Rapporto ambientale. IKEA Svizzera 2007

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rapporto ambientale. IKEA Svizzera 2007"

Transcript

1 Rapporto ambientale IKEA Svizzera 2007

2 «Prezzi bassi sì, ma non a qualsiasi prezzo.» Impressum Editeur: IKEA SA, Organisation Suisse, Müslistrasse 16, 8957 Spreitenbach Responsable du contenu: Stephan Lötscher, Responsable environnement IKEA Suisse Production: ecos AG, 4001 Basel Lay-out: Rafael Dietschy, Graphic Design, 4051 Basel Photos: archives IKEA Impression: Reinhardt-Druck, 4012 Basel Papier: Cyclus Offset, 100% papier recyclé Copyright: IKEA SA Suisse

3 Sommario Editoriale 4 Punti forti dell attività ambientale IKEA 6 Ridurre il consumo energetico 8 Lampadine a risparmio energetico: competenza pluriennale nell illuminazione efficiente 10 Iniziative a favore di un clima migliore 12 IKEA collabora con il WWF Climate Group 14 Portare il traffico sulla giusta via 16 Impegni: sociale, salvaguardia della natura, sponsorizzazione 18 Grandi magazzini d arredamento: fatti e cifre sull ambiente 20

4 Editoriale Negli anni passati IKEA Svizzera si è impegnata considerevolmente nei settori ambiente, sostenibilità e responsabilità sociale. I dipendenti, come pure i clienti, reagiscono sensibilmente alle tematiche ambientali e si interessano a quanto viene concretamente svolto in questo ambito. IKEA Svizzera illustra in questa sede, per la prima volta in forma scritta, quanto è stato realizzato nei diversi settori nell esercizio 2006/07. A livello di Gruppo IKEA, il «Social & Environmental Responsibility Report» internazionale, accessibile sul sito www. ikea.ch, offre inoltre informazioni sugli aspetti globali in questi settori. IKEA ha fissato per iscritto nella propria strategia una direttiva di sostenibilità che prescrive quanto segue: «L attività commerciale di IKEA nel suo complesso deve avere effetti positivi sulle persone e sull ambiente.» Tutte le unità IKEA a livello mondiale si obbligano a rispettare questa direttiva. Con questo primo rapporto svizzero speriamo di poter offrire una chiara panoramica e di poter mostrare che vale la pena agire in maniera sostenibile.

5

6 Punti forti dell attività ambientale IKEA Uno dei principi fondamentali della strategia ambientale globale perseguita da IKEA è la gestione efficiente ed economica dell energia. Fin dalle sue origini, la gestione consapevole delle risorse ha costituito un punto fermo per IKEA. Il credo dell energia recita: «La forma più ecologica dell energia è quella che viene risparmiata fin dalla fonte.» L azienda si è pertanto posta l ambizioso obiettivo in Svizzera e a livello di Gruppo di ridurre le emissioni nocive nei prossimi tre anni: il consumo energetico deve essere ridotto del 25%. Al fine di perseguire questo obiettivo, IKEA Svizzera sostiene esclusivamente l edilizia conforme allo standard Minergie per le nuove costruzioni e per gli interventi di ristrutturazione dei propri edifici. Per ridurre le emissioni di CO2, IKEA acquisterà in futuro solo energia proveniente da fonti rinnovabili. Si tratta di un primo passo verso la neutralità climatica. IKEA elabora attualmente una strategia volta a chiarire in quale modo potrebbero essere compensati i residui di anidride carbonica. L implementazione di tale strategia interessa tutti i settori sui quali IKEA Svizzera può ampiamente esercitare la sua influenza: in primo luogo quindi la costruzione e il funzionamento degli edifici. IKEA intende inoltre cercare nel dialogo con partner in affari e fornitori delle possibilità di estendere questi sforzi lungo tutta la catena di creazione del valore aggiunto. Dal punto di vista dei prodotti, IKEA assume il ruolo di pioniere nella vendita di lampadine a risparmio energetico. Sul piano del tema «Trasporto» abbiamo provveduto a convertire dal 2007 il parco auto aziendale in modelli ecologici e mettiamo a disposizione della clientela come veicoli a noleggio mezzi di trasporto alimentati a metano. Centrale di condizionamento a recupero termico presso IKEA Spreitenbach 6

7 7

8 Ridurre il consumo energetico Un terzo del fabbisogno energetico complessivo in Svizzera è utilizzato per gli impianti di riscaldamento e raffreddamento. È stato pertanto creato in campo edilizio un marchio di qualità protetto, ossia lo standard Minergie, le cui norme, chiaramente definite, apportano tre vantaggi principali: elevato comfort abitativo, una migliore conservazione del valore e un risparmio apprezzabile dei costi energetici. Il marchio è nel frattempo riconosciuto in tutto il Paese. Pannello solare presso IKEA Spreitenbach

9 La decisione che tutti gli edifici IKEA debbano essere costruiti e ristrutturati solo in base a questo standard, è stata applicata in maniera evidente nella nuova costruzione di Spreitenbach attuata nel All epoca della sua costruzione, questo edificio rappresentava il più grosso e uno dei più complessi progetti Minergie della Svizzera ed è stato pertanto esemplare in questo senso. L ampio cubo, lungo 200 metri e largo 100, è riscaldato tramite un sistema di riscaldamento a pellets, ossia cilindretti di legna compressa, neutrale rispetto all emissione di CO2. In questo modo, una materia prima reperibile localmente e rinnovabile, aiuta a risparmiare complessivamente 250 tonnellate di olio combustibile all anno. E non è tutto: l isolamento termico degli edifici, il sofisticato sistema di aerazione, il recupero termico sotto forma di calore dagli impianti di refrigerazione del ristorante IKEA, il concetto di efficienza energetica nell illuminazione, nonché un pannello solare termico per la produzione dell acqua calda ottimizzano ulteriormente il bilancio ambientale. Inoltre, un sistema modulare termoattivo fa in modo che il calore prodotto dalle persone all interno dell edificio possa essere sfruttato. I risultati di tutti questi provvedimenti sono evidenti: l inquinamento ambientale per cliente nel grande magazzino d arredamento IKEA di Spreitenbach si aggira a tutt oggi intorno al 30 percento in meno rispetto alla situazione passata. Inoltre: cinque dei sette magazzini d arredamento IKEA in Svizzera sono certificati Minergie.

10 10

11 Nelle lampadine tradizionali il rendimento è alquanto scarso: solo il 5-10% dell energia consumata viene trasformato in luce. Il resto viene dissipato in calore. Una lampadina a risparmio energetico offre un rendimento cinque volte superiore rispetto ad una normale lampadina. Invece di una lampadina da 100 Watt, è necessaria pertanto solo una lampadina a risparmio energetico da 20 Watt; una lampadina da 60 Watt può essere sostituita da una lampadina a risparmio energetico da 11 Watt. Inoltre: le tradizionali lampadine funzionano circa 1000 ore, le lampadine a basso consumo fino a ore. Lampadine a risparmio energetico: competenza pluriennale nell illuminazione efficiente Dal 1987 IKEA si dichiara a favore delle lampadine a risparmio energetico convenienti e di elevata qualità. Fin dall inizio i responsabili IKEA erano entusiasti della possibilità, del tutto semplice e rapida, di risparmiare molta energia nell ambito dei nuclei familiari. Grazie ad un consumo di energia ridotto dell 80 percento e ad una durata pari a dieci volte di più rispetto alle tradizionali lampadine, le lampadine a basso consumo hanno oggi un valore incomparabile e infatti chi non vorrebbe mediante la semplice sostituzione di lampadine risparmiare una considerevole somma di denaro rispettando l ambiente? Le lampadine a basso consumo, offerte sotto la denominazione prodotto SPARSAM, sono disponibili in diverse forme e potenze. Sono inoltre considerevolmente più sicure delle tradizionali lampadine e il pericolo di ustione è notevolmente inferiore. In questo modo ogni singolo nucleo familiare può trasformarsi in un batter d occhio in un utenza domestica di risparmio. IKEA contribuisce in questo senso con prodotti funzionali e convenienti come maggior offerente di illuminazione efficiente dal punto di vista energetico in tutta la Svizzera. Il 2007 è stato un anno all insegna di diverse attività a favore dell illuminazione efficiente dal punto di vista energetico. 11

