@TVXTTffi. Awiso di vendita. dell'autovettu ra d i servizio. Awiso di vendita autovettura di seruizio. Awigoclivedita. Pagina 1. Autovettum cti &Nizio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "@TVXTTffi. Awiso di vendita. dell'autovettu ra d i servizio. Awiso di vendita autovettura di seruizio. Awigoclivedita. Pagina 1. Autovettum cti &Nizio"

Transcript

1 @TVXTTff Awso d vendta autovettua d seuzo Awso d vendta dell'autovettu a d sevzo Awgoclvedta Autovettum ct &Nzo Pagna 1

2 fflvxtt ts Awso d vendta autovettua d seuzo PREMESSA Con delbea del Consglo del 14 maggo 2014 guadante la "Dsmssone autovettua d sevzo e msue pe l contenmento delle spesa pe tax all'nteno della cttd d Roma", d stato decso d alenae l'autovettua d popetd dell'lsttuto Fat Stlo D tagata CR005XM, n quanto non p essenzale al pesegumento defn sttuzonal e compotante elevat cost d custoda e d gestone pe l'ammnstazone. A tal fne vene ndetta la pesente pocedua d vendta al mglo offeente tamte pubblcazone del pesente awso sul sto ntenet dell'lsttuto. 1.OGGETTO E VALORE ECONOMCO DELL'ASTA Nella scheda seguente sono potat dat salent e le caattestche tecncocommecal della vettua. MARCA FAT MODELLO STLO 2v 1.9 JTD Dynamc Be. 5p COLORE blu scuo metallzzato CLNDRATA cc DATA MMATRCOLAZONE TARGA CROOsXM ALMENTAZONE Desel KLOMETRAGGO km ca. NORMATVA ANT NOU NAM ENTO EURO 3 CAVALL FSCAL 19 KW 80 POTENZA 116cv CAMBO meccanco Man utenzone egolamente effettuata TAGLAND E REVSONE pesso offcne FAT. Revsone scadenza Clma automatco, cech n lega, OPTONAL chusua centalzzata, vet elettc, 4 abao VALUTAZONE QUATTRORUOTE 1.900,00 euo Al fne d quantfcae l'effettvo valoe economco del bene posto n vendta, d stata acqusta una valutazone petale etfettuata dal sg. Cen Angelo (peto sctto al Ruolo de pet asscuatv con l n. 2065), n quanto l'autovettua vene posta n vendta nello stato d fatto n cu stova. Petanto, sulla base della valutazone etfettuata, l valoe economco della vettua posto a base d'asta quantfcato n euo 500,00. La peza d potata n allegato (all. 1). Sono allegate, altes, al pesente awso d vendta due fotogafe della vettua (all. 2). 2 _ VSONE DEL VECOLO Gl nteessat possono pendee vsone del vecolo, con la elatva documentazone n possesso dell'lsttuto, pevo appuntamento da chedes va emal all'ndzzo ento le oe 1200 del 10 luglo Awso d vendta Autoveftua d sevzo Pagna 2

3 ffttxff ts Awso d vendta autoveftua d seuzo 3 _ REQUST SOGGETTV PER PARTECTPARE ALL'ASTA Pe patecpae alla pocedua d'asta gl offeent devono possedee seguent equst, da attestas con dchaazone da endes a sens del D.P.R (all. 3). d non ave potato condanne penal che compotano 'ncapact a contae con la pubblca ammnstazone;. d non essee destnatao d powedment che guadano l'applcazone d msue d pevenzone, d decson cvl e d powedment ammnstatv sctt nel casellao gudzale a sens della vgente nomatva che compotano l'ncapactd a contae con la pubblca ammnstazone;. d non essee a conoscenza d pocedment penal pendent che compotano l'ncapactd a contae con la pubblca ammnstazone. 4 _ CRTERO D AGGUDCAZONE L'asta s ted con l metodo dell'offeta segeta e l'aggudcazone awea con l cteo dell'otfeta pu alta spetto all'mpoto a base d gaa a sens dell'at. 73, lett. c), del R.D. n. 827 del23 maggo MODALTA' D PARTECPAZONE E TERMN D PRESENTAZONE DELLE OFFERTE A pena d'esclusone l'offeta, da edges n lngua talana, deve pevene all'vass Settoe Gae Appalt e Contatt Va del Qunale n. 21, Roma ento le oe 12OO d luned 14 luglo 2O14 n busta chusa, ecante la dctua "OFFERTA PER ACQUSTO AUTOVETTURA", olte al nomnatvo del soggetto offeente n evdenza sull'esteno della busta. La busta deve contenee al suo nteno l'offeta, edatta secondo l modello d cu all'allegato 3. ll pezzo offeto dov essee ndcato fnto, senza alcun femento VA e non sa qund emessa, da pate dell'ammnstazone, fattua pe la cessone (attvtd occasonale, a sens degl att. 1e 4 del D.p.R.26.10J972n.633 e ss.mm.). ln caso d dscodanzata gl mpot ndcat n cfe e quell n lettee, afn dell'aggudcazone, pevaanno quell pu vantaggos pe l'lsttuto. Le offete economche devono essee d mpoto pa o supeoe al pezzo posto a base d'asta; non saanno pese n consdeazone, qund, offete d mpoto nfeoe al pezzo a base d'asta. Non saanno ammesse offete fatte pe pesona da nomnae. S potd addvene all'aggudcazone anche nel caso d pesentazone d una sola offeta valda. 6 MODALTA' D SVOLGENTO DELL'ASTA Le buste contenent le offete saanno apete n seduta pubblca l gono 16 luglo 2014, alle oe 1200, pesso la sede dell'lsttuto (va del Qunale 21, Roma). Gl offeent potanno patecpae alla seduta pubblca, munt d un documento d conoscmento. Awso d vendta Autoveftua d sevzo Pagna 3

4 fftvx.lj B Awso dvendta autoveftua d seuzo 7 AGGUDCAZONE, PAGAMENTO DEL PREZZO E STPULA DELL'ATTO D COMPRAVENDTA L'asta sad aggudcata all'otfeta p alta; n caso d offete equvalent sad effettuato l soteggo. L'aggudcazone pot essee effettuata anche n pesenza d una sola offeta se tenuta valda. Al temne della pocedua ved dchaato 'aggudcatao powsoo, cu ved data comuncazone va mal all'ndzzo ndcato nell'offeta. Successvamente, una volta compute le oppotune vefche sulla documentazone pesentata, ve comuncata l'aggudcazone defntva tamte accomandata a... Ad awenuta aggudcazone saanno consegnat all'aggudcatao document del vecolo pe le opeazon elatve al passaggo d popetd, che dovd awene a cua e spese dell'aggudcatao stesso e da concodas ne temp e ne mod con l Settoe Gae e Contatt. Nella stessa fase, l'aggudcatao dov vesae la somma offeta tamte bonfco bancao sul conto coente ntestato all'lsttuto (BAN 1T ) con causale "Saldo Pezzo autovettua FAT Stylo". ll to del vecolo potd awene dopo l vesamento del saldo e a pesentazone de document attestant la nuova popetd. 8 CONTROVERSE Pe ogn contovesa dovesse nsogee d competente l Foo d Roma. 9 _ RESPONSABLE DEL PROCEDMENTO E NFORMAZON A sens dell'at. 5 della L s nfoma che l Responsable del Pocedmento d la dott.ssa Maa Elena Puzzo. Pe nfomazon d caattee ammnstatvo e/o chament gl nteessat possono noltae loo quest al seguente ndzzo d posta elettonca. uffco. g ae. co t. 10 TRATTAMENTO DE DAT A sens dell'at. 13 del D.Lgs 196/2003 s nfoma che l tattamento de dat pesonal confet da patecpant all'asta ha la fnalta d asscuae lo svolgmento della medesma e gl adempment conseguent; un eventuale futo a endee le dchaazon pevste compote l'esclusone dalla pocedua d'asta; dat elatv a soggett patecpant all'asta potanno essee comuncat a competent uffc pubblc, a soggett esten all'vass convolt nel pocedmento, a concoent patecpant, agl alt soggett avent ttolo a sens della L ; ttolae deltattamento de dat pesonal d l'lvass. Roma, 27 gugno 2O14 ll Responsable del Pocedmento (Maa Elena Puzzo) Awso d vendta A utovett u a d se v zo Pagna 4

