DETERMINAZIONE N. 17 del ORIGINALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DETERMINAZIONE N. 17 del 18.10.2013 ORIGINALE"

Transcript

1 Polizia Municipale Comune di Ferentillo Via della Vittoria 77, Ferentillo - Provincia di Terni - tel fax DETERMINAZIONE N. 17 del ORIGINALE OGGETTO: Acquisto autovettura a Km 0, Fiat Sedici Mjt turbo diesel modello 4x4 Dynamic, e relativo equipaggiamento per Servizio di Polizia Municipale. Impegno di spesa. L anno duemilatredici il giorno diciotto del mese di ottobre CONSIDERATO CHE l autovettura FIAT PUNTO targata BB607FH in dotazione alla Polizia Municipale è stata acquistata nel corso dell anno 1998, ha percorso chilometri e le manutenzioni ordinarie non sono più sufficienti a mantenere il buon funzionamento e le condizioni di sicurezza dell autovettura stessa; RILEVATO che l autovettura di servizio della Polizia Municipale viene utilizzata prevalentemente nel Comune di Ferentillo, che ha una morfologia territoriale montuosa con alcune frazioni situate in località di montagna, che soprattutto nel periodo invernale, diventano difficile da raggiungere in assenza di specifica auto dotata di trazione integrale; RITENUTO quindi, opportuno provvedere alla sostituzione di tale autovettura con altra che per caratteristiche e dimensioni si adatti meglio al territorio e ai servizi da svolgere; DATO ATTO che l autovettura più adatta a soddisfare le esigenze di servizio risulta essere la Fiat Sedici Mjt turbo diesel modello 4x4 Dynamic; VISTO il vigente Regolamento comunale per i lavori, le forniture e i servizi in economia, approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 15 in data 16/5/2012 ed in particolare: - l art. 4, comma 1, lettera ww, che dispone che possono essere eseguite in economia le forniture di beni per uffici e servizi comunali relativi a: automezzi e motomezzi; - l art. 3, comma 3, lettera b, che dispone: si prescinde dalla richiesta di mercato e si può trattare direttamente con un unico interlocutore quando gli interventi sono contenuti entro il limite di ,00, IVA esclusa; VISTO l'art. 26 della legge 23 dicembre 1999, n.488 che attribuisce al Ministero del Tesoro, del Bilancio e della Programmazione Economica la funzione di stipulare Convenzioni in base alle quali le imprese fornitrici prescelte si impegnano ad accettare alle condizioni ed ai prezzi ivi stabiliti, ordinativi di fornitura di un quantitativo predeterminato sino alla concorrenza; RILEVATO che, in osservanza di quanto prescritto dalle legge sopra citata, il Ministero del Tesoro, con proprio decreto del 24 febbraio 2000, ha affidato alla Consip-Concessionaria Servizi Informativi Pubblici -S.p.A. il servizio di assistenza nella pianificazione e nel monitoraggio dei fabbisogni di beni e servizi delle Pubbliche Amministrazioni, la stipula delle convenzioni per l'acquisto di beni e servizi, nonché la realizzazione e la gestione del sistema di controllo e verifica dell'esecuzione delle Convenzioni medesime; DATO ATTO che l'art.26, comma 3, della Legge 23 dicembre 1999, N.488, nel testo novellato dalla Legge 30 luglio 2004 N.191, le Amministrazioni Pubbliche sono obbligate al sistema delle Convenzioni stipulate da Consip S.p.A. o ne utilizzano i parametri di prezzo e qualità come limite massimo per l'acquisto di beni e servizi comparabili a quelli oggetto delle convenzioni; CHE, ai sensi dell art. 26, commi 1 e 3, della Legge 488/1999, non si aderisce all esistente convenzione Consip Autoveicoli in acquisto in quanto detta convenzione attualmente non consente l acquisto di vetture modello Fiat Sedici Mjt turbo diesel modello 4x4 Dynamic;

2 DATO ATTO altresì che nella determinazione del prezzo a base d asta si è tenuto conto dei parametri di qualità e prezzo dell esistente convenzione CONSIP per la fornitura delle vetture modello Fiat Sedici; CONSIDERATO che si ritenuto opportuno provvedere ad un monitoraggio dei prezzi di mercato di tale autovettura richiedendo un preventivo di spesa ad alcune concessionarie auto, le quali non hanno inviato alcuna offerta facendo comunque sapere in via informale che non sono in grado di offrire prezzi al ribasso rispetto alla convenzione Consip; CHE con nota prot. N.7619, veniva richiesto un preventivo per l acquisto di un autovettura a Km 0, Fiat Sedici Mjt turbo diesel modello 4x4 Dynamic, alla concessionaria L Automobile S.r.l. Gruppo Auto 2 di Todi (PG) e con nota n alla ditta CE.VAN S.r.l. Allestimento Veicoli di Arrone (TR), per quanto riguarda l allestimento speciale previsto dalla Regione Umbria per le autovetture di servizio della Polizia Municipale; VERIFICATO che l offerta della concessionaria L Automobile S.r.l. Gruppo Auto 2 di Todi (PG) risulta rientrare nei parametri di qualità e prezzo dell esistente convenzione CONSIP per la fornitura delle vetture modello Fiat Sedici; CHE l offerta della ditta CE.VAN S.r.l. Allestimento Veicoli, riguardante il solo allestimento aggiuntivo dell autovettura risulta essere più vantaggiosa rispetto ai prezzi Consip; VISTO il decreto legislativo n. 267 del ed in particolare l art. 107 che disciplina le funzioni e le responsabilità della dirigenza; VISTO lo Statuto comunale ed in particolare l art. 58 che disciplina le funzioni dei responsabili degli uffici e dei servizi; VISTO il comma 381 dell art. 1 della Legge n.228 del ; VISTA la delibera di Consiglio Comunale n. 18 del con la quale è stata approvata la convenzione per la gestione associata del servizio di Polizia Municipale; VISTO il regolamento di organizzazione dell ente approvato con deliberazione della G.C. N.1 del ; RITENUTO dover assumere apposito impegno di spesa per la cifra di ,00 comprensive di I.V.A., a favore della concessionaria auto L Automobile S.r.l. Gruppo Auto 2 di Todi (PG) per la fornitura di una autovettura a Km 0, Fiat Sedici Mjt turbo diesel modello 4x4 Dynamic, la verniciatura esterna di colore blu scuro, come previsto dalla Regione Umbria per le autovetture di servizio della Polizia Municipale, e il passaggio di proprietà a nostro favore e per 3.294,00 comprensive di I.V.A., a favore della ditta CE.VAN S.r.l. Allestimento Veicoli di Arrone (TR), per quanto riguarda l allestimento aggiuntivo speciale previsto dalla Regione Umbria per le autovetture di servizio della Polizia Municipale, di impegnare inoltre la cifra di 1.000,00 per la nuova targa Polizia Locale ; VERIFICATA la regolarità contributiva in sede di affidamento; DETERMINA Di Impegnare la somma di ,00 a favore della concessionaria auto L Automobile S.r.l. Gruppo Auto 2 con Sede Legale in Via A. Cannobbio Verona, punto vendita e officina in Loc. Pian di Porto Todi (PG); Di Impegnare la somma di 3.294,00 a favore della ditta CE.VAN S.r.l. Allestimento Veicoli Z.I. Vocabolo Isola Arrone (TR); Di Impegnare la somma di 1.000,00 per la nuova targa Polizia Locale e spese eventuali; Di dare atto che la spesa, ,00 troverà copertura al Cap C.d.C. 311 Acquisizioni beni mobili, automezzi ecc. Polizia Municipale, residui 2012, del bilancio del corrente esercizio 2013 in corso di approvazione; C.I.G. n. ZD80BFC762; Di prevedere il pagamento entro 30gg dalla data di ricezione della fattura. Ten. Mercuri Amedeo

