Conferenza Italiana per lo Studio e la Ricerca sulle Ulcere, Piaghe, Ferite e la Riparazione Tessutale. ORGANIZZATORE Nicolò Scuderi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Conferenza Italiana per lo Studio e la Ricerca sulle Ulcere, Piaghe, Ferite e la Riparazione Tessutale. ORGANIZZATORE Nicolò Scuderi"

Transcript

1 Conferenza Italiana per lo Studio e la Ricerca sulle Ulcere, Piaghe, Ferite e la Riparazione Tessutale ORGANIZZATORE Nicolò Scuderi

2 Con l Adesione del Presidente della repubblica Con il patrocinio di: FNOMCeO

3 SOMMARIO Consiglio Direttivo p. 5 Enti Scientifici Aderenti p. 6 Aziende Aderenti p. 7 PERCORSI FORMATIVI p. 8 TIMETABLE Percorso Formativo Blu - Giovedì 1 Marzo Le infezioni p. 9 Percorso Formativo Verde - Venerdì 2 Marzo Riparazione dei tessuti p. 10 Percorso Formativo Rosa - Sabato 3 Marzo Nuove terapie e dispositivi medici p. 11 Percorso Formativo Giallo - Sabato 3 Marzo Trattamento delle ferite semplici p. 11 Relatori e Moderatori p. 12 Sessioni Plenarie p. 14 Tavole Rotonde p. 17 Corsi p. 24 Comunicazioni libere p. 32 Informazioni generali p. 33 Informazioni ECM p. 33 Dotazioni tecniche delle sale p. 33 3

4 Segreteria Scientifica Prof. Nicolò Scuderi Dip. di Chirurgia P. Valdoni UOC Chirurgia Plastica Sapienza - Università di Roma V.le del Policlinico, Roma Segreteria Organizzativa e Provider ECM Via della Balduina, Roma Tel Fax

5 Conferenza Italiana per lo Studio e la Ricerca sulle Ulcere, Piaghe, Ferite e la Riparazione Tessutale CONSIGLIO DIRETTIVO PRESIDENTE N. Scuderi PRESIDENTE ONORARIO G. Micali CONSIGLIERI L. Borghesio, L. Callegaro, G.V. Campus, C. Caravaggi, C. D'Aniello, G. De Toma, S. Giannini, G. Mancullo, M.R. Montebelli, A. Motolese, J. Negreanu, M. Picardo SEGRETARIO A. Motolese TESORIERE G. De Toma COLLEGIO DEI PROBIVIRI G. Bracale, L. Carreri, S. Calvieri REVISORI DEI CONTI M. Grossi, S. Minucci, G. Ostuni DELEGATO RELAZIONI INTERNAZIONALI C. Ligresti COMMISSIONE EDITORIALE G.V. Campus, S. Giannini COMMISSIONE DIDATTICA E FORMAZIONE C. Ligresti, A. Motolese COMMISSIONE SCIENTIFICA L. Callegaro, S. Giannini, G. Mancullo, M.R. Montebelli COMMISSIONE LINEE GUIDA E PROGETTI PER IL MINISTERO C. D Aniello, G. De Toma, M. Picardo, E. Pinto 5

6 ENTI SCIENTIFICI ADERENTI ACPIC (Associazione dei Chirurghi Plastici dell Italia Centrale) ADOI (Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani) ADSI (Associazione Day Surgery Italia) AGE (Associazione Geriatri Extraospedalieri) AGEING SOCIETY (Osservatorio della 3 a Età) AIDA (Associazione Italiana Dermatologi Ambulatoriali) AIMEF (Associazione Italiana Medici di Famiglia) AIOSS (Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomoterapia) AISACE (Associazione Infermieri Specializzati in Area Critica ed Emergenza) AISLEC (Associazione Infermieristica Studio Lesioni Cutanee) AITAAOD (Associazione Italiana Terapia Ambulatoriale Assistenza e Ospedalizzazione Domiciliare) ANASMES (Associazione Nazionale Specialisti in Medicina dello Sport dell Università G. D Annunzio ) AOOI (Associazioni Otorinolaringologi Ospedalieri Italiani) AUORL (Associazione Universitaria Otorino-Laringologi) C.e.SIDeL e S.A. Vanni Labrini (Centro Studi Italiano di Dermatologia Legale e Scienze Affini) CIF (Collegio Italiano Flebologia) Collegio dei Docenti di Odontoiatria CUTIVAS (Gruppo di Studio per le Patologie Cutaneovascolari Malformative ed Acquisite) ETCS (European Tissue Cultures Society) FIMeG (Federazione Italiana di Medicina Geriatrica) FONDAZIONE VULNUS - REGIONE LOMBARDIA GILS (Gruppo Italiano per la Lotta alla Sclerodermia) GISTIO (Gruppo Italiano per lo Studio e il Trattamento delle Infezioni Osteo-Articolari) GNEAUPP (Grupo Nacional para el Estudio y Asesoramiento en Úlceras por Presión y Heridas Crónicas) INTERPLAST ITALY METIS-FIMMG (Società Scientifica dei Medici di Medicina Generale - Federazione Italiana Medici di Famiglia) Ospedale S. Corona di Pietra Ligure - Unità Spinale Unipolare Sez. Mielolesi SIA (Società Italiana Andrologia) SIA (Società Italiana Artroscopia) SIAARTI (Società Italiana di Anestesia Analgesia Rianimazione e Terapia Intensiva) SIAPAV (Società Italiana di Angiologia e Patologia Vascolare) SIC (Società Italiana di Chirurgia) SICGEM (Società Italiana Chirurgia Genitale Maschile) SICM (Società Italiana di Chirurgia della Mano) SICMF (Società Italiana di Chirurgia Maxillo-Facciale) SICO (Società Italiana di Chirurgia Oncologica) SICPRE (Società Italiana di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica) SICTC (Società Italiana Chirurgia Testa Collo) SICUD (Società Italiana Cure Domiciliari) SICVE (Società Italiana di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare) SIDEC (Società Italiana di Dermatologia Estetica e Correttiva) SIDeMaST (Soc. It. di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse) 6

