a. il pagamento da parte di Nomura dei complessivi flussi di cassa genarati dal portafoglio di debito del Comune di Civitavecchia.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "a. il pagamento da parte di Nomura dei complessivi flussi di cassa genarati dal portafoglio di debito del Comune di Civitavecchia."

Transcript

1 Nta sui derivati allegata al bilanci ai sensi dall art. 62 del d.l. 112/2008 Ai sensi della nrma di legge in ggett si evidenzia che, attualmente, il cmune di Civitavecchia ha in essere tre perazini finanziarie. 1\ - Infrmazini sui cntenuti fndamentali dei cntratti. Il Cmune di Civitavecchia ha attualmente in essere tre perazini in prdtti derivati, di seguit si riprtan le caratteristiche delle single perazini. A) SWAP 2003 Il Cmune di Civitavecchia, in data 27 giugn 2003, ha effettuat cn Nmura un cntratt derivat definit Swap. Il cntratt si articla in due sezini (Tranche): 1) Nella Tranche A si prevede la neutralizzazine dell perazine in derivati precedentemente sttscritta cn Credit Italian attravers un perazine definita tecnicamente Mirrr Swap. L perazine, a partire dal 31 dicembre 2002, prevede quant segue: a. il pagament da parte di Nmura di flussi di cassa per interessi a tass fiss (Fixed Amunt 1) equivalenti a quant dvut dal Cmune di Civitavecchia al Credit Italian in virtù del cntratt Swap precedente; b. il pagament da parte del Cmune di Civitavecchia di flussi di cassa per interessi a tass fiss (Fixed Amunt 2) equivalenti a quant ricevut dal Credit Italian in virtù del cntratt Swap precedente;

2 2) Nella Tranche B si rimdula cmpletamente il debit del Cmune di Civitavecchia in essere alla data di rinegziazine. L perazine, a partire dal 31 dicembre 2002, prevede quant segue: a. il pagament da parte di Nmura dei cmplessivi flussi di cassa genarati dal prtafgli di debit del Cmune di Civitavecchia. In particlare: i. Gli interessi a tass fiss e le qute capitali (Fixed Amunts) su un debit iniziale di , crrispndente al ttale del debit a tass fiss del Cmune alla data. ii. Gli interessi a tass variabile, indicizzati al parametr ministeriale, e le relative qute capitali (Flating Amunts 1) su un debit iniziale di 6,950,590.01, crrispndente al ttale del debit a tass variabile del Cmune alla data. b. il pagament da parte del Cmune di Civitavecchia di nuvi flussi di cassa predefiniti nel cntratt Swap. In particlare: i. Gli interessi determinati sulla base di un tass variabile strutturat (Flating Amunts 2) su un debit iniziale di ,06 (pari al 50% del debit cmplessiv) e nuve qute capitali. Il tass variabile strutturat si articla cme segue: 1. Per tassi Euribr 12 mesi, fissati cinque girni lavrativi antecedenti la data fine del semestre di riferiment, maggirati del 1,10% (la smma csì ttenuta è definita Strike Rate) risultanti inferiri ad un tass fiss definit Strike Flr, in tal cas il Cmune paga un tass fiss del 5,60%. 2. Nel cas cntrari il Cmune paga il tass variabile dat dall indice Euribr 12 mesi, fissati cinque girni lavrativi antecedenti la data fine del semestre di riferiment, maggirat del 1,10%. ii. Gli interessi definiti sulla base di un tass fiss strutturat (Flating Amunts 3) su un debit iniziale di ,06 (pari al 50% del

3 debit cmplessiv) e nuve qute capitali. Il tass fiss strutturat si articla cme segue: 1. qualra il tass Euribr 12 mesi, fissat cinque girni lavrativi antecedenti la data fine del semestre di riferiment, risulti inferiri ad un tass fiss definit Strike Flr, il Cmune paga un tass fiss del 6,25%; 2. qualra il tass Euribr 6 mesi, fissat cinque girni lavrativi antecedenti la data fine del semestre di riferiment, risulti superire ad un tass fiss definit Strike Cap, il Cmune paga l indice Euribr 12 mesi maggirat del 1,90%. 3. Nella cndizine restante il Cmune paga un tass fiss definit cntrattualmente (Fixed Rate) e crescente nel temp. La base di calcl di riferiment degli interessi pagati da Nmura nella Tranche B è sempre uguale a 30/360, mentre la base di calcl degli interessi pagati da nella Tranche B è sempre uguale a Act/360. Inltre il cntratt Swap prevede un fluss di cassa a prnti, definit Up Frnt, a favre del Cmune di Civitavecchia per un valre di ,28. B) SWAP Il Cmune di Civitavecchia, in data 02 agst 2004, ha sttscritt cn Nmura un cntratt derivat del tip Swap cn Digital Cllar. Il derivat prevede cme sttstante una recente emissine bbligazinaria (B.O.C) a tass variabile per un imprt nminale iniziale di L perazine Swap presenta le seguenti caratteristiche: - Data inizi: , Scadenza:

4 - Nzinale: sggetta ad ammrtament. - La banca paga al Cmune, cn cadenza semestrale, gli interessi a tass variabile (base di calcl: Act/360) dat dall indice Euribr 6 mesi, fissat due girni lavrativi antecedenti la data inizi del semestre di riferiment, maggirat del 0,17%. - Il Cmune paga alla Banca, cn cadenza semestrale, gli interessi a tass variabile strutturat (base di calcl: Act/360). Il tass variabile strutturat si articla cme segue: Per tassi Euribr 6 mesi, fissati venti girni lavrativi antecedenti la data fine del semestre di riferiment, risultanti inferiri ad un tass fiss definit Strike Flr, si paga un tass fiss pari all Strike Flr + 1,42%. Per tassi Euribr 6 mesi, fissati venti girni lavrativi antecedenti la data fine del semestre di riferiment, risultanti superiri ad un tass fiss definit Strike Cap, si paga un tass fiss pari all Strike Cap + 1,42%. Nel cas restante il Cmune paga un tass variabile pari all indice Euribr 6 mesi fissat venti girni lavrativi antecedenti la data fine del semestre di riferiment senza spread. C) SWAP In data 20 dicembre 2005 Il Cmune di Civitavecchia ha sttscritt cn Nmura un cntratt derivat del Tip Swap Cllar cn Digital Flr. Il derivat prevede cme sttstante una recente emissine bbligazinaria (B.O.C.) a tass variabile per un imprt nminale iniziale di L perazine di Swap sttscritta presenta le seguenti caratteristiche: - Data inizi: , Scadenza: Nzinale: sggetta ad ammrtament. - La banca paga al Cmune, cn cadenza semestrale, gli interessi a tass variabile (base di calcl Act/360) dati dall indice Euribr 6 mesi, fissat due girni lavrativi antecedenti la data inizi del semestre di riferiment, maggirat del 0,085%.

5 - Il Cmune paga alla Banca, cn cadenza semestrale, gli interessi a tass variabile strutturat (base di calcl Act/360). Il tass variabile strutturat si articla cme segue: Per tassi Euribr 6 mesi, fissati due girni lavrativi antecedenti la data inizi del semestre di riferiment, risultanti inferiri ad un tass fiss definit Strike Flr, si paga un tass fiss pari all Strike Flr + 0,60%. Per tassi Euribr 6 mesi, fissati due girni lavrativi antecedenti la data inizi del semestre di riferiment, risultanti superiri ad un tass fiss definit Strike Cap, si paga un tass fiss pari all Strike Cap. Nel cas restante si paga un tass variabile pari all indice Euribr 6 mesi fissat due girni lavrativi antecedenti la data inizi del semestre di riferiment senza alcuna maggirazine.

6 2- Eventi finanziari di particlare rilevanza: Ann In data 31 dicembre 2013 i cntratti Swap sttscritti presentavan un valre di mercat 1 cmplessivamente pari a ,67, negativi per il Cmune di Civitavecchia. L indice Euribr 6 mesi in data 31 dicembre 2013 è stat fissat al 0,389%. TABELLA 1: MARK TO MARKET Cntratt Cntrparte Data di fine Nzinale Mark t Market Cash Flw Sw ap 2003 Nmura Internatinal 31/12/ , ,17 Digital Sw ap 2004 Nmura Internatinal 26/07/ , ,10 Digital Sw ap 2005 Nmura Internatinal 30/11/ , ,40 ttal , ,67 Le cndizini di instabilità macrecnmiche e gli interventi da parte delle autrità plitiche e mnetarie hann determinat, nel crs del 2014, una riduzine dei tassi di mercat di riferiment a medi e lung termine (Swap) e dei tassi di mercat a breve perid (Euribr). Per esempi, l indice Euribr 6 mesi in data 31 dicembre 2014 è stat fissat al 0,171%. GRAFICO 1: ANDAMENTO EURIBOR 6 MESI E TASSO SWAP 5 ANNI Tale situazine di mercat ha cmprtat dei differenziali di flussi di cassa scambiati nel 2014 negativi e un peggirament dei mark t market delle perazini Swap. 1 Nel valre di mercat indicat si includn i differenziali da scambiare in data

7 TABELLA 2: DIFFERENZIALI SCAMBIATI NEL Esercizi 2014 Sw ap 2003 Sw ap 2004 Sw ap 2005 Ttale gennai , ,01 febbrai 0,00 marz 0,00 aprile 0,00 maggi , ,65 giugn , ,58 lugli , ,02 agst 0,00 settembre 0,00 ttbre 0,00 nvembre , ,25 dicembre , ,34 ttal , , , ,85 TABELLA 3: MARK TO MARKET Cntratt Cntrparte Data di fine Nzinale Mark t Market Cash Flw Sw ap 2003 Nmura Internatinal 31/12/ , ,31 Digital Sw ap 2004 Nmura Internatinal 26/07/ , ,04 Digital Sw ap 2005 Nmura Internatinal 30/11/ , ,01 ttal , ,36 2 Si tratta di flussi netti pagati dal Cmune.

Banca Popolare FriulAdria Spa

Banca Popolare FriulAdria Spa INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Pplare FriulAdria S.p.A. Sede legale: Piazza XX settembre 2, 33170 Prdenne Iscritta all Alb delle Banche al n. 5391 - Scietà sggetta all attività di direzine e crdinament

Dettagli

Nota sui derivati allegata ai sensi dall art. 62 del d.l. 112/2008

Nota sui derivati allegata ai sensi dall art. 62 del d.l. 112/2008 Nota sui derivati allegata ai sensi dall art. 62 del d.l. 112/2008 1 Obiettivi delle Operazioni Swap. Le operazioni Swap sottoscritte dal Comune di Campi Bisenzio, del tipo Interest Rate Swap Plain Vanilla,

Dettagli

MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ABITAZIONE PRINCIPALE. SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA all'01/03/2016

MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ABITAZIONE PRINCIPALE. SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA all'01/03/2016 MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ABITAZIONE PRINCIPALE SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA all'01/03/2016 (in ttemperanza alle Dispsizini di Vigilanza della Banca d Italia Dispsizini di trasparenza ai sensi del

Dettagli

Nota sui derivati allegata ai sensi dall art. 62 del d.l. 112/2008

Nota sui derivati allegata ai sensi dall art. 62 del d.l. 112/2008 Nota sui derivati allegata ai sensi dall art. 62 del d.l. 112/2008 1 Obiettivi delle Operazioni Swap. Le operazioni Swap sottoscritte dal Comune di Campi Bisenzio, del tipo Interest Rate Swap Plain Vanilla,

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DI OFFERTA

CONDIZIONI DEFINITIVE DI OFFERTA BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di Emittente del Prgramma di fferta al pubblic e/ di qutazine di investment certificates denminati AUTOCALLABLE STEP E AUTOCALLABLE STEP DI TIPO QUANTO e AUTOCALLABLE

Dettagli

Si informa che sono in corso di spedizione le basi di calcolo per l autoliquidazione 2014/2015, con il relativo prospetto aggiornato.

