Richiesta Carta Ego Go Snai Gruppo Convenzione 28569

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Richiesta Carta Ego Go Snai Gruppo Convenzione 28569"

Transcript

1 Richiesta Carta Ego Go Snai Gruppo Convenzione Luogo e data /, / N busta PSW (riservato a CREDEM) cod. DIP Richiedente/Intestatario Cognome Nome Nato a ( ) il Cod. Fisc. Residenza Via n Comune ( ) CAP Domicilio (se diverso) Via n Comune ( ) CAP Recapiti Tel. abitazione / Tel. cellulare / Documento d identità / Con la presente richiedo a CREDEM S.p.A. - Via Emilia San Pietro, Reggio Emilia, l emissione della carta prepagata Ego Go Snai al nominativo indicato nella presente richiesta. / Carta d identità Patente Altro N doc. Emesso da Luogo di emissione data emissione data scadenza Titolo di studio scuola dell obbligo diploma laurea nessuno Professione : imprenditore Sesso: M F Questionario per la valutazione del profilo di rischio antiriciclaggio (per l apertura di un nuovo rapporto continuativo ai sensi del D.Lgs. 21/11/2007 n. 231 persone fisiche) libero professionista lavoratore autonomo lavoratore dipendente soggetto apicale (componente D.G. o C.d.A.) non occupato pensionato T.A.E. (tipo attività economica) : Luogo svolgimento attività economica (per i codici da utilizzare vedere apposita tabella allegata) Appartenenza alla categoria persone politicamente esposte (*) : (*) CONCETTO DI PERSONA POLITICAMENTE ESPOSTA Art. 1 Persone Politicamente Esposte : le persone fisiche residenti in altri Stati comunitari o in Stati extracomunitari che occupano o hanno occupato importanti cariche pubbliche nonchè i loro familiari diretti o coloro con i quali tali persone intrattengono notoriamente stretti legami, individuate sulla base dei criteri di cui all allegato tecnico al presente decreto; Allegato tecnico, art. 1 - Persone Politicamente Esposte 1. Per persone fisiche che occupano o hanno occupato importanti cariche pubbliche s intendono: a) i capi di Stato, i capi di Governo, i Ministri e i Vice Ministri o Sottosegretari; b) i parlamentari; c) i membri delle corti supreme, delle corti costituzionali e di altri organi giudiziari di alto livello le cui decisioni non sono generalmente soggette a ulteriore appello, salvo circostanze eccezionali; d) i membri delle Corti dei conti e dei consigli di amministrazione delle banche centrali; e) gli ambasciatori, gli incaricati d affari e gli ufficiali di alto livello delle forze armate; f) i membri degli organi di amministrazione, direzione o vigilanza delle imprese possedute dallo Stato. In nessuna delle categorie sopra specificate rientrano i funzionari di livello medio o inferiore. Le categorie di cui alle lettere da a) a e) comprendono, laddove applicabili, le posizioni a livello europeo e internazionale. 2. Per familiari diretti s intendono: a) il coniuge; b) i figli e i loro coniugi; c) coloro che nell ultimo quinquennio hanno convissuto con i soggetti di cui alle precedenti lettere; d) i genitori. 3. Ai fini dell individuazione dei soggetti con i quali le persone di cui al numero 1 intrattengono notoriamente stretti legami si fa riferimento a: a) qualsiasi persona fisica che ha notoriamente la titolarità effettiva congiunta di entità giuridiche o qualsiasi altra stretta relazione d affari con una persona di cui al comma 1; b) qualsiasi persona fisica che sia unica titolare effettiva di entità giuridiche o soggetti giuridici notoriamente creati di fatto a beneficio della persona di cui al comma 1. Natura del rapporto continuativo : carta di credito Scopo e ragioni del rapporto : servizi vari esigenze familiari/personali esigenze commerciali/professionali Note Dati del titolare effettivo del rapporto (da compilare solo se diverso da richiedente) (persona fisica a cui può essere riconducibile l effettiva titolarità del rapporto) Cognome Nome Nato a ( ) il Appartenenza alla categoria persone politicamente esposte (*) : SI NO SI Cod. Fisc. Residenza Via n Comune ( ) CAP Domicilio (se diverso) Via n Comune ( ) CAP Documento d identità Carta d identità Patente Altro N doc. Emesso da Luogo di emissione data emissione data scadenza / NO / provincia stato Sesso: M F Trattamento dei dati personali: Informativa ai sensi dell art. 13 del D. Lgs n. 196 (Codice Privacy) I dati personali raccolti tramite la presente Scheda sono necessari per l acquisizione di informazioni preliminari alla conclusione del contratto, ovvero per dare corso alle operazioni da Lei disposte. Tali dati devono essere da Lei forniti per obblighi previsti dalla normativa Antiriciclaggio italiana e comunitaria. In relazione alle indicate finalità, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici, con loghiche strettamente connesse alle finalità stesse e, comunque in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. In caso di un Suo rifiuto al conferimento e/o al trattamento di tali dati, la Banca sarebbe impossibilitata a dare esecuzione al contratto ovvero a dare corso alle operazioni da Lei disposte soggette alla predetta normativa. Prendo atto delle disposizioni dell art. 55 del D.Lgs. 231/2007 (sanzioni penali) commi 2 e 3, in merito all omissione di informazioni od indicazioni false, che dichiaro di ben conoscere firma richiedente/intestatario Dati relativi alla carta Circuito Visa Electron Il sottoscritto afferma che tutto quanto qui dichiarato, corrisponde a verità e dichiara di non aver mai subito protesti, procedure esecutive o azioni legali in genere, salva la facoltà per Credem S.p.A. di effettuare ogni accertamento utile in merito alla presente richiesta. Dichiaro di aver preso visione del Regolamento riportato a tergo che accetto integralmente senza riserva alcuna. Dichiaro inoltre, di accettare pienamente le condizioni economiche indicate nel documento di Sintesi che forma parte integrante e sostanziale del presente contratto. Dichiaro che il rapporto é acceso come cliente consumatore e dichiaro di agire per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale da me eventualmente svolta, ai sensi dell art. 3 del Decreto Legislativo n. 206 del 6 settembre firma richiedente/intestatario (anche per ritiro della presente) 2 - per Credem - pag 1/6 Mod. A4/CRE 2921/02/10/PDF/0106

