INFORMAZIONI GENERALI. Informazioni generali: Popolazione: Geografia: Ingresso negli Stati Uniti: Politica:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INFORMAZIONI GENERALI. Informazioni generali: Popolazione: Geografia: Ingresso negli Stati Uniti: Politica:"

Transcript

1 I.C.E. - ISTITUTO COMMERCIO ESTERO LOS ANGELES NOVEMBRE 2005

2 INFORMAZIONI GENERALI Informazioni generali: Nome originale: Capitale: Citta piu popolosa: California Sacramento ( ab) Los Angeles ( ab) Area: Superficie: km 2 Posizione USA: 3 Sup.terra: km2 Sup.acqua: km 2 Popolazione: Totale: ab Posizione USA: 1 Densita : 87,55 ab/km 2 Geografia: Latitudine: da N a 42 N Longitudine: da O a O Altitudine max: 4,148 m s.l.m. Altitudine min: - 86 m s.l.m. Altitudine media: 884 m s.l.m. Ingresso negli Stati Uniti: Data: 9 settembre 1850 Ordine: 31 Politica: Governatore: Arnold Schwarzenegger Grandi elettori: 55 Pena di morte: iniezione letale o camera a gas 3

3 All inizio del Novecento la California aveva meno abitanti del Kentucky mentre oggi e lo stato piu popoloso d America (con oltre 30 milioni di abitanti). L intraprendenza e stata premiata dai risultati economici: la California e la quinta potenza industriale (davanti all Italia) e la prima potenza agricola del mondo occidentale. E prima in quasi tutte le tecnologie piu futuribili ed e sede di 52 delle prime 100 societa di tecnologia avanzata degli USA; inoltre e quasi sempre il primo stato ad adottare le novita (dagli sportelli automatici delle banche, ai semafori dotati di sensori del traffico). La sua crescita vertiginosa non ha eguali nella storia degli annali moderni. Dopo l oro e il petrolio sono venuti il cinema e i computer e ciascuna di queste rivoluzioni ha portato con se flussi di immigrati dagli altri stati. Al tempo stesso e anche il paese dei paradossi economici, talvolta trascurati. La fisionomia economica dello stato cambia drasticamente dalla zona industriale di Los Angeles alla Silicon Valley, dall agricola San Joaquin Valley alla Mother Lode Country (zona dell oro), dalle foreste del nord alle spiagge del sud. Dal punto di vista industriale rappresenta il futuro non soltanto degli USA ma dell intero mondo capitalista. Ha dimostrato di avere un economia ultra-moderna e rigogliosa che non necessita di una forte industria manifatturiera, ne di una rete ferroviaria estesa, (se si considera che ha soltanto km di rotaie). Il Golden State e noto come il paese dei computer, ma in realta anche i computer sono fabbricati in gran parte altrove; cio di cui la California detiene il primato e il software e la Silicon Valley ne e la capitale mondiale. Dell America capitalista la California detiene il primato per quanto riguarda il consumismo. In nessun luogo del mondo nascono e muoiono cosi tante societa all anno. I venture capitalist dispongono qui di enormi somme di denaro da investire e lo fanno in continuazione. Quasi ogni anno, tra le tante, una societa diventa improvvisamente un colosso mondiale: dalla Apple alla Sun, dalla Oracle alla Cisco e stato un continuo succedersi di casi, ciascuno dei quali ha creato miliardari a catena. La storia di questo paese e inevitabilmente incentrata attorno a personaggi quasi mitici: Amedeo Giannini (l italiano che fondo la Bank of America a San Francisco), Henry Kaiser (il padrone di un impero che si estendeva dall acciaio agli ospedali), Howard Huges (il magnate dell industria aerospaziale), William Randolph Hearst (il tiranno della carta stampata), Walter Shorenstein (l uomo che possiede un quarto dei grattacieli di San Francisco). 4

4 Per effetto del boom demografico dovuto soprattutto all immigrazione e alla fine della Guerra Fredda, negli anni 90 la California ha dovuto affrontare la prima crisi economica della sua storia. Dopo essere passato indenne per tutte le recessioni precedenti ed aver anzi fatto da contrappeso a quelle del resto degli Stati Uniti, il Golden State e precipitato in quella del 1991 e ci e rimasto piu a lungo di ogni altro Stato. S TORIA Il primo europeo a esplorare la costa californiana fu Juan Rodriguez Cabrilo nel 1542; il nome California fu usato per la prima volta proprio dallo stesso Cabrillo e probabilmente deriva da un popolare romanzo spagnolo, Las Sergas de Esplandian (di Garcia Ordonez de Montalvo), nel quale veniva descritta un immaginaria isola paradisiaca chiamata California. Il soprannome ufficiale invece e Golden State, che fa riferimento sia alla corsa all oro che lo caratterizzo a partire dalla meta dell Ottocento, sia alle ampie distese dorate ed al sole splendente che lo rendono un territorio unico al mondo. A partire dalla fine del 1700, i missionari spagnoli si insediarono nell ampio territorio a nord della California spagnola (l attuale Baja California). Dopo l indipendenza del Messico dalla Spagna, le missioni californiane divennero proprieta del governo messicano e furono rapidamente dismesse e abbandonate. Con la fine della guerra messicano-americana nel 1847, la regione venne divisa tra Messico e Stati Uniti. La parte americana (Alta California) divenne lo stato USA della California nel Nel 1848 la popolazione di lingua spagnola presente nell Alta California era di circa persone, ma dopo la scoperta dell oro il numero di abitanti aumento rapidamente grazie all afflusso di americani ed europei. Venne fondata la Repubblica della California, con una sua bandiera che raffigurava un orso d oro e una stella. La Repubblica giunse alla fine quando il commodoro John D.Sloat della Marina degli Stati Uniti entro nella Baia di San Francisco rivendicando la California per gli Stati Uniti; nel 1850 la California entro ufficialmente a far parte degli Stati Uniti. Durante la guerra civile americana il supporto popolare rimase diviso tra i partigiani del Nord e quelli del Sud e, sebbene ufficialmente la California si schierasse con il Nord, i volontari parteciparono alla guerra su entrambi i fronti. 5

5 La connessione della costa pacifica con le gia popolose metropoli dell est arrivo nel 1869 con il completamento della prima ferrovia transcontinentale. I residenti intanto stavano iniziando a scoprire che la California era molto adatta alla coltivazione di frutta e all agricoltura in genere. Gli agrumi, in particolare le arance, vi crescevano rigogliosi e furono quindi gettate le basi per la prodigiosa produzione agricola che vanta al giorno d oggi. Nel periodo la popolazione crebbe fino a far diventare questo stato il piu popoloso degli USA; dal 1964 ha sorpassato New York per numero di abitanti, probabilmente perche piu di un terzo del totale degli immigrati negli Stati Uniti si stabilisce qui, principalmente asiatici e abitanti delle isole del Pacifico. A partire dagli anni 60 la popolazione si e trasformata fino a diventare una delle piu varie nel mondo dal punto di vista etnico. PROFILO GEOGRAFICO La California si estende per 770 miglia in lunghezza e per 250 miglia in larghezza; con una superficie di miglia quadrate e il terzo stato piu esteso dell America (dopo Alaska e Texas). Confina a nord con l Oregon, a est con il Nevada, a sudest con l Arizona e a sud con lo stato messicano della Baja Californiana; a ovest e bagnata dall Oceano Pacifico. Le coste californiane si estendono per 840 miglia da nord a sud. La topografia della California e caratterizzata da 8 aree principali all interno dello Stato: 1. Monti Klamath : si trovano nella parte nordoccidentale; sono coperti da numerose foreste e hanno un altitudine maggiore rispetto alle montagne meridionali (dai agli piedi sul livello del mare). Questi monti sono separati da profondi canyons. 2. Catene montuose costiere : si estendono dai Monti Klamath a nord fino alla zona di Santa Barbara a sud; comprendono munerose piccole catene montuose, comprese le montagne di Diablo e quelle si Santa Cruz. Le principali valli che separano questi monti sono la Napa Valley, a nord di San Francisco, e le valli di Santa Clara e di Salina a sud. La parte costiera ospita la leggendaria Redwoods e la faglia di San Andrea, che si estende dall Oceano Pacifico vicino al Porto Arena fino a sudest; i terremoti sono causati dagli spostamenti della crosta terrestre lungo questa faglia. 6

6 3. La Sierra Nevada : questa catena montuosa si estende per 430 miglia nella parte orientale, formando una parete gigantesca. Il Monte Whitney, la vetta piu elevata degli Stati Uniti, raggiunge addirittura i piedi di altezza. I ruscelli di montagna e l azione erosiva dei ghiacciai hanno dato vita a numerose profonde vallate nella parte occidentale della Sierra; la Yosemite Valley e una delle piu spettacolari. 4. Central Valley : si trova tra le catene montuose costiere e la Sierra Nevada; qui scorrono i fiumi San Joaquin e Sacramento. Talvolta viene chiamata la Great Valley ed e una delle piu importanti zone agricole a ovest delle Rocky Mountains. 5. Cascade Mountains : ospitano numerosi vulcani, come per esempio il Lassen Peak, tuttora attivo, che si trova nella parte meridionale di questi monti. Un altro vulcano attivo e il Monte Shasta ( piedi). 6. Basin e Range Region : questa regione fa parte di un area molto piu estesa che comprende Nevada, Oregon e altri Stati. Qui si trovano i deserti sudorientali della California. Gran parte della zona settentrionale e formata da un tavolato di lava, le cui origini risalgono a migliaia di anni fa. La zona meridionale invece e formata da terre desolate e include i deserti Mojave e Colorado. La Valle della Morte (Death Valley) si trova vicino al confine tra California e Nevada ed e uno dei territori piu inospitali della terra. Alcune parti di questa regione, come la Imperial Valley e la Coachella Valley, sono state rese coltivabili grazie ad imponenti strutture di irrigazione. 7. The Los Angeles Ranges : sono un gruppo di piccole montagne che si estendono tra la contea di Santa Barbara e quella di San Diego, da est a ovest. Proprio a causa di questa loro estensione da est ad ovest vengono chiamate le Montagne Trasversali. Le Los Angeles Ranges comprendono i monti di Santa Ynez, Santa Monica, San Gabriel e San Bernardino. 8. The San Diego Ranges : occupano la gran parte della contea di San Diego, nella zona sudoccidentale; talvolta vengono chiamate le Montagne Peninsulari e comprendono le montagne di Agua Tibia, Laguna e Vallecito; si estendono fino alla penisola messicana, area conosciuta come Baja California. 7

7 PROFILO DEMOGRAFICO Da tre anni a questa parte la popolazione californiana e aumentata di oltre 1,7 milioni di persone; nel 2005 ha superato i 36,3 milioni di individui (rendendolo lo Stato piu popoloso degli Stati Uniti) e per il prossimo anno si prevede un ulteriore incremento di individui. La California e un laboratorio sociale: nessun altro luogo al mondo puo vantare un simile melting pot : il 25% della sua popolazione e nata all estero, mentre l 85% dei nuovi immigrati californiani sono ispanici o asiatici. E destinata ad essere il primo Stato in cui i bianchi saranno presto in minoranza; gli stessi ispanici e asiatici sono in realta frazionati nelle varie nazionalita e se i messicani costituiscono la maggioranza assoluta dei primi, filippini, coreani e vietnamiti contendono il primato ai tradizionali orientali della California (cinesi e giapponesi). Persiani, indiani, taiwanesi e russi hanno costruito negli ultimi anni colonie etniche molto numerose, che in gran parte coesistono senza problemi, soprattutto in quanto trovano in California condizioni di vita infinitamente migliori di quelle da cui provengono. Gli attriti scaturiscono dall interazione con i poveri preesistenti. La California meridionale e densamente popolata, mentre la parte settentrionale, sebbene sia piu vasta, lo e di meno. La maggior parte vive entro gli 80 km di distanza dall Oceano Pacifico. L analisi della composizione raziale della California (nel 2004) ha rivelato che gli ispanici contano almeno per il 33% della popolazione complessiva, mentre gli asiatici per il 14%. Si e scoperto inoltre che tra il 2002 e il 2004 circa il 24% degli immigrati illegali negli Stati Uniti risiedeva in California. 8

8 Composizione razziale della California (2004) Razza - Etnia Individui % rispetto alla popolazione complessiva Bianchi ,6 % Ispanici ,9 % Asiatici ,6 % Neri ,2 % Indiani - americani ,4 % Hawaiani ,7 % Incroci tra due o piu ,6 % razze TOT % La maggior parte della popolazione californiana e composta dalla razza bianca (quasi il 47%), seguita dalla razza ispanica (oltre il 32%) e da quella asiatica (oltre l 11%). Ci sono enormi differenze tra un etnia e l altra: il 46,5% dei latinoamericani e il 68,5% degli asiatici che vivono in California sono nati all estero, mentre tale precentuale scende al 7,8% per i bianchi e al 4,2% per i neri. Per il 2010 si attende una nuova ondata di immigrazione (+ 7%) e secondo le previsioni nel 2015 si raggiungeranno i 40 milioni di individui, nel 2020 i 45 milioni e nel 2025 i 50 milioni. Questa enorme espansione impone dei limiti al sistema edilizio, ai servizi governativi locali e statali, ma allo stesso tempo crea enormi potenziali. La tabella qui sotto mette a confronto i dati demografici relativi alla zona di Los Angeles con quelli della California nel suo complesso: Contea di Los Angeles (1,7 %) (1,4 %) (1,3 %) Stato della California (1,7 %) (1,7 %) (1,7 %) Dal 2002 al 2004 Los Angeles ha visto aumentare la sua popolazione di individui, mentre la California di Quindi in questi due anni la crescita della popolazione di Los Angeles ha rappresentato quasi il 23% di quella complessiva della California. 9

9 Crescita della popolazione in California dal 1790 al 2030 Fonte : 30/03/05 La popolazione della California ha cominciato a crescere agli inizi del 900 e da allora la crescita e stata esponenziale, con un aumento di circa 5 milioni di individui ogni 20 anni. La vastita di tale crescita e impressionante e tanto per avere un idea concreta della portata di tale fenomeno (oltre 15 milioni di individui nell arco di 30 anni) basta sommare alla popolazione gia presente in California quella dell intera Florida. Nella recente crescita della popolazione c e stato un rapido incremento degli immigrati: negli anni 70 erano solo l 8,6% della popolazione totale, negli anni 80 erano il 15,1% e negli anni 90 il 21,8%. 10

10 La tabella qui sotto riporta la percentuale di popolazione californiana nata all estero dal 1990 e le previsioni fino al 2020: Tot. nati all estero 21,8 % 24,4 % 26 % 26,4 % Nuovi arrivi (residenti da 11,1 % 8,3 % 6,9 % 6,1 % max 10 anni) Residenti da 5,9 % 8,2 % 6,7 % 5,7 % anni Residenti da oltre 20 4,8 % 7,9 % 12,4 % 14,6 % Le 10 citta piu popolose della California Citta Popolazione al 1/1/2005 % di cambiamento Los Angeles ,1 % San Diego ,1 % San Jose ,5 % San Francisco ,7 % Long Beach ,9 % Fresno ,4 % Sacramento ,9 % Oakland ,2 % Santa Ana ,6 % Anaheim ,6 % Los Angeles e la citta californiana piu popolata, con quasi 4 milioni di abitanti (solo la zona centrale) e una crescita rispetto al gennaio 2004 dell 1,1%. Seguono San Diego (oltre 1,3 milioni di individui) e San Jose (quasi 1 milione). San Francisco, Long Beach, Oakland, Santa Ana e Anaheim hanno registrato una crescita inferiore all unita percentuale. Altre citta importanti sono Bakersfield e Fresno (oltre ) e Antelope Valley (oltre ). A seguire: Anaheim, Berkeley, Glendale, Huntington Beach, Laguna Beach, Monterey, Oakland, Ontario, Palo Alto, Santa Ana, Santa Cruz, Santa Barbara, Santa Monica, Riverside, San Bernardino. 11

11 PROFILO SOCIO-POLITICO Sviluppo di Los Angeles Lo sviluppo di Los Angeles ebbe inizio nella seconda meta dell Ottocento, quando la South Pacific e la Santa Fe (le principali linee ferroviarie al tempo) si incontrarono in mezzo al deserto, a due passi dall oceano Pacifico. Alla fine del secolo si trattava ancora di un piccolo borgo, meno di anime. In seguito Franz Wiggins reinvento il mito della citta facendo leva sul suo clima paradisiaco e, nel giro di pochi anni, Los Angeles arrivo a abitanti. Da allora non ha fatto altro che raddoppiare la popolazione di decennio in decennio, fino a stabilizzarsi intorno ai 16 milioni (area metropolitana). A propellare lo sviluppo furono prima il petrolio (il primo pozzo venne trivellato nel 1892) e poi il cinema (che apri i battenti a Hollywood nel 1911 e in breve trasferi qui da Chicago la sua capitale ). A dire il vero, oggi di petrolio se ne estrae poco e il cinema non e tanto importante quanto l industria dello spettacolo in generale. Los Angeles e oggi una metropoli varia e cosmopolita, sede di quasi tutte le industrie, da quella aerospaziale a quella informatica. La Apple ha dato il via alla quarta frenetica corsa californiana alla ricchezza dopo quella dell oro, del petrolio e del cinema: quella dell informatica. Per qualche anno sono sorte di continuo aziende di software e di hardware che in breve hanno avuto successo a livello internazionale. Alcune sono poi diventati dei colossi come la Sun, la Oracle, la Cisco e la Silicon Graphics. Nel giro di dieci anni e stata creata una ricchezza enorme da migliaia di societa informatiche di ogni genere e negli ultimi anni il fenomeno ha assunto proporzioni da capogiro: sia 3DO sia Netscape sono state quotate in borsa e le azioni hanno raggiunto livelli stratosferici. Governo e politica La California e governata come una Repubblica, con 3 rami di Governo: il ramo esecutivo, composto dal Governatore della California e dagli altri funzionari costituzionali; il ramo legislativo, che comprende Senato e Assemblea e il ramo giudiziario, composto dalla Corte Suprema della California e dalle Corti Minori. La Legislatura dello Stato della California e composta da 40 Senatori e da 80 Parlamentari. Il Governatore attuale e Arnold Schwarzenegger, il cui mandato dura fino al gennaio

12 La macchina giudiziaria californiana e la piu grande degli Stati Uniti (con un totale di giudici) ed e diretta da 7 giudici della Corte Suprema della California. Il suo sistema giuridico si basa sulla common law inglese, anche se ha alcune caratteristiche del sistema spagnolo. Mentre la California e tra gli stati piu democratici e liberali degli Stati Uniti, la gran parte della California e dal punto di vista politico molto conservativa, soprattutto la valle centrale e la zona di San Diego. CLIMA Il clima e caratterizzato da inverni freschi o miti e da estati calde (eccetto la zona montuosa). Ogni anno e possibile distinguere una stagione secca da una umida. Le piogge sono piu frequenti nel periodo che va da ottobre ad aprile. I venti predominanti sono quelli che spirano da ovest verso est; durante l inverno portano tempeste ed inaspettate precipitazioni, ma favoriscono un ingente produzione di energia eolica. In generale, la parte settentrionale ha temperature piu basse e precipitazioni piu frequenti rispetto al sud. Il vento caldo e secco proveniente da Santa Ana, che spira in direzione contraria rispetto ai venti occidentali, colpisce soprattutto il sud della California. Le zone desertiche sono gli spazi piu caldi ed aridi di tutto lo Stato e le piogge possono mancare anche per anni. Nella Central Valley la stagione calda dura tra i 240 e i 280 giorni l anno e questo permette la coltivazione di molte colture che con il freddo non potrebbero germogliare. Nel resto della California, la stagione favorevole per la coltivazione varia da piu di 320 giorni lungo la costa a sud, a meno di 120 giorni nelle valli del nord. La temperatura piu alta mai registrata in California e stata di 52 gradi nel luglio 1993 a Greenland Ranch, nella Valle della Morte ; quella piu bassa invece e stata registrata nel gennaio 1937 a Boca, con 45 gradi sotto zero (temperatura piuttosto insolita per una localita di mare!). Solitamente le temperature medie vanno da un massimo di 30 gradi ad un minimo di

13 LA CALIFORNIA E I SUOI PRIMATI La California e situata nella parte occidentale degli Stati Uniti, lungo la costa sul Pacifico; con una superficie di Kmq e il terzo Stato per estensione degli USA. La chiamano la terra dei contrasti in quanto non ha confronti per varieta di strutture geologiche, clima, flora, fauna e colori. Geograficamente era predestinata al ruolo di protagonista: ha la montagna piu alta ( Monte Whitney, m); ha la depressione piu profonda dell intero emisfero occidentale ( Bad Water nella Death Valley, a 85 m sotto il livello del mare); il nord e una delle zone con piu foreste del continente; la Central Valley e una delle piu fertili del mondo (circa il 40% della frutta e verdura di tutti gli USA proviene da qui); il parco di Yosemite contiene le sequoie giganti (gli alberi piu grandi del mondo), i redwoods (quelli piu alti) e i bristlecones (quelli piu secolari); le montagne e il sottosuolo sono stati per lungo tempo riserve sterminate di oro e petrolio; Lassen Peak e uno dei due vulcani attivi negli USA, esclusi quelli che si trovano in Alaska e alle Hawaii. Persino il fatto che i terremoti siano i piu violenti e dannosi d America sembra conferirle un primato sulle altre regioni. La California e anche uno dei grandi laboratori ambientali del secolo; le sue dighe e i suoi canali hanno reso fertili zone desertiche e reso abitabili zone come Los Angeles (la citta piu grande della California, la seconda di tutti gli USA e una delle piu popolose del mondo). Nonostante la predominanza fisica delle colline e delle montagne, le aree urbane e la produzione economica si concentrano nelle zone pianeggianti. 14

14 L economia della California risulta essere la numero 5 nella lista delle potenze economiche mondiali anche se, non essendo una nazione indipendente, non puo essere presa in considerazione separatamente da quella americana. La sua economia e piu estesa di quella della Cina, della Corea e di qualsiasi altro stato europeo e conta per il 10% di quella americana. Lo stile di vita californiano attrae lavoratori qualificati da tutto il mondo come una calamita. La California e cresciuta ad un ritmo nettamente superiore a tutti gli altri Stati americani. La parte meridionale dello Stato ha registrato le migliori performance da cinque anni a questa parte e tale miglioramento si e avuto principalmente grazie al sorprendente sviluppo del settore edilizio. La Silicon Valley e la dimora dell industria americana dei computers e nel 2004 ha fornito il 14% del PIL degli Stati Uniti (che nel 2004 ammontava a miliardi di dollari). Los Angeles (soprattutto Hollywood) e il cuore dell industria dello spettacolo. Lo Stato presenta dei forti contrasti in termini di distribuzione del reddito: mentre alcune citta costiere sono le aree a piu alto reddito (come San Francisco e Marin County), le contee centrali registrano uno dei tassi di poverta piu elevati di tutti gli Stati Uniti. Qui sotto vengono riportati i principali indicatori economici della California per il periodo Popolazione Tasso di disoccupaz. Reddito personale totale (miliardi di $) Reddito procapite ,7 % 1149, $ ,8 % 1185, $ ,2 % 1256, $ ,3 % 1334, $ ,4 % 1413, $ Dal 2002 ad oggi il tasso di disoccupazione ha registrato un netto miglioramento, passando dal 6,7% al 5,3% attuale. Il reddito ha subito complessivamente un aumento di oltre miliardi di dollari in quattro anni e per il 2006 si prevede un incremento di oltre 78 miliardi di dollari. Nel 2006 il reddito procapite registera un incremento del 6%, corrispondente ad ulteriori $ per lavoratore. 21

15 Durante il 2005 i profitti delle aziende hanno registrato un incremento del 15% rispetto al 2004, rispecchiando vendite piu alte. L insieme delle disponibilita finanziarie aziendali ha subito un aumento dell 8,4%. Le imprese stanno impiegando il loro denaro nell acquisto di svariati tipi di attrezzature e quelle per il trattamento delle informazioni stanno attirando le maggiori attenzioni. Nonostante la congiuntura sia positiva e i risultati economici siano incoraggianti, una serie di questioni destano molta preoccupazione: la crescita incontrollata di attivita commerciali (talvolta non a norma di legge o contrarie alle disposizioni sull ambiente), la congestione del traffico (che riguarda sia il trasporto delle merci che lo spostamento delle persone soprattutto per raggiungere il posto di lavoro), la qualita dell istruzione e l invasione dei prodotti provenienti dall Asia. Nel 2006 la crescita dell economia californiana rallentera a causa della contrazione che caratterizzera il mercato immobiliare; secondo una ricerca effettuata dal Los Angeles Business Journal, i posti di lavoro nel settore dell edilizia aumenteranno solamente dello 0,2% (rispetto al + 6,3% del 2005). Molti rimangono scettici a riguardo e valutano i rischi di una potenziale recessione, infatti una caduta delle attivita nel settore immobiliare potrebbe avere delle ripercussioni nel settore finanziario. Con un PIL di oltre 1,5 milioni di dollari nel 2004, la California si collocava all ottavo posto, preceduta da Italia e Cina e seguita da Spagna e Canada. La California e scivolata dal quinto all ottavo posto nella graduatoria delle dieci potenze economiche nel mondo, a causa della debolezza del dollaro registrata l anno scorso. Posizione Stato PIL 1 Stati Uniti Giappone Germania Regno Unito Francia Italia Cina California Spagna Canada Qui sotto vengono brevemente riepilogati i principali punti di forza e di debolezza dell economia californiana: 22

16 Punti di forza Il settore aerospaziale e quello tecnologico si stanno espandendo. Il turismo e forte e ha subito un ulteriore slancio grazie alla celebrazione del cinquantesimo anniversario di Disneyland (Anaheim). Il commercio internazionale e vigoroso. Il settore agricolo e in buona forma, sebbene debba continuamente affrontare sfide ambientali. Il settore dell edilizia ha visto aumentare notevolmente il numero dei suoi occupati. La produzione cinematografica e televisiva continuano ad ottenere consensi a livello internazionale. Punti di debolezza Il deficit del budget statale rimane un problema di lunga scadenza, nonostante gli introiti delle tasse siano aumentati. I costi dell energia elettrica sono ancora troppo alti. Rimane aperta la questione che riguarda il settore dell edilizia, che si teme sia solo una bolla di sapone. Il costo delle case e troppo elevato e le persone con un reddito medio riescono con difficolta ad acquistarne una. L occupazione nel settore secondario e terziario e aumentata del 1,8% nel 2005 (ovvero posti di lavoro). Il guadagno numerico piu elevato si e registrato nel settore edilizio (con nuovi posti di lavoro), nei servizi amministrativi (44.000), nel settore dell intrattenimento (42.000) e nelle vendite al dettaglio (22.000). Anche il settore dei servizi professionali, scientifici e tecnici ha realizzato un incremento di unita lavorative e nuovi lavoratori sono stati impiegati nell industria manifatturiera, soprattutto nella produzione di beni durevoli. Sebbene non ci sia un indice ufficiale dei prezzi al consumatore per la California, ci sono gli indici dei prezzi al consumatore per le aree metropolitane di Los Angeles e di San Francisco: quello di Los Angeles ha subito un incremento del 4,3% mentre quello di San Francisco dell 1,9%. Costo dell elettricita 23

17 Qui sotto viene riportata la tabella con i 10 Paesi degli Stati Uniti che hanno rilevato i costi maggiori dell elettricita (dati del Milken Institute relativi al 2005): STATO INDICE 1. Hawaii 207,5 2. California New York New Hampshire 151,2 5. Massachusetts 149,4 6. Vermont 147,5 7. Rhode Island 145,3 8. Alaska 139,9 9. Connecticut 136,6 10. New Jersey 127,5 La California risulta essere il secondo Stato degli USA dove l energia ha il costo piu elevato (preceduta solo dalle Hawaii). Il settore dell energia e sempre piu correlato alle fluttuazioni che subiscono il petrolio e il gas naturale. I costi dell energia sono entrati in una spirale crescente e non accennano a diminuire; inoltre le infrastrutture di distribuzione sono obsolete e ormai inadeguate e nel 2004 la loro congestione e costata oltre un milliardo di dollari ai consumatori della California. Il prezzo della benzina ha raggiunto livelli record nel settembre 2005 ed e piuttosto improbabile che si verifichino dei miglioramenti al ribasso nel prossimo futuro. Il Piano di Azione per l Energia ha predispoto una serie di azioni concrete per riuscire a fornire adeguati servizi energetici, a rimodernare il sistema di distribuzione dell energia e a trovare i mezzi idonei a fronteggiare le potenziali carenze che potrebbero verificarsi a causa della crescita esponenziale della popolazione. 24

18 Principali fonti di energia della California nel 2004 Petrolio (2004) Nello Stato 41.90% Alaska 21.68% Dall estero 36.42% Elettricita (2004) Nello Stato: 80.92% Gas naturale Gas nucleare Gas idroelettrico 41.9% 12.9% 14.8% Carbone 19.8% Rinnovabile 10.6% Importazioni 19.08% Pacific Northwest US Southwest 6.33% 12.75% Gas naturale (2004) Nello Stato 15.5% Canada 24.0% Rockies 24.3% Southwest 36.2% Nel 2004 il 41.9% del petrolio della California e stato prodotto all interno dello Stato, mentre oltre il 20% proveniva dall Alaska e quasi il 37% dall estero. Per quanto riguarda l elettricita oltre l 80% e stata prodotta direttamente all interno della nazione, mentre il 6,33% e stato importato dalla zona 25

19 nordoccidentale del Pacifico e il 12,75% dalla zona sudoccidentale degli Stati Uniti. L anno scorso solo il 15,5% del gas naturale proveniva direttamente dalla California; il 24% e stato importato dal Canada, il 24,3% dalle Rockies Mountains e il 36,2% dalla zona sudoccidentale degli USA. OCCUPAZIONE E DISOCCUPAZIONE Nel 2005 l occupazione e cresciuta ad un ritmo piu sostenuto in California rispetto agli USA, toccando il record in tutte le principali aree metropolitane. Secondo una ricerca effettuata dal Milken Institute nell ottobre 2005, il tasso di disoccupazione della California e passato dal 6,1% del 2004 al 5,2% del 2005, con i miglioramenti piu significativi nelle zone di San Jose e Los Angeles. La parte meridionale della California continua a trainare lo sviluppo dell intera regione, in particolar modo la zona di Riverside - San Bernardino ha visto aumentare l occupazione del 3% nel Il secondo posto e occupato da Orange County, con un incremento dell 1,9%; seguono la contea di San Diego (+ 1,7% nel 2005 e + 1,8% nel 2006), quella di Ventura (+ 0,9% nel 2005, + 1,4% nel 2006) e infine quella di Los Angeles (+ 1% nel 2005 e + 1,1% nel 2006). Nel 2006 i settori protagonisti dello sviluppo della California saranno 4: l industria aerospaziale, i servizi professionali, il settore tecnologico e quello turistico. Qui sotto viene riportata la situazione dell occupazione in California per il periodo maggio-settembre 2005 (dati in migliaia): Maggio 2005 Giugno 2005 Luglio 2005 Agosto 2005 Settembre 2005 Occupazione , , , , ,3 Disoccupazione ,9 917,7 933,2 905,7 Tasso di disoccupazione 5,3 % 5,4 % 5,2 % 5,2 % 5,1 % L occupazione in California e lievemente aumentata: il tasso di disoccupazione e passato dal 5,3% di maggio al 5,1% di settembre. 26

20 ESPORTAZIONI La California traina l economia americana ed e il secondo Paese esportatore degli Stati Uniti; conta per oltre il 13% delle sue esportazioni complessive e per il 15% di quelle agricole. Un lavoro su sette e sostenuto dal commercio internazionale.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

L agricoltura nell Europa industrializzata

L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura delle società industrializzate europee si differenzia da quella dell età moderna per gli attrezzi, le fonti di energia, i macchinari utilizzati

Dettagli

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Le correnti marine sono masse d acqua che si spostano in superficie o in profondità negli oceani: sono paragonabili a enormi fiumi che scorrono lentamente (in media

Dettagli

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio 1 lezione: risorse energetiche e consumi Rubiera novembre 2006 1.1 LE FONTI FOSSILI Oltre l'80 per cento dell'energia totale consumata oggi nel mondo è costituita

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica Alessandro Clerici Presidente FAST e Presidente Onorario WEC Italia Premessa La popolazione mondiale è ora di 6,7 miliardi

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente LA DECOLONIZZAZIONE Nel 1939 quasi 4.000.000 km quadrati di terre e 710 milioni di persone (meno di un terzo del totale) erano sottoposti al dominio coloniale di una potenza europea. Nel 1941, in piena

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Scenario di riferimento Lo studio WETO (World energy, technology and climate policy

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA Promuovere la Sicilia del vino di qualità come se fosse una grande azienda, dotata di obiettivi, strategia e know-how specifico. Ecco il segreto dell associazione

Dettagli

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo L IFAD in breve Lo scopo dell IFAD La finalità del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) è mettere le popolazioni rurali povere in condizione di raggiungere una maggiore sicurezza alimentare,

Dettagli

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI QUADRO MACROECONOMICO IMPORT-EXPORT PAESI BASSI Il positivo quadro macroeconomico dei Paesi Bassi é confermato dagli indicatori economici pubblicati per il 2007. Di fatto l economia dei Paesi Bassi sta

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES NEW LIGHT ON ROME, ROMA, MERCATI DI TRAIANO, 2000 ARTISTA PETER ERSKINE Gruppo per la storia dell'energia solare (GSES) www.gses.it

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

Notizie HapMap. la sua prima pietra a miliare

Notizie HapMap. la sua prima pietra a miliare INGLESE u SPAGNOLO u ITALIANO u GIAPPONESE u CINESE u SWAHILI u YORUBA Notizie HapMap Una pubblicazione del Coriell Institute for Medical Research, V olume 2, 2005 Nei soli tre anni dalla sua istituzione,

Dettagli

Finanziarizzazione delle risorse naturali.

Finanziarizzazione delle risorse naturali. La finanziarizzazione dell acqua. Scheda preparata da CRBM in occasione dell incontro Europeo For the construction of the European Network of Water Commons Napoli, 10-11 dicembre 2011 a cura di Antonio

Dettagli

Gli anni 1920 e l industria dell automobile

Gli anni 1920 e l industria dell automobile Gli anni 1920 e l industria dell automobile Gli anni 20 e l industria dell automobile L economia americana fu colpita nel 1921 da una dura depressione, provocata da una brusca diminuzione delle esportazioni,

Dettagli

a cura di Daniela Givogre e Riccarda Viglino

a cura di Daniela Givogre e Riccarda Viglino storia del 900 per la scuola di base a cura di Daniela Givogre e Riccarda Viglino il materiale di questa unità didattica può essere liberamente utilizzato chi lo utilizza è pregato di darne comunicazione

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

MATERIALE DI STORIA PER LA TERZA PROVA (TIPOLOGIA C ). ECONOMIA, FINANZA, FISCO.

MATERIALE DI STORIA PER LA TERZA PROVA (TIPOLOGIA C ). ECONOMIA, FINANZA, FISCO. MATERIALE DI STORIA PER LA TERZA PROVA (TIPOLOGIA C ). ECONOMIA, FINANZA, FISCO. di A. Lalomia Premessa Si propongono di seguito venticinque items di Storia da utilizzare per una terza prova su argomenti

Dettagli

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Energia Italia 2012 Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Anche il 2012 è stato un anno in caduta verticale per i consumi di prodotti energetici, abbiamo consumato: 3 miliardi

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

Al Rawdatain. ZHUJIANG BEER. Al Rawdatain in breve

Al Rawdatain. ZHUJIANG BEER. Al Rawdatain in breve ZHUJIANG BEER Al Rawdatain. Al Rawdatain in breve SETTORE ACQUA & CSD Al-Rawdatain Al-Rawdatain Water Bottling Co. Safat, Kuwait >> cartonatrice SMI WP 300 >> fardellatrice SMI SK 350 T >> manigliatrice

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

LA VALUTAZIONE PUBBLICA. Altri ponti. di Pierluigi Matteraglia

LA VALUTAZIONE PUBBLICA. Altri ponti. di Pierluigi Matteraglia LA VALUTAZIONE PUBBLICA Altri ponti di Pierluigi Matteraglia «Meridiana», n. 41, 2001 I grandi ponti costruiti recentemente nel mondo sono parte di sistemi di attraversamento e collegamento di zone singolari

Dettagli

La geopolitica della crisi. Passate esperienze e attuali scenari

La geopolitica della crisi. Passate esperienze e attuali scenari La geopolitica della crisi. Passate esperienze e attuali scenari Appunti del seminario tenuto presso l'università di Trieste - Scienze Internazionali e Diplomatiche di Gorizia - insegnamento di Geografia

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

I mutamenti tecnologici fra le due guerre.

I mutamenti tecnologici fra le due guerre. I mutamenti tecnologici fra le due guerre. Vediamo ora i cambiamenti tecnologici tra le due guerre. È difficile passare in rassegna tutti i più importanti cambiamenti tecnologici della seconda rivoluzione

Dettagli

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO AMBASCIATA D ITALIA BERLINO ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO PRINCIPALI DATI MACROECONOMICI (Fonti: Istat, Destatis, Ministero federale delle Finanze, Ministero Economia e Finanze, Ministero

Dettagli

IMU: analisi dei versamenti 2012

IMU: analisi dei versamenti 2012 IMU: analisi dei versamenti 2012 1. Analisi dei versamenti complessivi I versamenti IMU totali aggiornati alle deleghe del 25 gennaio 2013 ammontano a circa 23,7 miliardi di euro, di cui 9,9 miliardi di

Dettagli

LO SVILUPPO SOSTENIBILE Il quadro generale di riferimento LA QUESTIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE La questione ambientale: i limiti imposti dall ambiente allo sviluppo economico Lo sviluppo sostenibile:

Dettagli

Sono nati per l autoconsumo,

Sono nati per l autoconsumo, Il prodotto bio è fai da te Consumatori Li considerano troppo cari e con una tracciabilità inadeguata. Eppure gli shopper apprezzano sempre di più le referenze biologiche. Così decidono di coltivarle in

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

ENERGIA PER L ITALIA. A cura di Giovanni Caprara SAGGI BOMPIANI

ENERGIA PER L ITALIA. A cura di Giovanni Caprara SAGGI BOMPIANI ENERGIA PER L ITALIA A cura di Giovanni Caprara SAGGI BOMPIANI 2014 Bompiani / RCS Libri S.p.A. Via Angelo Rizzoli, 8 20132 Milano ISBN 978-88-452-7688-0 Prima edizione Bompiani ottobre 2014 Introduzione

Dettagli

Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale?

Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale? Growing Unequal? : Income Distribution and Poverty in OECD Countries Summary in Italian Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale? Riassunto in italiano La disuguaglianza

Dettagli

Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto

Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto Abano Terme, 27 29 Aprile 2007 Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto Adriano Barbi, Alessandro Chiaudani, Irene Delillo ARPAV Centro Meteorologico di Teolo Sabato 28 Aprile 2007 In collaborazione con

Dettagli

1.Produzione e costo dell energia in Italia

1.Produzione e costo dell energia in Italia 1.Produzione e costo dell energia in Italia L Italia é ai primi posti in Europa per consumo energetico annuo dopo Germania, Regno Unito e Francia. Il trend dal 2000 al 2008 mostra un aumento del consumo

Dettagli

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO LA PRODUTTIVITÀ HA UN NUOVO LOGO ED UNA NUOVA IMMAGINE resentiamo il nuovo logo e il nuovo pay off aziendali in un momento P storico della realtà Laverda, contraddistinto

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

I redditi 2011 dichiarati dai cittadini di Trieste

I redditi 2011 dichiarati dai cittadini di Trieste I redditi 2011 dichiarati dai cittadini di Trieste N.B. Tutti i dati presentati in questo studio sono stati elaborati dall ufficio statistica del Comune (dott.ssa Antonella Primi) per esigenze di conoscenza

Dettagli

Introduzione al GIS (Geographic Information System)

Introduzione al GIS (Geographic Information System) Introduzione al GIS (Geographic Information System) Sommario 1. COS E IL GIS?... 3 2. CARATTERISTICHE DI UN GIS... 3 3. COMPONENTI DI UN GIS... 4 4. CONTENUTI DI UN GIS... 5 5. FASI OPERATIVE CARATTERIZZANTI

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

RISORSE ENERGETICHE AREA 9 FONTI DI ENERGIA DA DOVE PROVIENE L ENERGIA? 10/12/2013 COME SFRUTTIAMO L ENERGIA DEL SOLE?

RISORSE ENERGETICHE AREA 9 FONTI DI ENERGIA DA DOVE PROVIENE L ENERGIA? 10/12/2013 COME SFRUTTIAMO L ENERGIA DEL SOLE? RISORSE ENERGETICHE ENERGIA 2 AREA 9 FONTI DI ENERGIA E INDISPENSABILE ALLA VITA SULLA TERRA ELEMENTO INDISPENSABILE PER SVILUPPO SOCIALE ED ECONOMICO FINO AD ORA: CONTINUO INCREMENTO DI PRODUZIONE E CONSUMO

Dettagli

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte IMPORT & EXPORT DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA 1 semestre 2013 A cura di: Vania Corazza Ufficio Statistica e Studi Piazza Mercanzia, 4 40125 - Bologna Tel. 051/6093421 Fax 051/6093467 E-mail: statistica@bo.camcom.it

Dettagli

FOCUS ON Iran, alla rincorsa del tempo perduto

FOCUS ON Iran, alla rincorsa del tempo perduto FOCUS ON Iran, alla rincorsa del tempo perduto A cura dell Ufficio Studi Economici EXECUTIVE SUMMARY Il raggiungimento di un accordo sul nucleare iraniano potrebbe aprire interessanti opportunità per le

Dettagli

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Introduzione Questa guida è stata realizzata per aiutare la vostra azienda a garantire l utilizzo legale del software di Siemens. Il documento tratta

Dettagli

1. La situazione economica e del mercato del lavoro

1. La situazione economica e del mercato del lavoro 1. La situazione economica e del mercato del lavoro Per la lettura dei dati non si può prescindere dal considerare l impatto dei molteplici fattori che hanno mutato radicalmente il mondo del lavoro a causa

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ...

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ... VOLUME 1 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ACQUE INTERNE 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: valle... ghiacciaio... vulcano... cratere...

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

In Olanda serricoltori come broker di borsa

In Olanda serricoltori come broker di borsa ORTICOLTURA In Olanda serricoltori come broker di borsa Le importazioni a basso prezzo di energia dalla Germania hanno reso poco redditizia la vendita alla rete, i coltivatori monitorano le quotazioni

Dettagli

Lo scenario economico provinciale 2011-2014: il bilancio della crisi

Lo scenario economico provinciale 2011-2014: il bilancio della crisi 2011-2014: iill biillanciio delllla criisii 2011-2014: iill biillanciio delllla criisii . 2011-2014: il bilancio della crisi Il volume è stato realizzato a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio

Dettagli

I vantaggi dell efficienza energetica

I vantaggi dell efficienza energetica Introduzione Migliorare l efficienza energetica (EE) può produrre vantaggi a tutti i livelli dell economia e della società: individuale (persone fisiche, famiglie e imprese); settoriale (nei singoli settori

Dettagli

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio.

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio, recita un noto proverbio africano. Perché la famiglia

Dettagli

Stima delle presenze irregolari. Vari anni

Stima delle presenze irregolari. Vari anni Stima delle presenze irregolari. Vari anni Diciottesimo Rapporto sulle migrazioni (FrancoAngeli). Fondazione Ismu. Dicembre 2012 Capitolo 1.1: Gli aspetti statistici Tab. 1 - La presenza straniera in Italia.

Dettagli

10 1 Gli obiettivi dell OMC 2 I sussidi alle esportazioni agricole in un Paese piccolo 3 I sussidi alle esportazioni agricole in un Paese grande 4

10 1 Gli obiettivi dell OMC 2 I sussidi alle esportazioni agricole in un Paese piccolo 3 I sussidi alle esportazioni agricole in un Paese grande 4 I SUSSIDI ALLE ESPORTAZIONI NELL AGRICOLTURA E NEI SETTORI AD ALTA TECNOLOGIA 10 1 Gli obiettivi dell OMC 2 I sussidi alle esportazioni agricole in un Paese piccolo 3 I sussidi alle esportazioni agricole

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

Nota 5 PREZZI E IMPORT DI COMMODITIES ENERGETICHE E METALLI

Nota 5 PREZZI E IMPORT DI COMMODITIES ENERGETICHE E METALLI Nota 5 PREZZI E IMPORT DI COMMODITIES ENERGETICHE E METALLI Roberta Mosca (settembre 2008) 1 - L impennata dei prezzi delle materie prime La stabilità e la crescita dell economia globale è stata di recente

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO

SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Rete di Treviso Integrazione Alunni Stranieri LABORATORIO SUL TRATTAMENTO DEI TESTI DISCIPLINARI SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO TITOLO: IL SISTEMA SOLARE AMBITO DISCIPLINARE: SCIENZE AUTORE: GIANCARLA VOLPATO

Dettagli

allargarsi, andare da a Si dice anche: la pianura si estende; i confini si estendono... Scrivi tu una frase con il verbo estendersi...

allargarsi, andare da a Si dice anche: la pianura si estende; i confini si estendono... Scrivi tu una frase con il verbo estendersi... GLI APPENNINI Gli Appennini sono una catena montuosa che si estende da Nord a Sud per circa 1400 chilometri lungo la penisola italiana. Le montagne degli Appennini sono montagne meno alte di quelle delle

Dettagli

Liceo Don Lorenzo Milani Romano di Lombardia

Liceo Don Lorenzo Milani Romano di Lombardia Lo Stato Cos è lo Stato Definizione ed elementi Organizzazione politica Lo Stato è un ente, un organizzazione che si forma quando un popolo che vive entro un territorio determinato, si sottopone all autorità

Dettagli

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI Presentazione per le scuole primarie A cura di Enrico Forcucci, Paola Di Giacomo e Alessandra Santini ni Promuovere la conoscenza e la diffusione delle energie provenienti

Dettagli

INTERESSE E CAPITALE FITTIZIO

INTERESSE E CAPITALE FITTIZIO INTERESSE E CAPITALE FITTIZIO La finanziarizzazione dell economia Di Osvaldo Lamperti Per valutare meglio l attuale fase di crisi del capitalismo globalizzato è necessario fare alcune considerazioni sui

Dettagli

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile Approccio al Mercato - Brasile A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile 1 Brasile 6ª economia mondiale, previsione di 2,1% di crescita nel 2012. Mercato consumatore in crescita: 30 millioni sono entrati nella

Dettagli

CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE

CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE COMUNICATO STAMPA Claudia Buccini +39 02 63799210 claudia.buccini@eur.cushwake.com CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE Causeway Bay a Hong Kong

Dettagli

Sostegno alla scuola St. Augustine

Sostegno alla scuola St. Augustine Con il ricavato della vendita del calendario del 2014 (2.500 euro), il Fermi ha potuto fare una donazione alla Scuola Secondaria St.Augustin di Isohe (Sud Sudan) per l acquisto di un computer, una stampante,

Dettagli

Risultati dell inchiesta sugli ultracinquantenni in Europa

Risultati dell inchiesta sugli ultracinquantenni in Europa www.unil.ch/share Risultati dell inchiesta sugli ultracinquantenni in Europa Cosa accadrà in futuro? Il passo successivo dell inchiesta sugli ultracinquantenni in Europa sarà completare la base dati già

Dettagli

Il sistema energetico. Introduzione. L uomo e l energia. Il sistema energetico

Il sistema energetico. Introduzione. L uomo e l energia. Il sistema energetico Il sistema energetico Introduzione Con il termine "sistema energetico" si è soliti indicare l'insieme dei processi di produzione, trasformazione, trasporto e distribuzione di fonti di energia. I sistemi

Dettagli

COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015

COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015 Presidenza Comm. Graziano Di Battista Positive anche le previsioni degli imprenditori per il futuro. Unico elemento negativo l occupazione che da gennaio alla

Dettagli

LA DEFORMAZIONE DELLE ROCCE LA TETTONICA DELLE PLACCHE

LA DEFORMAZIONE DELLE ROCCE LA TETTONICA DELLE PLACCHE Deformazione delle rocce LA DEFORMAZIONE DELLE ROCCE pieghe (sinclinali e anticlinali) faglie dirette inverse trascorrenti associate in fosse tettoniche LA TETTONICA DELLE PLACCHE Struttura della Terra

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

Istituto per l Energia Rinnovabile. Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Bolzano, Gennaio 2013

Istituto per l Energia Rinnovabile. Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Bolzano, Gennaio 2013 Istituto per l Energia Rinnovabile Catasto Solare Alta Val di Non Relazione Versione: 2.0 Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Coordinamento e Revisione: dott. Daniele Vettorato, PhD (daniele.vettorato@eurac.edu)

Dettagli

Un muro tra Messico e Stati Uniti

Un muro tra Messico e Stati Uniti Un muro tra Messico e Stati Uniti UUna realtà complessa Tempo fa ho assistito a una messa a El Paso, in Texas, lungo il confine fra il Messico e gli Stati Uniti. È stata celebrata in quel terreno asciutto,

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

La mobilità sociale tra Stato e mercato

La mobilità sociale tra Stato e mercato La mobilità sociale tra Stato e mercato di Carlo Lottieri, Università di Siena Nella cultura contemporanea si tende a guardare alla mobilità sociale intesa quale possibilità di ascendere da una posizione

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano

III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano (Fabio Musmeci, Angelo Correnti - ENEA) Il lago di Bracciano è un importante elemento del comprensorio della Tuscia Romana che non può non

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

Che cos è il Marketing 3.0?

Che cos è il Marketing 3.0? Che cos è il Marketing 3.0? di Fabrizio Pieroni Philip Kotler, studioso di Marketing attento ai cambiamenti della società e pronto a modificare di conseguenza le sue posizioni, ha recentemente presentato

Dettagli

La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute

La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute The Ottawa Charter for Health Promotion 1 Conferenza Internazionale sulla promozione della salute 17-21 novembre 1986 Ottawa, Ontario, Canada La 1 Conferenza

Dettagli

MODENA E IL SUO CLIMA

MODENA E IL SUO CLIMA Comune di Modena - SERVIZIO STATISTICA: note divulgative Pagina 1 di 2 MODENA E IL SUO CLIMA Modena, pur non essendo estranea al fenomeno del riscaldamento generalizzato, continua ad essere caratterizzata

Dettagli