PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA (POF)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA (POF)"

Transcript

1 STAGIONE SPORTIVA TORINO FOOTBALL CLUB1906 S.p.A. SCUOLA CALCIO PICCOLI AMICIC. PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA (POF)

2 2 INDICE 1. Identità e valori del Toro e della scuola calcio pag Organizzazione didattica pag La formazione degli istruttori pag Il profilo del piccolo torello pag Obiettivi educativi pag Obiettivi tecnici per categoria pag Obiettivi fisico-motori per categoria pag Calendario stagione sportiva pag Rapporti con i genitori pag I campi di allenamento pag Eventi istituzionali pag Notizie utili pag Norme sulle sicurezza pag Regolamento interno pag. 14

3 3 1. Identità e valori del Toro e della scuola calcio Essere amici, fare gruppo, faticare nel lavoro/studio. Queste parole pronunciate da Don Aldo Rabino a Superga, in occasione della messa in ricordo dei caduti del Grande Torino rivolta al settore giovanile, incarnano alla perfezione ciò che lo Spirito Toro vuole trasmettere a tutti coloro che frequentano le sue attività. L obiettivo principale dei Piccoli Amici è il DIVERTIMENTO, che deve essere globale. Ci si deve divertire giocando, ma anche semplicemente rimanendo con altri bambini, ridendo scherzando e correndo con loro, tutti accomunati dalla stessa passione per il rincorrere una palla e dalla stessa divisa, quella del Toro. Dunque divertirsi significa essere amici, fare gruppo, condividere con altri le stesse gioie ed emozioni, che vanno ricercate e provate tramite la fatica. Soltanto impegnandosi e faticando si ottengono i risultati sperati, e quindi, ci si diverte. Soltanto condividendo con gli altri componenti del gruppo oneri ed onori, si ottengono risultati, e quindi ci si diverte. Soltanto uscendo dal campo felici per aver trascorso del tempo assieme ai compagni di mille battaglie si può dire di essersi divertiti. Se alla fine del percorso dei Piccoli Amici, il bimbo avrà sperimentato l importanza di questi tre punti cardine citati da Don Aldo, allora si potrà affermare che lo staff ha lavorato con successo. Per la serie A, gli scudetti e le coppe internazionali ci sarà tempo in futuro, se e quando sarà il momento. Per ora Noi volgiamo soltanto che vi DIVIERTIATE e che CONTINUIATE O INIZIATE a tifare per il GRANDE TORO!. 2. Organizzazione didattica Le tre categorie di lavoro. L attività sportiva nei Piccoli Amici del Torino F.C. è appositamente studiata e sviluppata per rispondere alle diverse esigenze di ogni fascia d età dei bambini partecipanti. Al fine di rendere applicabile la nostra programmazione annuale, i bambini sono divisi in tre categorie di lavoro a seconda dell anno di nascita. Primo Anno Piccoli Amici:questa categoria rappresenta la fascia d età più piccola di tutta la scuola calcio ed è formata esclusivamente da bambini nati negli anni 2009 e 2010 ( a partire da Gennaio 2015, potranno effettuare degli allenamenti di prova anche i nati nel 2011, purché abbiano compiuto il quarto anno d età al momento della prova.). Secondo Anno Piccoli Amici:questa categoria rappresenta la fascia d età intermedia della scuola calcio ed è formata esclusivamente da bambini nati negli nell anno Terzo Anno Piccoli Amici:questa categoria rappresenta la fascia d età più elevata della scuola calcio ed è formata esclusivamente da bambini nati negli nell anno Quarto Anno fuori-quota Piccoli Amici:questa categoria è formata da bambini nati nel 2006 (eventualmente anche 2005 previo colloquio con i responsabili) Essa è speciale, in quanto esula dalle fasce d età alla quale la scuola calcio si rivolge. Tuttavia, la scuola calcio offre a coloro, che non sono stati selezionati in un gruppo agonistico del Torino F.C. e/o che non vogliono ancora approcciarsi all attività agonistica, la possibilità di partecipare ancora per una stagione alle attività sportive dei Piccoli Amici. Questa categoria segue la programmazione studiata per il Terzo Anno.

4 4 La seduta di allenamento. La seduta di allenamento dura 75 minuti ed è così suddivisa:: 1) partitella iniziale (15 minuti). 2) esercizio ludico-coordinativo (20-25 minuti) 3) esercitazione tecnica (25-30 minuti). 4) Partitella finale (10-15 minuti). Durante i mesi invernali è prevista una pausa di 5-10 minuti tra l esercitazione coordinativa e quella tecnica, in cui i bambini vengono accompagnati negli spogliatoi. 3. La formazione degli istruttori Lo staff di istruttori Piccoli Amici del Torino F.C è composto esclusivamente da laureati o laureandi presso l Università Scienze Motorie di Torino (SUISM) ; questa idea è stata portata avanti nel corso degli anni per offrire e mettere a disposizione dei bambini e delle loro famiglie competenze e conoscenze specifiche per il corretto sviluppo psico-fisico del piccolo calciatore. Oltre ai tradizionali corsi federali ( CONI-FIGC UEFA C UEFA B ) lo staff è soggetto nel corso della stagione ad aggiornamenti tecnici svolti direttamente all interno della Società TORINO F.C da responsabili, allenatori del settore giovanile e da persone esterne qualificate. 4. Il profilo del Piccolo Torello Ogni bambino iscritto alla Scuola Calcio Piccoli Amici Torino F.C. diviene automaticamente un tesserato della società per la stagione corrente. Il tesseramento ha validità di 1 anno sportivo senza alcun vincolo di rinnovo.( maggiori informazioni nel regolamento interno.). Prima di effettuare l iscrizione è garantito a tutti i bambini un periodo di prova gratuito. La prova consiste nel poter partecipare liberamente ad un massimo di 2 sedute di allenamento su un campo a scelta tra quelli in cui viene svolta l attività. Dopodiché deve essere regolarizzata l iscrizione ( vedi regolamento interno ). Il triennio dei Piccoli Amici è strutturato seguendo un percorso sia tecnico, sia motorio, sia educativo. Durante questo percorso ogni bambino impara a conoscere il Mondo Toro, con le sue peculiarità, la sua storia e i suoi valori. Invece, a livello sportivo il bambino durante questi tre anni scopre il significato dell attività di squadra, l importanza del fare gruppo e di mettere le sue abilità al servizio di un collettivo, per il raggiungimento di uno scopo comune. 5. Obiettivi educativi Molta importanza viene data nel corso dei 3 anni all aspetto educativo del bambino non solo per quanto riguarda il comportamento tenuto all interno del campo di allenamento ma anche quello tenuto nelle zone adiacenti l impianto sportivo. Il bambino una volta tesserato per il Torino FC rappresenta la società ed è per

5 5 questo che si invita a mantenere un comportamento adeguato dal momento dell ingresso nell impianto sportivo. Per quanto riguarda l aspetto educativo inerente l attività svolta all interno del campo di allenamento è obiettivo degli istruttori far comprendere al bambino le regole basilari che stanno alla base di qualsiasi sport ( di squadra ), incentivandolo al rapporto corretto con gli altri piccoli calciatori e con lo staff del Torino FC. E prerogativa degli istruttori far comprendere al bambino l importanza del corretto utilizzo del materiale fornito e delle strutture presenti non solo all interno del campo di allenamento ma facenti parte l intero impianto sportivo. 6. Obiettivi tecnici Primo anno piccoli amici : giochi incentrati sulla conoscenza del corpo in relazione allo spazio e ai compagni giochi atti allo sviluppo delle regole di base guida della palla ( percorsi - inizialmente eseguiti con palla in mano ) tiro libero Secondo anno piccoli amici : guida e dominio della palla riconoscimento dello spazio tiro in forma libera ( con uso piede debole ) 1vs1 e tecnica di base Terzo anno piccoli amici : guida e dominio ricezione e trasmissione tiro consolidamento 1vs1 e approccio al 2vs1 riconoscimento dello spazio Gli istruttori adottano un linguaggio comune per tutte le categorie al fine di trasmettere termini e conoscenze indispensabili al gioco del calcio al fine di rendere il più completo possibile il loro percorso all interno del Torino FC; parole chiave saranno ad esempio ampiezza, appoggio, sostegno. Sempre attraverso un linguaggio comune ed adeguato gli istruttori cercano continuamente di dare dei feedback (positivi/negativi) al bambino al fine di aiutarlo in quello che è il suo apprendimento, fornendogli non la risposta al problema ma i mezzi per arrivarci gradualmente e in completa autonomia 7. Obiettivi fisico-motori per categoria Primo Anno Piccoli Amici: sviluppo schemi motori di base, orientamento e rapporto con lo spazio, col tempo e con lo spazio nel tempo. Secondo Anno Piccoli Amici: Sviluppo e rinforzo schemi motori di base, sviluppo capacità di equilibrio e apprendimento del rapporto corpo-attrezzo (palla) attraverso l uso delle mani. Terzo Anno Piccoli Amici: rinforzo schemi motori di base, sviluppo capacità di equilibrio, sviluppo e rinforzo del rapporto corpo-attrezzo (palla) attraverso l uso delle mani, gestione del corpo e del movimento nello spazio e nel tempo.

