Le nuove frontiere Della Digital Technology

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le nuove frontiere Della Digital Technology"

Transcript

1 Intel Open Day Solutions & Business Lab Sesto San Giovanni MI, 11 luglio 2012 Le nuove frontiere Della Digital Technology Maurizio Cuzari Amministratore Delegato 1

2 Il cambiamento, sotto gli occhi di tutti Per le Persone, gli impatti Per le Imprese, le sfide! Digitalizzazione spinta! Comunicazione diffusiva! Acquisti alternativi! Benchmark innovativi! Informazione immediata, anche se non sempre puntuale! Interscambio informativo avanzato! Iper competizione! Velocità, accelerazione! Adattatività! Puntualità e precisione! Collaborazione! Innovazione di prodotto e di processo 2

3 Il Mercato della Digital Technology in Italia Spesa End User in Italia in M (*) al netto dei contenuti dei Telcos, i nclusi nelle TLC Media & Contents Digitali (*) + 9,6% Consuntivo M - 2,4% IT % Office 249-5,3% TLC Fisse e Mobili ,0% Consumer Electronics ,0% Previsioni Digital Technology M - 1,0% Media4.504 M + 10,0% TLC M - 1,7% IT M - 2,4% C/E M - 0,1% Office 237 M - 4,8% Consumerizzazione del sistema Digitale 3

4 IT in Italia, stessi valori del ,0 Mercato IT Valori correnti, al netto dell inflazione e dell Euro , , , , ,0 0, ,0 SPESA MEDIA PER UTENTE- migliaia di Numerosità E 2012E 2013E Top Clients 5.063, , , ,2 Enterprise 132,0 128,1 124,2 121,1 SME 13,4 13,0 12,6 12,3 SOHO 0,2 0,2 0,2 0,2 Consumer 0,2 0,2 0,2 0,2 TOTALEIT 1,2 1,1 1,1 1,0 SPESA PER SEGMENTO Numerosità E 2012E 2013E Top Clients , , , ,5 Enterprise 3.674, , , ,8 SME 2.783, , , ,1 SOHO 720,7 720,6 714,4 706,2 Consumer 3.063, , , ,4 TOTALEIT , , , ,0 Δ % Δ10/ 09 Δ11/ 10 Δ12/ 11 Δ13/ 12 Top Clients 51,9% 52,3% 52,1% 51,6% Enterprise 17,3% 17,5% 17,5% 17,4% SME 13,1% 13,2% 13,2% 13,2% SOHO 3,4% 3,5% 3,6% 3,6% Consumer 14,4% 13,4% 13,6% 14,2% TOTALEIT 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 4

5 Il valore dei Client sulla Spesa IT in Italia Peso dei Client sul totale Hardware E 2013E PWS MSFT based 1,0% 1,1% 1,2% 1,2% PC Desktop Professionali 5,6% 5,3% 4,7% 4,2% PC Desktop Consumer 3,2% 2,7% 2,4% 2,1% PC Portatili - Professionali 11,5% 12,0% 12,7% 13,2% PC Portatili - Consumer 13,1% 11,1% 11,2% 12,2% Netbook 4,7% 2,1% 0,9% 0,7% Tablet 2,5% 6,6% 13,3% 18,1% Totale Client 41,6% 41,0% 46,4% 51,7% Peso dei Client sul totale Mercato IT E 2013E PWS MSFT based 0,4% 0,4% 0,5% 0,5% PC Desktop Professionali 2,2% 2,0% 1,7% 1,6% PC Desktop Consumer 1,2% 1,0% 0,9% 0,8% PC Portatili - Professionali 4,4% 4,4% 4,7% 5,1% PC Portatili - Consumer 5,0% 4,1% 4,2% 4,7% Netbook 1,8% 0,8% 0,3% 0,3% Tablet 1,0% 2,4% 5,0% 7,0% Totale Client 15,9% 15,1% 17,3% 19,9% Peso dei Client Business sul totale Hardware Business E 2013E PWS MSFT based 1,6% 1,7% 1,9% 2,0% PC Desktop Professionali 8,5% 7,8% 7,3% 7,1% PC Portatili - Professionali 17,3% 17,6% 19,6% 22,2% Netbook 0,4% 0,3% 0,2% 0,2% Tablet 0,5% 1,9% 4,5% 6,7% Totale Client Business 28,2% 29,3% 33,5% 38,1% Peso dei Client Business sul totale Mercato IT Business E 2013E PWS MSFT based 0,4% 0,5% 0,5% 0,5% PC Desktop Professionali 2,4% 2,2% 2,0% 1,9% PC Portatili - Professionali 4,9% 5,0% 5,4% 6,0% Netbook 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% Tablet 0,1% 0,5% 1,2% 1,8% Totale Client Business 8,0% 8,3% 9,2% 10,3% Valori in M 5

6 I Client in Italia Total Market Ultrabook Professionali Business Market Valori in M 6

7 Il valore dei Client sulla Spesa IT in Italia Client totali Client Business Client Business su totale E 2013E PWS MSFT based 65,0 84,3 85,4 93,6 92,4 PC Desktop Professionali 465,0 458,0 402,0 354,1 331,2 PC Desktop Consumer 271,0 260,0 205,0 182,9 168,8 PC Portatili - Professionali 993,0 932,0 906,0 956, ,0 PC Portatili - Consumer 928, ,0 835,6 843,7 966,0 Netbook 397,0 383,7 159,0 68,3 55,0 Tabl et 206,0 498, , ,5 Totale Client 3.119, , , , ,9 Totale Hardware 8.080, , , , ,0 Peso dei Client sul totale hardware 38,6% 41,6% 41,0% 46,4% 51,7% E 2013E PWS MSFT based 65,0 84,3 85,4 93,6 92,4 PC Desktop Professionali 465,0 458,0 402,0 354,1 331,2 PC Portatili - Professionali 993,0 932,0 906,0 956, ,0 Netbook 17,0 20,7 17,0 11,7 10,2 Tabl et 24,4 99,4 218,0 312,5 Totale Client 1.540, , , , ,3 Totale Hardware 5.390, , , , ,3 Peso dei Client sul totale hardware 28,6% 29,5% 31,0% 34,8% 38,2% E 2013E PWS MSFT based 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% PC Desktop Professionali 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% PC Portatili - Professionali 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% Netbook 4,3% 5,4% 10,7% 17,1% 18,5% Tablet 11,8% 20,0% 21,7% 21,9% Totale Client 49,4% 44,9% 48,8% 46,6% 43,8% Totale Hardware 66,7% 63,3% 64,7% 62,2% 59,3% 7