7 SIDV (Società Italiana Diagnostica Vascolare) SIE (Società Italiana di Ematologia) SIF (Società Italiana di Farmacologia) SIGG (Società Italiana di Gerontologia e Geriatria) SIM (Società Italiana di Microchirurgia) SIMFER (Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitazione) SIMI (Società Italiana di Medicina Interna) SIMSI (Società Italiana di Medicina Subacquea ed Iperbarica) SIOECHCF (Società Italiana di Otorinolaringologia e Chirurgia Cervico-Facciale) SIOOT (Società Scientifica Ossigeno Ozono Terapia) SIOT (Società Italiana Ortopedia e Traumatologia) SIP (Società Italiana Pediatria) SIT (Società Italiana Tumori) SITI (Società Italiana Terapia Intensiva) SITOD (Società Italiana di Terapia con Onde d Urto) SIUCP (Società Italiana Unitaria Colonproctologia) SIUst (Società Italiana delle Ustioni) SOCITRAS (Società Italiana di Traumatologia della Strada) SOI (Società Oftalmologica Italiana) SOMIPAR (Società Medica Italiana Paraplegia) SPEME (Società per la Promozione dell Educazione Medica) SPIGC (Società Polispecialistica Italiana Giovani Chirurghi) STATO MAGGIORE DIFESA - UFFICIO GENERALE DELLA SANITA MILITARE STATO MAGGIORE DELL ESERCITO - COMANDO LOGISTICO WUWHS (World Union of Wound Healing Societies) AZIENDE ADERENTI ALLERGAN S.P.A. CONVATEC FASEL S.R.L. FIDIA FARMACEUTICI S.P.A.* JOHNSON & JOHNSON MEDICAL S.P.A.* KCI MEDICAL S.R.L MENTOR MEDICAL ITALIA S.R.L. MOLNLYCKE HEALTH CARE S.R.L. PICCIN NUOVA LIBRARIA SIAD HEALTH CARE* SMITH & NEPHEW S.R.L.* SYSTAGENIX WOUND MANAGEMENT* TEVA S.R.L.* * Soci Sostenitori 7

8 PERCORSI FORMATIVI Il congresso si svilupperà in 3 giornate di lavori scientifici secondo 3 percorsi formativi, affinchè possano essere elaborati specifici processi di apprendimento in qualche misura "guidati" attraverso scelte anche di metodologie di apprendimento. Si parla di "processo formativo", proprio per indicare un percorso di apprendimento in vario modo guidato o consapevole. Tale processo formativo solitamente è individuato in un percorso articolato in diverse fasi: 1) analisi dei bisogni di formazione; 2) pianificazione degli interventi formativi e definizione delle finalità e obiettivi; 3) progettazione dei contenuti specifici e delle metodologie e strumenti didattici. PERCORSO FORMATIVO BLU - GIOVEDÌ 1 MARZO LE INFEZIONI Obiettivo Analizzare i più moderni mezzi per trattare e prevenire le infezioni chirurgiche ed individuare le metodiche più adeguate per il trattamento delle cicatrici. In una prospettiva di multidisciplinarità verranno prese in considerazione le tecnologie a disposizione dei chirurghi specialisti per prevenire e trattare le infezioni ed individuare le metodiche più adatte per migliorare la fase di cicatrizzazione. PERCORSO FORMATIVO VERDE - VENERDI 2 MARZO RIPARAZIONE DEI TESSUTI Obiettivo Aggiornare medici specialisti ed infermieri in tema di gestione delle ulcere e delle ferite analizzando le 3 fasi fondamentali della riparazione dei tessuti: 1. infiammazione, 2. formazione del tessuto di granulazione, 3. formazione della matrice e rimodellamento. PERCORSO FORMATIVO ROSA - SABATO 3 MARZO NUOVE TERAPIE E DISPOSITIVI MEDICI Obiettivo Aggiornare medici specialisti e infermieri relativamente allo sviluppo di nuove tecnologie e dispositivi medici al fine di valutare correttamente i tempi e modi di utilizzo delle stesse, per una corretta cura del paziente, allo scopo di aumentare nei Professionisti Sanitari la consapevolezza dell urgenza di erogare prestazioni che siano il frutto di una scelta metodologicamente e formalmente corretta. PERCORSO FORMATIVO GIALLO - SABATO 3 MARZO TRATTAMENTO DELLE FERITE SEMPLICI Obiettivo Aggiornare i medici di medicina generale e infermieri che operano nell ambito del trattamento delle ferite, fornendo indicazioni pratiche sulle medicazioni avanzate e gli aspetti gestionali ed organizzativi per il trattamento dei pazienti. FUORI PERCORSO FORMATIVO: Comunicazioni libere 8

9 TIMETABLE GIOVEDI 1 MARZO LE INFEZIONI CORSI 1 p. 24 Trattamento precoce delle infezioni delle vie urinarie 2 p. 24 Infezioni della cute e dei tessuti molli 3 p. 24 Ulcere da pressione nelle età pediatriche 4 p. 24 Piede diabetico infetto 5 p. 25 Infezioni nosocomiali 6 p. 25 Ferite complesse della mano INAUGURAZIONE - SALUTO DELLE AUTORITA - p PLENARIA 1 - HTA - VALUTAZIONI MULTIDISCIPLINARI, APPROCCI E SOLUZIONI TERAPEUTICHE IN UN OTTICA DI MANTENIMENTO COSTI - p PAUSA PRANZO COLLEGIO SOCI FONDATORI - Sala Caravaggio COLLEGIO DELEGATI ASSOCIAZIONI E SOCIETÀ SCIENTIFICHE - Sala Tiziano COLLEGIO SOCI SOSTENITORI - Sala Caravaggio PLENARIA 2 - PROTESI E INFEZIONI - p TAVOLE ROTONDE A p. 17 Le infezioni in Chirurgia Generale SIC, CUTIVAS, SANITA MILITARE B p. 17 Le infezioni in chirurgia ortopedica SIOT C p. 17 Le infezioni in Dermatologia e Chirurgia Plastica SICPRE, ADOI, SIDAPA D p. 17 Protocolli diagnostico terapeutici nelle ulcere vascolari SIAPAV, SIDV-GIUV E p. 17 Infezioni in Urologia SIU, SICGEM F p. 18 Le infezioni del distretto testacollo: come gestirle e come prevenirle SICMF CORSI 8 p. 25 Emostasi in chirurgia 9 p. 25 Gestione stomie urinarie 10 p. 25 Osteomielite 11 p. 26 Cicatrici acneiche e trattamento chirurgico 12 p. 26 Ulcera vasculitica 13 p. 26 Trattamento della cicatrice ipertrofica COMUNICAZIONI LIBERE - p p. 25 Ferite complesse dell estremo cefalico G p. 18 Up date nelle infezioni della superficie oculare SOI 14 p. 26 Infezioni cutanee, trattamento antibiotico e disinfettante 9

