CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA"

Transcript

1 Condizioni generali di vendita della. (brevemente Società ), versione: 01/01/2013 I. In generale / ambito di validità 1. Le seguenti Condizioni generali di vendita (brevemente Condizioni ) nella versione vigente di volta in volta, valgono per tutte le offerte, forniture e altre prestazioni, in particolare, anche per l assistenza tecnica ed eventuali interventi di riparazione (insieme brevemente Prestazioni ) forniti della società a terzi (brevemente Acquirenti ). La società stipula i contratti di prestazioni con i propri acquirenti - anche senza farne riferimento nel caso singolo - esclusivamente sulla scorta delle presenti condizioni, a meno che non sia stato convenuto diversamente. Con la stipulazione di un contratto sulla base delle presenti condizioni, l acquirente riconosce espressamente la validità delle presenti condizioni anche per tutti i contratti futuri. 2. Patti o promesse devianti dalle presenti condizioni possono essere convenuti solo per iscritto e ogni volta solo per il caso singolo. Ciò vale anche per lo scostamento dall obbligo della forma scritta. Eventuali dichiarazioni fatte a voce, in particolare, anche da rappresentanti e altri collaboratori della società, divengono giuridicamente vincolanti se sono confermate per iscritto dall azienda o da un rappresentante autorizzato. L acquirente prende atto che le persone appartenenti alla società non sono autorizzate a fornire delle dichiarazioni devianti dalle presenti Condizioni o da altre dichiarazioni fatte dalla società, a meno che non siano dotate di relativa delega scritta. 3. È esclusa l applicazione delle Condizioni generali dell acquirente di qualsivoglia genere; ciò vale anche se non contraddicono alle presenti Condizioni o se non sono state contraddette espressamente, a meno che non siano state accettate espressamente per iscritto dalla società. Anche eventuali azioni di adempimento o il tacere da parte della società non comportano l accettazione delle Condizioni generali dell acquirente. Le Condizioni generali dell acquirente non vincolano la società, nemmeno nel caso che la società non contraddica al momento della conferma dell ordine o se l acquirente ha reso condizione espressa l assoggettazione alle stesse Condizioni. 4. Per i consumatori ai sensi della legge per la tutela dei consumatori, le presenti condizioni valgono solo per quanto non contraddicano alle norme cogenti. II. Luogo di adempimento, foro competente e diritto applicabile 1. Il luogo di adempimento per tutte le obbligazioni è A-6336 Langkampfen in Tirolo. 2. Per tutti i contratti stipulati tra la società e un acquirente e tutti i diritti derivanti dall esistenza giuridicamente efficace o dalla mancata esistenza di tali contratti è convenuta l applicazione del diritto materiale austriaco con esclusione delle disposizioni del diritto civile internazionale dell Austria e del diritto di compravendita delle Nazioni Unite (UNCITRAL). 3. Come foro competente per tutte le controversie derivanti dal contratto stipulato o da stipulare sulla scorta delle presenti Condizioni tra la società e l acquirente, è convenuto il tribunale competente per materia e per la sede della società; la società può querelare l acquirente anche presso ogni altro foro nazionale o internazionale giuridicamente ammissibile. 4. In caso di errori nonché di errori di scrittura e calcolo, la società se ne riserva la correzione e, quindi, in particolare, anche il successivo addebito aggiuntivo. L acquirente è responsabile anche nel caso che la società, in seguito alla cui richiesta, rilasci la fattura a nome di un terzo per la fornitura delle proprie prestazioni. III. Stipulazione del contratto, configurazione prezzi e modalità di pagamento 1. Le offerte della società non sono vincolanti e hanno un termine di validità di 30 (trenta) giorni; rimangono, pertanto, anche in seguito all apporto di una presa di posizione da parte dell acquirente, modificabili o revocabili da parte della società. 2. Inoltre, tutte le informazioni fornite in depliant, circolari, cataloghi, annunci, listini prezzi sono non vincolanti. Per acquistare efficacia, le offerte trasmesse dagli acquirenti, necessitano dell accettazione da parte della società mediante dichiarazione scritta. Eventuali cambiamenti o scostamenti a livello tecnico, di colore o nella forma rispetto a indicazioni di qualsivoglia genere, saranno accettati dall acquirente senza alcun diritto di richiedere una modifica del prezzo purché non siano contrari allo scopo di utilizzo aspirato. 3. I contratti stipulati tra la società e i propri acquirenti valgono indipendentemente dal rilascio di eventuali autorizzazioni ufficiali. L acquisto di tali autorizzazioni è di competenza degli acquirenti, a meno che non sia stato convenuto diversamente. Qualora la società sia stata incaricata dall acquirente di procurare tali autorizzazioni, la stessa ha la facoltà di fatturare in aggiunta un compenso adeguato. Qualora, per l acquisto di detta autorizzazione, siano necessarie delle modifiche della commessa originale, valgono convenute le relative modifiche. 4. A meno che non sia stato convenuto diversamente, tutti i compensi indicati dalla società s intendono esclusi IVA e franco deposito della società; non comprendono eventuali costi di trasporto, montaggio o installazione. 5. Nei prezzi di montaggio, anche se sono accordati come prezzi fissi, non sono contenuti quei costi causati da ritardi nell ambito di circostanze assegnabili alla responsabilità dell acquirente o delle persone appartenenti allo stesso, o derivanti da prestazioni supplementari divenute necessarie. Tutti i costi conseguenti saranno a carico dell acquirente. 6. Qualora la società, causa obbligazioni legali o ordini ufficiali, dovesse essere tenuta a smaltire i particolari smontati o tolti, 1