5 t nx; u**!,tlat ls Aa,t n.ff CTP, J, otjo{la.gm coo..'. e.,o,,ffff* ';fp;ff 1.4a3 lff #l'&,*#gj* STTq PER LA CVAA!Estt{,!., yd _ xnllo aaaat*l3lo l.x./ ltaato q,tz2^ ptat ajl lsfaaj t X.Q$Wm,o'';*" j*ono. loft"ly* **e'oe 0% lsvap ls o per LA vlgllanza sulle ass.t'llntv. E tt\l.$e co vta DEL e.,elllale a a",ntx* Natol e c_fgs.lp.tta 0?t5$g06glTsl. ''w'o' xon'a t{.x..oo.u flat STLO {V} {1 *alat d66t*&6*. RM t/03>06/0s<).g JC Oya$a Bs. 5pl{,/91occ {BZV5p vexocne ' 42746!co!! yagoo. *f j* 9oxll " *..6* cr003xm 16'atc t''*n l!"1o zfa ou l/20t{ ' *_*;1,119;3, coeensunu'uano ol',o u"talg*!q ") l.navnlul d'*' t E** cmaoq.ocena,t**!ffff {cl 1 {oat x 0ut&tl 300.t0 E $ &*!at l t1 t(' a.t{*j }.aounto o,., f xtloeuea.; *!5*a' at'x', '' Dl o$,n 16/$S!, *,,00 00""t.. "".00.AA xbncegecno e onuffsjnzona ' *' '6att,l au6?ne6le'.nuote*e6ff6 Ouo g41lg '' jftxll.t ce, l?',o Sa'lyo z,o9; ]ot** oc cllt$*nyl!t ufcn.la ls$cuya ;,a"e*tlt(f tacell!uaf.t!a *atlaustt$o c)l...'. 31,?gm EL ((l/ctoo..t?&t l'otgtlt^t 't L_. _ onaou n csu co t x,l ssz.oc 1_ alllnetut/l ly^ 592,601 tl an of 30,37 v , s.49 4{c,?g l_...*. 1t!* ff!0ftlcc. ltun(l&l lftc,ty * 25 o sg361 1 {3&,??axa {t xe Gs oa lotau *aa&amalo? 132,81 } 2.5t2.03 aus! nc*laat a&a xtao c 1 l =. t. l'laen, z.z,a?,&,03,l.sn!l,(ll.3o o; 6,01 a*a{o 2,602"03 ' RPARAZONE ANTEcoNoUcA not', l!!.lcl8qh RlJotA ta.l L ca nlsulanoabrast E 6! pneu[ta,c RsuLTANo t Sll&*llAl S7o. ALLEGO OUOTAZTONE c nuo 2.6X.03 Da t6!tc at* ;*' oatttlsu ',ocuoft. 2?&5/201E lllto alxmo **^e*nfl Cent Angelo. ole S6t*. l_ lgftclmlo, llltll lyt.o gs.t c&t LQUlaaltl at.plo ada T...sl fofy&lt 1996 paf*. $snl.t(' Sf ca*l. {e&lft n.s776 {studlq Tecxc* ceftlxt,e} 1

6 * l ;, nmd lpane. j39p13gltcoglr,n{sa l6&'.'t' 4?a30***x.o'n*" ' n.a'n',,,.' ul.u!.x {,{l"f, C.'.F CF txoftun$nca sraoatg lm" * *.Te..=*, V{!E BATT'$'A $ARDANZTLLT??& l._, *J,l;;o "'esm'n,}t, per.a 00t55 ROtlA RM " y ' RBlctno tsl'064063&{l ME.aa l064s4sg6 F, aououqoff# '064063&{3 oot l.can Ln,,, tus/ tt fo*ll**d h l aot< {gs/a atll lo*a$lnt'"1 "l P yj;; +ffmff*.d.n.to*;, *^?c*fua oussuamx;cmtc;'l^n*ao oennom^ao.(! Lf^, n cb lt atlol **#K0*,*.M Pl31ff"E ffl*38 ** E..'s.u t&llnx _ la,lfd *f 0% lsvap l$t.to To PER LA vlctl4; vtcllal{za sultf;s&v. SULLE As$.Nt prtv. va 3& eugxalg 21,osz *"* evttco 6 t,,s co vta 3!L olfl Ngt6 t a C.Fgc.lp lva 07l55g06g Tal. ' vv'v, n * tscox" uce'eo looty.o,.oltantl E lelo. oott tll, ttfo leu'nce,,._ ffff l;ot^t Q' lt*o' tltoat. ly + y "1.J [.=tjla lg}0.a0..., xodom*t***""*1",'' '*qe l u tt tt *s'l!?ssglm*g*,.1!g31,,_.. ^. l*.61,.*xo ffff. ffglpntarouradeduepamwfl *'". ;#"* '. llx;3?e?"fglelys$1 * l*ll_= ;*.ncoo..c.o,,ouo.l t* ;?suo, asto(2v)(1,t3>06/09<)1jddyn8mcbc,5/d/910cc(b2vsp o{*,' ffu*4 z'szoo6oos,sss, s',uo '"' x. l;; e,c, *1"1', **;;'_._...,.., otl]j.y y"ay, a o%.;l u"t",t"to. ';*#*;u ' c""^t'tut''o'l t'.ono 'Al$n.t / Fteaont,,...,ft^aO,fO, t'aaafffffa* t3.1 t 8114Fltclox.veRGRnFFtsULLAFtANcAA 'f tff, A,l?lEssblNclcAo.' tf.*; L,*_ ',._ 'l.l ' lpeeut post. pllst Paa.t paa*at'p*eff.';q.00;;;;'*;;;; an.,*{g.._ 1,oc yns {o.._**,go oo ***'?3s.41; 21g.ss ' aa.q l paaunan p.u?c ;_E;_ s.20b ; 1,99l l.o0 219.sq * tgasl sl Moaantua poaa an. ant pme nme " o oy. _5t *_F. ls 0,30,oo Modanatua pota post. p.nnc tl.. lf E bj_ } l_ S ; o,o O,tO1_ ' ;, ';; 66 14,,g[ *.q ;2; cafat ox 'g * _,eolul.'sll*,6$m.6 '{ s,ol ;5;,, B'"tq1so ps. Dx lk z.olnd,solmal ;so.6d Com'o *t L ' f 't paaanso ans ;5O ';; L, nl;oo,o, '..td\c*.'.w^ a+no; *, t;, l;,"h '*. ma,k,.' lltt'ltlll l'lt agteatt otoot otlt m ''lggonxttt tolltl lat*, tt txaftxtt 0ata t?tt lo. to ORf lo ywa^scuuo () 'tc;tnvo t, ttlsxtlandt mdnau yl Saatmtllot l,'t *^a,,xxaaa*aa'lt&a tly!t ;o.,'{(;la!a]l}0{fl tltjutqq{t {alatoo..dal a.n.!l pttatannt tt"c}/*".*.,t oal oat ona*aaxt&;at.x Bo f x$;t!ct*te l33tcltlnt a e?d?t {}$as&} alpo!a llb, ft l*kaslll.!e aat gu ula{tts,atme.a?m ttt* { Maotttla llom! cxls'lo lomtaoaota^to txetel, llcltfxt Q l! aalato t HAl$o &8!. $D!llm l&. lsaatala Gl(xlf{t! tllal.ll{t Stang&* {&'! Latsl OoE.St{ 1916 P..aua nbaa*? 5.1 m ; ll}osclattto '.*.*.*L lutta ;,tutl M.o COOt{f t.kaa,, JLol,lO70; l goox, mao* ; t' *,u Ca(d6 assc3&. n.?3776 (STUDO aeclea, ee$l a]

