Richiesta Carta Ego Go Snai Gruppo Convenzione 28569

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Richiesta Carta Ego Go Snai Gruppo Convenzione 28569"

Transcript

1 Richiesta Carta Ego Go Snai Gruppo Convenzione Luogo e data /, / N busta PSW (riservato a CREDEM) cod. DIP Richiedente/Intestatario Cognome Nome Nato a ( ) il Cod. Fisc. Residenza Via n Comune ( ) CAP Domicilio (se diverso) Via n Comune ( ) CAP Recapiti Tel. abitazione / Tel. cellulare / Documento d identità / Con la presente richiedo a CREDEM S.p.A. - Via Emilia San Pietro, Reggio Emilia, l emissione della carta prepagata Ego Go Snai al nominativo indicato nella presente richiesta. / Carta d identità Patente Altro N doc. Emesso da Luogo di emissione data emissione data scadenza Titolo di studio scuola dell obbligo diploma laurea nessuno Professione : imprenditore Sesso: M F Questionario per la valutazione del profilo di rischio antiriciclaggio (per l apertura di un nuovo rapporto continuativo ai sensi del D.Lgs. 21/11/2007 n. 231 persone fisiche) libero professionista lavoratore autonomo lavoratore dipendente soggetto apicale (componente D.G. o C.d.A.) non occupato pensionato T.A.E. (tipo attività economica) : Luogo svolgimento attività economica (per i codici da utilizzare vedere apposita tabella allegata) Appartenenza alla categoria persone politicamente esposte (*) : (*) CONCETTO DI PERSONA POLITICAMENTE ESPOSTA Art. 1 Persone Politicamente Esposte : le persone fisiche residenti in altri Stati comunitari o in Stati extracomunitari che occupano o hanno occupato importanti cariche pubbliche nonchè i loro familiari diretti o coloro con i quali tali persone intrattengono notoriamente stretti legami, individuate sulla base dei criteri di cui all allegato tecnico al presente decreto; Allegato tecnico, art. 1 - Persone Politicamente Esposte 1. Per persone fisiche che occupano o hanno occupato importanti cariche pubbliche s intendono: a) i capi di Stato, i capi di Governo, i Ministri e i Vice Ministri o Sottosegretari; b) i parlamentari; c) i membri delle corti supreme, delle corti costituzionali e di altri organi giudiziari di alto livello le cui decisioni non sono generalmente soggette a ulteriore appello, salvo circostanze eccezionali; d) i membri delle Corti dei conti e dei consigli di amministrazione delle banche centrali; e) gli ambasciatori, gli incaricati d affari e gli ufficiali di alto livello delle forze armate; f) i membri degli organi di amministrazione, direzione o vigilanza delle imprese possedute dallo Stato. In nessuna delle categorie sopra specificate rientrano i funzionari di livello medio o inferiore. Le categorie di cui alle lettere da a) a e) comprendono, laddove applicabili, le posizioni a livello europeo e internazionale. 2. Per familiari diretti s intendono: a) il coniuge; b) i figli e i loro coniugi; c) coloro che nell ultimo quinquennio hanno convissuto con i soggetti di cui alle precedenti lettere; d) i genitori. 3. Ai fini dell individuazione dei soggetti con i quali le persone di cui al numero 1 intrattengono notoriamente stretti legami si fa riferimento a: a) qualsiasi persona fisica che ha notoriamente la titolarità effettiva congiunta di entità giuridiche o qualsiasi altra stretta relazione d affari con una persona di cui al comma 1; b) qualsiasi persona fisica che sia unica titolare effettiva di entità giuridiche o soggetti giuridici notoriamente creati di fatto a beneficio della persona di cui al comma 1. Natura del rapporto continuativo : carta di credito Scopo e ragioni del rapporto : servizi vari esigenze familiari/personali esigenze commerciali/professionali Note Dati del titolare effettivo del rapporto (da compilare solo se diverso da richiedente) (persona fisica a cui può essere riconducibile l effettiva titolarità del rapporto) Cognome Nome Nato a ( ) il Appartenenza alla categoria persone politicamente esposte (*) : SI NO SI Cod. Fisc. Residenza Via n Comune ( ) CAP Domicilio (se diverso) Via n Comune ( ) CAP Documento d identità Carta d identità Patente Altro N doc. Emesso da Luogo di emissione data emissione data scadenza / NO / provincia stato Sesso: M F Trattamento dei dati personali: Informativa ai sensi dell art. 13 del D. Lgs n. 196 (Codice Privacy) I dati personali raccolti tramite la presente Scheda sono necessari per l acquisizione di informazioni preliminari alla conclusione del contratto, ovvero per dare corso alle operazioni da Lei disposte. Tali dati devono essere da Lei forniti per obblighi previsti dalla normativa Antiriciclaggio italiana e comunitaria. In relazione alle indicate finalità, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici, con loghiche strettamente connesse alle finalità stesse e, comunque in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. In caso di un Suo rifiuto al conferimento e/o al trattamento di tali dati, la Banca sarebbe impossibilitata a dare esecuzione al contratto ovvero a dare corso alle operazioni da Lei disposte soggette alla predetta normativa. Prendo atto delle disposizioni dell art. 55 del D.Lgs. 231/2007 (sanzioni penali) commi 2 e 3, in merito all omissione di informazioni od indicazioni false, che dichiaro di ben conoscere firma richiedente/intestatario Dati relativi alla carta Circuito Visa Electron Il sottoscritto afferma che tutto quanto qui dichiarato, corrisponde a verità e dichiara di non aver mai subito protesti, procedure esecutive o azioni legali in genere, salva la facoltà per Credem S.p.A. di effettuare ogni accertamento utile in merito alla presente richiesta. Dichiaro di aver preso visione del Regolamento riportato a tergo che accetto integralmente senza riserva alcuna. Dichiaro inoltre, di accettare pienamente le condizioni economiche indicate nel documento di Sintesi che forma parte integrante e sostanziale del presente contratto. Dichiaro che il rapporto é acceso come cliente consumatore e dichiaro di agire per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale da me eventualmente svolta, ai sensi dell art. 3 del Decreto Legislativo n. 206 del 6 settembre firma richiedente/intestatario (anche per ritiro della presente) 2 - per Credem - pag 1/6 Mod. A4/CRE 2921/02/10/PDF/0106

