Passare da Windows NT Server 4.0 a Windows Server 2003: vantaggi, strategie e metodologie

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Passare da Windows NT Server 4.0 a Windows Server 2003: vantaggi, strategie e metodologie"

Transcript

1 EFFICIENZA OPERATIVA MICROSOFT ENTERPRISE CLUB Disponibile anche sul sito: Passare da Windows NT Server 4.0 a Windows Server 2003: vantaggi, strategie e metodologie

2 EFFICIENZA OPERATIVA Aggiornato a Ottobre 2004 MICROSOFT ENTERPRISE CLUB

3 Molte aziende negli ultimi anni hanno visto aumentare il numero dei propri server, spesso ripartiti su più carichi di lavoro e in più reparti. Alcuni di questi server forniscono servizi poco utilizzati o sono gestiti in maniera poco efficiente. Oltre ad aumentare i costi di esercizio, questa situazione può influire negativamente sul livello dei servizi offerti. Un progetto di consolidamento dei server con Windows Server 2003 comporta generalmente una riduzione del 30% dei costi globali di gestione* e una semplificazione delle attività di amministrazione. Più in generale il consolidamento permette alle organizzazioni di gestire in modo più efficace l utilizzo delle risorse, raggruppando servizi analoghi sullo stesso server e consolidando più carichi di lavoro su una singola macchina. Perché passare a Windows Server 2003 quando si lavora così bene con NT? Se è vero che negli ultimi anni Windows NT Server 4.0 ha offerto alle aziende una solida infrastruttura IT, l aggiornamento a Windows Server TM 2003 è oggi la scelta più idonea per raggiungere l eccellenza operativa. Il più recente sistema server presenta infatti il vantaggio di prestazioni all avanguardia e di un estrema affidabilità, garantendo al tempo stesso l integrazione con computer server e client basati su sistemi non Microsoft. I tempi sono ormai maturi per dimenticare Windows NT Server 4.0, vediamo perché. Windows Server 2003 è facile da gestire? Windows Server 2003 risulta estremamente facile da utilizzare. Nuove procedure guidate, notevolmente semplificate, agevolano l'impostazione di ruoli server specifici nonché di attività di routine per la gestione dei server, in modo tale da facilitare anche la gestione di server privi di un amministratore dedicato. Inoltre, è a disposizione degli amministratori un'ampia gamma di nuove e potenziate funzionalità progettate per semplificare la distribuzione dei servizi di directory (Active Directory ). È inoltre possibile distribuire repliche di Active Directory di grandi dimensioni da supporti di backup, mentre le operazioni di aggiornamento da precedenti sistemi operativi server, quali appunto Microsoft Windows NT, risultano considerevolmente facilitate grazie all'utilizzo di ADMT (Active Directory Migration Tool), che consente di migrare ad esempio le password degli utenti ed è completamente utilizzabile tramite script. La gestione delle risorse è agevolata dalla disponibilità di una nuova serie di funzionalità, quali la possibilità di rinominare i domini e ridefinire lo schema, che offrono agli amministratori la flessibilità necessaria per implementare in modo adeguato eventuali modifiche organizzative. Inoltre, le relazioni di trust tra foreste consentono agli amministratori di connettersi a foreste di Active Directory, garantendo l'autonomia desiderata senza compromettere l'integrazione con la realtà esistente. Una serie di nuovi strumenti di distribuzione software, infine, tra cui Remote Installation Services, fornisce agli amministratori il supporto necessario per creare rapidamente immagini di sistema e configurare i server nelle sedi periferiche. Il consolidamento è una moda? *valore medio quantificato a seguito di analisi di Total Cost of Ownership condotte su clienti che hanno effettuato la early adoption di Windows Server Amministrazione e gestione remota: è possibile con Windows NT Server 4.0? L amministrazione remota dei server NT 4.0 è un operazione piuttosto complessa se paragonata agli strumenti di nuova generazione, mentre è ampiamente supportata da Windows Server 2003, dove l utilizzo di tecnologie come Terminal Services permettono di gestire le risorse da una posizione centralizzata, con una conseguente diminuzione dei costi. Se per la gestione degli ambienti NT gli strumenti aggiuntivi disponibili sono limitati, per Windows Server 2003, invece, è disponibile una vasta scelta di servizi e di prodotti di gestione, basti pensare a Microsoft Operations Manager 2005 e ai Criteri di gruppo. Il servizio Software Update Services (SUS), e il più completo Systems Management Server 2003, inoltre, permettono di automatizzare l installazione dei più recenti aggiornamenti software. A cosa servono le prestazioni? A ridurre il costo delle transazioni, ad assicurare tempi di attività più elevati, a ridurre il downtime. Windows Server 2003 ha dato prova di prestazioni nettamente superiori rispetto alle precedenti versioni. Le prestazioni relative a file e Web server, per esempio, si sono rivelate ben due volte più veloci rispetto a quelle di Windows NT Server 4.0. Windows Server 2003 offre prestazioni superiori in assoluto nei benchmark TPC-C per i sistemi mono e multiprocessore. Windows Server 2003, con una riduzione del 90% del prezzo per transazioni al minuto (tpmc), assicura tempi di attività più elevati del 50% e una riduzione del numero di riavvii non pianificati pari all 80%. Devo dedicare un server ad ogni nuova applicazione? Con Windows NT è necessario eseguire il deployment di un singolo server per ogni nuova applicazione o servizio installato. Windows Server 2003 invece consente l esecuzione e la gestione di più versioni di un applicazione su un unico server, mentre Internet Information Services 6.0, il Web server Microsoft, consente di eseguire più istanze Web sullo stesso server. Grazie ai prodotti di virtualizzazione, come Virtual Server 2005, infine, è possibile eseguire più versioni del sistema operativo sullo stesso server, consentendo in tal modo alle aziende di consolidare più applicazioni lineof business su un numero inferiore di server. Sicurezza: basta un antivirus? Spesso le informazioni aziendali più importanti si trovano su computer desktop non protetti. Le nuove funzionalità di Windows Server 2003 garantiscono che i documenti importanti e i file mission-critical siano sicu- 3

4 ri e crittografati sul server tramite il reindirizzamento delle cartelle Documenti e il servizio Volume Shadow Copy, che consente agli amministratori di configurare, proteggere e ripristinare copie di volumi di dati critici senza alcuna interruzione del servizio. Per quanto riguarda la gestione dei criteri di protezione, la console di gestione Criteri di Gruppo in Active Directory permette di gestire centralmente la sicurezza di tutta l organizzazione in modo flessibile. Con NT 4.0 è necessario eseguire il deployment di un nuovo controller di dominio ogni volta che si modificano i criteri di protezione per una specifica business unit. In Windows Server 2003, invece, è possibile delegare ai singoli reparti o addirittura ai partner le attività di gestione, senza dar loro accesso ai criteri di protezione generali. Inoltre, Windows Server 2003 permette di rinominare domini, ridefinire schemi e delegare le attività di amministrazione. La gestione delle identità in Active Directory è estesa all intera rete anche se presenti sistemi non Microsoft. Crittografare dati riservati è molto semplice ed è possibile utilizzare criteri di restrizione per il software, onde evitare i danni provocati da virus o da altro codice pericoloso. Windows Server 2003 rappresenta, infine, la scelta ottimale per la gestione della connessione degli utenti via smart card. Che cosa implica la fine del supporto per Windows NT Server 4.0? Il servizio di supporto Extended per Windows NT Server 4.0, precedentemente esteso di un ulteriore anno per permettere ai clienti una miglior pianificazione della migrazione verso i sistemi operativi Windows Server di più recente generazione, sta per terminare. Infatti, il termine del servizio di supporto tecnico a pagamento e del supporto delle hotfix di sicurezza è previsto per il 31 dicembre Tra i diversi vantaggi offerti dall aggiornamento tecnologico a Windows Server 2003, ricordiamo che la licenza del nuovo server comprensiva della Software Assurance, a seconda del tipo di contratto stipulato, garantisce un numero illimitato di richieste di supporto, oltre a tutta una serie di altri benefici quali ad esempio l estensione del supporto tecnico per ulteriori 5 anni oltre al periodo standard, licenze gratuite per server di back-up e altri ancora. Per maggiori informazioni sulla fine del supporto di Windows NT Server 4.0 e sulle nuove politiche di assistenza dei prodotti Microsoft è disponibile il sito: Per maggiori informazioni sui benefici della Software Assurance e in particolare sulle formule di supporto tecnico incluso: Clustering e SAN: un lusso? Sempre di più i sistemi informativi assumono grande rilievo all interno dell organizzazione aziendale. Di qui l importanza di costruire sistemi ad alta disponibilità e reti di storage ridondate, tecnologie per le quali la compatibilità di Windows NT Server 4.0 è limitata. Oltre a funzionalità di clustering fino a otto nodi, Windows Server 2003 offre funzionalità avanzate compatibili con reti Storage Area Network (SAN). Sono presenti funzioni di collaboration? Windows Sharepoint Services (scaricabile gratuitamente dal sito Microsoft) costituisce la piattaforma che permette di creare un considerevole numero di Web-communities, focalizzate sulla condivisione delle informazioni e sulla produttività di gruppo. Windows Sharepoint Services permette di gestire in maniera flessibile migliaia di siti all interno di una organizzazione, beneficiando del bilanciamento del carico di lavoro nelle web farm e del supporto di database in cluster. Gli amministratori dei siti web e dei server possono gestire le quote disco assegnate a singoli siti web e a singoli utenti. L utilizzo dei siti stessi può essere monitorato per capire come questi vengano utilizzati. La sicurezza, anche se granulare, può essere gestita in maniera semplice. Windows Rights Management Services (RMS) è una funzionalità di sicurezza di Windows che opera congiuntamente con le applicazioni Office 2003 permettendo di salvaguardare le informazioni sensibili e confidenziali dell azienda in qualsiasi circostanza. Servizi di directory e messaggistica: parlano la stessa lingua? La continua crescita delle reti aziendali e la diffusione dei servizi distribuiti in rete, a cominciare dalla posta elettronica, rende indispensabile integrare un servizio di directory con un sistema di messaggistica quale Exchange Server 2003, per gestire gli utenti e le risorse di rete all interno di un organizzazione. Microsoft Active Directory è il cuore di Microsoft Windows Server 2003: l adozione congiunta di Microsoft Exchange Server e Active Directory è un elemento di grande importanza per gli investimenti delle aziende nell infrastruttura server Windows fino a oggi impensabile con Windows NT. Che tipo di lavoro di preparazione è necessario per pianificare la migrazione? Ci sono molti modi per affrontare una migrazione da Windows NT Server 4.0 a un ambiente Microsoft Windows Server Nel momento in cui si decide la migrazione occorre determinare i percorsi di upgrade supportati da Windows NT alla versione desiderata di Windows Server 2003: Standard Edition, Enterprise Edition o Web Edition. Uno dei quesiti che ci si pone in fase di pianificazione dell upgrade è infatti se le applicazioni e i servizi esistenti che sono eseguiti su NT potranno girare su Windows Server Occorre quindi definire un piano dettagliato che preveda l ordine preciso in cui i diversi ambienti (server, domini, risorse condivise, utenti e gruppi di utenti) dovranno affrontare la migrazione e le relazioni e le dipendenze esistenti tra i diversi sistemi interessati. L importanza della pianificazione emerge soprattutto per quanto concerne l integrazione delle risorse del sistema informativo nel servizio di directory di Windows Server 2003: Active Directory. Generalmente le strategie principali per affrontare una migrazione sono due: un upgrade che interessa direttamente le applicazioni eseguite nell ambiente precedente o un applicazione pulita di Windows Server, che prevede l installazione successiva delle applicazioni richieste. 4

