zafferanone, zinco, vitamina B6, lactobacillus acidophilus, aglio, biotina vitamina H, complesso di aminoacidi essenziali e non essenziali CANDIDA, la Candida è una infiammazione fungina, una delle più invasive, fastidiose e difficili da debellare è causata un parassita appartenente alla famiglia dei miceti (funghi), ed è responsabile di un nutrito gruppo di patologie che va sotto il nome di candidosi, La Candida albicans, di per sé normale costituente della flora batterica vaginale, è la principale responsabile di tali infezioni. Sono in aumento infezioni causate da altre specie di Candida (candida glabrata, o tropicalis, o parapsilosis) e le infezioni miste sostenute oltre che da funghi anche da batteri. Esistono più di 80 diversi ceppi di fungi di candida dei quali la più comune è la Candida Albicans. Questo fungo è presente a livello vaginale, nell'intestino, nella e sulla pelle. normalmente è tenuta sotto controllo dal sistema immunitario e da batteri detti lactobacilli, che mantengono il ph vaginale acido, però, se il sistema immunitario è depresso o si riduce la quantità di lactobacilli presenti, la candida può espandersi oltre il suo habitat naturale e creare disturbi. La candida si presenta o come infezione vaginale, o come infezione del cavo orale (mughetto) o della pelle (chiazze che compaiono con l esposizione solare) o può essere responsabile di uretriti, Tipico in questa infezione è di essere recidivante (tende cioè a ripresentarsi) In realtà la candida può attaccare moltissimi tipi di tessuti, ed è anche contagiosa; la sua diffusione è enorme ed in crescita. In ogni forma di candidosi c è la presenza della candida intestinale Questo fungo s instaura nell intestino poco dopo la nascita, in condizioni normali è benefico e vi rimane sempre presente, è un simbionte, appartenete alla flora batterica "amica", e partecipa alla digestione degli zuccheri tramite un processo di fermentazione. Ma nella forma patologica diventa un parassita e crea una struttura molecolare molto lunga, che tramite la mucosa intestinale entra nel flusso sanguigno. La candidosi intestinale è quindi una forma particolare di disbiosi intestinale ed influenza tutto il sistema immunitario, ed essendo le mucose la sede elettiva in cui il fungo della candida si insedia e si moltiplica, è in grado di aprire la via a molte e gravi malattie, pertanto occorre non sottovalutarla. Alle volte la candida può insediarsi nel nostro organismo senza dare particolari sintomatologie, e può accadere di esserne affetti senza saperlo. CAUSE DELLA CANDIDA Numerosi sono i fattori che possono favorire la proliferazione di questo microrganismo; ad esempio un indebolimento del sistema immunitario, uso di antibiotici, vaccini, malattie debilitanti, metalli pesanti, inquinamento, disbiosi intestinale dall'uso protratto di antibiotici a largo spettro, l'impiego di contraccettivi orali, estrogeni o di corticosteroidi, malattie che deprimono il sistema immunitario, una dieta ricca di zuccheri In caso di recidive da candida andrà valutata la presenza di condizioni predisponenti. A differenza della infezione da tricomonia, la candida non è contagiosa né trasmissibile per via sessuale, Nel maschio la candidosi, oltre a generare infezione prostatica, provoca la balanopostite, che si presenta sotto forma numerose chiazze eritematose (rosse) spesso ricoperte di materiale biancastro, piccole, vellutate, lucide, localizzate al glande (parte terminale del pene) ed al prepuzio (pelle che ricopre il glande) accompagnate da prurito e bruciore Tra le cause principali non va dimenticato l'onnipresente stress. Una causa primaria dell instaurarsi e del mantenimento della candidosi è l alimentazione sbilanciata che provoca disbiosi intestinale, utile un test sulle intolleranze alimentari, sarà utile una terapia che aiuti ad eliminare le tossine, la dieta dovrà anche se severa, essere ferrea.

2 SINTOMI DELLA CANDIDA ALBICANS VAGINALE La forma acuta della Candida Albicans, si manifesta con prurito vaginale intollerabile, spesso associato a bruciore anche quando si urina, a, infiammazione, e perdite biancastre non maleodoranti dal tipico aspetto ''a latte cagliato'' con un odore simile al lievito Quando si hanno almeno tre episodi acuti nell'anno si parla di candidosi ricorrente Per prevenire un attacco di candida è bene tenere l'intestino in perfetta attività e con una flora batterica presente sana e vitale. In questo modo si evita che la mucosa si alteri e possa essere attraversata da batteri e funghi che penetrando nel sangue, si insedino nell'organismo. In ogni caso è sempre opportuno rivolgersi al medico e al ginecologo per avere una diagnosi certa., ci vogliono molti mesi affinché l organismo e tutti gli organi coinvolti riprendano a funzionare correttamente ed il sistema immunitario riesca a contrastare adeguatamente la candida. TRATTAMENTO ESTERNO DELLA CANDIDA Si può trattare internamente con degli ovuli anti fungini e delle pomate a base di calendula o di propoli e fare delle irrigazioni esterne vaginali mettendo alcune gocce nell'acqua di tea tree oil che è un ottimo battericida alternando irrigazioni vaginali con il bicarbonato che ristabilisce il giusto ph delle mucose vaginali e contrasta l'acidosi dell'ambiente vaginale in cui la candida prolifera, (1 cucchiaio di bicarbonato in 1 litro di acqua tiepida) e per via orale agire con erbe che alzino le difese immunitarie e che contrastino ed eliminino il fungo. Lavarsi con saponi biologici e naturali. Come per tutti gli altri sintomi anche la Candida è la spia di un problema più generalizzato nell'intero organismo. La Candida oltre ad essere un problema vaginale è anche un problema dell'intestino. Pertanto oltre a preparati per via esterna ed interna, per debellare la Candida occorre anche intervenire sulla Alimentazione. OLI ESSENZIALI USO ESTERNO CANDIDA: La Lavanda e il Tea Tree Oil, sono gli oli essenziali utili per fare irrigazioni vaginali esterne quando si è in presenza di candida albocans, se ne mettono 3-4 gocce di ciascuno in mezzo lito di acqua di rose, Il Tea Tree Oil (Melaleuca Alternifolia), è efficace sia contro le micosi che come immunostimolante, antibatterico e antivirale, li tea tree oil è ricavato dalle foglie e dai rami, utile anche contro la leucorrea e le afte del cavo orale, non si utilizza mai puri gli oli osensiali ma sempre miscelati o con un olio base o diluiti in acqua. Per la candidosi orale si può fare un colluttorio utilizzando 3 gocce di olio essenziale di Lavanda e 3 gocce di olio essenziale di Tea tree in un bicchiere d'acqua, precedentemente bollita. PROBLEMI DI IGIENE Per chi è soggetto a cistite o candida è importante che segua regole igieniche molto rigorose. Usare solo saponi delicati e ipoallergenici e solo biancheria di cotone. Dopo ogni evacuazione intestinale lavare bene le parti ed evitare l'uso di spugne o salviette medicate. ALIMENTAZIONE E CANDIDA ALBICANS i funghi si alimentano con gli zuccheri ed i lieviti, pertanto sarà fondamentale evitare di assumere zucchero, bevande gassate e zuccherine, e dolci in genere, specialmente quelli con farina e zucchero bianco raffinato, ed eliminare i lieviti, ovvero tutto ciò che è lievitato, come pane, pizza, cornetti, alcolici, birra, aceto, evitare di assumere il lievito di Birra e le vitamine del Gruppo B. La Candida altera la flora batterica intestinale e pertanto sarò importante ripristinarne l'equilibrio, con fermenti e probiotici. Sarà anche importate aiutare i processi digestivi con erbe come anice, finocchio, cumino. Il Pau d d'arco è una pianta specifica oltre che per la Candida anche per tutte le alterazioni fungine e le micosi in genere. Occorre quindi non dare alcun alimento al fungo patogeno, e tenere presente che ci vuole tempo e mesi per sradicarlo completamente. Non sottovalutare né l'alimentazione né una corretta funzionalità digestiva e intestinale se si vuole risolvere il problema. La prima regola, nella lotta contro la candida, è quella di eliminare tutti gli zuccheri raffinati ed i cibi che contengano lieviti, e seguire con costanza una alimentazione che aiuti a sconfiggerla definitivamente. CIBI DA EVITARE IN PRESENZA DI CANDIDA ALBICANS: No allo zucchero e a tutti gli alimenti che hanno zucchero, cibi dolci, come biscotti, miele, cioccolato, torte, bibite zuccherate, yogurt con

