Housekeeping per cameriere ai piani

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Housekeeping per cameriere ai piani"

Transcript

1 Housekeeping per cameriere ai piani Miglioramento dell efficacia dell housekeeping e della comunicazione interna in ambito alberghiero. Competenze: Migliorare l efficacia dell housekeeping / Adottare i principi della qualità del servizio / Migliorare la comunicazione interna aziendale. Tecniche efficaci di housekeeping. Programmazione del circuito di pulizia delle stanze e degli ambienti comuni. Attrezzature e materiali per le pulizie. La qualità nel servizio di housekeeping. Tecniche di comunicazione interna aziendale. Introduzione ad Internet. Destinatari: Personale di imprese alberghiere. Durata:. La qualità nel servizio di sala ristorativa Miglioramento della qualità nel nuovo servizio di sala di ristorazione Competenze: Effettuare il servizio di sala con elevata professionalità / Valorizzare l offerta enogastronomica locale / Innovare la mise en place / Effettuare con sicurezza la mescita e il servizio di bevande alcoliche, analcoliche e cocktail / Adottare i principi della qualità del servizio / Migliorare la comunicazione interna aziendale. La preparazione ed il governo della sala nell attuale ristorazione. Ruoli e responsabilità dei ranghi di sala e di bar. Organizzazione della mise en place secondo i vari menu. Il servizio dei vini. La caffetteria, gli aperitivi, i cocktail. Il calcolo e la presentazione del conto. Hand server per la commande e registratore di cassa per ricevute/fatture. La comunicazione interna aziendale efficace. Destinatari: Personale di imprese turistico-ricettive, ristorative e commerciali. Prerequisiti: Conoscere le basi del servizio di sala e bar. Durata:. Nuovi cocktail Preparazione di cocktail secondo le nuove tendenze ed i gusti del cliente. Competenze: Preparare e servire cocktail pre dinner e after dinner / Preparare e servire fashionable drinks / Preparare e servire long drinks. Classificazione (pre dinner, after dinner, tutte le ore), tipologie e categorie dei cocktail. Le bevande base analcoliche e alcoliche e gli altri ingredienti per la preparazione di cocktail. Cocktail pre dinner e cocktail after dinner. Fachionable drinks. Long drinks. I bicchieri per il servizio di cocktail. Destinatari: Addetti di imprese ricettive e ristorative / Appassionati e cultori delle preparazioni di cocktail. Durata:.

2 Appetizer, la nuova pasticceria salata Preparazione di nuovi snack per aperitivi e buffet. Competenze: Preparare e servire moderni snack / Preparare e servire aperitivi da abbinare agli stuzzichini. Evoluzione della pasticceria salata. La preparazione di snack da abbinare all aperitivo estivo. La preparazione di snack da abbinare all aperitivo piccante. La preparazione di snack da abbinare all aperitivo classico. La preparazione di snack da abbinare all aperitivo esotico. I bicchieri per i cocktail dell appetizer. Elementi ambientali ed estetico-edonistici nell appetizer. Destinatari: Addetti di imprese ricettive e ristorative / Appassionati e cultori delle preparazioni di appetizer, cocktail. Durata:. Cucina tipica locale Preparazione di piatti e di menu della tradizione culinaria territoriale. Competenze: Descrivere le tradizioni gastronomiche locali / Preparare ed elaborare le principali ricette della cucina locale. La tradizione gastronomica locale. Aspetti merceologici e nutrizionali della cucina locale. Criteri di progettazione di un menu tipico della tradizione locale. Mise en place di cucina. Le ricette della tradizione culinaria locale. Preparazione e cottura delle paste e del riso. Preparazione e cottura delle carni e del pesce. Preparazione e cottura del pane e della polenta. Preparazione e cottura delle verdure. Organizzazione di un evento di cucina tipica. Destinatari: Addetti di imprese ricettive e ristorative / Appassionati e cultori della tradizione culinaria. Durata:. Cucina vegetariana Preparazione di piatti e di menu tipici della cultura alimentare vegetariana. Competenze: Illustrare gli aspetti nutrizionali e dietetici della cucina vegetariana / Valutare la qualità degli ingredienti per la cucina vegetariana /Realizzare un menu vegetariano / Comporre e strutturare i piatti con i criteri della cucina vegetariana. La cucina salutista. I piatti della cucina vegetariana. Gli stuzzichini e gli antipasti vegetariani. I primi piatti vegetariani. I secondi piatti vegetariani ed i loro contorni. Destinatari: Addetti di imprese ricettive e ristorative / Appassionati e cultori della tradizione vegetariana. Durata:.

3 Cucina tra mediterraneo e tradizione Preparazione di piatti tradizionali mediati dalla dieta mediterranea. Competenze: Illustrare le caratteristiche della tradizione alimentare veneta e della dieta mediterranea / Descrivere gli aspetti nutrizionali e dietetici della cucina tradizionale e di quella mediterranea / Valutare la qualità degli ingredienti / Realizzare menu con caratteristiche tradizionali rielaborate secondo i principi della dieta mediterranea. Caratteristiche della tradizione alimentare veneta e della dieta mediterranea. Aspetti nutrizionali e dietetici della cucina tradizionale e mediterranea. I piatti tradizionali rielaborati con gli assunti della dieta mediterranea. Destinatari: Addetti di imprese ricettive e ristorative / Appassionati e cultori della tradizione alimentare veneta e mediterranea. Durata: Cucina creativa Preparazione di piatti innovativi seguendo la creatività dell arte culinaria. Competenze: Descrivere il contesto culturale e professionale della cucina creativa / Comporre e strutturare i piatti con i criteri della cucina creativa. Aspetti e criteri di base delle preparazioni di cucina creativa. Elementi dietetici e nutrizionali della cucina creativa. Antipasti creativi. Primi piatti creativi. Secondi piatti creativi. Dessert creativi. L evento culinario creativo. Destinatari: Addetti di imprese ricettive e ristorative / Appassionati di cucina creativa. Durata: Finger food Preparazione di pietanze seguendo l innovazione del finger food. Competenze: Descrivere il contesto culturale e professionale della cucina finger food / Realizzare preparazioni finger food per la realizzazione di buffet caldi e freddi e happy hour. Aspetti e criteri di base delle preparazioni finger food. Elementi dietetici e nutrizionali della cucina finger food. Preparazioni culinarie per happy hour e buffet caldi e freddi finger food. Pasticceria mignon (finger food dolci). Destinatari: Addetti di imprese ricettive e ristorative / Appassionati di cucina finger food e di buffet caldi e freddi. Durata:.