8 12.000,0 L andamento dei diversi gruppi di Player del Mercato IT Fatturato complessivo ai Clienti Finali, negli anni , , , ,0 Operatori 2008 Operatori 2009 Operatori 2010 Operatori ,0 - Global vendor ISV Internazionali ISV Nazionali Software e Servizi Dealer GD Altro Distributori 8

9 L andamento dei diversi gruppi di Player del Mercato IT Fatturato complessivo ai Clienti Finali, negli anni, al netto del ,0 Mercato Consumer , , , , , ,0-9

10 Guardare ragionevolmente lontano Era Digitale Modello IT Contesto economico Cloud Globalizzazione Internet ICT come Servizio Digital Tech Always On Collaboration Ubiquitous computing Azienda Estesa 90 Reti Locali Network computing Azienda integrata ERP integrato Informatica 80 PC Masse critiche Individuale Informatica 70 Minicomputer Distretti industriali Distribuita 60 Mainframe Informatica Centralizzata Capitale alla base dell investimento 10

11 Agende Digitali Europa 1. A vibrant digital single market 2. Interoperability and standards 3. Trust and security 4. Fast and ultrafast broadband access 5. Research and innovation 6. Digital literacy, skills and inclusion 7. ICT-enabled benefits for EU society 8. International issues Italia Banda Larga Copertura in BB di base a tutti gli italiani entro il 2013 e ultralarga entro il Smart Communities Smart grid (reti energetiche distribuite e intelligenti), telecontrollo del territorio e servizi innovativi. E-Commerce Defiscalizzare il commercio online per incentivare domanda e offerta; modello unico di contratto per i diritti degli utenti; moneta elettronica E-Gov e Open Data PA su Internet: il cittadino fruisce dei servizi pubblici. Focus su open data e Cloud Computing Ricerca e Innovazione Armonizzare le norme dei bandi pubblici, aggregare le cordate che partecipano ai bandi Ue, incentivare la finanza di progetto Alfabetizzazione informatica Promuovere corsi di alfabetizzazione IT e incentivare la didattica digitale nelle scuole 11

12 Il modello tradizionale di intervento dell IT in Azienda Ragioni economiche Strategie d Impresa Ricerca del consenso Recupero di efficienza ed efficacia Decisione strategica Analisi e Design Tecnologie hardware e software Integrazione delle Tecnologie L IT Manager gestisce l ICT, assicurando l allineamento fra ICT e obiettivi di business Correlazione con le applicazioni legacy Delivery della Soluzione Area delle scelte Area della realizzazione Area dell uso Definizione delle specifiche Individuazione delle correlazioni Definizione delle componenti Valutazione delle interazioni Integrazione delle tecnologie Documentazione Rimozione delle Interazione fra le soluzioni Training resistenze Sviluppo delle applicazioni Supporto Trasferimento del Valore Testing Assistenza del Cambiamento Rilascio Condivisione della strategicità 12

13 Il mondo è cambiato! Tecnologia tradizionale e vecchio modo di operare Gli utenti fanno da soli Focus sul bosone? Contenuti Applicazioni Azienda Devices Servizi Persona Infrastrutture di Rete Comunicazioni (Fisse e Mobili) 13

14 La moltiplicazione degli interlocutori Funzione Obiettivi La sua nuova IT Top Manager Direttore Commercial e Direttore Marketing Direttore Amm. e Finanza Direttore Produzione Direttore R&D Governare l Impresa, assicurare strategie e omogeneità delle azioni; condividere le visioni Vendere di più, meglio, diversamente, mantenendo ed ottimizzando fatturati e margini Creare, sviluppare e sostenere Mercato e Marca, analizzare i segnali anche deboli, gestire il posizionamento Gestire i flussi economici e finanziari, prevedere gli andamenti e le discontinuità Produrre, meglio, più in fretta, con qualità, oggetti diversi all insegna di crescente flessibilità Immaginare, disegnare, testare nuovi prodotti e nuovi materiali Cruscotti, semafori, indicatori Mobility, UCC, e-commerce Siti, portali, Social, communities ERP 2.0, BI, Financials CIM, Supply Chain Mngt CAD, CAM, CIM e Ubiquity Visual & Interacti on Crowd sourcing Flussi Digitali Crowd sourcing Commun ity Direttore Gestire ed ottimizzare le risorse; far HR suite, Commun14

15 La nuova tendenza Si sperimentano nuovi devices, nuove applicazioni, nuove forme di interazione Accedendo al Cloud Computing ed agli App Store Guardando a cosa i giovani fanno a casa, a costi marginali Chiedendo ai Fornitori di fare cose fresche Sovente è alto il rischio che le nuove applicazioni non siano allineate con i processi Enterprise che i nuovi dati non confluiscano in repository unici patrimonio aziendale che la Sicurezza non risponda ai criteri richiesti ed imposti dalla normativa L IT viene percepita come a due velocità: Investimento, anche se oculato, per le nuove applicazioni Costo, da comprimere, per le infrastrutture e la manutenzione anche applicativa 15

16 Le aree di intervento dell IT: logica tradizionale, ottica innovativa Area delle azioni verso il Mercat o Analisi dei dati Azioni commerciali Azioni Marketing Mobility Gestione Relazioni Servizi di installazio ne e assistenza Area dei Processi e delle funzioni d impres Amministrazione Finanza Risorse Umane Gestione d Impresa Vendite Marketing Assistenza a R&D Acquisti Produzioni Logistica Area delle infrastrutture e dei Servizi Digitali IT Enterprise Gestione dati e Informazioni Comunicazione 16

17 Le aree di intervento dell IT: logica tradizionale, ottica innovativa Area delle azioni verso il Mercat o Trasformare le informazioni in spunti di business Analisi dei dati Fruire appieno dell e- Business e dell e- Commerce Azioni commerciali Abilitare al business nuovi devices personali Azioni Marketing Gestire Communities e Amici per raccogliere e trasferire info Mobility Gestione Relazioni Orientare il Business in relazione alle tendenze Servizi di installazio ne e assistenza Area dei Processi e delle funzioni d impres Gestione d Impresa Gestire i Processi a R&D Acquisti Produzioni Logistica Area delle infrastrutture e dei Servizi Digitali IT Enterprise Abilitare l Innovazione di Processo Permettere Always On, Ubiquity, Collaboration 17