Si informa che sono in corso di spedizione le basi di calcolo per l autoliquidazione 2014/2015, con il relativo prospetto aggiornato. 4 cembre 2014, n. 7803 utliquidazine 2014/2015. Prspett "Basi calcl premi" Si infrma che sn in crs spezine le basi calcl per l autliquidazine 2014/2015, cn il relativ prspett aggirnat. Si ricrda che cn

Dettagli

Area Finanza di Assolombarda 0258370.309/704 e-mail fin@assolombarda.it 1

Area Finanza di Assolombarda 0258370.309/704 e-mail fin@assolombarda.it 1 Allegat 1 Indice Smbilizz crediti Pr Slvend pag. 1 Smbilizz crediti Pr Slut pag. 3 Maturity pag. 5 Tabella e cndizini di favre per gli assciati pag. 7 PRO SOLVENDO Caratteristiche del prdtt I servizi di

Dettagli

1 - Informazioni sui contenuti fondamentali dei contratti.

1 - Informazioni sui contenuti fondamentali dei contratti. Comune di Prato - Relazione al rendiconto della gestione 2011 Allegato alla relazione tecnica del responsabile dei servizi finanziari Nota sui derivati allegata al bilancio ai sensi dall art. 62 del d.l.

Dettagli

ACCORDO ENEL.SI BANCA POPOLARE DI MILANO PER IL FINANZIAMENTO DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

ACCORDO ENEL.SI BANCA POPOLARE DI MILANO PER IL FINANZIAMENTO DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI CREDITO FOTOVOLTAICO PRIVATI Privati che intendn acquistare un impiant ftvltaic a seguit di nuva cstruzine di rifaciment ttale di ptenziament di un impiant preesistente. Caratteristiche del finanziament:

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DI OFFERTA

CONDIZIONI DEFINITIVE DI OFFERTA BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di Emittente del Prgramma di fferta al pubblic e/ di qutazine di investment certificates denminati AUTOCALLABLE STEP E AUTOCALLABLE STEP DI TIPO QUANTO e AUTOCALLABLE

Dettagli

MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ABITAZIONE PRINCIPALE. SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA all'01/07/2016

MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ABITAZIONE PRINCIPALE. SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA all'01/07/2016 MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ABITAZIONE PRINCIPALE SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA all'01/07/2016 (in ttemperanza alle Dispsizini di Vigilanza della Banca d Italia Dispsizini di trasparenza ai sensi del

Dettagli

COMUNE DI BAGNACAVALLO (Provincia di Ravenna)

COMUNE DI BAGNACAVALLO (Provincia di Ravenna) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI MUTUI AGEVOLATI FINALIZZATI ALL ACQUISIZIONE DELLA PRIMA CASA A BAGNACAVALLO Art. 1 - Premessa Il Cmune di Bagnacavall pne in essere azini finalizzate a favrire l increment

Dettagli

Barometro Minibond. Evoluzione del mercato dei Minibond in Italia. Principali indicatori al 31 ottobre 2014

Barometro Minibond. Evoluzione del mercato dei Minibond in Italia. Principali indicatori al 31 ottobre 2014 Barmetr Minibnd Evluzine del mercat dei Minibnd in Italia Principali indicatri al 31 ttbre 2014 Schl f Management Il punt sul mercat Minibnd al 31 ttbre 2014 Nel mercat dei Minibnd in Italia, il cntrvalre

Dettagli

FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO

FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO L articl 11.1 del Band di invit a presentare Prgetti di Ricerca Industriale e Svilupp Sperimentale nei settri strategici di Regine Lmbardia

Dettagli

SINTESI DEL PROGRAMMA

SINTESI DEL PROGRAMMA SINTESI DEL PROGRAMMA Qualra l Stat Membr interessat nn abbia ancra recepit le mdifiche intrdtte dalla Direttiva 2010/73/UE alle infrmazini richieste nella Sintesi (la Direttiva 2010 a mdifica della DP

Dettagli

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA Reglament della negziazine delle azini, dei diritti d'pzine, delle bbligazini cnvertibili e cum warrant di BPAA Apprvat dal Cnsigli di amministrazine del 19 settembre 2014 1 Dcument apprvat, nella sua

Dettagli

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI Centr Nazinale per l infrmatica nella Pubblica Amministrazine Allegat 2c alla lettera d invit LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI GARA A PROCEDURA RISTRETTA N. 1/2006 PER L AFFIDAMENTO, NEL RISPETTO DEL D.LGS.

Dettagli

SPECIFICA TECNICA. Fornitura di cancelleria, carta per ufficio, consumabili per stampanti, buste e biglietti da visita

SPECIFICA TECNICA. Fornitura di cancelleria, carta per ufficio, consumabili per stampanti, buste e biglietti da visita SPECIFICA TECNICA Edizine ttbre 2015 Frnitura di cancelleria, carta per uffici, cnsumabili per stampanti, buste e biglietti da visita Acea SpA - Acquisti e Lgistica INDICE 1 OGGETTO DEL CONTRATTO E DESCRIZIONE

Dettagli

LETTERA DI INVITO. Oggetto: Progetto di. Realizzazione di opere di urbanizzazione. Invito a gara d appalto. Richiesta di offerta.