3 SERVIZIO FINANZIARIO Visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria Ferentillo lì Borgianini Giovanni Copia conforme all originale in carta libera ad uso amministrativo Lì, Copia della presente determinazione viene trasmessa a: Al responsabile del servizio finanziario Al Messo comunale per la pubblicazione All assessore competente Al Segretario Comunale

4 Polizia Municipale Comune di Ferentillo Via della Vittoria 77, Ferentillo - Provincia di Terni - tel fax PRELIMINARE DI DETERMINAZIONE N.17 del OGGETTO:Acquisto autovettura a Km 0, Fiat Sedici Mjt turbo diesel modello 4x4 Dynamic, e relativo equipaggiamento per Servizio di Polizia Municipale. L anno duemilatredici il giorno diciotto del mese di ottobre IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO ISTRUTTORIO PROPONE CONSIDERATO CHE l autovettura FIAT PUNTO targata BB607FH in dotazione alla Polizia Municipale è stata acquistata nel corso dell anno 1998, ha percorso chilometri e le manutenzioni ordinarie non sono più sufficienti a mantenere il buon funzionamento e le condizioni di sicurezza dell autovettura stessa; RILEVATO che l autovettura di servizio della Polizia Municipale viene utilizzata prevalentemente nel Comune di Ferentillo, che ha una morfologia territoriale montuosa con alcune frazioni situate in località di montagna, che soprattutto nel periodo invernale, diventano difficile da raggiungere in assenza di specifica auto dotata di trazione integrale; RITENUTO quindi opportuno provvedere alla sostituzione di tale autovettura con altra che per caratteristiche e dimensioni si adatti meglio al territorio e ai servizi da svolgere; DATO ATTO che l autovettura più adatta a soddisfare le esigenze di servizio risulta essere la Fiat Sedici Mjt turbo diesel modello 4x4 Dynamic; VISTO il vigente Regolamento comunale per i lavori, le forniture e i servizi in economia, approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 15 in data 16/5/2012 ed in particolare: - l art. 4, comma 1, lettera ww, che dispone che possono essere eseguite in economia le forniture di beni per uffici e servizi comunali relativi a: automezzi e motomezzi; - l art. 3, comma 3, lettera b, che dispone: si prescinde dalla richiesta di mercato e si può trattare direttamente con un unico interlocutore quando gli interventi sono contenuti entro il limite di ,00, IVA esclusa; VISTO l'art. 26 della legge 23 dicembre 1999, n.488 che attribuisce al Ministero del Tesoro, del Bilancio e della Programmazione Economica la funzione di stipulare Convenzioni in base alle quali le imprese fornitrici prescelte si impegnano ad accettare alle condizioni ed ai prezzi ivi stabiliti, ordinativi di fornitura di un quantitativo predeterminato sino alla concorrenza; RILEVATO che, in osservanza di quanto prescritto dalle legge sopra citata, il Ministero del Tesoro, con proprio decreto del 24 febbraio 2000, ha affidato alla Consip-Concessionaria Servizi Informativi Pubblici -S.p.A. il servizio di assistenza nella pianificazione e nel monitoraggio dei fabbisogni di beni e servizi delle Pubbliche Amministrazioni, la stipula delle convenzioni per l'acquisto di beni e servizi, nonché la realizzazione e la gestione del sistema di controllo e verifica dell'esecuzione delle Convenzioni medesime; DATO ATTO che l'art.26, comma 3, della Legge 23 dicembre 1999, N.488, nel testo novellato dalla Legge 30 luglio 2004 N.191, le Amministrazioni Pubbliche sono obbligate al sistema delle Convenzioni stipulate da Consip S.p.A. o ne utilizzano i parametri di prezzo e qualità come limite massimo per l'acquisto di beni e servizi comparabili a quelli oggetto delle convenzioni;

5 CHE, ai sensi dell art. 26, commi 1 e 3, della Legge 488/1999, non si aderisce all esistente convenzione Consip Autoveicoli in acquisto in quanto detta convenzione attualmente non consente l acquisto di vetture modello Fiat Sedici Mjt turbo diesel modello 4x4 Dynamic o con simili caratteristiche; DATO ATTO altresì che nella determinazione del prezzo d acquisto si è tenuto conto dei parametri di qualità e prezzo dell esistente convenzione CONSIP per la fornitura della vettura modello Fiat Sedici; CONSIDERATO che si ritenuto opportuno provvedere ad un monitoraggio dei prezzi di mercato di tale autovettura richiedendo un preventivo di spesa ad alcune concessionarie auto, le quali non hanno inviato alcuna offerta facendo comunque sapere in via informale che non sono in grado di offrire prezzi al ribasso rispetto alla convenzione Consip; CHE con nota prot. N.7619, veniva richiesto un preventivo per l acquisto di un autovettura a Km 0, Fiat Sedici Mjt turbo diesel modello 4x4 Dynamic, alla concessionaria L Automobile S.r.l. Gruppo Auto 2 di Todi (PG) e con nota n alla ditta CE.VAN S.r.l. Allestimento Veicoli di Arrone (TR), per quanto riguarda l allestimento speciale previsto dalla Regione Umbria per le autovetture di servizio della Polizia Municipale; VERIFICATO che l offerta della concessionaria L Automobile S.r.l. Gruppo Auto 2 di Todi (PG) risulta rientrare nei parametri di qualità e prezzo dell esistente convenzione CONSIP per la fornitura delle vetture modello Fiat Sedici, al momento non attiva; CHE l offerta della ditta CE.VAN S.r.l. Allestimento Veicoli, riguardante il solo allestimento aggiuntivo dell autovettura risulta essere più vantaggiosa rispetto ai prezzi Consip; VISTO il decreto legislativo n. 267 del ed in particolare l art. 107 che disciplina le funzioni e le responsabilità della dirigenza; VISTO lo Statuto comunale ed in particolare l art. 58 che disciplina le funzioni dei responsabili degli uffici e dei servizi; VISTO il comma 381 dell art. 1 della Legge n.228 del ; VISTA la delibera di Consiglio Comunale n. 18 del con la quale è stata approvata la convenzione per la gestione associata del servizio di Polizia Municipale; VISTO il regolamento di organizzazione dell ente approvato con deliberazione della G.C. N.1 del ; RITENUTO dover assumere apposito impegno di spesa per la cifra di ,00 comprensive di I.V.A., a favore della concessionaria auto L Automobile S.r.l. Gruppo Auto 2 di Todi (PG) per la fornitura di una autovettura a Km 0, Fiat Sedici Mjt turbo diesel modello 4x4 Dynamic, la verniciatura esterna di colore blu scuro, come previsto dalla Regione Umbria per le autovetture di servizio della Polizia Municipale, e il passaggio di proprietà a nostro favore e per 3.294,00 comprensive di I.V.A., a favore della ditta CE.VAN S.r.l. Allestimento Veicoli di Arrone (TR), per quanto riguarda l allestimento aggiuntivo speciale previsto dalla Regione Umbria per le autovetture di servizio della Polizia Municipale, di impegnare inoltre la cifra di 1.000,00 per la nuova targa Polizia Locale ; VERIFICATA la regolarità contributiva in sede di affidamento; PROPONE Di Impegnare la somma di ,00 a favore della concessionaria auto L Automobile S.r.l. Gruppo Auto 2 con Sede Legale in Via A. Cannobbio Verona, punto vendita e officina in Loc. Pian di Porto Todi (PG); Di Impegnare la somma di 3.294,00 a favore della ditta CE.VAN S.r.l. Allestimento Veicoli Z.I. Vocabolo Isola Arrone (TR); Di Impegnare la somma di 1.000,00 per la nuova targa Polizia Locale e spese eventuali; Di dare atto che la spesa, ,00 troverà copertura al Cap C.d.C. 311 Acquisizioni beni mobili, automezzi ecc. Polizia Municipale, residui 2012, del bilancio del corrente esercizio 2013 in corso di approvazione; C.I.G. n. ZD80BFC762; Di prevedere il pagamento entro 30gg dalla data di ricezione della fattura. IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO ( Ag. Vincenzo Pennacchi)