4 Pane e pasta Preparazione dei prodotti del forno, pane e biscotti, e della pasta fresca. Competenze: Preparare gli impasti base per il pane, la pasta fresca, i biscotti / Cuocere l impasto del pane / Preparare primi piatti con le diverse tipologie di pasta fresca / Preparare biscotti. La cultura del pane e della pasta. Elementi dietetici e nutrizionali del pane e della pasta. Mise en place e criteri di base delle preparazioni del pane, dei biscotti e della pasta. Formati, tipologie e particolarità nella panificazione italiana. Impasti e cotture del pane. Impasti e cotture dei biscotti. Formati e particolarità della pasta fresca nella cucina italiana (tagliatelle, quadrucci, maltagliati, paste farcite, etc.). Impasti e cotture della pasta fresca. Primi piatti di pasta fresca. Destinatari: Addetti di imprese ricettive e ristorative / Appassionati di cucina. Durata:. Valutazione sensoriale dei vini Utilizzo delle metodiche e delle tecniche di analisi sensoriale dei vini. Competenze: Descrivere le caratteristiche merceologiche dei vini / Valutare i vini sul piano sensoriale / Illustrare i criteri di vinificazione per ottenere un vino di qualità / Gestire l offerta dei vini tipici. Viticoltura regionale e produzioni vitivinicole Doc, Docg, Igt Tecniche di vinificazione. Caratteristiche merceologiche dei vini. Metodologie di analisi sensoriale Descrizione sensoriale dei vini. Riconoscimento e valutazione sensoriale dei vini. I test dell analisi sensoriale dei vini. Destinatari: Addetti e operatori d imprese vitivinicole, turistico-ricettive, ristorative e commerciali. Durata:. Tecniche di degustazione e servizio dei vini Degustazione e servizio dei vini nella moderna ristorazione. Competenze: Valutare organoletticamente i vini / Proporre i vini al cliente in abbinamento alle pietanze del menu / Servire i vini in ambiente ristorativo. Metodologie di analisi sensoriale dei vini. Valutazione organolettica dei vini. L abbinamento dei vini con i piatti del menu. I bicchieri e la strumentazione di servizio del vino. Tecniche di presentazione e di servizio del vino. Destinatari: Addetti e operatori d imprese vitivinicole, turistico-ricettive, ristorative e commerciali. Durata:.

5 Cucina creativa Preparazione di piatti innovativi seguendo la creatività dell arte culinaria. Competenze: Descrivere il contesto culturale e professionale della cucina creativa / Comporre e strutturare i piatti con i criteri della cucina creativa. Aspetti e criteri di base delle preparazioni di cucina creativa. Elementi dietetici e nutrizionali della cucina creativa. Antipasti creativi. Primi piatti creativi. Secondi piatti creativi. Dessert creativi. L evento culinario creativo. Destinatari: Addetti di imprese ricettive e ristorative / Appassionati di cucina creativa. Durata: L arte dell intaglio di frutta e verdura Creazione di sculture con frutta ed ortaggi per valorizzare le portate ed imbandire la tavola. Competenze: Descrivere il contesto culturale e professionale dell arte dell intaglio di frutta ed ortaggi / Creare composizioni artistiche di frutta ed ortaggi attraverso l intaglio. Aspetti storico-artistici dell intaglio di frutta ed ortaggi. Caratteristiche dei prodotti vegetali da utilizzare nell intaglio. Coltelli ed attrezzatura ausiliaria per l intaglio di frutta e verdura. Manualità e tecniche d intaglio della frutta e degli ortaggi e realizzazioni possibili. Decorazioni e preparazioni della tavola con frutta e verdura e realizzazioni d intaglio. L evento con realizzazioni artistiche d intaglio di frutta ed ortaggi. Destinatari: Addetti di imprese ricettive e ristorative / Appassionati d intaglio dei prodotti vegetali. Durata:

BARMAN MODULO "CONOSCENZA DI BASE DEI COCKTAILS" (30h) MODULO "PREPARAZIONE E REALIZZAZIONE DEI COCKTAILS" (30h) LIVELLO INTERMEDIO

BARMAN MODULO CONOSCENZA DI BASE DEI COCKTAILS (30h) MODULO PREPARAZIONE E REALIZZAZIONE DEI COCKTAILS (30h) LIVELLO INTERMEDIO BARMAN MODULO "CONOSCENZA DI BASE DEI COCKTAILS" (30h) Area Turistica/Alberghiera Predisposizione a una certa manualità, senso del gusto e concezione del cocktail come elemento creativo. Capacità di riconoscere

Dettagli

Programmazione per competenze del dipartimento di enogastronomia del settore sala e vendita. Percorso formativo del 2 biennio

Programmazione per competenze del dipartimento di enogastronomia del settore sala e vendita. Percorso formativo del 2 biennio Programmazione per competenze del dipartimento di enogastronomia del sett sala e vendita. Percorso formativo del 2 biennio Definizione e selezione della competenza dalle linee guida: Controllare e utilizzare

Dettagli

CLASSE E SEZIONE IV BKC INDIRIZZO Servizi Enogastronomici settore Cucina

CLASSE E SEZIONE IV BKC INDIRIZZO Servizi Enogastronomici settore Cucina Istituto d Istruzione Superiore Federico Flora Istituto Tecnico per il Turismo Istituto Professionale per i Servizi Commerciali Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera Socio Sanitari Via G. Ferraris Tel.

Dettagli

corso di cucina avanzato cenoacasa

corso di cucina avanzato cenoacasa TEMATICHE PRINCIPALI TRATTATE Attrezzature in cucina principali tecniche di taglio e di preparazione sicurezza tecniche di cottura conservazione dei prodotti alimentari PROGRAMMA CORSO DI CUCINA AVANZATO

Dettagli

Programmi a.s. 2014-15

Programmi a.s. 2014-15 Docente BRESSAN SONIA Classi 3 SALA E VENDITA sezione/i Bs 1. Conoscere e saper descrivere le ricette indicando le caratteristiche dietetiche ( intervento della professoressa di alimentazione) 2. Conoscere

Dettagli

Catalogo dei corsi di cucina di AD FORMANDUM

Catalogo dei corsi di cucina di AD FORMANDUM Catalogo dei corsi di cucina di AD FORMANDUM a Trieste e Gorizia Sede di TRIESTE Via della Ginnastica, 72 +39 040 566360 Sede di GORIZIA Via della Croce, 3 +39 0481 81826 www.adformandum.org info@adformandum.org

Dettagli

Standard di Percorso Formativo Addetto qualificato alla cucina (cuoco) Allegato 3B

Standard di Percorso Formativo Addetto qualificato alla cucina (cuoco) Allegato 3B CANALE DI OFFERTA FORMATIVA: Disoccupati, inoccupati, occupati. Standard di Percorso Formativo Addetto qualificato alla cucina (cuoco) Allegato 3B DURATA MINIMA DEL PERCORSO AL NETTO DI STAGE/WORK EXPERIENCE:

Dettagli

OBIETTIVI GENERALI (elenco completo degli obiettivi declinati secondo la bipartizione conoscenzeabilità)

