Rassegna Stampa. Lunedì 17 Marzo 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna Stampa. Lunedì 17 Marzo 2014"

Transcript

1 Rassegna Stampa 17 Marzo 2014

2 Sommario Testata Data Pag. Titolo p. 1. FIEG Corriere delle Comunicazioni 29 La rassegna stampa? In Agcom è fai da te (Scorza Guido) 1 2. EDITORIA CorrierEconomia 17 Offshore. Ue, azione dei cittadini per la libertà di stampa (Caizzi Ivo) Corriere della Sera 26 Comunicato sindacale 3 Sole 24 Ore (Il) 1 Le iniziative del Sole - "IlSole24Ore" cresce con i professionisti Sole 24 Ore (Il) 8 Anniversari. Da trent'anni "L'Esperto risponde" (S.L.) Sole 24 Ore (Il) 17 Il Master - Informazione multimediale e giornalismo Pubblicità Italia Today 24 Il Fatto Quotidiano, integrazione tra carta e web e sviluppo di nuovi modelli di raccolta sull'online Corriere della Sera 29 La prima rivista di autori cinesi in italiano. Traduttori cercansi PUBBLICITA' Affari & Finanza - supp. la Repubblica 10 Se c'è Google nel mirino il Sic si apre alla pubblicità (Carli Stefano) NUOVE TECNOLOGIE Repubblica (la) 1 Occupy Silicon Valley, sfida ai capitalisti del digitale (Rampini Federico) CorrierEconomia 13 Google. Il motore ha una falla, le «app» (Sclaunich Greta) CorrierEconomia 27 Hi-tech - Anno ll doppio sorpasso tecnologico (Torelli Umberto)

3 Estratto da pag. 29 Gildo Campesato La rassegna stampa? In Agcom è fai da te Niente outsourcing dopo un anno di delibere e gare annullate Ritaglio stampa ad uso esclusivo interno, non riproducibile Selpress è un'agenzia autorizzata da Repertorio Promopress NET-LEX dì Guido Scorza Avvocato esperto di Diritto Internet dì Guido Scorza Avvocato esperto di Diritto Internet opo oltre un anno di tentativi, di delibere, di gare indette ed annullate e, persino, di un giudizio davanti ai giudici amministrativi, l'autorità garante per le comunicazioni ha gettato la spugna e deciso che, anche per contenere i costi, la rassegna stampa se la farà da sola. La storia inizia nel novembre 2012, quando l'agcom delibera l'avvio di una gara per selezionare un fornitore del servizio di rassegna stampa telematica. Nel bando di gara non si chiarisce - quanto gli editori di giornali avrebbero voluto - che il fornitore dovrà essere in regola con l'utilizzazione dei diritti d'autore su tutti i contenuti destinati a finire in rassegna ovvero in possesso di un'opportuna licenza. Sono i mesi "caldi" dello scontro tra la Fieg e le società che offrono servizi di rassegna stampa e ['authority non può permettersi il lusso di ritrovarsi con un "fornitore pirata" o, almeno, tale ritenuto dagli editori di giornali. Si deve, dunque, correre ai ripari, annullare la gara e, poi, indirne una nuova avendo cura di chiarire nel bando che il fornitore aggiudicatario del servizio dovrà niente rassegna stampa. Ma non basta perché la Telpress Italia, una delle società partecipanti alla gara, non ci sta ed impugna l'esclusione dovuta ad un'irregolarità formale nella presentazione di una garanzia fideiussoria. Il 30 ottobre scorso, il Tar Lazio da ragione alla Telpress e mette nero su bianco che Agcom ha sbagliato ad escluderla perché avrebbe dovuto consentirle di regolarizzare la documentazione prodotta. Fine della storia? L'Authority ha trovato il suo fornitore? Neppure per idea. Con la quinta in meno di un anno, lo scorso 21 gennaio l'autorità decide che non ha più bisogno di un fornitore di servizi di rassegna stampa perché, anche per fare economia: farà da sé, conreperaltro sta già facendo da giugno. È una scrive Agcom nella delibera. Al centro della storia lo scontro tra Fieg e le società fornitrici di servizi di rassegna necessariamente disporre di un'idonea licenza per lo sfruttamento dei diritti d'autore. Detto, fatto. Nel febbraio del 2013 l'agcom annulla la gara bandita a novembre ed a marzo ne indice una nuova. A maggio un nuovo colpo di scena ed una nuova delibera: l'autorità è costretta a prendere atto del fatto che tutti i fornitori di servizi di rassegna stampa partecipanti alla gara sono stati esclusi e che, dunque, non può procedersi all'aggiudicazione della stessa. Quattro delibere in soli sei mesi e, ancora, FIEG Pag. 1

4 Ritaglio stampa ad uso esclusivo interno, non riproducibile Selpress è un'agenzia autorizzata da Repertorio Promopress Estratto da pag..17 Ferruccio de Bortoli Offshore Ue, azione dei cittadini per la libertà di stampa Ma serve un milione di firme Le carenze della libertà di informazione in Italia tornano d'attualità a Bruxelles. Proprio le problematiche italiane, insieme a quelle dell'ungheria del premier Viktor Orban, fanno da traino all'attuazione di una specifica «Iniziativa dei cittadini», che potrebbe imporre alla Commissione europea di varare una proposta di direttiva Ue sulla difesa della libertà dei giornalisti se venissero raccolte un milione di firme in almeno sette dei 28 Paesi deli'ue. «II primo finanziamento ci è arrivato dai quattro partiti più impegnati neli'europarlamento a difendere la libertà d'informazione, socialisti, liberali, verdi e comunisti spiega Giovanni Melogli, portavoce di European initiative for media pluralism. Ma contiamo molto anche sull'appoggio ottenuto da grandi sindacati, come il Verdi in Germania e la Cgil in Italia, e da molte associazioni nazionali di giornalisti per raggiungere il milione di firme entro la scadenza della raccolta nell'agosto prossimo». NelI'Europarlamento una azione politica sul pluralismo dei media e contro i conflitti d'interessi, in Italia e in Europa, era stata lanciata dagli eurodeputati socialisti, liberali, comunisti e verdi. Ma si era arenata in Aula per l'opposizione del Ppe, di cui era membro il Pdl dell'allora premier Silvio Berlusconi: sotto accusa per conflitti d'interessi soprattutto nel settore televisivo, in un contesto nazionale dove molti organi d'informazione risultano controllati da imprenditori e banche con interessi fuori dall'editoria. Altri tentativi si sono scontrati con l'inerzia della Commissione europea del Ungheria II premier Viktor Orban portoghese José Manuel Barroso (Ppe), che ha sollevato dubbi di competenza giuridica. A Bruxelles l'attenzione per questa azione in difesa della libertà di stampa nell'ue è cresciuta la settimana scorsa, quando si è saputo dell'adesione del sindacato tedesco Verdi, che è stata considerata decisiva nel successo della prima «Ini ziativa dei cittadini» della storia Ue (sulla libertà di accesso all'acqua). Inoltre anomali controlli dei media e conflitti d'interessi starebbero emergendo in Romania, Bulgaria e perfino negli altri tre grandi Paesi Ue, Germania, Regno Unito e Francia. La crisi ha colpito duramente anche tra il migliaio di giornalisti accreditati presso le istituzioni Ue di Bruxelles, che danno vita a quella che è considerata la sala stampa internazionale più grande del mondo. Tagli di personale e precarietà stanno riducendo le loro possibilità di controllare le attività comunitarie per conto dei cittadini. Nella sessione deli'europarlamento a Strasburgo la presenza di giornalisti si è molto diradata. II presidente dell'assemblea, il tedesco Martin Schulz, ha varato dei rimborsi dei viaggi per evitare che l'approvazione delle direttive (che incidono sulla vita di circa 500 milioni di cittadini europei) possa avvenire senza almeno un minimo di controllo dei media. I promotori dell'«lniziativa dei cittadini» in difesa della libertà di stampa intendono intensificare la raccolta di firme in contemporanea con la campagna elettorale per le europee del maggio prossimo. In Italia avevano aumentato le aspettative dopo l'annuncio di intervento sui conflitti d'interessi da parte del premier Enrico Letta (Pd). Ora si aspetta di conoscere la posizione del successore Matteo Renzi (Pd). RIPRODUZIONE RISERVATA a cura di Ivo Caizzi icaizzi(g) comere.it EDITORIA Pag. 2

5 Ritaglio stampa ad uso esclusivo interno, non riproducibile Selpress è un'agenzia autorizzata da Repertorio Promopress Estratto da pag. 26. Comunicato sindacale Care lettrici e cari lettori, ci piacerebbe condividere l'ottimismo contenuto nelle recenti dichiarazioni dell'amministratore delegato di Rcs Mediagroup Pietro Scott Jovane. Ma non riusciamo a farlo, per almeno sei ragioni fondamentali. 1) I ricavi del nostro gruppo continuano a scendere, n piano triennale fissa come obiettivo da raggiungere entro la fine del 2015 la soglia di milioni di euro circa. Alla fine del 2013 il gruppo Rcs è sceso a milioni. Ne ha persi 200 rispetto ai del Dopo un anno siamo già sotto: dobbiamo recuperare, fl trend è negativo, non positivo. 2) L'obiettivo della redditività è fissato a 150 milioni per il 2015 (10% del fatturato). A fine 2012 era pari a 51 milioni, a fine 2013 a 28 milioni (pre oneri e proventi non ricorrenti). Ancora una volta il trend è negativo, non positivo. 3) Un aspetto fondamentale del piano è l'aumento dei ricavi derivanti dalle attività digitali. Obiettivo per il 2015 è arrivare a quota 310 milioni di euro (circa il 20% del fatturato). H risultato del 2013 è pari a 147 milioni di euro. Nel comunicato stampa si afferma che si registra un aumento del 3% rispetto al 2012, quando le entrate digitali erano pari a 142 milioni. Il trend qui è positivo, ma per raggiungere i 310 milioni di obiettivo il ritmo di crescita del digitale dovrebbe passare dall'attuale 3% all'olire il 100% in due anni: un tasso di crescita paragonabile alla Microsoft di Bill Gates o alla Apple di Steve Jobs delle origini. Un cambio di marcia che al momento non sembra alla portata di Rcs Mediagroup. 4) Anche il 2013 chiude il bilancio in perdita: - 218,5 milioni di euro, nonostante non vi siano state svalutazioni delle partecipazioni che nel 2012 avevano portato le per dite a quota 507,1 milioni di euro. Trend negativo e allarmante. 5) Nel corso del 2013 sono stati investiti 41 milioni, di cui circa 20 nelle attività digitali. Il ritorno in termini di aumento di fatturato nel digitale è stato modesto: solo 5 milioni in più. Nel piano triennale, come si legge nel piano presentato da Rcs Quotidiani al ministero del Lavoro per la richiesta di stato di crisi, gli investimenti programmati sono pari a 160 milioni di euro, da «concentrare fortemente nella prima parte del triennio». La prima parte Ferruccio de Bortoli del triennio è quasi finita, ma gli investimenti attuati sono solo un quarto del totale. 6) Solo i tagli hanno rispettato il programma, anzi sono andati anche oltre le previsioni: 92 milioni di risparmi per l'azienda raggiunti imponendo pesanti sacrifici a tutti i lavoratori del gruppo. Dieci milioni in più del previsto. Uno zelo eccessivo, considerando, per esempio, i ritardi sugli investimenti. A questo proposito il Cdr ricorda all'amministratore delegato la comunicazione trasmessa al Cdr sui bonus, n 2 maggio 2013 l'amministratore delegato assicurava che il bonus complessivo di 675 mila euro incassato nel 2012 doveva essere considerato «una tantum», come compenso per la rinuncia alle stock option collegate con il precedente contratto di lavoro. H Cdr, dunque, ne desume che alla fine del mandato triennale non vi saranno bonus premio per Jovane e per i manager di prima fila. Si riserva di approfondire questo tema nell'assemblea degli azionisti dell'8 maggio. Alla luce di questa analisi, il Comitato di redazione osserva: - A metà percorso il piano triennale non appare realizzabile. La responsabilità pesa sulle banche creditrici (Intesa, Unicredit, innanzitutto) che hanno imposto condizioni capestro per ridurre l'indebitamento. L'amministratore delegato e il Consiglio di amministrazione han no approvato misure autolesionistiche per raggiungere gli obiettivi di bilancio: a cominciare dall'assurda svendita della sede storica del Corriere e della Gazzetta dello Sport - Gli azionisti non si sono assunti fino in fondo le proprie responsabilità di comando. Hanno sottoscritto un aumento di capitale dì 400 milioni che non è sufficiente per creare le condizioni per un vero rilancio del gruppo. C'è una tranche di 200 milioni già deliberata dal Cda e che gli azionisti potrebbero sottoscrivere. Da questo punto di vista vanno definite al più presto le intenzioni dei diversi soci. Fiat, Banca Intesa da una parte, gruppo Della Valle dall'altro sono chiamati a chiarire le loro intenzioni su Rcs Mediagroup. Chi ambisce al controllo del gruppo sia conseguente: sul mercato c'è il 30% di flottante disponibile. Per fortuna è finito il tempo in cui le azioni non si contavano, ma si pesavano. Ora non si pesano più, ma vanno comunque comprate n piano di rilancio dell'amministratore delegato si è concentrato sugli aspetti più laterali del busi ness, come re-commerce o procedendo ad acquisizioni discutibili come il sito di prenotazioni alberghiere Hotelyo o come la piattaforma YouReporter (strapagandola). In compenso l'avvio del nuovo si to del Corriere si è rivelato problematico a causa di un supporto tecnologico completamente inadeguato. In conclusione il Cdr torna a chic dere: 1) La riformulazione del piano editoriale sulla base di obiettivi più realistici. 2) Definizione chiara degli equilibri azionari, sottoscrizione da parte dei soci della tranche da 200 milioni di aumento di capitale già deliberato. I lavoratori del gruppo non sono in grado di sostenere ulteriori tagli. 3) Accelerazione degli investimenti per lo sviluppo del digitale e per tutelare il presidio della carta 4) Separazione netta tra contenuti giornalistici e spazi pubblicitari e di marketing. Il Comitato di redazione del «Corriere della Sera» EDITORIA Pag. 3

6 LE INIZIATIVE DEL SOLE CHE COSA CAMBIA DA DOMANI Fisco, giustizia, lavoro, casa, enti locali, diritto dell'economia: giorno per giorno uno strumento di informazione specializzato «Impresa & Tenitori» come sezione centrale estraibile all'interno della prima parte del giornale dedicata all'attualità «II Sole 24 Ore» cresce con i professionisti Norme e tributi diventa un dorso autonomo - Per la giurisprudenza spazio alle sentenze di merito Uhi IL GIORNALE DELL'ATTUALITÀ Fatti, approfondimenti e analisi su economia, congiuntura, grandi temi internazionali e politica italiana IL GIORNALE DELL'ECONOMIA REALE «Impresa & Tenitori» diventa la sezione estraibile all'interno del primo dorso del quotidiano IL GIORNALE DELLA FINANZA Azioni, obbligazioni, valute e materie prime. Nella sezione quotidiana «Finanza & Mercati» tutte le notiziesulle società quotate, italiane e internazionali. Inoltre, i titoli di Stato, i cambi, lecommodities, i mercati azionari, le polizze assicurative e i fondi comuni. Attualità, imprese, finanza e professionisti: quattro giornali in un uno. E il modello esclusivo del Sole 24 Ore che da domani si presenta in edicola con una formula rinnovata nella scansione delle sezioni tematiche e contenuti arricchiti, in particolare per i professionisti. Un progetto che si integra con lo sviluppo delle attività digitali (si vedano l'articolo e la scheda sotto). Innazitutto, la prima sezione del Sole 24 Ore. E «II giornale dell'attualità», con i fatti del giorno, gli approfondimenti e le analisi sulla politica economica, la congiuntura, i grandi terni internazionali e la politica italiana. Al centro di questa prima sezione, da martedì, viene proposta ai lettori un'innovazione importante: «Imprese & Territori», oggi terzo dorso del quotidiano, diventa una sezione estraibile a stretto contatto con l'attualità. È «II giornale dell'economia reale» dedicato alla vita delle aziende, ai settori della manifattura e all'evoluzione del lavoro. La sfida della competizione su scala globale viene analizzate in un'ottica comparativa e con indicazioni pratiche sulle opportunità e i rischi di investimento nei merca ti internazionali. Il "terzo giornale" è la tradizionale sezione «Finanza & Mercati», con le informazioni e i dati sulle società quotate e i mercati IL GIORNALE DEI PROFESSIONISTI La sezione «Norme e Tributi» da martedì diventa un dorso autonomo del quotidiano. Più spazio all'attualità normativa e ai commenti operativi degli esperti. Attenzione alla giurisprudenza e anche alle sentenze di merito. Pagine tematiche giorno per giorno azionari, in Italia e nel mondo, le obbligazioni, le valute, le materie prime e le nuove generazioni di prodotti finanziari. Il quarto pilastro in questo sisistema è «II giornale dei professionisti». Dal martedì al venerdì, la sezione «Norme e tributi» diventa un dorso autonomo del giornale, articolato in otto pagine, e rafforza la sua identità come strumento operativo e di approfondimento tecnico. Più spazio, quindi, all'informazione normativa, dal fisco alla contabilità, dal lavoro alla giustizia, dal condominio al territorio, dalla pubblica amministrazione agli enti locali, dalla previdenza agli ammortizzatori sociali. Novità e commenti tecnici II Sole 24 Ore vuoi offrire così uno strumento di servizio sempre più completoper professionisti, imprese, manager e amministratori, con l'aggiornamento costante sulle decisioni del Governo e del Parlamento, le regole di attuazione a livello misteriale e le interpretaziuni dei giudici. Un punto di riferimento irrinunciabile sono le analisi degli esperti sulle conseguenze operative delle novità normative e sulle soluzioni migliori da adottare. Le schede di sintesi e i grafici di percorso aiutano a fecalizzare rapidamente gli aspetti più rilevanti per un professionista. Giurisprudenza e merito La nuova sezione «Norme e tributili giornale dei professionisti» dedica un'attenzione particolare all'interpretazione della legge, in riferimento non solo all'evoluzione della giurisprudenza di legittimità, ma anche alle più significative sentenze di merito di tribunali e commissioni tributarie. Pagine tematiche La settimana di «Norme e tributi» sarà, inoltre, scandita ogni giorno da una serie di appuntamenti tematici secondo questo il calendario: al lunedì sentenze di merito, edilizia e ambiente, autonommie locali e Pa: almartedì condominio e casa; al mercoledì diritto dell'economia; al giovedì sentenze di merito in ambito penale, civile e amministrativo: al venerdì incentivi e agevolazioni. RIPRODUZIONE RISERVATA LE INIZIATIVE DEL SOLE CHE COSA CAMBIA DA DOMANI Fisco, giustizia, lavoro, casa, enti locali, diritto dell'economia: giorno per giorno uno strumento di informazione specializzato «Impresa & Tenitori» come sezione centrale estraibile all'interno della prima parte del giornale dedicata all'attualità «II Sole 24 Ore» cresce con i professionisti Norme e tributi diventa un dorso autonomo - Per la giurisprudenza spazio alle sentenze di merito Uhi IL GIORNALE DELL'ATTUALITÀ Fatti, approfondimenti e analisi su economia, congiuntura, grandi temi internazionali e politica italiana IL GIORNALE DELL'ECONOMIA REALE «Impresa & Tenitori» diventa la sezione estraibile all'interno del primo dorso del quotidiano IL GIORNALE DELLA FINANZA Azioni, obbligazioni, valute e materie prime. Nella sezione quotidiana «Finanza & Mercati» tutte le notiziesulle società quotate, italiane e internazionali. Inoltre, i titoli di Stato, i cambi, lecommodities, i mercati azionari, le polizze assicurative e i fondi comuni. Attualità, imprese, finanza e professionisti: quattro giornali in un uno. E il modello esclusivo del Sole 24 Ore che da domani si presenta in edicola con una formula rinnovata nella scansione delle sezioni tematiche e contenuti arricchiti, in particolare per i professionisti. Un progetto che si integra con lo sviluppo delle attività digitali (si vedano l'articolo e la scheda sotto). Innazitutto, la prima sezione del Sole 24 Ore. E «II giornale dell'attualità», con i fatti del giorno, gli approfondimenti e le analisi sulla politica economica, la congiuntura, i grandi terni internazionali e la politica italiana. Al centro di questa prima sezione, da martedì, viene proposta ai lettori un'innovazione importante: «Imprese & Territori», oggi terzo dorso del quotidiano, diventa una sezione estraibile a stretto contatto con l'attualità. È «II giornale dell'economia reale» dedicato alla vita delle aziende, ai settori della manifattura e all'evoluzione del lavoro. La sfida della competizione su scala globale viene analizzate in un'ottica comparativa e con indicazioni pratiche sulle opportunità e i rischi di investimento nei merca ti internazionali. Il "terzo giornale" è la tradizionale sezione «Finanza & Mercati», con le informazioni e i dati sulle società quotate e i mercati IL GIORNALE DEI PROFESSIONISTI La sezione «Norme e Tributi» da martedì diventa un dorso autonomo del quotidiano. Più spazio all'attualità normativa e ai commenti operativi degli esperti. Attenzione alla giurisprudenza e anche alle sentenze di merito. Pagine tematiche giorno per giorno azionari, in Italia e nel mondo, le obbligazioni, le valute, le materie prime e le nuove generazioni di prodotti finanziari. Il quarto pilastro in questo sisistema è «II giornale dei professionisti». Dal martedì al venerdì, la sezione «Norme e tributi» diventa un dorso autonomo del giornale, articolato in otto pagine, e rafforza la sua identità come strumento operativo e di approfondimento tecnico. Più spazio, quindi, all'informazione normativa, dal fisco alla contabilità, dal lavoro alla giustizia, dal condominio al territorio, dalla pubblica amministrazione agli enti locali, dalla previdenza agli ammortizzatori sociali. Novità e commenti tecnici II Sole 24 Ore vuoi offrire così uno strumento di servizio sempre più completoper professionisti, imprese, manager e amministratori, con l'aggiornamento costante sulle decisioni del Governo e del Parlamento, le regole di attuazione a livello misteriale e le interpretaziuni dei giudici. Un punto di riferimento irrinunciabile sono le analisi degli esperti sulle conseguenze operative delle novità normative e sulle soluzioni migliori da adottare. Le schede di sintesi e i grafici di percorso aiutano a fecalizzare rapidamente gli aspetti più rilevanti per un professionista. Giurisprudenza e merito La nuova sezione «Norme e tributili giornale dei professionisti» dedica un'attenzione particolare all'interpretazione della legge, in riferimento non solo all'evoluzione della giurisprudenza di legittimità, ma anche alle più significative sentenze di merito di tribunali e commissioni tributarie. Pagine tematiche La settimana di «Norme e tributi» sarà, inoltre, scandita ogni giorno da una serie di appuntamenti tematici secondo questo il calendario: al lunedì sentenze di merito, edilizia e ambiente, autonommie locali e Pa: almartedì condominio e casa; al mercoledì diritto dell'economia; al giovedì sentenze di merito in ambito penale, civile e amministrativo: al venerdì incentivi e agevolazioni. RIPRODUZIONE RISERVATA LE INIZIATIVE DEL SOLE CHE COSA CAMBIA DA DOMANI Fisco, giustizia, lavoro, casa, enti locali, diritto dell'economia: giorno per giorno uno strumento di informazione specializzato «Impresa & Tenitori» come sezione centrale estraibile all'interno della prima parte del giornale dedicata all'attualità «II Sole 24 Ore» cresce con i professionisti Norme e tributi diventa un dorso autonomo - Per la giurisprudenza spazio alle sentenze di merito Uhi IL GIORNALE DELL'ATTUALITÀ Fatti, approfondimenti e analisi su economia, congiuntura, grandi temi internazionali e politica italiana IL GIORNALE DELL'ECONOMIA REALE «Impresa & Tenitori» diventa la sezione estraibile all'interno del primo dorso del quotidiano IL GIORNALE DELLA FINANZA Azioni, obbligazioni, valute e materie prime. Nella sezione quotidiana «Finanza & Mercati» tutte le notiziesulle società quotate, italiane e internazionali. Inoltre, i titoli di Stato, i cambi, lecommodities, i mercati azionari, le polizze assicurative e i fondi comuni. Attualità, imprese, finanza e professionisti: quattro giornali in un uno. E il modello esclusivo del Sole 24 Ore che da domani si presenta in edicola con una formula rinnovata nella scansione delle sezioni tematiche e contenuti arricchiti, in particolare per i professionisti. Un progetto che si integra con lo sviluppo delle attività digitali (si vedano l'articolo e la scheda sotto). Innazitutto, la prima sezione del Sole 24 Ore. E «II giornale dell'attualità», con i fatti del giorno, gli approfondimenti e le analisi sulla politica economica, la congiuntura, i grandi terni internazionali e la politica italiana. Al centro di questa prima sezione, da martedì, viene proposta ai lettori un'innovazione importante: «Imprese & Territori», oggi terzo dorso del quotidiano, diventa una sezione estraibile a stretto contatto con l'attualità. È «II giornale dell'economia reale» dedicato alla vita delle aziende, ai settori della manifattura e all'evoluzione del lavoro. La sfida della competizione su scala globale viene analizzate in un'ottica comparativa e con indicazioni pratiche sulle opportunità e i rischi di investimento nei merca ti internazionali. Il "terzo giornale" è la tradizionale sezione «Finanza & Mercati», con le informazioni e i dati sulle società quotate e i mercati IL GIORNALE DEI PROFESSIONISTI La sezione «Norme e Tributi» da martedì diventa un dorso autonomo del quotidiano. Più spazio all'attualità normativa e ai commenti operativi degli esperti. Attenzione alla giurisprudenza e anche alle sentenze di merito. Pagine tematiche giorno per giorno azionari, in Italia e nel mondo, le obbligazioni, le valute, le materie prime e le nuove generazioni di prodotti finanziari. Il quarto pilastro in questo sisistema è «II giornale dei professionisti». Dal martedì al venerdì, la sezione «Norme e tributi» diventa un dorso autonomo del giornale, articolato in otto pagine, e rafforza la sua identità come strumento operativo e di approfondimento tecnico. Più spazio, quindi, all'informazione normativa, dal fisco alla contabilità, dal lavoro alla giustizia, dal condominio al territorio, dalla pubblica amministrazione agli enti locali, dalla previdenza agli ammortizzatori sociali. Novità e commenti tecnici II Sole 24 Ore vuoi offrire così uno strumento di servizio sempre più completoper professionisti, imprese, manager e amministratori, con l'aggiornamento costante sulle decisioni del Governo e del Parlamento, le regole di attuazione a livello misteriale e le interpretaziuni dei giudici. Un punto di riferimento irrinunciabile sono le analisi degli esperti sulle conseguenze operative delle novità normative e sulle soluzioni migliori da adottare. Le schede di sintesi e i grafici di percorso aiutano a fecalizzare rapidamente gli aspetti più rilevanti per un professionista. Giurisprudenza e merito La nuova sezione «Norme e tributili giornale dei professionisti» dedica un'attenzione particolare all'interpretazione della legge, in riferimento non solo all'evoluzione della giurisprudenza di legittimità, ma anche alle più significative sentenze di merito di tribunali e commissioni tributarie. Pagine tematiche La settimana di «Norme e tributi» sarà, inoltre, scandita ogni giorno da una serie di appuntamenti tematici secondo questo il calendario: al lunedì sentenze di merito, edilizia e ambiente, autonommie locali e Pa: almartedì condominio e casa; al mercoledì diritto dell'economia; al giovedì sentenze di merito in ambito penale, civile e amministrativo: al venerdì incentivi e agevolazioni. RIPRODUZIONE RISERVATA LE INIZIATIVE DEL SOLE CHE COSA CAMBIA DA DOMANI Fisco, giustizia, lavoro, casa, enti locali, diritto dell'economia: giorno per giorno uno strumento di informazione specializzato «Impresa & Tenitori» come sezione centrale estraibile all'interno della prima parte del giornale dedicata all'attualità «II Sole 24 Ore» cresce con i professionisti Norme e tributi diventa un dorso autonomo - Per la giurisprudenza spazio alle sentenze di merito Uhi IL GIORNALE DELL'ATTUALITÀ Fatti, approfondimenti e analisi su economia, congiuntura, grandi temi internazionali e politica italiana IL GIORNALE DELL'ECONOMIA REALE «Impresa & Tenitori» diventa la sezione estraibile all'interno del primo dorso del quotidiano IL GIORNALE DELLA FINANZA Azioni, obbligazioni, valute e materie prime. Nella sezione quotidiana «Finanza & Mercati» tutte le notiziesulle società quotate, italiane e internazionali. Inoltre, i titoli di Stato, i cambi, lecommodities, i mercati azionari, le polizze assicurative e i fondi comuni. Attualità, imprese, finanza e professionisti: quattro giornali in un uno. E il modello esclusivo del Sole 24 Ore che da domani si presenta in edicola con una formula rinnovata nella scansione delle sezioni tematiche e contenuti arricchiti, in particolare per i professionisti. Un progetto che si integra con lo sviluppo delle attività digitali (si vedano l'articolo e la scheda sotto). Innazitutto, la prima sezione del Sole 24 Ore. E «II giornale dell'attualità», con i fatti del giorno, gli approfondimenti e le analisi sulla politica economica, la congiuntura, i grandi terni internazionali e la politica italiana. Al centro di questa prima sezione, da martedì, viene proposta ai lettori un'innovazione importante: «Imprese & Territori», oggi terzo dorso del quotidiano, diventa una sezione estraibile a stretto contatto con l'attualità. È «II giornale dell'economia reale» dedicato alla vita delle aziende, ai settori della manifattura e all'evoluzione del lavoro. La sfida della competizione su scala globale viene analizzate in un'ottica comparativa e con indicazioni pratiche sulle opportunità e i rischi di investimento nei merca ti internazionali. Il "terzo giornale" è la tradizionale sezione «Finanza & Mercati», con le informazioni e i dati sulle società quotate e i mercati IL GIORNALE DEI PROFESSIONISTI La sezione «Norme e Tributi» da martedì diventa un dorso autonomo del quotidiano. Più spazio all'attualità normativa e ai commenti operativi degli esperti. Attenzione alla giurisprudenza e anche alle sentenze di merito. Pagine tematiche giorno per giorno azionari, in Italia e nel mondo, le obbligazioni, le valute, le materie prime e le nuove generazioni di prodotti finanziari. Il quarto pilastro in questo sisistema è «II giornale dei professionisti». Dal martedì al venerdì, la sezione «Norme e tributi» diventa un dorso autonomo del giornale, articolato in otto pagine, e rafforza la sua identità come strumento operativo e di approfondimento tecnico. Più spazio, quindi, all'informazione normativa, dal fisco alla contabilità, dal lavoro alla giustizia, dal condominio al territorio, dalla pubblica amministrazione agli enti locali, dalla previdenza agli ammortizzatori sociali. Novità e commenti tecnici II Sole 24 Ore vuoi offrire così uno strumento di servizio sempre più completoper professionisti, imprese, manager e amministratori, con l'aggiornamento costante sulle decisioni del Governo e del Parlamento, le regole di attuazione a livello misteriale e le interpretaziuni dei giudici. Un punto di riferimento irrinunciabile sono le analisi degli esperti sulle conseguenze operative delle novità normative e sulle soluzioni migliori da adottare. Le schede di sintesi e i grafici di percorso aiutano a fecalizzare rapidamente gli aspetti più rilevanti per un professionista. Giurisprudenza e merito La nuova sezione «Norme e tributili giornale dei professionisti» dedica un'attenzione particolare all'interpretazione della legge, in riferimento non solo all'evoluzione della giurisprudenza di legittimità, ma anche alle più significative sentenze di merito di tribunali e commissioni tributarie. Pagine tematiche La settimana di «Norme e tributi» sarà, inoltre, scandita ogni giorno da una serie di appuntamenti tematici secondo questo il calendario: al lunedì sentenze di merito, edilizia e ambiente, autonommie locali e Pa: almartedì condominio e casa; al mercoledì diritto dell'economia; al giovedì sentenze di merito in ambito penale, civile e amministrativo: al venerdì incentivi e agevolazioni. RIPRODUZIONE RISERVATA LE INIZIATIVE DEL SOLE CHE COSA CAMBIA DA DOMANI Fisco, giustizia, lavoro, casa, enti locali, diritto dell'economia: giorno per giorno uno strumento di informazione specializzato «Impresa & Tenitori» come sezione centrale estraibile all'interno della prima parte del giornale dedicata all'attualità «II Sole 24 Ore» cresce con i professionisti Norme e tributi diventa un dorso autonomo - Per la giurisprudenza spazio alle sentenze di merito Uhi IL GIORNALE DELL'ATTUALITÀ Fatti, approfondimenti e analisi su economia, congiuntura, grandi temi internazionali e politica italiana IL GIORNALE DELL'ECONOMIA REALE «Impresa & Tenitori» diventa la sezione estraibile all'interno del primo dorso del quotidiano IL GIORNALE DELLA FINANZA Azioni, obbligazioni, valute e materie prime. Nella sezione quotidiana «Finanza & Mercati» tutte le notiziesulle società quotate, italiane e internazionali. Inoltre, i titoli di Stato, i cambi, lecommodities, i mercati azionari, le polizze assicurative e i fondi comuni. Attualità, imprese, finanza e professionisti: quattro giornali in un uno. E il modello esclusivo del Sole 24 Ore che da domani si presenta in edicola con una formula rinnovata nella scansione delle sezioni tematiche e contenuti arricchiti, in particolare per i professionisti. Un progetto che si integra con lo sviluppo delle attività digitali (si vedano l'articolo e la scheda sotto). Innazitutto, la prima sezione del Sole 24 Ore. E «II giornale dell'attualità», con i fatti del giorno, gli approfondimenti e le analisi sulla politica economica, la congiuntura, i grandi terni internazionali e la politica italiana. Al centro di questa prima sezione, da martedì, viene proposta ai lettori un'innovazione importante: «Imprese & Territori», oggi terzo dorso del quotidiano, diventa una sezione estraibile a stretto contatto con l'attualità. È «II giornale dell'economia reale» dedicato alla vita delle aziende, ai settori della manifattura e all'evoluzione del lavoro. La sfida della competizione su scala globale viene analizzate in un'ottica comparativa e con indicazioni pratiche sulle opportunità e i rischi di investimento nei merca ti internazionali. Il "terzo giornale" è la tradizionale sezione «Finanza & Mercati», con le informazioni e i dati sulle società quotate e i mercati IL GIORNALE DEI PROFESSIONISTI La sezione «Norme e Tributi» da martedì diventa un dorso autonomo del quotidiano. Più spazio all'attualità normativa e ai commenti operativi degli esperti. Attenzione alla giurisprudenza e anche alle sentenze di merito. Pagine tematiche giorno per giorno azionari, in Italia e nel mondo, le obbligazioni, le valute, le materie prime e le nuove generazioni di prodotti finanziari. Il quarto pilastro in questo sisistema è «II giornale dei professionisti». Dal martedì al venerdì, la sezione «Norme e tributi» diventa un dorso autonomo del giornale, articolato in otto pagine, e rafforza la sua identità come strumento operativo e di approfondimento tecnico. Più spazio, quindi, all'informazione normativa, dal fisco alla contabilità, dal lavoro alla giustizia, dal condominio al territorio, dalla pubblica amministrazione agli enti locali, dalla previdenza agli ammortizzatori sociali. Novità e commenti tecnici II Sole 24 Ore vuoi offrire così uno strumento di servizio sempre più completoper professionisti, imprese, manager e amministratori, con l'aggiornamento costante sulle decisioni del Governo e del Parlamento, le regole di attuazione a livello misteriale e le interpretaziuni dei giudici. Un punto di riferimento irrinunciabile sono le analisi degli esperti sulle conseguenze operative delle novità normative e sulle soluzioni migliori da adottare. Le schede di sintesi e i grafici di percorso aiutano a fecalizzare rapidamente gli aspetti più rilevanti per un professionista. Giurisprudenza e merito La nuova sezione «Norme e tributili giornale dei professionisti» dedica un'attenzione particolare all'interpretazione della legge, in riferimento non solo all'evoluzione della giurisprudenza di legittimità, ma anche alle più significative sentenze di merito di tribunali e commissioni tributarie. Pagine tematiche La settimana di «Norme e tributi» sarà, inoltre, scandita ogni giorno da una serie di appuntamenti tematici secondo questo il calendario: al lunedì sentenze di merito, edilizia e ambiente, autonommie locali e Pa: almartedì condominio e casa; al mercoledì diritto dell'economia; al giovedì sentenze di merito in ambito penale, civile e amministrativo: al venerdì incentivi e agevolazioni. RIPRODUZIONE RISERVATA LE INIZIATIVE DEL SOLE CHE COSA CAMBIA DA DOMANI Fisco, giustizia, lavoro, casa, enti locali, diritto dell'economia: giorno per giorno uno strumento di informazione specializzato «Impresa & Tenitori» come sezione centrale estraibile all'interno della prima parte del giornale dedicata all'attualità «II Sole 24 Ore» cresce con i professionisti Norme e tributi diventa un dorso autonomo - Per la giurisprudenza spazio alle sentenze di merito Uhi IL GIORNALE DELL'ATTUALITÀ Fatti, approfondimenti e analisi su economia, congiuntura, grandi temi internazionali e politica italiana IL GIORNALE DELL'ECONOMIA REALE «Impresa & Tenitori» diventa la sezione estraibile all'interno del primo dorso del quotidiano IL GIORNALE DELLA FINANZA Azioni, obbligazioni, valute e materie prime. Nella sezione quotidiana «Finanza & Mercati» tutte le notiziesulle società quotate, italiane e internazionali. Inoltre, i titoli di Stato, i cambi, lecommodities, i mercati azionari, le polizze assicurative e i fondi comuni. Attualità, imprese, finanza e professionisti: quattro giornali in un uno. E il modello esclusivo del Sole 24 Ore che da domani si presenta in edicola con una formula rinnovata nella scansione delle sezioni tematiche e contenuti arricchiti, in particolare per i professionisti. Un progetto che si integra con lo sviluppo delle attività digitali (si vedano l'articolo e la scheda sotto). Innazitutto, la prima sezione del Sole 24 Ore. E «II giornale dell'attualità», con i fatti del giorno, gli approfondimenti e le analisi sulla politica economica, la congiuntura, i grandi terni internazionali e la politica italiana. Al centro di questa prima sezione, da martedì, viene proposta ai lettori un'innovazione importante: «Imprese & Territori», oggi terzo dorso del quotidiano, diventa una sezione estraibile a stretto contatto con l'attualità. È «II giornale dell'economia reale» dedicato alla vita delle aziende, ai settori della manifattura e all'evoluzione del lavoro. La sfida della competizione su scala globale viene analizzate in un'ottica comparativa e con indicazioni pratiche sulle opportunità e i rischi di investimento nei merca ti internazionali. Il "terzo giornale" è la tradizionale sezione «Finanza & Mercati», con le informazioni e i dati sulle società quotate e i mercati IL GIORNALE DEI PROFESSIONISTI La sezione «Norme e Tributi» da martedì diventa un dorso autonomo del quotidiano. Più spazio all'attualità normativa e ai commenti operativi degli esperti. Attenzione alla giurisprudenza e anche alle sentenze di merito. Pagine tematiche giorno per giorno azionari, in Italia e nel mondo, le obbligazioni, le valute, le materie prime e le nuove generazioni di prodotti finanziari. Il quarto pilastro in questo sisistema è «II giornale dei professionisti». Dal martedì al venerdì, la sezione «Norme e tributi» diventa un dorso autonomo del giornale, articolato in otto pagine, e rafforza la sua identità come strumento operativo e di approfondimento tecnico. Più spazio, quindi, all'informazione normativa, dal fisco alla contabilità, dal lavoro alla giustizia, dal condominio al territorio, dalla pubblica amministrazione agli enti locali, dalla previdenza agli ammortizzatori sociali. Novità e commenti tecnici II Sole 24 Ore vuoi offrire così uno strumento di servizio sempre più completoper professionisti, imprese, manager e amministratori, con l'aggiornamento costante sulle decisioni del Governo e del Parlamento, le regole di attuazione a livello misteriale e le interpretaziuni dei giudici. Un punto di riferimento irrinunciabile sono le analisi degli esperti sulle conseguenze operative delle novità normative e sulle soluzioni migliori da adottare. Le schede di sintesi e i grafici di percorso aiutano a fecalizzare rapidamente gli aspetti più rilevanti per un professionista. Giurisprudenza e merito La nuova sezione «Norme e tributili giornale dei professionisti» dedica un'attenzione particolare all'interpretazione della legge, in riferimento non solo all'evoluzione della giurisprudenza di legittimità, ma anche alle più significative sentenze di merito di tribunali e commissioni tributarie. Pagine tematiche La settimana di «Norme e tributi» sarà, inoltre, scandita ogni giorno da una serie di appuntamenti tematici secondo questo il calendario: al lunedì sentenze di merito, edilizia e ambiente, autonommie locali e Pa: almartedì condominio e casa; al mercoledì diritto dell'economia; al giovedì sentenze di merito in ambito penale, civile e amministrativo: al venerdì incentivi e agevolazioni. RIPRODUZIONE RISERVATA LE INIZIATIVE DEL SOLE CHE COSA CAMBIA DA DOMANI Fisco, giustizia, lavoro, casa, enti locali, diritto dell'economia: giorno per giorno uno strumento di informazione specializzato «Impresa & Tenitori» come sezione centrale estraibile all'interno della prima parte del giornale dedicata all'attualità «II Sole 24 Ore» cresce con i professionisti Norme e tributi diventa un dorso autonomo - Per la giurisprudenza spazio alle sentenze di merito Uhi IL GIORNALE DELL'ATTUALITÀ Fatti, approfondimenti e analisi su economia, congiuntura, grandi temi internazionali e politica italiana IL GIORNALE DELL'ECONOMIA REALE «Impresa & Tenitori» diventa la sezione estraibile all'interno del primo dorso del quotidiano IL GIORNALE DELLA FINANZA Azioni, obbligazioni, valute e materie prime. Nella sezione quotidiana «Finanza & Mercati» tutte le notiziesulle società quotate, italiane e internazionali. Inoltre, i titoli di Stato, i cambi, lecommodities, i mercati azionari, le polizze assicurative e i fondi comuni. Attualità, imprese, finanza e professionisti: quattro giornali in un uno. E il modello esclusivo del Sole 24 Ore che da domani si presenta in edicola con una formula rinnovata nella scansione delle sezioni tematiche e contenuti arricchiti, in particolare per i professionisti. Un progetto che si integra con lo sviluppo delle attività digitali (si vedano l'articolo e la scheda sotto). Innazitutto, la prima sezione del Sole 24 Ore. E «II giornale dell'attualità», con i fatti del giorno, gli approfondimenti e le analisi sulla politica economica, la congiuntura, i grandi terni internazionali e la politica italiana. Al centro di questa prima sezione, da martedì, viene proposta ai lettori un'innovazione importante: «Imprese & Territori», oggi terzo dorso del quotidiano, diventa una sezione estraibile a stretto contatto con l'attualità. È «II giornale dell'economia reale» dedicato alla vita delle aziende, ai settori della manifattura e all'evoluzione del lavoro. La sfida della competizione su scala globale viene analizzate in un'ottica comparativa e con indicazioni pratiche sulle opportunità e i rischi di investimento nei merca ti internazionali. Il "terzo giornale" è la tradizionale sezione «Finanza & Mercati», con le informazioni e i dati sulle società quotate e i mercati IL GIORNALE DEI PROFESSIONISTI La sezione «Norme e Tributi» da martedì diventa un dorso autonomo del quotidiano. Più spazio all'attualità normativa e ai commenti operativi degli esperti. Attenzione alla giurisprudenza e anche alle sentenze di merito. Pagine tematiche giorno per giorno azionari, in Italia e nel mondo, le obbligazioni, le valute, le materie prime e le nuove generazioni di prodotti finanziari. Il quarto pilastro in questo sisistema è «II giornale dei professionisti». Dal martedì al venerdì, la sezione «Norme e tributi» diventa un dorso autonomo del giornale, articolato in otto pagine, e rafforza la sua identità come strumento operativo e di approfondimento tecnico. Più spazio, quindi, all'informazione normativa, dal fisco alla contabilità, dal lavoro alla giustizia, dal condominio al territorio, dalla pubblica amministrazione agli enti locali, dalla previdenza agli ammortizzatori sociali. Novità e commenti tecnici II Sole 24 Ore vuoi offrire così uno strumento di servizio sempre più completoper professionisti, imprese, manager e amministratori, con l'aggiornamento costante sulle decisioni del Governo e del Parlamento, le regole di attuazione a livello misteriale e le interpretaziuni dei giudici. Un punto di riferimento irrinunciabile sono le analisi degli esperti sulle conseguenze operative delle novità normative e sulle soluzioni migliori da adottare. Le schede di sintesi e i grafici di percorso aiutano a fecalizzare rapidamente gli aspetti più rilevanti per un professionista. Giurisprudenza e merito La nuova sezione «Norme e tributili giornale dei professionisti» dedica un'attenzione particolare all'interpretazione della legge, in riferimento non solo all'evoluzione della giurisprudenza di legittimità, ma anche alle più significative sentenze di merito di tribunali e commissioni tributarie. Pagine tematiche La settimana di «Norme e tributi» sarà, inoltre, scandita ogni giorno da una serie di appuntamenti tematici secondo questo il calendario: al lunedì sentenze di merito, edilizia e ambiente, autonommie locali e Pa: almartedì condominio e casa; al mercoledì diritto dell'economia; al giovedì sentenze di merito in ambito penale, civile e amministrativo: al venerdì incentivi e agevolazioni. RIPRODUZIONE RISERVATA LE INIZIATIVE DEL SOLE CHE COSA CAMBIA DA DOMANI Fisco, giustizia, lavoro, casa, enti locali, diritto dell'economia: giorno per giorno uno strumento di informazione specializzato «Impresa & Tenitori» come sezione centrale estraibile all'interno della prima parte del giornale dedicata all'attualità «II Sole 24 Ore» cresce con i professionisti Norme e tributi diventa un dorso autonomo - Per la giurisprudenza spazio alle sentenze di merito Uhi IL GIORNALE DELL'ATTUALITÀ Fatti, approfondimenti e analisi su economia, congiuntura, grandi temi internazionali e politica italiana IL GIORNALE DELL'ECONOMIA REALE «Impresa & Tenitori» diventa la sezione estraibile all'interno del primo dorso del quotidiano IL GIORNALE DELLA FINANZA Azioni, obbligazioni, valute e materie prime. Nella sezione quotidiana «Finanza & Mercati» tutte le notiziesulle società quotate, italiane e internazionali. Inoltre, i titoli di Stato, i cambi, lecommodities, i mercati azionari, le polizze assicurative e i fondi comuni. Attualità, imprese, finanza e professionisti: quattro giornali in un uno. E il modello esclusivo del Sole 24 Ore che da domani si presenta in edicola con una formula rinnovata nella scansione delle sezioni tematiche e contenuti arricchiti, in particolare per i professionisti. Un progetto che si integra con lo sviluppo delle attività digitali (si vedano l'articolo e la scheda sotto). Innazitutto, la prima sezione del Sole 24 Ore. E «II giornale dell'attualità», con i fatti del giorno, gli approfondimenti e le analisi sulla politica economica, la congiuntura, i grandi terni internazionali e la politica italiana. Al centro di questa prima sezione, da martedì, viene proposta ai lettori un'innovazione importante: «Imprese & Territori», oggi terzo dorso del quotidiano, diventa una sezione estraibile a stretto contatto con l'attualità. È «II giornale dell'economia reale» dedicato alla vita delle aziende, ai settori della manifattura e all'evoluzione del lavoro. La sfida della competizione su scala globale viene analizzate in un'ottica comparativa e con indicazioni pratiche sulle opportunità e i rischi di investimento nei merca ti internazionali. Il "terzo giornale" è la tradizionale sezione «Finanza & Mercati», con le informazioni e i dati sulle società quotate e i mercati IL GIORNALE DEI PROFESSIONISTI La sezione «Norme e Tributi» da martedì diventa un dorso autonomo del quotidiano. Più spazio all'attualità normativa e ai commenti operativi degli esperti. Attenzione alla giurisprudenza e anche alle sentenze di merito. Pagine tematiche giorno per giorno azionari, in Italia e nel mondo, le obbligazioni, le valute, le materie prime e le nuove generazioni di prodotti finanziari. Il quarto pilastro in questo sisistema è «II giornale dei professionisti». Dal martedì al venerdì, la sezione «Norme e tributi» diventa un dorso autonomo del giornale, articolato in otto pagine, e rafforza la sua identità come strumento operativo e di approfondimento tecnico. Più spazio, quindi, all'informazione normativa, dal fisco alla contabilità, dal lavoro alla giustizia, dal condominio al territorio, dalla pubblica amministrazione agli enti locali, dalla previdenza agli ammortizzatori sociali. Novità e commenti tecnici II Sole 24 Ore vuoi offrire così uno strumento di servizio sempre più completoper professionisti, imprese, manager e amministratori, con l'aggiornamento costante sulle decisioni del Governo e del Parlamento, le regole di attuazione a livello misteriale e le interpretaziuni dei giudici. Un punto di riferimento irrinunciabile sono le analisi degli esperti sulle conseguenze operative delle novità normative e sulle soluzioni migliori da adottare. Le schede di sintesi e i grafici di percorso aiutano a fecalizzare rapidamente gli aspetti più rilevanti per un professionista. Giurisprudenza e merito La nuova sezione «Norme e tributili giornale dei professionisti» dedica un'attenzione particolare all'interpretazione della legge, in riferimento non solo all'evoluzione della giurisprudenza di legittimità, ma anche alle più significative sentenze di merito di tribunali e commissioni tributarie. Pagine tematiche La settimana di «Norme e tributi» sarà, inoltre, scandita ogni giorno da una serie di appuntamenti tematici secondo questo il calendario: al lunedì sentenze di merito, edilizia e ambiente, autonommie locali e Pa: almartedì condominio e casa; al mercoledì diritto dell'economia; al giovedì sentenze di merito in ambito penale, civile e amministrativo: al venerdì incentivi e agevolazioni. RIPRODUZIONE RISERVATA LE INIZIATIVE DEL SOLE CHE COSA CAMBIA DA DOMANI Fisco, giustizia, lavoro, casa, enti locali, diritto dell'economia: giorno per giorno uno strumento di informazione specializzato «Impresa & Tenitori» come sezione centrale estraibile all'interno della prima parte del giornale dedicata all'attualità «II Sole 24 Ore» cresce con i professionisti Norme e tributi diventa un dorso autonomo - Per la giurisprudenza spazio alle sentenze di merito Uhi IL GIORNALE DELL'ATTUALITÀ Fatti, approfondimenti e analisi su economia, congiuntura, grandi temi internazionali e politica italiana IL GIORNALE DELL'ECONOMIA REALE «Impresa & Tenitori» diventa la sezione estraibile all'interno del primo dorso del quotidiano IL GIORNALE DELLA FINANZA Azioni, obbligazioni, valute e materie prime. Nella sezione quotidiana «Finanza & Mercati» tutte le notiziesulle società quotate, italiane e internazionali. Inoltre, i titoli di Stato, i cambi, lecommodities, i mercati azionari, le polizze assicurative e i fondi comuni. Attualità, imprese, finanza e professionisti: quattro giornali in un uno. E il modello esclusivo del Sole 24 Ore che da domani si presenta in edicola con una formula rinnovata nella scansione delle sezioni tematiche e contenuti arricchiti, in particolare per i professionisti. Un progetto che si integra con lo sviluppo delle attività digitali (si vedano l'articolo e la scheda sotto). Innazitutto, la prima sezione del Sole 24 Ore. E «II giornale dell'attualità», con i fatti del giorno, gli approfondimenti e le analisi sulla politica economica, la congiuntura, i grandi terni internazionali e la politica italiana. Al centro di questa prima sezione, da martedì, viene proposta ai lettori un'innovazione importante: «Imprese & Territori», oggi terzo dorso del quotidiano, diventa una sezione estraibile a stretto contatto con l'attualità. È «II giornale dell'economia reale» dedicato alla vita delle aziende, ai settori della manifattura e all'evoluzione del lavoro. La sfida della competizione su scala globale viene analizzate in un'ottica comparativa e con indicazioni pratiche sulle opportunità e i rischi di investimento nei merca ti internazionali. Il "terzo giornale" è la tradizionale sezione «Finanza & Mercati», con le informazioni e i dati sulle società quotate e i mercati IL GIORNALE DEI PROFESSIONISTI La sezione «Norme e Tributi» da martedì diventa un dorso autonomo del quotidiano. Più spazio all'attualità normativa e ai commenti operativi degli esperti. Attenzione alla giurisprudenza e anche alle sentenze di merito. Pagine tematiche giorno per giorno azionari, in Italia e nel mondo, le obbligazioni, le valute, le materie prime e le nuove generazioni di prodotti finanziari. Il quarto pilastro in questo sisistema è «II giornale dei professionisti». Dal martedì al venerdì, la sezione «Norme e tributi» diventa un dorso autonomo del giornale, articolato in otto pagine, e rafforza la sua identità come strumento operativo e di approfondimento tecnico. Più spazio, quindi, all'informazione normativa, dal fisco alla contabilità, dal lavoro alla giustizia, dal condominio al territorio, dalla pubblica amministrazione agli enti locali, dalla previdenza agli ammortizzatori sociali. Novità e commenti tecnici II Sole 24 Ore vuoi offrire così uno strumento di servizio sempre più completoper professionisti, imprese, manager e amministratori, con l'aggiornamento costante sulle decisioni del Governo e del Parlamento, le regole di attuazione a livello misteriale e le interpretaziuni dei giudici. Un punto di riferimento irrinunciabile sono le analisi degli esperti sulle conseguenze operative delle novità normative e sulle soluzioni migliori da adottare. Le schede di sintesi e i grafici di percorso aiutano a fecalizzare rapidamente gli aspetti più rilevanti per un professionista. Giurisprudenza e merito La nuova sezione «Norme e tributili giornale dei professionisti» dedica un'attenzione particolare all'interpretazione della legge, in riferimento non solo all'evoluzione della giurisprudenza di legittimità, ma anche alle più significative sentenze di merito di tribunali e commissioni tributarie. Pagine tematiche La settimana di «Norme e tributi» sarà, inoltre, scandita ogni giorno da una serie di appuntamenti tematici secondo questo il calendario: al lunedì sentenze di merito, edilizia e ambiente, autonommie locali e Pa: almartedì condominio e casa; al mercoledì diritto dell'economia; al giovedì sentenze di merito in ambito penale, civile e amministrativo: al venerdì incentivi e agevolazioni. RIPRODUZIONE RISERVATA Estratto da pag. 1 Roberto Napoletano Roberto Napoletano Roberto Napoletano Roberto Napoletano Ritaglio stampa ad uso esclusivo interno, non riproducibile Selpress è un'agenzia autorizzata da Repertorio Promopress EDITORIA Pag. 4

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

Rassegna del 20/04/2015

Rassegna del 20/04/2015 Rassegna del 20/04/2015 LAVORO 20/04/2015 Corriere della Sera Voucher più facili per pagare le colf - Voucher fino a 7 mila euro per pagare colf e badanti 20/04/2015 Corriere della Sera Economia 20/04/2015

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli

SAMEV 24/10/2013 08.57 - Pagina 1. Lunedì 30/09 Martedì 01/10 Mercoledì 02/10 Giovedì 03/10 Venerdì 04/10 8h00

SAMEV 24/10/2013 08.57 - Pagina 1. Lunedì 30/09 Martedì 01/10 Mercoledì 02/10 Giovedì 03/10 Venerdì 04/10 8h00 SAMEV 24/10/2013 08.57 - Pagina 1 Scienze Forestali e Ambientali I liv. - 3 anno - dal 30 settembre al 04 ottobre 2013 Lunedì 30/09 Martedì 01/10 Mercoledì 02/10 Giovedì 03/10 Venerdì 04/10 Aula 9 Aula

Dettagli

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente 1 INDICE Premessa 4 Soggetti Destinatari 6 - Indicazione nominativa dei destinatari che sono componenti del Consiglio di Amministrazione dell Emittente, delle società controllanti e di quelle, direttamente

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

Copertura delle perdite

Copertura delle perdite Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 107 09.04.2014 Copertura delle perdite Categoria: Bilancio e contabilità Sottocategoria: Varie Le assemblee delle società di capitali che, nelle

Dettagli

RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo se informatizzata

RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo se informatizzata a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente 918 RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 352/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 1407/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2013 relativo all applicazione degli articoli

Dettagli

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014 CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE Anno accademico 2013-2014 Como - Varese, 15 febbraio 2014 DESCRIZIONE DELLA PROPOSTA DI

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Altri Servizi. Guida all uso. www.accessogiustizia.it SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO

Altri Servizi. Guida all uso. www.accessogiustizia.it SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO Guida all uso www.accessogiustizia.it Altri Servizi SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO Lextel SpA L informazione al lavoro. Lextel mette l informazione al lavoro attraverso proprie soluzioni telematiche,

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) Protocollo RC n. 28105/14 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) L anno duemilaquattordici, il giorno di martedì trenta del mese di dicembre, alle

Dettagli

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15)

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) La redazione del bilancio civilistico 2014 : le principali novità. La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) dott. Paolo Farinella

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco?

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo sono state fissate per il 22-25 maggio 2014. Fra pochi mesi quindi i popoli europei

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

DUAL RC professionale

DUAL RC professionale P.I. LINE - tailor made DUAL RC professionale Proposta di assicurazione per la Responsabilità Civile Professionale di Commercialisti, Tributaristi, Avvocati Consulenti del Lavoro, Società di Servizi (EDP)

Dettagli

COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD -

COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD - COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD - REGOLAMENTO DI CONTABILITÀ SOMMARIO: Capo I - Le competenze del servizio economico-finanziario Capo II - La programmazione

Dettagli

2000 ho conseguito una laurea in giurisprudenza discutendo una tesi in diritto penitenziario con la dott.sa Presutti all Università di Milano

2000 ho conseguito una laurea in giurisprudenza discutendo una tesi in diritto penitenziario con la dott.sa Presutti all Università di Milano mi chiamo Marco Girardello lavoro per la Fondazione Casa di Carità dal 2001 allor quando le azioni in carcere erano promosse dal C.F.P.P. Casa di Carità Onlus provengo da un background di studi giuridici

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PROMOZIONE DEGLI SCAMBI IL DIRETTORE GENERALE Visto l articolo 30 del Decreto Legge 12 settembre 2014,

Dettagli

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 COMUNICATO STAMPA La Regione che vogliamo: la CIDA organizza il confronto con i candidati alla Presidenza della regione Toscana 29 Aprile

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Sommario Rassegna Stampa Pagina Testata Data Titolo Pag. Rubrica Edilizia 38 Il Sole 24 Ore 23/01/2015 IN BREVE - EDILIZIA 3 Rubrica Lavori pubblici 36 Il Messaggero - Cronaca di Roma 23/01/2015 DAL MUSEO

Dettagli

G.U. 11 luglio 2002, n. 161 IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

G.U. 11 luglio 2002, n. 161 IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 maggio 2002 Conoscenza e uso del dominio internet ".gov.it" e l'efficace interazione del portale nazionale "italia.gov.it" con le IL PRESIDENTE DEL

Dettagli

INFORMAZIONI DI BASE SUL PROGETTO E LA CONFERENZA

INFORMAZIONI DI BASE SUL PROGETTO E LA CONFERENZA Sostenere l'integrazione dei giovani lavoratori nei settori europei della metallurgia, dei trasporti, dell'alimentazione, dei servizi, dell'edilizia e del legno (nel quadro dell agenda sociale dell UE)

Dettagli

SE MI LASCI NON CRESCI

SE MI LASCI NON CRESCI F.S.E. Fai Scuola con l'europa Evento di lancio del nuovo POR FSE 2014-2020 REGOLAMENTO CONCORSO VIDEO SE MI LASCI NON CRESCI RIVOLTO AGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI II GRADO Regolamento del

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Allegato "A" al N. 67357/8101 di repertorio Milano il 10.02.2009 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE "In Atto" Art. 1) Ai sensi della Legge 7

Allegato A al N. 67357/8101 di repertorio Milano il 10.02.2009 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE In Atto Art. 1) Ai sensi della Legge 7 Allegato "A" al N. 67357/8101 di repertorio Milano il 10.02.2009 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE "In Atto" Art. 1) Ai sensi della Legge 7 dicembre 2000, n. 383 e delle norme del codice civile in tema

Dettagli

Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno

Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno di martedì trenta del mese di giugno, alle ore 10 e

Dettagli

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA Protocollo RC n. 4480/15 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 20 FEBBRAIO 2015) L anno duemilaquindici, il giorno di venerdì venti del mese di febbraio, alle ore

Dettagli

StarRock S.r.l. Bilancio 2014

StarRock S.r.l. Bilancio 2014 StarRock S.r.l. Bilancio 2014 Pagina 1 StarRock S.r.l. Sede legale in Milano 20135, Viale Sabotino 22 Capitale sociale sottoscritto Euro 35.910,84 i.v. Registro Imprese di Milano, Codice Fiscale, P.IVA

Dettagli

I Militari possono far politica?

I Militari possono far politica? I Militari possono far politica? Il personale in servizio attivo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) può fare politica? Siccome ci sono tanti mestatori,

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico VISTO il Decreto Legge 12 settembre 2014, n. 133 convertito con modificazioni dalla Legge 11 novembre 2014, n. 164 recante Misure urgenti per l'apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche,

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

Garanzia Giovani a un anno dall'avvio: dalle voci dei giovani emergono tante criticità

Garanzia Giovani a un anno dall'avvio: dalle voci dei giovani emergono tante criticità Garanzia Giovani a un anno dall'avvio: dalle voci dei giovani emergono tante criticità Affidati al monitoraggio di ADAPT e Repubblica degli Stagisti ben 3mila racconti: il problema principale sono i lunghi

Dettagli

LA REGOLARE TENUTA E LA STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI PER L'ANNO 2012

LA REGOLARE TENUTA E LA STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI PER L'ANNO 2012 LA REGOLARE TENUTA E LA STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI PER L'ANNO 2012 A cura di Celeste Vivenzi Entro il 31 Dicembre 2013 i contribuenti che tengono la contabilità con sistemi meccanografici devono procedere

Dettagli

Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014.

Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014. Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014 Editrice Comitato scientifico: Elisabetta BERTACCHINI (Professore

Dettagli

2. 1. Il datore di lavoro, imprenditore o non imprenditore, deve comunicare per iscritto il licenziamento al prestatore di lavoro.

2. 1. Il datore di lavoro, imprenditore o non imprenditore, deve comunicare per iscritto il licenziamento al prestatore di lavoro. L. 15 luglio 1966, n. 604 (1). Norme sui licenziamenti individuali (2). (1) Pubblicata nella Gazz. Uff. 6 agosto 1966, n. 195. (2) Il comma 1 dell art. 1, D.Lgs. 1 dicembre 2009, n. 179, in combinato 1.

Dettagli

Tra gli odori inconfondibili del tartufo, dal prezzo mai come quest anno, inarrivabile,

Tra gli odori inconfondibili del tartufo, dal prezzo mai come quest anno, inarrivabile, Tra gli odori inconfondibili del tartufo, dal prezzo mai come quest anno, inarrivabile, e della cioccolata, in una cornice resa particolarmente suggestiva dal sole che illuminava la bella valle circostante,

Dettagli

GTECH S.p.A. REGOLAMENTO DELL ORGANISMO DI VIGILANZA. ex D.Lgs. n. 231/2001

GTECH S.p.A. REGOLAMENTO DELL ORGANISMO DI VIGILANZA. ex D.Lgs. n. 231/2001 GTECH S.p.A. REGOLAMENTO DELL ORGANISMO DI VIGILANZA ex D.Lgs. n. 231/2001 Approvato dal consiglio di amministrazione in data 31 luglio 2014 INDICE ARTICOLO 1 - SCOPO ED AMBITO DI APPLICAZIONE... 3 ARTICOLO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici SOMMARIO SERVIZI ALLE AZIENDE E AGLI ENTI PUBBLICI - accoglienza; - consulenza relativa alle comunicazioni obbligatorie; - servizio

Dettagli

L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres.

L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres. L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres. Regolamento attuativo dell articolo 9, commi da 26 a 34 della

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

I contributi pubblici nello IAS 20

I contributi pubblici nello IAS 20 I contributi pubblici nello IAS 20 di Paolo Moretti Il principio contabile internazionale IAS 20 fornisce le indicazioni in merito alle modalità di contabilizzazione ed informativa dei contributi pubblici,

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO: ASPETTI DI MAGGIOR RILIEVO E RICADUTE OPERATIVE

LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO: ASPETTI DI MAGGIOR RILIEVO E RICADUTE OPERATIVE DATI E INFORMAZIONI DI INTERESSE AMBIENTALE E TERRITORIALE Terza sessione: IL CONTESTO NORMATIVO, L ORGANIZZAZIONE, GLI STRUMENTI LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO: ASPETTI DI MAGGIOR RILIEVO E RICADUTE OPERATIVE

Dettagli

LA STORIA DI UN VIAGGIO ACCIDENTATO PER LE SCELTE DELLA POLITICA.

LA STORIA DI UN VIAGGIO ACCIDENTATO PER LE SCELTE DELLA POLITICA. DOV'ERA LA CGIL? Al quesito post ideologico che as silla il presidente del consiglio dei ministri, Matteo Renzi, tentiamo di dare una risposta per i fatti e non per l'ideologia. Era il 2009 e la CGIL scriveva

Dettagli

Le Circolari della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro. N.6 del 29.05.2013 SOCIETA TRA PROFESSIONISTI

Le Circolari della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro. N.6 del 29.05.2013 SOCIETA TRA PROFESSIONISTI Le Circolari della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro N.6 del 29.05.2013 SOCIETA TRA PROFESSIONISTI Introduzione Le Societá tra Professionisti, introdotte dalla legge 183/2010, sono una delle novitá

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

Fiscal News N. 206. Sospensione feriale dei termini processuali. La circolare di aggiornamento professionale 23.07.2013. Premessa

Fiscal News N. 206. Sospensione feriale dei termini processuali. La circolare di aggiornamento professionale 23.07.2013. Premessa Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 206 23.07.2013 Sospensione feriale dei termini processuali Categoria: Contenzioso Sottocategoria: Processo tributario Anche quest anno, come di

Dettagli

Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione

Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL SITO WEB Art. 1 (Finalità) Il Sito Web del Consorzio è concepito e utilizzato quale strumento istituzionale

Dettagli

N. 00244/2015 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte.

N. 00244/2015 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte. N. 00244/2015 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte (Sezione Seconda) ha pronunciato la presente SENTENZA ex art. 60 cod. proc.

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT

LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT Perché l'ue disciplina gli appalti pubblici? La disciplina degli appalti fa parte degli obiettivi del mercato interno. Si

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE 28.2.2014 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 59/35 DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 4 febbraio 2014 che abroga la decisione 2000/745/CE che accetta gli impegni offerti in relazione ai

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura ABBONATI RIVISTE ONLINE! TROVA AZIENDE EDILBOX CONTATTI HOME NEWS! AZIENDE ECONOMIA EDILIZIA IMMOBILI APPUNTAMENTI! LEGGI & NORME Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura CERCA

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI TRENTO (Approvato con delibera del Consiglio in data 12 gennaio

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

ART. 19 Costituzione delle rappresentanze sindacali aziendali

ART. 19 Costituzione delle rappresentanze sindacali aziendali 121 TITOLO III - DELL ATTIVITÀ SINDACALE ART. Costituzione delle rappresentanze sindacali aziendali Rappresentanze sindacali aziendali possono essere costituite ad iniziativa dei lavoratori in ogni unità

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

DELIBERA N. 23/13/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MIGLIARUCCI/TELETU XXX IL CORECOM LAZIO

DELIBERA N. 23/13/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MIGLIARUCCI/TELETU XXX IL CORECOM LAZIO DELIBERA N. 23/13/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MIGLIARUCCI/TELETU XXX IL CORECOM LAZIO NELLA riunione del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Lazio (di seguito, per brevità, Corecom Lazio

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017.

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017. Prot. n. 0000 /2013 Torrebelvicino, 07 febbraio 2013 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO RACCOMANDATA A.R. Spett.le OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Dettagli

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966 con le modifiche della legge 4 novembre 2010, n. 183 (c.d. Collegato Lavoro) Legge 28 giugno

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA COMMUNE DE GRESSAN REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA Approvazione deliberazione del Consiglio comunale n. 10 del 13/01/2012 del Consiglio comunale n. del Art.

Dettagli

REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. /.. DELLA COMMISSIONE. del 7.1.2014

REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. /.. DELLA COMMISSIONE. del 7.1.2014 COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 7.1.2014 C(2013) 9651 final REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. /.. DELLA COMMISSIONE del 7.1.2014 recante un codice europeo di condotta sul partenariato nell'ambito dei fondi strutturali

Dettagli

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso.

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MODIFICHE DEGLI ARTICOLI 15, 17, 27 E 28 DELLO STATUTO SOCIALE, E SULL INTRODUZIONE DELL ART. 28 BIS. La presente Relazione ha lo scopo di illustrare in

Dettagli

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 E, P.C. EGREGIO DOTT. MATTEO CLAUDIO ZARRELLA PRESIDENTE DEL TRIBUNALE DI LAGONEGRO Via Lagonegro - 85042 LAGONEGRO (Pz) Trasmissione al telefax 0973.2333115

Dettagli

DECRETO 26 ottobre 2011

DECRETO 26 ottobre 2011 DECRETO 26 ottobre 2011 Modalita' di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA, dei soggetti esercitanti l'attivita' di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli

Dettagli

ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI. Consigli

ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI. Consigli ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI In collaborazione con Assessorato Aree Cittadine e Consigli di Zona Consigli Quanto costa comprar casa CASA: LE TASSE DA

Dettagli

Allegato sub. A alla Determinazione n. del. Rep. CONVENZIONE

Allegato sub. A alla Determinazione n. del. Rep. CONVENZIONE Allegato sub. A alla Determinazione n. del Rep. C O M U N E D I T R E B A S E L E G H E P R O V I N C I A D I P A D O V A CONVENZIONE INCARICO PER LA PROGETTAZIONE DEFINITIVA - ESECUTIVA, DIREZIONE LAVORI,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione COMUNICATO STAMPA AMPLIFON S.p.A.: L Assemblea degli azionisti approva il Bilancio al 31.12.2005 e delibera la distribuzione di un dividendo pari a Euro 0,30 per azione (+25% rispetto al 2004) con pagamento

Dettagli

Relazione del collegio

Relazione del collegio Relazione del collegio revisori i dei conti RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI SUL RENDICONTO DELL'ESERCIZIO 2013 DEL PARTITO "IL POPOLO DELLA L1BERTA'" Il Collegio dei revisori composto dai

Dettagli

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale Protocollo N. del. Deliberazione N. del ASSESSORATO SERVIZI SOCIALI Proposta N. 66 del 24/03/2015 SERVIZIO SERVIZI SOCIALI Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale

Dettagli

1. EDICOLA 2. LA MIA LIBRERIA. L app Edicola Professionale ha 4 sezioni interne.

1. EDICOLA 2. LA MIA LIBRERIA. L app Edicola Professionale ha 4 sezioni interne. EDICOLA PROFESSIONALE GUIDA ALL USO L app Edicola Professionale ha 4 sezioni interne. La barra in basso contiene le icone per spostarsi nella visualizzazione delle varie sezioni: 1. Edicola: qui gli ultimi

Dettagli

STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI E DEL LIBRO INVENTARI

STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI E DEL LIBRO INVENTARI STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI E DEL LIBRO INVENTARI La stampa dei registri contabili tenuti con sistemi meccanografici deve essere effettuata entro 3 mesi dalla scadenza prevista per la presentazione della

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:268701-2013:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI 2 Introduzione Questa email è una truffa o è legittima? È ciò che si chiedono con sempre maggiore frequenza

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

IAS 12 Imposte sul Reddito (Income Taxes)

IAS 12 Imposte sul Reddito (Income Taxes) IAS 12 Imposte sul Reddito (Income Taxes) INDICE INTRODUZIONE L EVOLUZIONE DELLO STANDARD OGGETTO, FINALITÀ ED AMBITO DI APPLICAZIONE DELLO STANDARD LA RILEVAZIONE DI IMPOSTE RILEVAZIONE DEGLI EFFETTI

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

IMPRENDITORIALITA E INNOVAZIONE

IMPRENDITORIALITA E INNOVAZIONE Università degli studi di Bergamo Anno accademico 2005 2006 IMPRENDITORIALITA E INNOVAZIONE Docente: Prof. Massimo Merlino Introduzione Il tema della gestione dell innovazione tecnologica è più che mai

Dettagli

Città Metropolitana di Roma Capitale SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA. e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov.

Città Metropolitana di Roma Capitale SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA. e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov. Città Metropolitana di Roma Capitale SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov.it Proposta n. 3560 del 03/08/2015 RIFERIMENTI CONTABILI Anno bilancio

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

Rassegna del 12/04/2015

Rassegna del 12/04/2015 Rassegna del 12/04/2015 SANITA' REGIONALE 12/04/15 Gazzetta del Sud 21 Nominee "rete" nell'agenda del commissario della Sanità Cannizzaro Paolo 1 12/04/15 Il Garantista Calabria 2 La Regione "licenzia"

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

LEGGE 25 gennaio 1962, n. 20

LEGGE 25 gennaio 1962, n. 20 LEGGE 25 gennaio 1962, n. 20 Norme sui procedimenti e giudizi di accusa (Gazzetta Ufficiale 13 febbraio 1962, n. 39) Artt. 1-16 1 1 Articoli abrogati dall art. 9 della legge 10 maggio 1978, n. 170. Si

Dettagli