I Programmi di tirocinio si basano su una collaborazione tra Enti Ospitanti e le Università Italiane,

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I Programmi di tirocinio si basano su una collaborazione tra Enti Ospitanti e le Università Italiane,"

Transcript

1 Programma di tirocinio Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento dell Amministrazione Generale e del Personale e dei Servizi Università Italiane I Bando 0, per 53 presso le sedi del Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento dell Amministrazione Generale del Personale e dei Servizi (MEF/DAG), del Dipartimento del Tesoro (DT) e del Dipartimento delle Finanze (DF). I Programmi di tirocinio della Fondazione CRUI nascono come punto d incontro tra domanda e offerta di stage, destinato a laureandi e laureati desiderosi di sperimentare la realtà lavorativa e rappresentano un'importante iniziativa che avvicina il mondo accademico e il mondo del lavoro offrendo a laureandi e neo laureati la possibilità di effettuare un periodo di formazione on the job presso enti privati e amministrazioni pubbliche. I Programmi di tirocinio si basano su una collaborazione tra Enti Ospitanti e le Università Italiane, coordinata dalla Fondazione CRUI. Nell ambito della gestione dei Programmi di Tirocinio, servizio offerto alle Università, la Fondazione CRUI si impegna a raccogliere le offerte di tirocinio, pervenute dagli Enti Ospitanti, e a pubblicarle on line tramite elenchi strutturati denominati BANDI. Tali bandi sono da intendersi come degli avvisi pubblici di offerte di stage. L obiettivo Programma di tirocini MEF/DAG è avviare studenti Universitari italiani ai tirocini formativi e di orientamento che il Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento dell Amministrazione Generale del Personale e dei Servizi offre presso le sue sedi. Il Programma è riservato a laureati di I livello e a laureandi e neolaureati di laurea specialistica/magistrale, a ciclo unico e di vecchio ordinamento particolarmente meritevoli e potenzialmente interessati ad intraprendere una carriera nell ambito di un contesto organizzativo. Destinatari Le offerte di tirocinio pubblicate in questo bando sono rivolte ai soli studenti che siano laureati di I livello e laureandi e neo laureati di laurea specialistica/magistrale, a ciclo unico e di vecchio ordinamento di tutte le Università italiane, che aderiscono al programma e al presente bando e che abbiano i seguenti requisiti: Per i laureandi: aver acquisito 60 crediti sui 0 previsti per gli iscritti alla laurea specialistica/magistrale; aver acquisito 40 per gli iscritti alla laurea a ciclo unico; aver superato il 70 % degli esami previsti dal percorso di studi per gli iscritti al vecchio ordinamento; avere una media non inferiore a 6/30; avere una conoscenza adeguata delle lingue straniere richieste dalla sede di destinazione prescelta. (Le conoscenze linguistiche dovranno essere attestate da una o più certificazioni internazionali e/o dal piano di studi relativo al corso di laurea); avere un età non superiore ai 8 anni (non aver compiuto il ventinovesimo anno di età al momento della scadenza del presente bando).

2 Per i laureati: aver conseguito la laurea di I livello, specialistica/magistrale, a ciclo unico e di vecchio ordinamento da non oltre mesi rispetto alla data di inizio del tirocinio (il tirocinio deve iniziare entro i mesi dalla laurea come da Legge n. 48/0); aver conseguito la laurea con una votazione non inferiore a 00/0; avere una conoscenza adeguata delle lingue straniere richieste dalla sede di destinazione prescelta. (Le conoscenze linguistiche dovranno essere attestate da una o più certificazioni internazionali e/o dal piano di studi relativo al corso di laurea); avere un età non superiore ai 5 anni per i laureati di I livello, (non aver compiuto il ventiseiesimo anno di età al momento della scadenza del presente bando). avere un età non superiore ai 8 anni per i laureati di laurea specialistica/magistrale, a ciclo unico e di vecchio ordinamento (non aver compiuto il ventinovesimo anno di età al momento della scadenza del presente bando). Tempi e scadenze Le scadenze che regolano la presente offerta di tirocini sono le seguenti: - 0 maggio 0 8 maggio 0 ore 3.00 : pubblicazione del bando e possibilità di invio delle candidature; - 7 settembre 0 7 gennaio 03: periodo di svolgimento del tirocinio. La durata dei tirocini offerti dal Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento dell Amministrazione Generale del Personale e dei Servizi pubblicati in questo avviso è di 4 mesi con possibilità di proroga fino a 6 mesi. Invio candidatura La candidatura alle offerte del presente bando può essere inviata esclusivamente on line collegandosi all indirizzo entro e non oltre il 8 maggio 0 ore La domanda deve contenere: dati anagrafici; curriculum vitae; curriculum universitario (ATTENZIONE: il piano di studi deve essere completo di tutti gli esami sostenuti nell intero ciclo di studi con relativi voti pena la nullità della domanda); modulo di candidatura, composto da lettera motivazionale e indicazione delle sedi di destinazione prescelte; È importante completare tutti i campi obbligatori, contrassegnati con asterisco, senza i quali il software non permetterà l invio della candidatura. È vivamente consigliato controllare con estrema attenzione che le singole sezioni siano correttamente compilate perché una volta inviata la candidatura, tramite il software indicato, non è più modificabile in alcun modo. Tutte le candidature pervenute entro la data di scadenza del presente bando saranno pre selezionate dalle rispettive Università di afferenza. Al termine della preselezione le candidature ritenute idonee dagli atenei verranno esaminate da una commissione congiunta MEF/DAG Fondazione CRUI che valuterà le domande seguendo una procedura oggettiva di verifica dei requisiti previsti da bando e di verifica dell attinenza del