2 l acquirente dovrà rendersene carico anche nel caso che non sia stato convenuto espressamente. 7. Se i costi di salari e stipendi cambiano in seguito a regolamenti in ambito di contratti collettivi del settore o in seguito a stipulazioni all interno dell azienda nonché i costi rilevanti a fin di calcolo oppure i costi necessari per la fornitura di prestazioni (materiale, energia, lavori di terzi, finanziamento ecc.), la società ha il diritto di adeguare i prezzi in modo opportuno, anche dopo la stipulazione contrattuale. In caso di cambiamenti del cambio ufficiale e/o di oscillazioni valutarie, la società ha la facoltà di modificare i prezzi in modo da poter garantire il rapporto di valore originario di prestazione e controprestazione. 8. Qualora sia accettato un ordine senza offerta precedente della società o siano fornite delle prestazioni non contenute espressamente nell ordine, la società ha il diritto di pretendere il compenso corrispondente e richiesto di norma oppure il compenso secondo il listino prezzi vigente in quel momento. 9. Per commesse convenute in seguito all offerta di un acquirente, la società emette una conferma d ordine. Eventuali errori o contraddizioni rispetto all offerta dell acquirente dovranno essere reclamati da quest ultimo senza indugio dopo il ricevimento della conferma d ordine, al più tardi, però, entro 5 (cinque) giorni lavorativi dall arrivo; in caso contrario, vale accettato dall acquirente il contenuto della conferma d ordine. Per ordini a breve termine, il reclamo deve avvenire immediatamente. 10. Eventuali riduzioni, inclusi gli sconti concessi nel caso singolo, non giustificano alcun diritto alla cui concessione anche in futuro. 11. I prezzi nominati s intendono al netto dell IVA e sono indicati in Euro. In caso di compensazione, l IVA legale sarà sommata a tali prezzi. Eventuali modalità di pagamento differenti necessitano di un accordo separato per iscritto. Cambiali e assegni saranno accettati solo come mezzo sostitutivo di pagamento, con tutte le spese, imposte e tutti gli altri oneri a carico dell acquirente. 12. I pagamenti avverranno tramite versamento su conto bancario della società, indicato sulla fattura. La società è autorizzata a compensare eventuali pagamenti con crediti ancora aperti, a libera scelta - e senza tenere conto della cui destinazione. 13. L acquirente non è autorizzato a compensare i propri crediti con crediti della società nei suoi confronti. 14. All acquirente non spettano eventuali diritti di trattenuta o di pignoramento di prestazioni fornite dalla società. 15. Nel caso del mancato pagamento di un credito scaduto da parte dell acquirente, tutti i restanti crediti diventano esigibili con efficacia immediata; analogamente vale nel caso di un deterioramento notevole delle condizioni patrimoniali dell acquirente o in caso di provvedimenti di esecuzione forzata contro il cui patrimonio. 16. La mora di pagamento subentra automaticamente, senza la necessità di espressa dichiarazione. Gli interessi di mora ammontano al 12% l anno, fatto salvo ogni altro diritto e senza la condizione della colpa da parte dell acquirente; dovrà essere indennizzato l eventuale danno maggiore. 17. Nel caso di mora, l acquirente ha l obbligo di rimborsare alla società i costi d ingiunzione e di recupero crediti compresi i costi da sostenere per l avvocato o l impresa per il recupero crediti nonché le spese giudiziali per quanto le stesse siano necessarie per conseguire il procedimento giuridico in merito. IV. Documenti aziendali e tecnici, mezzi ausiliari di vendita, diritti d autore 1. Tutti i documenti aziendali e tecnici di proprietà della società, comprese tutte le bozze e visualizzazioni nonché tutti i mezzi ausiliari di vendita rimangono proprietà della società e la stessa se ne riserva espressamente il diritto d autore. Ogni diffusione e l utilizzo di detti documenti nonché l uso dei mezzi ausiliari di vendita a scopo di partecipazione a concorsi e appalti necessitano del consenso scritto da parte della società. I mezzi ausiliari di vendita possono essere utilizzati esclusivamente per la commercializzazione dei prodotti della società. La società ha la facoltà di richiedere, in ogni momento e a carico dell acquirente, la resa di tali documenti o mezzi ausiliari di vendita, senza dover necessariamente indicarne i motivi. 2. Per quanto si siano prodotti dei diritti d autore in riferimento all opera, gli stessi spettano alla società. All acquirente verrà trasferito il diritto dell usufrutto dell opera per scopi pubblicitari. Il trasferimento del diritto d usufrutto avverrà con applicazione della condizione sospensiva del pagamento completo da parte dell acquirente dell intero compenso previsto per la prestazione fornita. In caso di utilizzo esclusivo da parte dell acquirente, non sarà richiesto alcun compenso per il diritto d usufrutto. L ulteriore trasferimento del diritto d usufrutto a terzi necessita del consenso scritto da parte della società. V. Riserva di proprietà 1. Fino al pagamento completo senza riserve di tutti i crediti della società compresi tutti i crediti concernenti interessi e costi nonché fino all adempimento completo di tutte le obbligazioni economiche presenti e futuri dell acquirente verso la società, le merci consegnate rimangono di proprietà illimitata della società. L acquirente dovrà rimborsare tutte le azioni necessarie per fondare e conservare la proprietà della società e, dietro richiesta della società, dovrà trasmettere alla stessa, senza alcun indugio, un elenco di tutte le merci soggette al riservato dominio ancora giacenti presso l acquirente. 2. Di massima, è permessa l alienazione nell ambito dell amministrazione ordinaria della merce soggetta al riservato do- 2

3 minio, con relativa nota indirizzata all ulteriore acquirente. L acquirente ha l obbligo di comunicare alla società senza indugio ogni rivendita di merci ancora non pagate. Già con la stipulazione del contratto, l acquirente, in caso di rivendita della merce soggetta al riservato dominio, cede irrevocabilmente tutti i crediti derivanti dalla rivendita alla società per l adempimento sostitutivo del pagamento ed effettuerà senza indugio tutte le azioni necessarie per la cessione efficace (ad es. comunicazione al proprio partner contrattuale); tutti i costi e oneri derivanti saranno a carico dell acquirente. 3. In caso di pignoramento o di altro utilizzo della merce consegnata, soggetta al riservato dominio, l acquirente è obbligato, a proprie spese, a informarne la società e a tutelare la cui proprietà. In caso di mancato pagamento di un credito scaduto, d interruzione del pagamento, di esecuzione in merito alla merce soggetta al riservato dominio o in caso di apertura del procedimento d insolvenza nei confronti dell acquirente, quest ultimo è tenuto a rendere immediatamente alla società tutte le merci soggette al riservato dominio; l accettazione della resa della merce non equivale a un recesso dal contratto, a meno che non sia stato dichiarato diversamente. Se la merce soggetta al riservato dominio della società è scartata, può essere immagazzinata a spese e pericolo dell acquirente. VI. Consegne, prestazioni, passaggio del rischio e pericolo, accettazione e mora 1. Il rischio e pericolo per prestazioni, anche parziali, passa in ogni caso all acquirente al momento che la merce esce dal deposito della società o di un terzo incaricato dell adempimento; se è stato convenuto il ritiro della merce presso la società, il rischio e pericolo passa all acquirente già al momento della puntuale messa a disposizione della merce nel deposito della società. 2. Una data o un termine di consegna è vincolante solo in caso che l obbligazione è stata convenuta per iscritto al momento della stipulazione del contratto. La data o il termine di consegna s intende rispettato nel momento che all acquirente è stato trasmesso l avviso di pronto consegna per l oggetto da fornire oppure, qualora non avvenga un tale avviso, nel momento della spedizione dell articolo da fornire da parte della società. 3. In mancanza di un particolare ordine da parte dell acquirente, la spedizione avverrà con le modalità ritenute più vantaggiose per la società e senza garanzia. Le spedizioni destinate alla società avvengono a spese e rischio e pericolo del mittente. Eventuali danni visibili dall esterno o quantità mancanti delle merci consegnate, devono essere annotati per iscritto dal destinatario al momento della presa in consegna della merce, pena la perdita di altri diritti; tuttavia, l accettazione non può essere rifiutata per questi motivi. Eventuali danni derivanti dal trasporto dovranno essere comunicati immediatamente dall acquirente alla società, al vettore e allo spedizioniere interessato, al più tardi, però, entro 2 (due) giorni lavorativi. 4. In caso di mancata disponibilità della merce convenuta, la società ha la facoltà di adempiere la propria obbligazione mediante fornitura di una merce equivalente, tuttavia, non necessariamente uguale in termini di disegno e configurazione superficiale; l acquirente è obbligato ad accettare tale merce. 5. La società ha la facoltà di fornire prestazioni parziali ed emettere relative fatture parziali. 6. Se la fornitura di una prestazione subisce un ritardo a causa di una circostanza che non rientra nella responsabilità della società, si proroga, in ogni caso, il termine della prestazione per un periodo adeguato, anche senza espressa dichiarazione, senza che la società abbia a rispondere per eventuali conseguenze legali di qualsivoglia genere; ciò vale persino se la società è già in mora riguardo ad altre obbligazioni. Se la fornitura della prestazione è resa inadeguatamente difficoltosa, la società ha il diritto di recedere dal contratto, con l esclusione di alcun diritto all indirizzo di eventuali danni. 7. In caso di un ritardo che rientra nella responsabilità della società, l acquirente, trascorso un termine fissato per iscritto di almeno tre mesi e con riferimento alle conseguenze legali, ha la facoltà di pretendere l adempimento o dichiarare il recesso. In tal caso, sono esclusi eventuali diritti all indennizzo dell acquirente, purché ammesso dalla legge. 8. Tuttavia, la società - senza causare per sé stessa delle conseguenze derivanti dal ritardo - può far dipendere la fornitura delle proprie prestazioni dall adempimento di tutte le altre obbligazioni contrattuali nonché dal pagamento puntuale anche di altri crediti scaduti, in particolare, di crediti riferiti al prezzo di vendita per prestazioni già fornite. Qualora da una verifica della solvibilità dell acquirente, effettuata anche dopo la stipulazione del contratto, fornisca un risultato negativo, la società può, comunque, far dipendere la fornitura della propria prestazione dal pagamento di un anticipo pari al prezzo intero o dalla consegna d idonea garanzia bancaria a prima richiesta in originale, senza che la società cada in mora. 9. Per quanto sia ammesso dalla legge e in caso di una negligenza lieve, sono esclusi i diritti all indennizzo dei danni in seguito al ritardo da parte della società. 10. In caso d impossibilità di fornire la prestazione s estinguono tutte le obbligazioni contrattuali. Qualora l impossibilità - o anche il ritardo di fornitura o adempimento - basi sul mancato adempimento o sull adempimento in ritardo di un fornitore della società, all acquirente non spetta alcun diritto all indennizzo dei danni. 11. Se l acquirente cade in mora di accettazione, la società, a propria discrezione, può scegliere se recedere dal contratto, vendere per coprire la perdita, insistere sull adempimento o immagazzinare o conservare la merce per un periodo adeguato. In caso d immagazzinamento o conservazione, la società ha il diritto di fatturare separatamente le spese addizionali derivanti. Se l acquirente per qualsivoglia ragione giuridica recede dal contratto, la società ha il diritto, fatto salvo il diritto all adempimento contrattuale, di fatturare all acquirente una tassa di storno pari al 25%, esigibile entro 14 (quattordici) 3

4 giorni dalla data della fattura, o di far valere l indennizzo del danno. VII. Diritto di recesso in caso di applicazione della legge sulla tutela dei consumatori In caso di applicazione del diritto di recesso ai sensi dell art. 3, Legge sulla tutela dei consumatori, la società si riserva di ritardare la consegna della merce o la fornitura della prestazione finché non sia scaduto il termine di recesso. VIII. Garanzia 1. La garanzia è concessa per 24 (ventiquattro) mesi dal passaggio del rischio e pericolo, a meno che, secondo la legge, non sia vincolante un termine maggiore di prescrizione. Se si verifica un evento di garanzia, nei confronti della società non potranno essere fatti valere ulteriori diritti all indennizzo dei danni o altri risarcimenti di qualsivoglia genere. 2. Il termine di garanzia decorre dal momento del passaggio del rischio e pericolo. Se è stata convenuta l accettazione della merce in contraddittorio, il termine di garanzia decorre dal momento dell accettazione della merce. Tuttavia, qualora l accettazione in contraddittorio non avvenga al massimo entro 5 (cinque) giorni dal passaggio del rischio e pericolo, il termine di garanzia decorre già con il passaggio del rischio e pericolo. 3. Il reclamo per vizi o mancanza di parti dovrà avvenire per iscritto e arrivare dalla società provatamente entro 5 (cinque) giorni lavorativi, con interruzione immediata di un qualsivoglia uso; nel caso contrario, la merce è considerata accettata senza riserve e priva di vizi. Tale termine vale, in caso di vizi evidenti, dall inizio del termine di garanzia e, in caso di vizi nascosti, dalla scoperta dei vizi. 4. La società, dopo essere stata informata in modo giuridicamente efficace circa un vizio, può procedere all adempimento del proprio obbligo di garanzia mediante: 4.1. fornitura successiva della mancanza; 4.2. correzione della merce sul luogo; 4.3. richiesta di resa della merce difettosa o delle parti difettose e correzione presso la società o un altro luogo indicato dalla società; 4.4. sostituzione della merce difettosa; 4.5. sostituzione delle parti difettose della merce. 5. La società non è investita da altre obbligazioni nell ambito della garanzia - per quanto ammesso dalla legge; ciò vale, in particolare, per l accollo di costi di trasporto, montaggio e di spese accessorie del montaggio. 6. La fornitura successiva, la correzione o la sostituzione dovranno essere comunicate dalla società con almeno 8 (otto) giorni lavorativi in anticipo. Se l acquirente, ammesso che non abbia già sfruttato il termine precedentemente, non è presente alla data convenuta per cause che rientrano nella sua responsabilità, oppure se ha reso detti adempimenti particolarmente difficili o impossibili in seguito a proprie azioni arbitrarie, ciò vale come rinuncia ai diritti di garanzia. 7. La garanzia della società è esclusa se l acquirente, negli interventi di installazione, montaggio o durante l utilizzo della merce, non ha rispettato le istruzioni delle eventuali condizioni di funzionamento stabilite dalla società, se il difetto è stato causato dall acquirente o da terzi o tali persone hanno manipolato o effettuato riparazioni alla merce o all opera. 8. La garanzia vale, inoltre, solo per vizi che si verificano durante l impiego normale e con rispetto delle rispettive condizioni di funzionamento. Le parti sottoposte a usura hanno una durata di vita corrispondente al relativo stato della tecnica, per cui il termine di garanzia è limitato in ogni caso in funzione di detta durata di vita. 9. In mancanza di accordi separati e, per quanto ammesso dalla legge, la società non assume alcuna garanzia per modifiche o riequipaggiamenti di merci vecchie nonché di merci prodotte di aziende terze nonché in caso di fornitura di merci usate. 10. Eventuali cambiamenti o scostamenti cromatici del prodotto finale non motivano il diritto alla garanzia; in caso di correzioni o riparazioni, la corrispondenza cromatica non fa parte delle caratteristiche convenute e, di regola, non può essere pretesa. 11. In caso di controversie relative alla sussistenza o al volume di diritti di garanzia, la società è autorizzata a far esaminare la merce o l opera da un perito o un perito giurato in tribunale con efficacia vincolante su entrambe le parti. Se risulta che non esiste il diritto di garanzia come affermato dall acquirente, l acquirente è tenuto al pagamento dei costi del perito. 12. Da ogni genere di garanzia sono esclusi i danni causati da effetti esterni quali sovratensione, sporcizia, corrosione, forza maggiore e forze della natura. IX. Indennizzo dei danni e responsabilità del produttore 1. In caso di indennizzo dei danni, la società risponde, comunque, solo per dolo e grave negligenza. È esclusa la responsabilità per negligenza lieve; analogamente, è escluso l indennizzo di danni consequenziali e patrimoniali, perdite d interessi nonché danni derivanti da diritti di terzi verso l acquirente. 2. In caso di negligenza grave, la responsabilità è limitata a un importo massimo di EUR ,00 per evento dannoso. 4

5 3. In caso di mancato rispetto di condizioni riguardo al montaggio, la messa in funzione e l utilizzo da parte dell acquirente, è escluso ogni genere di indennizzo dei danni. 4. Inoltre, in caso di alienazione, l acquirente ha l obbligo di trasferire al suo acquirente il presente accordo e le condizioni derivanti e di istruirlo riguardo all uso adeguato. 5. Nell ambito applicativo della legge relativa alla responsabilità del produttore, la società nonché i suoi fornitori non rispondono per danni materiali subiti da un imprenditore ai sensi di detta legge. L acquirente è obbligato a trasferire anche questa esclusione. X. Altri obblighi dell acquirente L acquirente è tenuto a mettere a conoscenza i propri dipendenti e acquirenti costantemente sulle informazioni e istruzioni messe a disposizione dalla società riguardo a norme legali e disposizioni imposte dalle autorità. L acquirente è tenuto a conservare tutti i concernenti documenti, atti e le relative prove per un periodo minimo di 10 (dieci) anni dalla messa in circolazione o ulteriore alienazione delle merci e a restituirli dietro richiesta. XI. Elaborazione dei dati 1. Tutti i dati degli acquirenti rilevanti al fine del rapporto commerciale, sono memorizzati con sistemi di elaborazione elettronica, in rispetto della legge sulla privacy. La società è autorizzata al salvataggio, all elaborazione e alla diffusione di tali dati a terzi. 2. L acquirente ha l obbligo di comunicare alla società tutte le modifiche della sua forma giuridica, della sua situazione economica, della rappresentanza della propria società e del suo indirizzo, finché il negozio giuridico, oggetto del presente contratto, non sia soddisfatto completamente da entrambe le parti. In caso di mancata comunicazione della modifica dell indirizzo, le dichiarazioni sono da considerarsi arrivate se sono state inviate all ultimo indirizzo comunicato. XII. Disposizioni varie 1. Qualora, per qualsivoglia ragione siano o diventino inefficaci singole disposizioni delle presenti clausole o di contratti singoli stipulati o sussista una lacuna di regolamentazione, rimangono valide le restanti norme. In tal caso, subentra in luogo della disposizione invalida o per colmare la lacuna, una disposizione valida che più si avvicina allo scopo economico della clausola invalida. 2. La società ha la facoltà di trasferire, in ogni momento, i propri diritti e obblighi per intero o parzialmente a un terzo; il trasferimento da parte dell acquirente è ammesso solo previa autorizzazione da parte della società. 3. È escluso il mezzo d impugnazione relativamente alla sospensione del contratto per riduzione per oltre la metà XIII. Coordinate bancarie Sparkasse Kufstein/Kirchbichl Volksbank Raiffeisenbank Mangfalltal-Rosenheim eg BLZ [CAB] BLZ [CAB] c/c N c/c N IBAN AT IBAN DE SWIFT GIBA AT WW SWIFT GENODEF1VRR BIC-CODE SPKUAT22XXX BIC-CODE GENODEF1VRR 5

Condizioni generali di contratto della TAB Austria Industrie- und Unterhaltungselektronik GmbH & CoKG Haider Straße 40, A-4052 Ansfelden

Condizioni generali di contratto della TAB Austria Industrie- und Unterhaltungselektronik GmbH & CoKG Haider Straße 40, A-4052 Ansfelden Condizioni generali di contratto della TAB Austria Industrie- und Unterhaltungselektronik GmbH & CoKG Haider Straße 40, A-4052 Ansfelden 1. Validità delle condizioni di contratto Le seguenti condizioni

Dettagli

Pag. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E CONSEGNA HENDI FOOD SERVICE EQUIPMENT SRL, 5512 LAMPRECHTSHAUSEN

Pag. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E CONSEGNA HENDI FOOD SERVICE EQUIPMENT SRL, 5512 LAMPRECHTSHAUSEN Pag. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E CONSEGNA DI HENDI FOOD SERVICE EQUIPMENT SRL, 5512 LAMPRECHTSHAUSEN A.) GENERALITÁ Le sottostanti condizioni sono valide per tutte le vendite correnti e future da

Dettagli

Condizioni internazionali di vendita e fornitura

Condizioni internazionali di vendita e fornitura Condizioni internazionali di vendita e fornitura 1. Generalità a) Le Condizioni Generali di Contratto (di seguito denominate CGC ) disciplinano la collaborazione fra la Warendorfer Küchen GmbH e l acquirente

Dettagli

Condizioni commerciali generali (AGB)

Condizioni commerciali generali (AGB) Condizioni commerciali generali (AGB) della Knauf AMF GmbH & Co. KG per forniture e prestazioni (01/2014) (1) Campo d applicazione (1.1) Tutte le nostre offerte, accettazioni di ordini e/o tutte le forniture

Dettagli

2. I prezzi sono intesi al netto dell IVA in vigore il giorno della fatturazione.

2. I prezzi sono intesi al netto dell IVA in vigore il giorno della fatturazione. Condizioni generali di vendita (versione data 01.10.2010) 1 Ambito di validità Oggetto del contratto 1. Le nostre CGV valgono per la fornitura di cose mobili, conformemente alle disposizioni del contratto

Dettagli

Condizioni generali di vendita e fornitura

Condizioni generali di vendita e fornitura ALPLA ITALIA S.r.l. Unipersonale Società soggetta all attività di direzione e coordinamento della ALPLA WERKE LEHNER GmbH & Co KG Sede legale: S.S. per Alessandria, 8/b 15057 Tortona (AL) Codice Fiscale

Dettagli

Clausole e Condizioni generali dell industria Tessile Tedesca Testo del 01.01.2002

Clausole e Condizioni generali dell industria Tessile Tedesca Testo del 01.01.2002 Clausole e Condizioni generali dell industria Tessile Tedesca Testo del 01.01.2002 Queste clausole e condizioni generali sono valide esclusivamente tra commercianti 1 Luogo dell adempimento, consegna ed

Dettagli

Condizioni di vendita e di consegna

Condizioni di vendita e di consegna Condizioni di vendita e di consegna Le presenti condizioni di vendita e di consegna si applicano soltanto ai commercianti, se il contratto rientra nell esercizio della loro attività commerciale, alle persone

Dettagli

Condizioni Generali di Fornitura. aleo solar Distribuzione Italia S.r.l.

Condizioni Generali di Fornitura. aleo solar Distribuzione Italia S.r.l. Condizioni Generali di Fornitura aleo solar Distribuzione Italia S.r.l. aleo solar Distribuzione T +39 0422 58 31 81 Banca Intesa Sanpaolo N. iscrizione R.I. Treviso, Codice Fiscale e P. IVA: Amministratori

Dettagli

1. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Le presenti Condizioni Generali condizionano i contratti di vendita o di fornitura di prodotti del Venditore ( di seguito denominati Prodotti Contrattuali ). A tali contratti

Dettagli

In caso di errori di ortografia, di stampa e di calcolo nella conferma d ordine, STRAX ha il diritto di recedere.

In caso di errori di ortografia, di stampa e di calcolo nella conferma d ordine, STRAX ha il diritto di recedere. Condizioni Generali per le consegne ai clienti commerciali (aggiornato a: 01/2013) 1 Validità 1. Per il rapporto commerciale che intercorre fra la STRAX GmbH (di seguito denominata STRAX) e il Cliente

Dettagli

Condizioni generali di vendita e consegna per contratti al di fuori del WebShop

Condizioni generali di vendita e consegna per contratti al di fuori del WebShop Condizioni generali di vendita e consegna per contratti al di fuori del WebShop 1. Concetti generali 1.1 Queste condizioni generali di vendita e consegna sono vincolanti, ove dichiarate applicabili in

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. GRUPPO GEFRAN S.p.A.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. GRUPPO GEFRAN S.p.A. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA GRUPPO GEFRAN S.p.A. In vigore dal 01/07/2007 Revisione ottobre 2011 Il presente documento contiene le Condizioni Generali di Vendita che disciplinano i rapporti di compravendita

Dettagli

Condizioni generali di vendita (CGV) del Cham Paper Group e delle sue società affiliate

Condizioni generali di vendita (CGV) del Cham Paper Group e delle sue società affiliate Condizioni generali di vendita (CGV) del Cham Paper Group e delle sue società affiliate 1. Campo d applicazione Salvo diversi accordi tra le parti, le presenti Condizioni generali di vendita (di seguito

Dettagli

C ondiz ioni gener ali e di fornitura di Isolar Isolierglaserzeugung GmbH

C ondiz ioni gener ali e di fornitura di Isolar Isolierglaserzeugung GmbH C ondiz ioni gener ali e di fornitura di Isolar Isolierglaserzeugung GmbH 1 In generale, ambito d applicazione 1.1. Salvo per quanto diversamente ed esplicitamente pattuito di comune accordo e per iscritto,

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per eventi

Condizioni Generali di Contratto per eventi Condizioni Generali di Contratto per eventi Ambito di applicazione Le presenti Condizioni Generali di Contratto (CGC) valgono per la stipulazione di un contratto che si conclude con l ostello haus international

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA

CONTRATTO DI FORNITURA VIA DEL GAVARDELLO, 29 25018 MONTICHIARI (BS) TEL. 030 9962701 FAX. 030 9962564 info@furgokit.it www.furgokit.it CONTRATTO DI FORNITURA Tra la società Furgokit srl, con sede in Via del Gavardello n. 29,

Dettagli

Condizioni generali di vendita di RONAL AG (CG)

Condizioni generali di vendita di RONAL AG (CG) Condizioni generali di vendita di RONAL AG (CG) 1. Campo d'applicazione Le presenti condizioni generali di vendita (CG) si applicano a tutti gli ordini per prodotti da parte di aziende con sede in Svizzera

Dettagli

Condizioni generali di contratto per la compera e vendita di sistemi informatici completi e la produzione di software specifici Edizione gennaio 2004

Condizioni generali di contratto per la compera e vendita di sistemi informatici completi e la produzione di software specifici Edizione gennaio 2004 Condizioni generali di contratto per la compera e vendita di sistemi informatici completi e la produzione di software specifici Edizione gennaio 2004 1 Campo d applicazione e validità 1.1 Le presenti condizioni

Dettagli

CONTRATTO DI LEASING. Con la presente scrittura privata da valere ad ogni. effetto di legge, tra: la... S.p.A. con sede in...

CONTRATTO DI LEASING. Con la presente scrittura privata da valere ad ogni. effetto di legge, tra: la... S.p.A. con sede in... CONTRATTO DI LEASING Con la presente scrittura privata da valere ad ogni effetto di legge, tra: la... S.p.A. con sede in... iscritta presso l Ufficio del registro delle imprese di... al n...., cod. fisc....,

Dettagli

Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi

Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi I. Disposizioni generali 1. Validità Le presenti condizioni generali disciplinano la conclusione, il testo e l esecuzione

Dettagli

Le condizioni di vendita del cliente si applicano esclusivamente qualora siano state accettate per iscritto da ECOMEDIA.

Le condizioni di vendita del cliente si applicano esclusivamente qualora siano state accettate per iscritto da ECOMEDIA. In vigore a partire dal 15 febbraio 2008 1. Ambito di validità e applicazione Le presenti condizioni generali di vendita (qui di seguito "GCV ), disciplinano i diritti e i doveri di ECOMEDIA AG, 8606 Nänikon

Dettagli

Termini e condizioni generali dello Smarthostel Berlin

Termini e condizioni generali dello Smarthostel Berlin Termini e condizioni generali dello Smarthostel Berlin I. Ambito di validità 1. Le presenti condizioni generali del contratto valgono per tutti i contratti concernenti l uso delle camere e dei letti per

Dettagli

Condizioni generali di vendita e fornitura

Condizioni generali di vendita e fornitura Condizioni generali di vendita e fornitura I) Disposizioni generali 1. Contratti e accordi hanno carattere vincolante solo se convalidati da nostra conferma scritta. 2. Le forniture saranno effettuate

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1.- INTERPRETAZIONE Ai fini del presente contratto si intende: a.- per COMPRATORE - colui il cui ordine di acquisto viene accettato dal venditore. b.- per BENI i prodotti

Dettagli

Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012

Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012 Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012 INDICE Art. 1 - Ambito di applicazione e principi generali Art. 2 - Decorrenza e durata del

Dettagli

Condizioni commerciali generali di Plasmatreat GmbH

Condizioni commerciali generali di Plasmatreat GmbH stare in piedi: 26.06.2006 Condizioni commerciali generali di Plasmatreat GmbH Art. 1 Disposizioni generali 1. Tutte le nostre forniture, prestazioni e offerte sono subordinate, anche laddove non espressamente

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Premesse Le presenti Condizioni Generali di Vendita ( CGV ) disciplinano tutti gli attuali e i futuri contratti di vendita (ivi incluse le vendite effettuate nell ambito

Dettagli

II. Conclusione del contratto, parti contraenti, limitazione della responsabilità e prescrizione

II. Conclusione del contratto, parti contraenti, limitazione della responsabilità e prescrizione Termini e condizioni generali I. Ambito di applicazione 1. I seguenti Termini e condizioni disciplinano la cessione in affitto delle stanze dell Hotel ai fini di accoglienza alberghiera, nonché tutti i

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

Condizioni di vendita e di fornitura 1 OGGETTO DELLE CONDIZIONI 2 VALIDITÀ 3 STIPULA DEL CONTRATTO

Condizioni di vendita e di fornitura 1 OGGETTO DELLE CONDIZIONI 2 VALIDITÀ 3 STIPULA DEL CONTRATTO Condizioni di vendita e di fornitura 1 OGGETTO DELLE CONDIZIONI Le seguenti Condizioni Generali di Contratto e di Licenza regolano il rapporto giuridico fra l azienda Relux Informatik AG, qui di seguito

Dettagli

Condizioni generali di contratto (C.G.C.)

Condizioni generali di contratto (C.G.C.) Seite 1 von 6 Condizioni generali di contratto (C.G.C.) 1. Validità delle condizioni generali di contratto Le presenti condizioni di contratto disciplinano le transazioni commerciali della ditta MGE-TECH

Dettagli

Condizioni generali di acquisto della Adolf Darbo AG. In vigore dal 1 aprile 2007

Condizioni generali di acquisto della Adolf Darbo AG. In vigore dal 1 aprile 2007 Condizioni generali di acquisto della Adolf Darbo AG In vigore dal 1 aprile 2007 Preambolo La Adolf Darbo AG è un industria di lavorazione della frutta che produce confetture, prodotti assimilabili alle

Dettagli

Condizioni generali di contratto

Condizioni generali di contratto Validità: dal 7. Dicembre 2012 Fritz Egger GmbH & Co. OG N. riferimento 0100.0009 Holzwerkstoffe Weiberndorf 20 A-6380 St. Johann in Tirol Tel.: +43 (0) 50600 Condizioni generali di contratto Le seguenti

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Nelle presenti condizioni generali: si intende come Venditrice o Società la Berner Spa, con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita IVA 02093400238, C.F. e numero

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito le CGV ), ove non espressamente derogate per iscritto, regolano le vendite dei prodotti tra DTG srl. (di seguito la

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. 1. OGGETTO Le presenti condizioni generali di vendita regolano e disciplinano in via esclusiva i rapporti commerciali di compravendita tra SATI S.r.l. e i propri

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini avranno il significato di seguito

Dettagli

mailboxes and more...

mailboxes and more... mailboxes and more... EN 13724 HA 26 Norma Modello HA 26 11 260 x 110 x 380 mm 230 x 35 mm HP 26 11 HA 26 22 260 x 220 x 380 mm 230 x 35 mm HP 26 22 HA 26 33 260 x 330 x 380 mm 230 x

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l. 1. Oggetto del contratto Le forniture di materiali, semilavorati e prodotti finiti a COMEC-BINDER S.r.l. (nel seguito per brevità COMEC ) sono regolate

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA VENETA TRAFILI SPA Società Unipersonale Stabilimento ed Amministrazione: 36075 Montecchio Maggiore (Vicenza) Italy Via E. Majorana 9 Zona Industriale Tel. +39 0444 499322 - Fax +39 0444 492157 E-mail info@venetatrafili.com

Dettagli

di Amgen Switzerland AG, Dammstrasse 21, 6300 Zug

di Amgen Switzerland AG, Dammstrasse 21, 6300 Zug Condizioni generali di vendita e consegna ( CGVC ) di Amgen Switzerland AG, Dammstrasse 21, 6300 Zug valevoli dal 1 Gennaio 2015 1 Premesse/Generalità 1.1 Le presenti CGVC regolano i rapporti contrattuali

Dettagli

Condizioni generali di Acquisto Tower Automotive Italia

Condizioni generali di Acquisto Tower Automotive Italia I rapporti contrattuali tra il Fornitore e l impresa committente Tower Automotive (di seguito denominata Committente ) sono regolati dalle seguenti CONDIZIONI DI ACQUISTO, salvo quanto eventualmente diversamente

Dettagli

Termini e Condizioni generali di vendita (CGV)

Termini e Condizioni generali di vendita (CGV) Termini e Condizioni generali di vendita (CGV) ATP - All Terrain Performance Perini Per tutti i beni e servizi le condizioni si applicano esclusivamente. Condizioni contrapposte per esempio stampati del

Dettagli

Termini e condizioni. Servizio assistenza clienti Surplex. Italia Tel.: +39 011 0192735 Fax: +39 0123 8598124 guido.franchini@surplex.

Termini e condizioni. Servizio assistenza clienti Surplex. Italia Tel.: +39 011 0192735 Fax: +39 0123 8598124 guido.franchini@surplex. Termini e condizioni Il nostro servizio assistenza clienti e volentieri a vostra disposizione in caso di domande sulle nostre Condizioni commerciali generali. Si prega di mettersi in contatto con: Servizio

Dettagli

C O N D I Z I O N I G E N E R A L I D I C O N T R A T T O

C O N D I Z I O N I G E N E R A L I D I C O N T R A T T O C O N D I Z I O N I G E N E R A L I D I C O N T R A T T O 1. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Le presenti condizioni generali regolano i rapporti tra la società V-ENERGY S.R.L (il Fornitore ) e...(l Acquirente

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO Art.1 Prescrizioni Generali Le Condizioni Generali d Acquisto costituiscono parte integrante dell ordine d acquisto e vengono applicate come clausole essenziali dello stesso.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Le presenti condizioni generali (di seguito le Condizioni ) hanno per oggetto la vendita da parte della società A.C.C. S.r.l., con sede legale in Milano, via Valvassori Peroni

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA E VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA E VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA E VENDITA PREMESSE Le presenti condizioni generali di fornitura e vendita si applicano integralmente a tutte le offerte di vendita emesse e a tutte le vendite effettuate

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. AMBITO DI APPLICAZIONE. 1.1 Le presenti condizioni generali si applicano a tutti i rapporti fra il Gruppo Peroni Eventi ed i propri Clienti ed aventi ad oggetto, tra gli

Dettagli

Condizioni generali di contratto

Condizioni generali di contratto Condizioni generali di contratto 1 Ambito di applicazione 1. Le presenti Condizioni generali di contratto si applicano a tutti gli ordini effettuati in Europa e in Svizzera tramite lo shop online sulle

Dettagli

Condizioni generali di contratto GALLER Lager- und Regaltechnik GmbH

Condizioni generali di contratto GALLER Lager- und Regaltechnik GmbH Condizioni generali di contratto GALLER Lager- und Regaltechnik GmbH 1 Generale, campo di applicazione 1.1. Hanno valore esclusivamente le nostre condizioni generali di contratto. Non ricono-sciamo condizioni

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

Condizioni generali di vendita e di fornitura

Condizioni generali di vendita e di fornitura Condizioni generali di vendita e di fornitura 1. In generale Per tutte le offerte, le forniture e le prestazioni di Galvolux valgono esclusivamente le presenti condizioni generali di vendita e di fornitura,

Dettagli

Laminati Lunghi Condizioni Generali di Vendita

Laminati Lunghi Condizioni Generali di Vendita pag. 1 di 6 ART. 1 - DISCIPLINA DELLE FORNITURE 1.1 II rapporto di fornitura è regolato - esclusivamente - dai patti e dalle condizioni di cui alle presenti condizioni generali, che saranno integrate da

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE. si intende come Venditrice la Berner S.p.A., con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE. si intende come Venditrice la Berner S.p.A., con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE Nelle presenti condizioni generali di vendita on line: si intende come Venditrice la Berner S.p.A., con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita IVA 02093400238,

Dettagli

Perfezionamento del contratto nel commercio elettronico

Perfezionamento del contratto nel commercio elettronico I. Informativa sulle vendite a distanza e sulla stipula di contratti nel commercio elettronico 1. Contraente Contraente per tutti gli ordini sul sito web www.123gomme.it(ad eccezione degli articoli contrassegnati

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE E INSTALLAZIONE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE E INSTALLAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE E INSTALLAZIONE ART. 1 - ORDINI 1.1 Le presenti condizioni generali di vendita e installazione, disponibili sul sito www.landi.it sezione Fai il tuo preventivo (all

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA Federazione delle Associazioni Nazionali dell Industria Meccanica Varia ed Affine 20161 Milano Via Scarsellini 13 Tel. 02/45418.500 ric. aut. Telefax 02/45418.716 URL: http: / /www.ucif.net e-mail: info@ucif.net

Dettagli

Condizioni generali di transazione della Fife-Tidland GmbH

Condizioni generali di transazione della Fife-Tidland GmbH Condizioni generali di transazione della Fife-Tidland GmbH 1. Ambito generale di validità 1.1. Le seguenti condizioni generali di contratto valgono per tutti i rapporti commerciali tra noi e i committenti

Dettagli

Condizioni generali di Noleggio

Condizioni generali di Noleggio Condizioni generali di Noleggio 1. Oggetto del contratto Il Contratto ha per oggetto la fornitura del servizio di noleggio di articoli di puericultura e relativi accessori (di seguito Bene o Beni ) tra

Dettagli

Condizioni Generali di Vendita Consumatori. 1. Lo Store: lo showroom della Venditrice Fisar S.r.l. è un centro di acquisto

Condizioni Generali di Vendita Consumatori. 1. Lo Store: lo showroom della Venditrice Fisar S.r.l. è un centro di acquisto Condizioni Generali di Vendita Consumatori 1. Lo Store: lo showroom della Venditrice Fisar S.r.l. è un centro di acquisto per utilizzatori non professionali e utilizzatori in generale (di seguito il Cliente

Dettagli

CONDIZIONI COMMERCIALI GENERALI Ver. 1.03

CONDIZIONI COMMERCIALI GENERALI Ver. 1.03 CONDIZIONI COMMERCIALI GENERALI Ver. 1.03 Condizioni commerciali generali per la pubblicazione di messaggi e di altri elementi pubblicitari sui portali internet gestiti dalla società PRIMOCO INVESTMENTS

Dettagli

Spazi pubblicitari - condizioni generali di vendita 1

Spazi pubblicitari - condizioni generali di vendita 1 1 2 Introduzione Conclusione del contratto pubblicitario Oggetto delle presenti Condizioni generali di vendita applicabili agli investimenti pubblicitari (da ora in poi CG) è ogni ordine di pubblicità

Dettagli

Condizioni & Termini di vendita e di fornitura della T-cap.it

Condizioni & Termini di vendita e di fornitura della T-cap.it Condizioni & Termini di vendita e di fornitura della T-cap.it 1. Generalità Il Suo Partner contrattuale per tutti gli ordini nell ambito della presente offerta online è Tcap.it rappresentata dalla Steven

Dettagli

EtaBeta. Condizioni generali di vendita 1. OFFERTA, CONFERMA O CONTRATTO

EtaBeta. Condizioni generali di vendita 1. OFFERTA, CONFERMA O CONTRATTO 1. OFFERTA, CONFERMA O CONTRATTO Le presenti condizioni generali di vendita di Eta Beta (in Condizioni Generali ) si applicano e formano parte integrante di tutte le quotazioni e offerte fatte da Eta Beta

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Acquisto di n. 1 mini escavatore da impiegare nei lavori di manutenzione delle strade SALERNO, 10 ottobre 2012 IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO (ing. Bernardo Saja) Oggetto

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Le presenti condizioni generali di vendita si applicano ai contratti conclusi tra SOLON S.p.A. (di seguito SOLON ), persona giuridica che agisce nell esercizio della propria

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI MANDATO PER AVVOCATI

CONDIZIONI GENERALI DI MANDATO PER AVVOCATI CONDIZIONI GENERALI DI MANDATO PER AVVOCATI 1. Campo di applicazione 1.1. Le condizioni generali di mandato si applicano a tutte le attività e gli atti di rappresentanza dinanzi alle autorità giudiziarie

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Rev. 01/10

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Rev. 01/10 COSTRUZIONI ELETTRONICHE ASSEMBLAGGI ELETTROMECCANICI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Rev. 01/10 dei prodotti della società, corrente in Lucca (LU), Via di Tiglio, 1369/G, iscritta al Registro delle Imprese

Dettagli

Condizioni generali riguardanti postshop.ch

Condizioni generali riguardanti postshop.ch Condizioni generali riguardanti postshop.ch 1 Campo di applicazione e offerta di prestazioni 1.1 Le presenti condizioni generali (CG) disciplinano la stipula, il contenuto e l esecuzione di contratti tra

Dettagli

FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO

FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO L Impresa con sede legale in Via n C.F. n. P. I.V.A. nella persona del legale rappresentate nato a il, in appresso per brevità denominata APPALTATORE E L Impresa

Dettagli

Condizioni generali per i contratti di noleggio della Böcker AG e delle imprese ad essa collegate / situazione del mese di marzo 2015

Condizioni generali per i contratti di noleggio della Böcker AG e delle imprese ad essa collegate / situazione del mese di marzo 2015 Condizioni generali per i contratti di noleggio della Böcker AG e delle imprese ad essa collegate / situazione del mese di marzo 2015 1. Regolamentazioni generali ambito di validità 1.1 Le presenti condizioni

Dettagli

SOFIMA HYDRAULIC FILTERS

SOFIMA HYDRAULIC FILTERS 1. CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Fornitura (di seguito le "Condizioni Generali") costituiscono parte del rapporto contrattuale tra Planet Filters S.p.A. (di seguito

Dettagli

Condizioni generali di fornitura per macchine ed impianti 2006

Condizioni generali di fornitura per macchine ed impianti 2006 Page 1 Condizioni generali di fornitura per macchine ed impianti 2006 1 Indicazioni generali 1.1 Il contratto è considerato concluso a ricezione della conferma scritta del fornitore con la quale egli accetta

