Il mercato dell auto in Italia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il mercato dell auto in Italia"

Transcript

1 Il mercato dell auto in Italia trasferimenti al netto minivolture immatricolazioni auto nuove Il mercato dell'auto in Italia trasferimenti di proprietà (1) al lordo delle minivolture al netto delle minivolture immatricolazioni auto nuove (2) (1) dal 1996 al 22 fonte: Annuario statistico ACI (1) dal al elaborazioni Unrae su dati ACI (2) elaborazioni Unrae su dati Ministero dei Trasporti L andamento delle immatricolazioni di auto nuove degli ultimi 1 ci presenta un mercato sostanzialmente maturo con livelli costanti superiori a 2,2 milioni di unità. Nello stesso periodo le vendite di auto usate, con una progressione costante sono passate da 2,5 milioni a 3 milioni di unità.

2 4,5 Il mercato dell auto in Italia (rapporto Usato/Nuovo) ,5 3 27,4 31,6 31, 33,3 33, 35,7 36, 37, 38, ,5 22, ,5 1,5 17, Rapporto usato/nuovo % minivolture Il mercato dell'auto in Italia rapporto usato/nuovo al lordo delle minivolture al netto delle minivolture % delle minivolture sul dei trasferimenti ,7 1,4 17, ,22,95 22, ,41 1,2 27, ,61 1,1 31,63 2 1,51 1,4 31,1 21 1,64 1,9 33, ,8 1,21 32,98 1,91 1,23 35,67 2,1 1,29 35,95 2,1 1,27 36,95 2,4 1,26 38,25 In questo contesto anche il rapporto usato/nuovo si è mantenuto su livelli costanti che negli ultimi si sono attestati intorno a 1,3 vetture usate per ogni vettura nuova immatricolata. Le vetture oggetto di minitrapassi rappresentavano, alla fine del, il 4% del degli scambi di usato, rispetto al 23% di dieci fa.

3 Il mercato delle auto usate in Europa Italia Francia Germania Gran Bretagna Il mercato delle auto usate in Europa Paesi Italia Francia Germania Gran Bretagna Decisamente diversa la situazione nei maggiori mercati europei. Distanti sono i livelli delle vendite di auto usate in Gran Bretagna e Germania ma anche quelli del corrispondente mercato usato in Francia dove rappresenta 2,7 volte quello del nuovo.

4 Il mercato delle auto usate in Europa nel , , , , Italia Francia Germania Gran Bretagna usato nuovo % sul circolante Il mercato delle auto in Europa nel Paesi autovetture usate autovetture nuove autovetture circolanti usato su nuovo % usato su circolante Italia ,3 9, Francia ,7 18, Germania ,9 14,6 Gran ,2 24,5 In Germania per ogni vettura nuova immatricolata ne vengono commercializzate 2 usate e il rapporto sale in Gran Bretagna fino ad oltre 3 vetture usate per ogni vettura nuova. Ancora più evidente lo squilibrio se si tiene conto del rapporto con il parco circolante. I passaggi di proprietà in Italia hanno coinvolto nel meno del 1% del parco. Il rapporto è pari al 15% in Germania, al 18% in Francia mentre in Gran Bretagna cambia di proprietà ogni anno circa il 25% del parco. Cosa giustificata dall alta percentuale di vetture possedute, in quel Paese, dalle società.

5 Il mercato delle auto usate per tipologia di contraenti Anno da privato a privato da società a società da società a privato altre Il mercato delle auto usate per tipologia di contraenti contraenti il passaggio di proprietà numero % sul da privato a privato ,24 54,17 da società a privato ,44 4,75 da società a società ,78 3,7 altre ,53 1, Tornando al mercato italiano a ai circa 3 milioni di auto che nel hanno cambiato proprietario, poco più della metà (54%) ha interessato due privati, mentre il restante 46% è anche esso acquistato per la quasi totalità da persone fisiche ma viene venduto da società. Solo il 4% (poco più di 1. unità) dei passaggi di proprietà delle auto avviene tra società.

6 Il mercato delle auto usate per anzianità Totale trasferimenti ,6% ,6% Anno ,6% ,2% trasferimenti da società a privato ,% ,8% oltre 1 da 6 a 1 da 2 a 5 1 anno ,9% ,2% Il mercato delle auto usate per anzianità anno trasferimenti da società a privato marca LANCIA ALFA ROMEO PEUGEOT mercato oltre 1 dei trasferimenti 35,73 25,94 25,92 24,71 22,47 17,4 11,86 17,47 24,72 13,92 24,65 da 6 a 1 35,77 39,13 37,58 37,93 44,2 44,69 32,6 36,48 38,9 29,24 36,18 da 2 a 5 22,69 31,42 33,7 31,49 29,32 29,63 49,96 4,31 31,69 49,84 33,59 1 anno 5,82 3,51 2,8 5,86 4,19 8,29 5,58 5,74 5,5 7,1 5,57 marca VOLKSWAGE LANCIA ALFA ROMEO PEUGEOT tot. da società a privato oltre 1 9,31 4,77 5,44 5,86 3,49 5,38 3,43 3,83 3,65 2,1 5,85 da 6 a 1 38,86 37,6 37,14 43,5 32,6 42,74 39,96 33,17 28,67 31,3 35,9 da 2 a 5 38,34 53,4 45,85 45,8 58,66 44,14 4,56 53,77 59,89 62,1 48,23 1 anno 13,49 4,77 11,57 6,1 5,79 7,75 16,5 9,23 7,8 4,86 1,2 Il parco auto oggetto di trasferimento è sostanzialmente molto anziano. Oltre il 6% ha più di 5 di attività e solo 1/3 (circa un milione di vetture) un anzianità compresa fra 2-5. Diversa è la situazione se si esamina solo il parco ceduto dalle società. Qui il 6% è rappresentato da auto con meno di 5 di servizio e la quota di quelle con più di 1 (che interessa ¼ degli scambi totali) si riduce a livelli decisamente modesti.

7 Il mercato delle auto usate per anzianità (anno ) 7, 6, 5, Percentuale 4, 3, 2, 1,, oltre 1 da 6 a 1 da 2 a 5 1 anno Il mercato delle auto usate per anzianità anno dei trasferimenti marca oltre 1 da 6 a 1 da 2 a 5 1 anno LANCIA ALFA ROMEO PEUGEOT mercato All interno dell analisi dell anzianità delle autovetture usate commercializzate in Italia va sottolineato però come non fra tutti i marchi presenti sul mercato esista omogeneità. I marchi considerati generalisti affermano la loro maggiore presenza fra la fascia di maggiore anzianità mentre quelli di segmento medio-alto sono più presenti nelle fasce rappresentate dalle vetture per così dire più fresche.