12

13 Inter IKEA Systems B.V

14 Iniziative a favore di un clima migliore I responsabili team IKEA sostengono un idea «illuminante» In occasione dell annuale meeting di kick-off dei responsabili team, tenutosi a metà maggio, 120 responsabili IKEA si sono lasciati «trasportare» da una speciale iniziativa nella città di Berna. La loro missione: diminuire il consumo energetico e le emissioni di CO2. I loro mezzi d azione: lampadine a basso consumo SPARSAM di IKEA. Nel giro di due ore sono state visitate 46 abitazioni e rimpiazzate in totale 461 lampadine tradizionali tramite lampadine a risparmio energetico. Grazie a questa iniziativa è stato possibile ridurre le emissioni di CO2 tramite le abitazioni coinvolte di 17 tonnellate all anno! Ciò dimostra che senza grande sforzo si può fare qualcosa per influire positivamente sull ambiente. D altronde, anche negli uffici commerciali IKEA ha un ruolo importante l illuminazione efficiente dal punto di vista energetico. Naturalmente vengono, ove possibile, impiegate lampadine proprie a basso consumo SPAR- SAM. Oltre a ciò, su tutto il territorio svizzero vengono rimpiazzati gradualmente nei diversi grandi magazzini d arredamento oltre faretti da 50 Watt tramite nuovi faretti a maggiore rendimento e con un consumo energetico pari a 20 Watt. 2,2 milioni di tagliandi per il ritiro gratuito di lampadine a basso consumo in Svizzera Al fine di illustrare il valore e l utilità delle lampadine a basso consumo, IKEA Svizzera ha regalato alla popolazione svizzera tre lampadine a risparmio energetico: nel catalogo IKEA, messo a disposizione di circa 2,2 milioni di famiglie in Svizzera, è stato allegato un tagliando per il ritiro gratuito di tre lampadine a basso consumo. Con quest iniziativa e gli investimenti ad essa connessi si intende ridurre il consumo energetico e favorire un opera di convincimento: l illuminazione efficiente ed ecologica non va necessariamente a scapito del comfort. Le cifre sono anche in questo caso impressionanti: oltre lampadine a risparmio energetico sono state introdotte e permettono un risparmio annuo di oltre MWh di energia evitando la produzione di 5000 tonnellate di CO2. 14

15 D altronde: piccoli passi, grandi risultati! Il container allestito ad uso abitativo da IKEA in occasione dell «Energy day» a Berna, ha dimostrato chiaramente che si può vivere bene e modernamente gestendo in maniera efficiente le risorse energetiche. Basta un semplice calcolo per dimostrare che nelle utenze domestiche svizzere sussiste un grande potenziale di risparmio energetico. Se tutte le lampadine tradizionali fossero sostituite da lampadine a risparmio energetico ecologiche, si potrebbero risparmiare circa due miliardi di kilowattore di energia, il che corrisponde quasi alla produzione totale annua della centrale atomica di Mühleberg e le bollette della luce diminuirebbero ogni anno di circa 400 milioni di franchi! Oltre 320 milioni di franchi potrebbero essere risparmiati se tutte le famiglie diminuissero il proprio consumo energetico per gli apparecchi in stand-by dell 80 percento con l ausilio di blocchi multipresa. Con poco impegno si possono risparmiare quindi molta energia e denaro a tutto vantaggio dell ambiente. 15

16 IKEA collabora con il WWF Climate Group Nel 2006 IKEA Svizzera ha aderito al WWF Climate Group impegnandosi, insieme ad altre grandi aziende svizzere, a salvaguardare il clima. Questa collaborazione si basa su quattro principi fondamentali: incentivazione di attrezzature e prodotti efficienti, riduzione delle emissioni di CO2, promozione di energia ecologica e sviluppo di nuove strategie nel settore della motorizzazione. Il direttore del WWF, Hans-Peter Fricker, era molto lieto dell accesso eminente al WWF Climate Group: «L adesione di IKEA ci rafforza nella nostra strategia di sensibilizzare la popolazione collaborando nel contempo intensamente con aziende orientate alla tutela ambientale.» A Zurigo 80 dipendenti del WWF hanno attrezzato su due piedi, con una spettacolare iniziativa tenutasi nel giorno dei collaboratori WWF, gli appartamenti dei consorzi edili Milchbuck e Asig con lampadine a basso consumo e blocchi multipresa con interruttore, entrambi messi a disposizione gratuitamente da IKEA. In breve tempo e con un metodo semplice è possibile risparmiare per ciascun nucleo familiare e per anno 1000 kilowattore di energia e 200 franchi di costi per l energia elettrica. Simili iniziative sostenute da IKEA sono state svolte anche a Bellinzona (TI), Berna e Vernier (GE). (Foto: M. Würtenberg) 16

17 17

18 Portare il traffico sulla giusta via Tra l 80 e il 90 percento della clientela raggiunge i grandi magazzini d arredamento IKEA utilizzando l auto privata. Il motivo è evidente: è possibile trasportare più facilmente i nuovi mobili e oggetti d arredamento a casa. In questo modo però l acquisto presso IKEA è causa di inquinamento ambientale. Anche il trasporto dei complessivi 9500 articoli dai fornitori alle filiali IKEA ha un impatto negativo sull ambiente. IKEA è consapevole di questo problema ed è alla ricerca costante di nuove soluzioni. Da un lato, già dalla concezione dell imballaggio dei prodotti si privilegia l ottimizzazione degli spazi, così che i depositi possano essere riforniti in modo ottimale. Inoltre IKEA incentiva il trasporto su rotaie. I mezzi di trasporto Mobility di IKEA utilizzano il gas metano. Dal 2005 IKEA è partner commerciale dell azienda Mobility che mette a disposizione un servizio di auto in condivisione. La clientela può pertanto raggiungere IKEA con i mezzi pubblici e trasportare a casa in tutta comodità e nel rispetto dell ambiente i mobili e gli oggetti d arredamento acquistati. IKEA sostiene inoltre in questo modo la diffusione della tecnologia bi-fuel a basso impatto ambientale. 18

19 IKEA Svizzera sostiene in maniera mirata il collegamento efficiente del traffico pubblico ai punti vendita. Tutti i grandi magazzini IKEA dovranno essere serviti da un buon servizio di trasporto pubblico prevedendo una fermata a una distanza massima di 150 metri dal punto vendita. Per chi vuole orientarsi meglio, sono facilmente accessibili sul sito IKEA le informazioni per raggiungere le diverse sedi tramite i mezzi pubblici. Questo provvedimento ha delle conseguenze positive: nel frattempo quasi il 15 percento dei visitatori giunge a determinate sedi con il tram, il bus o il treno. Allo scopo di motivare ulteriormente i clienti, IKEA mette loro a disposizione i propri autoveicoli di trasporto a Spreitenbach e San Gallo a metà del prezzo di noleggio abituale, a condizione che i clienti giungano ai grandi magazzini con i mezzi pubblici. È così possibile trasportare anche mobili piuttosto ingombranti senza problemi. Inoltre: in qualità di unico commerciante al dettaglio, IKEA sostiene, in collaborazione con «Mobility», i mezzi di trasporto a metano. 19

