Software Per La Gestione Di Un Allevamento Avicolo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Software Per La Gestione Di Un Allevamento Avicolo"

Transcript

1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO Facoltà di Medicina Veterinaria Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali Relazione per il Corso di supporti avanzati per la gestione dell allevamento Software Per La Gestione Di Un Allevamento Avicolo EASY-BREEDING Relazione a cura di: Dott.sa Serena Vezzoso 1

2 Indice 1. Introduzione 2. Descrizione di EASY-BREEDING 2.1 Ditta programmatrice 2.2 Cos è EASY BREEDING 2.3 La struttura 2.4 La connettività 2.5 Il funzionamento 2.6 I vantaggi 3. Inserimento del sistema informatico in allevamento 4. Report 5. Galleria interattiva 6. Conclusioni 2

3 1. Introduzione La zootecnia italiana è, ormai da anni, in forte cambiamento. Oggigiorno le realtà produttive di piccole dimensioni diminuiscono in favore di quelle grandi. La realtà odierna della zootecnia, spinge l imprenditore ad avere, oltre alle tradizionali conoscenze, competenze connesse a temi marcatamente manageriali, quali l organizzazione del tempo, del personale e la possibilità di definire momenti di verifica per avere una panoramica costante della situazione. L attività di controllo, di supervisione e di impostazione strategica delle attività aziendali è alla base della definizione dei risultati da perseguire. I software, rispetto al cartaceo, sono un ottimo strumento per la raccolta e l analisi dei dati produttivi. L imprenditore deve prendere coscienza che è necessario basare le proprie decisioni su prove oggettive e dati reali, possibilmente estrapolati dalla propria azienda e limitatamente da altre fonti poco attendibili (venditori, passa parola, etc.). Un fattore di produzione deve integrarsi ad hoc con le necessità e con la realtà aziendale al fine di non ridurre ulteriormente il reddito dell imprenditore. 2. Descrizione di EASY-BREEDING 2.1 Ditta programmatrice Il programmatore di questo software è un Azienda operante nel settore Elettrotecnico, con sede in Grezzana VR dal 1988, che progettano e realizzano impianti elettrici industriali, civili, automazione industriale, impianti elettrici avicoli. Nell automazione industriale, partendo dagli albori dei primi sistemi a relè e porte logiche nel settore delle macchine per il marmo granito, si avvalgono delle nuove tecnologie per l automazione come PC industriali, Supervisioni, PLC, reti ETHERNET e FieldBus, Inverter, Servosistemi. Tra le loro ultime realizzazioni nel settore Avicolo c è proprio EASY BREEDING, il sistema di gestione completo dell allevamento avicolo, da loro completamente sviluppato, in collaborazione con importanti allevatori. 2.2 Cos è EASY BREEDING EASY BREEDING è una risposta alle problematiche tecniche e pratiche nella conduzione degli Allevamenti che gli Allevatori spesso incontrano. Tramite la sua veste grafica semplice ed intuitiva, guida l avicoltore a gestire tutto l allevamento con sicurezza e tranquillità. Sono presenti pagine grafiche di supervisione a colori, gestite da un PC industriale touchscreen, che permettono di: inserire, monitorare e interagire con 3

4 l Allevamento stesso. La tecnica ad oggetti della grafica permette, ad esempio, per la ventilazione di: toccare un ventilatore per inserirlo o disinserirlo, per il suo funzionamento automatico o manuale. Così per tutti gli altri componenti dell allevamento. Punto saliente di EASY BREEDING è la possibilità di interagire con il sistema da postazioni remote, ad esempio da casa o in viaggio tramite rete telefonica (ADSL, UMTS, tradizionale) con PC o Palmare, per accedere ad ogni componente dell Allevamento per attivarlo, disattivarlo, cambiare i parametri e le regolazioni. Questa azienda fornisce il Quadro elettrico completo o, separatamente, il PC+PLC con le Licenze, da cablare a cura dell Installatore del Cliente ed è possibile personalizzare il sistema in base alle esigenze del Cliente. 2.3 La Struttura Su un PC industriale Touchscreen a colori 12 Fanless ed Embedded con grado di protezione IP65 è installato il sistema operativo XP Embedded e il software di Supervisione grafica di EASY BREEDING. Tramite la porta LAN Ethernet si affaccia al mondo esterno, Internet, Intranet, al PLC e/o dispositivi di Campo dell Allevamento. Sul PLC è residente il Software di funzionamento di EASY BREEDING per l allevamento. Tutti gli elementi dell Allevamento come sonde, contattori per motori, elettrovalvole, potenziometri, anemometri, TA, vengono interfacciati direttamente al PLC; o ai Bus di Campo, che colloquiano con la Supervisione di EASY BREEDING sul PC. 2.4 La Connettività Tramite le connessioni Ethernet si possono gestire da remoto l intero sistema. Il Cliente può gestire l allevamento da dove vuole con un PC o Palmare o I-Phone, potrebbe accedere anche con cellulare implementando la funzione WEBCLIENT (sconsigliato per la bassa velocità del GPRS). E' possibile gestire l'allevamento sia dal Touchscreen in loco oppure dal PC che risiede nell'ufficio dell'allevamento. Per esempio, se nell'allevamento ci sono 4 capannoni, sul PC posso avere tutte e 4 le applicazioni inerenti ad ogni singolo capannone e lavorare in simultanea su tutte e 4. Così pure sul Touchscreen di un capannone posso avere le gestioni degli altri capannoni, una alla volta, per l'ampiezza dello schermo. Volendo possono operare due persone in contemporanea, a livelli e permessi diversi di Utente. L Assistenza può collegarsi da remoto al PC per modificare o implementare ONLINE il software residente sul PC (Supervisione) o sul PLC. 4

5 Ne deriva una grande performance a riguardo dell Assistenza, dell Implementazione e del Controllo. 2.5 Funzionamento Sulla pagina grafica Principale sono presenti tutti gli Oggetti dell Allevamento: i ventilatori, la coclea, le mangiatoie, le finestre, le luci, l acqua, il cooling, il riscaldamento, le temperature, gli anemometri con la velocità del vento, i modi di funzionamento, i sensori e finecorsa, la posizione delle finestre, i principali parametri di gestione. Con un Click, da remoto, o toccando, in loco, l oggetto, si entra nella pagina relativa e da lì si può Gestire, Impostare, Controllare l oggetto in questione in modo graficamente semplice ed intuitivo. In effetti l HELP non viene mai invocato in quanto: non deve servire!, l interazione visiva semplice e chiara è alla portata anche dei meno esperti. Oltre alla normale gestione dell Allevamento, sono presenti oltre agli Allarmi, le Registrazioni, ogni quarto d ora, dei più importanti parametri, quali temperature, posizione finestre, consumi dell acqua e del mangime ecc Inoltre è presente la contabilità dei capi, il Numero, il Peso, ecc 2.6 I vantaggi Essendo un sistema aperto, si presta alle modifiche ed alle implementazioni, può essere personalizzato alle varie esigenze del Cliente. Ad esempio si possono introdurre la gestione ed il controllo dei Nidi, la gestione delle Luci con modulazione automatica della luminosità e numerose applicazioni aggiuntive. Il collegamento a distanza permette di vedere che tipo di Allarme EASY BREEDING mi invia. Sono presenti 52 tipologie di allarme, implementabili, tutte con la descrizione. Se mi giunge un allarme e collegandomi vedo sul pannellino ALLARME FINECORSA SICUREZZA COCLEA posso andare all allevamento con tranquillità, senza panico, per intervenire sul finecorsa inceppato. 3. Inserimento del sistema informatico in allevamento Come tutti sistemi gestionali, esso prevede le diverse fasi di: Raccolta dati; Elaborazione; 5

