Gli Integratori. Do#. Antonio Verginelli MMG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gli Integratori. Do#. Antonio Verginelli MMG"

Transcript

1 Gli Integratori Do#. Antonio Verginelli MMG

2 OBIETTIVI GENERALI Definire il conce+o di integratore Si definiscono Integratori Alimentari, quei specifici, assuna oltre la regolare alimentazione. wikipedia

3 OBIETTIVI GENERALI Conoscerne la differenza Si trovano in commercio numerosi Api di Integratori, classificaa a seconda delle necessità: - SosAtuAvi del pasto - Integratori vitaminici - Sali minerali - Proteici - EnergeAci Ecc.

4 OBIETTIVI GENERALI A+uare una dis6nzione tra le varie forme di implementazione alimentare - Integratori Alimentari - AlimenA Funzionali - NutraceuAca - Alimentazione SosAtuAva

5 specifici Saper riconoscere le 6pologie degli Integratori in commercio AMualmente si può acquistare una molteplice varietà di sostanze, pubblicizzate per le più svariate necessità.

6 specifici Saper valutare l u6lizzo e la composizione L ualità dell Integratore dipende dalle sostanze presena nella formulazione e pertanto anche l uso è legato ad esse.

7 specifici Saperli consigliare - Scegliere l Integratore giusto per le diverse necessità - Approcciare l uso con maggiore scienaficità - Valutarli con il rigore scienafico dovuto

8 specifici Conoscere il loro meccanismo d azione e gli effe> sull organismo La composizione degli integratori è un miscuglio di sostanze che hanno una via di somministrazione, metabolizzazione, interazione ed eliminazione.

9 specifici Valutare i benefici sulla salute a breve e a lungo termine Come tume le sostanze introdome araficialmente possono causare sulla salute.

10 specifici Conoscere le categorie a rischio Non tume le persone possono assumere gli Integratori. C è la necessità di disanguere le categorie a rischio e i portatori di criacità.

11 specifici Saper valutare le indicazioni, le controindicazioni, le interazioni, le interferenze Come per tume le sostanze che agiscono sull organismo è necessario prendere in considerazione tume le possibilità.

12 specifici Conoscere i percorsi norma6vi - Nazionali - Europei - Gli ena preposa all immissione in commercio - Gli ena preposa al controllo (post- commercio) - L eachematura

13 Poterne ricavare un decalogo

14 Ludwig Feuerbach Il mistero del sacrificio o l uomo è ciò che mangia.. der mensch ist was er isst.. molte volte non sa quello che mangia Verginelli

15 Conce#o di salute Anni 60: Assenza di malaqa Anni 80: Prevenzione 2000: Benessere psico- fisico

16 Benessere psico- fisico Cultura del corpo, integratori alimentari, alimenu funzionali.

17 Andamento negli ulumi 20 anni negli USA dell uso di Integratori e AlimenU funzionali % degli adul % degli adul5 Center for disease control and prevenuon

18 Un consumatore Italiano su due fa ricorso a Integratori Alimentari e/o AlimenU Funzionali. Convegno Federsalus. Milano 2011

19 ALIMENTI NUTRACEUTICI ALIMENTI FUNZIONALI INTEGRATORI ALIMENTARI tanu termini per un solo significato?

20 alimenti Alimenti funzionali Nutraceutici Integratori alimentari

21 LA NUTRACEUTICA Si occupa dello studio degli Alimen5 che hanno degli effe; benefici sulla salute, ed associano la componente nutrizionale alle proprietà cura5ve.

22 La Nutraceu5ca è legata principalmente allo studio degli Alimen5 Funzionali.

23 Alimento Funzionale Il termine indica quegli AlimenU che favoriscono importan5 benefici per la salute dell uomo, non solo in termini conservauvi, ma soprajujo prevenuvi.

24 Le azioni degli Alimen5 Funzionali, così come per i Nutraceu5ci, possono essere riassunte in: primaria: apporto di nutrienu secondaria: soddisfazione sensoriale terziaria: ciò che cercano di sviluppare

25 Il ruolo prote;vo degli Alimen5 Funzionali e Nutraceu5ci non è ascrivibile ad una singola componente, ma piujosto ad un insieme di nutrien5, contenu5 in uno o più cibi, in grado di agire sinergicamente tra loro.

26 La richiesta di benessere da parte dei consumatori ha fajo registrare un uulizzo crescente di alcune sostanze definite come: Integratori Alimentari.

27 Si definiscono Integratori Alimentari prodo; alimentari che sono des5na5 ad «integrare» la comune dieta e che cos5tuiscono una fonte concentrata di sostanze nutriuve. Fonte:

28 vitamine, minerali, aminoacidi, acidi grassi, fibre vegetali con effejo nutri5vo e/o fisiologico in monocompos5 o pluricompos5 in forme predosate. DL n 169

29 L uso degli Integratori deve essere sicuro e u5le, senza entrare in contrasto con i comportamen5 corre; di un sano sule di vita.

30 L Integratore Alimentare non è un farmaco: in un medicinale devono essere riportate le indicazioni terapeuuche, mentre queste sono vietate per un Integratore Alimentare.

31 medicinale ogni sostanza o associazione di sostanze presentate come avente proprietà cura5ve o profila;che...che può essere somministrato all uomo allo scopo di ripris5nare o correggere o modificare funzioni fisiologiche, esercitando un azione Dlg 219 del 24/04/2006

32 Akros BioScience Srl hmp://www.akrosbioscience.eu Risposta EffeMo tossico E 3 max farmaco E 2 max nutraceu6co E 1 max integratore a b c Log Dose

33 Lo scopo primario della dieta è fornire adeguau nutrienu aq a soddisfare le esigenze nutrizionali della persona.

34 L uso dell Alimento funzionale o dell Integratore, anche se in grado di dare un contributo alla salute, non prescinde da uno sule di vita sano accompagnato da una aqvità fisica costante.

35 Occorre tutelare i consumatori da affermazioni fuorvian5 e a volte false, sugli Alimen5 funzionali e/o Integratori, affinché si concre5zzino i reali effe; benefici sulla salute.

36 HEALTH CLAIMS Negli USA dal 1993 sono sta5 ammessi su alcuni alimen5 i claims rela5vi alla riduzione del rischio di mala;a. I Claims garan5scono che le indicazioni nutrizionali e sulla salute riportate in e5cheja siano correje, comprensibili e scien5ficamente provate.

37 LEGISLAZIONE In Europa non esiste una legislazione univoca, ma uniformemente si cerca di evitare qualunque messaggio che faccia riferimento alla riduzione del rischio di mala;a.

38 FUFOSE In seguito al crescente interesse per gli Alimen5 Funzionali l Unione Europea ha creato il FUFOSE (Func5onal Food Science in Europe), con l obie;vo di stabilire e sviluppare un approccio scien5fico a sostegno dello sviluppo dei prodo; alimentari con effe; benefici.

