Nel 1 trimestre il settore biotech prosegue il suo trend di crescita / BB Biotech continua a sovraperformare l indice di riferimento

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nel 1 trimestre il settore biotech prosegue il suo trend di crescita / BB Biotech continua a sovraperformare l indice di riferimento"

Transcript

1 Comunicato stampa del 18 aprile 2013 Rapporto intermedio di BB Biotech AG al 31 marzo 2013 Nel 1 trimestre il settore biotech prosegue il suo trend di crescita / BB Biotech continua a sovraperformare l indice di riferimento Anche quest anno il settore delle biotecnologie prosegue senza sosta il suo trend di crescita. Nel 1 trimestre 2013 il Nasdaq Biotech Index ha fatto registrare una performance di +16.7% (in USD). BB Biotech è riuscita ancora una volta a superare la performance dell indice di riferimento, conseguendo un +25.8% in CHF e +25.5% in EUR (incl. distribuzione in contanti). Ad apportare un contributo particolarmente convincente sono state in primis le partecipazioni più rilevanti del portafoglio. Le sensibili crescite registrate negli ultimi due anni vanno di pari passo con un significativo aumento dei proventi operativi da parte delle società; di conseguenza, le relative valutazioni continuano a collocarsi su livelli assolutamente congrui e sani. Le prospettive restano quindi interessanti per gli investitori, non da ultimo in considerazione della crescita attesa per i prossimi quattro anni, pari in media al 20% annuo. Nel 1 trimestre del 2013 il settore delle biotecnologie ha proseguito il trend di solida performance già evidenziato a fine Fattori quali le approvazioni di importanti prodotti e i flussi positivi di notizie cliniche, nonché la riconferma delle solide prospettive operative si sono tradotti in un ulteriore sovraperformance del settore biotech rispetto ai più ampi indici dei mercati azionari. Nei primi tre mesi dell anno il Nasdaq Biotech Index (NBI) ha infatti guadagnato il 16.7% (in USD), mentre l indice MSCI World ha registrato un progresso soltanto del 7.9% (in USD). Settore non sopravvalutato Riteniamo peraltro che gli attuali livelli di prezzo non esprimano ancora appieno l effettiva forza del settore. Nonostante l andamento positivo negli ultimi due anni, le valutazioni delle aziende biotech permangono interessanti, con rapporti prezzo/utili del 18x circa, a fronte di una crescita composita media degli utili superiore al 20% nel periodo I principali fattori di crescita sono 1) il successo degli studi clinici in fase avanzata, 2) le approvazioni di prodotti innovativi e 3) i solidi risultati operativi attualmente registrati, combinati con cospicue prospettive di crescita. Prevediamo altresì che nel breve-medio periodo questi fondamentali siano destinati a rimanere invariati. Le azioni di BB Biotech hanno messo a segno un guadagno rispettivamente del 25.8% in CHF e del 25.5% in EUR (considerando in entrambi i casi la distribuzione in contanti). La base per questo significativo rialzo della quotazione azionaria è riconducibile alla solida performance positiva del valore intrinseco (NAV) della società. Sia le posizioni strategiche che quelle a media capitalizzazione del portafoglio di BB Biotech hanno infatti apportato un contributo sostanziale alla performance; gli elementi di maggiore rilevanza sono stati costituiti da tre importanti approvazioni per le partecipazioni in portafoglio Celgene (Pomalyst), Isis (Kynamro) e Immunogen (Kadcyla). La solida performance di settore, combinata con la buona selezione delle partecipazioni azionarie portata avanti da BB Biotech, ha permesso di conseguire un progresso del NAV del 29.3% (in CHF), del 28.2% (in EUR) e del 24.5% (in USD); tutti questi valori sono comprensivi della distribuzione in contanti. Cambiamenti in seno al Consiglio di Amministrazione Tutte le proposte presentate dal Consiglio di Amministrazione agli azionisti in occasione dell Assemblea generale tenutasi il 18 marzo 2013 sono state approvate a larga maggioranza. In particolare è stata avallata una distribuzione in contanti di CHF 4.50 per azione, sono state annullate 1.15 milioni di azioni rivenienti dall ultimo programma di buyback azionario ed è stato approvato un nuovo piano di riacquisto azionario per il 10% del capitale, pari a milioni di azioni. Inoltre, il Prof. Dr. Dr. Klaus Strein è stato eletto nuovo membro del Consiglio di Amministrazione, mentre il Dr. Erich Hunziker, entrato nel CdA a marzo 2011, è stato nominato nuovo Presidente di tale organo societario. Le partecipazioni strategiche registrano performance convincenti Celgene (+47.7%, in USD) è stata la società biotech a grande capitalizzazione con la migliore performance nel Q All inizio di gennaio il valore dell azienda ha infatti compiuto un importante balzo in avanti in virtù di una combinazione di fattori, ovvero i solidi risultati finanziari e gli ambiziosi obiettivi finanziari a cinque anni, nonché