6 Analisi; Fig. 1 Ciclo di controllo di un generico sistema di raccolta e utilizzo di dati grezzi all interno di un sistema informativo aziendale. Tramite la raccolta dei dati e delle informazioni, l azienda può valutare e prendere delle decisioni di tipo strategico, direttivo e operativo. Il dato grezzo viene elaborato e può essere impiegato direttamente nell organizzazione dell azienda per la presa delle decisioni, come fattore d input, venendo quindi utilizzato in ambito intra-aziendale. Questa tipologia d impiego è tipica del controllo operativo. L utilizzo delle informazioni possiede tuttavia un importante utilizzo extra - aziendale, nell ambito di certificazione delle attività svolte e nella documentazione delle prestazioni. Questa strada riguarda le normali azioni di management, basate sugli obiettivi del controllo direttivo; in questo caso l informazione assume il ruolo di prodotto, output dell azienda. La raccolta dei dati può essere di tipo manuale o automatico; nel caso della manuale l operatore, a seconda della frequenza della raccolta dei dati, deve svolgere direttamente delle operazioni di lettura e rilevazione, mentre nel caso della raccolta automatica essa sarà svolta tramite sistemi, sensori di controllo e automazione. Il sistema è di supporto alle decisioni aziendali in cui spetta all utente interpretare e utilizzare i dati nel suo processo di presa di decisione. Il processo decisionale 6

7 incrementa la conoscenza e permette di prendere decisioni più utili alla gestione. L azienda è una struttura produttiva organizzata gerarchicamente: i livelli gerarchici sono tre: 1. Livello operativo 2. Livello direttivo 3. Livello strategico Questi tre livelli seguono la piramide di Anthony (1965): LIVELLO OPERATIVO (esecuzione dei processi, finalizzata all attuazione dei piani e allo svolgimento dell attività corrente; registrazione degli eventi quando l operazione non è automatizzata.) La gestione esecutiva opera: - con frequenza molto elevata, se non costantemente; - su dati fortemente strutturati e dettagliati (analitici) provenienti dall interno dell azienda; - con elevati volumi di dati. Svolta dal personale esecutivo. LIVELLO DIRETTIVO (verifica dell attuazione della pianificazione strategica, definizione degli obiettivi a breve termine, scelta della gestione produttiva, scelta di misure correttive e suggerimenti per nuovi investimenti). La gestione direttiva opera: - con frequenza prefissata (pianificazione annuale, mensile, settimanale con verifiche giornaliere); 7

8 - su dati strutturati, sintetici o analitici provenienti prevalentemente dall interno dell azienda; - con medi volumi di dati. È svolta dalla media direzione. LIVELLO STRATEGICO (ipotesi su scenari futuri, analisi mercati e concorrenza, scelta d indirizzi produttivi e valutazione di nuovi investimenti). La pianificazione strategica opera: - con frequenza tendenzialmente sporadica; - su dati estremamente sintetici e poco strutturati provenienti sia dall interno che dall esterno dell azienda; - con bassi volumi di dati. Svolta dall alta direzione e dall imprenditore. L allevamento è condotto prendendo delle decisioni che sono d importanza differente: Intabella viene riassunta l importanza che le diverse funzioni successivamente descritte assumono nei tre livelli decisionali: Livello strategico Livello direttivo Livello operativo 8

9 Allevatore Scheda anagrafica Scheda Fattrice Seme Entrata eventi Report Gestione crescita Gestione alimentazione Gestione finanziaria Reports Dal Menu si può accedere a diverse pagine tra cui le Registrazioni, ossia una sezione che permette di osservare tutti i parametri dell allevamento che vengono registrati ogni quarto d ora con la possibilità di poter selezionare dei filtri per ottenere una ricerca più dettagliata. L allevatore ha modo di controllare 9 per categorie quindi i propri animali, ma anche tutte le operazioni che si svolgono in allevamento, compresi i parametri ambientali molto importanti per questo tipo di

10 2. Settaggi della ventilazione: possiamo scegliere il funzionamento manuale o automatico e la temperatura ambiente di riferimento. Nel pannello dei ventilatori si possono aggiungere i ventilatori che interessano attivare che saranno possibili essere visualizzati in seguito nella pagina principale in base alle nostre scelte fatte. Nel funzionamento manuale possiamo scegliere quale velocità impostare: in automatico possiamo gestire la ventilazione quando la temperatura ambiente è maggiore o minore alla temperatura impostata. Nel caso sia maggiore possiamo regolare gli step della ventilazione. 10

11 Nel caso sia inferiore possiamo scegliere i vari tipi di funzionamento dei ricambi d aria con riferimento oppure no alla temperatura esterna o con velocità fissa. 11

12 3. Distribuzione del mangime: si può selezionare il modo manuale o con orario della distribuzione (sono presenti 5 orari di distribuzione) ed è possibile settare i tempi dei fine corsa di sicurezza di scarico della coclea e delle mangiatoie. 12

13 4. Luci: sono presenti 5 orari di accensione e spegnimento delle luci e la selezione o manuale o con orario. 5. Cooling: 5 orari di funzionamento, un timer pausa lavoro e la selezione manuale o con orario. 6. Acqua: 5 orari di selezione di funzionamento, selezione manuale o con orario e possiamo scegliere se distribuire l acqua direttamente dalla rete idrica o dalla vasca dei trattamenti. Grande attenzione è stata rivolta allarmistica legata all acqua con particolari algoritmi per tenere sotto controllo i consumi dell acqua in regimi normali di allevamento ed a quelle dovute a perdite nell impianto come tubazioni o ugelli rotti. 13

14 7. Riscaldamento: come per la ventilazione possiamo scegliere la temperatura ambiente di riferimento oltre ai modi di funzionamento. 8. Finestre nere: abbiamo la possibilità di operare in manuale ( muovendo la finestra tramite pulsanti o slider) o automatico (sono qui invece presenti 1 o 2 orari per l apertura o chiusura con le relative posizioni volute. 14

15 9. Finestre bianche: medesime funzioni delle finestre nere. Si differenziano per l automatico in quanto possono funzionare in naturale o a step di ventilazione. 15

16 10. Sono inoltre presenti le statistiche dei capi, la contabilità, i g/capo dell acqua e del mangime ed è possibile inserire il modulo di pesatura capi. 16