3 piano di studi alla richiesta di competenze formulate dalle sedi ospitanti segnalata nella candidatura, chiaramente indicate sul bando. Al termine della procedura di valutazione verranno contattati, direttamente dai referenti dei propri atenei, esclusivamente i candidati risultati idonei all offerta di stage pubblicata. Inoltre, a fronte di una rinuncia ad un posto di tirocinio, si propone il subentro al candidato nella posizione immediatamente successiva. Il subentro riguarda la sede prescelta dal tirocinante. Per le sedi di destinazione in cui non vi siano candidati si procede all individuazione di curricula idonei alla job description della sede. Si propone quindi al candidato di effettuare un tirocinio in una sede vacante, non prescelta nella candidatura. I criteri di ricerca del curriculum sono inerenti all attinenza del piano studi con la job description proposta dalla sede e con le aspirazioni espresse dal candidato, sia per quanto riguarda il paese di destinazione sia per le attività da svolgere. Non verranno pubblicate graduatorie né verranno date informazioni sulle posizioni individuali. Nel caso in cui i candidati selezionati dovessero rinunciare all offerta di stage pubblicata nel presente bando non potranno più ricandidarsi per il Programma di Tirocinio MEF/DAG Università Italiane. Sarà, invece, possibile inoltrare una nuova candidatura a seguito di un rifiuto dell offerta di subentro o di sede vacante. I candidati selezionati che hanno già svolto o svolgeranno uno stage nell ambito del Programma di Tirocinio MEF/DAG Università Italiane non potranno ricandidarsi ai bandi futuri dello stesso Programma. Qualora il candidato selezionato per un tirocinio decida di rinunciare, in seguito ad un'accettazione, è pregato di comunicare tempestivamente tale decisione per evitare disordini nella programmazione delle attività all'interno delle sedi ospitanti. Rimborso spese Il Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento dell Amministrazione Generale del Personale e dei Servizi può corrispondere un rimborso spese, sotto forma di borsa di studio, ad ogni tirocinante che completi proficuamente il periodo di tirocinio (secondo quanto previsto dalla Direttiva n. del agosto 005 del Dipartimento della Funzione Pubblica). L importo lordo è fissato sulla base delle presenze in ufficio, debitamente documentate, determinato in Euro 7,00 (sette) giornalieri. Le predette somme sono oneri passivi di natura eventuale e saranno erogate ai tirocinanti compatibilmente con le disponibilità nei relativi capitoli di bilancio e saranno subordinate alle attività istituzionali di formazione ritenute prevalenti rispetto all erogazione di tali rimborsi spese. Inoltre, in alcune Università aderenti ai Programmi di Tirocinio della Fondazione CRUI sono previste forme di sostegno economico per gli studenti, pertanto è consigliabile chiedere ai rispettivi Atenei di afferenza se esistono forme di agevolazione economica per l effettuazione dei tirocini. Si ricorda che il tirocinio non può in alcun modo ed a nessun effetto configurarsi come rapporto di lavoro, né può dar luogo a pretese o ad aspettative di futuri rapporti lavorativi. 3

4 PROGRAMMA DI TIROCINIO Ministero Economia e Finanze - DAG ELENCO OFFERTE DI TIROCINI Periodo di effettuazione stage: 7 settembre 0 7 gennaio 03 Codice Sede Abilità richieste Lingua Descrizione attività N BIBL/DAG VIA XX SETTEMBRE, 97 SCUOLA SPECIALE ARCHIVISTI E BIBLIOTECARI. CONOSCENZA TECNICHE DI CATALOGAZIONE E SERVIZI STANDARD IN USO PRESSO LE BIBLIOTECHE DEL SERVIZIO BIBLIOTECARIO NAZIONALE (RICA ISBD). RICOGNIZIONE PER LA COMPOSIZIONE DI COLLEZIONI PRESENTI IN MAGAZZINO BIBLIOTECA. CATALOGAZIONE RETROSPETTIVA IN SBN DI VOLUMI DAG/DCPP/IV DIREZIONE CENTRALE PER LE POLITICHE DEL PERSONALE UFF. IV VIA XX SETTEMBRE, 97 LAUREA IN GIURISPRUDENZA CONOSCENZA APPROFONDITA DEL DIRITTO AMM.VO E DEL DIRITTO DEL LAVORO OPZIONALE STUDIO DELLA NORMATIVA SUL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE AI SENSI DEL D.LGS. N. 50/009, CON PARTICOLARE ATTENZIONE AGLI OBBLIGHI DEL PUBBLICO DIPENDENTE. LA TUTELA AVVERSO LE SANZIONI DISCIPLINARI E LE NOVITA' INTRODOTTE DALLA NORMATIVA DAG/DCSII/I DIREZIONE CENTRALE DEI SISTEMI INFORMATIVI E DELL'INNOVAZIONE UFF. I PIAZZA DALMAZIA, LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA, INFORMATICA, MATEMATICA,INGEGNERIA DEI SISTEMI, MATEMATICA PER LE APPLICAZIONI, TELECOMUNICAZIONI ANALISI E STUDIO DI FATTIBILITA' SULLA IMPLEMENTAZIONE DEGLI APPLICATIVI INFORMATICI PER LA GESTIONE ECONOMICA E FINANZIARIA DEL PIANO INFORMATICO DELL'AMM.NE E PER LA GESTIONE DELLE PROCEDURE DI PAGAMENTO RELATIVE AGLI ACQUISTI DI BENI E SERVIZI. SVILUPPO DI ULTERIORI FUNZIONALITA' DEGLI APPLICATIVI 4

5 DAG/DCSII/IX DIREZIONE CENTRALE DEI SISTEMI INFORMATIVI E DELL'INNOVAZIONE UFF. IX PIAZZA DALMAZIA, 0098 LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA, INFORMATICA O INGEGNERIA GESTIONALE. RICHIESTA CONOSCENZA CICLO DI VITA DEL SOFTWARE E DEI PROCESSI. ELEMENTO PREFERENZIALE L'AVER SVOLTO UNA TESI SU PROBLEMATICHE INERENTI LA GESTIONE DEL PERSONALE VERIFICA E REIGEGNERIZZAZIONE PROCESSI INFORMATIVI INERENTI GLI APPLICATIVI IMPLEMENTATI IN AMBITO DI GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE. RILEVAZIONE REQUISITI DEGLI UTENTI E FORMALIZZAZIONE DEGLI STESSI DAG/DCSII/V DIREZIONE CENTRALE DEI SISTEMI INFORMATIVI E DELL'INNOVAZIONE UFF. V, VI, VII PIAZZA DALMAZIA, LAUREA IN INGEGNERIA, INGEGNERIA INFORMATICA, INFORMATICA, MATEMATICA. RICHIESTA CONOSCENZA SISTEMI LINUX E WINDOWS. CONOSCENZA DATABASE E LINGUAGGIO SQL. CONOSCENZE DI RETE DI TELECOMUNICAZIONI ED IN PARTICOLARE DEI PRINCIPALI PROTOCOLLI SIA A LIVELLO DI TRASPORTO CHE APPLICATIVO. CONOSCENZE SULLA CONFIGURAZIONE DI SISTEMI DI SICUREZZA E SU METODOLOGIE E TOOLS PER L'ESECUZIONE DI PENETRATION TEST. ELEMENTO PREFERENZIALE AVER SVOLTO TESI SU PROBLEMATICHE INERENTI SICUREZZA INFORMATICA COLLABORAZIONE NELL'ATTIVITA' DI GESTIONE E PRESIDIO DEI SERVIZI E DELLE APPLICAZIONI, ANCHE ATTRAVERSO IL COORDINAMENTO CON FORNITORI ESTERNI; SVILUPPO PER IL MIGLIORAMENTO E L'AMPLIAMENTO DEI SERVIZI E DELLE APPLICAZIONI ESISTENTI. COLLABORAZIONE IN PROGETTI AD ALTO CONTENUTO INNOVATIVO 5

