Assegni familiari. R.S.U. Siae Microelettronica

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Assegni familiari. R.S.U. Siae Microelettronica"

Transcript

1 R.S.U. Siae Microelettronica Assegni familiari nuovi importi dal 1 luglio 2005 fino al 30 giugno 2006 Le normative che regolano la materia in questione, e che spieghiamo all interno di questo capitolo, si applicano a tutti i lavoratori dipendenti, indipendentemente dal contratto di lavoro applicato. 1. Introduzione La Cassa assegni familiari è stata istituita allo scopo di provvedere alle erogazione di assegni ai lavoratori per integrare la loro retribuzione in rapporto ai carichi familiari dei medesimi. L istituto degli assegni familiari ha subito una radicale modifica a partire dal gennaio 1988, dalla legge n. 153/1988 che ha rivoluzionato il sistema dei vecchi assegni familiari per le persone a carico prevedendo l istituzione del nuovo Assegno per il nucleo familiare. L assegno per il nucleo familiare é determinato, in misura differenziata, in relazione al numero dei componenti il nucleo familiare e al reddito globale del medesimo. L assegno spetta, sussistendo le condizioni che vedremo, a tutti coloro che prestano lavoro retribuito alle dipendenze di terzi nel territorio nazionale. L individuazione dei componenti il nucleo va effettuata con riferimento al richiedente l assegno. Il nucleo familiare é così composto: - il richiedente l assegno - il coniuge non legalmente ed effettivamente separato - i figli ed equiparati (legittimi, adottivi, naturali etc.) di età inferiore a 18 anni - i figli maggiorenni (come sopra) che per causa di infermità fisica o mentale siano nell assoluta e permanente impossibilità di lavorare - i fratelli, sorelle e nipoti di età inferiore a 18 anni o anche maggiori se inabili al lavoro, se orfani di entrambi i genitori e non abbiano conseguito il diritto alla pensione di reversibilità. Il reddito familiare é costituito dalla somma dei redditi (reddito complessivo lordo) assoggettabili a Irpef conseguiti dai predetti componenti del nucleo familiari nell anno solare precedente il 1 luglio di ciascun anno e ha valore per la corresponsione dell assegno fino al 30 giugno dell anno successivo. Esempio: per calcolare l importo dell assegno per il periodo / il reddito da prendere come riferimento é quello percepito dal nucleo familiare nell anno Alla formazione del reddito concorrono inoltre i redditi di qualsiasi natura se complessivamente superiori a due milioni di vecchie lire, compresi quelli esenti da imposta o soggetti a imposta sostitutiva; i redditi soggetti a tassazione separata con esclusione del trattamento di fine rapporto e le anticipazioni sul trattamento stesso. 1

2 Inoltre l assegno per il nucleo familiare spetta solo quando la somma dei redditi da lavoro dipendente, pensioni o altra prestazione previdenziale derivante da lavoro dipendente non é inferiore al 70% del reddito complessivo del nucleo familiare. Ci viene segnalato che alcune aziende, in caso di sciopero dell intera giornata, trattengono ai lavoratori la quota corrispondente di assegno. Riteniamo scorretta questa interpretazione. E, per confutarla richiamiamo la circolare Inps 106/1999 che riconosce al lavoratore che abbia raggiunto il minimo di ore prescritte (104 per gli operai e 130 per gli impiegati), il diritto all assegno mensile nella misura intera anche in presenza di giornate di assenza arbitraria. É stato precisato che tale comportamento é applicabile anche alle assenze per sciopero e sospensione per motivi disciplinari. 2 Norme relative all ANF per i Lavoratori stranieri Rifugiati politici: I lavoratori stranieri presenti in Italia con lo status di rifugiato politico sono equiparati completamente ai cittadini italiani in merito al trattamento da riservare in materia di assistenza pubblica, legislazione del lavoro e assicurazioni sociali. In tale ambito rientra anche la materia relativa all assegno per il nucleo familiare. Questo comporta che per i familiari residenti all estero di lavoratori stranieri rifugiati politici possa essere corrisposto l ANF. Stranieri Non fanno parte del nucleo familiare il coniuge e i figli ed equiparati del lavoratore straniero che non abbiano la residenza in Italia, salvo che dallo stato di cui lo straniero è cittadino sia riservato un trattamento di reciprocità nei confronti dei cittadini italiani o ciò sia previsto dalla convenzione internazionale. Extracomunitari regolarizzati A tali lavoratori l ANF può essere concesso solo a partire dal 9 settembre 2002, fatta eccezione per le colf e badanti per i quali può essere corrisposto anche prima di tale periodo. La Cassazione ha affermato che per il lavoratore extracomunitario ai fini della decorrenza dell ANF non rileva il perfezionamento amministrativo della ricongiunzione dei familiari ma l arrivo in Italia del familiare. 2

3 IMPORTI VALIDI A PARTIRE DAL 1 LUGLIO FASCE DI REDDITO PER NUCLEI FAMILIARI SENZA FIGLI (O COMPOSTI ANCHE DA FRATELLI, SORELLE, NIPOTI, ORFANI DI ENTRAMBI GENITORI E NON TITOLARI DI PENSIONI AI SUPERSTITI). Valide per il periodo 1 luglio giugno 2006 Note 3 (1) Il reddito è così aumentato se il richiedente é nella condizione di vedovanza, divorzio, separazione legale, stato di abbandono, celibe/nubile o di straniero con coniuge residente all estero in paese non convenzionato. (2) Il reddito é così aumentato se il nucleo familiare comprende soggetti che si trovano, a causa di infermità o difetto fisico o mentale, nell assoluta e permanente impossibilità di dedicarsi a un proficuo lavoro ovvero, se minorenni, abbiano difficoltà persistenti a svolgere compiti e funzioni propri della loro età. (3) Il reddito annuo è così aumentato quando concorrono ambedue le predette situazioni. 3

4 3. FASCE DI REDDITO FAMILIARE PER NUCLEI CON FIGLI Note (1) Il reddito è così aumentato se il richiedente é nella condizione di vedovanza, divorzio, separazione legale, stato di abbandono, celibe/nubile o di straniero con coniuge residente all estero in paese non convenzionato. (2) Il reddito é così aumentato se il nucleo familiare comprende soggetti che si trovano, a causa di infermità o difetto fisico o mentale, nell assoluta e permanente impossibilità di dedicarsi a un proficuo lavoro ovvero, se minorenni, abbiano difficoltà persistenti a svolgere compiti e funzioni propri della loro età. (3) Il reddito annuo è così aumentato quando concorrono ambedue le predette situazioni. 4

