Gli animali che abitano il mare. Guarda le immagini e dopo rispondi alle domande..

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gli animali che abitano il mare. Guarda le immagini e dopo rispondi alle domande.."

Transcript

1 Gli animali che abitano il mare Guarda le immagini e dopo rispondi alle domande

2 1) Hai mai visto questi animali? SÌ NO QUALCUNO 2) Se li hai visti, dove? ALLA TELEVISIONE SUL TUO LIBRO DI SCIENZE ALLO ZOO DENTRO AD UN ACQUARIO 3) Conosci il nome di questi animali? Guarda ancora le foto degli animali e prova a scrivere sotto il loro nome

3 4) Ora che hai provato a dare un nome agli animali, qual è l animale che ti piace di più? Indicalo con una x e prova a scrivere perché Mi piace perché 3

4 I PESCI Si chiamiamo pesci tutti gli animali che abitano il mare e se pensiamo ad un PESCE ci vien in mente un tipo di animale come quello della figura n 4, ma di pesci ce ne sono tanti e di tanti tipi diversi.. Molti pesci li conosciamo meglio come il cavalluccio (fig.2), altri ci fanno paura come gli squali (fig.1), altri invece ci sembrano più tranquilli come la tartaruga di mare (fig.3). HAI SCRITTO IL NOME GIUSTO? CONTROLLA CERCHIAMO ORA DI DESCRIVERE UN PESCE TIPO. LEGGI IL TESTO CHE SEGUE E OSSERVA LE IMMAGINI I pesci sono animali che abitano in acqua e per questo si dicono acquatici, hanno la forma del corpo lunga e sottile che permette loro di muoversi con facilità. Com è fatto il corpo dei pesci? LE SQUAME: il corpo dei pesci è coperto da squame a forma di lama e li proteggono i pesci dagli altri animali. 4

5 LE PINNE: Le pinne sono simili a delle braccia. I pesci usano le pinne per spostarsi nelle acque del mare i pesci. I pesci hanno in tutto otto pinne come vedi nella figura: quattro si trovano sul petto e sul ventre la pancia del pesce, due si trovano sul dorso la schiena del pesce- e due più grandi che vanno a formare una specie di coda. LE BRANCHIE: Le branchie sono il naso del pesce e permettono loro di respirare. Con le branchie i pesci scambiano l ossigeno con l anidride carbonica. * I pesci sono animali vertebrati, hanno dentro il corpo uno scheletro. Lo scheletro del pesce può essere fatto da ossa o da cartilagine- lo stesso tessuto di cui sono fatte le nostre orecchie e il nostro naso. Per questo ci sono pesci pesci ossei e pesci cartilaginei 5

6 Come nascono i pesci? I pesci nascono dalle uova lasciate in acqua e per questo sono chiamati ovipari. * Ogni essere vivente per respirare deve scambiare l ossigeno con l anidride carbonica. L OSSIGENO è un gas naturale presente nell aria, è indispensabile per la vita di tutti gli esseri viventi L ANIDRIDE CARBONICA è un gas prodotto dalla respirazione degli esseri viventi LEGGI LE AFFERMAZIONI SCRITTE SOTTO E CERCHIA LA RISPOSTA GIUSTA I pesci vivono nell acqua ma possono vivere anche sulla terra V F I pesci si muovono con facilità in acqua grazie alla forma del loro corpo V F Il corpo dei pesci è coperto di squame. V F I pesci si spostano in acqua con quattro zampe V F 6

7 I pesci non respirano V F I pesci nascono dalla loro mamma V F I pesci sono fatti solo di ossa. V F ORA OSSERVA L IMMAGINE DEL PESCE, COLORALO E POI PROVA AD ABBINARE CON UNA FRECCIA LE PAROLE SCRITTE SOTTO AL CORPO DEL PESCE SQUAME PELLE PINNE BOCCA CODA OCCHI BRANCHIE 7

8 COLLEGA ORA LE PAROLE SCRITTE SOTTO AL LORO SIGNIFICATO SQUAME animali che hanno dentro al loro corpo uno scheletro PINNE sono gli animali che nascono dalle uova OVIPARI BRANCHIE coprono il corpo del pesce è il tessuto di cui sono fatte anche le nostre orecchie VERTEBRATI sono le braccia del pesce e servono ai pesci per spostarsi CARTILAGINE servono ai pesci per respirare 8

9 I PESCI OSSEI ED I PESCI CARTILAGINEI Come hai letto i pesci si dividono in ossei ed hanno lo scheletro e pesci cartilaginei fatti di un tessuto che si chiama cartilagine. OSSERVA ORA LE IMMAGINI DEL PESCE OSSEO (fig.1) E DEL PESCE CARTILAGINEO (fig.2). VEDI DELLE DIFFERENZE? PROVA A SCRIVERLE SEGUENDO LE VOCI SCRITTE SOTTO 1 2 9

10 BOCCA : CODA: PELLE: BRANCHIE: ORA CONFRONTA LE TUE OSSERVAZIONI CON QUELLE DEI COMPAGNI. 10

11 DI SEGUITO TROVERAI SCRITTE LE DIFFERENZE TRA I PESCI CARTILAGINEI ED I PESCI OSSEI. LEGGILE ED OSSERVA DI NUOVO LE FIGURE 1 E 2. CON L AIUTO DELLA MAESTRA PROVA POI AD ABBINARE ALLE DESCRIZIONI IL NUMERO 1 (pesci ossei) O IL NUMERO 2 (pesci cartilaginei) Questi pesci hanno una vera e propria bocca alla fine del muso, hanno la coda formata da due parti della stessa lunghezza e la pelle fatta di squame. Hanno un organo che gli permette di stare a galla senza affondare (vescica natatoria) sono ovipari e lasciano in acqua le uova, hanno le branchie coperte da un osso chiamato (opercolo). Questi pesci hanno la bocca sotto il muso e non in punta di muso, hanno più lunga una delle due parti che formano la coda, e devono muoversi sempre per non affondare. Per respirare hanno cinque aperture chiamate branchiali ma non sono coperte da nessun osso. Nascono mettendo al mondo i piccoli. 11

12 VERIFICA ORA COMPLETA GLI SPAZI BIANCHI ACCANTO ALLE IMMAGINI DEI PESCI CON LE LORO CARATTERISTICHE. PESCE OSSEO: PESCE CARTILAGINEO: 12

13 13

DESCRIZIONE DOCUMENTO: prova di verifica della comprensione del testo scientifico

DESCRIZIONE DOCUMENTO: prova di verifica della comprensione del testo scientifico NOME FILE: I PESCI CODICE DOCUMENTO: S SCIENZE B B1 S1 21 DESCRIZIONE DOCUMENTO: prova di verifica della comprensione del testo scientifico SCUOLA: secondaria di 1 grado CLASSE: prima LINK CORRELATI: Nessuno

Dettagli

I DINOSAURI I DINOSAURI

I DINOSAURI I DINOSAURI I DINOSAURI Prerequisiti: orientarsi nel tempo fra passato, presente e futuro, usare gli strumenti sussidiari al testo ( immagini, tabelle ) Obiettivi: conoscere i dinosauri Livello linguistico: A2 ATTIVITA

Dettagli

Classifichiamo gli animali

Classifichiamo gli animali pag. 185 Classifichiamo gli animali classificare gli animali, gli scienziati tengono conto di una importante caratteristica, cioè la presenza della colonna vertebrale. Così: gli invertebrati sono gli animali

Dettagli

I Pesci vivono sia nel mare sia nelle acque dolci

I Pesci vivono sia nel mare sia nelle acque dolci I PESCI I Pesci vivono sia nel mare sia nelle acque dolci Si dividono in: Condroitti (pesci cartilaginei) Osteitti (pesci ossei) Hanno uno scheletro interno costituito di cartilagine Hanno uno scheletro

Dettagli

CORDATI. Biologia generale Prof.ssa Bernardo

CORDATI. Biologia generale Prof.ssa Bernardo CORDATI I Cordati rappresentano un phylum di animali comprendente organismi di diversa forma e complessità, caratterizzati dall avere struttura di sostegno interna chiamata notocorda. L albero evolutivo

Dettagli

GLI ANFIBI Gli Anfibi sono Vertebrati. Esistono tre ordini di Anfibi: ANURI senza coda (Rane e Rospi) URODELI con la coda (Tritoni e Salamandre) APODI

GLI ANFIBI Gli Anfibi sono Vertebrati. Esistono tre ordini di Anfibi: ANURI senza coda (Rane e Rospi) URODELI con la coda (Tritoni e Salamandre) APODI I PESCI I Pesci sono Vertebrati, cioè hanno la colonna vertebrale e lo scheletro. Hanno le pinne e sono bravi nuotatori. Respirano con le branchie l'aria sciolta nell'acqua. La circolazione è semplice,

Dettagli

Contenuti: gli animali complessi

Contenuti: gli animali complessi Contenuti: gli animali complessi Gli animali vertebrati I pesci Gli anfibi I rettili Gli uccelli I mammiferi Il rivestimento Le funzioni vitali La riproduzione La respirazione Il movimento I sei sensi

Dettagli

I pesci possono essere: cioè mangiatori di PLANCTON o di particelle organiche presenti nel fango

I pesci possono essere: cioè mangiatori di PLANCTON o di particelle organiche presenti nel fango I PESCI appartengono alla grande classe dei vertebrati e sono animali eterotermi, in altre parole animali a sangue freddo, vale a dire che la temperatura del loro corpo cambia in rapporto alla temperatura

Dettagli

Diana e Giuliana. 1L Capponi -linguistico

Diana e Giuliana. 1L Capponi -linguistico Diana e Giuliana. 1L Capponi -linguistico Habitat e distribuzione geografica I pesci d'acqua dolce si trovano in maggiore concentrazione nei grandi laghi africani e nei corsi d acqua delle foreste pluviali

Dettagli

LA CLASSE DEGLI ANFIBI

LA CLASSE DEGLI ANFIBI LA CLASSE DEGLI ANFIBI AMBIENTE IN CUI VIVONO Acqua durante la nascita (quando sono girini); Terraferma in fase adulta (per esempio rane e rospi); SOTTOCLASSI Apodi: senza zampe; Urodeli: hanno la coda

Dettagli

Avvicinamento alla zoologia

Avvicinamento alla zoologia Avvicinamento alla zoologia PAOLA IOTTI I nostri obiettivi Creare l opportunità per il pubblico di attribuire significato alle cose che ci circondano. Attraverso l esperienza la comprensione; attraverso

Dettagli

La circolazione dei vertebrati

La circolazione dei vertebrati Il cuore dei vertebrati La circolazione dei vertebrati Nei mammiferi e negli uccelli il sangue venoso è completamente separato dal sangue arterioso. La circolazione viene quindi detta doppia e completa.

Dettagli

SISTEMA SCHELETRICO. Il Sistema scheletrico è fatto delle ossa che formano e sostengono il nostro corpo.

SISTEMA SCHELETRICO. Il Sistema scheletrico è fatto delle ossa che formano e sostengono il nostro corpo. 2 SISTEMA SCHELETRICO Il Sistema scheletrico è fatto delle ossa che formano e sostengono il nostro corpo. Lo scheletro è molto importante e ci serve per tre motivi principali: 1. Protegge i nostri organi

Dettagli

DOMANDE DOMANDE DOMANDE DOMANDE

DOMANDE DOMANDE DOMANDE DOMANDE Attraverso quale sistema gli squali percepiscono i movimenti di un animale ferito? R: Il sistema della linea laterale Da cosa è composto lo scheletro degli squali? R: Gli squali hanno uno scheletro cartilagineo

Dettagli

La nuova biologia.blu

La nuova biologia.blu 1 David Sadava, David M. Hillis, H. Craig Heller, May R. Berenbaum La nuova biologia.blu Le cellule e i viventi PLUS 2 Capitolo A10 La biodiversità: gli animali 3 Il progenitore comune Gli animali si sono

Dettagli

Basato sul testo: PEZZETTINO di Leo Lionni, ed. Babalibri

Basato sul testo: PEZZETTINO di Leo Lionni, ed. Babalibri Basato sul testo: PEZZETTINO di Leo Lionni, ed. Babalibri La maestra ci ha letto il libro Pezzettino. Dobbiamo imparare a stare attenti quando la maestra legge... Dobbiamo imparare tante nuove parole!