20 Impegno sociale Il comportamento sociale e un attività a tutela dell ambiente vanno di pari passo presso IKEA. IKEA infatti si impegna sul territorio svizzero come pure a livello mondiale in numerosi progetti e sostiene partner quali UNICEF, «Save the Children» e WWF. Il Gruppo IKEA condivide e sostiene i principi della Convenzione dell ONU sui Diritti dell Infanzia del L educazione, la salute e il diritto ad uno sviluppo libero rappresentano tre dei beni più preziosi dell infanzia che vale la pena preservare. IKEA pertanto non tollera il lavoro minorile ed incentiva diverse iniziative di formazione. Ai sensi di un iniziativa promossa dai bambini a favore dei bambini, IKEA ha partecipato attivamente alla «Settimana delle stelle». I bambini stessi hanno raccolto il denaro per i bambini in Africa nell ambito del progetto UNICEF « zanzariere per i bambini del Malawi»: nel Malawi la malaria è contagiosa tra molti bambini che si ammalano di questa malattia tropicale in seguito al morso della zanzara anofele, particolarmente aggressiva al crepuscolo e durante la notte. Attacchi febbrili acuti che si manifestano dopo la puntura della zanzara possono essere letali per i bambini. La migliore protezione consiste nel dormire protetti da zanzariere. Anche la vendita internazionale di pupazzi da parte di IKEA, per la quale era previsto che un euro per ogni pupazzo venduto fosse devoluto all UNICEF e al progetto di sostentamento dei bambini «Save the Children», si è rivelata un successo strepitoso: IKEA ha potuto da sola devolvere nel 2007 quasi quattro milioni di euro a UNICEF e al progetto «Save the Children». Impegni: salvaguardia della natura e sponsorizzazione La visione strategica di IKEA consiste nel creare una vita quotidiana migliore per la maggioranza delle persone. In qualità di grande magazzino d arredamento, IKEA persegue questo obiettivo attraverso la vendita di prodotti di qualità, belli ed economici, fabbricati secondo criteri di sostenibilità ambientale. Mediante l incentivazione di progetti miranti alla salvaguardia della natura, IKEA Svizzera intende anche contribuire alla rivalutazione dell ambiente naturale circostante. In linea con questo principio, IKEA Spreitenbach ha sostenuto nel 2006 il progetto pro natura «Chli Rhy» a Zurzach. Il ripristino della pianura erbosa lungo il tratto di Reno che scorre tra il lago di Costanza e Basilea sostiene lo sviluppo della natura. Allo stesso tempo si crea uno spazio di riposo per giovani e anziani. Anche il castoro si sente a suo agio nel territorio reso alla natura: con l abbattimento di salici e pioppi, il più grande roditore d Europa riesce a procurarsi gemme e corteccia dei rami, suo cibo durante l inverno. Così facendo rischiara il bosco lungo gli argini e crea nuovi spazi vitali per animali e piante in via d estinzione. Si potrebbe dire che il buffo roditore è il complemento ideale di IKEA: entrambi sono specialisti nell organizzazione dello spazio naturale. 20

21 La sponsorizzazione del congresso NA- TURA di Basilea - punto d incontro di specialisti dirigenti dei settori Scienza, Educazione, Economia, Politica e Telecomunicazioni - ha rappresentato un ulteriore contributo dell impegno complessivo di IKEA Svizzera a favore dell educazione ambientale, impegno che sarà ulteriormente sviluppato nei prossimi anni. Un idea geniale per la prevenzione della malaria: nell ambito del progetto UNICEF «Settimana delle stelle», i bambini hanno raccolto con il sostegno di IKEA il denaro per l acquisto di zanzariere per i bambini del Malawi. 21

22 Fatti e cifre sull ambiente Einrichtungshaus Spreitenbach IKEA AG Müslistrasse Spreitenbach/AG Gesamtfläche m2 Energie (kwh/m3) 70 Abfall (kg/m3) 18 Recyclingquote (in%) 82 Einrichtungshaus Aubonne IKEA SA Pré-Neuf 1170 Aubonne/FR Gesamtfläche m2 Energie (kwh/m3) 31 Abfall (kg/m3) 12 Recyclingquote (in%) 78 Einrichtungshaus Grancia IKEA SA Centro Lugano Sud 6916 Grancia/TI Gesamtfläche m2 Energie (kwh/m3) 73 Abfall (kg/m3) 25 Recyclingquote (in%) 89 Einrichtungshaus Lyssach IKEA AG Bernstrasse Lyssach/BE Gesamtfläche m2 Energie (kwh/m3) 46 Abfall (kg/m3) 15 Recyclingquote (in%) 78 Einrichtungshaus Dietlikon IKEA AG Brandbach Moorstrasse Dietlikon/ZH Gesamtfläche m2 Energie (kwh/m3) 70 Abfall (kg/m3) 13 Recyclingquote (in%) 90 Einrichtungshaus Pratteln IKEA AG Grüssenweg Pratteln/BL Gesamtfläche m2 Energie (kwh/m3) 23 Abfall (kg/m3) 16 Recyclingquote (in%) 98 Einrichtungshaus St. Gallen IKEA AG Zürcherstrasse St. Gallen/SG (Neueröffnung September 2007) Distribution Center Itingen IKEA Lager und Service AG Industrie Zelgli 4452 Itingen Gesamtfläche m2 Energie (kwh/m3) 4,419 Abfall (kg/m3) 1,070 Recyclingquote (in%) 98,12 Auslieferungslager CDC IKEA Lager und Service AG Industriestrasse Spreitenbach (Neueröffnung Juni 07) 22

23 Veduta aerea IKEA Pratteln 23

24 Inter IKEA System B.V. 2008

La nostra azienda. Liberenergia è un azienda che offre prodotti e soluzioni integrate per il risparmio e l efficienza energetica.

La nostra azienda. Liberenergia è un azienda che offre prodotti e soluzioni integrate per il risparmio e l efficienza energetica. La nostra azienda Liberenergia è un azienda che offre prodotti e soluzioni integrate per il risparmio e l efficienza energetica. I servizi proposti riguardano in special modo progettazione e installazione

Dettagli

Applicazione dell Allegato Energetico al Regolamento Edilizio. Riqualificazione energetica del parco edilizio privato

Applicazione dell Allegato Energetico al Regolamento Edilizio. Riqualificazione energetica del parco edilizio privato Scheda R Azione R.1 Fabbisogni energetici dell edilizia residenziale esistente Applicazione dell Allegato Energetico al Regolamento Edilizio. Riqualificazione energetica del parco edilizio privato Obiettivi

Dettagli

Caratteristiche di una CasaClima

Caratteristiche di una CasaClima Caratteristiche di una CasaClima Il termine CasaClima non identifica uno stile architettonico o un sistema costruttivo ma uno standard energetico. Una CasaClima è innanzitutto un edificio in grado di assicurare

Dettagli

Effetto serra e il Patto dei Sindaci. [k]people

Effetto serra e il Patto dei Sindaci. [k]people Effetto serra e il Patto dei Sindaci L effetto serra Fenomeno naturale che intrappola il calore del sole nell atmosfera per via di alcuni gas. Riscalda la superficie del pianeta Terra rendendo possibile

Dettagli

Una scelta logica: riscaldare con la legna.