3 zucchero, frutta matura. No a cibi che contengano lieviti, pane, pane grattato, pizza, focacce, crakers, prodotti da forno, dado, glutammato, pasta con farine bianche, cereali raffinati bianchi,, riso raffinato bianco, i preparati per budino, cibi con farina di frumento, pizza, No ai cibi fermentati, come salsa di soia, latte di soia, aceto, ketchup, sorraceti, alcol, birra, formaggi con le muffe come il gorgonzola. No al latte di mucca e agli alimenti che contengano latte di mucca, no ai formaggi stagionati, al burro, alla panna, al latte di mucca. No a funghi, tartufi, te, caffè, cioccolato in tazza, cibi affumicati, bevande gassate, fritti (tutte le fritture favoriscono la candida), insaccati, spezie piccanti, curry, cibi conservati, cibi preparati industrialmente, cibi che contengano conservanti, succhi di frutta i scatola o lattina CIBI PERMESSI IN PRESENZA DI CANDIDA ALBICANS verdure, pollo, pesce, legumi, lenticchie, noci e cereali integrali. avocado. agrumi, mele e pere in piccole quantità, muesli, riso soffiato, gallette di riso, di farro o di avena come prodotti caseari solo yogurt bianco, non zuccherato, fiocchi di latte, insalate, verdure fresche, olio di oliva, olio di girasole, olio di sesamo, olio di lino, insalate e verdure fresche, Tutto il pesce è consentito, preferire soprattutto salmone, sgombro, aringa e sardine Legumi Fagioli, lenticchie, piselli Patate Paste senza frumento Fatte con grano saraceno, tofu, kamut La frutta secca i è ammessa solo se appena sgusciata. gli integratori vitaminici che siano yeast free/senza lieviti. Si possono mangiare spezie non piccanti: chiodi di garofano, zafferano, noce moscata, cannella, cumino., zenzero, cinnamomo, aglio ed altre erbe aromatiche sono fungicide ed aiutano la digestione Bevande senza caffeina Tisane, caffè d orzo, succhi di pomodoro e naturalmente centrifugati freschi. CANDIDA E RIMEDI NATURALI Tra i rimedi naturali il primo da adottare è l'assunzione quotidiana di probiotici; che attraversano inalterati i succhi gastrici ed arrivano nell'intestino favorendo il ripristino di un equilibrio nella flora batterica e il mantenimento di un ph acido. ERBE PER LA CANDIDA RIMEDI NATURALI ERBE E SUPPLEMENTI ALIMENTARI DA ASSUMERE PER VIA INTERNA: (consultare prima sempre il proprio medico) PAU D'ARCO Lapacho, tabebuia impetiginosa, tecoma, Lapacho, tabebuia, utile per funghi, micosi, candidosi, muffe, diuretica, immunostimolante, aiuta contro i radicali liberi, le affezioni della pelle, psoriasi, herpes nel diabete( in questo caso consultare il proprio medico curante) Famiglia delle Bignoniacee, pianta originaria del Brasile, e diffusa in Sud America, Bolivia e Perù. Gli indios dell'amazzonia impiegano la corteccia dei rami da centinaia di anni come rimedio per le malattie infettive e degenerative. Si deve al botanico Valer Accorsi dell'università di San Paulo (Brasile) la diffusione dell'uso a scopi terapeutici di questa corteccia. Successivamente il Pau d'arco nel 1967 fu citato dai giornali in Argentina come rimedio delle popolazioni di Tucuman ai piedi delle Ande come rimedio per l'asma, il cancro, l'eczema, la leucemia ed i reumatismi, e si deve al botanico Argentino Teodoro Meyer ulteriori studi su questa pianta. I fiori sono gialli, con varietà rosa, rossa o purpurea, il frutto è una lunga capsula legnosa che contiene i semi alati. Parti impiegate Pau d'arco,, la corteccia dai fiori rosapurpurea. SPECIE BOTANICHE DI PAU D'ARCO In Brasile si ha il Pau D'Arco ipè-roxo (rosso-viola), la pianta nazionale è il Tabebuia serratifolia con fiori gialli, nel Salvador la Tabebuia rosea con i fiori che vanno dal rosa al viola, nell'equador la Tabebuia chrysantha, nel Paraguay la Tabebuia heptaphylla, nel Venezuela la Tabebuia billbergi, nelle Isole Vergini e nelle Bahamas la Tecoma stans ( medicamento antidiabetico) con campanule gialle in Argnetina la Tabebuia impetiginosa che fiorisce da maggio a giugno con grandi grappoli di fiori rosa intenso. Le piante usate a scopo medicinale sono la Tabebuia avellanadeae (in onore del generale Argentino), la Heptaphylla, la roseo-alba, la impetiginosa. Altre specie sono la "roble colorado". COMPONENTI PAU D'ARCO, naftochinoni (con propreità battericide, funghicide, antivirali, antiossidanti, immunostrimolanti, antitumorali) La complessità terapeutica è data dalla parete interna della corteccia della pianta che deve difendersi da virus, muffe, batteri ed avverse condizioni atmosferiche.18