17 11. Dal Menu si può accedere a diverse pagine:registrazioni(vengono registrati ogni quarto d ora tutti i parametri dell allevamento), Correzione data e ora, Correzione sonde temperatura, Diagnostica PLC, SET Allarmi( temperatura max e min, anemometri per il vento, amperometro di minima corrente), gestione di sistema degli allarmi(è possibile abilitare l allarme desiderato e la relativa uscita per inviare l avviso di intervento allarme all allevatore. 17

18 Esempi Di Schermate Del Menù 18

19 6.Conclusioni Oggi qualsiasi tipo d allevamento, richiede il completo controllo del processo produttivo, per migliorare la qualità del prodotto finale e ridurre i costi. L informatica è in grado di soddisfare queste esigenze: dagli adempimenti di tipo amministrativo all analisi della gestione, dal controllo dei singoli processi produttivi all analisi di tali processi. Easy-breeding come abbiamo potuto vedere fornisce una visione aziendale molto dettagliata, dandoci dati fondamentali per la gestione dell allevamento. Dati utili per individuare problemi riguardo i diversi parametri produttivi e quindi individuare possibili errori di gestione ordinaria giornaliera. L impiego sia di grafici sia di report di veloce consultazione facilita l identificazione di zone d inefficienza all interno dell azienda agricola. I dati, rielaborati dal programma, si rivelano essere ottime informazioni di sintesi dei processi produttivi interni all azienda agricola e basi ideali per la realizzazione dei processi decisionali del personale ascrivibile sia al livello direttivo che strategico. Monitorare con continuità le produzioni consentono all imprenditore di adattare precocemente nuove strategie al fine di ottenere risultati migliori. Easy-breeding da come si è potuto osservare è di immediato utilizzo, ed adatto sia per utenti principianti che per gli esperti per poter condurre nel modo migliore il processo d allevamento. 19

Gestione allarmi Trends

Gestione allarmi Trends Il sistema di visualizzazione rappresenta una soluzione semplice e compatta per accedere alle principali funzionalità di controllo di un abitazione. Composto di uno schermo LCD touch screen retroilluminato

Dettagli

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST La regolazione è il cuore efficiente del sistema NEST di riscaldamento e di raffrescamento degli ambienti. Il sistema permette in primo luogo di tenere sotto controllo continuamente

Dettagli

2. Sviluppo tecnico Pag. 2. 3. Struttura del programma Pag. 2. 4. Menù principale Pag. 3. 5. funzioni tecniche e inserimento dati Pag.

2. Sviluppo tecnico Pag. 2. 3. Struttura del programma Pag. 2. 4. Menù principale Pag. 3. 5. funzioni tecniche e inserimento dati Pag. CINICINNATO: 1. Hardware e software Pag. 2 2. Sviluppo tecnico Pag. 2 3. Struttura del programma Pag. 2 4. Menù principale Pag. 3 5. funzioni tecniche e inserimento dati Pag. 3 6. Statistiche tecniche

Dettagli

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione lusso. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione lusso. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche CAPITOLATO Sistema di automazione domestica Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione lusso Pagina 1 di 17 25/09/06 Introduzione Divisione My Home Da alcuni anni si sta assistendo ad una radicale trasformazione

Dettagli

MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ. F444 Modem Router ADSL per guida DIN

MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ. F444 Modem Router ADSL per guida DIN MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ F444 Modem Router ADSL per guida DIN MHSERVER2 WEB Server 2 fili di controllo e supervisione audio/video e di sistemi SCS MY HOME MH300 Modem Router ADSL WiFi 298 MY HOME INDICE

Dettagli

MY HOME CONTROLLO REMOTO INDICE DI SEZIONE. 392 Caratteristiche generali. Catalogo. 398 Dispositivi di controllo remoto MY HOME

MY HOME CONTROLLO REMOTO INDICE DI SEZIONE. 392 Caratteristiche generali. Catalogo. 398 Dispositivi di controllo remoto MY HOME CONTROLLO REMOTO INDICE DI SEZIONE 392 Caratteristiche generali Catalogo 398 Dispositivi di controllo remoto 391 Controllo remoto offre la possibilità di comandare e controllare tutte le funzioni integrate

Dettagli

PRESENTAZIONE. 1. Schermo touch screen 2. Porta USB 3. Porta Ethernet

PRESENTAZIONE. 1. Schermo touch screen 2. Porta USB 3. Porta Ethernet INDICE PRESENTAZIONE... 3 CONFIGURAZIONE... 4 Panoramica... 4 Interazioni di base... 7 Descrizione dei Menù... 8 Misure... 8 Dati storici... 9 Configurazione... 12 Allarmi e stati... 24 Azioni... 25 Informazioni...

Dettagli

SUNGUARD ENERGY TOUCH

SUNGUARD ENERGY TOUCH SUNGUARD ENERGY TOUCH Sistema di monitoraggio per sistemi fotovoltaici www.aros-solar.com Power Warning EVO Alarm SunGuard Energy Touch Il SunGuard Energy Touch è un sistema di monitoraggio per impianti

Dettagli

powerbox permette di monitorare le prestazioni nel tempo e in tempo reale utilizzando

powerbox permette di monitorare le prestazioni nel tempo e in tempo reale utilizzando Tecnologico, compatto ed innovativo, powerbox è una soluzione di automazione e monitoraggio domestico, applicabile nell ambito dell efficienza e dell automazione energetica, idoneo al settore delle fonti

Dettagli

Misura profila Trasmette Attiva

Misura profila Trasmette Attiva WATER MOBILITY ENERGY INDUSTRIAL LIGHTING Misura profila Trasmette Attiva CONOSCENZA DEI CARICHI OTTIMIZZAZIONE DEI CONSUMI RISPARMIO ENERGETICO AUMENTO EFFICIENZA CONTROLLO DEI PROCESSI L APPARATO PER

Dettagli

Misura profila Trasmette Attiva

Misura profila Trasmette Attiva WATER MOBILITY ENERGY INDUSTRIAL LIGHTING Misura profila Trasmette Attiva CONOSCENZA DEI CARICHI OTTIMIZZAZIONE DEI CONSUMI RISPARMIO ENERGETICO AUMENTO EFFICIENZA CONTROLLO DEI PROCESSI L APPARATO PER

Dettagli

Hotel System Management The Hotel Smartest Solution

Hotel System Management The Hotel Smartest Solution Hotel System Management The Hotel Smartest Solution Il Sistema Hotel di Apice è una naturale evoluzione della linea di Building Automation; integra una serie di prodotti altamente tecnologici, studiati

Dettagli

37050 Belfiore (VR) Viale del Progresso

37050 Belfiore (VR) Viale del Progresso Sistema universale di controllo per turbine eoliche serie WSD 37050 Belfiore (VR) Viale del Progresso B.F. AUTOMATION S.r.l. (con socio unico) - 37050 Belfiore (VR) Viale del Progresso Tel. +39.045.6100928

Dettagli

DomoDigit. DomoDigit. Il controllo della vostra casa a portata di dito

DomoDigit. DomoDigit. Il controllo della vostra casa a portata di dito DomoDigit Il controllo della vostra casa a portata di dito DomoDigit DomoDigit è la tecnologia che unisce, integra e controlla i dispositivi elettrici ed elettronici utili per la gestione della casa.