2 segue Richiesta Carta Ego Go Snai Trattamento dei dati personali Ai sensi dell art. 13 del D. Lgs. 196/03 in tema di tutela delle persone rispetto al trattamento dei dati personali, il Titolare della carta (l interessato) è informato che: 1. i dati forniti per lo svolgimento dell istruttoria preliminare, e in caso di accoglimento della richiesta di finanziamento, i dati relativi allo svolgimento del rapporto contrattuale, vengono trattati dall Emittente per finalità di valutazione del merito creditizio, prevenzione del sovrain debitamento, gestione dei rapporti contrattuali, comunicazione di richiesta di addebito da parte del Titolare della carta (l interessato), elaborazione statistica a tutela e recupero crediti, mediante elaborazione elettronica, consultazione, raffronto con criteri prefissati e ogni altra opportuna operazione relativa al conseguimento delle predette finalità, anche per mezzo di trasmissione e comunicazione dei dati a terzi incaricati di svolgere o fornire specifici servizi strettamente funzionali all esecuzione del rapporto contrattuale, mediante trattamenti continuativi, quali società di servizi informatici, enti di tutela del credito, società che svolgono servizi di pagamento, assicurazioni, rivenditori convenzionati, agenti, società di recupero crediti e soggetti che forniscono informazioni commerciali, società che svolgono attività di trasmissione, imbustamento, trasposto e smistamento della corrispondenza, società che svolgono servizi di registrazione tramite scansione, fotoriproduzione e archiviazione della documentazione, il tutto nel rispetto delle disposizioni di legge in materia di sicurezza dei dati (un elenco nominativo dei soggetti appartenenti alle predette categorie è disponibile presso la sede dell Emittente); 2. i predetti dati possono essere raccolti sia presso l interessato sia presso terzi; 3. il conferimento dei dati richiesti, siano essi acquisiti in base ad un obbligo di legge ovvero in quanto strettamente funzionali all esecuzione del rapporto contrattuale, è obbligatorio ed un eventuale rifiuto di fornirli comporta l impossibilità di svolgere le attività richieste per la conclusione e per l esecuzione del contratto. Qualora le operazioni richieste dal Titolare della carta (l interessato) determinino di per se stesse la conoscenza di alcuni dati sensibili, come per esempio, per specifici servizi che comportano da parte dell Emittente la conoscenza di dati relativi allo stato di salute del Titolare della carta (l interessato) (finanziamenti legati alla cura della persona, polizze vita, ecc...), il consenso al trattamento di tali dati verrà specificamente rilasciato dal Titolare della carta (l interessato) per iscritto al momento della sottoscrizione del contratto del relativo servizio. In relazione al trattamento dei predetti dati il richiedente in base all art. 7 del D. Lgs. 196/03 ha il diritto di ottenere dall Emittente: - la conferma dell esistenza dei dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati e la comunicazione, in forma comprensibile, dei dati stessi e della loro origine, nonché delle finalità e modalità del trattamento e della logica applicata in caso di trattamento effettuato con strumenti elettronici; - gli estremi identificativi del Titolare della carta (l interessato), dei responsabili e del rappre sentante designato ai sensi dell art. 5 comma 2 e l elenco dei soggetti ai quali i dati sono comunicati; - la cancellazione, trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge; - l aggiornamento, la rettificazione ovvero qualora vi abbia interesse, l integrazione dei dati; - l attestazione che le operazioni di cui ai due punti precedenti sono state portate a cono scenza dei soggetti ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi. Il Titolare della carta (l interessato) ha inoltre il diritto di opporsi, per motivi legittimi, al trat tamento dei dati personali che lo riguardano nonché al trattamento degli stessi per finalità pubblicitarie o di vendita diretta di prodotti. Preso atto dell informativa sopra riportata, il Titolare della carta (l interessato) presta il consenso al trattamento dei dati personali per le finalità strettamente connesse e strumentali all esecuzione delle operazioni dei servizi richiesti o per obblighi di legge. Tali dati saranno comunicati a terzi e da questi ultimi trattati per il conseguimento delle medesime finalità. Il Titolare della carta (l interessato) è consapevole che l eventuale rifiuto a prestare il predetto consenso potrebbe comportare l impossibilità di svolgere le attività richieste per la conclusione e l esecuzione del contratto. firma richiedente/intestatario Trattamento dei dati personali ai fini commerciali Preso atto dell informativa sopra riportata, ai sensi del D. Lgs. 196/03 presto il consenso per il trattamento dei dati personale occorrenti per attività non strettamente collegate alle operazioni ed ai servizi richiesti ma utili per migliorarli e per conoscere i nuovi servizi