6 Polizia Municipale Comune di Ferentillo Via della Vittoria 77, Ferentillo - Provincia di Terni - tel fax PARERI ESPRESSI AI SENSI DELL ART 147 BIS DEL D.LGS N. 267 Esprime il seguente parere di regolarità tecnica attestante la regolarità e la correttezza dell azione amministrativa: Favorevole Favorevole con le seguenti annotazioni : Contrario con le seguenti motivazioni : Ferentillo, Il Responsabile del Servizio

7 FINANZIARIO Esprime il seguente parere di regolarità contabile: Favorevole Favorevole con le seguenti annotazioni : Contrario con le seguenti motivazioni : Il Responsabile del Servizio Finanziario Ferentillo, FINANZIARIO Attesta la copertura finanziaria del presente preliminare di atto. Il Responsabile del Servizio Finanziario Ferentillo,

8 Polizia Municipale Comune di Ferentillo Via della Vittoria 77, Ferentillo - Provincia di Terni - tel fax DETERMINAZIONE N. 17 del COPIA OGGETTO: Acquisto autovettura a Km 0, Fiat Sedici Mjt turbo diesel modello 4x4 Dynamic, e relativo equipaggiamento per Servizio di Polizia Municipale. Impegno di spesa. L anno duemilatredici il giorno diciotto del mese di ottobre CONSIDERATO CHE l autovettura FIAT PUNTO targata BB607FH in dotazione alla Polizia Municipale è stata acquistata nel corso dell anno 1998, ha percorso chilometri e le manutenzioni ordinarie non sono più sufficienti a mantenere il buon funzionamento e le condizioni di sicurezza dell autovettura stessa; RILEVATO che l autovettura di servizio della Polizia Municipale viene utilizzata prevalentemente nel Comune di Ferentillo, che ha una morfologia territoriale montuosa con alcune frazioni situate in località di montagna, che soprattutto nel periodo invernale, diventano difficile da raggiungere in assenza di specifica auto dotata di trazione integrale; RITENUTO quindi, opportuno provvedere alla sostituzione di tale autovettura con altra che per caratteristiche e dimensioni si adatti meglio al territorio e ai servizi da svolgere; DATO ATTO che l autovettura più adatta a soddisfare le esigenze di servizio risulta essere la Fiat Sedici Mjt turbo diesel modello 4x4 Dynamic; VISTO il vigente Regolamento comunale per i lavori, le forniture e i servizi in economia, approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 15 in data 16/5/2012 ed in particolare: - l art. 4, comma 1, lettera ww, che dispone che possono essere eseguite in economia le forniture di beni per uffici e servizi comunali relativi a: automezzi e motomezzi; - l art. 3, comma 3, lettera b, che dispone: si prescinde dalla richiesta di mercato e si può trattare direttamente con un unico interlocutore quando gli interventi sono contenuti entro il limite di ,00, IVA esclusa; VISTO l'art. 26 della legge 23 dicembre 1999, n.488 che attribuisce al Ministero del Tesoro, del Bilancio e della Programmazione Economica la funzione di stipulare Convenzioni in base alle quali le imprese fornitrici prescelte si impegnano ad accettare alle condizioni ed ai prezzi ivi stabiliti, ordinativi di fornitura di un quantitativo predeterminato sino alla concorrenza; RILEVATO che, in osservanza di quanto prescritto dalle legge sopra citata, il Ministero del Tesoro, con proprio decreto del 24 febbraio 2000, ha affidato alla Consip-Concessionaria Servizi Informativi Pubblici -S.p.A. il servizio di assistenza nella pianificazione e nel monitoraggio dei fabbisogni di beni e servizi delle Pubbliche Amministrazioni, la stipula delle convenzioni per l'acquisto di beni e servizi, nonché la realizzazione e la gestione del sistema di controllo e verifica dell'esecuzione delle Convenzioni medesime; DATO ATTO che l'art.26, comma 3, della Legge 23 dicembre 1999, N.488, nel testo novellato dalla Legge 30 luglio 2004 N.191, le Amministrazioni Pubbliche sono obbligate al sistema delle Convenzioni stipulate da Consip S.p.A. o ne utilizzano i parametri di prezzo e qualità come limite massimo per l'acquisto di beni e servizi comparabili a quelli oggetto delle convenzioni; CHE, ai sensi dell art. 26, commi 1 e 3, della Legge 488/1999, non si aderisce all esistente convenzione Consip Autoveicoli in acquisto in quanto detta convenzione attualmente non consente l acquisto di vetture modello Fiat Sedici Mjt turbo diesel modello 4x4 Dynamic;

9 DATO ATTO altresì che nella determinazione del prezzo a base d asta si è tenuto conto dei parametri di qualità e prezzo dell esistente convenzione CONSIP per la fornitura delle vetture modello Fiat Sedici; CONSIDERATO che si ritenuto opportuno provvedere ad un monitoraggio dei prezzi di mercato di tale autovettura richiedendo un preventivo di spesa ad alcune concessionarie auto, le quali non hanno inviato alcuna offerta facendo comunque sapere in via informale che non sono in grado di offrire prezzi al ribasso rispetto alla convenzione Consip; CHE con nota prot. N.7619, veniva richiesto un preventivo per l acquisto di un autovettura a Km 0, Fiat Sedici Mjt turbo diesel modello 4x4 Dynamic, alla concessionaria L Automobile S.r.l. Gruppo Auto 2 di Todi (PG) e con nota n alla ditta CE.VAN S.r.l. Allestimento Veicoli di Arrone (TR), per quanto riguarda l allestimento speciale previsto dalla Regione Umbria per le autovetture di servizio della Polizia Municipale; VERIFICATO che l offerta della concessionaria L Automobile S.r.l. Gruppo Auto 2 di Todi (PG) risulta rientrare nei parametri di qualità e prezzo dell esistente convenzione CONSIP per la fornitura delle vetture modello Fiat Sedici; CHE l offerta della ditta CE.VAN S.r.l. Allestimento Veicoli, riguardante il solo allestimento aggiuntivo dell autovettura risulta essere più vantaggiosa rispetto ai prezzi Consip; VISTO il decreto legislativo n. 267 del ed in particolare l art. 107 che disciplina le funzioni e le responsabilità della dirigenza; VISTO lo Statuto comunale ed in particolare l art. 58 che disciplina le funzioni dei responsabili degli uffici e dei servizi; VISTO il comma 381 dell art. 1 della Legge n.228 del ; VISTA la delibera di Consiglio Comunale n. 18 del con la quale è stata approvata la convenzione per la gestione associata del servizio di Polizia Municipale; VISTO il regolamento di organizzazione dell ente approvato con deliberazione della G.C. N.1 del ; RITENUTO dover assumere apposito impegno di spesa per la cifra di ,00 comprensive di I.V.A., a favore della concessionaria auto L Automobile S.r.l. Gruppo Auto 2 di Todi (PG) per la fornitura di una autovettura a Km 0, Fiat Sedici Mjt turbo diesel modello 4x4 Dynamic, la verniciatura esterna di colore blu scuro, come previsto dalla Regione Umbria per le autovetture di servizio della Polizia Municipale, e il passaggio di proprietà a nostro favore e per 3.294,00 comprensive di I.V.A, a favore della ditta CE.VAN S.r.l. Allestimento Veicoli di Arrone (TR), per quanto riguarda l allestimento aggiuntivo speciale previsto dalla Regione Umbria per le autovetture di servizio della Polizia Municipale, di impegnare inoltre la cifra di 1.000,00 per la nuova targa Polizia Locale ; VERIFICATA la regolarità contributiva in sede di affidamento; DETERMINA Di Impegnare la somma di ,00 a favore della concessionaria auto L Automobile S.r.l. Gruppo Auto 2 con Sede Legale in Via A. Cannobbio Verona, punto vendita e officina in Loc. Pian di Porto Todi (PG); Di Impegnare la somma di 3.294,00 a favore della ditta CE.VAN S.r.l. Allestimento Veicoli Z.I. Vocabolo Isola Arrone (TR); Di Impegnare la somma di 1.000,00 per la nuova targa Polizia Locale e spese eventuali; Di dare atto che la spesa, ,00 troverà copertura al Cap C.d.C. 311 Acquisizioni beni mobili, automezzi ecc. Polizia Municipale, residui 2012, del bilancio del corrente esercizio 2013 in corso di approvazione; C.I.G. n. ZD80BFC762; Di prevedere il pagamento entro 30gg dalla data di ricezione della fattura. Ten. Mercuri Amedeo

10 SERVIZIO FINANZIARIO Visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria Ferentillo lì Borgianini Giovanni Copia conforme all originale in carta libera ad uso amministrativo Lì, Copia della presente determinazione viene trasmessa a: Al responsabile del servizio finanziario Al Messo comunale per la pubblicazione All assessore competente Al Segretario Comunale

DETERMINAZIONE N. 01 del 16.01.2013 ORIGINALE

DETERMINAZIONE N. 01 del 16.01.2013 ORIGINALE Polizia Municipale Comune di Ferentillo Via della Vittoria 77, 05034 Ferentillo - Provincia di Terni - tel. 0744780519 - fax. 0744780234 polizia.municipale@comune.ferentillo.tr.it DETERMINAZIONE N. 01

Dettagli

COMUNE di FERENTILLO Provincia di Terni

COMUNE di FERENTILLO Provincia di Terni COMUNE di FERENTILLO Provincia di Terni Determinazione SERVIZIO TECNICO n. 40 del 03.07.2013 C O P I A OGGETTO: Servizi cimiteriali nel Comune di Ferentillo. Impegno di spesa alla ditta: Tarani Daniele

Dettagli

COMUNE di FERENTILLO Provincia di Terni

COMUNE di FERENTILLO Provincia di Terni COMUNE di FERENTILLO Provincia di Terni Determinazione SERVIZIO TECNICO n. 65 del 04.10.2013 C O P I A OGGETTO: Noleggio piattaforma aerea per ordinaria manutenzione pubblica illuminazione. Affidamento

Dettagli

COMUNE di FERENTILLO Provincia di Terni

COMUNE di FERENTILLO Provincia di Terni COMUNE di FERENTILLO Provincia di Terni Determinazione SERVIZIO TECNICO n. 68 del 09.10.2013 C O P I A OGGETTO: Omologazione impianto di riscaldamento installato presso la sede Comunale sita in Ferentillo,

Dettagli

COMUNE di FERENTILLO Provincia di Terni

COMUNE di FERENTILLO Provincia di Terni COMUNE di FERENTILLO Provincia di Terni Determinazione SERVIZIO TECNICO n. 23 del 5.04.2013 originale OGGETTO: Acquisto materiale vario di ferramenta e vestiario personale operaio affidamento fornitura

Dettagli

Città di Campi Salentina

Città di Campi Salentina Città di Campi Salentina PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Settore 6. Polizia Municipale, Mobilità e Traffico N. 45 del Reg. Data 26/04/2013 N. 370 del Reg. Generale

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Copia CITTÀ DI ALTAMURA Provincia di Bari 2 SETTORE: BILANCIO - PROGRAMMAZIONE SERVIZIO ECONOMATO - PROVVEDITORATO N. 490 del registro delle determinazioni del 14/05/2013 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni

COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni SERVIZIO AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE Numero 49 / Del 25-09-13 COPIA Oggetto: RINNOVO POLIZZA ASSICURATIVA PER INFORTUNI VOLONTARI. CIG ZC10BA28B8 L anno duemilatredici,

Dettagli

CITTÀ DI TORREMAGGIORE

CITTÀ DI TORREMAGGIORE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTÀ DI TORREMAGGIORE PROVINCIA DI FOGGIA C O P I A Trasmessa ai Capigruppo Consiliari il 22/12/2010 Nr. Prot. 18048 Affissa all'albo Pretorio il 22/12/2010 ADESIONE

Dettagli

Servizio Presidenza, Cultura e scuola per la pace. Provveditorato Provveditorato - Ufficio provveditorato