7 Ne, = #,f?t Fff*#l *mg"f,f $#'!F' f.6#l# EB FJ *',F{ G#ff ;"*d. s,.;t,s#

8 au =o!,.,,.' 1,, a qll.l.1.11 * {! l, l f. a?. n. h!..*l {,+ n,"t.,.,.j;1.. o t* ""'.,. lf. ;...; '. l la l

9 fflxtt ts Awso d vendta autovettua d seuzo Allegato 3 Modello d Offeta OGGETTO Offeta pe l'acqusto dell'autovettua FAT Stylo l sottosctto nato a esdente n va n. ecapto telefonco Codce Fscale cttadnanza pe conto popo o n qualt d appesentante legale della socet (denomnazone/agone socale) ndzzo Codce Fscale Patta VA a sens degl atcol 46 e 47 del D.P.R. n e consapevole delle sanzon penal pevste dall'at. 76 del D.P.R. n pe le potes d falst n att e dchaazon mendac v ndcate, DCHARA d non ave potato condanne penal che compotano l'ncapactd a contae con la pubblca ammnstazone; d non essee destnatao d powedment che guadano l'applcazone d msue d pevenzone, d decson cvl e d powedment ammnstatv sctt nel casellao gudzale a sens della vgente nomatva che compotano l'ncapactd a contane con la pubblca ammnstazone; d non essee a conoscenza d pocedment penal pendent che compotano l'ncapactd a contae con la pubblca ammnstazone OFFRE pe l'acqusto dell'autovettua oggetto del pesente awso dvendta la somma d. n lettee) Luogo e data Fma S allega fotocopa documento d'dentta n coso dvaldta Awsodvedta Autoveftua d sevzo Pagna 2

Economia del turismo. Prof.ssa Carla Massidda

Economia del turismo. Prof.ssa Carla Massidda Economa del tusmo Pof.ssa Cala Massdda Pate 2 Agoment Defnzone d domanda tustca Detemnant della domanda tustca L elastctà della domanda tustca La stma della domanda tustca Defnzone d domanda tustca Dato

Dettagli

Giunta Regionale della Catnpania DECRETO DIRIGENZIAI,E

Giunta Regionale della Catnpania DECRETO DIRIGENZIAI,E Gunta Regonale della Catnpana DCRTO DRGNZA, ARA GNRAL D COORDNAMNTO A.G.C.5 cologa, tutela dell'ambente, dsnqunamento, potezone cvle COORDNATOR DRGNT STTOR D. Palme Mchele D.ssa Pagnozzl,uca DCRTO N' DL

Dettagli

DECRETA. ART. 3 Il compenso per l attività di collaborazione è fissato in 1.095,00 esente dall imposta sul reddito delle persone fisiche.

DECRETA. ART. 3 Il compenso per l attività di collaborazione è fissato in 1.095,00 esente dall imposta sul reddito delle persone fisiche. BANDO PER n. 64 BORSE DI COLLABORAZIONE PER IL SUPPORTO PRESSO IL C.I.A.O. DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA NEL PERIODO DA SETTEMBRE 2010 A FINE GENNAIO 2011 000280 IL RETTORE VISTO VISTO

Dettagli

/f*e*ékfu. utffi6úà/6r.** -r tèv {z l.e6ha. 6tro,gq ---4\ 9"* @y*d"-/%éé/ ,tr. Al Comune di Procida Via LibeÉà, L2-80079 Procida (NA1

/f*e*ékfu. utffi6úà/6r.** -r tèv {z l.e6ha. 6tro,gq ---4\ 9* @y*d-/%éé/ ,tr. Al Comune di Procida Via LibeÉà, L2-80079 Procida (NA1 Mod. 162 /f*e*ékfu utff6úà/6r.** DPARTMENTO PER LE RSORSE DRCHE DREZONE PER LA DFESA DEL MARE 6tro,gq Al Comune d Procda Va LbeÉà, L2-80079 Procda (NA1 % -r tèv {z l.e6ha @y*d"-/%éé/,tr 9"* ---4\ Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 04/12/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 04/12/2015. in data COMUNE D SESTU SETTORE : Responsable: Vglanza Deana Perlug DETERMNAZONE N. n data 1926 04/12/2015 OGGETTO: Affdamento dretto alla dtta Racca Umberto & C. s.n.c. per la forntura d 6 chav elettronche per

Dettagli

Workshop MatFinTN 2012

Workshop MatFinTN 2012 Wokshop MatFnTN 2012 Dalla Bnson Attbuton al Black&Ltteman model: anals matematche nell'asset management D.ssa Tzana Rgon Lauea n Matematca conseguta pesso l'unvestà d Tento con tes dal ttolo: Metod d

Dettagli

ALLEGATO B REQUISITI DI ORDINE GENERALE

ALLEGATO B REQUISITI DI ORDINE GENERALE PROCEDURA NEGOZIATA PER L'ACQUISIZIONE DEL SERVIZIO DI IDEAZIONE E PROGETTAZIONE GRAFICA PER LA PUBBLICAZIONE E DIVULGAZIONE DELLE INIZIATIVE CULTURALI DELL'ERT ALLEGATO B REQUISITI DI ORDINE GENERALE

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Delberazone 20 ottobre 2004 Approvazone delle condzon general d accesso e d erogazone del servzo d rgassfcazone d gnl predsposte dalla socetà Gnl Itala Spa (delberazone n. 184/04) L AUTORITÀ PER L ENERGIA

Dettagli

INOSTRISPORTELLIASCOLTO: OSSEREVATORIO ON-LINE

INOSTRISPORTELLIASCOLTO: OSSEREVATORIO ON-LINE Assoc az one A N G E LI CENTROANTI VI OLENZA, ANTI STALKI NG EANTI STUPRO Pr oget t o:rete ANGELI BandoPer c or s nret e2013 A N G E LI Cent r oant v ol enz a, Ant s t al k ngeant s t upr o Gu da al l

Dettagli

G.E. Dott. ssa SCIRPO

G.E. Dott. ssa SCIRPO 9fP e0j[ n ~~>~P ERGE 42087/97+648/2009. Í TRIBUNALE DI MILANO - --- Esecuzon Immoblar. G.E. Dott. ssa SCIRPO QUARTO AWISO DI VENDITA SENZA INCANTO IL 5 gugno 2014 ORE 17,00 E CON INCANTO L'll gugno 2014

Dettagli

Approfondimento 7.4 - Altri tipi di test di significatività del coefficiente di correlazione di Pearson

Approfondimento 7.4 - Altri tipi di test di significatività del coefficiente di correlazione di Pearson Appofondmento 7.4 - Alt tp d test d sgnfcatvtà del coeffcente d coelazone d Peason Una delle cause pncpal della cattva ntepetazone del test d sgnfcatvtà d è che s fonda su un potes nulla pe cu ρ 0. In

Dettagli

PROVIAMO A VERIFICARE SE...