6 6 8. Calendario stagione sportiva La scuola calcio Piccoli Amici Torino F.C. struttura la sua attività sportiva seguendo il calendario scolastico regionale, per cui: Inizio attività stagione sportiva 2014/2015: Lunedì 15 settembre Termine attività stagione sportiva 2014/2015: Giovedì 11 giugno Sospensione per Festività Natalizie: dal 18 dicembre 2014 al 19 gennaio 2015 Sospensione per Festività Pasquali: dal 2 al 7 aprile 2015 Altre Festività: il primo novembre, festa di tutti i Santi; dal 14 al 17 febbraio 2015 (carnevale); il 25 aprile, anniversario della liberazione; 2 maggio (ponte del primo maggio); 1 giugno (ponte del 2 giugno) La Società Torino F.C. si riserva la possibilità di modificare il calendario durante il corso della stagione, e/o, di indire altre sospensioni dell attività a causa di eventi a lei direttamente o indirettamente collegati (condizioni atmosferiche avverse ecc.). Ogni variazione al calendario sarà tempestivamente comunicata attraverso i canali di informazione ufficiali.

7 9. Rapporti con i genitori Colloqui. Per i genitori della categoria Terzo Anno Piccoli Amici, i responsabili dell attività si riservano, a nome della società, la possibilità di indire dei colloqui personali a fine stagione, al fine di illustrare le scelte societarie in merito al proseguimento dell attività calcistica del bambino presso il Torino F.C. e/o di consigliarne delle valide soluzioni alternative. In ogni periodo dell anno, I responsabili possono richiedere direttamente un colloquio con i genitori di un tesserato di qualsiasi categoria qualora il bambino mostrasse seri problemi di ambientamento e comportamento in gruppo. Richiesta di colloquio da parte dei genitori. In qualsiasi periodo della stagione è possibile richiedere un colloquio con i responsabili dell attività. Eventuali delucidazioni di carattere sportivo (conduzione dell allenamento ecc.) sono richiedibili solamente al responsabile tecnico o motorio dell attività. Non è consentito parlare direttamente con l istruttore del bambino, in quanto, quest ultimo, segue le direttive impartite dai suoi responsabili. 7

8 8 10. I campi di allenamento Impianto sportivo CIT TURIN. Corso Francesco Ferrucci, 63, 10138, Torino. Due allenamenti settimanali : martedì - giovedì dalle ore alle ore La struttura comprende un punto ristoro e delle tribune. Il numero di parcheggi nelle zone adiacenti al centro sportivo è limitato PORTIERI MOTORIO INGRESSO IN CAMPO TRIBUNA

9 9 Impianto sportivo NITTI: via nitti, 6,10137,Torino. Due allenamenti settimanali: lunedì mercoledì dalle ore alle ore La struttura comprende un punto ristoro e tribune coperte. Il numero di parcheggi nella zone adiacenti l impianto sportivo è adeguato. 2 GRUPPI MOTORIO 2007 INGRESSO 2008 PORTIERI 2008 IN CAMPO TRIBUNA

10 10 IMPIANTO SPORTIVO OASI LAURA VICUNA: via Laura Vicuna, 8,10000, Rivalta di Torino Torino. Due allenamenti settimanali : mercoledì dalle ore alle sabato mattina dalle ore 10,45 alle ore La struttura comprende un punto ristoro e tribune scoperte. Il numero di parcheggi nella zone adiacenti l impianto sportivo è elevato PORTIERI MOTORIO INGRESSO IN CAMPO TRIBUNA

11 11 IMPIANTO SPORTIVO VANCHIGLIA: via Ragazzoni, 2, Torino. Due allenamenti settimanali : martedì dalle ore alle ore sabato mattina dalle ore alle ore Gli allenamenti si terranno presso il campo di calcio a 8.La struttura comprende un punto ristoro. INGRESSO 2007 IN CAMPO Eventi istituzionali Durante la stagione sportiva la Scuola Calcio Piccoli Amici Torino F.C. partecipa ad eventi istituzionali organizzati dalla scuola stessa, e, a manifestazioni organizzate direttamente dalla Società Torino F.C.. Sfilata Stadio Olimpico. Nel periodo compreso tra novembre e l inizio delle festività natalizie, la società organizza una sfilata presso lo Stadio Olimpico di tutta l attività di base ( dalla categoria esordienti fino al primo anno dei piccoli amici) in occasione di una partita ufficiale di campionato del Torino F.C. Durante il prepartita, I tesserati accompagnati dagli allenatori, istruttori e dirigenti si raduneranno sotto la curva maratona, per ricevere il saluto di giocatori e tifosi. In seguito, tutti i partecipanti verranno ospitati nel settore distinti per assistere all incontro. Festa di Natale. La scuola calcio Piccoli Amici Torino F.C. organizza la festa di Natale interna presso l impianto dell Oasi Laura Vicuńa di Rivalta di Torino. La Festa sancisce la sospensione delle attività sportive dei piccoli amici, che vengono riprese nel mese di gennaio, in concomitanza con l inizio dell attività scolastica. Alla festa partecipano, oltre allo staff tecnico, il cappellano del Torino F.C. Don Aldo Rabino e alcuni dirigenti e/o ex calciatori della società. 4 maggio. In occasione della commemorazione dei caduti di Superga, la Scuola Calcio Piccoli Amici organizza una giornata nel segno del Toro con mini partite a baraonda svolte sul prato del mitico stadio Filadelfia, alle quali seguiranno eventi organizzati dai Toro Club o gruppi di tifosi. La Scuola Calcio partecipa alla S.Messa celebrata presso la basilica di Superga il 4 Maggio alle ore 17:00 da Don. Aldo

12 12 Rabino. Alcuni tesserati, precedentemente selezionati hanno l opportunità di sedere vicino ai calciatori e allo staff tecnico della Prima Squadra durante la celebrazione. Favole Granata. Sempre all interno degli eventi correlati alla commemorazione dei caduti di Superga, è istituito il concorso Favole Granata. Ogni bambino partecipante può scrivere una poesia, un tema, una canzone, effettuare un disegno con tema portante IL TORO E LA SUA STORIA. I vincitori vengono premiati da dirigenti o esponenti della società. Per tutte le informazioni dettagliate consultare il sito ufficiale. Festa di Chiusura della Stagione. La scuola calcio Piccoli Amici Torino F.C. organizza la festa di Chiusura delle stagione sportiva interna presso l impianto dell Oasi Laura Vicuńa di Rivalta di Torino. La Festa sancisce il termine delle attività sportive dei piccoli amici per la stagione sportiva corrente, inaugurando l inizio dei Torino F.C. Summer City Camp, direttamente gestiti dallo staff tecnico dei Piccoli Amici. Alla festa partecipano, oltre allo staff tecnico, alcuni dirigenti e/o ex calciatori della società e personaggi inerenti il mondo Toro. Mundialito. Durante la stagione sportiva, la Scuola Calcio Piccoli Amici Torino F.C. organizza un torneo interno chiamato Mundialito. I bambini iscritti vengono divisi per categorie (fasce d età) e distribuiti nelle varie squadre tramite sorteggio casuale. Il torneo si svolge seguendo le modalità dei raduni della federazione, ovvero, un sabato al mese tutti i convocati si radunano presso l impianto dell Oasi Laura Vicuńa di Rivalta di Torino e svolgono una batteria di partite in accordo con il calendario del torneo. Altri eventi. Durante la stagione sportiva la Scuola Calcio Piccoli Amici può essere coinvolta in eventi istituzionali o internamente organizzati ma non ricorrenti come i predenti. L info Point, il sito ufficiale, la pagina facebook ufficiale e i responsabili dello staff provvederanno a fornire tutte le informazioni necessarie. 12. Notizie Utili Fonti da consultare. Sito Ufficiale della Società: Pagina facebook ufficiale del piccoli amici: Piccoli Amici Torino F.C. Contatti. Sede settore giovanile Torino F.C.: Stadio Olimpico Via Filadelfia 96/b Torino. Orario apertura dal lunedì al venerdì Tel Fax Coordinatore Prof. Cravero Davide Tel Responsabile tecnico Dott. Bosio Matteo tel Responsabile sviluppo fisico-motorio Dott. Federico Abate Daga. Info Point. In ogni campo è presente un info point dove è possibile richiedere informazioni riguardanti la scuola calcio e i vari eventi ad essa correlati. L info Point è aperto soltanto nella fascia centrale della seduta di allenamento (apre dopo l ingresso in campo dei bambini e chiude un quarto d ora prima dell uscita). Ingresso gratuito allo stadio. Tutti i bambini tesserati per il Torino F.C. hanno la possibilità di entrare gratuitamente allo stadio in occasione delle partite ufficiali del Torino F.C.. Per ulteriori informazioni riguardanti l accesso allo stadio a titolo