Servizio Presidenza, Cultura e scuola per la pace. Provveditorato Provveditorato - Ufficio provveditorato Servizio Presidenza, Cultura e scuola per la pace. Provveditorato Provveditorato - Ufficio provveditorato DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CON IMPEGNO DI SPESA Determinazione n 5681 del 09/12/2013 Oggetto:

Dettagli

SOCIO ASSISTENZIALE - PUBBLICA ISTRUZIONE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 368 DEL 24/11/2010

SOCIO ASSISTENZIALE - PUBBLICA ISTRUZIONE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 368 DEL 24/11/2010 Comune di Castelleone Provincia di Cremona SETTORE SOCIO ASSISTENZIALE - PUBBLICA ISTRUZIONE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 368 DEL 24/11/2010 Oggetto: ACQUISTO DI UN AUTOVETTURA PER LE

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DEL COMANDANTE N. 764 DEL 06/10/2014 ACQUISTO AUTOMEZZO RENAULT CLIO PER IL SERVIZIO DI POLIZIA MUNICIPALE MUNITO DI KIT ALLESTIMENTO BASE E KIT ALLESTIMENTO

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Tecnica. DETERMINAZIONE N. 29 in data 01/02/2013

COMUNE DI USSANA. Area Tecnica. DETERMINAZIONE N. 29 in data 01/02/2013 COMUNE DI USSANA Area Tecnica DETERMINAZIONE N. 29 in data 01/02/2013 OGGETTO: Rinnovo copertura assicurativa RCA anno 2013 automezzi comunali in dotazione all'ufficio Tecnico mediante procedura in economia.

Dettagli

COMUNE DI ROTA D IMAGNA P R O V I N C I A D I B E R G A M O

COMUNE DI ROTA D IMAGNA P R O V I N C I A D I B E R G A M O ORIGINALE COPIA COMUNE DI ROTA D IMAGNA P R O V I N C I A D I B E R G A M O SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 18 DEL 15.04.2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA A FAVORE DELLA STAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE

VERBALE DI DETERMINAZIONE Comune di Marnate Provincia di Varese VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE N. 05/ASS GC01/2013 del 18 febbraio 2013 OGGETTO: IMPEGNO SPESA PER ACQUISTO GPL NECESSARIO PER ALIMENTARE

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 213 della Deliberazione DEL 26/09/2013 OGGETTO: Atto di indirizzo per l'acquisto di autoveicoli per i

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 638 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 44 DEL 29/05/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 638 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 44 DEL 29/05/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 638 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 44 DEL 29/05/2015 OGGETTO: ADESIONE ALLA CONVENZIONE CONSIP SPA CARBURANTI

Dettagli

COMUNE DI VILLAPUTZU Provincia di Cagliari

COMUNE DI VILLAPUTZU Provincia di Cagliari COMUNE DI Provincia di Cagliari DETERMINAZIONE POLIZIA MUNICIPALE Numero 77 Del 27-12-07 Reg. generale N. Firma ORIGINALE Oggetto: ACQUISTO AUTOVEICOLO PER IL SERVIZIO DI POLIZIA MUNICIPALE.- APPROVAZIONE

Dettagli

il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha provveduto:

il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha provveduto: DELIBERAZIONE 22 GENNAIO 2015 10/2015/A ADESIONE DELL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO ALLA CONVENZIONE STIPULATA DALLA SOCIETÀ CONSIP S.P.A. PER IL NOLEGGIO DI UNA AUTOVETTURA

Dettagli

COMUNE DI ROTA D IMAGNA P R O V I N C I A D I B E R G A M O

COMUNE DI ROTA D IMAGNA P R O V I N C I A D I B E R G A M O ORIGINALE COPIA COMUNE DI ROTA D IMAGNA P R O V I N C I A D I B E R G A M O SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 26 DEL 12.06.2015 OGGETTO: ADESIONE CONVENZIONE CONSIP "CARBURANTI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 245 della Giunta Comunale. OGGETTO: Acquisto automezzo a servizio dell ufficio di polizia locale.

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 245 della Giunta Comunale. OGGETTO: Acquisto automezzo a servizio dell ufficio di polizia locale. COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 135 del 06/11/2014 Oggetto: RAZIONALIZZAZIONE DEL PARCO AUTO COMUNALE. DISMISSIONE DI N. 3 AUTOMEZZI COMUNALI L anno

Dettagli

Oggetto: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER NOLEGGIO AUTOVETTURA - CIG. Z1C00D7EE0 -

Oggetto: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER NOLEGGIO AUTOVETTURA - CIG. Z1C00D7EE0 - DETERMINAZIONE N 267 del 25.10.2011 Oggetto: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER NOLEGGIO AUTOVETTURA - CIG. Z1C00D7EE0 - IL DIRETTORE DELL ENTE VISTO il decreto del Ministro dell Ambiente e della Tutela del

Dettagli

COMUNE DI PALUDI ( Provincia di Cosenza )

COMUNE DI PALUDI ( Provincia di Cosenza ) COMUNE DI PALUDI ( Provincia di Cosenza ) Via Giordano Bruno n. 46 C.F. e Partita I.V.A: 00364800789 0983.62029 Interno 6-0983.62873 www.comunepaludi.it e-mail: utccesario@tiscali.it Posta certificata:

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 609 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 62 DEL 26/05/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 609 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 62 DEL 26/05/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 609 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 62 DEL 26/05/2015 OGGETTO: FORNITURA CARBURANTE PER AUTOMEZZO IN DOTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 01/12/2014. in data

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 01/12/2014. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Vigilanza Deiana Pierluigi DETERMINAZIONE N. in data 2240 01/12/2014 OGGETTO: Aggiudicazione fornitura di una Fiat Panda 1.3 MJT 75cv Easy completa di allestimenti

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Mameli Mario. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 18/03/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Mameli Mario. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 18/03/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Vigilanza Mameli Mario DETERMINAZIONE N. in data 544 18/03/2013 OGGETTO: Impegno di spesa per primo tagliando dell'autovettura Fiat Bravo in dotazione alla Polizia

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 932005. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 932005. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-2 / 963 del 9/09/203 Codice identificativo 93200 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino ACQUISTO PERSONAL COMPUTER

Dettagli

Servizio Presidenza, Cultura e scuola per la pace. Provveditorato Provveditorato - Ufficio provveditorato

Servizio Presidenza, Cultura e scuola per la pace. Provveditorato Provveditorato - Ufficio provveditorato Servizio Presidenza, Cultura e scuola per la pace. Provveditorato Provveditorato - Ufficio provveditorato DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CON IMPEGNO DI SPESA Determinazione n 1241 del 22/03/2013 Oggetto:

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE NR. 106 ASSUNTA IN DATA 10/12/2014 OGGETTO : Acquisto nuova autovettura Fiat Panda 4x4 ed allestimento veicolo in convenzione

Dettagli

Visto il provvedimento del Sindaco del 29.12.2010 protocollo n. 55571 con il quale è stato conferito alla sottoscritta l incarico di dirigente del