PROVIAMO A VERIFICARE SE... PROVAMO A VERFCARE SE... CHECK llst PER la VERFCA DEL RSPETTO DE PRNCPAL OBBLGH N MATERA D SCUREZZA E SALUTE SUL lavoro (RF. PCCOL UFFC) Pago 1 d 7 S PRECSA CHE LA CHECK-L1ST D SEGUTO RPORTATA NON PUÒ

Dettagli

COMUNE DI SOLARUSSA- (OR) Area_Finanziaria_Tributaria

COMUNE DI SOLARUSSA- (OR) Area_Finanziaria_Tributaria Responsable del provvedmento fnale : Solnas Grazella - tel.0783/378206 - ragonera@comune.solaru sto Acquszone d ben e servz d Fnanzaro Trbutaro Grazella Solnas 0783-378206 ragonera@comune.solaru preventv

Dettagli

n.49 del 24/O1 2014 O (i G E T T O

n.49 del 24/O1 2014 O (i G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n.49 del 24/O1 2014 O ( G E T T O Concessone n comodato duso gratuto per la durata d un anno alla Socetà Cooperatv a Socale

Dettagli

'li. rf, {[,li. . letta I'istanza con la quale il curatore he chiesto che sia disposta la vendita dell'immobile di proprietà del fallito i

'li. rf, {[,li. . letta I'istanza con la quale il curatore he chiesto che sia disposta la vendita dell'immobile di proprietà del fallito i # 'l, TRBUNALE D NOCER.A NFERORE SEZONE FALLMENTARE ll dr. Maro Fucto nella qual A d gudce delegato al fallmento n. 41196 vst gl artt. 105 e 108 L fall.; vst gl artt. 569 e ss. c.p.c.;. letta 'stanza con

Dettagli

ffi fl Presidente constototo che gli intervenuti sono in numero legale, dichiqro opertq lq COMUNE DI 5ANT'AN6ELO DI BROLO di dicembre

ffi fl Presidente constototo che gli intervenuti sono in numero legale, dichiqro opertq lq COMUNE DI 5ANT'AN6ELO DI BROLO di dicembre '" _'.:=af'al;f+.1r.4 W ff COMUNE DI 5ANT'AN6ELO DI BROLO c.a.p.98060 PROVINCIA DI TlESSINA c.f. 00108980830 Res. No 483 del.16 ttztzolr DEUIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Realzzazone st web

Dettagli

^^^ ORIGINALE CENTRO RESIDENZIALE PERANZIANI. 35028 PIOVE DI SACCO (Padova) N 196 del 16/07/2014. ad oggetto:` Ul\/LBERTO I "

^^^ ORIGINALE CENTRO RESIDENZIALE PERANZIANI. 35028 PIOVE DI SACCO (Padova) N 196 del 16/07/2014. ad oggetto:` Ul\/LBERTO I ^^^ CENTRO RESDENZLE PERNZN Ul\/LBERTO " 35028 POVE D SCCO (Padova) ORGNLE N 196 del 16/07/2014 l Segetao Dettoe d questo stt11to Pen Dottssa Emanuela a sens del DLgs n 165/ 2001 delle successve dsposzon

Dettagli

stabilisce le seguenti

stabilisce le seguenti s ~ SENZA INCANTO IL 9 aprle 2014 ORE 15,00 { 4 1 9ep~901\C 114 LI PMP ERGE 2367/2012. TRIBUNALE DI MILANO Sezone Terza Cvle - Esecuzon Immoblar. G.E. Dott.ssa Mennun PRIMO AWISO DI VENDITA E CON INCANTO

Dettagli

V Stage. Astronomia. V Stage. Astronomia. "Il cielo negli occhi, le stelle nel cuore" Gennaio-Giugno 2016

V Stage. Astronomia. V Stage. Astronomia. Il cielo negli occhi, le stelle nel cuore Gennaio-Giugno 2016 Gennao-Gugno 2016 V Stage d Astonoma "Il celo negl occh, le stelle nel cuoe" pe student DELLA scuola secondaria superiore DELLA CLAsse IV INTEREssATI ALL astronomia CORSO DI ASTRONOMIA BASE LEZIONI DI

Dettagli

ARFAT Anerzci reqonaie P ft b r

ARFAT Anerzci reqonaie P ft b r / ARFAT Anerzc reqonaie P ft b r doua Toscana Decreto del Drettore Generale N ) del Proponente:Dott. ssa Dan ela Masn Settore Provvedtorato Pubblctà/Pubblcazone: Atto soggetto a pubblcazone ntegrale (sto

Dettagli

RGE. 1497/2005 T I TRIBUNALE DI MILANO. ! ~ GE Dott. M. PisCopo f. ~ SECONDO AWISO DI VENDITA i _. SENZA INCANTO IL 23 settembre 2014 ore 17.

RGE. 1497/2005 T I TRIBUNALE DI MILANO. ! ~ GE Dott. M. PisCopo f. ~ SECONDO AWISO DI VENDITA i _. SENZA INCANTO IL 23 settembre 2014 ore 17. ~ 9eP~U6l 1C STAI >rp. V RGE. 1497/2005 T I TRIBUNALE DI MILANO a Sezone Terza Cvìle - Esecuzon Immoblar t! ~ GE Dott. M. PsCopo f ~ SECONDO AWISO DI VENDITA _. SENZA INCANTO IL 23 settembre 2014 ore 17.00

Dettagli

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Il Mnstro delle Infrastrutture e de Trasport VISTO l decreto legslatvo 30 aprle 1992, n. 285, come da ultmo modfcato dal decreto legslatvo 18 aprle 2011, n. 59, recante Attuazone delle drettve 2006/126/CE

Dettagli

Lezione 10. L equilibrio del mercato finanziario: la struttura dei tassi d interesse

Lezione 10. L equilibrio del mercato finanziario: la struttura dei tassi d interesse Lezone 1. L equlbro del mercato fnanzaro: la struttura de tass d nteresse Ttol con scadenza dversa hanno prezz (e tass d nteresse) dfferent. Due ttol d durata dversa emess dallo stesso soggetto (stesso

Dettagli

BANCA POPOLARE DI VICENZA S.C.P.A. OBBLIGAZIONI CON OPZIONE EUROPEA DI TIPO CALL O PUT PLAIN VANILLA, ASIATICA O DIGITALE

BANCA POPOLARE DI VICENZA S.C.P.A. OBBLIGAZIONI CON OPZIONE EUROPEA DI TIPO CALL O PUT PLAIN VANILLA, ASIATICA O DIGITALE Socetà cooperatva per azon Sede socale: Vcenza, Va Btg. Framarn n. 18 scrtta al n. 1515 dell Albo delle Banche e de Grupp Bancar, codce AB 5728.1 Capogruppo del "Gruppo Banca Popolare d Vcenza Captale

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO COMUNICAZIONE. AL COMUNE DI * Pietrastornina 0 6 4 0 7 3

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO COMUNICAZIONE. AL COMUNE DI * Pietrastornina 0 6 4 0 7 3 MOD. COM 1 ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO COMUNICAZIONE AL COMUNE DI * Pietastonina 0 6 4 0 7 3 Ai sensi del d. lgs. 114/1998 (att. 7, 10 comma 5 e 26 comma 5), il sottoscitto di nascita

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. FEBBRAIO 2015 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

'La procedura di espropriazione immobiliare delegata per le. :operazioni di vendita al Dottor ALESSANDRO CABIZZA Notaio in

'La procedura di espropriazione immobiliare delegata per le. :operazioni di vendita al Dottor ALESSANDRO CABIZZA Notaio in 9CP ~BBI\C,.. ~r~~ RGE 1541/2010 TRIBUNALE DI MILANO Sezone Terza Cvle - Esecuzon Immoblar. G.E. Dott. Sergo Rossett TERZO AWISO DI VENDITA SENZA INCANTO IL 10 settembre 2014 ORE I6, 00 E CON INCANTO IL

Dettagli

Codice di Stoccaggio Capitolo 7 Bilanciamento e reintegrazione dello stoccaggio

Codice di Stoccaggio Capitolo 7 Bilanciamento e reintegrazione dello stoccaggio Codce d Stoccaggo Captolo 7 Blancamento e rentegrazone dello stoccaggo 7.4 Corrspettv per servz d stoccaggo L UTENTE è tenuto a corrspondere a STOGIT, per la prestazone de servz, gl mport dervant dall

Dettagli

(TRECASTELLI) Provincia di Ancona

(TRECASTELLI) Provincia di Ancona Comune d CASTEL COLONNA Comune d MONTERADO Comune d RPE (TRECASTELL) Provnca d Ancona AWSO Con Legge della Regone Marche del 22 luglo 2013, n. 18, a decorrere dal 01 gennao 2014, e sttuto nella Provnca

Dettagli

AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO

AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO Azlendll... USl9 Grosseto AZENDA U.S.L. 9 d GROSSETO Va Cmabue 109-58100 GROSSETO - Tel. 0564/485111-485551 - C. Fsc. P. va 00315940536 DELBERAZONE DEL DRETTORE GENERALE DOT. DANELE TEST 290 ~ DEL 2 9

Dettagli

PROGETTO SCUOLA POPOLARE

PROGETTO SCUOLA POPOLARE SPIN TIME LABS & ICBIE Europa Onlus PROGETTO SCUOLA POPOLARE 1 P a g e 1. Introduzone 2. Obettv e fnaltà 3. I tutor del progetto 4. Modulo I. Sostegno scolastco. 5. Modulo II.- Corso d lngua talana 6.

Dettagli

DI FONDACHELLI FANTINA Provincia di Messina

DI FONDACHELLI FANTINA Provincia di Messina COMUNE D FONDACHELL FANTNA Provnca d Messna VA Rubno s.n.c. Te!. 0941-651 001 -- 0941-630535 Fax. 0941-651239 E. Mal casadrposojondachell@hotmal.l STTUZONE COMUNALE BANDO D GARA A PROCEDURA APERTA PER

Dettagli

Condizionamento srl. catalogo generale 2007. EV Condizionamento srl

Condizionamento srl. catalogo generale 2007. EV Condizionamento srl EV Condzonamento srl EV Condzonamento srl catalogo generale 2007 Magazzno, uffco commercale e ammnstratvo: Va Lucreza Romana, 65/m 00043 Campno (RM) Italy Tel +39 6 79320072 (6 lnee r.a.) Fax +39 6 79320078

Dettagli

Yl~o ~J~ C(/ 6rvJ?--Onu:co

Yl~o ~J~ C(/ 6rvJ?--Onu:co CD (~# ~J~ Yl~o C(/ 6rvJ?--Onu:co VSTO il decreto legislativo lo febbraio 2005, n. 30, recante "Codice della proprietà industriale", a nonna dell'articolo 15 della legge 12 dicembre 2002, n. 273 e successive

Dettagli

XXX.XX Ordinanza sulla contrassegnazione delle automobili nuove con l etichetta ambientale (Ordinanza sull etichetta ambientale, OEA)

XXX.XX Ordinanza sulla contrassegnazione delle automobili nuove con l etichetta ambientale (Ordinanza sull etichetta ambientale, OEA) XXX.XX Ordnanza sulla contrassegnazone delle automobl nuove con l etchetta ambentale (Ordnanza sull etchetta ambentale, OEA) del xx.xx. 2009 Il Consglo federale svzzero, vst gl artcol 8 capoverso e 6 capoverso

Dettagli

Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne

Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne Dpartmento d Stud Umanstc Corso d Laurea n Lngue e Culture Moderne (L-11 classe n Lngue e Culture Moderne) Manfesto degl Stud A.A. 2014/2015 ART. 1 Obettv formatv specfc e descrzone del corso formatvo

Dettagli

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e.

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e. In m o l ti pa e s i po c o svil u p p a t i, co m p r e s o il M al i, un a dell a pri n c i p a l i ca u s e di da n n o alla sal u t e e, in ulti m a ista n z a, di m o r t e, risi e d e nell a qu al

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

ANNO 2007 IMPORTO TOTALE ANNUO 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000

ANNO 2007 IMPORTO TOTALE ANNUO 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 N. 1 COGNOME NOME 2 RC 3 PM 4 RP 5 NU GD FINALITA' DEL BENEFICIO CONCESSO IMPORTO TOTALE ANNUO RIFERIMENTI LEGISLATIVI 6 AV 7 PD 8 KN 9 AL 10 AR 11 TG 12 LD 13 GL 14 DD 15 DL 16 BM 17 BM 18 BE 19 AM 20

Dettagli

Tipo materia ID P0 2000-2006. Misura/Azione ID. Privacy x Si. ID No Pubblicazione integrale ID Si x No

Tipo materia ID P0 2000-2006. Misura/Azione ID. Privacy x Si. ID No Pubblicazione integrale ID Si x No EtON 33LIA A,a Pohtche per la Rqualfcazone, la Tutela e la Scurezza Ambentale e per l Attuazone delle Opere Pubblche Servzo Ecologa ATTO DIRIGENZIALE ORIGINALE Codfca adempment L.R.15/08 (trasparenza)

Dettagli

AZIONAMENTI ELETTRICI 2. Modello del motore asincrono trifase ed osservatori di flusso

AZIONAMENTI ELETTRICI 2. Modello del motore asincrono trifase ed osservatori di flusso Poltecnco d ono CeeM ZIONMENI EERICI 4 Motoe ancono tfae Modello del motoe ancono tfae ed oeato d fluo S conde la macchna chematzzata con aolgment tatoc pot a π/ ta loo e f nello pazo e aolgment otoc,

Dettagli

Comelli M. (1), Bampo A. (1), Villalta R. (2) comelli@arpa.fvg.it

Comelli M. (1), Bampo A. (1), Villalta R. (2) comelli@arpa.fvg.it L utlzzo del softwae Phdel pe la detemnazone delle fasce d spetto nell ambto della panfcazone tetoale: l esempo della centale d Somplago Comell M. (1), Bampo A. (1), Vllalta R. (2) (1) ARPA Ful Veneza

Dettagli

Comune di Piedimonte Etneo PROVINCIALI CATANIA

Comune di Piedimonte Etneo PROVINCIALI CATANIA Comune d Pedmonte Etneo PROVINCIALI CATANIA DELIBERAZIONE N. 26 COPIA d Delberazone del Consglo Comunale Aggornamento della Seduta del 04.08.2011 ' v ' OGGETTO: CONFERMA DESTINAZIONE MUTUO CASSA DEPOTI

Dettagli

n, 155 dei 03/03/2014 G GE T T

n, 155 dei 03/03/2014 G GE T T REGIONE DEL VENETO AZIENDA LJNITA LOCALE SOCIOSANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n, 155 dei 03/03/2014 O G GE T T O Convenzone con STEFANI SPORT Socetà Cooperatva Socale Sportva Dlettantstca per attvta

Dettagli

Iscrizione N: MI04258 Il Presidente della Sezione regionale della Lombardia dell'albo Nazionale Gestori Ambientali

Iscrizione N: MI04258 Il Presidente della Sezione regionale della Lombardia dell'albo Nazionale Gestori Ambientali Abo Nazonae Gesto Ambenta SEZONE REGONALE DELLA LOMBARDA sttuta pesso a Camea d Commeco ndusta Atganato e Agcotua d MLANO Va Meavg, 9/B Dss 6 sczone N: M48 Pesdente dea Sezone egonae dea Lombada de'abo

Dettagli

Corso di Laurea in Scienze Giuridiche

Corso di Laurea in Scienze Giuridiche hoògoò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà d Gursprudenza Como Corso d Laurea n Scenze Gurdche Sede del corso: Como MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 Presentazone del Corso. Presso

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Costituzione di short list: Servizio di pulizie presso l Istituto di Ricerca Biogem s.c.ar.l. Via Camporeale, Ariano Irpino (AV)

AVVISO PUBBLICO Costituzione di short list: Servizio di pulizie presso l Istituto di Ricerca Biogem s.c.ar.l. Via Camporeale, Ariano Irpino (AV) AVVISO PUBBLICO Costtuzone d short lst: Servzo d pulze presso l Isttuto d Rcerca Camporeale, Arano Irpno (AV) In esecuzone della Determna Presdenzale n. 15/103 del 10/09/2015, la Bogem Scarl ntende procedere

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare MANUALE OPERATIVO PER IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DEL PERSONALE

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare MANUALE OPERATIVO PER IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DEL PERSONALE Mnstero dell Ambente e della Tutela del Terrtoro e del Mare MANUALE OPERATIVO PER IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DEL PERSONALE INDICE 1. INTRODUZIONE 1.1. I RIFERIMENTI NORMATIVI 1.2. GLI OBIETTIVI

Dettagli

Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco"

Formula Bonus-Malus l'abito non fa (più) il monaco Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco" Limiti e criticità dell'attuale formula Giovanni Sammartini Coordinatore Commissione Danni Roma, 7 giugno 2013 2000-2011: com'è cambiata la distribuzione

Dettagli

(! )##%% *'!!+%(*!,, '- -..,,.,.. o - / 01- '-- 4'5 *%*'!! '6 *%! '-,3. '-,3 ' 7%8. o '3 o 6. '- 3-9--, 3-3

(! )##%% *'!!+%(*!,, '- -..,,.,.. o - / 01- '-- 4'5 *%*'!! '6 *%! '-,3. '-,3 ' 7%8. o '3 o 6. '- 3-9--, 3-3 !"#$ %&"%' (! )##%% *'!!+%(*!, o,, o, '..,,.,.. o / 01 ' o / 01 2 o # 3. 3 3 3 4'5 *%*'!! '6 *%! ' ' ',3. ',3 ' 7%8 '6 3 ''36. o '3 o 6. ' 39, ''. o.. ' o.. 3 3 ' 3 ' : o 3 o (3(3, ' $ o ', ',; ' + '6!'%!

Dettagli

MACROECONOMIA A.A. 2014/2015

MACROECONOMIA A.A. 2014/2015 MACROECONOMIA A.A. 2014/2015 ESERCITAZIONE 2 MERCATO MONETARIO E MODELLO /LM ESERCIZIO 1 A) Un economa sta attraversando un perodo d profonda crs economca. Le banche decdono d aumentare la quota d depost

Dettagli

Codice Contratto Codice Utente. Data Scadenza. Alìa SEP, direttamente o per posta all'uffìcio SEP Via Panoramica, 34 04027 Ponza (LT)

Codice Contratto Codice Utente. Data Scadenza. Alìa SEP, direttamente o per posta all'uffìcio SEP Via Panoramica, 34 04027 Ponza (LT) E P.. SoctElA I ELEITRICA Società Elettrica Ponzese S'p'a Capitale Sociale Euro 204 000 intvers Sede Via PanoGmica 34, 04027 Ponza (LT) Fax +39 0771 8097E0 PLeCF:00091020594 email: sep@societaelettric

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

COMUNE DI CASSANO DELLE MURGE Provincia di Bari

COMUNE DI CASSANO DELLE MURGE Provincia di Bari Allegato alla D.D. Area 3 - Terrtoro n 17 del 20.04.2009 COMUNE DI CASSANO DELLE MURGE Provnca d Bar DISCIPLINARE BANDO PUBBLICO PER L INCENTIVAZIONE DI INTERVENTI DI RECUPERO DELLE FACCIATE DI IMMOBILI

Dettagli

Matematica finanziaria avanzata III: la valutazione dei gestori

Matematica finanziaria avanzata III: la valutazione dei gestori Maemaca azaa aazaa III: la aluazoe de geso L dusa del spamo geso La aluazoe della peomace Redme Msue sk-adjused Msue basae su modell ecoomec Le gadezze lea I bechmak e le commsso La lodzzazoe de edme L

Dettagli

COMUNE DI SANTA VENERINA

COMUNE DI SANTA VENERINA COMUNE DI SANTA VENERINA Provnca Catana ORDINANZA SINDACALE n. 13 el 21 agosto 2014 OGGETTO: Mofca el calenaro raccolta porta a porta a partre a gorno 8 settembre 2014. PREMESSO che l Comune Santa Venerna

Dettagli

COMUNE DI MELEGNANO PROVINCIA DI MILANO CONTO DEL BILANCIO - GESTIONE DELLE SPESE 2014 - SPESE. Dettaglio Capitoli

COMUNE DI MELEGNANO PROVINCIA DI MILANO CONTO DEL BILANCIO - GESTIONE DELLE SPESE 2014 - SPESE. Dettaglio Capitoli COMUNE D MELEGNANO OVNCA D MLANO CONTO DEL BLANCO - GESTONE DELLE SPESE 2014 - SPESE RESDU PASSV AL 1/1/2014 () PAGAMENT N C/RESDU () RACCERTAMENTO RESDU RESDU PASSV DA ESERCZ EDENT (EP=-+R) MSSONE, OGRAMMA,

Dettagli

consiglio Regionale della Campania

consiglio Regionale della Campania consglo Regonale della Campana Prot.n. 14872/A Al Sgnor Presdente della Gunta Regonale della Campana Va S. Luca, 81 NAPOLI A Presdent delle Commsson Conslar Permanent V e VI A Consgler Regonal Al Settore

Dettagli

Scelta dell Ubicazione. di un Impianto Industriale. Corso di Progettazione Impianti Industriali Prof. Sergio Cavalieri

Scelta dell Ubicazione. di un Impianto Industriale. Corso di Progettazione Impianti Industriali Prof. Sergio Cavalieri Scelta dell Ubcazone d un Impanto Industrale Corso d Progettazone Impant Industral Prof. Sergo Cavaler I fattor ubcazonal Cost d Caratterstche del Mercato Costruzone Energe Manodopera Trasport Matere Prme

Dettagli

/1/ 22 9379"#98++9"3999389",&&.&

/1/ 22 9379#98++93999389,&&.& !!!"#" $%'())#)*+"#",* *()-.$ $/'(**(*(./0#) /1/ 22 *)(+3"++*4 *))#)*+"#"(5,*,**(*.).**!,,.,4 *(/*66(+77"78+"(5,.)!*.4 *(/*66(+)73"38"(5,.)!*.(*4 *(/*66(,73"##"(,) ').4 *()*.7)*"++"(5.9+9" 9379"#98++9"3999389",.

Dettagli

i i IifgIilIUl!flllulIiIii, I/

i i IifgIilIUl!flllulIiIii, I/ ) do.d PRO 4r( tcoco) P cccman data \ R nta r Wr ìnce nle (,mun:cazon ezcne (1 ntencu ov stv 1 jtrred:al antro )ìrezonap ol3 3 C 3 APOL] c pata,a na e monc vaqcorn I( r -r le gjf ( [) F I(T.(.F IfgIlIUl!flllulII,

Dettagli

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I S E Z I O N E I ) : A M M I N I ST R A Z I O N E A G G I U D I C A T R I C E I. 1 ) D e n o m i n a z i o ne, i n d ir i z z i e p u n t i d i c o

Dettagli

Provinciadi Ravenna Ptazzadei Caduti per lalibertàt,2 / 4 IL DIRIGENTE

Provinciadi Ravenna Ptazzadei Caduti per lalibertàt,2 / 4 IL DIRIGENTE Provncad Ravenna Ptazzade Cadut per lalbertàt,2 / 4 ff del 0310212 n 37 Pror,'rredmento 09-l t-07 2006t4t0 Classfcazone - AUTORIZZAZIONEATTIVITA' Dl GESTIONEDELL'IMPIANTO - LR 512006 Oggetto DLGS 15212006