18 Nuovi Mondi alla ribalta dalla Centralità dei Processi a quella della Persona e Gestione dell Informazione Da: cosa posso fare per migliorare il processo; ma non sono io a ridisegnare il processo A: come posso comportarmi, agire, operare diversamente La relatività del concetto di effiicienza Interazione diffusiva fra Cose e Cose Interazione diffusiva fra Persone e Cose Interazione diffusiva fra Persone, Comunicazione Integrata M2M Automazione Industriale Pagamenti, non solo Mobile Riconoscimento Univoco Digital Signage Smart Environment Nuovi front end Con nuovi backstage - Sistemi Operativi di Network - Big Data - Embedding delle funzioni Hw Sw - Si sostiene che il 30% del Mercato USA non sia stato ancora toccato dall IT 18

19 4,5 4,0 3,5 3,0 2,5 L IT in Italia; un terreno agricolo sfruttato e che rende poco 2,0 1,5 1,0 0,5 0, L Italia spende poco in IT rispetto al PIL; e il decremento del PIL non contribuisce all incremento della percentuale Vanno trovate nuove forme di sostegno alla Spesa IT L Italia spende poco in IT per addetto Spesa IT 2010 per addetto in Spesa IT per addetto Business Spesa IT per addetto Top Spesa IT per addetto France Germany Italy Spain United Kingdom TOTALE EU Fonte SIRMI su dati SIRMI ed Eurostat 19

20

Marketing Digitale CircleCap, Genova, 23 aprile 2013. Il mondo è Mobile. Maurizio Cuzari Maurizio.Cuzari@sirmi.it

Marketing Digitale CircleCap, Genova, 23 aprile 2013. Il mondo è Mobile. Maurizio Cuzari Maurizio.Cuzari@sirmi.it Marketing Digitale CircleCap, Genova, 23 aprile 2013 Il mondo è Mobile Maurizio Cuzari Maurizio.Cuzari@sirmi.it 1 1 Today, the number of networked devices is equal to the global population. By 2015, the

Dettagli

ICT Trade 2014 Ferrara, 13 maggio 2014. Scenario di Mercato. Maurizio Cuzari Amministratore Delegato maurizio.cuzari@sirmi.it

ICT Trade 2014 Ferrara, 13 maggio 2014. Scenario di Mercato. Maurizio Cuzari Amministratore Delegato maurizio.cuzari@sirmi.it ICT Trade 2014 Ferrara, 13 maggio 2014 Scenario di Mercato Maurizio Cuzari Amministratore Delegato maurizio.cuzari@sirmi.it 1 In che mondo viviamo? Tutto si fa con Internet: lavorare, informarsi, divertirsi,

Dettagli

Argomenti principali. 1. Trend e mercato. 2. Samsung: contenuti e soluzioni. 3. Evoluzione del mondo finanziario

Argomenti principali. 1. Trend e mercato. 2. Samsung: contenuti e soluzioni. 3. Evoluzione del mondo finanziario Argomenti principali 1. Trend e mercato 2. Samsung: contenuti e soluzioni 3. Evoluzione del mondo finanziario 1 I principali trend della nuova societa MOBILE DEMATERIALIZZAZIONE BIG DATA COMUNICAZIONE

Dettagli

Il fenomeno Mobile e le Aziende

Il fenomeno Mobile e le Aziende Milano, 25 settembre 2013 CBT, Soluzioni Mobile per il Business Il fenomeno Mobile e le Aziende Le componenti di criticità e le scelte legate a un progetto di successo Maurizio Cuzari Amministratore Delegato

Dettagli

Banda larga e ultralarga: lo scenario

Banda larga e ultralarga: lo scenario Banda larga e ultralarga: lo scenario Il digitale per lo sviluppo della mia impresa Torino, 26 novembre 2013 L importanza della banda larga per lo sviluppo economico L Agenda Digitale Europea: obiettivi

Dettagli

Giancarlo Capitani Presidente NetConsulting³ Il Nuovo Rapporto Assinform 2015: l andamento del mercato ICT

Giancarlo Capitani Presidente NetConsulting³ Il Nuovo Rapporto Assinform 2015: l andamento del mercato ICT Giancarlo Capitani Presidente NetConsulting³ Il Nuovo Rapporto Assinform 2015: l andamento del mercato ICT Il mercato digitale nel 2014 Web e Mobility alla base della digitalizzazione della popolazione

Dettagli

Banda larga e ultralarga: lo scenario

Banda larga e ultralarga: lo scenario Banda larga e ultralarga: lo scenario Il digitale per lo sviluppo della mia impresa Ancona, 4 luglio 2013 L importanza della banda larga per lo sviluppo economico L Agenda Digitale Europea: obiettivi e

Dettagli

Il Cloud e la Trasformazione delle Imprese

Il Cloud e la Trasformazione delle Imprese Il Cloud e la Trasformazione delle Imprese Roberto Masiero Managing Director - The Innovation Group Cloud Computing Summit 2014 Milano, 16 Marzo 2014 Agenda 2014: «L Anno del Sorpasso»: Nuove Tecnologie

Dettagli

L aria che tira. per ICT Trade 2013 Special Edition

L aria che tira. per ICT Trade 2013 Special Edition L aria che tira 1 Le condizioni a contorno e quelle tipiche dell ICT Perdurare Recrudescenza della crisi finanziaria ed economica Instabilità politica crescente imbarazzante; governo di Emergenza Istituzionale

Dettagli

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE AS HIO N LUXURY Internet e customer engagement omnichannel stanno trasformando le strategie dei grandi brand del mercato Fashion

Dettagli

Cloud Computing Stato dell arte, Opportunità e rischi

Cloud Computing Stato dell arte, Opportunità e rischi La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso l'impiego

Dettagli

Il mercato Digitale 2015

Il mercato Digitale 2015 Il mercato ICT 2015 Il mercato Digitale 2015 Anteprima dati Assinform presentazione agli Associati/ Conferenza Stampa Milano/Roma 23 marzo 2015 Il mercato digitale nel Mondo nel 2014 Web e Mobility alla

Dettagli

Perché e cosa significa una strategia mobile?

Perché e cosa significa una strategia mobile? Perché e cosa significa una strategia mobile? Ezio Viola Co-Founder & Direttore Generale The Innovation Group Due immagini simbolo/1 2 Due immagini simbolo /2 3 Mercato pc/device mobili e apps, mobile

Dettagli

Come far ripartire l'italia? Annamaria Di Ruscio

Come far ripartire l'italia? Annamaria Di Ruscio Come far ripartire l'italia? Annamaria Di Ruscio Amministratore Delegato - NetConsulting cube Crescita 2015E/2014 Incertezza economica con qualche segnale di ripresa Crescite anno su anno del PIL 8% 7%

Dettagli

La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting

La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting 9 ottobre 2014 L andamento del PIL a livello mondiale: l Italia continua ad arretrare Mondo

Dettagli

Anteprima del Rapporto 2014

Anteprima del Rapporto 2014 Anteprima del Rapporto 2014 Conferenza Stampa Elio Catania - Presidente di Assinform Giancarlo Capitani - Presidente NetConsulting Milano, 2 Aprile 2014 Milano, 2 Aprile 2014 0 Anteprima del Rapporto 2014

Dettagli

Il mercato Digitale 2015

Il mercato Digitale 2015 Il mercato ICT 2015 Il mercato Digitale 2015 Anteprima dati Assinform presentazione agli Associati/ Conferenza Stampa Milano/Roma 23 marzo 2015 Il mercato digitale nel Mondo nel 2014 Web e Mobility alla

Dettagli

Tornare a crescere con il digitale

Tornare a crescere con il digitale Tornare a crescere con il digitale Trasformazione digitale a portata di PMI Cosa dicono le aziende modenesi? Giancarlo Capitani Il mercato ICT e digitale nel 2014-2015 Le anticipazioni del rapporto Assinform

Dettagli

Il Il mercato ICT Digitale 2015 2015 (1 sem)

Il Il mercato ICT Digitale 2015 2015 (1 sem) Il Il mercato ICT Digitale 2015 2015 (1 sem) Anteprima dati Assinform presentazione agli Associati/ Conferenza Stampa Gli andamenti congiunturali e i trend Giancarlo Capitani Il Il mercato ICT Digitale

Dettagli

Cloud Computing e Mobility:

Cloud Computing e Mobility: S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Cloud Computing e Mobility: Lo studio professionale agile e sicuro Davide Grassano Membro della Commissione Informatica 4 dicembre 2013 - Milano Agenda 1

Dettagli

GdL e-commerce CABINA DI REGIA

GdL e-commerce CABINA DI REGIA GdL e-commerce CABINA DI REGIA Coordinatore ANTONELLO BUSETTO 0 Il profilo dell Associazione Aderente a: 168 soci effettivi ~ 1.500 Aziende Associate ~ 300 soci di gruppo Tramite le Associazioni di Ancona,

Dettagli

Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano!

Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano! 2013 Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano! Nel mondo economico dei nostri tempi, la maggior parte delle organizzazioni spende migliaia (se non milioni) di euro per

Dettagli

Osservatorio delle Competenze Digitali 2014

Osservatorio delle Competenze Digitali 2014 Lo scenario di trasformazione dell economia digitale Giancarlo Capitani Camera di Commercio di Milano Milano, Il ritratto dell Italia digitale (2013) Spesa media ecommerce 228 (+2%) Mercato ecommerce B2C

Dettagli

Il Cloude la Trasformazione delle Imprese e della Pubblica Amministrazione

Il Cloude la Trasformazione delle Imprese e della Pubblica Amministrazione Il Cloude la Trasformazione delle Imprese e della Pubblica Amministrazione Roberto Masiero Managing Director - The Innovation Group Cloud Computing Summit 2014 Roma, 27 Marzo 2014 AGENDA 2014: «L Anno

Dettagli

Il caso Brix distribuzione: monitorare le. supermercati attraverso un sistema di Business Intelligence

Il caso Brix distribuzione: monitorare le. supermercati attraverso un sistema di Business Intelligence I casi di successo dell Osservatorio Smau e School of Management del Politecnico di Milano * Il caso Brix distribuzione: monitorare le performance economicofinanziarie di una rete di supermercati attraverso

Dettagli

Cloud Computing Stato dell arte, Opportunità e rischi

Cloud Computing Stato dell arte, Opportunità e rischi La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso l'impiego

Dettagli

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso l'impiego

Dettagli

CLOUD LAB. Servizi IT innovativi per le aziende del territorio. Parma, 5 Dicembre 2012

CLOUD LAB. Servizi IT innovativi per le aziende del territorio. Parma, 5 Dicembre 2012 CLOUD LAB Servizi IT innovativi per le aziende del territorio Parma, 5 Dicembre 2012 Cloud Lab: highlights Cloud Lab è un progetto in Partnership tra BT Enìa e UPI/UNICT per portare alle imprese del territorio

Dettagli

L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta 23 ottobre 2009. www.osservatori.net

L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta 23 ottobre 2009. www.osservatori.net L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta: opportunità e sfide in un momento di crisi Mariano Corso School of Management Politecnico di Milano Milano, 23 ottobre 2009 Ricerca ALCUNI

Dettagli

Ferrovie dello Stato Italiane Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight

Ferrovie dello Stato Italiane Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight CUSTOMER SUCCESS STORY April 2014 Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight PROFILO DEL CLIENTE: Azienda: S.p.A. Settore: logistica e trasporti Fatturato: 8,2

Dettagli

INFORMATICA. Prof. MARCO CASTIGLIONE ISTITUTO TECNICO STATALE TITO ACERBO - PESCARA

INFORMATICA. Prof. MARCO CASTIGLIONE ISTITUTO TECNICO STATALE TITO ACERBO - PESCARA INFORMATICA Prof. MARCO CASTIGLIONE ISTITUTO TECNICO STATALE TITO ACERBO - PESCARA Informatica per AFM 1. SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE E SISTEMA INFORMATICO ITS Tito Acerbo - PE INFORMATICA Prof. MARCO

Dettagli

SEMPLIFICA RISPARMIA COLLABORA CONDIVIDI GESTISCI

SEMPLIFICA RISPARMIA COLLABORA CONDIVIDI GESTISCI SEMPLIFICA RISPARMIA COLLABORA CONDIVIDI GESTISCI Il mondo sta cambiando Internet e web 2.0 Da luogo di gestione dei dati a spazio virtuale,per: Condividere Collaborare Comunicare Socializzare Partecipare

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLE DINAMICHE ASSOCIATIVE

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLE DINAMICHE ASSOCIATIVE LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLE DINAMICHE ASSOCIATIVE La piattaforma SmartPlanner è una piattaforma software multitasking erogata in modalità SaaS,

Dettagli

Innovazione in produzione e logistica nell era dell economia digitale

Innovazione in produzione e logistica nell era dell economia digitale Innovazione in produzione e logistica nell era dell economia digitale Andrea Sianesi 17 maggio 2010 L innovazione ICT, una leva strategica per la competitività del sistema Italia I benefici della banda

Dettagli

TELECOM ITALIA@ICT TRADE. Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014

TELECOM ITALIA@ICT TRADE. Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014 TELECOM ITALIA@ICT TRADE Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014 Il Gruppo Telecom Italia oggi Ricavi 23.407 M.ni di Dipendenti 65.623 Unità Investimenti Industriali 4.400

Dettagli

Sistemi informativi aziendali struttura e processi

Sistemi informativi aziendali struttura e processi Sistemi informativi aziendali struttura e processi Concetti generali sull informatica aziendale Copyright 2011 Pearson Italia Prime definizioni Informatica Scienza che studia i principi di rappresentazione

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Modena NetConsulting 2012 1

Dettagli

Facoltà di Ingegneria. prof. Sergio Mascheretti

Facoltà di Ingegneria. prof. Sergio Mascheretti UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Sistemi i di controllo di gestione prof. Sergio Mascheretti LA SEGMENTAZIONE DEL MERCATO ICT SCG-L03 Pagina 1 di 45 La segmentazione del mercato in area ICT Esistono organismi

Dettagli

Ci sono circa 700.000 centralini in Italia

Ci sono circa 700.000 centralini in Italia Ci sono circa 700.000 centralini in Italia Il 90% è un centralino tradizionale Un centralino si cambia ogni 10-12 anni Se ho 200 clienti, posso vendere 20-30 centralini l anno con un fatturato di +150.000

Dettagli

Reti di INDUSTRIA 4.0

Reti di INDUSTRIA 4.0 DALLA DIGITALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ALLA DIGITALIZZAZIONE DELLA SUPPLY CHAIN LA COMPETITIVITÀ DELLA SUPPLY CHAIN Bologna, 27 novembre 2015 Questa presentazione Imprese e competizione globale Supply Chain,

Dettagli

La ISA nasce nel 1994. Servizi DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994. Servizi DIGITAL SOLUTION ISA ICT Value Consulting La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi

Dettagli

LOGICAL Con i dati tra le nuvole Presentazione della piattaforma informatica di servizi logistici Business Workshop

LOGICAL Con i dati tra le nuvole Presentazione della piattaforma informatica di servizi logistici Business Workshop LOGICAL Con i dati tra le nuvole Presentazione della piattaforma informatica di servizi logistici Business Workshop Marino Cavallo Provincia di Bologna PROGETTO LOGICAL Transnational LOGistics' Improvement

Dettagli

All INTERNO DELLA RETE DEL VALORE DI INTERNET E POSSIBILE INDIVIDUARE 2 GRUPPI PRINCIPALI UTILIZZATORI FINALI ABILITATORI

All INTERNO DELLA RETE DEL VALORE DI INTERNET E POSSIBILE INDIVIDUARE 2 GRUPPI PRINCIPALI UTILIZZATORI FINALI ABILITATORI 1 Lo scenario: i soggetti che operano su Internet All INTERNO DELLA RETE DEL VALORE DI INTERNET E POSSIBILE INDIVIDUARE 2 GRUPPI PRINCIPALI UTILIZZATORI FINALI E-market player Digitalizzatori di processi

Dettagli

Agenda Digitale Italiana: quale bilancio e quale rilancio?

Agenda Digitale Italiana: quale bilancio e quale rilancio? ANFoV Osservatorio Agenda Digitale Italia Criticità e realizzazioni Roberto Azzano Vice Presidente ANFoV Agenda Digitale Italiana: quale bilancio e quale rilancio? Quale bilancio per l Agenda digitale

Dettagli

Tecnologie Digitali e comportamento dei Consumatori

Tecnologie Digitali e comportamento dei Consumatori Ferrara - 14 maggio 2014 Tecnologie Digitali e comportamento dei Consumatori Maurizio Cuzari Maurizio.Cuzari@sirmi.it 1 1 I momenti della verità I momenti sono le situazioni in cui differenti motivazioni

Dettagli

SCUOLA DIGITALE. Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico MIUR- Roma

SCUOLA DIGITALE. Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico MIUR- Roma SCUOLA DIGITALE Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico MIUR- Roma Smart communities Alfabetizzazione informatica E-commerce Agenda digitale italiana E-government, Investimenti Sicurezza Infrastrutture Ricerca

Dettagli

Smart & Green Technologies. Antonio Iossa R&D, Scouting

Smart & Green Technologies. Antonio Iossa R&D, Scouting Smart & Green Technologies Antonio Iossa R&D, Scouting SMART? GREEN? Le dimensioni della Smart City Fonte: http://www.smart-cities.eu Le dimensioni della Smart City Fonte: ForumPA C. Forghieri SCCI Smart

Dettagli

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 51 Associazioni di Categoria (fra soci effettivi e soci aggregati) 62 Sezioni Territoriali (presso le Unioni Provinciali di Confindustria) Oltre 1 milione

Dettagli

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply Abstract Nei nuovi scenari aperti dal Cloud Computing, Reply si pone come provider di servizi e tecnologie, nonché come abilitatore di soluzioni e servizi di integrazione, volti a supportare le aziende

Dettagli

Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco. 19 Novembre 2001

Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco. 19 Novembre 2001 Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco 19 Novembre 2001 Valutare la trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto, misurando lo stato attuale di maturità

Dettagli

Banda larga. Asset strategico per la competitività del territorio

Banda larga. Asset strategico per la competitività del territorio Banda larga Asset strategico per la competitività del territorio La strategia digitale di Confindustria Verona Iniziative volte a promuovere la riduzione del digital divide culturale e infrastrutturale:

Dettagli

Innovare i territori. Ennio Lucarelli Vice Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Innovare i territori. Ennio Lucarelli Vice Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Innovare i territori Ennio Lucarelli Vice Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 1 La Federazione CSIT Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 51 Associazioni di Categoria (fra

Dettagli

UComm CONNECT TO THE CLOUD

UComm CONNECT TO THE CLOUD CONNECT TO THE CLOUD CHI È TWT TWT S.p.A., operatore di telecomunicazioni dal 1995, offre ai propri clienti e partner una gamma completa di soluzioni ICT integrate e innovative, personalizzate in base

Dettagli

PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO n. 4/2014 Si prega di restituire a Formetica ( fax:0583-952996 email: pieroni@formetica.it) entro il 25 settembre 2014

PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO n. 4/2014 Si prega di restituire a Formetica ( fax:0583-952996 email: pieroni@formetica.it) entro il 25 settembre 2014 DATI ANAGRAFICI PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO n. 4/2014 Si prega di restituire a Formetica ( fax:0583-952996 email: pieroni@formetica.it) entro il 25 settembre 2014 Azienda (Ragione Sociale) Partita Iva

Dettagli

Il Mercato ICT 2015-2016

Il Mercato ICT 2015-2016 ASSINFORM 2016 Il Mercato ICT 2015-2016 Anteprima Giancarlo Capitani Milano, 15 Marzo 2016 ASSINFORM 2016 Il mercato digitale in Italia nel 2015 Il Mercato Digitale in Italia (2013-2015) Valori in mln

Dettagli

Area TREND MERCATI TITOLO IL MERCATO DIGITALE ITALIANO NEL 2014 E IL TREND 2015. Fonte Elaborazioni ANES Monitor su dati Assinform.

Area TREND MERCATI TITOLO IL MERCATO DIGITALE ITALIANO NEL 2014 E IL TREND 2015. Fonte Elaborazioni ANES Monitor su dati Assinform. 12 Fonte Elaborazioni ANES Monitor su dati Assinform 2 12 Executive Summary (1) Nel 2014, il mercato digitale italiano nel suo complesso (contenuti e ADV on line, servizi di rete TLC, servizi ICT, software/soluzioni

Dettagli

Agenda digitale europea

Agenda digitale europea Agenda digitale europea A cura di: Giancarlo Cervino Dottore Commercialista Politecnico di Torino - 25 novembre 2011 Comunicazione COM (2010) 245 definitivo/2 del 26 agosto 2010 Lo scopo generale dell

Dettagli

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo I trend tecnologici che influenzano le nostre imprese? Collaboration Sentiment

Dettagli

Il Progetto Italia Digitale Tecnologie e Servizi: un rapporto in continua evoluzione. 18 Maggio 2010 - Palazzo Mezzanotte, Piazza Affari - Milano

Il Progetto Italia Digitale Tecnologie e Servizi: un rapporto in continua evoluzione. 18 Maggio 2010 - Palazzo Mezzanotte, Piazza Affari - Milano Il Progetto Italia Digitale Tecnologie e Servizi: un rapporto in continua evoluzione 18 Maggio 2010 - Palazzo Mezzanotte, Piazza Affari - Milano 1 Italia Digitale oggi: Le Famiglie La penetrazione della

Dettagli

L osservatorio SMAU School of Management

L osservatorio SMAU School of Management L osservatorio SMAU School of Management Le attività svolte nel corso del 2012 q Mercati digitali consumer e New Internet q Innovare e competere con le ICT - Premio Innovazione ICT q Mob App Awards e CAMP

Dettagli

La condivisione delle informazioni: una soluzione di sistema

La condivisione delle informazioni: una soluzione di sistema KIKI LAB www.kikilab.it CONSULENZA, RICERCHE, FORMAZIONE Italian member of kiki@kikilab.it - +39.030.22.16.81 La condivisione delle informazioni: una soluzione di sistema Marco Cuppini Research and Communication

Dettagli

IL MERCATO DIGITALE IN ITALIA IL RAPPORTO ASSINFORM 2014 GIANCARLO CAPITANI

IL MERCATO DIGITALE IN ITALIA IL RAPPORTO ASSINFORM 2014 GIANCARLO CAPITANI IL MERCATO DIGITALE IN ITALIA IL RAPPORTO ASSINFORM 2014 GIANCARLO CAPITANI L ANDAMENTO DEL MERCATO NEL 2013 Valori in Milioni di Euro e in % -1,8% 69.400 68.141 6.729 +7,2% 7.212-4,4% +5,6% 65.162 7.613

Dettagli

Linee di intervento della Coalizione Italiana. RosaMaria Barrese Giuseppe Iacono Salvatore Marras Franco Patini

Linee di intervento della Coalizione Italiana. RosaMaria Barrese Giuseppe Iacono Salvatore Marras Franco Patini Linee di intervento della Coalizione Italiana RosaMaria Barrese Giuseppe Iacono Salvatore Marras Franco Patini 1 Agenda 1. Obiettivi e linee di intervento 2. Competenze per la cittadinanza digitale 3.

Dettagli

ICT Trade 2013 Special Edition

ICT Trade 2013 Special Edition ICT Trade 2013 Special Edition Lo scenario, le dimensioni del fenomeno, i trend del Cloud Computing per il Mercato Business Maurizio Cuzari Amministratore Delegato, SIRMI Molte forme di Cloud sotto il

Dettagli

< < 2 OBIETTIVI 2 DIMENSIONI

< < 2 OBIETTIVI 2 DIMENSIONI MILANO 17-19 Ottobre 2012 Progetto Smau Milano 2012 Smau Milano è il più importante momento d incontro tra i principali fornitori di soluzioni ICT e gli imprenditori e i decisori aziendali delle imprese

Dettagli

Il nostro concetto di business

Il nostro concetto di business Il nostro concetto di business Il concetto di business GOANDPLY ruota attorno a tre elementi principali: la volontà di mettere a disposizione delle aziende le proprie idee, creatività, knowledge ed esperienza

Dettagli

Relazione Banche Confidi: rafforzare il rapporto di garanzia e andare oltre. Servizio Gateway Confidi. Claudio Mauro. Direttore Centrale

Relazione Banche Confidi: rafforzare il rapporto di garanzia e andare oltre. Servizio Gateway Confidi. Claudio Mauro. Direttore Centrale Relazione Banche Confidi: rafforzare il rapporto di garanzia e andare oltre Servizio Gateway Confidi Claudio Mauro Direttore Centrale RA Computer Roma, 29 Novembre 2013 RA Computer In cifre Più di 300

Dettagli

Cloud Service Broker

Cloud Service Broker Cloud Service Broker La nostra missione Easycloud.it è un Cloud Service Broker fondato nel 2012, che ha partnership commerciali con i principali operatori del settore. La nostra missione: aiutare le imprese

Dettagli

Premio Innovazione ICT Smau business Bari 2011

Premio Innovazione ICT Smau business Bari 2011 Premio Innovazione ICT Smau business Bari 2011 0 La metodologia Rilevanza per l impresal Innovatività Benefici di business Candidature 81 Imprese e PA finaliste 16 Imprese e PA vincitrici 6 1 Le categorie

Dettagli

STRATEGIA DI SPECIALIZZAZIONE INTELLIGENTE. Restituzione e approfondimento dei risultati dei Tavoli tematici di dicembre 2014

STRATEGIA DI SPECIALIZZAZIONE INTELLIGENTE. Restituzione e approfondimento dei risultati dei Tavoli tematici di dicembre 2014 Al servizio di gente unica STRATEGIA DI SPECIALIZZAZIONE INTELLIGENTE Restituzione e approfondimento dei risultati dei Tavoli tematici di dicembre 2014 Trieste 11 febbraio 2015 La crescita digitale in

Dettagli

L Agenda digitale del Piemonte. 2 febbraio 2015

L Agenda digitale del Piemonte. 2 febbraio 2015 L Agenda digitale del Piemonte 2 febbraio 2015 I punti di partenza La Digital Agenda europea è una delle sette iniziative faro della strategia Europa 2020 Nella politica di coesione 2014-2020 il miglior

Dettagli

/13. Il Cloud Computing e i progetti strategici dell Agenda Digitale Italiana Cloud Computing summit 2015

/13. Il Cloud Computing e i progetti strategici dell Agenda Digitale Italiana Cloud Computing summit 2015 1 Il Cloud Computing e i progetti strategici dell Agenda Digitale Italiana Cloud Computing summit 2015 Presidenza del Francesco Consiglio Tortorelli dei Ministri 2 Piani di digitalizzazione e progetti

Dettagli

Insieme nella stampa che cambia. 10 giugno 2015 Conferenza stampa c/o ICT Trade Milano

Insieme nella stampa che cambia. 10 giugno 2015 Conferenza stampa c/o ICT Trade Milano Insieme nella stampa che cambia 10 giugno 2015 Conferenza stampa c/o ICT Trade Milano Associazione produttori sistemi di stampa e gestione documentale Siamo il riferimento nazionale per le tematiche di

Dettagli

Titolo presentazione. Presentazione introduttiva. Sottotitolo

Titolo presentazione. Presentazione introduttiva. Sottotitolo Titolo presentazione Presentazione introduttiva Sottotitolo OBIETTIVO - Più efficienza alle attività aziendali Accelerando l interscambio delle informazioni Senza effettuare interventi straordinari sull

Dettagli

Produttività Collaboratività Sicurezza Risparmio LA SOLUZIONE AZIENDALE

Produttività Collaboratività Sicurezza Risparmio LA SOLUZIONE AZIENDALE Produttività Collaboratività Sicurezza Risparmio LA SOLUZIONE AZIENDALE Introduzione PDF Converter Enterprise 7 è progettato per essere la soluzione documentale ideale per multiple installazioni aziendali.

Dettagli

sviluppo dell umbria

sviluppo dell umbria L internet economy e il suo contributo allo sviluppo dell umbria Mauro Casavecchia l internet economy crea valore e occupazione Contributo diretto di Internet al PIL 2009 Contributo di Internet alla crescita

Dettagli

La logistica e il commercio elettronico (e-business)

La logistica e il commercio elettronico (e-business) La logistica e il commercio elettronico (e-business) Webbit 2003, Padova andrea.payaro@unipd.it 1 Agenda La logistica Il commercio elettronico e il business elettronico Opportunità e vincoli dei modelli

Dettagli

Sapere e Saper fare: il Sistema Nazionale di Certificazione delle Competenze e gli orientamenti Europei

Sapere e Saper fare: il Sistema Nazionale di Certificazione delle Competenze e gli orientamenti Europei UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SALERNO CONGRESSO NAZIONALE AICA 2013 Sapere e Saper fare: il Sistema Nazionale di Certificazione delle Competenze e gli orientamenti Europei Fisciano, 19 settembre 2013 Rosamaria

Dettagli

Special Edition. ICT Trade 2013 Special Edition Incontro Nazionale con le Terze Parti dell ICT. Crowne Plaza Milan Linate San Donato Milanese (MI)

Special Edition. ICT Trade 2013 Special Edition Incontro Nazionale con le Terze Parti dell ICT. Crowne Plaza Milan Linate San Donato Milanese (MI) ICT Trade 2013 Special Edition Incontro Nazionale con le Terze Parti dell ICT 21 e 22 Maggio 2013 Crowne Plaza Milan Linate San Donato Milanese (MI) La tradizione ICT Trade nasce nel 2002 con l obiettivo

Dettagli

Le Smart Grids: il futuro delle reti elettriche e dei servizi energetici Massimo Gallanti RSE

Le Smart Grids: il futuro delle reti elettriche e dei servizi energetici Massimo Gallanti RSE Le Smart Grids: il futuro delle reti elettriche e dei servizi energetici Massimo Gallanti RSE 21 marzo 2012 - Milano 1 Perché le Smart Grids? Nuovi drivers del sistema elettrico Incrementare lo sfruttamento

Dettagli

SG Soluzioni Logistiche. SG Soluzioni Logistiche

SG Soluzioni Logistiche. SG Soluzioni Logistiche SG Soluzioni Logistiche SG Soluzioni Logistiche Information CommunicationTechnology elemento strategico per il consolidamento Information del vantaggio competitivo CommunicationTechnology elemento strategico

Dettagli

Il Piemonte di fronte alle sfide dell'agenda Digitale

Il Piemonte di fronte alle sfide dell'agenda Digitale Il Piemonte di fronte alle sfide dell'agenda Digitale Diffusione e appropriazione delle ICT da parte degli attori del sistema regionale Linux Day 2012 Free Software, Free Business Torino, 26 ottobre 2012