5 Un installazione pulita è preferibile per eseguire attività comuni come la partizione dei dischi, la rimozione dei file non più utilizzati, la disabilitazione di servizi non più necessari. Per effettuare l upgrade di un computer da Windows NT Server 4.0 a Windows Server 2003 è richiesta l applicazione del Service Pack 5 o successivo sulla macchina da aggiornare. Per semplificare il processo di migrazione delle applicazioni occorre determinare anzitutto il grado di compatibilità applicativa. Windows Server 2003 offre uno strumento che è in grado di individuare problemi di compatibilità in modo che possano essere risolti prima dell upgrade: Application Compatibility Toolkit (ACT). Sono inclusi strumenti per aiutare sviluppatori e professionisti a inventariare, testare, installare e verificare le applicazioni esistenti che si desidera portare sul nuovo ambiente; comprende anche strumenti per creare patch di installazione per le applicazioni. Ci sono già referenze di clienti che hanno effettuato con successo l upgrade e che lavorano già su Windows Server 2003? Guardia di Finanza Con Windows Server 2003 la Guardia di Finanza ha realizzato un infrastruttura di rete distribuita su 150 siti remoti, che ha consentito di amministrare la struttura con un livello centralizzato e consolidato di gestione di rete. Attualmente il sistema comprende 9 server basati su Windows Server 2003, 3 server Web, 3 per il DNS, e 2 in configurazione cluster, destinati alla condivisione di file in rete. Grazie alle caratteristiche di Windows 2003 Enterprise Server la Guardia di Finanza ha conseguito obiettivi di agilità, scalabilità e sicurezza, a un prezzo decisamente vantaggioso rispetto alle altre soluzioni disponibili sul mercato. La Guardia di finanza ha eliminato in media il 25% di tempo utente in lavoro non produttivo. Rispetto a soluzioni mobili alternative risparmia almeno il 30% sui costi di gestione per ogni PC portatile, viste le ridotte necessità di configurazione e gestione. È stato calcolato un risparmio del 50% nei costi di deployment della nuova infrastruttura, dimezzando il carico di lavoro del personale negli uffici remoti. Brembo Brembo è il leader europeo nella progettazione e produzione integrata a ciclo completo di sistemi frenanti e componenti ad alte prestazioni. Brembo ha effettuato l aggiornamento della propria infrastruttura aziendale a Windows Server 2003 e ha attuato la standardizzazione del desktop - circa 1000 postazioni PC - sulla piattaforma Microsoft Office, per favorire una maggiore condivisione dei dati e delle informazioni aziendali. L aggiornamento dell infrastruttura con l implementazione di Microsoft Windows Server 2003 ha segnato il primo passo per realizzare condizioni di affidabilità, scalabilità, facilità di utilizzo e riduzione dei costi operativi di gestione per tutti i servizi basati sui circa 40 sistemi server attualmente in produzione. Le caratteristiche concettuali e funzionali del framework Microsoft.NET e di Active Directory realizzabili con il nuovo sistema operativo permettono ora a Brembo di gestire l intera infrastruttura distribuita tramite un repository centralizzato. Sul fronte del software asset management e del software deployment la scelta della società è stata quella di puntare sul nuovo Systems Management Server 2003, la soluzione con cui è possibile distribuire applicazioni, gestire gli asset informatici aziendali e installare le patch di sicurezza in modo semplice e veloce. SEC SERVIZI SEC SERVIZI, società di outsourcing per il credito e la finanza che copre tutti gli ambiti dell Information & Communication Technology, richiedeva la progressiva sostituzione dell architettura dipartimentale delle banche clienti, basata su Windows NT, con un più recente sistema in architettura Web. Tale sistema doveva essere subito ottimizzato e funzionante, per evitare che l attività dei clienti subisse delle interruzioni. Il passaggio a Windows Server 2003 si è tradotto in un abbattimento dei costi e la standardizzazione delle procedure, in un alleggerimento dei compiti del server di filiale, in una maggiore semplificazione dei servizi di installazione remota, della gestione degli aggiornamenti e dell allineamento delle versioni al software. La migrazione ha generato un concreto vantaggio strategico nei confronti della concorrenza. Lear Corporation Lear Corporation è una multinazionale che opera nel settore dei componenti automobilistici fornendo sistemi elettronici, sedute e allestimenti interni ai principali costruttori mondiali di autoveicoli. L esigenza di Lear Corporation Italia riguardava la centralizzazione dei sistemi Microsoft Windows NT Server 4.0 realizzando un unico punto di intervento su tutti i server. L azienda ha quindi deciso di passare a Microsoft Windows Server I risultati hanno dimostrato le potenzialità di una rapida trasformazione dei comuni fat client in thin client di elevata potenza, con modalità di utilizzo e di gestione che associano la flessibilità delle nuove tecnologie con una solidità di classe mainframe. Fra i vantaggi concreti si è notata una riduzione dei tempi di distribuzione delle applicazioni sui client; la regolamentazione degli accessi ai servizi applicativi, la gestione centralizzata dell infrastruttura e la conseguente riduzione dei tempi di supporto tecnico, nonché dei costi per le licenze software. Unipol Assicurazioni Unipol Assicurazioni è al quarto posto tra i gruppi assicurativi in Italia. Le società Unipol offrono servizi finanziari, assicurativi, di private e merchant banking. Recentemente il gruppo ha conosciuto una crescita esponenziale con importanti operazioni societarie. Il nostro gruppo è cresciuto negli ultimi anni in modo vertiginoso sia in ambito assicurativo che in ambito bancario. Dal punto di vista IT abbiamo dovuto affrontare molti problemi soprattutto nell acquisizione e nella fusione di molte società dotate di propri sistemi e di tecnologie spesso diverse tra loro. L adozione di una piattaforma comune a livello di infrastruttura basata su Microsoft Windows Server System e in particolare su Microsoft Windows Server 2003 con i servizi di Active Directory ci ha consentito di semplificare notevolmente l amministrazione di una rete così complessa, dichiara 5

6 Ivan Pedrielli Responsabile Infrastrutture ICT per il Gruppo Unipol. L architettura sviluppata su Microsoft Windows Server 2003 permette una gestione evolutiva semplificata e una continua crescita di funzioni applicative e postazioni di lavoro, evitando di incrementare le risorse dedicate alla gestione dei sistemi. Nella nuova configurazione le risorse IT di Unipol sono più accessibili e meglio distribuite, garantendo più affidabilità ai servizi di messaggistica, alle applicazioni di business e a quelle di produttività individuale. Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha effettuato una migrazione della propria infrastruttura da Windows NT a Windows Server 2003 per servire utenti di postazioni desktop. La flessibilità del nuovo sistema operativo è risultata decisiva per integrare architetture eterogenee - afferma Andrea Angiolini, responsabile tecnico dei sistemi informativi - e anche l eventuale futura unificazione di diversi dipartimenti, con i relativi sistemi informatici, non potrà più generare problemi sistemistici o applicativi. Con queste scelte di piattaforma abbiamo potuto mantenere al minimo indispensabile la nostra struttura tecnica, grazie anche ai servizi offerti dalla stessa Microsoft, tramite contratti specifici per ciascuna missione. L intera infrastruttura informatica del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali viene oggi gestita da sole due persone, con il supporto di alcuni tecnici esterni alla struttura. In questo contesto risulta evidente come un efficace gestione centrale dell infrastruttura risultasse necessaria per consentire la massima semplicità di manutenzione ordinaria ed evolutiva, con la conseguente riduzione dei tempi di supporto tecnico. In primo luogo era necessario garantire prestazioni e affidabilità ai servizi di base come file server, print server, mail server e Web server, oltre a tutti i servizi relativi alle Active Directory e al Domain Name System. In seconda istanza il nuovo sistema operativo deve accogliere i nuovi Web service basati su standard XML senza vincoli tecnologici o lunghi tempi di implementazione. La flessibilità del nuovo sistema operativo è risultata decisiva per integrare architetture eterogenee e numerosi domain server. La centralizzazione delle attività di gestione ordinaria ed evolutiva permette di utilizzare un numero limitato di addetti al supporto tecnico. La migrazione da Microsoft Windows NT verso Windows Server 2003 ha inoltre permesso di effettuare un accurato load balancing sui quattro proxy server che, insieme alla configurazione hardware e software ridondante, garantiscono protezione e completa continuità di servizio all infrastruttura, come sottolinea il reponsabile dell operatività dei sistemi: Il nostro dipartimento elabora continuamente le statistiche sulla disponibilità dei sistemi e dei servizi applicativi - afferma Andrea Angiolini - e già dai primi mesi dall entrata in produzione di Windows Server 2003 abbiamo rilevato che il sistema informativo, nel suo complesso, ha raggiunto il 99 percento di disponibilità. Con Windows Server System SAS Airlines ha previsto una riduzione dei costi di gestione dei propri desktop di oltre il 20%. Per approfondimenti sui casi di successo visitare il sito: Approfondimenti Per approfondire la tematica della migrazione da Windows NT Server 4.0 a Windows Server 2003 e scaricare tutte le risorse utili alla pianificazione e implementazione dell upgrade del sistema operativo server è disponibile il sito: fault.mspx Scandinavian IT Group Scandinavian IT Group è una società di consulenza che fornisce soluzioni IT per il settore aeronautico. Si trovava di fronte all'esigenza di semplificare la gestione dei sistemi informatici di SAS Airlines e ridurre i costi IT. Il gruppo ha optato per una soluzione standardizzata in grado di semplificare l'operatività, l'assistenza e l'amministrazione delle licenze. 6

7 7

8 2004 Microsoft. Tutti i diritti riservati. Questa pubblicazione è puramente informativa. Microsoft non offre alcuna garanzia, esplicita o implicita sul contenuto. Gli altri marchi registrati sono di proprietà delle rispettive società. Microsoft - Centro Direzionale S. Felice - Pal. A - Via Rivoltana, Segrate (MI) Servizio Clienti ,

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server 7 Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server Lo standard nell archiviazione delle email MailStore Server consente alle aziende di trarre tutti i vantaggi

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Sommario Premessa Definizione di VPN Rete Privata Virtuale VPN nel progetto Sa.Sol Desk Configurazione Esempi guidati Scenari futuri Premessa Tante Associazioni

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp Efficienza e performance Soluzioni di storage NetApp Sommario 3 Introduzione n EFFICIENZA A LIVELLO DI STORAGE 4 Efficienza di storage: il 100% dei vostri dati nel 50% del volume di storage 6 Tutto in

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Introduzione I destinatari di questa guida sono gli amministratori di sistema che configurano IBM SPSS Modeler Entity Analytics (EA) in modo

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi Analisi per tutti Considerazioni principali Soddisfare le esigenze di una vasta gamma di utenti con analisi semplici e avanzate Coinvolgere le persone giuste nei processi decisionali Consentire l'analisi

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata.

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata. CONTRATTO DI LICENZA PER IL SOFTWARE MICROSOFT WINDOWS VISTA HOME BASIC WINDOWS VISTA HOME PREMIUM WINDOWS VISTA ULTIMATE Le presenti condizioni di licenza costituiscono il contratto tra Microsoft Corporation

Dettagli

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Press Release TeamViewer introduce l applicazione per Outlook Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Goeppingen, Germania, 28 aprile 2015 TeamViewer, uno

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult Terminologia Ci sono alcuni termini che, a vario titolo, hanno a che fare col tema dell intervento KM ECM BPM E20 Enterprise

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

Configuration Management

Configuration Management Configuration Management Obiettivi Obiettivo del Configuration Management è di fornire un modello logico dell infrastruttura informatica identificando, controllando, mantenendo e verificando le versioni

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli