Aduro Stufe a legna. Manuale d installazione con dati tecnici. Ecolabel - Sintef - EN 13240

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Aduro Stufe a legna. Manuale d installazione con dati tecnici. Ecolabel - Sintef - EN 13240"

Transcript

1 Aduro Stufe a legna Manuale d installazione con dati tecnici Ecolabel - Sintef - EN / / / Version 1

2 Congratulazione per la vostra stufa a legna Aduro Per approfittare il più possibile della stufa a legna Aduro è importante leggere il manuale d installazione e la scheda dei dati tecnici prima dell installazione della stufa a legna. 1.0 In generale 1.1 Conformità Le stufe a legna Aduro sono conforme alla norma Europea EN e alla norma norvegese NS 3058 e sono con ciò approvate a installazione e uso in Europa. Allo stesso tempo la produzione delle stufe è sottomessa un controllo di qualità esterna. Tutte le stufe a legna Aduro hanno il marchio nordico del cigno (swan), che garantisce che la stufa è tra le più ecologiche del mercato, sia rispetto a quanto legna, si deve usare che rispetto a come è stata prodotta. 1.2 IMPORTANTE: Numero di serie Su tutti i nostri prodotti è applicata un etichetta che indica il numero di serie. Annotare questo numero dove indicato nelle istruzioni d installazione. Citare sempre questo numero di serie quando si rivolge al rivenditore o ad Aduro. P/N 1.4 Il trasporto Trasportando la stufa a legna si deve assicurare che la stufa è in posizione verticale. Se è necessario trasportare la stufa in posizione orizzontale è molto importante assicurarsi che tutti i pezzi mobili sono tolti dalla stufa. 2.0 Installazione della stufa a legna L installazione di una stufa deve essere eseguita in conformità con le leggi e le norme locali. L installazione del prodotto deve essere conforme a tutte le norme locali, incluse quelle che fanno riferimento agli standard nazionali ed europei. Il prodotto è corredato da un d uso generale e di manutenzione e di una scheda dei dati tecnici. L installazione può essere fatta solo dopo un accurata ispezione da parte di personale qualificato. 2.1 Collocamento della stufa/distance requisiti La stufa a legna deve essere installata corettamente ed è importante assicurarsi che l installazione segue le regole locali. Le distanze requisiti sono attuali solo se la stufa è installata vicino a materiali infiammabili. Per distanze da materiale infiammabile vede schede techniche specifiche per ogni stufa. Per facillitare la pulizia e per avere una convezione più efficiente recomandiamo una distanza dal muro di 5-10 cm. Le stufe a legna Aduro sono stufe a convezione. Questo significa che l aria della stanza circola tra la stufa interna e la piastra esterna. Il risultato è che l aria riscaldata è distribuata ugualmente nella stanza. Importante: la stufa a legna deve essere installata su un pavimento con la capacitá di carico necessaria. Se la stufa a legna è situata vicino a materiali infiammabili, come per esempio un pavimento di legno è importante metterla su una base sfiammabile. Su pavimenti infiammabili si deve mettere davanti alla stufa una piastra pedana in acciaio o in altro materiale sfiammabile. La piastra deve essere almeno 30 cm di fronte alla stufa e 15 cm su i lati. 2.2 Collegamento alla canna fumaria Le stufe a legna aduro hanno la uscita fumi superiore della stufa. Se una uscita posteriore è desiderata si deve rimuovere la piastra rotonda della uscita posteriore e muovere la colletore fumi dall uscita superiore. Dopo si monta la piastra di copertura (è nel cassetto per cenere). Per le stufe con la pietra oleare vede specificazioni sulla scheda technica. Per le stufe Aduro si deve usare una canna fumaria con un diametro di 150 mm. 2

3 2.3 Collegamento a una canna fumaria di mattone Se la stufa a legna è collegata a una canna fumaria di mattone usare l uscita posteriore oppure montare una canna fumaria curva sull uscita superiore. Dopo di aver misurato, si deve fare un buco nella canna fumaria dove si deve mettere il manicotto. Per sigilare il manicotto si può usare malta per camini. La stufa e la canna sono messe in posto. Una guarnizione sottile è messa tra la canna e il manicotto. La canna deve essere inserito circa 5-10 cm nel manicotto, ma non deve bloccare l apertura della canna fumaria (vede illustrazione). X La stufa a legna può essere collegata a una canna fumaria, a cui ci sono collegate anche altre stufe. 3.0 Accendere fuoco nella stufa a legna 3.1 Importante informazione di sicurezza La stufa a legna diventa molto caldo durante l uso e deve essere usata con la cautela necessaria. Non tenere mai liquidi infiammabili, come benzina, vicino alla stufa e non usare mai liquidi infiammabili per accendere il fuoco. Non svuotare mai il cassetto cenere quando la stufa è ancora calda. Ci può essere ancora brace nel cassetto cenere fino a 24 ore dopo che il fuoco si è spento. Non svuotare il cassetto cenere fino a quando sicuramente non ci sono più brace nella cenere. La porta deve essere chiusa durante l uso della stufa. Accendendo il fuoco si può tenere la porta aperta per alcuni minuti. In caso d incendio della canna fumaria: Chiudere tutte le aperture e le prese d aria e chiamare i vigili del fuoco. 3.2 Combustibili raccomandati Raccomandiamo l uso di legna asciutta (il migliore è quella che è asciugata fuori per almeno un anno). Legna che è asciugata in casa spesso viene troppo asciutta e brucia spesso molto velocemente. Per avere una combustione ottima, il livello d umidità nella legna non dovrebbe superare 18%. Per misurare l umidità della legna si può mettere del detersivo per i piatti da una parte della legna, soffiare dall altra parte e se la legna è abbastanza asciutta bolle di sapone apparirono dal altra parte. La legna deve avere una lunghezza di circa cm e un diametro di circa 10 cm. Con l accensione corretta si ottengono la combustione ottima e allora più economica e una massima protezione ambientale. In più si minimo il rischio del fuoco nella canna fumaria. Legna ben asciugata è essenziale per un uso corretto. Se la legna è umida, una gran parte del calore è persa per asciugare la legna e l energia va perso. In poi l uso di legna umido produce più fuliggini ed è più dannoso per l ambiente. È proibito usare legna dipinta, legna impregnata, legna ricostituita e ogni tipo di spreco. Usando questi materiali si può dannare sia la stufa, che l ambiente. Non usare combustibili fossili. 3.3 Come accendere il fuoco in una stufa a legna? Il metodo di accendere il fuoco è molto importante per avere una combustione efficiente e ottimale. 1) Aprire la regolazione dell aria primaria e dell aria secondaria. La regolazione primaria si usa per accendere il fuoco e la regolazione secondaria si usa per mantenere una combustione costante ugualmente. Per aprire la regolazione primaria si deve tirare la maniglia di regolazione. 3