6 DAG/DCSII/VIII DIREZIONE CENTRALE DEI SISTEMI INFORMATIVI E DELL'INNOVAZIONE UFF. VIII PIAZZA DALMAZIA, 0098 LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA, INFORMATICA, MATEMATICA, INGEGNERIA DEI SISTEMI, MATEMATICA PER LE APPLICAZIONI, TELECOMUNICAZIONI, STATISTICA. COMPETENZE RICHIESTE: ANALISI DI PROCESSO, ANALISI TECNICA E FUNZIONALE SU APPLICATIVI. CONOSCENZA DI SISTEMI DOCUMENTALI. TECNICHE DI ANALISI E SCHEMATIZZAZIONE DI PROCESSI. TOOLS PER LA PROGETTAZIONE DI SOFTWARE: RATIONAL ROSE, VISIO. REDAZIONE DOCUMENTAZIONE DI PROGETTO ANALISI FUNZIONALE E DEFINIZIONE DEI REQUISITI DI APPLICATIVI PER LA GESTIONE DOCUMENTALE. DAG/DCSII/X DIREZIONE CENTRALE DEI SISTEMI INFORMATIVI E DELL'INNOVAZIONE UFF. X PIAZZA DALMAZIA, LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA, INFORMATICA, MATEMATICA,INGEGNERIA DEI SISTEMI, MATEMATICA PER LE APPLICAZIONI, TELECOMUNICAZIONI. RICHIESTA CONOSCENZA DEI SISTEMI OPERATIVI LINUX E WINDOWS E DI METODOLOGIE E TOOLS PER LA SICUREZZA INFORMATICA VIRTUALIZZAZIONE DELLA POSTAZIONE DI LAVORO ATTRAVERSO UN PROCESSO ECOSOSTENIBILE, ECONOMICO ED OPEN SOURCE DAG/DCSII/XI DIREZIONE CENTRALE DEI SISTEMI INFORMATIVI E DELL'INNOVAZIONE UFF. XI PIAZZA DALMAZIA, LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA, INFORMATICA, MATEMATICA, INGEGNERIA. RICHIESTA CONOSCENZA DI: SISTEMI LINUX E WINDOWS, SOFTWARE OPEN SOURCE GESTIONALE, RETI DI TELECOMUNICAZIONI E PRINCIPALI PROTOCOLLI DI TRASPORTO E APPLICATIVO, GESTIONE SISTEMI. CONOSCENZA DI GESTIONE CED E DI CRITERI INNOVATIVI SICUREZZA, METODOLOGIE E TOOLS PER ESECUZIONE PENETRATION TEST. ELEMENTO PREFERENZIALE AVER SVOLTO TESI SU PROBLEMATICHE INERENTI LA GESTIONE DEI CED E NUOVI CRITERI DI REALIZZAZIONE GESTIONE E CONDUZIONE DEL CED, GESTIONE DELLA FONIA DEL MINISTERO. PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DEL BUDGET ASSEGNATO ALL'UFFICIO. GESTIONE RAPPORTI CON CONSIP 6

7 DAG/DCSP/III DIREZIONE CENTRALE PER I SERVIZI AL PERSONALE UFF. III VIA XX SETTEMBRE, 97 LAUREA IN GIURISPRUDENZA APPROFONDITA CONOSCENZA DEL DIRITTO AMM.VO E DEI PACCHETTI DI OFFICE. SUPPORTO ALL'ATTIVITA' DI PRE CONTENZIOSO IN MATERIA DI ACCESSO AGLI ATTI E PROCEDURE CONCORSUALI DF/DAEF/II DIREZIONE AGENZIE E ENTI FISCALITA' VIA DELLA LUCE, 34 A/bis 0053 LAUREA IN INGEGNERIA ECONOMICO GESTIONALE,LAUREA IN ECONOMIA, GIURISPRUDENZA ANALISI E COORDINAMENTO DEGLI ASPETTI GESTIONALE DELLE AGENZIE FISCALI.SVILUPPO DI METODOLOGIE, LINEE GUIDA E APPROFONDIMENTI IN AMBITO DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE DELLE AGENZIE FISCALI. STUDI, RICERCHE E BENCHMARKING RISPETTO ALLE ALTRE AMMINISTRAZIONI ESTERE. ANALISI DELLA NORMATIVA DI INTERESSE. DF/DAEF/IV DIREZIONE AGENZIE E ENTI FISCALITA' VIA DELLA LUCE, 34 A/bis 0053 LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO FLUENTE ANALISI NORMATIVA E DI CONTESTO FINALIZZATA ALLA PREDISPOSIZIONE DELLE CONVENZIONI CON L'AGENZIA. DISAMINA DELLE METODOLOGIE PER IL MONITORAGGIO DEGLI ASSETTI ORGANIZZATIVI E DEI FATTORI GESTIONALI INTERNI ALL'AGENZIA E PER LA VERIFICA DEI RISULTATI ANCHE ECONOMICI CONSEGUITI. DF/DAEF/VII DIREZIONE AGENZIE E ENTI DELLA FISCALITA' VIA DELLA LUCE, 34 A/bis 0053 LAUREA IN GIURISPRUDENZA. RICHIESTA CONOSCENZA DELLE NORME CHE REGOLANO IL FUNZIONAMENTO E LA GESTIONE ECONOMICO FINANZIARIA DELLA PUBBLICA AMM.NE. RICHIESTA CONOSCENZA DI: BANCHE DATI NORMATIVE, STRUMENTI INFORMATICI. SUPPORTO ATTIVITA' AMMINISTRATIVE DELL'UFFICIO, INCLUSA STESURA DOCUMENTI E ATTI. APPROFONDIMENTI TEMATICI RELATIVI ALLE FUNZIONI DI GOVERNANCE SULLE AGENZIE FISCALI 7