offerti dall Emittente e da altre società. In particolare il consenso permette che i dati siano: a) comunicati dall Emittente a società di rilevazione della qualità dei servizi erogati dall Emittente stesso; b) utilizzati dall Emittente per iniziative promozionali e ricerche di mercato, anche per conto di società terze; c) comunicati dall Emittente a società terze per iniziative promozionali e ricerche di mercato relative a loro prodotti e servizi; d) utilizzati per offerte dirette di prodotti o servizi del gruppo Credem e/o di società terze. Prendo atto che il presente consenso è facoltativo e che l eventuale rifiuto dello stesso non comporta l impossibilità di eseguire il contratto da parte dell Emittente della carta. Do il consenso firma richiedente/intestatario Nego il consenso Informativa precontrattuale/preliminare In ottemperanza alle disposizioni in materia di Trasparenza (Titolo VI, capo I del DLgs. 1/9/93 n. 385; Istruzioni di Vigilanza della Banca d Italia del 29/7/2009) e ai sensi degli artt. 41 e 42 della direttiva 64/2007/CE, relativa ai servizi di pagamento (PSD), così come recepita dall Ordinamento italiano, dichiaro di aver ricevuto, prima della conclusione del contratto, copia completa del testo contrattuale idonea per la stipula recante, tra l altro, informazioni e condizioni relative alla banca, all utilizzazione dei servizi di pagamento, alle spese, ai tassi di interesse e di cambio, alle modalità di comunicazione, alle misure di tutela e correttive, alle modifiche e al recesso dal contratto, alla durata del contratto e al diritto applicabile alle procedure di reclamo. Dichiaro, inoltre, di essere stato informato di eventuali modifiche delle condizioni contrattuali intervenute prima della conclusione del contratto e aver ricevuto, per tale motivo, una copia completa del nuovo testo contrattuale idonea per la stipula. firma richiedente/intestatario Riservato all offerta fuori sede Dichiaro di aver ricevuto: copia del documento generale denominato Principali diritti del cliente - sostituito, per i contratti di conto corrente offerti ai consumatori ed i servizi ad esso associati, da apposito documento ( Guida ) -; copia del foglio informativo, vigente alla data di sottoscrizione, relativo al servizio oggetto del presente contratto; nonché, per i contratti di finanziamento, documento contenente i Tassi Effettivi Globali Medi (TEGM) previsti dalla legge n. 108/1996 (c.d. legge antiusura ). firma richiedente/intestatario Dichiaro inoltre di approvare specificamente ai sensi e per gli effetti degli artt e 1342 del Cod. Civ. il contenuto dei seguenti articoli: Art. 2 (Proprietà); Art. 4 (Validità e rinnovo della Carta); Art. 5 (Servizi on line); Art. 8(Ordine di pagamento e rifiuto dell ordine di pagamento); Art. 10 (Irrevocabilità ordini di pagamento); Art. 11 (Limiti di utilizzo degli Strumenti di pagamento); Art. 13 (Comunicazione su Operazioni di Pagamento non autorizzate o effettuate in modo inesatto obblighi a carico del Titolare); Art. 15 (Condizioni per il rimborso di operazioni disposte dal Beneficiario o per suo tramite. Richiesta di rimborso); Art. 16 (Mancata esecuzione o esecuzione inesatta); Art. 19 (Codice segreto personale (PIN) Art. 20 (Uso della carta Limite di utilizzo); Art. 21 (Acquisti Reclami Controversie esonero di responsabilità per mancata accettazione della carta); Art. 25 (Informazioni per il Titolare Pagatore successive rispetto ad una operazione di pagamento); Art. 26 (Modalità di addebito e di pagamento); Art. 27 (Obblighi a carico del titolare in relazione alla Carta) Art. 28 (Responsabilità del Titolare per l Utilizzo non autorizzato della carta); Art. 29 (Obblighi del Titolare / Elezione di domicilio); Art. 31 (decadenza del beneficio del termine e risoluzione); Art. 32 (Modifica delle condizioni contrattuali); Art. 33 (Recesso e rimborso delle somme a credito); Art. 34 (Esclusione della responsabilità); Art. 34 bis (Comunicazioni al cliente); Art. 35 (Legge applicabile - Determinazione del Foro competente). firma richiedente/intestatario Attestazione di avvenuta consegna delle norme contrattuali Dichiaro di aver ricevuto un esemplare del presente contratto, comprensivo delle Norme e condizioni regolante tale rapporto, unitamente al relativo documento di sintesi. firma richiedente/intestatario L incaricato della identificazione dichiara sotto la sua responsabilità, ai sensi del D.Lgs. 231/2007 e successive modifiche ed integrazioni, che le firme apposte sulla presente richiesta/contratto e sulle dichiarazioni di consenso rilasciate ai sensi del d.lgs. 196/2003 sono state apposte in sua presenza personalmente dai soggetti richiedenti sopraindicati e i cui dati identificativi riportati sulla stessa richiesta sono stati verificati con un documento di identificazione non scaduto esibito in originale unitamente al codice fiscale. firma richiedente/intestatario alla identificazione (timbro e firma) 2 - per Credem - pag 2/6 Mod. A4/CRE 2921/02/10/PDF/0206