OBIETTIVI GENERALI (elenco completo degli obiettivi declinati secondo la bipartizione conoscenzeabilità) MATERIA: LABORATORIO DI SERVIZI ENOGASTRONOMICI SETTORE SALA E VENDITA CLASSE: QUINTA LIBRO/I DI TESTO: AUTORE: TITOLO: EDITORE: ALMA TECNICHE DI SALA BAR E VENDITA C EDIPLAN OBIETTIVI GENERALI (elenco

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE

PIANO DI LAVORO ANNUALE ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI PER L ENOGA - STRONOMI A E L OSPITALITÀ ALBERGHIER A PIANO DI LAVORO ANNUALE UNITA DIDATTICA Disciplina: LABORATORIO DI CUCINA Segmento Formativo: PRIMO BIENNIO

Dettagli

Programmazione modulare per le classi secondo biennio enogastronomia. Settore cucina. Disciplina

Programmazione modulare per le classi secondo biennio enogastronomia. Settore cucina. Disciplina 1 Istituto Professionale di Stato per il Settore dei Sevizi per l Enogastronomia e l Ospitalità Alberghiera "E Mattei" Vieste (FG) Programmazione modulare per le classi secondo biennio enogastronomia Settore

Dettagli

I nostri corsi

I nostri corsi I nostri corsi 2010 2011 I continuativi Settore ristorazione A chi si rivolgono a tutti coloro che hanno il desiderio di conoscere i grandi tradizionali della buona tavola La tradizione italiana in cucina

Dettagli

Programma recupero debito e lavoro estivo assegnato

Programma recupero debito e lavoro estivo assegnato SCUOLA istituto alberghiero ANNO SCOLASTICO 2012/2013 DISCIPLINA Sala e vendita DOCENTE Antonio Zambrano CLASSE seconda SEZ. C Programma recupero debito 1-La pulizia e la manutenzione di attrezzature e

Dettagli

MATERIA: SALA E VENDITA CLASSI QUINTA CUCINA LIBRO/I DI TESTO: AUTORE: TITOLO: EDITORE:

MATERIA: SALA E VENDITA CLASSI QUINTA CUCINA LIBRO/I DI TESTO: AUTORE: TITOLO: EDITORE: MATERIA: SALA E VENDITA CLASSI QUINTA CUCINA LIBRO/I DI TESTO: AUTORE: TITOLO: EDITORE: R. SPERI M. RISI.- C. PARIMBELLI.- D. RUBIS. IN SALA E NEL BAR ARTICOLAZIONE ENOGASTRONOMIA POSEIDONIA SCUOLA OBIETTIVI

Dettagli

FOOD & BEVERAGE MANAGER FROM PROFESSIONAL CHEF

FOOD & BEVERAGE MANAGER FROM PROFESSIONAL CHEF FOOD & BEVERAGE MANAGER FROM PROFESSIONAL CHEF MODULI ORE TEORIA PRATICA 1 mese 120 HACCP on line course 8 Introduzione alla Cucina professionale 112 Conoscere la cucina, nozioni di sicurezza e di salute

Dettagli

Programmazione modulare minima per le Classi secondo biennio. Settore Enogastronomia. Disciplina. Anno scolastico 201_/201_

Programmazione modulare minima per le Classi secondo biennio. Settore Enogastronomia. Disciplina. Anno scolastico 201_/201_ 1 Istituto Professionale di Stato per il Settore dei Sevizi per l Enogastronomia e l Ospitalità Alberghiera "E Mattei" Vieste (FG) Programmazione modulare minima per le Classi secondo biennio Settore Enogastronomia

Dettagli

Progettazione formativa disciplinare A.S. 2010/2011

Progettazione formativa disciplinare A.S. 2010/2011 I.S.I. - ISTITUTO SUPERIORE D ISTRUZIONE ISTITUTO PROFESSIONALE SERVIZI ALBERGHIERI E RISTORATIVI Fratelli Pieroni LICEO LINGUISTICO, SOCIOPSICOPEDAGOGICO, SCIENZE SOCIALI G. Pascoli LICEO CLASSICO L.

Dettagli

INDIRIZZO Sala e Vendita PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE TEST / PROVE UTILIZZATI PER LA RILEVAZIONE DEI LIVELLI DI PARTENZA

INDIRIZZO Sala e Vendita PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE TEST / PROVE UTILIZZATI PER LA RILEVAZIONE DEI LIVELLI DI PARTENZA Istituto Statale d'istruzione Superiore R.FORESI LICEO CLASSICO LICEO SCIENTIFICO LICEO SCIENZE UMANE FORESI ISTITUTO PROFESSIONALE PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO BRIGNETTI ISTITUTO ALBERGHIERO E DELLA

Dettagli

I.I.S. "PAOLO FRISI"

I.I.S. PAOLO FRISI I.I.S. "PAOLO FRISI" Via Otranto angolo Cittadini, 1-20157 - MILANO www.ipsfrisi.it PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE DI SALA E VENDITA Anno Scolastico: 2015-2016 CLASSI TERZE CORSI: ENOGASTRONOMICI

Dettagli

LABORATORI MASTERSCHOOL IPSSEOA BR Pasticceria, Sculture Vegetali, Cucina Tipica, Pizzeria Art Lat & Caffè Novità 2017

LABORATORI MASTERSCHOOL IPSSEOA BR Pasticceria, Sculture Vegetali, Cucina Tipica, Pizzeria Art Lat & Caffè Novità 2017 LABORATORI MASTERSCHOOL IPSSEOA BR Pasticceria, Sculture Vegetali, Cucina Tipica, Pizzeria Art Lat & Caffè Novità 2017 LABORATORI MASTERSCHOOL è l idea progetto 2017 dell IPSSEOA Brindisi. A fronte della

Dettagli

Giochi di sfoglia. Singles ai fornelli

Giochi di sfoglia. Singles ai fornelli Giochi di sfoglia Pasta fresca che passione! Una lezione pratica dedicata ai segreti di pasta sfoglia, pasta semplice e pasta ripiena. Durata: una lezione di 3 ore martedì 26 settembre 2017 Singles ai

Dettagli

Regione Toscana Giunta Regionale DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE E RISORSE. Area di Coordinamento Risorse Finanziarie.

Regione Toscana Giunta Regionale DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE E RISORSE. Area di Coordinamento Risorse Finanziarie. Regione Toscana Giunta Regionale DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE E RISORSE Area di Coordinamento Risorse Finanziarie Settore Contratti CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE Servizio di catering

Dettagli

LABORATORIO DEI SERVIZI ENOGASTRONOMICI SETTORE CUCINA TECNOLOGICO- SCIENTIFICO ASCOLESE ANGELO RAFFAELE

LABORATORIO DEI SERVIZI ENOGASTRONOMICI SETTORE CUCINA TECNOLOGICO- SCIENTIFICO ASCOLESE ANGELO RAFFAELE Istituto d Istruzione Superiore Federico Flora Istituto Tecnico per il Turismo Istituto Professionale per i Servizi Commerciali Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera Socio Sanitari Via G. Ferraris Tel.