Visto il provvedimento del Sindaco del 29.12.2010 protocollo n. 55571 con il quale è stato conferito alla sottoscritta l incarico di dirigente del DIPARTIMENTO DELLA VIGILANZA E DELLA POLIZIA LOCALE GESTIONE DEL P.E.G. anno 2013 Determinazione n. 1451 del 11/07/2013 OGGETTO: Determina a contrarre per la fornitura ed istallazione del software Antivirus

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-03 / 22 del 03/01/2013 Codice identificativo 862026

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-03 / 22 del 03/01/2013 Codice identificativo 862026 COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-03 / 22 del 03/01/2013 Codice identificativo 862026 PROPONENTE Finanze - Provveditorato - Aziende OGGETTO CARBURANTI PER AUTOMEZZI DELL

Dettagli

VERIFICATA l inesistenza di conflitto di interessi e di incompatibilità ex art.6 bis della legge 241/90 introdotto dalla legge 190/2012;

VERIFICATA l inesistenza di conflitto di interessi e di incompatibilità ex art.6 bis della legge 241/90 introdotto dalla legge 190/2012; N.92 del 30/01/2015 DEL REGISTRO GENERALE COMUNE DI SANTA MARIA A VICO PROVINCIA DI CASERTA Settore SETTORE 7 - POLIZIA MUNICIPALE DETERMINAZIONE N.18 del 30/01/2015 DEL REGISTRO DI SETTORE Oggetto: LIQUIDAZIONE

Dettagli

Servizio Presidenza, Cultura e scuola per la pace. Provveditorato Provveditorato - Ufficio provveditorato

Servizio Presidenza, Cultura e scuola per la pace. Provveditorato Provveditorato - Ufficio provveditorato Servizio Presidenza, Cultura e scuola per la pace. Provveditorato Provveditorato - Ufficio provveditorato DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CON IMPEGNO DI SPESA Determinazione n 2 del 02/01/2013 Oggetto: ACQUISTO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 15 IN DATA 06.02.2015

DETERMINAZIONE N. 15 IN DATA 06.02.2015 CONSORZIO SERVIZI ECOLOGIA ED AMBIENTE C.S.E.A. Sede legale: Via Macallè n. 9 Sede operativa:p.zza Risorgimento n. 2-12037 SALUZZO (CN) C.C.I.A.A. Cuneo Cod. Fiscale n.94010350042 P.I.V.A. 02787760046

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 25 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 5 DEL 19/01/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 25 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 5 DEL 19/01/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 25 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 5 DEL 19/01/2015 OGGETTO: STIPULA POLIZZE ASSICURATIVE PER AUTOVETTURE

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 76123 A N D

Dettagli

COMUNE DI COLLEPASSO

COMUNE DI COLLEPASSO COMUNE DI COLLEPASSO PROVINCIA DI LECCE 5 SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Determinazione N. 1 P.M. del 19.01.2011 Determinazione N. 12 Registro Generale OGGETTO: - FORNITURA DI UNA IDONEA AUTOVETTURA (FIAT

Dettagli

Nome dell'indagine (ID):: Approfondimento - Rilevazione flotta di rappresentanza e auto di servizio (45538)

Nome dell'indagine (ID):: Approfondimento - Rilevazione flotta di rappresentanza e auto di servizio (45538) file://\\server\mariella\documenti\contabilita'\contabilita'%221\aut... Pagina 1 di 5 11/8/21 Esporta PDF Nome dell'indagine (ID):: Approfondimento - Rilevazione flotta di rappresentanza e auto di servizio

Dettagli

COMUNE DI FORMI A. (Provincia di Latina)

COMUNE DI FORMI A. (Provincia di Latina) COMUNE di FORMIA Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 462 del 31.12.2014 OGGETTO: DISCIPLINA DI GESTIONE DEL PARCHEGGIO PUBBLICO A PAGAMEN TO SENZA CUSTODIA UBICATO NEL TERRITORIO

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico 117 / 2013 Area A1 - Area Risorse, Sviluppo OGGETTO: ADESIONE CONVENZIONE MINISTERIALE CONSIP "CARBURANTI RETE - FUEL CARD 5" PER

Dettagli

COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni

COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni SERVIZIO AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 76 Del 11/12/2013 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER LIQUIDAZIONE POLIZZE ASSICURATIVE R.C. AUTO DEL PARCO MACCHINE DI PROPRIETA'

Dettagli

COMUNE DI BALLAO PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI BALLAO PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI BALLAO PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DETERMINAZIONE N. 37 del Ufficio: Ufficio Segreteria - Economato Oggetto: PROCEDURA NEGOZIATA CON UNIPOLSAI ASSICURAZIONI - ABACUS INTERMEDIA SRL AGENZIA 2430

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO DETERMINAZIONE N. 517 del 31/12/2012 Proposta n. 517 Oggetto: FORNITURA CARBURANTI PER AUTOTRAZIONE PER LE VETTURE COMUNALI. DETERMINAZIONI IN MERITO. Area Amministrativa Proposta n. 517 Settore Segreteria

Dettagli

Circolare N. 5/2008 LA SCHEDA CARBURANTE E LE SUE ALTERNATIVE LA SCHEDA CARBURANTE. Premessa. Modalità di compilazione e periodicità di riferimto

Circolare N. 5/2008 LA SCHEDA CARBURANTE E LE SUE ALTERNATIVE LA SCHEDA CARBURANTE. Premessa. Modalità di compilazione e periodicità di riferimto Via G. Bovini, 41-48100 Ravenna (RA) Tel. 0544-501881 Fax 0544-461503 www.consulentiassociati.ra.it Altra sede: Dott. Franco Foschini 48012 Bagnacavallo (RA) Dott. Paolo Mazza Via Brandolini, 11 Dott.

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno SETTORE POLIZIA MUNICIPALE - COMMERCIO ORIGINALE

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno SETTORE POLIZIA MUNICIPALE - COMMERCIO ORIGINALE COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno Determina n. 50 del 21-03-2011 - pubblicata all'albo Pretorio comunale il 21.03.2011 SETTORE POLIZIA MUNICIPALE - COMMERCIO ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni

COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni SERVIZIO AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 78 Del 13/12/2013 OGGETTO: Servizio di assistenza per la predisposizione, la gestione e l'esecuzione di contratti assicurativi

Dettagli

Noleggio a lungo termine senza conducente di autoveicoli operativi (vetture e furgoni)

Noleggio a lungo termine senza conducente di autoveicoli operativi (vetture e furgoni) Noleggio a lungo termine senza conducente di autoveicoli operativi (vetture e furgoni) 1. Descrizione del servizio Si tratta del noleggio a lungo termine senza conducente degli autoveicoli di seguito elencati:

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 07/10/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 07/10/2015. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 1469 07/10/2015 OGGETTO: Integrazione impegni di spesa n. 174 del 13.02.2015 e gli anni 2016

Dettagli

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P.O. Economato Provveditorato ********* DETERMINAZIONE