LETTERA DI INVITO. Oggetto: Progetto di. Realizzazione di opere di urbanizzazione. Invito a gara d appalto. Richiesta di offerta. LETTERA DI INVITO ALLEGATO 6) Spett.le impresa Oggett: Prgett di. Realizzazine di pere di urbanizzazine. Invit a gara d appalt. Richiesta di fferta. Si invita cdesta spett.le ditta se interessata - a vler

Dettagli

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI C O M U N E D I SABBIO CHIESE P R O V I N C I A D I B R E S C I A via Caduti 1, 25070 SABBIO CHIESE (BS) AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI ----------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012 NEWSLETTER 44 - N. 4 ANNO 2012 edilizia: prrgata la sperimentazine degli indici di cngruita` per il rilasci del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutt il 2012 lavr accessri: vendita dei

Dettagli

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti;

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti; Cpia per l Aderente DOCUMENTO INTEGRATIVO PER EX FUNZIONARI ED EX AGENTI DELLE COMUNITA EUROPEE RELATIVO AL TRASFERIMENTO DELLE SOMME ACCUMULATE NEL REGIME PENSIONISTICO DELLE COMUNITA EUROPEE Premess

Dettagli

CORSO IFRS International Financial Reporting Standards

CORSO IFRS International Financial Reporting Standards CORSO IFRS Internatinal Financial Reprting Standards IAS 17 - LEASING SCHEMA DI SINTESI DEL PRINCIPIO CONTABILE SINTESI ILLUSTRAZIONE DEL PRINCIPIO CONTABILE Cpyright Ordine dei Dttri Cmmercialisti di

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE. Determinazione

PROVINCIA DI UDINE. Determinazione C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Determinazine Prpsta nr. 57 del 29/10/2015 Determinazine nr. 748 del 30/10/2015 Servizi Bibliteca, Cultura e Prmzine Sprt OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI COLONNA. Provincia di Roma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP

COMUNE DI COLONNA. Provincia di Roma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP COMUNE DI COLONNA Prvincia di Rma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP (art. 31 cmma 45 e ss. Legge n. 448 del 23 dicembre 1998 e ss.mm.ii.)

Dettagli

1 - Oggetto. 2 - Quantità

1 - Oggetto. 2 - Quantità 1 1 - Oggett Il presente capitlat tecnic disciplina l affidament del servizi sstitutiv di mensa, da ergare ai dipendenti di Lttmatica e delle scietà dalla stessa cntrllate e/ partecipate, mediante buni

Dettagli

Periodico informativo n. 95/2014. Proroga versamenti da Unico

Periodico informativo n. 95/2014. Proroga versamenti da Unico Peridic infrmativ n. 95/ Prrga versamenti da Unic Gentile Cliente, cn la stesura del presente dcument infrmativ Vi infrmiam che le persne fisiche i sggetti cllettivi che esercitan attività ecnmiche per

Dettagli

Principali novità introdotte dalla Nuova Mappa del Risparmio Gestito

Principali novità introdotte dalla Nuova Mappa del Risparmio Gestito NOTE METODOLOGICHE Obiettiv della Nuva Mappa del Risparmi Gestit è quell di frnire trimestralmente un quadr unitari e cmplet sull industria del risparmi gestit, ssia sull attività di prmzine e di gestine

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Fnd Pensine Nazinale per il Persnale delle Banche di Credit Cperativ / Casse Rurali ed Artigiane Iscritt all Alb tenut dalla Cvip cn il n. 1386 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE PREMESSA Le infrmazini cntenute

Dettagli

Oggetto: Appalto per l affidamento del servizio di tesoreria comunale per la durata di anni cinque dal 01.05.2014 al 31.12.2018

Oggetto: Appalto per l affidamento del servizio di tesoreria comunale per la durata di anni cinque dal 01.05.2014 al 31.12.2018 Su carta intestata del cncrrente Marca da bll 16,00 Allegat B al band di gara per l affidament della cncessine del servizi di Tesreria cmunale (da inserire nella Busta B) fferta tecnic - ecnmica) TECNICO

Dettagli

Bando della CCIAA di Roma

Bando della CCIAA di Roma LHYRA srl ROMA Band della CCIAA di Rma La Camera di Cmmerci di Rma al fine di cntribuire alle spese sstenute dalle imprese della Capitale clpite dall'alluvine del 20 ttbre scrs, che ha causat al sistema

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere i figli o affidati con disabilità grave

Domanda di congedo straordinario per assistere i figli o affidati con disabilità grave Dmanda di cnged strardinari per assistere i figli affidati cn disabilità grave (art. 42 cmma 5 T.U. sulla maternità e paternità decret legislativ n. 151/2001, cme mdificat dalla legge 350/2003) Per ttenere

Dettagli

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI Allegat C alla delibera di Giunta Cmunale n ----- del ------- CRITERI E MODALITA DI ASSEGNAZIONE ALLE FAMIGLIE DI 100 VOUCHER SETTIMANALI A PARZIALE COPERTURA DEL COSTO PER LA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA. Trapani, Via Mafalda di Savoia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: PREMESSO CHE

PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA. Trapani, Via Mafalda di Savoia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: PREMESSO CHE PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA - CONFINDUSTRIA TRAPANI Assciazine degli Industriali della Prvincia cn sede in Trapani, Via Mafalda di Savia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: FIORELLA

Dettagli

Il corretto inserimento dei dati a front end e la raccolta documentale

Il corretto inserimento dei dati a front end e la raccolta documentale Cntrll qualità Il crrett inseriment dei dati a frnt end e la racclta dcumentale Perché è imprtante caricare crrettamente i dati a sistema? Basilea 2 Requisiti minimi di capitale Utilizz del metd basat

Dettagli

OPERAZIONE A PREMI: Con Banca Sella navighi due volte! IN VIGORE DAL 18.09.2013 AL 10.01.2014

OPERAZIONE A PREMI: Con Banca Sella navighi due volte! IN VIGORE DAL 18.09.2013 AL 10.01.2014 OPERAZIONE A PREMI: Cn Banca Sella navighi due vlte! IN VIGORE DAL 18.09.2013 AL 10.01.2014 SOGGETTO PROMOTORE Banca Sella S.p.A., cn sede legale in Biella, P.zza Gaudenzi Sella 1, p.iva 02224410023 indice

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it Cmune di Splet www.cmune.splet.pg.it 1/6 Unità prpnente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggett: Hme care premium 2012 accertament ed impegn trasferimenti INPS gestine pubblica 176000 Respnsabile del prcediment:

Dettagli

LE NUOVE REGOLE IN SINTESI

LE NUOVE REGOLE IN SINTESI INFORMAZIONE FISCALE OTTOBRE 2012 Ai Sig.ri Clienti Lr Sedi OGGETTO: In vigre le nuve regle sulle cessini di prdtti agralimentari Il 24 ttbre 2012 sn entrate in vigre le nuve regle sulla cmmercializzazine

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per il genitore con disabilità grave

Domanda di congedo straordinario per il genitore con disabilità grave Direzine Risrse Umane e Organizzazine Dmanda di cnged strardinari per il genitre cn disabilità grave (art. 42 cmma 5 T.U. sulla maternità e paternità decret legislativ n. 151/2001, cme mdificat dalla legge

Dettagli

Offerta Globale di azioni ordinarie

Offerta Globale di azioni ordinarie Offerta Glbale di azini rdinarie CONFERENZA STAMPA 23 ttbre 2015 - I RISULTATI dell OFFERTA - Vincenz LA VIA Direttre Generale del Tesr Caratteristiche dell Offerta Glbale I presuppsti L Offerta Glbale

Dettagli

Tesoreria, Finanza e Risk Management per gli Enti Locali. Derivati: Gestione del Rischio e Valore di Mercato

Tesoreria, Finanza e Risk Management per gli Enti Locali. Derivati: Gestione del Rischio e Valore di Mercato Tesoreria, Finanza e Risk Management per gli Enti Locali Derivati: Gestione del Rischio e Valore di Mercato COMUNE DI MONTECATINI TERME 16 marzo 2009 1. Introduzione La valutazione del derivato del Comune

Dettagli

Notizie Lavoro Flash. Notiziario quindicinale a cura dell Ufficio Politiche Contrattuali e del Lavoro. Protocollo n. 467.

Notizie Lavoro Flash. Notiziario quindicinale a cura dell Ufficio Politiche Contrattuali e del Lavoro. Protocollo n. 467. Ntizie Lavr Flash Ntiziari quindicinale a cura dell Uffici Plitiche Cntrattuali e del Lavr Prtcll n. 467.11/15 EM/ac Rma, 6 febbrai 2015 Numer 3/2015 Smmari CIRCOLARE INPS N. 17 DEL 29 GENNAIO 2015 Oggett:

Dettagli

Bonus di Benvenuto 50. Utilizzo PagoBancomat 10

Bonus di Benvenuto 50. Utilizzo PagoBancomat 10 AGGIORNAMENTO AL REGOLAMENTO DELLA OPERAZIONE A PREMI DENOMINATA VALORE INSIEME SOCI PROMOSSA DALLA SOCIETA CREDITO BERGAMASCO S.p.a. Larg di Prta Nuva 2-24122 Bergam 1. PERIODO L iniziativa avrà svlgiment

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

Barometro Minibond Market trends

Barometro Minibond Market trends Barmetr Minibnd Market trends Principali indicatri al 30.06.2015 Epic è la prima piattafrma digitale che mette in cntatt il capitale privat e le PMI in md dirett. MiniBndItaly.it è il prim prtale infrmativ

Dettagli

Ecco le rendite che puo scegliere:

Ecco le rendite che puo scegliere: QUALE PENSIONE E MEGLIO PER TE? COSA SUCCEDE QUANDO VADO IN PENSIONE? All att del pensinament nel regime bbligatri (INPS), l iscritt matura anche il diritt alle prestazini pensinistiche di (purché abbia

Dettagli

Il sistema pensionistico e la previdenza complementare

Il sistema pensionistico e la previdenza complementare LaReS Labratri Relazini Sindacali Il sistema pensinistic e la previdenza cmplementare a cura di Matte Zendrn, Pensplan Centrum spa A partire dagli anni 90, gverni e maggiranze di divers rientament plitic

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-up.

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-up. Banca di Frlì Credit Cperativ S.C. in qualità di Emittente, Offerente e respnsabile del Cllcament Sede Legale: Crs della Repubblica, 2/4 Frlì Capitale Sciale e Riserve al 16 maggi 2010 Eur 100.235.754.54

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 170 del 11/03/2015 Registr del Settre N. 30 del 09/03/2015 Oggett: Acquist del servizi di access ai dati del

Dettagli

Agevolazioni previste

Agevolazioni previste Le agevlazini per l autimpieg di cui al Dgls 185/2000. Svilupp Italia Abruzz spa gestisce in Abruzz per cnt di Invitalia spa e del Minister del Lavr le Misure inerenti gli incentivi all Autimpieg di cui

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registr generale n. 1322 del 2012 Determina di liquidazine di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizi Gare Lavri Pubblici Oggett SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA

Dettagli

1 - Oggetto. Ai sensi dell art. 285 del succitato D.P.R. i buoni pasto:

1 - Oggetto. Ai sensi dell art. 285 del succitato D.P.R. i buoni pasto: 1 1 - Oggett Il presente Capitlat Tecnic disciplina l affidament del servizi sstitutiv di mensa aziendale per il tramite di esercizi cnvenzinati, da ergare ai dipendenti di Lttmatica Grup S.p.A. e delle

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

al cliente FOGLIO INFORMATIVO DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI FINANZIARI OPERAZIONE DI FINANZIAMENTO

al cliente FOGLIO INFORMATIVO DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI FINANZIARI OPERAZIONE DI FINANZIAMENTO Finanziament Da cnsegnare al cliente Decrrenza 11.05.2015 Fgli Infrmativ Trasparenza delle perazini e dei servizi bancari. D.LGS. N.385 del 01/09/1993 e successive mdificazini FOGLIO INFORMATIVO DELLE

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazine n. DD-2015-256 esecutiva dal 16/02/2015 Prtcll Generale n. PG-2015-16136 del 13/02/2015