Dettagli

OPERATORE DI GASTRONOMIA E ARTE BIANCA

OPERATORE DI GASTRONOMIA E ARTE BIANCA AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO TURISMO E SPORT Denominazione della figura OPERATORE DI GASTRONOMIA E ARTE BIANCA Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): 5.2

Dettagli

PROGETTO GUSTO - percorsi enogastronomici, itinerari turistci e formazione

PROGETTO GUSTO - percorsi enogastronomici, itinerari turistci e formazione PROGETTO GUSTO - percorsi enogastronomici, itinerari turistci e formazione PROGETTO GUSTO - percorsi enogastronomici, itinerari turistci e formazione CATALOGO COR PER DISOCCUPATI Denominazione impresa:

Dettagli

Programmazione didattica di sala Classe 3ª Art. Sala e vendita con riferimento al libro di testo Sala e vendita. Corso avanzato Edizioni Calderini

Programmazione didattica di sala Classe 3ª Art. Sala e vendita con riferimento al libro di testo Sala e vendita. Corso avanzato Edizioni Calderini Programmazione didattica di sala Classe 3ª Art. Sala e vendita con riferimento al libro di testo Sala e vendita. Corso avanzato Edizioni Calderini In questa disciplina i moduli vanno considerati come percorsi

Dettagli

TECNICO DI GASTRONOMIA E ARTE BIANCA

TECNICO DI GASTRONOMIA E ARTE BIANCA AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO TURISMO E SPORT Denominazione della figura Referenziazioni della figura TECNICO DI GASTRONOMIA E ARTE BIANCA Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): 5.2 Professioni

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE - SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA VIA DOMIZIA LUCILLA

ISTITUTO PROFESSIONALE - SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA VIA DOMIZIA LUCILLA ISTITUTO PROFESSIONALE - SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA VIA DOMIZIA LUCILLA Via Cesare Lombroso, 118 Roma PROGRAMMAZIONE DIDATTICA Di LABORATORIO DI SERVIZI ENOGASTRONOMICI SETTORE

Dettagli

INDIRIZZO ENOGASTRONOMICO PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE LABORATORIO E PRATICA OPERATIVA DI CUCINA A.S / 20 16

INDIRIZZO ENOGASTRONOMICO PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE LABORATORIO E PRATICA OPERATIVA DI CUCINA A.S / 20 16 r Istituto Statale d'istruzione Superiore R.FORESI LICEO CLASSICO LICEO SCIENTIFICO FORESI LICEO SCIENZE UMANE LICEO SCIENZE APPLICATE FORESI ISTITUTO PROFESSIONALE PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO BRIGNETTI

Dettagli

Programmazione didattico-disciplinare Laboratorio di Enogastronomia

Programmazione didattico-disciplinare Laboratorio di Enogastronomia Programmazione didattico-disciplinare Laboratorio di Enogastronomia Gli obiettivi individuati sono assolutamente indicativi e costituiscono un ipotetica traccia di riferimento che dovrà essere calata nella

Dettagli

Contenuti didattici di tecnica dei servizi ed esercitazioni pratiche di cucina classi terze

Contenuti didattici di tecnica dei servizi ed esercitazioni pratiche di cucina classi terze N.B.: i programmi presenti su questo sito, sono da ritenere come puramente indicativi in quanto soggetti a possibili variazioni effettuate dai singoli docenti. Materia: Tecnica dei Servizi ed Esercitazioni

Dettagli

enogastronomici) di Gianni Frangini

enogastronomici) di Gianni Frangini PROGRAMMA a.s. 2015 2016 CLASSE PRIMA D N. ORE SVOLTE 122 Libro di testo: Chef con master lab (laboratorio di servizi enogastronomici) di Gianni Frangini Argomenti trattati: _Storia della cucina: L evoluzione

Dettagli

OPERATORE DELLA RISTORAZIONE

OPERATORE DELLA RISTORAZIONE Denominazione della figura Indirizzi della figura Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate Attività economiche di riferimento: ATECO 2007/ISTAT OPERATORE DELLA RISTORAZIONE - Preparazione

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore E. Ferrari

Istituto d Istruzione Superiore E. Ferrari Istituto d Istruzione Superiore E. Ferrari I.P.S.E.O.A. Istituto Professionale per i servizi dell'enogastronomia e dell'ospitalità Alberghiera Battipaglia Salerno Programma svolto Classe 3 sezione C /

Dettagli

Tema: Cultura, alimentazione e cucina mediterranea

Tema: Cultura, alimentazione e cucina mediterranea Tema: Cultura, alimentazione e cucina mediterranea I UDA Gli alimenti mediterranei: cucina, territorio e cultura II UDA Gli alimenti mediterranei: i consumi come cultura e dietetica Assi culturali coinvolti

Dettagli

I.I.S. "PAOLO FRISI"

I.I.S. PAOLO FRISI I.I.S. "PAOLO FRISI" Via Otranto angolo Cittadini, 1-20157 - MILANO www.ipsfrisi.it Anno Scolastico: 2015-2016 CLASSI: TERZE ARTICOLAZIONE SERVIZI DI SALA E VENDITA Nuovo ordinamento SERVIZI per L ENOGASTRONOMIA

Dettagli

I.P.S.S.A.R. Chivasso LABORATORIO DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE SETTORE SALA/BAR PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA CLASSE TERZA

I.P.S.S.A.R. Chivasso LABORATORIO DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE SETTORE SALA/BAR PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA CLASSE TERZA I.P.S.S.A.R. Chivasso LABORATORIO DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE SETTORE SALA/BAR PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA CLASSE TERZA MODULO N 1: PROFESSIONISTA E PERSONA GENERALI: situazione. Sapersi comportare

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE Sigismondo Pandolfo Malatesta RIMINI

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE Sigismondo Pandolfo Malatesta RIMINI ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE Sigismondo Pandolfo Malatesta RIMINI PROGRAMMA svolto di LABORATORIO DEI SERVIZI DI ENOGASTRONOMIA Settore SALA VENDITA CLASSE:

Dettagli

OPERATORE DELLA RISTORAZIONE

OPERATORE DELLA RISTORAZIONE Denominazione Figura / Profilo / Obiettivo Indirizzi OPERATORE DELLA RISTORAZIONE 1 - PREPARAZIONE PASTI 2 - SERVIZI DI SALA E BAR Professioni NUP/ISTAT correlate 5.2 - Professioni qualificate nelle attività

Dettagli

MATERIA: CLASSE: LIBRO DI TESTO: Rodato S. Alimentazione e Territorio ed. CLITT ISBN OBIETTIVI GENERALI

MATERIA: CLASSE: LIBRO DI TESTO: Rodato S. Alimentazione e Territorio ed. CLITT ISBN OBIETTIVI GENERALI MATERIA: CLASSE: SCIENZA E CULTURA DELL ALIMENTAZIONE QUARTA ARTICOLAZIONE ACCOGLIENZA TURISTICA LIBRO DI TESTO: Rodato S. Alimentazione e Territorio ed. CLITT ISBN 9788808194817 OBIETTIVI GENERALI CONOSCENZE