2 multipli di valutazione estremamente interessanti. Riteniamo che l opportunità d investimento in Celgene sia chiaramente supportata da elementi quali l approvazione di Pomalyst (pomalidomide) per il trattamento del mieloma multiplo recidivante e refrattario, l estensione dell indicazione terapeutica per Abraxane ad altre patologie come il cancro del pancreas, nonché ulteriori risultati positivi di studi clinici per Apremilast nella terapia dei pazienti affetti da psoriasi. Tutti questi fattori sono quindi destinati a supportare i solidi fondamentali e gli obiettivi finanziari a medio termine dell azienda. Actelion (+18.4%, in CHF) conserva la leadership di mercato nel segmento della terapia della PAH, e al contempo si sta preparando per la potenziale approvazione di Opsumit a ottobre I risultati per l intero esercizio 2012 hanno messo in evidenza ulteriori indicazioni circa un rigoroso controllo dei costi e un oculata allocazione dei capitali, incontrando l apprezzamento degli investitori. Riteniamo che Opsumit sia il prodotto chiave per sostenere l attuale base di prodotti nel segmento PAH dopo la scadenza del brevetto di Tracleer e per mantenere così una chiara leadership di mercato; in particolare, Actelion ha le potenzialità per affermarsi come un opportunità d investimento a forte crescita in caso di piena affermazione di Selexipag, il prossimo candidato di pipeline attualmente oggetto di studi di Fase III per la PAH. La quotazione azionaria di Gilead (+33.3%, in USD) ha proseguito il suo trend di significativo apprezzamento, sulla scia dei solidi progressi compiuti sia dal preparato TAF (tenofovir alafenamide, candidato di pipeline del segmento anti-hiv), sia da sofosbuvir (specifico per la terapia dei pazienti infettati dal virus dell epatite C HCV). Gilead ha avviato gli studi di registrazione per TAF in quanto principio attivo migliorato rispetto a Viread (tenofovir); i risultati di Fase II differenziano infatti questo preparato rispetto a Viread in virtù del suo più basso dosaggio e del suo profilo di tollerabilità potenzialmente migliorato. Riteniamo che sofosbuvir farà da traino a un ulteriore rialzo del prezzo azionario nel momento in cui il farmaco sarà lanciato in combinazione con interferone PEG e ribavirina a metà 2014, nonché come compressa a dosaggio fisso ad assunzione esclusivamente orale in combinazione con altri principi attivi proprietari nel corso del Isis (+62.3%, in USD) ha raggiunto una capitalizzazione di mercato superiore a USD 1 miliardo dopo aver ricevuto l approvazione per il mercato statunitense del farmaco Kynamro (mipomersen), specifico per la terapia dell ipercolesterolemia familiare omozigote (IFom), una rara e grave patologia dislipidemica. Per contro, l autorità europea EMEA ha riconfermato la propria opinione negativa circa l autorizzazione del preparato. L ampia pipeline di Isis ha evidenziato solidi progressi e gli investitori hanno apprezzato in particolar modo i dati iniziali di uno studio di Fase I incentrato sulla terapia dei pazienti affetti da atrofia muscolare spinale (AMS), in quanto Isis ha annunciato risultati interessanti e promettenti. Assieme al suo partner licenziatario Biogen Idec, Isis sta pianificando di portare avanti il programma AMS in modo aggressivo, avviando studi di Fase II/III nel corso dei prossimi 12 mesi. Alla luce della verifica di fattibilità (c.d. proof of concept ) attuata per l approvazione di Kynamro, vediamo un ulteriore potenziale rialzista delle valutazioni qualora la pipeline continui a maturare. Il prezzo dell azione di Incyte (+40.9%, in USD) ha registrato nel Q1 una ripresa grazie all aggiornamento dei solidi dati di lancio di Jakafi, specifico per la terapia dei pazienti affetti da mielofibrosi. A fronte di vendite per USD 136 milioni nel 2012 negli Stati Uniti, una previsione di fatturato di USD milioni per l anno in corso e l inizio dei preparativi per il lancio sul mercato internazionale da parte di Novartis, riteniamo che Jakafi sia posizionato su un solido trend di crescita. Il potenziale di fatturato di Jakafi potrebbe ulteriormente aumentare in caso di esito positivo per lo studio di Fase III attualmente in corso per il trattamento della policitemia vera. Il farmaco Baracitinib, un inibitore della JAK1 e della JAK2 è attualmente oggetto di studi di registrazione condotti da Eli Lilly, e sempre per quest anno è attesa la pubblicazione dei dati relativi al preparato INCB39110 di Incyte, un inibitore selettivo della JAK1. Vertex (+31.2%, in USD) sta portando avanti la propria pipeline nel segmento della terapia della fibrosi cistica (FC), ed ha iniziato il suo programma pivotale per il preparato VX-809 in combinazione con Kalydeco (ivacaftor) per il trattamento dei pazienti affetti da fibrosi cistica che presentano due copie della mutazione F508d, i quali costituiscono circa la metà di tutti i pazienti affetti da FC. Gli investitori sono fortemente concentrati sulla pipeline per la FC in quanto Incivek ha raggiunto il proprio picco di ricavi già dopo un anno dal lancio, e allo stesso modo i pazienti con HCV stanno aspettando l introduzione di principi terapeutici di nuova generazione. Anche Kalydeco, specifico per la terapia dei pazienti affetti da FC con mutazione G551D (circa il 5% della popolazione CF), ha raggiunto il proprio picco di ricavi negli USA in un lasso di tempo inferiore a un anno.

3 Novo Nordisk (+3.1%, in DKK) continua ad attrarre gli investitori per la sua performance finanziaria. La quotazione a premio rispetto alle altre case farmaceutiche si è ridotta dopo che a metà febbraio è stata ricevuta negli USA una lettera di risposta completa (complete response) per Tresiba (insulina degludec) e Ryzodeg (insulina degludec / insulina aspart), in cui si richiedevano ulteriori studi sugli esiti a carico del sistema cardiovascolare prima di una nuova revisione dei dati. A marzo, Novo Nordisk ha annunciato dati principali positivi per il suo programma di perdita di peso basato sulla somministrazione di Liraglutide ad elevato dosaggio nei pazienti con diabete di tipo 2. Nonostante il ritardo pluriennale nella potenziale approvazione di Tresiba negli USA, l attuale base di prodotti per il diabete e il lancio di Tresiba e Ryzodeg in Giappone e in Europa consentiranno alla società di mantenere un interessante tasso di crescita. Fatti salienti relativi alle partecipazioni minori Immunogen (+26.0%, in USD) ha raggiunto un importante traguardo con l approvazione di Kadcyla (T-DM1) per la terapia delle pazienti con cancro metastatico HER-2 positivo della mammella sottoposte in precedenza a terapia con Herceptin e chemioterapia a base di taxano. Roche, partner di sviluppo e di commercializzazione, sta testando il preparato T-DM1 nelle linee terapeutiche di cancro al seno sottoposte a precedente trattamento, con una potenziale estensione significativa della popolazione di pazienti potenzialmente curabili. A seguito dell approvazione di Kadcyla, riteniamo che gli investitori riconosceranno alla pipeline proprietaria di Immunogen una valutazione ancora maggiore. The Medicines Company (+39.4%, in USD) ha annunciato a inizio gennaio risultati positivi per uno studio di Fase III su Cangrelor nella terapia dei pazienti sottoposti a intervento coronarico percutaneo (PCI). Siamo dell opinione che The Medicines Company potrà così sostenere la sua base reddituale in modo più diversificato e rafforzare la sua posizione nel settore delle cure ospedaliere acute. Endocyte (+38.6%, in USD) sta portando avanti con successo il suo programma su vintafolide (EC145), sia attraverso i progressi nel programma di Fase III condotto con il partner di sviluppo Merck, sia avvicinandosi a una potenziale approvazione accelerata in Europa nel prosieguo del Gli investitori hanno riconosciuto un elevato valore alla piattaforma di Endocyte, in grado di legare le tossine a micromolecole che agiscono sui ligandi. Vediamo ancora un significativo potenziale rialzista in virtù di ulteriori indicazioni terapeutiche per vintafolide, nonché alla luce dei progressi compiuti dalla pipeline dell azienda. Il prezzo dell azione di Bavarian Nordic (+37.6%, in DKK) ha messo a segno un sensibile recupero dopo l annuncio di solidi risultati finanziari per il 2012, con robuste stime di vendita per Imvamune nel Migliorano infatti le previsioni circa ulteriori contratti di fornitura per maggiori quantitativi di dosi al governo USA, nonché circa potenziali contratti per formulazioni di nuova generazione di Imvamune nell ambito del programma di biodifesa degli Stati Uniti. Optimer Pharmaceuticals (+31.5%, in USD) ha annunciato a fine febbraio che il Consiglio di Amministrazione ha iniziato a valutare un ampia gamma di alternative strategiche, tanto che gli investitori prevedono la vendita dell azienda entro i prossimi mesi. Al contempo, Optimer ha annunciato un avvicendamento in seno al management, con la sostituzione del CEO da parte dell attuale Presidente del Consiglio di Amministrazione. Idenix ( 27.0%, in USD) ha perso il giudizio di primo grado nella vertenza contro Gilead davanti all Ufficio statunitense dei brevetti e dei marchi di fabbrica (USPTO), concernente la violazione di alcuni brevetti di inibitori nucleosidici. L inizio della seconda fase della vertenza è previsto per il Q2 2013, e la conseguente decisione dell USPTO è attesa per il Q Strides Arcolab ( 20.5%, in INR) ha registrato un ondata di vendite sui propri titoli azionari dopo la pubblicazione della notizia secondo cui l azienda venderà la propria divisione Agila Specialties a Mylan per un importo di USD 1.6 miliardi in contanti e con una potenziale integrazione fino a USD 250 milioni. Il mercato ha tuttavia recepito negativamente il costo significativo dell operazione e le relative implicazioni fiscali, nonché il fatto che non sia stata presentata un offerta di acquisto sull intera azienda.