39 Il progejo ha preso in esame sei aree scien5fiche e salu5s5che: - crescita, sviluppo, e differenziazione cellulare, - metabolismo basale, - difese dai compos5 ossidan5, FUFOSE sistema cardiovascolare, fisiologia e funzionalità gastrointes5nale effe; degli alimen5 sul comportamento e sul profilo psicologico. Bri6sh Journal of Nutri6on 80(1)- 1998

40 Occorre sojolineare che l Alimentazione deve essere preroga5va dei soli Alimen5

41 HEALTH CLAIMS L Unione Europea definisce due 5pi di raccomandazioni riferendosi agli Alimen5 Funzionali (health claims) European Commission Comunity Reserarch, vol (2000)

42 HEALTH CLAIMS Alimen5 lega5 al miglioramento di una funzione biologica. Alimen5 lega5 alla diminuzione del rischio di mala;a.

43 PASSCLAIM Process for the Assessment of Scien5fic Support for Claims on Foods. AAVV FuncUonal Foods. Report..of European Commission. Lo scopo del PASSCLAIM è stabilire criteri comuni per la valutazione della fondatezza scien5fica degli Health Claims.

44 Nel consumo di Alimen5 funzionali e Integratori con effe; sull organismo, bisogna tenere presente: il valore diete5co, la quan5tà u5lizzata la frequenza d uso l interazione con alimen5 e/o farmaci l impajo sul metabolismo il rischio di allergia

45 Integratori Tra prodo; vegetali ed integratori in Italia nel 1999 sono sta5 spesi 150 milioni di euro. Ass. Produ#ori Farmaci da banco. Bruxelles 2000

46 Integratori Queste sostanze possono essere u5li per compensare carenze nutrizionali o coadiuvare alcuni processi fisiologici.

47 GLI INTEGRATORI NON SONO MEDICINALI Essi sono privi di finalità terapeuuche

48 Definizione di farmaco ogni sostanza o associazione di sostanze presentata come avente proprietà cura5ve o profila;che delle mala;e umane. 83/2001/CE 24/2004/CE 27/2004/CE Aifa - Ministero della salute

49 Definizione di farmaco ogni sostanza o associazione di sostanze che possa essere u5lizzata sull uomo o somministrata all uomo allo scopo di ripris5nare, correggere o modificare funzioni fisiologiche. 83/2001/CE 24/2004/CE 27/2004/CE Aifa - Ministero della salute

50 Il termine Nutraceu5co non è definito ajualmente dalla legislazione comunitaria. Tali prodo; vengono inclusi tra gli Integratori Alimentari

51 Regolamento CE/178/2002 del Parlamento e del Consiglio, 28/01/2002..che stabilisce i principi e i requisi5 generali della legislazione alimentare, is5tuisce l Autorità Europea per la sicurezza alimentare ( EFSA ) e fissa le procedure nel campo della sicurezza alimentare.

52 Reg. CE/178/2002 Il Regolamento assicura la qualità degli alimen5 des5na5 al consumo umano. Protegge i consumatori da pra5che commerciali dannose o fraudolente. Protegge la salute degli animali, delle piante e dell ambiente.

53 Reg. CE/178/2002 Nessun Alimento dannoso o inada#o al consumo può essere immesso nel mercato. Per l immissione in commercio deve rispondere ai seguen5 requisi5: - modalità d uso - informazione fornita dal produjore - effejo sulla salute a breve e lungo termine - effe; tossici cumula5vi - uso da parte di categorie a rischio

54 ALIMENTI NO NutraceuUci DLGS 111/92 Alimen5 des5na5 ad un alimentazione par5colare SI Reg.CE 1925/06 Alimen5 arricchi5 Reg. CE 1924/06 Claims REG. CE 187/02 ALIMENTI Dlgs 169/04 Integratori Alimentari Reg. CE 258/97 Novel Food

55 REG. CE 187/02 ALIMENTI Qualsiasi sostanza o prodojo trasformato, parzialmente trasformato o non trasformato, des5nato ad essere ingerito, o di cui si prevede ragionevolmente che possa essere ingerito, da esseri umani. ( General Food Law )

56 Reg. CE 258/97 Novel Food Nuovo alimento, o ingrediente, alimentare la cui novità è data dal non essere stato u5lizzato del tujo o in quan5tà significa5va e riscontrabile, all interno dell Unione Europea, prima del 15 maggio

57 DLGS 111/92 AlimenU desunau ad un alimentazione parucolare Gli integratori alimentari, i prodo; des5na5 ad un alimentazione par5colare e gli alimen5 addiziona5 di Vitamine e Sali Minerali possono essere commercializza5 solo dagli Operatori del SeJore Alimentare ( OSA )

58 Reg.CE 1925/06 Alimen6 arricchi6 Gli alimenu arricchiu con vitamine o minerali, sono sta5 transitoriamente inclusi nel campo del DL 111/92, la dire;va CEE 89/398 sui prodo; alimentari, che definisce il campo di applicazione del prodo#o dieteuco. Richiede che il prodojo risponda alle esigenze nutrizionali par5colari, delle persone con difficoltà di assimilazione o con metabolismo perturbato e in condizioni fisiologiche parucolari, dei la#anu e dei bambini.

59 Reg. CE 1924/06 Claims Qualsiasi affermazione che figuri sull e5cheja, oppure impiegata a fini pubblicitari o commerciali, secondo la quale il consumo di un determinato alimento può essere benefico per la salute, è un indicazione sulla salute

60 Dlgs 169/04 Integratori Alimentari prodoq alimentari des5na5 ad integrare la comune dieta e che cos5tuiscono una fonte concentrata di sostanze nutri5ve, quali vitamine e minerali, o di altre sostanze aven5 un effe#o nutriuvo o fisiologico, in par5colare, ma non in via esclusiva, amminoacidi, acidi grassi essenziali, fibre ed estra; di origine vegetale, sia monocomposu che pluricomposu, in forme predosate..

61 Dlgs 169/04 Integratori Alimentari sicurezza d uso Upologia concentrazione igiene Funzioni e modalità d uso, validi presupposu scienufici

62 Dlgs 169/04 Integratori Alimentari Corrispondenza tra i valori dichiarau e quelli effeqvamente riscontrabili Composizione Chiarezza delle informazioni in euche#a

63 Per i livelli di assunzione massima giornaliera dei nutrien5 la DireQva Comunitaria non stabilisce i livelli di apporto ammessi. In Italia i livelli ammessi sono riferi5 alle RDA ( Recommended Dietary Allowance ) ( Reg. UE 1169/2011)

64 Pubblicità e corre#a informazione Regolamento UE n 432/2012 del 16 maggio 2012, rela5vo alle indicazioni sulla salute consen5te sui prodo; alimentari, compresi gli integratori.