10 TIMETABLE CORSI 15 p. 27 Ferite complesse in condizioni critiche VENERDI 2 MARZO RIPARAZIONE DEI TESSUTI 16 p. 27 Terapia iperbarica nelle ulcere cutanee infette 17 p. 27 Management delle stomie 18 p. 27 Sostituti dermici e cutanei 19 p. 27 Trattamento delle ulcere con pressione negativa 20 p. 28 Le Onde d urto e la riparazione tessutale 21 p. 28 L acido ialuronico applicato al TIME 22 p. 28 La diagnostica nel Wound Care ITALIAN ACADEMY WOUND CARE - p TAVOLE ROTONDE H p. 19 La continuità assistenziale: ospedale e territorio nel wound care AISLEC I p. 19 Ferite difficili: percorsi riabilitativi L p. 19 Riparazione tissutale in condizioni critiche in chirurgia d urgenza SANITA MILITARE, SIC M p. 19 Riparazione tessutale e patologie dermatologiche SIDeMaST N p. 19 Processi infettivi e chirurgo della mano SICM O p. 20 Trattamento delle lesioni trofiche nell'ischemia arti inferiori e piede diabetico SICVE P p. 20 Tecniche e complicanze della chirurgia peniena e prepuziale SICGEM Q p. 20 Innovazioni nella rigenerazione dei tessuti in odontostomatologia Collegio Docenti di Odontoiatria PLENARIA 3 - ASPETTI GESTIONALI NELLE LESIONI COMPLESSE - p LUNCH SYMPOSIUM: BIOMATERIALI E RIPARAZIONE TISSUTALE: UN APPROCCIO A 360 (TEVA ITALIA) p PLENARIA 4 - VALUTAZIONE CRITICA DELLE METODICHE APPLICATE PER LA RIPARAZIONE TESSUTALE. LE NUOVE FRONTIERE - p TAVOLE ROTONDE R p. 20 Ingegneria dei tessuti delle cellule staminali e nuove tecnologie in ortopedia SIOT S p. 20 La microchirurgia ricostruttiva nel trattamento delle ferite difficili SIM T p. 21 Predizione, prevenzione e trattamento delle lesioni cutanee nell anziano FIMeG U p. 21 Medicina Iperbarica SIMSI V p. 21 Il danno vascolare nella sclerosi sistemica GILS W p. 21 Medicina fisica: quando e come nel wound management X p. 21 Primo intervento in zona di guerra SANITA MILITARE Y p. 21 L approccio integrato al trattamento delle ferite difficili: How I do it SPIGC CORSI 23 p. 28 Presidi antidecubito 24 p. 28 Le ulcere nel paziente anziano 25 p. 28 La medicazione del paziente ustionato 26 p. 28 Ulcere neoplastiche 27 p. 29 Debridement enzimatico COMUNICAZIONI LIBERE - p ASSEMBLEA ORDINARIA - Salone Michelangelo 28 p. 29 Allestimento del campo operatorio 29 p. 29 Ulcere pelvico-perineale 30 p. 29 Lipostruttura 10

11 TIMETABLE CORSI TAVOLE ROTONDE PLENARIA CORSI TAVOLE ROTONDE SABATO 3 MARZO NUOVE TERAPIE E DISPOSITIVI MEDICI 31 p. 30 Utilizzo di terapia a pressione topica negativa Z p. 22 Tecnologie applicate alla clinica: sessione interattiva su casi clinici 32 p. 30 Bisturi a radiofrequenza Z1 p. 22 Le onde d urto e la rigenerazione tissutale SITOD 33 p. 30 Medicina rigenerativa Z2 p. 22 Nuove tecnologie nella chirurgia ORL: verso un danno tissutale e funzionale ridotto SIOECHCF 34 p. 30 Carbossiterapia Z3 p. 22 Ossigeno ozono terapia nel trattamento del dolore, microcircolo, ulcere, piaghe SIOOT 35 p. 30 Lipostruttura ed organo adiposo Z4 p. 22 Trattamento del piede diabetico: dall esperienza clinica all evidenza scientifica 36 p. 31 TLC Technology: una tecnologia innovativa nel panorama delle medicazioni avanzate 5 - TRATTAMENTO DELLE FERITE SEMPLICI DALLE ORIGINI AL FUTURO E UTILIZZO DELLE TERAPIE AVANZATE - p. 16 TRATTAMENTO DELLE FERITE SEMPLICI 38 p. 31 Ruolo della famiglia nella gestione del paziente allettato con LCC Z5 p. 23 Multidisciplinarietà della gestione delle ferite difficili a domicilio. Esperienze a confronto SICUD 39 p. 31 Medicazioni delle ferite semplici Z6 p. 23 Il sistema salute ed il paziente con ulcera cutanea FIMMG 40 p. 31 Aspetti nutrizionali e wound care Z7 p. 23 Il ruolo del medico di famiglia e dell infermiere domiciliare nella gestione delle ulcere da pressione WONCA ITALIA Z8 p. 23 Problemi di ferita nel trattamento del sinus pilonidalis in Day Surgery ADSI Z9 p. 23 Infezioni e perdite di sostanza nelle ferite degli arti 37 p. 31 Il Care nel Time 11

12 RELATORI E MODERATORI RELATORI E MODERATORI A Alei Giovanni - Roma p. 17, 20 Alesso Donatella - Alessandria p. 23 Alfano Carmine - Perugia p. 20 Algieri Giuseppe - Roma p. 21 Allegra Claudio - Roma p. 14 Aluigi Leonardo - Bologna p. 17 Amadei Federico - Monza p. 29 Andreozzi Giuseppe Maria - Padova p. 17 Antignani Pier Luigi - Roma p. 17 Antonini Gabriele - Roma p. 20 Arbarello Paolo - Roma p. 15 Arosio Enrico - Verona p. 17 Arturi Luciano - Torino p. 25 Assenza Marco - Roma p. 19 Astorino Stefano - Roma p. 29 Azzarito Caterina - Catanzaro p. 23 Azzena Bruno - Padova p. 32 B Barbarisi Alfonso - Napoli p. 17 Barbero Maggiorino - Asti p. 30 Bassetti Matteo - Genova p. 22 Bassetto Franco - Padova p. 19, 21, 30 Basso Luigi - Roma p. 23 Battaglia Luigi - Catanzaro p. 23 Battilana Daniela - Roma p. 27 Battiston Bruno - Torino p. 22, 25 Bellantone Rocco - Roma p. 14 Belli Evaristo - Roma p. 18 Bellingeri Andrea - Pavia p. 19 Bellomo Rosa Grazia - Chieti p. 19 Bersani Maurizio - Milano p. 14 Berta Laura - Torino p. 22 Berto Giorgio Matteo - Milano p. 19 Bettoli Vincenzo - Ferrara p. 26 Bianchi Giulia - Torino p. 31 Biglino Alberto - Asti p. 24, 26 Bodoni Paolo - Torino p. 23 Bollero Daniele - Torino p. 19, 28, 31 Bonini Stefano - Roma p. 18 Bosco Gerardo - Padova p. 21 Bosello Silvia - Roma p. 21 Bozzoni Francesco - Roma p. 18 Braidotti Piero - Roma p. 19 Brambilla Roberto - Monza p. 15 Brambullo Tito - Padova p. 19 Brandi Cesare - Siena p. 20, 21, 30 Brauzzi Marco - Grosseto p. 21 Bruschi Stefano - Torino p. 23 Bucher Stefania - Roma p. 17 C Caldarelli Giuseppe - Roma p. 29 Calderale Stefano - Roma p. 22 Callegher Katia - Ivrea p. 27 Caloprisco Gaetano - Belluno p. 30 Cametti Stefania - Pordenone p. 23 Campagna Francesco - Roma p. 29 Campioni Massimo - Roma p. 27 Campioni Pierluigi - Roma p. 19 Campitiello Ferdinando - Napoli p. 31 Camporese Giuseppe - Padova p. 17 Campus Gian Vittorio - Sassari p. 29 Canonico Silvestro - Napoli p. 28, 31 Canuti Walter - Roma p. 21 Capanna Rodolfo - Firenze p. 17 Capoano Raffaele - Roma p. 28 Caravaggi Carlo - Milano p. 20, 22 Caruso Yvonne - Siena p. 23 Casabona Francesco - Genova p. 29 Cassoni Andrea - Roma p. 18 Castelli Patrizio - Varese p. 20 Catalfamo Luciano - Messina p. 18 Cavaliere Davide - Forlì p. 21 Cavallaro Giuseppe - Roma p. 21 Ceci Diego - Roma p. 28 Cella Alberto - Genova p. 23 Centofanti Francesco - C. d'ampezzo (BL) p. 25 Cerbo Marina - Roma p. 14 Chiummariello Stefano - Terni p. 21 Cianchini Giuseppe - Roma p. 19 Cigna Emanuele - Roma p. 21 Cinti Saverio - Ancona p. 15, 30 Ciotti Mariangela - Roma p. 21 Ciprandi Guido - Roma p. 17, 24 Clerici Giacomo - Milano p. 19, 22 Colonna Michele - Messina p. 23 Conte Francesco - Palermo p. 25 Conte Maria Pia - Roma p. 17 Coppa Boli Gianfranco - Ivrea p. 24, 25 Custureri Filippo - Roma p. 16 D Da Rin De Lorenzo Ferdinando - Cortina (BL) p. 23 Dalla Paola Luca - Cotignola (RA) p. 27 D Agostino Maria Cristina - Rozzano (MI) p. 22 D Aloja Ernesto - Cagliari p.15 D'Aniello Carlo - Siena p. 15, 20, 30 D'Arienzo Michele - Palermo p. 19 Daidone Davide - Roma p. 29 D'Elia Dolores - Bologna p. 31 De Angelis Livio - Roma p. 15 De Santis Giorgio - Modena p. 21, 22, 25 De Toma Giorgio - Roma p. 14 De Vincentiis Marco - Roma p. 22 De Virgilio Armando - Roma p. 22 Del Popolo Giulio - Firenze p. 15 Del Zotti Marcello - Bari p. 27 Denaro Vincenzo - Roma p. 14, 17 Di Benedetto Giovanni - Ancona p. 21 Di Cicco Vincenzo - Caserta p. 27 Di Giorgio Angelo - Roma p. 17 Di Martino Alberto - Roma p. 21 Di Mascio Donatello - Piacenza p. 25 Di Salvo Michelangelo Maria - Catania p. 17, 23, 28 Docimo Ludovico - Napoli p. 17 Donati Davide Maria - Bologna p. 20 Donini Lorenzo Maria - Roma p. 21 Durante Corrado Maria - Roma p. 27 E Esposito Gaetano - Roma p. 28 Ettorre Evaristo - Roma p. 21 F Facchini Andrea - Bologna p. 15, 20 Failla Giacomo - Catania p. 17, 23, 31 Falciani Francesca - Firenze p. 19 Fasolis Massimo - Torino p. 25 Favia Gianfranco - Catania p. 20 Felici Nicola - Roma p. 19 Ferraccioli Gianfranco - Roma p. 21 Ferranti Sergio - Roma p. 19 Ferraresi Roberto - Milano p. 22 Ferrazza Giancarlo - Roma p. 19 Ferro Fabio - Roma p. 20 Ferronato Giuseppe - Padova p. 18 Fini Giuseppina - Roma p. 18 Fiorella Raffaele - Bari p. 22 Fiormonte Fabio - Rieti p. 18 Fortuna Damiano - Firenze p. 21 Fraccalvieri Marco - Torino p. 19, 21, 27 Frairia Roberto - Torino p. 22 Franzini Marianno - Bergamo p. 22 Frati Luigi - Roma p. 14 Fusconi Massimo - Roma p. 22 G Gallo Andrea - Roma p. 22 Garbagnati Crosti Carla - Milano p. 21 Gargiulo Maurizio - Napoli p. 18 Gargiulo Mauro - Bologna p. 20 Gasparri Vito - Roma p. 18 Gasperini Stefano - Firenze p. 19, 22, 28 Gaudio Eugenio - Roma p. 14 Gentile Vincenzo - Roma p. 17 Germani Mario Alberto - Roma p. 15 Gervasi Francesco - Roma p. 19 Giannì Aldo Bruno - Milano p. 18 Giannini Sandro - Bologna p. 14, 17, 20, 22, 25 Giattino Michele - Roma p. 21 Gigante Antonio - Ancona p. 20 Gigliotti Sergio - Napoli p. 22 Gimigliano Raffaele - Napoli p. 19 Gnoni Gaetano - Roma p. 17 Gossetti Bruno - Roma p. 17 Greco Alessandro - Frosinone p. 16 Greco Antonio - Roma p. 22 Grimaldi Domenico - Catania p. 23 Guarnera Giorgio - Roma p. 23, 31 Gulotta Gaspare - Palermo p. 17 I Iachino Carlo Maria - Genova p. 23 Iannetti Giorgio - Roma p. 18 Infascelli Rosario Marco - Napoli p. 21 Ippolito Ernesto - Roma p. 20 K Klinger Marco - Milano p. 15 Kunze Andreas - Milano p. 14 L Landi Francesco - Roma p. 31 Laviano Michele - Roma p. 27 Leone Carlo Antonio - Napoli p. 22 Leti Acciaro Andrea - Modena p. 19 Letizia Mauro Giulia - Palermo p. 19 Letizia Piero - Roma p. 20 Liccardo Marco - Roma p