Dettagli

AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO

AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO l AZENA U.S.L. 9 d GROSSETO Va Cmabue 109~581 GROSSETO ~ Tel. 0564/485111 485551 C. Fsc. P. va 315940536 ELBERAZONE o 1 1 5 - ~ 2O M~R. 2012 N...EL... OGGETTO: "Nota dell'assessore al rtto alla Salute

Dettagli

La tua area riservata Organizzazione Semplicità Efficienza

La tua area riservata Organizzazione Semplicità Efficienza Rev. 07/2012 La tua area rservata Organzzazone Semplctà Effcenza www.vstos.t La tua area rservata 1 MyVstos MyVstos è la pattaforma nformatca rservata a rvendtor Vstos che consente d verfcare la dsponbltà

Dettagli

11-09-2014. ü Fondi per rischi e oneri. ü Esempio. ü Trattamento di Fine Rapporto. ü Destinazione del TFR differenti modalità (scelta del dipendente)

11-09-2014. ü Fondi per rischi e oneri. ü Esempio. ü Trattamento di Fine Rapporto. ü Destinazione del TFR differenti modalità (scelta del dipendente) 1 ü Fondi pe ischi e onei ü Esempio ü Tattamento di Fine Rappoto ü Destinazione del TFR diffeenti modalità (scelta del dipendente) ü Rappesentazione in bilancio ü Liquidazione del TFR 2 1 STATO PATRIMONIALE

Dettagli

COMI]Ntr DI BI]RGIO (PROVINCIA DI AGRIGENTO) Atto N. 09 del 05 03 20ls. il giorno, qll-qgg il sottoscritto dott. Vito Montana

COMI]Ntr DI BI]RGIO (PROVINCIA DI AGRIGENTO) Atto N. 09 del 05 03 20ls. il giorno, qll-qgg il sottoscritto dott. Vito Montana @ @ COMI]Ntr DI BI]RGIO (PROVINCIA DI AGRIGENTO) D etermnazone del Respons able dell' are a frnanzara Atto N. 09 del 05 03 20ls OGGETTO: Determnazone delf mporto della cassa vncolata alla data del 3lll2l20l4

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

f;s) EÈ-. e*? I provinciadi Napori Rep. n.e& nom H!J REPUBBLICA ITALIANA OGGETTO: contratto apparto per opere complementari relative ai

f;s) EÈ-. e*? I provinciadi Napori Rep. n.e& nom H!J REPUBBLICA ITALIANA OGGETTO: contratto apparto per opere complementari relative ai REPUBBLICA ITALIANA COMUNE. DI C.&STELLO DI CISTERNA provinciadi Napori Rep. n.e& nom OGGETTO: contratto apparto per opere complementari relative ai lavori di "Manutenzione straordinaria centro sociale,,.

Dettagli

La contabilità analitica nelle aziende agrarie

La contabilità analitica nelle aziende agrarie 2 La contabltà analtca nelle azende agrare Estmo rurale ed element d contabltà (analtca) S. Menghn Corso d Laurea n Scenze e tecnologe agrare Percorso Economa ed Estmo Contabltà generale e cont. ndustrale

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

****************************************** 2 SETTORE AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE UFFICIO SEGRETERIA AFFARI GENERAU

****************************************** 2 SETTORE AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE UFFICIO SEGRETERIA AFFARI GENERAU NVATA PER COMPETE ZA AL SETTORE ------------------- PROT./NT DEL ------- ----------- Comune di Alcamo PROVNCA D TRAPAN ****************************************** 2 SETTORE AFFAR GENERAL E RSORSE UMANE

Dettagli

UMBERTO I " Il suesposto decreto e divenuto esecutivo in seguito alla pubblicazione all Albo dell Ente L. al... 11/10/2014...

UMBERTO I  Il suesposto decreto e divenuto esecutivo in seguito alla pubblicazione all Albo dell Ente L. al... 11/10/2014... M À} CENTRO RESDENZE PERNZN UMBERTO " ORGNE 35028 POE D SCCO (Padova) N 244 del 24/09/204 l Segretaro Drettore d uesto sttuto Perìn Dottssa Emanuela a sens del Dgs n 65/ 200 delle successve dsposzon d

Dettagli

07/1991-12/1993 30kW (41PS) 903ccm

07/1991-12/1993 30kW (41PS) 903ccm Criterio Criterio Dettagli Diametro 240,5mm Altezza 40mm Alesaggio-Ø 13mm Tipo disco freno Pieno Spessore disco freno 11,0mm Spessore min. 9,2mm Diametro interno 123mm N fori 4 Diametro centraggio 59mm

Dettagli

GURU. Facebook. Gli strumenti avanzati di Facebook ADS WEBLIME

GURU. Facebook. Gli strumenti avanzati di Facebook ADS WEBLIME Facebook GURU Gl strument avanzat d Facebook ADS Un corso tecnco-pratco d approfondmento sugl strument pù avanzat d Facebook ADS. Il Corso s rvolge esclusvamente a ch gà gestsce nserzon con Facebook. Ogg

Dettagli

SUNIA. Br,k- rpg. ,..4 a..' s. r.é. E. r. Al Sig. SINDACO del COMUNE di ACCORDO TERRITORIALE PER I CONTRATTI DI LOCAZIONE. Arezzo li 0511012004

SUNIA. Br,k- rpg. ,..4 a..' s. r.é. E. r. Al Sig. SINDACO del COMUNE di ACCORDO TERRITORIALE PER I CONTRATTI DI LOCAZIONE. Arezzo li 0511012004 Mnente: ASSOCAZON PROPRETAR c NQULN Presso U.P.P.. (Unone Pccol Proprctar mmoblar) Sede Provncale d Arezzo Va Roma no? - 52100 AREZZO Tel. 0575/353494; fax 0575/409802 Arezzo l 0511012004 Al Sg. SNDACO

Dettagli

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO - 49 - 3.1 INTRODUZIONE Volendo descrivere le province utilizzando contemporaneamente gli indicatori relativi alle diverse tematiche analizzate prima in modo

Dettagli

Albo Nazionale Gestori Ambientali. Prot. No 21512/2012 d,et 28/1212012 DALLA VISURA DELL'ARCHIVIO DELLA SEZIONE RISULTA CHE L'IMPRESA: 8-n.

Albo Nazionale Gestori Ambientali. Prot. No 21512/2012 d,et 28/1212012 DALLA VISURA DELL'ARCHIVIO DELLA SEZIONE RISULTA CHE L'IMPRESA: 8-n. - Albo cestori Ambientali _ Sezione Campania istituita presso la Camera di Commercio Industria Afligianato ó Agricoltura di NAPOLI Corso Meridionale, 5g _ c/o Borsa Merci - Dlgs 152/06 Prot. No 21512/2012

Dettagli

COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI

COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI Unione dei Comuni Comunità Collinare Colline Alfieri COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI PROVINCIA DI ASTI ALBO DEI BENEFICIARI DI PROVVIDENZE DI NATURA ECONOMICA EROGATE NELL ESERCIZIO 2012 D.P.R. 118 del 7/04/2000

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. IL TRlBUNALE ORDINARIO DI ROMA SENTENZA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. IL TRlBUNALE ORDINARIO DI ROMA SENTENZA REPUBBLCA TALANA N NOME DEL POPOLO TALANO L TRlBUNALE ORDNARO D ROMA [ - SEZONE V CVLE n composzone monocratca, nella persona del dott. PAOLO D'AvNO Gudce ha pronunzato la seguente SENTENZA nella causa

Dettagli

N. ASÀ dei 1 9 HOV. 2013

N. ASÀ dei 1 9 HOV. 2013 PROPOSTA SETI. VI N r DEL REGISTRO PROPOSTE G.C DEL -J'k COMUNE DI AGRIGENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. ASÀ de 1 9 HOV. 2013 OGGETTO Confermento resdu sold urban nella dscarca d

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Compettvtà BANDO PUBBLICO Voucher Startup Incentv per la compettvtà delle Startup nnovatve ALLEGATO 3 PIANO DI UTILIZZO DEL VOUCHER STARTUP INNOVATIVE 2014 3. Pano d

Dettagli

Bonus Cap Certificates con sottostante Allianz SE, AXA SA, Assicurazioni Generali S.p.A.