2 segue Richiesta Carta Ego Go Snai Trattamento dei dati personali Ai sensi dell art. 13 del D. Lgs. 196/03 in tema di tutela delle persone rispetto al trattamento dei dati personali, il Titolare della carta (l interessato) è informato che: 1. i dati forniti per lo svolgimento dell istruttoria preliminare, e in caso di accoglimento della richiesta di finanziamento, i dati relativi allo svolgimento del rapporto contrattuale, vengono trattati dall Emittente per finalità di valutazione del merito creditizio, prevenzione del sovrain debitamento, gestione dei rapporti contrattuali, comunicazione di richiesta di addebito da parte del Titolare della carta (l interessato), elaborazione statistica a tutela e recupero crediti, mediante elaborazione elettronica, consultazione, raffronto con criteri prefissati e ogni altra opportuna operazione relativa al conseguimento delle predette finalità, anche per mezzo di trasmissione e comunicazione dei dati a terzi incaricati di svolgere o fornire specifici servizi strettamente funzionali all esecuzione del rapporto contrattuale, mediante trattamenti continuativi, quali società di servizi informatici, enti di tutela del credito, società che svolgono servizi di pagamento, assicurazioni, rivenditori convenzionati, agenti, società di recupero crediti e soggetti che forniscono informazioni commerciali, società che svolgono attività di trasmissione, imbustamento, trasposto e smistamento della corrispondenza, società che svolgono servizi di registrazione tramite scansione, fotoriproduzione e archiviazione della documentazione, il tutto nel rispetto delle disposizioni di legge in materia di sicurezza dei dati (un elenco nominativo dei soggetti appartenenti alle predette categorie è disponibile presso la sede dell Emittente); 2. i predetti dati possono essere raccolti sia presso l interessato sia presso terzi; 3. il conferimento dei dati richiesti, siano essi acquisiti in base ad un obbligo di legge ovvero in quanto strettamente funzionali all esecuzione del rapporto contrattuale, è obbligatorio ed un eventuale rifiuto di fornirli comporta l impossibilità di svolgere le attività richieste per la conclusione e per l esecuzione del contratto. Qualora le operazioni richieste dal Titolare della carta (l interessato) determinino di per se stesse la conoscenza di alcuni dati sensibili, come per esempio, per specifici servizi che comportano da parte dell Emittente la conoscenza di dati relativi allo stato di salute del Titolare della carta (l interessato) (finanziamenti legati alla cura della persona, polizze vita, ecc...), il consenso al trattamento di tali dati verrà specificamente rilasciato dal Titolare della carta (l interessato) per iscritto al momento della sottoscrizione del contratto del relativo servizio. In relazione al trattamento dei predetti dati il richiedente in base all art. 7 del D. Lgs. 196/03 ha il diritto di ottenere dall Emittente: - la conferma dell esistenza dei dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati e la comunicazione, in forma comprensibile, dei dati stessi e della loro origine, nonché delle finalità e modalità del trattamento e della logica applicata in caso di trattamento effettuato con strumenti elettronici; - gli estremi identificativi del Titolare della carta (l interessato), dei responsabili e del rappre sentante designato ai sensi dell art. 5 comma 2 e l elenco dei soggetti ai quali i dati sono comunicati; - la cancellazione, trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge; - l aggiornamento, la rettificazione ovvero qualora vi abbia interesse, l integrazione dei dati; - l attestazione che le operazioni di cui ai due punti precedenti sono state portate a cono scenza dei soggetti ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi. Il Titolare della carta (l interessato) ha inoltre il diritto di opporsi, per motivi legittimi, al trat tamento dei dati personali che lo riguardano nonché al trattamento degli stessi per finalità pubblicitarie o di vendita diretta di prodotti. Preso atto dell informativa sopra riportata, il Titolare della carta (l interessato) presta il consenso al trattamento dei dati personali per le finalità strettamente connesse e strumentali all esecuzione delle operazioni dei servizi richiesti o per obblighi di legge. Tali dati saranno comunicati a terzi e da questi ultimi trattati per il conseguimento delle medesime finalità. Il Titolare della carta (l interessato) è consapevole che l eventuale rifiuto a prestare il predetto consenso potrebbe comportare l impossibilità di svolgere le attività richieste per la conclusione e l esecuzione del contratto. firma richiedente/intestatario Trattamento dei dati personali ai fini commerciali Preso atto dell informativa sopra riportata, ai sensi del D. Lgs. 196/03 presto il consenso per il trattamento dei dati personale occorrenti per attività non strettamente collegate alle operazioni ed ai servizi richiesti ma utili per migliorarli e per conoscere i nuovi servizi offerti dall Emittente e da altre società. In particolare il consenso permette che i dati siano: a) comunicati dall Emittente a società di rilevazione della qualità dei servizi erogati dall Emittente stesso; b) utilizzati dall Emittente per iniziative promozionali e ricerche di mercato, anche per conto di società terze; c) comunicati dall Emittente a società terze per iniziative promozionali e ricerche di mercato relative a loro prodotti e servizi; d) utilizzati per offerte dirette di prodotti o servizi del gruppo Credem e/o di società terze. Prendo atto che il presente consenso è facoltativo e che l eventuale rifiuto dello stesso non comporta l impossibilità di eseguire il contratto da parte dell Emittente della carta. Do il consenso firma richiedente/intestatario Nego il consenso Informativa precontrattuale/preliminare In ottemperanza alle disposizioni in materia di Trasparenza (Titolo VI, capo I del DLgs. 1/9/93 n. 385; Istruzioni di Vigilanza della Banca d Italia del 29/7/2009) e ai sensi degli artt. 41 e 42 della direttiva 64/2007/CE, relativa ai servizi di pagamento (PSD), così come recepita dall Ordinamento italiano, dichiaro di aver ricevuto, prima della conclusione del contratto, copia completa del testo contrattuale idonea per la stipula recante, tra l altro, informazioni e condizioni relative alla banca, all utilizzazione dei servizi di pagamento, alle spese, ai tassi di interesse e di cambio, alle modalità di comunicazione, alle misure di tutela e correttive, alle modifiche e al recesso dal contratto, alla durata del contratto e al diritto applicabile alle procedure di reclamo. Dichiaro, inoltre, di essere stato informato di eventuali modifiche delle condizioni contrattuali intervenute prima della conclusione del contratto e aver ricevuto, per tale motivo, una copia completa del nuovo testo contrattuale idonea per la stipula. firma richiedente/intestatario Riservato all offerta fuori sede Dichiaro di aver ricevuto: copia del documento generale denominato Principali diritti del cliente - sostituito, per i contratti di conto corrente offerti ai consumatori ed i servizi ad esso associati, da apposito documento ( Guida ) -; copia del foglio informativo, vigente alla data di sottoscrizione, relativo al servizio oggetto del presente contratto; nonché, per i contratti di finanziamento, documento contenente i Tassi Effettivi Globali Medi (TEGM) previsti dalla legge n. 108/1996 (c.d. legge antiusura ). firma richiedente/intestatario Dichiaro inoltre di approvare specificamente ai sensi e per gli effetti degli artt e 1342 del Cod. Civ. il contenuto dei seguenti articoli: Art. 2 (Proprietà); Art. 4 (Validità e rinnovo della Carta); Art. 5 (Servizi on line); Art. 8(Ordine di pagamento e rifiuto dell ordine di pagamento); Art. 10 (Irrevocabilità ordini di pagamento); Art. 11 (Limiti di utilizzo degli Strumenti di pagamento); Art. 13 (Comunicazione su Operazioni di Pagamento non autorizzate o effettuate in modo inesatto obblighi a carico del Titolare); Art. 15 (Condizioni per il rimborso di operazioni disposte dal Beneficiario o per suo tramite. Richiesta di rimborso); Art. 16 (Mancata esecuzione o esecuzione inesatta); Art. 19 (Codice segreto personale (PIN) Art. 20 (Uso della carta Limite di utilizzo); Art. 21 (Acquisti Reclami Controversie esonero di responsabilità per mancata accettazione della carta); Art. 25 (Informazioni per il Titolare Pagatore successive rispetto ad una operazione di pagamento); Art. 26 (Modalità di addebito e di pagamento); Art. 27 (Obblighi a carico del titolare in relazione alla Carta) Art. 28 (Responsabilità del Titolare per l Utilizzo non autorizzato della carta); Art. 29 (Obblighi del Titolare / Elezione di domicilio); Art. 31 (decadenza del beneficio del termine e risoluzione); Art. 32 (Modifica delle condizioni contrattuali); Art. 33 (Recesso e rimborso delle somme a credito); Art. 34 (Esclusione della responsabilità); Art. 34 bis (Comunicazioni al cliente); Art. 35 (Legge applicabile - Determinazione del Foro competente). firma richiedente/intestatario Attestazione di avvenuta consegna delle norme contrattuali Dichiaro di aver ricevuto un esemplare del presente contratto, comprensivo delle Norme e condizioni regolante tale rapporto, unitamente al relativo documento di sintesi. firma richiedente/intestatario L incaricato della identificazione dichiara sotto la sua responsabilità, ai sensi del D.Lgs. 231/2007 e successive modifiche ed integrazioni, che le firme apposte sulla presente richiesta/contratto e sulle dichiarazioni di consenso rilasciate ai sensi del d.lgs. 196/2003 sono state apposte in sua presenza personalmente dai soggetti richiedenti sopraindicati e i cui dati identificativi riportati sulla stessa richiesta sono stati verificati con un documento di identificazione non scaduto esibito in originale unitamente al codice fiscale. firma richiedente/intestatario alla identificazione (timbro e firma) 2 - per Credem - pag 2/6 Mod. A4/CRE 2921/02/10/PDF/0206

3 segue Richiesta Carta Ego Go Snai Regolamento Richiesta Carta Ego Go Snai La Carta prepagata Ego GO SNAI (di seguito denominata Carta) è rilasciata da Credito Emiliano S.p.A. (di seguito denominata Emittente) con sede in Reggio Emilia, Via Emilia San Pietro 4, alle seguenti condizioni: Art. 1 Definizioni Le parti concordano di attribuire alle seguenti definizioni il significato corrispondente: - Operazione di Pagamento si intende l attività, posta in essere dal Pagatore o dal Beneficiario, di versare, trasferire o prelevare fondi, indipendentemente da eventuali obblighi sottostanti tra Pagatore e Beneficiario; - Ordine di pagamento si intende qualsiasi istruzione data da un Pagatore o da un Beneficiario alla Emittente con la quale viene chiesta l esecuzione di un Operazione di Pagamento; - Strumento di pagamento si intende il dispositivo Carta prepagata Ego Go SNAI e/o l insieme di procedure concordate tra Titolare e l Emittente e di cui il Titolare si avvale per impartire un Ordine di pagamento; - Sistema di pagamento o sistema di scambio, di compensazione e di regolamento si intende un sistema di trasferimento di fondi con meccanismi di funzionamento formali e standardizzati e regole comuni per il trattamento, la compensazione e/o il regolamento di operazioni di pagamento; - Pagatore si intende il titolare della Carta prepagata Ego Go SNAI e del Conto di Pagamento a valere sul quale viene impartito un ordine di pagamento; - Prestatore di servizi di pagamento uno dei seguenti organismi: istituti di moneta elettronica e istituti di pagamento nonché, quando prestano servizi di pagamento, banche, istituti di moneta elettronica, istituti di pagamento, Poste Italiane s.p.a., la Banca Centrale Europea e le banche centrali nazionali se non agiscono in veste di autorità monetarie, altre autorità pubbliche, le pubbliche amministrazioni statali, regionali e locali se non agiscono in veste di autorità pubbliche; - Beneficiario si intende il destinatario dei fondi oggetto dell Operazione di Pagamento; - Giornata operativa si intende il giorno in cui l Emittente è operativo, in base a quanto è necessario per l esecuzione dell Operazione di Pagamento. Se l ordine di pagamento è ricevuto dopo le ore 17,15, si intende ricevuto la giornata operativa successiva; - Addebito diretto si intende un servizio di pagamento per l addebito del conto di pagamento di un Pagatore in base al quale un Operazione di Pagamento è disposta dal Beneficiario in conformità al consenso dato dal Pagatore al Beneficiario, al Prestatore di Servizi di Pagamento del Beneficiario o al Prestatore di Servizi di Pagamento del Pagatore medesimo. - Conto di Pagamento si intende il conto, volta per volta reintegrato, intrattenuto presso l Emittente per l esecuzione di operazioni di pagamento disposte con la Carta prepagata Ego Go SNAI ; - tasso di cambio di riferimento : il tasso di cambio che è utilizzato come base per calcolare un cambio valuta e che è reso disponibile dal fornitore di servizi di pagamento o proviene da una fonte accessibile al pubblico. Art. 1 bis Documento di sintesi Parte integrante del contratto Il documento di sintesi allegato al presente contratto costituisce il frontespizio del contratto e riporta le condizioni economiche ad esso applicabili. In tal senso, le parti convengono espressamente che il documento di sintesi costituisce parte integrante e sostanziale del contratto. Art. 2. Proprietà La Carta è di proprietà esclusiva dell Emittente e a richiesta dello stesso dovrà essere restituita immediatamente. Art. 3. Accettazione La Carta viene rilasciata dall Emittente, a proprio insindacabile giudizio, a persona fisica (di seguito il Titolare), che ne abbia sottoscritto la relativa richiesta di emissione e fornito i dati identificativi previsti dalla legge e relative disposizioni di attuazione. Al fine di attivare il servizio, Credito Emiliano Spa emetterà una Carta prepagata non nominativa, intestata al Titolare, utilizzabile sul circuito internazionale Visa electron. Il richiedente dovrà provvedere al caricamento della Carta nei modi specificati nelle istruzioni operative di funzionamento. A seguito del primo utilizzo il Richiedente si impegna a corrispondere l importo previsto per il suo rilascio. Tramite l invio della carta al Titolare o mediante il rilascio dell autorizzazione al primo acquisto, l Emittente comunica al Titolare l avvenuta accettazione della sua richiesta di attivazione del Servizio. Art. 3. bis Contratto sottoscritto fuori dai locali della Banca Il Titolare ha diritto di recedere, senza alcuna penalità, entro il termine di dieci giorni lavorativi dalla data di sottoscrizione della richiesta di emissione della Carta. Il Titolare, per esercitare tale diritto, è tenuto ad inviare una lettera raccomandata con avviso di ricevimento, entro il termine sopra citato, al seguente indirizzo: CREDEM S.p.A. Ufficio PMO Via Emilia San Pietro n Reggio Emilia (RE). Art. 4. Validità e rinnovo della Carta La Carta ha validità per un periodo stabilito dall Emittente in fase di prima emissione o rinnovo e scade l ultimo giorno del mese indicato sulla Carta stessa. La carta è rinnovata automaticamente alla scadenza, per un periodo stabilito dall Emittente, alle condizioni in vigore al momento del rinnovo, salvo che il Titolare abbia fatto pervenire all Emittente, almeno 30 giorni prima della scadenza della Carta, una comunicazione di recesso a mezzo lettera raccomandata a/r. Art. 5. Servizi on line Alla Carta verrà associato un codice utente che identificherà univocamente ogni Titolare e potrà essere utilizzato, abbinato alla password di accesso e al codice di sicurezza (cvv) riportata sul retro della Carta rilasciata dall Emittente, per accedere ai servizi informativi e dispositivi telefonici del Servizio Clienti Carta Ego e ai servizi online di www. Cartaego.it. Tale codice utente, abbinato alla password di accesso, potrà essere utilizzato dal Titolare per l attivazione della Carta in fase di emissione e/o rinnovo. Il Titolare autorizza fin d ora l Emittente, ogni eccezione esclusa, ad attivare ed implementare d iniziativa ed a propria discrezione l elenco delle funzioni disponibili. Il Titolare stesso avrà facoltà di utilizzare dette funzioni esclusivamente con la decorrenza, le modalità ed i termini che gli saranno comunicati per iscritto, fermo restando che, per quanto non espressamente previsto, si applicheranno le norme del presente Contratto. Il Titolare autorizza fin d ora l Emittente, a predisporre un sistema di registrazione in via continuativa, senza ulteriore preavviso, delle conversazioni telefoniche intercorrenti nell ambito del Servizio Clienti Carta Ego. Art. 6 Consenso all Operazione di Pagamento L Operazione di Pagamento deve essere autorizzata per iscritto o tramite tecniche di comunicazione a distanza concordate tra le parti e autorizzate dall Emittente. L autorizzazione deve essere concessa prima dell esecuzione di una Operazione di Pagamento. Solo qualora concordato per iscritto tra l Emittente ed il Titolare, l autorizzazione può essere concessa dopo l esecuzione di una Operazione di Pagamento. Qualora il Titolare non prestasse il consenso nelle forme pattuite, l Emittente considera l operazione come non autorizzata. Per pagamenti e prelievi con la Carta prepagata l autorizzazione/consenso si intende rilasciata mediante: -prelievi presso gli sportelli automatici convenzionati Visa electron: mediante digitazione del PIN e inserimento del supporto plastico; -pagamenti presso punti vendita convenzionati con i circuiti Visa electron: mediante sottoscrizione della memoria di spesa con apposizione della firma; -transazioni telefoniche: mediante comunicazione dei dati della carta all operatore telefonico e del codice CVV;attraverso canali remoti: mediante digitazione del numero della carta, della scadenza e di eventuali altre informazioni specificatamente richieste dal beneficiario (CVV). Art. 7 Revoca del consenso all Operazione di Pagamento Il titolare può revocare il consenso in qualsiasi momento purché prima che l Ordine di pagamento diventi irrevocabile sulla base di quanto previsto dal successivo art. 10 del presente contratto. Art. 8 Ordine di pagamento e rifiuto dell Ordini di Pagamento L Ordine di pagamento deve essere impartito secondo le modalità contrattualmente previste all art. 6 del presente Contratto e dall allegato tecnico. Dal momento della ricezione dell Ordine di pagamento di cui al successivo art. 9, ha inizio la verifica operata dall Emittente attraverso la quale verrà stabilito se l ordine sia stato impartito secondo le modalità previste dall art. 6 del presente Contratto e nell allegato tecnico della Carta prepagata Ego Go SNAI e se sul Conto di Pagamento del Titolare siano disponibili le somme necessarie alla corretta esecuzione dell Ordine di pagamento. Nel tempi di esecuzione previsti dall art. 17 del presente Contratto, l Emittente esegue l Ordine di pagamento impartito dal Titolare o comunica a quest ultimo il rifiuto all esecuzione. In caso di rifiuto l Emittente fornisce motivazione scritta di tale rifiuto o indica la procedura per correggere eventuali errori materiali. Tale comunicazione è a titolo oneroso. Ai fini di quanto previsto dagli artt. 16 e 17 del presente contratto, un Ordine di pagamento di cui sia stata legittimamene rifiutata l esecuzione non è considerato ricevuto. Art. 9 Determinazione del momento di ricevimento dell Ordine di pagamento Il momento della ricezione di un Ordine di pagamento è quello in cui l ordine, trasmesso direttamente dal Titolare o indirettamente dal Beneficiario o per il suo tramite, è ricevuto dall Emittente. Art. 10 Irrevocabilità Ordini di Pagamento Salvo quanto previsto nei successivi commi, il Titolare non può revocare un Ordine di Pagamento dopo che l Emittente lo abbia ricevuto, Fatto salvo quanto previsto dall art. 7 del presente Contratto e nei casi in cui la fattispecie che segue si verifichi, per le Operazioni di Pagamento disposte su iniziativa del Beneficiario o per il suo tramite, il Titolare non può revocare l Ordine di Pagamento dopo averlo trasmesso al Beneficiario o dopo avergli dato il consenso ad eseguire l Operazione di Pagamento. Dopo tali termini, per la revoca dell Ordine di pagamento è necessario il consenso del Beneficiario e dell Emittente. Art. 11 Limiti di utilizzo degli Strumenti di pagamento L Emittente si riserva il diritto di bloccare l utilizzo della Carta prepagata Ego Go SNAI o di rifiutare singole transazioni previste dal presente contratto, in presenza di giustificati motivi concernenti uno o più dei seguenti elementi: a) la sicurezza della Carta prepagata Ego Go SNAI ; b) il sospetto di un suo utilizzo fraudolento o non autorizzato; c) un significativo aumento del rischio che il Titolare non sia in grado di ottemperare ai propri obblighi di pagamento; In tali casi, l Emittente informa il Titolare per iscritto, del blocco dello strumento motivando tale decisione. Ove possibile, tale informazione viene resa in anticipo rispetto al blocco della Carta prepagata Ego Go SNAI o immediatamente dopo, salvo che tale informazione non risulti contraria a ragioni di sicurezza o a disposizioni di legge o di regolamento. Venute meno le ragioni del blocco della Carta prepagata Ego Go SNAI, l Emittente provvede ad emettere una nuova Carta in sostituzione di quella precedentemente bloccata. Art. 12 Obblighi a carico dell Emittente in relazione alla Carta prepagata Ego Go SNAI L Emittente in relazione alla Carta prepagata Ego Go SNAI è tenuto ad: a) assicurare che i dispositivi personalizzati che consentono l utilizzo della Carta prepagata Ego Go SNAI non siano accessibili a soggetti diversi dal Titolare legittimato ad utilizzare lo strumento medesimo, fermi in ogni caso i generali obblighi di custodia, diligente utilizzo e riservatezza a carico del Titolare nonché quelli previsti all articolo 27 del contratto ; b) astenersi dall inviare strumenti di pagamento non specificamente richiesti, a meno che la Carta prepagata Ego Go SNAI del Titolare non debba essere sostituita; c) assicurare che siano sempre disponibili strumenti adeguati affinchè il Titolare possa eseguire efficacemente la comunicazione di cui all articolo 27 nonché, laddove previsto, di chiedere l emissione di una nuova carta prepagata Ego Go SNAI ove l Emittente non vi abbia già provveduto. Ove richiesto dal Titolare, l Emittente gli fornisce i mezzi idonei a dimostrare di aver effettuato la comunicazione per i 18 mesi successivi la comunicazione medesima; d) impedire qualsiasi utilizzo della Carta prepagata Ego Go SNAI successivo alla comunicazione del Titolare di cui all articolo 27. L Emittente inoltre assume i rischi derivanti dalla spedizione dello Strumento di Pagamento o dei relativi dispositivi personalizzati che ne consentono l utilizzo. Art. 13 Comunicazione su Operazioni di Pagamento non autorizzate o effettuate in modo inesatto obblighi a carico del Titolare Il Titolare, venuto a conoscenza di un Operazione di Pagamento non autorizzata o eseguita in modo inesatto, ivi compresi i casi di cui all art. 16 del presente Contratto, ne ottiene la rettifica solo se comunica all Emittente tale circostanza senza indugio mediante lettera raccomandata a.r. nei termini di cui al successivo art. 27 del presente Contratto. In ogni caso,, la comunicazione deve essere effettuata entro 13 mesi dalla data di addebito, nel caso il Titolare abbia operato come Pagatore, o di accredito, nel caso fosse Beneficiario. Ai fini del presente Contratto, un Operazione di Pagamento è eseguita in modo inesatto quando l esecuzione non è conforme all ordine o alle istruzioni impartite dal Titolare all Emittente. Art. 14 Responsabilità dell Emittente per operazioni di pagamento non autorizzate Fatto salvo quanto previsto dal precedente art. 13, nel caso in cui un Operazione di Pagamento non sia stata autorizzata, l Emittente rimborsa immediatamente al Titolare l importo dell operazione medesima. Ove per l esecuzione dell operazione sia stato addebitato il Conto di Pagamento, l Emittente è tenuo a riaccreditare il conto. In caso di motivato sospetto di frode, l Emittente può sospendere il rimborso dandone immediata comunicazione al Titolare. Il rimborso, tuttavia, non preclude la possibilità per l Emittente di dimostrare anche in un momento successivo che l Operazione di Pagamento era stata autorizzata; in tal caso, l Emittente ha il diritto di chiedere ed ottenere dal Titolare la restituzione dell importo rimborsato. Art. 15 Condizioni per il rimborso di operazioni disposte dal Beneficiario o per suo tramite. Richiesta di rimborso Nel caso in cui un Operazione di Pagamento autorizzata disposta su iniziativa del Beneficiario o per il suo tramite sia già stata eseguita, il Titolare ha diritto al rimborso dell importo trasferito qualora siano soddisfatte entrambe le seguenti condizioni: a) al momento del rilascio, l autorizzazione non specificava l importo dell Operazione di Pagamento; b) l importo dell Operazione di pagamento supera quello che il Titolare avrebbe potuto ragionevolmente aspettarsi, avendo presente il suo precedente modello di spesa, le condizioni del presente contratto e le pertinenti circostanze del caso. Su richiesta dell Emittente, il Titolare è tenuto a fornire documenti e ogni altro elemento utile a sostenere l esistenza delle suddette condizioni. Il rimborso corrisponde all intero importo dell Operazione di Pagamento eseguita. Ai fini della lettera b) del comma precedente, il Titolare non può far valere ragioni legate al cambio se è stato applicato il tasso di cambio di riferimento concordato con l Emittente. Per quanto afferente il tasso di cambio applicato su transazioni in valute diverse dall Euro è possibile verificarle sul sito e Il Titolare non può chiedere il rimborso qualora abbia dato il suo consenso ad eseguire l Operazione di Pagamento direttamente all Emittente e, ove possibile, limitatamente al caso in cui l autorizzazione del Titolare è stata data prima dell esecuzione dell Operazione di pagamento, le informazioni sulla futura Operazione di Pagamento gli siano state fornite o messe a disposizione del Titolare almeno quattro settimane prima della sua esecuzione dall Emittente o dal Beneficiario. Il Titolare può chiedere il rimborso di cui al presente articolo entro otto settimane dalla data in cui i fondi sono stati addebitati. L Emittente rimborsa l intero importo dell Operazione di Pagamento ovvero fornisce una giustificazione per il rifiuto del rimborso medesimo entro dieci Giornate Operative dalla ricezione della richiesta. In ogni caso il Titolare Pagatore si impegna a mantenere sul Conto di pagamento la disponibilità dei fondi rimborsati fino al termine del procedimento di verifica della correttezza della contestazione. Il Titolare Pagatore, qualora non accetti la giustificazione fornita, può prestare reclamo presso l Ufficio preposto presso l Emittente, e, ove non soddisfatto, ricorrere al Conciliatore Bancario o l Arbitro Bancario e Finanziario, alle condizioni e secondo le procedure definite nei relativi regolamenti, disponibili presso tutte le filiali della Banca, o ad altri Organismi di conciliazione. Art. 16 Mancata esecuzione o esecuzione inesatta Fatto salvo quanto previsto dagli art. 13, 18 e 33 del presente Contratto, per gli Ordini di Pagamento disposti dal Titolare, l Emittente è responsabile nei suoi confronti della corretta esecuzione dell Ordine di Pagamento ricevuto, salvo che il Prestatore di Servizi di Pagamento del Beneficiario abbia ricevuto l importo dell Operazione di Pagamento conformemente a quanto previsto dal successivo art. 17 del presente Contratto. In tal caso il Prestatore di Servizi di Pagamento del Beneficiario è responsabile nei confronti del Beneficiario della corretta esecuzione 2 - per Credem - pag 3/6 Mod. A4/CRE 2921/02/10/PDF/0306

DICHIARAZIONE AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEL D. LGS. N. 231 DEL 21 NOVEMBRE 2007 IN TEMA DI ANTIRICICLAGGIO

DICHIARAZIONE AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEL D. LGS. N. 231 DEL 21 NOVEMBRE 2007 IN TEMA DI ANTIRICICLAGGIO DICHIARAZIONE AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEL D. LGS. N. 231 DEL 21 NOVEMBRE 2007 IN TEMA DI ANTIRICICLAGGIO MODULO DI IDENTIFICAZIONE E DI ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA Il sottoscritto: Codice fiscale:..

Dettagli

CONTRATTO DI CONTO TASCABILE E SERVIZI DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI

CONTRATTO DI CONTO TASCABILE E SERVIZI DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI CONTO TASCABILE E SERVIZI DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI Edizione 04/2011 INDICE Sezione I - I principi che guidano il nostro rapporto Principio 1 - Come sono regolati i rapporti tra il

Dettagli

CARTE DI CREDITO CORPORATE

CARTE DI CREDITO CORPORATE CARTE DI CREDITO CORPORATE FOGLIO INFORMATIVO Ai sensi del Provvedimento della Banca d Italia del 15 febbraio 2010 e successivi aggiornamenti di recepimento della Direttiva sui servizi di pagamento e delle

Dettagli

QUESTIONARIO ANTIRICICLAGGIO (DECRETO LEGISLATIVO 21 NOVEMBRE 2007 N. 231)

QUESTIONARIO ANTIRICICLAGGIO (DECRETO LEGISLATIVO 21 NOVEMBRE 2007 N. 231) Filiale nr. Contratto nr. Richiedente e /Ragione Sociale Provincia di residenza o della sede legale Coobbligato (da non compilare in caso di persone fisiche) e del Legale Rappresentante/Esecutore* QUESTIONARIO

Dettagli

ALLEGATO Proposta di modifica unilaterale ai sensi dell art. 126 sexies del Testo Unico Bancario

ALLEGATO Proposta di modifica unilaterale ai sensi dell art. 126 sexies del Testo Unico Bancario ALLEGATO Proposta di modifica unilaterale ai sensi dell art. 126 sexies del Testo Unico Bancario La Sezione CARTA DI DEBITO delle Condizioni Economiche che disciplinano il servizio di Conto Corrente Arancio

Dettagli

QUESTIONARIO. A) Dichiarazione Titolare del Rapporto

QUESTIONARIO. A) Dichiarazione Titolare del Rapporto QUESTIONARIO Adeguata verifica del cliente ai fini della valutazione del livello di rischio di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo (ai sensi dell art. 21 Decreto Legislativo n. 231/2007) Gentile

Dettagli

Sezione A1) da compilare in caso di società, ente anche pubblico, fondazione, trust:

Sezione A1) da compilare in caso di società, ente anche pubblico, fondazione, trust: DICHIARAZIONE AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEL D. LGS. N. 231 DEL 21 NOVEMBRE 2007 IN TEMA DI ANTIRICICLAGGIO MODULO DI IDENTIFICAZIONE E DI ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA (AI SENSI DEGLI ARTT. 18 E 19

Dettagli

MODULO DI ADESIONE PRESTITO PERSONALE

MODULO DI ADESIONE PRESTITO PERSONALE MODULO DI ADESIONE PRESTITO PERSONALE Con il presente modulo, il sottoscritto richiede, in qualità di consumatore, a ING DIRECT Divisione Retail di ING BANK N.V. Milan Branch (di seguito, ING DIRECT o

Dettagli

CONTRATTO DI CONTO DEPOSITO E SERVIZI DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI SEZIONE I PRINCIPI CHE REGOLANO IL RAPPORTO

CONTRATTO DI CONTO DEPOSITO E SERVIZI DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI SEZIONE I PRINCIPI CHE REGOLANO IL RAPPORTO CONTRATTO DI CONTO DEPOSITO E SERVIZI DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI Il contratto tra cliente e Banca Privata Leasing è costituito da tre elementi: queste Condizioni Generali; il Foglio informativo

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CARTABCC V-PAY INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO

FOGLIO INFORMATIVO CARTABCC V-PAY INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDITO COOPERATIVO CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI ERCHIE Società Cooperativa Sede Legale ERCHIE (BR) Via Roma, 89 CAP 72020 Tel: 0831/767067 Fax: 0831/767591 Email: info.08537@bccerchie.it

Dettagli

CONTRATTO PER VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI

CONTRATTO PER VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI CONTRATTO PER VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI CONTRATTO DI VENDITA DI BENI STIPULATO FUORI DEI LOCALI COMMERCIALI DELL IMPRESA. 1. CONTRAENTI: VENDITORE: DENOMINAZIONE... INDIRIZZO SEDE LEGALE: VIA...

Dettagli

NORME CHE REGOLANO IL SERVIZIO PAGAMENTI Operazioni rientranti in un contratto di conto corrente

NORME CHE REGOLANO IL SERVIZIO PAGAMENTI Operazioni rientranti in un contratto di conto corrente NORME CHE REGOLANO IL SERVIZIO PAGAMENTI Operazioni rientranti in un contratto di conto corrente SEZIONE III SERVIZIO DI INCASSI E PAGAMENTI DISPOSIZIONI COMUNI Art. 1 Oggetto 1. Il servizio di incassi

Dettagli

I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE

I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE - BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società per Azioni - Sede legale e Direzione Generale: Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma - Tel +390647021 http://www.bnl.it - Iscritta

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO (circuito VISA) Il presente documento rappresenta le condizioni offerte alla generalità della clientela

FOGLIO INFORMATIVO (circuito VISA) Il presente documento rappresenta le condizioni offerte alla generalità della clientela FINANZIATORE INTERMEDIARIO DEL CREDITO Capitale sociale e riserve: 99.131.736,07 euro Iscritta nell Elenco Generale ex Art. 106 n. 32042 e nell'elenco Speciale n. 32494 Art. 107 T.U.B. Soggetta all'attività

Dettagli

AVVISO PRESTITO PERSONALE PRINCIPALI NORME DI TRASPARENZA

AVVISO PRESTITO PERSONALE PRINCIPALI NORME DI TRASPARENZA AVVISO PRESTITO PERSONALE PRINCIPALI NORME DI TRASPARENZA L AVVISO RIGUARDA LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI DISCIPLINATA DAL D.LGS.385/1993 (TESTO UNICO BANCARIO T.U.B.) E DALLE ISTRUZIONI

Dettagli

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK TELEPASS (di seguito TLP) offre ai propri Clienti che abbiano sottoscritto il contratto TELEPASS collegato ad un contratto VIACARD di conto corrente (di seguito

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Articolo 1 - Oggetto 1.1. Il presente Regolamento disciplina la raccolta di prestiti dai soci in conformità all'articolo 7 dello statuto sociale. 1.2. Tale

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per le attività imprenditoriali, professionali, no profit e per la Pubblica Amministrazione) Mod. Contratto

Dettagli

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (codice in materia di protezione dei dati personali) prevede la tutela delle

Dettagli

Consorzio Granterre Società Cooperativa Agricola Via Polonia 30/33 41100 Modena TEL. 059-31.21.62 FAX 059-45.04.41

Consorzio Granterre Società Cooperativa Agricola Via Polonia 30/33 41100 Modena TEL. 059-31.21.62 FAX 059-45.04.41 REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Consorzio Granterre Società Cooperativa Agricola Via Polonia 30/33 41100 Modena TEL. 059-31.21.62 FAX 059-45.04.41 www.granterre.it Art. 1 Il presente Regolamento

Dettagli

Questionario di adeguata verifica (KYC)

Questionario di adeguata verifica (KYC) Questionario di adeguata verifica (KYC) Normativa Antiriciclaggio - d.lgs. n. 231/2007 (e successive modificazioni). Obblighi di adeguata verifica della clientela. Gentile Cliente, al fine del corretto

Dettagli

SCHEDA ANTIRICICLAGGIO OBBLIGHI DI ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA (D.Lgs. 231/2007- Titolo II- Capo I)

SCHEDA ANTIRICICLAGGIO OBBLIGHI DI ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA (D.Lgs. 231/2007- Titolo II- Capo I) SCHEDA ANTIRICICLAGGIO OBBLIGHI DI ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA (D.Lgs. 231/2007- Titolo II- Capo I) DICHIARAZIONE DELL INTERMEDIARIO DI ASSICURAZIONE Io sottoscritto/a dichiaro che, in conformità

Dettagli

MODULO DI DENUNCIA SINISTRO SEZIONE I FURTO DI DENARO CONTANTE (da compilarsi da parte del denunciante Titolare della Carta)

MODULO DI DENUNCIA SINISTRO SEZIONE I FURTO DI DENARO CONTANTE (da compilarsi da parte del denunciante Titolare della Carta) MODULO DI DENUNCIA SINISTRO SEZIONE I FURTO DI DENARO CONTANTE (da compilarsi da parte del denunciante Titolare della Carta) DATI PERSONALI DEL TITOLARE: ME LUOGO DI NASCITA COGME DATA DI NASCITA (giorno/mese/anno):

Dettagli

Generalità del Cliente INTESTATARIO. Residente a.. ( ), in (via, piazza )..., CAP. Domiciliato a...( ), in (via, piazza )..., CAP.

Generalità del Cliente INTESTATARIO. Residente a.. ( ), in (via, piazza )..., CAP. Domiciliato a...( ), in (via, piazza )..., CAP. PROPOSTA DI ADESIONE AL SERVIZIO FUNDSTORE DI BANCA IFIGEST S.p.A a cura della BANCA NON COMPILARE DATA:. TIMBRO E FIRMA PER ACCETTAZIONE Generalità del Cliente INTESTATARIO Residente a.. ( ), in (via,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al servizio BANCOMAT ATM-PAGOBANCOMAT-ATM POS ESTERI

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al servizio BANCOMAT ATM-PAGOBANCOMAT-ATM POS ESTERI FOGLIO INFORMATIVO relativo al servizio BANCOMAT ATM-PAGOBANCOMAT-ATM POS ESTERI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Massafra Società Cooperativa Via Mazzini n 65 74016 - Massafra

Dettagli

PROPOSTA DI ADESIONE AL SERVIZIO CONTO CORRENTE WEB

PROPOSTA DI ADESIONE AL SERVIZIO CONTO CORRENTE WEB BANCA IFIGEST S.p.A. Piazza Santa Maria Soprarno, 1-50125 Firenze - Reg. Impr. Firenze n. 03712110588 - REA 425733 Codice Fiscale 03712110588 - Partita IVA 04337180485 Aderente al Fondo Interbancario per

Dettagli

NORME DEL CONTRATTO QUADRO PER I SERVIZI DI PAGAMENTO COLLEGATO AL CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA

NORME DEL CONTRATTO QUADRO PER I SERVIZI DI PAGAMENTO COLLEGATO AL CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA NORME DEL CONTRATTO QUADRO PER I SERVIZI DI PAGAMENTO COLLEGATO AL CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA 1 DEFINIZIONI 1.1 I termini di seguito elencati e utilizzati con la lettera iniziale maiuscola, anche

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CARTE DI DEBITO (DECB4014)

FOGLIO INFORMATIVO CARTE DI DEBITO (DECB4014) FOGLIO INFORMATIVO CARTE DI DEBITO (DECB4014) PRODOTTO ASSOCIATO AL CONTO CORRENTE PRIMOCONTO SCUOLA Ai sensi del Provvedimento della Banca d Italia del 9 febbraio 2011 e successivi aggiornamenti di recepimento

Dettagli

lì (luogo) (data) (il richiedente) (timbro e firma del soggetto incaricato del collocamento)

lì (luogo) (data) (il richiedente) (timbro e firma del soggetto incaricato del collocamento) SCHEDA DI ADESIONE N. OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO Banca IMI Tasso Fisso 3,32% p.a. 2009/2012 (le Obbligazioni ) - Codice ISIN: IT0004456031 EMESSE A VALERE SUL PROGRAMMA

Dettagli

NORME DEL CONTRATTO QUADRO PER I SERVIZI DI PAGAMENTO COLLEGATO AL CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA

NORME DEL CONTRATTO QUADRO PER I SERVIZI DI PAGAMENTO COLLEGATO AL CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA NORME DEL CONTRATTO QUADRO PER I SERVIZI DI PAGAMENTO COLLEGATO AL CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA 1 DEFINIZIONI 1.1 I termini di seguito elencati e utilizzati con la lettera iniziale maiuscola, anche

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE N. OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO BANCA IMI TASSO FISSO 2,00% P.A

SCHEDA DI ADESIONE N. OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO BANCA IMI TASSO FISSO 2,00% P.A SCHEDA DI ADESIONE N. OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO BANCA IMI TASSO FISSO 2,00% P.A. GIUGNO 2014 (CODICE ISIN: IT0004610553 ) EMESSE A VALERE SUL PROGRAMMA DI SOLLECITAZIONE

Dettagli

Normativa Antiriciclaggio - D.Lgs. n. 231/2007 (e successive modificazioni). Obblighi di adeguata verifica della clientela.

Normativa Antiriciclaggio - D.Lgs. n. 231/2007 (e successive modificazioni). Obblighi di adeguata verifica della clientela. Gentile Cliente, Normativa Antiriciclaggio - D.Lgs. n. 231/2007 (e successive modificazioni). Obblighi di adeguata verifica della clientela. al fine del corretto assolvimento degli obblighi antiriciclaggio

Dettagli

Informazioni europee di Base sul Credito ai Consumatori per la Carta di Credito BancoPosta Più. Compass Banca S.p.A.

Informazioni europee di Base sul Credito ai Consumatori per la Carta di Credito BancoPosta Più. Compass Banca S.p.A. Informazioni europee di Base sul Credito ai Consumatori per la Carta di Credito BancoPosta Più. 1. Identità e contatti del finanziatore/ intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Sito web Intermediario

Dettagli

1. Identità e contatti del finanziatore. 2. Caratteristiche principali del prodotto di credito

1. Identità e contatti del finanziatore. 2. Caratteristiche principali del prodotto di credito 1. Identità e contatti del finanziatore Finanziatore Igea Banca S.p.A.. Indirizzo Sede legale: Via Paisiello, 38 00198 Roma (CT) Telefono 095 7724145 Email segreteria@igeabanca.it Fax 095 7724145 Sito

Dettagli

Condizioni di vendita - Agotherapy - Aghi e prodotti per agopuntura e apparecchiature elettromedicali

Condizioni di vendita - Agotherapy - Aghi e prodotti per agopuntura e apparecchiature elettromedicali - Oggetto del contratto Le presenti Condizioni Generali hanno per oggetto l acquisto di prodotti, effettuato a distanza tramite rete telematica, da Agotherapy, con sede legale in Torino (TO) - 10155 -

Dettagli

PREVENTIVO DI MASSIMA E CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE ALL AVVOCATO AI SENSI DELL ART. 9, CO. 4, D.L. N. 1/2012

PREVENTIVO DI MASSIMA E CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE ALL AVVOCATO AI SENSI DELL ART. 9, CO. 4, D.L. N. 1/2012 PREVENTIVO DI MASSIMA E CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE ALL AVVOCATO AI SENSI DELL ART. 9, CO. 4, D.L. N. 1/2012 Con la presente il/la Sig./Sig.ra.., nato/a a il, Cod. Fisc..., residente in, Via,

Dettagli

ISIN: IT0004532195 EMESSE A VALERE SUL PROGRAMMA DI SOLLECITAZIONE E QUOTAZIONE BANCA IMI OBBLIGAZIONI CON OPZIONE CALL EUROPEA O ASIATICA

ISIN: IT0004532195 EMESSE A VALERE SUL PROGRAMMA DI SOLLECITAZIONE E QUOTAZIONE BANCA IMI OBBLIGAZIONI CON OPZIONE CALL EUROPEA O ASIATICA SCHEDA DI ADESIONE N. OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO Banca IMI Call Spread 2009-2016 serie Banca Mediolanum Codice ISIN: IT0004532195 EMESSE A VALERE SUL PROGRAMMA DI

Dettagli

Modello Antiriciclaggio (D. Lgs. 21 novembre 2007, n. 231)

Modello Antiriciclaggio (D. Lgs. 21 novembre 2007, n. 231) Gentile Cliente, al fine del corretto assolvimento degli obblighi antiriciclaggio previsti dal D. Lgs. 231/2007, relativo alla prevenzione dell uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi

Dettagli

Spett.le. Via. Egregi Signori, facciamo seguito alle intese intercorse per confermarvi quanto segue. Premesso che:

Spett.le. Via. Egregi Signori, facciamo seguito alle intese intercorse per confermarvi quanto segue. Premesso che: Spett.le. Via Oggetto: Designazione a Responsabile Esterno del trattamento dei Dati Personali ai sensi dell art. 29 D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 (di seguito Codice Privacy ) Egregi Signori, facciamo seguito

Dettagli

SERVIZIO MONEY TRANSFER CARD TO CASH DI WESTERN UNION

SERVIZIO MONEY TRANSFER CARD TO CASH DI WESTERN UNION SERVIZIO MONEY TRANSFER CARD TO CASH DI WESTERN UNION INFORMAZIONI SUL TITOLARE DEL SERVIZIO MONEY TRANSFER CARD TO CASH DI WESTERN UNION WESTERN UNION PAYMENT SERVICES LIMITED. Con sede in: Unit 9, Richview

Dettagli

Al Comune Di Piacenza Direzione Operativa Servizi Alla Persona e Al Cittadino Servizio Famiglia e Tutela Minori

Al Comune Di Piacenza Direzione Operativa Servizi Alla Persona e Al Cittadino Servizio Famiglia e Tutela Minori IN CARTA LIBERA Al Comune Di Piacenza Direzione Operativa Servizi Alla Persona e Al Cittadino Servizio Famiglia e Tutela Minori Oggetto: Domanda per la selezione dei soggetti interessati ad accedere all'intervento

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CARTA DI DEBITO INTERNAZIONALE A DOPPIA TECNOLOGIA BASE E PLUS

FOGLIO INFORMATIVO CARTA DI DEBITO INTERNAZIONALE A DOPPIA TECNOLOGIA BASE E PLUS Allegato B 09.03.2015 FOGLIO INFORMATIVO CARTA DI DEBITO INTERNAZIONALE A DOPPIA TECNOLOGIA BASE E PLUS INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA FINNAT EURAMERICA S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza del

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA DI CREDITO KATAWEB

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA DI CREDITO KATAWEB Modulo n. MEUCF106 Agg. n.009 Data aggiornamento 09.09.2015 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA DI CREDITO KATAWEB Prodotto offerto da UniCredit S.p.A tramite il sito internet www.ucfin.it 1. Identità

Dettagli

UTILIZZO FRAUDOLENTO DEL BANCOMAT. In materia di controversie bancarie e finanziarie, dal 2009 è operativo l Arbitro

UTILIZZO FRAUDOLENTO DEL BANCOMAT. In materia di controversie bancarie e finanziarie, dal 2009 è operativo l Arbitro UTILIZZO FRAUDOLENTO DEL BANCOMAT In materia di controversie bancarie e finanziarie, dal 2009 è operativo l Arbitro Bancario Finanziario (ABF), al quale rivolgersi per risolvere stragiudizialmente le controversie

Dettagli

CARTA PREPAGATA RICARICA 1

CARTA PREPAGATA RICARICA 1 FOGLIO INFORMATIVO CARTA PREPAGATA RICARICA - Data aggiornamento: 06/06/2011{D INFORMAZIONI SULL EMITTENTE Cassa Centrale Banca Credito Cooperativo del Nord Est S.p.A. Sede legale: via Segantini 5, 38122

Dettagli

CONTRATTO DI SCONTO DI CREDITI IVA

CONTRATTO DI SCONTO DI CREDITI IVA CONTRATTO DI SCONTO DI CREDITI IVA Tra - la società/ditta individuale (di seguito, per brevità: il Cedente), con sede in, P.IVA ; rappresentata ai fini del presente atto dal sig., C.F. e - la società Alma

Dettagli

Credemfactor spa Via E. Che Guevara 4/b 42123 Reggio Emilia RE

Credemfactor spa Via E. Che Guevara 4/b 42123 Reggio Emilia RE Credemfactor SpA Gruppo Bancario Credito Emiliano Credem Società soggetta ad attività di direzione e coordinamento (ex. art. 2497 bis C.C. ) da parte di Credito Emiliano Spa Società per Azioni - Associata

Dettagli

lì (luogo) (data) (il richiedente) (timbro e firma del soggetto incaricato del collocamento)

lì (luogo) (data) (il richiedente) (timbro e firma del soggetto incaricato del collocamento) SCHEDA DI ADESIONE N. OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO BANCA IMI TASSO VARIABILE CON MINIMO E MASSIMO 1 GIUGNO 2016 Codice ISIN: IT0004712565 EMESSE A VALERE SUL PROGRAMMA

Dettagli

REGOLAMENTO per l utilizzo delle carte di credito della Camera di Commercio di Livorno

REGOLAMENTO per l utilizzo delle carte di credito della Camera di Commercio di Livorno REGOLAMENTO per l utilizzo delle carte di credito della Camera di Commercio di Livorno Allegato alla delibera camerale n. 145 del 1 ottobre 2013 Regolamento per l utilizzo delle carte di credito Articolo

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 3v - CARTA CONTO

FOGLIO INFORMATIVO. 3v - CARTA CONTO Pagina 1/5 FOGLIO INFORMATIVO 3v - CARTA CONTO INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.: 0588 91111- Fax: 0588 86940

Dettagli

DOMANDA DI MEDIAZIONE

DOMANDA DI MEDIAZIONE DOMANDA DI MEDIAZIONE Sede prescelta: POTENZA LAGONEGRO MATERA NAPOLI Persona Fisica cognome Parte Istante nome nato il a Persona Giuridica denominazione codice fiscale titolare/legale rappresentante certificata

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 3o CARTA DI DEBITO INTERNAZIONALE Opportunity

FOGLIO INFORMATIVO. 3o CARTA DI DEBITO INTERNAZIONALE Opportunity Pagina 1/5 FOGLIO INFORMATIVO 3o CARTA DI DEBITO INTERNAZIONALE Opportunity INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

Indirizzo di posta elettronica Telefono Cellulare

Indirizzo di posta elettronica Telefono Cellulare Sede legale: Via Monte di Pietà, 32 10122 TORINO Tel. 011 555.62.39 Fax. 011 555.35.31 Cod. Fisc.: 97717360016 web: www.associazionevobis.it E-mail: segreterianazionale@associazionevobis.it MODULO DI ADESIONE

Dettagli

DEPOSITI A RISPARMIO PER CONSUMATORI

DEPOSITI A RISPARMIO PER CONSUMATORI FOGLIO INFORMATIVO relativo al DEPOSITI A RISPARMIO PER CONSUMATORI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DEL CENTROVENETO Credito Cooperativo S.C. - Longare Via Ponte di Costozza, 12 36023 Longare (VI) Tel.:

Dettagli

MODULO PER L IDENTIFICAZIONE E L ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA MODULO PER L IDENTIFICAZIONE E L ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA

MODULO PER L IDENTIFICAZIONE E L ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA MODULO PER L IDENTIFICAZIONE E L ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA info@confartliguria.it - www.confartliguria.it C.F. e Registro Imprese di Genova 80043330101 Via XII Ottobre, 12/3 16121 GENOVA Tel. 010 5957610 / 010 5538269 - Fax 010 570240 MODULO PER L IDENTIFICAZIONE

Dettagli

INFORMATIVA GENERALE

INFORMATIVA GENERALE UNIMEC S.R.L. Via Palazzo, 36 Albano S. Alessandro Bg Informazioni rese ai sensi dell art. 13 del D. Lgs.vo 196/03 Codice in materia di protezione dei dati personali e successive modifiche ed integrazioni.

Dettagli

Condizioni generali di Noleggio

Condizioni generali di Noleggio Condizioni generali di Noleggio 1. Oggetto del contratto Il Contratto ha per oggetto la fornitura del servizio di noleggio di articoli di puericultura e relativi accessori (di seguito Bene o Beni ) tra

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Numero verde

Dettagli

MODULO ANTIRICICLAGGIO PER L IDENTIFICAZIONE E L ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA

MODULO ANTIRICICLAGGIO PER L IDENTIFICAZIONE E L ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA MODULO ANTIRICICLAGGIO PER L IDENTIFICAZIONE E L ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA (NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO D. LGS. 21.11.2007, N. 231 e succ. modificazioni) Obblighi di adeguata verifica della clientela.

Dettagli

CARTE DI CREDITO. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma. Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.

CARTE DI CREDITO. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma. Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74. CARTE DI CREDITO FOGLIO INFORMATIVO Ai sensi del Provvedimento della Banca d Italia del 15 febbraio 2010 di recepimento della Direttiva sui servizi di pagamento e delle Disposizioni di vigilanza per gli

Dettagli

REGOLAMENTO MANZONI CARD

REGOLAMENTO MANZONI CARD REGOLAMENTO MANZONI CARD La tessera Manzoni Card prepagata a scalare d importo è un documento di legittimazione utile per il pagamento del biglietto di ingresso alla Stagione Teatrale del Teatro Manzoni

Dettagli

Questionario Operazioni Occasionali

Questionario Operazioni Occasionali Questionario Operazioni Occasionali INDUSTRIAL AND COMMERCIAL BANK OF ICBC Milan Branch informa che ai sensi dell art 15 e 18 del Decreto Legislativo 231/2007 è tenuta all osservanza degli obblighi di

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA MILES & MORE ORO

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA MILES & MORE ORO Modulo n. MEUCF107 Agg. n. 010 Data aggiornamento 23.09.2015 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA MILES & MORE ORO Prodotto offerto da UniCredit S.p.A tramite il sito internet www.ucfin.it 1. Identità

Dettagli

TutelaCasa INFORMATIVA E RICHIESTA DEL CONSENSO AI SENSI DEL CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (D.LGS. N.

TutelaCasa INFORMATIVA E RICHIESTA DEL CONSENSO AI SENSI DEL CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (D.LGS. N. AGENZIA DELLE ENTRATE UFFICIO TERRITORIALE DI TORINO 4 TutelaCasa INFORMATIVA E RICHIESTA DEL CONSENSO AI SENSI DEL CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (D.LGS. 96/2003) TC1106-Y - Ed. 01/2014

Dettagli

QUESTIONARIO ANTIRICICLAGGIO

QUESTIONARIO ANTIRICICLAGGIO BANCA IFIGEST S.p.A. - Società capogruppo Gruppo Bancario Ifigest Società iscritta all albo delle Banche al n. 5485 - CAB 02800 ABI 03185 SWIFT IFIGIT 31 Sede: 50125 FIRENZE - Piazza Santa Maria Soprarno,

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTITO SOCIALE della Cooperativa Solidarietà Soc. Coop. di Volontariato Sociale a r.l..

CONTRATTO DI PRESTITO SOCIALE della Cooperativa Solidarietà Soc. Coop. di Volontariato Sociale a r.l.. COPIA PER IL RICHIEDENTE CONTRATTO DI PRESTITO SOCIALE della Cooperativa Solidarietà Soc. Coop. di Volontariato Sociale a r.l.. Il sottoscritto.............., codice fiscale., nato a......, il / /, domiciliato

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Numero verde

Dettagli

FINANZIAMENTI EXPORT/IMPORT IN VALUTA ESTERA E/O EURO

FINANZIAMENTI EXPORT/IMPORT IN VALUTA ESTERA E/O EURO Il presente foglio informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell art. 1336 Cod.Civ. FINANZIAMENTI EXPORT/IMPORT IN VALUTA ESTERA E/O EURO Sezione I - Informazioni sulla Banca Cassa Rurale

Dettagli

COMUNICAZIONE DI ADESIONE ALLA DISCIPLINA DI DEROGA ALLE LIMITAZIONI DI TRASFERIMENTO DEL DENARO CONTANTE

COMUNICAZIONE DI ADESIONE ALLA DISCIPLINA DI DEROGA ALLE LIMITAZIONI DI TRASFERIMENTO DEL DENARO CONTANTE COMUNICAZIONE DI ADESIONE ALLA DISCIPLINA DI DEROGA ALLE LIMITAZIONI DI TRASFERIMENTO DEL DENARO CONTANTE Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo n.

Dettagli

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE PRESTITO CONTRO CESSIONE DEL QUINTO DELLA PENSIONE

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE PRESTITO CONTRO CESSIONE DEL QUINTO DELLA PENSIONE INFORMAZIONI PUBBLICITARIE PRESTITO CONTRO CESSIONE DEL QUINTO DELLA PENSIONE IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Finanziatore Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi e/o registri Iscritta all Albo delle

Dettagli

PROPOSTA DI APERTURA RISERVATA AI PROFESSIONISTI compilare tutti i campi in stampatello

PROPOSTA DI APERTURA RISERVATA AI PROFESSIONISTI compilare tutti i campi in stampatello IBAN SI conto! DEPOSITO DEPOSITO (spazio riservato alla Banca) PROPOSTA DI APERTURA RISERVATA AI PROFESSIONISTI compilare tutti i campi in stampatello 1. DATI IDENTIFICATIVI Ragione Sociale Partita IVA

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI Attenzione! le condizioni riportate nel SECCI potranno comunque essere modificate, a seguito della valutazione del merito creditizio e della consultazione delle banche dati effettuabile solo dopo la sottoscrizione

Dettagli

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CONTRATTO DI CREDITO RIMBORSABILE MEDIANTE RILASCIO DI DELEGAZIONE DI PAGAMENTO PRO-SOLVENDO DI QUOTE DELLO STIPENDIO, SALARIO, COMPENSO IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE

Dettagli

Le presenti condizioni generali saranno valide ed efficaci solo nel territorio italiano.

Le presenti condizioni generali saranno valide ed efficaci solo nel territorio italiano. Le presenti condizioni generali di vendita regolano la vendita a distanza tra Carpediemphoto, ed il CLIENTE secondo quanto previsto sotto, mediante accesso del CLIENTE al sito internet www.carpediemphoto.it.