Dettagli

QUARRYCONTROLlight. In collaborazione con: Non fare lo struzzo!

QUARRYCONTROLlight. In collaborazione con: Non fare lo struzzo! QUARRYCONTROLlight In collaborazione con: Non fare lo struzzo! QUARRYCONTROLlight È l innovativo sistema di controllo produzione che nasce grazie alla nostra profonda esperienza. Il sistema monitorizza

Dettagli

Introduzione alla supervisione di un sistema domotico con KonneXion

Introduzione alla supervisione di un sistema domotico con KonneXion Introduzione alla supervisione di un sistema domotico con KonneXion Un sistema di automazione d impianto (domotica) consente oggi di gestire in modo flessibile ed evoluto tutte le funzioni del Sistema

Dettagli

2014 WiSNAM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati. Stampa Marzo 2014 v2.2-01 luglio 2014. Il portale delle Energie Verdi

2014 WiSNAM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati. Stampa Marzo 2014 v2.2-01 luglio 2014. Il portale delle Energie Verdi 2014 WiSNAM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati. Stampa Marzo 2014 v2.2-01 luglio 2014 Il portale delle Energie Verdi Monitoraggio e gestione impianti, energie rinnovabili Gekonet è il portale web

Dettagli

SPAGNOL si prende cura delle cose che crescono. siamo progettisti per natura.

SPAGNOL si prende cura delle cose che crescono. siamo progettisti per natura. SPAGNOL si prende cura delle cose che crescono. siamo progettisti per natura. supervisione SPAGNOL SPAGNOL MCSMS, telecontrollo dell impianto dal proprio telefono cellulare mediante messaggi SMS. Situazione

Dettagli

Un sistema professionale per monitorare l impianto Fotovoltaico

Un sistema professionale per monitorare l impianto Fotovoltaico 2 Un sistema professionale per monitorare l impianto Fotovoltaico SolarBit Management è stato concepito per l'utilizzo da parte di installatori e manutentori di impianti Fotovoltaici. Il sistema, basato

Dettagli

i.home Home Automation Solutions Inlon Engineering srl

i.home Home Automation Solutions Inlon Engineering srl i.home Home Automation Solutions Inlon Engineering srl i.home Controllo sempre e ovunque di una abitazione. Lo scopo di questo documento è fornire una descrizione generale delle possibilità offerte dalla

Dettagli

IL QUAD: VISIONE D INSIEME DELLE TELECAMERE PANNELLO DI CONTROLLO

IL QUAD: VISIONE D INSIEME DELLE TELECAMERE PANNELLO DI CONTROLLO N@Video è un software progettato per l utilizzo in rete e ottimizza il rapporto tra risorse hardware e prestazioni. è un sistema aperto, modulare, ampliabile, aggiornabile e rende semplice la creazione

Dettagli

MODULO REMOTIZZAZIONE ETS PER KONNEXION [KNX-ETS]

MODULO REMOTIZZAZIONE ETS PER KONNEXION [KNX-ETS] MODULO REMOTIZZAZIONE ETS PER KONNEXION [KNX-ETS] 1 1 - OPERAZIONI PRELIMINARI INTRODUZIONE Il modulo KNX-ETS è un componente software aggiuntivo per KONNEXION, il controller web di supervisione di Domotica

Dettagli

MULTIPRESA MPP SERIE INTELLIGENTE. Servizi specialistici per il controllo remoto. Manuale utente

MULTIPRESA MPP SERIE INTELLIGENTE. Servizi specialistici per il controllo remoto. Manuale utente MULTIPRESA MPP SERIE INTELLIGENTE Servizi specialistici per il controllo remoto Manuale utente M U L T I P R E S A M P P S E R I E I N T E L L I G E N T E Manuale utente Powered by Corso Francia 35, 00138

Dettagli

SMS Supervisor Management System

SMS Supervisor Management System www.brccompressors.it www.brcfuelmaker.it SMS Supervisor Management System SMS: Sistema di Supervisione e Controllo degli impianti di erogazione metano. Totalmente ingegnerizzato da Dresser Wayne, il sistema

Dettagli

Controllo integrato in tempo reale di impianti tecnologici URMET IS IN YOUR LIFE

Controllo integrato in tempo reale di impianti tecnologici URMET IS IN YOUR LIFE Controllo integrato in tempo reale di impianti tecnologici URMET IS IN YOUR LIFE SISTEMA DI GESTIONE IMPIANTI DI SICUREZZA OLTRE LA SICUREZZA DEL SINGOLO LUOGO, VERSO IL CONTROLLO INTEGRATO DEGLI ASSET

Dettagli

Shineforce. La tecnologia che semplifica la vita DOMOTICA

Shineforce. La tecnologia che semplifica la vita DOMOTICA DOMOTICA La tecnologia che semplifica la vita Shineforce Centrodomotica Srl SEDE CENTRALE Via Cellina, 1 33080 Porcia (PN) - Italy Tel. e Fax +39 0434.593090 info@centrodomotica.it www.centrodomotica.it

Dettagli

Sol o uz l io i ne o m oni o t ni o t r o a r ggio i o i m i pia pi nt n i i fotovoltaici

Sol o uz l io i ne o m oni o t ni o t r o a r ggio i o i m i pia pi nt n i i fotovoltaici Soluzione monitoraggio impianti fotovoltaici Soluzione monitoraggio impianti fotovoltaici La soluzione di monitoraggio Sundata è uno strumento completo di valutazione di Fault and performance di tutti

Dettagli

L INFORMAZIONE METEOROLOGICA AD AMBITO LOCALE

L INFORMAZIONE METEOROLOGICA AD AMBITO LOCALE Scheda Progetto L INFORMAZIONE METEOROLOGICA AD AMBITO LOCALE Stazione di monitoraggio meteo e webcam MONITORAGGIO METEOROLOGICO Dati meteo in diretta dalle località di interesse, visualizzati on-line

Dettagli

l evoluzione della casa Livello 3 - Domotico Le dotazioni richieste, le funzioni domotiche. Aumento della sicurezza e del risparmio energetico.

l evoluzione della casa Livello 3 - Domotico Le dotazioni richieste, le funzioni domotiche. Aumento della sicurezza e del risparmio energetico. MART Livello 3 - Domotico Le dotazioni richieste, le funzioni domotiche. Aumento della sicurezza e del risparmio energetico. 1 Dotazioni... 2 Dotazioni... 3 Dotazioni... 4 Dotazioni... 5 Dotazioni... 6

Dettagli

Easy Access 2.0 Remote Control System

Easy Access 2.0 Remote Control System Easy Access 2.0 Remote Control System 1 Easy Access 2.0 è un nuovo metodo per accedere all HMI da qualsiasi parte del mondo. Con Easy Access 2.0, diventa molto più facile poter monitorare un HMI/PLC che

Dettagli

Scheda tecnica: software recupero Crediti Ghepard

Scheda tecnica: software recupero Crediti Ghepard Scheda tecnica: software recupero Crediti Ghepard Cosa è Ghepard Ghepard è il software di ideale per ottimizzare la gestione della vostra agenzia di recupero crediti e ridurre al contempo i costi di gestione.

Dettagli

SISHOME 2.0 MANUALE SOFTWARE

SISHOME 2.0 MANUALE SOFTWARE SISHOME 2.0 MANUALE SOFTWARE 1 INDICE Sommario DESCRIZIONE SOLUZIONE SISHOME 2.0... 3 CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI SISHOME 2.0... 4 PANNELLO LUCI... 5 PANNELLO SCENARI... 5 PANNELLO TAPPARELLE...

Dettagli

inetworx Guida alla programmazione ed utilizzo

inetworx Guida alla programmazione ed utilizzo inetworx Guida alla programmazione ed utilizzo 2014 Matteo Girardi. Tutti i diritti riservati. Descrizione inetworx consente di gestire in modo semplice ed intuitivo in qualsiasi posto ci si trovi il proprio

Dettagli

I SISTEMI COMPUTERIZZATI PER LA RILEVAZIONE, L ANALISI E L OTTIMIZZAZIONE DEI CONSUMI

I SISTEMI COMPUTERIZZATI PER LA RILEVAZIONE, L ANALISI E L OTTIMIZZAZIONE DEI CONSUMI I SISTEMI COMPUTERIZZATI PER LA RILEVAZIONE, L ANALISI E L OTTIMIZZAZIONE DEI CONSUMI Giovanni Barozzi, Agostino Colombi AUTECO SISTEMI SRL Via Nazionale, 7 27049 Stradella (PV) auteco@auteco.net Sommario

Dettagli

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Automazione industriale dispense del corso 2. Introduzione al controllo logico Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Modello CIM Un moderno sistema di produzione è conforme al modello CIM (Computer Integrated

Dettagli

Le registrazioni nella banca dati possono essere consultate velocemente via browser ed estrapolate per report e statistiche

Le registrazioni nella banca dati possono essere consultate velocemente via browser ed estrapolate per report e statistiche Ricerca intelligente delle timbrature ed esportazione dati verso altri sistemi Anagrafica Utente con associazione ruoli, categorie e turni Inserimento dati manuale per eccezioni quali trasferte o viaggi

Dettagli

HORIZON SQL MODULO AGENDA

HORIZON SQL MODULO AGENDA 1-1/11 HORIZON SQL MODULO AGENDA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni Generali... 1-2 Inserimento Appuntamento... 1-2 Inserimento Manuale... 1-2 Inserimento Manuale con Seleziona... 1-3 Inserimento con

Dettagli

i l s i s t e m a d i a u t o m a z i o n e u n i c o:

i l s i s t e m a d i a u t o m a z i o n e u n i c o: home and building automa tion Una, i l s i s t e m a d i a u t o m a z i o n e u n i c o: una sola scheda gestisce tutte le funzionalità dell impianto domotico. Eva la solidità. Eva è concreta efficienza.

Dettagli

ise Manuale di Utilizzo

ise Manuale di Utilizzo ise Manuale di Utilizzo ise, il server domotico per i sistemi con tecnologia KNX Introduzione ise è il mini-server ideato da Schneider Electric per il mondo KNX, in grado di semplificare l utilizzo della

Dettagli

LOGO! Avvio alla programmazione. Versione 1.0 Guida pratica per compiere i primi passi con LOGO!

LOGO! Avvio alla programmazione. Versione 1.0 Guida pratica per compiere i primi passi con LOGO! LOGO! Avvio alla programmazione Versione 1.0 Guida pratica per compiere i primi passi con LOGO! [Digitare il testo] [Digitare il testo] [Digitare il testo] CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 3 2 PRIMI PASSI PER

Dettagli

Sistemi di automazione e controllo di processo

Sistemi di automazione e controllo di processo Sistemi di automazione e controllo di processo Profilo dell azienda S o l u z i o n i i n d u s t r i a l i La società INDAS d.o.o., ubicata a Novi Sad, capoluogo della regione della Vojvodina, è una delle

Dettagli

Impianti galvanici Dettagli del software di supervisione e controllo IMPIANTI GALVANICI DETTAGLI DEL SOFTWARE DI SUPERVISIONE E CONTROLLO

Impianti galvanici Dettagli del software di supervisione e controllo IMPIANTI GALVANICI DETTAGLI DEL SOFTWARE DI SUPERVISIONE E CONTROLLO Pag. 1 di 6 IMPIANTI GALVANICI DETTAGLI DEL SOFTWARE DI SUPERVISIONE E CONTROLLO INTRODUZIONE IL SISTEMA DI CONTROLLO L impianto elettrico e di controllo fornito dalla BRU.IMPIANTI Group con gli impianti

Dettagli

RELAZIONE DEL PROGRAMMA DAIRY PLAN C21

RELAZIONE DEL PROGRAMMA DAIRY PLAN C21 Bertoli Andrea Matr: 790934 RELAZIONE DEL PROGRAMMA DAIRY PLAN C21 Supporti avanzati per la gestione dell allevamento (SUPAG) 1 INTRODUZIONE Tutti i settori della zootecnia italiana, in particolar modo

Dettagli

Alimentatore PoE, UPS, LAN, GSM. Alimentatore PoE con linee protette, UPS, comandabile tramite interfaccia Web e da rete GSM.

Alimentatore PoE, UPS, LAN, GSM. Alimentatore PoE con linee protette, UPS, comandabile tramite interfaccia Web e da rete GSM. Alimentatore PoE, UPS, LAN, GSM Alimentatore PoE con linee protette, UPS, comandabile tramite interfaccia Web e da rete GSM. model M80 GSM code P311080 SOLUZIONI IP www.stab-italia.it 1 Info Questo alimentatore

Dettagli

FACILE IL SISTEMA DI SICUREZZA COSTRUITO SU MISURA PER TE

FACILE IL SISTEMA DI SICUREZZA COSTRUITO SU MISURA PER TE FACILE IL SISTEMA DI SICUREZZA COSTRUITO SU MISURA PER TE Nasce FACILE, il nuovo sistema di sicurezza e automazione, completamente gestibile da qualunque smart phone, tablet o pc CON FACILE É PIÚ FACILE

Dettagli

List Suite 2.0. Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010

List Suite 2.0. Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010 2010 List Suite 2.0 Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010 List Suite 2.0 List Suite 2.0 è un tool software in grado di archiviare, analizzare e monitorare il traffico telefonico, effettuato e ricevuto

Dettagli

PeCo-Graph. Manuale per l utente

PeCo-Graph. Manuale per l utente PeCo-Graph Manuale per l utente 1. INTRODUZIONE...2 2. INSTALLAZIONE...3 2.1 REQUISITI...3 2.2 INSTALLAZIONE ED AVVIO...3 3. FUNZIONALITÀ ED UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 3.1 FUNZIONALITÀ...4 3.2 USO DEL

Dettagli

Interfaccia KNX/IP - da guida DIN KXIPI. Manuale Tecnico

Interfaccia KNX/IP - da guida DIN KXIPI. Manuale Tecnico Interfaccia KNX/IP - da guida DIN KXIPI Manuale Tecnico 24809270/15-04-2014 1 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Applicazione... 3 3 Menù Impostazioni generali... 4 3.1 Parametri... 4 3.1.1 Nome apparecchio...

Dettagli

GUIDA ALL AREA RIPRISTINO FUORI STOCK

GUIDA ALL AREA RIPRISTINO FUORI STOCK GUIDA ALL AREA RIPRISTINO FUORI STOCK INDICE 1 - ACCESSO A EVENTI PROMO pag. 2 2 - ACCESSO ALL AREA RIPRISTINO FUORI STOCK pag. 3 2.1 Home Page Area Ripristino Fuori Stock pag. 4 3 - PIANIFICAZIONE MOP

Dettagli

Sistema di telegestione per impianti fotovoltaici. L. MIRAGLIOTTA C. LEONE Giuseppe PITTARI CSN APPLICATION NOTE:

Sistema di telegestione per impianti fotovoltaici. L. MIRAGLIOTTA C. LEONE Giuseppe PITTARI CSN APPLICATION NOTE: per impianti fotovoltaici APPLICATION NOTE: SISTEMA DI TELEGESTIONE PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI 200907ANN01 @ MMIX, INGECO WWW.COM2000.IT Pagina 1 di 8 Sommario Introduzione...3 I vantaggi del sistema di

Dettagli

ET - The Easy Ticketing Applicativo software per Sistemi di Bigliettazione Elettronica

ET - The Easy Ticketing Applicativo software per Sistemi di Bigliettazione Elettronica ET - The Easy Ticketing Applicativo software per Sistemi di Bigliettazione Elettronica La bigliettazione elettronica non è m The Easy Ticketing ET - The Easy Ticketing, è la proposta di AEP destinata a

Dettagli

WIN-ALARM SOFTWARE PER CENTRI SERVIZI DI TELECONTROLLO E TELEGESTIONE

WIN-ALARM SOFTWARE PER CENTRI SERVIZI DI TELECONTROLLO E TELEGESTIONE WIN-ALARM SOFTWARE PER CENTRI SERVIZI DI TELECONTROLLO E TELEGESTIONE Cos'è la Telegestione La Telegestione consente il controllo continuo ed automatizzato del funzionamento di un'installazione remota,

Dettagli

Manuale d uso Configurazione e Gestione

Manuale d uso Configurazione e Gestione Manuale d uso Configurazione e Gestione Indice Introduzione pag 3 Requisiti pag 4 Installazione pag 5 Comunicazione - App e Cloud pag 6 App Juicy pag 7 Configurazione utente e login pag 8-9 Homepage pag

Dettagli

Sistema di monitoraggio remoto per impianti fotovoltaici

Sistema di monitoraggio remoto per impianti fotovoltaici Sistema di monitoraggio remoto per impianti fotovoltaici Powered by 1 INFORMAZIONI GENERALI AMPERYA EYES Amperya EYES è la nuova soluzione di telecontrollo creata da Amperya per la supervisione di tutti

Dettagli

Specifica Tecnica. Ezylog. Sistema di Monitoraggio. Impianto Fotovoltaico

Specifica Tecnica. Ezylog. Sistema di Monitoraggio. Impianto Fotovoltaico SOLUZIONI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI Specifica Tecnica Ezylog Sistema di Monitoraggio Impianto Fotovoltaico Pag. 1 /12 1.1. PRESCRIZIONI GENERALI 1. SCOPO La presente specifica ha lo scopo di definire i

Dettagli

Il sistema di controllo e di gestione dell energia

Il sistema di controllo e di gestione dell energia BY Il sistema di controllo e di gestione dell energia ENERGY MONITOR, perchè non produrre di più? ENERGY MONITOR - FOTOVOLTAICO DESIGN UNICO E CUORE INDUSTRIALE Cover in acciaio inox Monitor touch lcd

Dettagli

1. FACILE FORMATI ANTI-INTRUSIONE VIDEOSORVEGLIANZA

1. FACILE FORMATI ANTI-INTRUSIONE VIDEOSORVEGLIANZA 1. FACILE FORMATI Facile si può trovare in tre diversi formati, a seconda delle diverse metrature che può coprire. FACILE SMALL: Centrale FACILE con GPRS integrato. Alloggiata in contenitore in ABS. Ideale

Dettagli

L a p i p at a taf a or o ma a p e p r e ga g r a an a t n ire e l ef e fici c en e za za e n e e n r e ge g t e ica Powered By

L a p i p at a taf a or o ma a p e p r e ga g r a an a t n ire e l ef e fici c en e za za e n e e n r e ge g t e ica Powered By La piattaforma per garantire l efficienza energetica Powered By L efficienza energetica come nuovo punto di forza Secondo la norma ISO EN 50001, l efficienza energetica rappresenta il modo per ottimizzare

Dettagli

SCADA: struttura modulare

SCADA: struttura modulare Sistemi per il controllo di supervisione e l acquisizione dati o (Supervisory Control And Data Acquisition) Sistema informatico di misura e controllo distribuito per il monitoraggio di processi fisici

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE

BUSINESS INTELLIGENCE www.vmsistemi.it Soluzione di Crescita calcolata Uno strumento indispensabile per l analisi del business aziendale Controllo e previsionalità L interpretazione corretta dei dati al servizio della competitività

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi di telecontrollo e telelettura Rev. 3.2 Pag. 1/17 Indice Dispositivi di telecontrollo SRCS 2.0

Dettagli

DOCUMENTAZIONE TECNICA

DOCUMENTAZIONE TECNICA DOCUMENTAZIONE TECNICA Pag. 1 di 21 SOMMARIO PRESENTAZIONE DEL SISTEMA.. 3 ARCHITETTURA DEL SISTEMA DI TELECONTROLLO 4 ARCHITETTURA DEL SOFTWARE 7 CLIMATEL CLIENT... 8 LE PRINCIPALI ATTIVITA 8 TELECONTROLLO

Dettagli

Sommario. Introduzione 1

Sommario. Introduzione 1 Sommario Introduzione 1 1 Il Telecontrollo 1.1 Introduzione... 4 1.2 Prestazioni di un sistema di Telecontrollo... 8 1.3 I mercati di riferimento... 10 1.3.1 Il Telecontrollo nella gestione dei processi

Dettagli

ISSOLAR. sistema di gestione e monitoraggio efficiente di impianti fotovoltaici.

ISSOLAR. sistema di gestione e monitoraggio efficiente di impianti fotovoltaici. ISSOLAR sistema di gestione e monitoraggio efficiente di impianti fotovoltaici. Sistema tecnologico su misura CONNETTI IL TUO BUSINESS AI NOSTRI SISTEMI ISSOLAR è un sistema di gestione e il monitoraggio

Dettagli

EasyBulding il sistema integrato per la Building Automation

EasyBulding il sistema integrato per la Building Automation EasyBulding il sistema integrato per la Building Automation Il potente sistema che cresce con le Vostre idee Il BMS (Building Management System) con EasyBuilding MODULI FUNZIONALI INTEGRATI EasyPass EasyAlarm

Dettagli

Indice. 1 Guida rapida alle funzioni di MY HOME WEB 3 2 Cos è MY HOME WEB 17 3 Come accedo per la prima volta al Servizio? 21 Login e password

Indice. 1 Guida rapida alle funzioni di MY HOME WEB 3 2 Cos è MY HOME WEB 17 3 Come accedo per la prima volta al Servizio? 21 Login e password Indice Guida rapida alle funzioni di MY HOME WEB 3 2 Cos è MY HOME WEB 7 3 Come accedo per la prima volta al Servizio? 2 Login e password 4 Cosa posso fare nella mia area riservata? 27 My Home Credit cosa

Dettagli

Mexal SAR. SAR (Servizio Assistenza Remota) TARGET DEL MODULO

Mexal SAR. SAR (Servizio Assistenza Remota) TARGET DEL MODULO SAR (Servizio Assistenza Remota) TARGET DEL MODULO Il modulo SAR, destinato ad Aziende e Professionisti, è stato progettato per fornire assistenza e consulenza a distanza. Se da una parte, i professionisti

Dettagli

PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE

PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE ENTERPRISE 2006 INTERFACCIA GRAFICA PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE DI SISTEMI 1019 MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Enterprise-ITA-27-05-2008 2006 1 Sommario Introduzione... 3 Release... 3 Principali caratteristiche...

Dettagli

Il tassello mancante per gestire la sicurezza nella tua azienda.

Il tassello mancante per gestire la sicurezza nella tua azienda. Il tassello mancante per gestire la sicurezza nella tua azienda. gestione integrata sicurezza e ambiente gestione integrata sicurezza e ambiente Azienda Unità operativa Adempimenti Sistemi di gestione

Dettagli

Bellavista 2010 srl Ca C r a a r t a e t Br B i r a i n a z n a z a Vi V a i a T a T z a z z o z l o il

Bellavista 2010 srl Ca C r a a r t a e t Br B i r a i n a z n a z a Vi V a i a T a T z a z z o z l o il Bellavista 2010 srl Carate Brianza Via Tazzoli Cos è MY HOME? MY HOME è il sistema domotico di BTicino e rappresenta l attuale modo di progettare l impianto elettrico. My Home amplia le possibilità della

Dettagli

Emoticon - Mettiamoci la faccia

Emoticon - Mettiamoci la faccia Emoticon - Mettiamoci la faccia Premessa Il concetto di customer satisfaction non riguarda più solamente le aziende, che hanno come scopo quello di fidelizzare il cliente, ma si sta espandendo anche nel

Dettagli

CENTRALINA BATTISTA TOUCH CONTROL

CENTRALINA BATTISTA TOUCH CONTROL CENTRALINA BATTISTA TOUCH CONTROL Caratteristiche 8.9" TFT LCD con touchscreen di tipo resistivo Microprocessore di ultima generazione Vortex 1GHz 512MB DDR2 di RAM Compact Flash Type I/II Senza ventole

Dettagli

Sistema di monitoraggio per impianti fotovoltaici

Sistema di monitoraggio per impianti fotovoltaici Sistema di monitoraggio per impianti fotovoltaici power of technology PUNTI di FORZA Monitoraggio esaustivo ed in tempo reale di uno o più impianti fotovoltaici per mezzo di un unica interfaccia web dedicata

Dettagli

Trasmissione e raccolta dati

Trasmissione e raccolta dati Trasmissione e raccolta dati Esempi applicativi Gestione dati macchina Il sistema di acquisizione dati descritto nel seguito, utilizza una rete Ethernet/CANBus come supporto per integrare i dati all'interno

Dettagli

RIGENERAZIONE COMPLETA DELLA PARTE ELETTRICA ESSICCATOI ORIZZONTALI

RIGENERAZIONE COMPLETA DELLA PARTE ELETTRICA ESSICCATOI ORIZZONTALI RIGENERAZIONE COMPLETA DELLA PARTE ELETTRICA ESSICCATOI ORIZZONTALI La ditta E.G., operante nel settore ceramico da più di un decennio, ha maturato l'esperienza per la rigenerazione di molte macchine automatiche.

Dettagli

OMNI3 Powered by OMNICON Srl Via Petrarca 14/a 20843 Verano Brianza (MB) lunedì 18 novembre 13

OMNI3 Powered by OMNICON Srl Via Petrarca 14/a 20843 Verano Brianza (MB) lunedì 18 novembre 13 1 Monitoraggio Impianti Fotovoltaici e servizi relativi l energia Centro servizi per la gestione dei consumi 2 OMNI3 Il monitoraggio degli impianti Il tema della sostenibilità ambientale diventa sempre

Dettagli

Sistema di supervisione e controllo TAC VISTA

Sistema di supervisione e controllo TAC VISTA Sistema di supervisione e controllo TAC VISTA Software TAC VISTA IV TAC VISTA IV è il sistema di supervisione e gestione per edifici che permette il monitoraggio, il controllo e la gestione degli impianti

Dettagli

Linea LINEA SYSTEMS vers. 4.0

Linea LINEA SYSTEMS vers. 4.0 Linea LINEA SYSTEMS vers. 4.0 Categoria COMPUTO E CAPITOLATO Famiglia SISTEMI DI CONTROLLO Tipologia CONTROLLO CENTRALIZZATO WEB SERVER Modello AE-200E Pubblicata il 19/07/2010 TESTO PER COMPUTO Fornitura

Dettagli

My Home. Introduzione MY HOME. My Home

My Home. Introduzione MY HOME. My Home Introduzione MY HOME Introduzione a Caratteristiche generali MY HOME R La casa come tu la vuoi Web Servizi per il controllo e la gestione della casa a distanza Cellulare Telefono fisso CONTROLLO Web server

Dettagli

Ph@ses 3003. Sistema informativo di fabbrica 1/12

Ph@ses 3003. Sistema informativo di fabbrica 1/12 Ph@ses 3003 Sistema informativo di fabbrica 1/12 1 Indice 1 Indice...2 2 Introduzione...3 3 Il prodotto: Ph@ses 3003...3 4 Tecnologia...3 5 Schema logico generale di produzione...4 5.1 Layuot logico di

Dettagli

Guida all utilizzo dell app per l utente finale

Guida all utilizzo dell app per l utente finale Guida all utilizzo dell app per l utente finale GUIDA ALL UTILIZZO DELL APP PER L UTENTE FINALE 2 Sommario 1. Scaricare l App 2. Login e registrazione 3. Home 4. Programmazione oraria 4 5 10 15 4.1 Funzionalità

Dettagli

1.. Presentazione Sistema con regolatori DDC..3. 2.. Regolatori liberamente programmabili 11. 3.. Regolatori preprogrammati..21

1.. Presentazione Sistema con regolatori DDC..3. 2.. Regolatori liberamente programmabili 11. 3.. Regolatori preprogrammati..21 INDICE 1.. Presentazione Sistema con regolatori DDC..3 2.. Regolatori liberamente programmabili 11 3.. Regolatori preprogrammati..21 4.. Elementi in campo e Personalizzazioni.41 5.. Sistemi di Supervisione

Dettagli

ADMIN CLIENT. è il software definitivo di gestione del Call Center, sia inbound che outbound.

ADMIN CLIENT. è il software definitivo di gestione del Call Center, sia inbound che outbound. è il software definitivo di gestione del Call Center, sia inbound che outbound. Disponibile in versione Standard e Professional Rebacall si pone l obiettivo di gestire ogni tipo di problematica relativa

Dettagli

Portalis e. Tutte le soluzioni software per il vostro business. Chiama gratuitamente l 800 130 300 e comunica con la Linea Diretta Business

Portalis e. Tutte le soluzioni software per il vostro business. Chiama gratuitamente l 800 130 300 e comunica con la Linea Diretta Business Portalis e Chiama gratuitamente l 800 130 300 e comunica con la Linea Diretta Business Tutte le soluzioni software per il vostro business. www. atlanet.it Portalis e Da più di vent anni Dylog ha installato

Dettagli

Intelligente e facile: la domotica per tutti

Intelligente e facile: la domotica per tutti Intelligente e facile: la domotica per tutti scenari di vita Devi uscire? corri a chiudere le tapparelle, spegni le luci, controlli che tutti gli elettrodomestici siano spenti, attivi l antifurto o forse

Dettagli

Come collegarsi ad un Plc Omron da remoto

Come collegarsi ad un Plc Omron da remoto Come collegarsi ad un Plc Omron da remoto Indice 1. Prerequisiti per questa guida 2 2. Accesso a LinkManager 3 3. Scegliere un dispositivo nel LinkManager 4 4. Collegarsi online al Plc Omron tramite il

Dettagli

Caratteristiche V2-S4 V2-S8 V2-S10 V2-S14. Ingressi. Sezione di ciascun cavo DC [mm² ] Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10

Caratteristiche V2-S4 V2-S8 V2-S10 V2-S14. Ingressi. Sezione di ciascun cavo DC [mm² ] Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10 Descrizione tecnica Caratteristiche V2-S4 V2-S8 V2-S10 V2-S14 Ingressi Max. tensione di ingresso 1000 1000 1000 1000 Canali di misura 4 8 10 14 Max corrente Idc per ciascun canale [A] 20 (*) 20 (*) 20

Dettagli

COMANDI PER RIBOBINATRICI SUPERVISORE APPROFONDIMENTO TECNICO

COMANDI PER RIBOBINATRICI SUPERVISORE APPROFONDIMENTO TECNICO COMANDI PER RIBOBINATRICI SUPERVISORE APPROFONDIMENTO TECNICO STRUTTURA SOFTWARE Il sistema si basa sulla gestione di svariate basi di dati, alle quali accede in modo dinamico ed in realtime l interfaccia

Dettagli

DASY-X. Manuale utente

DASY-X. Manuale utente DASY-X Manuale utente Versione 1.01 Agosto 2015 INDICE PROCEDURA BASE... 3 IL SISTEMA DASY & DANAS... 4 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE... 4 INSTALLAZIONE DASY... 4 CONNETTORE 20 PIN... 6 CONNETTORE 16 PIN...

Dettagli

SCGMR Ver. 1.0 Software di Controllo e Gestione Monitor Remoti (per Monitor T4L Serie PIM)

SCGMR Ver. 1.0 Software di Controllo e Gestione Monitor Remoti (per Monitor T4L Serie PIM) SCGMR Ver. 1.0 Software di Controllo e Gestione Monitor Remoti (per Monitor T4L Serie PIM) Premessa Le tecnologie multimediali rappresentano uno degli strumenti di maggior efficacia per la comunicazione

Dettagli

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872 Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 1 Copyright and Notes Il Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 e la relativa documentazione

Dettagli

Tecnologie dell informatica per l azienda SISTEMA INFORMATIVO E SISTEMA INFORMATICO NEI PROCESSI AZIENDALI

Tecnologie dell informatica per l azienda SISTEMA INFORMATIVO E SISTEMA INFORMATICO NEI PROCESSI AZIENDALI Tecnologie dell informatica per l azienda SISTEMA INFORMATIVO E SISTEMA INFORMATICO NEI PROCESSI AZIENDALI IL SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE Un azienda è caratterizzata da: 1. Persone legate tra loro da

Dettagli

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO NEW Gestione illuminazione pubblica da remoto e La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO per controllare i consumi

Dettagli

PRESENTAZIONE SOLUZIONE GESTIONALE WORKGEST

PRESENTAZIONE SOLUZIONE GESTIONALE WORKGEST PRESENTAZIONE SOLUZIONE GESTIONALE WORKGEST Cos è WORKGEST? Workgest è un software progettato per la gestione e l'automazione delle celle di lavoro in linea. Con il termine Cella di Lavoro intendiamo un

Dettagli

D-GUARD SISTEMA DI MONITORAGGIO IN CONTINUA DEI DISPOSITIVI MEDICI EROGANTI TEMPERATURE COSTANTI E CONTROLLATE

D-GUARD SISTEMA DI MONITORAGGIO IN CONTINUA DEI DISPOSITIVI MEDICI EROGANTI TEMPERATURE COSTANTI E CONTROLLATE D-GUARD SISTEMA DI MONITORAGGIO IN CONTINUA DEI DISPOSITIVI MEDICI EROGANTI TEMPERATURE COSTANTI E CONTROLLATE 1. Introduzione Recenti disposizioni legislative (Decreto Dirigente Unità Organizzativa 19

Dettagli

Produzione di Speck e Salumi tenuta sotto controllo dal software di supervisione zenon

Produzione di Speck e Salumi tenuta sotto controllo dal software di supervisione zenon Produzione di Speck e Salumi tenuta sotto controllo dal software di supervisione zenon Alla fine del 1998 la ditta Senfter SPA di San Candido (BZ), noto produttore di Speck e Salumi, ha deciso di modernizzare

Dettagli

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici SPECIFICHE TECNICHE MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici RSPV05I1 rev.01 0909 (Descrizione) Il sistema di telegestione telecontrollo

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I S A L E R N O

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I S A L E R N O U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I S A L E R N O Guida rapida per l utilizzo del servizio HDA - Web Versione 1.0 Giugno 2004 SOMMARIO 1 Introduzione... 2 1.1 Scopo... 2 2 Modalità di inoltro di

Dettagli

Gestione integrata Regate Iscrizioni e Tracking

Gestione integrata Regate Iscrizioni e Tracking SGS tracking Genova Gestione integrata Regate Iscrizioni e Tracking Revisione 13/12/2012 1 YCI, pioniere nella tecnica Lo YCI è stato pioniere nella localizzazione remota di regate ed eventi sportivi a

Dettagli

SUITE PAGHE 2.0. Il software per compilare le tue paghe online

SUITE PAGHE 2.0. Il software per compilare le tue paghe online SUITE PAGHE 2.0 Il software per compilare le tue paghe online SUITE PAGHE 2.0 L EFFICIENZA DELLA TECNOLOGIA SI UNISCE ALLA FUNZIONALITÀ DELLA PRATICA Il software Paghe 2.0 Un servizio per la gestione del

Dettagli