3 segue Richiesta Carta Ego Go Snai Regolamento Richiesta Carta Ego Go Snai La Carta prepagata Ego GO SNAI (di seguito denominata Carta) è rilasciata da Credito Emiliano S.p.A. (di seguito denominata Emittente) con sede in Reggio Emilia, Via Emilia San Pietro 4, alle seguenti condizioni: Art. 1 Definizioni Le parti concordano di attribuire alle seguenti definizioni il significato corrispondente: - Operazione di Pagamento si intende l attività, posta in essere dal Pagatore o dal Beneficiario, di versare, trasferire o prelevare fondi, indipendentemente da eventuali obblighi sottostanti tra Pagatore e Beneficiario; - Ordine di pagamento si intende qualsiasi istruzione data da un Pagatore o da un Beneficiario alla Emittente con la quale viene chiesta l esecuzione di un Operazione di Pagamento; - Strumento di pagamento si intende il dispositivo Carta prepagata Ego Go SNAI e/o l insieme di procedure concordate tra Titolare e l Emittente e di cui il Titolare si avvale per impartire un Ordine di pagamento; - Sistema di pagamento o sistema di scambio, di compensazione e di regolamento si intende un sistema di trasferimento di fondi con meccanismi di funzionamento formali e standardizzati e regole comuni per il trattamento, la compensazione e/o il regolamento di operazioni di pagamento; - Pagatore si intende il titolare della Carta prepagata Ego Go SNAI e del Conto di Pagamento a valere sul quale viene impartito un ordine di pagamento; - Prestatore di servizi di pagamento uno dei seguenti organismi: istituti di moneta elettronica e istituti di pagamento nonché, quando prestano servizi di pagamento, banche, istituti di moneta elettronica, istituti di pagamento, Poste Italiane s.p.a., la Banca Centrale Europea e le banche centrali nazionali se non agiscono in veste di autorità monetarie, altre autorità pubbliche, le pubbliche amministrazioni statali, regionali e locali se non agiscono in veste di autorità pubbliche; - Beneficiario si intende il destinatario dei fondi oggetto dell Operazione di Pagamento; - Giornata operativa si intende il giorno in cui l Emittente è operativo, in base a quanto è necessario per l esecuzione dell Operazione di Pagamento. Se l ordine di pagamento è ricevuto dopo le ore 17,15, si intende ricevuto la giornata operativa successiva; - Addebito diretto si intende un servizio di pagamento per l addebito del conto di pagamento di un Pagatore in base al quale un Operazione di Pagamento è disposta dal Beneficiario in conformità al consenso dato dal Pagatore al Beneficiario, al Prestatore di Servizi di Pagamento del Beneficiario o al Prestatore di Servizi di Pagamento del Pagatore medesimo. - Conto di Pagamento si intende il conto, volta per volta reintegrato, intrattenuto presso l Emittente per l esecuzione di operazioni di pagamento disposte con la Carta prepagata Ego Go SNAI ; - tasso di cambio di riferimento : il tasso di cambio che è utilizzato come base per calcolare un cambio valuta e che è reso disponibile dal fornitore di servizi di pagamento o proviene da una fonte accessibile al pubblico. Art. 1 bis Documento di sintesi Parte integrante del contratto Il documento di sintesi allegato al presente contratto costituisce il frontespizio del contratto e riporta le condizioni economiche ad esso applicabili. In tal senso, le parti convengono espressamente che il documento di sintesi costituisce parte integrante e sostanziale del contratto. Art. 2. Proprietà La Carta è di proprietà esclusiva dell Emittente e a richiesta dello stesso dovrà essere restituita immediatamente. Art. 3. Accettazione La Carta viene rilasciata dall Emittente, a proprio insindacabile giudizio, a persona fisica (di seguito il Titolare), che ne abbia sottoscritto la relativa richiesta di emissione e fornito i dati identificativi previsti dalla legge e relative disposizioni di attuazione. Al fine di attivare il servizio, Credito Emiliano Spa emetterà una Carta prepagata non nominativa, intestata al Titolare, utilizzabile sul circuito internazionale Visa electron. Il richiedente dovrà provvedere al caricamento della Carta nei modi specificati nelle istruzioni operative di funzionamento. A seguito del primo utilizzo il Richiedente si impegna a corrispondere l importo previsto per il suo rilascio. Tramite l invio della carta al Titolare o mediante il rilascio dell autorizzazione al primo acquisto, l Emittente comunica al Titolare l avvenuta accettazione della sua richiesta di attivazione del Servizio. Art. 3. bis Contratto sottoscritto fuori dai locali della Banca Il Titolare ha diritto di recedere, senza alcuna penalità, entro il termine di dieci giorni lavorativi dalla data di sottoscrizione della richiesta di emissione della Carta. Il Titolare, per esercitare tale diritto, è tenuto ad inviare una lettera raccomandata con avviso di ricevimento, entro il termine sopra citato, al seguente indirizzo: CREDEM S.p.A. Ufficio PMO Via Emilia San Pietro n Reggio Emilia (RE). Art. 4. Validità e rinnovo della Carta La Carta ha validità per un periodo stabilito dall Emittente in fase di prima emissione o rinnovo e scade l ultimo giorno del mese indicato sulla Carta stessa. La carta è rinnovata automaticamente alla scadenza, per un periodo stabilito dall Emittente, alle condizioni in vigore al momento del rinnovo, salvo che il Titolare abbia fatto pervenire all Emittente, almeno 30 giorni prima della scadenza della Carta, una comunicazione di recesso a mezzo lettera raccomandata a/r. Art. 5. Servizi on line Alla Carta verrà associato un codice utente che identificherà univocamente ogni Titolare e potrà essere utilizzato, abbinato alla password di accesso e al codice di sicurezza (cvv) riportata sul retro della Carta rilasciata dall Emittente, per accedere ai servizi informativi e dispositivi telefonici del Servizio Clienti Carta Ego e ai servizi online di www. Cartaego.it. Tale codice utente, abbinato alla password di accesso, potrà essere utilizzato dal Titolare per l attivazione