Una scelta logica: riscaldare con la legna. Una scelta logica: riscaldare con la legna. Bosco curato. Calore piacevole. Clima sano. Riscaldare con la legna: un ciclo naturale senza spreco di risorse. Sappiamo tutti a cosa deve mirare una politica

Dettagli

Comfort abitativo nella casa energeticamente efficiente

Comfort abitativo nella casa energeticamente efficiente minergie Comfort abitativo nella casa energeticamente efficiente Nuova casa monofamiliare Minergie, interni, ZH-1957. 62 Nuova casa bifamiliare Minergie, TI-179. È curioso vedere come oggi quasi nessuno

Dettagli

Normative, obblighi e procedure per la certificazione energetica

Normative, obblighi e procedure per la certificazione energetica Normative, obblighi e procedure per la certificazione energetica La certificazione energetica, oggi, è tra i documenti più importanti e tra quelli obbligatori nel mercato immobiliare. Cosa bisogna sapere?

Dettagli

Aspetti collegati allo sviluppo del fotovoltaico

Aspetti collegati allo sviluppo del fotovoltaico Aspetti collegati allo sviluppo del fotovoltaico In questa sezione si analizzano gli aspetti economici, ambientali ed occupazionali collegati alla sviluppo del fotovoltaico. Aspetti economici Per quanto

Dettagli

Serramenti a risparmio energetico: prospettive future

Serramenti a risparmio energetico: prospettive future Serramenti a risparmio energetico: prospettive future Quanto inquiniamo? U.S.A. ogni persona produce 22 tonnellate di CO2 all anno. anno. EUROPA ogni persona produce 8 tonnellate di CO2 all anno. anno.

Dettagli

In genere si ritiene che lo spreco di energia si manifesti solo nell uso dei carburanti, dei combustibili e dell energia elettrica.

In genere si ritiene che lo spreco di energia si manifesti solo nell uso dei carburanti, dei combustibili e dell energia elettrica. 1 2 3 L energia incide sul costo di tutti i beni ed i servizi che utilizziamo ma, in questo caso, prendiamo come riferimento il costo che una famiglia di Aprilia con consumo medio sostiene ogni anno per

Dettagli

La quantificazione dei benefici di BIOCASA sui consumi energetici ed emissioni di CO 2

La quantificazione dei benefici di BIOCASA sui consumi energetici ed emissioni di CO 2 La quantificazione dei benefici di BIOCASA sui energetici ed emissioni di CO 2 Rapporto di Sostenibilità 2011 I benefici di BIOCASA su energetici e emissioni di CO 2 Il Progetto BIOCASA è la risposta di

Dettagli

Relazione Energetica preliminare Palazzine Borghetto dei Pescatori

Relazione Energetica preliminare Palazzine Borghetto dei Pescatori Agenzia per l Energia e lo Sviluppo Sostenibile del Comune di Roma Relazione Energetica preliminare Palazzine Borghetto dei Pescatori Abitazioni energeticamente efficienti Buona parte delle abitazioni

Dettagli

POMPE DI CALORE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. clima / comfort / risparmio. Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE)

POMPE DI CALORE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. clima / comfort / risparmio. Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO POMPE DI CALORE clima / comfort / risparmio Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) tel. 085 9771404 cell. 334 7205 930 MAIL energie@icaro-srl.eu WEB www.icaro-srl.eu

Dettagli

IL PIANO ENERGETICO CANTONALE (PEC)

IL PIANO ENERGETICO CANTONALE (PEC) IL PIANO ENERGETICO CANTONALE (PEC) Il ruolo dei Comuni nell attuazione del PEC Pomeriggio SvizzeraEnergia sui nuovi mezzi finanziari per la politica energetica comunale 10.9.2014 Giovanni Bernasconi Sezione

Dettagli

Il prodotto. Taglia la bolletta. Rispetta l ambiente. Partecipa alla rivoluzione energetica. Chi siamo

Il prodotto. Taglia la bolletta. Rispetta l ambiente. Partecipa alla rivoluzione energetica. Chi siamo IL TandEM PERCHE New! Taglia la bolletta Installando il TandEM di asjagen puoi generare contemporaneamente energia elettrica e calore (cogenerazione ad alto rendimento) utilizzando un unico combustibile.

Dettagli

Cosa bisogna sapere sugli edifici nuovi

Cosa bisogna sapere sugli edifici nuovi Cosa bisogna sapere sugli edifici nuovi Le finestre determinano il carattere della vostra casa e sono il collegamento con il mondo esterno. Le finestre sono soprattutto fonti naturali di luce che creano

Dettagli

LA BANCA E L'AMBIENTE

LA BANCA E L'AMBIENTE LA BANCA E L'AMBIENTE LA BANCA E L'AMBIENTE Abbiamo maturato negli anni una sempre maggiore sensibilità verso le tematiche ecologiche e verso la tutela dell ambiente, nonostante la nostra organizzazione

Dettagli

minergie TI-042 04-2011

minergie TI-042 04-2011 minergie TI-042 54 04-2011 Ammodernare secondo efficienza energetica e il valore dell immobile aumenta Approfittare dell ammodernamento dell immobile per ridurre della metà il suo fabbisogno energetico

Dettagli

Ottima per la vostra immagine. Ottima per il vostro budget.

Ottima per la vostra immagine. Ottima per il vostro budget. Business Ottima per la vostra immagine. Ottima per il vostro budget. Risparmiate sui costi e proteggete l ambiente. Scoprite come, con la Green ICT, la vostra azienda può ridurre gli spostamenti, risparmiare

Dettagli

E un'iniziativa sottoscritta dai Comuni europei che si impegnano a contribuire agli obiettivi della politica energetica comunitaria.

E un'iniziativa sottoscritta dai Comuni europei che si impegnano a contribuire agli obiettivi della politica energetica comunitaria. COS E IL PATTO DEI SINDACI? E un'iniziativa sottoscritta dai Comuni pei che si impegnano a contribuire agli obiettivi della politica energetica comunitaria. La ratifica del Patto impegna i Comuni a: Ridurre

Dettagli

C1. Correnti di Energia e di Portatori di Energia

C1. Correnti di Energia e di Portatori di Energia C1. Correnti di Energia e di Portatori di Energia C1.1. L intensità di corrente A volte capita di voler confrontare due correnti, ad esempio due fiumi. Ci si può chiedere: Quale dei due fiumi è più largo?

Dettagli

caso di studio:cooperative di abitazione Borghetto dei pescatori, Ostia

caso di studio:cooperative di abitazione Borghetto dei pescatori, Ostia CONSULTA PER IL PROGETTO SOSTENIBILE E L EFFICIENZA ENERGETICA CORSO DI FORMAZIONE PROGETTO DI QUALITA ED EFFICIENZA ENERGETICA ED AMBIENTALE Lezione del Venerdì 4 Aprile 2008 caso di studio:cooperative

Dettagli

Risanare conviene. Breve guida al Programma Edifici

Risanare conviene. Breve guida al Programma Edifici Risanare conviene. Breve guida al Programma Edifici Un esempio Una tipica abitazione unifamiliare svizzera può prevenire fino a 2 tonnellate di emissioni di CO 2 l anno, con un risparmio annuo in spese

Dettagli

Impegni internazionali CO2

Impegni internazionali CO2 Impegni internazionali CO2 Kyoto (-6,5% 2008-12 rispetto al 1990) UE (-20% entro 2020 rispetto al 1990) Copenhagen ( max 2 ; max 2 t/anno/procapite entro 2030) Alleanza per il Clima (-10% ogni 5anni; -50%

Dettagli

Prot. 0004217/ep Brivio, 15/03/2013. Oggetto: PROMUOVERE LA SOSTENIBILITA ENERGETICA NEL COMUNE DI BRIVIO

Prot. 0004217/ep Brivio, 15/03/2013. Oggetto: PROMUOVERE LA SOSTENIBILITA ENERGETICA NEL COMUNE DI BRIVIO Prot. 0004217/ep Brivio, 15/03/2013 Gentile famiglia Oggetto: PROMUOVERE LA SOSTENIBILITA ENERGETICA NEL COMUNE DI BRIVIO Il Comune di Brivio ha sottoscritto il Patto dei Sindaci, iniziativa Europea nata

Dettagli

Guida alla Certificazione Energetica degli edifici

Guida alla Certificazione Energetica degli edifici Guida alla Certificazione Energetica degli edifici Il consumo energetico degli edifici Gli edifici, nella loro costruzione e utilizzo, rappresentano oltre il 40% del consumo finale di energia della Comunità

Dettagli

La certificazione energetica degli edifici : strumento innovativo di risparmio energetico.

La certificazione energetica degli edifici : strumento innovativo di risparmio energetico. La certificazione energetica degli edifici : strumento innovativo di risparmio energetico. Il CERTIFICATO ENERGETICO : la Direttiva Europea 2002/91/CE del Parlamento e del Consiglio del 16 dicembre 2002

Dettagli

Edilizia e abitazioni gestione ottimale della climatizzazione domestica

Edilizia e abitazioni gestione ottimale della climatizzazione domestica Edilizia e abitazioni gestione ottimale della climatizzazione domestica Costruire con la plastica per proteggere l ambiente Nelle case e negli appartamenti le materie plastiche non sono sempre riconoscibili

Dettagli

Energia elettrica frigorifera termica E.S.CO.

Energia elettrica frigorifera termica E.S.CO. Energia elettrica frigorifera termica Produciamo Energia, Dove Occorre. Senza Investimenti. In Maniera Pulita. ris Riscaldamento, condizionamento, energia elettrica: servizi energetici indispensabili per

Dettagli

COGENERAZIONE IN ITALIA: UN GRANDE POTENZIALE POCO SFRUTTATO

COGENERAZIONE IN ITALIA: UN GRANDE POTENZIALE POCO SFRUTTATO COGENERAZIONE IN ITALIA: UN GRANDE POTENZIALE POCO SFRUTTATO Uno studio del GSE rivela che già nel 2010 l Italia sarebbe in grado di aumentare del settanta per cento il calore prodotto in cogenerazione

Dettagli

Il rendimento degli impianti solari:

Il rendimento degli impianti solari: Il rendimento degli impianti solari: Con il termine impianto solare s intendono tutti i sistemi finalizzati alla produzione energetica che sfruttano quella solare, trasformata in altre forme, come energia

Dettagli

Green Globe Banking Conference. Martedì 15 giugno 2010 Atrium SIA SSB Via Taramelli, 26 Milano

Green Globe Banking Conference. Martedì 15 giugno 2010 Atrium SIA SSB Via Taramelli, 26 Milano RISORSAMBIENTE Green Globe Banking Conference Martedì 15 giugno 2010 Atrium SIA SSB Via Taramelli, 26 Milano La Banca delle Comunità Locali Costituita nel 1893, quale banca locale, la Cassa Rurale di Treviglio

Dettagli

Impegni internazionali CO2

Impegni internazionali CO2 Impegni internazionali CO2 Kyoto (-6,5% 2008-2012 rispetto al 1990) UE (-20% entro 2020 rispetto al 1990) Copenhagen ( max 2 ; max 2 t/anno/procapite entro 2030) Patto dei Sindaci PIANO AZIONE ENERGETICO

Dettagli

Costruire in modo sostenibile oggi

Costruire in modo sostenibile oggi minergie Costruire in modo sostenibile oggi Nel dibattito sul clima e sull energia, il concetto Minergie non riflette solo una maggiore sensibilità della società per le questioni ambientali, ma anche le

Dettagli

BOLLETTE CHE SCOTTANO? SCEGLI ENERPOINT, L ENERGIA CHE TI FA RISPARMIARE!

BOLLETTE CHE SCOTTANO? SCEGLI ENERPOINT, L ENERGIA CHE TI FA RISPARMIARE! BOLLETTE CHE SCOTTANO? SCEGLI ENERPOINT, L ENERGIA CHE TI FA RISPARMIARE! perché il fotovoltaico sul mio tetto? 50% detrazione irpef Le soluzioni Enerpoint IMPIANTO FOTOVOLTAICO CHIAVI IN MANO 1 OPZIONE

Dettagli

L Agenzia CasaClima sensibilizza, informa e crea trasparenza per costruire in modo energeticamente efficiente e sostenibile.

L Agenzia CasaClima sensibilizza, informa e crea trasparenza per costruire in modo energeticamente efficiente e sostenibile. AGENZIA CASACLIMA L Agenzia CasaClima di Bolzano è un ente pubblico che si occupa della certificazione energetica e ambientale degli edifici, sia di nuova costruzione che risanati, e della formazione degli

Dettagli

A partire dal. Fermo o sostituzione dei veicoli vietati con veicoli euro 5. - A carico del privato - Campagna informativa, controlli

A partire dal. Fermo o sostituzione dei veicoli vietati con veicoli euro 5. - A carico del privato - Campagna informativa, controlli Catalogo dei provvedimenti mutuati dai piani approvati dal o in corso di approvazione distinti tra misure con efficacia nel breve/medio periodo e misure di lungo periodo Misure con efficacia nel breve

Dettagli

trasporti il kit del risparmio trasporti dell effetto serra. Si calcola che negli ultimi 10 anni, le emissioni di CO 2

trasporti il kit del risparmio trasporti dell effetto serra. Si calcola che negli ultimi 10 anni, le emissioni di CO 2 trasporti il kit del risparmio trasporti L automobile è, per il singolo come per la famiglia, la seconda voce di spesa dopo l abitazione, sia per l acquisto che per i consumi energetici. Rappresenta generalmente

Dettagli

Il vostro partner per le soluzioni integrate nel settore dell energia

Il vostro partner per le soluzioni integrate nel settore dell energia E.ON Connecting Energies Il vostro partner per le soluzioni integrate nel settore dell energia Volete ridurre i costi energetici della vostra azienda? Avete obiettivi ambientali ambiziosi? La sicurezza

Dettagli

La certificazione energetica degli edifici Guida per il cittadino

La certificazione energetica degli edifici Guida per il cittadino La certificazione energetica degli edifici Guida per il cittadino http://imprese.regione.emilia-romagna.it/energia Servizio Energia ed Economia Verde Collana di monografie LO SPORTELLO ENERGIA INFORMA

Dettagli

Esempi di coefficiente termico (valori-u in W/m²K) di edifici a diversi standard energetici. CasaClima A Casa da 3 litri

Esempi di coefficiente termico (valori-u in W/m²K) di edifici a diversi standard energetici. CasaClima A Casa da 3 litri CasaClima Efficienza energetica rispettando l ambiente Norbert Lantschner, direttore dell Ufficio provinciale Aria e Rumore della Provincia Autonoma di Bolzano e coordinatore del progetto CasaClima Petrolio

Dettagli

LA SITUAZIONE IMPIANTISTICA IN ITALIA Introduzione

LA SITUAZIONE IMPIANTISTICA IN ITALIA Introduzione LA SITUAZIONE IMPIANTISTICA IN ITALIA Introduzione INTRODUZIONE SITUAZIONE PARCO IMMOBILIARE IN ITALIA Edifici residenziali STATISTICHE 2013 11,7 milioni di EDIFICI RESIDENZIALI 29 milioni di ABITAZIONI

Dettagli

La certificazione energetica: metodi di calcolo e analisi di casi studio

La certificazione energetica: metodi di calcolo e analisi di casi studio La certificazione energetica: metodi di calcolo e analisi di casi studio Tesi di laurea triennale in Architettura per il progetto, Politecnico di Torino; Candidata: Elisa Sirombo Relatore: Guglielmina

Dettagli

Il solare termico. Il solare fotovoltaico. Le pompe di calore. Come funzionano? A cosa mi servono? Quanto si risparmia e cosa ci guadagno?

Il solare termico. Il solare fotovoltaico. Le pompe di calore. Come funzionano? A cosa mi servono? Quanto si risparmia e cosa ci guadagno? Il solare fotovoltaico Il solare termico Le pompe di calore Come funzionano? A cosa mi servono? Quanto si risparmia e cosa ci guadagno? ENERGIE RINNOVABILI COME FUNZIONANO? QUANTO SI RISPARMIA? A COSA

Dettagli

Ren Italia. L energia che ti serve

Ren Italia. L energia che ti serve Ren Italia. L energia che ti serve La tua energia, il tuo futuro. La tua piccola centrale elettrica per un mondo più pulito Il mondo è cambiato, e continua a cambiare sempre più velocemente. Lo sviluppo

Dettagli

Così, insieme, la nostra energia vale di più

Così, insieme, la nostra energia vale di più 1 Protocollo d intesa del16 febbraio 2010 L impegno del Consorzio JPE sull uso razionale e consapevole dell energia nell edilizia PER IL RILANCIO PRODUTTIVO ED OCCUPAZIONALE DELLE PMI PIEMONTESI ATTRAVERSO

Dettagli

Imballaggi protezione al 100% impiegando sempre meno materiale

Imballaggi protezione al 100% impiegando sempre meno materiale Imballaggi protezione al 100% impiegando sempre meno materiale La plastica: maestra nell arte dell imballaggio In Europa oltre il 50 % delle merci è imballato in materiali plastici, nonostante ciò, in

Dettagli

Il mondo produttivo e la Green Economy

Il mondo produttivo e la Green Economy Bologna Venerdì, 22 ottobre 2010 Verso un nuovo PER: linee di indirizzo per un Piano partecipato Il mondo produttivo e la Green Economy LA POLITICA ENERGETICA EUROPEA, LE GREEN TECHNOLOGIES, IL PIANO ANTICRISI

Dettagli

1 / 20 Analisi statistiche Rapporto annuale 2014, analisi relativa a tutta la Svizzera Informazioni e moduli di richiesta: www.ilprogrammaedifici.

1 / 20 Analisi statistiche Rapporto annuale 2014, analisi relativa a tutta la Svizzera Informazioni e moduli di richiesta: www.ilprogrammaedifici. 1 / 20 Analisi statistiche Rapporto annuale 2014, analisi relativa a tutta la Svizzera Informazioni e moduli di richiesta: www.ilprogrammaedifici.ch 2 / 20 05.01.2015 Centro nazionale di prestazioni, Ernst

Dettagli

Dirigenze e staff tecnico della Puros hanno una quarantennale esperienza nei combustibili tradizionali (nafta, gasolio, gas). Puros nasce nel 2003

Dirigenze e staff tecnico della Puros hanno una quarantennale esperienza nei combustibili tradizionali (nafta, gasolio, gas). Puros nasce nel 2003 Dirigenze e staff tecnico della Puros hanno una quarantennale esperienza nei combustibili tradizionali (nafta, gasolio, gas). Puros nasce nel 2003 con la volontà di realizzare stufe a biomasse per ridurre

Dettagli

risparmio, utilizzo, produzione di energia

risparmio, utilizzo, produzione di energia Produzione e utilizzo efficiente di energia, risparmio energetico e riduzione delle dispersioni. Sono temi fortemente d attualità, sia per la nuova costruzione che per la ristrutturazione che oggi possono

Dettagli

PRESENT AZIONE AZIENDA

PRESENT AZIONE AZIENDA PRESENT AZIONE AZIENDA 32 ANNI DI ATTIVITA PASSIONE E INNOVAZIONE La mission - migliorare le prestazioni energetiche dei fabbricati e raggiungere la classe A di efficienza energetica analizzare e migliorare

Dettagli

IL RISPARMIO ENERGETICO NELL EDILIZIA

IL RISPARMIO ENERGETICO NELL EDILIZIA IL RISPARMIO ENERGETICO NELL EDILIZIA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO INDUSTRIA Palermo 9 marzo 2005 L uso razionale delle risorse energetiche è un tema di crescente rilevanza nelle politiche di sviluppo

Dettagli

Risparmiare si può. Energy. Service COmpany. con un Progetto Integrato di Efficientamento Energetico. Imperia, 11 luglio 2014

Risparmiare si può. Energy. Service COmpany. con un Progetto Integrato di Efficientamento Energetico. Imperia, 11 luglio 2014 Risparmiare si può con un Progetto Integrato di Efficientamento Energetico Energy Imperia, 11 luglio 2014 Service COmpany CORE BUSINESS DI AURA ENERGY Nuova mission Nel 2012 Aura Energy, conseguentemente

Dettagli

Evoluzione Energetica. La selezione naturale del risparmio energetico

Evoluzione Energetica. La selezione naturale del risparmio energetico Evoluzione Energetica La selezione naturale del risparmio energetico PER VIVERE A UN LIVELLO SUPERIORE ESPERTI DI DENTRO E DI FUORI Dalla E alla A: con Energetica Consulting il passaggio alle classi superiori

Dettagli

FAREFFICIENZA SRL TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA. Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL

FAREFFICIENZA SRL TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA. Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL 1 - Presentazione FAREFFICIENZA SRL - Titoli di efficienza energetica - Tipologia di interventi ammissibili - Esempi economici

Dettagli

RES RETE EFFICIENZA SOSTENIBILE

RES RETE EFFICIENZA SOSTENIBILE RES RETE EFFICIENZA SOSTENIBILE "I venti dell'innovazione La sfida per l'energia del futuro" Lunedì 21 maggio Centro Congressi Ville Ponti di Varese PERCHE UNA RETE SULLA EFFICIENZA SOSTENIBILE Nasce dalla

Dettagli

L obiettivo di risparmio energetico per l Italia al 2020

L obiettivo di risparmio energetico per l Italia al 2020 L obiettivo di risparmio energetico per l Italia al 2020 Il vigente Piano d Azione italiano per l Efficienza Energetica ( 2007- PAEE),in recepimento della Direttiva 2006/32/CE, prevede un obiettivo di

Dettagli

un nuovo modo di abitare.

un nuovo modo di abitare. un nuovo modo di abitare. un nuovo modo di abitare. CasaClima, naturalmente tua. A Grotte Santo Stefano (VT), Via Sardegna n. 9 lena_zajchikova - Fotolia.com Casa tradizionale Casa in CLASSE A+ certificata

Dettagli

SIRAM al servizio del progresso energetico

SIRAM al servizio del progresso energetico SIRAM al servizio del progresso energetico Il Gruppo Siram in Italia SIRAM SPA Leader in Italia nei servizi energetici e multitecnologici per il mercato Pubblico e Privato sede legale Milano 4 Unità di

Dettagli

Caldaia murale a condensazione a gas VITODENS serie 200

Caldaia murale a condensazione a gas VITODENS serie 200 Caldaia murale a condensazione a gas VITODENS serie 200 Perchè la condensazione conviene? 2/3 Riscaldarsi con una caldaia a condensazione significa ridurre sia i consumi che le emissioni rispetto a una

Dettagli

I vantaggi dell efficienza energetica

I vantaggi dell efficienza energetica Introduzione Migliorare l efficienza energetica (EE) può produrre vantaggi a tutti i livelli dell economia e della società: individuale (persone fisiche, famiglie e imprese); settoriale (nei singoli settori

Dettagli

Convegno Regionale : Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico.

Convegno Regionale : Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico. Convegno Regionale : Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico. Nocera Torinese ( Cz ) Intervento di Luigi Sbarra Segretario Generale Cisl Calabria. Quando si osservano i dati statistici riguardanti la

Dettagli

ENERGY MANAGEMENT Gruppo Monte dei Paschi di Siena

ENERGY MANAGEMENT Gruppo Monte dei Paschi di Siena ENERGY MANAGEMENT Gruppo Monte dei Paschi di Siena Ing. Francesco Pellegrino- Energy Manager PGI Milano, 12/11/2004 INDICE 1 LA BANCA MPS 2 LA POLITICA AMBIENTALE 3 IMMOBILIARI 4 ENERGY MANAGEMENT 2 1-

Dettagli

I condomini intelligenti in provincia di Genova. Marco Castagna Direttore Fondazione Muvita

I condomini intelligenti in provincia di Genova. Marco Castagna Direttore Fondazione Muvita I condomini intelligenti in provincia di Genova. Marco Castagna Direttore Fondazione Muvita Il patrimonio edilizio in Italia Gli edifici del nostro paese sono stati costruiti prevalentemente con criteri

Dettagli

Piano Energetico Cantonale. Schede settoriali. Usi finali C.3. Apparecchiature elettriche e illuminazione privata C.3

Piano Energetico Cantonale. Schede settoriali. Usi finali C.3. Apparecchiature elettriche e illuminazione privata C.3 Apparecchiature elettriche e illuminazione privata 201 Situazione attuale (2008) I dati forniti dalle aziende di distribuzione dell elettricità consentono di stimare il consumo dovuto agli apparecchi elettrici

Dettagli

In quali casi è possibile e utile intervenire?

In quali casi è possibile e utile intervenire? CASA A ZERO COSTI E possibile far funzionare completamente un edificio a zero costi di gestione? Quali sono gli strumenti e le tecnologie che ci aiutano a realizzare questo obiettivo? In quali casi è possibile

Dettagli

Sistema ibrido VITOCALDENS 222-F

Sistema ibrido VITOCALDENS 222-F Sistema ibrido VITOCALDENS 222-F Perchè un sistema ibrido conviene? 2/3 Per sistema ibrido si intende un dispositivo o un impianto in cui sono presenti generatori di calore alimentati da diverse fonti

Dettagli

Colora tu l avventura Alla scoperta dell energia

Colora tu l avventura Alla scoperta dell energia Colora tu l avventura Alla scoperta dell energia Energia deriva dalla parola greca energheia che significa attività. Nei tempi antichi il termine energia venne usato per indicare forza, vigore, potenza

Dettagli

Politica energetica e ruolo delle aziende

Politica energetica e ruolo delle aziende Politica energetica e ruolo delle aziende Giovanni Bernasconi TicinoEnergia e SPAAS Manno, 27 novembre 2013 Evoluzione consumi in Ticino 1950-2012 2 2 Bilancio energetico 2012 Struttura Consumo totale:

Dettagli

Raffrescamento solare di Schüco Raffrescamento innovativo ed ecologico con l energia solare

Raffrescamento solare di Schüco Raffrescamento innovativo ed ecologico con l energia solare Raffrescamento solare di Schüco Raffrescamento innovativo ed ecologico con l energia solare 2 Schüco Il raffrescamento solare Il raffrescamento solare riduce i costi dell energia e aumenta il comfort Raffrescamento

Dettagli

COPIA IN VISIONE LA NUOVA SOLUZIONE ENERGETICA PER IL CONDOMINIO: L INVESTIMENTO REDDITIZIO

COPIA IN VISIONE LA NUOVA SOLUZIONE ENERGETICA PER IL CONDOMINIO: L INVESTIMENTO REDDITIZIO linea CONDOMINI LA NUOVA SOLUZIONE ENERGETICA PER IL CONDOMINIO: L INVESTIMENTO REDDITIZIO RISCALDAMENTO CLIMATIZZAZIONE ENERGIE ALTERNATIVE LO STATO SOSTIENE IL 55% DEI COSTI. L IMPORTO RESTANTE SI RIPAGA

Dettagli

Implenia Buildings. L edilizia reinventata. Integrata e personalizzata. Sempre su misura per voi.

Implenia Buildings. L edilizia reinventata. Integrata e personalizzata. Sempre su misura per voi. Implenia Buildings L edilizia reinventata. Integrata e personalizzata. Sempre su misura per voi. Una qualità eccellente è la cosa che più conta per voi, in quanto clienti. Noi, in quanto azienda di servizi,

Dettagli

PERCHE SCEGLIERE IL SOLARE TERMICO PER GLI ALBERGHI

PERCHE SCEGLIERE IL SOLARE TERMICO PER GLI ALBERGHI PERCHE SCEGLIERE IL SOLARE TERMICO PER GLI ALBERGHI Produrre acqua calda sanitaria con il sole EmpowEr your future. Indice degli argomenti I costi energetici Cos è un impianto solare termico Perchè scegliere

Dettagli

Rifiuti & riciclaggio

Rifiuti & riciclaggio Rifiuti & riciclaggio Ridurre e riutilizzare i rifiuti e rendere gli imballaggi sempre più ecologici: ecco i principi di Migros. Nel 214 l impresa ha ampliato il proprio sistema di riciclaggio, si è impegnata

Dettagli

Comunicato stampa. Dalla vecchia struttura non isolata allo standard a basso consumo. Risanamento di un edificio con tre appartamenti a Penzberg (D)

Comunicato stampa. Dalla vecchia struttura non isolata allo standard a basso consumo. Risanamento di un edificio con tre appartamenti a Penzberg (D) Comunicato stampa Fribourg, settembre 2010 Risanamento di un edificio con tre appartamenti a Penzberg (D) Dalla vecchia struttura non isolata allo standard a basso consumo Risanamento energetico di un

Dettagli

riqualificare risparmiare guadagnare

riqualificare risparmiare guadagnare riqualificare risparmiare guadagnare Il valore da proteggere Spesa annua per il riscaldamento domestico Francia 1150 Spagna 1116 Germania 1104 Ambiente, Energia e Casa. Tre parole unite da un unico comune

Dettagli

Ammodernamento energetico degli edifici con il CECE

Ammodernamento energetico degli edifici con il CECE Il certificato energetico cantonale degli edifici Ammodernamento energetico degli edifici con il CECE Diminuire il consumo di energia, ridurre i costi Indice Pagine Verifichi l efficienza energetica del

Dettagli

4 Implenia Development SA. 6 Implenia Impresa Generale SA. 10 Reuss Engineering SA. 12 Sostenibilità

4 Implenia Development SA. 6 Implenia Impresa Generale SA. 10 Reuss Engineering SA. 12 Sostenibilità Implenia Real Estate In qualità di fornitore globale di servizi, vi affianchiamo durante l intero ciclo di vita del vostro bene immobiliare. Con costanza e vicinanza al cliente. 2 4 Implenia Development

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI. L attestato che misura i consumi della casa...e non solo.

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI. L attestato che misura i consumi della casa...e non solo. LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI L attestato che misura i consumi della casa...e non solo. Quali sono gli obiettivi che si pone la certificazione energetica? Il primo obiettivo è quello di sensibilizzare

Dettagli

GRATUITA PER NATURA, SEMPRE CONVENIENTE

GRATUITA PER NATURA, SEMPRE CONVENIENTE GRATUITA PER NATURA, SEMPRE CONVENIENTE SOLARE FOTOVOLTAICO IL FOTOVOLTAICO CONVIENE OGGI PIÙ DI IERI Perché installare il Fotovoltaico adesso? La risposta è molto semplice: anche in assenza degli incentivi

Dettagli

«Siamo una società che crede nell energia pulita, impegnata a diffondere soluzioni orientate al risparmio energetico per accrescere il

«Siamo una società che crede nell energia pulita, impegnata a diffondere soluzioni orientate al risparmio energetico per accrescere il «Siamo una società che crede nell energia pulita, impegnata a diffondere soluzioni orientate al risparmio energetico per accrescere il benessere dei nostri figli. Tutte le donne e gli uomini che lavorano

Dettagli

Per una migliore qualità della vita.

