Capitolo 5. Provincia e U.S. Lecce insieme: il ruolo e gli obiettivi della sponsorizzazione. 5.1 La comunicazione nel calcio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Capitolo 5. Provincia e U.S. Lecce insieme: il ruolo e gli obiettivi della sponsorizzazione. 5.1 La comunicazione nel calcio"

Transcript

1 Capitolo 5 Provincia e U.S. Lecce insieme: il ruolo e gli obiettivi della sponsorizzazione 5.1 La comunicazione nel calcio Il calcio vive in questi anni un periodo di forte interesse, sia come pratica che come spettacolo.lo spettacolo che esso è capace di creare, se fino agli anni Cinquanta e Sessanta rimaneva mediaticamente prigioniero nello stadio, oggi ha assunto le proporzioni di un fenomeno globalizzato, capace di raggiungere chiunque in ogni parte del mondo grazie alle possibilità offerte dalle tecnologie della comunicazione. Oggi il calcio è inserito a pieno titolo nei processi di comunicazione. Esso, infatti, è allo stesso tempo: - comunicatore (comunica); - medium (fa comunicare); - contenuto (viene comunicato).

2 Oggi la comunicazione nel calcio è divenuta un fattore produttivo, capace di generare valore nel momento in cui le emozioni e il divertimento garantite dalla competizione agonistica vengono inserite in un processo di business marketing-oriented. 29 Ciò crea una situazione di notevole complessità nel momento in cui le società calcistiche si trovano a dover perseguire diversi obiettivi, rivolgersi a molteplici tipologie di persone, trasmettere messaggi diversi. Le società calcistiche, per gestire tale complessità, devono effettuare un processo di integrazione che permetta di sfruttare la competizione sportiva per aumentare il valore del proprio brand, attraverso precise strategie di comarketing e di comunicazione attraverso partnership con mass media ed imprese. 29 Dagli atti del convegno Sport-up. Chi comunica vince, Roma, La Sapienza, 14 Maggio 2003.

3 La gestione del marchio Lo sviluppo del brand assume una notevole rilevanza strategica. Il marchio di una società calcistica è composto dall insieme di molteplici valori. Anzitutto, dal senso positivo di identificazione dei tifosi alla propria squadra del cuore. La partecipazione a campionati prestigiosi e le vittorie sul campo sono infatti la base di partenza per affermare il prestigio di una società calcistica. Oggi gli elementi principali che caratterizzano il brand di una società calcistica sono la storia, la popolarità, il mito e l internazionalità che esso riesce ad affermare nel corso del tempo. Se fino a pochi anni fa il marchio di una società calcistica si promuoveva esclusivamente attraverso le vittorie sportive, oggi ciò non è più sufficiente: l affermazione degli interessi economici legati al calcio e la crescita della visibilità offerta dai mass media hanno indotto i club a sviluppare delle strategie di marketing e di comunicazione che permettano, in collaborazione con le imprese sponsor, di sfruttare

4 l enorme interesse generato dal calcio per promuovere la propria immagine. Ciò ha fatto sì che oggi, in un ottica di marketing, il prodotto che le società offrono al pubblico non è più la semplice partita, ma il proprio brand. Infatti, un club con un marchio prestigioso ha degli ottimi giocatori che gli permettono di vincere in campo nazionale ed internazionale, ed è capace di attirare i mass media e le imprese, pronti entrambi ad utilizzare la visibilità offerta dalle società calcistiche quale leva per la valorizzazione dei reciproci marchi, prodotti e servizi. Inoltre, oggi una società calcistica con un marchio prestigioso vende i propri prodotti di merchandising, gestisce i propri mezzi di comunicazione e diversifica le proprie attività economiche allo scopo di garantirne i risultati al di fuori dell aleatorietà del risultato sportivo Cherubini, S., Il marketing sportivo, Milano, F. Angeli, 2000, p. 45.

5 La comunicazione con i target Fino all avvento dei mass media, la comunicazione di una società calcistica avveniva esclusivamente durante le competizioni sportive all interno degli stadi, unici luoghi di incontro tra pubblico e squadre. In quell epoca, i valori di un club venivano comunicati esclusivamente attraverso la prestazione agonistica. Successivamente, grazie alla crescita dell interesse sociale ed economico nei confronti del calcio e alla diffusione dei mass media, l evento sportivo inizia ad interessare pubblici più ampi ed eterogenei e sponsor sempre più numerosi ed importanti. Negli ultimi anni si è affermata la tendenza, da parte delle società calcistiche, di considerare il pubblico dei tifosi e degli appassionati di calcio come un target al quale rivolgere le politiche di marketing delle società stesse e dei propri sponsor. Oggi la comunicazione delle società calcistiche tende a divenire integrata: le imprese e i media ad esse associate collaborano in un ottica di co-marketing per promuovere, ad

6 un pubblico sempre più eterogeneo e trasversale, i valori dei rispettivi brand. Rispetto al recente passato, oggi si tende ad offrire al pubblico dei tifosi e degli appassionati una comunicazione personalizzata ed interattiva allo scopo di rendere più solida la loro identificazione con il brand del club, divenuto il vero prodotto vincente delle società stesse. A tale scopo le strategie di marketing e le nuove tecnologie svolgono un ruolo fondamentale. Il co-marketing nelle società calcistiche Oggi le società calcistiche sono aziende con un notevole giro d affari; Esse collaborano con mass media ed imprese produttrici di beni e servizi allo scopo di ottenere risultati sportivi eccellenti, una visibilità sempre maggiore e collaborazioni tecniche sempre più evolute. Il rapporto tra società calcistiche, media ed imprese è passato dalla semplice sponsorizzazione ad una collaborazione tipica del co-marketing che permette, ai

7 soggetti che investono nel business calcistico, di ottenere vantaggi reciproci in termini di mercato e visibilità. Le strategie di co-marketing permettono di ottimizzare la valorizzazione dei reciproci marchi: I media, trasmettendo le partite, si assicurano notevoli livelli di audience, riuscendo ad attrarre gli investimenti pubblicitari degli sponsor. Questi ultimi, attraverso le partnership e le sponsorizzazioni, oltre ad accrescere la propria brand image nel pubblico, possono collaborare con i club per offrire, ad esempio, prodotti e servizi a prezzi vantaggiosi ai rispettivi tifosi. Contemporaneamente le società calcistiche offrono ai propri partner la visibilità della quale necessitano, divenendo medium per la realizzazione di strategie di comunicazione integrata. Le tendenze più innovative del marketing delle società calcistiche sono indirizzate ad un impegno crescente nei confronti dei problemi sociali e del no-profit, coinvolgendo

8 nel processo di comunicazione anche soggetti tradizionalmente estranei al business sportivo 31. La dimensione sociale del calcio Il calcio, nato in Inghilterra nella seconda meta dell Ottocento, è oggi lo sport più diffuso e praticato al mondo. Esso interessa un pubblico trasversale, che comprende tutte le fasce d età in ogni paese del mondo e ad ogni livello di reddito. La passione per il calcio nasce da bambini. Solitamente si diventa tifosi di una particolare squadra sin da quando si iniziano a tirare i primi calci al pallone nel cortile di casa, insieme ai propri coetanei. Essa non conosce frontiere né differenze sociali: il pallone è il comune denominatore che unisce e contrappone idealmente nel gioco del calcio le povere favelas brasiliane con i giganteschi stadi europei e giapponesi, affollati di suoni e colori in occasione dei match più importanti. 31 Dagli atti del convegno Sport-up. Chi comunica vince, Roma, La Sapienza, 14 Maggio 2003.

9 5.2 La sponsorizzazione Una definizione La Sponsorizzazione consiste nell associazione dell immagine di un organizzazione o di un prodotto che divengono sponsor a quella di un evento sponsorizzato, appartenente allo sport, alla cultura, allo spettacolo al sociale e al tempo libero in genere. Essa è regolamentata da un contratto ed è sostenuta dalla relativa comunicazione, al fine di far acquisire allo sponsor un plus emozionale, beneficiando dei valori, delle capacità e delle potenzialità comunicazionali dell evento prescelto. 32 Gli eventi rappresentano un sistema sempre più complesso, connotato oggi da una variabile decisiva: la capacità di essere anche evento mediatico, in grado cioè di trasportare il proprio sponsor sui media. I soggetti coinvolti nell attività di sponsorizzazione sono cinque: 32 Invernizzi, E., Relazioni Pubbliche, Milano, F.Angeli, 2000, p.157

10 - lo sponsor, cioè un azienda o un ente pubblico o privato, che contribuisce alla sponsorizzazione con investimenti in denaro, beni o servizi; - l evento sponsorizzato; - i media, che giocano un ruolo primario nell assicurare visibilità a sponsor e sponsorizzati; - le agenzie di comunicazione, che hanno il compito di creare favorire e gestire il rapporto tra sponsor e sponsorizzati, di curare la comunicazione dei primi o di gestire il marketing dei secondi; -altri operatori, quali per esempio gli studi legali e gli istituti di ricerca. La compresenza di più operatori mette comunque in risalto due protagonisti: lo sponsor e l evento sponsorizzato, legati tra loro da un rapporto giuridico, il contratto di sponsorizzazione, che è parte integrante della sponsorizzazione, presupposto e formalizzazione dell accordo tra le parti. Nel contratto una parte (sponsor) si impegna a finanziare o equipaggiare un soggetto o un evento (sponsee) e

11 quest ultimo le riconosce in cambio il diritto di utilizzare la propria immagine per scopi pubblicitari e, nel contempo si impegna a divulgare il nome o il marchio dello sponsor nelle varie manifestazioni in cui si declina la propria attività, sia essa di natura sportiva, culturale o sociale. Lo sponsor e l evento: due mondi a confronto E emerso chiaramente come la particolarità della sponsorizzazione sia la relazione tra due interlocutori che rappresentano due mondi: lo sponsor e l evento. Questi soggetti, sono portatori di culture, missioni, obiettivi istituzionali, di marketing e comunicazione tra loro ben distinti e frequentemente diversi. Sono queste specificità a rendere particolarmente complesso l uso di questo servizio professionale delle relazioni pubbliche 33. A differenza di altri servizi della comunicazione d impresa, dove l azienda utilizza uno strumento specifico, per esempio, il mailing in un azione di marketing diretto, nel caso della sponsorizzazione l azienda decide di interagire 33 Barili,D., Parola di sponsor: cronaca di un matrimonio tra industria e sport, Milano, Longanesi, 1987, p. 81

12 con un altro ente del quale desidera la capacità di essere veicolo di comunicazione qualificante e soprattutto l immagine, o meglio quel sistema di valori che caratterizza l evento e al quale l azienda vuole associarsi perché qualitativamente ed emotivamente interessante per il proprio target. Il beneficio per l azienda e il successo della sponsorizzazione è tanto maggiore quanto maggiore è la comunanza di valori e di immagine tra l azienda e il soggetto sponsorizzato. La sponsorizzazione può avere obiettivi di comunicazione istituzionali e obiettivi di marketing. Nel primo caso, le aziende e le imprese sempre più spesso si pongono l obiettivo di far conoscere la propria organizzazione, di elevarne il profilo dell immagine e di creare benevolenza nei suoi confronti presso l opinione pubblica. Il brand e il prodotto rappresentano invece i protagonisti della comunicazione di marketing. Anche in questo caso l esigenza più sentita è quella di arricchire emotivamente il mondo valoriale costruito attorno al prodotto, rapportandosi con i valori desiderati dal target di

13 riferimento. Vi dovrà quindi essere forte coerenza tra i rispettivi target di riferimento affinché il messaggio sia trasferito attraverso l evento esattamente al pubblico che l azienda intende raggiungere. Gli obiettivi della sponsorizzazione riguardano, quindi, in primo luogo, la costruzione dell immagine.quando l azienda non è in grado di sviluppare, o addirittura creare, in tempi rapidi e con efficacia gli elementi valoriali determinanti per la costruzione della propria immagine pubblica, può abbreviare il processo grazie all associazione della propria immagine a quella di eventi vicini ai propri obiettivi di comunicazione. Si tratta quindi di associarsi a valori altrui, di fatto acquisendoli. Il presupposto necessario è che vi sia una coerenza di fondo tra i valori impliciti o inespressi dell azienda e quelli espliciti dell evento o dell ente oggetto di sponsorizzazione. E anche se un azienda è gia riuscita a costruire valori di comunicazione grazie all autorevolezza della propria storia, può in ogni caso

14 rafforzare il suo patrimonio d immagine accostandosi ai valori espressi dall evento sponsorizzato. 34 Perché comunicare attraverso gli eventi Sponsorizzare è soprattutto creare valore emozionale a favore della marca o dell azienda. Talvolta la sponsorizzazione rappresenta l unico modo possibile per acquisire in tempi brevi non solo visibilità, ma anche un elevato valore di immagine. Non a caso è la via che è stata strategicamente percorsa in numerose occasioni dalle multinazionali che volevano entrare nei mercati esteri, dove erano poco o malamente conosciute, e per colmare nel più breve tempo possibile un gap di notorietà presso l opinione pubblica e gli opinion leader locali. I principali obiettivi che un azienda vuole ottenere quando decide di comunicare attraverso la sponsorizzazione sono: - associarsi ai valori di comunicazione dell evento; - attuare una comunicazione distintiva; - segmentare la comunicazione con i propri pubblici; 34 Cherubini,S., Internet, sport co-marketing, Milano, F.Angeli, 2002, p. 91.

15 - creare o rafforzare la propria notorietà; - accedere ai media in modo privilegiato; - giocare un ruolo socialmente positivo; - realizzare un programma di comunicazione integrata. La sponsorizzazione calcistica La totale apertura alla sponsorizzazione nel calcio avvenne nella stagione 1981/82, allorché fu permessa l apposizione sulla maglia dei giocatori di due marchi, quello dello sponsor tecnico, già ammesso, e quello di una qualsiasi altra azienda. La sponsorizzazione calcistica comunica in modo immediato e istintivo, grazie alla semplicità e all universalità del linguaggio dello sport. E interessante valutare quali diversi valori e caratteristiche comunicazionali siano attribuibili alle diverse tipologie di sport. Questa analisi permette di scegliere in modo più accurato lo sport che si ritiene essere più affine al prodotto o alla marca da comunicare mediante la sponsorizzazione. Il sistema valoriale proprio dello sport, infatti, non può essere riferito ai soli ambiti fisico e ludico, ma a esigenze e

16 motivazioni legate alle sfere individuale e sociale, psicologica e materiale, come a quelle culturale e salutista. Ciascuna delle tipologie di sport riportate in FIG.4 rappresenta, di fatto, un mondo a sé, con proprie leggi e consuetudini e di conseguenza con opportunità e vincoli per lo sponsor. 35 FIG. 4 Il profilo d immagine dei principali sport TIPOLOGIA DI SPORT DIMENSIONE DELL IMMAGINE CALCIO Italiano, facile da seguire, internazionale, violento. TENNIS Permette di misurarsi con se stessi, salutare, sprigiona energia. ATLETICA Formativo per i giovani, puro, povero, estetico AUTOMOBILISMO Pericoloso, temerario, internazionale. PALLAVOLO Sport moderno, colto, sana competizione, non violento, formativo SCI Raffinato, estetico, tecnico CICLISMO Faticoso da praticare, dinamico, fondato sull innovazione tecnologica FONTE: Sport System Italia L atteggiamento verso gli sponsor Conoscere le caratteristiche di coloro che seguono una disciplina sportiva (ed in particolare una squadra) è uno 35 Invernizzi, E., Relazioni Pubbliche, Milano, F.Angeli, 2000, p.163.

17 degli aspetti determinanti per valutare la validità di un intervento sponsorizzativo. E però essenziale che questo pubblico abbia un atteggiamento positivo. La presenza degli sponsor nelle squadre raccoglie quasi la totalità dei consensi. Circa il 90% degli intervistati esprime un giudizio positivo sulla loro attività. Questo pubblico, giovane e moderno, considera la sponsorizzazione un fatto costitutivo delle sport. La motivazione più ampiamente attribuita agli sponsor è quella comunicazionale: lo sport serve a creare notorietà e a promuovere marchi e prodotti. Mediamente il 63.2% del pubblico attribuisce in modo corretto lo sponsor alle squadre. Il 54% definisce in modo corretto anche il settore produttivo degli sponsor. Il livello di memorizzazione e di identificazione del rapporto sponsor-settore è alto. In pratica assistiamo ad un vero e proprio consenso ideologico nei confronti della sponsorizzazione 36 (FIG. 5). FIG.5 Atteggiamento verso gli sponsor Cosa pensa il pubblico del ruolo degli sponsor (%) 36 Cherubini,S., Marketing sportivo, Milano, F.Angeli, 2000, p. 95

18 MOLTO POSITIVO 53.8 ABBASTANZA POSITIVO 37.1 ABBASTANZA NEGATIVO 3.7 MOLTO NEGATIVO 0.7 INDIFFERENTE/NON SO 4.7 Perché secondo il pubblico gli sponsor investono nello sport Per contribuire al suo sviluppo 7.8 Per fare un investimento 27.6 Per farsi pubblicità 57.6 Altro 5.9 Non so 0.9 Capacità di riconoscimento Abbina in modo corretto gli sponsor alle 63.2 squadre Conosce il settore di attività degli sponsor 54.6 FONTE: Makno, Dalla parte della Provincia di Lecce Gli studi commissionati dalla Provincia di Lecce al Centro Studi Turistici, come abbiamo visto, hanno messo in evidenza una prima grandissima lacuna: il gap di notorietà del territorio salentino.

19 Prima di avviare una qualsiasi iniziativa promozionale bisogna portare l opinione pubblica in generale alla conoscenza dell esistenza stessa del Salento. Questo vale per ogni campagna di comunicazione, come si può scegliere un prodotto tra tanti se se ne ignora addirittura l esistenza? Il primo passo è stato quindi quello di creare ad hoc un nuovo marchio Salento d a-mare e di veicolarlo al grande pubblico. Come abbiamo visto nei capitoli introduttivi la sponsorizzazione calcistica è particolarmente efficace per creare o rafforzare notorietà in tempi relativamente brevi, a questo si aggiunga una platea di spettatori diretti e indiretti che solo in Italia raggiunge 22 milioni di persone, di tutte le estrazioni sociali, toccando quindi tutti i possibili target. Alla Provincia di Lecce non restava altro che mettersi in contatto con i responsabili dell area marketing dell Unione Sportiva Lecce.

20 5.4 Dalla parte dell Unione Sportiva Lecce Al termine della stagione sportiva 2001/2002, l istituto bancario Monte dei Paschi di Siena comunica all area marketing dell U.S. Lecce che la squadra di calcio non rappresenta più, nelle sue strategie, un canale di comunicazione significativo per la promozione della nuova acquisita Banca121. Dopo un felice sodalizio durato 7 anni, con significativi risultati di popolarità per i brands U.S. Lecce e Banca 121, l area marketing, si ritrova con il più significativo e rappresentativo spazio libero che un club calcistico, come il Lecce, possa proporre ai propri partner. Il dilemma è: quale azienda del territorio può colmare questo spazio libero? Gli esperti di marketing cominciano ad analizzare i punti di forza e di debolezza del veicolo di comunicazione U.S. Lecce, si impegnano nella creazione di un format da proporre a tutte le aziende, salentine e non, da contattare. Benchè i punti di forza in una sponsorizzazione sportiva di una squadra di calcio siano innumerevoli (popolarità,

21 trasversalità dei target, brand awarness, etc.), fattori esogeni (congiuntura del mercato pubblicitario sfavorevole, crisi del settore calcio), oltre che endogeni(retrocessione in serie B), creano diverse difficoltà nel raggiungimento dell obiettivo. Si comincia, pertanto, a studiare alcuni modelli di squadre straniere che per similitudine di club e territorio possono avvicinarsi alla realtà salentina. E la Spagna che fornisce gli stimoli giusti, e più precisamente il modello di sponsorizzazione del Valencia (FIG.1). FIG.1 Il marchio presente sulle maglie del Valencia E molto frequente, in Spagna, che le Amministrazioni territoriali utilizzino le società sportive come mezzi di promozione, al pari di pubblicità televisiva, fiere, eventi,etc.

22 Da un incontro con alcuni dirigenti della Provincia di Lecce su quello che da alcuni anni, a tal proposito, accade in Spagna, si viene a conoscenza della loro volontà di creare un progetto di marketing territoriale e che la squadra del Lecce avrebbe potuto giocare un ruolo importante in questo ambito, sia attraverso i propri canali di comunicazione, che mediante il trasferimento di know how nell organizzazione di eventi calcistici. 5.5 L accordo Provincia U.S. Lecce L accordo con la Provincia nasce dalla volontà di creare nuove sinergie tra calcio e territorio, attraverso l utilizzo mediatico del calcio. Infatti, i responsabili dell assessorato al turismo della Provincia presentano ai loro interlocutori del Lecce Calcio un ambizioso progetto riguardante la creazione di un parco tematico nel cuore del Salento. In un area di 203 ettari, a poche centinaia di metri da Cannole, vi sono 12 strutture di masserie risalenti al 1200, numerosi Menhir, Chiese e Palazzi Signorili immersi nella macchia mediterranea. Attualmente sono stati completati i

23 lavori di recupero edilizio, organizzando gli spazi del complesso in strutture idonee per la promozione di eventi e manifestazioni di tipo culturale, artistico e sportivo. A tal proposito l U.S. Lecce rappresenta uno strumento di comunicazione efficace, grazie anche alla trasversalità del suo pubblico, nel caso specifico, non in competizione con altri media, ma come ulteriore supporto alla promozione del territorio. L U.S.Lecce non può, però, limitare il proprio intervento nel cedere il diritto al solo utilizzo di tutti gli spazi utili sugli indumenti di gioco delle proprie squadre e dello stadio Via del Mare ; l accordo prevede lo sviluppo di un progetto di co-marketing con la Provincia, al fine di creare una coscienza sociale del valore del territorio di appartenenza. A tal fine vengono programmati una serie di interventi da parte di dirigenti e atleti dell U.S. Lecce in occasione di eventi promozionali organizzati dalla Provincia, sia di carattere sportivo che culturale.

24 FIG.2 Il marchio presente sulle maglie del Lecce Unione Sportiva Lecce e Provincia di Lecce firmano un contratto di sponsorizzazione della durata di due anni. Gli esperti di marketing sostengono che questo sia il tempo minimo utile per portare a termina un operazione di brand image come questa. La Provincia si impegna a finanziare con euro, divenuti per via della promozione in serie A, l Unione Sportiva che le riconosce in cambio il diritto di utilizzare la propria immagine per scopi pubblicitari, dalla presenza del marchio su tutti gli indumenti ufficiali delle squadre dell U.S. Lecce, alla cartellonistica dello stadio di

25 Via del Mare, dai pannelli per le interviste ai banner che dal sito ufficiale rimandano a quello della Provincia di Lecce. Come abbiamo visto i ritorni di immagine che si ottengono dalla sponsorizzazione calcistica non sono facilmente quantificabili, ma forse proprio per la numerosità e la diversità di occasioni utili per il contatto con i target di riferimento. 5.6 Gli obiettivi della sponsorizzazione Possiamo sintetizzare gli obiettivi di questa partnership nel modo seguente: 1) Rafforzare la notorietà del Salento su tutti i target. 2) Accrescere l adesione emozionale dei residenti nei confronti delle iniziative promozionali dell Ente per favorire la nascita di una cultura turistica moderna. 3) Attuare una comunicazione distintiva rispetto ai territori concorrenti. 4) Segmentare la comunicazione con i propri pubblici.

26 5) Associarsi ai valori di comunicazione dell Unione Sportiva Lecce e del calcio in generale, come senso di appartenenza, competizione ecc. 6) Accedere ai media in modo privilegiato. 7) Giocare un ruolo socialmente positivo nei confronti del pubblico interno. 8) Realizzare un programma di comunicazione integrata nel quale al calcio è affidato il compito primario 5.7 La valorizzazione della sponsorizzazione Il valore di una sponsorizzazione è dettato soprattutto dal cosiddetto valore traino, cioè dagli spazi che una squadra è in grado di garantire agli sponsor in termini di passaggi televisivi, citazioni sulla stampa, fotografie ecc. Si tende in sostanza a considerare la squadra come uno strumento, cui applicare, nelle pianificazioni di comunicazione, i parametri classici di determinazione del prezzo e cioè il costo contatto.