della Carta in fase di emissione e/o rinnovo. Il Titolare autorizza fin d ora l Emittente, ogni eccezione esclusa, ad attivare ed implementare d iniziativa ed a propria discrezione l elenco delle funzioni disponibili. Il Titolare stesso avrà facoltà di utilizzare dette funzioni esclusivamente con la decorrenza, le modalità ed i termini che gli saranno comunicati per iscritto, fermo restando che, per quanto non espressamente previsto, si applicheranno le norme del presente Contratto. Il Titolare autorizza fin d ora l Emittente, a predisporre un sistema di registrazione in via continuativa, senza ulteriore preavviso, delle conversazioni telefoniche intercorrenti nell ambito del Servizio Clienti Carta Ego. Art. 6 Consenso all Operazione di Pagamento L Operazione di Pagamento deve essere autorizzata per iscritto o tramite tecniche di comunicazione a distanza concordate tra le parti e autorizzate dall Emittente. L autorizzazione deve essere concessa prima dell esecuzione di una Operazione di Pagamento. Solo qualora concordato per iscritto tra l Emittente ed il Titolare, l autorizzazione può essere concessa dopo l esecuzione di una Operazione di Pagamento. Qualora il Titolare non prestasse il consenso nelle forme pattuite, l Emittente considera l operazione come non autorizzata. Per pagamenti e prelievi con la Carta prepagata l autorizzazione/consenso si intende rilasciata mediante: -prelievi presso gli sportelli automatici convenzionati Visa electron: mediante digitazione del PIN e inserimento del supporto plastico; -pagamenti presso punti vendita convenzionati con i circuiti Visa electron: mediante sottoscrizione della memoria di spesa con apposizione della firma; -transazioni telefoniche: mediante comunicazione dei dati della carta all operatore telefonico e del codice CVV;attraverso canali remoti: mediante digitazione del numero della carta, della scadenza e di eventuali altre informazioni specificatamente richieste dal beneficiario (CVV). Art. 7 Revoca del consenso all Operazione di Pagamento Il titolare può revocare il consenso in qualsiasi momento purché prima che l Ordine di pagamento diventi irrevocabile sulla base di quanto previsto dal successivo art. 10 del presente contratto. Art. 8 Ordine di pagamento e rifiuto dell Ordini di Pagamento L Ordine di pagamento deve essere impartito secondo le modalità contrattualmente previste all art. 6 del presente Contratto e dall allegato tecnico. Dal momento della ricezione dell Ordine di pagamento di cui al successivo art. 9, ha inizio la verifica operata dall Emittente attraverso la quale verrà stabilito se l ordine sia stato impartito secondo le modalità previste dall art. 6 del presente Contratto e nell allegato tecnico della Carta prepagata Ego Go SNAI e se sul Conto di Pagamento del Titolare siano disponibili le somme necessarie alla corretta esecuzione dell Ordine di pagamento. Nel tempi di esecuzione previsti dall art. 17 del presente Contratto, l Emittente esegue l Ordine di pagamento impartito dal Titolare o comunica a quest ultimo il rifiuto all esecuzione. In caso di rifiuto l Emittente fornisce motivazione scritta di tale rifiuto o indica la procedura per correggere eventuali errori materiali. Tale comunicazione è a titolo oneroso. Ai fini di quanto previsto dagli artt. 16 e 17 del presente contratto, un Ordine di pagamento di cui sia stata legittimamene rifiutata l esecuzione non è considerato ricevuto. Art. 9 Determinazione del momento di ricevimento dell Ordine di pagamento Il momento della ricezione di un Ordine di pagamento è quello in cui l ordine, trasmesso direttamente dal Titolare o indirettamente dal Beneficiario o per il suo tramite, è ricevuto dall Emittente. Art. 10 Irrevocabilità Ordini di Pagamento Salvo quanto previsto nei successivi commi, il Titolare non può revocare un Ordine di Pagamento dopo che l Emittente lo abbia ricevuto, Fatto salvo quanto previsto dall art. 7 del presente Contratto e nei casi in cui la fattispecie che segue si verifichi, per le Operazioni di Pagamento disposte su iniziativa del Beneficiario o per il suo tramite, il Titolare non può revocare l Ordine di Pagamento dopo averlo trasmesso al Beneficiario o dopo avergli dato il consenso ad eseguire l Operazione di Pagamento. Dopo tali termini, per la revoca dell Ordine di pagamento è necessario il consenso del Beneficiario e dell Emittente. Art. 11 Limiti di utilizzo degli Strumenti di pagamento L Emittente si riserva il diritto di bloccare l utilizzo della Carta prepagata Ego Go SNAI o di rifiutare singole transazioni previste dal presente contratto, in presenza di giustificati motivi concernenti uno o più dei seguenti elementi: a) la sicurezza della Carta prepagata Ego Go SNAI ; b) il sospetto di un suo utilizzo fraudolento o non autorizzato; c) un significativo aumento del rischio che il Titolare non sia in grado di ottemperare ai propri obblighi di pagamento; In tali casi, l Emittente informa il Titolare per iscritto, del blocco dello strumento motivando tale decisione. Ove possibile, tale informazione viene resa in anticipo rispetto al blocco della Carta prepagata Ego Go SNAI o immediatamente dopo, salvo che tale informazione non risulti contraria a ragioni di sicurezza o a disposizioni di legge o di regolamento. Venute meno le ragioni del blocco della Carta prepagata Ego Go SNAI, l Emittente provvede ad emettere una nuova Carta in sostituzione di quella precedentemente bloccata. Art. 12 Obblighi a carico dell Emittente in relazione alla Carta prepagata Ego Go SNAI L Emittente in relazione alla Carta prepagata Ego Go SNAI è tenuto ad: a) assicurare che i dispositivi personalizzati che consentono l utilizzo della Carta prepagata Ego Go SNAI non siano accessibili a soggetti diversi dal Titolare legittimato ad utilizzare lo strumento medesimo, fermi in ogni caso i generali obblighi di custodia, diligente utilizzo e riservatezza a carico del Titolare nonché quelli previsti all articolo 27 del contratto ; b) astenersi dall inviare strumenti di pagamento non specificamente richiesti, a meno che la Carta prepagata Ego Go SNAI del Titolare non debba essere sostituita; c) assicurare che siano sempre disponibili strumenti adeguati affinchè il Titolare possa eseguire efficacemente la comunicazione di cui all articolo 27 nonché, laddove previsto, di chiedere l emissione di una nuova carta prepagata Ego Go SNAI ove l Emittente non vi abbia già provveduto. Ove richiesto dal Titolare, l Emittente gli fornisce i mezzi idonei a dimostrare di aver effettuato la comunicazione per i 18 mesi successivi la comunicazione medesima; d) impedire qualsiasi utilizzo della Carta prepagata Ego Go SNAI successivo alla comunicazione del Titolare di cui all articolo 27. L Emittente inoltre assume i rischi derivanti dalla spedizione dello Strumento di Pagamento o dei relativi dispositivi personalizzati che ne consentono l utilizzo. Art. 13 Comunicazione su Operazioni di Pagamento non autorizzate o effettuate in modo inesatto obblighi a carico del Titolare Il Titolare, venuto a conoscenza di un Operazione di Pagamento non autorizzata o eseguita in modo inesatto, ivi compresi i casi di cui all art. 16 del presente Contratto, ne ottiene la rettifica solo se comunica all Emittente tale circostanza senza indugio mediante lettera raccomandata a.r. nei termini di cui al successivo art. 27 del presente Contratto. In ogni caso,, la comunicazione deve essere effettuata entro 13 mesi dalla data di addebito, nel caso il Titolare abbia operato come Pagatore, o di accredito, nel caso fosse Beneficiario. Ai fini del presente Contratto, un Operazione di Pagamento è eseguita in modo inesatto quando l esecuzione non è conforme all ordine o alle istruzioni impartite dal Titolare all Emittente. Art. 14 Responsabilità dell Emittente per operazioni di pagamento non autorizzate Fatto salvo quanto previsto dal precedente art. 13, nel caso in cui un Operazione di Pagamento non sia stata autorizzata, l Emittente rimborsa immediatamente al Titolare l importo dell operazione medesima. Ove per l esecuzione dell operazione sia stato addebitato il Conto di Pagamento, l Emittente è tenuo a riaccreditare il conto. In caso di motivato sospetto di frode, l Emittente può sospendere il rimborso dandone immediata comunicazione al Titolare. Il rimborso, tuttavia, non preclude la possibilità per l Emittente di dimostrare anche in un momento successivo che l Operazione di Pagamento era stata autorizzata; in tal caso, l Emittente ha il diritto di chiedere ed ottenere dal Titolare la restituzione dell importo rimborsato. Art. 15 Condizioni per il rimborso di operazioni disposte dal Beneficiario o per suo tramite. Richiesta di rimborso Nel caso in cui un Operazione di Pagamento autorizzata disposta su iniziativa del Beneficiario o per il suo tramite sia già stata eseguita, il Titolare ha diritto al rimborso dell importo trasferito qualora siano soddisfatte entrambe le seguenti condizioni: a) al momento del rilascio, l autorizzazione non specificava l importo dell Operazione di Pagamento; b) l importo dell Operazione di pagamento supera quello che il Titolare avrebbe potuto ragionevolmente aspettarsi, avendo presente il suo precedente modello di spesa, le condizioni del presente contratto e le pertinenti circostanze del caso. Su richiesta dell Emittente, il Titolare è tenuto a fornire documenti e ogni altro elemento utile a sostenere l esistenza delle suddette condizioni. Il rimborso corrisponde all intero importo dell Operazione di Pagamento eseguita. Ai fini della lettera b) del comma precedente, il Titolare non può far valere ragioni legate al cambio se è stato applicato il tasso di cambio di riferimento concordato con l Emittente. Per quanto afferente il tasso di cambio applicato su transazioni in valute diverse dall Euro è possibile verificarle sul sito e Il Titolare non può chiedere il rimborso qualora abbia dato il suo consenso ad eseguire l Operazione di Pagamento direttamente all Emittente e, ove possibile, limitatamente al caso in cui l autorizzazione del Titolare è stata data prima dell esecuzione dell Operazione di pagamento, le informazioni sulla futura Operazione di Pagamento gli siano state fornite o messe a disposizione del Titolare almeno quattro settimane prima della sua esecuzione dall Emittente o dal Beneficiario. Il Titolare può chiedere il rimborso di cui al presente articolo entro otto settimane dalla data in cui i fondi sono stati addebitati. L Emittente rimborsa l intero importo dell Operazione di Pagamento ovvero fornisce una giustificazione per il rifiuto del rimborso medesimo entro dieci Giornate Operative dalla ricezione della richiesta. In ogni caso il Titolare Pagatore si impegna a mantenere sul Conto di pagamento la disponibilità dei fondi rimborsati fino al termine del procedimento di verifica della correttezza della contestazione. Il Titolare Pagatore, qualora non accetti la giustificazione fornita, può prestare reclamo presso l Ufficio preposto presso l Emittente, e, ove non soddisfatto, ricorrere al Conciliatore Bancario o l Arbitro Bancario e Finanziario, alle condizioni e secondo le procedure definite nei relativi regolamenti, disponibili presso tutte le filiali della Banca, o ad altri Organismi di conciliazione. Art. 16 Mancata esecuzione o esecuzione inesatta Fatto salvo quanto previsto dagli art. 13, 18 e 33 del presente Contratto, per gli Ordini di Pagamento disposti dal Titolare, l Emittente è responsabile nei suoi confronti della corretta esecuzione dell Ordine di Pagamento ricevuto, salvo che il Prestatore di Servizi di Pagamento del Beneficiario abbia ricevuto l importo dell Operazione di Pagamento conformemente a quanto previsto dal successivo art. 17 del presente Contratto. In tal caso il Prestatore di Servizi di Pagamento del Beneficiario è responsabile nei confronti del Beneficiario della corretta esecuzione 2 - per Credem - pag 3/6 Mod. A4/CRE 2921/02/10/PDF/0306