65 Pubblicità e corre#a informazione Divieto di ingannevolezza Art. 2 e 3 Dlg 74/1992 Divieto di ajribuire proprietà aje a prevenire, curare o guarire.. Art, 2 DM 109/1992

66 Gli Integratori Alimentari non sono Prodo; Diete5ci, in quanto non sono concepi5 per rispondere ad esigenze nutrizionali o condizioni fisiologiche par5colari. Dlg. 111/1992, che ajua la Dire;va quadro 89/398/ CE, ora codificata nella Dire;va 2009/39/CE.

67 Prodo; Diete5ci 1) Rispondono alle esigenze nutrizionali delle persone con difficoltà di assimilazione, con metabolismo perturbato o in condizioni fisiologiche par5colari (dei lajan5 e dei bambini nella prima infanzia). 2) Si disunguono dagli alimen5 di consumo corrente, devono essere ada; ad uno specifico obie;vo nutrizionale e devono essere commercializza5 con l indicazione dell obie;vo nutrizionale.

68 lascia che l alimento sia la tua medicina e la medicina il tuo alimento ma gli alimen5 possono diventare anche veleno (Ippocrate)

INTEGRATORI ALIMENTI FUNZIONALI NUTRACEUTICA

INTEGRATORI ALIMENTI FUNZIONALI NUTRACEUTICA INTEGRATORI ALIMENTI FUNZIONALI NUTRACEUTICA Dott. Antonio Verginelli Concetto di salute Anni 50: Anni 80: Assenza di malattia Prevenzione 2000: Benessere psico-fisico Assenza di malattia OMS 1948 «La

Dettagli

La legislazione sui Nutraceutici, Alimenti funzionali e gli integratori dott. Antonio Verginelli

La legislazione sui Nutraceutici, Alimenti funzionali e gli integratori dott. Antonio Verginelli La legislazione sui Nutraceutici, Alimenti funzionali e gli integratori dott. Antonio Verginelli Definizione di farmaco ogni sostanza o associazione di sostanze presentata come avente proprietà curative

Dettagli

Gli Integratori domande e risposte. Do#. Antonio Verginelli MMG

Gli Integratori domande e risposte. Do#. Antonio Verginelli MMG Gli Integratori domande e risposte Do#. Antonio Verginelli MMG a) Cosa sono Gli Integratori Alimentari: b) Cosa non sono c) A cosa servono Cosa sono gli integratori alimentari? Gli integratori alimentari

Dettagli

GLI ALIMENTI FUNZIONALI A BASE LATTE:LEGISLAZIONE ITALIANA, EUROPEA E I FUTURI HEALTH CLAIMS

GLI ALIMENTI FUNZIONALI A BASE LATTE:LEGISLAZIONE ITALIANA, EUROPEA E I FUTURI HEALTH CLAIMS GLI ALIMENTI FUNZIONALI A BASE LATTE:LEGISLAZIONE ITALIANA, EUROPEA E I FUTURI HEALTH CLAIMS Avv. Neva Monari Studio Avv.Corte e Andreis Cremona, 1 dicembre 2006 1 DEFINIZIONE (Linee guida Min. Salute

Dettagli

Integratori alimentari Roma 17 dicembre 2014 Bruno Scarpa

Integratori alimentari Roma 17 dicembre 2014 Bruno Scarpa Integratori alimentari Roma 17 dicembre 2014 Bruno Scarpa Ministero della Salute Direzione generale igiene e sicurezza alimenti e nutrizione Ufficio IV ex DGSAN 1 ALIMENTO Come sono definiti sul piano

Dettagli

E. Monica Russo. Integratori alimentari e novel food

E. Monica Russo. Integratori alimentari e novel food E. Monica Russo Integratori alimentari e novel food enza.russo@lab-to.camcom.it Isernia, 2 aprile 2014 1 MINISTERO DELLA SALUTE www.salute.gov.it TEMI E PROFESSIONI ALIMENTI ALIMENTI PARTICOLARI integratori

Dettagli

INDICAZIONI NUTRIZIONALI E SULLA SALUTE. REG.CE n. 1924/2006

INDICAZIONI NUTRIZIONALI E SULLA SALUTE. REG.CE n. 1924/2006 INDICAZIONI NUTRIZIONALI E SULLA SALUTE REG.CE n. 1924/2006 1 OBIETTIVI SPECIFICI Integrazione dei principi generali in tema di etichettatura dei prodotti alimentari che impongono un divieto generale di

Dettagli

La Nutraceutica, gli Alimenti Funzionali e gli Integratori: realtà e prospettive dott. Antonio Verginelli

La Nutraceutica, gli Alimenti Funzionali e gli Integratori: realtà e prospettive dott. Antonio Verginelli La Nutraceutica, gli Alimenti Funzionali e gli Integratori: realtà e prospettive dott. Antonio Verginelli Lo scopo primario della dieta è fornire adeguati nutrienti atti a soddisfare le esigenze nutrizionali

Dettagli

dieta nutrienti sufficienti a soddisfare le esigenze nutrizionali della persona ricerca in campo nutrizionale componenti alimentari nuovi alimenti

dieta  nutrienti sufficienti a soddisfare le esigenze nutrizionali della persona ricerca in campo nutrizionale componenti alimentari nuovi alimenti Lo scopo primario della dieta è fornire nutrienti sufficienti a soddisfare le esigenze nutrizionali della persona. Sono sempre più numerose le prove scientifiche a sostegno dell ipotesi che alcuni alimenti

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute Le linee guida ministeriali sui probiotici BRUNO SCARPA Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Ufficio IV ex DGSAN Roma, 25 novembre 2013 Probiotici

Dettagli

LIBRO BIANCO SULL INTEGRAZIONE ALIMENTARE

LIBRO BIANCO SULL INTEGRAZIONE ALIMENTARE LIBRO BIANCO SULL INTEGRAZIONE ALIMENTARE a cura di ASSOCIAZIONE CHIMICA FARMACEUTICA LOMBARDA FRA TITOLARI DI FARMACIA AIIPA (ASSOCIAZIONE ITALIANA INDUSTRIE PRODOTTI ALIMENTARI) GRUPPO INTEGRATORI ALIMENTARI

Dettagli

LA CARNE ROSSA: FONTE DI NUTRIENTI, RISCHIO DI PATOLOGIE, IMPATTO AMBIENTALE

LA CARNE ROSSA: FONTE DI NUTRIENTI, RISCHIO DI PATOLOGIE, IMPATTO AMBIENTALE LA CARNE ROSSA: FONTE DI NUTRIENTI, RISCHIO DI PATOLOGIE, IMPATTO AMBIENTALE Laura Rossi, Ph.D. Is0tuto Nazionale di Ricerca per gli Alimen0 e la Nutrizione, Roma Roma, 11 Dicembre 2012 Una alimentazione

Dettagli

ALIMENTI FUNZIONALI II Parte

ALIMENTI FUNZIONALI II Parte ALIMENTI FUNZIONALI II Parte Amedeo Schipani Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita Alimenti funzionali In Europa nel 1996, sotto il coordinamento dell ILSI (International Life