4 2) Posizionare dei pezzi a legna incrociandoli nella stufa e mettere due bricchetti d illuminazione vicino alla legna. Accendere i bricchetti e aggiungere un altro pezzo a legna e dei piccoli pezzi a legna. I pezzi a legna devono toccarsi, ma ci deve passare aria per i bricchetti. 3) La porta deve essere aperta circa un cm fino a quando il vetro è troppo caldo perché tocchi, poi chiudere la porta. Quando le fiamme sono visibili e abbastanza grandi chiudere il regolatore dell aria primaria. Importante: La maniglia apertura chiusura viene calda durante l uso della stufa. Usare il guanto consegnato con la stufa. 3.4 La prima volta che si accende la stufa a legna Le prime volte la stufa viene usata ci possono essere del fumo e degli odori sgradevoli, ma è normale. È causata dall indurirsi del vernice. È importante avere la giusta ventilazione nella camera durante questo periodo. È anche molto importante d accendere la stufa con cautela le prime 2-3 volte - cosi l acciao si può espandere lentamente. Attendere anche che la stufa faccia delle suoni click durante il periodo di riscaldamento e il periodo di raffreddamento. Questi sono normali e sono causati dalla differenza in temperatura che fanno lavorare il materiale della stufa. Durante il primo riscaldamento la porta deve essere un po (ca. 1 cm) aperta e non deve essere chiusa fino a quando la stufa e ancora fredda. Questo per prevenire che la guarnizione della porta rimane attaccato alla stufa. 3.5 Come usare la stufa a legna? La stufa a legna è destinata a una combustione intermittente, che significa che la legna deve essere bruciata fino a essere solo braci prima della ricarica di legna. Per ottenere la combustione ottima è importante regolare il calore/l effetto con la legna. La combustione è più forte con dei piccoli pezzi di legna che con grandi perché la superficie è più grande con i piccoli pezzi. La quantità di legna nella camera di combustione è un altro fattore che influenza alla combustione. Sotto circostanze normali non si deve mettere più di due pezzi di legna nella camera di combustione. Per avere un effetto maggiore si può aggiungere più legna. La potenza termica nominale è ottenuta quando si usano circa 1,5 kg di legno l ora. 3.6 Regolatore aria secondaria Il regolatore dell aria secondaria deve essere sempre aperta durante l uso della stufa. Questo regolatore consente la possibilità di adattare la stufa a legna al tiraggio della canna fumaria e di avere il riscaldamento desiderato. Sotto condizioni normali la stufa a legna dovrebbe lavorare con questo regolatore in posizione tra il 60% e il 100%. Non chiudere mai il regolatore fino a quando non ci sono più fiamme. Devono sempre essere fiamme per mantenere una combustione pulita ed efficiente. Una fornitura d aria troppo piccola può causare una combustione male, un efficienza non ottimale ed emissione troppo alta. Il sistema per mantenere i vetri puliti è anche aggiustato con questo regolatore. Aperto Chiuso Chiave Aduro: fornisce un controllo semplice della regolazione dell aria secondaria. Introdurre la chiave nella maniglia del regolatore. Così sarà più facile regolare l aria. Tirando verso la sinistra aumenta l aria, tirando verso la destra diminuisce l aria. Quando non si usa la chiave, può appenderla sul cassetto. 3.7 La regolazione primaria Quando aggiunge pezzi di legno, la regolazione primaria deve essere aperta fino a quando il fuoco brucia regolarmente. La regolazione primaria è tutta aperta quando il regolatore è tirato tutto indietro. Per avere l ottimale efficienza della legna, gli strati devono essere bruciati fino a quando bisogna aprire la regolazione primaria per due minuti per accendere lo strato nuovo. Per evitare che le cenere cadono dalla stufa quando la porta è aperta, è una buona idea aprire il regolatore primario per un minuto prima di aprire la porta. Questo aumenta la tirata nella stufa e reduce il rischio di cadenza di cenere sul pavimento. Importante: Evitare di surriscaldare la stufa introducendo eccessive quantità di combustibile. Introdurre combustibile quando si sono formate le braci e la fiamma si è abbassata. Una stufa che è stata surriscaldata implicherà una decadenza della garanzia. 3.8 Aduro-tronic 4

5 L Aduro-tronic è un sistema automàtico brevettato, che assicura una combustione ottimale. Si deve semplicemente mettere legna asciutta nella stufa e attivare l Aduro-tronic l Aduro-tronic fa il resto, rimane solo di godersi le fiamme e i benefici di una combustione efficiente. Importante: per ottenere una combustione ottimale è importante usare legna di grandezza e d umidità corretta (15-20%) Come funziona l Aduro-tronic Accensione Accendendo la stufa per la prima volta la regolazione primaria deve essere tutta aperta. Si può forzare l Aduro-tronic di rimanere aperta introducendo la chiave Aduro nell Aduro-tronic (vede illustrazione) Quando la stufa è calda e ci sono delle braci nella camera di combustione si può rimuovere la chiave Aduro. In alternative si può lasciare la porta aperta per alcuni minuti accendendo la stufa (senza usare la chiave). Accendendo la stufa Ogni volta che si mette legna nella stufa, una precisa quantità d aria primaria è permesso nella stufa per i primi minuti.per avere una combustine ottima è importante che non entra troppo aria primaria. L Aduro-tronic garantisce che entra la quantità giusta d aria. Attivare l automatico tirando il regolatore primario ogni volta che legna è messa nella stufa. L automatico chiude gradualmente la regolazione dell aria primaria. Regolazione dell Aduro-tronic L Aduro-tronic è preimpostato di prendere l aria primaria nella stufa per i primi cinque minuti. Questa regolazione/posizione è stata usata durante il periodo di test nell istituto tecnologico danese usando il legno di grandezza standard (30x10x10cm) e di un umidità di non più di 17%. Per lo testing abbiamo una canna fumaria standard. In pratica queste circostanze possono variare e per quello si può regolare l Adurotronic. Per una presa d aria più lenta dell aria primaria: (per esempio se la canna fumaria ha una tirata lenta o se il legno è più grande.): Aggiustare sulla vite in fronte all Aduro-tronic. Tornando la vite verso destra l Aduro-tronic si chiusa più lentamente, tornandola verso sinistra l Aduro-tronic si chiude più velocemente. È importante che l Aduro-tronic sia chiuso entro 12 minuti. 4.0 Ventilazione/Fornitura d aria fresca Per ottenere una funzione ottima della stufa a legna, bisogna avere aria fresca per il processo di combustione. Ci deve essere abbastanza aria fresca nella stanza in cui la stufa a legna è situata. Nelle case ben isolate si può formare un sottovuoto intorno alla stufa che può causare una dispersione/colatura di fumo e una combustione male. In questi casi si può aprire una finestra per far entrare aria fresca per la combustione e per compensare per il sottovuoto. Alternativamente si può installare una griglia di ventilazione nella stanza in cui c è la stufa a legna. La quantità d aria di cui c è bisogna è 25 m3/ora. 5.0 Canna fumaria Il tiraggio raccomandato della canna fumaria è da 10 Pa fino a 14 Pa. Se il tiraggio è superiore, installare una valvola di regolazione del tiraggio. Se il tiraggio è inferiore delle 10 Pa installare un aspiratore. Tante cose possono avere un effetto sul tiraggio della canna fumaria, la temperatura, il vento, case circostanti ecc. Non ci sono regole rispetto all altezza della canna fumaria, ma deve essere abbastanza alta da provvedere. un tiraggio di 12 Pa. 5.1 Tiraggio insufficiente nella canna fumaria Se la canna fumaria è troppo bassa, se perde o s è male isolata, ci possono essere dei problemi con il tiraggio (lo spazzacamino può valutare la situazione). Il tiraggio deve essere circa mbar per assicurare una tirata sufficiente e per evitare dispersione/colatura di fumo. 5

