La Storia. pagine de Il Resto del Carlino.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Storia. pagine de Il Resto del Carlino."

Transcript

1 Stagione

2

3 La Storia Il 26 aprile 1928, presso il campo da football dello Sterlino, trenta atleti si trovarono intorno a un pallone ovale pronti per il primo allenamento. E l inizio del rugby a Bologna. Una settimana prima il Direttorio dell'organizzazione Bologna Sportiva s'era incontrato presso la sede del gruppo rionale "Filippo Corridoni" in via del Borgo, per definire gli ultimi dettagli per il lancio dello sport della palla ovale a Bologna. All'incontro parteciparono Livio Luigi Tedeschi, dirigente sportivo appassionato di atletica pesante e arti marziali, il tenente Enrico Galeati e il ragioniere Giuseppe Biondi. Confortati dalle molte adesioni da parte di atleti di due importanti polisportive, la Società per l'educazione fisica Virtus e la Società Ginnastica Sempre Avanti, il Direttorio fissò il primo allenamento della Sezione Rugby il 26 aprile presso lo Sterlino, annunciandolo sulle pagine de Il Resto del Carlino. Il campo dello Sterlino era un vero e proprio stadio, recintato con una staccionata e dotato di comode tribune in muratura e tettoia. L'unico inconveniente era dato dalla leggera inclinazione del terreno. Dopo qualche mese dal primo allenamento il 28 settembre per la precisione - nacque la Federazione Italiana Rugby, e il Bologna Rugby fu la prima Società ad iscriversi, tanto da riportare il codice di affiliazione n. 1. Dopo due settimane il 14 ottobre 1928 il Bologna rugby disputò la prima partita ufficiale a Roma, allo Stadio nazionale, contro la Società sportiva Lazio Rugby, perdendo per 15 a 0. Dopo qualche anno di esperienza, nel il Bologna si classificò secondo assoluto dietro ai campioni dell'amatori Milano, risultato che bissarono nel alle spalle del Rugby Roma. Dopo il quarto posto nel la squadra scomparve e riprese l'attività solo nel Dopoguerra. Nel 1947 il Bologna Rugby sfiorò lo scudetto, perdendo la doppia finale con la Ginnastica Torino: 3 a 0 per i piemontesi all'andata e 6 pari a Bologna. Nel la compagine bolognese retrocesse in Serie B, categoria nella quale restò per molti anni. Da ricordare le promozioni in Serie A del 1957, del 1966 e del Dopo oltre vent'anni nelle serie inferiori, il Bologna Rugby dal 1993 in avanti riprese i trionfi del passato, risalendo in A2 e poi in A1, fino al 2001, quando la squadra fu promossa classificandosi per la prima edizione del torneo Super 10. Retrocessa in A1 nel 2002 la squadra ridiscese la china, ritirandosi infine dal campionato A2/B nella stagione 2005/06. Dopo alcuni anni di attività giovanile, nella stagione 2010/11 torna la prima squadra, classificatasi seconda nel campionato nazionale di Serie C, girone Emilia-Romagna, guadagnando così il diritto di disputare il campionato italiano serie C Elite, dove attualmente milita per il secondo anno.

4 CARTOLINE DAL PASSATO

5 La societa Il Rugby Bologna 1928 è il club italiano di rugby a 15 più antico, il primo in ordine di tempo ad essere iscritto alla Federazione Italiana Rugby. La Società è titolare del titolo sportivo e della squadra Seniores, e nella stagione 2012/13 disputa il campionato italiano di serie C Elite. Il settore giovanile comprende le squadre Under 8, 10, 12, 14 e 16, che disputano nella stagione 2012/13 i rispettivi tornei, nonché l Under 20, squadra composta anche da atleti del Rugby Castel San Pietro e con i quali colori disputa il campionato nazionale di categoria. Il Rugby Bologna 1928 è stata insignita della " Stella d argento al merito sportivo", nel 2010 è stata premiata dall'associazione Nazionale atleti olimpici e azzurri d'italia come "Società sportiva per l anno" e nel 2011 dal Coni di Bologna quale Società emergente dell anno. Struttura societaria Presidente: Francesco Paolini Soci: Marco Bernabò, Alberto Bini, Lucio Bini, Andrea Bisagni, Luca Ceroni, Francesco Dell Aera, Francesco Paolini, Orazio Perini, Marco Pezzi, Nevio Pinardi, Franco Rizzoli, Roberto Sgarzi, Claudio Soavi, Marcello Zanetti, Marco Zanini. Consiglio direttivo: Presidente - Francesco Paolini Tesoriere - Marcello Zanetti General Manager - Andrea Bisagni Marketing Manager - Carlo Castagnola Responsabile Progetti speciali - Lucio Bini Responsabile Comunicazione - Andrea Malossini La sede operativa è in via dell Arcoveggio 84, a Bologna, dove si trova la Club House e la segreteria sportiva. I campi da gioco e da allenamento sono presso il Centro sportivo Arcoveggio. I colori sociali sono il rosso e il blu.

6 arcoveggio Campo di gioco Il campo di gioco ufficiale del Rugby Bologna è lo Stadio Arcoveggio, posto in Via di Corticella 180/4, nel Quartiere Navile, circa 3 chilometri a Nord dal centro di Bologna. L impianto è dotato di una tribuna coperta (tribuna Ovest) con posti. La tribuna ha due settori laterali (638 posti), due centrali (528 posti) e uno centrale (160 posti) riservato alla stampa e agli ospiti. Sull altro lato del campo esiste una piccola tribuna scoperta (tribuna Est), con circa 200 posti a sedere. cartelloni sponsor tribuna scoperta cartelloni sponsor cartelloni sponsor cartelloni sponsor cartelloni sponsor cartelloni sponsor cartelloni sponsor cartelloni sponsor cartelloni sponsor cartelloni sponsor cartelloni sponsor tribuna coperta cartelloni sponsor Club House Oltre al campo di gioco e a i due campi da allenamento (uno dei quali di dimensioni regolari e omologato per disputare le partite delle squadre giovanili), presso il Centro sportivo Arcoveggio si trova anche la Club House, un luogo dove gli atleti, i familiari e gli amici del Rugby Bologna 1928 possono fermarsi prima, durante e dopo gli allenamenti e le partite, nonché lo spazio dove si svolgono i Terzi tempi. Sempre all Arcoveggio - sotto la tribuna coperta - è presente una piccola palestra attrezzata e un ambulatorio fisioterapico. Per raggiungere lo Stadio Arcoveggio In autobus: Dall Autostazione (a fianco Stazione FS), bus linea 27 direzione Corticella o Byron; dall'aeroporto "G. Marconi", aerobus fino alla Stazione FS e poi dall'autostazione bus linea 27 direzione Corticella o Byron. In auto: Uscita n. 6 (Bologna centro, Arcoveggio) tangenziale di Bologna.

7 La scuola in meta Il Rugby Bologna nell aprile del ha avviato un progetto denominato La Scuola in meta, che ha coinvolto alunni delle scuole elementari, medie inferiori e superiori, per un totale di 12 istituti e circa studenti. Il progetto si attiene ai dettami stabiliti nei Piani d'offerta formativa (POF) d'istituto e alle linee guida ministeriali per le attività di Educazione fisica motoria e sportiva. Nell'ambito delle attività sportive ed educative degli Istituti il progetto si propone di diffondere tra gli allievi la conoscenza e la pratica del rugby. Per raggiungere tali obiettivi, il Rugby Bologna ha reso disponibili alle scuole, senza oneri : attività preliminare di formazione tecnica agli insegnanti di Educazione fisica interessati; assegnazione di un referente tecnico dell'asd a disposizione delle esigenze dei docenti, degli allievi e dei loro genitori; attivazione durante le ore curricolari di Educazione fisica di una serie di interventi di divulgazione di base; attivazione di un attività settimanale di allenamento pomeridiano sul campo, nell'ambito del Centro sportivo scolastico dell'istituto, col gruppo interclasse degli allievi interessati ad approfondire l'addestramento nel gioco; organizzazione di eventi agonistici e conviviali e ideazione di iniziative, volti a creare e rafforzare lo spirito di gruppo e dare visibilità all'esperienza rugbistica, fino a farne un elemento di identificazione e caratterizzazione dell'istituto e dei suoi iscritti. continuità dell'intervento negli anni. L insegnamento del rugby nelle scuole ha diversi obiettivi educativi e riguarda il piano affettivo (socializzare, sentire il bisogno dell'altro e la ricerca della competizione, sicurezza in se stessi e nelle proprie capacità); il piano cognitivo (organizzare un progetto, conoscere e rispettare le regole, elaborazione di progetti comuni) e il piano motorio (acquisizione e incremento degli schemi motori di base, sviluppo delle capacità coordinative e condizionali). Nel corso dell anno scolastico 2011/12 sono state svolte circa 1000 ore di attività curricolare e circa 450 ore di attività extracurricolare. Di grande partecipazione sono stati i tre appuntamenti con le scuole medie, disputati allo stadio Arcoveggio in marzo, aprile e maggio, che hanno visto la partecipazione di circa 130 ragazzi ad ogni appuntamento per un totale di 12 squadre di 7 diverse scuole. Premiazione finale per tutti i partecipanti grazie alla collaborazione di Emilbanca. Per le scuole superiori, storico incontro tra i Licei scientifici Fermi e Copernico denominato La scienza in meta, quale rievocazione del a tradizionale sfida tra Oxford e Cambridge.