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Sezione A1) da compilare in caso di società, ente anche pubblico, fondazione, trust:

Sezione A1) da compilare in caso di società, ente anche pubblico, fondazione, trust: DICHIARAZIONE AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEL D. LGS. N. 231 DEL 21 NOVEMBRE 2007 IN TEMA DI ANTIRICICLAGGIO MODULO DI IDENTIFICAZIONE E DI ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA (AI SENSI DEGLI ARTT. 18 E 19

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. Identità e contatti del finanziatore/ intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Telefono Email Fax Sito web Creditis Servizi Finanziari

Dettagli

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma PRODOTTO BASE UTENTE INFORMAZIONI SULL EMITTENTE ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo Sede legale e amministrativa Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.25 E-mail

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI PARTE VI > IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI Rimborsi risultanti dal modello Unico Rimborsi eseguiti su richiesta 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI Accredito su conto corrente

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

Regolamento Generale Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit, Carta Gold Credit, Carta Explora e Blu American Express.

Regolamento Generale Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit, Carta Gold Credit, Carta Explora e Blu American Express. Regolamento Generale Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit, Carta Gold Credit, Carta Explora e Blu American Express. Regolamento Generale delle Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit,

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE Protocollo n. 195080/2008 Approvazione del formulario contenente i dati degli investimenti in attività di ricerca e sviluppo ammissibili al credito d imposta di cui all articolo 1, commi da 280 a 283,

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Il presente modulo, sottoscritto e corredato della documentazione necessaria, può essere: consegnato in un qualunque Ufficio Postale

Dettagli

Il conto corrente in parole semplici

Il conto corrente in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il conto corrente dalla A alla Z conto corrente Il conto corrente bancario

Dettagli

Diritti di cui all art. 7 del D.lgs.196 del 30 giugno 2003. Informativa resa ai sensi dell art 13 del D.Lgs. 196/2003

Diritti di cui all art. 7 del D.lgs.196 del 30 giugno 2003. Informativa resa ai sensi dell art 13 del D.Lgs. 196/2003 Diritti di cui all art. 7 del D.lgs.196 del 30 giugno 2003 Informativa resa ai sensi dell art 13 del D.Lgs. 196/2003 Vi informiamo che l art. 7 del d.lgs.196/03 conferisce agli interessati l esercizio

Dettagli

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LOCOROTONDO Cassa Rurale ed Artigiana - Società Cooperativa Piazza Marconi, 28-70010 Locorotondo (BA) Tel.: 0804351311 - Fax:

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI Redatto ai sensi del decreto legislativo 1 settembre 1993, titolo VI del Testo Unico ed ai sensi delle Istruzioni di Vigilanza

Dettagli

REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI

REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Allegato A alla delibera n. 129/15/CONS REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente

Dettagli

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI (Da inviare ad Arca SGR S.p.A. in originale, per posta, unitamente a copia dei documenti di identità dell Iscritto e dei beneficiari) Spett.le ARCA SGR S.p.A.

Dettagli

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA CREMASCA Credito Cooperativo Società Cooperativa Piazza Garibaldi 29 26013 Crema (CR) Tel.: 0373/8771 Fax: 0373/259562

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Pag. 1 / 6 SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Foglio Informativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde. 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it

Dettagli

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Accertamento Roma, 11 marzo 2011 OGGETTO : Attività di controllo in relazione al divieto di compensazione, in presenza di ruoli scaduti, di cui all articolo 31, comma

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011)

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) Art. 1 Fonti 1. Il presente regolamento, adottato in attuazione dello Statuto, disciplina

Dettagli

Il Consiglio. VISTO il Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163;

Il Consiglio. VISTO il Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163; Regolamento unico in materia di esercizio del potere sanzionatorio da parte dell Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture di cui all art 8, comma 4, del D.Lgs. 12

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PROMOZIONE DEGLI SCAMBI IL DIRETTORE GENERALE Visto l articolo 30 del Decreto Legge 12 settembre 2014,

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

Aggiornato al 19/12/2014 1

Aggiornato al 19/12/2014 1 SERVIZI Estero Foglio Informativo n. 041108 Finanziamenti Import TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI INFORMAZIONI SULLA BANCA

Dettagli

Regolamento Generale Carte di Pagamento American Express

Regolamento Generale Carte di Pagamento American Express Regolamento Generale Carte di Pagamento American Express Testo aggiornato a febbraio 2015 FOGLIO INFORMATIVO E DOCUMENTO DI SINTESI 10INFCHG0215 PER LE SEGUENTI CARTE DI PAGAMENTO EMESSE DA AMERICAN EXPRESS

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI SCUOLA SECONDARIA STATALE DI PRIMO GRADO IGNAZIO VIAN Via Stampini 25-10148 TORINO - Tel 011/2266565 Fax 011/2261406 Succursale: via Destefanis 20 10148 TORINO Tel/Fax 011-2260982 E-mail: TOMM073006@istruzione.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI Art. 1 - Oggetto del Regolamento Il presente documento regolamenta l esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi in conformità a quanto

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014 INFORMAZIONI SU CREDIVENETO Denominazione e forma giuridica CREDITO COOPERATIVO INTERPROVINCIALE VENETO Società Cooperativa Società Cooperativa per Azioni a Resp. Limitata Sede Legale e amministrativa:

Dettagli

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015)

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015) Procedura relativa alla gestione delle adesioni contrattuali e delle contribuzioni contrattuali a Prevedi ex art. 97 del CCNL edili-industria del 1 luglio 2014 e ex art. 92 del CCNL edili-artigianato del

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio:

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio: FATTURAZIONE In linea generale l Iva deve essere applicata sull ammontare complessivo di tutto ciò che è dovuto al cedente o al prestatore, quale controprestazione della cessione del bene o della prestazione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import)

FOGLIO INFORMATIVO. 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import) Pagina 1/7 FOGLIO INFORMATIVO 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import) INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

Ai Signori Segretari Regionali

Ai Signori Segretari Regionali Venezia, 14 GEN. 1993, prot. n. 313/SGP Oggetto: L. 7 agosto 1990, n. 241 Ai Signori Segretari Regionali Ai Signori Assistenti Alla Segreteria Generale Ai Signori Assistenti Alla Segreteria per il Territorio

Dettagli

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU Ai sensi delle seguenti disposizioni: Legge 02.12.1991, n. 390 Articolo 13 D.P.C.M. 09/04/2001 Articolo 4 comma 17 D.P.C.M. 05/12/2013