4 Prospettive e posizionamento per il 2013 Il prosieguo del 2013 sarà probabilmente caratterizzato da importanti flussi di notizie e da traguardi significativi in ambito R&S, con un conseguente ulteriore rafforzamento dei fondamentali del settore. Le valutazioni delle azioni del comparto biotech potrebbero inoltre essere trainate da fattori quali partnership e decisioni strategiche. Sono altresì attese importanti disposizioni normative per Opsumit (Actelion) per la terapia della PAH, per Abraxane (Celgene) per il trattamento del cancro al pancreas, e per Sofosbuvir (Gilead) per la terapia dei pazienti con HCV. Numerose società pubblicheranno inoltre dati di importanti studi clinici, tra i quali: - Sofosbuvir (Gilead), studi ION-1/2, LONESTAR - Revlimid (Celgene) per i pazienti con mieloma multiplo non sottoposti a trattamenti precedenti (studio MM- 020) - Xtandi (Medivation) nei pazienti con cancro alla prostata nella fase prechemioterapica (studio PREVAIL) - Liraglutide (Novo Nordisk) nei pazienti affetti da obesità Alla luce dei solidi fondamentali e dei progressi sostanziali registrati dalle società presenti nel nostro portafoglio, restiamo fermamente convinti circa la validità degli investimenti nelle biotecnologie. In considerazione dell atteggiamento di apertura delle principali autorità normative verso l approvazione di farmaci realmente innovativi (tanto che la FDA ha aperto una nuova linea attraverso l iter di designazione per terapie particolarmente innovative [c.d. breakthrough ]), restiamo convinti che il settore biotech continuerà ad apportare un contributo significativo a favore di un ampio ventaglio di stakeholder, quali la società nel suo complesso, i pazienti, gli operatori sanitari e anche gli investitori. Il rapporto intermedio completo al 31 marzo 2013 e un webcast con il Dr. Daniel Koller sono disponibili all indirizzo Per ulteriori informazioni Luca Fumagalli, telefono , Maria Grazia Alderuccio, telefono , Profilo aziendale BB Biotech acquista partecipazioni in società attive nel settore biotech, caratterizzato da un elevata crescita, ed è oggi uno dei maggiori investitori a livello mondiale con CHF 1.4 miliardi di Assets under Management in questo comparto. BB Biotech è quotata sulle borse valori di Svizzera, Germania e Italia. La focalizzazione delle partecipazioni è incentrata sulle società biotech quotate in borsa specializzate nello sviluppo e nella commercializzazione di farmaci innovativi. Ai fini della selezione delle partecipazioni, BB Biotech fa affidamento sull analisi fondamentale di medici e biologi molecolari di rinomata fama. Il Consiglio di Amministrazione vanta inoltre una pluriennale esperienza in campo sia industriale che scientifico. Disclaimer Il presente comunicato stampa contiene dichiarazioni previsionali e aspettative, nonché valutazioni, opinioni e ipotesi. Tali affermazioni sono basate sulle stime attuali di BB Biotech nonché dei suoi direttori e funzionari, e sono quindi soggette a rischi e a incertezze che possono variare nel tempo. Poiché gli sviluppi effettivi possono discostarsi significativamente da quanto preventivato, BB Biotech e i suoi direttori e funzionari declinano qualsiasi responsabilità a tale riguardo. Tutte le dichiarazioni con carattere previsionale contenute nel presente comunicato stampa vengono effettuate soltanto in riferimento alla data della relativa pubblicazione; BB Biotech e i suoi direttori e funzionari declinano qualsiasi obbligo volto ad aggiornare qualsivoglia dichiarazione previsionale a seguito di nuove informazioni, eventi futuri o altri fattori.

5 Composizione del portafoglio di BB Biotech al 31 marzo 2013 (in % del portafoglio, valori arrotondati) Celgene 15.3% Actelion 12.0% Gilead 11.2% Isis Pharmaceuticals 7.6% Incyte 7.2% Vertex Pharmaceuticals 5.4% Novo Nordisk 4.5% Alexion Pharmaceuticals 3.8% Medivation 3.4% Immunogen 3.2% Ariad Pharmaceuticals 3.0% Onyx Pharmaceuticals 2.8% Swedish Orphan Biovitrum 2.5% The Medicines Company 1.9% Halozyme Therapeutics 1.9% Glenmark Pharmaceuticals 1.7% Endocyte 1.7% BioMarin Pharmaceutical 1.5% Theravance 1.2% Lupin 1.2% Bavarian Nordic 1.2% Ipca Laboratories 1.1% Optimer Pharmaceuticals 1.0% Achillion Pharmaceuticals 0.9% Probiodrug 1) 0.8% Radius Health 1) 0.6% Strides Arcolab 0.5% Dendreon 0.3% Intercell 0.3% Idenix Pharmaceuticals 0.3% Totale titoli Altri attivi Altri impegni CHF mln CHF 46.8 mln CHF (140.8) mln Totale capitale proprio CHF mln Azioni proprie (in % della società) 2) 12.8% 1) Azienda non quotata 2) Corrisponde al totale di tutte le azioni possedute compresa la 2 a linea di negoziazione

Nonostante il recente rally, i valori delle azioni biotech rimangono ancora su livelli interessanti

Nonostante il recente rally, i valori delle azioni biotech rimangono ancora su livelli interessanti Comunicato stampa del 24 gennaio 2013 Portafoglio di BB Biotech AG al 31 dicembre 2012 Nonostante il recente rally, i valori delle azioni biotech rimangono ancora su livelli interessanti BB Biotech conclude

Dettagli

Dopo il rally dei trimestri precedenti, le azioni biotech hanno lasciato sul terreno una parte dei guadagni accumulati nel corso dell anno

Dopo il rally dei trimestri precedenti, le azioni biotech hanno lasciato sul terreno una parte dei guadagni accumulati nel corso dell anno Comunicato stampa del 16 ottobre 2015 Rapporto intermedio di BB Biotech AG al 30 settembre 2015 Il terzo trimestre è stato caratterizzato da una spiccata volatilità dei mercati e da un notevole clima di

Dettagli

Daniel Koller: le strategie di BB Biotech

Daniel Koller: le strategie di BB Biotech Daniel Koller: le strategie di BB Biotech BB Biotech ha perseguito sin dalla sua fondazione, nel 1993, una strategia precisa e semplice: investire nelle società promettenti del settore delle biotecnologie

Dettagli

Rapporto annuale 2013. BB Biotech. Bellevue Investments

Rapporto annuale 2013. BB Biotech. Bellevue Investments Rapporto annuale 2013 BB Biotech Bellevue Investments Le vostre opportunità d investimento Nonostante i notevoli progressi compiuti dalle attività di ricerca e sviluppo di nuovi farmaci e dagli approcci

Dettagli

BIO DAY Milano 2011. Biotecnologia: un settore in crescita grazie all innovazione. Dr. Tazio Storni, Management Team BB Biotech

BIO DAY Milano 2011. Biotecnologia: un settore in crescita grazie all innovazione. Dr. Tazio Storni, Management Team BB Biotech BIO DAY Milano 2011 Biotecnologia: un settore in crescita grazie all innovazione Milano, 24 novembre 2011 Dr. Tazio Storni, Management Team BB Biotech Sommario 1. Oncologia overview 2. Tecnologie innovative

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

INFORMAZIONE RECORDATI: NEL PRIMO TRIMESTRE DEL 2011, RICAVI E UTILI IN CRESCITA. AGGIORNATO IL PIANO INDUSTRIALE TRIENNALE.

INFORMAZIONE RECORDATI: NEL PRIMO TRIMESTRE DEL 2011, RICAVI E UTILI IN CRESCITA. AGGIORNATO IL PIANO INDUSTRIALE TRIENNALE. INFORMAZIONE RECORDATI: NEL PRIMO TRIMESTRE DEL 2011, RICAVI E UTILI IN CRESCITA. AGGIORNATO IL PIANO INDUSTRIALE TRIENNALE. Ricavi netti consolidati 197,8 milioni, + 6,4%. Utile operativo 44,3 milioni,

Dettagli

Le aziende del portafoglio di BB BIOTECH contribuiscono al risultato positivo del 3 trimestre 2010

Le aziende del portafoglio di BB BIOTECH contribuiscono al risultato positivo del 3 trimestre 2010 Comunicato Stampa, 28 ottobre 2010 Rapporto intermedio di BB BIOTECH AG al 30 settembre 2010 Le aziende del portafoglio di BB BIOTECH contribuiscono al risultato positivo del 3 trimestre 2010 Nel corso

Dettagli

MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO

MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 98 MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti, il semestre

Dettagli

INSONNIA. Maggio 2009. ïïïkäääáçíéåükåçã

INSONNIA. Maggio 2009. ïïïkäääáçíéåükåçã INSONNIA Maggio 2009 ïïïkäääáçíéåükåçã IL SETTORE BIOTECH Farmaci per il trattamento dell insonnia Il mercato europeo dell insonnia è dominato da farmaci generici e da terapie off-label Il mercato USA

Dettagli

2014/2015: Retrospettiva e prospettive future. Risparmio in titoli per conti Risparmio 3 e di libero passaggio

2014/2015: Retrospettiva e prospettive future. Risparmio in titoli per conti Risparmio 3 e di libero passaggio 2014/2015: Retrospettiva e prospettive future Risparmio in titoli per conti Risparmio 3 e di libero passaggio Retrospettiva 2014 La comunicazione relativa a una riduzione solo graduale degli acquisti di

Dettagli

COMUNICATO STAMPA SAIPEM: Previsioni riviste sui risultati del 2012 e previsioni per l esercizio 2013

COMUNICATO STAMPA SAIPEM: Previsioni riviste sui risultati del 2012 e previsioni per l esercizio 2013 COMUNICATO STAMPA SAIPEM: Previsioni riviste sui risultati del 2012 e previsioni per l esercizio 2013 Previsioni 2012 in leggero calo dopo l esame dell andamento e delle prospettive dei contratti in portafoglio

Dettagli

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Comunicato Stampa Investimenti e Sviluppo Mediterraneo S.p.A.: Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Trimestre: gennaio 2008 marzo 2008 Margine di interesse pari a euro 327.660 Margine di intermediazione

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3%

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3% Milano, 11 novembre 2015 TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3% Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione

Dettagli

Le vostre opportunità d investimento. La nostra competenza negli investimenti. La nostra soluzione d investimento BB Biotech

Le vostre opportunità d investimento. La nostra competenza negli investimenti. La nostra soluzione d investimento BB Biotech Rapporto annuale 2014 BB Le vostre opportunità d investimento Nonostante i notevoli progressi compiuti dalle attività di ricerca e sviluppo di nuovi farmaci e dagli approcci terapeutici nel sistema sanitario

Dettagli

TOD S S.p.A. Solida crescita del Gruppo nei primi nove mesi del 2012 ricavi: +7,3% (Tod s: +16,9%); il margine Ebitda sale al 26,6%

TOD S S.p.A. Solida crescita del Gruppo nei primi nove mesi del 2012 ricavi: +7,3% (Tod s: +16,9%); il margine Ebitda sale al 26,6% Milano, 13 novembre TOD S S.p.A. Solida crescita del Gruppo nei primi nove mesi del ricavi: +7,3% (Tod s: +16,9%); il margine Ebitda sale al 26,6% Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto

Dettagli

Leading the Intelligent ETF Revolution

Leading the Intelligent ETF Revolution Gli ETF Intelligent Index di Invesco PowerShares Il valore della selezione Leading the Intelligent ETF Revolution Il presente documento è destinato esclusivamente agli investitori professionali e non può

Dettagli

EUR 0.6% Oncologia 36.9% Malattie orfane 21.4% Infezioni 14.2% Disturbi metabolici 8.6% Malattie cardiovascolari 7.2% Altri 11.7%

EUR 0.6% Oncologia 36.9% Malattie orfane 21.4% Infezioni 14.2% Disturbi metabolici 8.6% Malattie cardiovascolari 7.2% Altri 11.7% Rapporto intermedio al 30 giugno 2015 BB Raffronto su base pluriennale 30.06.2015 2014 2013 2012 2011 Capitalizzazione di borsa alla fine del periodo (in mln CHF) 3 282.5 2 799.0 1 668.5 1 150.5 1 017.0

Dettagli

Piccole imprese grandi opportunità. Small Cap

Piccole imprese grandi opportunità. Small Cap Small Cap Piccole imprese grandi opportunità. A sei anni dall inizio della crisi finanziaria internazionale, l economia mondiale sembra recuperare, pur in presenza di previsioni di crescita moderata. In

Dettagli

I N V E S T I E T I C O

I N V E S T I E T I C O I N V E S T I E T I C O FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO IMMOBILIARE DI TIPO CHIUSO RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2010 AEDES BPM Real Estate SGR S.p.A. Sede legale: Bastioni di Porta Nuova,

Dettagli

Dalle Relazioni, il Valore

Dalle Relazioni, il Valore Calcolo e ripartizione del Valore Aggiunto 80 Schemi e prospetti 82 Le strategie e il Valore 86 Il Valore delle relazioni 88 Indici di Sostenibilità 89 78 79 Calcolo e ripartizione del Valore Aggiunto

Dettagli

Top players in Europa. PARVEST Equity Best Selection Euro

Top players in Europa. PARVEST Equity Best Selection Euro Top players in Europa PARVEST Equity Best Selection Euro 5 motivi per investire in PARVEST Equity Best Selection Euro 1 I nostri esperti ritengono che potrebbe essere il momento opportuno per investire

Dettagli

Distribuzione 2013 Dividendo in azioni Informazione agli azionisti Documento di sintesi

Distribuzione 2013 Dividendo in azioni Informazione agli azionisti Documento di sintesi Distribuzione 2013 Dividendo in azioni Informazione agli azionisti Documento di sintesi 20 marzo 2013 Disclaimer Il presente documento non costituisce un offerta di vendita o un invito alla sottoscrizione,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 31 MARZO 2012 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY

COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 31 MARZO 2012 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 31 MARZO 2012 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY 15 maggio 2012 - Beni Stabili Gestioni S.p.A. SGR rende noto che in

Dettagli

Sofosbuvir: Up to date in regione Veneto

Sofosbuvir: Up to date in regione Veneto Sofosbuvir: Up to date in regione Veneto Il caso Sofosbuvir è considerato il paradigma attuale e futuro di riferimento su cui basare la politica nazionale del farmaco per i farmaci ad alto costo. AIFA

Dettagli

1 Introduzione. 1.1 La Mobilé Inc in breve. 1.2 Storia. 1.3 Ai giorni nostri. 1.4 Prospettive future

1 Introduzione. 1.1 La Mobilé Inc in breve. 1.2 Storia. 1.3 Ai giorni nostri. 1.4 Prospettive future 1 Introduzione 1.1 La Mobilé Inc in breve Mobilé Inc è un azienda produttrice di telefonini, con sede negli Stati Uniti, che si è concentrata sulla produzione di telefonini di nuova generazione a partire

Dettagli

2013 Rapporto semestrale

2013 Rapporto semestrale Rapporto semestrale 2013 2 Rapporto sull andamento degli affari Investimento nel futuro La banca privata Notenstein poggia su basi solide e punta negli anni a venire a una crescita sostenuta nei settori

Dettagli

Rapporto annuale 2006

Rapporto annuale 2006 Rapporto annuale 2006 per gli azionisti di BB BIOTECH BB BIOTECH AG Testo di accompagnamento alle foto La comunicazione con i nostri azionisti riveste per noi un ruolo di primaria importanza. Le azioni

Dettagli

Trimestrale Class Editori: Ricavi A 26,9 milioni di euro Costi a 23,2 milioni di euro, in calo del 5,7%

Trimestrale Class Editori: Ricavi A 26,9 milioni di euro Costi a 23,2 milioni di euro, in calo del 5,7% Informazione al pubblico ai sensi della Delibera Consob n.11971 del 14 maggio 1999 Trimestrale Class Editori: Ricavi A 26,9 milioni di euro Costi a 23,2 milioni di euro, in calo del 5,7% Milano 15 maggio

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 23 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Bruno Pfister Il 23 è stato un anno positivo per Swiss Life. Tutte le nostre unità di affari

Dettagli

Investment opportunity

Investment opportunity INVESTOR NEWS N.1-13 Aprile 27 Benvenuto del Presidente Investment opportunity Il modello di business IQ 27: Performance economico-finanziarie 4 maggio: accordo con Barclays FY 26: Risultati a parità di

Dettagli

Approvati i risultati del primo trimestre 2007 GRUPPO MPS: UTILE NETTO A 253,6 MILIONI DI EURO

Approvati i risultati del primo trimestre 2007 GRUPPO MPS: UTILE NETTO A 253,6 MILIONI DI EURO COMUNICATO STAMPA Approvati i risultati del primo trimestre 2007 GRUPPO MPS: UTILE NETTO A 253,6 MILIONI DI EURO In forte accelerazione i flussi commerciali, 56.000 nuovi clienti nei primi quattro mesi

Dettagli

PASQUALE FREGA Assobiotec

PASQUALE FREGA Assobiotec ITALIAN ORPHAN DRUGS DAY Venerdì 13 febbraio 2015 Sala conferenze Digital for Business - Sesto San Giovanni (MI) PASQUALE FREGA Assobiotec www.digitalforacademy.com Italian Orphan Drug Day Malattie Rare

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO CATTOLICA ASSICURAZIONI: RADDOPPIA L UTILE NETTO (125 MILIONI +98%) FORTE CRESCITA DEI PREMI: +12,89% A 4.

COMUNICATO STAMPA GRUPPO CATTOLICA ASSICURAZIONI: RADDOPPIA L UTILE NETTO (125 MILIONI +98%) FORTE CRESCITA DEI PREMI: +12,89% A 4. Società Cattolica di Assicurazione - Società Cooperativa Sede in Verona, Lungadige Cangrande n.16 C.F. 00320160237 Iscritta al Registro delle Imprese di Verona al n. 00320160237 COMUNICATO STAMPA GRUPPO

Dettagli

Schroder ISF EURO Short Term Bond

Schroder ISF EURO Short Term Bond Pagina 1 Indice Review su mercato e fondo pag. 2 Il mercato Il fondo Cosa ci aspettiamo dal mercato e dal fondo pag. 3 Uno sguardo al mercato Le scelte strategiche I risultati di pag. 4 Descrizione del

Dettagli

SWATCH GROUP: CIFRE PRINCIPALI 2007

SWATCH GROUP: CIFRE PRINCIPALI 2007 COMUNICATO STAMPA BIENNE, 14 MARZO 2008 SWATCH GROUP: CIFRE PRINCIPALI 2007 Utile netto supera per la prima volta il tetto di 1 miliardo di CHF. Margine operativo migliorato a 21.9% (anno precedente 20.2%);

Dettagli

SUPPLEMENTO AL PROSPETTO

SUPPLEMENTO AL PROSPETTO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO RELATIVO ALL OFFERTA IN OPZIONE AGLI AZIONISTI E ALL AMMISSIONE A QUOTAZIONE SUL MERCATO TELEMATICO AZIONARIO ORGANIZZATO E GESTITO DA BORSA ITALIANA S.P.A. DI AZIONI ORDINARIE

Dettagli

IL GRUPPO CHIUDE IL TRIMESTRE CON UN ULTERIORE CRESCITA DEI PRINCIPALI INDICATORI ECONOMICI GRUPPO PIRELLI & C. SPA

IL GRUPPO CHIUDE IL TRIMESTRE CON UN ULTERIORE CRESCITA DEI PRINCIPALI INDICATORI ECONOMICI GRUPPO PIRELLI & C. SPA COMUNICATO STAMPA IL CDA DI PIRELLI & C. SPA APPROVA LA RELAZIONE AL 31 MARZO 2006: IL GRUPPO CHIUDE IL TRIMESTRE CON UN ULTERIORE CRESCITA DEI PRINCIPALI INDICATORI ECONOMICI GRUPPO PIRELLI & C. SPA RICAVI:

Dettagli

Dati di bilancio. Sintesi della relazione e bilancio Bayer S.p.A.

Dati di bilancio. Sintesi della relazione e bilancio Bayer S.p.A. Dati di bilancio Sintesi della relazione e bilancio Bayer S.p.A. Nel corso del 2004 è stato regolarmente ultimato l impegnativo programma di riorganizzazione internazionale del Gruppo Bayer, avviato nel

Dettagli

Aprile 2006: Numero 7

Aprile 2006: Numero 7 Aprile 2006: Numero 7 NEWSLETTER FINANZIARIA POLIGRAFICA SAN FAUSTINO La Newsletter è disponibile online all indirizzo www.psf.it Alberto Frigoli In questo numero: - Lettera del Presidente - Evoluzione

Dettagli

Certificati Vontobel. Dynamics. Sector Rotation su azioni. Vontobel Derivative Products

Certificati Vontobel. Dynamics. Sector Rotation su azioni. Vontobel Derivative Products Certificati Vontobel Dynamics Sector Rotation su azioni Vontobel Derivative Products Certificati strategici Vontobel 1 Sommario La Sua idea la nostra soluzione 2 La strategia di investimento dinamica

Dettagli

Rapporto annuale 2005

Rapporto annuale 2005 Rapporto annuale 2005 per gli azionisti di BB BIOTECH BB BIOTECH AG Testo di accompagnamento alle foto La comunicazione con i nostri azionisti riveste per noi un ruolo di primaria importanza. Le azioni

Dettagli

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 80 MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti,

Dettagli

I N V E S T I E T I C O

I N V E S T I E T I C O I N V E S T I E T I C O FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO IMMOBILIARE DI TIPO CHIUSO RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2009 AEDES BPM Real Estate SGR S.p.A. Sede legale: Bastioni di Porta Nuova,

Dettagli

La Sanità del futuro: Prevenzione, Innovazione e Valore

La Sanità del futuro: Prevenzione, Innovazione e Valore Strettamente riservato Roma, 10 novembre 2015 La Sanità del futuro: Prevenzione, Innovazione e Valore Massimo Scaccabarozzi 2015 The European House - Ambrosetti S.p.A. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Questo

Dettagli

Conferenza stampa sui risultati del primo semestre 2005 del Gruppo Julius Baer:

Conferenza stampa sui risultati del primo semestre 2005 del Gruppo Julius Baer: Comunicato stampa di Julius Baer Holding SA Conferenza stampa sui risultati del primo semestre 2005 del Gruppo Julius Baer: Redditività sostenuta dall aumento delle masse gestite eccellente andamento dell

Dettagli

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013 ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013 1. IL QUADRO MACROECONOMICO I primi dati delle indagini congiunturali indicano una ripresa della crescita economica mondiale ancora modesta e disomogenea

Dettagli

Il mercato elvetico, il Made in Italy e la CCIS

Il mercato elvetico, il Made in Italy e la CCIS Quadro di riferimento Il mercato elvetico, il Made in Italy e la CCIS Tendenze primo semestre 2012 L economia svizzera è una delle più ricche e solide dell Occidente, fortemente orientata ai servizi ed

Dettagli

Fondi basati sulle tendenze BFI Mantenere la calma. Sfruttare le opportunità limitare le perdite

Fondi basati sulle tendenze BFI Mantenere la calma. Sfruttare le opportunità limitare le perdite Fondi basati sulle tendenze BFI Mantenere la calma Sfruttare le opportunità limitare le perdite Sfruttare le opportunità Puntare sui migliori trend di investimento I mercati finanziari internazionali offrono

Dettagli

I rendimenti USA sono in salita Cosa significa per il tuo portafoglio?

I rendimenti USA sono in salita Cosa significa per il tuo portafoglio? I rendimenti USA sono in salita Cosa significa per il tuo portafoglio? 14 marzo, 2011 Dovrebbe essere sufficiente dire che il più grande fondo obbligazionario mondiale, Pimco, ha deciso di uscire dal mercato

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA ESAMINATI DAL CONSIGLIO I RISULTATI CONSOLIDATI DEL PRIMO TRIMESTRE GRUPPO ITALMOBILIARE: RICAVI: 1.386,4 MILIONI DI EURO (1.452,5 MILIONI NEL PRIMO TRIMESTRE

Dettagli

Gruppo SACE - Country Risk Map

Gruppo SACE - Country Risk Map KAZAKISTAN Capitale Astana Popolazione (milioni) 17,23 41/100 71/100 83/100 PIL nominale (miliardi USD PPP) 243,56 Mancato pagamento controparte sovrana Esproprio e violazioni contrattuali Mancato pagamento

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. - In crescita significativa la massa amministrata, che supera i 94 miliardi di euro (+ 8% a/a)

COMUNICATO STAMPA. - In crescita significativa la massa amministrata, che supera i 94 miliardi di euro (+ 8% a/a) GRUPPO CARIPARMA CRÉDIT AGRICOLE: UTILE NETTO 2014 A 182 MILIONI (+21% A/A) TRAINATO DALLA GESTIONE OPERATIVA (+14% A/A); POSIZIONE PATRIMONIALE SOLIDA E LIVELLI PIÙ CHE ADEGUATI DI LIQUIDITÀ Il ha conseguito

Dettagli

Primo trimestre dell anno impegnativo per gli investimenti biotech

Primo trimestre dell anno impegnativo per gli investimenti biotech Comunicato stampa del 22 aprile 2016 Rapporto intermedio di BB Biotech AG al 31 marzo 2016 Primo trimestre dell anno impegnativo per gli investimenti biotech Per le Società nel portafoglio di BB Biotech

Dettagli

POSTE ITALIANE: NEI 9 MESI UTILE NETTO QUASI RADDOPPIATO A 622 MLN

POSTE ITALIANE: NEI 9 MESI UTILE NETTO QUASI RADDOPPIATO A 622 MLN POSTE ITALIANE: NEI 9 MESI UTILE NETTO QUASI RADDOPPIATO A 622 MLN Radiocor - Il cda di Poste Italiane ha chiuso i nove mesi con un utile pari a 622 milioni di euro, quasi raddoppiato rispetto ai 333 milioni

Dettagli

Relazione Semestrale al 25 giugno 2013

Relazione Semestrale al 25 giugno 2013 Relazione Semestrale al 25 giugno 2013 Fondo comune di investimento mobiliare aperto di diritto italiano armonizzato alla Direttiva 2009/65/CE INDICE Considerazioni Generali - Commento Macroeconomico...

Dettagli

Le cifre caratteristiche più importanti del primo semestre 2012 in sintesi:

Le cifre caratteristiche più importanti del primo semestre 2012 in sintesi: San Gallo, 3 settembre 212 Comunicato stampa Solido risultato di Helvetia Nel corso del primo semestre 212 il Gruppo Helvetia ha ottenuto un profitto di CHF 162.7 milioni. Con un volume d affari di CHF

Dettagli

Allianz, Axa, Le Generali a confronto. Analisi di alcune cifre chiave Anno 2012

Allianz, Axa, Le Generali a confronto. Analisi di alcune cifre chiave Anno 2012 Allianz, Axa, Le Generali a confronto Analisi di alcune cifre chiave Anno 2012 Elaborazioni dai bilanci consolidati dei 3 big assicurativi europei A cura di F. Ierardo Coordinamento di N. Maiolino 2012

Dettagli

La congiuntura. internazionale

La congiuntura. internazionale La congiuntura internazionale N. 2 LUGLIO 2015 Il momento del commercio mondiale segna un miglioramento ad aprile 2015, ma i volumi delle importazioni e delle esportazioni sembrano muoversi in direzioni

Dettagli

Approvati i risultati dei primi nove mesi del 2015

Approvati i risultati dei primi nove mesi del 2015 Comunicato Stampa Approvati i risultati dei primi nove mesi del 2015 Utile netto consolidato a 7,6 milioni di Euro (+52,3% a/a) Ricavi consolidati a 44,8 milioni di Euro (+2,1% a/a) Risultato della gestione

Dettagli

Il Consiglio d'amministrazione approva i risultati al 31 dicembre 2009. Risultati industriali in crescita e dividendo confermato a 8 centesimi di Euro

Il Consiglio d'amministrazione approva i risultati al 31 dicembre 2009. Risultati industriali in crescita e dividendo confermato a 8 centesimi di Euro comunicato stampa Bologna, 29 marzo 2010 Il Consiglio d'amministrazione approva i risultati al 31 dicembre 2009 Risultati industriali in crescita e dividendo confermato a 8 centesimi di Euro Ricavi a 4.204,2

Dettagli

Cell Therapeutics pubblica i risultati relativi al primo trimestre 2014

Cell Therapeutics pubblica i risultati relativi al primo trimestre 2014 Cell Therapeutics pubblica i risultati relativi al primo trimestre 2014 - Vendite nette in crescita per PIXUVRI dopo le risoluzioni a favore del rimborso ottenuto nei principali Paesi Europei - - La conference

Dettagli

CAPITOLO III. Ricerca e Sviluppo nel settore del farmaco

CAPITOLO III. Ricerca e Sviluppo nel settore del farmaco CAPITOLO III Ricerca e Sviluppo nel settore del farmaco RICERCA E SVILUPPO NEL SETTORE DEL FARMACO Dati ed evoluzione temporale Nel 2009 le imprese del farmaco hanno investito in Ricerca e Sviluppo 1.220

Dettagli

Rapporto annuale 2007. Il nostro impegno per la performance

Rapporto annuale 2007. Il nostro impegno per la performance Rapporto annuale 2007 Il nostro impegno per la performance Idea: Bellevue Asset Management AG, Küsnacht Design: Nadiv Visual Communication, Zurigo Fotografia: Tom Haller, Zurigo Print: Neidhart + Schön

Dettagli

Indice Credit Suisse delle casse pensioni svizzere 1 trimestre 2015

Indice Credit Suisse delle casse pensioni svizzere 1 trimestre 2015 Indice Credit Suisse delle casse pensioni svizzere 1 trimestre 2015 Da inizio anno 2015: 1,51% 1 trimestre 2015: 1,51% Inizio anno soddisfacente nonostante la performance negativa di gennaio Quota di liquidità

Dettagli

Modalità tecniche d'ingresso del fondo Ingenium Provincia di Catania: linee guida 1

Modalità tecniche d'ingresso del fondo Ingenium Provincia di Catania: linee guida 1 Modalità tecniche d'ingresso del fondo Ingenium Provincia di Catania: linee guida 1 Il fondo Ingenium investe in nuove imprese innovative che basano il loro modello di business sulla valorizzazione della

Dettagli

Le nostre soluzioni d investimento. Offerte individuali e vantaggiose per accumulare un patrimonio

Le nostre soluzioni d investimento. Offerte individuali e vantaggiose per accumulare un patrimonio Le nostre soluzioni d investimento Offerte individuali e vantaggiose per accumulare un patrimonio Siamo al vostro fianco per aiutarvi a raggiungere gli obiettivi d investimento che vi siete prefissi.

Dettagli

Nota stampa. 17 novembre 2009. Nota Stampa Gli ETF FTSE RAFI di Invesco PowerShares.

Nota stampa. 17 novembre 2009. Nota Stampa Gli ETF FTSE RAFI di Invesco PowerShares. Nota stampa Nota Stampa Gli ETF FTSE RAFI di Invesco PowerShares. 17 novembre 2009 Se doveste avventurarvi per un lungo viaggio, scegliereste un automobile del 1957 o una superaccessoriata berlina del

Dettagli

News Release. Utile ante special item in leggero calo per BASF; confermate le previsioni per il 2016

News Release. Utile ante special item in leggero calo per BASF; confermate le previsioni per il 2016 News Release Primo trimestre 2016/Assemblea annuale degli azionisti Utile ante special item in leggero calo per BASF; confermate le previsioni per il 2016 29 aprile 2016 Jennifer Moore-Braun Phone: +49

Dettagli

Se non diversamente segnalato, i seguenti commenti si riferiscono ai valori totali, incluse le attività cessate in Germania.

Se non diversamente segnalato, i seguenti commenti si riferiscono ai valori totali, incluse le attività cessate in Germania. Esercizio 2010 La relazione orale vale Forte redditività operativa - utile netto inferiore Relazione di Beat Grossenbacher, Direttore Finanze e Servizi, in occasione della conferenza annuale con i media

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni

Dettagli

17 luglio 2015. Italia: premi raccolti nei settori vita e danni

17 luglio 2015. Italia: premi raccolti nei settori vita e danni Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 159/2002 del 9/4/2002 Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della

Dettagli

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi nove mesi del 2013

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi nove mesi del 2013 Milano, 13 novembre 2013 TOD S S.p.A. Solida crescita dei ricavi all estero (Greater China: +28%, Americhe: +14%). Confermata l ottima redditività del Gruppo (margine Ebitda: 26,5%). Aumentate le disponibilità

Dettagli

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Raiffplanet Prudente Raiffplanet Equilibrata Raiffplanet Aggressiva (Mod. V 70REGFI-0311

Dettagli

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Comunicato stampa RISULTATI DEL 1 SEMESTRE DEL GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Utile Netto

Dettagli

Le basi gettate nel 2007

Le basi gettate nel 2007 420 Lexington Avenue Tel : +1-212-297-0010 Suite 1609 Fax: +1-212-297-0020 New York, NY 10170, USA www.callistopharma.com Lettera agli Azionisti 21 Dicembre 2007 Gentile Azionista Callisto, abbiamo il

Dettagli

Best Styles: premi al rischio negli investimenti azionari

Best Styles: premi al rischio negli investimenti azionari Strategia Best Styles: premi al rischio negli investimenti azionari La gestione dei premi al rischio è una strategia comunemente adottata negli investimenti obbligazionari e valutari. Per il comparto azionario

Dettagli

L OPINIONE DI ASSOBIOTEC. Dr. Maria Luisa Nolli

L OPINIONE DI ASSOBIOTEC. Dr. Maria Luisa Nolli L OPINIONE DI ASSOBIOTEC Dr. Maria Luisa Nolli Promuovere la Medicina Traslazionale Roma 14 Febbraio 2012 L OPINIONE DI ASSOBIOTEC Innovazione terapeutica 20% farmaci in commercio sono biotecnologici (40%

Dettagli

Schroders Private Banking

Schroders Private Banking Schroders Private Banking Weekly newsletter Schroders Italy SIM S.p.A. Via della Spiga, 30-20121 Milano Tel: 0276377.1 Fax: 0276377300 www.schroders.it 1 Il Mercato Europeo Andamento dei principali indici

Dettagli

Arkimedica S.p.A.: Approvato il Business Plan 2008 / 2010 Il care prima divisione del gruppo Approvato il piano di acquisto azioni proprie

Arkimedica S.p.A.: Approvato il Business Plan 2008 / 2010 Il care prima divisione del gruppo Approvato il piano di acquisto azioni proprie Comunicato stampa Cavriago, 25 gennaio 2008 Arkimedica S.p.A.: Approvato il Business Plan 2008 / 2010 Il care prima divisione del gruppo Approvato il piano di acquisto azioni proprie Il Cda di Arkimedica

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO DANIELI RESOCONTO INTERMEDIO AL 30.09.2013. redatto secondo i principi contabili internazionali IAS/IFRS

COMUNICATO STAMPA GRUPPO DANIELI RESOCONTO INTERMEDIO AL 30.09.2013. redatto secondo i principi contabili internazionali IAS/IFRS DANIELI & C. OFFICINE MECCANICHE S.p.A. Buttrio (UD) via Nazionale n. 41 Capitale sociale Euro 81.304.566 i.v. Numero iscrizione al Registro Imprese di Udine, codice fiscale e P.IVA: 00167460302 www.danieli.com

Dettagli

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Ottobre 2020 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Ottobre 2020 A chi si rivolge info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che persegue l'obiettivo di ottimizzare il rendimento del Fondo in un orizzonte temporale

Dettagli

CAMFIN. Comunicato stampa

CAMFIN. Comunicato stampa IL PRESENTE COMUNICATO NON È DESTINATO ALLA PUBBLICAZIONE, DISTRIBUZIONE O CIRCOLAZIONE, DIRETTA O INDIRETTA, NEGLI STATI UNITI D AMERICA, IN AUSTRALIA, CANADA, GIAPPONE, O A SOGGETTI RESIDENTI IN TALI

Dettagli

MERRILL LYNCH GLOBAL WEALTH MANAGEMENT E CAPGEMINI PRESENTANO LA 15ª EDIZIONE DEL WORLD WEALTH REPORT, IL RAPPORTO ANNUALE SULLA RICCHEZZA NEL MONDO

MERRILL LYNCH GLOBAL WEALTH MANAGEMENT E CAPGEMINI PRESENTANO LA 15ª EDIZIONE DEL WORLD WEALTH REPORT, IL RAPPORTO ANNUALE SULLA RICCHEZZA NEL MONDO Merrill Lynch: Brunswick Ana Iris Reece Gonzalez aireece@brunswickgroup.com Natasha Aleksandrov naleksandrov@brunswickgroup.com +39 02 92 886200 / 03 Capgemini: Community - consulenza nella comunicazione

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

VIEW SUI MERCATI (16/04/2015)

VIEW SUI MERCATI (16/04/2015) VIEW SUI MERCATI (16/04/2015) STOXX600 Europe Lo STOXX600 ha superato l importante resistenza toccata nel 2007 a quota 400, confermando le nostre previsioni di un mese fa. Il trend di medio-lungo periodo

Dettagli

Turnaround. Turnaround e ritorno al valore: la provincia di Ferrara ed il caso Sedie Italiane Srl. di Massimo Lazzari (*)

Turnaround. Turnaround e ritorno al valore: la provincia di Ferrara ed il caso Sedie Italiane Srl. di Massimo Lazzari (*) Turnaround Tecniche Turnaround e ritorno al valore: la provincia di Ferrara ed il caso Sedie Italiane Srl di Massimo Lazzari (*) In questo sesto contributo verranno pubblicati i risultati di un osservatorio

Dettagli

Ambrosetti Am riduce l'azionario in portafoglio

Ambrosetti Am riduce l'azionario in portafoglio 07/12/2015 Ambrosetti Am riduce l'azionario in portafoglio L'analisi dei mercati a cura dell'ad Allegri. A dicembre meno esposizione al rischio, mentre aumenta la selezione settoriale www.finanzareport.it

Dettagli

Gestione finanziaria dei beni conferiti al Trust

Gestione finanziaria dei beni conferiti al Trust Gestione finanziaria dei beni conferiti al Trust Paolo Vicentini 7 Marzo 2005 Avvertenze legali Questa presentazione ha carattere puramente informativo e non costituisce sollecitazione all investimento,

Dettagli

Sicurezza per il futuro: interessante investimento di capitale e copertura finanziaria per i vostri cari

Sicurezza per il futuro: interessante investimento di capitale e copertura finanziaria per i vostri cari PREVIDENZA E PATRIMONIO L ASSICURAZIONE SULLA VITA SCALA PREVIDENZA E PATRIMONIO Assicurazione sulla vita a premio unico CONFORTA Sicurezza per il futuro: interessante investimento di capitale e copertura

Dettagli

Approvata la Relazione Trimestrale al 31 Marzo 2015

Approvata la Relazione Trimestrale al 31 Marzo 2015 Approvata la Relazione Trimestrale al 31 Marzo 2015 rispetto allo stesso periodo 2014: forte incremento del fatturato consolidato (+23,1%) e dell ingresso ordini di Gruppo (+25,7%) utile netto più che

Dettagli

TAXBENEFIT NEW Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo - Fondo Pensione

TAXBENEFIT NEW Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo - Fondo Pensione 1/16 TAXBENEFIT NEW Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo - Fondo Pensione SEZIONE III - INFORMAZIONI SULL AAMENTO DELLA GESTIONE valida dal 26 aprile 2010 Dati aggiornati al 31 dicembre

Dettagli

TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel 2014 sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre.

TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel 2014 sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre. Sant Elpidio a Mare, 22 gennaio 2015 TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre. Approvati dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

CONAFI PRESTITÒ Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio 2008

CONAFI PRESTITÒ Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio 2008 CONAFI PRESTITÒ Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio 2008 Approvata la proposta di autorizzazione all acquisto e disposizione di azioni proprie Margine di intermediazione consolidato

Dettagli

comunicato stampa IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 DICEMBRE 2014

comunicato stampa IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 DICEMBRE 2014 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 DICEMBRE 2014 PRINCIPALI RISULTATI CONSOLIDATI DELL ESERCIZIO 2014 (VS ESERCIZIO 2013)*: RICAVI NETTI: 426,1 MILIONI DI

Dettagli

MULTI Bonus Certificate

MULTI Bonus Certificate MULTI Bonus Certificate migliori opportunità di rendimento grazie a tre sottostanti già in 24 mesi Sottoscrizione fino al 31 marzo* presso UBI Banca Private Investment *con riserva di chiusura anticipata

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015 PRINCIPALI RISULTATI CONSOLIDATI DEI PRIMI NOVE MESI 2015 (VS PRIMI NOVE MESI 2014)*: RICAVI NETTI: 334,8

Dettagli

L economia australiana brilla sulle altre

L economia australiana brilla sulle altre L economia australiana brilla sulle altre 28 marzo 2011 Le stime sulla crescita per molti paesi sviluppati hanno subito una flessione a causa della tragedia che continua a investire il Gippone, uno dei

Dettagli

Obblighi informativi verso il pubblico previsti dalla delibera Consob n. 11971 del 14.05.1999 e successive modifiche www.gewiss.

Obblighi informativi verso il pubblico previsti dalla delibera Consob n. 11971 del 14.05.1999 e successive modifiche www.gewiss. COMUNICATO STAMPA del 09 maggio 2007 - Cenate Sotto (BG) Obblighi informativi verso il pubblico previsti dalla delibera Consob n. 11971 del 14.05.1999 e successive modifiche www.gewiss.com L Assemblea

Dettagli