8 7, Il mercato delle auto usate per anzianità (anno ) trasferimenti da società a privato 6, 5, Percentuale 4, 3, 2, 1,, oltre 1 da 6 a 1 da 2 a 5 1 anno Il mercato delle auto usate per anzianità anno trasferimenti da società a privato marca oltre 1 da 6 a 1 da 2 a 5 1 anno 9,31 38,86 38,34 13,49 4,77 37,6 53,4 4,77 5,44 37,14 45,85 11,57 5,86 43,5 45,8 6,1 3,49 32,6 58,66 5,79 5,38 42,74 44,14 7,75 LANCIA 3,43 39,96 4,56 16,5 ALFA ROMEO 3,83 33,17 53,77 9,23 3,65 28,67 59,89 7,8 AUDI 2,1 31,3 62,1 4,86 Totale 5,85 35,9 48,23 1,2 Queste distanze tra marchi nella loro rappresentatività all interno delle fasce di anzianità si affievolisce se si considera solo l usato venduto dalle società. In questo caso le generaliste si avvicinano alla media generale grazie alla presenza, fra le vendite, delle numerose vetture precedentemente destinate al noleggio. In questa sezione del mercato dell usato, per quasi tutti i marchi esaminati, le vetture con meno di 5 di immatricolazione rappresentano una quota vicina o superiore al 6% del.

9 3. Il mercato delle auto usate per anzianità (anno ) trasferimenti da società a privato 6 Totale ,5 5 4,5 Età media in LANCIA ALFA ROMEO AUDI 4 anz.tà media Il mercato delle auto usate per anzianità anno trasferimenti da società a privato marca oltre 1 da 6 a 1 da 2 a 5 1 anno età media , , , ,3 LANCIA , ,8 ALFA ROMEO ,6 PEUGEOT , ,5 da società a privato Questa tabella da evidenza all anzianità media delle autovetture usate cedute da società presenti sul mercato italiano. Per tutti l anzianità è contenuta nella forbice che va da 4 e 6 mesi fino a 5 e 6 mesi e questo riguarda circa 1,2 milioni di autovetture usate.

10 Anzianità e destinatari delle auto da noleggio al momento del trasferimento di proprietà 15% 2% 14% 51% fino a 1 anno da 1 a 2 da 2 a 3 oltre i 3 4% 6% privati società Il 2% delle auto dismesse dal noleggio, e che nel corso del hanno cambiato proprietario, era stato immatricolato nel corso dello stesso anno ed aveva, quindi, meno di 1 anno di servizio. Il 15% meno di 2, e solo il 3% superava i 2 di anzianità. Queste vetture sono state vendute per il 6% a privati e per il 4% restante a società.

11 Vendite di auto a noleggio usate per provincia del venditore 45, 36, Percentuali 27, 18, 9,, Roma Torino Milano Aosta Firenze vendite a privati vendite a società Vendite di auto a noleggio usate per provincia del venditore Provincia % sul tot. Italia Vendite a privati Vendite a società Roma 44, 83,1 16,9 Torino 9,2 76,3 23,7 Milano 7,6 56,3 43,7 Aosta 2,7 82,4 17,6 Firenze 2,2 6,4 39,6 Come era logico aspettarsi la Provincia di Roma vende quasi la metà del di tutte le vetture usate provenienti dal noleggio. Nella Provincia di Roma, infatti, nel sono state immatricolate per la prima volta più auto nuove destinate al noleggio di quelle effettivamente destinate ai residenti. Nella stessa provincia di Roma e in quella di Aosta l 83% di tali auto sono vendute ai privati mentre il rimanente 17% a società. In linea con la media nazionale (6% privati 4% società) le Province di Milano e Firenze.

12 Acquisti di auto a noleggio usate per provincia dell acquirente 18, Percentuali 12, 6,, Roma Torino Milano Napoli Bari acquisti di privati Acqusti di società ti di società Vendite di auto a noleggio usate per provincia dell'acquirente (percentuali) Provincia % sul tot. Italia Acquisti di privati Acquisti di società Roma 17,29 79,72 2,28 Torino 12,78 86,7 13,93 Milano 8,37 61,78 38,22 Napoli 4,2 51,16 48,84 Bari 2,73 41,7 58,93 Dai residenti nella Provincia di Roma vengono acquistate vetture provenienti dal noleggio ma in misura decisamente inferiore rispetto alla quota delle vendite. Nel caso specifico i residenti della provincia di Roma acquistano il 18% del nazionale. Negli acquisti di auto usate ex noleggio Roma è seguita da Torino, Milano, Napoli e Bari con quote più contenute rispettivamente del 13%, 8%, 4% e 3%. Una particolarità è rappresentata dalla Provincia di Bari con il 3% del nazionale degli acquisti effettuati per il 6% da Società e per il 4% da privati.

13 Esportazioni di auto usate per anzianità oltre 1 da 6 a 1 da 2 a 5 1 anno Esportazioni di auto usate per anzianità anno oltre 1 da 6 a 1 da 2 a 5 1 anno Passando dal mercato interno al commercio estero di auto usate va immediatamente sottolineato come le esportazioni, negli ultimi 4 appena trascorsi, sono passate, in termini di volume, da 164. unità a oltre 41. unità. (+15%).

14 Esportazioni di auto usate per anzianità 1% 9% 8% 7% 6% 5% 4% 3% 2% 1% % oltre 1 da 6 a 1 da 2 a 5 1 anno Esportazioni di auto usate per anzianità (percentuali) anno oltre 1 da 6 a 1 da 2 a 5 1 anno 36,1 32,64 15,33 15,93 1, 32,14 37,3 15,26 15,58 1, 32,32 43,52 15,35 8,81 1, 3,69 45,98 17,3 6,3 1, L incremento è comunque quasi totalmente imputabile a vetture con una anzianità ricompresa tra i 6 e i 1 che passano a rappresentare il 46% del nel rispetto al 33% di quattro prima.

15 Esportazioni di auto usate per Provincia di provenienza 1 MILANO MILANO MILANO MILANO 2 ROMA ROMA ROMA ROMA 3 VERONA VERONA TREVISO FIRENZE 4 TREVISO TREVISO TORINO TORINO 5 TORINO TORINO VERONA TREVISO 6 VARESE VARESE FIRENZE VERONA 7 VICENZA VICENZA VICENZA VARESE 8 BERGAMO PADOVA BERGAMO PADOVA 9 PADOVA BERGAMO VARESE VICENZA 1 BOLZANO FIRENZE PADOVA BRESCIA esportazioni di auto usate per provincia di provenienza (top 1) % sul tot. esportazioni 45,93 44,29 41,33 41,22 Le prime 1 Province italiane in ordine di unità esportate, in questi ultimi 4, rappresentavano, insieme, più del 4% del delle vetture usate destinate all estero. In prima posizione Milano che passa da 17.5 vetture del alle oltre 4. del. Interessante anche la scalata in graduatoria di Firenze che, fuori dalla classifica nel, è in decima posizione nel, in sesta nel e in terza, subito dopo Roma, nel con quasi 15. vetture esportate.

16 Esportazioni di auto usate per Marca ALFA ROMEO AUDI PEUGEOT esportazioni di auto usate per marca (top 1) marca ALFA ROMEO AUDI PEUGEOT % sul tot. 75,54 74,35 75,71 74,64 I primi 1 marchi, da soli, in questi ultimi 4, hanno alimentato l esportazione di auto usate rappresentando i 2/3 del. In particolare evidenza Volkswagen che, prima assoluta dal al, nel, con unità, è seconda a Fiat solo per 22 vetture.

17 Esportazioni di auto usate per Marca ed anzianità ( ) ALFA ROMEO AUDI PEUGEOT fino a 5 oltre 5 Esportazioni di auto usate per marca ed età ( - ) marca oltre 1 da 6 a 1 da 2 a 5 1 anno ALFA ROMEO AUDI PEUGEOT All esportazione vengono destinate, come visto in precedenza, vetture che possiamo definire anziane, questa particolarità si accentua nell ambito dei marchi di prestigio.

18 Importazioni di auto usate per anzianità oltre 1 da 6 a 1 da 2 a 5 1 anno Importazioni di auto usate per anzianità (numero) anno oltre 1 da 6 a 1 da 2 a 5 1 anno (percentuale) anno oltre 1 da 6 a 1 da 2 a 5 1 anno 3,33 7,11 3,83 58,73 4,6 8,15 32,4 55,21 4,6 8,15 32,4 55,21 4,5 7,83 3,24 57,88 Decisamente speculare rispetto alle esportazioni la situazione delle importazioni di auto usate in Italia. In primo luogo perché negli ultimi 4 sono diminuite da a (-33%) e soprattutto per la loro composizione qualitativa. Quasi il 6% delle vetture importate arriva nel nostro Paese a meno di un anno dall immatricolazione nel Paese di origine. Se a queste aggiungiamo quelle con anzianità da 2 a 5 si arriva a contabilizzare il 9% del importato.

19 45. Importazioni di auto usate per Marca 86 84, , ,27 81, AUDI SMART TOYOTA %top 1 sul 7 Importazioni di auto usate per marca (top 1) marca AUDI SMART TOYOTA % sul tot. Importazioni 84,27 81,27 81,2 82,79 I primi 1 marchi di vetture usate importate totalizzano da soli oltre l 8% delle importazioni e siccome, come vedremo, il 7% delle auto usate provengono dalla Germania, alle prime 5 posizioni troviamo 4 marchi tedeschi: Volkswagen, Mercedes, Audi e.

20 Importazioni per Paese di provenienza ,16 96, ,12 94,29 94,27 95, , ,5 Germania Spagna Francia Belgio Austria % top 5 93 Importazioni di auto usate per paese di provenienza Paesi Germania Spagna Francia Belgio Austria Top importazioni % top 5 su 96,16 95,12 94,29 94,27 Come appena accennato, il 7% delle auto usate importate provengono dalla Germania. Insieme a Spagna, Belgio e Austria, la percentuale dei primi 5 Paesi, da cui arrivano in Italia auto usate, raggiunge il 95% del.

21 Importazioni di auto usate per marca nel AUDI SMART TOYOTA 1 anno da 2 a 5 da 6 a 1 oltre 1 In questa tabella e in quella che segue abbiamo evidenziato come praticamente per tutti i marchi, tranne che per Fiat, la quota delle vetture usate con più di 5 di vita è pressoché assente. Per il marchio Fiat bisogna considerare che la quota di autovetture anziane potrebbe essere rappresentata in larga misura da autovetture che assumono per la prima volta la targa italiana al seguito di lavoratori italiani che, ultimati i loro impegni all estero, rientrano definitivamente in Patria.

22 18. Importazioni ed esportazioni Saldi oltre 1 da 6 a 1 da 2 a 5 1 anno Importazioni esportazioni di auto usate Saldi (numero) Anno oltre 1 da 6 a 1 da 2 a 5 1 anno Con questa ultima tabella abbiamo voluto riassumere come il commercio estero italiano di autovetture usate negli ultimi 4 abbia realizzato una tendenza largamente positiva. Si passa infatti da un saldo di 63. unità del a del. Ciononostante resta decisamente negativo il saldo fra importazioni/esportazioni di vetture giovani (con meno di 1 anno di vita). Questo ci ha condotto ad una pura esercitazione il cui risultato, però, Vi sottoponiamo volentieri.

23 IL MERCATO POTENZIALE DELLE AUTOVETTURE IN ITALIA Mercato MCTC + Importazioni 1 anno - Esportazioni 1 anno Mercato potenziale Abbiamo ricalcolato un mercato potenziale aggiungendo alle immatricolazioni di autovetture nuove immatricolate quelle importate già targate all estero con meno di 1 anno di anzianità e sottratto quelle destinate all esportazione con la stessa anzianità. Ne scaturisce che il mercato potenziale così determinato supera di 75/1 mila unità quello reale con modificazioni, in qualche caso sostanziali, della rappresentatività di ciascun marchio. marche IL MERCATO DELLE AUTOVETTURE IN ITALIA NEL mercato (numero) mercato (quota %) reale potenziale reale potenziale differenza AUDI ,57 3,35, ,5 4,1, ,47 6,96, ,21 3,52,32 PEUGEOT ,47 4,27 -, ,99 6,78 -, ,3 5,5 -, ,71 7,32 -, ,39 22,95 -,44 mercato Grazie per l attenzione.

Sirio Tardella Direttore Servizio Statistico e Amministrativo. Bologna, 15 Maggio 2008

Sirio Tardella Direttore Servizio Statistico e Amministrativo. Bologna, 15 Maggio 2008 Sirio Tardella Direttore Servizio Statistico e Amministrativo Bologna, 15 Maggio 2008 Il mercato dell auto in Italia 5.500.000 5.000.000 4.500.000 4.000.000 3.500.000 3.000.000 2.500.000 2.000.000 1.500.000

Dettagli

Andamento generale e specificità della Sicilia

Andamento generale e specificità della Sicilia ANALISI DEL MERCATO AUTOMOTIVE ANALISI DEL MERCATO AUTOMOTIVE Andamento generale e specificità della Sicilia Mercato europeo La crisi del settore dell'auto continua senza sosta e si sta aggravando ulteriormente,

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa GIUGNO IN RISALITA PER IL MERCATO DELL AUTO (+3,8%), MA I VOLUMI RIMANGONO BASSI Facilitare l accesso al credito per i consumatori e incoraggiare l aumento della quota di mercato delle

Dettagli

MARZO ANCORA IN CRESCITA PER IL MERCATO ITALIANO DELL AUTO: +15,1% IN LINEA CON IL RAFFORZAMENTO DEI PRIMI SEGNALI DI RIPRESA DELL ECONOMIA ITALIANA

MARZO ANCORA IN CRESCITA PER IL MERCATO ITALIANO DELL AUTO: +15,1% IN LINEA CON IL RAFFORZAMENTO DEI PRIMI SEGNALI DI RIPRESA DELL ECONOMIA ITALIANA Comunicato stampa MARZO ANCORA IN CRESCITA PER IL MERCATO ITALIANO DELL AUTO: +15,1% IN LINEA CON IL RAFFORZAMENTO DEI PRIMI SEGNALI DI RIPRESA DELL ECONOMIA ITALIANA Sarebbe opportuno attivare misure

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri In febbraio immatricolate 165.289 nuove auto (-24,5%) PRIMI SEGNALI DI RISVEGLIO DELLA

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa MERCATO AUTO ITALIANO POSITIVO ANCHE AD AGOSTO: +10,6% Nonostante un giorno lavorativo in più rispetto ad agosto 2014, i volumi di questo mese non erano così bassi dal 1964 Torino, 1

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa A GIUGNO IL MERCATO ACCELERA NUOVAMENTE IL PASSO: +14,3% Anche grazie ai positivi effetti di calendario, la domanda di vetture cresce, dando una prima benefica spinta al processo di rinnovo

Dettagli

UNRAE. Conferenza Stampa. Milano, 15 dicembre 2011

UNRAE. Conferenza Stampa. Milano, 15 dicembre 2011 UNRAE Conferenza Stampa Milano, 15 dicembre 2011 Mercato italiano delle autovetture 2011/2010 1.961.472 1.750.000 2010 2011 * - 10,8% Elaborazioni Centro Studi UNRAE * stime Mercato europeo delle autovetture

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale rappresentanti autoveicoli esteri In ottobre immatricolate in Italia 195.545 auto (+15,7%) IL MERCATO CONFERMA L EFFICACIA DEGLI ECO-INCENTIVI

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa UN PASSO AVANTI SULLA STRADA DELLA RIPRESA, NEL 2015, PER IL MERCATO DELL AUTO, CHE CHIUDE, SECONDO LE ASPETTATIVE, A 1,57 MILIONI DI UNITA (+15,7%) Atteggiamento fiducioso per il 2016,

Dettagli

Il mercato italiano dell auto è stato caratterizzato negli ultimi 36 anni da 3 profonde crisi. La prima nel 1983, a causa della stagnazione economica

Il mercato italiano dell auto è stato caratterizzato negli ultimi 36 anni da 3 profonde crisi. La prima nel 1983, a causa della stagnazione economica 1 Il mercato italiano dell auto è stato caratterizzato negli ultimi 36 anni da 3 profonde crisi. La prima nel 1983, a causa della stagnazione economica e di un alto tasso di inflazione. Dieci anni dopo,

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa MAGGIO ANCORA POSITIVO (+10,8%), ANCHE SE LA CRESCITA RALLENTA I volumi delle vetture ad alimentazione alternativa crescono del 12,9% da inizio 2015, con una quota di mercato del 13,9%

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa VOLA IL MERCATO AUTO A FEBBRAIO: +27,3% Un risultato frutto delle campagne promozionali delle Case auto che, insieme ai bassi tassi di interesse e al calo dei prezzi dei carburanti, hanno

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa MERCATO AUTO DI NUOVO IN CRESCITA A DOPPIA CIFRA A NOVEMBRE: +23,5% Si preannuncia una chiusura d anno positiva - pur restando i volumi lontani dai livelli fisiologici per l Italia (almeno

Dettagli

MATERIALE PER LA STAMPA ESTRATTI DAL CONVEGNO AUTO USATE. IL MERCATO E IL MARKETING. Roma, 12 aprile 2013

MATERIALE PER LA STAMPA ESTRATTI DAL CONVEGNO AUTO USATE. IL MERCATO E IL MARKETING. Roma, 12 aprile 2013 MATERIALE PER LA STAMPA ESTRATTI DAL CONVEGNO AUTO USATE. IL MERCATO E IL MARKETING Roma, 12 aprile 2013 Osservatorio CarNext con il contributo degli studenti del Master sull Automobile 2013 64% 63% 63%

Dettagli

Informazioni Statistiche N 3/2013

Informazioni Statistiche N 3/2013 Città di Palermo Ufficio Statistica Veicoli circolanti e immatricolati a Palermo nel 2012 Girolamo D Anneo Informazioni Statistiche N 3/2013 NOVEMBRE 2013 Sindaco: Segretario Generale: Capo Area della

Dettagli

Informazioni Statistiche N 8/2014

Informazioni Statistiche N 8/2014 Città di Palermo Ufficio Statistica Veicoli circolanti e immatricolati a Palermo nel 2013 Girolamo D Anneo Informazioni Statistiche N 8/2014 SETTEMBRE 2014 Sindaco: Segretario Generale: Capo Area della

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2008. Settembre 2009

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2008. Settembre 2009 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2008 Settembre 2009 Direttore: Gianluigi Bovini Redazione a cura di Marisa Corazza Parco veicolare in diminuzione a Bologna negli ultimi 5 anni Secondo i dati forniti

Dettagli

Il mercato italiano dell auto è stato caratterizzato negli ultimi35annida3profondecrisi.nel1983,acausadella stagnazione economica e di un alto tasso

Il mercato italiano dell auto è stato caratterizzato negli ultimi35annida3profondecrisi.nel1983,acausadella stagnazione economica e di un alto tasso Il mercato italiano dell auto è stato caratterizzato negli ultimi35annida3profondecrisi.nel1983,acausadella stagnazione economica e di un alto tasso di inflazione, il mercato ha avuto un calo improvviso

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa SI CONSOLIDA IL TREND DI CRESCITA DEL MERCATO ITALIANO A OTTOBRE: +8,6% La filiera automotive incoraggia l introduzione di nuove norme per i test sulle emissioni, più aderenti all uso

Dettagli

MERCATO AUTO: POSITIVO L INGRESSO NEL QUARTO TRIMESTRE, CON OTTOBRE A +9,2% Ma i volumi mensili sono comunque sui livelli di circa 20 anni fa

MERCATO AUTO: POSITIVO L INGRESSO NEL QUARTO TRIMESTRE, CON OTTOBRE A +9,2% Ma i volumi mensili sono comunque sui livelli di circa 20 anni fa Comunicato stampa MERCATO AUTO: POSITIVO L INGRESSO NEL QUARTO TRIMESTRE, CON OTTOBRE A +9,2% Ma i volumi mensili sono comunque sui livelli di circa 20 anni fa Torino, 3 novembre 2014 Secondo i dati pubblicati

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri Analisi UNRAE delle immatricolazioni 2008 AUMENTA DI OLTRE 3 PUNTI LA QUOTA DI CITY CAR

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa UN BUON DEBUTTO PER L AUTO NEL 2016, CHE CHIUDE IL MESE DI GENNAIO A +17,4% Tra le priorità per il settore, una politica di rinnovo strutturale del parco circolante italiano, fattore

Dettagli

SINTESI DEI RISULTATI

SINTESI DEI RISULTATI 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 SINTESI DEI RISULTATI In questo primo capitolo sono racchiusi gli aspetti principali degli argomenti che verranno trattati nei

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2014

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2014 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.214 Settembre 215 Capo Area Programmazione Controlli e Statistica: Gianluigi Bovini Dirigente U.I. Ufficio Comunale di Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa UNA CRESCITA IMPORTANTE PER IL MERCATO AUTO A MAGGIO, CHE CHIUDE A +27,3% ANCHE GRAZIE A DUE GIORNI LAVORATIVI IN PIU RISPETTO A MAGGIO 2015 Le previsioni di chiusura d anno, che si attestano

Dettagli

Conferenza Stampa. Gianni Filipponi Direttore Generale. Milano, 16 dicembre 2010. Milano, 16 dicembre 2010. Analisi e previsioni di mercato