Bonus Cap Certificates con sottostante Allianz SE, AXA SA, Assicurazioni Generali S.p.A. Bonus Cap Certfcates con sottostante Allanz SE, AXA SA, Asscurazon General S.p.A. Dal 7 febbrao fno al 1 marzo solo su ISIN: DE000HV8AKJ8 Sottostante: Allanz SE, AXA SA, Asscurazon General S.p.A. Scadenza:

Dettagli

ARPAT Agenzia regonaie per a proiezione ambentae deia Toscana

ARPAT Agenzia regonaie per a proiezione ambentae deia Toscana ARPAT Agenza regonaie per a proezone ambentae deia Toscana Decreto del Drettore Ammnstratvo N. del ) M 13 Proponente: Dott. ssa Danela Masn Settore Provvedtorato Pubblctà/Pubblcazone: Atto soggetto a pubblcazone

Dettagli

i i i: i I i i!i!, i i i

i i i: i I i i!i!, i i i S I D RA D red g i n g, M a r i n e & E n v i ro n m e n ta l C o n t ra ct o r i i i: i I i i!i!, i i i P ro g ett a e d e s e g u e d a p i ù d i 3 0 a n n i o p e re m a r i tt i m e i n I t a l i a

Dettagli

Criteri per l integrazione l fotovoltaici

Criteri per l integrazione l fotovoltaici Criteri per l integrazione l degli impianti fotovoltaici Gerardo Montanino Direttore Operativo Energy Forum - Bressanone, 9 dicembre 2008 www.gsel.it 2 Indice Il Conto Energia Bilancio del Conto Energia

Dettagli

ALLEGATO 2 PROSPETTO DEI VEICOLI OGGETTO DELLA PRESENTE ASSICURAZIONE. C.V. peso a classe ANNO N. MEZZO COSTRUTTORE MODELLO TARGA.

ALLEGATO 2 PROSPETTO DEI VEICOLI OGGETTO DELLA PRESENTE ASSICURAZIONE. C.V. peso a classe ANNO N. MEZZO COSTRUTTORE MODELLO TARGA. ALLEGATO 2 PROSPETTO DEI VEICOLI OGGETTO DELLA PRESENTE ASSICURAZIONE N. MEZZO COSTRUTTORE MODELLO TARGA 18 15 1 3 4 5 6 7 8 9 10 12 ANNO ANNO CC C.V. peso a classe FISC. KW pieno carico SPECIALE EFFEDI

Dettagli

Indicatori di rendimento per i titoli obbligazionari

Indicatori di rendimento per i titoli obbligazionari Indcator d rendmento per ttol obblgazonar LA VALUTAZIONE DEGLI INVESTIMENTI A TASSO FISSO Per valutare la convenenza d uno strumento fnanzaro è necessaro precsare: /4 Le specfche esgenze d un nvesttore

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA

PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA PROVNCA REGONALE D MESSNA Regolamento per l'erogazone delle rsorse fnanzare agl sttut scolastc Artcolo 1 - Prncp, defnzon e norme general 1. l presente regolamento da attuazone all'art.3 della Legge 11

Dettagli

MACCHINA SINCRONA MODELLO NELLE VARIABILI DI FASE

MACCHINA SINCRONA MODELLO NELLE VARIABILI DI FASE G. SUPE UG OES E SSE EEOE l H SO g. 7 H SO OEO EE SE o o ll cch co è clco. Sullo o oo olg cou ugul o c lugo l o oo ch gl gc, b,c oo o lc loo. u coucoo gl olg cl, collg llo. l oo l o cch co. l ollo clco

Dettagli

Le Ditte interessate possono presentare offe11a secondo le modalità indicate nel disciplinare di gamo LETTERA D'INVITO

Le Ditte interessate possono presentare offe11a secondo le modalità indicate nel disciplinare di gamo LETTERA D'INVITO :REGONE (AMPA~'A Azenda Sanlana Loca~ Na~[ 1- Centro Prot.N lo; 3J REGONE CAMPANA AZENDA SANTARA LOCALE NAPOL 1 - CENTRO U.O.c. ACQUSZONE BENE SERVZ Va Comunale del Prncpe, l3/a - 80145 Napol Te. 081-2542231

Dettagli

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco Le Malformazioni dei Genitali nell'infanzia Un sito dedicato ai pediatri ed ai genitori di bambini con patologie acquisite o congenite degli organi genitali EPISPADIA

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO ACQUISTO N.2 AUTOCARRI qt 35 CON VASCA RSU DA 5 MC E N.1 SCARRABILE qt 60

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO ACQUISTO N.2 AUTOCARRI qt 35 CON VASCA RSU DA 5 MC E N.1 SCARRABILE qt 60 CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO ACQUISTO N.2 AUTOCARRI qt 35 CON VASCA RSU DA 5 MC E N.1 SCARRABILE qt 60 Art.1 OGGETTO L'appalto ha per oggetto la forntura d n. 2 autocarr massa q.l 35 cascuno completo

Dettagli

Economia del Lavoro. Argomenti del corso

Economia del Lavoro. Argomenti del corso Economa del Lavoro Argoment del corso Studo del funzonamento del mercato del lavoro. In partcolare, l anals economca nerente l comportamento d: a) lavorator, b) mprese, c) sttuzon nel processo d determnazone

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE CARLO GEMMELLARO CATANIA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ECONOMIA AZIENDALE A.S.: 2015/2016 Prof Pnzzotto Dana classe 5 b afm Obtv educatv OBTV ddattc trasversal Acqusre

Dettagli

TEST D INGRESSO MATEMATICA 24/05/2011

TEST D INGRESSO MATEMATICA 24/05/2011 TEST D INGRESSO MATEMATICA // COGNOME NOME ISTITUTO COMPRENSIVO/SCUOLA MEDIA CITTA Legg attentamente. ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO Inza a lavorare solo quando te lo drà l nsegnante e

Dettagli

Impianti di climatizzazione a tutt aria: generalità e dimensionamento

Impianti di climatizzazione a tutt aria: generalità e dimensionamento Laboatoo d Sntes Fnale Modulo d Tecnca del Contollo Ambentale Impant d clmatzzazone a tutt aa: genealtà e dmensonamento Pof. Flppo de Ross 1/25 Laboatoo d Sntes Fnale Modulo d Tecnca del Contollo Ambentale

Dettagli

PROTOCOLLO C'INTESA PER LA TUTELA E IL TRA: La Provincia di Avellino. Il Consorzio ASI di Avellino. La Società Irpiniambiente spa

PROTOCOLLO C'INTESA PER LA TUTELA E IL TRA: La Provincia di Avellino. Il Consorzio ASI di Avellino. La Società Irpiniambiente spa PROTOCOLLO C'NTESA PER LA TUTELA E L RSANAMENTO CELLA MEDA VALLE DEL "'''1.''' TRA: La Provnca d Avellno l Consorzo AS d Avellno La Socetà rpnambente spa l Comune d Atrpalda l Comune d Avellno l Comune

Dettagli

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010)

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010) TBELL PREZZI DEGLI INTERVENTI PER PROVINCI (escluso pezzi di ricambio) G comune/provincia 290,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 L comune/provincia SI Trasferta

Dettagli