Dettagli

MODULO DI DENUNCIA DI SINISTRO Protezione Prestito Personale

MODULO DI DENUNCIA DI SINISTRO Protezione Prestito Personale MODULO DI DENUNCIA DI SINISTRO Prtezine Prestit Persnale n. plizza Filiale Spazi riservat alla Cmpagnia n. sinistr Gentile cliente, per cnsentire una più rapida valutazine del dann da Lei subit, La preghiam

Dettagli

\t:? il R (\)AClA. CoAl. IlJGr~ D DI VARIAZIONE TITOLARE DELLA CARICA DI GOVERNO DI DICHIARAZIONE ~INIZIALE NUMERO TOTALE DI PAGINE COMPILATE: QD

\t:? il R (\)AClA. CoAl. IlJGr~ D DI VARIAZIONE TITOLARE DELLA CARICA DI GOVERNO DI DICHIARAZIONE ~INIZIALE NUMERO TOTALE DI PAGINE COMPILATE: QD Infrmazini generali TITOLARE DELLA CARICA DI GOVERNO COGNOME NOME \t:? il R (\)AClA CODIce FISCALE CODICE FISCALE RELAZIONE DI PARENTELA CON Il TITOLARE CAl IlJGr TIPO DI DICHIARAZIONE INIZIALE D DI VARIAZIONE

Dettagli

La detrazione degli acconti viene riportata alla fine di ogni voce componente il dettaglio: Servizi di Vendita, Servizi di Rete, ed Imposte,

La detrazione degli acconti viene riportata alla fine di ogni voce componente il dettaglio: Servizi di Vendita, Servizi di Rete, ed Imposte, Cd. Fiscale e P.IVA 08547890015 C.C.I.A.A. Trin N 982080 - TEL. 0121/236.1 Sit Internet www.aceapinerlese-energia.it Scietà di Vendita Gas Metan perante nel mercat liber e vinclat e frnitrice di clienti

Dettagli

SCHEDA SULLA NATURA E I RISCHI DEL PRODOTTO. (di seguito anche Scheda Tecnica )

SCHEDA SULLA NATURA E I RISCHI DEL PRODOTTO. (di seguito anche Scheda Tecnica ) Mrgan Stanley Flexible Eurpe Certificates cn scadenza 2012 Serie W366 (i "Certificati") SCHEDA SULLA NATURA E I RISCHI DEL PRODOTTO (di seguit anche Scheda Tecnica ) Ai sensi degli articli 31 e seguenti

Dettagli

Corso di CONTABILITA E BILANCIO

Corso di CONTABILITA E BILANCIO CONTABILITA E BILANCIO Lezine 1 Crs di CONTABILITA E BILANCIO Dcente: dtt. Riccard Russ Lezine 1 www.lezine-nline.it 1 LEZIONE 1- IL BILANCIO CONTABILITA E BILANCIO Lezine 1 Il bilanci di esercizi è l

Dettagli

Una Promozione è costituita dalla definizione di una proposta di vendita di uno o più Articoli ad un prezzo diverso da quello normale di vendita.

Una Promozione è costituita dalla definizione di una proposta di vendita di uno o più Articoli ad un prezzo diverso da quello normale di vendita. Scnti, Buni e Prmzini Shp_Net è dtat di un sistema di gestine dei Buni e delle Prmzini cmplet e flessibile, in grad di generare autmaticamente Buni di Acquist destinati ai Clienti secnd specifiche definite

Dettagli

LINEE GUIDA IN MATERIA DI OBBLIGHI DI TRASPARENZA DEI TITOLARI DI CARICHE ELETTIVE E DI GOVERNO

LINEE GUIDA IN MATERIA DI OBBLIGHI DI TRASPARENZA DEI TITOLARI DI CARICHE ELETTIVE E DI GOVERNO LINEE GUIDA IN MATERIA DI OBBLIGHI DI TRASPARENZA DEI TITOLARI DI CARICHE ELETTIVE E DI GOVERNO Rma, gennai 2013 A cura dell Area del Vice Segretari Generale Vicari Premessa Le pubbliche amministrazini

Dettagli

CONCORSO A PREMI ZURICH CHE CASA SEI

CONCORSO A PREMI ZURICH CHE CASA SEI CONCORSO A PREMI ZURICH CHE CASA SEI SOCIETA PROMOTRICE La presente iniziativa, denminata Zurich Che casa sei è un cncrs a premi prmss da Zurich Insurance plc Rappresentanza Generale per l Italia (sede

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DI OFFERTA

CONDIZIONI DEFINITIVE DI OFFERTA A P P E N D I C E BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di Emittente del Prgramma di fferta al pubblic e/ di qutazine di investment certificates denminati AUTOCALLABLE STEP E AUTOCALLABLE STEP DI TIPO QUANTO

Dettagli

A parità di punteggio, verrà considerata elemento premiante la minore età anagrafica dei candidati.

A parità di punteggio, verrà considerata elemento premiante la minore età anagrafica dei candidati. Reglament per la valutazine delle dmande di trasferiment ai Crsi di Laurea Magistrale a cicl unic ad access prgrammat in Medicina e Chirurgia ed in Odntiatria e Prtesi Dentaria dell Università degli Studi

Dettagli

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Provincia di Bolzano

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Provincia di Bolzano Scheda infrmativa sul prgramma di svilupp rurale 2014-2020 per la Prvincia di Blzan Il prgramma di svilupp rurale (PSR) della Prvincia autnma di Blzan è stat ufficialmente adttat dalla Cmmissine eurpea

Dettagli

DOCUMENTO RIPORTANTE INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI FINANZIARI

DOCUMENTO RIPORTANTE INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI FINANZIARI DOCUMENTO RIPORTANTE INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI FINANZIARI PREMESSA Prima effettuare un investiment in strumenti finanziari l investitre deve infrmarsi press il prpri intermeari

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO INTESE Racclta dati 1 gennai 30 giugn 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel) Lmbardia Infrmatica S.p.A. INDICE 1 Premessa...3 2 Intrduzine...4 2.1 UdP Anagrafica

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS È L ACQUISTO E VENDITA DI VALUTA ESTERA

INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS È L ACQUISTO E VENDITA DI VALUTA ESTERA Cnt Crrente in divisa estera eur di cnt ester INFORMAZIONI SULLA BANCA Denminazine legale: Sede legale e Amministrativa: Via Prvinciale Lucchese, 125/b Tel.: 0573/91391 Fax: 0573/572442 Sit Internet: www.vibanca.it

Dettagli

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta MODULO 1 AL DIRETTORE DEL C.S.S.M. Crs Statut n. 13 12084 Mndvì Prt... del. Oggett: Richiesta ergazine integrazine retta per cittadini autsufficienti Il/La sttscritt/a nat a il residente a in Via tel.

Dettagli

La Carta Acquisti è una carta di pagamento elettronico, le spese sono addebitate e saldate direttamente dallo Stato.

La Carta Acquisti è una carta di pagamento elettronico, le spese sono addebitate e saldate direttamente dallo Stato. La Carta Acquisti Scial - Card La Carta Acquisti è una carta di pagament elettrnic, le spese sn addebitate e saldate direttamente dall Stat. E spendibile press gli esercizi cmmerciali cnvenzinati e permette

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013 COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Ecnmic Finanziari Servizi Persnale- Servizi Sclastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013 OGGETTO: Riscssine cattiva entrate cmunali.

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. Il/la sottoscritto/a. Nato a... il...codice fiscale.

MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. Il/la sottoscritto/a. Nato a... il...codice fiscale. Spettabile COMUNE DI BUDONI Uffici Settre Plitiche Sciali e Sclastiche MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. LINEA DI INTERVENTO 2 Cncessine di cntributi

Dettagli

T R A. (in caso di libero professionista) il libero professionista, nato a. il e residente a nella Via. (nato a il ), nella qualità di

T R A. (in caso di libero professionista) il libero professionista, nato a. il e residente a nella Via. (nato a il ), nella qualità di SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA FUNZIONE DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP), PER IL PERIODO 11.04.2011-31.12.2013, ai sensi del D.Lgs. n. 81 del 09/04/2008 e ss.mm.ii.

Dettagli

Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prt. 2016/24669 Apprvazine delle specifiche tecniche per la trasmissine teleica dei dati cntenuti nel mdell di Unic 2016 SC IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzini cnferitegli dalle nrme riprtate

Dettagli

Garanzie di Portafoglio

Garanzie di Portafoglio Garanzie di Prtafgli Ergare nuvi finanziamenti minimizzand il cst del rischi e il capitale assrbit Giuseppe Sapienza Head f Credit Prtfli Management Grup Credit Treasury Finance Department Rma, 29 nvembre

Dettagli

Mon Ami 3000. Gestione della packing list

Mon Ami 3000. Gestione della packing list Prerequisiti Mn Ami 3000 Packing list Gestine della packing list L pzine Packing list è dispnibile per le versini Azienda Light e Azienda Pr. Intrduzine L'pzine Packing list cnsente di velcizzare la gestine

Dettagli

Parte 1 di 2 - MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO

Parte 1 di 2 - MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO Atlantia S.p.A. Assemblea dei titlari di Obbligazini Atlantia 2009-2016, cn cedla fissa 5,625%, di valre nminale cmplessiv pari a 1.500 milini di Eur 31 lugli 2012 (prima cnvcazine) 1 agst 2012 (secnda

Dettagli

LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE

LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE INDENNITÀ DI DISOCCUPAZIONE: ASpI e Mini ASpI I lavratri smministrati, in quant lavratri dipendenti, rientran nella disciplina rdinaria per l indennità di disccupazine ASpI

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA. IV Sezione Civile Fallimentare * * * PROCEDURA DI CONCORDATO PREVENTIVO * * * LOTTO 4B

TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA. IV Sezione Civile Fallimentare * * * PROCEDURA DI CONCORDATO PREVENTIVO * * * LOTTO 4B STUDIO TECNICO ASSOCIATO SANNA SOLFERINI Via Marcni 43-40122 BOLOGNA Tel. 051 2961312 - Fax 051 2961448 E-mail: inf@sannaslferini.it TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA IV Sezine Civile Fallimentare * * * PROCEDURA

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI "PROMO&PREMI" EDIZIONE 2015 PROMOSSO DALLA SOCIETA' Compass S.p.A.

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI PROMO&PREMI EDIZIONE 2015 PROMOSSO DALLA SOCIETA' Compass S.p.A. REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI "PROMO&PREMI" EDIZIONE 2015 PROMOSSO DALLA SOCIETA' Cmpass S.p.A. SOGGETTO PROMOTORE Cmpass S.p.A. cn sede legale in Fr Bunaparte 10-20121 Milan, C.F. e P.IVA 00864530159,

Dettagli

Benvenuto in ProFamily

Benvenuto in ProFamily Benvenut in PrFamily La nstra fferta per la ULSS n.20 di Verna Per infrmazini ptete cntattare PrFamily a Verna: Via Dn Pietr Lenardi, 1 37126 Verna Tel. 0458103420 PrFamily S.p.A. PrFamily: Presentazine

Dettagli

COMUNE DI VERGATO. Area3 - Lavori Pubblici, Manutenzione Determinazione n. 62 del 19/06/2015

COMUNE DI VERGATO. Area3 - Lavori Pubblici, Manutenzione Determinazione n. 62 del 19/06/2015 COMUNE DI VERGATO Prvincia di BOLOGNA C O P I A Area3 - Lavri Pubblici, Manutenzine Determinazine n. 62 del 19/06/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE IMPIANTI ANTIFURTO E RILEVAZIONE INCENDI PRESSO

Dettagli

COMUNE DI NOVARA. IL CONSIGLIO COMUNALE Su proposta della Giunta Comunale

COMUNE DI NOVARA. IL CONSIGLIO COMUNALE Su proposta della Giunta Comunale COMUNE DI NOVARA OGGETTO: I.U.C. ANNO 2014; Aliquta Tributi Servizi Indivisibili -TASI. IL CONSIGLIO COMUNALE Su prpsta della Giunta Cmunale Premess che: l art. 1 della Legge del 27 dicembre 2013, n. 147

Dettagli

DISPOSIZIONI DI VIGILANZA PER GLI INTERMEDIARI FINANZIARI

DISPOSIZIONI DI VIGILANZA PER GLI INTERMEDIARI FINANZIARI TITOLO IV Capitl 11 RISCHIO DI MERCATO E RISCHIO DI REGOLAMENTO Sezine I Prcedimenti amministrativi TITOLO IV- Capitl 11 RISCHIO DI MERCATO E RISCHIO DI REGOLAMENTO SEZIONE I PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

Dettagli

Orientamenti e raccomandazioni Orientamenti sulle informazioni periodiche da presentare all ESMA da parte delle agenzie di rating del credito

Orientamenti e raccomandazioni Orientamenti sulle informazioni periodiche da presentare all ESMA da parte delle agenzie di rating del credito Orientamenti e raccmandazini Orientamenti sulle infrmazini peridiche da presentare all ESMA da parte delle agenzie di rating del credit 23/06/15 / ESMA/2015/609 Indice 1 Finalità... 3 2 Definizini... 3

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

ALTA VELOCITA SIMMETRICA

ALTA VELOCITA SIMMETRICA ALTA VELOCITA SIMMETRICA Il servizi ffre un cllegament a Internet dedicat, flessibile, ad elevate velcità e prestazini. La cnnessine permanente ad Internet è realizzabile su gran parte del territri nazinale

Dettagli

L aritmetica creativa dei fondi di investimento. Cosa viene nascosto ai risparmiatori. Premessa: i fondi comuni sono ottimi prodotti di investimento.

L aritmetica creativa dei fondi di investimento. Cosa viene nascosto ai risparmiatori. Premessa: i fondi comuni sono ottimi prodotti di investimento. L aritmetica creativa dei fndi di investiment. Csa viene nascst ai risparmiatri. Premessa: i fndi cmuni sn ttimi prdtti di investiment. L analisi di quest pst verte sui csti dvuti alla distribuzine i quali,

Dettagli

Sintesi della disciplina IMU e del calcolo delle variazioni delle risorse 2011-2012

Sintesi della disciplina IMU e del calcolo delle variazioni delle risorse 2011-2012 Sintesi della disciplina IMU e del calcl delle variazini delle risrse 2011-2012 1 L IMU in sintesi L articl 13 del decret legge n. 201 del 6 dicembre 2011, cnvertit cn mdificazini, dalla legge 22 dicembre

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

Spett.le COMUNE DI VILLAFRANCA PADOVANA PIAZZA MARCONI VILLAFRANCA PADOVANA (PD)

Spett.le COMUNE DI VILLAFRANCA PADOVANA PIAZZA MARCONI VILLAFRANCA PADOVANA (PD) MARCA DA BLL DA 14,62 ALLEGAT B ) Spett.le CMUNE DI VILLAFRANCA PADVANA PIAZZA MARCNI 6 35010 VILLAFRANCA PADVANA (PD) GGETT: PER LA CNCESSINE DEL SERVIZI DI TESRERIA CMUNALE PER IL PERID 01.01.2013-31.12.2017.

Dettagli

MODULO DI DENUNCIA SINISTRO Protezione Mutuo

MODULO DI DENUNCIA SINISTRO Protezione Mutuo MODULO DI DENUNCIA SINISTRO Prtezine Mutu n. plizza Filiale Spazi riservat alla Cmpagnia n. sinistr Gentile cliente, per cnsentire una più rapida valutazine del dann da Lei subit, La preghiam di cmpilare

Dettagli

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010 Riferimenti Legge 136 del 13.08.2010 D.L. 187 del 12.11.2010 Determinazine n. 8 AVCP del 18.11.2010 Legge 217 del 17.12.2010 Determinazine n. 10 AVCP del 22.12.2010 Finalità Assicurare la tracciabilità

Dettagli

Condizioni Generali di Locazione IBM Edizione Dicembre 2007

Condizioni Generali di Locazione IBM Edizione Dicembre 2007 Cndizini Generali di Lcazine IBM Edizine Dicembre 2007 Oggett In base alle presenti Cndizini Generali di Lcazine ed a quant dispst nel Dcument d Ordine (di seguit anche il Cntratt di Lcazine ), IBM frnira

Dettagli

PROGETTO EMERGENZA CASA 2012/2013

PROGETTO EMERGENZA CASA 2012/2013 Un prgett prmss da in cllabrazine cn: Cmune di Raccnigi PROGETTO EMERGENZA CASA /2013 RISERVATO ALL UFFICIO DOMANDA N DEL / /2013 IL FUNZIONARIO -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Regole per ottenere il riconoscimento IATF, 2 edizione, Sanctioned Interpretations

Regole per ottenere il riconoscimento IATF, 2 edizione, Sanctioned Interpretations Regle per ttenere il ricnsciment IATF, 2 edizine, Sanctined Interpretatins Le Regle per ttenere il ricnsciment IATF, 2 edizine, sn state pubblicate nel 2004. Le seguenti Sanctined Interpretatins sn state

Dettagli

CITTÀ DI MONCALIERI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI MONCALIERI E LE SCUOLE DELL INFANZIA

CITTÀ DI MONCALIERI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI MONCALIERI E LE SCUOLE DELL INFANZIA CITTÀ DI MONCALIERI REGISTRO SCRITTURE PRIVATE N. 6 1 8 8 CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI MONCALIERI E LE SCUOLE DELL INFANZIA PARITARIE, GESTITE DA SOGGETTI GIURIDICI SENZA FINI DI LUCRO, ADERENTI FISM TRIENNIO

Dettagli