8 IL sociale Il Campo in una stanza Il Rugby Bologna 1928 ha ospitato la squadra dei Lupi di Canolo a Bologna nell ambito della manifestazione il campo in una stanza, allo scopo di raccogliere fondi a favore dell'associazione Bimbo Tu. La stanza in questione è la sala giochi in via di allestimento presso la sezione pediatrica del Polo delle Scienze neurologiche dell'ospedale Bellaria di Bologna. Il rugby dunque, lo sport che favorisce più di ogni altro la socializzazione e la relazione tra i ragazzi, è stato scelto proprio per dare ai bambini colpiti da malattie neurologiche e da tumori solidi un luogo nel quale ricreare uno spazio di vita quotidiana, socializzare e passare momenti di spensieratezza con i propri cari, gli altri sfortunati bambini e i volontari dell'associazione. Bimbo Tu, onlus attiva a Bologna dal 2007, ha infatti come scopo quello di portare aiuto, assistenza e supporto materiale, logistico, morale, psicologico ed economico, ai bambini e alle famiglie dei bambini affetti da tumori del Sistema nervoso centrale e periferico e da altre gravi malattie encefalo-midollari e cranio-vertebrali, invalidanti, croniche o tali da richiedere terapie e assistenza prolungate. Rugby e Sclerosi multipla e Arte Un dialogo tra l Arte contemporanea e il linguaggio universale del Rugby per parlare di Sclerosi multipla. Il test match tra Rugby Bologna 1928 e San Marino Rugby Club, giocato il 26 maggio 2012 a Bologna, non è stato solo un evento sportivo, ma un'opera d arte, un progetto artistico realizzato da due artisti franco-sammarinesi: Lorella Mussoni & Pier Giorgio Albani. Con questo progetto, dal titolo Si vive e si lotta il nemico è in agguato vincerò io?, Lorella Mussoni, che da anni lotta contro la Sclerosi multipla, ha posto con intensità l attenzione sulla centralità del rapporto tra individuo e spazio sociale, contro ogni forma di limitazione che la malattia impone, e in questa particolare occasione ha voluto mettere in evidenza mediante l arte e attraverso il linguaggio sportivo del rugby, l attuale discussione e contrapposizione scientifica sulle varie terapie per la Sclerosi multipla, per avviare un processo di riconciliazione, per una sperimentazione dell unificazione. Crescere con lo sport Il Rugby Bologna 1928 ha partecipato con i propri atleti per il terzo anno consecutivo al Torneo LGS JUNIOR TEAM - Pronti a crescere con lo sport, che ha coinvolto oltre 100 ragazzi, operatori e volontari delle strutture di accoglienza per minori della provincia di Bologna. Il rugby infatti è stato scelto per insegnare ai ragazzi i valori peculiari del singolo sport, il rispetto delle regole e il gioco di squadra.

9 COMUNICAZIONE Radio-Tv e giornali Ampio spazio sui media per il Rugby Bologna Nella stagione trascorsa Telecentro e Telesanterno, del circuito Odeon, hanno trasmesso regolarmente servizi e le notizie sulla Società, in particolare nel corso della trasmissione Giocasport - settimanale dedicato agli sport di base - e nel corso del TG Sport, condotto dal giornalista sportivo Matteo Fogacci. Sul canale Sport ER (canale 688), dello stesso Gruppo, sono state trasmesse 8 puntate dello speciale Emil Banca Rugby Bologna, con la sintesi delle partite e interviste ad atleti, tecnici e sponsor della Società. Ciao Radio trasmette regolarmente in tutta l Emilia-Romagna notizie sulla Società nel corso della trasmissione del martedì Mondo Rugby. Tra i quotidiani, Il Resto del Carlino, il Corriere di Bologna e Stadio pubblicano settimanalmente i risultati e le principali novità. Notizie anche sulle principali riviste e i siti web sportivi e locali (Air, Sportal, Monrif, Rugbyfad, BolognaSport, Rugbyclick, Sportpress, Sportnetlive). Web Il Rugby Bologna ha un proprio sito web, tra i più seguiti tra quelli delle società della palla ovale ( e punto di riferimento della regione, in quanto l unico a pubblicare in tempo reale i risultati del campionato di serie C Elite. Nella stagione appena conclusa sono state pubblicate 170 notizie, le pagine viste mediamente ogni mese sono 25mila e le visite superano regolarmente le 6mila unità. Social media Il Rugby Bologna comunica le proprie attività ed è presente sui principali social media. Il profilo su Facebook ha già oltre membri, pubblicato molte centinaia di post ed eventi. Su YouTube vengono regolarmente pubblicati i video delle mete di tutte le partite casalinghe, mentre su Flickr le foto degli incontri e delle manifestazioni alle quali partecipa la Società. Tutte le news vengono pubblicate anche su Twitter, compresi i risultati in tempo reale delle partite, mentre la storia della Società è regolarmente aggiornata su Wikipedia. Pubblicazioni La Società è molto attiva sul fronte delle pubblicazioni, presenti anche on-line sia sul sito della società sia sul portale Issuu. Tra i prodotti in evidenza, il periodico della Società Ovale Rossoblù, nel quale oltre alle notizie sportive viene dato spazio agli sponsor e alle iniziative sociali. Successo inalterato già da due anni di Mondo Rugby, libretto divulgativo sullo sport della palla ovale. Regolare anche la produzione di locandine in occasione di manifestazioni e depliant, manifesti e volantini per promuovere il rugby tra i giovani e nelle scuole. Tra i prodotti in evidenza nella stagione trascorsa, l Album delle figurine della Società.

10 I giornali

11 Eventi speciali Nel corso della stagione trascorsa sono stati organizzati numerosi eventi pubblici che hanno coinvolto gli appassionati del rugby, le istituzioni e le autorità sportive e cittadine, imprenditori e comunità impegnate nel sociale. Presentazione attività stagione 2011/12 La vigilia del campionato si è aperta con la presentazione - nella splendida cornice della Sala di Cappella Farnese del Palazzo municipale - dell'attività agonistica e dei progetti che hanno l'obiettivo di dare uno spazio a tutti gli appassionati della palla ovale a Bologna. Le proposte del Club rossoblù - annunciate dal presidente Francesco Paolini - hanno visto la pronta risposta dell'assessore allo Sport del Comune di Bologna, Luca Rizzo Nervo, che ha annunciato che tra le opere che spera di realizzare durante il suo mandato, la Cittadella del Rugby è in prima posizione. I programmi del Rugby Bologna hanno attirato l'attenzione del presidente del CRER FIR Emilia- Romagna Mario Spotti e del presidente del Coni di Bologna Renato Rizzoli, che non sono mancati alla manifestazione. La presentazione della squadra ha avuto ospiti dirigenti e giocatori degli Aironi - la franchigia italiana di rugby che ha disputato i tornei internazionali RaboDirect Pro 12 e Heineken Cup e alla quale anche il Rugby Bologna fa parte - tra cui i nazionali Carlo Antonio Del Fava e Kaine Robertson. La Scienza in meta E il nome della sfida tra i Licei scientifici Fermi e Copernico di Bologna che quest anno per la prima volta hanno messo in campo i loro migliori giovani atleti per una storica partita di rugby. I due Istituti sono accumunati, oltre che dall indirizzo didattico, anche da una storia comune, essendo l uno (il Copernico), nato negli anni settanta come succursale e dal grembo dell altro (il Fermi). Storia simile a quella di Oxford e Cambridge, che sublimano questa affinitàrivalità, dal 1872, in una tradizionale sfida rugbistica la seconda domenica di dicembre. Ad organizzare l'evento non poteva che essere il Rugby Bologna 1928, la più antica società di rugby in Italia, impegnata a trasmettere presso i giovani i valori fondamentali della palla ovale, quali lealtà, spirito di sacrificio e rispetto delle regole. Alla sfida (vinta dal Fermi), hanno partecipato studenti vecchi e nuovi, familiari e docenti dei due Licei, autorità comunali e del Quartiere, rappresentanti della Federazione italiana rugby e giocatori della nazionale, trasformando per un giorno il quartiere Navile nella succursale dello storico Twickenham Stadium, tempio del rugby a Londra, dove annualmente si tiene la tradizione sfida fra le due prestigiose Università inglesi..