Dettagli

Nutrizione e alimenti a fini medici specializzati

Nutrizione e alimenti a fini medici specializzati I MILLE VOLTI DELLA NUTRIZIONE Università degli Studi di Milano - Bicocca Auditorium Guido Martinotti Angelo Poggi Nutrizione e alimenti a fini medici specializzati www.digitalforacademy.com I MILLE VOLTI

Dettagli

Presentazione del corso: Nutraceutici, Alimenti Funzionali, Integratori, Storia, Significato, Realtà e prospettive. Dott. Antonio Verginelli

Presentazione del corso: Nutraceutici, Alimenti Funzionali, Integratori, Storia, Significato, Realtà e prospettive. Dott. Antonio Verginelli Presentazione del corso: Nutraceutici, Alimenti Funzionali, Integratori, Storia, Significato, Realtà e prospettive Dott. Antonio Verginelli 1862 - Ludwig Feuerbach Il mistero del sacrificio o l uomo è

Dettagli

Gli Integratori. Antonio Verginelli

Gli Integratori. Antonio Verginelli Gli Integratori Antonio Verginelli OBIETTIVI GENERALI Definire il concetto di integratore «Si definiscono Integratori Alimentari, quei prodotti specifici, assunti oltre la regolare alimentazione» wikipedia

Dettagli

LINEE GUIDA BOTANICALS MAURO SERAFINI SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA

LINEE GUIDA BOTANICALS MAURO SERAFINI SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA LINEE GUIDA BOTANICALS MAURO SERAFINI SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA Il DM 9 luglio 2012, come modificato nell allegato 1 dal decreto 27 marzo 2014, ha definito piante, altre sostanze vegetali e parti relative

Dettagli

Alimenti particolari, integratori, alimenti addizionati

Alimenti particolari, integratori, alimenti addizionati Alimenti particolari, integratori, alimenti addizionati Per poter esaminare in modo specifico questi alimenti, occorre effettuare alcune premesse di ordine legislativo. La Direttiva 398/1989/CE ha inizialmente

Dettagli

INTEGRATORI ALIMENTARI. Prof. Paola Minghetti Facoltà di Farmacia Università degli Studi di Milano

INTEGRATORI ALIMENTARI. Prof. Paola Minghetti Facoltà di Farmacia Università degli Studi di Milano INTEGRATORI ALIMENTARI Prof. Paola Minghetti Facoltà di Farmacia Università degli Studi di Milano Regolamento Claim Alimento Sicurezza per tradizione Novel Food Integratori alimentari Regolamento Claim

Dettagli

Azioni principali Tonificante, rigenerante, depurativa. Principio Attivo Chlorella Pyrenoidosa

Azioni principali Tonificante, rigenerante, depurativa. Principio Attivo Chlorella Pyrenoidosa CLORELLA Contenuto 1 8 0 c o m p r e s s e d a 5 0 0 m g d i Chlorella Pyrenoidosa frantumata Clorella Bio con marchio di produzione Biologica della Comunità Europea Indicazioni Disintossicante, stai di

Dettagli

Gli Alimenti Classificazione degli alimenti Alimenti semplici o principi alimentari o principi nutritivi o nutrienti inorganici organici

Gli Alimenti Classificazione degli alimenti Alimenti semplici o principi alimentari o principi nutritivi o nutrienti inorganici organici Prof. Carlo Carrisi Gli Alimenti Classificazione degli alimenti Alimenti semplici o principi alimentari o principi nutritivi o nutrienti: servono a nutrire l organismo, derivano dalla digestione, vengono

Dettagli

NOVEL FOOD: QUADRO TECNICO NORMATIVO

NOVEL FOOD: QUADRO TECNICO NORMATIVO Ministero della Salute DIPARTIMENTO PER LA SANITÀ PUBBLICA VETERINARIA, LA SICUREZZA ALIMENTARE E GLI ORGANI COLLEGIALI PER LA TUTELA DELLA SALUTE Direzione Generale dell Igiene e Sicurezza, degli Alimenti

Dettagli

INTEGRATORI ALIMENTARI

INTEGRATORI ALIMENTARI MODENA 02-10-2011 CNA ERBE Giorgio Giorgini INTEGRATORI ALIMENTARI NORMATIVA E POSSIBILI SCENARI FUTURI sullo sfondo : Passiflora incarnata L. fiore 1 NORMATIVA DI RIFERIMENTO DECRETO LEGISLATIVO n.169

Dettagli

DGISAN. Ministero della Salute. Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione

DGISAN. Ministero della Salute. Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Ministero della Salute Dipartimento della sanità pubblica veterinaria, della sicurezza alimentare e degli organi collegiali per la tutela della salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli

Dettagli

La Nutraceutica, gli Alimenti Funzionali e gli Integratori: storia e significato. dott. Antonio Verginelli

La Nutraceutica, gli Alimenti Funzionali e gli Integratori: storia e significato. dott. Antonio Verginelli La Nutraceutica, gli Alimenti Funzionali e gli Integratori: storia e significato dott. Antonio Verginelli Quale è il significato di Nutraceutica? Il termine Nutraceutica è stato coniato dal dott. Stephen

Dettagli

CENTRO CONGRESSI HOTEL PARCO DEI PRINCIPI

CENTRO CONGRESSI HOTEL PARCO DEI PRINCIPI Corso di aggiornamento Provider n. 1218 Integratori alimentari: ruolo negli stili di vita Crediti formativi 26 Partecipanti 50 GLI INCONTRI SI TERRANNO DI VENERDI POMERIGGIO A SEGUIRE IL SABATO MATTINA

Dettagli

REG. (CE) n. 1924/2006 Ruolo del Ministero

REG. (CE) n. 1924/2006 Ruolo del Ministero Modena 27 maggio 2009 REG. (CE) n. 1924/2006 Ruolo del Ministero Lucia Guidarelli Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali Regolamento claims campo di applicazione ETICHETTATURA PRESENTAZIONE

Dettagli

MARCATURA CE DEI DISPOSITIVI BORDERLINE

MARCATURA CE DEI DISPOSITIVI BORDERLINE MARCATURA CE DEI DISPOSITIVI BORDERLINE Modena, 29 ottobre 2014 Nicoletta Palese PRODOTTI DELL AREA SALUTE medicinali alimenti speciali integratori alimentari cosmetici prodotti erboristici dispositivi

Dettagli

Piante e derivati: tra novel food e integratori alimentari

Piante e derivati: tra novel food e integratori alimentari DIPARTIMENTO SANITA PUBBLICA VETERINARIA, SICUREZZA ALIMENTARE E ORGANI COLLEGIALI TUTELA SALUTE DIREZIONE GENERALE IGIENE E SICUREZZA ALIMENTI E NUTRIZIONE Ufficio IV Piante e derivati: tra novel food

Dettagli

Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali DIPARTIMENTO SANITA PUBBLICA VETERINARIA, NUTRIZIONE E SICUREZZA ALIMENTI DIREZIONE GENERALE SICUREZZA ALIMENTI E NUTRIZIONE UFFICIO IV DELL