Conferenza Stampa. Gianni Filipponi Direttore Generale. Milano, 16 dicembre 2010. Milano, 16 dicembre 2010. Analisi e previsioni di mercato Conferenza Stampa Milano, 16 dicembre 2010 Analisi e previsioni di mercato Gianni Filipponi Direttore Generale Milano, 16 dicembre 2010 Agenda Il mercato 2010 Le previsioni UNRAE per il mercato 2011 L

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2013

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2013 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.213 Ottobre 214 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di: Marisa Corazza 1 Nel 213 parco

Dettagli

Gianni Filipponi Segretario Generale. Come si legge il mercato auto. Special Car Show Giornata di studio UIGA Rimini, 29 Marzo 2008

Gianni Filipponi Segretario Generale. Come si legge il mercato auto. Special Car Show Giornata di studio UIGA Rimini, 29 Marzo 2008 Gianni Filipponi Segretario Generale Come si legge il mercato auto My Special Car Show Giornata di studio UIGA Rimini, 29 Marzo 2008 Le fonti dei dati sul mercato auto a) MINISTERO dei TRASPORTI: - prime

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri MARZO: IL MERCATO SEMBRA RALLENTARE LA CADUTA IL NOLEGGIO SOSTIENE LE VENDITE MA IL CONFRONTO

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2009. Settembre 2010

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2009. Settembre 2010 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2009 Settembre 2010 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di Marisa Corazza e Tiziana

Dettagli

Informazioni Statistiche N 3/2009

Informazioni Statistiche N 3/2009 Città di Palermo Ufficio Statistica Veicoli circolanti e immatricolati a Palermo nel 2008 Girolamo D Anneo Informazioni Statistiche N 3/2009 AGOSTO 2009 Sindaco: Assessore alle Società ed Enti controllati

Dettagli

Outlook sul mercato dell usato

Outlook sul mercato dell usato Outlook sul mercato dell usato Cristiana Petrucci Responsabile Centro Studi Convegno MERCATO USATO. Gestione economico-finanziaria delle auto usate Roma, 27 marzo 2012, Palazzo Rospigliosi IL MERCATO COMPLESSIVO

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA FEBBRAIO 2012 A.G. ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

Retribuzioni, produttività e distribuzione del reddito un confronto internazionale

Retribuzioni, produttività e distribuzione del reddito un confronto internazionale Retribuzioni, produttività e distribuzione del reddito un confronto internazionale di Giuseppe D Aloia 1 L inflazione Negli anni scorsi tutto il dibattito sul potere d acquisto delle retribuzioni si è

Dettagli

Informazioni Statistiche N 3/2010

Informazioni Statistiche N 3/2010 Città di Palermo Ufficio Statistica Veicoli circolanti e immatricolati a Palermo nel 2009 Girolamo D Anneo Informazioni Statistiche N 3/2010 NOVEMBRE 2010 Sindaco: Assessore ai Tributi e alla Statistica:

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2012. Ottobre 2013

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2012. Ottobre 2013 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2012 Ottobre 2013 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di Marisa Corazza Nel 2012 parco

Dettagli

Consumi di flotta (1989 2012)

Consumi di flotta (1989 2012) Basi e metodologia comparativa Ogni anno «auto-svizzera», l associazione degli importatori svizzeri di automobili, rileva il consumo medio delle marche più vendute sul mercato elvetico, il cosiddetto consumo

Dettagli

Focus su filiera AUTO in Lombardia

Focus su filiera AUTO in Lombardia Focus su filiera AUTO in Lombardia IMPRESE, IMMATRICOLAZIONI, PARCO MACCHINE CIRCOLANTE e BILANCIA COMMERCIALE settembre 2013 a cura dell Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia 1 Focus su filiera auto

Dettagli

LIBANO PARCO VETTURE NEL

LIBANO PARCO VETTURE NEL LIBANO PARCO VETTURE NEL 29 Febbraio 211 Dati aggiornati il 1 febbraio 211: - le nuove auto vendute nel 21 (pag. 5) - l interscambio Libano/Mondo 21 (pag. 5-6) Nel 29, il numero delle auto private circolante

Dettagli

Informazioni Statistiche N 3/2012

Informazioni Statistiche N 3/2012 Città di Palermo Ufficio Statistica Veicoli circolanti e immatricolati a Palermo nel 2011 Girolamo D Anneo Informazioni Statistiche N 3/2012 NOVEMBRE 2012 Sindaco: Assessore alla Statistica: Segretario

Dettagli

UN SISTEMA INTEGRATO DI INDICATORI PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE NELLE AREE URBANE ITALIANE

UN SISTEMA INTEGRATO DI INDICATORI PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE NELLE AREE URBANE ITALIANE UN SISTEMA INTEGRATO DI INDICATORI PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE NELLE AREE URBANE ITALIANE Silvia Brini Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) silvia.brini@isprambiente.it

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2011. Ottobre 2012

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2011. Ottobre 2012 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2011 Ottobre 2012 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di Marisa Corazza Nel 2011 parco

Dettagli

1. LA POPOLAZIONE TORINESE

1. LA POPOLAZIONE TORINESE 1. LA POPOLAZIONE TORINESE 1.1. UNA CITTÀ UN PO PIÙ PICCOLA Torino continua a spopolarsi. Non solo nel 1999, ma durante tutta la seconda metà degli anni novanta, la città continua a perdere popolazione.

Dettagli

Sempre meno auto private

Sempre meno auto private Sempre meno auto private La struttura del vede ancora un rilevante calo del segmento dei privati: le immatricolazioni in maggio sono scese del 10,7% a 81.121 unità, con una quota che perde altri due punti

Dettagli

ITALIA Nei primi 3 mesi 2014 vendute oltre 428mila auto nuove (+13,5%), il valore più alto dal 2011.

ITALIA Nei primi 3 mesi 2014 vendute oltre 428mila auto nuove (+13,5%), il valore più alto dal 2011. ITALIA Nei primi 3 mesi vendute oltre 428mila auto nuove (+13,5%), il valore più alto dal 2011. Nei primi mesi del 2015 si rafforzano i primi segnali positivi per l'economia italiana, all'interno di un

Dettagli

Analisi del Mercato Italiano

Analisi del Mercato Italiano Analisi del Mercato Italiano 2012 Mercato italiano delle autovetture Andamento storico del Mercato Italiano 3.000.000 2.500.000 2.000.000 1.500.000 1.000.000 500.000 1.194.424 1.397.039 1.530.488 1.808.476

Dettagli

PARTE I IL FENOMENO DELL INVECCHIAMENTO NELLA CONDUZIONE AZIENDALE

PARTE I IL FENOMENO DELL INVECCHIAMENTO NELLA CONDUZIONE AZIENDALE PARTE I IL FENOMENO DELL INVECCHIAMENTO NELLA CONDUZIONE AZIENDALE Il fenomeno dell invecchiamento nella conduzione aziendale 1. I CONDUTTORI AGRICOLI NELL UNIONE EUROPEA Secondo i più recenti dati disponibili