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P.O. Economato Provveditorato ********* DETERMINAZIONE FIN. P.O. Economato Provveditorato ********* DETERMINAZIONE Proposta n. STRISORS 2919/2012 Determ. n. 2405 del 22/11/2012 CONTRATTO IN CORSO CON LEASEPLAN ITALIA. LA TITOLARE DELLA P.O. Premesso: che con

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 418 DEL 17/06/2015 LAVORI DI MANUTENZIONE PARCO AUTO P.M. ED ENTE CENTRO DI RESPONSABILITA' SETTORE 04 SERVIZIO GESTIONE PARCO AUTO

Dettagli

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2013-71 Data 04-07-2013 OGGETTO: PROROGA TRIMESTRALE DEL CONTRATTO DI LEASING DELLA VETTURA ALFA 147 E ASSEGNAZIONE

Dettagli

CITTA DI CONSELVE PROVINCIA DI PADOVA

CITTA DI CONSELVE PROVINCIA DI PADOVA CITTA DI CONSELVE PROVINCIA DI PADOVA DETERMINAZIONE N. 534 DEL 28/12/2011 ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL SETTORE AFFARI GENERALI - AREA CONTRATTI - SUAP - SERVIZI INFORMATICI - COMMERCIO - RAPPORTI CON

Dettagli

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 218 IMPEGNO DI SPESA PER NOLEGGIO APPARECCHIATURE PER

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 218 IMPEGNO DI SPESA PER NOLEGGIO APPARECCHIATURE PER ORIGINALE COMUNE DI TORINO DI SANGRO PROVINCIA DI CHIETI Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 218 IMPEGNO DI SPESA PER NOLEGGIO APPARECCHIATURE PER Numero

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 308/2013

DETERMINAZIONE N. 308/2013 COMUNE DI PAVIA DI UDINE Provincia di Udine w w w. c o m u n e. p a v i a d i u d i n e. u d. i t AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO Piazza Julia, 1-33050 Lauzacco C. F. e P. I. V. A. 0 0 4 6 9 8 9

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 141 DEL 21 OTTOBRE 2015. IL DIRETTORE dott.ssa Elisabetta Cecchini

DETERMINAZIONE N. 141 DEL 21 OTTOBRE 2015. IL DIRETTORE dott.ssa Elisabetta Cecchini DETERMINAZIONE N. 141 DEL 21 OTTOBRE 2015 OGGETTO: Acquisizione servizi di rinnovo hosting, supporto, manutenzione, messa in sicurezza del dominio e della web-mail dell Ente. Affidamento diretto alla ditta

Dettagli

COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna

COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna Deliberazione n. 75 COPIA Cat._4_ Cl. _4_ Fasc. _1_ Prot. n._0010628_ del _29/04/2009 /Cg VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI SINAGRA PROVINCIA DI MESSINA

COMUNE DI SINAGRA PROVINCIA DI MESSINA PROVINCIA DI MESSINA N. 35 del Reg. Del 25.09.2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA VIGILANZA E POLIZIA LOCALE - UFFICIO POLIZIA LOCALE E PUBBLICA SICUREZZA OGGETTO FORNITURA CARBURANTI PER AUTOTRAZIONE

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n 75 del 09/10/2013 Il Funzionario Responsabile

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n 75 del 09/10/2013 Il Funzionario Responsabile Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme, Chianni, Lajatico, Lari, Palaia,Peccioli, Ponsacco, Pontedera, S. Maria a Monte, Terricciola Zona Valdera Provincia di Pisa AREA POLIZIA

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 333 Data: 30-05-2012

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 333 Data: 30-05-2012 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 333-2012 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 333 Data: 30-05-2012 SETTORE : LAVORI PUBBLICI SERVIZIO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E

D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E {rima} D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E A. AMMINISTRATIVA\\U. Economato N. 562 del Reg. Generale in data 24/04/2015 Oggetto: Contratto di Locazione Finanziaria n.724296/001 autovettura

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 861832. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 861832. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 11 del 02/01/2013 Codice identificativo 861832 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino SERVIZIO DI MANUTENZIONE

Dettagli

C O M U N E D I V O L L A (Provincia di Napoli)

C O M U N E D I V O L L A (Provincia di Napoli) C O M U N E D I V O L L A (Provincia di Napoli) n.cronologico generale 712 del 23/12/2014 SETTORE POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE N. 88 DEL 23/12/2014 Oggetto: IMPEGNO DI SPESA PER ACQUSITO NOTEBOOK E STAMPANTE

Dettagli

COMUNE DI AZZATE Provincia di Varese

COMUNE DI AZZATE Provincia di Varese COMUNE DI AZZATE Provincia di Varese SETTORE FINANZIARIO Gestione del Bilancio Anno 2014 DETERMINA N 20 del 08/04/2014 Oggetto: Fornitura carburante per i mezzi dell'autoparco comunale. Adesione alla Convenzione

Dettagli

Deliberazione della Giunta Municipale

Deliberazione della Giunta Municipale DELIBERAZIONE N. 173 del 08/11/2013 ORE 13,45 CITTA DI BAGHERIA PROVINCIA DI PALERMO Deliberazione della Giunta Municipale Oggetto:. Noleggio Leasing con eventuale riscatto di n. 8 autovetture ad uso della

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COPIA DEL SETTORE POLIZIA LOCALE SERVIZIO SETTORE POLIZIA LOCALE Numero 8 del 01/03/2014 Numero 101 Reg. Generale del 01/03/2014 OGGETTO:

Dettagli

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 05405/055 Servizio Valutazioni Gestione Automezzi - Magazzini e Autorimesse

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 05405/055 Servizio Valutazioni Gestione Automezzi - Magazzini e Autorimesse Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 05405/055 Servizio Valutazioni Gestione Automezzi - Magazzini e Autorimesse CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 175 approvata

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Reg. pubbl. N. ORIGINALE lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 976 DEL 31-12-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Recupero e smaltimento veicoli abbandonati in territorio

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 881918. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 881918. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 312 del 15/03/2013 Codice identificativo 881918 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino ACQUISTO NUOVA RELEASE

Dettagli

UNIONE DI COMUNI MONTANA LUNIGIANA

UNIONE DI COMUNI MONTANA LUNIGIANA UNIONE DI COMUNI MONTANA LUNIGIANA - FIVIZZANO - DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA TECNICA - AMBIENTALE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT. ALCIDE BALDASSINI DETERMINAZIONE N. 765 DEL 20/08/2012 COPIA

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE CIG 55030669B7

CAPITOLATO SPECIALE CIG 55030669B7 All. B CAPITOLATO SPECIALE Oggetto: Fornitura di carburante per autotrazione per i mezzi di proprietà del Comune di Gubbio mediante utilizzo di carta magnetica fuel card CIG 55030669B7 ART 1 - OGGETTO

Dettagli

1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE ED ATTIVITA` PRODUTTIVE IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 437 del 12/10/2015