Dettagli

I.I.S. E. Ferrari Battipaglia (SA)

I.I.S. E. Ferrari Battipaglia (SA) QUADRO OPERATIVO DI RIFERIMENTO PER LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI SALA E VENDITA PRIMO ANNO CLASSI PRIME MODULI/UNITÀ COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE PERIODO Agire nel sistema di qualità relativo alla filiera

Dettagli

Operatore della ristorazione. Standard della Figura nazionale

Operatore della ristorazione. Standard della Figura nazionale Operatore della ristorazione Standard della Figura nazionale Denominazione della figura professionale OPERATORE DELLA RISTORAZIONE Indirizzi della figura - Preparazione pasti - Servizi di sala e bar Referenziazioni

Dettagli

UDA 1 LA SICUREZZA SUL LAVORO

UDA 1 LA SICUREZZA SUL LAVORO PIANO DIATTICO DI LABORATORIO DI ENOGASTRONOMICI-SETTORE SALA E VENDITA CLASSE 5 DC AS 2016/2017 Prof. Claudio Montanari Conoscere gli aspetti legislativi del rapporto di lavoro Cogliere gli aspetti principali

Dettagli

SCIENZA E CULTURA DELL ALIMENTAZIONE TERZE INDIRIZZO ENOGASTRONOMIA - CUCINA

SCIENZA E CULTURA DELL ALIMENTAZIONE TERZE INDIRIZZO ENOGASTRONOMIA - CUCINA MATERIA: CLASSE: SCIENZA E CULTURA DELL ALIMENTAZIONE TERZE INDIRIZZO ENOGASTRONOMIA - CUCINA LIBRO DI TESTO: MACHADO A. SCIENZA E CULTURA DELL ALIMENTAZIONE ENOGASTRONOMIA - SALA VENDITA - ED. POSEIDONIA

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE BUONTALENTI PROGRAMMA DI TECNICA ED ESERCITAZIONI PRATICHE DI CUCINA

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE BUONTALENTI PROGRAMMA DI TECNICA ED ESERCITAZIONI PRATICHE DI CUCINA ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE BUONTALENTI PROGRAMMA DI TECNICA ED ESERCITAZIONI PRATICHE DI CUCINA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CLASSE PRIMA (Sezione G) MODULO 1 L importanza del lavoro (articolo

Dettagli

Corso di Cucina L arte del cucinare

Corso di Cucina L arte del cucinare Il Fondo di Mutualità ed Assistenza per il personale dipendente della Banca Popolare Pugliese organizza un Corso di Cucina L arte del cucinare Il corso L arte del cucinare è rivolto a chi ama preparare

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DEL DOCENTE

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DEL DOCENTE ISTITUTO PROFESSIONALE STATALE PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE PIETRO D ABANO SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA Via Monteortone, 9-35031 Abano Terme - Tel. 049.8630000

Dettagli

Catalogo Prodotti 2017

Catalogo Prodotti 2017 Catalogo Prodotti 2017 www.cestinodipane.it Il CESTINO DI PANE è una NUOVA IDEA per servire le pietanze, DIVERSA DAL SOLITO, che da nuovi spunti alla fantasia in cucina. L azienda nasce nel 2013 dall esigenza

Dettagli

PROGRAMMA DI TECNICA DEI SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE SETTORE CUCINA SVOLTO NELL ANNO SCOLASTICO NELLA CLASSE 1 H

PROGRAMMA DI TECNICA DEI SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE SETTORE CUCINA SVOLTO NELL ANNO SCOLASTICO NELLA CLASSE 1 H ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE "S.P. MALATESTA"-SEDE DI RIMINI PROGRAMMA DI TECNICA DEI SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE SETTORE CUCINA SVOLTO NELL

Dettagli

Programmazione Annuale delle classe Seconda sez A. Materia: Tecnica dei servizi ed esercitazioni di pratica di Cucina

Programmazione Annuale delle classe Seconda sez A. Materia: Tecnica dei servizi ed esercitazioni di pratica di Cucina Programmazione Annuale delle classe Seconda sez A Materia: Tecnica dei servizi ed esercitazioni di pratica di Cucina Docente: ALESSANDRO MASCALZONI Anno scolastico 2015-2016 OBIETTIVI DIDATTICI SPECIFICI

Dettagli

OPERATORE DELLA RISTORAZIONE

OPERATORE DELLA RISTORAZIONE della FIGURA OPERATORE DELLA RISTORAZIONE Indirizzi della Figura Referenziazioni della Figura Preparazione pasti Servizi di sala e bar Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): 5.2 Professioni

Dettagli

Articolazione per UF 1 delle competenze tecnico-professionali Primo Anno Durata

Articolazione per UF 1 delle competenze tecnico-professionali Primo Anno Durata UC 1707 CURA DEGLI AMBIENTI DELLE ATTREZZATURE ED UTENSILI (AdA 1) Allestire la cucina e le attrezzature necessarie per la preparazione dei piatti, pulire e riordinare gli ambienti e le attrezzature nel

Dettagli

ENTE BILATERALE T.D.S. CONFESERCENTI MODENA IL MARKETING SENSORIALE DELLO SPAZIO IL DISPLAY DEI PRODOTTI

ENTE BILATERALE T.D.S. CONFESERCENTI MODENA IL MARKETING SENSORIALE DELLO SPAZIO IL DISPLAY DEI PRODOTTI IL MARKETING SENSORIALE DELLO SPAZIO IL DISPLAY DEI PRODOTTI Durata del corso: 30 ore Cescot Modena, Via Santi 8, 41100 Modena (Mo) che vogliono sviluppare competenze inerenti alla percezione e all allestimento

Dettagli

SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA

SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE E. Ruffini D. Aicardi Convitto annesso C.F.: 90051650084 P.IVA: 00169380086 www.ruffiniaicardi.gov.it I.P.S.S.A.R. - Via Lungomare 141 18018 TAGGIA (IM) 0184/461082 0184/461083

Dettagli

27/07/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 60. Regione Lazio

27/07/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 60. Regione Lazio Regione Lazio DIREZIONE FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO Atti dirigenziali di Gestione Determinazione 12 luglio 2017, n. G09838 Repertorio Regionale delle competenze e dei profili formativi.