6 Se lo spazzacamino approva il tiraggio della canna fumaria, e ci sono ancora problemi con l accensione, si può usare pezzi di legno più sottili per accendere il fuoco e prolungare la fase di accensione per fare più caldo la canna fumaria e cosi avere un tiraggio sufficiente. La canna fumaria non ha un tiraggio sufficiente fino a quando è molto caldo. La fase di accensione può essere prolungato usando tanta legna sottile e 1-2 blocchi d accendere. Aggiungere 2-3 pezzi di legno asciugati. 6.0 Manutenzione e pulizia della stufa Guarnizioni Durante il tempo le guarnizioni saranno logorate e devono essere cambiate come prescritto. Vetro Se la legna è troppo umida, ci vengono fuliggini su i vetri. La pulizia del vetro si fa con un panno umido e con della carta inamidata e passata nel cenere. Strofinare finchè il vetro è pulito. Si possono anche usare dei detergenti adatti per la pulizia dei vetri delle stufe a legna, per esempio l Aduro Easy Clean. Il Focolare Durante il tempo le piastre refrattarie nel focolare si logorano e se avranno le crepe di più di 0,5 cm, devono essere cambiate. La durabilità delle piastre refrattarie dipende da come e quanto spesso la stufa è usata. Le piastre refrattarie sono facili da cambiare. Cenere Estrarre il cassetto cenere e svuotarlo completamente prima che sia completamente pieno. Sempre lasciare un po di cenere nella camera di combustione, perché ne isola il fondo e facilita l accendere del fuoco. Pulizia della stufa a legna La superficie della stufa a legna è stata trattata con una vernice termoresistente Senotherm. La pulizia della parte esterna della stufa deve essere fatta solo con un panno asciutto non abrasive. Non usare mai acqua, alcool o detersivi. Pulire l interno della stufa a legna e la canna fumaria via la porta. È possibile rimuovere la piastra refrattaria superiore. Per avere accesso alla parte superiore della stufa e alla canna fumaria è necessario rimuovere il deflettore d acciaio. La pulizia della stufa e della canna fumaria si deve fare almeno una volta l anno anche più spesso se la stufa è usata spesso. Questo può fare anche lo spazzacamino. La riparazione della superficie Se la superficie della stufa è graffiata, è facilmente riparata/rinfrescata con la vernice termoresistente Senotherm, che si vende in una bombola spray. Pietra ollare La pietra ollare si pulisce con un panno umido. Importante: si può solo pulire la stufa quando è fredda. Pezzi di ricambio e modificazioni non autorizzate Si deve sempre usare pezzi di ricambio originali per la stufa a legna Aduro. Il vostro rivenditore vi può consigliare e vendere i pezzi di ricambio. Tutti tipi di modificazioni non autorizzate sono proibiti, perché cosi la stufa non conforme più alle specificazioni approvate. 7.0 Accessori: Aduro può offrire anche diversi tipi di accessori per le stufe a legna: - Alari - Portalegne di feltro, di feltro con inserta di plastica e di similpelle - Piastre pedane di vetro e d acciaio 8.0 Garanzia e responsabilità del prodotto. La possibilità di reclamare esiste per due anni dalla data di acquisito della stufa. La fattura con la data dell acquisito è sufficiente come prova dell acquisito. La garanzia non copre danni causati da installazione o usa incorretta della stufa a legna. La garanzia non copre neanche le parti di usura come piastre refrattarie, vetro, guarnizioni, griglia in ghisa e maniglie, perché sono usurate durante l uso. Questi parti si possono acquistare come pezzi di ricambio. 8.1 Estensione gratuita della garanzia Offriamo fino a 5 anni di garanzia su le stufe a legna Aduro se registrerete la vostra stufa nel nostro registro di 6

7 garanzie di stufe ( 5 year warranty ) al sito al massimo entro un mese dall acquisito. La garanzia si applica quando tutte le informazioni domandate sono registrate. 9.0 FAQ Per sapere di più vede Buon divertimento! 7

Aduro 14 Manuale d utilizzo e manutenzione Ecolabel - EN 13240 www.adurofire.com www.aduro.it

Aduro 14 Manuale d utilizzo e manutenzione Ecolabel - EN 13240 www.adurofire.com www.aduro.it Aduro 14 Manuale d utilizzo e manutenzione Ecolabel - EN 13240 www.adurofire.com www.aduro.it Version 2 Congratulazioni per la vostra nuova stufa a legna Aduro! Per ottenere il massimo beneficio e godimento

Dettagli

Aduro 9-7. Manuale di uso e manutenzione. Ecolabel - EN 13240. www.adurofire.com www.aduro.it. Version 1

Aduro 9-7. Manuale di uso e manutenzione. Ecolabel - EN 13240. www.adurofire.com www.aduro.it. Version 1 Aduro 9-7 Manuale di uso e manutenzione Ecolabel - EN 13240 www.adurofire.com www.aduro.it Version 1 Congratulazioni per la vostra nuova stufa a legna Aduro! Per ottenere il massimo beneficio e godimento

Dettagli

ATTILA ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ED UTILIZZO

ATTILA ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ED UTILIZZO ATTILA ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ED UTILIZZO Gentile Cliente la ringraziamo per aver scelto un nostro prodotto e la invitiamo a leggere attentamente quando di seguito riportato -Affidare l installazione

Dettagli

ECOSTAR PIANA PRISMATICA CURVA

ECOSTAR PIANA PRISMATICA CURVA ECOSTAR PIANA PRISMATICA CURVA 2 AVVERTENZA: Nell elenco delle parti è indicato il numero di codice da citare in caso di richiesta componente per ricambio o sostituzione. ECOSTAR ISTRUZIONI D USO Complimenti

Dettagli

INDICE. 4 Arosa 6 Estoril 8 London 12 Barcelona 14 Magala 16 Jersey 20 Tokyo 24 Tokyo Slim 26 Chicago 28 Chicago Colorado 30 Casa 32 Smarty 38 Trio

INDICE. 4 Arosa 6 Estoril 8 London 12 Barcelona 14 Magala 16 Jersey 20 Tokyo 24 Tokyo Slim 26 Chicago 28 Chicago Colorado 30 Casa 32 Smarty 38 Trio Camini e stufe INDICE In Norvegia, a causa degli inverni rigidi, la tradizione del camino a legna è antica di molti secoli. Questa tradizione è oggi il punto di partenza della cultura Nordpeis, società

Dettagli

DK Lausitz easy. Aufstellungs- und Bedienungsanleitung Kaminofen mit EASY CONTROL

DK Lausitz easy. Aufstellungs- und Bedienungsanleitung Kaminofen mit EASY CONTROL DK Lausitz easy Targa del tipo: Aufstellungs- und Bedienungsanleitung Kaminofen mit EASY CONTROL Notice d installation et d utilisation Poêle à bois avec EASY CONTROL Istruzioni per il posizionamento e

Dettagli

LÄMMITYSOHJE LÄMMITYSOHJE LÄMMITYSOHJE LÄMMITYSOHJE ISTRUZIONI PER L USO DELLE STUFE AD ACCUMULO TERMICO

LÄMMITYSOHJE LÄMMITYSOHJE LÄMMITYSOHJE LÄMMITYSOHJE ISTRUZIONI PER L USO DELLE STUFE AD ACCUMULO TERMICO LÄMMITYSOHJE LÄMMITYSOHJE LÄMMITYSOHJE LÄMMITYSOHJE ISTRUZIONI PER L USO DELLE STUFE AD ACCUMULO TERMICO 1 CONGRATULAZIONI PER AVER SCELTO UNA STUFA NUNNAUUNI 2 3 4 5 6 PREPARAZIONE ALL USO DI UNA NUNNAUUNI

Dettagli

MANUALE DI USO, MANUTENZIONE E INSTALLAZIONE TERMOCAMINO NINO

MANUALE DI USO, MANUTENZIONE E INSTALLAZIONE TERMOCAMINO NINO MANUALE DI USO, MANUTENZIONE E INSTALLAZIONE TERMOCAMINO NINO Realizzazione e installazione di termocamini con brevetto proprio Per ottenere le migliori prestazioni Le suggeriamo di leggere attentamente

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL centopercento Made in Italy 1 Dati Tecnici Installazione, uso e manutenzione della caldaia combinata nella quale è possibile bruciare gasolio, gas

Dettagli

Manuale Manutenzione Stufe a Pellet

Manuale Manutenzione Stufe a Pellet Manuale Manutenzione Stufe a Pellet Le stufe prodotte dai F.lli La Cava Sas sono concepite per offrire il massimo rendimento con la minima manutenzione, tuttavia trattandosi di combustibile a base di legno,

Dettagli

DAL LEGNO AL FUOCO. come ottenere una buona combustione domestica e migliorare la qualità dell aria

DAL LEGNO AL FUOCO. come ottenere una buona combustione domestica e migliorare la qualità dell aria ARPA FVG Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente del Friuli Venezia Giulia DAL LEGNO AL FUOCO come ottenere una buona combustione domestica e migliorare la qualità dell aria Fumo della legna

Dettagli

d uso Caminetti Caminetti con scambiatore acqua

d uso Caminetti Caminetti con scambiatore acqua Istruzioni d uso Caminetti Caminetti con scambiatore acqua Gentile Cliente, con l acquisto di un caminetto Hoxter, lei dimostra che non cerca compromessi in fatto di qualità e vuole solo il meglio. I

Dettagli

KLEINES KAMINOFEN - ABC

KLEINES KAMINOFEN - ABC KLEINES KAMINOFEN - ABC Il piccolo ABC della stufa caminetto Il piccolo ABC della stufa caminetto COMBUSTIONE A LEGNA La legna brucia fino all' 80% come gas per cui in effetti è un combustibile "gassoso".

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio MAGIC K4 Si raccomanda di leggere attentamente le istruzioni contenute nel presente fascicolo e di far installare il caminetto da personale qualificato È necessario attenersi a

Dettagli

www.biohousing.eu.com Meno emissioni e una migliore efficienza nel riscaldamento a stufe Come riuscirci?

www.biohousing.eu.com Meno emissioni e una migliore efficienza nel riscaldamento a stufe Come riuscirci? www.biohousing.eu.com Meno emissioni e una migliore efficienza nel riscaldamento a stufe Come riuscirci? 1 ETA Energie Rinnovabili Verso un riscaldamento più confortevole e meno inquinante 1. Usare legna

Dettagli

* nel caso di distanze minori o uguali a quelle indicate, il comignolo deve superare di almeno 50 cm il colmo del tetto.

* nel caso di distanze minori o uguali a quelle indicate, il comignolo deve superare di almeno 50 cm il colmo del tetto. Olympia I OLYMPIA Installazione, uso e manutenzione pag. 2 F OLYMPIA Installation, usage et maintenance pag. 6 DE PL OLYMPIA Installations-, Betriebs- und Wartungsanleitung OLYMPIA Instalacja, użytkowanie

Dettagli

STUFE A LEGNA. di facile utilizzo e con combustione pulita

STUFE A LEGNA. di facile utilizzo e con combustione pulita STUFE A LEGNA di facile utilizzo e con combustione pulita Comfort, calore e gioia Casper Storm e Torben Madsen sono stati sin dall inizio fedeli collaboratori di Aduro. Il loro compito primario è quello

Dettagli

HARMONY III WWW.ZETALINEA.IT 1/16

HARMONY III WWW.ZETALINEA.IT 1/16 HARMONY III WWW.ZETALINEA.IT 1/16 DIMENSIONI Ø 140 esterno Il vostro apparecchio di riscaldamento HARMONY III è stato progettato e fabbricato per garantirvi la massima soddisfazione e la migliore resa.

Dettagli

istruzioni per l installazione, l uso e la manutenzione

istruzioni per l installazione, l uso e la manutenzione MARIÙ LEGNA istruzioni per l installazione, l uso e la manutenzione Complimenti per il Suo acquisto di Mariù. La invitiamo a leggere queste istruzioni per poter sfruttare al meglio il Suo acquisto. Italiana

Dettagli

CORAL 2. Installazione, uso e manutenzione

CORAL 2. Installazione, uso e manutenzione CORAL 2 Installazione, uso e manutenzione Gentile Signora / Egregio Signore La ringraziamo e ci complimentiamo con Lei per aver scelto il nostro prodotto. Prima di utilizzarlo, Le chiediamo di leggere

Dettagli

Aria primaria regolabile Aria secondaria regolabile Aria terziaria pretarata - Canna fumaria - altezza (m) 4. Canna fumaria - diametro (mm)

Aria primaria regolabile Aria secondaria regolabile Aria terziaria pretarata - Canna fumaria - altezza (m) 4. Canna fumaria - diametro (mm) Stufe a Legna CARATTERISTICHE TECNICHE DORELLA_L8_PT DATI Aria primaria regolabile Aria secondaria regolabile Aria terziaria pretarata - Canna fumaria - altezza (m) 4 Canna fumaria - diametro (mm) 200x200

Dettagli

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno (cod. ordine 8497) 1. Ingresso aria 2. Uscita aria 3. Indicatore di presenza alimentazione 3 1 2 4. Selettore della temperatura (termostato)

Dettagli

Manuale d installazione, uso e manutenzione

Manuale d installazione, uso e manutenzione Manuale d installazione, uso e manutenzione Cucina a legna da incasso mod. CORINNE 484130070-07/09 Leggere attentamente le istruzioni prima dell istallazione e la messa in funzione 1 AVVERTENZE GENERALI

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO. Caminetti

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO. Caminetti ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Caminetti Indice 1. Introduzione 3 2. Verifica dell imballo 3 3. Corretto posizionamento del caminetto 4 4. Trasporto sul cantiere 4 5. disposizione del caminetto 5 6. Smontaggio

Dettagli

Il termocamino CARINCI, è l ultima novità tecnologica nel campo, frutto di studi innovativi, associati ad un esperienza trentennale nel settore, per

Il termocamino CARINCI, è l ultima novità tecnologica nel campo, frutto di studi innovativi, associati ad un esperienza trentennale nel settore, per Il termocamino CARINCI, è l ultima novità tecnologica nel campo, frutto di studi innovativi, associati ad un esperienza trentennale nel settore, per darvi le massime prestazioni che avete sempre desiderato.

Dettagli

Fuoco e fiamme senza fumo

Fuoco e fiamme senza fumo Fuoco e fiamme senza fumo Una campagna d informazione dei fumisti e degli spazzacamini dell APA in collaborazione con l Agenzia provinciale per l ambiente In guten Händen. In buone mani. Hanspeter Munter

Dettagli

Fuoco e fiamme senza fumo

Fuoco e fiamme senza fumo Fuoco e fiamme senza fumo Una campagna d informazione dei fumisti e degli spazzacamini dell APA in collaborazione con l Agenzia provinciale per l ambiente In guten Händen. In buone mani. Michl Laimer Klaus

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE FORNI GIROLAMI CAMINETTI

MANUALE DI INSTALLAZIONE FORNI GIROLAMI CAMINETTI MANUALE DI INSTALLAZIONE Gentile Cliente, Congratulazioni per aver acquistato un forno Girolami Caminetti. Acquistando un forno Girolami Caminetti avrete tutta la soddisfazione di potervi avvalere della

Dettagli

Scheda Tecnica CLASSIC 1

Scheda Tecnica CLASSIC 1 Scheda Tecnica CLASSIC 1 Gentile Sig.ra/Egregio Signore La ringraziamo per avere scelto la nostra stufa. Prima di utilizzare la stufa, Le chiediamo di leggere attentamente questa scheda, al fine di poterne

Dettagli

Tinozza vasca da bagno in legno massello Istruzioni di montaggio 1/9

Tinozza vasca da bagno in legno massello Istruzioni di montaggio 1/9 Tinozza vasca da bagno in legno massello 1/9 Tinozza vasca da bagno in legno massello 2/9 Tinozza vasca da bagno in legno massello 3/9 Tinozza vasca da bagno in legno massello 4/9 Tinozza vasca da bagno

Dettagli

Egregio Signore, Gentile Signora, tale motivo, al fine di garantire la massima durata delle stufe portatili, Le

Egregio Signore, Gentile Signora, tale motivo, al fine di garantire la massima durata delle stufe portatili, Le Egregio Signore, Gentile Signora, Ci congratuliamo con Lei per l acquisto di una stufa portatile. Lei ha acquistato un prodotto di qualità, da cui trarrà grande soddisfazione per molti anni, naturalmente

Dettagli

GEP 11 SCALDA ACQUA A GAS 11 LITRI TIRAGGIO NATURALE. Istruzioni per l'installazione

GEP 11 SCALDA ACQUA A GAS 11 LITRI TIRAGGIO NATURALE. Istruzioni per l'installazione GEP 11 SCALDA ACQUA A GAS 11 LITRI TIRAGGIO NATURALE Istruzioni per l'installazione Prodotto / Produzione / Certificazione 1. Operazioni necessarie e misure di sicurezza prima dell installazione 2 2. Tabella

Dettagli

CAMINETTI A BIOETANOLO

CAMINETTI A BIOETANOLO CAMINETTI A BIOETANOLO Istruzioni per l uso www.magazzinodellapiastrella.it 1 BIOETANOLO Il bioetanolo è alcol di origine agricola che deriva dalla fermentazione di cereali come la barbabietola o la canna

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO MODELLI IQ E IQH

ISTRUZIONI PER L USO MODELLI IQ E IQH ISTRUZIONI PER L USO MODELLI IQ E IQH 1 INFORMAZIONI DI SICUREZZA Leggere con attenzione tutte le istruzioni prima di procedere all installazione o all utilizzo. Errori d installazione, di regolazione,

Dettagli

Biomassa legnosa locale per un riscaldamento moderno e sostenibile. Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico

Biomassa legnosa locale per un riscaldamento moderno e sostenibile. Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico Biomassa legnosa locale per un riscaldamento moderno e sostenibile Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico a cura dell ing. Roberto Degiampietro Rizzoli S.r.l. Seminario

Dettagli

specialvetroserramenti s.r.l.

specialvetroserramenti s.r.l. specialvetroserramenti s.r.l. SEDE AMMINISTRATIVA E STABILIMENTO IN: 20020 SOLARO (MI) - VIA DELLA FERROVIA, 3 TEL. 02.9621921/2 - TELEFAX 02.96702078 www.specialvetroserramenti.it - e-mail: info@specialvetroserramenti.it

Dettagli

RISCALDARE E ARREDARE

RISCALDARE E ARREDARE RISCALDARE E ARREDARE CUCINE A LEGNA DA INSERIMENTO SERIE RIO RISCALDARE E ARREDARE Da sempre la nostra missione è soddisfare nel migliore dei modi i desideri del cliente, sia dal punto di vista della

Dettagli

Un esperto per due aziende

Un esperto per due aziende Pulizia e controllo degli impianti di combustione Risanamento camini e vendita di cucine economiche e stufe Un esperto per due aziende Protezione antincendio, sicurezza e salvaguardia dell ambiente Grazie

Dettagli

The Tube 40011167-1120. Installazione e manuale dell'utente

The Tube 40011167-1120. Installazione e manuale dell'utente The Tube 40011167-1120 IT Installazione e manuale dell'utente IT 1.1 A 1.1 B 1.1 C Vetro 1.2 A 1.2 B 1.2 C A 1.3 1 < < < < 1.5 1.6 1.7 2 < < < < 1 Introduzione Il Tube è destinato esclusivamente all'uso

Dettagli

BLUES. installazione, uso e manutenzione

BLUES. installazione, uso e manutenzione sk BLUES italiano vers B cod 685680.qxp 15/11/2010 12.04 Pagina 2 BLUES installazione, uso e manutenzione DIREZIONE CENTRALE: EDILKAMIN S.p.A. Via Mascagni, 7 Lainate (MI) tel. +39 02.937.62.1 fax +39

Dettagli

MONOBLOCCHI. LA SOLUZIONE EFFICACE PER IL RISCALDAMENTO.

MONOBLOCCHI. LA SOLUZIONE EFFICACE PER IL RISCALDAMENTO. MONOBLOCCHI 126 MONOBLOCCHI. LA SOLUZIONE EFFICACE PER IL RISCALDAMENTO. Nel 1976 Piazzetta ha realizzato il primo caminetto monoblocco in acciaio con focolare in ghisa e porta a saliscendi con vetro ceramico.

Dettagli

Manuale d installazione, uso e manutenzione

Manuale d installazione, uso e manutenzione Manuale d installazione, uso e manutenzione Stufa a legna mod. BEA forno - BEA forno maiolica 48.41.12.050.IT 05/08 Leggere attentamente le istruzioni prima dell installazione e la messa in funzione 1

Dettagli

ECOMONOBLOCCO PALAZZETTI

ECOMONOBLOCCO PALAZZETTI ECOMONOBLOCCO PALAZZETTI V K F A E A I FOCOLARI PER IL RISCALDAMENTO AD ARIA CON FUNZIONAMENTO A LEGNA UN FOCOLARE SICURO, RESISTENTE ED ECOLOGICO, CHE SVILUPPA UNA NOTEVOLE POTENZA TERMICA E PUÒ RISCALDARE

Dettagli

Manuale d'installazione

Manuale d'installazione Manuale d'installazione Prodotto n : IN-00N21-xxx Sintef n : 041-135 RRF n : 29 09 1914 Ultimo Aggiornamento: 01 01 2014 INDICE 1. INFORMAZIONI GENERALI Avvertenze prima dell installazione Tiraggio del

Dettagli

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Descrizione e dimensioni 7 Aspirazione aria e scarico fumi 10 Accessori 13

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Descrizione e dimensioni 7 Aspirazione aria e scarico fumi 10 Accessori 13 Murali Standard Residenziale Sommario Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Descrizione e dimensioni 7 Aspirazione aria e scarico fumi 10 Accessori 13 1 Paros HM Guida al capitolato Paros HM C.S.I. caldaia

Dettagli

Manuale d'installazione

Manuale d'installazione IT Manuale d'installazione Prodotto n : IN-0N36A-000 Sintef n : RRF n : 29 13 3233 Ultimo Aggiornamento: 01.01.2014 INDICE 1. INFORMAZIONI GENERALI Avvertenze prima dell installazione Tiraggio del camino

Dettagli

PRECAUZIONI E SUGGERIMENTI GENERALI

PRECAUZIONI E SUGGERIMENTI GENERALI ISTRUZIONI PER L USO PRIMA DI USARE LA CAPPA CONSIGLI PER LA SALVAGUARDIA DELL AMBIENTE PRECAUZIONI E SUGGERIMENTI GENERALI COME USARE LA CAPPA MANUTENZIONE E PULIZIA GUIDA RICERCA GUASTI SERVIZIO ASSISTENZA

Dettagli

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 3 Descrizione e dimensioni 6 Aspirazione aria e scarico fumi 8 Accessori 12

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 3 Descrizione e dimensioni 6 Aspirazione aria e scarico fumi 8 Accessori 12 Murali Standard Residenziale Sommario Guida al capitolato 2 Dati tecnici 3 Descrizione e dimensioni 6 Aspirazione aria e scarico fumi 8 Accessori 12 1 Mynute Special Guida al capitolato Mynute Special

Dettagli

CAMPAGNA PROMOZIONALE PER L UTILIZZO IN SICUREZZA DEL GAS METANO

CAMPAGNA PROMOZIONALE PER L UTILIZZO IN SICUREZZA DEL GAS METANO CAMPAGNA PROMOZIONALE PER L UTILIZZO IN SICUREZZA DEL GAS METANO 1 IMPIANTI GAS: LE REGOLE GENERALI A chi mi devo rivolgere? Quando fate realizzare, revisionare o riparare i vostri impianti dovete rivolgervi,

Dettagli

Serie STP. L acqua calda non sarà più un problema.

Serie STP. L acqua calda non sarà più un problema. 3 Serie. L acqua calda non sarà più un problema. Una termocucina Rizzoli è un apparecchio versatile e multifunzione. Permette di realizzare la cottura dei cibi sulla piastra o nel forno e in più è un ottimo

Dettagli

Magnifici focolari. Il tutto, ovviamente, contrassegnato dal marchio Svanen, per una scelta consapevole a favore dell ambiente.

Magnifici focolari. Il tutto, ovviamente, contrassegnato dal marchio Svanen, per una scelta consapevole a favore dell ambiente. Handöl 26 Magnifici focolari Handöl 26T e Handöl 26K sono le prime stufe di grandi dimensioni della serie Handöl 20. Un magnifico focolare di produzione svedese per tutti coloro che sono alla ricerca di

Dettagli

Manuale d installazione, uso e manutenzione

Manuale d installazione, uso e manutenzione Manuale d installazione, uso e manutenzione Cucina a legna mod. BOREA INCASSO 48.41.30.040-07/09 Leggere attentamente le istruzioni prima dell installazione e la messa in funzione 1 AVVERTENZE GENERALI

Dettagli

CLASSIC-LINE / ECO-LINE ISTRUZIONI PER L USO

CLASSIC-LINE / ECO-LINE ISTRUZIONI PER L USO / ISTRUZIONI PER L USO SOMMARIO PREMESSA 4 INSTALLAZIONE 4 ISTRUZIONI 4 SIMBOLI 4 ABBREVIAZIONI / TERMINOLOGIA 5 SICUREZZA DI FUNZIONAMENO 5 DISTANZE DI SICUREZZA 6 COMBUSTIBILE 7 QUANTITÀ MASSIMA DI

Dettagli

Biomasse: dal bosco il riscaldamento sempre più ecologico e sostenibile. Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico

Biomasse: dal bosco il riscaldamento sempre più ecologico e sostenibile. Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico Biomasse: dal bosco il riscaldamento sempre più ecologico e sostenibile Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico a cura dell ing. Roberto Degiampietro Rizzoli S.r.l. Incontro

Dettagli

PELLET 30 FD+ COMBI AUTOMATIC PLUS. CALDAIA A PELLET AUTOMATICA 30 kw CALDAIA COMBINATA A PELLET E LEGNA. 20 kw

PELLET 30 FD+ COMBI AUTOMATIC PLUS. CALDAIA A PELLET AUTOMATICA 30 kw CALDAIA COMBINATA A PELLET E LEGNA. 20 kw PELLET 30 AUTOMATIC PLUS CALDAIA A PELLET AUTOMATICA 30 kw FD+ COMBI CALDAIA COMBINATA A PELLET E LEGNA 20 kw PELLET 30 Automatic Plus Benvenuti nel mondo del riscaldamento a pellet La caldaia Pellet 30

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SAUNA FINLANDESE

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SAUNA FINLANDESE ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SAUNA FINLANDESE 1 Gentile cliente: Con lo scopo di aiutarla a conoscere meglio e ad usare in modo appropriato la nostra sauna, la preghiamo di leggere attentamente il manuale seguente.

Dettagli

Olymp Caldaie a Biomassa

Olymp Caldaie a Biomassa Olymp Caldaie a Biomassa elletstar Lambda & HolzStar Lambda Stufa a legna Leon 10 Scelga la sua variante di riscaldamento individualmente Il Calore dal irolo www.olymp.at Olymp elletstar Lambda Riscaldare

Dettagli

Bali. Bali 296.17 ST. Geräteblatt. Fiche descritive. Schema tecnica strufa. Equipment sheet. Tshnicki podaci. Podatkovni list SLO

Bali. Bali 296.17 ST. Geräteblatt. Fiche descritive. Schema tecnica strufa. Equipment sheet. Tshnicki podaci. Podatkovni list SLO Technische Dokumentation Bali Bali 296.17 ST Geräteblatt Kaminofen Fiche descritive Poele Schema tecnica strufa Camino Equipment sheet Fireplace Tshnicki podaci Kaminsku Podatkovni list Kaminsko DE FR

Dettagli

UNI 10683/2012. Generatori di calore alimentati a legna o altri bio combustibili solidi Verifica, installazione, controllo e manutenzione

UNI 10683/2012. Generatori di calore alimentati a legna o altri bio combustibili solidi Verifica, installazione, controllo e manutenzione UNI 10683/2012 Generatori di calore alimentati a legna o altri bio combustibili solidi Verifica, installazione, controllo e manutenzione Regione Lombardia D.G.R.1118 La UNI 10683 è la norma per l installazione,

Dettagli

Specifiche tecniche. PELLEMATIC Smart 4 14 kw ITALIANO. www.oekofen.com

Specifiche tecniche. PELLEMATIC Smart 4 14 kw ITALIANO. www.oekofen.com Specifiche tecniche PELLEMATIC Smart 4 14 kw ITALIANO www.oekofen.com Specifiche tecniche PELLEMATIC Smart 4 8kW Denominazione PELLEMATIC Smart Potenza nominale kw 3,9 6,0 7,8 Carico parziale kw Impianto

Dettagli

Caminetti Caminetti con scambiatore acqua Porte per stufe ad accumulo

Caminetti Caminetti con scambiatore acqua Porte per stufe ad accumulo Caminetti Caminetti con scambiatore acqua Porte per stufe ad accumulo PRODOTTI CHE DANNO SPAZIO ALLA VOSTRA INDIVIDUALITA HAKA 89/45h TECNOLOGIA PRODOTTI L AZIENDA HOXTER Dati tecnici 08 09 Maggiore comfort

Dettagli

MANUALE DI USO ED INSTALLAZIONE CAMINETTI Il Canto del Fuoco _LEGNA

MANUALE DI USO ED INSTALLAZIONE CAMINETTI Il Canto del Fuoco _LEGNA MANUALE DI USO ED INSTALLAZIONE CAMINETTI Il Canto del Fuoco _LEGNA ATTENZIONE!!! Si declina ogni responsabilità relativa ad eventuali inesattezze contenute in queste istruzioni dovute ad errori di trascrizione.

Dettagli

Manuale d installazione, uso e manutenzione

Manuale d installazione, uso e manutenzione Manuale d installazione, uso e manutenzione Stufa a legna mod. EMILY 484110021 07/09 Leggere attentamente le istruzioni prima dell installazione e la messa in funzione 1 AVVERTENZE GENERALI 1.1 Introduzione

Dettagli

TERMOSETT. Manuale Uso ed Installazione. Per. Camini, Stufe e Caldaie. Progettazione e Realizzazione Camini, Stufe e Caldaie

TERMOSETT. Manuale Uso ed Installazione. Per. Camini, Stufe e Caldaie. Progettazione e Realizzazione Camini, Stufe e Caldaie TERMOSETT Progettazione e Realizzazione Camini, Stufe e Caldaie Manuale Uso ed Installazione Per Camini, Stufe e Caldaie Rev. 0 del 29.01.2013 1/12 Gentile Cliente grazie per la fiducia accordataci. Il

Dettagli

Focolari ad alto livello

Focolari ad alto livello 34 & 35 1 Focolari ad alto livello Contura 34T e 35T sono due innovativi modelli di stufa in pietra ollare, caratterizzati da un desig n più moderno e slanciato, una migliore visibilità del fuoco e l usuale

Dettagli

Manuale d'installazione

Manuale d'installazione Manuale d'installazione Prodotto n : IN-00N23-xxx Sintef n : 110-0264 RRF n : 29 09 1915 Ultimo Aggiornamento: 01 01 2014 INDICE 1. INFORMAZIONI GENERALI Avvertenze prima dell installazione Tiraggio del

Dettagli

MEXX. Instruzioni per l uso

MEXX. Instruzioni per l uso MEXX Instruzioni per l uso 1 2 3 4 5 DATI TECNICI Data tecnici 7 1. L ' IMBALLO 2. INFORMAZION I IMPORTANTI Avvertenze generali e precauzioni 8 Prima dell installatione 8 3. BREVI INFORMAZIONI SU MATERIALI

Dettagli

POSA DEL PAVIMENTO UNICLIC Tavolati piccoli / 3 misure

POSA DEL PAVIMENTO UNICLIC Tavolati piccoli / 3 misure POSA DEL PAVIMENTO UNICLIC Tavolati piccoli / 3 misure 1) Generalità I pannelli del sistema UNICLIC si possono fissare in due diversi modi: A Per incastrare i pannelli, si possono ruotare inserendo la

Dettagli

CAMINI E CANNE FUMARIE EMISSIONI IN AMBIENTE. Convegno ANIC a Fiera di Primiero

CAMINI E CANNE FUMARIE EMISSIONI IN AMBIENTE. Convegno ANIC a Fiera di Primiero CAMINI E CANNE FUMARIE EMISSIONI IN AMBIENTE Convegno ANIC a Fiera di Primiero Lotta all inquinamento atmosferico L Italia deve ridurre le emissioni del gas ad effetto serra CO 2 e vincere anche la lotta

Dettagli

ISTRUZIONI PER STUFE A LEGNA

ISTRUZIONI PER STUFE A LEGNA ISTRUZIONI PER STUFE A LEGNA Gioia e calore con la Vostra stufa a t t i k a per molti anni t t i k a. La vostra scelta indica che date importanza alla qualità superiore e al design funzionale. garantirvi

Dettagli

PRESENTAZIONE PRESENTAZIONE

PRESENTAZIONE PRESENTAZIONE PRESENTAZIONE Vi ringraziamo per aver scelto il FORNO a legna della ETA KAMINI ITALIA s.a.s. che vanta, nel settore della combustione a legna, una esperienza ultra ventennale Questo prodotto è il frutto

Dettagli

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Descrizione e installazione 6 Aspirazione aria e scarico fumi 9 Accessori 11

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Descrizione e installazione 6 Aspirazione aria e scarico fumi 9 Accessori 11 Murali Standard Residenziale Sommario Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Descrizione e installazione 6 Aspirazione aria e scarico fumi 9 Accessori 11 1 Meteo BOX Guida al capitolato Meteo MIX C.S.I.

Dettagli

TERMOFAVILLA SERIE D A VASO CHIUSO E A VASO APERTO. Termocaminetti T caldaia per riscaldamento domestico

TERMOFAVILLA SERIE D A VASO CHIUSO E A VASO APERTO. Termocaminetti T caldaia per riscaldamento domestico Interamente terame pr prodotti in Italia TERMOFAVILLA SERIE D A E A Termocaminetti T caldaia per riscaldamento domestico 1 CLAM, BENESSERE NATURALE. Caminetti CLAM, per vivere un benessere na tu rale come

Dettagli

Mynute Sinthesi. Condensazione / Murali RENDIMENTO. Residenziale. secondo Direttiva Europea CEE 92/42.

Mynute Sinthesi. Condensazione / Murali RENDIMENTO. Residenziale. secondo Direttiva Europea CEE 92/42. Mynute Sinthesi RENDIMENTO secondo Direttiva Europea CEE 92/42. Condensazione / Murali Residenziale SEZIONE 1 Guida al capitolato 1.1 Mynute Sinthesi caldaia murale a condensazione per impianti unifamiliari

Dettagli

LA NOSTRA TECNOLOGIA NEL RISPETTO DELL AMBIENTE

LA NOSTRA TECNOLOGIA NEL RISPETTO DELL AMBIENTE LA NOSTRA TECNOLOGIA NEL RISPETTO DELL AMBIENTE ALTI RENDIMENTI BASSI CONSUMI SV - SB Caldaie a Nocciolino e pellet con accensione in ceramica Da più di trentanni tutto made in Italy L Azienda nasce nel

Dettagli

La sicurezza in casa

La sicurezza in casa La sicurezza in casa Impianto a gas Il gas metano è ormai familiare in molte delle nostre case: lo usiamo per cucinare, per scaldare l acqua, per il riscaldamento e, con le più recenti tecnologie, anche

Dettagli

Istruzioni per l uso Focolari

Istruzioni per l uso Focolari Istruzioni per l uso Focolari PREMESSA FILOSOFIA DELLA QUALITÀ Avete scelto una cella comburente SPARTHERM. Vi siamo molto grati per la fiducia dimostrata nei nostri confronti. Nel mondo della sovrabbondanza

Dettagli

TanGO HOBOT. Robot lavavetri Manuale

TanGO HOBOT. Robot lavavetri Manuale TanGO HOBOT Robot lavavetri Manuale Copyright Copyright 2013 por HOBOT Technology Inc. e TanGO HOBOT Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione puó essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

FORMA. Istruzioni per l uso

FORMA. Istruzioni per l uso FORMA Istruzioni per l uso INDICE 1. INTRODUZIONE 3 Dimensioni...3 uantità di combustibile...3 Dati tecnici...3 L imballo...3 Spiegazione dei simboli...3 Prospetto pezzi di ricambio - esploso...4 Prospetto

Dettagli

Gap gas frontale FUOCO SENZA FUMO FUOCO A GAS L ORIGINALE THE FLAME IL FUOCO DECORATIVO

Gap gas frontale FUOCO SENZA FUMO FUOCO A GAS L ORIGINALE THE FLAME IL FUOCO DECORATIVO Gap gas frontale FUOCO SENZA FUMO FUOCO A GAS F U O C O S E N Z A F U M O L ORIGINALE THE FLAME IL FUOCO DECORATIVO CAMINETTI A GAS Gap gas frontale Caminetti a gas THE FLAME La nuova generazione di caminetti

Dettagli

COLLEZIONE arkiane PALAZZETTI

COLLEZIONE arkiane PALAZZETTI COLLEZIONE arkiane PALAZZETTI L azienda e la collaborazione. Ho scelto Palazzetti, per commercializzare i miei prodotti in Italia, perché so di affidarmi a un azienda che lavora con grande passione, capace

Dettagli

Caldaie a legna ad alta efficienza. Solo Innova

Caldaie a legna ad alta efficienza. Solo Innova Caldaie a legna ad alta efficienza Solo Innova Caldaie a legna L ampia proposta di prodotto Baxi, accoglie un articolata scelta di caldaie a legna per il comfort ed il riscaldamento domestico. Baxi infatti

Dettagli

DANISH HEATING IDEAS 2014-2015 STUFE INSERTI E CAMINETTI

DANISH HEATING IDEAS 2014-2015 STUFE INSERTI E CAMINETTI DANISH HEATING IDEAS 2014-2015 STUFE INSERTI E CAMINETTI LA FILOSOFIA SCAN 2 SCAN ISPIRATIONAL 4 SCAN 40-S 6 SCAN 57 8 SCAN 58 / 58 HIGH TOP 10 SCAN 64 14 SCAN 66 - NOVITÀ 18 SCAN 83 22 SCAN 85 / 85 MAXI

Dettagli

Guida utente! Purificatore aria Duux

Guida utente! Purificatore aria Duux Guida utente! Purificatore aria Duux Congratulazioni! Congratulazioni per aver acquistato un prodotto Duux! Per assicurarsi i nostri servizi online, registrare il prodotto e la garanzia su www.duux.com/register

Dettagli

PiroVas ThermoVas. Caldaie a legna a combustione tradizionale e pirolitica

PiroVas ThermoVas. Caldaie a legna a combustione tradizionale e pirolitica PiroVas ThermoVas a combustione tradizionale e pirolitica 2 PiroVas - ThermoVas a combustione tradizionale e pirolitica PiroVas - ThermoVas Bongioanni Caldaie da sempre sensibile ai problemi energetici

Dettagli

ARITERM CALDAIE A LEGNA ASPIRATE A FIAMMA INVERSA E GASSIFICAZIONE. 34, 55 kw

ARITERM CALDAIE A LEGNA ASPIRATE A FIAMMA INVERSA E GASSIFICAZIONE. 34, 55 kw ARITERM CALDAIE A LEGNA ASPIRATE A FIAMMA INVERSA E GASSIFICAZIONE 34, 55 kw ARITERM Le caldaie indistruttibili con un solo obiettivo: l eccellenza Le caldaia a Legna, aspirata a fiamma inversa e gassificazione

Dettagli

BBQ a Carbone Istruzioni di montaggio OL2404

BBQ a Carbone Istruzioni di montaggio OL2404 BBQ a Carbone Istruzioni di montaggio OL2404 Visione Esplosa Parti Fornite Prima di montare il BBQ, assicurati che i pezzi corrispondano a quelli elencati nella lista. Prenditi un momento per familiarizzare

Dettagli

S TU FE 06_2013 EDIZIONE

S TU FE 06_2013 EDIZIONE S TU FE EDIZIONE 06_2013 IN DI CE 5 6 9 12 13 14 16 19 22 23 24 25 26 L Azienda Serie Prima Caratteristiche tecniche Dimensioni di ingombro Allacci Esempi di allacciamento Serie Archimede Caratteristiche

Dettagli

Murali Condensing. Sommario. Introduzione 2 Configurazioni di scarico 3 Installazione 10 Gamma condotti fumi 12

Murali Condensing. Sommario. Introduzione 2 Configurazioni di scarico 3 Installazione 10 Gamma condotti fumi 12 Murali Condensing Sommario Introduzione 2 Configurazioni di scarico 3 Installazione 10 Gamma condotti fumi 12 1 Sistemi di scarico in PP Introduzione Sistema per intubamento in PP per caldaie a condensazione

Dettagli

ISTRUZIONI Revisione 09.2014. Airchauff

ISTRUZIONI Revisione 09.2014. Airchauff ISTRUZIONI Revisione 09.014 Airchauff 0 Caratteristiche generali 1 - Termostato di accensione regolabile da 0 a 60, permette un utilizzo automatico in base alla temperatura impostata. - Bocchetta di uscita

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE PER SERRAMENTI E CHIUSURE OSCURANTI

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE PER SERRAMENTI E CHIUSURE OSCURANTI MANUALE DI USO E MANUTENZIONE PER SERRAMENTI E CHIUSURE OSCURANTI Per una buona e corretta manutenzione dei serramenti e delle chiusure oscuranti in alluminio si prega di leggere e conservare questo manuale.

Dettagli

Caldaia combinata istantanea da incasso per esterni

Caldaia combinata istantanea da incasso per esterni Caldaia combinata istantanea da incasso per esterni C 079-04 LA CALDAIA CHE C È... MA NON SI VEDE! PICTOR DUAL IN è la caldaia che c è... ma non si vede! Lavora ma non te ne accorgi e rende confortevole

Dettagli

ACQUA CALDA NOVITÀ 2015 ARIA CALDA

ACQUA CALDA NOVITÀ 2015 ARIA CALDA NOVITÀ 2015 ACQUA CALDA NOVITÀ 2015 ARIA CALDA PER RISCALDARE TUTTA LA CASA MITO IDRO kw 13 IDROSALLY kw 14 MEG PIÙ kw 30 Le termostufe a pellet producono acqua calda per alimentare i termosifoni e i pannelli

Dettagli

Caldaia a legna a gassificazione con combustione a fiamma rovesciata ECOBiovent Serie C

Caldaia a legna a gassificazione con combustione a fiamma rovesciata ECOBiovent Serie C Tecnologia Abitativa Avanzata ECOTRIBE Tecnologia Abitativa Avanzata di Giancarlo Avataneo - Str. Miravalle 24/4-10024 Moncalieri (TO) P. IVA 09183030015 - Codice fiscale VTNGCR52R08L219B - Cell. 0039

Dettagli

Istruzioni di montaggio Istruzioni di accensione

Istruzioni di montaggio Istruzioni di accensione Istruzioni di montaggio Istruzioni di accensione C i5 www.contura.eu 82 CERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE DI PRESTAZIONE N. Ci5-CPR-130622-SE-1 PRODOTTO Tipo di prodotto Denominazione del tipo Numero di serie

Dettagli

REBECCA MICHELA MANUALE D' INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE. Timbro Rivenditore. L01_0000 rev. 00

REBECCA MICHELA MANUALE D' INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE. Timbro Rivenditore. L01_0000 rev. 00 Timbro Rivenditore LA DITTA " COSTRUZIONI MECCANICHE ITALFIRE " DECLINA OGNI RESPONSABILITA' NEL CASO IN CUI LE PRESCRIZIONI DESCRITTE NON VENGANO RISPETTATE. INOLTRE, LA DITTA COSTRUTTRICE SI RISERVA

Dettagli

Forno elettrico ventilato HFV3412. European standard quality

Forno elettrico ventilato HFV3412. European standard quality Forno elettrico ventilato HFV3412 European standard quality IMPORTANTI NORME DI SICUREZZA Quando si utilizza un apparecchio elettrico vanno rispettate alcune note di sicurezza, comprese le seguenti: 1.

Dettagli

Istruzioni per l uso Ferro da stiro a vapore. n art. 7177.198 19. 80

Istruzioni per l uso Ferro da stiro a vapore. n art. 7177.198 19. 80 Istruzioni per l uso Ferro da stiro a vapore n art. 7177.198 19. 80 Gentile cliente, Legga attentamente le presenti istruzioni d uso prima di allacciare l apparecchio alla corrente elettrica. Eviterà così

Dettagli

Caldaie in acciaio per bruciatore di gas/gasolio

Caldaie in acciaio per bruciatore di gas/gasolio Panoramica di sistema Caldaia Bruciatore Regolazione Varianti 4321/4322 Logano -120-190 - -300-420 -500-600 Caratteristiche e particolarità Campo Case plurifamiliari, condomini, edifici civili e industriali

Dettagli