Dettagli

Dietista dott.ssa Raimonda Muraro Ass2 Isontina

Dietista dott.ssa Raimonda Muraro Ass2 Isontina Dietista dott.ssa Raimonda Muraro Ass2 Isontina Il Regolamento (UE) 1169/2011 è entrato in vigore il 13 dicembre 2011 e verrà applicato in modo graduale, tramite tappe intermedie. Il testo unico raccoglie

Dettagli

XII. Alimenti ed erbe per la salute e il benessere

XII. Alimenti ed erbe per la salute e il benessere XI Le raccomandazioni delle varie società scientifiche di nutrizione e degli organismi preposti alla tutela della salute della popolazione, per molti anni, sono state incentrate su indicazioni relative

Dettagli

Il Reg. 1169/2011/UE, la nuova etichettatura degli alimenti e la gestione degli allergeni, aspetti applicativi e opportunità

Il Reg. 1169/2011/UE, la nuova etichettatura degli alimenti e la gestione degli allergeni, aspetti applicativi e opportunità Il Reg. 1169/2011/UE, la nuova etichettatura degli alimenti e la gestione degli allergeni, aspetti applicativi e opportunità Orientamenti ministeriali sull applicazione della nuova normativa sull etichettatura

Dettagli

NORME DI PRODUZIONE MANGIMI TRASFORMATI per i prodotti da agricoltura biologica

NORME DI PRODUZIONE MANGIMI TRASFORMATI per i prodotti da agricoltura biologica INDICE Argomento Reg. (CE) n. 834/2007 Reg. (CE) n. 889/2008 Obiettivi della produzione biologica Art. 3 Principi della produzione biologica Art. 4; Art. 6 Divieto di uso di OGM Art. 9 Divieto di utilizzare

Dettagli

Convegno Espositivo Erboristeria. Relazione presentata in occasione del Convegno Espositivo ERBORISTERIA 2013 www.senaf.it

Convegno Espositivo Erboristeria. Relazione presentata in occasione del Convegno Espositivo ERBORISTERIA 2013 www.senaf.it Aggiornamento delle indicazioni salutistiche per i botanicals Convegno Espositivo Erboristeria 28 settembre 2013 Fiera di Parma FederSalus Associazione produttori prodotti salutistici. Nasce nel 1999 e

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

GLI INTEGRATORI ALIMENTARI NELLA PRATICA SPORTIVA

GLI INTEGRATORI ALIMENTARI NELLA PRATICA SPORTIVA GLI INTEGRATORI ALIMENTARI NELLA PRATICA SPORTIVA INTRODUZIONE Un corretto regime alimentare è in grado di soddisfare il fabbisogno nutrizionale di un individuo sano. Esistono casi in cui è necessario

Dettagli

ALIMENTAZIONE E PREVENZIONE

ALIMENTAZIONE E PREVENZIONE www.prospe(vafamiglia.it Proge2o Generazioni Stagione 2015-16 Responsabile: Prof. Andrea Salandra ALIMENTAZIONE E PREVENZIONE Ne parliamo con le do2oresse Clelia Bonaiuto e Ilaria TresPni ALIMENTAZIONE

Dettagli

Alimentare Confederazione Nazionale dell'artigianato e della Piccola e Media Impresa

Alimentare Confederazione Nazionale dell'artigianato e della Piccola e Media Impresa Alimentare Confederazione Nazionale dell'artigianato e della Piccola e Media Impresa Roma, 2 marzo 2010 Presidenza Cna Alimentare Circolare n. 5 Consiglio Cna Alimentare Referenti Provinciali e Regionali

Dettagli

Educazione alimentare. Scuole

Educazione alimentare. Scuole Scuole Obie3vo del corso Obie3vo del corso: Promuovere corre8e abitudini alimentari e motorie nei ragazzi Sensibilizzare i ragazzi sulle problema;che legate all'alimentazione Sviluppare comportamen; autonomi

Dettagli

PUBBLICITA DEI PRODOTTI DIETETICI E DEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI Fiammetta Malagoli

PUBBLICITA DEI PRODOTTI DIETETICI E DEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI Fiammetta Malagoli PUBBLICITA DEI PRODOTTI DIETETICI E DEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI Fiammetta Malagoli Dato l approssimarsi della stagione estiva, diventa d attualità esaminare la pubblicità di prodotti dietetici e dimagranti

Dettagli

FOCUS: Test Made in Italy: i laboratori TÜV Italia per vincere sui mercati globali. Etichettatura alimentare e laboratori. TÜV Italia Journal 29

FOCUS: Test Made in Italy: i laboratori TÜV Italia per vincere sui mercati globali. Etichettatura alimentare e laboratori. TÜV Italia Journal 29 Etichettatura alimentare e laboratori TÜV Italia Journal 29 Le etichette alimentari e i controlli analitici indicati. L esperienza dei laboratori ph per scoprire cosa si nasconde dietro l etichettatura

Dettagli

La legislazione. Dott. Pietro Scalera Medico di Medicina Generale FIMMG Bari. Pietro Scalera

La legislazione. Dott. Pietro Scalera Medico di Medicina Generale FIMMG Bari. Pietro Scalera La legislazione Dott. Medico di Medicina Generale FIMMG Bari Storia della nutraceutica Ippocrate (V secolo a.c.)..lascia che il cibo sia la tua medicina e la medicina il tuo cibo..esistono alcune malattie

Dettagli

MATERIA DI MEDICINALI CHE FA DA SFONDO AL DIBATTITO STAMINALI. Claudio De Giuli

MATERIA DI MEDICINALI CHE FA DA SFONDO AL DIBATTITO STAMINALI. Claudio De Giuli IL QUADRO NORMATIVO IN MATERIA DI MEDICINALI CHE FA DA SFONDO AL DIBATTITO SULL IMPIEGO DI CELLULE STAMINALI Itit Istituto t Superiore di Sanità, 9 dicembre 2014 Claudio De Giuli 1 La definizione di medicinale

Dettagli

Alla refezione scolastica spetta un compito elevato: offrire agli utenti (bambini, ragazzi) cibi di elevata composizione organolettica e nutrizionale

Alla refezione scolastica spetta un compito elevato: offrire agli utenti (bambini, ragazzi) cibi di elevata composizione organolettica e nutrizionale Alla refezione scolastica spetta un compito elevato: offrire agli utenti (bambini, ragazzi) cibi di elevata composizione organolettica e nutrizionale Una sana alimentazione rappresenta il primo intervento

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIREZIONE GENERALE PER L IGIENE, LA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI E LA NUTRIZIONE - UFFICIO IV EX DGSAN Linee di indirizzo sugli studi condotti per valutare la sicurezza e le proprietà

Dettagli

Macchine e A*rezzature per la Preparazione e la Lavorazione degli Alimen8. La regolamentazione dei materiali a conta*o per il Mercato CE