27 E l evoluzione del principio del minutaggio, teorizzato circa trent anni fa da Giovanni Borghi, il fondatore e titolare dell azienda varesina di elettrodomestici Ignis. Borghi era uno degli industriali che credeva maggiormente, negli anni del boom, alle sponsorizzazioni sportive: patrocinava, tra gli altri, il pugile Duilio Loi, il ciclista Antonio Maspes, entrambi campioni del mondo, e la plurititolata Ignis Pallacanestro. Interrogato su come facesse a valutare la convenienza di queste iniziative promozionali, rispose: Conto quanti minuti in un anno un atleta o una squadra appare in televisione e divido la cifra che spendo per la somma ottenuta. Se risulta un costo inferiore a Carosello, allora ci ho guadagnato, altrimenti ci ho rimesso. Anche se diversi esperti ritengono che non sia confrontabile l impatto tra uno spot pubblicitario classico e la ripresa televisiva di un campione con un marchio stampato sulla maglia. Esistono dei sistemi però che, perfezionatisi nel tempo, permettono di comparare l esposizione dei marchi a dei moduli pubblicitari classici e, quindi, di poter stabilire il

28 valore di un intervento sponsorizzativo. Nella determinazione del prezzo legato alla sponsorizzazione, si devono, però, considerare alcune differenze rispetto all advertising. Nel prezzo di una sponsorizzazione intervengono anche fattori difficilmente quantificabili, come il prestigio di una squadra, il coinvolgimento che riesce a suscitare nei tifosi, la popolarità e i risultati sul campo. I ritorni, quindi, possono essere rapportati non solo all audience diretta ma anche a quella indiretta, più difficile da quantificare. Il campo di ricerca deve essere esteso ai tre principali canali di informazione: televisione, stampa e radio, per tutto l arco temporale di notiziabilità. E necessario, pertanto, definire un altro fattore: l indice di visibilità 37, che è un parametro di tipo qualitativo. Non c è ritorno se non c è visibilità. Una valutazione della visibilità, può avvenire attraverso: - per la documentazione video: il dato cronometrico di visibilità del marchio, suddividendolo in sotto categorie qualitative (primi piani, secondi piani, 37 Invernizzi, E., Relazioni Pubbliche, Milano, F.Angeli, 2000, p.178

29 situazioni dinamiche, diciture) e il dato numerico delle citazioni; - per la documentazione stampa: una millimetratura differenziata che tenga conto della presenza del marchio nelle foto, nel titoli, nell occhiello/sommario e nel testo; - per la documentazione radio: il numero delle citazioni audio.

PROFILE. La Kick Off Group ha il suo core business in tre grandi aree di specializzazione:

PROFILE. La Kick Off Group ha il suo core business in tre grandi aree di specializzazione: PROFILE La Kick Off Group ha il suo core business in tre grandi aree di specializzazione: La Kick Off Group nasce con la prospettiva di offrire al mercato il proprio know how, basandosi sull esperienza

Dettagli

PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO NOI, VOI. STESSA STRADA, STESSO SUCCESSO Pubblicità o sponsorizzazioni? Ti stai chiedendo cosa dovresti guadagnarci

Dettagli

chi siamo - La disponibilità a mettere a fattor comune risorse ed esperienze non è molto

chi siamo - La disponibilità a mettere a fattor comune risorse ed esperienze non è molto retro copertina chi siamo - La disponibilità a mettere a fattor comune risorse ed esperienze non è molto frequente tra società sportive che per natura sentono ancora molto lo spirito campanilistico e ancora

Dettagli

Circuito di tornei FIT di tennis limitato alla 3^ Categoria 3 Gruppo. Gare di singolare maschile / femminile doppio maschile

Circuito di tornei FIT di tennis limitato alla 3^ Categoria 3 Gruppo. Gare di singolare maschile / femminile doppio maschile Presentazione 1^ Edizione MILANO TENNIS TOUR Gennaio Ottobre 2017 Opportunità di Sponsorizzazione Strumenti promozionali Visibilità dello sponsor Livelli di sponsorizzazione Circuito di tornei FIT di tennis

Dettagli

Aspetti di Marketing Sportivo

Aspetti di Marketing Sportivo Aspetti di Marketing Sportivo Università di Ferrara Corso di Laurea in Scienze Motorie Economia e gestione delle imprese sportive Cesare Mattei Definizione: IL MARKETING E UN INSIEME DI ATTIVITA PROGRAMMATE,

Dettagli

GSPORT MARKETING & SPONSORING

GSPORT MARKETING & SPONSORING GSPORT MARKETING & SPONSORING INFORMAZIONI IN CARTELLA STAMPA Profilo di Gsport Approccio e metodo di lavoro Sport e business, accoppiata vincente Prodotti e attività Principali concessioni Gsport in pillole

Dettagli

SERIE A 2007/08 Le potenzialità economiche italiane ed europee dell evento

SERIE A 2007/08 Le potenzialità economiche italiane ed europee dell evento Le potenzialità economiche italiane ed europee dell evento evento Scaricato da Bologna, 26 ottobre 2007 www.largoconsumo.info IL BACINO DEI TIFOSI DELLA SERIE A 2 I TIFOSI DELLE SQUADRE DI SERIE A Oltre

Dettagli

I MONDIALI DELLA PALLAVOLO. 27 Giugno 2013

I MONDIALI DELLA PALLAVOLO. 27 Giugno 2013 I MONDIALI DELLA PALLAVOLO 27 Giugno 2013 La pallavolo in Italia 5.000 Società di pallavolo 11,5 milioni affiliate alla FIPAV 340.000000 Appassionati di pallavolo di Atleti Tesserati cui il 28% tra 25

Dettagli

Ouverture de Sport Management & Global Markets

Ouverture de Sport Management & Global Markets Ouverture de Sport Management & Global Markets Silvio M. Brondoni, Sergio Cherubini 1. Overture Lo sport ha sempre ricoperto un ruolo di sviluppo dei Paesi, tendendo sistematicamente a ridurre le differenze

Dettagli

Presentazione. Stagione 2011/201. ASD Pallavolo Nottolini Capannori /2012

Presentazione. Stagione 2011/201. ASD Pallavolo Nottolini Capannori /2012 Presentazione ASD Pallavolo Nottolini Capannori Stagione 2011/201 /2012 Associazione Sportiva Dilettantistica Pallavolo Nottolini Capannori è una società sportiva che opera nel mondo della pallavolo femminile

Dettagli

www.blitzcomunicazione.it

www.blitzcomunicazione.it www.blitzcomunicazione.it SERVIZI Quotidianamente siamo sottoposti a dinamiche di comunicazione pubblicitaria in continuo fermento e rapida mutazione. Nasce in noi l esigenza d interpretare il messaggio

Dettagli

PROPOSTE DI SPONSORIZZAZIONE

PROPOSTE DI SPONSORIZZAZIONE PROPOSTE DI SPONSORIZZAZIONE Una grande occasione per promuovere l azienda attraverso i valori del Giro d Italia. EMOZIONE, IMPEGNO, ENTUSIASMO, PASSIONE E GIOCO DI SQUADRA. Queste sono le principali caratteristiche

Dettagli

Modulo Il piano di comunicazione di un organizzazione non profit

Modulo Il piano di comunicazione di un organizzazione non profit Modulo Il piano di comunicazione di un organizzazione non profit Materiale didattico a cura di ALFONSO SIANO Università degli Studi di Salerno sianoalf@unisa.it 2010 1 Piano di comunicazione MARKETING

Dettagli

I risultati. Ripartizione investimenti in comunicazione per tipologia. pubblicità. promozione. internet. eventi. sponsorizzazioni. direct.

I risultati. Ripartizione investimenti in comunicazione per tipologia. pubblicità. promozione. internet. eventi. sponsorizzazioni. direct. 10 dicembre 2009 Quelle che seguono sono le principali risultanze dell ascolto del Panel di Lavori in Corsa che ha coinvolto circa 100 soggetti tra aziende ed esperti del settore. La ripartizione degli

Dettagli

FUND RAISING PER LE BIBLIOTECHE

FUND RAISING PER LE BIBLIOTECHE FUND RAISING PER LE BIBLIOTECHE a cura di Bonucchi & Associati srl Questo documento è di supporto a una presentazione verbale. I contenuti potrebbero non essere correttamente interpretati in assenza dei

Dettagli

VI. LA COMUNICAZIONE D IMPRESA Per comunicazione d impresa si intende l insieme delle modalità attraverso le quali un azienda comunica se stessa, la

VI. LA COMUNICAZIONE D IMPRESA Per comunicazione d impresa si intende l insieme delle modalità attraverso le quali un azienda comunica se stessa, la VI. LA COMUNICAZIONE D IMPRESA Per comunicazione d impresa si intende l insieme delle modalità attraverso le quali un azienda comunica se stessa, la propria identità, le proprie capacità e competenze alla

Dettagli

Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale. Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere

Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale. Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere MultiPiani si occupa dal 1994 di Comunicazione e Marketing strategico, rivolgendosi

Dettagli

PROPOSTA DI SPONSORIZZAZIONE SQUADRE FEMMINILI DI CA5 Zona - Quartiere Flaminio - Roma

PROPOSTA DI SPONSORIZZAZIONE SQUADRE FEMMINILI DI CA5 Zona - Quartiere Flaminio - Roma PROPOSTA DI IZZAZIONE SQUADRE FEMMINILI DI CA5 Zona - Quartiere Flaminio - Roma CHI SIAMO Il Futbolclub è un impianto sportivo che si trova nel quartiere Flaminio in Via degli Olimpionici, 71 nelle immediate

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato FOSSATI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato FOSSATI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 774 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato FOSSATI Disposizioni per la tutela dei segni distintivi delle società sportive, enti e federazioni,

Dettagli

LA GESTIONE DELL ATTIVITÀ FIERISTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FIERE A MEDIDA A CURA DELLA CCI - BARCELLONA

LA GESTIONE DELL ATTIVITÀ FIERISTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FIERE A MEDIDA A CURA DELLA CCI - BARCELLONA LA GESTIONE DELL ATTIVITÀ FIERISTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FIERE A MEDIDA A CURA DELLA CCI - BARCELLONA L evento fieristico si presenta come momento imprescindibile in modo particolare per le piccole

Dettagli

DNA SPORT CONSULTING. Ci sono storie di successo che vengono costantemente riscritte

DNA SPORT CONSULTING. Ci sono storie di successo che vengono costantemente riscritte DNA SPORT CONSULTING Ci sono storie di successo che vengono costantemente riscritte UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA Verona, 30 aprile 2008 Progetto realizzato da: NICOLA SCHENA Chi è DNA SPORT CONSULTING?

Dettagli

Area Marketing. Approfondimento

Area Marketing. Approfondimento Area Marketing Approfondimento LA COMUNICAZIONE LA COMUNICAZIONE CONOSCENZE La comunicazione è una delle politiche del marketing mix e può essere definita come il complesso di azioni poste in essere dall

Dettagli

Fondamenti di sviluppo Audiovisivo e Multimediale

Fondamenti di sviluppo Audiovisivo e Multimediale CONTESTO "siamo immersi in una tempesta di segni" (M. Corti) La comunicazione pervade in maniera totalizzante la vita degli esseri umani; è solo la densità comunicativa che distingue l'uomo dagli animali.

Dettagli

2011/2012 PIANO DI MARKETING

2011/2012 PIANO DI MARKETING 2011/2012 PIANO DI MARKETING A pallacanestro si gioca con la testa e con il cuore 2 PERCHE LA PALLACANESTRO E uno sport che richiede doti di coraggio, generosità, abnegazione, altruismo e sacrificio. La

Dettagli

Parte IV Il communication mix

Parte IV Il communication mix Parte IV Il communication mix Cap.11 Advertising Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2012-2013 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cos è la pubblicità Storicamente rappresenta l industrializzazione

Dettagli

Stagione 2012-2013. Marketing & Sponsorship

Stagione 2012-2013. Marketing & Sponsorship Stagione 2012-2013 Marketing & Sponsorship Hellas Verona F.C. La storia! "#$%&&'(!)%*+,'!-++./'&&!0&1/2!3+41,%4%,.%!356'4'.+!)%*+,'!7'6!,+,!8%*+,%(62! (%49&63%4%,.%! $%&&'(! 9%*! 6! 9*+9*6! '::%;6+,'.62!

Dettagli

ITALIA TEAM. Cinque grandi Partner per accompagnare la Squadra Olimpica italiana

ITALIA TEAM. Cinque grandi Partner per accompagnare la Squadra Olimpica italiana ITALIA TEAM. Cinque grandi Partner per accompagnare la Squadra Olimpica italiana A cinque mesi dallo startup ufficiale di Italia Team, Octagon e Assist danno il benvenuto a cinque aziende leader e presentano

Dettagli

Italiani pazzi per lo Sport? Sponsor Value fotografa il mercato sportivo in Italia

Italiani pazzi per lo Sport? Sponsor Value fotografa il mercato sportivo in Italia Italiani pazzi per lo Sport? Sponsor Value fotografa il mercato sportivo in Italia oma, 13 novembre 2003 Hotel Universo oma Strumenti per l analisi degli eventi sportivi Laura Simeoni Associate Sales &

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT ORIENTAMENTO

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT ORIENTAMENTO FEDERAZIONE ITALIANA SPORT ORIENTAMENTO PREMESSA Il Programma di Comunicazione 2013-2016 della Federazione Italiana Sport Orientamento, trae origine dal piano di Comunicazione istituzionale e si prefigge

Dettagli

Lezione 12: Le Sponsorizzazioni. Stella Romagnoli

Lezione 12: Le Sponsorizzazioni. Stella Romagnoli Lezione 12: Le Sponsorizzazioni Definizione Tipologie Come funzionano Misurazione dei risultati 2 La Sponsorizzazione si configura come una relazione di scambio nella quale: Un impresa fornisce un supporto

Dettagli

Il turismo sportivo nello sviluppo del marketing territoriale

Il turismo sportivo nello sviluppo del marketing territoriale Il turismo sportivo nello sviluppo del marketing territoriale Caorle, 25 maggio 2013 Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati Srl Il mestiere di promuovere i territori (città, province,

Dettagli

Ouverture de Sport Management e mercati globali

Ouverture de Sport Management e mercati globali Ouverture de Sport Management e mercati globali Silvio M. Brondoni *, Sergio Cherubini ** Abstract Lo sport ha sempre ricoperto un ruolo di sviluppo dei Paesi, tendendo sistematicamente a ridurre le differenze

Dettagli

PUBBLICITA ON LINE SEMPRE PIU ESPERIENZIALE - Un modello interpretativo delle tendenze più evolute della comunicazione d impresa on line.

PUBBLICITA ON LINE SEMPRE PIU ESPERIENZIALE - Un modello interpretativo delle tendenze più evolute della comunicazione d impresa on line. PUBBLICITA ON LINE SEMPRE PIU ESPERIENZIALE - Un modello interpretativo delle tendenze più evolute della comunicazione d impresa on line. Introduzione Gli investimenti pubblicitari delle aziende si stanno

Dettagli

Stagione estiva 2015

Stagione estiva 2015 Calcio a5 e calcio a7 Stagione estiva 2015 Tornei di calcio a5 e a7 maschili e femminili www.torneicalcetto.it www.torneicalcioa7.it www.torneicalciodonne.it 1 Cos è? Il circuito è un progetto amatoriale

Dettagli

Il nostro scopo è avere cura dei particolari e valorizzare l immagine dei nostri clienti.

Il nostro scopo è avere cura dei particolari e valorizzare l immagine dei nostri clienti. Il nostro scopo è avere cura dei particolari e valorizzare l immagine dei nostri clienti. INDICE Garantiamo un supporto CHIAVI IN MANO, obiettivi misurabili e concreti. Mission Corporate / Brand Identity

Dettagli

PROGETTO CALCIO A 5 GRANDI ORIZZONTI PER IL NOSTRO SPORT UNITI PER CRESCERE

PROGETTO CALCIO A 5 GRANDI ORIZZONTI PER IL NOSTRO SPORT UNITI PER CRESCERE PROGETTO CALCIO A 5 GRANDI ORIZZONTI PER IL NOSTRO SPORT UNITI PER CRESCERE Il calcio a 5 è fermo, bloccato, immobile. Và ricostruito, viene da un periodo troppo lungo di non scelte, di non coraggio di

Dettagli

DON T FORGET TO LOOK AROUND YOU

DON T FORGET TO LOOK AROUND YOU DON T FORGET TO LOOK AROUND YOU PROFILO AGENZIA Maste Eventi è un agenzia di servizi dinamica ed innovativa che si propone come partner ideale nella realizzazione di soluzioni personalizzate per tutte

Dettagli

Il Mondiale di Pallavolo Femminile 2014

Il Mondiale di Pallavolo Femminile 2014 Il Mondiale di Pallavolo Femminile 2014 La pallavolo in Italia 11,5 milioni Appassionati di pallavolo di cui il 28% tra 25 e 34 anni 5.000 Società di pallavolo affiliate alla FIPAV 340.000 Atleti Tesserati

Dettagli

Global Communication DOVE NASCONO LE IDEE

Global Communication DOVE NASCONO LE IDEE Global Communication DOVE NASCONO LE IDEE Global Communication opera nel settore della comunicazione integrata. Le specializzazioni acquisite nei mercati italiani ed esteri, nel settore del marketing

Dettagli

IL NOSTRO ENTUSIASMO PER IL TUO BUSINESS

IL NOSTRO ENTUSIASMO PER IL TUO BUSINESS IL NOSTRO ENTUSIASMO PER IL TUO BUSINESS L UNIONE SPORTIVA TORRI, LA SUA STORIA, I SUOI OBIETTIVI L Unione Sportiva Torri è attualmente una cooperativa sportiva dilettantistica a responsabilità limitata,

Dettagli

4.1.4 Il marketing mix nella pubblica amministrazione

4.1.4 Il marketing mix nella pubblica amministrazione 4.1.4 Il marketing mix nella pubblica amministrazione La pianificazione strategica si sviluppa su più piani e individua gli strumenti in grado di soddisfare i bisogni dei segmenti obiettivo Nell ambito

Dettagli

MEDIAKIT. Suoni GPS GPS. Comunicazione. Multimediale. Comunicazione. Facebook. Facebook. YouTube. YouTube. Show. Slide. Twitter. Slide Show.

MEDIAKIT. Suoni GPS GPS. Comunicazione. Multimediale. Comunicazione. Facebook. Facebook. YouTube. YouTube. Show. Slide. Twitter. Slide Show. Comunicazione Video Testi Slide Show Twitter Brochure Linkedin Slide Portale Immagini Editoria Newsletter Show Web Portale Editoria Editoria Flickr Digitale Device Mappe Cataloghi GPS Facebook Magazine

Dettagli

Alessandro De Nisco. Università del Sannio. Corso di Marketing ANALIZZARE LA STRUTTURA E LE COMPONENTI DELLA COMUNICAZIONE INTEGRATA DI MARKETING

Alessandro De Nisco. Università del Sannio. Corso di Marketing ANALIZZARE LA STRUTTURA E LE COMPONENTI DELLA COMUNICAZIONE INTEGRATA DI MARKETING LEZIONI N. 15 e 16 La Integrata di Marketing Alessandro De Nisco Università del Sannio Corso OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO DELLA LEZIONE ANALIZZARE LA STRUTTURA E LE COMPONENTI DELLA COMUNICAZIONE INTEGRATA

Dettagli

U.P. COMUNALE TAVAGNACCO Calcio femminile di serie A

U.P. COMUNALE TAVAGNACCO Calcio femminile di serie A PROPOSTA ECONOMICA- FINANZIARIA Il piano marketing dell Unione Polisportiva Comunale Graphistudio Tavagnacco è stato pensato e strutturato sulla base delle stagioni precedentemente condotte, offre molteplici

Dettagli

Sponsorizzazioni. Pagina 1

Sponsorizzazioni. Pagina 1 Sponsorizzazioni Pagina 1 La sponsorizzazione: una definizione [dal latino spondeo = dare garanzia ] Sostegno finanziario, organizzativo e/o tecnico-professionale a favore di una manifestazione, un personaggio,

Dettagli

Avviso per la sponsorizzazione manifestazione Oro D'Argenta 11 13 settembre 2015 Argenta (Fe)

Avviso per la sponsorizzazione manifestazione Oro D'Argenta 11 13 settembre 2015 Argenta (Fe) Avviso per la sponsorizzazione manifestazione Oro D'Argenta 11 13 settembre 2015 Argenta (Fe) 1. Oggetto della sponsorizzazione a. La Strada dei Vini e dei Sapori della Provincia di Ferrara organizza in

Dettagli

L esperienza del Rugby di Eccellenza in Inghilterra e in Italia *

L esperienza del Rugby di Eccellenza in Inghilterra e in Italia * L esperienza del Rugby di Eccellenza in Inghilterra e in Italia * Thomas Hovard **, Cavatorti Francesco ***, Alessandro Fino **** Abstract La Premier Rugby League è composta dai 12 club professionistici.

Dettagli

PIANO DI COMUNICAZIONE

PIANO DI COMUNICAZIONE ALLEGATO 1 DIREZIONE POLITICHE AGRICOLE --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007-2013 PIANO

Dettagli

piani marketing aziende

piani marketing aziende STAGIONE SPORTIVA 2011-2012 piani marketing aziende Idea Volley Associazione Sportiva Dilettantistica 1 Piani di Marketing AZIENDE I piani di marketing a seguito descritti, sono stati pensati per ottenere

Dettagli

INTERNATIONAL VIDEO COMPETITION THIRD EDITION OPPORTUNITÀ SPONSORSHIP

INTERNATIONAL VIDEO COMPETITION THIRD EDITION OPPORTUNITÀ SPONSORSHIP INTERNATIONAL VIDEO COMPETITION THIRD EDITION OPPORTUNITÀ SPONSORSHIP La luce è un patrimonio di tutti e l utilizzo, lo studio e la produzione di questa vitale risorsa, nei secoli, hanno superato i confini

Dettagli

L evoluzione del gioco del calcio in Italia

L evoluzione del gioco del calcio in Italia S E T T O R E T E C N I C O F. I. G. C. C o r s o M a s t e r per allenatori professionisti di 1 categoria UEFA - PRO Licence TESI L evoluzione del gioco del calcio in Italia Studio sui modelli sociali

Dettagli

Unità Formativa 12.1: Pianificare la disseminazione: obiettivi e processo

Unità Formativa 12.1: Pianificare la disseminazione: obiettivi e processo Unità Formativa 12.1: Pianificare la disseminazione: obiettivi e processo Come tutti i progetti finanziati nell ambito del LLP, anche le azioni di mobilità transnazionale debbono prevedere attività di

Dettagli

SARA CRISI PER SPORT E SPETTACOLO?

SARA CRISI PER SPORT E SPETTACOLO? SARA CRISI PER SPORT E SPETTACOLO? Giovanni Palazzi Presidente e Ad di StageUp Giornata degli Studi e delle Ricerche Parma, 28 marzo 2009 Chi è StageUp Descrizione StageUp opera nel mercato del leisure

Dettagli

«UNA SFIDA PER CRESCERE INSIEME»

«UNA SFIDA PER CRESCERE INSIEME» ASD UNIONE PALLAVOLO SESTESE «UNA SFIDA PER CRESCERE INSIEME» Piano Marketing e Sponsorizzazione 11/12 I VALORI DEL VOLLEY La pallavolo è uno sport di squadra da sempre molto presente nelle scuole. È particolarmente

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE ED EROGAZIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI E AUSILI FINANZIARI, NONCHE OGNI ATTRIBUZIONE DI VANTAGGI ECONOMICI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE ED EROGAZIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI E AUSILI FINANZIARI, NONCHE OGNI ATTRIBUZIONE DI VANTAGGI ECONOMICI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE ED EROGAZIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI E AUSILI FINANZIARI, NONCHE OGNI ATTRIBUZIONE DI VANTAGGI ECONOMICI DI QUALUNQUE GENERE AD ENTI PUBBLICI E PRIVATI 1 Sommario

Dettagli

Promozione e commercializzazione

Promozione e commercializzazione Relazione per il Gruppo di lavoro: Promozione e commercializzazione Brand, strumenti, compiti del pubblico e del privato Redatto da: Elisa Capozzi 1 anni 80: Disney cerca un luogo per un parco tematico

Dettagli

Tornei di beach volley - www.torneibeachvolley.it

Tornei di beach volley - www.torneibeachvolley.it L idea Il circuito è un progetto amatoriale nato nel 2011 grazie all intraprendenza organizzativa di Manuel, Mario e Luca, con un essenziale principio fondante: DIVERTIRSI GIOCANDO! Questo è lo spirito

Dettagli

VERSO UN NUOVO RAPPORTO FRA TERZO SETTORE E SISTEMA DEI MEDIA

VERSO UN NUOVO RAPPORTO FRA TERZO SETTORE E SISTEMA DEI MEDIA VERSO UN NUOVO RAPPORTO FRA TERZO SETTORE E SISTEMA DEI MEDIA Alcune riflessioni derivate dalla mia esperienza double face: quella professionale e quella di volontario,come dirigente delle Acli e del Forum

Dettagli

B 3. Biella, Basket & Business. Basket, Calcio e Golf: mondi a confronto. Giovanni Palazzi - Presidente StageUp. Golf Club Le Betulle, 29 giugno 2012

B 3. Biella, Basket & Business. Basket, Calcio e Golf: mondi a confronto. Giovanni Palazzi - Presidente StageUp. Golf Club Le Betulle, 29 giugno 2012 B 3 Biella, Basket & Business Giovanni Palazzi - Presidente StageUp Golf Club Le Betulle, 29 giugno 2012 PREMESSA Il presente documento rappresenta l intervento di Giovanni Palazzi, Presidente di StageUp,

Dettagli

PIANO DI COMUNICAZIONE OPERATIVO

PIANO DI COMUNICAZIONE OPERATIVO PIANO DI COMUNICAZIONE OPERATIVO DENOMINAZIONE DEL PROGETTO: CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE CONTRO LA CONTRAFFAZIONE E L ABUSIVISMO COMMERCIALE. 1 LUGLIO - 31 OTTOBRE 2011 (1 STEP 15/06/2011) (2 STEP 24/06/2011)

Dettagli

Comunicazione commerciale

Comunicazione commerciale Comunicazione commerciale Università di Urbino La comunicazione commerciale Definizione Marca Pubblicità Direct marketing Promozione delle vendite Sponsorizzazioni Fiere e mostre Relazioni pubbliche di

Dettagli

LE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE NEL SETTORE FINANZIARIO

LE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE NEL SETTORE FINANZIARIO LE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE NEL SETTORE FINANZIARIO Anna Zinola Università degli Studi di Pavia Roma, 7 novembre 2005 Agenda Lo scenario di riferimento Le tendenze della comunicazione nel settore finanza

Dettagli

Presentazione dell indagine

Presentazione dell indagine Presentazione dell indagine Caratteristiche Sponsor Value Cultura & Spettacolo è la ricerca lanciata da StageUp e Ipsos nel 2007 che analizza i consumi culturali e spettacolistici degli italiani, l interesse

Dettagli

parlargli con che mezzo con quale intensità

parlargli con che mezzo con quale intensità 4.2.3 Il Piano di Il piano di integra le diverse attività di con l'obiettivo della soddisfazione del cliente Il tipo di pubblico da raggiungere con la determina contenuto e medium del messaggio Per una

Dettagli

LE POLITICHE DI COMUNICAZIONE

LE POLITICHE DI COMUNICAZIONE LE POLITICHE DI COMUNICAZIONE FINALITA far conoscere, differenziare e fare memorizzare il prodotto e la marca ad accrescerne il valore percepito (significati simbolici, segnali di valore) La differenziazione

Dettagli

I sondaggi consentono la realizzazione di strategie di marketing, promozione e PR, consapevoli e mirate. LORENZA MIGLIORATO - CONSULENTE

I sondaggi consentono la realizzazione di strategie di marketing, promozione e PR, consapevoli e mirate. LORENZA MIGLIORATO - CONSULENTE La comunicazione efficace - cioè quella qualità nella comunicazione che produce il risultato desiderato nell interlocutore prescelto - è il prodotto di un perfetto ed equilibrato mix di scientificità,

Dettagli

prima fila in prima fila

prima fila in prima fila con la tessera del tifoso vivi lo spettacolo in prima fila prima fila in La tessera del tifoso è il futuro per tutte le Società calcistiche che traggono, ogni domenica, energia dal cuore pulsante dei tifosi.

Dettagli

Seminario sulle Sponsorizzazioni Stella Romagnoli. Lezione 4: valorizzazione delle sponsorizzazioni

Seminario sulle Sponsorizzazioni Stella Romagnoli. Lezione 4: valorizzazione delle sponsorizzazioni Seminario sulle Sponsorizzazioni Lezione 4: valorizzazione delle sponsorizzazioni Valorizzazione delle sponsorizzazioni Definizione: che vuol dire valorizzare le sponsorizzazioni Gli strumenti utilizzati

Dettagli

tra la pubblicità online e il ROI

tra la pubblicità online e il ROI Una chiara tra la pubblicità online e il ROI Analisi dell impatto della pubblicità online nel media mix delle società di telecomunicazioni Greg Forbes, Research Manager, Microsoft Advertising Una chiara

Dettagli

BROCHURE INFORMATIVA DEDICATA AGLI OPERATORI DEL SETTORE TURISTICO

BROCHURE INFORMATIVA DEDICATA AGLI OPERATORI DEL SETTORE TURISTICO BROCHURE INFORMATIVA DEDICATA AGLI OPERATORI DEL SETTORE TURISTICO TABLE OF CONTENTS web & social marketing turistico il club italyzone presenza in scheda pro video & web tv audio & mobile banners geografici

Dettagli

Galleria del Corso. nel cuore della città di MILANO. destinazione EXPO Campo russo. Crescente per il mondo. Coltivato per il futuro

Galleria del Corso. nel cuore della città di MILANO. destinazione EXPO Campo russo. Crescente per il mondo. Coltivato per il futuro Galleria del Corso FUORI EXPO in Galleria del Corso MILANO destinazione EXPO Campo russo. Crescente per il mondo. Coltivato per il futuro nel cuore della città di MILANO MILANO MILANO sede di EXPO 2015,

Dettagli

STUDIO. LodeTTI. Strumenti, tecnologie e metodi per l'immagine, la comunicazione, il marketing e la pubblicita.

STUDIO. LodeTTI. Strumenti, tecnologie e metodi per l'immagine, la comunicazione, il marketing e la pubblicita. STUDIO LodeTTI Strumenti, tecnologie e metodi per l'immagine, la comunicazione, il marketing e la pubblicita. INTERNET GRAFICA MARKETING CONSULENZA FOTOGRAFIA VIDEO STAMPA SOLUZIONI INTEGRATIVE PER UNA

Dettagli

Digital Marketing Area

Digital Marketing Area Digital Marketing Area Digital Strategy Web Communication Search Engine Optimization Online Advertising Social Media Marketing Web Copywriting Analytics and Web Reputation Ci hanno scelto: elogic s.r.l.

Dettagli

F.I.S.I. BRESCIA SOCIETA' CAMPIONE PROVINCIALE Stagione 2011-2012

F.I.S.I. BRESCIA SOCIETA' CAMPIONE PROVINCIALE Stagione 2011-2012 Brixia Sci nasce nel 1950 e subito diventa il riferimento della Brescia sciistica. Il Centro Agonistico Brescia nasce, invece, da una costola del Brixia nel 1977 sotto la spinta di Davide, Susanna ed Angelo

Dettagli

PIANO DI COMUNICAZIONE PER L AVVIO DEL NUOVO SISTEMA DI RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI Linee guida generali

PIANO DI COMUNICAZIONE PER L AVVIO DEL NUOVO SISTEMA DI RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI Linee guida generali COMUNE DI REGGIO EMILIA PIANO DI COMUNICAZIONE PER L AVVIO DEL NUOVO SISTEMA DI RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI Linee guida generali 1. Inquadramento teorico del piano di comunicazione La gestione dei

Dettagli

Comunicazione d impresa

Comunicazione d impresa Comunicazione d impresa Lorenza Rossini Anno 2005-2006 Programma I concetti fondamentali Le aree della comunicazione d impresa Gli strumenti e i mezzi della comunicazione Il piano di comunicazione Alcuni

Dettagli

È mente RETORICA: persuade, emoziona e coinvolge attraverso un linguaggio naturale, chiaro e diretto. Dona magia alla parola.

È mente RETORICA: persuade, emoziona e coinvolge attraverso un linguaggio naturale, chiaro e diretto. Dona magia alla parola. È mente STRATEGA: elabora strategie di marketing vincenti improntete sull identikit del Cliente. Attraverso indagini di mercato, analisi statistiche e rielaborazioni è alla continua ricerca di soluzioni

Dettagli

Adriatica & New Aurora Progetto Basket Rosa Pescara

Adriatica & New Aurora Progetto Basket Rosa Pescara Adriatica & New Aurora Progetto Basket Rosa Pescara 1 Adriatica & New Aurora Progetto Basket Rosa Pescara 1. Campionato seniores nazionale serie B d Eccellenza Femm. 2. Campionati Giovanili Femm.: Under

Dettagli

Visual esemplificativo village - Moena 2013 Viola Fan Village

Visual esemplificativo village - Moena 2013 Viola Fan Village Visual esemplificativo village - Moena 2013 Viola Fan Village VIOLA FAN VILLAGE MOENA 2013 Il VIOLA FAN VILLAGE è uno spazio allestito a Moena nello spazio adiacente al campo di allenamento per il grande

Dettagli

CHI SIAMO. Only4Few oggi rappresenta la capacità e l esperienza di svolgere in modo accurato e qualificato ogni tipo di evento di promozione.

CHI SIAMO. Only4Few oggi rappresenta la capacità e l esperienza di svolgere in modo accurato e qualificato ogni tipo di evento di promozione. CHI SIAMO Only4Few nasce nel 2000 a supporto ed integrazione dei servizi dell agenzia Fivegraphic Srl, impegnata nel campo della creatività e della comunicazione dal 1986 puntando su una strategia di comunicazione

Dettagli

POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14. Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro. Dispensa

POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14. Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro. Dispensa DISPENSA I.C.T. POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14 Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro Dispensa WEB ADVERTISING: PRINCIPI E TECNICHE PER LA PUBBLICITA ON LINE INDICE

Dettagli

«l AS Bari è un patrimonio sportivo, che genera emozioni, spettacolo e passione.

«l AS Bari è un patrimonio sportivo, che genera emozioni, spettacolo e passione. «l AS Bari è un patrimonio sportivo, che genera emozioni, spettacolo e passione. Questo patrimonio, oggi, Rappresenta un opportunità per la città e per i suoi imprenditori». Copyright by Studio Ghiretti

Dettagli

STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA

STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA dal 1980 NE NW W SW SE S E Lo scopo principale di una strategia di comunicazione è quello di consentire alla tua azienda di raggiungere in modo più efficiente

Dettagli

Index. Profilo Mission Studio Grafico Agenzia Grafica Internet Multimedia Service Perchè affidarsi a noi

Index. Profilo Mission Studio Grafico Agenzia Grafica Internet Multimedia Service Perchè affidarsi a noi Index Profilo Mission Studio Grafico Agenzia Grafica Internet Multimedia Service Perchè affidarsi a noi 2 La comunicazione è questione di tono. 3 Profilo Dal 2003 lo studio mpa si occupa di comunicazione,

Dettagli

Approfondimento L interazione tra mercato e impresa

Approfondimento L interazione tra mercato e impresa Approfondimento L interazione tra mercato e impresa Glossario di marketing Accettazione: pubblico. misura l accoglimento di un annuncio pubblicitario da parte del Account: figura professionale che svolge

Dettagli

LA NOSTRA ANIMA: ANDREA IANNONE

LA NOSTRA ANIMA: ANDREA IANNONE LA NOSTRA ANIMA: ANDREA IANNONE Astro nascente del motociclismo mondiale Grande esperienza Grande passione e competenza tecnica Cuore abruzzese Fiero di essere un pilota Feroce in pista Fantastico con

Dettagli

PACCHETTI SPONSOR US VIBONESE CALCIO 2011/2012

PACCHETTI SPONSOR US VIBONESE CALCIO 2011/2012 Segreteria: US VIBONESE CALCIO I NOSTRI PARTNER Dopo il torneo di quest anno, l U.S. Vibonese Calcio si appresta a disputare il suo sesto campionato consecutivo fra i professionisti e sta progettando in

Dettagli

THE 2013 007 RACING TEAM

THE 2013 007 RACING TEAM THE 2013 007 RACING TEAM Oggetto: proposta di sponsorizzazione Il Team 007 Racing Offshore intende partecipare all attività agonistica dell anno 2013 con il seguente programma: Campionato Italiano Offshore

Dettagli

La Comunicazione Integrata di Marketing

La Comunicazione Integrata di Marketing La Integrata di Marketing Alessandro De Nisco Università del Sannio Corso OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO DELLA LEZIONE ANALIZZARE LA STRUTTURA E LE COMPONENTI DELLA COMUNICAZIONE INTEGRATA DI MARKETING COMPRENDERE

Dettagli

SONO I DETTAGLI A FARE LA DIFFERENZA

SONO I DETTAGLI A FARE LA DIFFERENZA Marcel Duchamp, L.H.O.O.Q., 1919 Marcel Duchamp, L.H.O.O.Q., 1919 SONO I DETTAGLI A FARE LA DIFFERENZA Quest opera paradigmatica, capitale non solo per lo sviluppo dell arte moderna, ma anche e soprattutto

Dettagli

L IMMAGINE DEL MEZZOGIORNO D ITALIA

L IMMAGINE DEL MEZZOGIORNO D ITALIA Presso la Business Community e presso la popolazione di Brasile Ricerca di mercato condotta da: GPF&A e Ispo Ltd Per conto di: Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento per le Politiche di Sviluppo

Dettagli

Promozioni & sponsorizzazioni al Salone Internazionale del Libro

Promozioni & sponsorizzazioni al Salone Internazionale del Libro Promosso da Organizzato da Promozioni & sponsorizzazioni al Salone Internazionale del Libro Il Salone del Libro di Torino è la kermesse più importante del panorama editoriale italiano. Entrato stabilmente

Dettagli

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 WEB MARKETING 2.0 La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 È un stato di evoluzione del Web, caratterizzato da strumenti e piattaforme che enfatizzano la collaborazione e la condivisione

Dettagli

Conoscere il cliente e le sue potenzialità: l importanza della business intelligence in banca

Conoscere il cliente e le sue potenzialità: l importanza della business intelligence in banca Conoscere il cliente e le sue potenzialità: l importanza della business intelligence in banca Luca Molteni Elena Feltrinelli Università Bocconi Milano Convegno ABI Dimensione Cliente Roma, 13 febbraio

Dettagli

Ciclo di formazione per PMI Ricerca di mercato

Ciclo di formazione per PMI Ricerca di mercato Ciclo di formazione per PMI Ricerca di mercato Desiderate aggiornarvi sul mondo delle PMI? Ulteriori dettagli sui cicli di formazione PMI e sui Business- Tools sono disponibili su www.bancacoop.ch/business

Dettagli

Bet Analytics The Social Betting Strategy

Bet Analytics The Social Betting Strategy Bet Analytics The Social Betting Strategy Antonino Marco Giardina Marzo 2012 Premessa Pronosticare i risultati di specifici eventi e puntare sugli stessi è alla base di tutte le scommesse sportive L esigenza

Dettagli

Il Marketing Definizione di marketing cinque fasi

Il Marketing Definizione di marketing cinque fasi 1 2 3 Definizione di marketing: il marketing è l arte e la scienza di conquistare, fidelizzare e far crescere clienti che diano profitto. Il processo di marketing può essere sintetizzato in cinque fasi:

Dettagli

Al Dirigente responsabile. OGGETTO: Richiesta di sponsorizzazione di imbarcazione da regata. SPONSORIZZAZIONE IMBARCAZIONE DA REGATA

Al Dirigente responsabile. OGGETTO: Richiesta di sponsorizzazione di imbarcazione da regata. SPONSORIZZAZIONE IMBARCAZIONE DA REGATA Al Dirigente responsabile OGGETTO: Richiesta di sponsorizzazione di imbarcazione da regata. SPONSORIZZAZIONE IMBARCAZIONE DA REGATA Il trend delle sponsorizzazioni legate al mondo della vela è in crescita

Dettagli

La raccolta pubblicitaria

La raccolta pubblicitaria La raccolta pubblicitaria Il settore della comunicazione pubblicitaria comprende due ambiti di attività: 1) Above the line, che corrisponde al settore della raccolta pubblicitaria realizzata attraverso

Dettagli

Il marketing della nautica da diporto

Il marketing della nautica da diporto Il marketing della nautica da diporto Prof Sergio Cherubini www.marketingnautico.net Perché i premi di marketing nella nautica? Page 2 Indicazioni dal panel di studio effettuato al NauticSud nn Il marketing,

Dettagli