Dettagli

STATISTICA PRATICHE AUTOMOBILISTICHE IN PROVINCIA DI COSENZA

STATISTICA PRATICHE AUTOMOBILISTICHE IN PROVINCIA DI COSENZA STATISTICA PRATICHE AUTOMOBILISTICHE IN PROVINCIA DI COSENZA Volumi formalità presentate e soggetti richiedenti (relative a veicoli intestati a soggetti residenti nella provincia di Cosenza) Periodo di

Dettagli

Trasporti. Pagine tratte dal sito http://statistica.comune.bologna.it/cittaconfronto/ aggiornato al 24 marzo 2014

Trasporti. Pagine tratte dal sito http://statistica.comune.bologna.it/cittaconfronto/ aggiornato al 24 marzo 2014 Trasporti Pagine tratte dal sito http://statistica.comune.bologna.it/cittaconfronto/ aggiornato al 24 marzo 2014 Incidenti stradali Nel 2012, come comunicato dall'istat, si sono registrati in Italia 186.726

Dettagli

Top 10 delle marche in tutta la Svizzera 6.6% 6.2% 5.9% 5.9% 5.7% 5.6% 4.5% 4.0% 4.0% TOYOTA MERCEDES PEUGEOT 14% VOLVO FORD 10% 8.0% 7.

Top 10 delle marche in tutta la Svizzera 6.6% 6.2% 5.9% 5.9% 5.7% 5.6% 4.5% 4.0% 4.0% TOYOTA MERCEDES PEUGEOT 14% VOLVO FORD 10% 8.0% 7. Auto - una copertura assicurativa ottimale al miglior prezzo! Quali sono le marche e i modelli di auto più amati in Svizzera? Quali le differenze al volante tra uomini e donne? Tra Svizzeri romandi e Svizzeri

Dettagli

PRODOTTI ALIMENTARI. Return on Investment (ROI) (%) 5,6 3,7 Return on Sales (ROS) (%) 4,6 3,2 Return on Equity (ROE) (%) 6,0 1,4

PRODOTTI ALIMENTARI. Return on Investment (ROI) (%) 5,6 3,7 Return on Sales (ROS) (%) 4,6 3,2 Return on Equity (ROE) (%) 6,0 1,4 L INDUSTRIA ALIMENTARE E IL COMMERCIO CON L ESTERO DEI PRODOTTI ALIMENTARI 1. L Industria alimentare (Indagine sui bilanci delle imprese) Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da un aumentato interesse

Dettagli

Risarcimento diretto: Le nuove opportunità di business Esperienza SARA

Risarcimento diretto: Le nuove opportunità di business Esperienza SARA Risarcimento diretto: Le nuove opportunità di business Esperienza SARA 02/04/2008 Obiettivo dell intervento Illustrare l approccio di SARA verso lo scenario competitivo determinato dall introduzione del

Dettagli

2012 DA DIMENTICARE. Consegne Italia Gennaio-Dicembre 2012-31,7% Dicembre 2012-20,3% a pagina 8. Indice destagionalizzato 80 NON SI VEDONO LUCI

2012 DA DIMENTICARE. Consegne Italia Gennaio-Dicembre 2012-31,7% Dicembre 2012-20,3% a pagina 8. Indice destagionalizzato 80 NON SI VEDONO LUCI N. 219 MARZO 213 AUTO NUOVE Mensile del Centro Studi Promotor CAMION E BUS CARBURANTI 4 3 2 1-1 -2-3 -4 PARTENZA IN ROSSO Immatricolazioni Gennaio-Dicembre 212-19,9% Gennaio 213-17,6% a pagina 3 25 15

Dettagli

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011 GRAFICI STATISTICI Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 211 RAMI VITA - Premi lordi contabilizzati per ramo di attività e per tipologia di premio: 73.869 milioni di euro Malattia,

Dettagli

IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA (1950-2013) - Centro Studi Auto Aziendali -

IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA (1950-2013) - Centro Studi Auto Aziendali - 1 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA (1950-2013) 3.000.000 2.500.000 2.490.570 2.159.465 2.000.000 1.749.740 1.500.000 1.304.345 1.000.000 2007-2013 calo 47,7 % 500.000 0 1950 1951 1952 1953 1954 1955 1956 1957

Dettagli

IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE ITALIANO

IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE ITALIANO UBH MARKET REPORT IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE ITALIANO Primo Trimestre 2010 Aprile 2010 Sembra rallentare la tendenza alla discesa dei comuni non capoluogo, si rianima il mercato dei capoluoghi.

Dettagli

IL MERCATO DEI MUTUI IN ITALIA NEL III TRIMESTRE 2013

IL MERCATO DEI MUTUI IN ITALIA NEL III TRIMESTRE 2013 IL MERCATO DEI MUTUI IN ITALIA NEL III TRIMESTRE 2013 MERCATO DELLE EROGAZIONI ITALIA III trimestre 2013 Le famiglie italiane hanno ricevuto finanziamenti per l acquisto dell abitazione per 4.958,08 milioni

Dettagli

Mercato dell auto & ecologia

Mercato dell auto & ecologia Mercato dell auto & ecologia Tommaso Tommasi Direttore di InterAutoNews Sondaggio InterAutoNews H2Roma Roma, 5 novembre 2009 Chi ha risposto 774 CONCESSIONARI Pari al 18,24% dell universo dei concessionari

Dettagli

Il mercato spagnolo del riciclaggio

Il mercato spagnolo del riciclaggio Nota settoriale Il mercato spagnolo del riciclaggio Agenzia ICE Ufficio di Madrid Data di realizzazione: aprile 2013 Agenzia ICE ufficio di Madrid Il settore del riciclaggio 1 CENNI SUL MERCATO SPAGNOLO

Dettagli

MERCATO IMMOBILIARE E IMPRESE ITALIANE 2013

MERCATO IMMOBILIARE E IMPRESE ITALIANE 2013 MERCATO IMMOBILIARE E IMPRESE ITALIANE 2013 Sono 383.883 le imprese nate nel 2012 (il valore più basso degli ultimi otto anni e 7.427 in meno rispetto al 2011), a fronte delle quali 364.972 - mille ogni

Dettagli

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO E AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO E AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO IT IT IT COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 10.11.2010 COM(2010) 655 definitivo RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO E AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO Monitoraggio delle

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DEL 15 MAGGIO 2015

COMUNICATO STAMPA DEL 15 MAGGIO 2015 COMUNICATO STAMPA DEL 15 MAGGIO 2015 Nel 2014 la raccolta premi complessiva realizzata dalle imprese di assicurazione italiane e dalle rappresentanze in Italia di imprese extra europee continua il trend

Dettagli

RASSEGNA STAMPA IMMATRICOLAZIONI AUTO ITALIA DICEMBRE 2009. 4 Gennaio 2010

RASSEGNA STAMPA IMMATRICOLAZIONI AUTO ITALIA DICEMBRE 2009. 4 Gennaio 2010 RASSEGNA STAMPA IMMATRICOLAZIONI AUTO ITALIA DICEMBRE 2009 4 Gennaio 2010 Torino, 7 gennaio 2010 Sommario Rassegna Stampa Pagina Testata Data Titolo Pag. Rubrica: Comunicato Vetture Italia Dicembre 2009

Dettagli

ITALIA - Struttura del mercato autovetture nuove

ITALIA - Struttura del mercato autovetture nuove ITALIA - Struttura del mercato autovetture nuove APRILE e GENNAIO/APRILE Nel mese sono state immatricolate oltre 116 mila autovetture nuove, ancora in flessione del 10,8% rispetto allo stesso mese del.

Dettagli

ANIA. focus rcauto. Executive Summary. Statistica Trimestrale - Dati al 30/06/2005. Andamento degli indicatori tecnici

ANIA. focus rcauto. Executive Summary. Statistica Trimestrale - Dati al 30/06/2005. Andamento degli indicatori tecnici Executive Summary Andamento degli indicatori tecnici Nella prima metà dell anno, la frequenza dei sinistri denunciati al settore assicurativo per il complesso dei veicoli analizzati (pari al 9,00%), risulta

Dettagli

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco http://www.agimeg.it/?p=2768 AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco Giochi 2012, Milano la provincia dove si è giocato di più. In sole 4 province finisce il 25% delle giocate Sul podio anche

Dettagli

DEPOSITI E PRESTITI BANCARI PROVINCIA DI BRESCIA

DEPOSITI E PRESTITI BANCARI PROVINCIA DI BRESCIA DEPOSITI E PRESTITI BANCARI PROVINCIA DI BRESCIA Dal 31/12/2007 al 30/6/20 QUADERNI DI APPROFONDIMENTO N. 8/20 Ottobre 20 Fonte dati Banca d'italia Elaborazioni Ufficio Studi ed Informazione Statistica

Dettagli

I brand automotive in rete. 1 gennaio 31 marzo 2014

I brand automotive in rete. 1 gennaio 31 marzo 2014 I brand automotive in rete 1 gennaio 31 marzo 2014 Indice SINTESI BRAND & TEMI FONTI SENTIMENT FACEBOOK TWITTER Blogmeter 2014 www.blogmeter.it 2 Perimetro di analisi 01 gennaio 31 marzo 2014 Periodo di

Dettagli

COMUNE DI UDINE. Dipartimento Programmazione Risorse finanziarie e patrimoniali - Politiche di acquisto U. Org. Studi e Statistica U.S.

COMUNE DI UDINE. Dipartimento Programmazione Risorse finanziarie e patrimoniali - Politiche di acquisto U. Org. Studi e Statistica U.S. COMUNE DI UDINE Dipartimento Programmazione Risorse finanziarie e patrimoniali - Politiche di acquisto U. Org. Studi e Statistica U.S. Studi ISTRUZIONE 1951-1991 COMUNE DI UDINE U.O. Studi e Statistica

Dettagli

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Novembre 2014 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 2014 1. Genova Evoluzione delle compravendite

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Novembre 2014 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 2014 1. Genova Evoluzione delle compravendite Numero di compravendite Numero di compravendite Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Novembre 1 G E N O V A NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 1 1.. Evoluzione delle compravendite Settore

Dettagli

Prezzi delle automobili: nonostante la convergenza dei prezzi, l'acquisto all'estero rimane un buon affare

Prezzi delle automobili: nonostante la convergenza dei prezzi, l'acquisto all'estero rimane un buon affare IP/04/285 Bruxelles, 2 marzo 2004 Prezzi delle automobili: nonostante la convergenza dei prezzi, l'acquisto all'estero rimane un buon affare L'ultima relazione sui prezzi delle automobili evidenzia la

Dettagli

Il settore metalmeccanico veneto aziende e lavoratori nella crisi (2009-2012)

Il settore metalmeccanico veneto aziende e lavoratori nella crisi (2009-2012) Il settore metalmeccanico veneto aziende e lavoratori nella crisi (2009-2012) report marzo 2013 IX congresso regionale Veneto Dal lavoro rinasce il futuro Dolo (Venezia) 4-5 aprile 2013 - 2 - Il quadro

Dettagli

Sintesi per la Stampa

Sintesi per la Stampa Il settore del noleggio veicoli 2014 2015 Sintesi per la Stampa IL NOLEGGIO VEICOLI NEL 2014 Nel 2014 il mercato dell'auto ha ottenuto il primo risultato positivo dopo sei anni di calo. La crescita è stata

Dettagli

Popolazione. Pagine tratte dal sito http://statistica.comune.bologna.it/cittaconfronto/ aggiornato al 24 marzo 2014

Popolazione. Pagine tratte dal sito http://statistica.comune.bologna.it/cittaconfronto/ aggiornato al 24 marzo 2014 Popolazione Pagine tratte dal sito http://statistica.comune.bologna.it/cittaconfronto/ aggiornato al 24 marzo 2014 Popolazione L'Istat calcola che al 31 dicembre 2012 risiedono in Italia 59.685.227 persone.

Dettagli

NOTA DAL CSC. In Italia più occupati anziani e meno giovani

NOTA DAL CSC. In Italia più occupati anziani e meno giovani 02-01-2015 Numero 15-1 NOTA DAL CSC In Italia più occupati anziani e meno giovani Durante la crisi i 55-64enni con lavoro sono aumentati di 1,1 milioni, contro il calo di 1,6 milioni tra i 25-34enni. Il

Dettagli

Consumer trend: atteggiamenti e giudizi sul credito al consumo

Consumer trend: atteggiamenti e giudizi sul credito al consumo Consumer trend: atteggiamenti e giudizi sul credito al consumo Rapporto di ricerca Luglio 2010 (Rif. 1215v110) Indice 2 Capitolo I - L andamento dell economia e del credito al consumo oggi pag. 3 Capitolo

Dettagli

GIANEMILIO BRUSA AD GRUPPO BONALDI

GIANEMILIO BRUSA AD GRUPPO BONALDI IL COMPARTO DELL AUTO AZIENDALE: MERCATO, CARATTERISTICHE E PROBLEMATICHE GIANEMILIO BRUSA AD GRUPPO BONALDI Convegno Auto e Fisco: la gestione delle flotte aziendali Bergamo, 5 febbraio 2014 PRESENTAZIONE

Dettagli

Zurich Connect Compagnia diretta di assicurazione Proposta di collaborazione per i consorziati a Brokers Italiani

Zurich Connect Compagnia diretta di assicurazione Proposta di collaborazione per i consorziati a Brokers Italiani Zurich Connect Compagnia diretta di assicurazione Proposta di collaborazione per i consorziati a Brokers Italiani Milano, 12 giugno 2009 Definizione dell offerta L offerta illustrata nel presente documento

Dettagli

Osservatorio 2. L INDUSTRIA METALMECCANICA E IL COMPARTO SIDERURGICO. I risultati del comparto siderurgico. Apparecchi meccanici. Macchine elettriche

Osservatorio 2. L INDUSTRIA METALMECCANICA E IL COMPARTO SIDERURGICO. I risultati del comparto siderurgico. Apparecchi meccanici. Macchine elettriche Osservatorio24 def 27-02-2008 12:49 Pagina 7 Osservatorio 2. L INDUSTRIA METALMECCANICA E IL COMPARTO SIDERURGICO 2.1 La produzione industriale e i prezzi alla produzione Nel 2007 la produzione industriale

Dettagli

L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE. Edizione 2014

L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE. Edizione 2014 L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE Edizione 2014 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per

Dettagli

agroalimentare I trimestre 2014

agroalimentare I trimestre 2014 AGRItrend Evoluzione e cifre sull agro-alimentare La bilancia commerciale agroalimentare I trimestre 2014 A 8 LA BILANCIA COMMERCIALE AGROALIMENTARE A differenza di quanto riscontrato nel corso del 2013,

Dettagli

Energia e trasporti: il ruolo del metano

Energia e trasporti: il ruolo del metano Metano e trasporti per il governo della mobilità Energia e trasporti: il ruolo del metano di Edgardo Curcio Presidente AIEE Parma, 16 marzo 2010 Centro Congressi Paganini Indice della presentazione 1.