8 DF/DAEF/VIII DIREZIONE AGENZIE E ENTI FISCALITA' VIA DELLA LUCE, 34 A/bis 0053 LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO. RICHIESTA COMPETENZA IN MATERIA DI BILANCI PUBBLICI E PIANIFICAZIONE FINANZIARIA COLLABORAZIONE ALL'ESAME DEI BUDGET E DEI BILANCI DELLE AGENZIE FISCALI. COLLABORAZIONE NELLA PIANIFICAZIONE DELLE RISORSE FINANZIARIE NECESSARIE PER IL FUNZIONAMENTO DELL'AMMINISTRAZIONE FINANZIARIA. DF/DAEF/XI DIREZIONE AGENZIE E ENTI FISCALITA' VIA DELLA LUCE, 34 A/bis 0053 LAUREA IN GIURISPRUDENZA. DISCRETA CONOSCENZA DEL DIRITTO SOCIETARIO CON PARTICOLARERIFERIMENTO ALLE SOCIETA' PUBBLICHE. RICHIESTA INOLTRE DISCRETA CONOSCENZA DI: NORME CHE REGOLANO IL FUNZIONAMENTO E LA GESTIONE ECONOMICO FINANZIARIA DELLA PUBBLICA AMM.NE; BANCHE DATI NORMATIVE, STRUMENTI INFORMATICI. SUPPORTO ATTIVITA' AMMINISTRATIVE DELL'UFFICIO, INCLUSA STESURA DOCUMENTI E ATTI. APPROFONDIMENTI TEMATICI RELATIVI ALLE FUNZIONI DI COORDINAMENTO E CONTROLLO DEGLI ENTI DELLA FISCALITA' DF/DEF/V DIREZIONE STUDI E RICERCHE ECONOMICO FISCALI VIA PASTRENGO LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (ECONOMIA POLITICA). LAUREA IN STATISTICA. ANALISI ECONOMICA E STATISTICA IN MATERIA TRIBUTARIA E FISCALE. 8

9 DF/DFF/III DIREZIONE FEDERALISMO FISCALE VIA DI VILLA ADA, 53/55 LAUREA IN GIURISPRUDENZA ESAME DEI QUESITI IN MATERIA DI TRIBUTI LOCALI E PROVINCIALI. ESAME DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI ENTRATE DEGLI ENTI LOCALI. ESAME PROPOSTE DI LEGGE. PARTECIPAZIONE AL PROCEDIMENTO DI FORMAZIONE E DI INTEGRAZIONE DELLE LEGGI.FORMULAZIONE DI OSSERVAZIONI CRITICHE E DI PROPOSTE DI MODIFICA DEI PROVVEDIMENTI NORMATIVI.ESAME RICORSI STRAORDINARI AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.ESAME E PREDISPOSIZIONE RELAZIONI ALL'AVVOCATURA DELLO STATO IN ORDINE AI RICORSI SU PROVV. AMM.VI DEGLI ENTI LOCALI IN MATERIA TRIBUTARIA. DF/DFF/IV DIREZIONE FEDERALISMO FISCALE VIA DI VILLA ADA 53/55 LAUREA IN GIURISPRUDENZA CONSULENZA AGLI ENTI LOCALI IN MATERIA DI FISCALITA'. ACQUISIZIONE E CONTROLLO DI ATTI COMUNALI E PROVINCIALI IN MATERIA TRIBUTARIA. DF/DFF/V DIREZIONE FEDERALISMO FISCALE VIA DI VILLA ADA 53/55 LAUREA IN ECONOMIA, GIURISPRUDENZA. RICHIESTA CONOSCENZA SULL'ASSETTO ATTUALE DELLE COMPETENZE AMM.VE LEGISLATIVE TRA STATO E REGIONI. ESAME DAL PUNTO DI VISTA CONCRETO DEI RAPPORTI GIURIDICI ED ECONOMICI TRA STATO E REGIONI. DF/DFF/VI DIREZIONE FEDERALISMO FISCALE VIA DI VILLA ADA 53/55 LAUREA IN ECONOMIA, GIURISPRUDENZA. OPZIONALE ESAME DELLE LEGGI REGIONALI. PREDISPOSIZIONE EVENTUALI RILIEVI, MEMORIE PER L'IMPUGNATIVA DELLE LEGGI INNANZI ALLA CORTE COSTITUZIONALE O PER LA DIFESA DELLA LEGGE STATALE IMPUGNATA DALLE REGIONI. RISPOSTE A QUESITI E A DOCUMENTI DI SINDACATO ISPETTIVO. 9

10 DF/DFF/VII DIREZIONE FEDERALISMO FISCALE VIA DI VILLA ADA 53/55 LAUREA IN GIURISPRUDENZA OPZIONALE ANALISI E RISOLUZIONE DI PROBLEMATICHE DI CARATTERE GIURIDICO/TRIBUTARIO, IN PARTICOLARE CON RIGUARDO ALL'ATTIVITA' DI CONTROLLO DELLE DELIBERE COMUNALI RELATIVE AI TRIBUTI LOCALI AI FINI DI VERIFICARNE IL RISPETTO DELLA NORMATIVA. CON IL COMPITO DI PREDISPORRE EVENTUALMENTE LO SCHEMA DI NOTA PER L'EFFETTUAZIONE DEL RILIEVO E/O DELLA RELAZIONE ALL'AVVOCATURA PER L'IMPUGNAZIONE DINANZI AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA AMM.VA. DF/DIRCIF/IV DIREZIONE COMUNICAZIONE IST.LE FISCALITA' VIA DI VILLA ADA 53/55 LAUREA IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE SUPPORTO ALLE ANALISI DI CUSTOMER SATISFACTION RELATIVE ALLA QUALITA' PERCEPITA E ATTESA DEL CONTRIBUENTE; SUPPORTO ALLA IDENTIFICAZIONE DEI PRIMI PIANI CON PARTICOLARE ATTENZIONE AGLI EVENTI STORICO CULTURALI DELL'ANNO, REDAZIONE DI CONTENUTI PER IL PORTALE FINANZE; SUPPORTO ALLA IDENTIFICAZIONE DEI CONTENUTI, RELATIVA REDAZIONE E PUBBLICAZIONE SUL SITO ISTITUZIONALE; 4 DF/UDG/IV UFFICIO DIRETTORE GENERALE VIA PASTRENGO LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO. OPZIONALE SUPPORTO ALLA PREDISPOSIZIONE DEL BILANCIO ECONOMICO DEL DIPARTIMENTO 0