12 Eventi speciali I mondiali e il 6 Nazioni in Club House Durante i Campionati del mondo di rugby e del Torneo 6 Nazioni, il Rugby Bologna ha organizzato eventi paralleli per ospitare i soci e gli amanti della palla ovale presso la Club House, ed assistere insieme sul maxischermo agli incontri. Tra gli eventi di rilievo, Mischie e Sapori, pranzo a tema organizzato in occasione di Italia-Irlanda, durante il quale sponsor e aziende vicine alla Società hanno pranzato coi piatti tipici delle nazioni partecipanti al Torneo presso l Officina degli Apuli. Non solo rugby Tra il 17 e il 18 febbraio 2012, 35 Manager della catena di Hotel 5 stelle Malià, hanno seguito un corso di formazione nella Club House della Società. Il corso è stato erogato da Label, un'importante società di formazione di Roma, e gestito da Luca Lo Monaco e Renato Crespina, esperti di formazione outdoor. Docenti di eccezione, Carlo Castagnola, e gli allenatori Roberto Sgarzi e Nicola Aldrovandi. Le metafore del rugby, le regole, i valori, lo spirito e le attitudini sono stati strumenti esemplificativi che, trasportati nella realtà aziendale, hanno permesso di stimolare riflessioni e nuove visioni nei manager preposti a guidare e organizzare le proprie strutture. La domenica, all Hotel Savoia, Luca e Renato hanno potuto usare gli spunti accumulati nelle attività precedenti per contestualizzarli nelle specifiche attività aziendali e stimolare la crescita professionale dei partecipanti. Label ha avuto parole di particolare apprezzamento verso la professionalità, l'impegno, la passione di quanti hanno reso possibile l'evento. Festa di fine stagione La festa di fine stagione del Rugby Bologna 1928 è stato un successo di presenze (oltre 200), che ha visto un avvincente partita tra i ragazzi delle giovanili contro i genitori e tra giocatori seniores e old. A seguire giochi di ogni tipo, la presentazione dell attività svolta e soprattutto dei programmi per la stagione Infine, le premiazioni degli atleti che si sono distinti durante la stagione.

13 marketing Il Rugby Bologna 1928, oltre alla visibilità del brand, garantisce agli sponsor occasioni importanti per azioni di B2B, creando speciali occasioni di incontro tra i partner commerciali del club. Nella stagione passata abbiamo organizzato diversi eventi quali un importante presentazione nella Cappella Farnese di Palazzo d Accursio; la cena di Natale; eventi formativi per Manager e incontri tra imprenditori legati al Rugby Bologna Tali azioni hanno generato incontri che sono realmente sfociati in significativi rapporti di business tra alcuni sponsor e incrementeremo queste azioni nella prossima stagione. Il nostro obiettivo è quello di diventare per i nostri sponsor un soggetto attivo per consentire ai nostri numerosi sponsor di incrementare le opportunità per nuovi business. Rugby e Business Lo sport della palla ovale è in continua crescita come praticanti (in 10 anni sono raddoppiate sia le società affiliate alla Federazione sia i tesserati) e soprattutto come valore economico, dato che dal 2000 ad oggi ha decuplicato il suo giro di affari tra spettatori, diritti Tv, sponsor e merchandising. La sola nazionale ha un giro d affari di 38 milioni di Euro all anno e i prossimi Campionati del Mondo (terzo evento assoluto per spettatori dopo Olimpiadi e Campionato del mondo di calcio) non farà che incrementare l attenzione degli investitori su questo sport. I Club italiani hanno un giro d affari pari a 90 milioni di Euro e ormai il rugby in Italia è secondo solo al calcio per interesse economico. Da un indagine condotta tra un campione di 200 pubblicitari, è emerso che gli investitori hanno in buona parte abbandonato sport come il ciclismo, il volley e il basket, e ora puntano sugli sport emergenti come il rugby, il golf e lo snowboard. Il popolo del rugby Da una recente indagine condotta da GFK/Eurisko, sono circa un milione e duecentomila gli appassionati di rugby in Italia (60mila i tesserati). Pochi rispetto al calcio, ma certo interessanti e simpatici. Secondo Eurisko si tratta di un manipolo di raffinati intenditori, un target di alto profilo. Rispetto alla media della popolazione, sono distribuiti sul territorio nazionale soprattutto nei grandi centri e comunque in quelli con oltre abitanti, più al Nord Est e al Centro che altrove. Sono giovani, se studiano hanno un diploma di media superiore, frequentano l università, o hanno già conseguito una laurea. Chi lavora svolge spesso attività di libero professionista, o è imprenditore, dirigente, impiegato o insegnante. Gli appassionati di rugby in Italia hanno reddito alto, inseguono il successo nella professione, il divertimento e i piaceri della vita, ma si adoperano con impegno per accrescere interessi e cultura. Hanno buona conoscenza delle lingue straniere, sono molto interessati alle nuove tecnologie e praticano almeno uno sport con continuità. Oltre al rugby, soprattutto tennis, atletica, nuoto, pallacanestro e pallavolo.

14 Main sponsor Sponsor E PARTNER Rugby Bologna 1928 Stagione sportiva versione 1.0 a cura di Andrea Malossini settembre Bologna Contatti: Marketing Manager - Carlo Castagnola (tel ) Sede operativa: via dell Arcoveggio 84, Bologna Sede legale: via G.L. Bernini 1, Bologna -

STAGIONE SPORTIVA 2014/15 MARZO 2015

STAGIONE SPORTIVA 2014/15 MARZO 2015 STAGIONE SPORTIVA 2014/15 1 MARZO 2015 RUGBY COLORNO 2 Il Rugby Colorno è una società sportiva nata nel 1975 con lo scopo principale di promuovere il rugby sul territorio locale. OBIETTIVI Promuovere il

Dettagli

GSPORT MARKETING & SPONSORING

GSPORT MARKETING & SPONSORING GSPORT MARKETING & SPONSORING INFORMAZIONI IN CARTELLA STAMPA Profilo di Gsport Approccio e metodo di lavoro Sport e business, accoppiata vincente Prodotti e attività Principali concessioni Gsport in pillole

Dettagli

CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. .01.02

CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. .01.02 dal 1976 CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. Situato a due passi dal mare, tra la vegetazione tipica dell isola e gli

Dettagli

Presentazione. Stagione sportiva 2015-16. powervolleymilano.it

Presentazione. Stagione sportiva 2015-16. powervolleymilano.it Presentazione Stagione sportiva 2015-16 powervolleymilano.it PALLAVOLO MASCHILE IN ITALIA: LA SUPERLEGA PALLAVOLO IL VOLLEY IN ITALIA 2 Sport in Italia per numero di spettatori on site 2 sport per numero

Dettagli

PROPOSTA DI SPONSORIZZAZIONE SQUADRE FEMMINILI DI CA5 Zona - Quartiere Flaminio - Roma

PROPOSTA DI SPONSORIZZAZIONE SQUADRE FEMMINILI DI CA5 Zona - Quartiere Flaminio - Roma PROPOSTA DI IZZAZIONE SQUADRE FEMMINILI DI CA5 Zona - Quartiere Flaminio - Roma CHI SIAMO Il Futbolclub è un impianto sportivo che si trova nel quartiere Flaminio in Via degli Olimpionici, 71 nelle immediate

Dettagli

Un po di storia. Stagione 2006/07 Nuoto Club Monza Pag. 2

Un po di storia. Stagione 2006/07 Nuoto Club Monza Pag. 2 Un po di storia L'idea e il coraggio di portare la pallanuoto a Monza nascono alla fine degli anni '80 da un gruppo di amici della sezione brianzola della Società Nazionale Salvamento. Dal 1998, dopo tanto

Dettagli

Panini: in edicola l'album "Calciatori 2014-2015". Novità: le figurine delle maglie, il calciomercato, l'italia che verrà e

Panini: in edicola l'album Calciatori 2014-2015. Novità: le figurine delle maglie, il calciomercato, l'italia che verrà e Panini: in edicola l'album "Calciatori 2014-2015". Novità: le figurine delle maglie, il calciomercato, l'italia che verrà ed il Quiz del tifoso di Alessandro Ferro - 08, gen, 2015 http://www.siciliajournal.it/panini-in-edicola-lalbum-calciatori-2014-2015-novita-le-figurine-delle-maglieil-calciomercato-litalia-che-verra-ed-il-quiz-del-tifoso/

Dettagli

SINTESI DEL P.O.F. Mezzi pubblici: 74 14 14barrato 18 Treno: stazione Lingotto (fronte istituto)

SINTESI DEL P.O.F. Mezzi pubblici: 74 14 14barrato 18 Treno: stazione Lingotto (fronte istituto) Liceo Scientifico Statale Niccolò Copernico C.so Caio Plinio 2 10127 Torino Tel: 011616197-011618622 fax: 0113172352 Sito:www.copernico.to.it E-Mail: lsscopernico@virgilio.it SINTESI DEL P.O.F. Mezzi pubblici:

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI MILANO

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI MILANO CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI MILANO PROGETTO SPORT E CARCERE SAN VITTORE 2013 / 2014 Il Centro Sportivo Italiano Il Centro Sportivo Italiano (C.S.I.) è una associazione non profit (cioè

Dettagli

.seguita dalla Manifestazione organizzata durante gli internazionali Giovanili al T.C. Caserta...

.seguita dalla Manifestazione organizzata durante gli internazionali Giovanili al T.C. Caserta... DOPO IL SUCCESSO della prima esibizione di tennis in carrozzina al Tennis Club Napoli, nel corso della 72 edizione del Torneo Internazionale di tennis maschile.seguita dalla Manifestazione organizzata

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE DI TRIVENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE DI TRIVENTO ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE DI TRIVENTO PROGETTO RELATIVO AI GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI ANNO SCOLASTICO 2007/2008 Nell ambito dell organizzazione dei giochi sportivi studenteschi,

Dettagli

FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA

FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA FIGC Settore Giovanile e Scolastico e Coca-Cola presentano la 6^ edizione di FUORICLASSE CUP Fuoriclasse Cup è il programma didattico-sportivo promosso ed

Dettagli

MISSIONE: Un mondo senza povertà e ingiustizia sociale in cui le persone possano esercitare i propri diritti

MISSIONE: Un mondo senza povertà e ingiustizia sociale in cui le persone possano esercitare i propri diritti MISSIONE: Un mondo senza povertà e ingiustizia sociale in cui le persone possano esercitare i propri diritti LA NOSTRA MISSIONE NEL SUD DEL MONDO: Lottare e lavorare a fianco delle comunità più povere

Dettagli

Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra TOROC e MIUR

Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra TOROC e MIUR COMUNICATO STAMPA 26/2003 Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra e MIUR (TORINO, 17 MARZO 2003) Valentino Castellani, presidente del e la senatrice Maria Grazia Siliquini, sottosegretario

Dettagli

Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche sognare, non solo pianificare, ma anche credere nelle nostre idee

Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche sognare, non solo pianificare, ma anche credere nelle nostre idee Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche sognare, non solo pianificare, ma anche credere nelle nostre idee PROGETTO VOLARE VOLLEY 2013/2014 INSIEME per VOLARE 1983-2013: 30 anni di Pallavolo

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Lonate Pozzolo (Varese) Scuola Secondaria di I I Grado

Istituto Comprensivo Statale Lonate Pozzolo (Varese) Scuola Secondaria di I I Grado Istituto Comprensivo Statale Lonate Pozzolo (Varese) Scuola Secondaria di I I Grado POF a.s. 2011-2012 I NOSTRI OBIETTIVI La nostra scuola si impegna a Favorire il benessere degli studenti e la motivazione

Dettagli

programma Udinese Academy Stagione 2015-2016

programma Udinese Academy Stagione 2015-2016 programma Udinese Academy Stagione 2015-2016 una promessa... è una promessa Hs football ti regala un sogno, Quello di entrare nelle giovanili dell udinese calcio HS Football è lo sponsor tecnico che ti

Dettagli

IL NOSTRO ENTUSIASMO PER IL TUO BUSINESS

IL NOSTRO ENTUSIASMO PER IL TUO BUSINESS IL NOSTRO ENTUSIASMO PER IL TUO BUSINESS L UNIONE SPORTIVA TORRI, LA SUA STORIA, I SUOI OBIETTIVI L Unione Sportiva Torri è attualmente una cooperativa sportiva dilettantistica a responsabilità limitata,

Dettagli

Associazione sportiva dilettantistica RAINBOW. www.rainbowapriliavolley.it

Associazione sportiva dilettantistica RAINBOW. www.rainbowapriliavolley.it Caro iscritto, nell ambito del nostro sistema interno di gestione, stiamo svolgendo un indagine per definire la valutazione del livello di qualità dei prodotti/servizi proposti ai nostri preziosi iscritti.

Dettagli

Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole Secondariedi II grado Statali e non Statali Torino e Provincia Loro Sedi

Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole Secondariedi II grado Statali e non Statali Torino e Provincia Loro Sedi Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ufficio VIII Ambito territoriale per la provincia di Torino Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di

Dettagli

OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015

OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015 OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015 Presentazione degli indirizzi Dalle ore 9:30 alle ore 10:00 Presentazione Liceo Scienze Umane Dalle ore 10:00 alle ore 10.30 Presentazione Liceo Scienze Applicate Dalle

Dettagli

REGOLAMENTO. Introduzione. Finalità

REGOLAMENTO. Introduzione. Finalità REGOLAMENTO Introduzione I Giochi della Gioventù (GdG) sono promossi dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (MIUR) e sono organizzati dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (Coni)

Dettagli

B.S.R. GRUGLIASCO e SMART GOAL PROGETTO SCUOLA VOLLEY E CALCIO ESTIVA

B.S.R. GRUGLIASCO e SMART GOAL PROGETTO SCUOLA VOLLEY E CALCIO ESTIVA B.S.R. GRUGLIASCO e SMART GOAL PROGETTO SCUOLA VOLLEY E CALCIO ESTIVA L iniziativa La società B.S.R. Grugliasco e SMART Goal, sotto l egida della FIPAV e della FIGC organizzano per l estate prossima la

Dettagli

YZ Volley A.S.Dilettantistica Via Filippo De Pisis, 9 40133 Bologna P.IVA 03226041204 Progetto per la pallavolo nelle scuole di Bologna. Pag.

YZ Volley A.S.Dilettantistica Via Filippo De Pisis, 9 40133 Bologna P.IVA 03226041204 Progetto per la pallavolo nelle scuole di Bologna. Pag. Premessa... 3 Le società sportive coinvolte nel progetto... 3 Obiettivi... 4 Il progetto... 4 Obiettivi didattici nelle scuole... 5 Gli eventi... 5 La visibilità del progetto... 6 I coordinatori del progetto...

Dettagli

Partners & Sponsor Media Kit 2015

Partners & Sponsor Media Kit 2015 Partners & Sponsor Media Kit 2015 Uno Sport sano a qualsiasi livello Uno sport in continua crescita Uno Sport Completo dal punto di vista fisico Cos è il Beach Volley? Dal 1920 ad oggi, questo Sport nato

Dettagli

chi siamo - La disponibilità a mettere a fattor comune risorse ed esperienze non è molto

chi siamo - La disponibilità a mettere a fattor comune risorse ed esperienze non è molto retro copertina chi siamo - La disponibilità a mettere a fattor comune risorse ed esperienze non è molto frequente tra società sportive che per natura sentono ancora molto lo spirito campanilistico e ancora

Dettagli

gruppo Idea Volley Bologna

gruppo Idea Volley Bologna gruppo Idea Volley Bologna Campionati: nazionale, regionale e provinciale di pallavolo femminile - promo squadre - stagione sportiva 2012/2013 gruppo Idea Volley Bologna: Idea Volley Anzola Emilia, Athenas

Dettagli

METTI IN GIOCO I TUOI DIRITTI

METTI IN GIOCO I TUOI DIRITTI METTI IN GIOCO I TUOI DIRITTI I giochi lgbt italiani 2a Edizione - ROMA, LUGLIO 2015 L idea che ha vinto nella prima edizione. Dopo il grande successo della prima edizione GAYCS organizza la 2a edizione

Dettagli

Dott. Flavio Meloni. Giornalista Professionista. Esperto in comunicazione. Addetto alle Pubbliche Relazioni STUDI

Dott. Flavio Meloni. Giornalista Professionista. Esperto in comunicazione. Addetto alle Pubbliche Relazioni STUDI Giornalista Professionista Esperto in comunicazione Addetto alle Pubbliche Relazioni STUDI Diploma di perito commerciale conseguito nel 1992. Giornalista professionista iscritto all albo dal 21 marzo 2001.

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Liceo Scientifico Statale Niccolò Copernico C.so Caio Plinio 2 10127 Torino Tel: 011616197-011618622 fax: 0113172352 Sito:www.copernico.to.it E-Mail: lsscopernico@virgilio.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

Dettagli

DIREZIONE TECNICA REGIONALE

DIREZIONE TECNICA REGIONALE DIREZIONE TECNICA REGIONALE Via dei Salesiani, 2-95128 CATANIA Tel. 095 500592 - fax 095 443591 Web: www.pgsicilia.it E Mail:pgs@pgsicilia.it COMUNICATO UFFICIALE N 3 Stagione Sportiva 2014/2015 del 16

Dettagli

CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO A. MEUCCI

CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO A. MEUCCI CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO A. MEUCCI 2012/1 /13 Finalità sull'attività sportiva scolastica Obiettivi e Metodologie Didattiche Adesioni Attività Sportiva Programmata Insegnanti e Tempo impiegati nelle varie

Dettagli

PADOVA 2014 FINALI NAZIONALI MASCHILI U15

PADOVA 2014 FINALI NAZIONALI MASCHILI U15 PADOVA 2014 FINALI NAZIONALI MASCHILI U15 PERCHÉ A PADOVA FINALI NAZIONALI MASCHILI U15 PERCHÉ A PADOVA L estate rappresenta un periodo in cui l attenzione si sposta verso le località turistiche, ma per

Dettagli

PIANO DI LAVORO PERSONALE MATERIA: SC MOTORIE E SPORTIVE

PIANO DI LAVORO PERSONALE MATERIA: SC MOTORIE E SPORTIVE OBIETTIVI GENERALI DELLA DISCIPLINA NEL BIENNIO/TRIENNIO Premessa Il seguente piano di lavoro è stato redatto ai i fini dell adempimento dell obbligo di istruzione, tenendo conto delle competenze di cittadinanza,

Dettagli

progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile

progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile. anno scolastico 2013 2014 Il programma Coca-Cola Cup propone alle prime due classi delle scuole secondarie di secondo grado un articolata

Dettagli

Istituto Tecnico Settore Economico Quintino Sella

Istituto Tecnico Settore Economico Quintino Sella Istituto Tecnico Settore Economico Quintino Sella Sede associata dell Istituto di Istruzione Superiore SELLA AALTO LAGRANGE dal 1867 Via Montecuccoli, 12 - Torino Tel. 011.54.24.70-011.53.48.32 zona Centro

Dettagli

Adriatica & New Aurora Progetto Basket Rosa Pescara

Adriatica & New Aurora Progetto Basket Rosa Pescara Adriatica & New Aurora Progetto Basket Rosa Pescara 1 Adriatica & New Aurora Progetto Basket Rosa Pescara 1. Campionato seniores nazionale serie B d Eccellenza Femm. 2. Campionati Giovanili Femm.: Under

Dettagli

Liceo Scientifico N. Copernico. Indirizzo Scienze Motorie e Sportive

Liceo Scientifico N. Copernico. Indirizzo Scienze Motorie e Sportive Liceo Scientifico N. Copernico Indirizzo Scienze Motorie e Sportive Perché candidarsi? Il liceo Copernico vanta un' ottima tradizione sportiva con eccellenti risultati raggiunti negli anni dalle rappresentative

Dettagli

SETTORE GIOVANILE GIOCA E CRESCI CON NOI Unisciti anche tu alla Tribù Gialloblu!

SETTORE GIOVANILE GIOCA E CRESCI CON NOI Unisciti anche tu alla Tribù Gialloblu! SETTORE GIOVANILE GIOCA E CRESCI CON NOI Unisciti anche tu alla Tribù Gialloblu! Modena rappresenta la culla della pallavolo italiana e Pallavolo Modena vuole programmare il suo prossimo futuro partendo

Dettagli

LICEO STATALE BERTRAND RUSSELL. Classico Scientifico Linguistico

LICEO STATALE BERTRAND RUSSELL. Classico Scientifico Linguistico LICEO STATALE BERTRAND RUSSELL Classico Scientifico Linguistico Via Tuscolana 208, 00182 Roma; Tel. 06/121123005 Fax 06/7023714 e-mail: rmpc48000p@istruzione.it Sito Internet: www.liceorussellroma.it Succursale:

Dettagli

INTRODUZIONE emozioni, di cooperazione, di contatto raggiungimento degli obiettivi della Scuola Educatore devono conformarsi gestione del gruppo

INTRODUZIONE emozioni, di cooperazione, di contatto raggiungimento degli obiettivi della Scuola Educatore devono conformarsi gestione del gruppo DISPOSIZIONI GENERALI PER IL SETTORE SCUOLA F.I.R. 2014-2015 1 INTRODUZIONE Il Rugby è uno sport di emozioni, di cooperazione, di contatto ed è convinzione della Federazione Italiana Rugby che ciò lo renda

Dettagli

HOCKEY CLUB PISTOIA & HOCKEY PISTOIA ETRUSCA STAGIONE SPORTIVA 2011-2012

HOCKEY CLUB PISTOIA & HOCKEY PISTOIA ETRUSCA STAGIONE SPORTIVA 2011-2012 HOCKEY CLUB PISTOIA & HOCKEY PISTOIA ETRUSCA STAGIONE SPORTIVA 2011-2012 Nell augurarvi una stagione sportiva ricca di soddisfazioni a seguire una serie di informazioni che riteniamo essere utili. CHI

Dettagli

Estate giocando - GIOCASPORT, GIOCACREA, GIOCANATURA

Estate giocando - GIOCASPORT, GIOCACREA, GIOCANATURA Comune di Belluno Estate giocando - GIOCASPORT, GIOCACREA, GIOCANATURA Periodo di apertura Orari di apertura Telefono 0437 940488-340 4245173 info@sportivamentebelluno.it - www.piscinadibelluno.it Palasport

Dettagli

L intervento della FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO nel mondo della SCUOLA PRIMARIA

L intervento della FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO nel mondo della SCUOLA PRIMARIA L intervento della FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO nel mondo della SCUOLA PRIMARIA La fascia di età della Scuola Primaria rappresenta un periodo fondamentale nella costruzione del patrimonio motorio nei

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY

FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY COMITATO REGIONALE PUGLIESE FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY PROGETTO SCUOLA Premessa La scuola intesa come azienda preordinata alla formazione della persona e parallelamente alla realizzazione dell apprendimento,

Dettagli

2011/2012 PIANO DI MARKETING

2011/2012 PIANO DI MARKETING 2011/2012 PIANO DI MARKETING A pallacanestro si gioca con la testa e con il cuore 2 PERCHE LA PALLACANESTRO E uno sport che richiede doti di coraggio, generosità, abnegazione, altruismo e sacrificio. La

Dettagli

INTRODUZIONE emozioni, di cooperazione, di contatto raggiungimento degli obiettivi della Scuola Educatore devono conformarsi gestione del gruppo

INTRODUZIONE emozioni, di cooperazione, di contatto raggiungimento degli obiettivi della Scuola Educatore devono conformarsi gestione del gruppo DISPOSIZIONI GENERALI PER IL SETTORE SCUOLA F.I.R. 2014-2015 1 INTRODUZIONE Il Rugby è uno sport di emozioni, di cooperazione, di contatto ed è convinzione della Federazione Italiana Rugby che ciò lo renda

Dettagli

Laurea in Scienze dell Educazione e della Formazione conseguita presso la facoltà di Filosofia dell Università La Sapienza di Roma.

Laurea in Scienze dell Educazione e della Formazione conseguita presso la facoltà di Filosofia dell Università La Sapienza di Roma. Carlo Bellucci, nato a Roma l 8 luglio 1955 Residente a Capranica (VT) - 01012 - loc.tà Valle del Serpente, 1 Tel. 3292914104 E-mail: carlobellucci@hotmail.com Titoli Laurea in Scienze dell Educazione

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Manuale Azzurro allegato D FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Modello per la creazione e gestione di un Club dei Giovani Il modello, tratto dall esperienza maturata nei Circoli che hanno svolto con successo l Attività

Dettagli

F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI

F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI In tutti gli atti relativi ai bambini, siano essi compiuti da autorità pubbliche o da istituzioni private,

Dettagli

Prof. Paolo Del Bene Direttore Sportivo ASD LUISS

Prof. Paolo Del Bene Direttore Sportivo ASD LUISS Prof. Paolo Del Bene Direttore Sportivo ASD LUISS L Associazione Sportiva LUISS Il progetto LUISS: STUDIO E SPORT è nato nella stagione agonistica 1999/2000, come primo tentativo di introdurre in Italia

Dettagli

IL PROGETTO CULTURALE SPORTIVO

IL PROGETTO CULTURALE SPORTIVO L'Agorà rappresenta il tentativo del Centro Sportivo Italiano di raccontarsi nel terzo millennio. Attraverso convegni, dibattiti, iniziative sportive, animazione, spettacoli, ecc. si cercherà di individuare

Dettagli

SKIMAGIC... NUOVA ERA NEGLI SPORT INVERNALI E OUTDOOR! 4-06-2010 1

SKIMAGIC... NUOVA ERA NEGLI SPORT INVERNALI E OUTDOOR! 4-06-2010 1 SKIMAGIC... NUOVA ERA NEGLI SPORT INVERNALI E OUTDOOR! 4-06-2010 1 C O N C E P T : rotazione verso l alto L a p i s t a i n f i n i t a CONCEPT Tapis roulant Skimagic blu rossa nera Difficoltà Inclinazione

Dettagli

PROGETTO LE PAROLE SONO SEMI 2010/2011

PROGETTO LE PAROLE SONO SEMI 2010/2011 PROGETTO LE PAROLE SONO SEMI 2010/2011 promosso dalle Associazioni di volontariato E pas e temp, Unasam (Unione Nazionale delle Associazioni per la Salute Mentale) e Associazione Club degli alcolisti in

Dettagli

Scuola, Legalitàe e Rugby

Scuola, Legalitàe e Rugby Scuola, Legalitàe e Rugby Gioco a Rugby, rispetto le Regole Progetto indirizzato alle 5^ Elementari e 1^ Medie degli Istituti Scolastici della provincia di Catania Il progetto Scuola, Legalità e Rugby

Dettagli

PROGETTO AREA SCUOLA Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia. Biella 18-25 Giugno 2012

PROGETTO AREA SCUOLA Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia. Biella 18-25 Giugno 2012 PROGETTO AREA SCUOLA Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia Biella 18-25 Giugno 2012 In occasione dei XXVIII Giochi Nazionali Estivi Special Olympics che si terranno a Biella dal 18 al 25 Giugno

Dettagli

PROGETTI MARCONI ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Progetto Classi coinvolte Docenti Periodo Durata interventi. Secondaria A. Frank

PROGETTI MARCONI ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Progetto Classi coinvolte Docenti Periodo Durata interventi. Secondaria A. Frank PROGETTI MARCONI ANNO SCOLASTICO 2014 2015 OBIETTIVO : SCUOLA COME LUOGO DI APPRENDIMENTO ORIENTATO ALL INNOVAZIONE MUSICA Musica cl. 2^ Docenti di musica di classe e insegnante di musica della Suola Secondaria

Dettagli

LO SPORT VA OLTRE LE DIFFERENZE

LO SPORT VA OLTRE LE DIFFERENZE VI CAMPIONATO EUROPEO DI BASKET IN CARROZZINA UNDER 22 Seveso Cantù 23-29 luglio 2010 LO SPORT VA OLTRE LE DIFFERENZE INTRODUZIONE: I CAMPIONATI EUROPEI 2010 DI BASKET IN CARROZZINA L European Wheelchair

Dettagli

REGOLAMENTO ATTIVITA BAMBINI IN GIOCO & RAGAZZI IN SPORT 2014/2015 8 TROFEO DON EUGENIO MONDINI 12 TROFEO BAMBINI & 28 TROFEO RAGAZZI

REGOLAMENTO ATTIVITA BAMBINI IN GIOCO & RAGAZZI IN SPORT 2014/2015 8 TROFEO DON EUGENIO MONDINI 12 TROFEO BAMBINI & 28 TROFEO RAGAZZI CENTRO SPORTIVO ITALIANO CREMONA REGOLAMENTO BAMBINI IN GIOCO E RAGAZZI IN SPORT 2014/2015 REGOLAMENTO ATTIVITA BAMBINI IN GIOCO & RAGAZZI IN SPORT 2014/2015 8 TROFEO DON EUGENIO MONDINI 12 TROFEO BAMBINI

Dettagli

CLASSICO SCIENZE UMANE LINGUISTICO SCIENTIFICO

CLASSICO SCIENZE UMANE LINGUISTICO SCIENTIFICO Licei Camerino SCIENTIFICO sezione ad indirizzo SPORTIVO CLASSICO SCIENZE UMANE LINGUISTICO SCIENTIFICO Istituto di Istruzione Superiore Costanza Varano CAMERINO Il Regolamento del Liceo Sportivo Il Regolamento

Dettagli

PER IL TUO BAMBINO. PER LA TUA FAMIGLIA. PER CHI HA BISOGNO. PER IL TERRITORIO.

PER IL TUO BAMBINO. PER LA TUA FAMIGLIA. PER CHI HA BISOGNO. PER IL TERRITORIO. PER IL TUO BAMBINO. PER LA TUA FAMIGLIA. PER CHI HA BISOGNO. PER IL TERRITORIO. CHI SIAMO: Brianzatornei: Associazione leader in Brianza e in Lombardia nell'organizzazione di tornei ed eventi di calcio

Dettagli

L ambiente come risorsa, la scuola come biblioteca : esempi di possibili percorsi

L ambiente come risorsa, la scuola come biblioteca : esempi di possibili percorsi 1/7 L ambiente come risorsa, la scuola come biblioteca : esempi di possibili percorsi Il grande vantaggio di insegnare una lingua che è parlata nell ambiente, la lingua nazionale, è che insegnante e allievi

Dettagli

ATTIVITÀ PROMOZIONALE FIJLKAM

ATTIVITÀ PROMOZIONALE FIJLKAM ATTIVITÀ PROMOZIONALE FIJLKAM PROGETTO SCUOLA VOLONTARI EUROPEI KARATE 2008 ISTITUTO COMPRENSIVO DI TAVAGNACCO Prima Scuola Media ad Indirizzo Sportivo In collaborazione con il Comitato Organizzatore Locale

Dettagli

Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica. Corsi di formazione e di informazione. Fuoriclasse cup. Comunicato Ufficilale N 1

Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica. Corsi di formazione e di informazione. Fuoriclasse cup. Comunicato Ufficilale N 1 Stagione sportiva 2006/2007 Comunicato Ufficilale N 1 4 Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica Corsi di formazione e di informazione Fuoriclasse cup C. ATTIVITA PROMOZIONALE