Dettagli

Nel caso di offerta fuori sede dati (nome, indirizzo, telefono, e-mail) e qualifica del soggetto che entra in rapporto con il cliente

Nel caso di offerta fuori sede dati (nome, indirizzo, telefono, e-mail) e qualifica del soggetto che entra in rapporto con il cliente ALLALLEalal Sede legale e Direzione Generale: via Lucrezia Romana 41-47 00178 Roma FOGLIO INFORMATIVO CARTA PREPAGATA - CARTABCC TASCA Ai sensi del Provvedimento della Banca d Italia del 15 febbraio 2010

Dettagli

COMUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani

COMUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani COMUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani Oggetto: convenzione disciplinante modalità per la concessione di finanziamenti ai dipendenti da parte di banche ed intermediari finanziari con delegazione convenzionale.

Dettagli

RICHIESTA DI ESTINZIONE DEL CONTO CORRENTE INTESTATO A CLIENTE AL DETTAGLIO (Modulo a disposizione della clientela sul sito internet della Banca)

RICHIESTA DI ESTINZIONE DEL CONTO CORRENTE INTESTATO A CLIENTE AL DETTAGLIO (Modulo a disposizione della clientela sul sito internet della Banca) PAG 1/5 RICHIESTA DI ESTINZIONE DEL CONTO CORRENTE INTESTATO A CLIENTE AL DETTAGLIO (Modulo a disposizione della clientela sul sito internet della Banca) Spettabile IWBank Private Investments Luogo e data

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 21 NOVEMBRE 2007 N. 231 QUESTIONARIO PER ACCENSIONE DI RAPPORTO CONTINUATIVO

DECRETO LEGISLATIVO 21 NOVEMBRE 2007 N. 231 QUESTIONARIO PER ACCENSIONE DI RAPPORTO CONTINUATIVO DECRETO LEGISLATIVO 21 NOVEMBRE 2007 N. 231 QUESTIONARIO PER ACCENSIONE DI RAPPORTO CONTINUATIVO GENTILI CLIENTI, AL FINE DI ADEMPIERE AGLI OBBLIGHI DI CUI AL DECRETO LEGISLATIVO 21 NOVEMBRE 2007 N.231,

Dettagli

MINI MASTER SUGLI APPALTI PUBBLICI ROMA 2015

MINI MASTER SUGLI APPALTI PUBBLICI ROMA 2015 MINI MASTER SUGLI APPALTI PUBBLICI ROMA 2015 NOME COGNOME INDIRIZZO CITTA TELEFONO CELL. FAX E-MAIL Codice Fiscale/P.IVA modalità dal vivo ed on line: 600,00 IVA INCLUSA modalità PREMIUM : 915,00 IVA INCLUSA

Dettagli

È con vivo piacere che Le do il benvenuto tra i titolari della Carta Roma.

È con vivo piacere che Le do il benvenuto tra i titolari della Carta Roma. Caro Cittadino, È con vivo piacere che Le do il benvenuto tra i titolari della Carta Roma. Sono certa che l iniziativa, promossa da Roma Capitale, potrà offrirle servizi utili e, in un momento di forte

Dettagli

Informazioni in materia di protezione dei dati personali. - Art. 13 del Decreto Legislativo 30 maggio 2003 n. 196.

Informazioni in materia di protezione dei dati personali. - Art. 13 del Decreto Legislativo 30 maggio 2003 n. 196. Informazioni in materia di protezione dei dati personali. - Art. 13 del Decreto Legislativo 30 maggio 2003 n. 196. Ai sensi dell articolo 13 del decreto legislativo 30 maggio 203 n.196:

Dettagli

Roma, ottobre 2013. Ai Responsabili Regionali pro tempore Ai Responsabili di Zona pro tempore

Roma, ottobre 2013. Ai Responsabili Regionali pro tempore Ai Responsabili di Zona pro tempore Roma, ottobre 2013 Ai Responsabili Regionali pro tempore Ai Responsabili di Zona pro tempore OGGETTO: NOMINA DEI RESPONSABILI DEL TRATTAMENTO DEI DATI L AGESCI Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani,

Dettagli

Art. 2 - Condizioni per il deposito di prestito sociale presso la Cooperativa

Art. 2 - Condizioni per il deposito di prestito sociale presso la Cooperativa REGOLAMENTO DEI PRESTITI SOCIALI Art. 1 - Definizione dei prestiti sociali 1. I depositi in denaro effettuati da soci esclusivamente per il conseguimento dell oggetto sociale con obbligo di rimborso per

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO DOCUMENTO INFORMATIVO PSD INFORMAZIONI SULLA BANCA DOCUMENTO INFORMATIVO PSD

FOGLIO INFORMATIVO DOCUMENTO INFORMATIVO PSD INFORMAZIONI SULLA BANCA DOCUMENTO INFORMATIVO PSD INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e Forma Giuridica: Banca di Credito Peloritano S.p.A Sede Legale e Direzione Generale: 98122 Messina [ME] Via Oratorio San Francesco, 2 Capitale sociale al 31.12.2014:

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI A TUTELA DELL UTENZA IN MATERIA DI FORNITURA DI SERVIZI DI COMUNICAZIONE ELETTRONICA MEDIANTE CONTRATTI A DISTANZA

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI A TUTELA DELL UTENZA IN MATERIA DI FORNITURA DI SERVIZI DI COMUNICAZIONE ELETTRONICA MEDIANTE CONTRATTI A DISTANZA ALLEGATO A Alla delibera n. REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI A TUTELA DELL UTENZA IN MATERIA DI FORNITURA DI SERVIZI DI COMUNICAZIONE ELETTRONICA MEDIANTE CONTRATTI A DISTANZA Art. 1 (Definizioni) 1. 1.

Dettagli

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI ACQUISTI MICHELIN ITALIA Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1 CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. Premessa... 3 2. Principi etici... 3 3. Prezzi... 3 4. Consegna della fornitura... 3 5.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE (APPROVATO DALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI DEL 17.10.1997)

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE (APPROVATO DALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI DEL 17.10.1997) REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE (APPROVATO DALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI DEL 17.10.1997) REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Art.1 Art.2 Art.3 Oggetto Il presente regolamento

Dettagli

L Istituto di Credito con sede in Via iscritto al Registro delle Imprese

L Istituto di Credito con sede in Via iscritto al Registro delle Imprese ALLEGATO 1 CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA tra L Associazione Pistoia Futura Laboratorio per la Programmazione Strategica della Provincia di Pistoia, con sede in Pistoia Piazza San

Dettagli

2. Il trat (Indicare le modalità del trattamento: manuale / informatizzato / altro.) FAC-SIMILE

2. Il trat (Indicare le modalità del trattamento: manuale / informatizzato / altro.) FAC-SIMILE B1 Informativa ex art. 13 D.lgs. 196/2003 dati comuni Gentile Signore/a, Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 ( Codice in materia di protezione dei dati personali ) prevede la

Dettagli

CONTRATTO DI CONTO CORRENTE E CARTE DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI

CONTRATTO DI CONTO CORRENTE E CARTE DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI CONTO CORRENTE E CARTE DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI Edizione 04/2011 INDICE Sezione I - I principi che guidano il nostro rapporto Principio 1 - Come sono regolati i rapporti tra il cliente

Dettagli

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA KIRON PARTNER S.P.A. Società di Mediazione Creditizia Sede Legale: via Monte Bianco 60/A - 20089 Rozzano (MI) - Tel. 02.52.858.1 - Fax 02.52.858.311 - e-mail: info@kiron.it - e-mail certificata: kiron@pec.kiron.it

Dettagli

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI (Da inviare ad Arca SGR S.p.A. in originale, per posta, unitamente a copia dei documenti di identità dell Iscritto e dei beneficiari) Spett.le ARCA SGR S.p.A.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO ALLEGATO 4.1 FOGLIO INFORMATIVO Redatto in conformità a quanto previsto dalla normativa vigente ed in particolare ai sensi dell art. 16 della legge 108/1996, del titolo VI del T.U. Bancario e successive

Dettagli

Hello! Free. CARTA PREPAGATA FOGLIO INFORMATIVO Prodotto offerto da Banca Nazionale del lavoro S.p.a. tramite tecniche di comunicazione a distanza

Hello! Free. CARTA PREPAGATA FOGLIO INFORMATIVO Prodotto offerto da Banca Nazionale del lavoro S.p.a. tramite tecniche di comunicazione a distanza Hello! Free CARTA PREPAGATA FOGLIO INFORMATIVO Prodotto offerto da Banca Nazionale del lavoro S.p.a. tramite tecniche di comunicazione a distanza INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA E SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE FINCANTIERI S.P.A. (L "OFFERTA")

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA E SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE FINCANTIERI S.P.A. (L OFFERTA) Modulo B (Scheda riservata ai Dipendenti Fincantieri Residenti in Italia) Scheda N. OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA E SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE FINCANTIERI S.P.A. (L "OFFERTA") Il/la sottoscritto/a

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MITO (Multichannel Internet Trading On line)

FOGLIO INFORMATIVO MITO (Multichannel Internet Trading On line) Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari FOGLIO INFORMATIVO MITO (Multichannel Internet Trading On line) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA FINANZIARIA INTERNAZIONALE S.P.A.

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro Spa, tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Sito web

Dettagli

MODULO RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE CHIEDE

MODULO RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE CHIEDE MODULO RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE _l _ sottoscritt Cod. Fisc. Nat_ a: il / / Residente a prov. in Via: n. C.A.P. tel. cell. e-mail Data 1^ iscrizione a previdenza complementare

Dettagli