4 Naftochinoni tra cui Lapacholo, beta-lapacholo, xyloidone,quercetina, carnosolo, tecomina, tumesterone, idoles, coenzima Q10, Vitamina K, Antrochinoni, saponine steroidee. Il Lapacholo, è utile nelle osteomielite (infiammazione delle ossa causata da batteri, con formazione di pus). La Tabebuia heptaphylla sembra inibisca l'assorbimento del glucosio nell'intestino e quindi si ritiene utile se si è in presenza di Diabete. Altri componenti sono : Tannini, Flavonoidi, alcaloidi, saponine, chinoni, vitamina K2 menachinone, in concentrazione minore vitamina K3 menadione, il lapacholo ha azione antinfiammatoria, antimicotica e antibatterica, attiva il sistema immunitario (linfociti e granulociti), beta-lupachione ad attività antivirale. ATTIVITA'PAU D'ARCO, diuretica, sedativa, analgesica, decongestionante, antibiotica e cardiotonica, attività tonica e in grado di risvegliare l'appetito. E' essenzialmente una pianta immunostimolante, normalizza i valori dei globuli bianchi E' un potente tonico, immunostimolante, antimicotico, antisettico, antinfiammatorio, ( utile per contrastare gli effetti collaterali da chemioterapia, per la candida, per il piede d'atleta), l'herpes, le infezioni da lieviti, il lapacholo è studiato per le sue proprietà anticancro, ha attività antimalarica (si tenga conto che gli imunostimolanti vanno somministrati con regolarità e continuità, o a intervalli regolari), utile nel cancro (sentire il proprio medico curante), ulcera, diabete, reumatismi, cistiti, prostatiti, bronchiti, gastriti, disturbi di fegato, asma, gonorrea, ernia UTILIZZATO PAU D'ARCO come,antimutagenico,,antidegeneratovo,antiossidante,antiradicali,astringente,antifungino, antibatterico, batteriostatico,antiparassitario, anti-virale, antinfiammatorio, analgesico, antimalarico,antinfettivo Indicato per: stomatite, problemi gastrointestinali (bocca, stomaco, fegato, intestino), ulcere, malattie epatiche, diabete mellito, infezioni, influenza, raffreddore, problemi respiratori, candidosi, artrite e malattie autoimmuni, reumatismi, eczema, psoriasi, sifilide, ulcere cutanee, piaghe, ferite, foruncoli, allergie, febbre, prostatite, disturbi circolatori, osteomielite, morbo di Parkinson. L'uso della corteccia, secondo studi fatti, elimina il dolore e induce un aumento significativo dei globuli rossi, sembra sia utile per una grande varietà di malattie che vanno dal diabete, all'ulcera, ai reumatismi, uricemia, ulcere varicose ( unguento per uso esterno di Pau D'Arco per 16 settimane), affezioni della gola, della prostata, dello stomaco, nell' emicrania, nelle affezioni micotiche, acne, foruncoli, psoriasi, eruzioni cutanee, herpes zoster. Il Pau d'arco è utile anche nelle sindromi allergiche, nelle patologie dovute a a lieviti e a funghi, nella Candida, nell'affaticamento cronico, e nelle "malattie ambientali" da accumulo di agenti tossici da inquinamento chimico, in tutte quelle forme da immunodeficienza, indotta anche da farmaci, da chemioterapia o dalla pillola. Utile anche nei casi di affaticamento da stanchezza cronica USO ESTERNO PAU D'ARCO Pomate per le ustioni, per l'herpes, per i problemi di pelle, per le cisti cutanee, per le emorroidi, per i tagli, per le infiammazioni (per ustioni fare delle spugnature con le infusioni del preparato, sotto controllo medico), si può usare l'infusione per irrigazioni vaginali esterne. CONTROINDICAZIONI PAU D'ARCO, non si segnalano controindicazioni, cautela solo in gravidanza e allattamento ( sono ancora in corso studi approfonditi della pianta) Oltre i 2 grammi si possono avere alterazioni piastriniche, nausea e vomito VITAMINA C, acido ascorbico. la vitamina C favorisce l'utilizzo dell'energia a livello cellulare, l'utilizzo dei grassi, facilita la eliminazione delle tossine, protegge la membrana cellulare dai radicali liberi, utile per la salute degli organi sessuali delle ghiandole surrenali, per la formazione dei denti, delle cartilagini ossee, indispensabile per l'assorbimento del ferro, abbassa il colesterolo, previene le rughe, preventiva del cancro, indispensabile a chi fuma, a chi fa abuso di alcolici, di aiuto per la arteriosclerosi, nei crampi alle gambe, nelle emorragie, nel diabete, nelle gengive sanguinanti, rafforza i tessuti capillari, agisce come antiemorragico, è antiossidante, è antistress, aiuta contro le malattie infettive, come cicatrizzante nelle ulcere gastriche, duodenali, nelle fratture, nella cistite, nelle cardiopatie, nelle epatiti, nel sovrappeso, nel raffreddore, nell'influenza, nel sovrappeso, nella sinusite. ALIMENTI Vitamina C, frutta e verdura, prezzemolo, crescione, fragole, arance, limoni, cavolo, pompelmi pomodoro, ravanelli, asparagi, broccoli, rosa canina, ribes nero, tarassaco. VITAMINA A, betacarotene nei vegetali, si trova verdure verdi, retinolo nelle sostanze animali, si trova nell'olio di fegato di merluzzo, tuorlo d'uovo, frattaglie. Favorisce e promuove la attività di tutti i tessuti

5 organici ed epiteliali, mucose, cellule sanguigne rosse e bianche, indispensabile contro le infezioni, per le cellule germinali maschili e femminili e per la vista. ALIMENTI che contengono vitamina A, Olio di Fegato di merluzzo, frutta e verdura verde e gialla. Carota, Aglio, Ortica, Spirulina,Pappa Reale, Polline L-CISTINA aminoacido NON essenziale, sua fonte naturale il miglio. Amminoacido NON ESSENZIALE, si forma a partire dalla CISTEINA, ha un alto contenuto di zolfo, aiuta la formazione delle pelle e a disintossicare l'organismo, riduce le intossicazioni da rame. svolge una azione detossificante nei confronti dei metalli pesanti come il mercurio ed il cadmio, Indispensabile per la salute della pelle, del cuoio capelluto e dei capelli. In quanto rientra nella costituzione delle maggiori proteine dello stelo capillare, le cheratine E' utile nella guarigione di scottature e ferite chirurgiche. Aiuta nelle bronchiti, favorisce l'apporto di insulina al pancreas. Necessaria per l'assimilazione di zuccheri ed amidi. SINTOMI DA CARENZA L cistina, capelli più fragili, e sottili, e perdita dei capelli. ZINCO Promuove la divisione cellulare favorendo il rinnovamento del tessuto cutaneo, è fondamentale per il tessuto osseo, entra nella costituzione di 20 enzimi e ne influenza altri 80, in assenza di zinco non si forma né il DNA né RNA, ha una azione antiossidante e protegge dai radicali liberi, regola il sistema immunitario, è nutriente per la pelle ed il cuoio capelluto, necessario per il mantenimento del gusto e dell'olfatto, favorisce la cicatrizzazione delle ferite, regola la digestione dei carboidrati, la funzionalità della prostata, lo sviluppo degli organi genitali, la spermatogenesi, indicato nelle astenie, nella sterilità, una carenza grave provoca nanismo ed ipofunzionalità del sistema riproduttivo. Indicato nell'alcolismo, nella arteriosclerosi, nella cirrosi, nel diabete, nel colesterolo alto, nello stress, nelle dermatiti, nelle malattie cronico degenerative, nella impotenza, nella ipertrofia prostatica, può essere male assorbito in presenza di cereali, o per le acque ricche di rame. ALIMENTI, pesce e derivati della soia, aringa, funghi, di grano, avena integrale, fegato animale, carne, piselli semi di girasole, frutti di mare, spinaci, germe di grano, lievito di birra, soia, ostrica, crusca. VITAMINA B 6 La Vitamina B-6 piridossina è solubile in acqua, le fonti alimentari sono i cavoli, i meloni, i legumi, i piselli, la melassa, i piselli il germe di grano, i cereali integrali, il riso integrale, le prugne secche, le verdure a foglia verde, il lievito di birra, il fegato essiccato e le carni, il latte (le proteine animali, purchè biologiche e consumate con moderazione) I sintomi da carenza sono perdita di controllo dei muscoli, nervosismo, dermatite, sensibilità all'insulina, perdita dei capelli, disturbi della bocca, acne, irritabilità, debolezza muscolare, convulsioni infantili, depressione, incapacità di apprendimento, anemia, artrite. E' una vitamina importante per il metabolismo dei carboidrati, grassi, proteine, per il controllo del peso, mantiene sani i nervi, la pelle, i muscoli, aiuta nella formazione degli anticorpi, utile per la digestione. Il suo assorbimento è ridotto dagli alcolici, dalla pillola anticoncezionale, dal tabacco, dal caffè, dalla esposizione alle radiazioni. Il suo assorbimento è favorito dall'acido linoleico, dal sodio, dalle Vitamine B1, B2, C, dall'acido pantotecnico, dal complesso B, dal magnesio. CARTAMO,ZAFFERANONE, carthamus tinctorius, dona vigore fisico, mentale, sessuale, antireumatico, lassativo, sudorifero, calma la tosse. Famiglia delle Composite Parti usate fiori di colore giallo-arancione. Lo zafferanone, ovvero il Cartamo è originario dell'oriente e della riviera Francese, il nome deriva dall'arabo kortum, e dall'ebraico kartami che significa "colore":componenti Zafferanone Cartamo cartamina, un colorante che ha un aroma simile allo zafferano, vitamina C, le foglie ed i semi contengono un enzima in grado di far cagliare il latte I semi di Cartamo hanno il piu' alto contenuto di olio (60% circa) ed e' il piu' ricco in assoluto (75%, del totale dell'olio) di acido grasso essenziale omega 6 (acido linoleico). L 'olio di cartamo e' ricco di vitamina K, necessaria per la produzione di protrombina, coadiuvante nei processi di coagulazione del sangue, e per la produzione dell'osteocalcina, la proteina del tessuto osseo sulla quale viene fissato il calcio. Di conseguenza, puo' essere utile nella prevenzione dell'osteoporosi. La vitamina K riveste inoltre un ruolo importante a livello intestinale ed aiuta la conversione del glucosio in glicogeno.dona vigore fisico, mentale e sessuale, Purgativo, antireumatico,

6 lassativo, sudorifero. Calmante dell asma e della tosse. Controindicazioni cautela in gravidanza ed allattamento. LACTOBACILLUS ACIDOPHILUS aiuta a disintossicarsi dalle sostanze dannose all'organismo., perchè assumere integratori a base di lattobacilli? Perché con l'alimentazione questi non riescono ad impiantarsi e a riprodursi stabilmente, la assunzione di supplementi aiuta a migliorare i sintomi da intolleranza al Lattosio, il riequilibrio della microflora intestinale, aiuta a disintossicare l'organismo, ad eliminare le sostanze pericolose e potenzialmente cancerogene. Modo di assunzione, con abbondante acqua. PRESENTE nello Yogurth, ma è più efficace in forma pura. Aiutano la formazione di questi batteri i Cereali integrali, la pectina, la Vitamina C, la crusca e le fibre alimentari. (questi batteri muoiono dopo 5 giorni se non viene fornito in modo continuo acido lattico)aiuta la disintossicazione, ha un effetto antibatterico. L'Acidophilus può essere distrutto ad alte temperature Va assunto la mattina a digiuno e a stomaco vuoto e un'ora prima dei pasti. Si hanno anche integratori senza latte per chi è intolllerante. L'Acidophilus produce acidophilina antibiotico naturale. A causa degli alimenti che ormai crescono in terreni poveri l'uso regolare di Probiotici è essenziale per la nostra salute. Previene le malattie intestinali, aiuta a superare le DISBIOSI INTESTINALI, migliora la digestione e la assimilazione dei cibi, previene la formazione di flatulenza e gonfiore post-prandiale (dopo i pasti), migliora i problemi di costipazione ( stitichezza), e fornisce al corpo l'enzima LATTASI, essenziale per la digestione di latte e formaggi. L'Acidophilus è essenziale per la assimilazione e la produzione delle vitamine del gruppo B. Ha attività antibiotica, antibatterica, antivirale e antimicotica. L'azione antimicrobica è dovuta alla produzione di acido lattico, perossido di ossigeo e sostanze antibiotiche, produce ACIDOPHILINA un antibiotico importante contro l'escherichia Coli, Proteus mirabilis, vari tipi di Clostridium, Salmonella, Shigella, Staphilococcus, è antagonsta della crescita di Staphilococcus aureus, Salmonella typhimurium, Clostridium perfringens., la combinazione di Alghe Klamath e Acidophilus è utile in presenza di Herpes. Aiuta ad abbassare il colesterolo. Prevenzione e cura delle vaginiti e delle infezioni urinarie ( in combinazione anche con altri preparati erboristici), nell'acne e nelle infezioni cutanee ( Acidophilus e Bulgaricus) Carie, effetti nocivi da radiazioni. L''ACIDOPHILUS PUO' ESSERE DISTRUTTO dallo stress, dall'acqua trattata con cloro e fluoro, da una alimentazione scorretta, da antibiotici, dalla pillola anticoncezionale. In presenza di Candidosi evitare eccessi di zinco e di ferro (lo zinco assunto in forma normale, è essenziale al sistema immunitario e va bene se c è un eccesso favorisce la crescita della candida, mentre il ferro non potrà essere assorbito se si è in presenza di questa patologia) Questo batterio si trova essenzialmente nella flora intestinale della vagina. AGLIO allium sativum antibiotico naturale, utile per le persone ipertese, abbassa la glicemia, il colesterolo, i trigliceridi,bronchite cronica, tosse, affezioni influenzali, antifungino per la Candida, vermifugo, utile nella arteriosclerosi, nei disturbi epatici e della cistifellea, dissenteria amebica, ossiuri. Famiglia delle Amarillidacee, cui appartiene anche la cipolla, l'erba cipollina e lo scalogno, la parte impiegata è il bulbo. E' il più antico dei medicamenti, già usato dagli Egizi e da Ippocrate che lo consigliava per le infezioni, le ferite, la lebbra, il cancro, i disturbi digestivi. Anche la Medicina Ayurvedica lo utilizza per curare la lebbra, e la medicina moderna lo considera preventivo per certe forme di cancro. E' sicuramente efficace contro la tosse, le affezioni respiratorie, per la dissenteria amebica. E' un potente antibiotico, con proprietà antivirali, è il rimedio per l'influenza, il raffreddore, le affezioni polmonari. Sopprime i batteri responsabili della tubercolosi Di aiuto anche per la ipertensione, l'arteriosclerosi, la bronchite cronica, le infezioni intestinali. Protegge il sangue ed il sistema cardiovascolare, è ipoglicemizzante, abbassa il colesterolo e previene la aterosclerosi, è un vermifugo. Ha una attività fibrinolitica, antiaggregante piastrinico, con un attività simile alla Aspirina, riduce il rischio di trombosi e di infarto. Ha una attività immunostimolante antifungina nella Candida albicans, ha una azione antiossidante, E' diuretico, è disinfettante intestinale, utile nella dispepsia fermentativa e nel meteorismo e negli ossiuri Indicato in chi fuma, perché neutralizza gli effetti della nicotina. Abbassa il colesterolo, ed è utile per i disturbi epatici, della cistifellea e digestivi. Il consumo regolare di aglio e di cipolla nella alimentazione, è una ottima prevenzione contro il cancro.

7 PRINCIPI ATTIVI AGLIO, allicina, dotata di attività antibatterica, ajoene inibitore della lipossigenasi ed ha attività di antiaggregante piastrinico, contiene anche le vitamine A, B, C, e principi antibiotici dati dalla garlicina e alisina, sali minerali e zolfo. OLIO ESSENZIALE Aglio contiene solfuro di allile, trisolfuso di allile, zolfo, iodio, silice, principi antibiotici dati dall'allicina e allistatina. ATTIVITA' AGLIO germicida USO INTERNO AGLIO, tonico, stimolante, ipotensore, antisettico intestinale, antisettico polmonare, vermifugo. l'odore pungente dell'alito, può essere eliminato masticando semi di anice, o un chicco di caffè, l'aglio viene eliminato attraverso i polmoni e le vie urinarie, si può consigliare nella profilassi delle malattie respiratorie come l'influenza e il raffreddore, nell'asma (come coadiuvante alla terapia medica), nelle cistiti, nelle diarree, nei parassiti come ascaridi, ossiuri, tenia. USO ESTERNO AGLIO fare delle frizioni sulla pelle colpite da scabbia e tigna, oppure fare massaggi lungo la colonna vertebrale, in caso di astenia con olio di mandorle e 2 gocce di olio di Aglio (preparato al momento). CONTROINDICAZIONI AGLIO, non va assunto in gravidanza e allattamento, va usato con cautela in persone emorragiche o con turbe della coagulazione, in caso di irritazioni di stomaco e intestino, di gastrite, di ulcera peptica, in chi soffre di bruciori gastrici, in chi è ipoteso. La Biotina (Vitamina H) è solubile in acqua, le fonti alimentari sono il lievito di birra, il riso integrale, cereali integrali, i germogli di azuki, le lenticchie,legumi, carne, purchè biologica, sardine, fegato, tuorlo d'uovo. I sintomi da carenza sono il senso di sfinimento, perdita dell'appetito, riduzione del metabolismo dei grassi, dolore ai muscoli, depressione, colorito grigiastro della pelle, dermatite. E' una vitamina importante per la crescita, per la produzione degli acidi grassi, per il metabolismo dei carboidrati, dei grassi, delle proteine, per l'utilizzo delle vitamine B, fa bene ai capelli, alla pelle, ai muscoli. Il suo assorbimento è ridotto dal consumo di alcolici, dal bianco dell'uovo crudo, dal caffè, il suo assorbimento è favorito dallo Zolfo, dalla Vitamina B12, dal complesso B, dall'acido folico, dall'cido pantotenico, dalla Vitamina C. COMPLESSO DI AMINOACIDI AMINOACIDI ESSENZIALI E NON ESSENZIALI Gli Aminoacidi sono quelle sostanze organiche che contengono nella loro molecola un gruppo amminico ed un gruppo acido, sono i costituenti fondamentali delle proteine, grosse molecole azotate, indispensabili alla formazione della materia vivente e che catalizzano le reazioni biologiche fondamentali del nostro corpo. Le proteine non esisterebbero senza la corretta combinazione degli aminoacidi, e le stesse proteine, essenziali alle funzioni vitali del corpo, sono infatti le sostanze proteiche che costituiscono i muscoli, i legamenti, i tendini, gli organi, le ghiandole, le unghie, i capelli, i liquidi organici (ad eccezione della bile e delle urine) e sono essenziali per la formazione delle ossa. Acqua e Proteine costituiscono la gran parte del peso corporeo. Perché una proteina sia completa deve contenere tutti i suoi specifici aminoacidi gli aminoacidi si possono legare tra di loro quasi all'infinito, fino a creare più di 50 mila diverse proteine e 20 mila enzimi conosciuto. Ogni specifica proteina è composta da un determinato aminoacido ognuno con un suo compito specifico e non è intercambiabile. Gli Aminoacidi contengono almeno il 16% di azoto, e questa condizione li differenzia dai Carboidrati e dai Grassi. Il sistema nervoso centrale non può funzionare senza gli aminoacidi che agiscono da neurotrasmettitori o da precursori dei neurotrasmettitori, se gli aminoacidi non sono tutti presenti la trasmissione dei messaggi risulterà alterata. Il fegato produce all'incirca l'80% degli aminoacidi necessari, il rimanente 20% deve essere ricavato da fonti esterne. Questi aminoacidi combinandosi formano le proteine ed intervengono nei più importanti processi biologici, come la sintesi dei neurotrasmettitori, stimolano il sistema immunitario, sono una valida prevenzione contro il cancro. Qualsiasi funzione del nostro corpo si realizza solo in presenza di energia chimica prodotta attraverso il Metabolismo. Dall'ambiente esterno, attraverso l'aria, l'acqua e il cibo, ricaviamo le nostre materie prime per poter vivere, e dal cibo ricaviamo : i Carboidrati (polisaccaridi) i i Grassi,(lipidi), le Proteine, che restituiamo sotto forma di scarto all'ambiente sotto forma di ammoniaca, acqua, anidride carbonica. Tutte le proteine che ingeriamo vengono assorbite sotto forma di aminoacidi. Se ci sono

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

Cosa sono le vitamine?

Cosa sono le vitamine? Cosa sono le vitamine? Le vitamine sono sostanze di natura organica indispensabili per la vita e per l accrescimento. Queste molecole non forniscono energia all organismo umano ma sono indispensabili in

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO LA SALUTE VIEN MANGIANDO PERCHÉ MANGIAMO? Il nostro organismo per sopravvivere e stare in buona salute, per crescere, per svolgere attività fisica, per riparare le parti del corpo danneggiate e sostituire

Dettagli

Introduzione. Alessandro Centi

Introduzione. Alessandro Centi Introduzione La PEDIATRICA SPECIALIST nasce nel 2012 e si avvale dell esperienza e del know-how formulativo di Pediatrica, consolidata azienda del settore parafarmaceutico da sempre orientata ai bisogni

Dettagli

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita SOMMARIO PRINCIPI DI NUTRIZIONE Pag. 2 I NUTRIENTI Pag. 2 LE VITAMINE Pag. 3 I GRUPPI ALIMENTARI Pag. 6 LA PIRAMIDE ALIMENTARE Pag.

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa quantità

Dettagli

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della vita, ed è anche quello presente

Dettagli

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono essere soddisfatti i fabbisogni di nutrienti necessari

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

-Composti organici essenziali per la vita

-Composti organici essenziali per la vita -Composti organici essenziali per la vita -La maggior parte dei vertebrati (tra cui l uomo) non sono in grado di sintetizzarle (come gli amminoacidi essenziali) -Sono assunte con la dieta -Alcune malattie

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni )

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa

Dettagli

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona MAN- GIAR BENE vivere sani 3 Mantenere il corpo in buona salute ha la sua base in una corretta alimentazione. Essa si basa sull apporto equilibrato di acqua, carboidrati (zuccheri e amidi), proteine, grassi

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

Cos'è esattamente la gelatina

Cos'è esattamente la gelatina Cos'è esattamente la gelatina LA GELATINA È PURA E NATURALE La gelatina attualmente in commercio viene prodotta in moderni stabilimenti operanti in conformità ai più rigorosi standard di igiene e sicurezza.

Dettagli

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO?

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? Il cuore è un organo che ha la funzione di pompare il sangue nell organismo. La parte destra del cuore pompa il sangue ai polmoni, dove viene depurato dall anidride carbonica

Dettagli

IL BENESSERE DELLE GAMBE

IL BENESSERE DELLE GAMBE IL BENESSERE DELLE GAMBE Se la circolazione venosa non funziona come dovrebbe, il normale ritorno del sangue dalle zone periferiche del corpo al cuore risulta difficoltoso. Il flusso sanguigno infatti,

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti Gruppo Mangiarsano Germinal Book prodotti Il Gruppo MangiarsanoGerminal opera nel mercato dei prodotti biologici e salutistici con un unica missione: prendersi cura della salute dell uomo e dell ambiente.

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Antibiotici. quandosì quandono. Lavarsi le mani

Antibiotici. quandosì quandono. Lavarsi le mani Antibiotici quandosì quandono Lavarsi le mani semplice ma efficace Lavarsi le mani è il modo migliore per arrestare la diffusione delle infezioni respiratorie. L 80% delle più comuni infezioni si diffonde

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die);

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); VITAMINE Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); hanno funzioni specifiche e funzioni comuni, tra cui: - agiscono

Dettagli

La corretta alimentazione

La corretta alimentazione La corretta alimentazione www.salute.gov.it 2 Tutta la comunità scientifica è d accordo sul fatto che esista uno stretto legame tra una corretta alimentazione e una vita in buona salute. Per mantenersi

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Passo numero 1: TESTA LA TUA DIGESTIONE Questo primo breve test ti serve per capire com è adesso la tua digestione, se è ancora buona ed efficiente

Dettagli

Menopausa, alimentazione ed osteoporosi. Debora Rasio Sapienza Università di Roma - Az. Osp. S. Andrea

Menopausa, alimentazione ed osteoporosi. Debora Rasio Sapienza Università di Roma - Az. Osp. S. Andrea Menopausa, alimentazione ed osteoporosi Debora Rasio Sapienza Università di Roma - Az. Osp. S. Andrea Cambiamenti ormonali in menopausa Con la menopausa si assiste al declino della produzione ovarica di

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

Effetti dell incendio sull uomo

Effetti dell incendio sull uomo Effetti dell incendio sull uomo ANOSSIA (a causa della riduzione del tasso di ossigeno nell aria) AZIONE TOSSICA DEI FUMI RIDUZIONE DELLA VISIBILITÀ AZIONE TERMICA Essi sono determinati dai prodotti della

Dettagli

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico Innovativa formulazione LIQUIDA ad elevata biodisponibilità L acido a lipoico è una sostanza naturale che ricopre un ruolo chiave nel metabolismo energetico cellulare L acido a lipoico mostra un effetto

Dettagli

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42 Parliamo di diabete N. 42 Revisione agosto 2010 Cos è il diabete? What is diabetes? - Italian Diabete è il nome dato a un gruppo di diverse malattie in cui vi è troppo glucosio nel sangue. Il pancreas

Dettagli

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio?

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio? Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Malattie trasmissibili Stato al 05.10.2010 FAQ Influenza stagionale 1. Cos è l influenza? 2. Come si trasmette l influenza?

Dettagli

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage da Norda una Novità nel Mondo del Beverage Benessere da Bere una Carica di Energia Prima in Italia, Norda lancia sul mercato, una Linea INNOVATIVA di Bevande Funzionali che è già un Grande Successo negli

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO La mostra è allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale di Milano dal 28 Novembre 2014 al 28 Giugno 2015. Affronta il complesso tema del cibo

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

2. Stress ossidativo & bilancio nutrizionale

2. Stress ossidativo & bilancio nutrizionale 2.1 Vitamine & antiossidanti 2.2 Elementi in traccia ed enzimi STRESS OSSIDATIVO & BILANCIO NUTRIZIONALE R Alimentazione : vitamine e carotenoidi, Antiossidanti : lipofilici Vitamine & antiossidanti ZVIT

Dettagli

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE!

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! Perché si inizia a fumare Tutti sanno che fumare fa male. Eppure, milioni di persone nel mondo accendono, in ogni istante, una sigaretta! Non se ne conoscono

Dettagli

alcoliche alcoliche: Bevande se sì, solo in quantità controllata

alcoliche alcoliche: Bevande se sì, solo in quantità controllata 7. alcoliche alcoliche: Bevande se sì, solo in quantità controllata 53 7. Bevande alcoliche: se sì, solo in quantità controllata 1. DEFINIZIONE DI UNITÀ ALCOLICA (U.A.) Una Unità Alcolica (U.A.) corrisponde

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI Daniela Livadiotti Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita INVECCHIAMENTO L invecchiamento può essere definito come la regressione

Dettagli

Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore

Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore Agosto 2013 Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore Dr. Richard A. Bailey, Poultry Health Scientist Sommario Introduzione Flora Intestinale Mantenere in equilibrio la salute intestinale Conclusioni

Dettagli

-uno o più IONI INORGANICI

-uno o più IONI INORGANICI Coenzimi e vitamine Alcuni enzimi, per svolgere la loro funzione, hanno bisogno di componenti chimici addizionali, i COFATTORI APOENZIMA + COFATTORE = OLOENZIMA = enzima cataliticamente attivo Il cofattore

Dettagli

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili.

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili. VLT VLT (leggi Volt) è un gel energizzante il cui effetto si fonda sulla combinazione e sinergia d azione propria dei componenti in esso contenuti. In VLT si ritrovano, difatti, molteplici principi attivi

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie?

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie? L allattamento al seno esclusivo è il nutrimento ideale per il bambino, sufficiente per garantire un adeguata crescita per i primi 6 mesi; il latte materno è unanimemente considerato il gold standard in

Dettagli

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione Arriva l'estate ed ecco, regolarmente, "spuntare" le solite diete dimagranti. Ne esistono

Dettagli

Tratto dal libro "Guarire con la nuova medicina integrata".

Tratto dal libro Guarire con la nuova medicina integrata. 1. Mantenersi snelli. Il peso corporeo dev essere un valore da tenere nei ranghi. E a suggerirci i ranghi previsti è un parametro chiamato indice di massa corporea (BMI, da Body Mass Index). Si calcola

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

MOMENT 200 mg compresse rivestite Ibuprofene

MOMENT 200 mg compresse rivestite Ibuprofene PRIMA DELL USO LEGGETE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO Questo è un medicinale di AUTOMEDICAZIONE che può essere usato per curare disturbi lievi e transitori facilmente

Dettagli

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'acqua è il principale costituente del nostro corpo. Alla nascita il 90% del nostro peso è composto di acqua: nell'adulto è circa il 75% e nelle persone anziane circa il 50%; quindi

Dettagli

Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Messaggero del segnale cellulare. Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico

Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Messaggero del segnale cellulare. Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Ruolo biologico: Messaggero del segnale cellulare Molecola regolatoria nel sistema cardiovascolare Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico Componente

Dettagli

Da dove prendono energia le cellule animali?

Da dove prendono energia le cellule animali? Da dove prendono energia le cellule animali? La cellula trae energia dai legami chimici contenuti nelle molecole nutritive Probabilmente le più importanti sono gli zuccheri, che le piante sintetizzano

Dettagli

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Funzioni principali della vit D Stimolazione dell'assorbimento del calcio e del fosforo a livello intestinale; Regolazione, in sinergia con l'ormone paratiroideo,

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

12.200 i nuovi casi di tumore al pancreas ogni anno in Italia

12.200 i nuovi casi di tumore al pancreas ogni anno in Italia Come prevenire il tumore del pancreas insieme contro il cancro Il pancreas e il tumore Il pancreas è un organo dalla forma simile a quella di una pera o di una lingua, situato in profondità nella cavità

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

Alimentazione e Cancro

Alimentazione e Cancro Alimentazione e Cancro Dott.ssa Veronica Villani Neurologo Istituto Regina Elena Alimentazione e Cancro Non si vuole proporre una dieta Si vuole fornire una panoramica sulle ricerche effettuate per valutare

Dettagli

La Vitamina A La Vitamina D

La Vitamina A La Vitamina D LE VITAMINE La Vitamina A La vitamina A o retinolo è una vitamina liposolubile che serve per la differenziazione delle cellule epiteliali, la spermatogenesi, regolazione dello sviluppo osseo, il sistema

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Mercurio II Solfato soluzione 200 g/lin acido solforico diluito 1.2

Dettagli

LA CONSERVAZIONE DEGLI ALIMENTI A cura di Marina Mariani

LA CONSERVAZIONE DEGLI ALIMENTI A cura di Marina Mariani LA CONSERVAZIONE DEGLI ALIMENTI A cura di Marina Mariani Gli alimenti lasciati all aria e soprattutto a temperatura ambiente subiscono, presto o tardi, modificazioni delle loro caratteristiche organolettiche:

Dettagli

Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale?

Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale? Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale? Questo vecchio slogan pubblicitario riconduce ad una parziale verità scientifica, oggi più che attuale. E risaputo che parlare di zucchero

Dettagli

alimentazione come e di promozione della SALUTE

alimentazione come e di promozione della SALUTE LA SALUTE VIEN MANGIANDO: alimentazione come fattore di rischio e di promozione della SALUTE Dr. Saverio Chilese Resp. Unità Operativa di Nutrizione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione ULSS 4 Referente

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO: LE SORPRESE DELLA BUONA TAVOLA

LA SALUTE VIEN MANGIANDO: LE SORPRESE DELLA BUONA TAVOLA LA SALUTE VIEN MANGIANDO: LE SORPRESE DELLA BUONA TAVOLA Dipende soltanto da noi essere in un modo piuttosto che in un altro. Il nostro corpo è un giardino e il suo giardiniere è la nostra volontà. Spetta

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

L esercizio fisico come farmaco

L esercizio fisico come farmaco L esercizio fisico come farmaco L attività motoria come strumento di prevenzione e di terapia In questo breve manuale si fa riferimento a tipo, intensità, durata e frequenza dell attività fisica da soministrare

Dettagli

Anni d argento, anni di valore. Piccoli consigli per vivere al meglio la terza e quarta età

Anni d argento, anni di valore. Piccoli consigli per vivere al meglio la terza e quarta età Anni d argento, anni di valore. Piccoli consigli per vivere al meglio la terza e quarta età Beata vecchiaia. Nel nostro paese è in corso una grande sfida: trasformare la vecchiaia in un periodo della vita

Dettagli

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica)

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Cos è il diabete? Il diabete mellito, meglio noto come diabete, è una malattia che compare quando l organismo non produce insulina a sufficienza

Dettagli

Infortunio sul lavoro:

Infortunio sul lavoro: Infortunio sul lavoro: evento che determina un danno alla persona, che si verifica per causa violenta in occasione di lavoro nell ambiente di lavoro, in un breve periodo di tempo (< 8 ore lavorative) Malattia

Dettagli

L ALIMENTAZIONE DI CAGNE E GATTE DURANTE GRAVIDANZA E LATTAZIONE

L ALIMENTAZIONE DI CAGNE E GATTE DURANTE GRAVIDANZA E LATTAZIONE 1 L ALIMENTAZIONE DI CAGNE E GATTE DURANTE GRAVIDANZA E LATTAZIONE Le femmine devono essere in peso forma al momento dell accoppiamento Se la femmina è fortemente sottopeso aumentano le possibilità di:

Dettagli

Quali danni può provocare il consumo eccessivo di alcol?

Quali danni può provocare il consumo eccessivo di alcol? alcol Qual è la dimensione del problema? L alcol è una sostanza tossica per la quale non è possibile identificare livelli di consumo sicuri, anche a causa delle differenze individuali legate al metabolismo

Dettagli

Chemioterapia e i suoi principali effetti collaterali. Guida informativa per i pazienti. Unità Operativa Ematologia e Centro Trapianti Midollo Osseo.

Chemioterapia e i suoi principali effetti collaterali. Guida informativa per i pazienti. Unità Operativa Ematologia e Centro Trapianti Midollo Osseo. Chemioterapia e i suoi principali effetti collaterali. Guida informativa per i pazienti. Unità Operativa Ematologia e Centro Trapianti Midollo Osseo. Ospedale Oncologico Armando Businco Cagliari. Le informazioni

Dettagli

Verifica - Conoscere le piante

Verifica - Conoscere le piante Collega con una linea nome, descrizione e disegno Verifica - Conoscere le piante Erbe Hanno il fusto legnoso che si ramifica vicino al terreno. Alberi Hanno il fusto legnoso e resistente che può raggiungere

Dettagli

Le piante. Piante senza fiori Piante con fiori. La radice Il fusto La foglia Il fiore I frutti e i semi

Le piante. Piante senza fiori Piante con fiori. La radice Il fusto La foglia Il fiore I frutti e i semi Le piante Le piante Piante senza fiori Piante con fiori La radice Il fusto La foglia Il fiore I frutti e i semi Piante senza fiori Milioni di anni fa esistevano sulla Terra soltanto piante senza fiori

Dettagli

Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione. Indice

Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione. Indice pag. 1 / 20 Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione Indice Versione lunga / Novembre 2011 2 Piramide alimentare svizzera

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

Un alimentazione equilibrata rafforza la salute

Un alimentazione equilibrata rafforza la salute Un alimentazione equilibrata rafforza la salute Come ridurre il rischio di cancro Un informazione della Lega contro il cancro Un alimentazione equilibrata rafforza la salute 1 Indice Editoriale 5 Una sana

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

I PRINCIPI NUTRITIVI SICUREZZA ALIMENTARE PROTEINE LIPIDI GLUCIDI VITAMINE SALI MINERALI DIETA CORRETTA TOSSINFEZIONI ALIMENTARI

I PRINCIPI NUTRITIVI SICUREZZA ALIMENTARE PROTEINE LIPIDI GLUCIDI VITAMINE SALI MINERALI DIETA CORRETTA TOSSINFEZIONI ALIMENTARI I PRINCIPI NUTRITIVI PROTEINE LIPIDI GLUCIDI VITAMINE SALI MINERALI SICUREZZA ALIMENTARE DIETA CORRETTA TOSSINFEZIONI ALIMENTARI ALTRI RISCHI LEGATI AL CONSUMO DI ALIMENTI I PRINCIPI NUTRITIVI I principi

Dettagli

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo consultate il documento Alcune informazioni sul virus HPV

Dettagli

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Sindrome di Behçet Che cos è? La sindrome di Behçet (BS), o malattia di Behçet, è una vasculite sistemica (infiammazione dei vasi sanguigni) la

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

malattie sessualmente trasmissibili

malattie sessualmente trasmissibili malattie sessualmente trasmissibili prevenzione, diagnosi e terapia a cura di Tiziano Cappelletto, ginecologo in collaborazione con Giampaolo Contemori, andrologo Sandro Pasquinucci, infettivologo Patrizio

Dettagli

Informazioni ai pazienti per colonoscopia

Informazioni ai pazienti per colonoscopia - 1 - Informazioni ai pazienti per colonoscopia Protocollo informativo consegnato da: Data: Cara paziente, Caro paziente, La preghiamo di leggere attentamente il foglio informativo subito dopo averlo ricevuto.

Dettagli

10. sicurezza. dei tuoi cibi dipende anche da te. sicurezza

10. sicurezza. dei tuoi cibi dipende anche da te. sicurezza 10. sicurezza La dei tuoi cibi dipende anche da te sicurezza 10. La sicurezza dei tuoi cibi dipende anche da te Oggi i consumatori sono sempre più attenti alle questioni della sicurezza degli alimenti,

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Conserve: verdure sott'olio e sott'aceto VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Le verdure non possono essere conservate semplicemente sott'olio: infatti, non hanno sufficiente acidità per scongiurare il pericolo

Dettagli

Cibo e salute: le scelte alimentari che promuovono o contrastano la progressione tumorale

Cibo e salute: le scelte alimentari che promuovono o contrastano la progressione tumorale Cibo e salute: le scelte alimentari che promuovono o contrastano la progressione tumorale L attuale impressionante diffusione delle patologie tumorali è diretta conseguenza del mutato contesto ambientale

Dettagli