1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE ED ATTIVITA` PRODUTTIVE IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 437 del 12/10/2015 COPIA COMUNE DI CALIMERA (Provincia di Lecce) Tel.: 0832/870111 Fax 0832/872266 1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE ED ATTIVITA` PRODUTTIVE IL RESPONSABILE DEL SETTORE DETERMINAZIONE: nr. 437 del 12/10/2015

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 308 del 14/05/2012 OGGETTO: Approvazione preventivi di spesa delle Autofficine Mediterraneo Motors e dell'officina

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE PERSONALE E COMUNICAZIONE DETERMINAZIONE N. 10 Data 27/03/2015 Oggetto : AFFIDAMENTO INCARICHI DI CUI ALLA LEGGE 81/2008 E S.M.I. QUALI R.S.P.P. RESPONSABILE

Dettagli

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE I SETTORE FINANZIARIO. N.400 del 12/06/2013

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE I SETTORE FINANZIARIO. N.400 del 12/06/2013 ORIGINALE Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE I SETTORE FINANZIARIO N.400 del 12/06/2013 OGGETTO: NOLEGGIO OPERATIVO ALL-IN DI FOTOFOCOPIATORE MULTIFUNZIONE COLORE

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni della Ciria Comuni di CORTE DE FRATI GRONTARDO OLMENETA

Unione Lombarda dei comuni della Ciria Comuni di CORTE DE FRATI GRONTARDO OLMENETA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 67 Data 20/11/2013 COPIA Oggetto : AFFIDAMENTO FORNITURA E INSTALLAZIONE CALDAIA UFFICIO POSTALE COMUNE DI CORTE DE FRATI DITTA IDROKALOR

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 883357. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 883357. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 335 del 21/03/2013 Codice identificativo 883357 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino SISTEMA INFORMATICO COMUNALE

Dettagli

1 6 t E B. 2015. DETERMINAZIONE N. 11 DEL 05.02.2015. SETTORE: CORPO di POLIZIA LOCALE SERVIZIO: AFFARI GENERALI. N.jjQ_ Reg.

1 6 t E B. 2015. DETERMINAZIONE N. 11 DEL 05.02.2015. SETTORE: CORPO di POLIZIA LOCALE SERVIZIO: AFFARI GENERALI. N.jjQ_ Reg. CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA CORPO DI POLIZIA LOCALE Piazza Giovanni XXIII, n. 13 -telefono 081.390030 l - fax 0813900318 P. I.V.A. n. 01548131216- C.F. n. 82000270635 Pec: poliziamunicipale.stabia@asmepec.it

Dettagli

BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA C I T T A D I P I A Z Z A A R M E R I N A P r o v inc ia d i E n n a Setto r e L a v o ri P ub lic i Servizio Progettazione BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA per l acquisto di n. 5 autovetture allestite

Dettagli

Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136

Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 Città di Lecco Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 634 Data : 05/07/2010 SETTORE: LAVORI PUBBLICI Servizio

Dettagli

COMUNE di CAMOGLI Comando Polizia Locale

COMUNE di CAMOGLI Comando Polizia Locale COPIA UFFICIO POLIZIA MUNICIPALE DETERMINAZIONE N 254 del 16.05.2013 h. 12.00 OGGETTO: Approvazione Capitolato progetto del varco e lettera di invito. Procedura negoziata per la fornitura e posa in opera

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 413 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 27 DEL 14/04/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 413 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 27 DEL 14/04/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 413 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 27 DEL 14/04/2015 OGGETTO: CONTRATTO DI LEASING STIPULATO CON LA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Economato DIRETTORE SECCHI dott.ssa TANIA Numero di registro Data dell'atto 1018 10/07/2015 Oggetto : Determinazione della spesa per il pagamento della

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 789 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 31 DEL 29/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 789 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 31 DEL 29/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 789 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 31 DEL 29/07/2014 OGGETTO: CONTRATTO DI LEASING STIPULATO CON LA

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA SETTORE ECONOMICO/FINANZIARIO Servizio Bilancio e ORGANIZZAZIONE DETERMINA N 8 DATA 10/01/2013 OGGETTO: ADESIONE A CONVENZIONE MINISTERIALE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 207 DEL 29-7-2013 Il Direttore Generale dell ARPAV, Dott. Carlo Emanuele Pepe, giusti i poteri conferiti con D.C.R.V. n. 3 del 20/01/2011, coadiuvato dal Direttore

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

IL DIRIGENTE DEL SETTORE PIANIFICAZIONE E CONTROLLO C I I COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) V I T A S proposta n. 642 T E M P L Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 291 DEL 21/04/2015

Dettagli

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Area Tecnica OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA ED AFFIDAMENTO LAVORI DI MESSA IN FUNZIONE DEI SEGUENTI IMPIANTI: ASCENSORE CASA MUNICIPALE- PIATTAFORMA

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 77 in data 12/09/2014 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI PULIZIA SEDE COMUNALE. ATTO DI INDIRIZZO.

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: PMS - Polizia Municipale e Servizi Generali Oggetto: Affidamento a Città in Internet per assistenza e manutenzione evolutiva del portale istituzionale del Comune di Spoleto - Anno

Dettagli

copia n 146 del 16.05.2013

copia n 146 del 16.05.2013 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 146 del 16.05.2013 OGGETTO : ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA PER ASSICURARE IL PAGAMENTO DEI DEBITI DEGLI ENTI LOCALI

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 15/07/2014. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 15/07/2014. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 1284 15/07/2014 OGGETTO: "Servizio di disinfestazione insetti alati". Affidamento a favore

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 932871. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 932871. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 977 del 24/09/2013 Codice identificativo 932871 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino RETE CIVICA COMUNALE.

Dettagli

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI 6 Settore: Tutela Ambientale Servizio Proponente:Servizi per l'ambiente Responsabile del Procedimento:G.Laudicina Responsabile del Settore: R.Quatrosi DETERMINAZIONE

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE C.I.S.A.P. CONSORZIO INTERCOMUNALE DEI SERVIZI ALLA PERSONA Comuni di Collegno e Grugliasco DETERMINAZIONE N 98/2014 DEL 15/09/2014 ORIGINALE Oggetto: Fornitura software integrati contabilità finanziaria/protocollo

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 154 del 06/12/2013

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 154 del 06/12/2013 COMUNE DI GIULIANA Provincia Palermo CODICE FISCALE 02655100820 www.cotnune.giuliana.pa.it e-mail: comunedigiuliana@alice.it tei. 0918356357 Fax 0918356077 AREA AMMINISTRATIVA - SETTORE AFFARI GENERALI

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Provincia di Grosseto) COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Provincia di Grosseto) DETERMINA N 184 DEL 05/03/2014 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE ORDINARIA E/O STRAORDINARIA,

Dettagli

Comune di Castelleone

Comune di Castelleone Comune di Castelleone Provincia di Cremona DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Numero Data 271 28-11-2014 OGGETTO: ACQUISTO DI UN SISTEMA DI RICONOSCIMENTO E CONTROLLO TARGHE PER ATTIVITA' DI POLIZIA

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 409 del 23/05/2014

Delibera del Direttore Generale n. 409 del 23/05/2014 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli