domenica ^ giornata

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "domenica 18.01.15-19^ giornata"

Transcript

1 C M Y CM MY CY CMY K CAMPIONATO LIANO SERIE A TIM domenica 8.. ^ giornata numero top sponsor top sponsor SPOnsor tecnico SPOnsor ufficiale gaming partner SPOnsor ufficiale SPOnsor ufficiale SPOnsor ufficiale partner istituzionale style partner official training center hospitality partner partner esclusivo fornitore esclusivo official team bus sede uff.le ritiro estivo media partner radio ufficiale web partner fornitori ufficiali

2 ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero bentegodi & dintorni Il punto della situazione marco sancassani settori poltronissime poltrone curva sud CAMPAGNA ABBONAMENTI / GIRONE DI RITORNO intero,,, donne e over 6 under vivi insieme a noi un finale di stagione appassionante! partite con big match e L emozione del derby Ti aspettiamo da Lun. a Ven. Gennaio e da Lun. 6 a Ven. Gennaio presso Bigoncio n. STADio BEnTEgoDi per sottoscrivere il tuo abbonamento. Orari.. e. 8. under 6 famiglia con u 6,, 6,,,,,,,,,, riduzioni: Donne: qualsiasi età over 6: per i nati prima del // Under : per i nati dopo il // Under 6: per i nati dopo il //8 in omaggio: noidelchievo card e l esclusiva TShirT one Team. one Love È con 8 punti in cascina che il ChievoVerona si appresta al giro di boa stagionale. Una situazione ottimale se si considera che, con ancora una gara più la fase discendente del torneo da disputare, i gialloblù hanno raccolto circa la metà di quanto serve alla salvezza. Soprattutto, un frangente magari coltivato nell intimo e taciuto, di certo anelato ma tre mesi fa anche realisticamente e onestamente considerato difficile a raggiungersi. Ancora TEAM MONDO CHIEVO: EDITORE: Coordinamento Amici del Chievo DIRETTORE RESPONSABILE: Marco Sancassani CONDIRETTORE: Paolo Sacchi IDEAZIONE e COORDINAMENTO: Simone Fiorini CREATIVITà ed IMPAGINAZIONE: MO.DA Comunicazione COLLABORATORI: Angela Borruto, Dino Guerrini, Gian Pietro Panareo, Marco Sancassani, Paolo Sacchi FOTOGRAFI: Roberto Gandolfi, Renzo Udali AMMINISTRATORE: Coordinamento Amici del Chievo STATISTICHE A CURA DI: Ufficio Stampa A.C. ChievoVerona e Alessandro Longo STAMPA: Mediaprint Testata registrata presso il Tribunale di Verona col nr. 8 del ottobre Anno Numero del 8 gennaio una volta però il piccologrande Ceo ha saputo trarsi d impaccio e riallinearsi alle dirette concorrenti fino a sopravanzarne diverse. Dal mero punto di vista dei risultati, seppur con diverse dinamiche, a ciò hanno contribuito anche i due recenti pareggi con Torino e Atalanta. Se lo scenario che si offriva prima dell incontro interno coi granata poteva prospettare addirittura un salto triplo poi mancato a danno degli stessi piemontesi e di altre due avversarie, prospettiva decisamente reale e inversa era quella fino al minuto 8 della gara con gli orobici, in quel momento in vantaggio. Era Dejan Lazarević che si incaricava di un calcio franco caricandosi contemporaneamente sulle spalle le ansie di compagni e tifosi. La sua perfetta esecuzione altro non era che la metafora di quello spendersi ai propri limiti, di quella capacità di resistere anche se soffrendo, di quella voglia di stupire ancora insite nel DNA clivense e perché no? pure di quella magia che non può mancare dove si è scritta una delle più belle favole calcistiche. INDICE: I protagonisti_pagine Ciak si gioca_pagina La classifica_pagina Le rose_pagine Chievo gallery_pagina C era una volta_pagina Un pullman da Champions_pagina è sempre primavera_pagina A.C. CHIEVOVERONA Fondazione dell Opera Nazionale Dopolavoro (O.N.D.) Chievo / Partecipa al campionato Liberi affiliato alla F.I.D.A.L. /8 Partecipa ad alcuni tornei prima di sospendere le attività. Nel 8 assume la denominazione di A.C. Chievo 8/ Seconda Divisione Veneta / Prima Divisione Veneta Alla nascita della Lega Nazionale Dilettanti la FIGC cambia la denominazione ai campionati: la Prima Divisione diventa Seconda Categoria /6 Seconda Categoria. Assume la denominazione di Cardi Chievo 6/6 Prima Categoria Veneta 6/6 Seconda Categoria Veneta 6/6 Prima Categoria Veneta 6/6 Seconda Categoria Veneta 6/ Prima Categoria Veneta / Promozione Veneta. Promozione in Serie D /8 Serie D. Nel 8 assume denominazione Associazione Calcio Paluani Chievo 8/86 Campionato Interregionale nel 86 cambia denominazione in Associazione Calcio Chievo. 86 Promozione in Serie C 86/8 Serie C 8 Promozione in Serie C 8/ Serie C. Nel assume la denominazione attuale di Associazione Calcio ChievoVerona Promozione in Serie B / Serie B Promozione in Serie A / Serie A Nel partecipa alla Coppa UEFA. Nel 6 partecipa al terzo turno preliminare di Champions League e quindi ancora alla Coppa UEFA /8 Serie B. Promosso in Serie A. Vince la Coppa Ali della Vittoria 8 Promozione in Serie A 8/ Serie A. Nel il Chievo festeggia gli 8 anni di storia.. Pellissier primo calciatore del Chievo a raggiungere tra i professionisti il traguardo dei gol. / ^ stagione in Serie A marco sancassani Per informazioni:.6 orari di biglietteria. Per tutti i dettagli: pagina

3 ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero L uomo è nato per l azione, come il fuoco tende verso l alto e la pietra verso il basso Con ineguagliabile esperienza e prima di ogni altro sul mercato, con serie e modelli, BERTI offre un ampia gamma di macchine e soluzioni tecniche per la raccolta e la trinciatura di biomasse legnose, direttamente dal vostro campo! Assoluta affidabilità, alte prestazioni, qualità del lavoro ed economia di esercizio. Innovazione tecnica al servizio dell ambiente e di un agricoltura moderna. Via Musi, /A Caldiero (VR) LIA Tel..6 Fax.6 bertima.it APOSTOLICOADV.IT i protagonisti mariano izco A tu per tu con i giocatori gialloblù Dalle infuocate pendici dell Etna alle tranquille acque dell Adige la strada da percorrere è tanta. Tanta quanta ne ha fatta Mariano Izco, classe 8, arrivato in estate dal Catania per legarsi per tre stagioni al Chievo. Una nuova esperienza per il centrocampista argentino reduce da otto anni vissuti all ombra del vulcano dove era giunto poco più che ventenne per aggregarsi alla neo promossa compagine siciliana che ne aveva acquisito il cartellino dall Atletico Tigre. Superato l iniziale smarrimento, si affina giorno dopo giorno ritagliandosi presto un posto di rilievo fino a diventare una bandiera rossazzurra. Pasquale Marino lo fa debuttare in A, Mihajlovic e Montella lo valorizzano, con Maran contribuisce ad accarezzare il sogno europeo. Per gli addetti ai lavori è il modello del giocatore completo in grado di spostare gli equilibri tanto per la quantità di rendimento garantita da cuore, corsa e sudore quanto per la qualità delle giocate assicurata da piedi educati, mossi con sapienza ed eleganza. Sebbene solo all inizio dell avventura in gialloblù e malgrado l infortunio che l ha bloccato per due mesi, Izco non ha perso tempo per confermare la propria importanza tattica. Una rete contro il Parma, due assistgol e prestazioni convincenti sono stati il suo primo biglietto da visita. Mariano Izco e il calcio: una passione scoppiata a quale eta? Ho iniziato a cinque anni frequentando una sorta di scuola calcio. Dopo aver giocato nelle categorie giovanili ho iniziato la carriera nel con la casacca del San Telmo, squadra di un quartiere di Buenos Aires che allora militava nella Primera B Metropolitana. Sei nato nella capitale argentina il marzo, il giorno in cui, nel, il tuo, forse, più illustre concittadino, Jorge Mario Bergoglio, è stato eletto Papa. Una piacevole coincidenza, non credi? Sicuramente. Ricordo che stavo festeggiando in un locale di Catania il mio compleanno quando dalla televisione ho appreso la nomina di Papa Francesco. Una grande emozione che ha reso ancor più speciale questa data. Un uomo, venuto quasi dalla fine del mondo come disse di sé nel suo primo discorso; un po come hai fatto tu, quando a anni hai lasciato l Argentina per atterrare a Catania. Quali ricordi hai della lunga parentesi trascorsa in Sicilia? Sono molti e indimenticabili. Là ho vissuto tanti momenti felici sia a livello umano che gian pietro panareo professionale e non posso non essere grato per questo. Purtroppo la scorsa stagione c è stato il grande rammarico, per la città e i tifosi, della retrocessione. Un dispiacere anche personale acuito dal fatto che ero il capitano e sono il giocatore rossazzurro con il record di presenze in serie A (8). Spero di aver lasciato un segno nella storia di questo club così come mi auguro di iscrivere il mio nome anche in quella del Chievo acquisendo la stima e l affetto dei suoi sostenitori. Chi o cosa ti ha invogliato a cambiare maglia accogliendo la proposta d ingaggio dei gialloblù? Gennaro Sardo che ho avuto come compagno a Catania mi ha parlato molto bene di questa Società e dei suoi progetti per il futuro. Sapevo che il Chievo mi avrebbe dato l opportunità di cercare nuove soddisfazioni e obiettivi continuando a giocare nella massima categoria e così ho accettato l offerta arrivata al termine di una trattativa molto veloce. Ora spetta a me ripagare la fiducia ricevuta. Oltre a Sardo hai ritrovato altri ex catanesi come, Biraghi, Bizzarri ma soprattutto mister Maran per il quale eri e rimani un punto di riferimento... E un tecnico che conosco da tempo e sono contento che continui a ritenermi un giocatore su cui fare affidamento. Da parte mia però desidero ricordare anche mister Corini che mi ha voluto al Chievo e con il quale mi sono trovato bene. L infortunio patito dopo la gara col Parma alla terza giornata purtroppo mi ha impedito di mettermi a sua disposizione. Se il Catania era la squadra degli argentini anche il Chievo di oggi non scherza con la sua colonia di quattro albiceleste in rosa. E come sentirsi a casa? Fa sempre piacere trovare dei connazionali perché hai l occasione di parlare la stessa lingua. Comunque sia ho trovato un gruppo unito sebbene formato da giocatori di molte altre nazionalità e con culture diverse con i quali mi sono subito integrato instaurando ottimi rapporti. Fra i tuoi conterranei c è Albano Bizzarri che ha affermato di considerarti il suo migliore amico nel mondo del calcio. Un affetto ricambiato? Certo. E un amicizia nata quando entrambi giocavano a Catania e che abbiamo coltivato anche quando le nostre strade si sono divise. Il calcio è bello anche perché, come nel nostro caso con un altra maglia, permette di riunire le persone a distanza di anni. Sul tuo profilo Facebook hai postato una BERTI Pagina AFORISMI FUOCO x 8.indd // :: pagina

4 ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero i protagonisti mariano izco Se vi sentite giù di carica ha aperto il nuovo shop fotografia di Nelson Mandela con una sua citazione Un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è mai arreso. Che valore hanno per te queste parole? Sono importanti perché pronunciate da un uomo che è stato un esempio è per questo ho voluto condividerle dal momento che ritengo debbano far riflettere sul fatto che ogni tanto dovremmo smetterla di lamentarci ponendoci delle domande su come invece affrontare con forza e coraggio la vita. Sempre sui social network appari insieme alla tua compagna Emanuela, campionessa di sci di fondo, ma anche in compagnia di Achille, il tuo cane. Un piccolo grande amico a quattro zampe... I cani mi sono sempre piaciuti. Achille è il primo che ho da quando sono in Italia. E un dogue de Bordeaux (mastino francese) di due anni e ormai fa parte della famiglia. Sulla pettorina ho fatto scrivere Aquile Izco. A proposito di nomi, anagrammando il tuo cognome esce quello di Zico, il fuoriclasse brasiliano. Da ragazzo ti ispiravi a lui o da argentino avevi occhi solo per le prodezze di Maradona? Zico è stato un grande giocatore ma ovviamente Maradona rimane un idolo e in assoluto il più forte di tutti. Veniamo al Chievo. Dopo il pareggio in rimonta al novantesimo di Bergamo il calendario propone Fiorentina, Juventus e Napoli. Sulla carta sfide molto impegnative in cui potrete dire la vostra a patto che? Siamo consapevoli della difficoltà di queste tre partite ma anche sicuri che se riusciremo a giocare con la determinazione dimostrata negli ultimi mesi potremo fare bella figura ma soprattutto ottenere altri buoni risultati. All andata col Napoli abbiamo vinto in trasferta e con la Juve abbiamo perso di misura. Un Chievo che ha quindi le potenzialità per raggiungere l obiettivo della salvezza? Ne ero convinto quando sono arrivato e tanto più oggi. La qualità dell organico è tale da poter centrare il traguardo prefissato. Dopo aver pagato un inizio di stagione in salita la squadra è progredita dimostrando il suo vero valore collocandosi in una posizione di classifica un po più tranquilla anche se non del tutto sicura. Il cammino da fare è ancora lungo. Amici per la pelle Mariano Izco con il suo mastino francese Achille Contro la Juventus nel dicembre hai segnato la rete che ha regalato al Catania una vittoria che a Torino mancava dal 6. Al Chievo l impresa fuori casa finora non è mai riuscita. L unico successo gialloblù sulla Vecchia Signora è datato gennaio al Bentegodi e porta la firma del tuo vecchio amico Sardo. Non sarebbe male se l uno o l altro concedeste il bis Fu il mio primo gol in Serie A. Una felicità indescrivibile. Un altro dei bei ricordi legati a Catania. Mi piacerebbe ripetermi. Sarebbe il modo migliore per entrare anche nella storia del Chievo. Vendita diretta batterie per auto, moto e mezzi pesanti presso MIDAC SpA Viale del Progresso 8 Soave Verona Tutti i giorni feriali con orario di apertura dalle : alle : e dalle : alle : ACQUISTA ON LINE startgrafica.it midacbatteries.com % di sconto su tutti i prodotti esibendo un abbonamento / del Chievo Verona OFFERTA SPECIALE TIFOSI STAGIONE SPORTIVA LIA: SAN ZENO DI CASSOLA (VI) SCHIO (VI) PREGANZIOL (TV) VEDELAGO (TV) AFFI (VR) CHIOPRISVISCONE (UD) CASTENEDOLO (BS) VIADANA (MN) SAN VINCENZO DI GALLIERA (BO) POLONIA: MODLNICA (KRAKÒW) SWADZIM (POZNAN) REP. CECA: RICANY CESTLICE (PRAHA) OG VELKY SPALÌCEK (BRNO) pagina 6 pagina