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1 - Generalità - Applicabilità 2 - Richieste e offerte 3 - Ordini e conferme d ordine 4 - Prezzi ed imposte 5 - Condizioni di pagamento 6 - Termini e condizioni di consegna

Dettagli

CONTRATTO PER LA VENDITA ON LINE DI BENI DI CONSUMO

CONTRATTO PER LA VENDITA ON LINE DI BENI DI CONSUMO CONTRATTO PER LA VENDITA ON LINE DI BENI DI CONSUMO L acquirente dichiara espressamente di compiere l acquisto per fini estranei all attività commerciale o professionale esercitata. Identificazione dei

Dettagli

Condizioni generali di contratto di sprd.net AG riguardanti il Marketplace di Spreadshirt per le creazioni

Condizioni generali di contratto di sprd.net AG riguardanti il Marketplace di Spreadshirt per le creazioni Condizioni generali di contratto di sprd.net AG riguardanti il Marketplace di Spreadshirt per le creazioni 1 Oggetto e perfezionamento dell accordo (1) Le presenti condizioni generali di contratto di sprd.net

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO (Versione del 19/12/2013)

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO (Versione del 19/12/2013) CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO (Versione del 19/12/2013) Nelle presenti condizioni generali di contratto (di seguito CGC) si intende per 2G: la società 2G Italia srl con sede legale in Vago di Lavagno

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Premesse. 1.1. I contratti di vendita stipulati da I.V.A.R. S.p.A. (di seguito anche venditore ) nell esercizio della propria attività imprenditoriale sono regolati dalle

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E GARANZIA ASEM S.P.A... 1 2 RIPARAZIONI... 4

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E GARANZIA ASEM S.P.A... 1 2 RIPARAZIONI... 4 SOMMARIO CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E GARANZIA ASEM S.P.A.... 1 1.1 AMBITO DI APPLICAZIONE... 1 1.2 APPROVAZIONE DEL CONTRATTO QUALITA DEL MATERIALE... 1 1.3 CONSEGNA...

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A. Ai sensi e per gli effetti degli artt.1469 bis e segg. c.c. le parti dichiarano che l'intero contratto ed ogni sua clausola è stato tra le stesse trattato e negoziato. 1. Ambito di validità - Natura del

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1) PREMESSA 1. Le presenti condizioni generali di vendita si considerano conosciute da tutti i compratori. 2. Le nostre vendite, salvo stipulazione contraria che deve risultare

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l.

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. General Terms and Conditions of Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. Articolo I: Disposizioni Generali 1. I rapporti legali tra il Fornitore

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA I prodotti di cui alla presenti condizioni generali, sono posti in vendita da ESTETICA ANNA DI GUERRINI ANNA MARIA, via Ortigara, 1 Cervia Milano Marittima, iscritta al registro

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON-LINE DI BENI DI CONSUMO

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON-LINE DI BENI DI CONSUMO CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON-LINE DI BENI DI CONSUMO L Acquirente dichiara espressamente di compiere l acquisto per fini estranei all attività commerciale o professionale esercitata. I beni oggetto

Dettagli

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI ACQUISTI MICHELIN ITALIA Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1 CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. Premessa... 3 2. Principi etici... 3 3. Prezzi... 3 4. Consegna della fornitura... 3 5.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DI PANNELLI FOTOVOLTAICI

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DI PANNELLI FOTOVOLTAICI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DI PANNELLI FOTOVOLTAICI Articolo 1 Condizioni generali Le condizioni generali stabiliscono le condizioni di acquisto e vendita dei prodotti della ditta BISOL s.r.l. (in

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO LEVA SRL

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO LEVA SRL CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO LEVA SRL Le presenti Condizioni Generali di Acquisto rappresentano le Condizioni Generali di Acquisto della ditta Leva s.r.l. (di seguito indicata come Committente ). Esse

Dettagli

INFORMAZIONI SUL VENDITORE

INFORMAZIONI SUL VENDITORE INFORMAZIONI SUL VENDITORE CETMA COMPOSITES srl C/O Cittadella della Ricerca S.S.7 Appia Km.706+030 72100 Brindisi P.IVA e C.F.: 02387860741 CETMA COMPOSITES srl gestisce un negozio online attraverso il

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici CAPITOLATO SPECIALE Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ammonta ad. 10250 oltre IVA al

Dettagli

Condizioni generali di fornitura per macchine e impianti

Condizioni generali di fornitura per macchine e impianti Pfingstweidstrasse 102, 8005 Zurich, telefono. +41 44 384 41 11 Condizioni generali di fornitura per macchine e impianti 2016 1 Indicazioni generali 1.1 Il contratto è considerato concluso a ricezione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. DEFINIZIONI E DISPOSIZIONI GENERALI TT Tecnosistemi S.p.a.: Fornitore Cliente: Utente/Acquirente Cliente consumatore: la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività

Dettagli

rappresentante Sig. <...>, codice fiscale <...> in seguito denominata Fabbricante; PREMESSO

rappresentante Sig. <...>, codice fiscale <...> in seguito denominata Fabbricante; PREMESSO CONTRATTO DI DISTRIBUZIONE TRA - < >, con sede in < > alla via < > nella persona del proprio legale rappresentante Sig. , PI: in seguito denominata Distributore o Importatore; E - < > con sede

Dettagli

C O N D I Z I O N I G E N E R A L I C I T Y B I K E - C A R D ( C G - C B - C A R D )

C O N D I Z I O N I G E N E R A L I C I T Y B I K E - C A R D ( C G - C B - C A R D ) Citybike Wien Gewista Werbeges.m.b.H. Postfach 124 1031 Wien C O N D I Z I O N I G E N E R A L I C I T Y B I K E - C A R D ( C G - C B - C A R D ) Le condizioni generali di CITYBIKE-CARD sono stipulate

Dettagli

CGC. 2.1 Monteverro pubblicherà o comunicherà ai Clienti mainlinglist l elenco dei Prodotti offerti corredato dall indicazione del prezzo di vendita.

CGC. 2.1 Monteverro pubblicherà o comunicherà ai Clienti mainlinglist l elenco dei Prodotti offerti corredato dall indicazione del prezzo di vendita. 1 Disposizioni generali 1.1 Le presenti condizioni generali di contratto (di seguito, Condizioni Generali ) disciplinano i rapporti tra i clienti c.d. mailinglist (di seguito, Clienti Mailing List o, semplicemente,

Dettagli

Condizioni generali di vendita Soap

Condizioni generali di vendita Soap Condizioni generali di vendita Soap A. Definizioni Soap si intende Soap di Marco Borsani, con sede in Corso Roma 122, Cesano Maderno MB, tel. +39 347 5087246, P.Iva 07815570960, società proprietaria del

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA VERSIONE 1.3 DEL 22/11/2012

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA VERSIONE 1.3 DEL 22/11/2012 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA VERSIONE 1.3 DEL 22/11/2012 Articolo 1 - Definizioni Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita, i seguenti termini avranno il significato di seguito ad essi attribuito:

Dettagli