5 Nuclei familiari composti da entrambi i genitori e almeno un figlio minore (in cui non siano presenti componenti inabili). Tabella Inps n. 11 Importo complessivo mensile dell assegno per livello di reddito e numero componenti il nucleo. Reddito familiare annuo di riferimento valido dal 1 luglio 2005 Nota. Per i nuclei composti anche da fratelli, sorelle o nipoti l importo dell assegno va ridotto: in presenza di un solo figlio di 10,33 euro per il primo fratello, sorella o nipote presente nel nucleo e di 53,71 euro per ciascuno degli altri eventualmente presenti 5

6 Nuclei familiari composti da entrambi i genitori e almeno un figlio minore (in cui sia presente almeno un componente inabile). Tabella Inps n. 14 Importo complessivo mensile dell assegno per livello di reddito e numero componenti il nucleo Reddito familiare annuo di riferimento valido dal 1 luglio 2005 Nota: Per i nuclei composti anche da fratelli, sorelle o nipoti l importo dell assegno va ridotto:- in presenza di un solo figlio di 10,33 euro per il primo fratello, sorella o nipote presente nel nucleo e di 53,71 euro per ciascuno degli altri eventualmente presenti. 6

7 Nuclei familiari composti da un solo genitore e almeno un figlio minore (in cui non siano presenti componenti inabili) Tabella Inps n. 12 Importo complessivo mensile dell assegno per livello di reddito e numero componenti il nucleo Reddito familiare annuo di riferimento valido dal 1 luglio 2005 Nota: Per i nuclei composti anche da fratelli, sorelle o nipoti l importo dell assegno va ridotto:- in presenza di un solo figlio di 10,33 euro per il primo fratello, sorella o nipote presente nel nucleo e di 53,71 euro per ciascuno degli altri eventualmente presenti. 7

8 Nuclei familiari composti da un solo genitore e almeno un figlio minore (in cui sia presente almeno un componente inabile) Tabella Inps n. 15 Importo complessivo mensile dell assegno per livello di reddito e numero componenti il nucleo Reddito familiare annuo di riferimento valido dal 1 luglio 2005 Nota: Per i nuclei composti anche da fratelli, sorelle o nipoti l importo dell assegno va ridotto:- in presenza di un solo figlio di 10,33 euro per il primo fratello, sorella o nipote presente nel nucleo e di 53,71 euro per ciascuno degli altri eventualmente presenti 8

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO NAZIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO NAZIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO I.N.P.S. Coordinamento Generale STATISTICO ATTUARIALE Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Roma, 30 Maggio 2005 Circolare n. 70 vari OGGETTO: Corresponsione dell assegno per il nucleo

Dettagli

TABELLA E NUCLEI FAMILIARI SENZA FIGLI

TABELLA E NUCLEI FAMILIARI SENZA FIGLI TABELLA E NUCLEI FAMILIARI SENZA FIGLI TABELLA A Reddito annuo TABELLA B Reddito annuo TABELLA C Reddito annuo TABELLA D Reddito annuo Numero dei componenti del nucleo familiare o più importo mensile dell'assegno

Dettagli

OGGETTO: Corresponsione dell assegno per il nucleo familiare. Nuovi livelli reddituali per il periodo 1 luglio giugno 2007.

OGGETTO: Corresponsione dell assegno per il nucleo familiare. Nuovi livelli reddituali per il periodo 1 luglio giugno 2007. FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO NAZIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO PER SAPERNE DI PIU Informazioni utili per la vita di tutti i giorni INPS Coordinamento Generale STATISTICO ATTUARIALE

Dettagli

MODELLO DI DOMANDA ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE Al. DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE (Compilare e barrare le caselle)

MODELLO DI DOMANDA ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE Al. DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE (Compilare e barrare le caselle) MODELLO DI DOMANDA ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE Al DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE (Compilare e barrare le caselle) codice fiscale celibe/nubile coniugato/a vedovo/a separato/a divorziato/a in servizio

Dettagli

E arrivato il momento della consueta richiesta da presentare al datore di lavoro per

E arrivato il momento della consueta richiesta da presentare al datore di lavoro per Gruppo BPM E arrivato il momento della consueta richiesta da presentare al datore di lavoro per l Assegno del Nucleo Familiare (ANF) periodo di validità: 1 luglio 2016-30 giugno 2017 1 ASSEGNO AL NUCLEO

Dettagli

MODELLO DI DOMANDA ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE

MODELLO DI DOMANDA ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE MODELLO DI DOMANDA ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE Al COMPOSIZIONE DEL NUCLEO FAMILIARE (Compilare) cognome e nome relazione di parentela data di nascita posiz. 1) (richiedente) 2) 3) 4) 5) 6) 7) 8) 9)

Dettagli

SPECIALE SINDACALE-PREVIDENZA

SPECIALE SINDACALE-PREVIDENZA SPECIALE SINDACALE-PREVIDENZA Corresponsione dell assegno per il nucleo familiare Nuovi livelli reddituali per il periodo 1 luglio 2006 30 giugno 2007 Anno XXXI Supp. al n. 9 Verona, 10 luglio 2006 Supp.

Dettagli

Il/La sottoscritto/a CID. celibe/nubile coniugato/a vedovo/a separato/a divorziato/a CHIEDE

Il/La sottoscritto/a CID. celibe/nubile coniugato/a vedovo/a separato/a divorziato/a CHIEDE Da inviare a: a Ferservizi per il tramite della struttura P.O. di riferimento Il/La sottoscritto/a CID celibe/nubile coniugato/a vedovo/a separato/a divorziato/a l attribuzione CHIEDE la rideterminazione

Dettagli

Coordinamento Generale Statistico Attuariale. Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito

Coordinamento Generale Statistico Attuariale. Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Coordinamento Generale Statistico Attuariale Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Roma, 24 Giugno 2003 Circolare n. 110 Allegati 3 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle

Dettagli

OGGETTO: Variazione del nucleo familiare e richiesta ANF

OGGETTO: Variazione del nucleo familiare e richiesta ANF Informativa per la clientela di studio N. 145 del 14.10.2015 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Variazione del nucleo familiare e richiesta ANF Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE (Art. 2 D.L. 13/3/88 n 69 convertito in L. 13/5/88 n 153)

ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE (Art. 2 D.L. 13/3/88 n 69 convertito in L. 13/5/88 n 153) Mod. ANF/DIP ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE (Art. 2 D.L. 13/3/88 n 69 convertito in L. 13/5/88 n 153) Al COMUNE DI SENNORI UFFICIO PERSONALE VIA BRIGATA SASSARI 07036 - SENNORI (SS) DOMANDA DI ASSEGNO PER IL

Dettagli

MODELLO DI DOMANDA ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE. DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE (Compilare e barrare le caselle)

MODELLO DI DOMANDA ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE. DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE (Compilare e barrare le caselle) MODELLO DI DOMANDA ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE Al DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE (Compilare e barrare le caselle) Matricola n. codice fiscale luogo di nascita celibe/nubile coniugato/a vedovo/a separato/a

Dettagli

Tabelle A.N.F. (Assegno al Nucleo Familiare) Dal 1 Luglio 2009 al 30 Giugno 2010. (Importi aggiornati in base alla Circolare INPS n 81 del 16-06-2009)

Tabelle A.N.F. (Assegno al Nucleo Familiare) Dal 1 Luglio 2009 al 30 Giugno 2010. (Importi aggiornati in base alla Circolare INPS n 81 del 16-06-2009) Tabelle A.N.F. (Assegno al Nucleo Familiare) Dal 1 Luglio 2009 al 30 Giugno 2010 (Importi aggiornati in base alla Circolare INPS n 81 del 16-06-2009) A cura di INCA-CGIL Emilia Romagna Pagina 1 di 66 Indice

Dettagli

F.A.I.L.P. C.I.S.A.L. LE NOSTRE SCHEDE. 24

F.A.I.L.P. C.I.S.A.L. LE NOSTRE SCHEDE. 24 F.A.I.L.P. C.I.S.A.L. LE NOSTRE SCHEDE. 24 MODALITÀ E DOMANDA PER USUFRUIRE DEGLI ASSEGNI FAMILIARI (Periodo 30 giugno 2015/1 luglio 2016) Come ogni anno, per potere continuare ad usufruire degli assegni

Dettagli

Domanda Assegno per il Nucleo Familiare (ANF 2016) dall Angolo del Dipendente (opzione operativa da luglio 2016)

Domanda Assegno per il Nucleo Familiare (ANF 2016) dall Angolo del Dipendente (opzione operativa da luglio 2016) Domanda Assegno per il Nucleo Familiare (ANF 2016) dall Angolo del Dipendente (opzione operativa da luglio 2016) Effettuare l accesso all Angolo del Dipendente con le credenziali in possesso (Istruzioni

Dettagli

MODELLO ANF 42 (nota esplicativa)

MODELLO ANF 42 (nota esplicativa) MODELLO ANF 42 (nota esplicativa) Per includere determinati familiari nel nucleo e/o per avere diritto all aumento dei limiti di reddito che determinano l assegno è necessario compilare il modulo, ANF

Dettagli

Nuclei familiari con entrambi i genitori e almeno un figlio minore (in cui sia

Nuclei familiari con entrambi i genitori e almeno un figlio minore (in cui sia Tabella 20A: Tabella 20B: Tabella 21A: Tabella 21B: Tabella 21C: Tabella 21D: Tabella 11: Tabella 12: Tabella 13: Tabella 14: Tabella 15: Tabella 16: Tabella 17: Tabella 18: Tabella 19: ASSEGNO AL NUCLEO

Dettagli

OGGETTO: Assegni familiari e quote di maggiorazione pensione: limiti reddito 2010.

OGGETTO: Assegni familiari e quote di maggiorazione pensione: limiti reddito 2010. Circolare n.22 del 29.1.2010 OGGETTO: Assegni familiari e quote di maggiorazione pensione: limiti reddito 2010. Come di consueto l Inps ha reso noti con circolare n. 2 dell 11 gennaio 2010 i limiti di

Dettagli

OGGETTO: Richiesta A.N.F (assegno nucleo familiare). per il periodo MATRIMONIO

OGGETTO: Richiesta A.N.F (assegno nucleo familiare). per il periodo MATRIMONIO Prot. CNR (riservato al Protocollo della Sede Centrale del CNR) Al Consiglio Nazionale delle Ricerche D.C.G.R.U. - Stato Giuridico e Trattamento Economico del Personale Sezione Detrazioni d'imposta e Assegno

Dettagli

Archivio Nazionale Nuovi livelli di reddito per la corresponsione dell assegno per il nucleo familiare per il periodo 1 luglio giugno 2006

Archivio Nazionale Nuovi livelli di reddito per la corresponsione dell assegno per il nucleo familiare per il periodo 1 luglio giugno 2006 Nuovi livelli di reddito per la corresponsione dell assegno per il nucleo per il periodo 1 luglio 2005 30 giugno 2006 Con la circolare 70 del 30 maggio 2005 l INPS ha comunicato i nuovi livelli di reddito

Dettagli

TABELLA 11. Importo dell'assegno per numero dei componenti il nucleo familiare

TABELLA 11. Importo dell'assegno per numero dei componenti il nucleo familiare TABELLA 11 NUCLEI FAMILIARI CON ENTRAMBI I GENITORI E ALMENO UN FIGLIO MINORE IN CUI NON SIANO PRESENTI COMPONENTI INABILI fino a 12.437,25 - - 130,66 250,48 358,94 492,18 619,75 12.437,26-15.389,99 -

Dettagli

ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE: NUOVI LIMITI DI REDDITO DAL 1 LUGLIO 2015 (5 A PARTE)

ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE: NUOVI LIMITI DI REDDITO DAL 1 LUGLIO 2015 (5 A PARTE) INFORMATIVA N. 214 05 GIUGNO 2015 Previdenziale ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE: NUOVI LIMITI DI REDDITO DAL 1 LUGLIO 2015 (5 A PARTE) INPS, Circolare n. 109 del 27 maggio 2015 Di seguito, si conclude la pubblicazione

Dettagli

Assegno per il nucleo familiare Domanda per i lavoratori dipendenti

Assegno per il nucleo familiare Domanda per i lavoratori dipendenti Domanda per i lavoratori dipendenti Per ottenere l assegno per il nucleo familiare, oltre a possedere i requisiti di legge, le indicazioni di seguito riportate, e consegnarlo al datore di lavoro. necessario

Dettagli

Elementi non retributivi. Assegno per il nucleo familiare

Elementi non retributivi. Assegno per il nucleo familiare Elementi non retributivi Trattasi delle voci non retributive che compongono il trattamento economico netto del lavoratore Assegno per il nucleo familiare L assegno per il nucleo familiare consiste in una

Dettagli

Allegato A. AVVISO PUBBLICO RISERVATO ALLE PERSONE DISABILI LEGGE 68/99 s.m.i. ANNO 2017 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Allegato A. AVVISO PUBBLICO RISERVATO ALLE PERSONE DISABILI LEGGE 68/99 s.m.i. ANNO 2017 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Allegato A AVVISO PUBBLICO RISERVATO ALLE PERSONE DISABILI LEGGE 68/99 s.m.i. ANNO 2017 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Al Servizio 1 Dip.to III Ufficio S.I.L.D. Città Metropolitana di Roma Capitale Via R. Scintu

Dettagli

Come compilare la domanda per gli assegni familiari

Come compilare la domanda per gli assegni familiari Come compilare la domanda per gli assegni familiari Autore : Noemi Secci Data: 05/08/2016 Assegni al nucleo familiare: come si compila la domanda, come si invia, in quali casi è richiesta l autorizzazione.

Dettagli

Lecce, 08 giugno Circolare n Al personale ATA Al personale DOCENTE sede

Lecce, 08 giugno Circolare n Al personale ATA Al personale DOCENTE sede Lecce, 08 giugno 2016 Circolare n. 366 Al personale ATA Al personale DOCENTE sede Oggetto: ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMIGLIARE rideterminazione assegni periodo 1 luglio 2016-30 giugno 2017. Per i provvedimenti

Dettagli

TABELLE ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE VALIDE DAL 1.7.2015 AL 30.06.2016

TABELLE ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE VALIDE DAL 1.7.2015 AL 30.06.2016 ANF 2015-2016 Pagina 1 di 115 TABELLE ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE VALIDE DAL 1.7.2015 AL 30.06.2016 INDICE TAB 11 Nuclei familiari con entrambi i genitori e almeno un figlio minore in cui non siano presenti

Dettagli

ASSEGNI PER IL NUCLEO FAMILIARE E GENITORI NON CONIUGATI

ASSEGNI PER IL NUCLEO FAMILIARE E GENITORI NON CONIUGATI martedì, 17 ottobre 2017 Torna al sito di: WWW.ANTONIOGIGLIOTTI.IT 5 luglio 2016 ASSEGNI PER IL NUCLEO FAMILIARE E GENITORI NON CONIUGATI Un operaio, non coniugato ha lavorato presso l azienda di un mio

Dettagli

Domanda Assegno per il Nucleo Familiare (ANF 2017) dall Angolo del Dipendente (opzione operativa da luglio 2017)

Domanda Assegno per il Nucleo Familiare (ANF 2017) dall Angolo del Dipendente (opzione operativa da luglio 2017) AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA (D.Lgs. n. 517/1999 - Art. 3 L.R. Veneto n. 18/2009) DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE E RISORSE UMANE SERVIZIO PERSONALE - Direttore: Dott.ssa Laura Bonato

Dettagli

Decreto legge n. 69 del 13 marzo 1988,convertito, con modificazioni, nella legge 13 maggio 1988, n. 153, art. 2, comma 12.

Decreto legge n. 69 del 13 marzo 1988,convertito, con modificazioni, nella legge 13 maggio 1988, n. 153, art. 2, comma 12. Organo: INAIL - DIREZIONE GENERALE - DIREZIONE CENTRALE RISORSE UMANE Documento: Circolare n. 36 del 24 agosto 2007. Oggetto: Assegno per il nucleo familiare[1]. Rideterminazione dei livelli di reddito

Dettagli

Assegno al nucleo familiare

Assegno al nucleo familiare Assegno al nucleo familiare L'assegno al nucleo familiare (ANF) costituisce un sostegno per le famiglie dei lavoratori dipendenti e dei pensionati da lavoro dipendente, i cui nuclei familiari siano composti

Dettagli

INsintesi. Dal 1 luglio 2016 le richieste per l Assegno Nucleo Familiare. Come fare la richiesta

INsintesi. Dal 1 luglio 2016 le richieste per l Assegno Nucleo Familiare. Come fare la richiesta INsintesi Dal 1 luglio 2016 le richieste per l Assegno Nucleo Familiare A partire dal 1 Luglio 2016 e fino al 30 Giugno 2017 è possibile inoltrare la richiesta per l Assegno del Nucleo Familiare (ANF)

Dettagli

TAB. 16 NUCLEI FAMILIARI ORFANILI COMPOSTI DA ALMENO UN MINORE IN CUI SIA PRESENTE ALMENO UN COMPONENTE INABILE

TAB. 16 NUCLEI FAMILIARI ORFANILI COMPOSTI DA ALMENO UN MINORE IN CUI SIA PRESENTE ALMENO UN COMPONENTE INABILE ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE: NUOVI LIMITI DI REDDITO DAL 1 LUGLIO 2013 (5 PARTE) TAB. 16 NUCLEI FAMILIARI ORFANILI COMPOSTI DA ALMENO UN MINORE IN CUI SIA PRESENTE ALMENO UN COMPONENTE INABILE 1 2 3 4

Dettagli

PROCEDURA 1 ASSUNZIONE DIPENDENTE

PROCEDURA 1 ASSUNZIONE DIPENDENTE PROCEDURA 1 ASSUNZIONE DIPENDENTE Procedura e modulistica C. F e P. IVA 02113790220 - tel e fax 0461 262925 coesi@associazione coesi.com Pagina 1 ASSUNZIONE DIPENDENTE (procedura e modulistica) In caso

Dettagli

Nella circolare l Istituto ha comunicato che gli importi delle prestazioni sono:

Nella circolare l Istituto ha comunicato che gli importi delle prestazioni sono: ISTITUTO TUTELA ASSISTENZA COMMERCIO TURISMO E SERVIZI CONFESERCENTI Nella circolare l Istituto ha comunicato che gli importi delle prestazioni sono: euro 8,18 mensili spettanti ai Cd/Cm e piccoli coltivatori

Dettagli

Oggetto: Corresponsione dell assegno per il nucleo familiare. Nuovi livelli reddituali per il periodo 1 luglio giugno 2016.

Oggetto: Corresponsione dell assegno per il nucleo familiare. Nuovi livelli reddituali per il periodo 1 luglio giugno 2016. Risorse Umane Organizzazione e Servizi Relazioni Industriali da a comunicazione interna Daniele Giovanni Nardone Responsabili Risorse Umane Regionali Responsabili HR Business Partner Responsabili Risorse

Dettagli

Reddito familiare annuo di riferimento valido dal 1 gennaio Importo dell'assegno per numero dei componenti il nucleo familiare

Reddito familiare annuo di riferimento valido dal 1 gennaio Importo dell'assegno per numero dei componenti il nucleo familiare TAB. 11 NUCLEI FAMILIARI CON ENTRAMBI I GENITORI E ALMENO UN FIGLIO MINORE IN CUI NON SIANO PRESENTI COMPONENTI INABILI Importo complessivo mensile dell'assegno per livello di reddito e numero componenti

Dettagli

LE DETRAZIONI PER CONIUGE A CARICO, PER FIGLI A CARICO, PER REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE E ASSIMILATO, PER REDDITI DI PENSIONE

LE DETRAZIONI PER CONIUGE A CARICO, PER FIGLI A CARICO, PER REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE E ASSIMILATO, PER REDDITI DI PENSIONE Legge 27 dicembre 2006, n. 296 "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2007)" pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 299 del 27 dicembre 2006 -

Dettagli

ASSEGNI FAMILIARI 2010 NUOVE TABELLE DI REDDITO.

ASSEGNI FAMILIARI 2010 NUOVE TABELLE DI REDDITO. ASSEGNI FAMILIARI 2010 NUOVE TABELLE DI REDDITO. TABELLA PER LA CESSAZIONE O RIDUZIONE DELLA CORRESPONSIONE DEGLI ASSEGNI FAMILIARI (AI LAVORATORI AUTONOMI) O DELLE QUOTE DI MAGGIORAZIONE DI PENSIONE (AI

Dettagli

L'assegno per il nucleo familiare Aggiornato a Luglio 2006 E' una prestazione che è stata istituita per aiutare le famiglie dei lavoratori dipendenti

L'assegno per il nucleo familiare Aggiornato a Luglio 2006 E' una prestazione che è stata istituita per aiutare le famiglie dei lavoratori dipendenti L'assegno per il nucleo familiare Aggiornato a Luglio 2006 E' una prestazione che è stata istituita per aiutare le famiglie dei lavoratori dipendenti e dei pensionati da lavoro dipendente, i cui nuclei

Dettagli

Reddito familiare annuo di riferimento valido dal 1 luglio Importo dell'assegno per numero dei componenti il nucleo familiare

Reddito familiare annuo di riferimento valido dal 1 luglio Importo dell'assegno per numero dei componenti il nucleo familiare NUCLEI FAMILIARI CON ENTRAMBI I GENITORI E ALMENO UN FIGLIO MINORE IN CUI NON SIANO PRESENTI COMPONENTI INABILI TAB. 11 di riferimento valido dal 1 luglio 2004 fino a 11.989,56 - - 130,66 250,48 358,94

Dettagli

DAL 1 GENNAIO Da applicare alla generalità dei soggetti interessati, con esclusione di quelli indicati nelle successive tabelle 2, 3 e 4.

DAL 1 GENNAIO Da applicare alla generalità dei soggetti interessati, con esclusione di quelli indicati nelle successive tabelle 2, 3 e 4. Allegati: Tabelle da 1 a 4 contenenti i limiti di reddito TABELLA 1 Da applicare alla generalità dei soggetti interessati, con esclusione di quelli indicati nelle successive tabelle 2, 3 e 4. trattamento

Dettagli

Assegni al nucleo familiare

Assegni al nucleo familiare 2 GIUGNO 2017 N www.cgil. bergamo.it Assegni al nucleo familiare A chi spettano? A quanto ammontano? I livelli di reddito per il calcolo dell importo (in vigore da luglio 2017 a giugno 2018) P untuale,

Dettagli

PROTOCOLLO ASI. Dichiarazione dello studente. Il/la sottoscritto/a...nato/il... a...codice fiscale... residente a...cap... via...

PROTOCOLLO ASI. Dichiarazione dello studente. Il/la sottoscritto/a...nato/il... a...codice fiscale... residente a...cap... via... PROTOCOLLO ASI Bando n. 27/2013 - Domanda per l attribuzione di n. 26 borse di studio a favore dei figli e degli orfani dei dipendenti che abbiano frequentato l Università o corsi equiparati nell anno

Dettagli

ASSEGNO PER NUCLEO FAMILIARE (Art.2 D.L. 13/3/88 n 69 convertito in L.13/5/88 n 153)

ASSEGNO PER NUCLEO FAMILIARE (Art.2 D.L. 13/3/88 n 69 convertito in L.13/5/88 n 153) RE G I O N E S I C I L I A N A AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI C A L T A N I S S E T T A V I A G. C U S M A N O, 1-9 3 1 0 0 C A L T A N I S S E T T A C O D. F I S C. E P. I V A : 0 1 8 2 5 5 7 0 8 5

Dettagli

MODELLO DI DOMANDA ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE. DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE (compilare e barrare le caselle)

MODELLO DI DOMANDA ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE. DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE (compilare e barrare le caselle) MODELLO DI DOMANDA ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE (compilare e barrare le caselle) Al Direttore U.O.C. Gestione Risorse Umane Azienda USL RM 6 Matricola no cognome e nome

Dettagli

Assegno per il nucleo familiare 2012/2013

Assegno per il nucleo familiare 2012/2013 GIUGNO 2012 Suppl. al n. 1 febbraio 2012 di Bergamo Cisl - Anno XXXII - Sped. in abb. postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1 - comma 2 - CMP Milano Roserio - Editore: Cisl - Direttore:

Dettagli

TAB. 13 NUCLEI FAMILIARI ORFANILI COMPOSTI SOLO DA MINORI NON INABILI

TAB. 13 NUCLEI FAMILIARI ORFANILI COMPOSTI SOLO DA MINORI NON INABILI ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE: NUOVI LIMITI DI REDDITO DAL 1 LUGLIO 2013 (3 PARTE) TAB. 13 NUCLEI FAMILIARI ORFANILI COMPOSTI SOLO DA MINORI NON INABILI Importo complessivo mensile dell assegno per livello

Dettagli

ASSEGNI AL NUCLEO FAMILIARE A chi e quanto spetta?

ASSEGNI AL NUCLEO FAMILIARE A chi e quanto spetta? 3 Giugno 2015 ASSEGNI AL NUCLEO FAMILIARE A chi e quanto spetta? I nuovi livelli di reddito in vigore da luglio 2015 a giugno 2016 per il calcolo dell importo L INPS ha pubblicato il 27 maggio le nuove

Dettagli

Circolare N.90 del 16 Giugno Assegni per il nucleo familiare: dal nuovi limiti di reddito

Circolare N.90 del 16 Giugno Assegni per il nucleo familiare: dal nuovi limiti di reddito Circolare N.90 del 16 Giugno 2011 Assegni per il nucleo familiare: dal 01.07.2011 nuovi limiti di reddito Assegni per il nucleo familiare: dal 01.07.2011 nuovi limiti di reddito Gentile cliente, con la

Dettagli

RICHIESTA ASSEGNI FAMILIARI

RICHIESTA ASSEGNI FAMILIARI COORDINAMENTO GRUPPO BANCO BPM RICHIESTA ASSEGNI FAMILIARI Come tutti gli anni, nel mese di giugno va inviata all Azienda la richiesta per la corresponsione dell assegno per il Nucleo Familiare, che viene

Dettagli

Prestazioni a sostegno del reddito

Prestazioni a sostegno del reddito Istituto Nazionale della Previdenza Sociale Prestazioni a sostegno del reddito L'assegno per il nucleo familiare Aggiornato al Febbraio 2006 E' una prestazione che è stata istituita per aiutare le famiglie

Dettagli

ASSEGNO MENSILE PER IL NUCLEO FAMIGLIARE E LIMITI DI REDDITO ANNUO (dal 1 luglio 2002 al 30 giugno 2003)

ASSEGNO MENSILE PER IL NUCLEO FAMIGLIARE E LIMITI DI REDDITO ANNUO (dal 1 luglio 2002 al 30 giugno 2003) ASSEGNO MENSILE PER IL NUCLEO FAMIGLIARE E LIMITI DI REDDITO (dal 1 luglio 2002 al 30 giugno 2003) Dal 1 gennaio 1998 l'importo dell'assegno per il nucleo familiare è aumentato per i nuclei con figli e

Dettagli

TABELLE ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE VALIDE DAL 1.7.2011 AL 30.06.2012

TABELLE ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE VALIDE DAL 1.7.2011 AL 30.06.2012 ANF 2011-2012 pag. 1/115 TABELLE ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE VALIDE DAL 1.7.2011 AL 30.06.2012 INDICE TAB 11 Nuclei familiari con entrambi i genitori e almeno un figlio minore in cui non siano presenti

Dettagli

Le pensioni nel Le pensioni da lavoro

Le pensioni nel Le pensioni da lavoro Le pensioni nel 2012 Le pensioni da lavoro Integrazione al minimo Le pensioni liquidate col sistema retributivo o col sistema misto, in presenza di determinate condizioni di reddito, vengono integrate

Dettagli

TABELLE ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE VALIDE DAL 1.7.2016 AL 30.06.2017

TABELLE ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE VALIDE DAL 1.7.2016 AL 30.06.2017 TABELLE ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE VALIDE DAL 1.7.2016 AL 30.06.2017 FAI CLIC DENTRO IL RETTANGOLO COLORATO PER ANDARE ALLA TABELLA DESIDERATA TAB 11 Nuclei familiari con entrambi i genitori e almeno

Dettagli

Le pensioni da lavoro

Le pensioni da lavoro SINDACATO PENSIONATI ITALIANI Le pensioni da lavoro Integrazione al minimo Le pensioni liquidate col sistema retributivo o col sistema misto, in presenza di determinate condizioni di reddito, vengono integrate

Dettagli

Assegno per il nucleo familiare 2010/2011

Assegno per il nucleo familiare 2010/2011 GIUGNO 2010 Suppl. al n. 1 marzo 2010 di Bergamo Cisl - Anno XXX - Sped. in abb. postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1 - comma 2 - CMP Milano Roserio - Editore: Cisl - Direttore:

Dettagli

Area del Personale Milano, 8 giugno 2006 ADM/ELT/bd

Area del Personale Milano, 8 giugno 2006 ADM/ELT/bd Area del Personale Milano, 8 giugno 2006 ADM/ELT/bd CIRCOLARE 64 Prot. n. 0011880 A TUTTO IL PERSONALE LORO SEDI ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE. Periodo 1.7.2006/30.6.2007 Si ricorda che, in applicazione

Dettagli

Tabelle ANF 1 luglio 2014-30 giugno 2015

Tabelle ANF 1 luglio 2014-30 giugno 2015 Numero 93 Giugno 2014 Tabelle ANF 1 luglio 2014-30 giugno 2015 L'INPS con propria circolare n. 76 dell 11 giugno 2014 ha pubblicato le nuove tabelle per la corresponsione dell'anf da valere per il periodo

Dettagli

L'assegno per il nucleo familiare

L'assegno per il nucleo familiare Istituto Nazionale della Previdenza Sociale Prestazioni a sostegno del reddito L'assegno per il nucleo familiare Aggiornato al marzo 2005 E' una prestazione che è stata istituita per aiutare le famiglie

Dettagli

ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE Istruzioni e appunti per l uso

ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE Istruzioni e appunti per l uso Numero 198 Novembre 2017 ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE Istruzioni e appunti per l uso Pubblichiamo un breve vademecum sulla normativa che regola la concessione dell ANF (Assegno per il nucleo familiare).

Dettagli

Assegni al nucleo familiare

Assegni al nucleo familiare 2 LUGLIO 2016 N www.cgil. bergamo.it Assegni al nucleo familiare A chi spettano? A quanto ammontano? I livelli di reddito per il calcolo dell importo (in vigore da luglio 2016 a giugno 2017) S ono disponibili

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici N. 2 08.01.2016 Assegni e maggiorazione 2016: rivalutati i limiti di reddito L INPS ha rivalutato, per l anno 2016, gli assegni

Dettagli

L ASSEGNO DI MATERNITA (art. 66 Legge 448/98 e s.m.i. - art. 74 D. Lgs. 151/01)

L ASSEGNO DI MATERNITA (art. 66 Legge 448/98 e s.m.i. - art. 74 D. Lgs. 151/01) INFORMAZIONI PER RICHIEDERE L ASSEGNO DI MATERNITA (art. 66 Legge 448/98 e s.m.i. - art. 74 D. Lgs. 151/01) CHI PUO FARE LA RICHIESTA La madre naturale o affidataria preadottiva o adottante senza affidamento,

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici N. 203 12.11.2015 Assegni familiari non corrisposti: il nuovo sistema sanzionatorio Categoria: Previdenza e Lavoro Sottocategoria:

Dettagli

LA PENSIONE AI SUPERSTITI

LA PENSIONE AI SUPERSTITI LA PENSIONE AI SUPERSTITI E' la pensione che, alla morte del lavoratore assicurato o pensionato, spetta ai componenti del suo nucleo familiare. Questa pensione può essere di reversibilità, se la persona

Dettagli

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito. Roma, 28/12/2012

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito. Roma, 28/12/2012 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Roma, 8//0 Circolare n. 0 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

Emanata dall'istituto nazionale della previdenza sociale, Direzione centrale prestazioni a sostegno del reddito

Emanata dall'istituto nazionale della previdenza sociale, Direzione centrale prestazioni a sostegno del reddito Circolare INPS del 5 gennaio 2004 n. 2 Assegni familiari e quote di maggiorazione di pensione per l'anno 2004. I) Tabelle dei limiti di reddito familiare da applicare ai fini della cessazione o riduzione

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA ASSEGNO PER NUCLEO FAMILIARE (Art.2 D.L. 3/3/88 n 69 convertito in L.3/5/88 n 53) DOMANDA DI ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE DAL VARIAZIONE SITUAZIONE NUCLEO FAMILIARE

Dettagli

Declinazione del requisito

Declinazione del requisito Requisito Declinazione del requisito presenza di almeno tre figli minorenni, compresi i minori in affido familiare, di cui almeno uno in età 0-6 anni famiglie come definite dalla Carta Costituzionale,

Dettagli

RICHIESTA DI DETRAZIONI DI IMPOSTA PER L ANNO 2010 L SOTTOSCRITT RESIDENTE IN CAP VIA N. CODICE FISCALE TEL.

RICHIESTA DI DETRAZIONI DI IMPOSTA PER L ANNO 2010 L SOTTOSCRITT RESIDENTE IN CAP VIA N. CODICE FISCALE TEL. RICHIESTA DI DETRAZIONI DI IMPOSTA PER L ANNO 2010 L SOTTOSCRITT NATO/A A IL _ RESIDENTE IN _ CAP VIA _ N. FISCALE TEL. _ STATO CIVILE: CELIBE/NUBILE CONIUGATO/A DIVORZIATO/A SEPARATO/A LEGALMENTE ED EFFETTIVAMENTE

Dettagli

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Roma, 23 Dicembre 2004 Circolare n. 174 Allegati 4 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali

Dettagli

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Roma, 5 Gennaio 2004 Circolare n. 2 Allegati 4 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici

Dettagli

La Pensione ai Superstiti

La Pensione ai Superstiti La Pensione ai Superstiti La Pensione ai superstiti è una prestazione economica erogata nei confronti dei familiari dell assicurato in caso di sua morte. Alla morte di un pensionato o di un lavoratore

Dettagli

Roma, 11/01/2010. e, per conoscenza, Circolare n. 2

Roma, 11/01/2010. e, per conoscenza, Circolare n. 2 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Roma, 11/01/2010 Circolare n. 2 Allegati n. 4 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai

Dettagli

MODULI DI RICHIESTA DI DETRAZIONE

MODULI DI RICHIESTA DI DETRAZIONE A tutti i clienti MODULI DI RICHIESTA DI DETRAZIONE Si rende noto ai Signori clienti che sussiste l obbligo per i lavoratori ed i colaboratori di presentare ogni anno la dichiarazione per la richiesta

Dettagli

Istituto Nazionale della Previdenza Sociale

Istituto Nazionale della Previdenza Sociale Istituto Nazionale la Previdenza Sociale Circolare numero 12 1212007.htm Assegni familiari e quote di maggiorazione di pensione per l'anno 2007. I. Tabelle dei limiti di reddito familiare da applicare

Dettagli

Periodico informativo n. 44/2012

Periodico informativo n. 44/2012 Periodico informativo n. 44/2012 Assegni familiari e quote di maggiorazione I limiti di reddito 2012 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza

Dettagli

DOMANDA DI ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE PERIODO DAL 1 / 7 / 2015 AL 30 / 6 / 2016 VARIAZIONE SITUAZIONE NUCLEO FAMILIARE DAL

DOMANDA DI ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE PERIODO DAL 1 / 7 / 2015 AL 30 / 6 / 2016 VARIAZIONE SITUAZIONE NUCLEO FAMILIARE DAL Spett.le A.S.U.R. Azienda Sanitaria Unica Regionale Area Vasta n. Al Responsabile del procedimento.dr. A DOMANDA DI ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE PERIODO DAL 1 / 7 / 2015 AL 30 / 6 / 2016 VARIAZIONE

Dettagli

quali sono contenute le parole coniuge, coniugi e termini equivalenti, ovunque questi ricorrano. La stessa norma, inoltre, regolamenta

quali sono contenute le parole coniuge, coniugi e termini equivalenti, ovunque questi ricorrano. La stessa norma, inoltre, regolamenta www.inas.it Maggio 2017 Unioni civili e convivenze di fatto: come cambia la previdenza UNIONI CIVILI E CON COME CAMBIA L Il 5 giugno del 2016 è entrata in vigore la legge sulle unioni civili tra persone

Dettagli

COME COMPILARE IL MODELLO PER LA RICHIESTA DEGLI ASSEGNI FAMILIARI

COME COMPILARE IL MODELLO PER LA RICHIESTA DEGLI ASSEGNI FAMILIARI COME COMPILARE IL MODELLO PER LA RICHIESTA DEGLI ASSEGNI FAMILIARI Scaricate dal sito inps.it da MODULI il modello assegni familiari lavoratori dipendenti che trovate digitando in ricerca moduli il codice:

Dettagli

ASSEGNI FAMILIARI 2009-2010

ASSEGNI FAMILIARI 2009-2010 Prot. n. 5_563_PUBBLICO_IMPIEGO Roma, 31 maggio 2010 Info Pubblico Impiego n. 67 ASSEGNI FAMILIARI 2009-2010 L assegno per il nucleo familiare è previsto per aiutare le famiglie dei lavoratori dipendenti,

Dettagli

ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE. Nuovi livelli reddituali per il periodo 1 luglio 2016-30 giugno 2017.

ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE. Nuovi livelli reddituali per il periodo 1 luglio 2016-30 giugno 2017. ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE. Nuovi livelli reddituali per il periodo 1 luglio 2016-30 giugno 2017. COS E L'assegno al nucleo familiare (ANF) costituisce un sostegno per le famiglie dei lavoratori dipendenti

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE FONDO PENSIONE PREVIBANK iscritto all Albo dei Fondi Pensione al n. 1059 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (aggiornato al 1 Luglio 2014) Pagina 1 di 6 Versione Luglio 2014 PREMESSA Le informazioni fornite nel

Dettagli

Direzione centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito

Direzione centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Roma, 7 Gennaio 2009 Circolare n. 2 Allegati n. 4 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali

Dettagli

Testi a cura di Salvatore Martorelli e Paolo Zani Numero 179 Marzo Diritti inespressi

Testi a cura di Salvatore Martorelli e Paolo Zani Numero 179 Marzo Diritti inespressi Testi a cura di Salvatore Martorelli e Paolo Zani Numero 179 Marzo 2017 Diritti inespressi Con questo neologismo giornalistico, in questi ultimi tempi, alcuni canali televisivi hanno letteralmente gettato

Dettagli

Trattamento di Previdenza del clero secolare. Ufficio Sacerdoti I.D.S.C. Milano

Trattamento di Previdenza del clero secolare. Ufficio Sacerdoti I.D.S.C. Milano Trattamento di Previdenza del clero secolare Ufficio Sacerdoti I.D.S.C. Milano Premessa Il trattamento di previdenza del clero secolare e dei ministri di culto delle confessioni religiose diverse dalla

Dettagli

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF A cura di Adelmo Mattioli Direttore regionale Inca-Cgil Emilia Romagna Silverio Ghetti Segretario regionale Spi-Cgil Romagna L ASSEGNO

Dettagli

Direzione Centrale delle Prestazioni a sostegno del reddito

Direzione Centrale delle Prestazioni a sostegno del reddito Direzione Centrale delle Prestazioni a sostegno del reddito Roma, 4 Gennaio 2006 Circolare n. 2 Allegati n. 4 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali

Dettagli

p. il dipartimento previdenza p. la Segreteria

p. il dipartimento previdenza p. la Segreteria SINDACATO PENSIONATI ITALIANI SPI - CGIL Nazionale Data: 09/12/2015 Prot. Num: 0000529 Oggetto: perequazione delle pensioni nel 2016 Alle segreterie regionali SPI CGIL att.ne responsabili previdenza Loro

Dettagli

Studio Nicco. Nicco Dott. William - Nicco Dott. Saverio Lomazzo Dott.sa Elisabetta. Consulenti del Lavoro

Studio Nicco. Nicco Dott. William - Nicco Dott. Saverio Lomazzo Dott.sa Elisabetta. Consulenti del Lavoro Studio Nicco Nicco Dott. William - Nicco Dott. Saverio Lomazzo Dott.sa Elisabetta Consulenti del Lavoro Carcare, 05.06.2015 A tutti i Clienti Loro sedi Oggetto: Moduli per l assegno al nucleo familiare

Dettagli

Trattamento di Previdenza del clero secolare. Ufficio Sacerdoti I.D.S.C. Milano

Trattamento di Previdenza del clero secolare. Ufficio Sacerdoti I.D.S.C. Milano Trattamento di Previdenza del clero secolare Ufficio Sacerdoti I.D.S.C. Milano Premessa Il trattamento di previdenza del clero secolare e dei ministri di culto delle confessioni religiose diverse dalla

Dettagli

Osservatorio sull ENPAB

Osservatorio sull ENPAB Novembre 2011 www.logicaprevidenziale.it Sommario Ente di Previdenza dei Biologi (E.N.P.A.B.)... 3 1.1 Quadro Generale... 3 1.2 L Assetto Contabile... 5 1.3 Dal 2004 al 2010... 7 2 www.logicaprevidenziale.it

Dettagli

Detrazioni per familiari a carico I controlli da operare in sede di conguaglio fiscale

Detrazioni per familiari a carico I controlli da operare in sede di conguaglio fiscale Detrazioni per familiari a carico I controlli da operare in sede di conguaglio fiscale A cura di Debhorah Di Rosa Categoria: Previdenza e lavoro Sottocategoria: INPS Premessa Il conguaglio fiscale di fine

Dettagli

Dal 1 gennaio 2009 sono stati rivalutati sia i limiti di reddito familiare ai fini della

Dal 1 gennaio 2009 sono stati rivalutati sia i limiti di reddito familiare ai fini della Istituto Nazionale della Previdenza Sociale Circolare numero 2 del 712009.htm Assegni familiari e quote di maggiorazione di pensione per l'anno 2009. 1) Tabelle dei limiti di reddito familiare da applicare

Dettagli

Le maggiorazioni sociali delle pensioni

Le maggiorazioni sociali delle pensioni Le maggiorazioni sociali delle pensioni A cura di Paolo Zani per FNP CISL Milano Aggiornata al 30/11/2015 2 Un po di storia Si parla per la prima volta di maggiorazioni sociali delle pensioni con la legge

Dettagli

Roma,23/12/2009. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali LORO SEDI. Alle Organizzazioni Sindacali Nazionali dei Pensionati LORO SEDI

Roma,23/12/2009. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali LORO SEDI. Alle Organizzazioni Sindacali Nazionali dei Pensionati LORO SEDI Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Previdenza Uff. I Normativo Roma,23/12/2009 Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali LORO SEDI

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA'

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA' DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA' AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL T.U. DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA - D.P.R. 28.12.2000, N.445 OGGETTO: Dichiarazione reddituale del

Dettagli