13 13 gratuito rivolgersi direttamente all info point del campo di appartenenza oppure contattare i numeri sopraindicati. 13. Norme sulla sicurezza

14 Regolamento Interno 1) Spogliatoi. L ingresso agli spogliatoi degli impianti sportivi in cui il Torino F.C. svolge le sue attività è previsto 15 minuti prima dell inizio della seduta di allenamento. Prima di tale orario, non sono garantiti l accesso e la disponibilità dei locali spogliatoio e la supervisione di un membro dello staff del Torino F.C. Tutti gli spogliatoi sono dotati di docce interne, di cui è disponibile l utilizzo. Tuttavia, lo staff del Torino F.C. non fornirà assistenza agli spogliatoi al termine della seduta. Quindi, è obbligatoria la presenza di un accompagnatore all interno degli spogliatoi. 2) Campi di Allenamento. Per i bambini iscritti: non è possibile accedere ai campi di allenamento fino all ora stabilità per l inizio delle seduta. L ingresso è sempre effettuato dallo staff, quindi è vietato l ingresso ai campi da gioco se non espressamente autorizzati e/o accompagnati da un membro dello staff tecnico. Ai genitori non è consentito l accesso ai campi da gioco. 3) Abbigliamento sportivo. Al momento dell iscrizione il Torino F.C. fornisce due tute, due paia di calzettoni, due completi (maglia e pantaloncino), una giacca antipioggia, un giaccone, un cappellino invernale e uno zaino/borsa sportiva tutti forniti dallo sponsor tecnico ufficiale della società. Il materiale ricevuto non può essere personalizzato in modo diretto e permanente attraverso l applicazione di scritte, numeri o immagini. Eventuali segni o scritte identificative potranno essere applicate nelle etichette interne presenti sul materiale. Dopo la scadenza del periodo di prova gratuito, l accesso alle sedute di allenamento è consentito soltanto se si è in possesso della divisa ufficiale della stagione sportiva corrente. Inoltre, non è consentito, allenarsi con orologi, collanine, braccialetti orecchini o altri ornamenti quali bandane, fasce da capitano/polsiere ecc. È consentito l utilizzo, durante il periodo invernale, di maglie e calzamaglie termiche, purché di colore nero, bianco o dello stesso colore della divisa, in accordo con le regole federali vigenti in materia È consigliato avere sempre al seguito la giacca antipioggia, e indossare la tuta durante i mesi invernali. 4) Comportamento all interno dell impianto. Ogni impianto di gioco, non essendo di proprietà diretta del Torino F.C., è in possesso di un suo regolamento interno al quale è necessario attenersi. Lo staff tecnico provvederà a fornire tutte le informazioni relative alla logistica della struttura. Tuttavia, il Torino F.C. ha stilato alcune sue norme di comportamento valevoli in ogni suo centro di formazione. 1) La seduta di allenamento può essere seguita solo ed esclusivamente dalle tribune o dal parterre esterno al campo. 2) Durante lo svolgimento della seduta di allenamento non è ammesso richiamare a se il bambino ed interferire con le indicazioni fornite dall istruttore. 3) Al termine della seduta ogni bambino viene riconsegnato direttamente ai genitori previo riconoscimento da parte del bambino stesso. Perciò, è necessario che il genitore sia fisicamente presente al momento dell uscita. In caso di ritardo previsto o di delega al ritiro del bambino è obbligatorio informare anticipatamente i responsabili dello staff. 4) L istruttore non è tenuto a fornire indicazioni riguardanti l andamento calcistico del

15 bambino. Per qualsiasi informazione, chiarimento o segnalazione rivolgersi direttamente ai responsabili dello staff tecnico. 5) In caso di convocazione a eventi sportivi o istituzionali in cui la società è direttamente coinvolta è necessario presentarsi con l abbigliamento ufficiale fornito dalla società.. 5) Comunicazioni. Tutte le comunicazioni relative agli eventi e alle attività riguardanti la stagione sportiva dei Piccoli Amici saranno trasmesse tramite il sito ufficiale della società, la pagina facebook dei piccoli amici e riunioni genitori- staff tecnico tenute direttamente nell impianto/i di gioco oppure presso la sede del settore giovanile. In ogni impianto, è presente un Info Point ubicato sulle tribune e aperto durante lo svolgimento della parte centrale della seduta. 6) Tesseramento. L iscrizione alla Scuola Calcio Piccoli Amici comporta l automatico tesseramento del bambino alla società Torino F.C. per la stagione sportiva corrente. Come da norme federali, il tesseramento per una società esclude qualsiasi possibilità di aderire e partecipare a eventi sportive provenienti da società esterne a quella per cui si è tesserati. Quindi, per poter partecipare ad attività promosse da altre associazioni o club sportivi facenti parte della stessa federazione (FIGC) è necessario il rilascio del nullaosta da parte del Torino F.C. 15

Regolamento della Scuola Calcio

Regolamento della Scuola Calcio Regolamento della Scuola Calcio per Genitori e Allievi STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 A.S.D. Bucchianico Calcio Telefono 0871.382133 Fax 0871.382133 www.bucchianicocalcio.it e-mail: asd.bucchianicocalcio@virgilio.it

Dettagli

B.S.R. GRUGLIASCO e SMART GOAL PROGETTO SCUOLA VOLLEY E CALCIO ESTIVA

B.S.R. GRUGLIASCO e SMART GOAL PROGETTO SCUOLA VOLLEY E CALCIO ESTIVA B.S.R. GRUGLIASCO e SMART GOAL PROGETTO SCUOLA VOLLEY E CALCIO ESTIVA L iniziativa La società B.S.R. Grugliasco e SMART Goal, sotto l egida della FIPAV e della FIGC organizzano per l estate prossima la

Dettagli

EMPIRE FOOTBALL CLUB a.s.d.

EMPIRE FOOTBALL CLUB a.s.d. EMPIRE FOOTBALL CLUB a.s.d. SPETT.LE CCRS BNL C.A. MASSIMO BRUNI OGGETTO: convenzione scuola calcio Empire Fc CCRS BNL stagione sportiva 2015/2016 REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO 2015-2016 Il presente regolamento

Dettagli

Progetto Giovani Calciatori di Scandiano

Progetto Giovani Calciatori di Scandiano Progetto Giovani Calciatori di Scandiano REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO - SPORTING FC ASD STAGIONE SPORTIVA 2015-2016 Il presente Regolamento dovrà essere sottoscritto dall allievo e da entrambi i genitori

Dettagli

SPORT CLUB ROVELLASCA 1910 V.B. A.S.D. Via S.Giovanni Bosco,1-22069 Rovellasca(COMO) Tel/Fax 0296343497 Sito Internet: www.scrovellasca.