5 ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero S C O P R I L A N U OVA I M M AGINE C I T R E S N u o v i, b e l l i, c o l o r a t i e s e m p r e p i ù b u o n i! ciak, si gioca! a.c.f. fiorentina Da vittorie straripanti a blackout sorprendenti. L ottovolante viola demolisce l Inter, ferma la Juventus, dilaga in trasferta in Italia come in Europa ma spesso si arena sul più bello. La vittoria sul Palermo ha rilanciato una corsa verso i quartieri alti della classifica dopo le poco brillanti prestazioni in casa con l Empoli e soprattutto il K.O. col Parma. Un dazio pagato anche all impegno continentale e soprattutto alle prolungate assenze di peso, su tutte quella di Giuseppe Rossi. Con l arrivo di Diamanti in prestito dal Guanghzou, Montella beneficia di un elemento in grado di supportare a tutto tondo il fronte d attacco e dunque potrà rimodulare le soluzioni offensive. In attesa del transfer della federazione cinese, le possibili variabili tattiche della formazione gigliata sono dunque legate agli uomini a disposizione. Con un Gomez a corrente alternata, è ipotizzabile un tridente in cui Cuadrado agirà a destra, Babacar al centro e Ilicić a sinistra. Un alternativa meno sbilanciata vede Mati Fernandez al posto dello sloveno, con il modulo che muta dal al. L avversaria come dentro un film all improvviso uno sconosciuto Se il casoneto ha creato qualche disagio all interno del club viola nel corso delle ultime settimane, con il rifiuto da parte del brasiliano di prolungare il proprio rapporto con la Fiorentina, per contro si sono aperte le porte della massima serie ad Anton Tătărușanu, estremo difensore ingaggiato nel corso dell estate scorsa dopo sei stagioni nella Steaua Bucarest e finora utilizzato solo nelle gare di Europa League. Debuttante assoluto in A nella partita di Parma disputata il giorno dell Epifania, anche paolo sacchi se poco noto alle cronache calcistiche italiane, in realtà è un giocatore che vanta un ottimo bagaglio professionale. Nato nel 86, giusto pochi mesi prima dell impresa del connazionale pararigori Helmuth Duckadam nell indimenticabile finale di Coppa dei Campioni tra Steaua e Barcellona, Tătărușanu dal è titolare della nazionale rumena. Alto quasi due metri, eccelle soprattutto sulle palle alte: ora proverà a convincere Montella ad affidargli definitivamente la maglia da titolare. Scopri tutte le ricette su CITRES S.p.A. Via del Giglio, Bovolone (VR) Per il resto, rebus del portiere a parte, con Savić ancora squalificato spazio a Tomović mentre torna arruolabile Gonzalo Rodriguez in una difesa in cui potrebbe accentrarsi Alonso. In linea mediana, gli eccellenti Pizarro e Borja Valero sono i principali candidati per una maglia da titolare. un ragazzo d oro Una recente analisi del Cies, qualificato osservatorio accademico del calcio mondiale, ha collocato Juan Cuadrado tra i primi cinque giocatori più pregiati della serie A italiana. Più che una novità è la riconferma del valore del ventiseienne talento colombiano, portato in Italia dall Udinese e poi consacratosi anche a livello continentale con la Fiorentina. Acquisto più costoso della presidenza Della Valle, al pubblico del Bentegodi non è affatto passata inosservata la sua ultima prestazione contro il Chievo, in cui ha esibito la sua arte pedatoria in maniera esaustiva, dal dribbling ubriacante alla progressione palla al piede che diventa letale quando trova spazi aperti. In grado di giocare con entrambi i piedi e di coprire tutte le posizioni da esterno di fascia, si sta specializzando anche nel ruolo di trequartista, con un netto miglioramento della capacità di andare a rete, anche da lunga distanza. Foto: R. Gandolfi il colore viola Errore di candeggio o nobile decisione? L origine della maglia della Fiorentina è tuttora avvolto nella leggenda. Una cosa è certa: nell anno di fondazione il 6 il club toscano vestiva una divisa a quarti bianco rossi che riprendeva i colori cittadini, per poi passare, nel, all ormai mitico colore viola. In un epoca in cui le lavatrici erano ancora un sogno futurista, testimonianze attribuiscono la colpa o meglio, il merito della mutazione cromatica da ascrivere a un lavaggio sbagliato. Il rosso e il bianco si fusero in viola: il melange scaturito piacque a tal punto da mantenerlo per sempre. Al contrario, a scagionare le lavandaie toscane c è una tesi più nobile che riconduce al Marchese Ridolfi, mecenate dello sport fiorentino, e alla sua dirigenza. La loro cifra culturale induce alcuni a pensare che per una decisione così importante si siano ispirati alla tradizione, al colore legato alla romana Florentia, chiamata così per la presenza dei fiori di giaggiolo. E il giglio trarrebbe origine proprio dal giaggiolo, fiore nobile, dal colore viola. pagina

