AGENZIA ENTRATE E... DELLE USCITE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AGENZIA ENTRATE E... DELLE USCITE"

Transcript

1 14 MILA COPIE QUOTIDIANE E IN EDICOLA MERCOLEDI 26 GIUGNO NUMERO ANNO 17 - IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE RESPONSABILE: ACHILLE OTTAVIANI Sped. in a. p. 45% - art. 2 Comma 20/B - Legge 662/96 - Filiale di Verona - Aut. Trib. di Verona n del 20/01/ Editori Online srl - Via Leoncino, Verona - Telefono Fax Stampa in proprio - Tutti i diritti RISERVATI OK ASSEMBLEA DI CONFCOMMERCIO VERONA Paolo Arena Soddisfazione per il presidente di Conf com - mercio Verona. Assemblea super gremita e associati uniti come un esercito e un idea geniale, istituire anche l agenzia delle uscite. KO Virgilio Asileppi Il sindaco di Brentino Belluno non sa più che fare per finire sui giornali. Adesso è arrabbia tissimo perchè qualcuno avvelenerebbe gli alberi piantati dal Comune. Le piante avvelenati sono...cinque. 1 EURO E il prezzo della libertà e del pluralismo dell informazione AGENZIA ENTRATE E... DELLE USCITE DURA E APPASSIONATA RELAZIONE DEL PRESIDENTE PAOLO ARENA, CHE ANALIZZA I MALI CHE AFFLIGGONO I SUOI ASSOCIATI ISTAT SORPRESA: VERONA CAPITALE DEL DIVORZ I O La cattolicissima (una volta) provincia di Vero - na è la città al top del le tre venezia per se pa - razioni e divorzi. Dan no una mano a rimanere me - daglia d oro del la cri si familiare anche quelli civili che confermano quanto sia no fragili i rapporti in questo difficile momento che la so cietà sta attraversando. Lo dicono i dati ISTAT ufficiali. Siamo nella hit parade per un altro dato negativo. L as segno me - dio di man tenimento è il più basso (447,00 euro) di tutto il nord-est. E pensare che Verona quando nel 1974 c è stato il referendum sul divorzio si era votato contro. Anche in terra scaligera, sia che ci si voglia bene e quindi ci si sposa o ci si sposa perchè ci si vuo le bene, tutto è d i ven - tato assai fragile e complicato. Verona può vantarsi ora di essere an che una della capitali italiane di separazioni e divorzi. E NON. E LANCIA UNA PROPOSTA: CONTROLLARE BENE DOVE FINISCE IL FIUME DI DENARO VERSATO ALLO STATO Teatro Ristori gremito anche nella parte superiore per l assemblea pubblica di Con - fcommercio Verona. Un as sise assai vivace e con un pizzico di sentimento es presso nelle sue performace da sempre bravo attore, regista Paolo Valerio. L in contro a cui hanno partecipato le massime au torità cittadine, con la presenza del sotto - segretario Alberto Gior getti e del nu mero uno di Conf - commercio - Imprese per l I talia Carlo Sangalli, pre sidente anche della Camera di Commercio di Milano si è rivelato ricco di contenuti e proposte. Ci ha pensato Paolo Arena, presidente di Verona, con il suo durissimo quanto reale intervento. Par tendo dalla premessa dell importante ruo lo che l associazione svolge nella nostra provincia al servizio, non solo del commercio, ma anche del turismo, dei servizi e delle professioni. Una relazione diversa da quella degli anni passati perchè partita con un escursus storico dell Italia dal dopo guerra ad oggi. Pre messa fondamentale per ca pire ed evitare il baratro in cui l Italia sta precipitando. Conf com mercio Imprese per In alto Paolo Arena, Giorgio Sartori e Carlo Sangalli. In basso il pubblico dell assemblea l Italia ha le idee chiare per come risolvere molti problemi soprattutto in Veneto. Presente in sala anche il segretario regionale Massimo Zanon. Dall Imu, Tares, iva, lavoro, credito, valorizzazione della piccola e media impresa, lotta alla criminalità, l abusivismo e la gestione dello stato (segue a pag. 2). TUTTO ANCHE IN TELEVISIONE, INTERNET, TABLET E SMARTPHONE

2 2 26 giugno 2013 A questo proposito ha sostenuto Paolo Arena, oltre all Agenzia delle En - trate, sarebbe assai utile avere un agenzia... delle uscite per capire dove va a finire un fiume di de naro. Una particolare at tenzione è stata data nella relazione del presidente, all importante settore turistico locale. Con denuncia documentata del dilagante abusivismo di centinaia di bed&breakfast che prolife - rano indisturbati in tutta la provincia. A grave dan no di chi è in regola e del settore alberghiero. Tra gli altri argomenti trattati quello dell utilizzo di nuovi suoli. E giunto il momento, ha sottolineato il numero uno dei commercianti veronesi, di iniziare un percorso di recupero del patrimonio edilizio esistente. Cuba ture che abbondano, non solo a Verona, ma in ogni comune della provincia. Il problema più sentito da Paolo Arena rimane comunque l inspiegabile gestione del bilancio dello stato. Dove da una parte ci sono ottocento miliardi dei quali ottanta miliardi già documentati di sprechi e inutilità. E nonostante la crisi queste follie perdurano senza sosta. Denaro che potrebbe invece essere investito positivamente e calmierando la insostenibile tassazione. Solo riossigenando le aziende si recupera occupazione e con essa la possibilità di spesa e la ripresa dei consumi. Bisogna impedire, ha continuato Arena, che il nostro paese affondi perchè sarebbe imperdonabile. Il commercio e le imprese, gran de e piccolo ne sono la spina dorsale. Impe - gnarsi tutti, dice Arena, per un Italia migliore e prendere i nostri cuori e gettarli oltre l ostacolo. ASSEMBLEA DI CONFCOMMERCIO VERONA - LE TELEVISIONI ONLINE CHE PORTANO VERONA E IL VENETO IN ITALIA E NEL MONDO I numerosi intervenuti che hanno gremito il Teatro Ristori. Si riconoscono autorità, parlamentari e associati