Dettagli

RF-ID. Un supporto valido per una gestione snella ed efficiente. ICT Information & Communication Technology

RF-ID. Un supporto valido per una gestione snella ed efficiente. ICT Information & Communication Technology RF-ID Un supporto valido per una gestione snella ed efficiente Communication Technology Semplificare le operazioni I produttori di beni industriali sono indotti spesso a ridurre i costi di produzione e

Dettagli

Il Community Cloud per il Sistema Pubblico Trentino. Roma, 27 marzo 2014

Il Community Cloud per il Sistema Pubblico Trentino. Roma, 27 marzo 2014 Il Community Cloud per il Sistema Pubblico Trentino Roma, 27 marzo 2014 Informatica Trentina: società di sistema Società a capitale interamente pubblico per la diffusione di servizi ICT al comparto pubblico

Dettagli

GS1 Italy. Gli standard e i servizi per l allineamento delle informazioni di prodotto

GS1 Italy. Gli standard e i servizi per l allineamento delle informazioni di prodotto GS1 Italy Gli standard e i servizi per l allineamento delle informazioni di prodotto EDI Fatti non parole Principali evidenze della ricerca condotta da GS1 UK sui primi 15 gruppi britannici nella distribuzione

Dettagli

Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014

Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014 2014 Cloud Computing 2014: mercato, adozione, scenario competitivo Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014 INDICE INDICE DELLE FIGURE 2 INDICE DELLE TABELLE

Dettagli

Profilo Huawei Italia

Profilo Huawei Italia Profilo Huawei Italia Huawei in Italia Presente sul territorio nazionale dal 2004, Huawei ha due sedi principali (Milano e Roma), uffici nelle maggiori città italiane, oltre 550 dipendenti, un centro di

Dettagli

Camera di Commercio di Milano BANDO FARE IMPRESA DIGITALE

Camera di Commercio di Milano BANDO FARE IMPRESA DIGITALE Camera di Commercio di Milano BANDO FARE IMPRESA DIGITALE!1 RIEPILOGO NORMATIVA Requisiti soggetto proponente PMI singole o reti di imprese attive e iscritte al registro delle imprese della CCIAA di Milano

Dettagli

Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione

Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione È una delle 11 Associazioni di Federazione ANIE (Federazione Nazionale delle Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche) Attraverso i suoi Gruppi rappresenta, sostiene

Dettagli

Come le tecnologie digitali rivoluzionano industria, economia e mercato del lavoro: Quali prospettive di occupazione?

Come le tecnologie digitali rivoluzionano industria, economia e mercato del lavoro: Quali prospettive di occupazione? Come le tecnologie digitali rivoluzionano industria, economia e mercato del lavoro: Quali prospettive di occupazione? Roberto Masiero Presidente Fondazione THINK! The Innovation Knowledge Foundation Pesaro,

Dettagli

Welfare e ICT: strumenti e opportunità

Welfare e ICT: strumenti e opportunità 15 Novembre 2013 Welfare e ICT: strumenti e opportunità Barbara Pralio Welfare: le esigenze Riduzione spese per il welfare Aumento esigenze di protezione sociale Necessità di ragionare su opportunità di

Dettagli

Premio Innovazione ICT

Premio Innovazione ICT Premio Innovazione ICT Sistemi gestionali, Business Intelligence e CRM Produzione di omogeneizzatori e di pompe ad alta pressione Dipendenti: 30 Fatturato: 8 milioni di Euro L integrazione tra sistema

Dettagli

Strategia per la banda ultralarga e crescita digitale

Strategia per la banda ultralarga e crescita digitale Martedì 3 marzo 2015 1 / 25 Strategia per la banda ultralarga e crescita digitale Presidenza del Consiglio dei Ministri, AgID, Ministero dello Sviluppo Economico Infrastrutture: dove siamo L Italia è il

Dettagli

L automazione in Italia di fronte alle nuove sfide della tecnologia

L automazione in Italia di fronte alle nuove sfide della tecnologia L automazione in Italia di fronte alle nuove sfide della tecnologia Marco Vecchio ANIE Automazione Automazione Industriale Award Milano, 15 dicembre 2015 Federazione ANIE Federazione Nazionale Imprese

Dettagli

Digital Manufacturing e Industrial IoT: dagli oggetti interconessi alla creazione di valore per l industria

Digital Manufacturing e Industrial IoT: dagli oggetti interconessi alla creazione di valore per l industria Digital e Industrial IoT: dagli oggetti interconessi alla creazione di valore per l industria Gianluca Berghella, CRIT Srl 26 novembre 2015 Sommario La quarta rivoluzione industriale Le Smart Cosa sta

Dettagli

La Pubblica Amministrazione consumatore di software Open Source

La Pubblica Amministrazione consumatore di software Open Source La Pubblica Amministrazione consumatore di software Open Source Dipartimento per l Innovazione e le Tecnologie Paola Tarquini Sommario Iniziative in atto Una possibile strategia per la diffusione del Software

Dettagli

ICT AZIENDALE COME MISURARE E RIDURRE I COSTI CON LE NUOVE TECNOLOGIE. ing. Paolo Zanelli - Business Innovation & ICT manager zanellipaolo@alice.

ICT AZIENDALE COME MISURARE E RIDURRE I COSTI CON LE NUOVE TECNOLOGIE. ing. Paolo Zanelli - Business Innovation & ICT manager zanellipaolo@alice. COME MISURARE E RIDURRE I COSTI CON LE NUOVE TECNOLOGIE ing. Paolo Zanelli - Business Innovation & ICT manager zanellipaolo@alice.it INFORMATION & COMMUNICATION TECHNOLOGY "Tutto ciò che riguarda l'elaborazione

Dettagli

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration COSA FACCIAMO SEMPLIFICHIAMO I PROCESSI DEL TUO BUSINESS CON SOLUZIONI SU MISURA EXTRA supporta lo sviluppo

Dettagli

Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto

Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto Opportunità per le PMI per ottimizzare la gestione della filiera logistico

Dettagli

Digitalizzazione delle PMI

Digitalizzazione delle PMI Michele Gennaro Torino, 26 Novembre 2013 Digitalizzazione delle PMI Esigenze e opportunità del territorio piemontese Agenda Digitalizzazione in Piemonte: lo scenario Adozione di ICT nelle imprese piemontesi

Dettagli