SPORT CLUB ROVELLASCA 1910 V.B. A.S.D. Via S.Giovanni Bosco,1-22069 Rovellasca(COMO) Tel/Fax 0296343497 Sito Internet: www.scrovellasca. STAGIONE SPORTIVA 2012/2013 ISCRIZIONI SETTORE GIOVANILE Allievi 1997/1997-Giovanissimi-1998/1999-Esordienti 2000/2001 Pulcini 2002/2003/2004-Piccoli amici 2005/2006/2007 L attività calcistica giovanile

Dettagli

PIANO OFFERTA SPORTIVA STAGIONE SPORTIVA 2015-20162016

PIANO OFFERTA SPORTIVA STAGIONE SPORTIVA 2015-20162016 PIANO OFFERTA SPORTIVA STAGIONE SPORTIVA 2015-20162016 Età degli atleti Possono iscriversi al Settore Propaganda i nati/e dal 2011 al 2003 partecipanti all attività federale dalla U6, U8, U10 e U12. Possono

Dettagli

- REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO -

- REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO - A.S.D. URBETEVERE CALCIO Matr. F.I.G.C. N. 651043 00163 Roma Via della Pisana, 379 Tel. 06/66157064 Fax 06/66165189 Cell. 346/2396469 P.I. 07620891007 mail: urbetevere@libero.it info: www.urbeteverecalcio.it

Dettagli

SSD UP CASTELFRETTESE SCUOLA CALCIO STAGIONE SPORTIVA

SSD UP CASTELFRETTESE SCUOLA CALCIO STAGIONE SPORTIVA SSD UP CASTELFRETTESE SCUOLA CALCIO STAGIONE SPORTIVA 2015 2016 La Scuola Calcio della SSD UP CASTELFRETTESE Una ScuolaCalcio che vada ad integrarsi alla Famiglia e alla Scuola per favorire la crescita

Dettagli

INFORMAZIONI E REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO A.S.D. REAL AIROLA STAGIONE SPORTIVA 2015 2016

INFORMAZIONI E REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO A.S.D. REAL AIROLA STAGIONE SPORTIVA 2015 2016 INFORMAZIONI E REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO A.S.D. REAL AIROLA STAGIONE SPORTIVA 2015 2016 L ATTIVITÀ CALCISTICA GIOVANILE È REGOLATA SULLA BASE DEI PRINCIPI DALLA CARTA DEI DIRITTI DEI RAGAZZI ALLO SPORT

Dettagli

AH BEH CHE. ESTATE vol II. RAGAZZI e RAGAZZE dai 7 ai 13 ANNI dal 15 giugno al 3 luglio

AH BEH CHE. ESTATE vol II. RAGAZZI e RAGAZZE dai 7 ai 13 ANNI dal 15 giugno al 3 luglio IL BARCANOVA, IN COLLABORAZIONE CON L ACCADEMIA DEL BEL CALCIO, ORGANIZZA AH BEH CHE ESTATE vol II RAGAZZI e RAGAZZE dai 7 ai 13 ANNI dal 15 giugno al 3 luglio presso il CAMPO del Barcanova in Via Occimiano

Dettagli

Allegato 9 - SCHEMA RIEPILOGATIVO REQUISITI PER IL RICONOSCIMENTO DELLE SCUOLE DI CALCIO - STAGIONE SPORTIVA 2010/2011 Tipologia requisito

Allegato 9 - SCHEMA RIEPILOGATIVO REQUISITI PER IL RICONOSCIMENTO DELLE SCUOLE DI CALCIO - STAGIONE SPORTIVA 2010/2011 Tipologia requisito REQUISITI PRIMARI NECESSARI PER TUTTI 1. diffusione obbligatoria e consegna della Carta dei Diritti del Bambino (vedi sito: www.settoregiovanile.figc.it) ai giovani calciatori, ai tecnici, ai dirigenti

Dettagli

Stagione sportiva 2015/2016

Stagione sportiva 2015/2016 COPIA PER L ATLETA REGOLAMENTO SETTORE GIOVANILE SCOLASTICO G.S. CALCIO EVANCON Stagione sportiva 2015/2016 Il presente Regolamento dovrà essere sottoscritto dall atleta e da uno dei genitori, o da chi

Dettagli

REGOLAMENTO Stagione Sportiva 2013 2014

REGOLAMENTO Stagione Sportiva 2013 2014 REGOLAMENTO Stagione Sportiva 2013 2014 Il presente Regolamento viene distribuito al fine da essere accuratamente letto dall'allievo unitamente ai propri Genitori o da chi esercita la podestà genitoriale.

Dettagli

INDICE PREMESSA 1 - ETA 2 - ISCRIZIONI 3 - QUOTA ANNUA 4 - MATERIALE SPORTIVO 5 - IMPIANTI SPORTIVI 6 ASSICURAZIONE 7 - VISITE MEDICHE

INDICE PREMESSA 1 - ETA 2 - ISCRIZIONI 3 - QUOTA ANNUA 4 - MATERIALE SPORTIVO 5 - IMPIANTI SPORTIVI 6 ASSICURAZIONE 7 - VISITE MEDICHE INDICE PREMESSA 1 - ETA 2 - ISCRIZIONI 3 - QUOTA ANNUA 4 - MATERIALE SPORTIVO 5 - IMPIANTI SPORTIVI 6 ASSICURAZIONE 7 - VISITE MEDICHE 8 - DOCUMENTAZIONE ISCRIZIONI 9 - IL CALCIO MEZZO E STRUMENTO DI EDUCAZIONE

Dettagli

SCUOLA CALCIO 2014/2015 Regolamento

SCUOLA CALCIO 2014/2015 Regolamento SCUOLA CALCIO 2014/2015 Regolamento Il presente regolamento dovrà essere sottoscritto dall allievo e da entrambi i genitori o da chi esercita la potestà genitoriale. Detto regolamento contiene una serie

Dettagli

REGOLAMENTO. Art.1 ETA :

REGOLAMENTO. Art.1 ETA : CONERO-DRIBBLING CALCIO Sede: Via Moglie snc Offagna (AN) P.I. e C.F. 02598120422 Matr. F.I.G.C. 937749 F.I.G.C. I.N.D. S.G.S. Scuola Calcio e Centro di Avviamento allo sport riconosciuta CONI Tel e Fax

Dettagli

CENTRO ACADEMY UDINESE UNA FILOSOFIA DI GIOCO, CULTURA ED EDUCAZIONE SPORTIVA INFORMAZIONI E REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO S.S.D.

CENTRO ACADEMY UDINESE UNA FILOSOFIA DI GIOCO, CULTURA ED EDUCAZIONE SPORTIVA INFORMAZIONI E REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO S.S.D. CENTRO ACADEMY UDINESE UNA FILOSOFIA DI GIOCO, CULTURA ED EDUCAZIONE SPORTIVA INFORMAZIONI E REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO S.S.D. CALCIO TUSCIA STAGIONE SPORTIVA 2014 2015 L ATTIVITÀ CALCISTICA GIOVANILE È

Dettagli

INFORMAZIONI E REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO

INFORMAZIONI E REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO CENTRO ACADEMY A.S. ROMA INFORMAZIONI E REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO A.S.D. LODIGIANI CALCIO - BSA STAGIONE SPORTIVA 2014 2015 UNA FILOSOFIA DI GIOCO, CULTURA ED EDUCAZIONE SPORTIVA L ATTIVITÀ CALCISTICA

Dettagli

A.S.D. PRO CALCIO ITALIA

A.S.D. PRO CALCIO ITALIA A.S.D. PRO CALCIO ITALIA Gioca a testa alta Stagione 2015-2016 PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA (POF) PREMESSA L attività calcistica giovanile è regolata sulla base dei principi dalla Carta dei diritti dei

Dettagli

Regolamento 2014/2015. Scuola Calcio

Regolamento 2014/2015. Scuola Calcio Regolamento 2014/2015 Scuola Calcio La Scuola calcio A.S.D. ATENE, con sede in Messina piazza Palazzotto Girolamo, 200, istituita con lo scopo di invogliare i giovani al gioco del calcio, seguendo i principi

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA SCUOLA CALCIO A.S.D. S.G.S. SPES ARTIGLIO 1908 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016

REGOLAMENTO DELLA SCUOLA CALCIO A.S.D. S.G.S. SPES ARTIGLIO 1908 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 REGOLAMENTO DELLA SCUOLA CALCIO A.S.D. S.G.S. SPES ARTIGLIO 1908 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 L attività calcistica giovanile è regolata sulla base dei principi dalla Carta dei diritti dei ragazzi allo

Dettagli

ASD SPORTING TORRICE SOCCER SCHOOL JUVENTUS ACADEMY ALESSANDRO DEL PIERO

ASD SPORTING TORRICE SOCCER SCHOOL JUVENTUS ACADEMY ALESSANDRO DEL PIERO ASD SPORTING TORRICE SOCCER SCHOOL JUVENTUS ACADEMY ALESSANDRO DEL PIERO SCUOLA CALCIO 2009/2010 REGOLAMENTO Il presente regolamento dovra essere sottoscritto dall allievo e da entrambi i genitori o da

Dettagli

POF E REGOLAMENTO DELLA SCUOLA CALCIO

POF E REGOLAMENTO DELLA SCUOLA CALCIO POF E REGOLAMENTO DELLA SCUOLA CALCIO PREMESSA L attività calcistica giovanile è regolata sulla base dei principi dalla Carta dei diritti dei ragazzi allo Sport (Ginevra 1992 Commissione Tempo Libero O.N.U.)

Dettagli

F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI

F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI In tutti gli atti relativi ai bambini, siano essi compiuti da autorità pubbliche o da istituzioni private,

Dettagli

Piano Offerta Formativa e Regolamento

Piano Offerta Formativa e Regolamento 1 Piano Offerta Formativa e Regolamento SCUOLA CALCIO UFFICIALE TARANTO FC 1927 PREMESSA L attività calcistica giovanile è regolata sulla base dei principi dalla Carta dei diritti dei ragazzi allo Sport

Dettagli

POLISPORTIVA CALISIO SCUOLA CALCIO ISCRIZIONE STAGIONE SPORTIVA 2014-15 Pulcini ed Piccoli Amici

POLISPORTIVA CALISIO SCUOLA CALCIO ISCRIZIONE STAGIONE SPORTIVA 2014-15 Pulcini ed Piccoli Amici POLISPORTIVA CALISIO SCUOLA CALCIO ISCRIZIONE STAGIONE SPORTIVA 2014-15 Pulcini ed Piccoli Amici Alla Scuola Calcio della Polisportiva Calisio si possono iscrivere i bambini nati dagli anni 2004 al 2009.

Dettagli

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE PER L ISCRIZIONE all attività 2012-2013

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE PER L ISCRIZIONE all attività 2012-2013 DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE PER L ISCRIZIONE all attività 2012-2013 P E R T U T T I 1. Certificato medico rilasciato dal medico curante o dal pediatra, attestante la sana costituzione fisica per gli allievi

Dettagli

L attività delle categorie di Base ha carattere eminentemente promozionale, ludico e didattico ed è organizzata su base strettamente locale.

L attività delle categorie di Base ha carattere eminentemente promozionale, ludico e didattico ed è organizzata su base strettamente locale. In queste affermazioni, riportate peraltro su un documento-video ufficiale, si richiama l attenzione circa i modelli educativi a cui si devono riferire tutte le attività promosse, organizzate e praticate

Dettagli

In gol con papa Francesco. Per una vita da vero fuoriclasse

In gol con papa Francesco. Per una vita da vero fuoriclasse Villasanta, 4 settembre 14 Lo scorso anno lo slogan era: si riparte! Ma per me e il nuovo staff era in realtà una vera e propria partenza più che una ripartenza. Un anno dopo possiamo tracciare un primo

Dettagli

Vi preghiamo di ritornare controfirmata la sottostante dichiarazione. (solo per i nuovi) La famiglia di nt. il

Vi preghiamo di ritornare controfirmata la sottostante dichiarazione. (solo per i nuovi) La famiglia di nt. il Vi inviamo: il Regolamento del Settore Calcio Giovanile con l invito a volerlo leggere attentamente e ritornarci la dichiarazione di avvenuta visione dichiarazione liberatoria per la pubblicazione dei

Dettagli

SCHEDA DI ISCRIZIONE SCUOLA CALCIO Stagione Sportiva 2011/2012

SCHEDA DI ISCRIZIONE SCUOLA CALCIO Stagione Sportiva 2011/2012 SCHEDA DI ISCRIZIONE SCUOLA CALCIO Stagione Sportiva 2011/2012 IN QUALITÀ DI ESERCENTE LA PATRIA POTESTÀ: Il/La Sottoscritto/a residente in via Codice Fiscale c.a.p. n Telefono Casa Cellulare e-mail Obbligatoria:

Dettagli

MODULO ISCRIZIONI STAGIONE 2015/2016

MODULO ISCRIZIONI STAGIONE 2015/2016 MODULO ISCRIZIONI STAGIONE 2015/2016 Bambino Cognome.... Nome... Cittadinanza. Data di nascita... Luogo di nascita. Codice Fiscale.. Genitore Cognome.... Nome... Cittadinanza.. Codice Fiscale Indirizzo...

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE 1 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE VIA DON BOSCO,57-57124 - LIVORNO TEL.0586444269 Email fmacolline@gmail.com 2 L anno scolastico 2014/2015 prevede un percorso formativo che vuole aiutare

Dettagli

REGOLAMENTO PCS SANMICHELESE SASSUOLO STAGIONE SPORTIVA 2015-2016 Il presente Regolamento dovrà essere sottoscritto dall allievo e da entrambi i

REGOLAMENTO PCS SANMICHELESE SASSUOLO STAGIONE SPORTIVA 2015-2016 Il presente Regolamento dovrà essere sottoscritto dall allievo e da entrambi i REGOLAMENTO PCS SANMICHELESE SASSUOLO STAGIONE SPORTIVA 2015-2016 Il presente Regolamento dovrà essere sottoscritto dall allievo e da entrambi i genitori, o da chi ne esercita la potestà genitoriale, attraverso

Dettagli

SCUOLA CALCIO STAGIONE 2015 2016

SCUOLA CALCIO STAGIONE 2015 2016 SCUOLA CALCIO STAGIONE 2015 2016 Introduzione Carissimi Genitori, l' obiettivo principale della nostra Scuola Calcio è la formazione sportiva globale dell' allievo/a attraverso un percorso per tappe e

Dettagli

www.uisp.it/reggiocalabria Tel. 3334080052 calciouisprc@gmail.com 3290005131 calciogiovanileuisp@libero.it Stagione Sportiva 2013-2014

www.uisp.it/reggiocalabria Tel. 3334080052 calciouisprc@gmail.com 3290005131 calciogiovanileuisp@libero.it Stagione Sportiva 2013-2014 Lega Calcio UISP Via Sbarre Centrali, 411 89132 REGGIO CALABRIA www.uisp.it/reggiocalabria Tel. 3334080052 calciouisprc@gmail.com 3290005131 calciogiovanileuisp@libero.it 3357652806 Stagione Sportiva 2013-2014

Dettagli

S.S. Sangiorgina. Presentazione attività Settore Giovanile. San Giorgio di Nogaro Ottobre 2012. S.S. Sangiorgina!! Presentazione Attività, Pagina 1

S.S. Sangiorgina. Presentazione attività Settore Giovanile. San Giorgio di Nogaro Ottobre 2012. S.S. Sangiorgina!! Presentazione Attività, Pagina 1 S.S. Sangiorgina Presentazione attività Settore Giovanile San Giorgio di Nogaro Ottobre 2012 S.S. Sangiorgina!! Presentazione Attività, Pagina 1 S.S.Sangiorgina, a Scuola di Calcio Per cominciare, qualche

Dettagli

UISP Challenge CUP. Campionato di pallavolo

UISP Challenge CUP. Campionato di pallavolo UISP Challenge CUP Campionato di pallavolo CAMPIONATO DI PALLAVOLO UISP Challenge CUP Il Coordinamento Pallavolo UISP Bari indice e organizza il Campionato "UISP Challenge CUP" per la stagione sportiva

Dettagli

A.F.S.D Annunziatella

A.F.S.D Annunziatella Regolamento della scuola calcio L Associazione Formativo Sportiva Dilettantistica Annunziatella ha approvato, in collaborazione con lo staff tecnico, il Regolamento interno della scuola calcio. Tale regolamento

Dettagli

programma Udinese Academy Stagione 2015-2016

programma Udinese Academy Stagione 2015-2016 programma Udinese Academy Stagione 2015-2016 una promessa... è una promessa Hs football ti regala un sogno, Quello di entrare nelle giovanili dell udinese calcio HS Football è lo sponsor tecnico che ti

Dettagli

A.S. REAL LENO STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 PROGRAMMA DI ATTIVITA

A.S. REAL LENO STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 PROGRAMMA DI ATTIVITA A.S. REAL LENO STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 PROGRAMMA DI ATTIVITA Dal 2010 Centro di formazione tecnico Scuola Calcio A.C. Milan La società A.S. Real Leno Calcio presieduta dal sig. Mor Angiolino ha approvato

Dettagli

FIGC - Comitato Provinciale Piacenza Settore Attività di Base - Scuole di Calcio

FIGC - Comitato Provinciale Piacenza Settore Attività di Base - Scuole di Calcio FIGC - Comitato Provinciale Piacenza Settore Attività di Base - Scuole di Calcio OGGETTO: Elenco documenti da produrre e requisiti necessari al riconoscimento della Scuola di Calcio. La presente cartella

Dettagli

UN FUTURO... ROSSOBLÙ: sport e formazione

UN FUTURO... ROSSOBLÙ: sport e formazione UN FUTURO... ROSSOBLÙ: sport e formazione Il Taranto FC 1927 e l'aps Fondazione Taras 706 a.c. (di seguito Fondazione Taras) organizzano una serie di iniziative con gli alunni delle scuole secondarie -

Dettagli

9-28 Giugno. In collaborazione con:

9-28 Giugno. In collaborazione con: 9-28 Giugno In collaborazione con: Un esperienza unica Tra calcio e divertimento, tra sport e passione. Sempre con i colori gialloblù addosso, sempre con le emozioni uniche targate Hellas Verona. Tornano

Dettagli

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA SCUOLA CALCIO A 5 REGOLAMENTO. Alla Scuola Calcio a 5 possono iscriversi i bambini e i ragazzi nati negli anni

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA SCUOLA CALCIO A 5 REGOLAMENTO. Alla Scuola Calcio a 5 possono iscriversi i bambini e i ragazzi nati negli anni ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA SCUOLA CALCIO A 5 REGOLAMENTO CHI PUO ISCRIVERSI ALLA SCUOLA CALCIO Alla Scuola Calcio a 5 possono iscriversi i bambini e i ragazzi nati negli anni 1996/1997/1998/1999/2000/2001/2002/2003/2004.

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO Stagione 2015

REGOLAMENTO INTERNO Stagione 2015 PREMESSA a.s.d. ALA Atletica Leggera Abbiategrasso è affiliata FIDAL (Federazione Italiana Di Atletica Leggera) dal 1982 e affiliata FIASP (Federazione Italiana Amatori Sport Per tutti) dal 2010. L anno

Dettagli

P.D.MONTESPACCATO MATRICOLA F.I.G.C. 918928

P.D.MONTESPACCATO MATRICOLA F.I.G.C. 918928 REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO P.D. Montespaccato STAGIONE SPORTIVA 2014/15 REGOLAMENTO DELLA SCUOLA CALCIO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 L attività calcistica giovanile è regolata sulla base dei principi dalla

Dettagli

SPORT E SCUOLA. PROGETTO SALIAMO a cura del Centro F.I.N. Federazione Italiana Nuoto Avezzano (AQ) SALUTE, ALIMENTAZIONE, MOTRICITA

SPORT E SCUOLA. PROGETTO SALIAMO a cura del Centro F.I.N. Federazione Italiana Nuoto Avezzano (AQ) SALUTE, ALIMENTAZIONE, MOTRICITA SPORT E SCUOLA PROGETTO SALIAMO a cura del Centro F.I.N. Federazione Italiana Nuoto Avezzano (AQ) SALUTE, ALIMENTAZIONE, MOTRICITA 1 Introduzione 1.1 La situazione attuale nelle scuole Per motricità si

Dettagli

A.S.D. TOTAL SPORT Stagione Sportiva 2012-2013

A.S.D. TOTAL SPORT Stagione Sportiva 2012-2013 A.S.D. TOTAL SPORT Stagione Sportiva 2012-2013 A.S.D. TOTAL SPORT Contenuti Presentazione Obiettivi pag. 3 pag. 5 A chi si rivolge pag. 6 Progetto Pilota Team Impianti pag. 7 pag. 8 pag. 9 Abbigliamento

Dettagli

ISCRIZIONI 2015/16 GOCCE DI LATTE VIBO C5. Sono aperte le. alla Scuola Calcio a 5. Stagione Sportiva. per le seguenti categorie:

ISCRIZIONI 2015/16 GOCCE DI LATTE VIBO C5. Sono aperte le. alla Scuola Calcio a 5. Stagione Sportiva. per le seguenti categorie: Sono aperte le ISCRIZIONI alla Scuola Calcio a 5 GOCCE DI LATTE VIBO C5 Stagione Sportiva 2015/16 per le seguenti categorie: Piccoli Amici (2007/2008/2009/2010) Pulcini (2005-2006/2007) Esordienti (2003/2004)

Dettagli

1) SQUADRA SARANNO CAMPIONI 2) SQUADRA PRE- AGONISTICA 3) SQUADRA AGONISTICA

1) SQUADRA SARANNO CAMPIONI 2) SQUADRA PRE- AGONISTICA 3) SQUADRA AGONISTICA CIRCOLO GOLF TORINO LA MANDRIA Associazione Sportiva Dilettantistica Fiano, 14 febbraio 2015 Cari ragazzi e cari genitori, la nuova stagione golfistica è ormai alle porte. La data di inizio dell attività

Dettagli

1) CORSI CONI FIGC STAGIONE 2011 2012

1) CORSI CONI FIGC STAGIONE 2011 2012 1) CORSI CONI FIGC STAGIONE 2011 2012 DELEGAZIONE DI VARESE CHIUSURA CORSO SI COMUNICA CHE LUNEDI 16 APRILE 2012 ALLE ORE 20 SI SVOLGERA LA VERIFICA CONCLUSIVA DEL CORSO TENUTO PRESSO LA SOCIETA ASD VALCERESIO

Dettagli

Progetto di Sponsorizzazione

Progetto di Sponsorizzazione Progetto di Sponsorizzazione Premessa L arte di far parlare di sé, parlando d altro. In questo consiste l essenza della sponsorizzazione. Il fenomeno sportivo costituisce oggi un importante realtà sociale

Dettagli

REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO A.S.D. NINO CANTONE. Stagione 2015/16

REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO A.S.D. NINO CANTONE. Stagione 2015/16 REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO A.S.D. NINO CANTONE Stagione 2015/16 L attività calcistica giovanile è regolata sulla base dei principi dalla Carta dei diritti dei ragazzi allo Sport ( Ginevra 1992 Commissione

Dettagli

Pubblicato in Palermo ed affisso all albo della Delegazione Provinciale il 07/01/2015. COMUNICATO UFFICIALE n. 27 del 07/01/2015

Pubblicato in Palermo ed affisso all albo della Delegazione Provinciale il 07/01/2015. COMUNICATO UFFICIALE n. 27 del 07/01/2015 Pubblicato in Palermo ed affisso all albo della Delegazione Provinciale il 07/01/2015 COMUNICATO UFFICIALE n. 27 del 07/01/2015 COMUNICAZIONE DELLA DELEGAZIONE DI PALERMO Segreteria VARIAZIONI Si ricorda

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2015/2016

STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 ASD PIAN DUE TORRI REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 Il presente regolamento deve essere sottoscritto all'atto dell'iscrizione dai genitori degli atleti che prendono visione dello stesso

Dettagli

REGOLAMENTO A.S.D. TOTTI SOCCER SCHOOL STAGIONE SPORTIVA 2012/2013

REGOLAMENTO A.S.D. TOTTI SOCCER SCHOOL STAGIONE SPORTIVA 2012/2013 REGOLAMENTO A.S.D. TOTTI SOCCER SCHOOL STAGIONE SPORTIVA 2012/2013 Il presente Regolamento dovrà essere sottoscritto all atto dell iscrizione, da almeno uno dei due genitori o da chi esercita la potestà

Dettagli

SCUOLA CALCIO RIVOLTO A BAMBINI NATI NEL 2008-2009 - 2010-2011

SCUOLA CALCIO RIVOLTO A BAMBINI NATI NEL 2008-2009 - 2010-2011 ORGANIZZA IL CORSO DI: SCUOLA CALCIO RIVOLTO A BAMBINI NATI NEL 2008-2009 - 2010-2011 con il patrocinio del INIZIO CORSO MARTEDI 15 SETTEMBRE 2015 alle ore 16.30 PRESSO IL CENTRO SPORTIVO COMUNALE DI PONTOGLIO

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2015/2016

STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 REGOLE DI COMPORTAMENTO PER GLI ATLETI TESSERATI E PER I TECNICI 1 PREMESSA La ASD Benedetto 1964 è una libera associazione sportiva dilettantistica che si finanzia anche attraverso

Dettagli

REGOLAMENTO UTILIZZO PALESTRA

REGOLAMENTO UTILIZZO PALESTRA I S T I T U T O C O M P R E N S I V O S T A T A L E D I C A P O S E L E C O N S E Z I O N I A S S O C I A T E D I C A L A B R I T T O E S E N E R C H I A Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria I grado

Dettagli

GUIDA PRATICA PER ATLETI E FAMIGLIE alla Stagione Sportiva 2011/2012 e REGOLAMENTO SOCIETARIO ATLETI

GUIDA PRATICA PER ATLETI E FAMIGLIE alla Stagione Sportiva 2011/2012 e REGOLAMENTO SOCIETARIO ATLETI SEZIONE PALLAVOLO GUIDA PRATICA PER ATLETI E FAMIGLIE alla Stagione Sportiva 2011/2012 e REGOLAMENTO SOCIETARIO ATLETI A partire da questa stagione sportiva, il Comitato Direttivo della Newpol.Sala Bolognese,

Dettagli

LAZIO SUMMER CAMP 2015 UNA VACANZA DI CALCIO, SPORT E DIVERTIMENTO

LAZIO SUMMER CAMP 2015 UNA VACANZA DI CALCIO, SPORT E DIVERTIMENTO LAZIO SUMMER CAMP 2015 UNA VACANZA DI CALCIO, SPORT E DIVERTIMENTO Arriva l estate e tornano i Lazio Summer Camp, i camp estivi dedicati ai ragazzi tra i 7 e i 17 anni, che vogliono imparare i segreti

Dettagli

REGOLAMENTO LIGA SPORTUNO CALCIO A 7

REGOLAMENTO LIGA SPORTUNO CALCIO A 7 REGOLAMENTO LIGA SPORTUNO CALCIO A 7 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero con

Dettagli

ATTIVITÀ NELLE PISCINE DI REGGIO EMILIA. Piscina via Melato Piscina via Gattalupa Piscina viafilippo Re. Associazione Sportiva Dilettantistica

ATTIVITÀ NELLE PISCINE DI REGGIO EMILIA. Piscina via Melato Piscina via Gattalupa Piscina viafilippo Re. Associazione Sportiva Dilettantistica ATTIVITÀ NELLE PISCINE DI REGGIO EMILIA NuotaRE Piscina via Melato Piscina via Gattalupa Piscina viafilippo Re Associazione Sportiva Dilettantistica in collaborazione con: staff NDE CHIARE STAGIONE SPORTIVA

Dettagli

Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica. Corsi di formazione e di informazione. Fuoriclasse cup. Comunicato Ufficilale N 1

Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica. Corsi di formazione e di informazione. Fuoriclasse cup. Comunicato Ufficilale N 1 Stagione sportiva 2006/2007 Comunicato Ufficilale N 1 4 Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica Corsi di formazione e di informazione Fuoriclasse cup C. ATTIVITA PROMOZIONALE

Dettagli

Sono aperte le pre-iscrizioni: telefonare al numero 3476966547. Disponibili per qualsiasi ulteriore informazione. Quota di Pre-iscrizione 50.

Sono aperte le pre-iscrizioni: telefonare al numero 3476966547. Disponibili per qualsiasi ulteriore informazione. Quota di Pre-iscrizione 50. Ti aspettiamo per una nuova stagione, vincente perché sicuramente Anche quest anno, in collaborazione con gli istruttori della Juventus Academy, sono aperte le iscrizioni alla scuola Calcio dell A.S. San

Dettagli

CAMPIONATO DI CALCIO A 7 CIRCOLO TENNIS ITALIA 2015/16

CAMPIONATO DI CALCIO A 7 CIRCOLO TENNIS ITALIA 2015/16 CAMPIONATO DI CALCIO A 7 CIRCOLO TENNIS ITALIA 2015/16 NUOVO CAMPO IN ERBA SINTETICA CON TRIBUNA E PANCHINE COPERTE MISURE DI GIOCO 40X60 MT (6 MT Più LUNGO E 4 MT Più LARGO DEL PRECEDENTE) 4 DISTINTE

Dettagli

L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso

L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso Visti i positivi riscontri avuti, nella corrente stagione sportiva le gare della categoria Pulcini dovranno essere arbitrate con il metodo dell autoarbitraggio [

Dettagli

1 Campionato Lega A HAPPINESS

1 Campionato Lega A HAPPINESS 1 Campionato Lega A HAPPINESS 2012-2013 Regolamento Il Centro sportivo HAPPINESS organizza una manifestazione a carattere amatoriale che si svolgerà a Nardò ( Le) in Via Penta 1 Campionato Lega A Calcio

Dettagli

Associazione Sportiva Dilettantistica Golf club Alpino di Stresa CLUB DEI GIOVANI. programma

Associazione Sportiva Dilettantistica Golf club Alpino di Stresa CLUB DEI GIOVANI. programma CLUB DEI GIOVANI 2015 Il programma 1 Quest anno la Alpino Golf School organizza per i suoi iscritti l attività didattica e sportiva curata dal Maestro Massimiliano Pesenti. Il programma prevede attivazione

Dettagli

I CAMPIONATO PLATYPUS SPORT - 2014-2015 CALCIO A 5

I CAMPIONATO PLATYPUS SPORT - 2014-2015 CALCIO A 5 I CAMPIONATO PLATYPUS SPORT - 2014-2015 FORMULA TORNEO a 16 squadre Il 1 Campionato Platypus Sport 2014/15 di calcio a 5, avrà inizio Lunedi 6 Ottobre 2014 e avrà fine nel mese di Aprile 2015 con i Play-Off

Dettagli

Centro Giovanile Minibasket Pall.Civitanovese

Centro Giovanile Minibasket Pall.Civitanovese Centro Giovanile Minibasket Pall.Civitanovese Chi siamo: L associazione Sportiva Dilettantistica ASD Pallacanestro Civitanovese nasce il 14 luglio 2008 dalle idee e dagli intenti di un gruppo di amici

Dettagli

REGOLAMENTO S.S.D. TOTTI SOCCER SCHOOL STAGIONE SPORTIVA 2015/2016

REGOLAMENTO S.S.D. TOTTI SOCCER SCHOOL STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 REGOLAMENTO S.S.D. TOTTI SOCCER SCHOOL STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 Il presente Regolamento dovrà essere sottoscritto all atto dell iscrizione, da almeno uno dei due genitori o da chi esercita la potestà

Dettagli

UDINESE TRAINING SCHOOL

UDINESE TRAINING SCHOOL L nasce come la scuola di preparazione tecnica di Udinese Calcio; pensata per creare allenatori giovani, altamente qualificati e specializzati nell insegnare nel Settore Giovanile. La formazione dell allenatore

Dettagli

61 Torneo VIAREGGIO CUP World Football Tournament COPPA CARNEVALE

61 Torneo VIAREGGIO CUP World Football Tournament COPPA CARNEVALE 61 Torneo VIAREGGIO CUP World Football Tournament COPPA CARNEVALE Art. 1 - Lo Sporting Club Centro Giovani Calciatori a.s.d. di Viareggio indice e organizza, con la collaborazione della F.I.G.C., con il

Dettagli

REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO, SETTORE GIOVANILE E GIOVANI DILETTANTI POLISPORTIVA CAVEZZO STAGIONE 2015/2016

REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO, SETTORE GIOVANILE E GIOVANI DILETTANTI POLISPORTIVA CAVEZZO STAGIONE 2015/2016 REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO, SETTORE GIOVANILE E GIOVANI DILETTANTI POLISPORTIVA CAVEZZO STAGIONE 2015/2016 L ATTIVITÀ CALCISTICA GIOVANILE È REGOLATA DALLA CARTA DEI DIRITTI DEI RAGAZZI ALLO SPORT AL FINE

Dettagli

SETTORE GIOVANILE A.S. ORNAGO STAGIONE SPORTIVA 2015/2016. Via Carlo Porta 10 - ORNAGO ASSOCIAZIONE SPORTIVA ORNAGO

SETTORE GIOVANILE A.S. ORNAGO STAGIONE SPORTIVA 2015/2016. Via Carlo Porta 10 - ORNAGO ASSOCIAZIONE SPORTIVA ORNAGO SETTORE GIOVANILE A.S. ORNAGO STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 INTRODUZIONE / INDICAZIONI DIDATTICHE / REGOLAMENTO 1 Carissimi genitori, l obiettivo principale della nostra Scuola Calcio è la formazione sportiva

Dettagli

Circolo della Vela di Roma

Circolo della Vela di Roma Associazione Sportiva Dilettantistica Sede di Anzio PRESENTAZIONE DEL PROGETTO VELASCUOLA PREMESSA Con questo progetto si intende offrire alle scuole, impegnate ad assolvere alle nuove competenze derivanti

Dettagli

G.S.D. Faloppiese Ronago

G.S.D. Faloppiese Ronago G.S.D. Faloppiese Ronago VADEMECUM Dirigente Accompagnatore L Accompagnatore è un Dirigente della Società. E una figura importante e fondamentale all interno della Società e si occupa degli aspetti logistici

Dettagli

ASD SEMPIONE HALF 1919

ASD SEMPIONE HALF 1919 L attività calcistica giovanile è regolata sulla base dei principi dalla Carta dei diritti dei Ragazzi allo Sport (Ginevra 1992 Commissione Tempo Libero O.N.U.) in appresso indicata, al fine di assicurare

Dettagli

Corsi per Aspiranti Istruttori di Scuola Calcio privi di Qualifica Federale, operanti nelle Scuole di Calcio (Corsi CONI-FIGC)

Corsi per Aspiranti Istruttori di Scuola Calcio privi di Qualifica Federale, operanti nelle Scuole di Calcio (Corsi CONI-FIGC) Corsi per Aspiranti Istruttori di Scuola Calcio privi di Qualifica Federale, operanti nelle Scuole di Calcio (Corsi CONI-FIGC) Iscrizione Corso per Istruttore di Scuola Calcio che si svolgerà a Napoli

Dettagli

SARNICO SUMMER CAMP 2015

SARNICO SUMMER CAMP 2015 A.S.D. ACCADEMIA ALLENATORI ORGANIZZA E PRESENTA SARNICO SUMMER CAMP 2015 ISCRIVITI SUBITO QUI DIVERTIAMOCI INSIEME Sarnico Summer Camp nasce con l obiettivo di far vivere ai ragazzi un periodo(da una

Dettagli

Codice Etico e Norme di Comportamento

Codice Etico e Norme di Comportamento Codice Etico e Norme di Comportamento PREMESSA Il Codice Etico comportamentale dell ASD D.L.F. Civitavecchia esprime le linee guida di condotta che devono ispirare i comportamenti di tutti coloro che frequentano

Dettagli

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ;

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È SEMPLICITÀ; IL CALCIO DEVE ESSERE SVOLTO

Dettagli

L attività delle categorie di Base ha carattere eminentemente promozionale, ludico e didattico ed è organizzata su base strettamente locale.

L attività delle categorie di Base ha carattere eminentemente promozionale, ludico e didattico ed è organizzata su base strettamente locale. 1 ATTIVITÀ DI BASE 1.1 Norme regolamentari dell attività di base L attività delle categorie di Base ha carattere eminentemente promozionale, ludico e didattico ed è organizzata su base strettamente locale.

Dettagli

- Fase Autunnale (gare incontro-confronto) - Andata ESORDIENTI PRIMO ANNO 9 c 9 Fascia Età - 2002 con possibilità di n 3 2003 -

- Fase Autunnale (gare incontro-confronto) - Andata ESORDIENTI PRIMO ANNO 9 c 9 Fascia Età - 2002 con possibilità di n 3 2003 - - Fase Autunnale (gare incontro-confronto) - Andata ESORDIENTI PRIMO ANNO 9 c 9 Fascia Età - 2002 con possibilità di n 3 2003 - GIRONE 1 Referente - Telefono Campo di Giuoco Località Giorno Ora 1 NUOVA

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI SEZIONE DI BELLUNO VADEMECUM DELL ARBITRO STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 74 32100 BELLUNO (BL)

ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI SEZIONE DI BELLUNO VADEMECUM DELL ARBITRO STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 74 32100 BELLUNO (BL) ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI SEZIONE DI BELLUNO VADEMECUM DELL ARBITRO STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 Via San Lorenzo, 74 32100 BELLUNO (BL) Tel.: 0437/932343 Fax.: 0437/932343 E-mail: belluno@aia-figc.it

Dettagli

Il centro natatorio, ubicato in Via C.A. Dalla Chiesa n. 49, è composto da:

Il centro natatorio, ubicato in Via C.A. Dalla Chiesa n. 49, è composto da: Il centro natatorio, ubicato in Via C.A. Dalla Chiesa n. 49, è composto da: Piscina coperta: Vasca interna principale di n. 6 corsie con profondità mt. 1,30/1,80 lunghezza mt. 25 e larghezza mt. 16,60;

Dettagli

CAMPIONATI NAZIONALI DI CACIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE FASE PROVINCIALE 44ª COPPA CITTA DI CAVA CALCIO A 11

CAMPIONATI NAZIONALI DI CACIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE FASE PROVINCIALE 44ª COPPA CITTA DI CAVA CALCIO A 11 COMITATO PROVINCIALE DI CAVA DE TIRRENI c/o Stadio Comunale S.Lamberti C.so Mazzini, 210 Cava de Tirreni (SA) e-mail: info@csicava.it www.csicava.it Telefax 089/461602 ANNO SPORTIVO 2015/2016 CAMPIONATI

Dettagli

VALORI IN RETE. I a EDIZIONE 2015/16 RISPETTO

VALORI IN RETE. I a EDIZIONE 2015/16 RISPETTO VALORI IN RETE I a EDIZIONE 2015/16 RISPETTO VALORI IN RETE INTRODUZIONE OBIETTIVI COMUNICARE il proprio impegno nell educazione dei più giovani attraverso il calcio PROMUOVERE l educazione e la sensibilizzazione

Dettagli

grazie alla vostra stima le nostre scuole mantengono la loro solidità anche nella non semplice situazione attuale.

grazie alla vostra stima le nostre scuole mantengono la loro solidità anche nella non semplice situazione attuale. Roma, 16 luglio 2015 Gentili famiglie, Cari genitori, grazie alla vostra stima le nostre scuole mantengono la loro solidità anche nella non semplice situazione attuale. Avete ricevuto la bellissima lettera

Dettagli

LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA. Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI

LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA. Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA 6 CAMPIONATO PROVINCIALE 6 COPPA UISPFC di CALCIO a 11 Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI Norme di Partecipazione e Deroghe al Regolamento Nazionale di Calcio a 11 Stagione

Dettagli

INTRODUZIONE emozioni, di cooperazione, di contatto raggiungimento degli obiettivi della Scuola Educatore devono conformarsi gestione del gruppo

INTRODUZIONE emozioni, di cooperazione, di contatto raggiungimento degli obiettivi della Scuola Educatore devono conformarsi gestione del gruppo DISPOSIZIONI GENERALI PER IL SETTORE SCUOLA F.I.R. 2011-2012 1 INTRODUZIONE Il Rugby è uno sport di emozioni, di cooperazione, di contatto ed è convinzione della Federazione Italiana Rugby che ciò lo renda

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE SAN GABRIELE BASKET

REGOLAMENTO GENERALE SAN GABRIELE BASKET PREFAZIONE Questo regolamento rappresenta il punto di riferimento per tutti gli associati della Associazione Sportiva Dilettantistica (di seguito ASD ) che risulta essere un punto d incontro per diffondere

Dettagli

CASTELLO DI BRESCIA SCUOLA TENNIS 2015-2016 CORSO PROMOZIONALE GRATUITO 7-8-9 SETTEMBRE 2015

CASTELLO DI BRESCIA SCUOLA TENNIS 2015-2016 CORSO PROMOZIONALE GRATUITO 7-8-9 SETTEMBRE 2015 CASTELLO DI BRESCIA SCUOLA TENNIS 2015-2016 CORSO PROMOZIONALE GRATUITO 7-8-9 SETTEMBRE 2015 STAFF DIRETTORE TECNICO ALBERTO PARIS Resp. Settore Agonistico Tecnico Nazionale FIT Fiduciario Federazione

Dettagli

REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO S.S.D. CALCIO SAN CESAREO STAGIONE SPORTIVA 2013/2014

REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO S.S.D. CALCIO SAN CESAREO STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO S.S.D. CALCIO SAN CESAREO STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 Il presente Regolamento dovrà essere sottoscritto all atto dell iscrizione, da almeno uno dei due genitori o da chi esercita

Dettagli

ATTIVITA DI BASE FASE PRIMAVERILE

ATTIVITA DI BASE FASE PRIMAVERILE FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO CALCIO Delegazione Provinciale di LODI Via Borgo Adda, 78 26900 Lodi Tel. 0371-420868 Fax 0371-424603 E-Mail Info: del.lodi@lnd.it E-Mail Delegato: e.ampisio@lnd.it Stagione

Dettagli