Nel 1 trimestre il settore biotech prosegue il suo trend di crescita / BB Biotech continua a sovraperformare l indice di riferimento

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nel 1 trimestre il settore biotech prosegue il suo trend di crescita / BB Biotech continua a sovraperformare l indice di riferimento"

Transcript

1 Comunicato stampa del 18 aprile 2013 Rapporto intermedio di BB Biotech AG al 31 marzo 2013 Nel 1 trimestre il settore biotech prosegue il suo trend di crescita / BB Biotech continua a sovraperformare l indice di riferimento Anche quest anno il settore delle biotecnologie prosegue senza sosta il suo trend di crescita. Nel 1 trimestre 2013 il Nasdaq Biotech Index ha fatto registrare una performance di +16.7% (in USD). BB Biotech è riuscita ancora una volta a superare la performance dell indice di riferimento, conseguendo un +25.8% in CHF e +25.5% in EUR (incl. distribuzione in contanti). Ad apportare un contributo particolarmente convincente sono state in primis le partecipazioni più rilevanti del portafoglio. Le sensibili crescite registrate negli ultimi due anni vanno di pari passo con un significativo aumento dei proventi operativi da parte delle società; di conseguenza, le relative valutazioni continuano a collocarsi su livelli assolutamente congrui e sani. Le prospettive restano quindi interessanti per gli investitori, non da ultimo in considerazione della crescita attesa per i prossimi quattro anni, pari in media al 20% annuo. Nel 1 trimestre del 2013 il settore delle biotecnologie ha proseguito il trend di solida performance già evidenziato a fine Fattori quali le approvazioni di importanti prodotti e i flussi positivi di notizie cliniche, nonché la riconferma delle solide prospettive operative si sono tradotti in un ulteriore sovraperformance del settore biotech rispetto ai più ampi indici dei mercati azionari. Nei primi tre mesi dell anno il Nasdaq Biotech Index (NBI) ha infatti guadagnato il 16.7% (in USD), mentre l indice MSCI World ha registrato un progresso soltanto del 7.9% (in USD). Settore non sopravvalutato Riteniamo peraltro che gli attuali livelli di prezzo non esprimano ancora appieno l effettiva forza del settore. Nonostante l andamento positivo negli ultimi due anni, le valutazioni delle aziende biotech permangono interessanti, con rapporti prezzo/utili del 18x circa, a fronte di una crescita composita media degli utili superiore al 20% nel periodo I principali fattori di crescita sono 1) il successo degli studi clinici in fase avanzata, 2) le approvazioni di prodotti innovativi e 3) i solidi risultati operativi attualmente registrati, combinati con cospicue prospettive di crescita. Prevediamo altresì che nel breve-medio periodo questi fondamentali siano destinati a rimanere invariati. Le azioni di BB Biotech hanno messo a segno un guadagno rispettivamente del 25.8% in CHF e del 25.5% in EUR (considerando in entrambi i casi la distribuzione in contanti). La base per questo significativo rialzo della quotazione azionaria è riconducibile alla solida performance positiva del valore intrinseco (NAV) della società. Sia le posizioni strategiche che quelle a media capitalizzazione del portafoglio di BB Biotech hanno infatti apportato un contributo sostanziale alla performance; gli elementi di maggiore rilevanza sono stati costituiti da tre importanti approvazioni per le partecipazioni in portafoglio Celgene (Pomalyst), Isis (Kynamro) e Immunogen (Kadcyla). La solida performance di settore, combinata con la buona selezione delle partecipazioni azionarie portata avanti da BB Biotech, ha permesso di conseguire un progresso del NAV del 29.3% (in CHF), del 28.2% (in EUR) e del 24.5% (in USD); tutti questi valori sono comprensivi della distribuzione in contanti. Cambiamenti in seno al Consiglio di Amministrazione Tutte le proposte presentate dal Consiglio di Amministrazione agli azionisti in occasione dell Assemblea generale tenutasi il 18 marzo 2013 sono state approvate a larga maggioranza. In particolare è stata avallata una distribuzione in contanti di CHF 4.50 per azione, sono state annullate 1.15 milioni di azioni rivenienti dall ultimo programma di buyback azionario ed è stato approvato un nuovo piano di riacquisto azionario per il 10% del capitale, pari a milioni di azioni. Inoltre, il Prof. Dr. Dr. Klaus Strein è stato eletto nuovo membro del Consiglio di Amministrazione, mentre il Dr. Erich Hunziker, entrato nel CdA a marzo 2011, è stato nominato nuovo Presidente di tale organo societario. Le partecipazioni strategiche registrano performance convincenti Celgene (+47.7%, in USD) è stata la società biotech a grande capitalizzazione con la migliore performance nel Q All inizio di gennaio il valore dell azienda ha infatti compiuto un importante balzo in avanti in virtù di una combinazione di fattori, ovvero i solidi risultati finanziari e gli ambiziosi obiettivi finanziari a cinque anni, nonché

2 multipli di valutazione estremamente interessanti. Riteniamo che l opportunità d investimento in Celgene sia chiaramente supportata da elementi quali l approvazione di Pomalyst (pomalidomide) per il trattamento del mieloma multiplo recidivante e refrattario, l estensione dell indicazione terapeutica per Abraxane ad altre patologie come il cancro del pancreas, nonché ulteriori risultati positivi di studi clinici per Apremilast nella terapia dei pazienti affetti da psoriasi. Tutti questi fattori sono quindi destinati a supportare i solidi fondamentali e gli obiettivi finanziari a medio termine dell azienda. Actelion (+18.4%, in CHF) conserva la leadership di mercato nel segmento della terapia della PAH, e al contempo si sta preparando per la potenziale approvazione di Opsumit a ottobre I risultati per l intero esercizio 2012 hanno messo in evidenza ulteriori indicazioni circa un rigoroso controllo dei costi e un oculata allocazione dei capitali, incontrando l apprezzamento degli investitori. Riteniamo che Opsumit sia il prodotto chiave per sostenere l attuale base di prodotti nel segmento PAH dopo la scadenza del brevetto di Tracleer e per mantenere così una chiara leadership di mercato; in particolare, Actelion ha le potenzialità per affermarsi come un opportunità d investimento a forte crescita in caso di piena affermazione di Selexipag, il prossimo candidato di pipeline attualmente oggetto di studi di Fase III per la PAH. La quotazione azionaria di Gilead (+33.3%, in USD) ha proseguito il suo trend di significativo apprezzamento, sulla scia dei solidi progressi compiuti sia dal preparato TAF (tenofovir alafenamide, candidato di pipeline del segmento anti-hiv), sia da sofosbuvir (specifico per la terapia dei pazienti infettati dal virus dell epatite C HCV). Gilead ha avviato gli studi di registrazione per TAF in quanto principio attivo migliorato rispetto a Viread (tenofovir); i risultati di Fase II differenziano infatti questo preparato rispetto a Viread in virtù del suo più basso dosaggio e del suo profilo di tollerabilità potenzialmente migliorato. Riteniamo che sofosbuvir farà da traino a un ulteriore rialzo del prezzo azionario nel momento in cui il farmaco sarà lanciato in combinazione con interferone PEG e ribavirina a metà 2014, nonché come compressa a dosaggio fisso ad assunzione esclusivamente orale in combinazione con altri principi attivi proprietari nel corso del Isis (+62.3%, in USD) ha raggiunto una capitalizzazione di mercato superiore a USD 1 miliardo dopo aver ricevuto l approvazione per il mercato statunitense del farmaco Kynamro (mipomersen), specifico per la terapia dell ipercolesterolemia familiare omozigote (IFom), una rara e grave patologia dislipidemica. Per contro, l autorità europea EMEA ha riconfermato la propria opinione negativa circa l autorizzazione del preparato. L ampia pipeline di Isis ha evidenziato solidi progressi e gli investitori hanno apprezzato in particolar modo i dati iniziali di uno studio di Fase I incentrato sulla terapia dei pazienti affetti da atrofia muscolare spinale (AMS), in quanto Isis ha annunciato risultati interessanti e promettenti. Assieme al suo partner licenziatario Biogen Idec, Isis sta pianificando di portare avanti il programma AMS in modo aggressivo, avviando studi di Fase II/III nel corso dei prossimi 12 mesi. Alla luce della verifica di fattibilità (c.d. proof of concept ) attuata per l approvazione di Kynamro, vediamo un ulteriore potenziale rialzista delle valutazioni qualora la pipeline continui a maturare. Il prezzo dell azione di Incyte (+40.9%, in USD) ha registrato nel Q1 una ripresa grazie all aggiornamento dei solidi dati di lancio di Jakafi, specifico per la terapia dei pazienti affetti da mielofibrosi. A fronte di vendite per USD 136 milioni nel 2012 negli Stati Uniti, una previsione di fatturato di USD milioni per l anno in corso e l inizio dei preparativi per il lancio sul mercato internazionale da parte di Novartis, riteniamo che Jakafi sia posizionato su un solido trend di crescita. Il potenziale di fatturato di Jakafi potrebbe ulteriormente aumentare in caso di esito positivo per lo studio di Fase III attualmente in corso per il trattamento della policitemia vera. Il farmaco Baracitinib, un inibitore della JAK1 e della JAK2 è attualmente oggetto di studi di registrazione condotti da Eli Lilly, e sempre per quest anno è attesa la pubblicazione dei dati relativi al preparato INCB39110 di Incyte, un inibitore selettivo della JAK1. Vertex (+31.2%, in USD) sta portando avanti la propria pipeline nel segmento della terapia della fibrosi cistica (FC), ed ha iniziato il suo programma pivotale per il preparato VX-809 in combinazione con Kalydeco (ivacaftor) per il trattamento dei pazienti affetti da fibrosi cistica che presentano due copie della mutazione F508d, i quali costituiscono circa la metà di tutti i pazienti affetti da FC. Gli investitori sono fortemente concentrati sulla pipeline per la FC in quanto Incivek ha raggiunto il proprio picco di ricavi già dopo un anno dal lancio, e allo stesso modo i pazienti con HCV stanno aspettando l introduzione di principi terapeutici di nuova generazione. Anche Kalydeco, specifico per la terapia dei pazienti affetti da FC con mutazione G551D (circa il 5% della popolazione CF), ha raggiunto il proprio picco di ricavi negli USA in un lasso di tempo inferiore a un anno.

3 Novo Nordisk (+3.1%, in DKK) continua ad attrarre gli investitori per la sua performance finanziaria. La quotazione a premio rispetto alle altre case farmaceutiche si è ridotta dopo che a metà febbraio è stata ricevuta negli USA una lettera di risposta completa (complete response) per Tresiba (insulina degludec) e Ryzodeg (insulina degludec / insulina aspart), in cui si richiedevano ulteriori studi sugli esiti a carico del sistema cardiovascolare prima di una nuova revisione dei dati. A marzo, Novo Nordisk ha annunciato dati principali positivi per il suo programma di perdita di peso basato sulla somministrazione di Liraglutide ad elevato dosaggio nei pazienti con diabete di tipo 2. Nonostante il ritardo pluriennale nella potenziale approvazione di Tresiba negli USA, l attuale base di prodotti per il diabete e il lancio di Tresiba e Ryzodeg in Giappone e in Europa consentiranno alla società di mantenere un interessante tasso di crescita. Fatti salienti relativi alle partecipazioni minori Immunogen (+26.0%, in USD) ha raggiunto un importante traguardo con l approvazione di Kadcyla (T-DM1) per la terapia delle pazienti con cancro metastatico HER-2 positivo della mammella sottoposte in precedenza a terapia con Herceptin e chemioterapia a base di taxano. Roche, partner di sviluppo e di commercializzazione, sta testando il preparato T-DM1 nelle linee terapeutiche di cancro al seno sottoposte a precedente trattamento, con una potenziale estensione significativa della popolazione di pazienti potenzialmente curabili. A seguito dell approvazione di Kadcyla, riteniamo che gli investitori riconosceranno alla pipeline proprietaria di Immunogen una valutazione ancora maggiore. The Medicines Company (+39.4%, in USD) ha annunciato a inizio gennaio risultati positivi per uno studio di Fase III su Cangrelor nella terapia dei pazienti sottoposti a intervento coronarico percutaneo (PCI). Siamo dell opinione che The Medicines Company potrà così sostenere la sua base reddituale in modo più diversificato e rafforzare la sua posizione nel settore delle cure ospedaliere acute. Endocyte (+38.6%, in USD) sta portando avanti con successo il suo programma su vintafolide (EC145), sia attraverso i progressi nel programma di Fase III condotto con il partner di sviluppo Merck, sia avvicinandosi a una potenziale approvazione accelerata in Europa nel prosieguo del Gli investitori hanno riconosciuto un elevato valore alla piattaforma di Endocyte, in grado di legare le tossine a micromolecole che agiscono sui ligandi. Vediamo ancora un significativo potenziale rialzista in virtù di ulteriori indicazioni terapeutiche per vintafolide, nonché alla luce dei progressi compiuti dalla pipeline dell azienda. Il prezzo dell azione di Bavarian Nordic (+37.6%, in DKK) ha messo a segno un sensibile recupero dopo l annuncio di solidi risultati finanziari per il 2012, con robuste stime di vendita per Imvamune nel Migliorano infatti le previsioni circa ulteriori contratti di fornitura per maggiori quantitativi di dosi al governo USA, nonché circa potenziali contratti per formulazioni di nuova generazione di Imvamune nell ambito del programma di biodifesa degli Stati Uniti. Optimer Pharmaceuticals (+31.5%, in USD) ha annunciato a fine febbraio che il Consiglio di Amministrazione ha iniziato a valutare un ampia gamma di alternative strategiche, tanto che gli investitori prevedono la vendita dell azienda entro i prossimi mesi. Al contempo, Optimer ha annunciato un avvicendamento in seno al management, con la sostituzione del CEO da parte dell attuale Presidente del Consiglio di Amministrazione. Idenix ( 27.0%, in USD) ha perso il giudizio di primo grado nella vertenza contro Gilead davanti all Ufficio statunitense dei brevetti e dei marchi di fabbrica (USPTO), concernente la violazione di alcuni brevetti di inibitori nucleosidici. L inizio della seconda fase della vertenza è previsto per il Q2 2013, e la conseguente decisione dell USPTO è attesa per il Q Strides Arcolab ( 20.5%, in INR) ha registrato un ondata di vendite sui propri titoli azionari dopo la pubblicazione della notizia secondo cui l azienda venderà la propria divisione Agila Specialties a Mylan per un importo di USD 1.6 miliardi in contanti e con una potenziale integrazione fino a USD 250 milioni. Il mercato ha tuttavia recepito negativamente il costo significativo dell operazione e le relative implicazioni fiscali, nonché il fatto che non sia stata presentata un offerta di acquisto sull intera azienda.

4 Prospettive e posizionamento per il 2013 Il prosieguo del 2013 sarà probabilmente caratterizzato da importanti flussi di notizie e da traguardi significativi in ambito R&S, con un conseguente ulteriore rafforzamento dei fondamentali del settore. Le valutazioni delle azioni del comparto biotech potrebbero inoltre essere trainate da fattori quali partnership e decisioni strategiche. Sono altresì attese importanti disposizioni normative per Opsumit (Actelion) per la terapia della PAH, per Abraxane (Celgene) per il trattamento del cancro al pancreas, e per Sofosbuvir (Gilead) per la terapia dei pazienti con HCV. Numerose società pubblicheranno inoltre dati di importanti studi clinici, tra i quali: - Sofosbuvir (Gilead), studi ION-1/2, LONESTAR - Revlimid (Celgene) per i pazienti con mieloma multiplo non sottoposti a trattamenti precedenti (studio MM- 020) - Xtandi (Medivation) nei pazienti con cancro alla prostata nella fase prechemioterapica (studio PREVAIL) - Liraglutide (Novo Nordisk) nei pazienti affetti da obesità Alla luce dei solidi fondamentali e dei progressi sostanziali registrati dalle società presenti nel nostro portafoglio, restiamo fermamente convinti circa la validità degli investimenti nelle biotecnologie. In considerazione dell atteggiamento di apertura delle principali autorità normative verso l approvazione di farmaci realmente innovativi (tanto che la FDA ha aperto una nuova linea attraverso l iter di designazione per terapie particolarmente innovative [c.d. breakthrough ]), restiamo convinti che il settore biotech continuerà ad apportare un contributo significativo a favore di un ampio ventaglio di stakeholder, quali la società nel suo complesso, i pazienti, gli operatori sanitari e anche gli investitori. Il rapporto intermedio completo al 31 marzo 2013 e un webcast con il Dr. Daniel Koller sono disponibili all indirizzo Per ulteriori informazioni Luca Fumagalli, telefono , Maria Grazia Alderuccio, telefono , Profilo aziendale BB Biotech acquista partecipazioni in società attive nel settore biotech, caratterizzato da un elevata crescita, ed è oggi uno dei maggiori investitori a livello mondiale con CHF 1.4 miliardi di Assets under Management in questo comparto. BB Biotech è quotata sulle borse valori di Svizzera, Germania e Italia. La focalizzazione delle partecipazioni è incentrata sulle società biotech quotate in borsa specializzate nello sviluppo e nella commercializzazione di farmaci innovativi. Ai fini della selezione delle partecipazioni, BB Biotech fa affidamento sull analisi fondamentale di medici e biologi molecolari di rinomata fama. Il Consiglio di Amministrazione vanta inoltre una pluriennale esperienza in campo sia industriale che scientifico. Disclaimer Il presente comunicato stampa contiene dichiarazioni previsionali e aspettative, nonché valutazioni, opinioni e ipotesi. Tali affermazioni sono basate sulle stime attuali di BB Biotech nonché dei suoi direttori e funzionari, e sono quindi soggette a rischi e a incertezze che possono variare nel tempo. Poiché gli sviluppi effettivi possono discostarsi significativamente da quanto preventivato, BB Biotech e i suoi direttori e funzionari declinano qualsiasi responsabilità a tale riguardo. Tutte le dichiarazioni con carattere previsionale contenute nel presente comunicato stampa vengono effettuate soltanto in riferimento alla data della relativa pubblicazione; BB Biotech e i suoi direttori e funzionari declinano qualsiasi obbligo volto ad aggiornare qualsivoglia dichiarazione previsionale a seguito di nuove informazioni, eventi futuri o altri fattori.

5 Composizione del portafoglio di BB Biotech al 31 marzo 2013 (in % del portafoglio, valori arrotondati) Celgene 15.3% Actelion 12.0% Gilead 11.2% Isis Pharmaceuticals 7.6% Incyte 7.2% Vertex Pharmaceuticals 5.4% Novo Nordisk 4.5% Alexion Pharmaceuticals 3.8% Medivation 3.4% Immunogen 3.2% Ariad Pharmaceuticals 3.0% Onyx Pharmaceuticals 2.8% Swedish Orphan Biovitrum 2.5% The Medicines Company 1.9% Halozyme Therapeutics 1.9% Glenmark Pharmaceuticals 1.7% Endocyte 1.7% BioMarin Pharmaceutical 1.5% Theravance 1.2% Lupin 1.2% Bavarian Nordic 1.2% Ipca Laboratories 1.1% Optimer Pharmaceuticals 1.0% Achillion Pharmaceuticals 0.9% Probiodrug 1) 0.8% Radius Health 1) 0.6% Strides Arcolab 0.5% Dendreon 0.3% Intercell 0.3% Idenix Pharmaceuticals 0.3% Totale titoli Altri attivi Altri impegni CHF mln CHF 46.8 mln CHF (140.8) mln Totale capitale proprio CHF mln Azioni proprie (in % della società) 2) 12.8% 1) Azienda non quotata 2) Corrisponde al totale di tutte le azioni possedute compresa la 2 a linea di negoziazione

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto Relazione semestrale SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto R.C.S. Luxembourg B 136 880 Non si accettano sottoscrizioni basate sul presente

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza.

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza. Carissimi azionisti, il 2014 ci ha riservato molte sorprese: petrolio e materie prime che crollano, dollaro che sale, tassi di interesse sempre più bassi, bond che vanno a ruba, spread dell Europa periferica

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile UBS (Lux) KSS Global Allocation Fund Gennaio 2010 Informazione Pubblicitaria Disclaimer Il presente documento è consegnato unicamente a

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

QUALI PROSPETTIVE PER IL SETTORE FARMACEUTICO IN ITALIA?

QUALI PROSPETTIVE PER IL SETTORE FARMACEUTICO IN ITALIA? QUALI PROSPETTIVE PER IL SETTORE FARMACEUTICO IN ITALIA? Indagine comparativa internazionale sulle capacità competitive del settore farmaceutico in Italia UNIVERSITA BOCCONI Ricerca a cura di: Maurizio

Dettagli

Un anno di Open AIFA

Un anno di Open AIFA Il dialogo con i pazienti. Bilancio dell Agenzia Un anno di Open AIFA Un anno di Open AIFA. 85 colloqui, 250 persone incontrate, oltre un centinaio tra documenti e dossier presentati e consultati in undici

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana

La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana Convegno Associazione Italiana di Economia Sanitaria La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana Giampaolo Vitali Ceris-CNR, Moncalieri Torino, 30 Settembre 2010 1 Agenda Caratteristiche

Dettagli

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E 2010 Redexe S.u.r.l., Tutti i diritti sono riservati REDEXE S.r.l., Società a Socio Unico Sede Legale: 36100 Vicenza, Viale Riviera Berica 31 ISCRITTA ALLA CCIAA

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

LA COMMISSIONE UNICA DEL FARMACO. Viste le proprie deliberazioni assunte nelle sedute del 25 gennaio 2000 e 7 giugno 2000; Dispone: Art. l.

LA COMMISSIONE UNICA DEL FARMACO. Viste le proprie deliberazioni assunte nelle sedute del 25 gennaio 2000 e 7 giugno 2000; Dispone: Art. l. PROVVEDIMENTO 20 luglio 2000. Istituzione dell'elenco delle specialità medicinali erogabili a totale carico del Servizio sanitario nazionale ai sensi della legge 648/96. LA COMMISSIONE UNICA DEL FARMACO

Dettagli

Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario

Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario 9 Signori azionisti, il 2005 è stato per Manutencoop Facility Management S.p.A. un anno di particolare impegno: il completamento delle

Dettagli

Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale

Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale Periodico di informazione per Medici & Farmacisti Anno XIII, N 2 Aprile 2013 A cura del DIP IP.. INTERAZIENDALEI ASSISTENZA FARMACEUTICA Via Berchet,

Dettagli

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 1 La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno La buona ricerca clinica Non è etico ciò che non è rilevante scientificamente Non è

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

IMPRENDITORIALITA E INNOVAZIONE

IMPRENDITORIALITA E INNOVAZIONE Università degli studi di Bergamo Anno accademico 2005 2006 IMPRENDITORIALITA E INNOVAZIONE Docente: Prof. Massimo Merlino Introduzione Il tema della gestione dell innovazione tecnologica è più che mai

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA Che cos è la degenerazione maculare? La degenerazione maculare è una malattia che interessa la regione centrale della retina (macula), deputata alla visione distinta necessaria per la lettura, la guida

Dettagli

Economia e Finanza delle. Assicurazioni. Introduzione al corso. Mario Parisi. Università di Macerata Facoltà di Economia

Economia e Finanza delle. Assicurazioni. Introduzione al corso. Mario Parisi. Università di Macerata Facoltà di Economia Economia e Finanza delle Assicurazioni Università di Macerata Facoltà di Economia Mario Parisi Introduzione al corso 1 Inquadramento del corso 1996: Gruppo di ricerca sulle metodologie di analisi, sugli

Dettagli

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Finanza Aziendale Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Copyright 2003 - The McGraw-Hill Companies, srl 1 Argomenti Decisioni di finanziamento e VAN Informazioni e

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

La ricerca di nuovi farmaci e mirata alla malattie più diffuse

La ricerca di nuovi farmaci e mirata alla malattie più diffuse La ricerca di nuovi farmaci e mirata alla malattie più diffuse Due ingredienti affinchè si inizi la ricerca: 1. Il bigogno terapeutico 2. Il numero dei pazienti o popolazione Quando la malattia è rara

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

DOMANDE E RISPOSTE 1. Che cos è un vaccino? 2. Che cosa si intende con i termini immunità, risposta immune e risposta immunitaria?

DOMANDE E RISPOSTE 1. Che cos è un vaccino? 2. Che cosa si intende con i termini immunità, risposta immune e risposta immunitaria? DOMANDE E RISPOSTE 1. Che cos è un vaccino? Un vaccino è un prodotto la cui somministrazione è in grado di indurre una risposta immunitaria specifica contro un determinato microrganismo (virus, batterio

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE LINEE GUIDA PER UNA EFFICACE PRESENTAZIONE DI UN BUSINESS PLAN INTRODUZIONE ALLA GUIDA Questa breve guida vuole indicare in maniera chiara ed efficiente gli elementi salienti

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE Prof. MARCO GIULIANI Docente di Economia Aziendale Università Politecnica delle Marche Socio LIVE m.giuliani@univpm.it Jesi, 11 ottobre 2013 1 Prime

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI"

Documento di sintesi STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI" Documento del 1 aprile 2011 1 1 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Fornite ai sensi degli

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze

Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze Filippo Festini Università di Firenze, Dipartimento di Pediatria,

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano (Ultimo aggiornamento:10.04.2013) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini ********** Banca del Valdarno Credito Cooperativo 1 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID)

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO

IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO La ricerca europea in azione IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO (7º PQ) Portare la ricerca europea in primo piano Per alzare il livello della ricerca europea Il Settimo programma quadro per la ricerca e lo sviluppo

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

SCHEMA DI DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC del Carso

SCHEMA DI DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC del Carso SCHEMA DI DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC del Carso LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Bruxelles, 21 novembre 2001

Bruxelles, 21 novembre 2001 Bruxelles, 21 novembre 2001 A seguito di un indagine avviata nel maggio 1999 la Commissione europea ha appurato che 13 imprese europee e non europee hanno preso parte a cartelli volti ad eliminare la concorrenza

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, 4 giugno 2014 Perché TIPO? 1. Esiste un mercato potenziale interessante 2. Le imprese italiane hanno bisogno di equity 3. Attuale disponibilità di liquidità UNA CHIUSURA PROATTIVA DEL CIRCUITO

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Direttive della CAV PP D 02/2013

Direttive della CAV PP D 02/2013 italiano Commissione di alta vigilanza della previdenza professionale CAV PP Direttive della CAV PP D 02/2013 Indicazione delle spese di amministrazione del patrimonio Edizione del: 23.04.2013 Ultima modifica:

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT Breve ritratto «Focalizzazione, continuità, prospettiva globale e l opportunità per i clienti di coinvestire con la proprietaria e i collaboratori ci hanno aiutato a sviluppare ulteriormente la nostra

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE (STRUMENTI DERIVATI ED ALTRI VALORI MOBILIARI) Ove non espressamente specificato i riferimenti normativi si intendono fatti al decreto del Ministro dell economia e

Dettagli

Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza

Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza ADVISORY Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza Analisi dei bilanci bancari kpmg.com/it Indice Premessa 4 Executive Summary 6 Approccio metodologico 10 Principali trend 11

Dettagli

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE Studio prospettico, non interventistico, di coorte, sul rischio di tromboembolismo venoso (TEV) in pazienti sottoposti a un nuovo trattamento chemioterapico per

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

1. Proteggere il lavoro ed esprimere il potenziale delle aziende clienti

1. Proteggere il lavoro ed esprimere il potenziale delle aziende clienti Ufficio Stampa Jacobacci & Partners DATASTAMPA Simonetta Carbone Via Tiepolo, 10-10126 Torino, Italy Tel.: (+39) 011.19706371 Fax: (+39) 011.19706372 e-mail: piemonte@datastampa.it torino milano roma madrid

Dettagli

A.I.S.F. ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LO STUDIO DEL FEGATO TRATTAMENTO DELLA EPATITE DA HCV

A.I.S.F. ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LO STUDIO DEL FEGATO TRATTAMENTO DELLA EPATITE DA HCV A.I.S.F. ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LO STUDIO DEL FEGATO TRATTAMENTO DELLA EPATITE DA HCV A cura della Commissione Terapia Antivirale dell Associazione Italiana per lo Studio del Fegato (A.I.S.F.) Finito

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

a state of complete physical, men al , an social well ll-bei ng an not merely the absence of disease or infirmity

a state of complete physical, men al , an social well ll-bei ng an not merely the absence of disease or infirmity SALUTE: definizione Nel 1948, la World Health Assembly ha definito la salute come a state of complete physical, mental, and social well-being and not merely the absence of disease or infirmity. Nel1986

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:!

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:! Scrum descrizione I Principi di Scrum I Valori dal Manifesto Agile Scrum è il framework Agile più noto. E la sorgente di molte delle idee che si trovano oggi nei Principi e nei Valori del Manifesto Agile,

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying by Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying di Alberto Cattaneo Partner, Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying Ormai è diventato un

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

General Motors: la storia della nascita e della crescita di una giant firm 1

General Motors: la storia della nascita e della crescita di una giant firm 1 General Motors: la storia della nascita e della crescita di una giant firm 1 Centralized control with decentralized responsibility (Johnson and Kaplan, 1987) 1. Dalla nascita fino al 1920 La General Motors,

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA Da produttore/grossista a utente non domestico - Prezzo di mercato prevalente della componente energia e della commercializzazione al dettaglio

Dettagli