13 RELATORI E MODERATORI Ligresti Claudio - Asti p. 15, 19, 21, 22, 23, 30 Liguori Enzo - Roma p. 17 Lo Palo Emilia - Bergamo p. 16 Locasciulli Domenico - Roma p. 23 Logrieco Gaetano - Bari p. 27 Longobardi Pasquale - Ravenna p. 21, 27 Lucarelli Enrico - Bologna p. 20 Lucchesi Giacomo - Firenze p. 15 Luciani Deianira - Bologna p. 17 Luongo Carlo - Napoli p. 22 Lupini Gabriele - Roma p. 15 M Macchietta Umberto - Roma p. 29 Magnoni Filippo - Bologna p. 29 Maione Luca - Milano p. 16 Majorana Alessandra - Brescia p. 20 Mammana Giacomo - Roma p. 19 Mancinelli Francesco - Ancona p. 18 Marasco Luigi - Brindisi p. 26, 28 Marazzi Mario - Milano p. 30 Marchese Cinzia - Roma p. 15 Marchi Alessandra - Verona p. 29 Mariggiò Maria Addolorata - Bari p. 20 Marigliano Vincenzo - Roma p. 21, 31 Marletta Marcella - Roma p. 14 Marmo Federico - Roma p. 14 Marzano Domenico - Roma p. 24 Massone Antonino - Pietra Ligure (SV) p. 19, 22, 28 Mastrecchia Benedetto - Roma p. 25 Mazzocchi Marco - Roma p. 26 Mazzoleni Francesco - Padova p. 19 Meani Enzo - Milano p. 17 Megna Gianfranco - Bari p. 19 Melandri Davide - Cesena p. 16 Messina Jane - Milano p. 19 Micali Giovanni - Catania p. 14 Milillo Giacomo - Roma p. 23 Mirone Vincenzo - Napoli p. 17 Modini Claudio - Roma p. 15, 19 Mola Ernesto - Lecce p. 23 Monacelli Giampaolo - Roma p. 19 Mongardi Maria - Bologna p. 25 Montalvo Antonio - Santander (ES) p. 16 Montebelli Maria Rita - Roma p. 28 Montorsi Marco - Milano p. 17 Moretti Biagio - Bari p. 22, 28 Morselli Paolo - Bologna p. 28 Mortellaro Carmen - Torino p. 20 Moschella Francesco - Palermo p. 29 Mosti Giovanni - Lucca p. 22, 23 Motolese Alberico - Varese p. 15, 16, 17, 19, 22, 26 Mulder Gerit - San Diego (USA) p. 15, 20 N Nardi Massimo - Roma p. 21 Nasole Emanuele - Villafranca di Verona (VR) p. 21, 27 Nebbioso Giuseppe - Napoli p. 28 Negreanu Joseph - Milano p. 32 Nitti Donato - Padova p. 17 Niutta Andrea - Roma p. 18 Notarnicola Angela - Bari p. 22 Novelli Giuseppe - Roma p. 14 O Onesti Maria Giuseppina - Roma p. 21, 27 Orlando Tristano - Torino p. 23 Orsini Francesco - Roma p. 21 Ottonello Manlio - Pietra Ligure (SV) p. 19, 21, 22, 30 P Pajardi Giorgio - Milano p. 19 Palasciano Giancarlo - Siena p. 20 Palombi Maurizio - Roma p. 28 Palombo Marco - Roma p. 29 Papa Giovanni - Trieste p. 24 Papi Massimo - Roma p. 19, 26 Parascandolo Salvatore - Napoli p. 18 Parlani Giovanni Battista - Perugia p. 21 Parmeggiani Domenico - Napoli p. 21 Parodi Pier Camillo - Udine p. 21 Pascone Michele - Bari p. 23 Passi Alberto - Varese p. 17 Pastore Antonio - Roma p. 20 Perego Davide - Milano p. 14 Persichetti Paolo - Roma p. 16, 29, 30 Petrella Francesco - Napoli p. 23 Picardo Mauro - Roma p. 14, 16 Pietropaolo Valeria - Roma p. 17 Pigatto Paolo - Milano p. 17 Pilati Claudio - Roma p. 19 Pillon Sergio - Roma p. 23 Pinto Enrico - Siena p. 17 Pisapia Maurizio - Roma p. 26 Pittari Alessandro - Roma p. 24 Pivato Giorgio - Milano p. 25 Pocobelli Augusto - Roma p. 18 Polimeni Antonella - Roma p. 20 Portincasa Aurelio - Foggia p. 27 Postacchini Franco - Roma p. 14 R Recupero Santi Maria - Roma p. 18 Redler Adriano - Roma p. 14 Ribuffo Diego - Cagliari p. 29 Ricci Elia - Torino p. 24, 29 Ricottilli Francesco - Roma p. 17, 20 Romanelli Marco - Pisa p. 22 Romano Ferdinando - Roma p. 14 Romanò Carlo - Milano p. 23 Rosato Edoardo - Roma p. 21 Rosato Lodovico - Ivrea p. 25 Rosenberg Lior - Be'er Sheva (Israele) p. 16, 20 Rossi Paolo - Torino p. 17 Rusciani Luigi - Roma p. 26 Russello Domenico - Catania p. 14 Russo Sergio - Napoli p. 22 S Sabba Antonio - Roma p. 21 Saggini Raoul - Chieti p. 19, 28 Saia Giorgia - Padova p. 18 Salano Francesco - Vicenza p. 23 Salsano Felice - Roma p. 21 Sanna Guido - Cagliari p. 23 Santanelli Fabio - Roma p. 21 Santi Pierluigi - Genova p.14 Santos Heredero Xavier - Madrid (E) p. 15 Saturni Vincenzo - Varese p. 15 Scalise Alessandro - Ancona p. 21, 28 Schiavon Mauro - Udine p. 27 Schmidt Giulio - Roma p. 22 Scorza Raffaella - Milano p. 21 Scuderi Gian Luca - Roma p. 18 Scuderi Nicolò - Roma p. 14, 15 Sedona Patrizio - Venezia p. 17 Setacci Carlo - Siena p. 20 Sganzaroli Adriana - Milano p. 24 Sigona Marco - Macerata p. 19 Simonacci Marco - Macerata p. 19 Simonetti Daniele - Milano p. 24 Smania Nicola - Verona p. 19 Soranna Valentino - Roma p. 27 Spaggiari Antonio - Modena p. 21 Spagnuolo Angelo - Roma p. 24 Spartera Carlo - L Aquila p. 22 Spera Enrico - Roma p. 20 Speziale Francesco - Roma p. 14 Stagno D'Alcontres Francesco - Messina p. 16, 30 Stella Andrea - Bologna p. 20 Stella Maurizio - Torino p. 26, 31 Stocca Giada - Trieste p. 29 Stracuzzi Giorgio - Catania p. 28 T Tamburrelli Ciro - Roma p. 18 Tamietti Elena - Pinerolo (TO) p. 23 Teot Luc - Montpellier (F) p. 15 Tibaldi Vittoria - Torino p. 23 Tontoli Francesco - Roma p. 21 Tos Pierluigi - Torino p. 19 Trimarchi Alberto - Sanremo p. 23 Trombetta Marcella - Roma p. 20 U Uccioli Luigi - Roma p. 20, 22, 31 V Vaiano Francesco - Milano p. 22 Vaienti Luca - Milano p. 17 Valdatta Luigi - Varese p. 17, 22 Valdenassi Luigi - Pavia p. 22 Valesini Lorenzo - Roma p. 19 Veller Fornasa Cleto - Vicenza p. 19 Venditti Mario - Roma p. 24 Veneziano Maria Luisa - Roma p. 21, 31 Vespasiani Giuseppe - Roma p. 20 Vetrano Mario - Roma p. 22 Viggiani Fabrizio - Grosseto p. 25 Visentin Giorgio - Vicenza p. 23 W White Richard - Worcester (UK) p. 31 Z Zama Mario - Roma p. 17 Zambruno Giovanna - Roma p. 19 Zamparini Eleonora - Bologna p. 17 Ziparo Vincenzo - Roma p. 14 RELATORI E MODERATORI 13

14 SESSIONI PLENARIE GIOVEDÌ 1 MARZO 2012 SESSIONI PLENARIE - 1 MARZO INAUGURAZIONE - SALUTO DELLE AUTORITA L. Frati (Rettore Università di Roma Sapienza ) R. Bellantone (Preside Facoltà Medicina e Chirurgia Università di Roma La Cattolica ) V. Denaro (Preside Facoltà Medicina e Chirurgia Università Campus Biomedico ) E. Gaudio (Preside della Facoltà di Farmacia e Medicina Università di Roma Sapienza ) F. Marmo (Ten. Gen. Capo Ufficio Generale della Sanità Militare - UGESAN - Stato Maggiore Difesa) G. Micali (Presidente Onorario CO.R.TE.) G. Novelli (Preside Facoltà Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Roma Tor Vergata ) A. Redler (Preside della Facoltà di Medicina e Odontoiatria dell Università di Roma Sapienza ) N. Scuderi (Presidente CO.R.TE.) V. Ziparo (Preside Facoltà Medicina e Psicologia Università di Roma Sapienza ) 1 HTA - VALUTAZIONI MULTIDISCIPLINARI, APPROCCI E SOLUZIONI TERAPEUTICHE IN UN OTTICA DI MANTENIMENTO COSTI Ore Salone Michelangelo Presidente: N. Scuderi (Professore Ordinario Dipartimento di Chirurgia Generale P. Valdoni ) Moderatori: M. Picardo (Direttore Laboratorio Fisiopatologia Cutanea e Centro Metabolomica Ist. Dermatologico S. Gallicano), F. Romano (Direttore della Programmazione Sanitaria della Regione Lazio) La posizione Assobiomedica in tema HTA - D. Perego (Responsabile Area Scienza e Tecnologia Centro Studi Assobiomedica) La spesa farmaceutica ospedaliera: dati attuali e stime future - M. Marletta (Direttore Generale della Direzione Farmaci e Dispositivi Medici del Ministero della Salute) DRG - costo standard di produzione regionale. L esperienza della Regione Lombardia - M. Bersani (Struttura Progettazione e Sviluppi Piani. Direzione Generale Sanità Regione Lombardia) HTA e dintorni nello scenario italiano - M. Cerbo (Dirigente Sezione ISS - Innovazione, Sperimentazione e Sviluppo - AGE.NA.S., Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali) 2 PROTESI E INFEZIONI Ore Salone Michelangelo Presidente: S. Giannini Moderatori: G. De Toma, C. Allegra Infezioni protesiche in chirurgia generale - D. Russello Infezioni in chirurgia ortopedica - F. Postacchini Infezioni in chirurgia vascolare - F. Speziale Infezioni in chirurgia plastica - P.L. Santi ISO 5 una nuova sfida per la riduzione delle infezioni in sala operatoria - A. Kunze 14

15 SESSIONI PLENARIE VENERDÌ 2 MARZO ASPETTI GESTIONALI NELLE LESIONI COMPLESSE Ore Salone Michelangelo Presidente: P. Arbarello Moderatore: C. D Aniello Approccio multidisciplinare e lavoro di equipe - N. Scuderi, C. Modini L esperienza del corpo militare della Croce Rossa - G. Lupini La gestione delle lesioni complesse può iniziare dal territorio: l'esempio dei traumi amputativi e subamputativi - L. De Angelis Telemedicina: follow-up diagnostico-terapeutico a distanza delle ulcere da pressione nel mieloleso - G. Del Popolo, G. Lucchesi Aspetti medico-legali nelle lesioni complesse da Pronto Soccorso - E. D Aloja Esperienza del Policlinico Militare Celio in situazioni operative critiche - M.A. Germani 4 VALUTAZIONE CRITICA DELLE METODICHE APPLICATE PER LA RIPARAZIONE TESSUTALE. LE NUOVE FRONTIERE - sessione con votazione interattiva Ore Salone Michelangelo Presidente: M. Klinger Moderatori: C. Ligresti, C. Marchese Interest of dermal substitutes in reconstructive surgery - L. Teot Efficacy of cellular versus acellular products in the tissue repair and the treatment of problematic wounds - G. Mulder Utilizzo del gel piastrinico nella riparazione dei tessuti - V. Saturni, A. Motolese La terapia cellulare - A. Facchini Treatment with cultered keratinocytes in wound care - X. Santos Heredero Adipociti - S. Cinti Cute ricostruita da donatore eterologo della At-grade - R. Brambilla SESSIONI PLENARIE - 2 MARZO 15

16 SESSIONI PLENARIE SABATO 3 MARZO 2012 SESSIONI PLENARIE - 3 MARZO 5 TRATTAMENTO DELLE FERITE SEMPLICI DALLE ORIGINI AL FUTURO E UTILIZZO DELLE TERAPIE AVANZATE Ore Salone Michelangelo Presidente: F. Stagno D Alcontres Moderatori: F. Custureri, A. Montalvo Il Care nel Time - A. Greco La gestione delle ferite chirurgiche non complicate - E. Lo Palo Enzymatzic eschar removal with bromelain based debriding agent: summary of seven consecutive studies - L. Rosemberg Trattamento delle ustioni ambulatoriali - D. Melandri Utilizzo degli innesti di tessuto adiposo nel trattamento delle piaghe da decubito - P. Persichetti Fattibilità e costi delle terapie avanzate nel trattamento delle ferite semplici - M. Picardo, A. Motolese Innesto di tessuto adiposo nella sindrome dolorosa post mastectomia - L. Maione 16

17 TAVOLE ROTONDE GIOVEDÌ 1 MARZO 2012 A Le infezioni in chirurgia generale Ore Sala Tiziano 1 Sotto l egida di: SIC, SANITÀ MILITARE, CUTIVAS Presidente: G. Gulotta Moderatori: A. Barbarisi, E. Pinto Antibioticoprofilassi e prevenzione delle infezioni in chirurgia pancreatica - M. Montorsi Le infezioni nel Wound Care Pediatrico: assessment chirurgico - G. Ciprandi Peritonectomia e chemioipetermia nel trattamento delle carcinosi peritoneali: incidenza e rischi infettivi - A. Di Giorgio Le infezioni dopo radio-chemioterapia preoperatoria in pazienti con cancro del retto - D. Nitti Le infezioni in chirurgia generale del paziente obeso - L. Docimo Le infezioni protesiche in chirurgia della parete addominale - G. Gnoni B Le infezioni in chirurgia ortopedica Ore Sala Tiziano 2 Sotto l egida di: SIOT Presidente: S. Giannini Moderatori: V. Denaro, M. Liccardo La diagnosi - E. Meani Il trattamento medico - E. Zamparini Il trattamento chirurgico - P. Rossi Il trattamento chirurgico: deficit ossei - R. Capanna Il trattamento domiciliare - D. Luciani C Le infezioni in dermatologia e chirurgia plastica Ore Sala Caravaggio 1 Sotto l egida di: SICPRE, ADOI, SIDAPA Presidente: L. Vaienti Moderatori: A. Motolese, L. Valdatta Infezioni dei tessuti molli - A. Motolese Antimicrobici naturali cutanei - A. Passi Infezioni delle lesioni da pressione - S. Bucher Infezioni dei piani profondi (fasciti) - L. Valdatta Infezioni in chirurgia dermatologica - P. Sedona Sensibilizzazioni da topici antibiotici - P. Pigatto D Protocolli diagnostico terapeutici nelle ulcere vascolari Ore Sala Caravaggio 2 Sotto l egida di: SIAPAV, SIDV-GIUV Presidente: P.L. Antignani Moderatori: G.M. Andreozzi, E. Liguori L ulcera vascolare e il microcircolo - G. Failla Correlazioni diagnostico-terapeutiche nella sindrome post-trombotica - G. Camporese La diagnostica dell ulcera linfatica - L. Aluigi Terapia dell'ulcera vascolare - M.M. Di Salvo Il ruolo della riabilitazione nel paziente con ulcera vascolare - E. Arosio Il controllo delle procedure arteriose effettuate - B. Gossetti TAVOLE ROTONDE - 1 MARZO E Infezioni in urologia Ore Sala Tiziano 3 Sotto l egida di: SIU, SICGEM Moderatori: V. Gentile, V. Mirone Le infezioni da HPV nel maschio - V. Mirone Agenti infettivi virali: quale ruolo nello sviluppo dei carcinoma della prostata - V. Pietropaolo Agenti infettivi batterici: quale ruolo nello sviluppo dei carcinoma della prostata - M.P. Conte Flogosi e Lichen balanoprepuziali - F. Ricottilli Infezioni e granulomi da corpo estraneo nella chirurgia peniena - G. Alei 17

18 F Le infezioni del distretto testa-collo: come gestirle e come prevenirle Ore Sala Tintoretto 1 Sotto l egida di: SICMF Presidenti: G. Ferronato, G. Iannetti Moderatori: A.B. Giannì, E. Belli Ricostruzione con epitesi: indicazioni e limiti - G. Fini, A. Leonardi, E. Mici Le medicazioni avanzate nelle osteonecrosi da bifosfonati - L. Catalfamo, F.S. De Ponte Utilità della profilassi antibiotica in chirurgia maxillo-facciale - F. Mancinelli, R. Girotto Complicanze infettive nella chirurgia ricostruttiva preimplantare del mascellare superiore A.B. Giannì, L. Goglio, G. Beltramini, P. Capparé Gestione delle complicanze infettivologiche in chirurgia oncologica: protocolli terapeutici A. Cassoni, P. Gennaro, A. Battisti Gestione delle infezioni di origine odontogena del distretto testa-collo - G. Saia La gestione delle infezioni dei mascellari e del collo - M. Gargiulo, S. Parascandolo TAVOLE ROTONDE - 1 MARZO G Up date nelle infezioni della superficie oculare Ore Sala Tintoretto 2 Sotto l egida di: SOI Presidente: S.M. Recupero Moderatori: S. Bonini, G.L. Scuderi Cherato congiuntiviti Batteriche - A. Niutta Cherato congiuntiviti Virali - C. Tamburrelli Cheratiti micotiche - F. Bozzoni Cherato congiuntiviti da clamidia - V. Gasparri Cheratiti da Acanthamoeba - F. Fiormonte Le infezioni nella chirurgia corneale - A. Pocobelli 18

19 TAVOLE ROTONDE VENERDÌ 2 MARZO 2012 ITALIAN ACADEMY WOUND CARE Ore Sala Bernini 2 Moderatore: C. Ligresti D. Bollero, A. Massone, M. Ottonello, F. Bassetto, M. Fraccalvieri, S. Gasperini, G. Clerici H La continuità assistenziale: ospedale e territorio nel wound care Ore Sala Caravaggio 1 Sotto l egida di: AISLEC Moderatore: A. Bellingeri La continuità assistenziale sul territorio - F. Falciani La continuità assistenziale in un IRCCS - A. Bellingeri I Ferite difficili: percorsi riabilitativi Ore Sala Caravaggio 2 Presidente: G. Megna Moderatori: R. Gimigliano, G. Letizia Mauro Prevenzione e cura delle lesioni da decubito in riabilitazione neurologica - N. Smania La gestione riabilitativa delle ferite difficili in un grande ospedale pubblico - C. Pilati La gestione riabilitativa delle ferite difficili in ambito territoriale - R.G. Bellomo ESWT de focalizzate nel trattamento delle ferite difficili: risultati a medio e lungo termine - R. Saggini L Riparazione tissutale in condizioni critiche in chirurgia d urgenza Ore Sala Tiziano 1 Sotto l egida di: SANITA MILITARE, SIC Presidenti: C. Modini, F. Gervasi Moderatore: G. Mammana Triage e trattamento del trauma toracico in condizioni critiche - G. Mammana Triage e trattamento del trauma addominale in condizioni critiche - S. Ferranti Triage e trattamento dei traumi del volto in condizioni critiche - P. Campioni Salvataggio d'arto: primo soccorso e damage control - M. Assenza L'approccio multidisciplinare alle lesioni complesse d'arto - G. Monacelli, P. Braidotti La medicazione con NWPT nelle lesioni complesse degli arti - L. Valesini G. Ferrazza M Riparazione tessutale e patologie dermatologiche Ore Sala Tiziano 2 Sotto l egida di: SIDeMaST Moderatori: A. Motolese, F. Mazzoleni Infiammazione e riparazione tissutale - G. Zambruno In corso di necrobiosi lipoidica - A. Motolese In corso di patologie bollose - G. Cianchini Riparazione delle mucose - C. Veller Fornasa In corso di connettiviti - M. Simonacci, M. Sigona In corso di vasculiti - M. Papi TAVOLE ROTONDE - 2 MARZO N Processi infettivi e chirurgo della mano Ore Sala Tiziano 3 Sotto l egida di: SICM Moderatori: G. Pajardi, N. Felici Le infezioni a rischio di vita a livello dell'arto superiore - A. Leti Acciaro Fasciti necrotizzanti dell arto superiore - F. Bassetto Artriti settiche nell arto superiore - J. Messina Localizzazione tubercolare all arto superiore: nuova emergenza - M. D Arienzo Traumi Complessi dell avambraccio e rischio infettivo - G.M. Berto Ruolo della chirurgia ricostruttiva nella prevenzione del rischio infettivo - P. Tos, D. Ciclamini Antibioticoprofilassi in chirurgia dell'arto superiore - T. Brambullo 19

20 O Trattamento delle lesioni trofiche nell'ischemia critica degli arti inferiori e nel piede diabetico Ore Sala Tintoretto 1 Sotto l egida di: SICVE Presidente: C. Alfano Moderatori: C. D Aniello, A. Stella Epidemiologia e Storia Naturale - P. Castelli Il Punto di vista del Diabetologo - L. Uccioli Il Punto di vista del Chirurgo Vascolare - C. Setacci Il Punto di vista del Chirurgo Plastico - C. Brandi Il Punto di vista del Podologo - C. Caravaggi Le Medicazioni Avanzate - G. Palasciano L'importanza di un Team Multidisciplinare - C. Caravaggi Il Follow-Up - M. Gargiulo TAVOLE ROTONDE - 2 MARZO P Tecniche e complicanze della chirurgia peniena e prepuziale Ore Sala Tintoretto 2 Sotto l egida di: SICGEM Moderatori: G. Alei, G. Vespasiani Coroporoplastiche di raddrizzamento - F. Ricottilli Accessi chirurgici e frenuloplastiche - A. Pastore Circoncisioni - G. Antonini Ipospadie - F. Ferro Complicanze della chirurgia protesica - E. Spera Falloplastiche di allungamento ed ingrandimento - P. Letizia Q Innovazioni terapeutiche nella rigenerazione dei tessuti in odontostomatologia: utilizzo dell'associazione acido ialuronico-aminoacidi Ore Sala Bernini 1 Sotto l egida di: Collegio dei Docenti di Odontoiatria Presidente: A. Polimeni Moderatore: C. Mortellaro Proliferazione e differenziazione di fibroblasti ed osteoblasti: basi molecolari ed evidenze sperimentali M.A. Mariggiò Stomatopatie ulcero-necrotizzanti pediatriche in pz oncologici e non - A. Majorana Guarigione delle ferite chirurgiche dei tessuti molli e duri in odontostomatologia - G. Favia Lunch Symposium Biomateriali e riparazione tissutale: un approccio a 360 (con il contributo di TEVA) - NON ACCREDITATO ECM Ore Sala Tintoretto 1 L. Rosenberg, G. Mulder R Ingegneria dei tessuti delle cellule staminali e nuove tecnologie nella gestione delle ferite complesse in ortopedia Ore Sala Tiziano 1 Sotto l egida di: SIOT Moderatore: E. Ippolito Il ruolo delle cellule staminali - A. Facchini Il ruolo dei fattori di crescita - E. Lucarelli Il ruolo degli scaffold - M. Trombetta Studi sull osso - D.M. Donati Studi sulla cartilagine - S. Giannini Studi sul tendine - A. Gigante 20

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Lunedì 24 Novembre 2014

Lunedì 24 Novembre 2014 DIREZIONE SCIENTIFICA Ministero della Salute Commissione Nazionale Formazione Continua SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Sanità Futura Formazione srl 2 4 / 2 5 N o v e m b r e 2 0 1 4 Pa l a z z o d e i c o n g

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Area Affari Generali Servizio Società Partecipate INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Di seguito si riportano i dati relativi alle partecipazioni in società

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE Acromioplastica a cielo aperto Lesione della cuffia dei rotatori Sutura della cuffia dei rotatori

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: dai Trattamenti Convenzionali ai Farmaci Biotecnologici

La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: dai Trattamenti Convenzionali ai Farmaci Biotecnologici La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: Presidenti Corrado Blandizzi Università di Pisa Pier Luigi Canonico Università del Piemonte Orientale BOLOGNA ROYAL HOTEL CARLTON 5-6-7

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c.

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Data e Sede: 1-2 dicembre 2010 - Roma Evento ECM N N. rif. ECM 10033589 crediti 9 Programma e

Dettagli

LICEO GINNASIO "I. KANT" IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA.

LICEO GINNASIO I. KANT IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA. LICEO GINNASIO "I. KANT" Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12 IV A CINTI MARIA CARLA GALLORO FELICIA CINTI MARIA CARLA CINTI MARIA CARLA TEDESCHINI ALESSANDRA CRISTOFORI PAOLA MATTONI ANNAMARIA

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001 (rep.atti n. 1358 del 20 dicembre 2001) CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 20 dicembre 2001 OGGETTO: Accordo tra il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, sugli

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica Altri Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS (area di ricerca oncologica) presenti sul territorio nazionale, suddivisi per area geografica Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

Cosa sappiamo sui costi dell assistenza sanitaria agli immigrati?

Cosa sappiamo sui costi dell assistenza sanitaria agli immigrati? Cosa sappiamo sui costi dell assistenza sanitaria agli immigrati? Patrizia Carletti, Osservatorio sulle Diseguaglianze nella Salute / ARS Marche Giovanna Valentina De Giacomi, Ares 118 Lazio Norma Barbini,

Dettagli

La banca dati contiene oltre 10000 quiz dei concorsi svolti sino ad ora in tutta Italia.

La banca dati contiene oltre 10000 quiz dei concorsi svolti sino ad ora in tutta Italia. QUIZ TEM: Ulcere da decubito Quiz estratti dalla banca dati del sito e La banca dati contiene oltre 10000 quiz dei concorsi svolti sino ad ora in tutta Italia. 1) I germi responsabili di ulcere da pressione

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00 INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

4 (01:35:20) (2-91) CUS BARI(A) Binetti Saverio Boccuto Alberto Altamura Dionisio Piromallo Alfonso Giampietro Giovann +0:1:60

4 (01:35:20) (2-91) CUS BARI(A) Binetti Saverio Boccuto Alberto Altamura Dionisio Piromallo Alfonso Giampietro Giovann +0:1:60 GARA 3 del 22 Ore 15:00 QUATTRO CON Senior A M Finale 1 CAMPIONATI UNIVERSITARI MONATE (Codice 7 mt.500 N.Eq. 6 N.Isc. 6) 1 (01:33:60) (4-55) Wurzel Marius (1) Casetti Andrea (1) Palma Jacopo (2) Banti

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

Master in Hospital Risk Management

Master in Hospital Risk Management Master in Hospital Risk Management XII Edizione (2014-2015) in memoria di Leonardo la Pietra con il patrocinio di* SIC SIOT * i patrocini sono in fase di aggiornamento. Master Destinatari Il master è rivolto

Dettagli

Sistema informativo per il monitoraggio dell assistenza domiciliare

Sistema informativo per il monitoraggio dell assistenza domiciliare GLOSSARIO DEI TRACCIATI SIAD Sistema informativo per il monitoraggio dell assistenza domiciliare Dicembre 2011 Versione 4.0 SIAD Glossario_v.4.0.doc Pag. 1 di 35 Versione 4.0 Indice 1.1 Tracciato 1 Definizione

Dettagli

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO Prot. n. AOOUSPCH2813 IL RESPONSABILE DELL UFFICIO VI VISTO il proprio atto n. 2462 del 22 luglio 2013, con il quale sono stati individuati i posti di sostegno agli alunni in situazione di handicap negli

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Ancona Ente regionale per il diritto allo studio universitario (Ersu), Vicolo della Serpe 1, 60121 Ancona, tel. 071-227411 (centr.),

Dettagli