Dettagli

PROGETTO CALCIO A 5 GRANDI ORIZZONTI PER IL NOSTRO SPORT UNITI PER CRESCERE

PROGETTO CALCIO A 5 GRANDI ORIZZONTI PER IL NOSTRO SPORT UNITI PER CRESCERE PROGETTO CALCIO A 5 GRANDI ORIZZONTI PER IL NOSTRO SPORT UNITI PER CRESCERE Il calcio a 5 è fermo, bloccato, immobile. Và ricostruito, viene da un periodo troppo lungo di non scelte, di non coraggio di

Dettagli

LICEO MOLINO. PIACENZA Scuola aperta 2010-2011

LICEO MOLINO. PIACENZA Scuola aperta 2010-2011 LICEO GIULIA MOLINO COLOMBINI PIACENZA Scuola aperta 2010-2011 dirigenza Dirigente scolastico: Prof. MARGHERITA FIENGO Docente Vicario: Prof. ANNAMARIA TRIOLI Da 150 anni nella storia di Piacenza fondato

Dettagli

TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado

TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado ANNO SCOLASTICO 2008-2009 PRESENTAZIONE I Giochi Sportivi Studenteschi di PALLAVOLO della scuola secondaria di 1 grado prevedono

Dettagli

CURRICULUM VITAE ANDREA MAGGI

CURRICULUM VITAE ANDREA MAGGI CURRICULUM VITAE ANDREA MAGGI DATI PERSONALI nome e cognome: Andrea Maggi luogo e data di nascita: Ferrara, 18 gennaio 1959 sede ufficio:: Università degli Studi di Ferrara via Ariosto 35, 44121 Ferrara

Dettagli

MIUR.AOODGOSV.REGISTRO UFFICIALE(U).0009269.01-10-2015. All Intendente Scolastico per la scuola in lingua tedesca di BOLZANO

MIUR.AOODGOSV.REGISTRO UFFICIALE(U).0009269.01-10-2015. All Intendente Scolastico per la scuola in lingua tedesca di BOLZANO MIUR.AOODGOSV.REGISTRO UFFICIALE(U).0009269.01-10-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ai Direttori degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI Al Sovrintendente agli Studi della

Dettagli

Federazione Italiana Rugby

Federazione Italiana Rugby Federazione Italiana Rugby Stadio Olimpico Curva Nord Foro Italico - 00135 Roma P.Iva 02151961006 C.F. 97015510585 PRESIDENTE Alfredo GAVAZZI La Federazione Italiana Rugby, conosciuta anche con l acronimo

Dettagli

Cos è il FootGolf. FootGolf Brianza. Giocare a golf con i piedi! Il FootGolf nel Mondo. Il FootGolf in Italia

Cos è il FootGolf. FootGolf Brianza. Giocare a golf con i piedi! Il FootGolf nel Mondo. Il FootGolf in Italia Cos è il FootGolf Giocare a golf con i piedi! Il FootGolf è una disciplina nata in Olanda dall incrocio tra il gioco del calcio e quello del golf. Lo scopo del gioco è calciare il proprio pallone da calcio

Dettagli

Festa del Mare 2013. Bellaria Igea M. 18/19 Maggio Fondazione VERDEBLU Via Panzini - Bellaria Igea M. (Tel. 0541/346808 - (E-mail info@verdeblu.

Festa del Mare 2013. Bellaria Igea M. 18/19 Maggio Fondazione VERDEBLU Via Panzini - Bellaria Igea M. (Tel. 0541/346808 - (E-mail info@verdeblu. 1 Tel. 0522.511482-fax: 0522.511583 e-mail: info@csi-emiliaromagna.it Festa del Mare 2013 Finali Regionali Calcio a 11 - Basket Under 14 Allievi - Juniores Bellaria Igea M. 18/19 Maggio Fondazione VERDEBLU

Dettagli

L'Esposizione Universale Expo Milano 2015, rappresenta un evento di portata mondiale volto a unire Paesi, Istituzioni e cittadini di tutto il mondo

L'Esposizione Universale Expo Milano 2015, rappresenta un evento di portata mondiale volto a unire Paesi, Istituzioni e cittadini di tutto il mondo L'Esposizione Universale Expo Milano 2015, rappresenta un evento di portata mondiale volto a unire Paesi, Istituzioni e cittadini di tutto il mondo attraverso incontri e attività che facilitino il reciproco

Dettagli

Indice. Profilo associazione e Case history: Volo a Scuola

Indice. Profilo associazione e Case history: Volo a Scuola Indice Profilo associazione e Case history: Volo a Scuola ISC chi siamo ISC - Iniziative Sportive e Culturali è un associazione sportiva dilettantistica, senza scopo di lucro, che si pone come mission

Dettagli

GOLF & BUSINESS. un nuovo modo di pensare GOLF BUSINESS CONSUMER NETWORKING COMUNICATION OPPORTUNITY WEB PARTNERSHIP

GOLF & BUSINESS. un nuovo modo di pensare GOLF BUSINESS CONSUMER NETWORKING COMUNICATION OPPORTUNITY WEB PARTNERSHIP 2 0 1 5 GOLF & BUSINESS un nuovo modo di pensare CONSUMER COMUNICATION WEB GOLF BUSINESS NETWORKING OPPORTUNITY PARTNERSHIP strategia - consulenza - intermediazione - affidabilità AKE AKE è un'agenzia

Dettagli

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ;

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È SEMPLICITÀ; IL CALCIO DEVE ESSERE SVOLTO

Dettagli

A.S.D. TOTAL SPORT Stagione Sportiva 2012-2013

A.S.D. TOTAL SPORT Stagione Sportiva 2012-2013 A.S.D. TOTAL SPORT Stagione Sportiva 2012-2013 A.S.D. TOTAL SPORT Contenuti Presentazione Obiettivi pag. 3 pag. 5 A chi si rivolge pag. 6 Progetto Pilota Team Impianti pag. 7 pag. 8 pag. 9 Abbigliamento

Dettagli

Campionati Europei di Scherma Under 23. Vicenza, 22 26 aprile 2015

Campionati Europei di Scherma Under 23. Vicenza, 22 26 aprile 2015 Campionati Europei di Scherma Under 23 Vicenza, 22 26 aprile 2015 IL CAMPIONATO L Europeo Under 23 è il campionato di scherma più importante e seguito al mondo. Per la prima volta si terrà in Veneto: si

Dettagli

E QUI LA FESTA! SPORT, GIOVANI, SPETTACOLO E SOLIDARIETA 20 MAGGIO 2012 DALLE 14 CENTRO SPORTIVO TOTI

E QUI LA FESTA! SPORT, GIOVANI, SPETTACOLO E SOLIDARIETA 20 MAGGIO 2012 DALLE 14 CENTRO SPORTIVO TOTI IN CASO DI MALTEMPO, LA MANIFESTAZIONE VERRÁ POSTICIPATA A DOMENICA 27 MAGGIO (con possibili variazioni del programma) AD Cordani show-box Stampa: Arti Grafiche Grillo INFO: UFFICIO SPORT 02 91084630 WWW.COMUNE.PADERNO-DUGNANO.MI.IT

Dettagli

I CNU, Campionati Nazionali Universitari, rappresentano per il mondo sportivo - universitario la massima manifestazione a livello nazionale.

I CNU, Campionati Nazionali Universitari, rappresentano per il mondo sportivo - universitario la massima manifestazione a livello nazionale. MARKETING PLAN 1 Premessa I CNU, Campionati Nazionali Universitari, rappresentano per il mondo sportivo - universitario la massima manifestazione a livello nazionale. La 68 edizione si terrà negli impianti

Dettagli

SUMMER SPORT CAMP 2014 PROGETTO DI CAMPO ESTIVO SPORTIVO E DI POTENZIAMENTO DELLA LINGUA INGLESE DESTINATO AGLI STUDENTI dai 7 ai 14 anni

SUMMER SPORT CAMP 2014 PROGETTO DI CAMPO ESTIVO SPORTIVO E DI POTENZIAMENTO DELLA LINGUA INGLESE DESTINATO AGLI STUDENTI dai 7 ai 14 anni SUMMER SPORT CAMP 2014 PROGETTO DI CAMPO ESTIVO SPORTIVO E DI POTENZIAMENTO DELLA LINGUA INGLESE DESTINATO AGLI STUDENTI dai 7 ai 14 anni La Società Cooperativa Sociale Kairos, organizza nella prossima

Dettagli

PER I GIOVANI E IL VOLLEY

PER I GIOVANI E IL VOLLEY 2010 2011 FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO E KINDER+SPORT: UN MONDO DI IDEE PER I GIOVANI E IL VOLLEY Il presidente Carlo Magri: con Kinder+Sport per un movimento giovanile in continua crescita I NUMERI

Dettagli

IL FERMI SI FA IN 4, ANZI IN 5.

IL FERMI SI FA IN 4, ANZI IN 5. LICEO SCIENTIFICO STATALE ENRICO FERMI SEDE CENTRALE: VIA MAZZINI 176/2 BOLOGNA TEL.051 4298 511 - FAX 051/392318 SEDE ASSOCIATA VIA NAZIONALE TOSCANA 1 S.LAZZARO SAVENA Telefono: 051/470141 - Fax: 051/478966

Dettagli

Regolamento Art. 1 Finalità

Regolamento Art. 1 Finalità Regolamento Art. 1 Finalità Nell ambito dell ormai consolidato rapporto di collaborazione e con gli obiettivi e le finalità perseguiti nelle attività didattico- sportive del progetto quadro Valori in Rete,

Dettagli

Viareggio Cup World Football Tournament Coppa Carnevale

Viareggio Cup World Football Tournament Coppa Carnevale 64 Viareggio Cup World Football Tournament Coppa Carnevale 2012 Dal 06 al 20 febbraio 2012 19 GENNAIO-FEBBRAIO-MARZO 2012 Viareggio Cup World Football Tournament Coppa Carnevale POSSIBILITA DI ESSERE IL

Dettagli

Dichiarazione di Amsterdam

Dichiarazione di Amsterdam L.B. Dal P A R E R E del Comitato economico e sociale in merito alla ʺProposta di decisione del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce lʹanno europeo dellʹeducazione attraverso lo sport 2004

Dettagli

6 Bando di Concorso 2016-17

6 Bando di Concorso 2016-17 Certificazione di Qualità Attività Giovanile 6 Bando di Concorso 2016-17 6 Bando di Concorso - Certificazione Qualità Attività Giovanile 2016-17 1 / 3 6 Bando di Concorso Certificazione di Qualità Attività

Dettagli

Cam a p m i p o i n o a n t a o o d i d i g i g o i r o na n l a i l s i m s o m o 2 0 2 0 0 8 0 / 8 2 / 0 2 0 0 9

Cam a p m i p o i n o a n t a o o d i d i g i g o i r o na n l a i l s i m s o m o 2 0 2 0 0 8 0 / 8 2 / 0 2 0 0 9 Poligrafici Editori Editoriale ale Campionato di giornalismo 2008/2009 Presentazione Indice Obiettivi del concorso Regolamento e modalità Programma del Campionato Gestione concorso Scheda di partecipazione

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA INTEGRAZIONE, facilitare l inserimento degli alunni stranieri nelle classi.

PROGETTO ACCOGLIENZA INTEGRAZIONE, facilitare l inserimento degli alunni stranieri nelle classi. Nella Scuola Primaria Lazzaro Spallanzani sono molti i Progetti Educativi e Didattici inseriti nei curricoli delle varie discipline. Ogni anno possono variare, ma tutte le scelte sono pensate per favorire

Dettagli

DAL 28 MARZO AL 30 MAGGIO 2015 ISCHIA

DAL 28 MARZO AL 30 MAGGIO 2015 ISCHIA DAL 28 MARZO AL 30 MAGGIO 2015 ISCHIA XIX CAMPIONATO VELA D ALTURA DEI CAMPI FLEGREI DUE REGATE AD ISCHIA ASD Centro Sport Campano Informazioni: www.velaturismocultura.it 30 MARZO 5 APRILE 2015 - FORIO

Dettagli

Sci Club Aterno Pescara

Sci Club Aterno Pescara Sci Club Aterno Pescara PROGRAMMA STAGIONE SOCIALE 2015 Caro Socio, dal lontano 1984, lo Sci Club Aterno organizza la stagione sciistica invernale offrendo corsi di sci e snow board per adulti e bambini

Dettagli

Opportunità di Sponsorizzazione

Opportunità di Sponsorizzazione Opportunità di Sponsorizzazione Luglio 2013 IL PRINCIPIO: perché nasce opentennis PARTECIPARE A UN TORNEO A VOLTE RICHIEDE UNO SFORZO DA SUPEREROE Poca flessibilità Scarso presidio Scortesia Organizzazione

Dettagli

SPONSORIZZARE L UNIONE SPORTIVA BORGARELLO a.s.d.

SPONSORIZZARE L UNIONE SPORTIVA BORGARELLO a.s.d. SPONSORIZZARE L UNIONE SPORTIVA BORGARELLO a.s.d. Perchè può essere un opportunità U.S.Borgarello a.s.d. Sede Legale: Via Principale, 22-27010 Borgarello (PV) Corrispondenza: Via dei Mezzani, 3-27010 Borgarello

Dettagli

A.H.P. PADOVA PASSIONE IN LINEA SPONSOR PLAN ASSOCIAZIONE HOCKEY PATTINAGGIO PADOVA

A.H.P. PADOVA PASSIONE IN LINEA SPONSOR PLAN ASSOCIAZIONE HOCKEY PATTINAGGIO PADOVA A.H.P. PADOVA PASSIONE IN LINEA SPONSOR PLAN La nostra Storia L associazione Hockey Pattinaggio Padova nasce nel 1938 e sin da subito dà un contributo fondamentale allo sviluppo delle varie discipline

Dettagli

AREA 5. RAPPORTI CON ENTI ESTERNI

AREA 5. RAPPORTI CON ENTI ESTERNI A.S. 2014/2015 AREA 1. REVISIONE E GESTIONE DEL POF REVISIONE E GESTIONE DEL POF ATTIVITA INTERNE PER IL POTENZIAMENTO E AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA AREA 2. SERVIZI AL PERSONALE DOCENTE GESTIONE

Dettagli

Il Mondiale di Pallavolo Femminile 2014

Il Mondiale di Pallavolo Femminile 2014 Il Mondiale di Pallavolo Femminile 2014 La pallavolo in Italia 11,5 milioni Appassionati di pallavolo di cui il 28% tra 25 e 34 anni 5.000 Società di pallavolo affiliate alla FIPAV 340.000 Atleti Tesserati

Dettagli

Ancora in aumento gli accessi al nostro sito!!!

Ancora in aumento gli accessi al nostro sito!!! Ancora in aumento gli accessi al nostro sito!!! 26-09-2012 09:49 - News Generiche Continua ad aumentare il numero di contatti sul nostro sito. Ad oggi abbiamo avuto circa 7.000 visitatori diversi per oltre

Dettagli

Comune di Cantalupa COMUNE EUROPEO DELLO SPORT 2014 CANTALUPA SCUOLA REGIONALE DELLO SPORT. ...il futuro dello sport abita qui...

Comune di Cantalupa COMUNE EUROPEO DELLO SPORT 2014 CANTALUPA SCUOLA REGIONALE DELLO SPORT. ...il futuro dello sport abita qui... Comune di Cantalupa COMUNE EUROPEO DELLO SPORT 2014 CANTALUPA SCUOLA REGIONALE DELLO SPORT...il futuro dello sport abita qui... 6 Il Comune di Cantalupa (Provincia di Torino) ha una superficie complessiva

Dettagli

PROGETTO GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI SCUOLA PRIMARIA

PROGETTO GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI SCUOLA PRIMARIA PROGETTO GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI SCUOLA PRIMARIA Premessa Il Progetto Giochi Sportivi Studenteschi si propone di rimarcare l importanza della: Corporeità e della motricità, intese come elementi portanti

Dettagli

PROJECT MANAGER BRESCIA CALCIO Giorgio Abeni e Lillo De Grazia. COORDINATORE PUNTI BRESCIA Valentino Cristofalo

PROJECT MANAGER BRESCIA CALCIO Giorgio Abeni e Lillo De Grazia. COORDINATORE PUNTI BRESCIA Valentino Cristofalo Il Progetto Punti Brescia Centro Sud Italia e Malta continua il suo percorso tecnico formativo e dopo tre stagioni sportive si afferma quale esempio di eccellenza nazionale e internazionale nell ambito

Dettagli