Per una migliore qualità della vita. Per una migliore qualità della vita. per Chiusa confortevole ed ecologico per Chiusa. Più qualità della vita in un ambiente pulito. Nella scelta dell approvvigionamento del calore possiamo provvedere ad

Dettagli

Ufficio federale dell energia SvizzeraEnergia. Bucato pulito e conveniente Lavare e asciugare la biancheria senza spendere inutilmente

Ufficio federale dell energia SvizzeraEnergia. Bucato pulito e conveniente Lavare e asciugare la biancheria senza spendere inutilmente Ufficio federale dell energia SvizzeraEnergia Bucato pulito e conveniente Lavare e asciugare la biancheria senza spendere inutilmente Giorno di bucato!... Tenete conto del consumo di elettricità e date

Dettagli

sedi di Perugia e di Terni

sedi di Perugia e di Terni Gli interventi di ARPA Umbria sulle sedi di Perugia e di Terni Altri progetti 1. La riqualificazione energetica delle sedi di Perugia e di Terni 2. Il sistema di gestione dell energia UNI 16001

Dettagli

Analisi indicatori PECo Mendrisio Rapporto tecnico

Analisi indicatori PECo Mendrisio Rapporto tecnico OGGETTO TITOLO Analisi indicatori PECo Mendrisio Rapporto tecnico COMMITTENTE Comune di Mendrisio ESTENSORI DEL RAPPORTO Nerio Cereghetti, Michela Sormani LUOGO E DATA Trevano, 13.10.2014 Indice 1. Obiettivo

Dettagli

TECNOLOGIE ED APPLICAZIONI

TECNOLOGIE ED APPLICAZIONI IL RISPARMIO ENERGETICO NELL EDILIZIA TECNOLOGIE ED APPLICAZIONI AGIRE Agenzia Veneziana per l Energia ing. Michele Chieregato L AGENZIA VENEZIANA PER L ENERGIA FONTI RINNOVABILI EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Ingvar Kamprad Elmtaryd Agunnaryd. Fondata nel 1943 da Ingvar. La Vision Creare una vita migliore per la maggior parte delle persone

Ingvar Kamprad Elmtaryd Agunnaryd. Fondata nel 1943 da Ingvar. La Vision Creare una vita migliore per la maggior parte delle persone Ingvar Kamprad Elmtaryd Agunnaryd Fondata nel 1943 da Ingvar Kamprad. La Vision Creare una vita migliore per la maggior parte delle persone Che cos è la sostenibilità? La Sostenibilità è una parte integrante

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico BIOEDILIZIA PER CONSUMARE MENO ENERGIA Dopo le misure per l efficienza energetica contenute in finanziaria arriva un decreto legislativo che spinge l industria italiana

Dettagli

Il Piano Energetico Comunale di San Lazzaro di Savena

Il Piano Energetico Comunale di San Lazzaro di Savena Dipartimento di Chimica Industriale e dei Materiali Università di Bologna ONLUS Luce&Vita energia Noi nel nostro piccolo Il Piano Energetico Comunale di San Lazzaro di Savena Leonardo Setti Polo di Rimini

Dettagli

Il risparmio energetico negli edifici e la nuova Direttiva EPBD

Il risparmio energetico negli edifici e la nuova Direttiva EPBD Il risparmio energetico negli edifici e la nuova Direttiva EPBD Di Edo Ronchi Roma, 26 maggio 2010 IL PESO DETERMINANTE (57%) DEL RISPARMIO ENERGETICO NELLO SCENARIO DI RIDUZIONE DELLE EMISSIONI DI CO2

Dettagli

Grandi apparecchi domestici, ospitalità professionale.

Grandi apparecchi domestici, ospitalità professionale. di riferimento Grandi apparecchi domestici, ospitalità professionale. MILANO 27.5.2009 GRANDI APPARECCHI DOMESTICI di riferimento I CONSUMI FINALI ELETTRICI NEL RESIDENZIALE Servizi generali 7% Illuminazione

Dettagli

Indice p. 1. Introduzione p. 2. I Benefici quantificabili offerti dalle tariffe dell energia elettrica p. 3

Indice p. 1. Introduzione p. 2. I Benefici quantificabili offerti dalle tariffe dell energia elettrica p. 3 Energia elettrica: a quanto ammontano i risparmi aggiuntivi che derivano dai servizi accessori offerti con Indice: Indice p. 1 Introduzione p. 2 I Benefici quantificabili offerti dalle tariffe dell energia

Dettagli

Il riconoscimento del ruolo dell ef Il riconoscimento del r ficienza ener cienza ener e g tica in dili dili i z a Giuliano Dall O S onsor

Il riconoscimento del ruolo dell ef Il riconoscimento del r ficienza ener cienza ener e g tica in dili dili i z a Giuliano Dall O S onsor Il riconoscimento del ruolo dell efficienza energetica in edilizia i Giuliano Dall O Professore di Fisica Tecnica Ambientale al Politecnico di Milano, Direttore Generale di Sacert Sponsor Con il patrocinio

Dettagli

STAFF DEL PRESIDENTE ASSESSORATO Ufficio Energia ALLE POLITICHE DELLA SCUOLA. Provincia Regionale di Catania. Il Project Work

STAFF DEL PRESIDENTE ASSESSORATO Ufficio Energia ALLE POLITICHE DELLA SCUOLA. Provincia Regionale di Catania. Il Project Work STAFF DEL PRESIDENTE ASSESSORATO Ufficio Energia ALLE POLITICHE DELLA SCUOLA Provincia Regionale di Catania Il Project Work PROPOSTE PER IL PROJECT WORK N. TITOLO ATTIVITA Gli studenti effettueranno un

Dettagli

Gruppo di Lavoro Agende 21 Locali per Kyoto

Gruppo di Lavoro Agende 21 Locali per Kyoto Gruppo di Lavoro Agende 21 Locali per Kyoto Daniela Luise Padova Verifica dello stato di avanzamento delle iniziative in corso di realizzazione e programma delle attività per il 2008 Rimini, 6 giugno 2008

Dettagli

Il risparmio energetico: priorità economica ed ambientale

Il risparmio energetico: priorità economica ed ambientale Il risparmio energetico: priorità economica ed ambientale Ing Alessandro Fatini del Grande 20 febbraio 2007 Il risparmio energetico è diventata un esigenza importante sia a livello ambientale (riduzione

Dettagli

LE STRATEGIE D INTERVENTO. Michele Vio presidente AiCARR

LE STRATEGIE D INTERVENTO. Michele Vio presidente AiCARR LE STRATEGIE D INTERVENTO L utilizzo delle fonti rinnovabili è OBBLIGATORIO per tutti gli edifici ad USO PUBBLICO qualora non vi siano impedimenti di natura tecnica o economica. Il calcolo economico deve

Dettagli

Standard MINERGIE A, ora anche nell ammodernamento

Standard MINERGIE A, ora anche nell ammodernamento Standard MINERGIE A, ora anche nell ammodernamento SUPSI Campus Trevano 19.09.2013 TI 045 A Carlo Gambato Centro certificazione MINERGIE Ticino Visione dello standard Minergie A Concetto «Casa a zero energia»

Dettagli

Iniziative energetiche intraprese dall Amministrazione comunale di Lodi. Simone Uggetti Assessore all Ambiente Comune di Lodi

Iniziative energetiche intraprese dall Amministrazione comunale di Lodi. Simone Uggetti Assessore all Ambiente Comune di Lodi CITTA DI LODI Iniziative energetiche intraprese dall Amministrazione comunale di Lodi I comuni, l'energia, l ambiente e la tutela del cittadino: esperienze, innovazioni e finanziamenti Simone Uggetti Assessore

Dettagli