Dettagli

Programmazione del dipartimento di CUCINA. Scientifico Tecnologico CUCINA. O.S.A. (Obiettivi Specifici di Apprendimento) Classe e anno scolastico

Programmazione del dipartimento di CUCINA. Scientifico Tecnologico CUCINA. O.S.A. (Obiettivi Specifici di Apprendimento) Classe e anno scolastico Verifica dei prerequisiti di ingresso Riacquisire la conoscenza degli allievi, attraverso liberi dialoghi ed interazione Disponibilità di interazione e al contempo di introduzione al nuovo didattico Verificare

Dettagli

PROGRAMMA di SERVIZI ENOGASTRONOMICI COMPARTO DI CUCINA A.S. 2015/ Classe 2 C eno. Docente: Prof. Andrea Daino

PROGRAMMA di SERVIZI ENOGASTRONOMICI COMPARTO DI CUCINA A.S. 2015/ Classe 2 C eno. Docente: Prof. Andrea Daino Sede legale Presidenza Amministrazione: Viale Michelangelo, 6/B-5705 PIOMBINO (Li) Tel.: 0565740 Fax: 0565737 PROGRAMMA di SERVIZI ENOGASTRONOMICI COMPARTO DI CUCINA A.S. 05/06 - Classe C eno Competenze

Dettagli

LISTINO PREZZI dall 01/09/2015

LISTINO PREZZI dall 01/09/2015 Mensa Università LIUC Castellanza PRIMI PIATTI PASTA O RISO IN BIANCO 3,00 PRIMO PIATTO AL SUGO DEL GIORNO O AL POMODORO 3,30 SECONDI PIATTI, PIZZA e CONTORNI CARNE Pollo, Manzo, Vitello, Maiale, Tacchino

Dettagli

Tecnico di cucina. Standard della Figura nazionale

Tecnico di cucina. Standard della Figura nazionale Tecnico di cucina Standard della Figura nazionale Denominazione della TECNICO DI CUCINA Referenziazioni della Professioni NUP/ISTAT correlate Attività economiche di riferimento: ATECO 2007/ISTAT 52 Professioni

Dettagli

Totale delle ore di attività 70

Totale delle ore di attività 70 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Via Domizia Lucilla Programmazione annuale A.S. 2014/15 Mod. 7.1.A

Dettagli

PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO CLASSI 3^ a.s. 2015/16 Settore: Cucina

PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO CLASSI 3^ a.s. 2015/16 Settore: Cucina PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO CLASSI 3^ a.s. 2015/16 Settore: Cucina Nome del progetto L olio extravergine di oliva e i cereali, conoscenza delle materie prime e loro applicazione nelle cotture innovative

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE Laboratorio dei servizi enogastronomici settore cucina

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE Laboratorio dei servizi enogastronomici settore cucina ISTITUTO PROFESSIONALE STATALE PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE PIETRO D ABANO SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA Via Monteortone, 9-35031 Abano Terme - Tel. 049.8630000

Dettagli

ALLANTE' CREPERIE, BRASSERIE RIVALTA DI TORINO, VIA BALEGNO 1,TEL RIVOLI DI TORINO, CORSO SUSA 115/B,TEL

ALLANTE' CREPERIE, BRASSERIE RIVALTA DI TORINO, VIA BALEGNO 1,TEL RIVOLI DI TORINO, CORSO SUSA 115/B,TEL ALLANTE' CREPERIE, BRASSERIE RIVALTA DI TORINO, VIA BALEGNO 1,TEL 0119587701 RIVOLI DI TORINO, CORSO SUSA 115/B,TEL 011 9566661 LISTINO EVENTI 2016 /17 QUESTO LISTINO E' DEDICATO A TUTTI COLORO CHE HANNO

Dettagli

PROGRAMMAZIONE di LABORATORIO di ENOGASTRONOMIA Settore SALA e VENDITA Classe seconda F A.S. 2016/2017 Docente: Prof. Denis Berto

PROGRAMMAZIONE di LABORATORIO di ENOGASTRONOMIA Settore SALA e VENDITA Classe seconda F A.S. 2016/2017 Docente: Prof. Denis Berto PROGRAMMAZIONE di LABORATORIO di ENOGASTRONOMIA Settore SALA e VENDITA Classe seconda F A.S. 2016/2017 Docente: Prof. Denis Berto COMPETENZE CONOSCENZE ABILITA TEMPI TIPOLOGIE DI PROVE E CRITERI DI VALUTAZIONE

Dettagli

PROFESSIONE CUOCO II LIVELLO. Corso professionale di cucina

PROFESSIONE CUOCO II LIVELLO. Corso professionale di cucina PROFESSIONE CUOCO II LIVELLO Corso professionale di cucina Ristorazione Titolo del corso: Professione Cuoco II livello Approfondire la professione Professionale, Ristorazione Professionale Il nuovo corso

Dettagli

Programmazione annuale Prime classi Anno Scolastico

Programmazione annuale Prime classi Anno Scolastico Programmazione annuale Prime classi Anno Scolastico 2013-2014 SERVIZI ENOGASTRONOMICI DOCENTE.. CLASSI SEZ... Modulo I Professione cuoco e reparto di gastronomia Conoscere le principali peculiarità della

Dettagli

I.I.S. "PAOLO FRISI"

I.I.S. PAOLO FRISI I.I.S. "PAOLO FRISI" Via Otranto angolo Cittadini, 1-20157 - MILANO www.ipsfrisi.it Anno Scolastico: 2015-2016 CLASSI: TERZE ARTICOLAZIONE ENOGASTRONOMIA SERVIZI per L ENOGASTRONOMIA e L OSPITALITA ALBERGHIERA

Dettagli

COMUNE DI GELA 1 CONCORSO ENOGASTRONOMICO GHELAS TERRANOVA

COMUNE DI GELA 1 CONCORSO ENOGASTRONOMICO GHELAS TERRANOVA COMUNE DI GELA 1 CONCORSO ENOGASTRONOMICO Il Comune di in collaborazione con l Istituto Professionale di Stato per l Enogastronomia e l Ospitalità Alberghiera di, il Regionale di, la Pro Loco di e la sponsorizzazione

Dettagli

Programmazione minima modulare per le classi secondo biennio (3^ e 4^) enogastronomia. Settore Cucina. Disciplina

Programmazione minima modulare per le classi secondo biennio (3^ e 4^) enogastronomia. Settore Cucina. Disciplina 1 Istituto Professionale di Stato per il Settore dei Sevizi per l Enogastronomia e l Ospitalità Alberghiera "E Mattei" Vieste (FG) Programmazione minima modulare per le classi secondo biennio (3^ e 4^)

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER CLASSI PARALLELE Laboratorio dei servizi enogastronomici settore cucina

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER CLASSI PARALLELE Laboratorio dei servizi enogastronomici settore cucina ISTITUTO PROFESSIONALE STATALE PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE PIETRO D ABANO SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER CLASSI PARALLELE Laboratorio

Dettagli

PROGRAMMAZZIONE INIZIALE SALA E VENDITA PRIMO BIENNIO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE R. DEL ROSSO G. DA VER- RAZZANO

PROGRAMMAZZIONE INIZIALE SALA E VENDITA PRIMO BIENNIO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE R. DEL ROSSO G. DA VER- RAZZANO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE R. DEL ROSSO G. DA VER- RAZZANO DISCIPLINA: SALA E VENDITA DOCENTE: BORRI GABRIELE Scuola SEDE DI ORBETELLO INDIRIZZO :ENOGASTRONOMICO RELAZIONE INIZIALE Obiettivi

Dettagli

3.2 L ORGANIZZAZIONE DIDATTICA

3.2 L ORGANIZZAZIONE DIDATTICA 3.2 L ORGANIZZAZIONE DIDATTICA 3.2.1 L ISTRUZIONE STATALE 3.2.1.1. Il profilo del diplomato 3.2.1.2 Il primo biennio 3.2.1.3 Triennio Articolazione Enogastronomia 3.2.1.3.1 Triennio articolazione Enogastronomia

Dettagli

Istituto Professionale per i Servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità Alberghiera

Istituto Professionale per i Servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità Alberghiera I.P.S.A.R. I.P.S.E.O.A. Istituto Professionale per i Servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità Alberghiera Programmazione Laboratorio di Enogastronomia SERVIZIO DI SALA E VENDITA A.S. 2015/2016 OBIETTIVI

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO. ALIMENTAZIONE MEDITERRANEA II Ingredienti minori : torte farinate e prescinsòa Cucina, tradizione, cultura

UNITA DI APPRENDIMENTO. ALIMENTAZIONE MEDITERRANEA II Ingredienti minori : torte farinate e prescinsòa Cucina, tradizione, cultura UNITA DI APPRENDIMENTO DENOMINAZIONE ALIMENTAZIONE MEDITERRANEA II Ingredienti minori : torte farinate e prescinsòa Cucina, tradizione, cultura COMPITO E PRODOTTO FINALE - Produzione di piatti e menù,

Dettagli

AVVIAMENTO ALLA PROFESSIONE DI CUOCO Imparare la professione (corso serale per lavoratori)

AVVIAMENTO ALLA PROFESSIONE DI CUOCO Imparare la professione (corso serale per lavoratori) AVVIAMENTO ALLA PROFESSIONE DI CUOCO Imparare la professione (corso serale per lavoratori) Ristorazione Titolo del corso: Avviamento alla Professione di Cuoco Imparare la professione (corso serale per

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE

DOMANDA DI ISCRIZIONE DOMANDA DI ISCRIZIONE Nome Cognome Codice Fiscale Indirizzo di residenza Città Cap Provincia Stato Telefono e / o Fax Indirizzo e-mail Data di nascita (gg-mm-aa) Luogo di nascita Sesso Nazionalità Data

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SERVIZI TURISTICI Processo Servizi di ristorazione Sequenza di processo Definizione dell'offerta e

Dettagli

PROGRAMMAZIONE SVOLTA DISCIPLINA: LABORATORIO SERVIZI DI ENOGASTRONOMIA: SETTORE PRODUZIONE DOLCIARIA ARTIGIANALE E INDUSTRIALE CLASSE: TERZA SEZ.

PROGRAMMAZIONE SVOLTA DISCIPLINA: LABORATORIO SERVIZI DI ENOGASTRONOMIA: SETTORE PRODUZIONE DOLCIARIA ARTIGIANALE E INDUSTRIALE CLASSE: TERZA SEZ. PROGRAMMAZIONE SVOLTA DISCIPLINA: LABORATORIO SERVIZI DI ENOGASTRONOMIA: SETTORE PRODUZIONE DOLCIARIA ARTIGIANALE E INDUSTRIALE CLASSE: TERZA SEZ.: A A.S 2016/2017 DOCENTE: D ACUNZO CARLO 1 Articolazione

Dettagli

IL GAL GÖLEM IN COLLABORAZIONE CON. LA PROVINCIA DI BRESCIA Assessorato all Agricoltura PROPONE

IL GAL GÖLEM IN COLLABORAZIONE CON. LA PROVINCIA DI BRESCIA Assessorato all Agricoltura PROPONE IL GAL GÖLEM IN COLLABORAZIONE CON LA PROVINCIA DI BRESCIA Assessorato all Agricoltura PROPONE Percorso informativo per operatori della ristorazione collettiva a sostegno della conoscenza dei prodotti

Dettagli

FORMAZIONE PER ADULTI 2006/2007 INDICE: QUALIFICHE DI BASE ABBREVIATE...2 ALFABETIZZAZIONE...5 FORMAZIONE PER CITTADINI EXTRACOMUNITARI...

FORMAZIONE PER ADULTI 2006/2007 INDICE: QUALIFICHE DI BASE ABBREVIATE...2 ALFABETIZZAZIONE...5 FORMAZIONE PER CITTADINI EXTRACOMUNITARI... FORMAZIONE PER ADULTI 2006/2007 INDICE: QUALIFICHE DI BASE ABBREVIATE...2 ALFABETIZZAZIONE...5 FORMAZIONE PER CITTADINI EXTRACOMUNITARI...6 1 QUALIFICHE DI BASE ABBREVIATE Saldocarpentiere - Figura professionale:

Dettagli

SEZIONE 1 ADDETTO DI SALA E VENDITA

SEZIONE 1 ADDETTO DI SALA E VENDITA SEZIONE 1 ADDETTO DI SALA E VENDITA MODULO 1 CLASSIFICAZIONE DEI RICONOSCIMENTI DI QUALITÀ DEGLI ALIMENTI E DELLE BEVANDE dop: denominazione di origine protetta igp: indicazione geografica protetta stg:

Dettagli

MATERIA: SCIENZA E CULTURA DELL ALIMENTAZIONE CLASSE:

MATERIA: SCIENZA E CULTURA DELL ALIMENTAZIONE CLASSE: MATERIA: SCIENZA E CULTURA DELL ALIMENTAZIONE CLASSE: TERZE INDIRIZZO ENOGASTRONOMIA SETTORE SERVIZI DI SALA E VENDITA LIBRO DI TESTO: MACHADO A. Scienza e cultura dell alimentazione - ed. Poseidonia Scuola

Dettagli

Calendario corsi Gennaio - Aprile 2017

Calendario corsi Gennaio - Aprile 2017 www.scuola.lacucinaitaliana.it Calendario corsi Gennaio - Aprile 2017 Via San Nicolao (ang. Piazzale Cadorna, 7) Milano T. 0249748004 scuola@lacucinaitaliana.it CALENDARIO CORSI GENNAIO - APRILE 2017 I

Dettagli

Programma moduli di studio del DIPLOMA UNIVERSITARIO DI SOMMELIER

Programma moduli di studio del DIPLOMA UNIVERSITARIO DI SOMMELIER Programma moduli di studio del DIPLOMA UNIVERSITARIO DI SOMMELIER Modulo 1 - n.10 lezioni "ELEMENTI DI VITICOLTURA ED ENOLOGIA" INTRODUZIONE - ELEMENTI DI DEGUSTAZIONE Accenni sulla storia e funzioni dell'attività

Dettagli

MATERIA: TECNICA DEI SERVIZI ED ESERCITAZIONI PRATICHE DI CUCINA

MATERIA: TECNICA DEI SERVIZI ED ESERCITAZIONI PRATICHE DI CUCINA ISTITUTO STATALE D'ISTRUZIONE SUPERIORE IPSSAR S.MARTA E AGGREGATO IPSSCT G.BRANCA PESARO Strada delle Marche, 1 61100 Pesaro Tel. 0721/37221 Fax 0721/31924 C.F. n.80005210416 http://www.alberghieropesaro.it

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE PELLEGRINO ARTUSI (RARH020004) I 48025 RIOLO TERME (Ravenna) Via Mons.Tarlombani, 7 Distr Scol. n.41 054671113 054671859 Cod.Fisc.

Dettagli

Ristorazione. Scuola di. Centro Polifunzionale Don Calabria. Formazione Professionale INVESTIAMO PER IL VOSTRO FUTURO MINISTERO DEL LAVORO

Ristorazione. Scuola di. Centro Polifunzionale Don Calabria. Formazione Professionale INVESTIAMO PER IL VOSTRO FUTURO MINISTERO DEL LAVORO MINISTERO DEL LAVORO Centro Polifunzionale Don Calabria Formazione Professionale Scuola di Ristorazione 1 E DELLE POLITICHE SOCIALI INVESTIAMO PER IL VOSTRO FUTURO Indice Qualifiche professionali Laboratori

Dettagli

Corso di CUCINA PROFESSIONALE

Corso di CUCINA PROFESSIONALE Corso di CUCINA PROFESSIONALE Corso di CUCINA PROFESSIONALE Lo chef è la figura professionale della ristorazione responsabile della cucina, della creazione del menù, delle ricette e dell intera sorveglianza

Dettagli

prof. Marco Spiandorello

prof. Marco Spiandorello Istituto Alberghiero di Stato Abano - Via Monteortone 9 ABANO TERME (PD) Tel. 0498630000 - Fax: 0498639707 - Tel. Succ. 0498601743 Mail: pietrodabano@provincia.padova.it - P.E.C. pdrh01000@pec.istruzione.it

Dettagli

Professionale. a Km 0

Professionale. a Km 0 Professionale a Km 0 AGGIORNA MENTO SUL TERRITORIO NAZIONALE con una rete di formatori di alto profilo con una rete di formatori di alto profilo Giovanni Guadagno Dip. Formazione 329. 221 5061 dip.professionale@fic.it

Dettagli

I.I.S. "PAOLO FRISI"

I.I.S. PAOLO FRISI I.I.S. "PAOLO FRISI" Via Otranto angolo Cittadini, 1-20157 - MILANO www.ipsfrisi.it PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE DI Scienza e cultura dell alimentazione Anno Scolastico: 2014-2015 CLASSI 3e -

Dettagli

Il modello virtuoso italiano come sinonimo di mangiar bene

Il modello virtuoso italiano come sinonimo di mangiar bene Il modello virtuoso italiano come sinonimo di mangiar bene INTANGIBLE La Dieta Mediterranea rappresenta un insieme di competenze, conoscenze, pratiche e tradizioni che vanno dal paesaggio alla tavola,

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO. - Produzione di piatti e menù, elaborazione di testi scritti resoconti e descrizioni orali fasi vissute

UNITA DI APPRENDIMENTO. - Produzione di piatti e menù, elaborazione di testi scritti resoconti e descrizioni orali fasi vissute UNITA DI APPRENDIMENTO DENOMINAZIONE ALIMENTAZIONE MEDITERRANEA I Il Pesce ritrovato, ovvero le specie ittiche minori : cucina, tradizione, cultura COMPITO E PRODOTTO FINALE - Produzione di piatti e menù,

Dettagli

HAPPY HOUR HEALTHY HOUR

HAPPY HOUR HEALTHY HOUR HAPPY HOUR HEALTHY HOUR Happy Hour Healty Hour Intervento a cura di: Antonino Capizzo SC Ig Alimenti e Nutrizione Milano, 13/05/2015 STORIA DELL APERITIVO Il termine «aperitivo» deriva dal latino «aperire»:

Dettagli

Venerdì 7 ottobre L alimentazione vegetariana al servizio della salute Relatore: Dottor Ferdinando Giannone, Ospedale Sant Orsola Bologna

Venerdì 7 ottobre L alimentazione vegetariana al servizio della salute Relatore: Dottor Ferdinando Giannone, Ospedale Sant Orsola Bologna PROGRAMMA DI LEZIONI SINGOLE PER APPASSIONATI DI CUCINA, APPROFONDIMENTI SU TEMATICHE VARIE PER UNO STILE ALIMENTARE GOURMET PROIETTATO AL FUTURO PRENOTAZIONI: silvia.zago@joia.it Ciclo di incontri Culturali

Dettagli

I.I.S. "PAOLO FRISI"

I.I.S. PAOLO FRISI I.I.S. "PAOLO FRISI" Via Otranto angolo Cittadini, 1-20157 - MILANO www.ipsfrisi.it PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE DI LABORATORIO DI SERVIZI ENOGASTRONOMICI Anno Scolastico: 2015-2016 CLASSE 4^

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE

SCHEDA DI VALUTAZIONE PERCORSO PER LA MOBILITÀ FORMATIVA INTEGRATA SCHEDA DI VALUTAZIONE LEARNER: Ente inviante: Linda Di Marco Civiform Soc. Coop Sociale ASSESSOR: Ente ospitante: Data: 1 1.Competence: Knowledge: SEMILAVORATI

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER CLASSI PARALLELE Laboratorio dei servizi enogastronomici settore cucina

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER CLASSI PARALLELE Laboratorio dei servizi enogastronomici settore cucina PROFESSIONALE STATALE PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE PIETRO D ABANO SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER CLASSI PARALLELE Laboratorio

Dettagli

Selezionatori di prodotti e tecnologie d avanguardia che permettono un accesso privilegiato al mondo agricolo e industriale italiano di qualità.

Selezionatori di prodotti e tecnologie d avanguardia che permettono un accesso privilegiato al mondo agricolo e industriale italiano di qualità. Chi siamo Selezionatori di prodotti e tecnologie d avanguardia che permettono un accesso privilegiato al mondo agricolo e industriale italiano di qualità. Forniamo progettualità solide e grandi esperienze

Dettagli

5 Concorso Gastronomico

5 Concorso Gastronomico 5 Concorso Gastronomico Premio San Martino Challenge 2012 Il Radicchio Rosso di Treviso IGP nella cucina vegana 25 novembre 2012 Rio San Martino di Scorzè Festa del Radicchio Giovani allievi delle scuole

Dettagli

Corsi per gelateria Introduzione al mondo del gelato Base gelateria Base gelateria - La pratica Oltre la vaschetta...

Corsi per gelateria Introduzione al mondo del gelato Base gelateria Base gelateria - La pratica Oltre la vaschetta... Corsi per gelateria... 2 Introduzione al mondo del gelato... 2 Base gelateria... 3 Base gelateria - La pratica... 4 Oltre la vaschetta... 5 Approfondimento gelateria... 6 Tecniche di bilanciatura... 7

Dettagli