Dettagli

c o m u n i c a t o s t a m p a

c o m u n i c a t o s t a m p a c o m u n i c a t o s t a m p a Unioncamere, made in Italy: 59mila marchi e 44mila brevetti depositati in 12 anni Roma 11 maggio 2012 Prodotti di largo consumo, sistema moda, dispositivi elettronici, elettrici,

Dettagli

L ESPORTAZIONE DI VINO 1

L ESPORTAZIONE DI VINO 1 L ESPORTAZIONE DI VINO 1 Premessa L Italia, come è noto, è uno dei principali produttori di vino, contendendo di anno in anno alla Francia, a seconda dell andamento delle vendemmie, la leadership mondiale.

Dettagli

8. Occupazione e forze di lavoro

8. Occupazione e forze di lavoro 8. Occupazione e forze di lavoro Dall Indagine continua sulle forze di lavoro condotta dall Istat risulta che nel 2005 erano occupate, a Roma, 1.086.092 persone, mentre a livello provinciale gli occupati,

Dettagli

ITALIA - Struttura del mercato autovetture nuove

ITALIA - Struttura del mercato autovetture nuove ITALIA - Struttura del mercato autovetture nuove ANNO Il mercato delle autovetture ha totalizzato nel oltre 1,403 milioni di unità, in flessione del 19,8% rispetto all anno precedente. Rispetto al 2007,

Dettagli

Emilio di Camillo Marzo 2011 http://www.centrostudisubalpino.it

Emilio di Camillo Marzo 2011 http://www.centrostudisubalpino.it Osservatorio congiunturale del Mercato Europeo dell Auto. Fine anno 21. Dopo un 29 condizionato dalla spinta agli acquisti motivata dagli incentivi, il 21 ci ha fatto riavvicinare, almeno nel caso Italiano,

Dettagli

IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA settembre 2012

IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA settembre 2012 IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA settembre 2012 MARCHE settembre var. percentuali gen./sett. var. percentuali 2012 2011 % 2012 2011 2012 2011 % 2012 2011 FIAT 23.993 31.129-22,92 21,98 21,17

Dettagli

1.093.000 autovetture immatricolate a febbraio 2016. Il mercato delle autovetture cresce del 14% nel mese di febbraio e del 10% nel primo bimestre.

1.093.000 autovetture immatricolate a febbraio 2016. Il mercato delle autovetture cresce del 14% nel mese di febbraio e del 10% nel primo bimestre. 1.093.000 autovetture immatricolate a febbraio 2016 Il mercato delle autovetture cresce del 14% nel mese di febbraio e del 10% nel primo bimestre. I Paesi dell Unione europea allargata e dell EFTA a febbraio

Dettagli

IL MERCATO DEI MUTUI IN ITALIA NEL II TRIMESTRE 2012

IL MERCATO DEI MUTUI IN ITALIA NEL II TRIMESTRE 2012 IL MERCATO DEI MUTUI IN ITALIA NEL II TRIMESTRE 2012 MERCATO DELLE EROGAZIONI Le famiglie italiane hanno ricevuto finanziamenti per l acquisto dell abitazione per 6.875,45 milioni di euro nel secondo trimestre

Dettagli

EUROPA Il mercato delle autovetture. Aprile 2012. AREA Studi e statistiche

EUROPA Il mercato delle autovetture. Aprile 2012. AREA Studi e statistiche EUROPA Il mercato delle autovetture Aprile 2012 Nell Europa27+EFTA 1 sono state registrate complessivamente 1,06 milioni di vetture nel mese di aprile 2012, con una flessione del 6,5 % rispetto allo stesso

Dettagli

AUTO USATE: CLIENTELA E MERCATO

AUTO USATE: CLIENTELA E MERCATO AUTO USATE: CLIENTELA E MERCATO Intervento di Gian Primo Quagliano INCHIESTA SUI CONCESSIONARI Gennaio 2007 LA SUA AZIENDA ACQUISTA USATO DA SOGGETTI DIVERSI DAI VOSTRI CLIENTI DEL NUOVO PER RIVENDERLO?

Dettagli

Gli incentivi non mettono in moto l automobile

Gli incentivi non mettono in moto l automobile 115 idee per il libero mercato Gli incentivi non mettono in moto l automobile di Andrea Giuricin Il rallentamento economico e la crisi finanziaria hanno avuto un forte impatto su uno dei settori più importanti

Dettagli

Nel mondo ci sono molte classifiche che

Nel mondo ci sono molte classifiche che L opinione pubblica viene spesso bombardata da una grande quantità di statistiche sui sistemi Paese che dicono tutto e il contrario di tutto. Come orientarsi in questo mare magnum? E come si colloca il

Dettagli

Maggio 2012. Le donne al vertice delle imprese: amministratori, top manager e dirigenti

Maggio 2012. Le donne al vertice delle imprese: amministratori, top manager e dirigenti Maggio 2012 Le donne al vertice delle imprese: amministratori, top manager e dirigenti Introduzione e sintesi Da qualche anno il tema della bassa presenza di donne nei consigli d amministrazione delle

Dettagli

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44 LA CLASSIFICA REGIONALE Il confronto tra reddito disponibile e i sette indicatori di consumo nel 2008 Posizione REGIONI Reddito disponibile (euro procapite) Consumi alimentari (euro) Consumo energia elettrica

Dettagli

L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE 2 L INDUSTRIA MONDIALE DELLA MACCHINA UTENSILE 8

L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE 2 L INDUSTRIA MONDIALE DELLA MACCHINA UTENSILE 8 L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE 2 I DATI RELATIVI AL 2011 2 LE ESPORTAZIONI 4 LE CARATTERISTICHE STRUTTURALI 6 La macchina utensile 6 La robotica 7 L INDUSTRIA

Dettagli

Le aziende e le superfici

Le aziende e le superfici Dirigente Regionale Direzione Sistema Statistico Regionale Le aziende agricole e la Superficie Agricola Utilizzata Le aziende agricole La SAU Numero aziende Var.% SAU (ha) Veneto 120.735-32,3 Veneto 806.320

Dettagli

Indagine sulle principali 50 città

Indagine sulle principali 50 città Indagine sulle principali 50 città Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico Euromobility Gruppo di lavoro: Emanuela Cafarelli Marianna Rossetti L indagine prende in considerazione 50 Comuni: - tutti i capoluoghi

Dettagli