Macchine e A*rezzature per la Preparazione e la Lavorazione degli Alimen8. La regolamentazione dei materiali a conta*o per il Mercato CE Macchine e A*rezzature per la Preparazione e la Lavorazione degli Alimen8 La regolamentazione dei materiali a conta*o per il Mercato CE Vanda Spina e Riccardo Giambelli Dal Libro bianco sulla sicurezza

Dettagli

Alimenti Funzionali. Convegno Associazione Dossetti I Valori - 23/05/08

Alimenti Funzionali. Convegno Associazione Dossetti I Valori - 23/05/08 Alimenti Funzionali Convegno Associazione Dossetti I Valori - 23/05/08 Background All interno delle società avanzate, siamo giunti ad una nuova frontiera della scienza nutrizionale; Da CONCETTO DI NUTRIZIONE

Dettagli

Tisanoreica - Il Progetto Genomech - Integratori su misura del vostro DNA

Tisanoreica - Il Progetto Genomech - Integratori su misura del vostro DNA Il Sistema Genomech offre un sussidio importante per la nutrizione, perchè se è vero che noi siamo ciò che mangiamo, è anche vero che le variazioni genetiche da individuo a individuo determinano significative

Dettagli

Nutraceutici per animali da reddito. Roberto Solimè

Nutraceutici per animali da reddito. Roberto Solimè Nutraceutici per animali da reddito Roberto Solimè 1 Nutraceutica : il termine è coniato nel 1989 dal medico Stephen De Felice con l unione di due parole «nutrimento» e «farmaceutica» ad indicare un nuovo

Dettagli

PANE E POMODORO: WHAT ELSE? MANUELA GIOVANNETTI

PANE E POMODORO: WHAT ELSE? MANUELA GIOVANNETTI PANE E POMODORO: WHAT ELSE? MANUELA GIOVANNETTI Centro Interdipartimentale di Ricerca Nutraceutica e Alimentazione per la Salute NUTRAFOOD, Università di Pisa Research Center NUTRAFOOD, University of Pisa,

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 1301 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI FALLICA, BERNARDO, CARLUCCI, CATONE, CICU, COLUCCI, D IPPOLITO VITALE, GERMANÀ, GIAMMANCO,

Dettagli

Percorso Benessere Trento

Percorso Benessere Trento Percorso Benessere Trento Prossimamente in altre città www.percorso-benessere.it Da Ottobre 2012 Posti Limitati Percorso Benessere Cos è il Percorso Benessere? E un percorso di socializzazione ed educazione

Dettagli

Alimentazione e nutrizione umana

Alimentazione e nutrizione umana Alimentazione e nutrizione umana Docente: Dipartimento: Indirizzo: Prof. Anna Tagliabue Sanità Pubblica, Medicina Sperimentale e Forense Via Bassi, 21 20124 Pavia Telefono: 0382 987868/69 E-mail: Ricevimento:

Dettagli

PROGRAMMA SCUOLA DI DIETETICA NUTRIRSI DI SALUTE ANNO SCOLASTICO 2012

PROGRAMMA SCUOLA DI DIETETICA NUTRIRSI DI SALUTE ANNO SCOLASTICO 2012 PROGRAMMA SCUOLA DI DIETETICA NUTRIRSI DI SALUTE ANNO SCOLASTICO 2012 DOCENTE: Madaschi Rossana Dietista e Docente di Scienza dell Alimentazione MATERIE: Dietologia - Scienza dell Alimentazione CLASSE:

Dettagli

Modelli dietetici: Evidenze scientifiche ed epidemiologiche

Modelli dietetici: Evidenze scientifiche ed epidemiologiche Modelli dietetici: Evidenze scientifiche ed epidemiologiche Valeria del Balzo Unità di Ricerca di Scienza dell Alimentazione e Nutrizione Umana Dipartimento di Medicina Sperimentale Sapienza Università

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE STUCCHI, REGUZZONI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE STUCCHI, REGUZZONI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2548 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI STUCCHI, REGUZZONI Disposizioni per assicurare l informazione dei consumatori sul livello

Dettagli

SEI INTERESSATO A PARTECIPARE A STUDI CLINICI FINALIZZATI ALLO SVILUPPO DI NUOVI FARMACI IN SARDEGNA? DIVENTA VOLONTARIO CON FASE 1 SRL.

SEI INTERESSATO A PARTECIPARE A STUDI CLINICI FINALIZZATI ALLO SVILUPPO DI NUOVI FARMACI IN SARDEGNA? DIVENTA VOLONTARIO CON FASE 1 SRL. SEI INTERESSATO A PARTECIPARE A STUDI CLINICI FINALIZZATI ALLO SVILUPPO DI NUOVI FARMACI IN SARDEGNA? DIVENTA VOLONTARIO CON FASE 1 SRL. CHE COS È FASE 1 SRL? Fase 1 è una società a responsabilità limitata

Dettagli

Normativa del comparto degli integratori alimentari

Normativa del comparto degli integratori alimentari Normativa del comparto degli integratori alimentari Caterina Strumia Regione Piemonte Direzione Sanità Pubblica Settore Igiene e Sanità Pubblica Circolare 16 aprile 1996, n. 8 (G.U. n. 102 del 3 maggio

Dettagli

Da una dieta di esclusione ad un pasto di qualità

Da una dieta di esclusione ad un pasto di qualità Da una dieta di esclusione ad un pasto di qualità Dr.ssa Simona De Stefano Direzione Generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Ufficio V Nutrizione - Ministero della Salute Roma,

Dettagli

Tratto dal libro Come vivere 150 anni Dr. Dimitris Tsoukalas

Tratto dal libro Come vivere 150 anni Dr. Dimitris Tsoukalas Tratto dal libro Come vivere 150 anni Dr. Dimitris Tsoukalas CAPITOLO 18 - Quanto sono sicure le vitamine? Una delle cose che sembrano confondere di più il pubblico e gli scienziati nel campo della salute

Dettagli

Quadro normativo di riferimento: disposizioni normative e linee guida operative

Quadro normativo di riferimento: disposizioni normative e linee guida operative PIANO FORMATIVO REGIONALE 2012 Evento N 7 La gestione delle allerte sanitarie in ambito di sicurezza alimentare Pisa 10 giugno 2013 Quadro normativo di riferimento: disposizioni normative e linee guida

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Dipartimento della sanità pubblica veterinaria, della sicurezza alimentare e degli organi collegiali per la tutela della salute Direzione generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione

Dettagli

Istituzione e disciplina della professione di erborista e disposizioni concernenti l attività commerciale di erboristeria

Istituzione e disciplina della professione di erborista e disposizioni concernenti l attività commerciale di erboristeria Istituzione e disciplina della professione di erborista e disposizioni concernenti l attività commerciale di erboristeria Art. 1 (Oggetto) 1. La presente legge disciplina: a) i requisiti professionali

Dettagli

ALIMENTI PER LA PRIMA INFANZIA QUADRO NORMATIVO

ALIMENTI PER LA PRIMA INFANZIA QUADRO NORMATIVO ALIMENTI PER LA PRIMA INFANZIA QUADRO NORMATIVO Bruno Scarpa Ministero della Salute ALIMENTI PER LA PRIMA INFANZIA con i PRODOTTI DIETETICI PRODOTTI DESTINATI AD UNA ALIMENTAZIONE PARTICOLARE Direttiva

Dettagli

I claim nutrizionali e salutistici

I claim nutrizionali e salutistici I claim nutrizionali e salutistici Dr.ssa Flavia Milan Dirigente medico Referente area Nutrizionale Servizio Igiene degli alimenti e Nutrizione ASL NO NOVARA 27 Febbraio 2014 1 C ERA UNA VOLTA l Art. 2/1

Dettagli

Vegetarismo. Vincenzino Siani

Vegetarismo. Vincenzino Siani Vegetarismo Vincenzino Siani Il vegetarismo è l approdo condiviso dalle più recenti acquisizioni nei campi della nutrizione, della medicina, dell ambientalismo, della filosofia e delle scienze del diritto.

Dettagli

Le etichette alimentari

Le etichette alimentari Le etichette alimentari Le etichette riportate sulle confezioni dei prodotti alimentari aiutano a compiere una scelta informata su ciò che consumeremo L etichettatura dei prodotti alimentari destinati

Dettagli

FITOTERAPICI E NUTRACEUTICI: DEFINIZIONE E CLAIMS DI SALUTE.

FITOTERAPICI E NUTRACEUTICI: DEFINIZIONE E CLAIMS DI SALUTE. FITOTERAPICI E NUTRACEUTICI: DEFINIZIONE E CLAIMS DI SALUTE. I NUTRACEUTICI AL FEMMINILE. RAZIONALE PER UNA UTILE SUPPLEMENTAZIONE NELLA VITA DELLA DONNA FERRARA 20 MARZO 2015 DOTT.SSA CLAUDIA GUARALDI

Dettagli

Manto del cane: Omega3 Omega6, Canapa e il giusto apporto.

Manto del cane: Omega3 Omega6, Canapa e il giusto apporto. Manto del cane: Omega3 Omega6, Canapa e il giusto apporto. [vc_row][vc_column width= 3/4 ][vc_single_image border_color= grey img_link_target= _self image= 556 img_size= 1280 720 img_link_large= yes lightbox=

Dettagli

CORSA E ALIMENTAZIONE. Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana

CORSA E ALIMENTAZIONE. Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana CORSA E ALIMENTAZIONE Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana Un alimentazione corretta in chi pratica attività sportiva permette di: - ottimizzare il rendimento

Dettagli

GLI ITALIANI E LA RIPRESA DELLA BUONA TAVOLA

GLI ITALIANI E LA RIPRESA DELLA BUONA TAVOLA GLI ITALIANI E LA RIPRESA DELLA BUONA TAVOLA CONFERENZA STAMPA LINKONTRO 21 Maggio 2015 1 ATTENZIONE ALL ALIMENTAZIONE TEMA SEMPRE PIU ATTUALE EXPO 2015, Nutrire il pianeta - «garan;re cibo sano, sicuro

Dettagli

Nella ricerca, il benessere per l umanità

Nella ricerca, il benessere per l umanità Nella ricerca, il benessere per l umanità Sei interessato a partecipare a studi clinici finalizzati allo sviluppo di nuovi farmaci in Sardegna? Diventa volontario con Fase 1 srl. Che cos è Fase 1 srl?

Dettagli

L e$che'atura delle carni

L e$che'atura delle carni L e$che'atura delle carni Dr. Gianluca Baldi Dipar$mento di Scienze Veterinarie per la Salute, la Produzione Animale e la Sicurezza Alimentare. Università degli Studi di Milano Agenda Stato dell arte Il

Dettagli

Ricette, calorie e valori nutrizionali: come nasce l etichetta nutrizionale di un alimento?

Ricette, calorie e valori nutrizionali: come nasce l etichetta nutrizionale di un alimento? PROGETTO AGRICOLTURA E ALIMENTAZIONE: BIODIVERSITÀ, CULTURA, AMBIENTE, INNOVAZIONE, SICUREZZA Ricette, calorie e valori nutrizionali: come nasce l etichetta nutrizionale di un alimento? Milena Casali Istituto

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Proposta di REGOLAMENTO DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Proposta di REGOLAMENTO DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxelles, 16.7.2003 COM(2003) 424 definitivo 2003/0165 (COD) Proposta di REGOLAMENTO DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO relativo alle indicazioni nutrizionali e

Dettagli

Le proteine. Le proteine sono i mattoncini che costituiscono gli organismi viventi.

Le proteine. Le proteine sono i mattoncini che costituiscono gli organismi viventi. Le proteine Le proteine sono i mattoncini che costituiscono gli organismi viventi. Per avere un idea più precisa, basti pensare che tutti i muscoli del nostro corpo sono composti da filamenti di proteine

Dettagli

Sicurezza Alimentare, Qualità dell Ambiente, Garanzia per la Salute

Sicurezza Alimentare, Qualità dell Ambiente, Garanzia per la Salute Sicurezza Alimentare, Qualità dell Ambiente, Garanzia per la Salute Il Biologico nella Ristorazione Collettiva Sabato 7 novembre 2009 Sala Botticelli Palazzo dei Congressi Roma EUR IL BIOLOGICO: REALI

Dettagli

Le principali novità nell etichettatura del latte e dei derivati lattiero-caseari. Graziella Lasi. Bologna, 03 ottobre 2014

Le principali novità nell etichettatura del latte e dei derivati lattiero-caseari. Graziella Lasi. Bologna, 03 ottobre 2014 Bologna, 03 ottobre 2014 Le principali novità nell etichettatura del latte e dei derivati lattiero-caseari Graziella Lasi Resp. Consumer Care, Leg.Alimentare, Nutr, Com. medico-scient. Gruppo GRANAROLO

Dettagli

La disciplina dei prodotti alimentari

La disciplina dei prodotti alimentari Associazione Italiana di Diritto Alimentare La disciplina dei prodotti alimentari Etichettatura, marchi e pubblicità dei prodotti alimentari Le normative europee e nazionali (Stefano Masini) Roma, Cassa

Dettagli

Update sugli integratori alimentari e sui functional food Corso Teorico Pratico

Update sugli integratori alimentari e sui functional food Corso Teorico Pratico Corso di aggiornamento Provider n. 10 Update sugli integratori alimentari e sui functional food Corso Teorico Pratico Coordinamento scientifico Prof. Emilio Jirillo Crediti formativi n 25 Partecipanti

Dettagli

Alimentazione e Nutrizione

Alimentazione e Nutrizione Alimentazione e Nutrizione Dr. Augusto Innocenti, PhD Biologo Nutrizionista Prof. a contratto Università di Parma Perfezionamento in Biochimica e Biologia Molecolare Phd in Neurobiologia e Neurofisiologia

Dettagli

CHE COSA E JUICE PLUS+ COMPLETE?

CHE COSA E JUICE PLUS+ COMPLETE? Buongiorno e complimenti per avere scelto Juice Plus+ COMPLETE. Con la tua decisione, hai scelto di essere una persona che può fare la differenza, nella tua vita e in quella dei tuoi cari, dando il tuo

Dettagli

ALIMENTAZIONE E SALUTE. Dott.ssa Ersilia Palombi. Medico Nutrizionista

ALIMENTAZIONE E SALUTE. Dott.ssa Ersilia Palombi. Medico Nutrizionista ALIMENTAZIONE E SALUTE Dott.ssa Ersilia Palombi Medico Nutrizionista Alimentarsi bene e nutrirsi bene: non sempre i due comportamenti corrispondono, infatti il segnale fisiologico dell appetito da solo

Dettagli

Il counting dei Carboidrati: dalla teoria alla pratica clinica

Il counting dei Carboidrati: dalla teoria alla pratica clinica Questo modulo è proposto in versione ridotta a scopi dimostrativi! e non rappresenta l effettiva durata del prodotto finale Il counting dei Carboidrati: dalla teoria alla pratica clinica Stefania Agrigento

Dettagli

T.d.P. Dott. Salvatore Perna

T.d.P. Dott. Salvatore Perna Procedure per un efficace controllo di filiera in sicurezza alimentare: i prodotti della pesca Valmontone (Rm) 8-9 ottobre 2014 T.d.P. Dott. Salvatore Perna Il Regolamento CE 882/2004 fissa le regole generali

Dettagli

Nutraceutici, Alimenti Funzionali e Integratori: risorsa e strumento del Medico per accrescere nel paziente la consapevolezza dei fattori di salute.

Nutraceutici, Alimenti Funzionali e Integratori: risorsa e strumento del Medico per accrescere nel paziente la consapevolezza dei fattori di salute. Nutraceutici, Alimenti Funzionali e Integratori: risorsa e strumento del Medico per accrescere nel paziente la consapevolezza dei fattori di salute. 21-22 NOVEMBRE 2015 Hotel Flora Frascati (RM) Razionale

Dettagli

1. Effetti benefici di una alimentazione equilibrata

1. Effetti benefici di una alimentazione equilibrata Dipartimento delle Professioni Sanitarie Guida al percorso di assistenza nutrizionale in riabilitazione cardiologica Servizio Dietetico Responsabile: Dr.ssa Maria Luisa Masini 1. Effetti benefici di una

Dettagli

Benvenuti al training sui Prodotti Herbalife

Benvenuti al training sui Prodotti Herbalife Benvenuti al training sui Prodotti Herbalife Raggiungere una nutrizione equilibrata Nutrizione di Base Lascia che la ruota della nutrizione di base ti aiuti Raggiungi e mantieni la tua forma ideale con

Dettagli

Alimentazione e sicurezza

Alimentazione e sicurezza Alimentazione e sicurezza I prodotti destinati ad una alimentazione particolare R&D Plada H.J.Heinz I prodotti destinati ad una alimentazione particolare Che cos è un prodotto destinato ad una alimentazione

Dettagli

False credenze e nuove certezze Reggio Emilia 22.11.2014

False credenze e nuove certezze Reggio Emilia 22.11.2014 I consumi di proteine 1861-2007 Come sono fatte le proteine? Le proteine sono uno dei tre macronutrienti (gli altri sono carboidrati e grassi), su cui si basa principalmente la nostra alimentazione.

Dettagli

Dedicarsi una pausa RIGENERA e RICARICA

Dedicarsi una pausa RIGENERA e RICARICA Dedicarsi una pausa RIGENERA e RICARICA IL NOSTRO LAVORO CONSULENTI DEL BENESSERE Cosa facciamo ogni giorno? Informiamo le persone su come ottenere un maggiore BENESSERE GENERALE condividendo le nostre

Dettagli

PACCHETTO IGIENE. 853, 854 e 882 emanati nell anno 2004.

PACCHETTO IGIENE. 853, 854 e 882 emanati nell anno 2004. PACCHETTO IGIENE L Unione Europea ha da sempre attribuito molta importanza all attività legislativa diretta a regolamentare la sicurezza igienico-sanitaria degli alimenti, con l obiettivo primario di tutelare

Dettagli

I claims nutrizionali e salutistici

I claims nutrizionali e salutistici Verbania 19 febbraio 2014 I claims nutrizionali e salutistici Laura Bersani laura.bersani@lab-to.camcom.it ETICHETTATURA VOLONTARIA Riportare informazioni non obbligatorie - Tutela consumatore (art.2 del

Dettagli

Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali DIPARTIMENTO SANITA PUBBLICA VETERINARIA, NUTRIZIONE E SICUREZZA ALIMENTI DIREZIONE GENERALE SICUREZZA ALIMENTI E NUTRIZIONE Elementi informativi

Dettagli

Abitudini alimentari e salute: combattere l obesità infantile con il cibo.

Abitudini alimentari e salute: combattere l obesità infantile con il cibo. Abitudini alimentari e salute: combattere l obesità infantile con il cibo. 13 marzo 2012 Mauro D Aveni Ufficio Qualità Coldiretti Torino «Gli alimenti sani non sono tutti uguali: imparare a riconoscerne

Dettagli

Versione italiana PRONTUARIO. Occorre agire subitocon urgenza! VEDERE ALL'INTERNO per sapere come utilizzare questo prontuario.

Versione italiana PRONTUARIO. Occorre agire subitocon urgenza! VEDERE ALL'INTERNO per sapere come utilizzare questo prontuario. Versione italiana PRONTUARIO LA CAMPAGNA PER PER SALVARE DEGLI I NOSTRI INTEGRATORI INTEGRATORI ALIMENTARI Occorre agire subitocon urgenza! VEDERE ALL'INTERNO per sapere come utilizzare questo prontuario.

Dettagli

Le piante impiegabili nel settore alimentare: verso una lista comune europea?

Le piante impiegabili nel settore alimentare: verso una lista comune europea? Dipartimento della sanità pubblica veterinaria, della sicurezza alimentare e degli organi collegiali per la tutela della salute Direzione generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione

Dettagli

Comunicazione e legislazione degli integratori alimentari

Comunicazione e legislazione degli integratori alimentari Comunicazione e legislazione degli integratori alimentari Monica Sciarroni Foro di Roma e-mail sciarroni.m@libero.it Riassunto Il settore salutistico e del benessere psico-fisico è sempre più proiettato

Dettagli

La disciplina dei MOCA (Materiali ed Oggetti a Contatto con gli Alimenti): profili generali

La disciplina dei MOCA (Materiali ed Oggetti a Contatto con gli Alimenti): profili generali CSI 9 febbraio 2012 La disciplina dei MOCA (Materiali ed Oggetti a Contatto con gli Alimenti): profili generali M R Milana Istituto Superiore di Sanità- Roma MOCA : Quali materiali e oggetti? Tutti i materiali

Dettagli