6 ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero Anders Christiansen Il centrocampista danese è il primo colpo di mercato di gennaio del ChievoVerona dino guerrini serie a tim Turni e classifiche aggiornati al 6// s.s. / ^ giornata 8// Trequartista, playmaker e all occorrenza anche esterno di centrocampo. È Anders Christiansen il primo colpo di mercato di gennaio del direttore sportivo gialloblù Luca Nember, che ha strappato il talentino danese (è nato a Copenaghen l 8 giugno ) alla concorrenza prelevandolo dal Nordsjaelland, dopo una trattativa portata avanti a fari spenti dalla fine del. Cresciuto nel Settore Giovanile del Lyngby, Christiansen esordisce in Prima squadra nel 8 all età di 8 anni. Con il Lyngby, la stagione successiva, ottiene la promozione in Superligaen (la massima serie del campionato danese). Diventa un titolare inamovibile e nelle due successive stagioni si consacra come uno dei giovani calciatori più talentuosi della Danimarca. Non a caso a lui vengono presto affidate le chiavi del centrocampo dell Under danese e nel il Nordsjaelland, fresco vincitore dello scudetto, lo preleva dal Lyngby per rinforzare il reparto di centrocampo. la scheda Nome: Anders Cognome: Christiansen Ruolo: Centrocampista Giorno di nascita: 8 Giugno Luogo di nascita: Copenaghen Esordio in Superligaen: Settembre Lyngby Aalborg Esordio in Nazionale: 8 Novembre Romania Danimarca () Numero di maglia: Con il Nordsjaelland si toglie le prime soddisfazioni europee con una maglia di club: esordisce prima in Champions League, (cinque presenze totali, fra cui spicca anche la doppia sfida con la Juventus durante il girone di qualificazione) e poi in Europa League. Il 8 novembre, infine, arriva anche l esordio con la Nazionale maggiore, quando la Danimarca sfida in trasferta la Romania. Al ChievoVerona indosserà la maglia numero ( Ho sempre avuto il sulle spalle, ma il va benissimo, ha risposto sorridendo Anders prima della firma del contratto nella sede gialloblù). Curiosità: sopra il numero di maglia non comparirà il suo nome per intero, bensì le sue iniziali: AC. L analogia è sin troppo facile. Si tratta delle stesse iniziali che precedono il nome della società del presidente Luca Campedelli. Anders Christiansen è pronto a scrivere una nuova pagina della sua carriera al ChievoVerona. * un punto di penalizzazione squadra punti G V N P RF RS Juventus 8 8 Roma 8 Lazio 8 Napoli Sampdoria 8 Fiorentina 8 6 Genoa 8 6 Milan Inter 8 6 Palermo 8 6 Sassuolo 8 Udinese 8 6 Hellas Verona Torino 8 Empoli ChievoVerona Atalanta 8 8 Cagliari 8 6 Parma* 8 8 Cesena diamo i numeri Sono stati ben 8 i punti raccolti dal ChievoVerona nei gironi d andata delle sue precedenti partecipazioni al torneo di Serie A. Il massimo fu raggiunto all esordio assoluto quando se ne totalizzarono, registrando anche i primati per vittorie () e reti fatte (). In quel / si ottenne anche il miglior piazzamento: un posto quasi imitato l anno seguente ( con punti). Assai simile () fu poi il rendimento del 6, la cui parte ascendente si chiuso in 6^ posizione. Ben le volte in cui i gialloblù virarono a quota : nel / e dal consecutivamente nel gennaio del e del. Bottini soddisfacenti anche nel / (), nel / (idem) e nel / () mentre, dopo le apprensioni delle annate 6/ e / (), il record negativo si registrò nel 8/. Quei punti che non concedevano altro che il penultimo gradino della classifica rendono però appieno l idea della portata di quella salvezza conquistata dalla squadra della Diga. Incontri della ^ giornata Empoli Inter / ore 8 Palermo Roma / ore. Lazio Napoli 8/ ore. Udinese Cagliari 8/ ore Parma Sampdoria 8/ ore ChievoVerona Fiorentina 8/ ore Milan Atalanta 8/ ore Genoa Sassuolo 8/ ore Cesena Torino 8/ ore Juventus Hellas Verona 8/ ore. PROSSIMO TURNO domenica.. Cagliari Sassuolo / ore Inter Torino / ore 8 Lazio Milan / ore. Sampdoria Palermo / ore Juventus ChievoVerona / ore Parma Cesena / ore Hellas Verona Atalanta / ore Fiorentina Roma / ore. Empoli Udinese 6/ ore Napoli Genoa 6/ ore Classifica Marcatori Tevez (Juventus) Icardi (Inter) Menez (Milan), Callejon (Napoli), Higuain (Napoli), Dybala (Palermo) 8 Di Natale (Udinese) Matri (Genoa), Djordjevic (Lazio), Mauri (Lazio), Gabbiadini (Sampdoria), Zaza (Sassuolo) 6 Toni (Hellas Verona), Vidal (Juventus), Honda (Milan), Ljajic (Roma), Thereau (Udinese) Osvaldo (Inter), Anderson (Lazio), Vazquez (Palermo), Cassano (Parma), Eder (Sampdoria), Glik (Torino) Stretta di mano Il presidente Campedelli accoglie Christiansen Ufficiale La firma sul contratto nella sede di via Galvani Mister Maran Con lui il ^ giro di boa in serie A pagina pagina

7 ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero A.C.F. Fiorentina A.C. ChievoVerona Allenatore: Vincenzo Montella Allenatore: Rolando Maran Bardi Francesco Bizzarri Albano Benjamín Seculin Andrea Puggioni Christian Biraghi Cristiano Cesar Boštjan N GIOCATORE ANNO PRESENZE GOL / AMM ESP MIN NAZ N Frey Nicolas Sebastien Gamberini Alessandro Sardo Gennaro 8Zukanović Ervin 6Bellomo Nicola Hetemaj Përparim Izco Mariano Julio 8Mangani Thomas 8Radovanović Ivan Meggiorini Riccardo Paloschi Alberto Pellissier Sergio Schelotto Ezequiel M. 88 NAZ 8 LEZZERINI Luca BIZZARRI Albano Benjamin 86 LUPATELLI Cristiano 8 PUGGIONI Christian 8 NETO Norberto 8 6 BRA TATARUSANU Ciprian 86 ROM SPA SECULIN Andrea DIFENSORI BIRAGHI Cristiano 6 CESAR Bostjan 8 6 SLO DAINELLI Dario FREY Nicolas Sebastien 8 6 FRA GAMBERINI Alessandro 8 6 SARDO Gennaro 8 ZUKANOVIC Ervin 8 BOS 6 BELLOMO Nicola BIRSA Valter 86 SLO CHRISTIANSEN Anders DAN COFIE Isaac 68 GHA 6 HETEMAJ Perparim FIN IZCO Mariano 8 8 MANGANI Thomas 8 8 FRA 8 RADOVANOVIC Ivan 88 SER 8 ALONSO Marcos BASANTA Josè Maria GIGLI Nicolò 6 HEGAZI Ahmed EGI MANCINI Gianluca 6 PASQUAL Manuel 8 8 RICHARDS Micah 88 ING RODRIGUEZ Gonzalo 8 6 RONCAGLIA Facundo 8 SAVIC Stefan 8 MON TOMOVIC Nenad 8 SER AQUILANI Alberto CENTROCAMPISTI BADELJ Milan 8 CRO BORJA VALERO Valero Iglesias 8 6 SPA BRILLANTE Joshua AUS 8 CAPEZZI Leonardo 88 8 COL CUADRADO Juan Guillermo BOTTA Ruben IAKOVENKO Oleksandr 8 UCR LAZAREVIC Dejan 6 SLO ILICIC Josip 88 6 SLO 6 MEGGIORINI Riccardo 6 6 JOAQUIN Sanchez Rodriguez 8 SPA PALOSCHI Alberto 6 KURTIC Jasmin 8 6 SLO PELLISSIER Sergio 6 6 LAZZARI Andrea 8 8 MARIN Mirko 8 GER MATI FERNANDEZ 86 OCTAVIO Merlo Manteca BRA PIZARRO David Marcelo Cortes CIL 6 VAS Juan Manuel 8 6 PER 86 SEN Lazarević Dejan MIN attaccanti Botta Rubén Alejandro ESP CENTROCAMPISTI Cofie Isaac AMM BARDI Francesco 8 Birsa Valter PRESENZE GOL / DIFENSORI Dainelli Dario ANNO PORTIERI PORTIERI GIOCATORE SCHELOTTO Ezequiel Matias Rose passibili di variazioni dovute alle operazioni di calciomercato 88 6 attaccanti ico staff tecn Rolando Maran e Allenator a e in second allenator ori tecnici collaborat preparator C e atletico e atletico preparator a nd co se in er Christian Maran Andrea Tonelli i Lorenzo Squizz llis Roberto De Be Luigi Posenato M Y CM MY CY CMY K BABACAR Khouma BANGU Luzayadio Andy CON 66 BELECK A'Beka Leo CAM BERNARDESCHI Federico EL HAMDAOUI Mounir 8 OLA GOMEZ Mario 8 8 GER PETRICCIONE Jacopo ROSSI Giuseppe 8 pagina

8 ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero PROMO FITNESS AL MESE chievoverona gallery Tutte le foto dei match su renzo udali NUOVO CENTRO FISIOTERAPICO E SPORTIVO AMBULATORI GINNASTICA POSTURALE PISCINA, ACQUAGYM, PREPARTO IN ACQUA FISIOTERAPIA FITNESS, CORSI DI YOGA, FISIOPILATES PALESTRA Rivolgendoti al centro Atlante troverai il medico dello sport, l ortopedico, il fisioterapista, l osteopata, il fisiatra, il posturologo e gli esperti fitness e pilates più qualificati a definire il tuo programma riabilitativo personalizzato o il percorso posturale ideale e ad accompagnarti nelle attività utili a migliorare o ripristinare la tua efficienza motoria. Sarai seguito da un team di grande esperienza nell applicazione delle più moderne tecniche diagnostiche e terapeutiche che, coadiuvato dalla disponibilità delle più avanzate apparecchiature, ti consiglierà la fisioterapia o la ginnastica in palestra più adeguata alle tue esigenze o indicata dal tuo medico. #ChievoTorino A.C. ChievoVerona: Bizzarri, Frey, Dainelli, Cesar, Zukanovic, Schelotto ( st Cofie), Izco, Hetemaj, Birsa ( st Lazarevic), Meggiorini, Paloschi ( st Maxi Lopez). A disposizione: Bardi, Seculin, Sardo, Biraghi, Mangani, Bellomo, Pellissier. Allenatore: Rolando Maran. Torino F.C.: Padelli, Maksimovic, Glik, Gaston Silva, Molinaro ( st Bruno Peres), Vives ( st Benassi), Gazzi, Farnerud, Darmian, Quagliarella, Martinez. A disposizione: Castellazzi, Basha, Bovo, Jansson, Allenatore: Giampiero Ventura. Arbitro: Rosario Abisso di Palermo. Ammoniti: Hetemaj, Meggiorini, Vives, Farnerud #AtalantaChievo Marcatori: st Zappacosta, st Lazarevic Atalanta Bergamasca Calcio: Sportiello, Bellini, Stendardo, Biava, Dramè ( st Del Grosso), Zappacosta, Baselli (8 st Cigarini), Carmona, Moralez, Pinilla (8 st Bianchi), Denis. A disposizione: Frezzolini, Avramov, Scaloni, D Alessandro, Migliaccio, Gomez, Spinazzola, Molina, Boakye. Allenatore: Stefano Colantuono. A.C. ChievoVerona: Bizzarri, Frey, Dainelli, ( st Pellissier) Cesar, Zukanovic, Schelotto ( st Gamberini), Izco, Cofie, Birsa ( st Lazarevic), Paloschi, Meggiorini. A disposizione: Bardi, Seculin, Sardo, Biraghi, Bellomo, Mangani. Allenatore: Rolando Maran. Arbitro: Sebastiano Peruzzo di Schio. Ammoniti: Zappacosta, Dramè, Biava, Bellini. Espulsi: st Bellini per doppia ammonizione Vieni a conoscerci e a visitare il centro: in Atlante sarai sempre accolto con entusiasmo perché tu possa sentirti a tuo agio ed essere motivato ad affrontare il percorso verso il tuo benessere e la tua salute fisica. Atlante S.r.l. Strada Bresciana, Verona Tel recordmen Palle recuperate Dainelli (CHIEVO) Frey (CHIEVO) Glik (TORINO) Passaggi riusciti Glik (TORINO) 6 Izco (CHIEVO) Maksimovic (TORINO) Tiri 6 Meggiorini (CHIEVO) 8 Farnerud (TORINO) Quagliarella (TORINO) recordmen Palle recuperate Stendardo (ATALANTA) Cofie (CHIEVO) 6 Biava (ATALANTA) Passaggi riusciti Cofie (CHIEVO) 6 Bellini (ATALANTA) Moralez (ATALANTA) Tiri 6 Baselli (ATALANTA) Birsa (CHIEVO) Moralez (ATALANTA) pagina pagina

9 ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero c era una volta chievo fiorentina I precedenti tra gialloblù e viola marco sancassani Basta solo un semplice accenno alla Fiorentina che al popolo del Ceo si spalanca un infinito caleidoscopio di emozioni, tutte ovviamente positive, nonostante i diversi rovesci accumulati nel corso degli anni. Nulla infatti può sopravanzare nei cuori e nelle menti dei tifosi clivensi l emozione dello storico debutto in Serie A o il vittorioso punteggio ottenuto poi sul campo e nemmeno la gloria di quel giorno che, seppur inizialmente recepita come occasionale, portava con sé la percezione di aver scritto una pagina storica del calcio italiano. Era il 6 agosto quando D Angelo e compagni ma metaforicamente un intero paese si presentava, grazie a un pallone, all Italia intera. Solo pochi mesi prima il piccologrande Chievo, guidato da Luigi Delneri, si era infatti garantito quel terzo posto tra i cadetti che significava l approdo sul massimo proscenio calcistico nostrano. Mai, prima di allora era stata registrata una simile impresa. L orgoglio della squadra e dei suoi sostenitori si andava così a contrapporre a quel misto di perplessa attesa e curiosa simpatia proveniente dal resto dello Stivale pallonaro. Quello che poi successe è storia risaputa ma è inevitabile non rimarcare ogni volta la prestazione dei gialloblù e le reti con cui Simone Perrotta e Massimo Marazzina strapparono il meritato risultato e gli sportivi applausi del pubblico dell Artemio Franchi accorso per celebrare il.mo compleanno della propria squadra. Dopo il del ritorno (svantaggio iniziale a opera di Nuño Gomez, sorpasso garantito dal duo CoriniD Anna e pareggio ospite in extremis di Adriano) per il Chievo fu viola pesto con ben otto sconfitte consecutive (+ una in Coppa Italia per bissata lo scorso anno per nella medesima manifestazione). Ciò non toglie che, più recentemente, il Chievo Verona seppe centrare esiti tanto prestigiosi quanto utili ai fini della salvezza. Così fu a giornate dal termine del torneo Al volo Un tentativo di Alberto Paloschi nella sfida dello scorso campionato quando i goal in trasferta di Pellissier e Sardo (e il rigore parato da Sorrentino a Vargas) mandarono il Chievo di Di Carlo a + sulla terz ultima; così fu quando, due stagioni più tardi, la compagine della Diga si aggiudicò entrambi i confronti ( Rigoni al Bentegodi e con lo stesso centrocampista e una stoccata di Pellissier a Firenze) garantendosi 6 preziosissimi punti per il mantenimento della categoria. A questi seguì poi il pareggio interno del.. deciso dalle prodezze di Théréau al del primo tempo e di Rodriguez ses santa secondi dopo. All aneddotica dei precedenti appartengono poi entrambi i confronti della stagione 6. Il primo, disputato il febbraio sul neutro di Perugia per squalifica del terreno fiorentino e terminato, fece registrare grazie a un tiro franco di Andrea Zanchetta fece registrare la. ma marcatura di un giocatore chievoveronese in Serie A, quello del ritorno (), datato maggio, portò in dote la seconda qualificazione alla Coppa UEFA, tramutatasi dopo le decisioni della Giustizia Sportiva in preliminari di Champions League. Foto: R. Gandolfi ristorante Dossobuono (VR) Via Cavour, Tel. 8 Chiuso il mercoledì pagina 6 ristorante

10 ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero un pullman da champions Presentato mercoledì a Veronello l accordo quinquennale tra Pasqualini e il ChievoVerona dino guerrini L ACCORDO La Pasqualini Srl partner del Gruppo Simet SpA azienda di autolinee nazionali e internazionali leader nel suo settore è OFFICIAL TEAM BUS del ChievoVerona. ChievoVerona e Pasqualini hanno firmato un accordo quinquennale. Il logo della Pasqualini, inoltre, comparirà anche sui led pubblicitari a bordo campo, perché l accordo fra le società prevede un contratto di sponsorship che l azienda veronese ha stipulato con grande interesse, in un azione di comarketing che rafforza il valore e l impegno professionale di entrambi i marchi. Tra i più soddisfatti dell accordo Gerardo Smurra, presidente della Pasqualini Srl: Questo progetto avviato insieme al ChievoVerona è molto ambizioso. Siamo onoratissimi di essere un squadra nella squadra. Crediamo moltissimo in questa iniziativa che darà lustro a Verona e a tutto il Veneto. IL NUOVO PULLMAN Nero, imponente, con lo stemma del Cangrande della Scala su fondo gialloblù e accanto quello del capoluogo scaligero. È un bus Pasqualini quello sul quale si sposteranno per le trasferte del campionato di Serie A i giocatori del ChievoVerona. Per dare forma e colore al mezzo l azienda storica veronese ha affidato alla ditta Carminati HiFi di Sedrina (BG) la personalizzazione dell allestimento dotato di ogni confort: sedili in pelle extralarge, portaabiti, televisori con sistema satellitare, tavolini e zona cucina completa di frigorifero, freezer e microonde, macchina da caffè, due zone living e due posti trasformabili in lettino per accogliere eventuali giocatori infortunati. Il tutto per garantire agli atleti trasferte nella massima comodità e in piena sicurezza. pagina 8 pagina

11 ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero presenta IL MARCHIO DI GARANZIA i futuri tecnici studiano a veronello dino guerrini Due giorni di corso a Veronello, casa del ChievoVerona, per vedere da vicino come lavora mister Rolando Maran insieme al suo staff tecnico. Martedì e mercoledì scorso il quartier generale gialloblù ha ospitato la quarta settimana di lezioni del corso Master per l abilitazione ad Allenatori professionisti di Prima categoria UEFA Pro, indetto dal Settore Tecnico della Federcalcio e organizzato dalla Scuola allenatori diretta da Renzo Ulivieri. Durante i due giorni i corsisti hanno svolto lezioni di teoria nella sala riunioni dell Hotel Veronello, e hanno assistito agli allenamenti sul campo. Al corso hanno partecipato tra gli altri i seguenti allenatori: Roberto Baronio, Maurizio Ganz, Gianluca Grassadonia, Alessandro Nesta, Paolo Nicolato, Pasquale Padalino, Davide Possanzini. A lezione Mister Rolando Maran si confronta con i futuri allenatori. Ex gialloblù Roberto Baronio saluta il presidente Luca Campedelli. Lo troverai su tutti i prodotti Paluani: sarà il vero distintivo di riconoscimento della qualità delle materie prime che utilizziamo e del nostro rispetto per l'ambiente. Scopri le nostre videoricette sempre nuove e condividile con gli amici su paluani.tv scarica l app Paluani Oggi per noi. Domani per i nostri figli! In campo I corsisti seguono l allenamento preparato dal tecnico gialloblù. Campioni Sergio Pellissier al fianco di Nicolato, Nesta, Baronio e Ganz. pagina pagina

12 ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero ChievoVerona vs Fiorentina Serie A TIM / giornata numero è sempre primavera Gemelli diversi: Luca e Michelangelo Bertoldi raccontano la loro avventura nel Settore Giovanile In questa puntata di è sempre Primavera andiamo a conoscere Michelangelo e Luca Bertoldi, protagonisti della storica vittoria dello scudetto primavera della scorsa stagione. I due, che quest anno stanno trovando ancora maggior spazio, nonostante lo stesso cognome non sono fratelli ma sono accomunati da grandi ambizioni. )Chi ti ha trasmesso la passione per il calcio? LB: La passione per il calcio me la ha trasmessa mio cugino il quale giocava nella squadra del paese. MB:Ho iniziato a giocare fin da piccolo e mi è subito piaciuto questo sport. Poi spesso fin da bambino andavo allo stadio con mio nonno,mio fratello e mio papà a vedere il Chievo. riccardo bazzoni )In questi anni al Chievo hai cambiato vari allenatori.a chi di loro sei più legato? LB: Tutti gli allenatori che ho avuto in questi anni mi hanno dato degli insegnamenti utili per aiutarmi ad crescere non solo calcisticamente ma anche come persona. MB:Penso che ogni allenatore che ho avuto mi abbia insegnato qualcosa che mi ha fatto crescere. Ricordo il legame che avevo con il mister Margotto... Che ha insistito nel cambiarmi ruolo e credeva molto in me. )Quale è stato il momento più bello qui al Chievo? LB:il momento piu bello è stato sicuramente la vittoria del campionato primavera MB:Senza dubbio la vittoria al campionato italiano l anno scorso. Ma ricordo anche la partecipazione alle fasi finali dei giovanissimi nazionali e tutti i vari tornei lontano da casa. )E quello più brutto? LB:sempre lo stesso anno perché anche se convocato non sono mai riuscito a giocare. MB:Il più brutto penso sia stato l infortunio che ho avuto quest anno che mi ha tenuto fermo per / mesi )Quale è stato il segreto della cavalcata che vi ha portato al titolo l hanno scorso? LB:la grande determinazione e la voglia di vincere. MB:l unione di squadra..un gruppo unito ma soprattutto credere nelle nostre potenzialità. Michelangelo Bertoldi Centrale difensivo 6)Tornando invece ai giorni nostri..dove può arrivare quest anno la Primavera? LB:quest anno la squadra è cambiata molto ma sicuramente possiamo raggiungere buoni risultati. MB:È una squadra completamente nuova,con tanti allievi, ma possiamo fare bene come abbiamo fatto fino ad ora. Ovviamente si punta alle fasi finali. Perché le qualità ci sono ma dobbiamo credere più in noi stessi ed essere più aggressivi. )A quale calciatore ti ispiri?chi è il tuo idolo? LB: il mio idolo fin da piccolo è sempre stato Alessandro Del Piero. MB:Nel mio ruolo quello che seguo di più è Sergio Ramos 8)Tifi o simpatizzi per qualche squadra? LB:simpatizzo per la Juventus MB:Fin da piccolo ho sempre tifato Chievo, ancora prima di iniziare a giocare in questa squadra. )Ti interessi di alti sport oltre al calcio? LB:no MB:mi piacciono più o meno tutti gli sport )In che squadra ti piacerebbe giocare in futuro? Luca Bertoldi Terzino sinistro LB:il mio sogno è quello di giocare nella juventus. MB:Sarebbe meglio una squadra all estero tipo Inghilterra o Spagna. Ma non importa la squadra, spero di arrivare il più in alto possibile. )Quanto è difficile giocare ad alti livelli e mantenere un rendimento scolastico all altezza? LB:quest anno per me risulta molto difficile mantenere un rendimento buono a scuola dato il grande impegno calcistico che mi porta a stare fuori casa dalle alle : limitanto il tempo per lo studio. MB:Non è semplicissimo, ci vuole tanto sacrificio,tanta pazienza e tanta voglia di fare. Dopo scuola vado subito all allenamento, dopo allenamento torno a casa,ceno e poi studio alla sera. Quest anno avrò anche gli esami di quinta superiore. Sarà più difficile ma spero di riuscirci come ho sempre fatto fino ad adesso! )Come gestisci il tuo tempo libero? LB:Nel tempo libero sto con la mia famiglia o esco con gli amici MB:Gli unici giorni liberi sono dopo pranzo fuori da scuola prima di allenamento,il sabato sera dopo la partita e la domenica. In quei giorni e in quei momenti cerco di stare con la famiglia ma soprattutto con gli amici per staccare un po dalla solita routine calcio scuola pagina Senza titolo // 8: pagina

13

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche Parte Prima Il censimento del calcio italiano Sezione 1 Statistiche 17 La Federazione Italiana Giuoco Calcio Settori Settore tecnico Settore Giovanile e Scolastico Società 14.90 di cui: Professionistiche

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO M A G A Z I N E PRINCIPI BASE DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO w w w. a l l f o1 o t b a l l. i t IL TUTOR MARIO BERETTA 1959 Milano, è ex calciatore e attuale allenatore professionista. Diplomato Isef e

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE

LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE La programmazione nel settore giovanile P R O G R E S S I O N I D I D A T T I C H E, S

Dettagli

SALAH VERA GLORIA? ADESSO O MAI PIÙ. Contro la Dinamo Kiev la Fiorentina si gioca tutta la stagione

SALAH VERA GLORIA? ADESSO O MAI PIÙ. Contro la Dinamo Kiev la Fiorentina si gioca tutta la stagione ADESSO O MAI PIÙ MARIO GOMEZ STASERA PUÒ RISCATTARE LA SUA ESPERIENZA IN MAGLIA VIOLA IL PUNTO FIRENZE GIOVEDÌ 23 APRILE 2015 WWW.METRONEWS.IT Mohamed Salah è l uomo del momento in casa gigliata, dai suoi

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Una Grande Famiglia per il Volley

Una Grande Famiglia per il Volley Una Grande Famiglia per il Volley il Notiziario della Settimana n.30 di lunedì 18 Maggio 2015 SOMMARIO : : Campionato Nazionale: Terminato!! : Campionato Regionale: 30a giornata pag.2,3 : Campionato Provinciale:

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto La Milano che (non) vorrei... 13 aprile 2014 Anche per oggi suona la campanella che annuncia la fine delle lezioni! Insieme ai miei compagni di

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n.

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n. INDICE pag. FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY PREMESSA 3 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA Under 14/12/10/ 8/ 6 TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5 TABELLA RIASSUNTIVA n. 2 6 REGOLAMENTO U14 8 REGOLAMENTO U12

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA ultati ECCELLENZA - GIRONI - Girone UNICO R 5 A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - ATLETICO GROSSETO 2012 1-1 R 6 GAVORR TIRRENO CARRELLI SER - C.C. e SPORT POLVEROSA 1-2 Squadra P.Ti G V N P RF RS DR CD Pen

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

SOGGETTO PROMOTORE RCS Mediagroup SpA divisione Quotidiani- con sede in via Rizzoli 8 20132 Milano (di seguito: Promotore )

SOGGETTO PROMOTORE RCS Mediagroup SpA divisione Quotidiani- con sede in via Rizzoli 8 20132 Milano (di seguito: Promotore ) REGOLAMENTO ART.11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001,430 CONCORSO A PREMI DENOMINATO MAGIC+3 CAMPIONATO 2014-2015 PROMOSSO DALLA SOCIETA RCS MEDIAGROUP SPA MILANO CL 410/2014 SOGGETTO PROMOTORE RCS Mediagroup SpA

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

1 von 6 04.02.2012 18:49

1 von 6 04.02.2012 18:49 1 von 6 04.02.2012 18:49 Serie A Calendario Classifica Statistiche Squadre Alleghe Asiago Bolzano Cortina Fassa Pontebba Ritten Sport Valpellice Val Pusteria Vipiteno Serie A2 Classifica A2 Serie C Serie

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO Che cos è la Convenzione Onu sui diritti dei bambini? La Convenzione sui diritti dei bambini è un accordo delle

Dettagli

FULGOR ACADEMY 2014-15

FULGOR ACADEMY 2014-15 PRIMI CALCI 2009-2010 OBIETTIVI: Conoscenza del proprio corpo (giochi ed esercizi coordinativi) Rispetto delle regole e del gruppo di cui si fa parte Conoscenza del pallone Capacità di eseguire un gesto

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ALTRE DISPOSIZIONI

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ALTRE DISPOSIZIONI ALTRE DISPOSIZIONI Vengono di seguito fornite le informazioni relative a: campo di gioco attrezzature controlli preliminari modulo CAMP3 componenti delle squadre assenza della squadra o degli Ufficiali

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Poco tempo dopo la sua costituzione, promossa dalle Generali nel 1890, l Anonima

Poco tempo dopo la sua costituzione, promossa dalle Generali nel 1890, l Anonima Boccasile e altri 110 L ANONImA GrANDINE NEGLI ANNI trenta Nella pagina a fronte, dall alto in senso orario: manifesto con disegno di Ballerio (1935); calendario murale e manifesto con illustrazione di

Dettagli

Guida ai Circoli professionali del Rotary

Guida ai Circoli professionali del Rotary Guida ai Circoli professionali del Rotary Rotary International Rotary Service Department One Rotary Center 1560 Sherman Avenue Evanston, IL 60201-3698 USA www.rotary.org/it 729-IT (412) Introduzione ai

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

R. Giocatore Squadra P propr mvoto mgoal m.a/e fmed Crv P RUBINHO Palermo Ambrosiana F. 4 P MIRANTE Parma Ambrosiana F. 1 P BRICHETTO Palermo

R. Giocatore Squadra P propr mvoto mgoal m.a/e fmed Crv P RUBINHO Palermo Ambrosiana F. 4 P MIRANTE Parma Ambrosiana F. 1 P BRICHETTO Palermo P RUBINHO Palermo Ambrosiana F. 4 P MIRANTE Parma Ambrosiana F. 1 P BRICHETTO Palermo Ambrosiana F. 0 D BOCCHETTI Genoa Ambrosiana F. 5 D CASSANI Palermo Ambrosiana F. 5 D SANTON Inter Ambrosiana F. 5

Dettagli

QUALE MATEMATICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA. Scuola dell Infanzia Don Milani Anni 2006/2007/2008 Ins. Barbara Scarpelli

QUALE MATEMATICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA. Scuola dell Infanzia Don Milani Anni 2006/2007/2008 Ins. Barbara Scarpelli QUALE MATEMATICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA Scuola dell Infanzia Don Milani Anni 2006/2007/2008 Ins. Barbara Scarpelli ESPERIENZE MATEMATICHE A PARTIRE DA TRE ANNI QUALI COMPETENZE? L avventura della matematica

Dettagli

UEFA EUROPA LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA

UEFA EUROPA LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA UEFA EUROPA LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA Liverpool FC Anfield - Liverpool Giovedì, 19 febbraio 2015 21.05CET (20.05 ora locale) Sedicesimi di finale, Andata Beşiktaş JK Ultimo aggiornamento

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

SCHEMA SETTIMANA TIPO CON TRE SEDUTE DI ALLENAMENTO

SCHEMA SETTIMANA TIPO CON TRE SEDUTE DI ALLENAMENTO U.S. ALESSANDRIA CALCIO 1912 SETTORE GIOVANILE ALLENAMENTO PORTIERI SCHEDA TIPO DELLA SETTIMANA ALLENATORE ANDREA CAROZZO GRUPPO PORTIERI STAGIONE 2009/2010 GIOVANISSIMI NAZIONALI 1995 ALLIEVI REGIONALI

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO Come effettuare il monitoraggio dei nostri allenamenti? Spesso è difficile misurare il livello di sforzo di una particolare gara o sessione di allenamento. Come vi sentite?

Dettagli

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni PIANO DI L ETTURA IL LUNEDÌ SCOMPARSO Silvia Roncaglia Dai 5 anni Illustrazioni di Simone Frasca Serie Arcobaleno n 5 Pagine: 34 (+ 5 di giochi) Codice: 978-88-384-7624-1 Anno di pubblicazione: 2006 L

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

programmazione didattica modulo 1 OBIETTIVI PRINCIPALI DEL MESE: FATTORE TECNICO-COORDINATIVO: passaggio/ricezione colpire la palla al volo

programmazione didattica modulo 1 OBIETTIVI PRINCIPALI DEL MESE: FATTORE TECNICO-COORDINATIVO: passaggio/ricezione colpire la palla al volo Schede operative categoria Esordienti CATEGORIA ESORDIENTI società: istruttore: stagione sportiva: RICORDATI CHE In questo mese inizia l attività didattica programmata dopo che nel periodo precedente si

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI

IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI DAGLI AMATORI AI PROFESSIONISTI DI FATTO ATTRAVERSO LO STUDIO DELLE SOCIETÀ CALCISTICHE a cura di MATTEO SPERDUTI 2 0 1 5 INDICE ACRONIMI E ABBREVIAZIONI......

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Pensieri per un genitore che non c è

Pensieri per un genitore che non c è Campus AIPD - Formia 16-22 giugno 2013 Pensieri per un genitore che non c è In questo Campus mi sembra di essere fuori dal mondo, perché qui la normalità è avere un figlio con la sdd... sono i fratelli

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette )

Regolamento Nazionale Specialità POOL 8-15 ( Buche Strette ) Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette ) SCOPO DEL GIOCO : Questa specialità viene giocata con 15 bilie numerate, dalla n 1 alla n 15 e una bilia bianca (battente). Un giocatore dovrà

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli