Unità 11 Il sangue e il sistema circolatorio

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Unità 11 Il sangue e il sistema circolatorio"

Transcript

1 Unità 11 Il sangue e il sistema circolatorio

2 Unità 11 Il sangue e il sistema circolatorio Obiettivi Conoscere i diversi tipi di sistema circolatorio che si sono evoluti negli animali Conoscere la struttura del sistema cardiovascolare umano Sapere attraverso quali meccanismi vengono distribuiti i gas respiratori nell organismo Imparare quali sono i componenti del sangue

3 Prova di competenza - Contrastare la forza di gravità? Negli animali che hanno la testa più in alto del torace, come esseri umani e giraffe, in che modo il sangue riesce ad arrivare fino al cervello? 3

4 Lezione 1 I MECCANISMI DEL TRASPORTO INTERNO 4

5 11.1 Il sistema circolatorio facilita gli scambi con i tessuti Per vivere ogni cellula ha bisogno di Ricevere sostanze nutritive Scambiare i gas con l esterno Eliminare i prodotti di scarto del metabolismo La maggior parte degli animali ha un corpo troppo grande e complesso perché questi scambi possano avvenire per diffusione semplice 5

6 11.1 Il sistema circolatorio facilita gli scambi con i tessuti È necessario un sistema di trasporto interno che permetta alle sostanze di muoversi fra la superficie del corpo e i tessuti al suo interno 6

7 11.1 Il sistema circolatorio facilita gli scambi con i tessuti Negli organismi più semplici una cavità gastrovascolare centrale è deputata alla Digestione Distribuzione delle sostanze nutrive nel corpo Gli animali più complessi hanno bisogno di un vero sistema circolatorio formato da Una pompa, il cuore Un liquido circolante, il sangue Tubi per il trasporto, i vasi sanguigni 7

8 11.1 Il sistema circolatorio facilita gli scambi con i tessuti Il sistema circolatorio aperto Tipico di artropodi e molluschi Il sangue scorre in vasi dalle estremità aperte per raggiungere direttamente le cellule Le cellule dei tessuti sono a diretto contatto con il sangue: non c è differenza fra liquido interstiziale e sangue 8

9 Pori Cuore tubulare 9

10 11.1 Il sistema circolatorio facilita gli scambi con i tessuti Il sistema circolatorio chiuso Detto anche sistema cardiovascolare Lo possiedono lombrichi, seppie, polpi e tutti i vertebrati Il sangue rimane chiuso nei vasi, separato dal liquido interstiziale Tre tipi di vasi Arterie Vene Capillari 10

11 Arteriola Arteria (sangue ricco di O 2 ) Letti capillari Venula Vena Capillari branchiali Atrio Ventricolo Arteria (sangue povero di O 2 ) Cuore 11

12 11.1 Il sistema circolatorio facilita gli scambi con i tessuti STEP BY STEP In che cosa differiscono i vasi e il sangue di un sistema circolatorio aperto da quelli di un sistema circolatorio chiuso? 12

13 11.2 Il sistema cardiovascolare riflette l evoluzione dei vertebrati Il sistema circolatorio dei pesci Il sangue scorre in un unico circuito e il cuore possiede due cavità separate Il sangue pompato dal ventricolo raggiunge i capillari nelle branchie Dalle branchie prosegue fino a raggiungere i capillari negli altri tessuti Da capillari nei tessuti torna all atrio del cuore alla luce dell evoluzione 13

14 Capillari branchiali Cuore: Ventricolo (V) Atrio (A) Capillari sistemici 14

15 11.2 Il sistema cardiovascolare riflette l evoluzione dei vertebrati I vertebrati terrestri hanno una circolazione doppia alla luce dell evoluzione Il sangue scorre attraverso due circuiti separati: la circolazione polmonare e la circolazione sistemica 15

16 11.2 Il sistema cardiovascolare riflette l evoluzione dei vertebrati Circolazione doppia, cuore a tre cavità Tipica di rettili e anfibi Il cuore ha due atri e un ventricolo L atrio destro riceve il sangue dai capillari sistemici alla luce dell evoluzione Il ventricolo pompa il sangue ai polmoni e, nel caso di molti anfibi, alla pelle (cicolazione pneumo-cutanea) Il sangue ricco di ossigeno torna all atrio sinistro 16

17 Capillari polmonari e cutanei Circolazione pneumo-cutanea A A V Destra Sinistra Circolazione sistemica Capillari sistemici 17

18 11.2 Il sistema cardiovascolare riflette l evoluzione dei vertebrati Il cuore a quattro cavità Tipica di coccodrilli, uccelli, mammiferi Il cuore ha due atri e due ventricoli alla luce dell evoluzione Circolazione polmonare e circolazione sistemica non si mischiano Il lato destro del cuore riceve e pompa solo sangue povero di ossigeno Il lato sinistro riceve e pompa solo sangue ricco di ossigeno Un sistema circolatorio così efficiente è indispensabile per alimentare l elevato tasso metabolico di animali endodermi come mammiferi e uccelli 18

19 Capillari polmonari Circolazione polmonare A A V V Destra Sinistra Circolazione sistemica Capillari sistemici 19

20 11.2 Il sistema cardiovascolare riflette l evoluzione dei vertebrati STEP BY STEP alla luce dell evoluzione Qual è la differenza principale tra la circolazione singola dei pesci e quella doppia dei vertebrati terrestri? 20

21 Lezione 2 IL SISTEMA CARDIOVASCOLARE UMANO 21

22 11.3 Il sistema cardiovascolare umano comprende una doppia circolazione Il sistema cardiovascolare umano comprende una doppia circolazione: La circolazione polmonare assicura l ossigenazione del sangue e l espulsione del CO 2 attraverso il polmoni La circolazione sistemica trasporta i gas respiratori da e verso i vari distretti corporei 22

23 11.3 Il sistema cardiovascolare umano comprende una doppia circolazione Percorso del sangue nel sistema cardiovascolare umano, circolazione polmonare Il ventricolo destro pompa il sangue povero di ossigeno nelle arterie polmonari Il sangue raggiunge i capillari dei polmoni Nei polmoni il sangue assorbe O 2 e libera CO 2 Attraverso le vene polmonari il sangue ricco di ossigeno arriva nell atrio sinistro del cuore Dall atrio sinistro, il sangue ricco di O 2 passa al ventricolo sinistro 23

24 11.3 Il sistema cardiovascolare umano comprende una doppia circolazione Percorso del sangue nel sistema cardiovascolare umano, circolazione sistemica Il ventricolo sinistro pompa il sangue nella circolazione sistemica attraverso l arteria aorta L aorta si dirama in diverse arterie che raggiungono i capillari distribuiti in tutti i tessuti I capillari convergono in vene di diametro crescente, quelle provenienti dalla parte superiore si immettono nella vena cava superiore quelle provenienti dalla parte inferiore nella vena cava inferiore Le due vene convergono nell atrio destro; da qui il sangue passa nel ventricolo sinistro, il punto di partenza 24

25 Vena cava superiore 8 Capillari della testa, del torace e delle braccia Arteria polmonare Arteria polmonare Capillari del polmone destro 9 2 Aorta 7 2 Capillari del polmone sinistro 3 3 Vena polmonare Atrio destro Vena polmonare Atrio sinistro Ventricolo destro Ventricolo sinistro Vena cava inferiore 8 Aorta Capillari della regione addominale e delle gambe 25

26 11.3 Il sistema cardiovascolare umano comprende una doppia circolazione STEP BY STEP Per quale motivo il sangue che scorre nelle vene polmonari è più ricco di O 2 del sangue che scorre nelle vene cave? 26

27 11.4 Il cuore si contrae e si rilassa ritmicamente La struttura del cuore Tre strati di tessuto Epicardio: rivestimento esterno Miocardio: tessuto muscolare Endocardio: rivestimento interno Gli atri hanno pareti sottili, ricevono il sangue dalle vene e lo pompano nei ventricoli I ventricoli hanno pareti più spesse per pompare il sangue nelle arterie Atri e ventricoli sono collegati dalle valvole atrioventricolari 27

28 Atrio destro Ai polmoni Dai polmoni Valvola semilunare Valvola atrioventricolare Ai polmoni Atrio sinistro Dai polmoni Valvola semilunare Valvola atrioventricolare Ventricolo destro Ventricolo sinistro 28

29 11.4 Il cuore si contrae e si rilassa ritmicamente Durante la diastole Il cuore è completamente rilassato il sangue fluisce passivamente in tutte e quattro le sue cavità Durante la sistole Gli atri si contraggono velocemente spingendo il sangue nei ventricoli Successivamente, i ventricoli si contraggono spingendo il sangue nella arterie Durante la seconda fase gli atri cominciano a rilassarsi e riempirsi nuovamente di sangue 29

30 Le valvole semilunari 1 Il cuore sono chiuse è rilassato Le valvole atrioventricolari sono aperte 0,4 s Diastole 30

31 1 Il cuore è rilassato Le valvole semilunari sono chiuse 2 Gli atri si contraggono Le valvole atrioventricolari sono aperte 0,4 s 0,1 s Sistole Diastole 31

32 Le valvole semilunari 1 Il cuore sono chiuse è rilassato 2 Gli atri si contraggono Le valvole atrioventricolari sono aperte 0,4 s 0,1 s 0,3 s Sistole 3 I ventricoli si contraggono Diastole Le valvole Semilunari sono aperte Le valvole atrioventricolari sono chiuse 32

33 11.4 Il cuore si contrae e si rilassa ritmicamente Gittata cardiaca Quantità di sangue pompata al minuto dal ventricolo sinistro Frequenza cardiaca Numero di battiti (contrazioni) al minuto I suoni cardiaci che si sentono con uno stetoscopio sono causati dalla chiusura delle valvole cardiache Un suono sibilante che viene descritto come soffio cardiaco può indicare la presenza di un difetto in una o più valvole cardiache 33

34 11.4 Il cuore si contrae e si rilassa ritmicamente STEP BY STEP Qual è la definizione di ciclo cardiaco e di gittata cardiaca? 34

35 11.5 Il nodo senoatriale regola il ritmo del battito cardiaco Il nodo senoatriale (pacemaker) Stabilisce il ritmo di contrazione per tutte le cellule del cuore Genera impulsi elettrici diretti agli atri Il nodo atrioventricolare Trasmette gli impulsi elettrici ai ventricoli La trasmissione è ritardata di circa un decimo di secondo per permettere agli atri di svuotarsi completamente prima che avvenga la contrazione dei ventricoli 35

36 Pacemaker (nodo senoatriale) Nodo atrioventricolare Fibre muscolari specializzate Atrio destro 1 Il pacemaker segnala all atrio di contrarsi 2 I segnali si propagano attraverso gli atri Apice del cuore 3 I segnali sono trasmessi 4 I segnali si propagano all apice del cuore attraverso i ventricoli ECG 36

37 11.5 Il nodo senoatriale regola il ritmo del battito cardiaco L elettrocardiogramma (ECG) Rileva attraverso la pelle gli impulsi elettrici generati dal cuore e li registra In un cuore sano il ritmo cardiaco è regolato in base all attività del corpo 37

38 11.5 Il nodo senoatriale regola il ritmo del battito cardiaco Anomalie nel ritmo cardiaco (aritmie) possono verificarsi durante un attacco cardiaco causato da un malfunzionamento del nodo senoatriale La funzionalità del nodo senoatriale può essere ristabilita con uno shock elettrico applicato al torace per mezzo di un defibrillatore Quando la funzionalità del nodo senoatriale è compromessa irreversibilmente è possibile impiantare un pacemaker artificiale 38

39 Cuore 39

40 11.5 Il nodo senoatriale regola il ritmo del battito cardiaco STEP BY STEP Una leggera diminuzione del ph ematico induce il nodo senoatriale ad accelerare il ritmo di contrazione. Qual è la funzione di questo meccanismo di controllo? 40

41 Quando il cuore si ammala COLLEGAMENTO salute L attacco cardiaco o infarto del miocardio è un danneggiamento dei tessuti del cuore Si verifica quando una o più arterie coronariche (che riforniscono i tessuti del cuore di sostanze nutritive e O 2 ) vengono ostruite L ictus è un danneggiamento dei tessuti del cervello La morte dei tessuti cerebrali è causata dall ostruzione di una o più arterie che portano il sangue al cervello 41

42 Vena cava superiore Arteria polmonare Aorta Arteria coronaria sinistra Arteria coronaria destra Occlusione Tessuto muscolare morto 42

43 Quando il cuore si ammala COLLEGAMENTO salute L aterosclerosi provoca una graduale ostruzione dei vasi sanguigni Sulla parete interna delle arterie si sviluppano depositi di grasso (in particolare colesterolo) Il passaggio attravero cui il sangue fluisce lungo i vasi risulta sempre più ristretto In queste condizioni, un coagulo di sangue (trombo) ha maggiori probabilità di ostruire del tutto il passaggio causando un infarto o un ictus 43

44 Tessuto connective Tessuto muscolare liscio Epitelio Placca 44

45 Quando il cuore si ammala COLLEGAMENTO salute Esistono diverse terapie che permettono di affrontare le malattie cardiovascolari La tendenza a sviluppare malattie cardiovascolari è in parte ereditaria, ma anche lo stile di vita ha un ruolo importante nel loro sviluppo I maggiori fattori di rischio sono Fumo Vita sedentaria Dieta non equilibrata (ricca di grassi saturi) 45

46 11.6 La struttura dei vasi sanguigni è adatta alla loro funzione Funzioni Trasporto e scambio di gas Trasporto e scambio di sostanze nutritive/rifiuti Mantenimento dell omeostasi Supporto della difesa immunitaria Regolazione della temperatura corporea Trasporto di ormoni 46

47 11.6 La struttura dei vasi sanguigni è adatta alla loro funzione Struttura Capillari Estesi e ramificati per raggiungere tutti i tessuti Diametro ridotto per massimizzare la superficie di contatto Parete sottile e superficie interna liscia Arterie, vene e venule Parete più spessa con uno strato esterno di tessuto connettivo e uno intermedio di tessuto muscolare liscio Nelle arterie le pareti sono più spesse e il tessuto muscolare può contrarsi per regolare il flusso di sangue Le vene di calibro maggiore sono dotate di valvole che obbligano il sangue a scorrere in una sola direzione 47

48 Arteria Vena 48

49 Arteria Endotelio Endotelio Tessuto muscolare liscio Tessuto connettivo Capillare Membrana basale Endotelio Tessuto muscolare liscio Tessuto connettivo Vena Valvola Arteriola Venula 49

50 Globulo rosso Capillare Nuclei di cellule muscolari lisce 50

51 11.6 La struttura dei vasi sanguigni è adatta alla loro funzione STEP BY STEP In che modo la struttura di un capillare è adatta alla sua funzione? 51

52 11.7 La pressione e la velocità del sangue dipendono dalla struttura e dall organizzazione dei vasi La pressione sanguigna È la forza esercitata dal sangue contro la parete dei vasi sanguigni Quando si controlla la pressione si ottengono due misure Pressione sistolica, o massima, indotta dalla contrazione ventricolare Pressione diastolica, o minima, si registra durante la diastole 52

53 11.7 La pressione e la velocità del sangue dipendono dalla struttura e dall organizzazione dei vasi La pressione sanguigna dipende da Gittata cardiaca Diametro dei vasi (regolato dalla muscolatura liscia) La velocità di scorrimento del sangue decresce passando da arterie ad arteriole e da arteriole a capillari Lo stesso avviene per la pressione 53

54 Aorta Arterie Arteriole Capillari Venule Vene Vene cave Velocità (cm/s) Pressione (mmhg) Pressione diastolica Pressione sistolica Dimensioni e numero dei vasi sanguigni

55 11.7 La pressione e la velocità del sangue dipendono dalla struttura e dall organizzazione dei vasi Quando arriva alle vene la pressione del sangue è quasi nulla Come riesce a tornare al cuore Le vene si trovano in mezzo ai muscoli o tra i muscoli e la pelle Quando i muscoli si contraggono nei movimenti, le vene vengono compresse Valvole speciali presenti nelle vene impediscono al sangue di tornare indietro 55

56 Direzione del flusso di sangue nella vena Valvola (aperta) Muscolo scheletrico Valvola (chiusa) 56

57 11.7 La pressione e la velocità del sangue dipendono dalla struttura e dall organizzazione dei vasi STEP BY STEP Come fa la velocità del sangue ad aumentare nel passaggio dalle venule alle vene? 57

58 Sangue sotto pressione COLLEGAMENTO salute I valori di pressione sanguigna di un adulto sano sono 120 mmhg (circa) sistolica 80 mmhg (circa) diastolica Valori inferiori (salvo casi estremi) sono considerati migliori, valori superiori possono indicare la presenza di un disturbo cardiovascolare 58

59 Pressione Sanguigna normale: 120 sistolica, 80 diastolica Manicotto di gomma gonfiato con aria Pressione all interno del manicotto sopra i Arteria Arteria chiusa

60 Pressione Sanguigna normale: 120 sistolica, 80 diastolica Manicotto di gomma gonfiato con aria Pressione all interno del manicotto sopra i Pressione nel manicotto a 120 Arteria Arteria chiusa Suoni udibili nello stetoscopio

61 Pressione Sanguigna normale: 120 sistolica, 80 diastolica Manicotto di gomma gonfiato con aria Pressione all interno del manicotto sopra i Pressione nel manicotto a Pressione nel manicotto a Arteria Arteria chiusa Suoni udibili nello stetoscopio I suoni si arrestano

62 Sangue sotto pressione COLLEGAMENTO salute I rischi associati all ipertensione Il cuore deve lavorare con più forza e può indebolirsi Piccole lacerazioni nelle pareti delle arterie che favoriscono la formazione di placche aterosclerotiche Maggiore probabilità che si formino coaguli nel sangue Infarto Ictus Danni ai reni Danni agli occhi 62

63 11.8 Il tessuto muscolare liscio controlla la distribuzione del sangue Il flusso sanguigno in arterie e arteriole È controllato dalla mucolatura liscia presente nella parete dei vasi Il flusso sanguigno nei capillari È controllato dagli sfinteri precapillari In ogni istante attraversa solo il 5-10% circa dei capillari 63

64 Sfinteri precapillari Metarteriola Arteriola 1 Sfinteri rilassati Capillari Venula Metarteriola Arteriola 2 Sfinteri contratti Venula 64

65 Sfinteri precapillari Metarteriola Capillari Arteriola Venula 1 Sfinteri rilassati 65

66 Metarteriola Arteriola Venula 2 Sfinteri contratti 66

67 11.8 Il tessuto muscolare liscio controlla la distribuzione del sangue STEP BY STEP Quali sono i due meccanismi che controllano la distribuzione di sangue dai letti capillari ai tessuti dell organismo? 67

68 11.9 Il trasferimento di sostanze avviene attraverso la sottile parete dei capillari I capillari sono dotati di una parete molto sottile Gas e sostanze nutritive possono essere scambiati attraverso questa parete Lo scambio avviene tra il sangue e il fluido interstiziale 68

69 Il trasferimento delle sostanze dai capillari alle cellule e viceversa avviene per diffusione attraverso il liquido interstiziale 69

70 11.9 Il trasferimento di sostanze avviene attraverso la sottile parete dei capillari Lo scambio di sostanze tra il sangue e il liquido interstiziale avviene in diversi modi Per diffusione (per esempio O 2 e CO 2 ) Tramite vescicole (molecole ingombranti) Attraverso gli stretti spazi tra le cellule epiteliali (acqua e piccoli soluti) 70

71 11.9 Il trasferimento di sostanze avviene attraverso la sottile parete dei capillari Pressione sanguigna e pressione osmotica La pressione sanguigna tende a spingere il liquido verso l esterno dei capillari La pressione osmotica spinge verso il liquido verso l interno Il liquido tende a fluire verso l interno o verso l esterno in base alla differenza tra la pressione sanguigna e osmotica esistente in quel punto 71

72 Cellule tessutali Estremità arteriosa del capillare Pressione osmotica Pressione osmotica Estremità venosa del capillare Pressione sanguigna Pressione sanguigna Liquido interstiziale Flusso netto di liquido verso l esterno Flusso netto di liquido verso l interno 72

73 11.9 Il trasferimento di sostanze avviene attraverso la sottile parete dei capillari STEP BY STEP L edema è l accumulo di liquido nei tessuti del corpo In che modo un alimentazione molto carente di proteine che provoca una diminuzione della loro concentrazione nel sangue può causare la comparsa di edema? 73

74 Lezione 3 STRUTTURA E FUNZIONI DEL SANGUE 74

75 11.10 Il sangue è costituito da cellule immerse nel plasma Il plasma È composto per il 90% da acqua Contiene Sali inorganici sotto forma di ioni (elettroliti) Proteine con diverse funzioni Sostanze nutritive Prodotti di rifiuto O 2 e CO 2 Ormoni 75

76 Plasma (55%) Componenti Acqua Ioni (elettroliti del sangue) Sodio Potassio Calcio Magnesio Cloruro Bicarbonato Proteine plasmatiche Fibrinogeno Immunoglobuline (anticorpi) Funzioni principali Solvente per diluire le altre sostanze Equilibrio osmotico, equilibrio ionico, azione tampone Equilibrio osmotico e azione tampone Coagulazione Immunità Sangue centrifugato Sostanze trasportate dal sangue Sostanze nutritive (come glucosio, acidi grassi, vitamine) 76

77 11.10 Il sangue è costituito da cellule immerse nel plasma La frazione cellulare Globuli rossi o eritrociti Trasportano O 2 legato all emoglobina Globuli bianchi o leucociti Sono un elemento chiave del sistema immunitario Si trovano sia nel sangue sia nel liquido interstiziale Piastrine Cellule prive di nucleo coinvolte nella coagulazione 77

78 Elementi cellulari (45%) Sangue centrifugato Tipi di cellule Numero per mm 3 di sangue Funzioni Eritrociti (globuli rossi) 5 6 milioni Trasporto di O 2 e di CO 2 Leucociti (globuli bianchi) Immunità Basofili 0-2% Eosinofili 0-3% Neutrofili 55-65% Linfociti 20-35% Monociti 3-7% Piastrine Coagulazione del sangue 78

79 Componenti Plasma (55%) Funzioni principali Elementi cellulari (45%) Acqua Ioni (elettroliti del sangue) Sodio Potassio Calcio Magnesio Cloruro Bicarbonato Solvente per diluire le altre sostanze Equilibrio osmotico, equilibrio ionico, azione tampone Sangue centrifugato Tipi di cellule Numero per mm 3 di sangue Funzioni Eritrociti (globuli rossi) 5 6 millioni Trasporto di O 2 e di CO 2 ) Leucociti (globuli bianchi) Immunità Proteine plasmatiche Equilibrio osmotico E azione tampone Fibrinogeno Immunoglobuline (anticorpi) Coagulazione Immunità Basofili 0-2% Eosinofili 0-3% Linfociti 20-35% Sostanze trasportate dal sangue Sostanze nutritive (come glucosio, acidi grassi, vitamine) Piastrine Neutrofili 55-65% Monociti 3-7% Coagulazione del sangue 79

80 11.10 Il sangue è costituito da cellule immerse nel plasma STEP BY STEP Quali elementi cellulari si trovano normalmente nel sangue e quali sono le loro rispettive funzioni? 80

81 Una bilancia in rosso COLLEGAMENTO salute Anemia Carenza di globuli rossi o di emoglobina Causa un aumento della vulnerabilità alle infezioni e una continua sensazione di affaticamento, perché le cellule del corpo non ricevono abbastanza ossigeno Può essere dovuta a Gravi perdite di sangue Carenza di vitamine o minerali (soprattutto ferro) Alcune forme di cancro 81

82 Una bilancia in rosso COLLEGAMENTO salute L ormone eritropoietina (EPO) regola la produzione di globuli rossi Meccanismo a feedback negativo Alcuni atleti si iniettano EPO sintetica per aumentare i globuli rossi e quindi le proprie prestazioni I rischi di questa pratica sono molto seri e possono essere letali Formazione di coaguli Ictus Infarto 82

83 11.11 La coagulazione blocca le emorragie in caso di danno ai vasi sanguigni Quando un vaso sanguigno viene danneggiato La prima risposta è il restringimento del vaso per ridurre la perdita di sangue Le piastrine rilasciando sostanze chimiche che rendono adesive altre piastrine nella zona della lesione Si forma un aggregato di piastrine che blocca la fuoriuscita di sangue Le piastrine rilasciano diversi fattori di coagulazione, tra cui un enzima che converte il fibrinogeno in fibrina La fibrina forma filamenti che intrappolano le cellule del sangue e altre piastrine 83

84 1 Le piastrine aderiscono al tessuto connettivo esposto Epitelio Tessuto connettivo Piastrina 84

85 1 Le piastrine aderiscono al tessuto connettivo esposto 2 Si forma un aggregato di piastrine Epitelio Tessuto connettivo Piastrina Aggregato di piastrine 85

86 1 Le piastrine aderiscono al tessuto connettivo esposto Epitelio 2 Si forma un aggregato di piastrine 3 Un coagulo di fibrina intrappola le cellule del sangue Tessuto connettivo Piastrina Aggregato di piastrine 86

87 Coagulo di fibrina 87

88 11.11 La coagulazione blocca le emorragie in caso di danno ai vasi sanguigni STEP BY STEP Qual è il ruolo delle piastrine nella formazione dei coaguli di sangue? 88

89 A cosa servono le analisi del sangue COLLEGAMENTO salute Le analisi del sangue permettono di individuare le sostanze che circolano nel corpo Rilevando eventuali alterazioni dei parametri normali, il medico può diagnosticare di condizioni patologiche 89

Unità 11 Il sangue e il sistema circolatorio

Unità 11 Il sangue e il sistema circolatorio Unità 11 Il sangue e il sistema circolatorio Obiettivi Conoscere i diversi tipi di sistema circolatorio che si sono evoluti negli animali Conoscere la struttura del sistema cardiovascolare umano Sapere

Dettagli

Capitolo 18 Il sangue e la circolazione

Capitolo 18 Il sangue e la circolazione Capitolo 18 Il sangue e la circolazione Il trasporto interno negli animali 18.1 Il sistema circolatorio ha relazioni molto strette con tutti i tessuti del corpo In molti animali, microscopici vasi chiamati

Dettagli

Il sistema circolatorio

Il sistema circolatorio Il sistema circolatorio ( sanguigni Condotti (vasi ( cuore ) Pompa ( sangue ) Liquido sangueilcircolarefarècircolatoriodell apparatofondamentalecompitoil SISTEMA CIRCOLATORIO 2 SANGUE Funzioni del sangue

Dettagli

L APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO E IL SANGUE. Realizzato da: prof. Calogero Stefanelli

L APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO E IL SANGUE. Realizzato da: prof. Calogero Stefanelli L APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO E IL SANGUE Realizzato da: prof. Calogero Stefanelli Al trasporto dei materiali alimentari alle varie parti del corpo Al trasporto del gas (ossigeno) All asportazione delle

Dettagli

L APPARATO CIRCOLATORIO

L APPARATO CIRCOLATORIO L APPARATO CIRCOLATORIO Il sangue Il sangue è un tessuto liquido connettivo (presenza di importante materia extracellulare), formato da una parte liquida, il plasma e una parte corpuscolare formata da

Dettagli

APPARATO CIRCOLATORIO! Prof.ssa A. Biolchini Prof.ssa S. Di Giulio Prof. M. Montani

APPARATO CIRCOLATORIO! Prof.ssa A. Biolchini Prof.ssa S. Di Giulio Prof. M. Montani APPARATO CIRCOLATORIO Prof.ssa A. Biolchini Prof.ssa S. Di Giulio Prof. M. Montani Il sistema circolatorio si compone di tre parti: IL SANGUE un fluido che funge da mezzo di trasporto Il sistema circolatorio

Dettagli

VERIFICA Il trasporto delle sostanze

VERIFICA Il trasporto delle sostanze ERIICA Il trasporto delle sostanze Cognome Nome Classe Data I/1 ero o also? La circolazione nei rettili è doppia e completa La circolazione nei pesci è semplice Circolazione semplice significa che il sangue

Dettagli

Funzioni principali. L apparato circolatorio Prof.ssa Silvia Recchia. Funzioni secondarie. Come è fatto...

Funzioni principali. L apparato circolatorio Prof.ssa Silvia Recchia. Funzioni secondarie. Come è fatto... Funzioni principali L apparato circolatorio Prof.ssa Silvia Recchia L apparato circolatorio è deputato al trasporto di nutrienti e ossigeno a tutti gli organi e tessuti di un organismo insieme al sistema

Dettagli

La nuova biologia.blu

La nuova biologia.blu David Sadava, David M. Hillis, H. Craig Heller, May R. Berenbaum La nuova biologia.blu Il corpo umano PLUS 2 Capitolo C2 La circolazione sanguigna 3 L apparato cardiovascolare L apparato cardiovascolare

Dettagli

L apparato cardiocircolatorio. In movimento Marietti Scuola 2010 De Agostini Scuola S.p.A. Novara

L apparato cardiocircolatorio. In movimento Marietti Scuola 2010 De Agostini Scuola S.p.A. Novara L apparato cardiocircolatorio L apparato cardiocircolatorio La funzione dell apparato circolatorio è di trasportare a tutte le cellule, attraverso il sangue, l ossigeno necessario per l uso delle sostanze

Dettagli

L APPARATO CIRCOLATORIO

L APPARATO CIRCOLATORIO L APPARATO CIRCOLATORIO L apparato circolatorio è costituito da: SANGUE VASI SANGUIGNI CUORE Che funzioni svolge? Trasporta sostanze indispensabili alle cellule Raccoglie sostanze di rifiuto Protegge l

Dettagli

Il sangue e la circolazione

Il sangue e la circolazione Il sangue e la circolazione LM 700 Il trasporto interno negli animali Il sistema circolatorio ha relazioni molto strette con tutti i tessuti del corpo In molti animali, microscopici vasi chiamati capillari

Dettagli

Sistema circolatorio

Sistema circolatorio Sistema circolatorio La circolazione e la regolazione dei liquidi interni IL SISTEMA CARDIOVASCOLARE UMANO E COSTITUITO DAL CUORE E DA DUE CIRCUITI DISTINTI DI VASI SANGUIGNI: LA CIRCOLAZIONE POLMONARE

Dettagli

Il sistema circolatorio di uccelli e mammiferi

Il sistema circolatorio di uccelli e mammiferi Il sistema circolatorio di uccelli e mammiferi Negli uccelli e nei mammiferi la circolazione del sangue è doppia e completa. Il cuore è suddiviso in due parti: destro e sinistro, ciascuno con un atrio

Dettagli

il sangue e la circolazione

il sangue e la circolazione il sangue e la circolazione L apparato cardiovascolare L apparato cardiovascolare permette lo scambio tra sangue e liquido interstiziale. Nei mammiferi è un sistema chiuso con due circuiti distinti: la

Dettagli

La Circolazione ALESSIA JULIANO MAX RICCARDO 2^A TRIUGGIO

La Circolazione ALESSIA JULIANO MAX RICCARDO 2^A TRIUGGIO La Circolazione ALESSIA JULIANO MAX RICCARDO 2^A TRIUGGIO APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO CUORE ARTERIE VENE CAPILLARI SANGUE PLASMA, GLOBULI ROSSI, GLOBULI BIANCHI E PIASTRINE HA FUNZIONI NUTRITIVA E DIFENSIVA.

Dettagli

NOZIONI DI ANATOMIA E FISIOLOGIA

NOZIONI DI ANATOMIA E FISIOLOGIA NOZIONI DI ANATOMIA E FISIOLOGIA SISTEMA RESPIRATORIO FUNZIONI: Rifornire l organismo di ossigeno Eliminare l anidride carbonica Mantenere il normale equilibrio acido-base del sangue Ventilare i polmoni

Dettagli

Si tratta dell'apparato che provvede alla circolazione del sangue in tutto l'organismo, la cui importanza sta nelle funzioni che svolge: una funzione

Si tratta dell'apparato che provvede alla circolazione del sangue in tutto l'organismo, la cui importanza sta nelle funzioni che svolge: una funzione Si tratta dell'apparato che provvede alla circolazione del sangue in tutto l'organismo, la cui importanza sta nelle funzioni che svolge: una funzione nutritiva per le sostanze trasportate, depurativa in

Dettagli

Apparato cardio-circolatorio

Apparato cardio-circolatorio Apparato cardio-circolatorio L apparato cardio-circolatorio è un sistema costituito da tubi (vasi) pieni di liquido (sangue) e connessi ad una pompa (cuore). La funzione principale del sistema cardiovascolare

Dettagli

Sistema cardio-circolatorio

Sistema cardio-circolatorio Sistema cardio-circolatorio Il CUORE è un organo cavo, la cui muscolatura è striata ma involontaria (miocardio) Al suo interno si distinguono quattro cavità: Le due cavità superiori sono : atrio destro

Dettagli

IL SISTEMA CIRCOLATORIO UMANO

IL SISTEMA CIRCOLATORIO UMANO Funzione Vasi sanguigni Aorta Vene cave IL SISTEMA CIRCOLATORIO Arterie polmonari UMANO Vene polmonari Struttura Circolazione Sistematica e polmonare FUNZIONI Distribuzione delle sostanze nutritive dall

Dettagli

IL SISTEMA CIRCOLATORIO UMANO

IL SISTEMA CIRCOLATORIO UMANO IL SISTEMA CIRCOLATORIO UMANO FUNZIONI Distribuzione delle sostanze nutritive dall apparato digerente a tutti i tessuti. Allontanamento delle sostanze di rifiuto dai tessuti verso l apparato escretore.

Dettagli

SISTEMA CARDIOVASCOLARE

SISTEMA CARDIOVASCOLARE Il sangue circola attraverso l organismo umano pompato dal cuore all interno di una fitta rete di vasi sanguiferi. Il sangue è composto da: v Plasma: prevalentemente acqua, in cui sono disciolte varie

Dettagli

L APPARATO CIRCOLATORIO

L APPARATO CIRCOLATORIO L APPARATO CIRCOLATORIO Il CUORE è la pompa che mantiene in circolo il sangue nel nostro corpo Il cuore è situato nel torace, tra i due polmoni e il diaframma E composto dal MIOCARDIO, un MUSCOLO STRIATO

Dettagli

ANATOMIA E FISIO-PATOLOGIA L APPARATO CARDIO- CIRCOLATORIO

ANATOMIA E FISIO-PATOLOGIA L APPARATO CARDIO- CIRCOLATORIO ANATOMIA E FISIO-PATOLOGIA L APPARATO CARDIO- CIRCOLATORIO CORSO CORSO OSS DISCIPLINA: OSS DISCIPLINA: ANATOMIA PRIMO E FISIO-PATOLOGIA SOCCORSO MASSIMO MASSIMO FRANZIN FRANZIN FUNZIONE DEL SANGUE OSSIGENO

Dettagli

LA CIRCOLAZIONE INDICE

LA CIRCOLAZIONE INDICE LA CIRCOLAZIONE INDICE Evoluzione del sistema circolatorio Il sistema circolatorio umano Funzioni del sangue Composizione del sangue Elementi figurati Il cuore Il ciclo cardiaco I vasi sanguigni Patologie

Dettagli

1. A che cosa serve l apparato circolatorio 2. I vasi sanguigni 3. Un tessuto molto speciale: il sangue 4. Il cuore 5. La circolazione del sangue 6.

1. A che cosa serve l apparato circolatorio 2. I vasi sanguigni 3. Un tessuto molto speciale: il sangue 4. Il cuore 5. La circolazione del sangue 6. 1. A che cosa serve l apparato circolatorio 2. I vasi sanguigni 3. Un tessuto molto speciale: il sangue 4. Il cuore 5. La circolazione del sangue 6. Il sistema linfatico e i linfonodi 7. L apparato circolatorio

Dettagli

APPARATO CIRCOLATORIO

APPARATO CIRCOLATORIO APPARATO CIRCOLATORIO Si tratta dell'apparato che provvede alla circolazione del sangue in tutto l'organismo, la cui importanza sta nelle funzioni che svolge: una funzione nutritiva per le sostanze trasportate,

Dettagli

L APPARATO CIRCOLATORIO

L APPARATO CIRCOLATORIO L APPARATO CIRCOLATORIO DA COSA È COMPOSTO L apparato circolatorio è costituito dal sangue (che provvede al nutrimento di tutte le cellule del corpo)la cui circolazione si compie nelle arterie, nelle vene

Dettagli

La circolazione del sangue

La circolazione del sangue La circolazione del sangue elemento caratteristica approssimazione sangue fluido reale e non omogeneo fluido reale omogeneo moto pulsatile (valvola aortica) stazionario condotti distensibili rigidi Fisica

Dettagli

Apparato circolatorio

Apparato circolatorio Apparato circolatorio COME SIAMO FATTI? Il nostro corpo è composto da cellule. Più cellule con la stessa funzione formano un tessuto. Un insieme di diversi tessuti organizzati in una struttura unica con

Dettagli

APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO

APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO IL SANGUE Il sangue è formato da diversi elementi cellulari in sospensione in un liquido, detto plasma. Il plasma è costituito dal 90% di acqua e per il restante 10% da sali,

Dettagli

I VASI SANGUIGNI. Giovanni Mirabella,PhD Dip. di Fisiologia e Farmacologia V. Espamer

I VASI SANGUIGNI. Giovanni Mirabella,PhD Dip. di Fisiologia e Farmacologia V. Espamer I VASI SANGUIGNI Giovanni Mirabella,PhD (giovanni.mirabella@uniroma1.it) Dip. di Fisiologia e Farmacologia V. Espamer Istituto Neurologico Mediterraneo Dipartimento di Neuroscienze SISTEMA CARDIOVASCOLARE:

Dettagli

Anatomia e fisiologia Insufficienza cardiaca Arresto Cardiaco. Comitato Provinciale Trento - Formazione

Anatomia e fisiologia Insufficienza cardiaca Arresto Cardiaco. Comitato Provinciale Trento - Formazione Croce Rossa Italiana Apparato Cardio Circol. Anatomia e fisiologia Insufficienza cardiaca Arresto Cardiaco Apparato cardiocircolat. SANGUE VASI -> insieme di liquidi e cellule -> portano il sangue e luogo

Dettagli

Apparato Cardio Circol.

Apparato Cardio Circol. Croce Rossa Italiana Apparato Cardio Circol. Anatomia e fisiologia Insufficienza cardiaca Arresto Cardiaco Apparato cardiocircolat. SANGUE VASI -> insieme di liquidi e cellule -> portano il sangue e luogo

Dettagli

Sistema cardio-circolatorio

Sistema cardio-circolatorio UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Sistema cardio-circolatorio Permette il trasporto, attraverso il sangue, di gas, sostanze nutritizie ed ormoni a tutte le cellule, per mantenere costante la composizione

Dettagli

Alexandra Ortiz Susanna Di Leo Francesco Stucchi Dafny Rossi

Alexandra Ortiz Susanna Di Leo Francesco Stucchi Dafny Rossi Alexandra Ortiz Susanna Di Leo Francesco Stucchi Dafny Rossi 1) sistema di trasporto e distribuzione 2) il cuore pompa il sangue nei vasi 3) il sistema vascolare 4) negli altri animali L organismo umano

Dettagli

L organizzazione del l co rpo u mano

L organizzazione del l co rpo u mano L organizzazione del corpo umano L apparato Respiratorio LE FUNZIONI GENERALI DELLA 3 passaggi: RESPIRAZIONE 1. la ventilazione polmonare (o respirazione generale): è il flusso d aria dentro e fuori dai

Dettagli

LE DIVERSE PARTI DELL APPARATO CIRCOLATORIO

LE DIVERSE PARTI DELL APPARATO CIRCOLATORIO L apparato circolatorio è un sistema di vasi che permette la circolazione del sangue nell organismo per trasportare le sostanze nutritive e l ossigeno e al tempo stesso portare via le sostanze di rifiuto.

Dettagli

Attività elettrica del cuore

Attività elettrica del cuore a.a. 2005/2006 Laurea Specialistica in Fisica Corso di Fisica Medica 1 Attività elettrica del cuore 16/3/2006 Elettrofisiologia Esperimenti di Galvani (fine del XVIII sec.) sulla contrazione del muscolo

Dettagli

FISIOLOGIA dell ALLENAMENTO. dai processi fisiologici alle metodiche di allenamento

FISIOLOGIA dell ALLENAMENTO. dai processi fisiologici alle metodiche di allenamento FISIOLOGIA dell ALLENAMENTO dai processi fisiologici alle metodiche di allenamento Introduzione alla fisiologia Metabolismo cellulare Il sistema cardiovascolare: funzione cardiaca vasi, flusso, pressione

Dettagli

Cosa accade al cibo nel sangue? Le nostre ipotesi

Cosa accade al cibo nel sangue? Le nostre ipotesi Cosa accade al cibo nel sangue? Le nostre ipotesi Itinerario di ricerca 1. Come è fatto e cosa contiene il sangue? 2. Qual è il percorso che il sangue compie nel nostro corpo? 3. Quale funzione ha il sangue?

Dettagli

L APPARATO CIRCOLATORIO. Studiando l apparato circolatorio abbiamo scoperto che... Vuoi saperlo anche tu? Clicca sulle parole e lo scoprirai

L APPARATO CIRCOLATORIO. Studiando l apparato circolatorio abbiamo scoperto che... Vuoi saperlo anche tu? Clicca sulle parole e lo scoprirai Questo ipertesto di scienze è stato realizzato dagli alunni dalla classe 5 A del plesso Regina Elena nell anno scolastico 2009/2010. Buona lettura a tutti. L APPARATO CIRCOLATORIO Studiando l apparato

Dettagli

Per ogni tassello di puzzle messo correttamente riceverete 1 punto. Per ogni concetto giusto sul foglio delle soluzioni, riceverete altri 2 punti.

Per ogni tassello di puzzle messo correttamente riceverete 1 punto. Per ogni concetto giusto sul foglio delle soluzioni, riceverete altri 2 punti. Compito Cuore Tempo: 10 minuti Vi viene posta una serie di domande. Si tratta di trovare la parola con la lettera menzionata. Esempio: Domanda: A quale G state prendendo parte? Risposta: Gare Samaritane

Dettagli

Università di Foggia Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Corso di Laurea in Infermieristica - Sede di Matera

Università di Foggia Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Corso di Laurea in Infermieristica - Sede di Matera Università di Foggia Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Corso di Laurea in Infermieristica - Sede di Matera Corso Integrato: BASI ANATOMO FISIOLOGICHE DEL CORPO UMANO PROGRAMMA D INSEGNAMENTO:

Dettagli

La pressione diminuisce a causa dell ATTRITO

La pressione diminuisce a causa dell ATTRITO Il gradiente pressorio generato dal cuore induce il sangue a scorrere nel sistema circolatorio Atrio destro La pressione diminuisce a causa dell ATTRITO PAM = 80 mmhg+1/3(120-80 mmhg) 1 Concetti base di

Dettagli

Controllo nervoso LA REGOLAZIONE DELLA PRESSIONE A BREVE TERMINE: IL RIFLESSO BAROCETTIVO EQUILIBRIO TRA CUORE E CIRCOLO: INTERSEZIONE TRA FUNZIONE CARDIACA E VASCOLARE Il grafico mostra l intersezione

Dettagli

LEZIONE 19: VASI SCHEMA GENERALE DELLA CIRCOLAZIONE

LEZIONE 19: VASI SCHEMA GENERALE DELLA CIRCOLAZIONE LEZIONE 19: VASI SCHEMA GENERALE DELLA CIRCOLAZIONE Lezione 19_vasi 1 Lezione 19_vasi 2 Struttura delle arterie e delle vene connettivo muscolo liscio endotelio Arterie conduttori di pressione molti strati

Dettagli

Il cuore è il motore del nostro corpo

Il cuore è il motore del nostro corpo IL CUORE Il cuore è il motore del nostro corpo Il cuore è un muscolo cavo: contraendosi dà al sangue la spinta necessaria per scorrere in tutto il corpo. È formato da un tessuto speciale: il tessuto muscolare

Dettagli

a.a. 2005/2006 Laurea Specialistica in Fisica Corso di Fisica Medica 1 La circolazione del sangue 9 marzo 2006

a.a. 2005/2006 Laurea Specialistica in Fisica Corso di Fisica Medica 1 La circolazione del sangue 9 marzo 2006 a.a. 2005/2006 Laurea Specialistica in Fisica Corso di Fisica Medica 1 La circolazione del sangue 9 marzo 2006 Apparato cardiovascolare Lavoro coordinato tra cuore e polmoni Il cuore Il cuore è l organo

Dettagli

E un sistema efficiente perché consente di mantenere costante il LEC con un basso volume circolatorio ( 5l).

E un sistema efficiente perché consente di mantenere costante il LEC con un basso volume circolatorio ( 5l). SISTEMA CIRCOLATORIO Permette il trasporto, attraverso il sangue, di gas, sostanze nutritizie e ormoni a tutte le cellule per mantenere costante la composizione del LEC. E un sistema efficiente perché

Dettagli

04-07/10 Tessuti fondamentali, struttura degli organi.

04-07/10 Tessuti fondamentali, struttura degli organi. Programma settimanale 04-07/10 Tessuti fondamentali, struttura degli organi. Tessuti epiteliali (di rivestimento, ghiandolari) Tessuti connettivi (propriamente detti, liquidi o a funzione trofica, di sostegno)

Dettagli

UNA CELLULA ALL ALTRA 3. CATABOLITI CHE

UNA CELLULA ALL ALTRA 3. CATABOLITI CHE SONO TRASPORTATI ANCHE GLOBULI BIANCHI, ANTICORPI E CALORE (DAL CENTRO VERSO LA PERIFERIA DOVE VIENE DISSIPATO) IL SISTEMA CARDIOVASCOLARE COSTITUITO DAL CUORE CHE POMPA IL SANGUE IN UN CIRCUITO CHIUSO

Dettagli

Il sistema cardiovascolare (cenni)

Il sistema cardiovascolare (cenni) Il sistema cardiovascolare (cenni) Il sistema cardiovascolare (cenni) Il movimento del sangue nei vasi è mantenuto dal cuore, la cui funzione è quella di pompare nelle arterie (ad alta pressione), dopo

Dettagli

[L apparato Cardiovascolare e la Circolazione Sanguigna] L APPARATO CARDIOVASCOLARE

[L apparato Cardiovascolare e la Circolazione Sanguigna] L APPARATO CARDIOVASCOLARE [L apparato Cardiovascolare e la Circolazione Sanguigna] a cura di Tatiana Vantaggio L APPARATO CARDIOVASCOLARE L Apparato cardiovascolare è formato dal cuore e dai vasi sanguigni. I vasi sanguigni si

Dettagli

Apparato circolatorio

Apparato circolatorio Il cuore Apparato circolatorio Sistema immunitario Il sangue Circolazione Sistema linfatico IL cuore Composto da un tessuto muscolare detto Miocardio; È contenuto in un involucro chiamato Pericardio; È

Dettagli

SCHEDA DI PRESENTAZIONE

SCHEDA DI PRESENTAZIONE SCHEDA DI PRESENTAZIONE TITOLO: L APPARATO CIRCOLATORIO BREVE DESCRIZIONE DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO: partendo dai livelli di organizzazione dei sistemi e degli apparati del corpo umano, in questa unità

Dettagli

I leucociti o globuli bianchi sono cellule coinvolte nella risposta immunitaria. Grazie al loro intervento il corpo umano si difende dagli attacchi

I leucociti o globuli bianchi sono cellule coinvolte nella risposta immunitaria. Grazie al loro intervento il corpo umano si difende dagli attacchi GLOBULI BIANCHI I leucociti sono cellule del sangue provviste di nucleo e si trovano nel circolo sanguigno, nel sistema linfatico e nei tessuti. La loro caratteristica assenza di pigmentazione gli conferisce

Dettagli

Fisiologia e Anatomia Fisiopatologia

Fisiologia e Anatomia Fisiopatologia Fisiologia e Anatomia Fisiopatologia Il sistema cardiovascolare Il sistema cardiovascolare è formato da CUORE e VASI SANGUIGNI. Il CUORE è la pompa che invia il sangue agli organi. I VASI SANGUIGNI (=

Dettagli

Battiti del cuore al minuto (media, a riposo): In un'ora: In un giorno: In un anno: 72 4300 100.000 3.600.000 In 24 ore sviluppa l'energia sufficiente per sollevare 1 tonnellata ad un'altezza di 10 m.

Dettagli

Il sangue: il fluido della vita

Il sangue: il fluido della vita Il sangue: il fluido della vita Nutrirsi Respirare Eliminare i rifiuti Apparato circolatorio Le funzioni del sangue Trasporta i gas disciolti; Distribuisce le sostanze nutritive; Raccoglie le sostanze

Dettagli

CAPITOLO 1 IL CUORE E LA CIRCOLAZIONE

CAPITOLO 1 IL CUORE E LA CIRCOLAZIONE CAPITOLO 1 IL CUORE E LA CIRCOLAZIONE Il nostro corpo è costituito da miliardi di unità, dotate di vita autonoma, chiamate cellule. Esse, riunite insieme a costituire vari tessuti ed organi (respiratorio,

Dettagli

APPARATO CIRCOLATORIO

APPARATO CIRCOLATORIO APPARATO CIRCOLATORIO 1 FUNZIONI F. respiratoria e nutritiva F. depuratrice F. di difesa (trasporto di O 2, principi alimentari...) (trasporto di CO 2 e altre sostanze di scarto) (nei confronti dei batteri

Dettagli

Capitolo 1 Strutture e funzioni degli animali: i concetti unificanti

Capitolo 1 Strutture e funzioni degli animali: i concetti unificanti Capitolo 1 Strutture e funzioni degli animali: i concetti unificanti ANATOMIA : FISIOLOGIA : struttura di un organismo; funzioni delle varie parti di un organismo; Arto anteriore Polso Primo dito Rachide

Dettagli

FUNZIONAMENTO DELLE ARTERIE

FUNZIONAMENTO DELLE ARTERIE Lega Friulana per il Cuore FUNZIONAMENTO DELLE ARTERIE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico della Lega Friulana

Dettagli

L APPARATO CIRCOLATORIO E IL SANGUE PROF.SSA NERINA PORTAS - ISTITUTO AMSICORA I.P.I.A. OLBIA

L APPARATO CIRCOLATORIO E IL SANGUE PROF.SSA NERINA PORTAS - ISTITUTO AMSICORA I.P.I.A. OLBIA L APPARATO CIRCOLATORIO E IL SANGUE PROF.SSA NERINA PORTAS - ISTITUTO AMSICORA I.P.I.A. OLBIA Il cuore, un organo muscolare cavo collocato quasi al centro della cavità toracica, in uno spazio compreso

Dettagli

SISTEMA VASCOLARE. Vene. Grandi vene. muscolari. Venule. Arteriole. Capillari. Arterie Elastiche

SISTEMA VASCOLARE. Vene. Grandi vene. muscolari. Venule. Arteriole. Capillari. Arterie Elastiche SISTEMA VASCOLARE Grandi vene Vene Arterie Elastiche sangue a P alta, con flusso inizialmente intermittente (battito cardiaco) Arterie Venule venule Postcapillari WABeresford muscolari Arteriole Capillari

Dettagli

L'APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO

L'APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO L'APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO Il corpo umano è formato da miliardi di CELLULE, che sono le unità elementari come i mattoni di un edificio, dotate di vita propria ma unite in tante aggregazioni (i tessuti)

Dettagli

2. Negli Anfibi la circolazione e doppia ma incompleta. Il cuore di una rana ha pertanto:

2. Negli Anfibi la circolazione e doppia ma incompleta. Il cuore di una rana ha pertanto: Test n. 3 Dalle olimpiadi delle Scienze Naturali 2004 1. L uomo, come tutti i vertebrati, possiede un sistema circolatorio chiuso. Nei mammiferi la circolazione è doppia e completa, poiché il sangue ossigenato

Dettagli

L APPARATO CIRCOLATORIO

L APPARATO CIRCOLATORIO L APPARATO CIRCOLATORIO Tutte le cellule del nostro corpo hanno bisogno di sostanze nutritive e di ossigeno per svolgere le loro funzioni vitali. Così, esiste il sangue, un tessuto fluido che porta in

Dettagli

Glossario. Intero quaderno di lavoro. Riferimento. Gli alunni scrivono come titolo i concetti che si riferiscono alle brevi spiegazioni.

Glossario. Intero quaderno di lavoro. Riferimento. Gli alunni scrivono come titolo i concetti che si riferiscono alle brevi spiegazioni. Livello 2 06 / Il sangue Informazione per gli insegnanti 1/7 Riferimento Intero quaderno di lavoro Compito Gli alunni scrivono come titolo i concetti che si riferiscono alle brevi spiegazioni. Materiale

Dettagli

Il sangue è un tessuto connettivo. La caratteristica inusuale del sangue è che la matrice extracellulare è un liquido, per cui i sangue è un tessuto

Il sangue è un tessuto connettivo. La caratteristica inusuale del sangue è che la matrice extracellulare è un liquido, per cui i sangue è un tessuto Il sangue è un tessuto connettivo. La caratteristica inusuale del sangue è che la matrice extracellulare è un liquido, per cui i sangue è un tessuto connettivo fluido. Costituisce l 8% del peso corporeo

Dettagli

unità 9. Il trasporto e le difese immunitarie

unità 9. Il trasporto e le difese immunitarie Gli animali presentano circolazione aperta chiusa semplice chiusa e doppia in cui il sangue abbandona i vasi e non è distinto dal liquido interstiziale in cui il sangue passa una sola volta dal cuore in

Dettagli

unità 8. Il trasporto

unità 8. Il trasporto Il trasporto delle sostanze nell organismo Gli esseri viventi hanno la necessità di distribuire l ossigeno e le sostanze nutrienti a tutte le cellule del corpo. Il trasporto per diffusione semplice è un

Dettagli

Malattie del Cuore. Corso di Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche. Marco Cei/Alberto Genovesi Ebert Spedali Riuniti, Livorno

Malattie del Cuore. Corso di Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche. Marco Cei/Alberto Genovesi Ebert Spedali Riuniti, Livorno Malattie del Cuore Corso di Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche Marco Cei/Alberto Genovesi Ebert Spedali Riuniti, Livorno 1 Il Cuore Dimensioni Pesa di un pugno circa 300 gr. Pompa circa 6000

Dettagli

Misura della pressione arteriosa massima (sistolica) e minima (diastolica)

Misura della pressione arteriosa massima (sistolica) e minima (diastolica) Misura della pressione arteriosa massima (sistolica) e minima (diastolica) strumenti: sfigmomanometro + stetoscopio blocco parziale e temporale dell arteria brachiale rumori di Korotkoff Lezione 20 1 CONTROLLO

Dettagli

Le arterie. Struttura delle arterie e delle vene. Arterie. Vene. Lezione serbatoi di sangue pochi strati di tessuto muscolare liscio e

Le arterie. Struttura delle arterie e delle vene. Arterie. Vene. Lezione serbatoi di sangue pochi strati di tessuto muscolare liscio e Le arterie Struttura delle arterie e delle vene connettivo muscolo liscio endotelio Arterie conduttori di pressione molti strati di tessuto muscolare liscio e connettivo molto tessuto elastico. Vene serbatoi

Dettagli

L'APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO

L'APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO L'APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO Il cuore e i vasi sanguigni formano un complesso sistema di spinta e trasporto del sangue (nutrimento) a tutti gli organi e tessuti del corpo, in un ciclo continuo di andata

Dettagli

SISTEMA VASCOLARE. Vene. Grandi vene. Arteriole. Venule. Capillari. Arterie Elastiche

SISTEMA VASCOLARE. Vene. Grandi vene. Arteriole. Venule. Capillari. Arterie Elastiche SISTEMA VASCOLARE WABeresford Vene Grandi vene Sistema linfatico Arterie Elastiche sangue a P alta, con flusso inizialmente intermittente (battito cardiaco) Arterie muscolari Venule Arteriole venule Postcapillari

Dettagli

Glossario. Intero quaderno di lavoro. Riferimento

Glossario. Intero quaderno di lavoro. Riferimento Livello 1 06 / Il sangue Informazioni per gli insegnanti 1/5 Riferimento Intero quaderno di lavoro Compito Gli studenti cercano le spiegazioni che si riferiscono ai concetti numerati e annotano correttamente

Dettagli

L apparato cardiocircolatorio e il sangue

L apparato cardiocircolatorio e il sangue L apparato cardiocircolatorio e il sangue APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO è costituito dal cuore, dai vasi sanguigni e linfatici e dal sangue trasporta in tutti i distretti corporei il sangue e, con esso,ossigeno,

Dettagli

CIRCOLAZIONI DISTRETTUALI

CIRCOLAZIONI DISTRETTUALI CIRCOLAZIONI DISTRETTUALI Autoregolazione L entità del flusso ematico attraverso un organo o un tessuto è determinata da: _ pressione di perfusione, regolata centralmente dall attività cardiaca; _ resistenza

Dettagli

Struttura del territorio circolatorio terminale

Struttura del territorio circolatorio terminale Struttura del territorio circolatorio terminale Canale preferenziale passaggio principale Numero complessivo capillari nell uomo 30 40.10 9 Superficie di scambio 1000 m 2. Densità capillare funzionale

Dettagli

L apparato cardiocircolatorio

L apparato cardiocircolatorio L apparato cardiocircolatorio L apparato cardio-circolatorio E costituito da tre strutture diverse: Il cuore I vasi sanguigni Il sangue Il cuore Funziona come una pompa premente (ventricoli) e aspirante

Dettagli

CORSO DI PRIMO SOCCORSO PER LA FORMAZIONE DI NUOVI VOLONTARI. - sessione teorica - IL CORPO UMANO : L APPARATO CARDIO-CIRCOLATORIO

CORSO DI PRIMO SOCCORSO PER LA FORMAZIONE DI NUOVI VOLONTARI. - sessione teorica - IL CORPO UMANO : L APPARATO CARDIO-CIRCOLATORIO CORSO DI PRIMO SOCCORSO PER LA FORMAZIONE DI NUOVI VOLONTARI - sessione teorica - IL CORPO UMANO : L APPARATO CARDIO-CIRCOLATORIO IL SISTEMA CARDIOCIRCOLATORIO L'apparato cardiocircolatorio è costituito

Dettagli

Introduzione. Emanuele Osti

Introduzione. Emanuele Osti Introduzione Emanuele Osti Il sistema respiratorio organizza e attiva la respirazione, un processo tramite il quale il corpo umano prende l aria dall atmosfera, estrae l ossigeno che la circolazione porterà

Dettagli

Gli animali sono dotati di un organizzazione strutturale di tipo gerarchico

Gli animali sono dotati di un organizzazione strutturale di tipo gerarchico tessuti Gli animali sono dotati di un organizzazione strutturale di tipo gerarchico L organizzazione strutturale del mondo vivente è impostata secondo diversi livelli gerarchici. A Livello di cellula Cellula

Dettagli

2. Aspetti di anatomia e fisiologia dell apparato cardiovascolare

2. Aspetti di anatomia e fisiologia dell apparato cardiovascolare 2. Aspetti di anatomia e fisiologia dell apparato cardiovascolare Il sistema cardiovascolare è spesso chiamato semplicemente sistema circolatorio. Esso è costituito dal cuore, dalle arterie, dai capillari

Dettagli

Il rischio cardiovascolare globale. Proteggi il tuo cuore

Il rischio cardiovascolare globale. Proteggi il tuo cuore Il rischio cardiovascolare globale Proteggi il tuo cuore Lavora in silenzio. Batte regolarmente e, senza che ce ne accorgiamo, si adatta alle condizioni che gli imponiamo. Accelera quando facciamo uno

Dettagli

FASE DI SISTOLE VENTRICOLARE

FASE DI SISTOLE VENTRICOLARE CICLO CARDIACO Con il termine ciclo cardiaco, o rivoluzione cardiaca, si intende il TEMPO CHE INTERCORRE TRA UNA CONTRAZIONE CARDIACA E L'ALTRA. In una persona con una frequenza di 75 battiti/min, esso

Dettagli

Funzionalmente, il cuore è costituito da due pompe in parallelo Il flusso unidirezionale è assicurato dalle valvole

Funzionalmente, il cuore è costituito da due pompe in parallelo Il flusso unidirezionale è assicurato dalle valvole Sistema cardiovascolare Atrio destro Funzionalmente, il cuore è costituito da due pompe in parallelo Il flusso unidirezionale è assicurato dalle valvole 1 TESSUTO DEL MIOCARDIO 1. Masse atriali e ventricolari,

Dettagli

5 Compito HELP. Cuore. Tempo: 10 minuti

5 Compito HELP. Cuore. Tempo: 10 minuti Compito HELP Tempo: 10 minuti Cuore Vi viene posta una serie di domande. Si tratta di trovare la parola con la lettera menzionata. Domanda: A quale G state prendendo parte? Risposta: Gare Samaritane Svizzere

Dettagli

POTENZA METABOLICA. Fisica Applicata, Area Infermieristica, M. Ruspa

POTENZA METABOLICA. Fisica Applicata, Area Infermieristica, M. Ruspa POTENZA METABOLICA La potenza metabolica (MR) e l energia prodotta all interno del corpo umano nell unita di tempo. Se con U indichiamo l energia interna del nostro organismo L energia minima per unita

Dettagli

LEZIONE 18: CICLO CARDIACO

LEZIONE 18: CICLO CARDIACO LEZIONE 18: CICLO CARDIACO Lezione 18_ciclo cardiaco 1 LE VALVOLE CARDIACHE Sono lamine flessibili e resistenti di tessuto fibroso rivestito da endotelio I movimenti dei lembi valvolari sono passivi Sono

Dettagli

Se la curvatura è minore, la tensione totale deve essere più grande per mantenere la stessa componente della tensione verso il basso

Se la curvatura è minore, la tensione totale deve essere più grande per mantenere la stessa componente della tensione verso il basso Le Pressioni in emodinamica sono: Pressione di propulsione Pa Pv, responsabile del flusso Pressione transmurale (P tm ). Poiché i vasi sono distensibili la P tm può influenzare il raggio del vaso e per

Dettagli

Il sistema cardiocircolatorio: anatomia e fisiologia

Il sistema cardiocircolatorio: anatomia e fisiologia Il sistema cardiocircolatorio: anatomia e fisiologia, Specialista in Oncologia Tel. 0226143258 3388198646 http://lemedicinenaturalineimalatidicancro.docvadis.it Studio medico via G. Giacosa 71, 20127 Milano

Dettagli