Nonostante il recente rally, i valori delle azioni biotech rimangono ancora su livelli interessanti

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nonostante il recente rally, i valori delle azioni biotech rimangono ancora su livelli interessanti"

Transcript

1 Comunicato stampa del 24 gennaio 2013 Portafoglio di BB Biotech AG al 31 dicembre 2012 Nonostante il recente rally, i valori delle azioni biotech rimangono ancora su livelli interessanti BB Biotech conclude l esercizio 2012 con una netta sovraperformance Lo scorso anno le aziende presenti nel portafoglio di BB Biotech hanno ottenuto risultati eccellenti, consentendo alla Società di investimento di archiviare l esercizio 2012 in modo estremamente soddisfacente. Grazie a una selezione azionaria focalizzata su temi specifici, BB Biotech è stata in grado di conseguire nel 2012 una performance superiore alla media. Nel complesso, lo scorso anno l azione BB Biotech ha realizzato un progresso del 42.7% in CHF e del 42.3% in EUR. Il nuovo posizionamento, incentrato sugli investimenti in aziende biotech di medie dimensioni, ha pertanto prodotto i suoi frutti. BB Biotech è fiduciosa circa l ulteriore sviluppo favorevole del settore non ciclico delle biotecnologie e si attende sia un flusso costantemente positivo di notizie da parte delle società in portafoglio, sia un buon andamento operativo delle stesse. Dopo 10 anni in seno al Consiglio di Amministrazione di BB Biotech, di cui 9 come Presidente, il Prof. Dr. Thomas Szucs non si ricandiderà per una rielezione in occasione della prossima Assemblea generale. Per la presidenza del CdA avanzerà la propria candidatura il Dr. Erich Hunziker. Il Consiglio di Amministrazione ha altresì proposto l elezione del Prof. Dr. Dr. Klaus Strein come nuovo membro del CdA. Il 2012 del settore delle biotecnologie Lo scorso anno il settore biotech ha registrato uno sviluppo impressionante. In particolare, per il comparto biotecnologico il 2012 è stato un anno denso di successi, con ulteriori autorizzazioni di importanti prodotti e promettenti notizie sul versante clinico. Nel corso dell ultimo trimestre sono stati approvati dall autorità sanitaria statunitense FDA cinque ulteriori farmaci; di conseguenza, il numero dei farmaci sviluppati dalle aziende biotech e autorizzati nel corso del 2012 è salito a 14, facendo sì che l anno da poco concluso possa essere definito eccellente per il settore. Questo flusso costante di nuove autorizzazioni costituisce peraltro la base per una crescita a due cifre dei fatturati del settore. Inoltre, Ariad, un azienda presente nel portafoglio di BB Biotech, ha ottenuto nel quarto trimestre l approvazione per un promettente farmaco: con Ponatinib, un prodotto specifico per la terapia dei pazienti affetti da leucemia mieloide cronica (CML) refrattaria, è oggi disponibile un ulteriore farmaco caratterizzato da un elevato potenziale di vendita. Nel 2012 il numero dei farmaci autorizzati presenti in portafoglio è quindi salito complessivamente a sette. Nel corso del quarto trimestre, il settore biotech ha rallentato lievemente i ritmi: le attività di fusione e acquisizione sono rimaste leggermente al di sotto dell elevato livello dell intero 2012; inoltre, alcune prese di beneficio e le incertezze relative all esito delle elezioni presidenziali negli USA hanno fatto sì che le quotazioni borsistiche del settore attraversassero una fase di consolidamento, senza più riuscire a raggiungere i massimi toccati nel terzo trimestre. Panoramica della performance annuale Nonostante le numerose difficoltà, quali il perdurare della crisi del debito nei paesi UE, il baratro fiscale ( fiscal cliff ) negli USA e una crescita economica ancora stentata, nel 2012 i mercati azionari hanno espresso un andamento sorprendentemente positivo, con l indice MSCI World Equity in progresso del 15.8% (in USD). Anche gli indici europei, come ad esempio il DAX tedesco (+29.1%, in EUR) e lo SMI svizzero (+14.9%, in CHF) hanno potuto mettere a segno performance considerevoli. Il settore delle biotecnologie, misurato dal Nasdaq Biotech Index, ha espresso un andamento migliore rispetto ad altri comparti azionari, chiudendo l anno con un progresso superiore al trenta percento (+31.9%). Gli azionisti di BB Biotech hanno potuto beneficiare in misura più che proporzionale di questi sviluppi, in virtù di fattori quali un abile selezione azionaria, una concentrazione del valore intrinseco (NAV) e un elevato grado d investimento. Nello scorso anno il NAV di BB Biotech è infatti cresciuto del 46.5% in USD, del 43.7% in EUR e del 42.8% in

2 CHF. L azione BB Biotech ha raggiunto a inizio ottobre il suo massimo annuale a CHF ed EUR 80.24, per poi chiudere il 2012 a CHF ed EUR 72.55, pari a un progresso del 42.7% in CHF e del 42.3% in EUR. L utile annuo si è attestato a CHF 368 milioni, soprattutto grazie alla buona performance espressa dalle società in portafoglio. A ciò si sono aggiunte le distribuzioni di dividendi da parte di Novo Nordisk, Actelion, delle società indiane in portafoglio e i proventi da interessi generati dal prestito a Intercell. Performance e variazioni a livello di portafoglio nel quarto trimestre 2012 Nel corso del quarto trimestre le società in portafoglio hanno conseguito ulteriori progressi, che tuttavia non hanno ottenuto il pieno riconoscimento da parte del mercato. Il NAV di BB Biotech ha subito una flessione del 7.0% in USD, ovvero del 9.5% sia in CHF che in EUR. Negli ultimi tre mesi dell anno l azione ha inoltre evidenziato una correzione del 6.6% in CHF e del 7.8% in EUR. Nel quarto trimestre è stata quindi registrata una perdita di CHF 134 milioni, pari a una contrazione del NAV di CHF per azione rispetto al terzo trimestre. Il riorientamento del portafoglio, incentrato sulla riduzione delle partecipazioni strategiche principali a favore di un allocazione più accentuata in aziende biotech a media capitalizzazione, è iniziato nel 2010 ed è stato implementato su vasta scala fino a metà Le variazioni registrate nel 2012 all interno del portafoglio sono pertanto risultate in linea con un livello normalizzato e improntato al lungo periodo. Durante l anno in rassegna hanno fatto il proprio ingresso nel portafoglio le cinque partecipazioni in Medivation, Onyx, The Medicines Company, Intercell e IPCA, una società indiana caratterizzata da forti tassi di crescita. A fine 2012 le nuove posizioni avevano una ponderazione complessiva dell 11.1% sull intero portafoglio. Il capitale per le nuove acquisizioni proviene in primis dalla chiusura completa delle posizioni in Pharmasset, Micromet, Human Genome Sciences e Amylin, le quali sono state vendute nel corso del 2012 a fronte di valutazioni vantaggiose e premi interessanti. Pharmasset è stata acquisita integralmente da Gilead a marzo 2012, a conclusione dell offerta pubblica di acquisto lanciata a novembre Sempre a marzo 2012 Amgen ha rilevato Micromet, specializzata nello sviluppo di anticorpi. A giugno un consorzio costituito da AstraZeneca e Bristol-Myers Squibb ha acquisito Amylin con un premio di oltre il 100%. È stata poi la volta di GSK, che ha lanciato un offerta di acquisto su Human Genome Sciences. Complessivamente, da queste quattro transazioni, BB Biotech ha ricavato liquidità per CHF milioni. Altri eventi di rilievo del 2012 Nel corso della prima metà del 2012 il Consiglio di Amministrazione, con l assistenza di consulenti indipendenti sul fronte finanziario e legale, ha intrapreso una dettagliata analisi di tutte le opzioni strategiche disponibili per BB Biotech. Questa revisione ha anche compreso un analisi approfondita dell operazione proposta da Vontobel Group per trasformare BB Biotech da una società di investimento in un fondo basato in Lussemburgo. Al termine dell analisi, il Consiglio di Amministrazione ha concluso che la strategia corporate di BB Biotech che include l essere una società di investimento quotata rappresenta il miglior interesse dell azienda e dei suoi azionisti. A metà novembre, il Gruppo Vontobel ha ritirato la proposta avanzata in luglio. Questo rappresenta un ulteriore conferma delle conclusioni di BB Biotech. L incertezza temporanea derivata dall esclusione e successiva reinclusione nell indice TecDax, insieme alla scadenza a maggio del convertible bond, ha prodotto oscillazioni a tratti più marcate del livello di sconto rispetto al valore intrinseco. La causa di risarcimento danni avanzata a giugno da Orbimed nei confronti di BB Biotech è stata chiusa ad ottobre 2012 con un accordo extragiudiziale, a seguito del quale Orbimed ha rinunciato a qualsiasi pretesa. Le spese legali e di consulenza, di carattere non ricorrente, sono aumentate nel corso del 2012 a causa dell approfondita analisi strategica e delle vertenze con Vontobel e Orbimed. In programma la prima distribuzione cash dalle riserve da apporti A luglio 2012 il Consiglio di Amministrazione ha annunciato una ridefinizione delle modalità di allocazione del capitale, prospettando agli azionisti una restituzione di capitale fiscalmente vantaggiosa pari al 5% all anno. In occasione dell Assemblea generale del 18 marzo 2013 sarà proposta agli azionisti una distribuzione in contanti di CHF 4.50 per azione. Inoltre, dovrà essere utilizzato annualmente fino al 5% del capitale per l acquisto di azioni proprie.

3 Aggiornamento trimestrale delle posizioni strategiche del portafoglio Celgene (+2.7%, in USD) ha concluso il 2012 in prossimità dei suoi massimi annuali, dopo aver pubblicato dati clinici positivi sul farmaco Abraxane. In particolare sono stati resi noti dati positivi per studi di Fase III sia per il melanoma metastatizzante, sia per il cancro al pancreas. In combinazione con gemcitabina, Abraxane ha conseguito nei pazienti con tumore al pancreas in fase avanzata un vantaggio di sopravvivenza rispetto all odierna terapia standard costituita dalla sola gemcitabina. Queste due estensioni di indicazione terapeutica implicano un potenziale significativo in termini di fatturato e di crescita. Actelion ( 7.5%, in CHF) ha presentato in occasione del convegno scientifico CHEST dati clinici promettenti a una platea di esperti nel campo dell ipertensione polmonare arteriosa (PAH). Sono stati inoltre conseguiti risultati positivi di Fase II sia per Ponesimod nel trattamento della psoriasi, sia per Cadazolid nella terapia delle infezioni da clostridium difficile. Per entrambi questi candidati di sviluppo Actelion avvierà quindi nel corso del 2013 appositi studi per l autorizzazione. Gilead (+10.7%, in USD) ha confermato i risultati finora molto promettenti per Sofosbuvir (GS-7977), il suo nuovo farmaco anti-hcv, consolidando così la propria posizione come futuro leader di mercato in questo segmento. Sono stati inoltre lanciati con successo Stribild e Complera, i farmaci anti-hiv recentemente approvati. A ottobre Gilead ha pubblicato dati molto promettenti per il preparato GS-7340 nella terapia dell HIV. GS-7340 è il farmaco successore di Viread, che a fronte di effetti collaterali più contenuti e un dosaggio molto più limitato consente di ottenere un analogo controllo della carica virale. Novo Nordisk (+0.0%, in DKK) ha saputo convincere i mercati con un andamento operativo estremamente robusto, con solidi dati in relazione a fatturato e utili. Un comitato di consulenza si è espresso positivamente circa una possibile autorizzazione negli USA di Tresiba (insulina degludec) per la terapia dei pazienti con diabete di tipo I e II. Dopo un differimento di diversi mesi, attendiamo ora la decisione della FDA nel corso del primo semestre Vertex ( 25.0%, in USD) ha registrato una correzione dai suoi massimi storici a causa dell incertezza circa lo studio di combinazione per la terapia di pazienti affetti da fibrosi cistica portatori della mutazione genetica F508del. Inoltre, a ottobre il mercato è stato sorpreso dalla dichiarazione secondo cui Kalydeco avrebbe raggiunto negli USA già dopo pochi mesi il suo picco massimo di vendite in relazione alla platea di pazienti raggiungibili con l indicazione terapeutica odierna ovvero pazienti affeti dalla mutazione genetica G551D. Incivek, uno dei due inibitori della proteasi di prima generazione per la terapia anti-hcv, risulta sempre più sotto pressione in quanto un numero in costante crescita di pazienti è in attesa delle nuove generazioni di prodotti candidati all approvazione per questa indicazione. Incyte ( 8.0%, in USD) ha attraversato ancora una volta una fase di consolidamento dopo la significativa correzione del corso azionario durante il terzo trimestre. Il titolo è stato sostenuto dalla costante crescita dei volumi di fatturato e dalla lieve revisione al rialzo delle stime di utile per il A questa performance ha contribuito anche il fatto che Eli Lilly ha iniziato a testare in appositi studi di autorizzazione l impiego di Baricitinib per la terapia dell artrite reumatoide. Isis ( 25.8%, in USD) è stata secondo noi penalizzata in misura eccessiva da parte dei mercati nel corso del quarto trimestre, in quanto da un lato il comitato consultivo chiamato a esprimersi su Mipomersen ha indicato una valutazione positiva all autorizzazione di mercato con 9 voti contro 6, dall altro lato l autorità medicinale europea EMEA ha dato un parere negativo a riguardo. Nel corso dell ultimo trimestre, Isis ha potuto concludere accordi di collaborazione con Biogen Idec per lo sviluppo di terapie per patologie neurologiche e con AstraZeneca per la realizzazione di nuovi farmaci anticancro. Posizioni di portafoglio di dimensioni medio-grandi Swedish Orphan Biovitrum, SOBI ( 0.5%, in SEK), in collaborazione con il suo partner di sviluppo e di commercializzazione Biogen Idec, ha potuto annunciare dati positivi per il suo Fattore VIII a effetto prolungato per la terapia dei pazienti con emofilia A. Nell ambito di uno studio di Fase III è stato dimostrato che il controllo e la prevenzione di sanguinamenti, la profilassi e la pianificazione perioperativa risultano efficaci e sicuri. Il numero più ridotto di iniezioni necessarie rispetto agli attuali prodotti basati sul Fattore VIII costituisce un chiaro vantaggio per il preparato messo a punto da SOBI.

4 Ariad ( 20.8%, in USD) ha perso i favori del mercato nonostante l approvazione accelerata di Iclusig (ponatinib) per la terapia dei pazienti con leucemia mieloide cronica (LMC) e leucemia linfatica acuta (LLA) che non tollerano il trattamento con inibitori della tirosin-chinasi (TKI), ovvero per i quali le attuali terapie non ottengono più alcuna efficacia. Il mercato è stato infatti sorpreso negativamente dall avvertenza relativa a controindicazioni quali trombosi arteriosa ed epatotossicità. The Medicines Company ( 7.1%, in USD) ha raggiunto tutti gli endpoint prefissati per il suo antibiotico Oritavancin a somministrazione monogiornaliera. In uno studio di Fase III, il farmaco ha ottenuto risultati comparabili a quelli di Vancomycin, l attuale standard di raffronto nella terapia delle infezioni batteriche cutanee. I risultati relativi al secondo studio di Fase III dovrebbero essere pubblicati nell estate Le azioni delle società indiane in portafoglio hanno espresso nuovamente performance molto soddisfacenti anche negli ultimi tre mesi dell anno: Glenmark (+25.1%, in INR) si è distinta per i buoni risultati trimestrali e Strides (+24.1%, in INR) è stata considerata sempre più spesso un potenziale candidato di acquisizioni. Anche Lupin (+2.9%, in INR) e la nuova posizione IPCA (+7.1%, in INR) hanno registrato una crescita del rispettivo valore di borsa, chiudendo quindi il 2012 all insegna del successo. Posizionamento e prospettive Il portafoglio di BB Biotech è ancora costituito da un interessante mix tra grandi aziende biotech caratterizzate da un elevata redditività e forti tassi di crescita e mid cap individuate in modo selettivo. Le posizioni in aziende dei mercati emergenti continuano ad essere accumulate con cautela. L accresciuto interesse nel corso del 2012 non solo verso le aziende che sviluppano prodotti, bensì anche nei confronti delle società dotate di piattaforme tecnologiche si rispecchierà prevedibilmente in modo accentuato nel portafoglio. Per il 2013 si prospetta un ampio ventaglio di pietre miliari in grado di sospingere al rialzo i corsi azionari delle nostre partecipazioni, quali approvazione negli USA di Tresiba (insulina degludec) di Novo Nordisk per la terapia del diabete di tipo 1 e 2 pubblicazione dei dati su Revlimid nel trattamento dei pazienti affetti da mieloma multiplo ed estensione delle indicazioni terapeutiche per Abraxane (entrambi di Celgene) autorizzazione del farmaco Macitentan di Actelion e possibile pubblicazione dei dati intermedi per Selexipag nel trattamento dei pazienti con ipertensione polmonare arteriosa (PAH) conseguimento da parte di Isis dell autorizzazione negli USA per Kynamro (mipomersen) per la terapia dell ipercolesterolemia omozigote proficuo lancio sul mercato di Xtandi di Medivation per la terapia dei pazienti con cancro alla prostata in fase avanzata, nonché pubblicazione dei dati clinici in pazienti con cancro alla prostata nello stadio prechemioterapeutico diffusione di ulteriori dati clinici sui preparati di combinazione contenenti Sofosbuvir per la terapia dei pazienti con HCV da parte di Gilead Questa favorevole situazione di partenza, unita a livelli di valutazione ragionevoli, ci induce a esprimere fiducia circa il fatto che nei prossimi anni le nostre partecipazioni saranno in grado di conseguire l obiettivo d investimento di lungo periodo perseguito dagli azionisti di BB Biotech, ovvero una crescita di valore duratura e sostenibile nel tempo. Variazioni in seno al Consiglio di Amministrazione in occasione dell Assemblea generale ordinaria di marzo 2013 Dopo una presenza di 10 anni nel Consiglio di Amministrazione di BB Biotech AG, di cui 9 anni in veste di Presidente, il Prof. Dr. Thomas Szucs non si ripresenterà per una rielezione in occasione della prossima Assemblea generale ordinaria in calendario per il 18 marzo In questo periodo Thomas Szucs ha contribuito in misura determinante allo sviluppo e al successo della Società di investimento, apportando impulsi significativi all azienda in un contesto spesso impegnativo. In particolare, il Consiglio di Amministrazione desidera ringraziare Thomas Szucs per il suo continuo impegno e per i gli straordinari risultati conseguiti per BB Biotech. Thomas Szucs parteciperà attivamente all evento per il 20 anniversario di BB Biotech in calendario a novembre 2013, dove salirà peraltro sul podio come speaker.

5 Per la presidenza del Consiglio di Amministrazione, il Dr. Erich Hunziker sottoporrà la propria candidatura al voto della prossima Assemblea generale ordinaria. Erich Hunziker è membro del CdA di BB Biotech da marzo Il Consiglio di Amministrazione proporrà altresì all Assemblea generale l elezione del Prof. Dr. Dr. Klaus Strein come suo nuovo membro. Laureato sia in chimica che in medicina, Klaus Strein è titolare di una cattedra presso l Università di Heidelberg (Germania). Durante il suo percorso professionale ultratrentennale, Klaus Strein ha ricoperto posizioni dirigenziali nelle attività di ricerca presso Boehringer Mannheim e Roche. In particolare, dal 1979 al 1998 ha lavorato presso Boehringer Mannheim, giungendo a ricoprire la funzione di direttore della divisione farmaceutica del gruppo. In questo periodo egli è stato responsabile per le attività di ricerca e sviluppo di farmaci che sono stati autorizzati e commercializzati con successo. Nel 1998 è poi passato a Roche, dove ha assunto diverse cariche nel campo della ricerca di proteine terapeutiche/anticorpi e ha diretto le attività di ricerca farmaceutica a livello globale. In seguito ha assunto la funzione di responsabile della divisione Global Research Therapeutic Modalities (agenti molecolari attivi di piccole e grandi dimensioni). Attualmente siede nel Consiglio di Amministrazione di NovImmune (Ginevra) e fornisce consulenza a varie aziende attive nel settore healthcare. In virtù delle sue profonde conoscenze in ambito sia scientifico che operativo nello sviluppo di farmaci, Klaus Strein andrà così a integrare in modo ideale la composizione del Consiglio di Amministrazione di BB Biotech. Il rapporto annuale completo al 31 dicembre 2012 sarà pubblicato il 21 febbraio Per ulteriori informazioni Luca Fumagalli, telefono , Thomas Egger, telefono , Profilo aziendale BB Biotech acquista partecipazioni in società attive nel settore biotech, caratterizzato da un elevata crescita, ed è oggi uno dei maggiori investitori a livello mondiale con CHF 1.3 miliardi di Assets under Management in questo comparto. BB Biotech è quotata sulle borse valori di Svizzera, Germania e Italia. La focalizzazione delle partecipazioni è incentrata sulle società biotech quotate in borsa specializzate nello sviluppo e nella commercializzazione di farmaci innovativi. Ai fini della selezione delle partecipazioni, BB Biotech fa affidamento sull analisi fondamentale di medici e biologi molecolari di rinomata fama. Il Consiglio di Amministrazione vanta inoltre una pluriennale esperienza in campo sia industriale che scientifico. Disclaimer Il presente comunicato stampa contiene dichiarazioni previsionali e aspettative, nonché valutazioni, opinioni e ipotesi. Tali affermazioni sono basate sulle stime attuali di BB Biotech nonché dei suoi direttori e funzionari, e sono quindi soggette a rischi e a incertezze che possono variare nel tempo. Poiché gli sviluppi effettivi possono discostarsi significativamente da quanto preventivato, BB Biotech e i suoi direttori e funzionari declinano qualsiasi responsabilità a tale riguardo. Tutte le dichiarazioni con carattere previsionale contenute nel presente comunicato stampa vengono effettuate soltanto in riferimento alla data della relativa pubblicazione; BB Biotech e i suoi direttori e funzionari declinano qualsiasi obbligo volto ad aggiornare qualsivoglia dichiarazione previsionale a seguito di nuove informazioni, eventi futuri o altri fattori.

6 Composizione del portafoglio di BB Biotech al 31 dicembre 2012 (in % del portafoglio, valori arrotondati) Celgene 14.3% Actelion 13.1% Gilead 10.1% Novo Nordisk 5.9% Vertex Pharmaceuticals 5.8% Incyte 5.8% Isis Pharmaceuticals 5.7% Ariad Pharmaceuticals 3.4% Medivation 3.3% Immunogen 3.1% Alexion Pharmaceuticals 2.9% Onyx Pharmaceuticals 2.8% The Medicines Company 2.6% Swedish Orphan Biovitrum 2.6% Halozyme Therapeutics 2.5% BioMarin Pharmaceutical 2.5% Glenmark Pharmaceuticals 2.3% Theravance 1.3% Endocyte 1.3% Lupin 1.2% Ipca Laboratories 1.1% Bavarian Nordic 1.0% Probiodrug 1) 0.9% Achillion Pharmaceuticals 0.9% Optimer Pharmaceuticals 0.9% Strides Arcolab 0.8% Radius Health 1) 0.7% Dendreon 0.6% Idenix Pharmaceuticals 0.4% Intercell 0.4% Totale titoli Altri attivi Altri impegni CHF mln CHF 30.2 mln CHF (139.9) mln Totale capital proprio CHF mln Azioni proprie (in % della società) 2) 12.6% 1) Azienda non quotata 2) Corrisponde al totale di tutte le azioni possedute compresa la 2 a linea di negoziazione

Nel 1 trimestre il settore biotech prosegue il suo trend di crescita / BB Biotech continua a sovraperformare l indice di riferimento

Nel 1 trimestre il settore biotech prosegue il suo trend di crescita / BB Biotech continua a sovraperformare l indice di riferimento Comunicato stampa del 18 aprile 2013 Rapporto intermedio di BB Biotech AG al 31 marzo 2013 Nel 1 trimestre il settore biotech prosegue il suo trend di crescita / BB Biotech continua a sovraperformare l

Dettagli

Dopo il rally dei trimestri precedenti, le azioni biotech hanno lasciato sul terreno una parte dei guadagni accumulati nel corso dell anno

Dopo il rally dei trimestri precedenti, le azioni biotech hanno lasciato sul terreno una parte dei guadagni accumulati nel corso dell anno Comunicato stampa del 16 ottobre 2015 Rapporto intermedio di BB Biotech AG al 30 settembre 2015 Il terzo trimestre è stato caratterizzato da una spiccata volatilità dei mercati e da un notevole clima di

Dettagli

MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO

MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 98 MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti, il semestre

Dettagli

Solida redditività operativa Maggior utile netto

Solida redditività operativa Maggior utile netto Esercizio 2009 Fa stato il testo orale Solida redditività operativa Maggior utile netto Relazione di Beat Grossenbacher, responsabile Finanze e Servizi, in occasione della conferenza stampa annuale del

Dettagli

Comunicato Stampa. SMI Società Metallurgica Italiana S.p.A cod.abi 107683 www.smi.it BILANCIO DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2002

Comunicato Stampa. SMI Società Metallurgica Italiana S.p.A cod.abi 107683 www.smi.it BILANCIO DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2002 Comunicato Stampa SMI Società Metallurgica Italiana S.p.A cod.abi 107683 www.smi.it BILANCIO DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2002 Il Gruppo: il fatturato consolidato, pari a Euro 2.054,4 milioni,

Dettagli

Risultati Alstom 2014/15

Risultati Alstom 2014/15 Comunicato stampa 6 maggio 2015 Risultati Alstom 2014/15 Nuovo record di ordini (10 miliardi di euro) e del portafoglio ordini (28 miliardi di euro) Utile operativo in aumento di circa il 20% Free cash

Dettagli

Allianz, Axa, Le Generali a confronto. Analisi di alcune cifre chiave Anno 2012

Allianz, Axa, Le Generali a confronto. Analisi di alcune cifre chiave Anno 2012 Allianz, Axa, Le Generali a confronto Analisi di alcune cifre chiave Anno 2012 Elaborazioni dai bilanci consolidati dei 3 big assicurativi europei A cura di F. Ierardo Coordinamento di N. Maiolino 2012

Dettagli

Indice Credit Suisse delle casse pensioni svizzere 1 trimestre 2015

Indice Credit Suisse delle casse pensioni svizzere 1 trimestre 2015 Indice Credit Suisse delle casse pensioni svizzere 1 trimestre 2015 Da inizio anno 2015: 1,51% 1 trimestre 2015: 1,51% Inizio anno soddisfacente nonostante la performance negativa di gennaio Quota di liquidità

Dettagli

I N V E S T I E T I C O

I N V E S T I E T I C O I N V E S T I E T I C O FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO IMMOBILIARE DI TIPO CHIUSO RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2009 AEDES BPM Real Estate SGR S.p.A. Sede legale: Bastioni di Porta Nuova,

Dettagli

News Release. Utile ante special item in leggero calo per BASF; confermate le previsioni per il 2016

News Release. Utile ante special item in leggero calo per BASF; confermate le previsioni per il 2016 News Release Primo trimestre 2016/Assemblea annuale degli azionisti Utile ante special item in leggero calo per BASF; confermate le previsioni per il 2016 29 aprile 2016 Jennifer Moore-Braun Phone: +49

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del 1 trimestre 2004 Ruud Huisman CEO del Gruppo

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del 1 trimestre 2004 Ruud Huisman CEO del Gruppo Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del 1 trimestre 2004 Ruud Huisman CEO del Gruppo 267,1 milioni di Euro di ricavi, in crescita del 26% rispetto al primo trimestre 2003 Crescita

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA ESAMINATI DAL CONSIGLIO I RISULTATI CONSOLIDATI DEL PRIMO TRIMESTRE GRUPPO ITALMOBILIARE: RICAVI: 1.386,4 MILIONI DI EURO (1.452,5 MILIONI NEL PRIMO TRIMESTRE

Dettagli

8a+ Investimenti Sgr. Latemar

8a+ Investimenti Sgr. Latemar 8a+ Investimenti Sgr Fondo Comune d Investimento Mobiliare Aperto Latemar RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2007 Sede Legale: Varese, Piazza Monte Grappa 4 Tel 0332-251411 Telefax 0332-251400 Capitale

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2007:

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2007: COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2007: RICAVI AGGREGATI PRO-QUOTA * : 1.071,9 MLN DI EURO (+17%) RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO DEI PROVENTI DA PARTECIPAZIONI: 164 MLN DI EURO;

Dettagli

2013 Rapporto semestrale

2013 Rapporto semestrale Rapporto semestrale 2013 2 Rapporto sull andamento degli affari Investimento nel futuro La banca privata Notenstein poggia su basi solide e punta negli anni a venire a una crescita sostenuta nei settori

Dettagli

Distribuzione 2013 Dividendo in azioni Informazione agli azionisti Documento di sintesi

Distribuzione 2013 Dividendo in azioni Informazione agli azionisti Documento di sintesi Distribuzione 2013 Dividendo in azioni Informazione agli azionisti Documento di sintesi 20 marzo 2013 Disclaimer Il presente documento non costituisce un offerta di vendita o un invito alla sottoscrizione,

Dettagli

Interpump Group: il CdA approva i risultati dell esercizio 2001

Interpump Group: il CdA approva i risultati dell esercizio 2001 COMUNICATO STAMPA Interpump Group: il CdA approva i risultati dell esercizio 2001 PROPOSTO DIVIDENDO DI 0,10 EURO, + 15% RISPETTO AL 2000 UTILE NETTO: +12,7% A 21,4 MILIONI DI EURO RICAVI NETTI: +3,5%

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE GRUPPO ITALMOBILIARE RICAVI: 4.908,1 MILIONI DI EURO (+5,4) UTILE NETTO TOTALE:

Dettagli

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 80 MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA RICAVI IN CRESCITA (+15%) NEL PRIMO SEMESTRE RISULTATO OPERATIVO ED EBITDA IN AUMENTO SOLIDA POSIZIONE FINANZIARIA

COMUNICATO STAMPA RICAVI IN CRESCITA (+15%) NEL PRIMO SEMESTRE RISULTATO OPERATIVO ED EBITDA IN AUMENTO SOLIDA POSIZIONE FINANZIARIA COMUNICATO STAMPA GRUPPO RATTI IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI RATTI S.P.A. HA APPROVATO LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2012 RICAVI IN CRESCITA (+15%) NEL PRIMO SEMESTRE RISULTATO

Dettagli

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Comunicato Stampa Investimenti e Sviluppo Mediterraneo S.p.A.: Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Trimestre: gennaio 2008 marzo 2008 Margine di interesse pari a euro 327.660 Margine di intermediazione

Dettagli

Gruppi assicurativi quotati in borsa. Analisi di alcune cifre chiave della novestrale 2013

Gruppi assicurativi quotati in borsa. Analisi di alcune cifre chiave della novestrale 2013 Gruppi assicurativi quotati in borsa Analisi di alcune cifre chiave della novestrale 2013 Elaborazioni dai resoconti intermedi dei gruppi assicurativi quotati, dai dati di Borsa Italiana e di quelli di

Dettagli

GO INTERNET S.P.A. **.***.** **.***.**

GO INTERNET S.P.A. **.***.** **.***.** GO INTERNET S.P.A. **.***.** PARERE DEL COLLEGIO SINDACALE EMESSO AI SENSI DELL ART. 2441, COMMA 6, C.C., IN ORDINE ALLA CONGRUITÀ DEL PREZZO DI EMISSIONE DELLE AZIONI DI COMPENDIO RELATIVAMENTE ALL OPERAZIONE

Dettagli

Febbraio 2016. market monitor. Analisi del settore edile: performance e previsioni

Febbraio 2016. market monitor. Analisi del settore edile: performance e previsioni Febbraio 2016 market monitor Analisi del settore edile: performance e previsioni Esonero di responsabilità I contenuti del presente documento sono forniti ad esclusivo scopo informativo. Ogni informazione

Dettagli

Dati di bilancio. Sintesi della relazione e bilancio Bayer S.p.A.

Dati di bilancio. Sintesi della relazione e bilancio Bayer S.p.A. Dati di bilancio Sintesi della relazione e bilancio Bayer S.p.A. Nel corso del 2004 è stato regolarmente ultimato l impegnativo programma di riorganizzazione internazionale del Gruppo Bayer, avviato nel

Dettagli

COMUNICATO STAMPA SAIPEM: Previsioni riviste sui risultati del 2012 e previsioni per l esercizio 2013

COMUNICATO STAMPA SAIPEM: Previsioni riviste sui risultati del 2012 e previsioni per l esercizio 2013 COMUNICATO STAMPA SAIPEM: Previsioni riviste sui risultati del 2012 e previsioni per l esercizio 2013 Previsioni 2012 in leggero calo dopo l esame dell andamento e delle prospettive dei contratti in portafoglio

Dettagli

Piccole imprese grandi opportunità. Small Cap

Piccole imprese grandi opportunità. Small Cap Small Cap Piccole imprese grandi opportunità. A sei anni dall inizio della crisi finanziaria internazionale, l economia mondiale sembra recuperare, pur in presenza di previsioni di crescita moderata. In

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q1/213 Q1/213 Le aziende svizzere si stanno comportando molto bene: la contrazione delle offerte di posti di lavoro nell ultimo trimestre 212 si è rivelata

Dettagli

SWATCH GROUP: CIFRE PRINCIPALI 2007

SWATCH GROUP: CIFRE PRINCIPALI 2007 COMUNICATO STAMPA BIENNE, 14 MARZO 2008 SWATCH GROUP: CIFRE PRINCIPALI 2007 Utile netto supera per la prima volta il tetto di 1 miliardo di CHF. Margine operativo migliorato a 21.9% (anno precedente 20.2%);

Dettagli

Piano Economico Finanziario 2008. Consiglio Generale: seduta del 26 Ottobre 2007

Piano Economico Finanziario 2008. Consiglio Generale: seduta del 26 Ottobre 2007 Piano Economico Finanziario 2008 e previsioni anni 2009 e 2010 Consiglio Generale: seduta del 26 Ottobre 2007 Indice Scenario & Previsioni PIANO ANNUALE 2008 1Fonti di finanziamento 2Impieghi 3Ricavi 4Costi

Dettagli

Poste Italiane: Crescono i Ricavi Risultato operativo e Utile netto in calo

Poste Italiane: Crescono i Ricavi Risultato operativo e Utile netto in calo Poste Italiane: Crescono i Ricavi Risultato operativo e Utile netto in calo Il Gruppo conferma la leadership nella raccolta del risparmio e dei premi assicurativi. Nel settore postale incide l onere per

Dettagli

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Comunicato stampa RISULTATI DEL 1 SEMESTRE DEL GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Utile Netto

Dettagli

Gli italiani hanno smesso di chiedere prestiti: -3,3% nei primi nove mesi dell anno rispetto al 2012 ma -24% rispetto agli anni pre crisi.

Gli italiani hanno smesso di chiedere prestiti: -3,3% nei primi nove mesi dell anno rispetto al 2012 ma -24% rispetto agli anni pre crisi. BAROMETRO CRIF DELLA DOMANDA DI PRESTITI DA PARTE DELLE FAMIGLIE Gli italiani hanno smesso di chiedere prestiti: -3,3% nei primi nove mesi dell anno rispetto al 2012 ma -24% rispetto agli anni pre crisi.

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 23 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Bruno Pfister Il 23 è stato un anno positivo per Swiss Life. Tutte le nostre unità di affari

Dettagli

Daniel Koller: le strategie di BB Biotech

Daniel Koller: le strategie di BB Biotech Daniel Koller: le strategie di BB Biotech BB Biotech ha perseguito sin dalla sua fondazione, nel 1993, una strategia precisa e semplice: investire nelle società promettenti del settore delle biotecnologie

Dettagli

Fidia S.p.A.: il CdA approva il Progetto di Bilancio d Esercizio ed il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014

Fidia S.p.A.: il CdA approva il Progetto di Bilancio d Esercizio ed il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014 Comunicato stampa Fidia S.p.A.: il CdA approva il Progetto di Bilancio d Esercizio ed il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014 In considerazione dei positivi risultati economico finanziari il CdA propone

Dettagli

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI QUARTO TRIMESTRE 2011

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI QUARTO TRIMESTRE 2011 ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI QUARTO TRIMESTRE 2011 1. QUADRO MACROECONOMICO INTERNAZIONALE Negli ultimi mesi del 2011 si è verificato un peggioramento delle prospettive di crescita nelle principali economie

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Italian Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó=

Regolamento del fondo interno A.G. Italian Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó= A) Obiettivi e descrizione del fondo Il fondo persegue l obiettivo di incrementare il suo valore nel lungo termine, attraverso l investimento in

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ai sensi dell articolo 114 d.lgs. 58/1998 OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU AZIONI ORDINARIE KME GROUP S.P.A. E INTEK S.P.A.

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ai sensi dell articolo 114 d.lgs. 58/1998 OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU AZIONI ORDINARIE KME GROUP S.P.A. E INTEK S.P.A. COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ai sensi dell articolo 114 d.lgs. 58/1998 OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU AZIONI ORDINARIE KME GROUP S.P.A. E INTEK S.P.A. In data odierna i Consigli di Amministrazione di KME

Dettagli

17 luglio 2015. Italia: premi raccolti nei settori vita e danni

17 luglio 2015. Italia: premi raccolti nei settori vita e danni Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 159/2002 del 9/4/2002 Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della

Dettagli

L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 2014 E PRIMO TRIMESTRE 2015

L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 2014 E PRIMO TRIMESTRE 2015 L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 201 E PRIMO TRIMESTRE 201 1 FOCUS CONSUNTIVO 201 Il 201 si è chiuso con un bilancio complessivamente soddisfacente: il quadro di sintesi riferito agli indicatori

Dettagli

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi tre mesi del 2013

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi tre mesi del 2013 Sant Elpidio a Mare, 14 maggio TOD S S.p.A. Forte crescita dei ricavi all estero (Cina: +55,4%, Americhe: +31%). Italia: -26,7%. Solida crescita nei DOS (+16,8%). Confermata l ottima redditività del Gruppo,

Dettagli

La fase di correzione caratterizzata dalla riduzione dei corsi azionari e dei volumi negoziati

La fase di correzione caratterizzata dalla riduzione dei corsi azionari e dei volumi negoziati L Andamento dei mercati Azionari La fase di correzione caratterizzata dalla riduzione dei corsi azionari e dei volumi negoziati che aveva interessato gli ultimi mesi del 2 è proseguita per tutto il 21.

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Gas Plus ha esaminato: Le Linee guida del prossimo Piano Industriale pluriennale

Il Consiglio di Amministrazione di Gas Plus ha esaminato: Le Linee guida del prossimo Piano Industriale pluriennale Milano, 5 Agosto 2011 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Gas Plus ha esaminato: I dati consolidati del 1 semestre 2011 Le Previsioni 2011 Le Linee guida del prossimo Piano Industriale

Dettagli

Se non diversamente segnalato, i seguenti commenti si riferiscono ai valori totali, incluse le attività cessate in Germania.

Se non diversamente segnalato, i seguenti commenti si riferiscono ai valori totali, incluse le attività cessate in Germania. Esercizio 2010 La relazione orale vale Forte redditività operativa - utile netto inferiore Relazione di Beat Grossenbacher, Direttore Finanze e Servizi, in occasione della conferenza annuale con i media

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale Domestic Svizzera. La sua soluzione individuale incentrata sulla Svizzera

Il mandato di gestione patrimoniale Domestic Svizzera. La sua soluzione individuale incentrata sulla Svizzera Il mandato di gestione patrimoniale Domestic Svizzera La sua soluzione individuale incentrata sulla Svizzera Il mandato LGT Domestic Svizzera una soluzione di investimento semplice e comprensibile L universo

Dettagli

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Raiffplanet Prudente Raiffplanet Equilibrata Raiffplanet Aggressiva (Mod. V 70REGFI-0311

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Indesit Company approva i dati di bilancio 2013 e convoca l Assemblea degli azionisti

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Indesit Company approva i dati di bilancio 2013 e convoca l Assemblea degli azionisti COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Indesit Company approva i dati di bilancio 2013 e convoca l Assemblea degli azionisti Confermati i dati del bilancio consolidato già comunicati a febbraio

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Global Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= däçä~ä=bèìáíó=

Regolamento del fondo interno A.G. Global Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= däçä~ä=bèìáíó= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= däçä~ä=bèìáíó= A) Obiettivi e descrizione del fondo La gestione ha come obiettivo la crescita del capitale investito in un orizzonte temporale lungo ed è caratterizzata

Dettagli

Entusiasmo? «Indicizzazione innovativa, investimento intelligente.» Helvetia Fondazione d investimento. Azioni Svizzera Smart Beta Dinamico.

Entusiasmo? «Indicizzazione innovativa, investimento intelligente.» Helvetia Fondazione d investimento. Azioni Svizzera Smart Beta Dinamico. Entusiasmo? «Indicizzazione innovativa, investimento intelligente.» Helvetia Fondazione d investimento. Azioni Svizzera Smart Beta Dinamico. La Sua Fondazione d investimento svizzera. 1/6 Helvetia Fondazione

Dettagli

Aprile 2006: Numero 7

Aprile 2006: Numero 7 Aprile 2006: Numero 7 NEWSLETTER FINANZIARIA POLIGRAFICA SAN FAUSTINO La Newsletter è disponibile online all indirizzo www.psf.it Alberto Frigoli In questo numero: - Lettera del Presidente - Evoluzione

Dettagli

1. BILANCIO CONSUNTIVO AL 31.12.2003 DELLA GESTIONE AMMINISTRATIVA DI PREVIAMBIENTE

1. BILANCIO CONSUNTIVO AL 31.12.2003 DELLA GESTIONE AMMINISTRATIVA DI PREVIAMBIENTE 1. BILANCIO CONSUNTIVO AL 31.12.2003 DELLA GESTIONE AMMINISTRATIVA DI PREVIAMBIENTE Il bilancio consuntivo al 31/12/03 di Previambiente è stato redatto con l ausilio tecnico del Collegio dei Revisori Contabili

Dettagli

II L EVOLUZIONE DELL ECONOMIA ITALIANA

II L EVOLUZIONE DELL ECONOMIA ITALIANA II L EVOLUZIONE DELL ECONOMIA ITALIANA II.1 L Economia Italiana nel 2004 Gli Sviluppi Recenti Dopo la battuta d arresto avvenuta alla fine dell anno scorso, l economia italiana è tornata a crescere nel

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015.

COMUNICATO STAMPA. Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015. COMUNICATO STAMPA Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015. Fatturato consolidato a Euro 450,5 milioni, in crescita del 29,0% rispetto allo

Dettagli

Le cifre caratteristiche più importanti del primo semestre 2012 in sintesi:

Le cifre caratteristiche più importanti del primo semestre 2012 in sintesi: San Gallo, 3 settembre 212 Comunicato stampa Solido risultato di Helvetia Nel corso del primo semestre 212 il Gruppo Helvetia ha ottenuto un profitto di CHF 162.7 milioni. Con un volume d affari di CHF

Dettagli

COMUNICATO STAMPA ALLEANZA ASSICURAZIONI: FORTE CRESCITA NEL PRIMO TRIMESTRE 2006

COMUNICATO STAMPA ALLEANZA ASSICURAZIONI: FORTE CRESCITA NEL PRIMO TRIMESTRE 2006 COMUNICATO STAMPA ALLEANZA ASSICURAZIONI: FORTE CRESCITA NEL PRIMO TRIMESTRE 2006 Milano, 8 maggio 2006 - Il Consiglio di Amministrazione di Alleanza Assicurazioni S.p.A., riunitosi in data odierna sotto

Dettagli

I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo

I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo No. 5 - Settembre 2013 2 I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo Con il mercato obbligazionario

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. ASSITECA: il CdA approva il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 30 giugno 2015

COMUNICATO STAMPA. ASSITECA: il CdA approva il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 30 giugno 2015 COMUNICATO STAMPA ASSITECA: il CdA approva il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 30 giugno 2015 IN CRESCITA RICAVI EBITDA E RISULTATO NETTO. Principali risultati economico-finanziari

Dettagli

Rapporto dei presidenti

Rapporto dei presidenti Rapporto dei presidenti Nonostante le difficili condizioni quadro economiche, nel 2015 il Gruppo Migros ha ottenuto un fatturato pari a CHF 27.4 miliardi, con una crescita dello 0.1 %. Inoltre è riuscita

Dettagli

1 Introduzione. 1.1 La Mobilé Inc in breve. 1.2 Storia. 1.3 Ai giorni nostri. 1.4 Prospettive future

1 Introduzione. 1.1 La Mobilé Inc in breve. 1.2 Storia. 1.3 Ai giorni nostri. 1.4 Prospettive future 1 Introduzione 1.1 La Mobilé Inc in breve Mobilé Inc è un azienda produttrice di telefonini, con sede negli Stati Uniti, che si è concentrata sulla produzione di telefonini di nuova generazione a partire

Dettagli

Eccellenti risultati nel primo semestre 2011, il migliore di sempre. Crescono il fatturato (+8%), l Ebitda (+16%) e l Utile netto (+11%).

Eccellenti risultati nel primo semestre 2011, il migliore di sempre. Crescono il fatturato (+8%), l Ebitda (+16%) e l Utile netto (+11%). COMUNICATO STAMPA Eccellenti risultati nel primo semestre 2011, il migliore di sempre. Crescono il fatturato (+8%), l Ebitda (+16%) e l Utile netto (+11%). Fatturato: 125,2 milioni di euro (115,6 milioni

Dettagli

Fatturato COMUNICATO STAMPA

Fatturato COMUNICATO STAMPA COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE HA APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2005 RICAVI CONSOLIDATI + 11,4% - UTILE NETTO CONSOLIDATO + 42,9% Dati consolidati

Dettagli

INFORMAZIONE RECORDATI: NEL PRIMO TRIMESTRE DEL 2011, RICAVI E UTILI IN CRESCITA. AGGIORNATO IL PIANO INDUSTRIALE TRIENNALE.

INFORMAZIONE RECORDATI: NEL PRIMO TRIMESTRE DEL 2011, RICAVI E UTILI IN CRESCITA. AGGIORNATO IL PIANO INDUSTRIALE TRIENNALE. INFORMAZIONE RECORDATI: NEL PRIMO TRIMESTRE DEL 2011, RICAVI E UTILI IN CRESCITA. AGGIORNATO IL PIANO INDUSTRIALE TRIENNALE. Ricavi netti consolidati 197,8 milioni, + 6,4%. Utile operativo 44,3 milioni,

Dettagli

Cerved Information Solutions S.p.A.

Cerved Information Solutions S.p.A. Cerved Information Solutions S.p.A. Relazione del Consiglio di Amministrazione all Assemblea degli Azionisti Unica convocazione: 27 aprile 2015 CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA Gli aventi diritto di

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

EBITDA pari a 13,2 milioni di Euro nel quarto trimestre 2002

EBITDA pari a 13,2 milioni di Euro nel quarto trimestre 2002 Il Consiglio di Amministrazione del Gruppo Tiscali ha approvato i risultati del quarto trimestre 2002. Raggiunto l obiettivo del pareggio a livello di EBITDA per l esercizio 2002 EBITDA pari a 13,2 milioni

Dettagli

Fondo Raiffeisen Strategie Fonds

Fondo Raiffeisen Strategie Fonds Relazione Semestrale al 30.06.2014 Fondo ADVAM Partners SGR S.p.A. Sede Legale: Via Turati 9, 20121 Milano Tel 02.620808 Telefax 02.874984 Capitale Sociale Euro 2.200.000 i.v. Codice Fiscale, Partita IVA

Dettagli

Utile netto della capogruppo Anima Holding: 72,4 milioni di euro (+38% sul 2013)

Utile netto della capogruppo Anima Holding: 72,4 milioni di euro (+38% sul 2013) COMUNICATO STAMPA ANIMA Holding: risultati esercizio 2014 Ricavi totali consolidati: 226,9 milioni (+3% sul 2013) Utile netto consolidato: 84,9 milioni (-29% sul 2013 che includeva proventi straordinari)

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2011

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2011 SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE COMUNICATO STAMPA CRESCE DEL 4,3 PER CENTO IL RISPARMIO GESTITO IN IMMOBILI TOTALE MONDIALE A 1.450 MILIARDI DI EURO OBIETTIVO 100 MILIARDI

Dettagli

ANALISI PER INDICI BILANCIO CONSOLIDATO DATALOGIC ANNI 2010 E 2009

ANALISI PER INDICI BILANCIO CONSOLIDATO DATALOGIC ANNI 2010 E 2009 ANALISI PER INDICI BILANCIO CONSOLIDATO DATALOGIC ANNI 2010 E 2009 1. PREMESSA: ANALISI DEGLI SCHEMI Il gruppo Datalogic redige il proprio bilancio consolidato, in migliaia di euro, in conformità agli

Dettagli

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI Direzione Affari Economici e Centro Studi COSTRUZIONI: ANCORA IN CALO I LIVELLI PRODUTTIVI MA EMERGONO ALCUNI SEGNALI POSITIVI NEL MERCATO RESIDENZIALE, NEI MUTUI ALLE FAMIGLIE E NEI BANDI DI GARA I dati

Dettagli

BIO DAY Milano 2011. Biotecnologia: un settore in crescita grazie all innovazione. Dr. Tazio Storni, Management Team BB Biotech

BIO DAY Milano 2011. Biotecnologia: un settore in crescita grazie all innovazione. Dr. Tazio Storni, Management Team BB Biotech BIO DAY Milano 2011 Biotecnologia: un settore in crescita grazie all innovazione Milano, 24 novembre 2011 Dr. Tazio Storni, Management Team BB Biotech Sommario 1. Oncologia overview 2. Tecnologie innovative

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO VITA: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015:

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO VITA: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015: COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO VITA: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015: Produzione lorda Vita a 5.029,9 /mln Nuova produzione Vita a 4.984,9 /mln Somme pagate Vita a 2.993,4 /mln Investimenti a

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati consolidati al 30 settembre 2004 del Gruppo Unipol

COMUNICATO STAMPA. Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati consolidati al 30 settembre 2004 del Gruppo Unipol COMUNICATO STAMPA Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati consolidati al 30 settembre 2004 del Gruppo Unipol I premi consolidati raggiungono 6.782 milioni di euro (in crescita del 22% rispetto

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FP ACTIONS EMERGENTES TITOLO 1 ATTIVO E QUOTE

REGOLAMENTO DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FP ACTIONS EMERGENTES TITOLO 1 ATTIVO E QUOTE REGOLAMENTO DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FP ACTIONS EMERGENTES ********************* TITOLO 1 ATTIVO E QUOTE Articolo 1 QUOTE DI COMPROPRIETA I diritti dei comproprietari sono espressi

Dettagli

Comunicato stampa CONTINUA LA CRESCITA SOSTENIBILE E LA CREAZIONE DI VALORE

Comunicato stampa CONTINUA LA CRESCITA SOSTENIBILE E LA CREAZIONE DI VALORE Comunicato stampa GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA: I RISULTATI DI BILANCIO 2008 CONTINUA LA CRESCITA SOSTENIBILE E LA CREAZIONE DI VALORE Dati economici consolidati riclassificati Proventi Operativi Netti

Dettagli

Report trimestrale sull andamento dell economia reale e della finanza

Report trimestrale sull andamento dell economia reale e della finanza l andamento dell economia reale e della finanza PL e Credito Bancario Perché un report trimestrale? A partire dal mese di dicembre 2014 SE Consulting ha avviato un analisi che mette a disposizione delle

Dettagli

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012 COMUNICATO STAMPA GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012 UTILE NETTO: Euro 217,5 milioni, +125% MASSE AMMINISTRATE: Euro 49,1 miliardi, +5% RACCOLTA NETTA BANCA MEDIOLANUM: Euro 1.760 milioni CARLO

Dettagli

SUPPLEMENTO AL PROSPETTO

SUPPLEMENTO AL PROSPETTO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO RELATIVO ALL OFFERTA IN OPZIONE AGLI AZIONISTI E ALL AMMISSIONE A QUOTAZIONE SUL MERCATO TELEMATICO AZIONARIO ORGANIZZATO E GESTITO DA BORSA ITALIANA S.P.A. DI AZIONI ORDINARIE

Dettagli

Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato.

Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato. Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato. Banca IMI è una banca del gruppo Banca IMI offre una gamma completa di servizi alle banche, alle imprese, agli investitori istituzionali,

Dettagli

POSTE ITALIANE: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2015 RICAVI E RISULTATO OPERATIVO IN CRESCITA

POSTE ITALIANE: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2015 RICAVI E RISULTATO OPERATIVO IN CRESCITA POSTE ITALIANE: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2015 RICAVI E RISULTATO OPERATIVO IN CRESCITA Ricavi totali: 23,9 miliardi, +6,0% ( 22,6 miliardi al 30.09.2014) Risultato

Dettagli

VG SICAV - WORLD EQUITY FUND - R (ISIN: LU0554960640)

VG SICAV - WORLD EQUITY FUND - R (ISIN: LU0554960640) Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il. ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più

Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il. ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più importanti banche del Paese (In Italia: 5.809 sportelli, 11,4 mln.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. - In crescita significativa la massa amministrata, che supera i 94 miliardi di euro (+ 8% a/a)

COMUNICATO STAMPA. - In crescita significativa la massa amministrata, che supera i 94 miliardi di euro (+ 8% a/a) GRUPPO CARIPARMA CRÉDIT AGRICOLE: UTILE NETTO 2014 A 182 MILIONI (+21% A/A) TRAINATO DALLA GESTIONE OPERATIVA (+14% A/A); POSIZIONE PATRIMONIALE SOLIDA E LIVELLI PIÙ CHE ADEGUATI DI LIQUIDITÀ Il ha conseguito

Dettagli

Le società non finanziarie III. 1 La rilevanza del settore industriale nell economia

Le società non finanziarie III. 1 La rilevanza del settore industriale nell economia III 1 La rilevanza del settore industriale nell economia Il peso del settore industriale nell economia risulta eterogeneo nei principali paesi europei. In particolare, nell ultimo decennio la Germania

Dettagli

Avviso di Fusione del Comparto

Avviso di Fusione del Comparto Avviso di Fusione del Comparto Sintesi Questa sezione evidenzia le informazioni essenziali concernenti la fusione che La riguarda in qualità di azionista. Ulteriori informazioni sono contenute nella Scheda

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Euro Blue Chips Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë=

Regolamento del fondo interno A.G. Euro Blue Chips Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë= A) Obiettivi e descrizione del fondo Il fondo persegue l obiettivo di incrementare il suo valore nel lungo termine, attraverso l investimento in

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I DATI PRELIMINARI AL 31 DICEMBRE 2008

COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I DATI PRELIMINARI AL 31 DICEMBRE 2008 COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I DATI PRELIMINARI AL 31 DICEMBRE 2008 Parmalat consegue un EBITDA di 330,5 milioni di euro al lordo delle differenze cambio e 316,3 milioni di

Dettagli

Grande perdita durante la crisi. Il peggio è passato. Strutture adeguate per un futuro proficuo.

Grande perdita durante la crisi. Il peggio è passato. Strutture adeguate per un futuro proficuo. Gruppo Mikron Bienne, 15 marzo 2010, 07:00 (embargo stampa) Mikron Holding AG Mühlebrücke 2 CH-2502 Bienne Telefono +41 32 321 72 00 Fax +41 32.321 72 01 www.mikron.com Risultato del gruppo Mikron per

Dettagli

Comunicato stampa. Swissgrid chiude un 2014 ricco di successi. Laufenburg, 28 aprile 2015 1 / 8

Comunicato stampa. Swissgrid chiude un 2014 ricco di successi. Laufenburg, 28 aprile 2015 1 / 8 1 / 8 Swissgrid chiude un 2014 ricco di successi Il gestore della rete elettrica svizzera Swissgrid nel 2014 ha realizzato un risultato d esercizio superiore a quello dello scorso anno. I valori fondamentali

Dettagli

L'esercizio si chiude in utile e con una netta crescita del margine di intermediazione. Proposta la distribuzione di dividendi.

L'esercizio si chiude in utile e con una netta crescita del margine di intermediazione. Proposta la distribuzione di dividendi. Comunicato Stampa Il Consiglio di Amministrazione di First Capital S.p.A. approva il progetto di bilancio al 31 dicembre 2011 (redatto in base ai principi contabili italiani) L'esercizio si chiude in utile

Dettagli

Il CDA di EXOR approva i risultati del 1 trimestre 2016

Il CDA di EXOR approva i risultati del 1 trimestre 2016 COMUNICATO STAMPA Torino, 13 maggio 2016 Il CDA di EXOR approva i risultati del 1 trimestre 2016 Dati in milioni di US $(*) al 31/3/2016 al 31/12/2015 Variazioni NAV Net Asset Value di EXOR 12.389 13.355-966

Dettagli

Risultato influenzato dal difficile contesto di mercato e dagli oneri straordinari

Risultato influenzato dal difficile contesto di mercato e dagli oneri straordinari Fa stato il testo orale Esercizio 2011 Risultato influenzato dal difficile contesto di mercato e dagli oneri straordinari Relazione di Beat Grossenbacher, responsabile Finanze e Servizi, in occasione della

Dettagli

UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE

UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE AD USO ESCLUSIVO DEI CLIENTI PROFESSIONALI E DEGLI INVESTITORI QUALIFICATI UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE BLACKROCK GLOBAL FUNDS (BGF) GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND Un fondo, tre possibili

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA SOCOTHERM: Il Consiglio di Amministrazione approva il Bilancio Consolidato e il Bilancio d Esercizio 2006

COMUNICATO STAMPA SOCOTHERM: Il Consiglio di Amministrazione approva il Bilancio Consolidato e il Bilancio d Esercizio 2006 COMUNICATO STAMPA SOCOTHERM: Il Consiglio di Amministrazione approva il Bilancio Consolidato e il Bilancio d Esercizio 2006 Ricavi consolidati a 280 Mln di Euro in aumento dell 8% rispetto al 2005 nonostante

Dettagli

Proposta di distribuzione di un dividendo straordinario da prelevare dalle riserve disponibili; deliberazioni inerenti e conseguenti.

Proposta di distribuzione di un dividendo straordinario da prelevare dalle riserve disponibili; deliberazioni inerenti e conseguenti. Relazione del Consiglio di Amministrazione sulla proposta all ordine del giorno della Assemblea ordinaria degli azionisti IPI S.p.A. (Art.3 - DM 5 novembre 1998 n 437) O o o o O Proposta di distribuzione

Dettagli

Sintesi dell Osservatorio Risparmi delle Famiglie 2013

Sintesi dell Osservatorio Risparmi delle Famiglie 2013 VALORI % Sintesi dell Osservatorio Risparmi delle Famiglie 2013 Abbiamo alle spalle ancora un anno difficile per le famiglie La propensione al risparmio delle famiglie italiane ha evidenziato un ulteriore

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Q1/ Q1/ Buone notizie dal mercato del lavoro svizzero: nel primo trimestre del l offerta di posti di lavoro ha raggiunto livelli che non si registravano da tempo. Gli indici

Dettagli