3 26 giugno LE TELEVISIONI ONLINE CHE PORTANO VERONA E IL VENETO IN ITALIA E NEL MONDO

4 4 26 giugno 2013 *

5 Infracom Italia SpA, primario operatore nazionale di telecomunicazioni e datacenter con sede a Verona, dopo l accordo di ristrutturazione con le banche e la vendita del perimetro IT, prosegue l attuazione del Piano Industriale Coeren te mente con il previsto dimensionamento target, l azienda ha adottato una nuova struttura organizzativa di tipo funzionale. Il piano di riorganizzazione prevede un organico a regime di 350 risorse e la maggior focalizzazione su Verona, Milano e Firenze. La strategia di Infra com per il L edizione del marchio Ospi talità Ita liana si è conclusa con la ceri - mo nia di premiazione de gli 8 nuovi hotel en trati a far parte del circuito. L iniziativa, co stituisce la punta di dia mante degli interventi sul territorio a favore del turismo. Il presidente Bianchi ha sottolineato che Gra zie al mar chio ogni anno vie ne verificata la qualità degli al - ber ghi veronesi dando vi ta a un si ste ma premiante per le strutture d eccellenza della pro vincia. Nel 2013, con ben 142 strut ture mar - chiate, Verona si posiziona ai pri - mi posti in Italia per numero di hotel certificati e conferma la vo - ca zione turistiche della nostra cit - 26 giugno TELECOMUNICAZIONI INFRACOM VA AVANTI CON IL PROGRAMMA INDUSTRIALE L A.d. Pierpaolo Cristofori: Il nostro focus principale resta il Centro Nord Italia come territorio primario di riferimento XVI EDIZIONE MARCHIO OSPITALITÀ ITALIANA VERONA CITTÀ CHE SI DISTINGUE PER L ALTA QUALITÀ ALBERGHIERA Durante la cerimonia di premiazione è stata ribata l importanza di unificare e coordinare le varie iniziative a favore del turismo Un momento della premiazione tà. Enrico Corsi, as ses sore al turi - smo, ha illustrato le iniziative es - tive che comprendono cartelli con codice QR da van ti ai monumenti e un app su cellulare che ac com - Pierpaolo Cristofori 2013 si basa su alcuni elementi chiave - ha confermato l Ad Pierpaolo Cristofori - il nostro focus principale resta il Centro Nord Italia come territorio primario di riferimento per il segmento imprese, dove concentrare la presenza commerciale e la capacità di servizio. Il principale target di clientela resta nella fascia della media impresa ( Mln di fatturato) cui offrire tutto il portafoglio servizi TLC e data center, con soluzioni in outsourcing e cloud. Mentre per la grande impresa ed i carrier posizionamento come fornitore di soluzioni tecnologiche specializzate su capacità trasmissiva e connettività internet a banda ultralarga e housing ed hosting in Data Center/Telehouse. pagnerà il tu rista. So no poi in ter - venuti Paolo Ar telio e Oliviero Fio - rini di Conf com mercio che han no ricordato l importanza di avviare iniziative che valorizzino le enormi attrattive della nostra città. Cor - rado Bertoncelli, presidente di Fede ral berghi Garda ha ricordato l importanza del Lago che ospita l 85% del turismo della pro vin cia. Stefania Zanuso e Clau dio Ma - net ti, membri della Com mis sione, han no sottolineato ri spettiva - mente l alta qualità delle nostre strut ture. Tutti gli interve nuti han no ribadito l importanza di unificare e coordinare le varie iniziative a favore del turismo. CORRADO PASSERA AGLI INCONTRI DEL BANCO Corrado Passera sarà il pros simo ospite del ciclo di Incontri del Banco, promosso dall istituto di Piazza Nogara per favorire dialogo e riflessioni su so cietà ed economia con tem po ranea. L ap punta men to è per do - mani po me riggio, pres so l Au ditorium del Dipar timento di Scienze Giuridiche (Fa- coltà di Giu ri spru den za). Alle 18 si aprirà il dibattito sulla So ste nibilità della crescita, sussidiarietà e futuro delle nuove generazioni con relatori Corrado Pas sera e Carlo Frat ta Pasini. Al Direttore Dipa rtimento di Scien ze Giuri diche, Do nata Got tardi, è affidato l indirizzo di saluto introduttivo. Pas sera, già Mi - nistro del lo Sviluppo Eco - nomi co, delle Infra strut ture e dei Trasporti nel Governo Mon ti, interverrà su temi di cui si è molto oc cupato nel corso degli anni quali welfare, terzo settore e sussidiarietà. Il welfare - ha dichiarato - è una scelta di civiltà di cui dobbiamo andare fieri ma che non possiamo dare per scontata. Incontri del Ban co è il ciclo di appuntamenti curati dal Banco Popolare e dedicati alla ri - flessione su alcuni a spet ti cruciali della nostra contemporaneità. Corrado Passera - LE TELEVISIONI ONLINE CHE PORTANO VERONA E IL VENETO IN ITALIA E NEL MONDO

6 6 26 giugno 2013 LEGGI LE PRINCIPALI NOTIZIE SU CONFCOMMERCIO: AGENZIA DELLE USCITE Cronaca del Veneto Spedizioni Quotidiano on-line di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza MERCOLEDI 26 GIUGNO NUMERO 1060 ANNO 05 - QUOTIDIANO ON-LINE, VIAFAX E IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE RESPONSABILE: ACHILLE OTTAVIANI - Suppl. Cronaca di Verona - Aut. Trib. di Verona n del 20/01/ Editori ONLINE SRL - Via Leoncino, Verona - Telefono Fax Stampa in proprio - COSTA 1 EURO - PROPOSTA ALL ASSEMBLEA DI VERONA ULTIMA ORA Vicenza: Gdf nella sede della società calcio E' durata circa due ore, nella sede del Vicenza Calcio, la visita della Gdf che indaga nell'ambito dell'opera - zione della procura napoletana. I documenti chiesti al Vicenza, riguarderebbero due giocatori. Venezia: incendio in una nave da crociera Una nave da crociera con 1500 persone a bordo, la Zenith, è ferma a 10 miglia al largo di Chioggia dopo aver subito un principio di incendio. Tutti illesi, secondo quanto si è appreso, i passeggeri. Sul posto la Capitaneria di porto e i Carabinieri. Padova: sgominata una banda di trafficanti Sgominata una banda di trafficanti di cocaina dalla Polizia di Padova che ha arrestato, una decina di nigeriani. La Squadra Mobile ha inter rotto il traffico internazionale. Per saperne di più vai sul sito internet IL PRESIDENTE SCALIGERO SUPPORTATO DA CARLO SANGALLI LANCIA L IDEA DI UNA STRUTTURA CHE CONTROLLI DOVE FINISCE IL FIUME DI DENARO CHE ENTRA NELLE CASSE DELLO STATO All assemblea pubblica annuale di Confcommercio Imprese per l Italia di Verona, presenti il presidente nazionale Carlo San - galli, il segretario regionale Massimo Zanon, il presidente Paolo Arena lancia una proposta assai intelligente. Istituire un agen zia delle... uscite, visto che esiste un agenzia delle entrate e il bilancio dello Stato rimane sempre un porto delle nebbie, sarebbe assai utile secondo Paolo Arena far nascere un ente che controlla dove va a finire un fiume di denaro che entra nelle casse dello Stato. Ma non bastano mai. Su 800 miliardi, ha infatti affermato Paolo Arena, ne sono individuati 80 di inutili e sprecati, però non sono stati tagliati. Tutto rimane come prima e si discute di un punto percentuale di aumento di Iva che è un ottantesimo degli sprechi non ancora eliminati. I commercianti di Verona, come quelli di tutto il Veneto, sono inviperiti. Conti - nua la morìa di imprese, non c è verso di frenare l abusivismo in ogni settore e non si vedono all orizzonte arrivare Tiziana Virgili Dolores Valandro OK KO La presidente della Provincia di Rovigo, in una lettera inviata al premier Letta, chiede l esonero dalle tasse per le imprese edili che vantano crediti. quelle riforme che mettano dei soldi in tasca agli italiani. Che possono produrre occupazione, ricchezza e quindi la naturale ripresa dei consumi. Se si affonda sul piano economico e il lavoro muore è certo che poi le ripercussioni saranno nel brevissimo tempo violente sul piano sociale e relazionale. Dello stesso parere è schierato sulle argomentazioni esposte da Paolo Arena il numero uno nazionale Carlo Sangalli. Che ha sottolineato che stiamo vivendo uno dei momenti più difficili della nostra storia. Con un mix di crisi economica e politica. 45 mila imprese hanno chiuso nel primo trimestre, la disoccupazione è al 12% e quella giovanile è la numero uno in Europa. I nuovi poveri L ex capogruppo leghista al consiglio dei quartiere patavino dell Arcella dovrà comparire davanti al giudice per istigazione a commettere violenza sessuale. Paolo Arena, Carlo Sangalli e Massimo Zanon quest anno aumenteranno di 4 milioni. Il rigore imposto dalla Ue deve appartenere, ha concluso Sangalli, al passato. I frutti che doveva dare gli ha già dati, ora c è bisogno di ossigeno. Obbligatorio rivedere l Imu e scongiurare nuovi aumenti del - l Iva. Benzina sul fuoco della recessione. Giorgio Degani TUTTO ANCHE IN TELEVISIONE, INTERNET, TABLET E SMARTPHONE

7 7 26 giugno 2013 LEGGI L ECONOMIA E I SUOI RETROSCENA SU 97MILA COPIE IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia MERCOLEDI 26 GIUGNO NUMERO 1211 ANNO 16 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE RESPONSABILE: ACHILLE OTTAVIANI SPED. IN A. P. 45% - ART. 2 COMMA 20/B - LEGGE 662/96 - FILIALE DI VERONA - AUT. TRIB. DI VERONA N DEL 20/01/ EDITORI ONLINE SRL - VIA LEONCINO, VERONA - TELEFONO FAX STAMPA IN PROPRIO - TUTTI I DIRITTI RISERVATI SU TRAGHETTI LA SARDEGNA BLOCCA LE TARIFFE Il blocco immediato delle ta - riffe per le merci è il primo risultato del confronto tra la Re gione Sardegna, il Mini - stero dei Trasporti e la Tirrenia. Lo ha annunciato il presidente della Regione Ugo Cap pellacci al termine del vertice di questa mattina a Roma con il ministro Maurizio Lupi e l'amministratore della compagnia, Ettore Morace. "Que - sta, per noi - ha dichiarato Cappellacci - era la condizione per poter avviare il dialogo. Si apre ora un confronto - ha aggiunto Cap - pellacci- finalizzato a rivedere la convenzione con l'obiettivo di ridurre le tariffe. I tecnici sono gia' al lavoro per arrivare in tempi stretti al risultato. Contrariamente a quanto avvenuto in passato - ha evidenziato il presidente - la Regione partecipa attivamente al processo, in vista di quello che per noi resta l'obiettivo finale: il passaggio delle funzioni in materia di collegamenti marittimi alla Regione Sardegna". SALE Giorgio Girelli TELECOMUNICAZIONI INFRACOM, IL LIFTING FUNZIONA LO SNELLIMENTO DELLA STRUTTURA DECISO DAL PIANO INDUSTRIALE FAVORIRA IL BUSINESS, LA COMPETITIVITA SUL MERCATO E GLI INVESTIMENTI Giorgio Girelli, ex amministratore delegato e presidente di Banca Generali, è stato nominato nuovo vicepresidente esecutivo di Mv Augusta. A decretarlo la società del marchio italiano delle due ruote. Pierpaolo Cristofori La politica di restauro avviata dal nuovo corso di Infracom prosegue ad ampie falcate e sta dando i primi frutti. L a - zienda di Tlc, controllata da A4 Holding, e guidata da Gian carlo Albini (Presi - dente) e Pierpaolo Cristo fo - ri (Am mini stratore delegato), pro segue nel Piano Indu - striale che pre - vede una nuova struttura organizzativa di tipo funzio - nale. Il piano di riorganizza - zio ne riduce a 350 i dipendenti tra Verona, Mila no e Firenze. Per i restanti 120 è prevista la cassa integrazione (le consultazioni con le sigle sindacali inizieranno tra qual - che giorno, ndr). Questa mos - sa permetterà di mante nere gli obiettivi di business nel medio lungo periodo, la competitivà sul mercato di riferimento, la politica d investimenti e la sostenibilità per il fu turo. L esercizio 2012 si era chiuso con un margine opperativo lordo di 21 milioni di euro (con un incidenza del 20% sul va lore della produzione), e ri - ca vi in calo a 106,3 milioni, ri - spetto ai 1532,8 milioni dell esercizio La strategia di Infra com per il 2013 si basa su alcuni elementi chiave - conferma l AD Pier paolo Cri - sto fori - il nostro focus principale resta il Centro Nord Italia come territorio primario di rife - rimento per il segmento imprese, dove concentrare la presenza commerciale e la capacità di servizio. Il principale target di clientela resta nella fascia della media impresa ( milioni di fatturato) cui offrire tutto il portafoglio servizi Tlc e data GIU SCENDE Andrea Bonomi center, con solu zioni in outsourcing e cloud. Mentre per la grande im presa ed i carrier posizionamento come fornitore di solu zioni tecnologiche specializzate su ca pacità tra - smissiva e connet tività internet a banda ultralarga e housing ed hosting in Data Cen - ter/ Tele house. Infra com Ita - lia avanza così l operato di ristrutturazione già realizzato negli ultimi due anniaggiunge il Pre sidente Giancarlo Albini - con un mercato che oggi ci impone di adeguarci con nuo - vi modello funzionali e diversi da quelli attuali al fine di mantenere solidi i risultati del piano aziendale L o biettivo per noi è di di - ventare il più agile tra gli operatori grandi e il più strutturato tra i medio -piccoli. Per fare questo dopo l assestamento del core business ora ci approcciamo ad un efficientamento operativo. Ad oggi stia - mo investendo il 10% dei nostri ricavi. E quindi fondamentale per Infra com Italia elevare la propria propensione all investimento sulla tecnologia della rete e dei data center. Altra sberla per il presidente del consiglio di gestione della Popolare di Milano. La bocciatura della candidatura di Giovanni Maria Flick alla presidenza del consiglio di sorveglianza è boccone amarissimo da digerire. TUTTO ANCHE IN TELEVISIONE, INTERNET, TABLET E SMARTPHONE

8 8 26 giugno 2013

97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA

97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA 97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia MERCOLEDI 26 GIUGNO 2013 - NUMERO 1211 ANNO 16 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE

Dettagli

97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA

97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA 97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia GIOVEDI 11 APRILE 2013 - NUMERO 1159 ANNO 16 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE

Dettagli

ACQUISTI ONLINE PIU SICURI

ACQUISTI ONLINE PIU SICURI 97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia GIOVEDI 03 MAGGIO 2012 - NUMERO 951 ANNO 15 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE

Dettagli

PARTE L AUMENTO GRATUITO

PARTE L AUMENTO GRATUITO 97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia MERCOLEDI 18 LUGLIO 2012 - NUMERO 1005 ANNO 15 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NELLA TELEFONIA AZIENDALE

COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NELLA TELEFONIA AZIENDALE SPECIAL REPORT COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NELLA TELEFONIA AZIENDALE Tutti i Segreti del Settore più Ricco per creare la tua indipendenza economica senza perdere tempo e denaro. www.businessmarker.it

Dettagli

L UOMO CHE CI DICE LA VERITA

L UOMO CHE CI DICE LA VERITA 97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia MARTEDI 17 LUGLIO 2012 - NUMERO 1004 ANNO 15 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE

Dettagli

SAVE, LE MANI SUL RONCHI

SAVE, LE MANI SUL RONCHI 97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia MERCOLEDI 19 SETTEMBRE 2012 - NUMERO 1025 ANNO 15 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE

Dettagli

RICEVITORE TELEFONICO A 2 LINEE SD-T2

RICEVITORE TELEFONICO A 2 LINEE SD-T2 RICEVITORE TELEFONICO A 2 LINEE SD-T2 Ma nua le di IN STAL LA ZIO NE ED USO Ma nua le N 12110 Rev. B spa Le informazioni presenti in questo manuale sostituiscono quanto in precedenza pubblicato. Sicep

Dettagli

Seminario L imprenditoria alberghiera in Trentino e la sua competitività Trento, 7 dicembre 2006. Una comparazione con gli alberghi veneti

Seminario L imprenditoria alberghiera in Trentino e la sua competitività Trento, 7 dicembre 2006. Una comparazione con gli alberghi veneti Seminario L imprenditoria alberghiera in Trentino e la sua competitività Trento, 7 dicembre 2006 Una comparazione con gli alberghi veneti Mara Manente, direttore CISET-Università Ca Foscari Lo studio Obiettivo:

Dettagli

INSALATA ANTI-PSICOSI

INSALATA ANTI-PSICOSI Cronaca 27.000 Spedizioni del Veneto Quotidiano on-line di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza SABATO 04 GIUGNO 2011 - NUMERO 605 ANNO 03 - QUOTIDIANO ON-LINE, VIAFAX E IN EDICOLA

Dettagli

Saper usare correttamente le ricerche di mercato è la linea di confine che separa i bravi professionisti del marketing da chi improvvisa.

Saper usare correttamente le ricerche di mercato è la linea di confine che separa i bravi professionisti del marketing da chi improvvisa. 1. Il confine tra dilettanti e professionisti Saper usare correttamente le ricerche di mercato è la linea di confine che separa i bravi professionisti del marketing da chi improvvisa. Le ricerche di mercato,

Dettagli

NONA LEZIONE L AUTOSTOP

NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE 96 L autostop Scendi pure tu dalla macchina? Devo spingere anch io? Sì, se vuoi. Ma scusa, quanto è distante il distributore di benzina? Non lo so qualche chilometro.

Dettagli

file:///p /12_Dicembre2011/06.12.2011%20GGI%20Assemblea%202011/rassegna/ilvelino_marghera2020.txt

file:///p /12_Dicembre2011/06.12.2011%20GGI%20Assemblea%202011/rassegna/ilvelino_marghera2020.txt file:///p /12_Dicembre2011/06.12.2011%20GGI%20Assemblea%202011/rassegna/ilvelino_marghera2020.txt ZCZC VEL0011 3 ECO /R01 /ITA Agenda Economia, gli appuntamenti di oggi (10) Roma, 06 DIC (il Velino/AGV)

Dettagli

Come fare una scelta?

Come fare una scelta? Come fare una scelta? Don Alberto Abreu www.pietrscartata.com COME FARE UNA SCELTA? Osare scegliere Dio ha creato l uomo libero capace di decidere. In molti occasioni, senza renderci conto, effettuiamo

Dettagli

COSTER CONFIGURAZIONE DELL'IMPIANTO DA TELEGESTIRE. La guida si compone di due parti:

COSTER CONFIGURAZIONE DELL'IMPIANTO DA TELEGESTIRE. La guida si compone di due parti: CONFIGURAZIONE DELL'IMPIANTO DA TELEGESTIRE Questa documentazione vuole essere una guida rapida per la corretta impostazione del pro gram ma, nella composizione - via software - dell'impianto da Telegestire.

Dettagli

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto)

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) La Repubblica è una forma di governo. La Repubblica è un modo per governare uno Stato. Nella Repubblica romana c era un Senato e c erano

Dettagli

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, Unindustria e la Direzione Generale Imprese e Industria della Commissione Europea

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, Unindustria e la Direzione Generale Imprese e Industria della Commissione Europea Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, Unindustria e la Direzione Generale Imprese e Industria della Commissione Europea Come le politiche industriali di innovazione dei servizi possono contribuire

Dettagli

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV - Ordinamenti scolastici -

Dettagli

RANA, CRESCITA CONTINUA

RANA, CRESCITA CONTINUA 97MILA COPIE E-MAIL E IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia SABATO 26 MAGGIO 2012 - NUMERO 968 ANNO 15 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE

Dettagli

Il cliente multicanale, le sfide e le opportunità per la distribuzione assicurativa

Il cliente multicanale, le sfide e le opportunità per la distribuzione assicurativa Il cliente multicanale, le sfide e le opportunità per la distribuzione assicurativa I comportamenti in evoluzione dei clienti assicurativi Milano, 11 ottobre 2012 Uno scenario complesso La grande depressione

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

LA FORNERO BOCCIA LA LAUREA

LA FORNERO BOCCIA LA LAUREA 97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia MERCOLEDI 30 MAGGIO 2012 - NUMERO 970 ANNO 15 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 30 2014 18,3 (+0,1%) EBITDA:

COMUNICATO STAMPA 30 2014 18,3 (+0,1%) EBITDA: COMUNICATO STAMPA MC-link: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 giugno 2014 Valore della produzione: 18,3 milioni di euro (+0,1%) EBITDA: 3,7 milioni di euro (+3,6%) Risultato Ante

Dettagli

MARONI TOGLIE IL BOLLO AI MOTORINI La proposta della Lega Nord ora è realtà

MARONI TOGLIE IL BOLLO AI MOTORINI La proposta della Lega Nord ora è realtà Lombardia Libera Bollettino a cura del Gruppo Lega Nord in Regione Lombardia (Fonti utilizzate: agenzia di stampa Lombardia Notizie e siti web Regione Lombardia) MARONI TOGLIE IL BOLLO AI MOTORINI La proposta

Dettagli

AFFARI IN CINA: COME SI FA

AFFARI IN CINA: COME SI FA 97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia MARTEDI 06 MARZO 2012 - NUMERO 913 ANNO 15 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione approva il Resoconto intermedio di gestione consolidato al 31 marzo. Ricavi a 20,03 milioni di euro

Il Consiglio di Amministrazione approva il Resoconto intermedio di gestione consolidato al 31 marzo. Ricavi a 20,03 milioni di euro Il Consiglio di Amministrazione approva il Resoconto intermedio di gestione consolidato al 31 marzo. Ricavi a 20,03 milioni di euro Milano 14 Maggio 2014 Il Consiglio di Amministrazione di Class Editori

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Class Editori SpA, riunitosi oggi, ha approvato i risultati consolidati relativi ai primi tre mesi dell anno.

Il Consiglio di Amministrazione di Class Editori SpA, riunitosi oggi, ha approvato i risultati consolidati relativi ai primi tre mesi dell anno. Il Consiglio di Amministrazione approva il Resoconto intermedio di gestione consolidato al 31 marzo. Ricavi a 18,79 milioni di euro L Ebitda migliora di 1,02 milioni, a -0,91 milioni di euro Milano 14

Dettagli

URBANO CAIRO SI PRENDE LA7

URBANO CAIRO SI PRENDE LA7 97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia MARTEDI 05 MARZO 2013 - NUMERO 1133 ANNO 16 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE

Dettagli

BASSANO DEL GRAPPA. agosto 2014 - R 04

BASSANO DEL GRAPPA. agosto 2014 - R 04 agosto 2014 - R 04 Dove si trova Bassano del Grappa è un centro di lontane origini situato ai piedi delle Prealpi Venete, lungo una delle antiche vie di diretta comunicazione tra l Italia e l Austria oggi

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

SOLDI SMS PER I TERREMOTATI? SONO ANCORA NELLE BANCHE

SOLDI SMS PER I TERREMOTATI? SONO ANCORA NELLE BANCHE 97MILA COPIE E-MAIL E IN EDICOLA EDITORIALE ESODATI, TERRORE DELLE BANCHE di Achille Ottaviani Qualcuno aveva definito il Governo Monti il Governo delle banche. Credo che dovrà ricre - dersi. Il pasticcio

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER Sede operativa: Via Guido d Arezzo 10 00198 Roma Sede legale: Via Appia Antica 249/B. 00198 Roma Tel. + 39 06 9020 5061 Mob. (IT) +39 331 3007120 Mob. (LT)

Dettagli

RASSEGNA STAMPA SPECIALE CONSIGLIO GENERALE FISASCAT CISL 12-13 MAGGIO 2010 PORTO CERVO

RASSEGNA STAMPA SPECIALE CONSIGLIO GENERALE FISASCAT CISL 12-13 MAGGIO 2010 PORTO CERVO RASSEGNA STAMPA SPECIALE CONSIGLIO GENERALE FISASCAT CISL 12-13 MAGGIO 2010 PORTO CERVO Strumento rapido ed efficace per rimanere informati sui fatti del giorno, la "Rassegna Stampa", che raccoglie articoli

Dettagli

Quotidiano on-line di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza

Quotidiano on-line di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza Cronaca 27.000 Spedizioni del Veneto Quotidiano on-line di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza MARTEDI 10 MAGGIO 2011 - NUMERO 587 ANNO 03 - QUOTIDIANO ON-LINE, VIAFAX E IN EDICOLA

Dettagli

settembre Assoferma informa Redazione Federata

settembre Assoferma informa Redazione Federata Assoferma informa settembre Redazione Associazione nazionale fabbricanti serrature ferramenta e maniglie via Scarsellini 13-20161 Milano tel. 0245418.563 - fax 0245418.545 www.assoferma.it Federata newsletter

Dettagli

AGENDA DIGITALE RAVENNA

AGENDA DIGITALE RAVENNA FOCUS GROUP AZIENDE 1 Sala Maraldi 13/11/2013 AGENDA PARTECIPANTI: 20 GENERE: 18 uomini, 2 donne ETA MEDIA: 48,3 NAZIONALITA : italiana COMUNE /QUARTIERE DI RESIDENZA: 14 Ravenna (chi ha specificato: 1

Dettagli

AIR ITALY VOLA VERSO PIAZZA AFFARI

AIR ITALY VOLA VERSO PIAZZA AFFARI 72MILA COPIE E-MAIL, FAX E IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia SABATO 11 GIUGNO 2011- NUMERO 762 ANNO 15 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE

Dettagli

2. Il Denaro è la radice di ogni sorta di cose dannose. Per questo i capi religiosi e le organizzazioni religiose lo tengono stretto.

2. Il Denaro è la radice di ogni sorta di cose dannose. Per questo i capi religiosi e le organizzazioni religiose lo tengono stretto. 1. La Mafia ormai sta nelle maggiori città italiane dove ha fatto grossi investimenti edilizi, o commerciali e magari industriali. A me interessa conoscere questa accumulazione primitiva del capitale mafioso,

Dettagli

IL NUOVO PIANO NAZIONALE DELLA LOGISTICA 2011-2020: EFFETTI SUL TERRITORIO EMILIANO-ROMAGNOLO. Modena, 4 aprile 2011

IL NUOVO PIANO NAZIONALE DELLA LOGISTICA 2011-2020: EFFETTI SUL TERRITORIO EMILIANO-ROMAGNOLO. Modena, 4 aprile 2011 IL NUOVO PIANO NAZIONALE DELLA LOGISTICA 2011-2020: EFFETTI SUL TERRITORIO EMILIANO-ROMAGNOLO Modena, 4 aprile 2011 1 PIANO NAZIONALE DELLA LOGISTICA Strumento per la Competitività del Paese In un paese

Dettagli

Roma, 4 luglio 2015. Per la competitività e la ripresa economica del Paese serve un Sistema Mare che funzioni.

Roma, 4 luglio 2015. Per la competitività e la ripresa economica del Paese serve un Sistema Mare che funzioni. Roma, 4 luglio 2015 PIANO STRATEGICO NAZIONALE DELLA PORTUALITÀ E DELLA LOGISTICA: IL SISTEMA MARE, UNA RISORSA, UNA SFIDA ED UN OPPORTUNITÀ PER L ITALIA Per la competitività e la ripresa economica del

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

RASSEGNA STAMPA FEDERFARMA DOMOMEDICA

RASSEGNA STAMPA FEDERFARMA DOMOMEDICA RASSEGNA STAMPA FEDERFARMA DOMOMEDICA 9-10 maggio 2012 ANSA Agenzia di stampa Regionale OGGI NEL VENETO (ANSA) - VENEZIA, 9 MAG - AVVENIMENTI DI OGGI, MERCOLEDI', IN VENETO, PER I QUALI E' PREVISTA COPERTURA

Dettagli

- che, per il collegio sindacale, hanno giustificato la pro- pria assenza il presidente Paolo Villa e i sindaci effettivi Cristiano Del Torre e Nevio

- che, per il collegio sindacale, hanno giustificato la pro- pria assenza il presidente Paolo Villa e i sindaci effettivi Cristiano Del Torre e Nevio 1 & A s s o c i a t i!" #$!"" Repertorio n. 945 Raccolta n. 447 VERBALE DI ASSEMBLEA DEGLI OBBLIGAZIONISTI DELLA SOCIETA' Bomi Italia S.p.A. REPUBBLICA ITALIANA 27 luglio 2015 L'anno duemilaquindici, il

Dettagli

RASSEGNA STAMPA UNIONE VENETA BONIFICHE TESTATE:

RASSEGNA STAMPA UNIONE VENETA BONIFICHE TESTATE: RASSEGNA STAMPA UNIONE VENETA BONIFICHE TESTATE: 7 AGOSTO 2015 UFFICIO COMUNICAZIONE UVB comunicazione@bonifica-uvb.it OGGI NOTIZIE SU: Consorzio/Pag. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Veronese Adige Po Delta del Po

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA N. 201 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa della senatrice BURANI PROCACCINI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 4 MAGGIO 2006 (*) Modifica all articolo 110 del testo unico delle

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 Automobile Club Reggio Emilia Non rimanere bloccato... usa il trasporto pubblico con MI MUOVOCARD o tieni in tasca il tuo biglietto multicorsa MI MUOVO CARD Abbonamenti mensili

Dettagli

Poligrafici Editoriale

Poligrafici Editoriale COMUNICATO STAMPA (redatto ai sensi della Delibera Consob n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modifiche e integrazioni) Il Consiglio di Amministrazione approva il Resoconto intermedio di gestione

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI SPECIAL REPORT I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI Come assicurarti soldi e posto di lavoro nel bel mezzo della crisi economica. www.advisortelefonica.it Complimenti! Se stai leggendo

Dettagli

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Ciao da Matteo Nodari di Network Marketing Top Strategy! Come ti dicevo il network marketing è uno dei settori più controversi e fraintesi di tutti i tempi.

Dettagli

A quanto ammonta il reddito per un nucleo familiare composto da una persona?

A quanto ammonta il reddito per un nucleo familiare composto da una persona? Uno degli obiettivi del M5S è Nessuno deve rimanere indietro. E inaccettabile che un cittadino italiano venga abbandonato a sé stesso dallo Stato perché perde il lavoro, magari dopo aver pagato contributi

Dettagli

Studio di fattibilità sul turismo congressuale nel Mantovano: Analisi, Linee di azione e Prospettive di sviluppo. Executive Summary 12/02/09

Studio di fattibilità sul turismo congressuale nel Mantovano: Analisi, Linee di azione e Prospettive di sviluppo. Executive Summary 12/02/09 Studio di fattibilità sul turismo congressuale nel Mantovano: Analisi, Linee di azione e Prospettive di sviluppo Executive Summary 12/02/09 Piano di Progetto Analisi dei dati di mercato Analisi dei dati

Dettagli

IV CONGRESSO NAZIONALE FEDERSANITÀ ANCI ROMA 15 16 OTTOBRE 2014 RASSEGNA STAMPA

IV CONGRESSO NAZIONALE FEDERSANITÀ ANCI ROMA 15 16 OTTOBRE 2014 RASSEGNA STAMPA IV CONGRESSO NAZIONALE FEDERSANITÀ ANCI ROMA 15 16 OTTOBRE 2014 RASSEGNA STAMPA ARTICOLO SOLE 14 OTTOBRE 2014 ARTICOLO SOLE ONLINE 15 OTTOBRE 2014: per leggere la notizia completa vai su http://www.sanita.ilsole24ore.com/art/regioni

Dettagli

60 Congresso Nazionale degli Ingegneri

60 Congresso Nazionale degli Ingegneri 60 Congresso Nazionale degli Ingegneri Lido di Venezia, Palazzo del Cinema Dal 30 settembre al 2 ottobre 2015 Ingegneria. Valore Lavoro Programma MARTEDI 29 SETTEMBRE - Incontro Presidenti 9.45 Visita

Dettagli

BPM: TAGLIARE PER CRESCERE

BPM: TAGLIARE PER CRESCERE 97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia VENERDI 27 LUGLIO 2012 - NUMERO 1012 ANNO 15 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE

Dettagli

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data...

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data... UNITÀ Vocabolario Scelte corrette.../0 Data... Completa il dialogo con le parole: dimmi, ci vediamo, ciao, pronto, ti ringrazio..., Pronto parlo con casa Marini? Sì Marco, sono Andrea che cosa vuoi?...,

Dettagli

Banca Fideuram in sintesi

Banca Fideuram in sintesi Banca in sintesi Principali indicatori di gestione 2012 2011 2010 2009 2008 ATTIVITÀ FINANZIARIE DELLA CLIENTELA Raccolta netta di risparmio gestito (milioni di euro) 2.749 (31) 4.234 2.928 (3.850) Raccolta

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

IL MERCATO CONGRESSUALE: DATI, TRENDS, PREVISIONI

IL MERCATO CONGRESSUALE: DATI, TRENDS, PREVISIONI IL MERCATO CONGRESSUALE: DATI, TRENDS, PREVISIONI Il mercato congressuale, con un giro d affari di circa 22 miliardi di euro, rappresenta uno dei segmenti di maggior intresse dell economia turistica italiana.

Dettagli

CITTA DI BASSANO DEL GRAPPA

CITTA DI BASSANO DEL GRAPPA CITTA DI BASSANO DEL GRAPPA GIOVEDÌ PORTE APERTE AL CITTADINO orari e recapiti degli uffici pubblici del territorio aggiornati a settembre 2015 a cura dell Ufficio Relazioni con il Pubblico Affissioni

Dettagli

Autorità per le garanzie nelle comunicazioni Relazione annuale 2014 sull attività svolta e sui programmi di lavoro

Autorità per le garanzie nelle comunicazioni Relazione annuale 2014 sull attività svolta e sui programmi di lavoro Autorità per le garanzie nelle comunicazioni Relazione annuale 2014 sull attività svolta e sui programmi di lavoro 15 luglio 2014 1 INDICE Il settore delle comunicazioni in Italia I servizi tlc I servizi

Dettagli

De Vinco confermato Gaetano De Vinco

De Vinco confermato Gaetano De Vinco 52notizie Modena Economica Numero 1 gennaio-febbraio 2012 De Vinco confermato alla guida di Confcooperative Gaetano De Vinco è stato riconfermato alla presidenza di Confcooperative Modena nella 19 a Assemblea

Dettagli

Lega Nord per l indipendenza della Padania

Lega Nord per l indipendenza della Padania Lega Nord per l indipendenza della Padania Gruppo Consiliare di Desenzano del Garda (BS) Desenzano d/g., lì 02/10/2014 E-mail: segreteria@comune.desenzano.brescia.it Lettera inviata solo tramite e-mail

Dettagli

97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA

97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA 97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia MARTEDI 19 FEBBRAIO 2013 - NUMERO 1123 ANNO 16 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE

Dettagli

97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA. Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia

97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA. Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia 97MILA COPIE E-MAIL IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia MERCOLEDI 30 LUGLIO 2014 - NUmEro 1455 ANNo 17 - QUoTIDIANo online, VIA FAX E IN EDICoLA - DIrETTorE responsabile: ACHILLE

Dettagli

Accordi di Cassa Integrazione Guadagni in deroga sottoscritti in sede Regionale ai sensi art. 2.2. linee guida anno 2012

Accordi di Cassa Integrazione Guadagni in deroga sottoscritti in sede Regionale ai sensi art. 2.2. linee guida anno 2012 Accordi di Cassa Integrazione Guadagni in deroga sottoscritti in sede Regionale ai sensi art. 2.2. linee guida anno 2012 MONITORAGGIO accordi sottoscritti al 31 ottobre 2012 1. Nota introduttiva Dal 1

Dettagli

LA TUTELA DELLE TELECOMUNICAZIONI, AUDIOVISIVO, EDITORIA E SERVIZI POSTALI. Annalisa D Orazio Milano, 21 ottobre 2014

LA TUTELA DELLE TELECOMUNICAZIONI, AUDIOVISIVO, EDITORIA E SERVIZI POSTALI. Annalisa D Orazio Milano, 21 ottobre 2014 LA TUTELA DELLE TELECOMUNICAZIONI, AUDIOVISIVO, EDITORIA E SERVIZI POSTALI Annalisa D Orazio Milano, 21 ottobre 2014 Sommario 1. Chi siamo Istituzione e obiettivi Quadro comunitario (focus DDA) 2. Come

Dettagli

Quotidiano Data Pagina Foglio 18-12-2014 43 1 Codice abbonamento: 102219 Pag. 2 Data Pagina Foglio 18-12-2014 1 / 2 Notizie Video Cerca in archivio TV NOTIZIE VIDEO VIGNETTE Prima pagina l Tutte l Sardegna

Dettagli

Mobile Payment. Piattaforma per i pagamenti in mobilità tramite smartphone

Mobile Payment. Piattaforma per i pagamenti in mobilità tramite smartphone Mobile Payment Piattaforma per i pagamenti in mobilità tramite smartphone Canali e Core Banking Finanza Crediti Sistemi Direzionali Sistemi di Pagamento e Monetica ATM e POS Servizi di gestione e processing

Dettagli

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili COME PARTIRE Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online Questo report si pone l obiettivo di dare una concreta speranza a chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Dettagli

72MILA COPIE E-MAIL, FAX E IN EDICOLA

72MILA COPIE E-MAIL, FAX E IN EDICOLA 72MILA COPIE E-MAIL, FAX E IN EDICOLA TRIVeneta Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia TRIVeneta VENERDI 06 MAGGIO 2011- NUMERO 737 ANNO 15 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA DAL MARTEDI

Dettagli

cüxyxààâüx wxäät exz ÉÇx ixçxàé Provincia di Vicenza Comune di Rovigo

cüxyxààâüx wxäät exz ÉÇx ixçxàé Provincia di Vicenza Comune di Rovigo PROTOCOLLO D INTESA PER LA LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE E ALLA PERICOLOSITÀ DEI PRODOTTI A TUTELA DELLA CONCORRENZA LEALE E DELLA SICUREZZA E SALUTE DEI CONSUMATORI TRA GLI ENTI cüxyxààâüx wxäät exz ÉÇx ixçxàé

Dettagli

PRONTI PER FARE CENTRO

PRONTI PER FARE CENTRO PRONTI PER FARE CENTRO INVESTIMENTI IMMOBILIARI Aggiornamento Settembre 2015 CONSULENZE IMMOBILIARI HAPPYCOMP IVAN CERVELLIN Consulente Sviluppo Immobiliare Consultant Real Estate Development Ma chi è

Dettagli

Le sfide e le opportunità per la distribuzione assicurativa

Le sfide e le opportunità per la distribuzione assicurativa Convegno Nazionale dei Gruppi Agenti di Fondiaria e Sai Roma, 12 13 ottobre 2012 Le sfide e le opportunità per la distribuzione assicurativa Fabio Orsi, IAMA Consulting Uno scenario complesso La grande

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Dicembre 2009 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi o messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

Partita la procedura per l iscrizione all'elenco dei beneficiari del 5x1000 per il 2015

Partita la procedura per l iscrizione all'elenco dei beneficiari del 5x1000 per il 2015 Newsletter realizzata nell ambito del Piano di interventi per l associazionismo della Città metropolitana di Bologna Aprile 2015 Partita la procedura per l iscrizione all'elenco dei beneficiari del 5x1000

Dettagli

Le principali modifiche sui target economici conseguenti all aggiornamento del Piano Strategico 2009-2011 appena approvato sono di seguito riportate:

Le principali modifiche sui target economici conseguenti all aggiornamento del Piano Strategico 2009-2011 appena approvato sono di seguito riportate: COMUNICATO STAMPA GABETTI PROPERTY SOLUTIONS RIORGANIZZA L INTERMEDIAZIONE IMMOBILIARE, AGGIORNA IL PIANO STRATEGICO 2009-2011 E LANCIA UN NUOVO PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Conversione al modello del franchising

Dettagli

www.businesstribe.it Michele Tampieri intervista GIACOMO DE CARLO Investimenti immobiliari

www.businesstribe.it Michele Tampieri intervista GIACOMO DE CARLO Investimenti immobiliari www.businesstribe.it Michele Tampieri intervista GIACOMO DE CARLO Investimenti immobiliari Michele : Giacomo : Michele : Giacomo : Buongiorno a tutti e benvenuti in Business Tribe, il blog di business

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO SUI COSTI DELLA POLITICA: RESPONSABILITA PERSONALI E DI SISTEMA

SINTESI DELLO STUDIO SUI COSTI DELLA POLITICA: RESPONSABILITA PERSONALI E DI SISTEMA SINTESI DELLO STUDIO SUI COSTI DELLA POLITICA: RESPONSABILITA PERSONALI E DI SISTEMA IL FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI ISTITUZIONALI CENTRALI E TERRITORIALI DELLA REPUBBLICA COSTA 6,4 MILIARDI DI EURO (209

Dettagli

contenuti chi siamo 3-4 i nostri lettori 5-6 il gruppo editoriale P-V 7 pubblicità online sito 9 newsletter 10 focus on 11-12 servizi 13 contatti 14

contenuti chi siamo 3-4 i nostri lettori 5-6 il gruppo editoriale P-V 7 pubblicità online sito 9 newsletter 10 focus on 11-12 servizi 13 contatti 14 media kit 2015 contenuti chi siamo 3-4 i nostri lettori 5-6 il gruppo editoriale P-V 7 pubblicità online sito 9 newsletter 10 focus on 11-12 servizi 13 contatti 14 chi siamo PneusNews.it è la rivista online

Dettagli

ARTIGIANATO E PICCOLA IMPRESA NEL VENETO

ARTIGIANATO E PICCOLA IMPRESA NEL VENETO Ufficio Comunicazione&Studi Confartigianato del Veneto ARTIGIANATO E PICCOLA IMPRESA NEL VENETO INDAGINE CONGIUNTURALE ANDAMENTO 2 SEMESTRE 2010 PREVISIONE 1 SEMESTRE 2011 In collaborazione con INDAGINE

Dettagli

Trasporto merci. Luglio 2014

Trasporto merci. Luglio 2014 INDAGINE CONGIUNTURALE SUL SETTORE DEI TRASPORTI n. 38 SINTESI Luglio 2014 Trasporto merci Dopo aver chiuso il 2012 con una dinamica settoriale complessivamente negativa, il 2013 mette in evidenza per

Dettagli

Dialogo interdisciplinare sull insolvenza, presentazione della IV Edizione, i temi del debito delle imprese, dei privati, degli Stati

Dialogo interdisciplinare sull insolvenza, presentazione della IV Edizione, i temi del debito delle imprese, dei privati, degli Stati Venerdì 25 settembre 2015 15:00-16:00 Intervista ai relatori di InsolvenzFest Dialogo interdisciplinare sull insolvenza, presentazione della IV Edizione, i temi del debito delle imprese, dei privati, degli

Dettagli

COME FARE SOLDI E CARRIERA NEL FOTOVOLTAICO RESDIENZIALE

COME FARE SOLDI E CARRIERA NEL FOTOVOLTAICO RESDIENZIALE SPECIAL REPORT COME FARE SOLDI E CARRIERA NEL FOTOVOLTAICO RESDIENZIALE Crea la tua indipendenza economica con la Rivoluzione Industriale del Ventunesimo Secolo. www.energymarker.it Complimenti! Se stai

Dettagli

Turismo Veneto: il lago di Garda. Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012

Turismo Veneto: il lago di Garda. Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012 Turismo Veneto: il lago di Garda Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012 Il turismo in Italia Il turismo in Italia rappresenta il 9,5% del PIL, oltre 130 miliardi di

Dettagli

I Giovani: un target da conoscere e coltivare per BCC

I Giovani: un target da conoscere e coltivare per BCC I Giovani: un target da conoscere e coltivare per BCC Stefania Conti - GfK Eurisko Roma, 2 Dicembre 2014 Agenda La ricerca: obiettivi e caratteristiche La relazione dei Giovani con BCC e le banche I canali

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Il successo degli Sms nella comunicazione ai clienti

Il successo degli Sms nella comunicazione ai clienti gennaio 2012 COVER STORY Il successo degli Sms nella comunicazione ai clienti La messaggistica si afferma come lo strumento più semplice ed efficace per la promozione di prodotti e servizi. Intervista

Dettagli

W AT E R DE SI GN 2 0 15

W AT E R DE SI GN 2 0 15 W AT E R DE SI GN 2 0 15 Milano rico nferm a il s ucces s o dell appuntam ento che celebra il co nnubio tra Acqua e Des ig n, do po le precedenti quattro edizio ni a B o lo g na 10 giorni dedicati al design

Dettagli

scambi culturali Arianna Imberti Dosi È tutt altra cosa Si tratta di un programma che per

scambi culturali Arianna Imberti Dosi È tutt altra cosa Si tratta di un programma che per 19.06.2012 Seite 1 / 5 scambi culturali Il progetto accademico internazionale Erasmus festeggia quest anno i 5 lustri di esistenza Loccasione per tracciare un bilancio a livello di Svizzera italiana TESTO

Dettagli

risultato indicatore composito 93,20% 79,60%

risultato indicatore composito 93,20% 79,60% PDR 2010 INDICATORI QUOTA NAZIONALE MARGINE OPERATIVO LORDO (a criteri IAS) RICAVI PRO CAPITE (a criteri IAS) risultato indicatore composito erogazione 93,20% 79,60% PDR 2010 QUOTA REGIONALE Accordi regionali

Dettagli

Osservatorio SosTariffe.it ADSL CONSUMER

Osservatorio SosTariffe.it ADSL CONSUMER 1 Osservatorio SosTariffe.it ADSL CONSUMER ADSL E TELEFONIA DOMESTICA: LE MIGLIORI SOLUZIONI PER CONNETTERSI E TELEFONARE DA CASA INDICE p. 1 1. Introduzione p.2 2. I profili di consumo: l utilizzo di

Dettagli

Aziende di promozione turistica dovevano individuare gli ambiti territoriali turisticamente rilevanti.

Aziende di promozione turistica dovevano individuare gli ambiti territoriali turisticamente rilevanti. Promozione, informazione e accoglienza turistica = compiti amministrativi in materie in cui per le Regioni speciali la competenza legislativa è primaria o esclusiva e per le Regioni ordinarie è ora di

Dettagli

L AUMENTO DELLA TASSAZIONE IMMOBILIARE IN ITALIA COME PATRIMONIALE STRAORDINARIA DEL 25% DEL PIL

L AUMENTO DELLA TASSAZIONE IMMOBILIARE IN ITALIA COME PATRIMONIALE STRAORDINARIA DEL 25% DEL PIL L AUMENTO DELLA TASSAZIONE IMMOBILIARE IN ITALIA COME PATRIMONIALE STRAORDINARIA DEL 25% DEL PIL di Francesco Forte 20 febbraio 2014 La tassazione degli immobili OCSE Stato o Zona Anno Imposte proprietà

Dettagli

FACCIAMO I CONTI! Elaborazione dati e testi: Relatore: Valentina Mezzani Mara Sartori. Alberto Mastini Presidente Federconsumatori Verona

FACCIAMO I CONTI! Elaborazione dati e testi: Relatore: Valentina Mezzani Mara Sartori. Alberto Mastini Presidente Federconsumatori Verona FACCIAMO I CONTI! Relatore: Alberto Mastini Presidente Federconsumatori Verona Elaborazione dati e testi: Valentina Mezzani Mara Sartori Elaborazione e stampa a cura di Federconsumatori Verona Per Credito

Dettagli

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008 nno 2008 dolescenti Prova di Comprensione della Lettura CELI 1 dolescenti 2008 PRTE PROV DI COMPRENSIONE DELL LETTUR.1 Leggere i messaggi da 1 a 4. Guardare le illustrazioni sotto i messaggi. Solo una

Dettagli

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo Unità 14 Telefonare fuori casa In questa unità imparerai: che cosa sono e come funzionano le schede telefoniche prepagate le parole legate alla telefonia a conoscere i pronomi e gli avverbi interrogativi

Dettagli