Dettagli

Energia per il proprio corpo

Energia per il proprio corpo Energia per il proprio corpo Tutti gli animali e le piante hanno bisogno di cibo per vivere e per crescere. Anche il tuo corpo ha bisogno di cibo. Che tipo di cibo serve per vivere e crescere? La foto

Dettagli

LAVORO DI GRUPPO SUI VERTEBRATI PESCI

LAVORO DI GRUPPO SUI VERTEBRATI PESCI GRUPPO N 1: Davide Riccardo L. Beatrice M. Fatima Beatrice S. Roberto PESCI I pesci sono vertebrati acquatici, eterotermi e ovipari. Alcuni sono erbivori e mangiano alghe e piante acquatiche, altri sono

Dettagli

HO PENSATO UN LAPBOOK...

HO PENSATO UN LAPBOOK... Laboratorio Interattivo Manuale di Giuditta e Ginevra Gottardi presenta Sezione dedicata ai progetti degli insegnanti HO PENSATO UN LAPBOOK... AUTORE: TITOLO: CLASSE: MATERIA: Mariangela Barletta Il libro

Dettagli

I RETTILI SERPENTI, LUCERTOLE, COCCODRILLI E TARTARUGHE SONO RETTILI.

I RETTILI SERPENTI, LUCERTOLE, COCCODRILLI E TARTARUGHE SONO RETTILI. I RETTILI SERPENTI, LUCERTOLE, COCCODRILLI E TARTARUGHE SONO RETTILI. Esistono più di ottomila specie di rettili. Una caratteristica comune a tutti è la pelle impermeabile e squamosa, che protegge lo scheletro

Dettagli

I PESCI. Ciao, io sono un. Vivo nell acqua dolce o salata, nei mari, nei laghi e nei fiumi.

I PESCI. Ciao, io sono un. Vivo nell acqua dolce o salata, nei mari, nei laghi e nei fiumi. I PESCI Ciao, io sono un PESCE Vivo nell acqua dolce o salata, nei mari, nei laghi e nei fiumi. Come faccio a respirare? Respiro con le branchie che sono i miei polmoni e si trovano proprio vicino alle

Dettagli

IL SANTUARIO PELAGOS

IL SANTUARIO PELAGOS NEL MAR MEDITERRANEO È STATA ISTITUITA UNA GRANDE AREA MARINA PROTETTA, IL SANTUARIO PELAGOS, CHE SI ESTENDE PER 87.500 KM 2 TRA L ITALIA, LA FRANCIA E IL PRINCIPATO DI MONACO E COMPRENDE IL MAR LIGURE

Dettagli

Scheda didattica Clima e coralli

Scheda didattica Clima e coralli Scheda didattica Clima e coralli Tema Clima e coralli Livello Secondo ciclo delle scuole Elementari Durata Una lezione da 45 minuti Materiale Scheda di lavoro Matite colorate Svolgimento Lettura del testo

Dettagli

Introduzione all'anatomia Umana. Andreas van Wesel (1514 1564), anatomista e medico fiammingo.

Introduzione all'anatomia Umana. Andreas van Wesel (1514 1564), anatomista e medico fiammingo. Introduzione all'anatomia Umana Andreas van Wesel (1514 1564), anatomista e medico fiammingo. Anatomia Dal greco anatom ḗ : dissezione Studio della struttura (come sono fatti) e della funzione degli organi

Dettagli

GLI ARTROPODI artropodi con arti articolati ESOSCHELETRO INSETTI insetti

GLI ARTROPODI artropodi con arti articolati ESOSCHELETRO INSETTI insetti GLI ARTROPODI Gli artropodi appartengono agli invertebrati perchè non hanno la colonna vertebrale. Sono il gruppo di invertebrati più numeroso ed è diffuso in tutti gli ambienti. La parola artropodi significa

Dettagli

Gli habitat. Scuola primaria (4^-5^) e secondaria di 1 o grado

Gli habitat. Scuola primaria (4^-5^) e secondaria di 1 o grado Gli habitat Scuola primaria (4^-5^) e secondaria di 1 o grado Che cos è un habitat? Un habitat è un ambiente che presenta condizioni adatte alla sopravvivenza di determinati animali. Esso costituisce la

Dettagli

QUIZ. 1- Scegli la frase che ti sembra più corretta:

QUIZ. 1- Scegli la frase che ti sembra più corretta: QUIZ DATA: 1- Scegli la frase che ti sembra più corretta: a- Il mare occupa una piccola parte del Pianeta Terra b- Il mare occupa la metà esatta del Pianeta Terra c- Il mare occupa la maggior parte del

Dettagli

Introduzione. Emanuele Osti

Introduzione. Emanuele Osti Introduzione Emanuele Osti Il sistema respiratorio organizza e attiva la respirazione, un processo tramite il quale il corpo umano prende l aria dall atmosfera, estrae l ossigeno che la circolazione porterà

Dettagli

Classe 1a C Casacastalda. Lavori di gruppo I vertebrati

Classe 1a C Casacastalda. Lavori di gruppo I vertebrati Anno Scolastico 2011-2012 Classe 1a C Casacastalda Lavori di gruppo I vertebrati I PESCI Melissa Dragoni Martina Comodi Sumea Shoshaj I pesci si muovono per mezzo di pinne. Hanno: 2 pinne pettorali, 2

Dettagli

ANIMALI DI MARI E OCEANI

ANIMALI DI MARI E OCEANI ANIMALI DI MARI E OCEANI POLPO IL POLPO È L INVERTEBRATO PIÙ INTELLIGENTE AL MONDO: ACCUMULA SCORTE DI CIBO VICINO ALLA SUA TANA E USA CONCHIGLIE PER COSTRUIRE MURI. NON HA OSSA, QUINDI È MOLTO FLESSIBILE

Dettagli

Cellule tessuti e corpo in generale

Cellule tessuti e corpo in generale Cellule tessuti e corpo in generale Il corpo umano è una macchina straordinaria e meravigliosa. È fatta di oltre 200 ossa, 450 muscoli, 100.000 capelli in testa, 130.000.000 di recettori sul fondo della

Dettagli

2. Le piante. Le piante verdi hanno bisogno della luce del sole per crescere. Esse trasformano l energia della luce solare in energia alimentare.

2. Le piante. Le piante verdi hanno bisogno della luce del sole per crescere. Esse trasformano l energia della luce solare in energia alimentare. 2. Le piante Sembra che le piante siano dappertutto. C i sono piante all aperto e al chiuso, a scuola e intorno alle case. Sai pensare a posti diversi in cui hai visto delle piante? Le piante sono simili

Dettagli

Animali, piante e ambiente

Animali, piante e ambiente Animali, piante e ambiente Il nostro pianeta è abitato da moltissime specie di animali e di piante. Gli animali e le piante vivono in ambienti molto diversi: l aria, l acqua, la terra. Che cosa sai già?

Dettagli

I VIVENTI. Durante la loro vita, i viventi compiono alcune funzioni vitali molto importanti: respirano; si nutrono; si riproducono.

I VIVENTI. Durante la loro vita, i viventi compiono alcune funzioni vitali molto importanti: respirano; si nutrono; si riproducono. I VIVENTI Come sai, in natura tutto è formato da materia. In questo capitolo conosceremo le caratteristiche di una speciale forma di materia: la materia vivente. Gli esseri viventi hanno delle caratteristiche

Dettagli

Vertebr ati. Vertebr. ati. Rettili

Vertebr ati. Vertebr. ati. Rettili Vertebr Vertebr ati ati Pesc Pesc ii Anfib Anfib ii Rettili Rettili Scheletr Scheletr oo interno interno Uccell Uccell ii Mammife Mammife ri ri Pesci I pesci sono vertebrati a sangue freddo vale a dire

Dettagli

ITCS Gaetano Salvemini di Casalecchio di Reno (BO) SCIENZE MOTORIE PER LE CLASSI PRIME. A cura di Andrea Pajetti

ITCS Gaetano Salvemini di Casalecchio di Reno (BO) SCIENZE MOTORIE PER LE CLASSI PRIME. A cura di Andrea Pajetti ITCS Gaetano Salvemini di Casalecchio di Reno (BO) SCIENZE MOTORIE PER LE CLASSI PRIME A cura di Andrea Pajetti PAROLE CHIAVE Ossa Lunghe, piatte, corte Cartilagine di coniugazione Sostegno, protezione,

Dettagli

TEST LIVELLO A2 COMPRENSIONE ORALE. Ascolta e scegli l immagine giusta. Esegui le azioni che ti dice l insegnante.

TEST LIVELLO A2 COMPRENSIONE ORALE. Ascolta e scegli l immagine giusta. Esegui le azioni che ti dice l insegnante. TEST LIVELLO A2 COMPRENSIONE ORALE Ascolta e scegli l immagine giusta 1 2 Esegui le azioni che ti dice l insegnante Ascolta e scegli 1. Il testo parla di: a) b) 2. Nei boschi ci sono: a) molte piante.

Dettagli

I VERTEBRATI. Questo bellissimo airone mette in mostra il suo piumaggio per attirare una compagna con cui accoppiarsi.

I VERTEBRATI. Questo bellissimo airone mette in mostra il suo piumaggio per attirare una compagna con cui accoppiarsi. Questo bellissimo airone mette in mostra il suo piumaggio per attirare una compagna con cui accoppiarsi. I VERTEBRATI Le zebre hanno un manto davvero inconfondibile: strisce verticali nere alternate a

Dettagli

Direzione Didattica «A. Manzoni» Foggia. Rilevazione degli apprendimenti secondo quadrimestre. Anno scolastico PROVA DI ITALIANO

Direzione Didattica «A. Manzoni» Foggia. Rilevazione degli apprendimenti secondo quadrimestre. Anno scolastico PROVA DI ITALIANO Direzione Didattica «A. Manzoni» Foggia Rilevazione degli apprendimenti secondo quadrimestre Anno scolastico 2009-2010 PROVA DI ITALIANO Classe Quarta Sezione Alunno/a Leggi questo racconto Cavallucci

Dettagli

Il Regno degli Animali

Il Regno degli Animali Il Regno degli Animali Il Regno degli Animali È un regno molto vasto, è quello che ha conquistato tutti gli ambienti. Invertebrati Vertebrati Vertebrati e invertebrati Si chiamano vertebrati gli animali

Dettagli

Apparato scheletrico

Apparato scheletrico Apparato scheletrico L'apparato scheletrico ha la funzione di sostegno e di protezione degli organi interni ed è costituita dalle ossa. Le ossa sono formate dal tessuto osseo, composto da una sostanza

Dettagli

Allora abbiamo fatto delle piccole ricerche di gruppo per conoscerli meglio. Per fare la ricerca

Allora abbiamo fatto delle piccole ricerche di gruppo per conoscerli meglio. Per fare la ricerca Durante l uscita didattica a Bolca, abbiamo scoperto che alcuni pesci esistono ancora, anche se hanno subito delle trasformazioni cioè si sono evoluti. Allora abbiamo fatto delle piccole ricerche di gruppo

Dettagli

SCHEDA DI PRESENTAZIONE

SCHEDA DI PRESENTAZIONE SCHEDA DI PRESENTAZIONE TITOLO: il mare BREVE DESCRIZIONE DELL UNITA DI APPRENDIMENTO: in questa unità di apprendimento si vuole far capire e illustrare l ambiente mare. DIDATTIZZAZIONE E SEMPLIFICAZIONE

Dettagli

Gli anfibi sono i primi vertebrati che hanno colonizzato la terra ferma, tuttavia hanno un ciclo di vita strettamente legato alla vita acquatica.

Gli anfibi sono i primi vertebrati che hanno colonizzato la terra ferma, tuttavia hanno un ciclo di vita strettamente legato alla vita acquatica. GLI ANFIBI Gli anfibi sono i primi vertebrati che hanno colonizzato la terra ferma, tuttavia hanno un ciclo di vita strettamente legato alla vita acquatica. Il termine anfibio è di origine greca e significa

Dettagli

Da:

Da: Vita da Pesce Le Scienze, il Museo e la Scuola 1 a Scuola Estiva per insegnanti 7 9 Settembre 2015 Museo di Storia Naturale Università di Pisa COS È UN PESCE? Animale acquatico (vertebrato) con le pinne,

Dettagli

Tema C Capitolo 1 Le ossa e lo scheletro

Tema C Capitolo 1 Le ossa e lo scheletro 1. A cosa servono e come sono fatte le ossa 2. Le ossa del nostro corpo 3. Come funzionano le articolazioni 4. I denti 5. Lo scheletro degli altri animali 1 A che cosa servono le ossa Le ossa del corpo

Dettagli

COS È UNO STAGNO PIANTE E ANIMALI DELLO STAGNO NINFEA

COS È UNO STAGNO PIANTE E ANIMALI DELLO STAGNO NINFEA LO STAGNO INFEA - MATERIALE DIDATTICO COS È UNO STAGNO Lo stagno come tutti gli ambienti naturali è un ecosistema molto complesso. Grazie alle sue caratteristiche, come il terreno fangoso, la presenza

Dettagli

L HOMO ERECTUS E LA SCOPERTA DEL FUOCO

L HOMO ERECTUS E LA SCOPERTA DEL FUOCO L HOMO ERECTUS E LA SCOPERTA DEL FUOCO Prerequisiti: orientarsi nel tempo fra passato, presente e futuro, usare gli strumenti sussidiari al testo ( immagini, tabelle ) Obiettivi: del fuoco. conoscere i

Dettagli

APPARATO RESPIRATORIO

APPARATO RESPIRATORIO APPARATO RESPIRATORIO VI SONO DUE TIPI DI RESPIRAZIONE: CELLULARE a) Avviene nei mitocondri delle cellule b) I mitocondri prendono l ossigeno contenuto nel sangue e lo usano per bruciare il glucosio c)

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO A. FUSINATO SCHIO SCUOLA DELL INFANZIA A.ROSSI ATTIVITA DI PLESSO SIAMO TUTTI UGUALI SIAMO TUTTI DIVERSI!

ISTITUTO COMPRENSIVO A. FUSINATO SCHIO SCUOLA DELL INFANZIA A.ROSSI ATTIVITA DI PLESSO SIAMO TUTTI UGUALI SIAMO TUTTI DIVERSI! ISTITUTO COMPRENSIVO A. FUSINATO SCHIO SCUOLA DELL INFANZIA A.ROSSI ATTIVITA DI PLESSO SIAMO TUTTI UGUALI SIAMO TUTTI DIVERSI! ANNO SCOLASTICO 2013/2014 GUIZZINO In un angolo lontano del mare, viveva una

Dettagli

L energia e le trasformazioni

L energia e le trasformazioni LABORATORIO SCIENTIFICO L energia e le trasformazioni ISTITUTO COMPRENSIVO VALMAURA Scuola meda G. Caprin PROF. M.BUCCI Tutto cambia continuamente. La notte segue il giorno. La primavera viene dopo l inverno.

Dettagli

http://digilander.libero.it/glampis64 Il corpo umano è organizzato in livelli gerarchici Un organismo è costituito da un insieme di sistemi, formati a loro volta da organi, tessuti e cellule. I tessuti

Dettagli

Gli animali sono dotati di un organizzazione strutturale di tipo gerarchico

Gli animali sono dotati di un organizzazione strutturale di tipo gerarchico tessuti Gli animali sono dotati di un organizzazione strutturale di tipo gerarchico L organizzazione strutturale del mondo vivente è impostata secondo diversi livelli gerarchici. A Livello di cellula Cellula

Dettagli

Le parti del corpo Il corpo umano cel ule, diverse per forma e per funzione, Un insieme di cellule tessuto tessuto organo tessuti simili

Le parti del corpo Il corpo umano cel ule, diverse per forma e per funzione, Un insieme di cellule tessuto tessuto organo tessuti simili Le parti del corpo Il corpo umano è composto da cellule, diverse per forma e per funzione, che nascono, vivono, muoiono; Un insieme di cellule che si specializza per svolgere lo stesso lavoro forma un

Dettagli

AUTORE: C. Milite. SHEDE DIDATTICHE: G. Cecchetti. DISEGNI: M.Biazzi PAGINE: 136 PREZZO: 7,00 ISBN:

AUTORE: C. Milite. SHEDE DIDATTICHE: G. Cecchetti. DISEGNI: M.Biazzi PAGINE: 136 PREZZO: 7,00 ISBN: dai9anni SERIE blu scuola primaria Sotto lo stesso sole RACCONTO SULL AMICIZIA Martino è un bambino ricco e viziato. Ha tutto quello che desidera eppure è sempre insoddisfatto. Si diverte unicamente facendo

Dettagli

Sistematica e filogenesi dei Vertebrati

Sistematica e filogenesi dei Vertebrati Sistematica e filogenesi dei Vertebrati Lezione 3: Agnatha e Placodermi dott. Andrea Brusaferro Scuola di Scienze Ambientali Unità di Ricerca in Ecologia Animale Università di Camerino - UNICAM 0737/403226

Dettagli

(testo adattato da manuali disciplinari di storia per il biennio)

(testo adattato da manuali disciplinari di storia per il biennio) IL TESTO STORICO LEGGI IL TESTO SEGUENTE E RISPONDI ALLE DOMANDE LA PREISTORIA - L ORIGINE DELL UOMO SULLA TERRA Quando è cominciata la vita sulla terra? Gli scienziati e gli storici non hanno risposte

Dettagli

L AMBIENTE E GLI ECOSISTEMI

L AMBIENTE E GLI ECOSISTEMI L AMBIENTE E GLI ECOSISTEMI Ci sono moltissimi esseri viventi come le piante, gli animali e gli uomini, che abitano insieme. Questi organismi vivono in luoghi diversi che si chiamano ambienti. I pesci

Dettagli

lessico di base in piccoli testi il rilievo

lessico di base in piccoli testi il rilievo il rilievo Montagna /monte Catena montuosa Massiccio Vetta / cima Territorio Rilievo Colle / collina Pianura Sul livello del mare Forma / formare Comprendere Sul territorio vivono gli esseri viventi: uomini,

Dettagli

L APPARATO RESPIRATORIO

L APPARATO RESPIRATORIO L APPARATO RESPIRATORIO L APPARATO RESPIRATORIO LA RESPIRAZIONE Per spegnere un incendio il metodo migliore è quello di "soffocarlo". Su questo principio si basano gli estintori che emettono gas e polveri

Dettagli

Gli anfibi Dominio Regno Phylum Subphilum Superclasse Classe Ordini Famiglie Specie

Gli anfibi Dominio Regno Phylum Subphilum Superclasse Classe Ordini Famiglie Specie Dominio: eucarioti Regno: animali Phylum: cordati Subphilum: vertebrati Superclasse: tetrapodi Classe: anfibi Ordini: 3 Famiglie: 44 Specie: circa 5000 Gli anfibi Introduzione Gli anfibi si sono resi indipendenti

Dettagli

Il mondo marino I PESCI

Il mondo marino I PESCI Il mondo marino I PESCI I pesci Con il termine pesci, dal latinopisces, si intende un gruppo eterogeneo di organismi fondamentalmente acquatici che appartiene alla classe sistematica dei vertebrati. I

Dettagli

Parlare sott acqua. Il primo segnale che imparano i subacquei è l OK, ovvero: tutto bene. Si fa formando un cerchietto con indice e pollice.

Parlare sott acqua. Il primo segnale che imparano i subacquei è l OK, ovvero: tutto bene. Si fa formando un cerchietto con indice e pollice. Parlare sott acqua Per ragioni di sicurezza, ma anche per divertirci di più, sott acqua si comunica, ci si scambiano notizie e informazioni. Potemmo aver bisogno di segnalare che sta passando un delfino,

Dettagli

I Sarcopterygii e la conquista della terraferma

I Sarcopterygii e la conquista della terraferma I Sarcopterygii e la conquista della terraferma Il carattere comune dei Sarcopterigi è il possedere almeno la base delle pinne pari dotata di un lobo muscolare con un asse scheletrico Attinopterigio Sarcopterigio

Dettagli

NUCLEO TEMATICO L AUTOBIOGRAFIA

NUCLEO TEMATICO L AUTOBIOGRAFIA N 1 Costruire una situazione d accoglienza tesa ad agevolare l ascolto e la socializzazione nel nuovo ambiente scolastico IL PRIMO GIORNO DI SCUOLA tempo: possibilità e come strumento di conoscenza di

Dettagli

L uomo ha grande discorso del quale la più parte è vano e falso, li animali l hanno piccolo ma è utile e vero. (Leonardo da Vinci)

L uomo ha grande discorso del quale la più parte è vano e falso, li animali l hanno piccolo ma è utile e vero. (Leonardo da Vinci) L uomo ha grande discorso del quale la più parte è vano e falso, li animali l hanno piccolo ma è utile e vero. (Leonardo da Vinci) La seguente attività ha lo scopo di: Farvi conoscere parte della scienza

Dettagli

il corpo umano scheletro, muscoli e organi: un caleidoscopio di colori di Carnovsky scritto da Kate Davies

il corpo umano scheletro, muscoli e organi: un caleidoscopio di colori di Carnovsky scritto da Kate Davies il corpo umano scheletro, muscoli e organi: un caleidoscopio di colori di Carnovsky scritto da Kate Davies la MARGHERITA EDIZIONI USA LA TUA LENTE A RAGGI X PER VEDERE: 10 11 12 Lente rossa Il CRANIO,

Dettagli

Origine della Vita sulla Terra

Origine della Vita sulla Terra Origine della Vita sulla Terra http://tempopieno.altervista.org/index.htm Anno scolastico 2013-14 Classe III E - Scuola primaria "Umberto I" - I Circolo - Santeramo (Ba) ins. Gianni Plantamura nov 8 18:54

Dettagli

LA VITA SULLA TERRA GLI ALUNNI DELLA CLASSE QUARTA DELLA SCUOLA «GIOTTO» SONO LIETI DI PRESENTARVI

LA VITA SULLA TERRA GLI ALUNNI DELLA CLASSE QUARTA DELLA SCUOLA «GIOTTO» SONO LIETI DI PRESENTARVI GLI ALUNNI DELLA CLASSE QUARTA DELLA SCUOLA «GIOTTO» SONO LIETI DI PRESENTARVI LA VITA SULLA TERRA LAVORO REALIZZATO DURANTE IL LABORATORIO SCIENZE/INFORMATICA. INDICE ECOSISTEMI E VIVENTI I CINQUE REGNI

Dettagli

III media corpo umano: riassunto delle varie tappe del modello

III media corpo umano: riassunto delle varie tappe del modello Bea Pozzi, anno scolastico 2006-2007, classe 3C 1 III media corpo umano: riassunto delle varie tappe del modello 1 a lezione: posto agli allievi la domanda dove vanno a finire il panino mangiato e l acqua

Dettagli

SCHEDA DI PRESENTAZIONE

SCHEDA DI PRESENTAZIONE SCHEDA DI PRESENTAZIONE TITOLO: L aria e le sue proprietà BREVE DESCRIZIONE DELL UNITA DI APPRENDIMENTO: in questa unità di apprendimento si vuole proseguire il discorso sugli stati della materia, presentando

Dettagli

LE CARATTERISTICHE DEGLI ESSERI VIVENTI

LE CARATTERISTICHE DEGLI ESSERI VIVENTI LE CARATTERISTICHE DEGLI ESSERI VIVENTI Quali sono le caratteristiche dei viventi? Tutti gli esseri viventi: 1. nascono 2. crescono 3. respirano 4. reagiscono agli stimoli 5. si muovono 6. si riproducono

Dettagli

2. SIMMETRIE NEI VIVENTI

2. SIMMETRIE NEI VIVENTI 2. IMMETRIE NEI IENTI TTIIT 1 : OERZIONE DI PRTI DIERE DELL TE PINT Portare gli alunni a individuare le simmetrie/ asimmetrie nelle diverse parti della stessa pianta Foglie. fiori o frutti fusti di piante

Dettagli

Continuiamo ad imparare Lettera A

Continuiamo ad imparare Lettera A Continuiamo ad imparare Lettera A COLORA LE IMMAGINI DI PAROLE CHE COMINCIANO per A COLORA LE IMMAGINI DI PAROLE CHE CONTENGONO UNA A COLORA LE IMMAGINI DI PAROLE CHE FINISCONO PER A COLORA LE IMMAGINI

Dettagli

TECHNICAL DIVING ACADEMY

TECHNICAL DIVING ACADEMY TECHNICAL DIVING ACADEMY presenta... posso nuotare attaccato ad una tartaruga??? lo scopriremo insieme a cura di Maria Sofia Il naturalista subacqueo è un esperto del regno acquatico è colui che sa come

Dettagli

CONTENU- TO/ATTIVIT À Lavori a gruppi su invertebrati e vertebrati, utilizzo del tablet per ricerca di informazioni in rete. PRODOTTO Presentazioni

CONTENU- TO/ATTIVIT À Lavori a gruppi su invertebrati e vertebrati, utilizzo del tablet per ricerca di informazioni in rete. PRODOTTO Presentazioni Scuola: Secondaria di I grado Classe: IA AREA/DISCIPLINA: Scienze COMPETENZA Ha una visione della complessità del sistema dei viventi e riconosce nella loro diversità i bisogni fondamentali degli animali

Dettagli

VERIFICA DI ITALIANO L2 LIVELLO A2

VERIFICA DI ITALIANO L2 LIVELLO A2 VERIFICA DI ITALIANO L2 LIVELLO A2 L obiettivo della seguente verifica è testare il consolidamento di argomenti ed espressioni legati all ambiente, al vissuto personale, alle attività consuete dello studente.

Dettagli

1 MODULO OPERATIVO OSSERVAZIONE DELLA NATURA

1 MODULO OPERATIVO OSSERVAZIONE DELLA NATURA Conoscere le caratteristiche e le funzioni degli organi di senso N 1 I CINQUE SENSI descrizione di oggetti inanimati e - esplorare il mondo attraverso i cinque sensi - osservazione dello spazio naturale

Dettagli

Sistematica e filogenesi dei Vertebrati

Sistematica e filogenesi dei Vertebrati Sistematica e filogenesi dei Vertebrati Lezione 8: Sviluppo dei vertebrati dott. Andrea Brusaferro Scuola di Scienze Ambientali Unità di Ricerca in Ecologia Animale Università di Camerino - UNICAM 0737/403226

Dettagli

SPEAKING ITALIAN TIME: 5-7 minutes

SPEAKING ITALIAN TIME: 5-7 minutes DIRECTORATE FOR QUALITY AND STANDARDS IN EDUCATION Department of Curriculum Management Educational Assessment Unit Subject Proficiency Assessment 2015 SPA LEVEL 1 SPEAKING ITALIAN TIME: 5-7 minutes TEACHER

Dettagli

PDF created with pdffactory trial version

PDF created with pdffactory trial version Quest anno abbiamo progettato l intervento con la biologa all interno del percorso di scoperta del compost e del ciclo della terra. L obiettivo, con i bambini dell ultimo anno, è quello di avvicinarli

Dettagli

La società delle api Collega con una freccia i nomi ai disegni.

La società delle api Collega con una freccia i nomi ai disegni. La società delle api Collega con una freccia i nomi ai disegni. ape regina ape operaia sciame alveare larva uovo cella fuco favo Completa le frasi colorando i riquadri adatti. Il compito dell ape regina

Dettagli

Cosa c è scritto secondo te? Lilia Andrea Teruggi

Cosa c è scritto secondo te? Lilia Andrea Teruggi Cosa c è scritto secondo te? Lilia Andrea Teruggi Cosa ci sarà scritto su questo? Umberto Pulito splendente. Ilaria Rebecca Serve per pulire i piatti. Detersivo per lavare i piatti. Lorenzo Amine Lorenzo

Dettagli

Istituto comprensivo Sassuolo 3^ Sud Scuola dell infanzia Don Milani Sezione 5 anni, a.s. 2013/14

Istituto comprensivo Sassuolo 3^ Sud Scuola dell infanzia Don Milani Sezione 5 anni, a.s. 2013/14 Istituto comprensivo Sassuolo 3^ Sud Scuola dell infanzia Don Milani Sezione 5 anni, a.s. 2013/14 Progetto: IMPARIAMO A CONOSCERE MEGLIO I NOSTRI AMICI ALBERI Iniziamo questo percorso partendo dalle loro

Dettagli

CREATIVO TANTE IDEE DA REALIZZARE INSIEME ALLA TUA MAMMA

CREATIVO TANTE IDEE DA REALIZZARE INSIEME ALLA TUA MAMMA LIBRETTO CREATIVO TANTE IDEE DA REALIZZARE INSIEME ALLA TUA MAMMA GIOCA SENZA LIMITI DI IMMAGINAZIONE! Grazie ai tantissimi colori tra cui scegliere, fare tantissimi lavoretti non è mai stato così semplice:

Dettagli

Istituto Comprensivo Sandro Pertini Ovada

Istituto Comprensivo Sandro Pertini Ovada Istituto Comprensivo Sandro Pertini Ovada Attraverso l'analisi della fauna macrobentonica delle acque si può conoscere la condizione di un corso d'acqua. La classificazione di questi organismi viene fatta

Dettagli

Il mio primo libro sull evoluzione

Il mio primo libro sull evoluzione Tweet Da dove veniamo? È una domanda semplice, ma non è altrettanto semplice rispondere Jonathan Tweet Illustrazioni di Karen Lewis soprattutto se a farla sono i bambini. Grazie a questo libro, però, la

Dettagli

I Rettili sono vertebrati soprattutto terrestri. Pertanto possiedono caratteristiche adatte a vivere in questo ambiente: possiedono quattro arti per

I Rettili sono vertebrati soprattutto terrestri. Pertanto possiedono caratteristiche adatte a vivere in questo ambiente: possiedono quattro arti per I RETTILI I Rettili sono vertebrati soprattutto terrestri. Pertanto possiedono caratteristiche adatte a vivere in questo ambiente: possiedono quattro arti per camminare (nel corso dell evoluzione si sono

Dettagli

Prodotto realizzato con il contributo della Regione Toscana nell'ambito dell'azione regionale di sistema. Laboratori del Sapere Scientifico

Prodotto realizzato con il contributo della Regione Toscana nell'ambito dell'azione regionale di sistema. Laboratori del Sapere Scientifico Prodotto realizzato con il contributo della Regione Toscana nell'ambito dell'azione regionale di sistema Laboratori del Sapere Scientifico SCUOLA PRIMARIA GUGLIELMO MARCONI - FIRENZE CLASSE IA E CLASSE

Dettagli

L argomento può essere affrontato in ogni momento del curriculum scolastico.

L argomento può essere affrontato in ogni momento del curriculum scolastico. L argomento può essere affrontato in ogni momento del curriculum scolastico. Nella scuola dell infanzia e nei primi tre anni della scuola primaria, le attività dovranno essere incentrate sulla conoscenza

Dettagli

SCIENZE. La formazione delle rocce sedimentarie. Rocce sedimentarie clastiche. il testo:

SCIENZE. La formazione delle rocce sedimentarie. Rocce sedimentarie clastiche. il testo: 01 La superficie della Terra è coperta da un sottile strato di rocce. Le rocce si formano sulla superficie della Terra a causa del processo di sedimentazione. Sedimentazione: accumulo di materiali in strati

Dettagli

Il regno. Scoprirlo attraverso antiche incisioni

Il regno. Scoprirlo attraverso antiche incisioni Il regno Scoprirlo attraverso antiche incisioni Sommario Il regno animale 4 Sangue caldo o sangue freddo? 6 In branco o solitari? 7 Prede, predatori e necrofagi 8 Comunicazione animale 9 I mammiferi 10

Dettagli

APPUNTI DI ANATOMIA UMANA

APPUNTI DI ANATOMIA UMANA APPUNTI DI ANATOMIA UMANA L ORGANIZZAZIONE DEL CORPO UMANO ANATOMIA E FISIOLOGIA Anatomia e fisiologia sono due scienze che studiano il corpo umano, in particolare: Anatomia: L anatomia studia la forma

Dettagli

Scuola dell Infanzia di San Concordio Istituto Comprensivo Lucca 2 sez. A-B-C A.S. 2013/14 PROGETTO DI LABORATORIO SCIENTIFICO DI PESCE IN PESCE

Scuola dell Infanzia di San Concordio Istituto Comprensivo Lucca 2 sez. A-B-C A.S. 2013/14 PROGETTO DI LABORATORIO SCIENTIFICO DI PESCE IN PESCE Scuola dell Infanzia di San Concordio Istituto Comprensivo Lucca 2 sez. A-B-C A.S. 2013/14 PROGETTO DI LABORATORIO SCIENTIFICO DI PESCE IN PESCE -SVILUPPARE UN ATTEGGIAMENTO DI CURIOSITA NEI CONFRONTI

Dettagli

SCIENZE FACILI per LA CLASSE QUArTA Le proprietà della materia, gli esseri viventi, l ecologia

SCIENZE FACILI per LA CLASSE QUArTA Le proprietà della materia, gli esseri viventi, l ecologia Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno Collana diretta da Dario Ianes Carlo Scataglini SCIENZE FACILI per la classe QUARTA Le proprietà della materia, gli

Dettagli

Plesso La Rita Classe III a.s

Plesso La Rita Classe III a.s Plesso La Rita Classe III a.s. 2011-2012 Le proprietà dell aria L aria è una sostanza gassosa, non ha una forma propria, occupa uno spazio, ha un peso, è forte, si muove, esiste, si può scaldare e raffreddare.

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico PROVA DI SCIENZE. Scuola Primaria. Classe Seconda. Codici. Scuola:... Classe:...

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico PROVA DI SCIENZE. Scuola Primaria. Classe Seconda. Codici. Scuola:... Classe:... Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Istituto Nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2004

Dettagli

SCRIVERE I NUMERI. Ogni cappellino vale 100: scrivi il numero necessario per formare il centinaio

SCRIVERE I NUMERI. Ogni cappellino vale 100: scrivi il numero necessario per formare il centinaio SCRIVERE I NUMERI Ogni cappellino vale 00: scrivi il numero necessario per formare il centinaio. 0 00 00 00 00 0 00 00 77 00 Colora dello stesso colore solo i finestrini che formano il centinaio. 7 7 9

Dettagli

IL MIRACOLO DELLA FARFALLA. Viola Magnelli

IL MIRACOLO DELLA FARFALLA. Viola Magnelli 1 CARATTERISTICHE DEL BRUCO Le farfalle depongono le uova sopra o vicino a determinate piante, chiamate piante ospiti in quanto serviranno da cibo ai bruchi. La femmina, che generalmente muore subito dopo

Dettagli

Briofite: muschi ed epatiche

Briofite: muschi ed epatiche Briofite Le briofite rappresentano l'anello di congiunzione fra piante acquatiche e terrestri, la loro vita si svolge in parte in ambiente acquatico e in parte in ambiente terrestre. Sono piante molto

Dettagli