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a SCONTO DI PORTAFOGLIO

FOGLIO INFORMATIVO relativo a SCONTO DI PORTAFOGLIO INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO relativo a SCONTO DI PORTAFOGLIO BANCA DEGLI ERNICI di Credito Cooperativo SCpA VIA ROMANA SELVA, SNC - 03039 - SORA (FR) Tel. : 07768520 - Fax: 0776852030 Email:info@bancadegliernici.it

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

Gentile Cliente, Gradita è l occasione per porgere distinti saluti. TELECOM ITALIA Servizio Clienti Business

Gentile Cliente, Gradita è l occasione per porgere distinti saluti. TELECOM ITALIA Servizio Clienti Business Gentile Cliente, al fine di dare seguito alla Sua richiesta di variazione di categoria di contratto di abbonamento telefonico (di seguito Declassazione ), La invitiamo ad individuare tra i due casi sottoindicati

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca. Sezione II: Caratteristiche e rischi tipici

SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca. Sezione II: Caratteristiche e rischi tipici FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: Banca Centro Emilia-Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede legale e amministrativa: Via Statale.

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

Il Credito. in parole semplici. La SCELTA e i COSTI. I DIRITTI del cliente. I CONTATTI utili. Il credito ai consumatori dalla A alla Z

Il Credito. in parole semplici. La SCELTA e i COSTI. I DIRITTI del cliente. I CONTATTI utili. Il credito ai consumatori dalla A alla Z LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il Credito ai consumatori in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il credito ai consumatori dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE La Santa Sede ed il Governo della Repubblica Italiana, qui di seguito denominati anche Parti contraenti; tenuto conto

Dettagli

CONTO BANCOPOSTA CLICK CONDIZIONI CONTRATTUALI

CONTO BANCOPOSTA CLICK CONDIZIONI CONTRATTUALI CONTO BANCOPOSTA CLICK CONDIZIONI CONTRATTUALI (Conto corrente di corrispondenza per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale)

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

Oggetto: Informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 relativo alla protezione dei dati personali

Oggetto: Informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 relativo alla protezione dei dati personali DATAMATIC S.p.A DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI Allegato 5 - Informativa Clienti e Fornitori Oggetto: Informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30

Dettagli

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1)

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1) 1.6.1.1 Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) (del 9 marzo 1987) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visto il messaggio 2 ottobre 1985 n. 2975 del Consiglio di Stato, decreta:

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone: Prot. n. 2013/87896 Imposta sulle transazioni finanziarie di cui all articolo 1, comma 491, 492 e 495 della legge 24 dicembre 2012, n. 228. Definizione degli adempimenti dichiarativi, delle modalità di

Dettagli

Servizio POS - contratto esercenti

Servizio POS - contratto esercenti 18/05/2009 FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Servizio POS - contratto

Dettagli

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca

Dettagli

REGOLAMENTO SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

REGOLAMENTO SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI COMUNE DI VIANO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Approvato con deliberazione di G.C. n. 73 del 28.11.2000 INDICE TITOLO 1 ART. 1 ART. 2 ART. 3 ART. 4 ART. 5 ART.

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

TITOLOPROGETTO SEDE DI ATTUAZIONE N. VOL... ED IO AVRÒ CURA DI TE A CASTELLAMMARE - Viale Europa -

TITOLOPROGETTO SEDE DI ATTUAZIONE N. VOL... ED IO AVRÒ CURA DI TE A CASTELLAMMARE - Viale Europa - BANDO PER LA SELEZIONE DI 2.005 VOLONTARI DA IMPIEGARE IN PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA EUROPEO GARANZIA GIOVANI NELLA REGIONE CAMPANIA Art. 1 Progetti e sedi di

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE 2015 Milano - Via Caldera, 21 - Telefono 02 7212.1 - Fax 02 7212.74 - www.compass.it - Capitale euro 0086450159; Iscritta all Albo degli Intermediari Finanziari e all Albo degli Istituti di Moneta Elettronica

Dettagli

Ordini di pagamento a favore di terzi Italia (Bonifici Assegni di traenza Assegni circolari)

Ordini di pagamento a favore di terzi Italia (Bonifici Assegni di traenza Assegni circolari) FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Informazioni sulla Banca Ordini di

Dettagli

IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE

IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE COSA CAMBIA CON LA RIFORMA PREVISTA NEL D.LGS DI ATTUAZIONE DELLA LEGGE DELEGA 15/2009. L OBBLIGO DI AFFISSIONE DEL CODICE DISCIPLINARE La pubblicazione sul sito istituzionale

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 38/006 Relativo a: Operazioni di pagamento non rientranti in un contratto quadro ai sensi del D.LGS. N.

FOGLIO INFORMATIVO N. 38/006 Relativo a: Operazioni di pagamento non rientranti in un contratto quadro ai sensi del D.LGS. N. INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di BUCCINO Società Cooperativa fondata nel 1982 Sede legale in Buccino, Piazza Mercato Loc. Borgo, cap. 84021 Tel.: 0828-752200 Fax: 0828-952377 [e-mail

Dettagli

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE MODULO DOMANDA / NUOVO CAS-SISMA MAGGIO 2012 DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE (Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà resa ai sensi degli artt. 46 e 47

Dettagli

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Codice di Comportamento Genesi Uno Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Caro Collaboratore, vorrei sollecitare la tua attenzione sulle linee guida ed i valori di integrità e trasparenza che

Dettagli

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI ISTITUTO di ISRUZIONE SUPERIORE - Luigi Einaudi Sede Legale ed Amministrativa Porto Sant Elpidio (FM) - Via Legnano C. F. 81012440442 E-mail: apis00200g@istruzione.it Pec: apis00200g@pec.istruzione.it

Dettagli