11 DF/UDG/IX UFFICIO DIRETTORE GENERALE VIALE DELL'AERONAUTICA, LAUREA IN ECONOMIA O IN GIURISPRUDENZA. CAPACITA' DI AFFRONTARE ED APPROFONDIRE TEMATICHE GIURIDICHE CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AL DIRITTO TRIBUTARIO, CONOSCENZA DEGLI STRUMENTI INFORMATICI E DEI PRINCIPI DI STATISTICA. COLLABORAZIONE ALL'ATTIVITA' DI VIGILANZA SULL'AGENZIA DEL TERRITORIO. IN PARTICOLARE, COLLABORAZIONE NELLA REDAZIONE DELLE RELAZIONI DI VALUTAZIONE SULL'OPERATO DELL'AGENZIA E NELLA GESTIONE DELLE SEGNALAZIONI PROVENIENTI DAI CITTADINI, ASSOCIAZIONI E ORDINI PROFESSIONALI. DF/UDG/VIII UFFICIO DIRETTORE GENERALE VIALE DELL'AERONAUTICA, LAUREA IN ECONOMIA, GIURISPRUDENZA, STATISTICA. CONOSCENZE DEL DIRITTO TRIBUTARIO DOGANALE, PRINCIPI DI STATISTICA E CONOSCENZA DEGLI STRUMENTI INFORMATICI COLLABORAZIONE ALL'ATTIVITA' DI VIGILANZA SULL'AGENZIA DELLE DOGANE. COLLABORAZIONE ALLA REDAZIONE DELLE RELAZIONI DI VALUTAZIONE SULL'OPERATO DELL'AGENZIA. GESTIONE DELLE SEGNALAZIONI PROVENIENTI DAI CITTADINI, ASSOCIAZIONI E ORDINI PROFESSIONALI. DF/UDG/X UFFICIO DIRETTORE GENERALE VIALE DELL'AERONAUTICA, LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO. CONOSCENZA DEGLI STRUMENTI INFORMATICI, DEI PRINCIPI DI STATISTICA E DELLA NORMATIVA IN MATERIA TRIBUTARIA. COLLABORAZIONE ALL'ATTIVITA' DI VIGILANZA SULLE AGENZIE FISCALI E STESURA DELLE RELAZIONI DI VALUTAZIONE SUL LORO OPERATO. DF/UDG/XII UFFICIO DIRETTORE GENERALE VIALE DELL'AERONAUTICA, LAUREA IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE, ECONOMIA, GIURISPRUDENZA, SC. POLITICHE RACCOLTA ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI DEGLI UFFICI DEL DIPARTIMENTO. PREDISPOSIZIONE REPORT FABBISOGNO FORMATIVO 03.GESTIONE EROGAZIONE CORSI AL PERSONALE DEL DIPARTIMENTO FINANZE DT/DIR/II VIA XX SETTEMBRE, 97 LAUREA IN ECONOMIA. RICHIESTE COMPETENZE IN MATERIA DI FINANZA PUBBLICA, ANALISI STATISTICA ED ECONOMETRICA, SOFTWARE STATISTICI. FLUENTE ANALISI DI SOSTENIBILITA' DELLE FINANZE PUBBLICHE NEL LUNGO PERIODO FOCALIZZANDOSI SULLE DETERMINANTI DELLA SPESA PER SANITA', LONG TERM, CARE E ISTRUZIONE AL FINE DI EVIDENZIARE SOLUZIONI DI POLICY.

12 DT/DIR/V VIA XX SETTEMBRE, 97 LAUREA IN ECONOMIA. COMPETENZE IN GESTIONE DI GRANDI BANCHE DATI, IN STRUMENTI ECONOMETRICI DI VALUTAZIONE, PROGRAMMAZIONE IN STATA. RICHIESTA CONOSCENZA DI MODELLI ECONOMETRICI, MODELLI MICROECONOMICI DI DOMANDA,ANALISI ED INTEGRAZIONE DI BANCHE DATI FLUENTE ANALISI DELLE TRANSIZIONI DELLO STATUS OCCUPAZIONALE PER CARATTERISTICHE SOCIO ECONOMICHE E DEMOGRAFICHE:L'OBIETTIVO DELLO STUDIO E' L'ANALISI, MEDIANTE MATRICI DI TRANSIZIONE,DELLE DINAMICHE DI CARRIERA A SECONDA DI UN DETERMINATO STATUS OCCUPAZIONALE DI PARTENZA. ANALISI DEGLI EFFETTI DELLE PRINCIPALI FORME DI ACCESSO AL MERCATO DEL LAVORO SUI PERCORSI DI CARRIERA E STABILIZZAZIONE MEDIANTE L'USO DI STRUMENTI ECONOMETRICI DI VALUTAZIONE DEGLI EFFETTI DI TRATTAMENTO. L'OBIETTIVO E' CONFRONTARE LE VARIE FORME CONTRATTUALI SULLA BASE DEGLI EFFETTI FUTURI CHE ESSE GENERANO SUL MERCATO DEL LAVORO. PROGETTO AVATAR (ANALYSIS OF VALUE ADDED TAX REFORMS) BASATO SULLA STIMA DI UN MODELLO QUAIDS (QUADRATIC ALMOST IDEAL DEMAND SYSTEM) MEDIANTE DATI CAMPIONARI PROVENIENTI DALL'INDAGINE ISTAT SUI CONSUMI DELLE FAMIGLIE 3 DT/DIR3/X VIA XX SETTEMBRE, 97 LAUREA IN ECONOMIA, STATISTICA CONOSCENZE TEMATICHE AMBIENTALI. FLUENTE ANALISI, SINTESI E PRODUZIONE APPUNTI RELATIVI AI RAPPORTI DI ORGANISMI INTERNAZIONALIIN MATERIA DI COOPERAZIONE E SVILUPPO SOSTENIBILE.

13 DT/DIR4/II VIA XX SETTEMBRE, 97 LAUREA IN ECONOMIA O GIURISPRUDENZA CON TESI IN DIRITTO BANCARIO, DIRITTO DEI MERCATI FINANZIARI, DIRITTO PUBBLICO DELL'ECONOMIA O COMUNITARIO FLUENTE PARTECIPAZIONE ALLA PREDISPOSIZIONE E RECEPIMENTO DELLA NORMATIVA EUROPEA RELATIVA AL SETTORE FINANZIARIO. GESTIONE DEL FONDO ALIMENTATO CON I DEPOSITI DORMIENTI SOTTO IL PROFILO DELLA RISOLUZIONE DELLE QUESTIONI GIURIDICHE CONCERNENTI L'ATTUAZIONE, INTERPRETAZIONE E IMPLEMENTAZIONE DELLA DISCIPLINA DI SETTORE E GESTIONE DEL RELATIVO CONTENZIOSO. DT/DIR5/VI VIA XX SETTEMBRE, 97 LAUREA IN STATISTICA GIURISPRUDENZA (CRIMINOLOGIA) UTILIZZO DEL PACCHETTO W/OFFICE FLUENTE E FRANCESE LAVORO DI ANALISI STATISTICA SU DATI ARCHIVIATI. TALE LAVORO DARA' ORIGINE AD UNA PUBBLICAZIONE IL CUI FINE E' DI COMPARARE TALI DATI CON QUELLI IN POSSESSO DI BANCA D'ITALIA E ABI RELATIVAMENTE ALLE TRANSAZIONI CON CARTE DI PAGAMENTO DT/DIR6/I VIA XX SETTEMBRE, 97 LAUREA IN GIURISPRUDENZA. UTILIZZO DEL PACCHETTO W/OFFICE STUDIO DELLE PROBLEMATICHE CONNESSE AGLI OBBLIGHI E RESPONSABILITA' DELLA PUBBLICA AMM.NE; ELABORAZIONE DI SCHEMI DI CONVENZIONI E PROTOCOLLI DI INTESA IN MATERIA DI GESTIONE GIURIDICO ECONOMICA DEL PERSONALE; ISTRUTTORIE PER CONTENZIOSO DEL LAVORO E PROCEDIMENTI DISCIPLINARI; ELABORAZIONE REPORT E NOTE RICOGNITIVE PER IL MONITORAGGIO DELLA GESTIONE AMMINISTRATIVA CONTABILE NELLE MATERIE DI COMPETENZA DELL'UFFICIO. 3

14 DT/DIR8/II VIA XX SETTEMBRE, 97 IT LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA AZIENDALE OPZIONALE PREDISPOSIZIONE, VALUTAZIONE E REALIZZAZIONE DELLE OPERAZIONI DI GESTIONE, VALORIZZAZIONE E CESSIONE DELL'ATTIVO PATRIMONIALE DELLO STATO E DEGLI ENTI PUBBLICI. INDIVIDUAZIONE, DEFINIZIONE E SVILUPPO DI PROGETTI DI VALORIZZAZIONE DEGLI ATTIVI DELLO STATO E DEGLI ENTI PUBBLICI ANCHE TERRITORIALI. DT/DIR8/IV VIA XX SETTEMBRE, 97 LAUREA MAGISTRALE CON INDIRIZZO ECONOMICO STATISTICO.SONO RICHIESTI ESAMI IN ANALISI QUANTITATIVA DEI DATI, STATISTICA ANALISI QUANTITATIVA DEI DATI, COMUNICATI ATTRAVERSO IL PORTALE PATRIMONIO PA RELATIVI ALLA RILEVAZIONE DEGLI IMMOBILI, PARTECIPAZIONI E CONCESSIONI AI FINI DELLA REDAZIONE DEL RENDICONTO PATRIMONIALE A VALORI DI MERCATO.ANALISI SU NUOVE SCHEDE DI RILEVAZIONE E CRITERI DI VALUTAZIONE DEGLI ASSET. DT/UCID VIA XX SETTEMBRE, 97 LAUREA IN MATEMATICA, ECONOMIA, STATISTICA CON INDIRIZZO FINANZIARIO. RICHIESTE CAPACITA' INFORMATICHE IN AMBITO DI PROGRAMMAZIONE PREFERIBILMENTE IN LINGUAGGIO C (E/O C++, C #) E LINGUAGGI BASATI SU MOTORI MATEMATICI QUALI GAUSS, MATLAB, SAS FLUENTE COSTRUZIONE DI UN MODELLO DI VALUTAZIONE E GESTIONE DI SPECIFICHE PASSIVITA' FINANZIARIE. 4

II Bando 2012 (26 novembre 7 dicembre 2012) Avvio stage: 28/01/2013 Termine stage: 28/05/2013

II Bando 2012 (26 novembre 7 dicembre 2012) Avvio stage: 28/01/2013 Termine stage: 28/05/2013 Programma di tirocinio Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento dell Amministrazione Generale e del Personale e dei Servizi Università Italiane II Bando 0 (6 novembre 7 dicembre 0) Avvio stage:

Dettagli

Programma di tirocinio Corte dei Conti Università Italiane

Programma di tirocinio Corte dei Conti Università Italiane Programma di tirocinio Corte dei Conti Università Italiane I Bando 202 (22 ottobre 09 novembre 202) Avvio stage: 28/0/203; termine stage: 27/04/203 9 offerte di tirocinio presso le sedi della Corte dei

Dettagli

Programma di tirocinio della Scuola Superiore dell'economia e delle Finanze - Università Italiane

Programma di tirocinio della Scuola Superiore dell'economia e delle Finanze - Università Italiane Programma di tirocinio della Scuola Superiore dell'economia e delle Finanze - Università Italiane I Bando 200, per 30 posti presso le sedi Scuola Superiore dell'economia e delle Finanze SSEF I Programmi

Dettagli

Programma di tirocinio Ministero dell'economia e Finanze - Ragioneria Generale dello Stato

Programma di tirocinio Ministero dell'economia e Finanze - Ragioneria Generale dello Stato Programma di tirocinio Ministero dell'economia e Finanze - Ragioneria Generale dello Stato I Bando 200, per 28 posti presso le sedi del Ministero dell Economia e delle Finanze -Ragioneria Generale dello

Dettagli

Programma di tirocinio della Scuola Superiore dell'economia e delle Finanze - Università Italiane

Programma di tirocinio della Scuola Superiore dell'economia e delle Finanze - Università Italiane Programma di tirocinio della Scuola Superiore dell'economia e delle Finanze - Università Italiane II Bando 202, per posti presso le sedi Scuola Superiore dell'economia e delle Finanze SSEF I Programmi

Dettagli

Programma di tirocinio della Scuola Superiore dell'economia e delle Finanze - Università Italiane

Programma di tirocinio della Scuola Superiore dell'economia e delle Finanze - Università Italiane Programma di tirocinio della Scuola Superiore dell'economia e delle Finanze - Università Italiane I Bando 202, per 33 posti presso le sedi Scuola Superiore dell'economia e delle Finanze SSEF I Programmi

Dettagli

Programma di tirocinio della Scuola Superiore dell'economia e delle Finanze - Università Italiane

Programma di tirocinio della Scuola Superiore dell'economia e delle Finanze - Università Italiane Programma di tirocinio della Scuola Superiore dell'economia e delle Finanze - Università Italiane II Bando 20, per 33 posti presso le sedi Scuola Superiore dell'economia e delle Finanze SSEF I Programmi

Dettagli

Programma di tirocinio ENIT (Agenzia Nazionale del Turismo) - Università Italiane

Programma di tirocinio ENIT (Agenzia Nazionale del Turismo) - Università Italiane Programma di tirocinio (Agenzia Nazionale del Turismo) - Università Italiane I Bando 03, per 0 posti presso sedi all estero dell I Programmi di tirocinio della Fondazione CRUI nascono come punto d incontro

Dettagli

Programma di tirocinio Agenzia del Demanio - Università Italiane. I Bando 2012 (26 marzo 13 aprile 2012)

Programma di tirocinio Agenzia del Demanio - Università Italiane. I Bando 2012 (26 marzo 13 aprile 2012) Programma di tirocinio Agenzia del Demanio - Università Italiane I Bando 0 (6 marzo 3 aprile 0) Avvio stage: 04/06/0; termine stage: 03//0 35 offerte di tirocinio presso l Agenzia del Demanio I Programmi

Dettagli

Programma di tirocinio Agenzia Spaziale Italiane (ASI) -Università Italiane

Programma di tirocinio Agenzia Spaziale Italiane (ASI) -Università Italiane Programma di tirocinio Agenzia Spaziale ne (ASI) -Università ne I Bando 200, per 3 posti presso la sede centrale dell ASI e l ASDC ASI Science Data Center di Frascati. I Programmi di tirocinio della Fondazione

Dettagli

Programma di tirocinio Agenzia Spaziale Italiane (ASI) -Università Italiane

Programma di tirocinio Agenzia Spaziale Italiane (ASI) -Università Italiane Programma di tirocinio Agenzia Spaziale Italiane (ASI) -Università Italiane I Bando 203, per 0 posti presso le sedi dell ASI Roma e Matera. I Programmi di tirocinio della Fondazione CRUI nascono come punto

Dettagli

I Bando 2013 (18 novembre 2 dicembre 2013) Avvio stage: 10/02/2014 Termine stage: 09/06/2014

I Bando 2013 (18 novembre 2 dicembre 2013) Avvio stage: 10/02/2014 Termine stage: 09/06/2014 Programma di tirocinio Ministero dell Economia e delle Finanze - Dipartimento dell Amministrazione Generale e del Personale e dei Servizi - Università Italiane I Bando 03 (8 novembre dicembre 03) Avvio

Dettagli

Programma di tirocinio Ministero dell Economia e delle Finanze - Dipartimento dell Amministrazione Generale e del Personale e dei Servizi

Programma di tirocinio Ministero dell Economia e delle Finanze - Dipartimento dell Amministrazione Generale e del Personale e dei Servizi Programma di tirocinio Ministero dell Economia e delle Finanze - Dipartimento dell Amministrazione Generale e del Personale e dei Servizi - Università Italiane I Bando 20, per 60 presso le sedi del Ministero

Dettagli

20 offerte di tirocinio presso l Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale

20 offerte di tirocinio presso l Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale Programma di tirocinio ISPRA - Università Italiane I Bando 203 (09-24 settembre 203) Periodo di svolgimento dello stage: novembre 203 0 marzo 204 20 offerte di tirocinio presso l Istituto Superiore per

Dettagli

Programma di tirocinio Agenzia Spaziale Italiane (ASI) -Università Italiane

Programma di tirocinio Agenzia Spaziale Italiane (ASI) -Università Italiane Programma di tirocinio Agenzia Spaziale ne (ASI) -Università ne I Bando 20, per 5 presso la sede centrale dell ASI a Roma. I Programmi di tirocinio della Fondazione CRUI nascono come punto d incontro tra

Dettagli

Attività (Job description)

Attività (Job description) MINISTERO ECONOMIA E FINANZE UFFICIO X - DIREZIONE DE PERSONAE - DAG OFFERTE TIROCINI CURRICUARI DIP UFF Scadenza candidature Sede tirocinio Tirocinanti richiesti Attività (Job description) aureato / Non

Dettagli

Programma di tirocinio ISPRA - Università Italiane. III Bando 2012 (08-26 ottobre 2012) Avvio stage: 28/01/2013; termine stage: 27/05/2013

Programma di tirocinio ISPRA - Università Italiane. III Bando 2012 (08-26 ottobre 2012) Avvio stage: 28/01/2013; termine stage: 27/05/2013 Programma di tirocinio ISPRA - Università ne III Bando 202 (08-26 ottobre 202) Avvio stage: 28/0/203; termine stage: 27/05/203 20 offerte di tirocinio presso l Istituto Superiore per la Protezione e la

Dettagli

ALLEGATO SCHEDA INFORMATIVA

ALLEGATO SCHEDA INFORMATIVA SCHEDA INFORMATIVA ALLEGATO Obiettivi e contenuti L iniziativa intende favorire l integrazione delle competenze maturate dai tirocinanti nei percorsi di studio universitario con una concreta esperienza

Dettagli

PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO -

PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO - Bando per l assegnazione di contributi per stage all estero A.A. 2013-2014 PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO - Per l'a.a. 2013-2014 è indetta la selezione, riservata a studenti e neolaureati dell Università

Dettagli

Bando per la selezione di stage all'estero A.A. 2009-2010. Progetto CAMPUSWORLD e. LLP/ERASMUS - Lifelong Learning Programme

Bando per la selezione di stage all'estero A.A. 2009-2010. Progetto CAMPUSWORLD e. LLP/ERASMUS - Lifelong Learning Programme Bando per la selezione di stage all'estero A.A. 2009-2010 Progetto CAMPUSWORLD e LLP/ERASMUS - Lifelong Learning Programme Per l'a.a. 2009-2010 è indetta la selezione, riservata a studenti e laureati dell

Dettagli

PROGETTO ATTRAZIONE TALENTI STRANIERI IN ITALIA

PROGETTO ATTRAZIONE TALENTI STRANIERI IN ITALIA Allegato al D.R. n. 340 del 22/12/2015 PROGETTO ATTRAZIONE TALENTI STRANIERI IN ITALIA Offerta di stage retribuito della durata di 5 mesi per 15 studenti laureandi/laureati di nazionalità straniera (area

Dettagli

CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU

CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU www.unipegasotrapani.it ECONOMIA AZIENDALE L-18 triennale 180 CFU Facoltà di Giurisprudenza OBIETTIVI FORMATIVI SPECIFICI Il corso di laurea in Economia

Dettagli

IL DIRIGENTE (Area Anagrafico certificativa e Regolazione del mercato)

IL DIRIGENTE (Area Anagrafico certificativa e Regolazione del mercato) BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ATTRIBUZIONE DI N 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA AD ELEVATA PROFESSIONALITA, DELLA DURATA DI 11 MESI, PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO -

PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO - Bando per l assegnazione di contributi per stage all estero A.A. 2014-2015 PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO - Per l'a.a. 2014-2015 è indetta la selezione, riservata a studenti e neolaureati dell Università

Dettagli

AGENZIA PER L ITALIA DIGITALE

AGENZIA PER L ITALIA DIGITALE AGENZIA PER L ITALIA DIGITALE AVVISO n. 07/2013 Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per il profilo specialistico di Esperto nei processi

Dettagli

AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior

AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior, di Esperto di servizi e tecnologie per l egovernment

Dettagli

IVASS TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO PRESSO LA SEDE DELL IVASS A ROMA IN VIA DEL QUIRINALE N. 21

IVASS TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO PRESSO LA SEDE DELL IVASS A ROMA IN VIA DEL QUIRINALE N. 21 Obiettivi e contenuti IVASS TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO PRESSO LA SEDE DELL IVASS A ROMA IN VIA DEL QUIRINALE N. 21 L iniziativa intende favorire l integrazione delle competenze maturate dai tirocinanti

Dettagli

Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles

Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles Unione degli Assessorati alle Politiche Socio-sanitarie del Lavoro Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles Il Presidente Visto lo Statuto dell Ente;

Dettagli

Ricerca di personale interno

Ricerca di personale interno Ricerca di personale interno Diplomati e laureati in Real Estate (RIF RE1) Cerchiamo risorse da inserire presso le Aree Immobiliari nell ambito della funzione Real Estate. Realizzazione e implementazione

Dettagli

Programma di tirocinio Ministero dell Economia e delle Finanze Ragioneria Generale dello Stato Università Italiane

Programma di tirocinio Ministero dell Economia e delle Finanze Ragioneria Generale dello Stato Università Italiane Programma di tirocinio Ministero dell Economia e delle Finanze Ragioneria Generale dello Stato Università Italiane II Bando 0, per 04 presso le sedi del Ministero dell Economia e delle Finanze - Ragioneria

Dettagli

International Relation Office

International Relation Office International Relation Office BANDO PER BORSE DI STUDIO ALL ESTERO AI FINI DELLA PREDISPOSIZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE ANNO ACCADEMICO 2015/2016 I EDIZIONE Finalità L Università degli Studi di

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA AZIENDALE XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione

Dettagli

L IVASS Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni intende realizzare n. 7 tirocini formativi e di orientamento. SCHEDA INFORMATIVA

L IVASS Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni intende realizzare n. 7 tirocini formativi e di orientamento. SCHEDA INFORMATIVA L IVASS Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni intende realizzare n. 7 tirocini formativi e di orientamento. SCHEDA INFORMATIVA Obiettivi e contenuti L iniziativa intende favorire l integrazione delle

Dettagli

ALLEGATO SCHEDA INFORMATIVA

ALLEGATO SCHEDA INFORMATIVA SCHEDA INFORMATIVA ALLEGATO Obiettivi e contenuti L iniziativa intende favorire l integrazione delle competenze maturate dai tirocinanti nei percorsi di studio universitario con una concreta esperienza

Dettagli

Programma di tirocinio Ministero dell Economia e delle Finanze - Dipartimento dell Amministrazione Generale e del Personale - Università Italiane

Programma di tirocinio Ministero dell Economia e delle Finanze - Dipartimento dell Amministrazione Generale e del Personale - Università Italiane Programma di tirocinio Ministero dell Economia e delle Finanze - Dipartimento dell Amministrazione Generale e del Personale - Università Italiane I Bando 00, per 38 posti presso le sedi del Ministero dell

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ORSINI ROBERTO Data di nascita 04/02/1964

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ORSINI ROBERTO Data di nascita 04/02/1964 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ORSINI ROBERTO Data di nascita 04/02/1964 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia CONSIGLIO DI STATO Dirigente - UFFICIO SERVIZIO

Dettagli

SCADENZA BANDO: 31 MARZO 2016

SCADENZA BANDO: 31 MARZO 2016 SCADENZA BANDO: 31 MARZO 2016 Bando di concorso per l assegnazione di Premi di studio a favore di studenti meritevoli iscritti nell a.a.2015/2016 a Corsi di studio dell Università di Bologna (P.D. n. 163

Dettagli

- Febbraio 2005: partecipazione al corso di aggiornamento organizzato dall Azienda USL, n. 11 di Empoli Le nuove configurazioni del danno.

- Febbraio 2005: partecipazione al corso di aggiornamento organizzato dall Azienda USL, n. 11 di Empoli Le nuove configurazioni del danno. SARA SALTI Dati anagrafici Nata a Pisa, il 5 settembre 1975. E-mail istituzionale: sara.salti@ars.toscana.it; Patente b- automunita Formazione - 28 Novembre 2007: abilitazione alla professione forense

Dettagli

Professionista nella Posizione Organizzativa: Presidio processi complessi a rilievo finanziario e verifica sostenibilità atti amministrativi

Professionista nella Posizione Organizzativa: Presidio processi complessi a rilievo finanziario e verifica sostenibilità atti amministrativi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Amministrazione di appartenenza Indirizzo sede lavorativa GIORDANO GIUSEPPE ARPA Lombardia Via Ippolito Rosellini,

Dettagli

Il programma Giustizia digitale

Il programma Giustizia digitale AVVISO n. 13/2011: Procedura comparativa per il conferimento di tre incarichi di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo junior di Esperto di comunicazione e assistenza tecnica a progetti

Dettagli

Programma di tirocinio Ministero Degli Affari Esteri - Università Italiane. III Bando 2010 (9 settembre 2010 28 settembre 2010)

Programma di tirocinio Ministero Degli Affari Esteri - Università Italiane. III Bando 2010 (9 settembre 2010 28 settembre 2010) Programma di tirocinio Ministero Degli Affari Esteri - Università Italiane III Bando 200 (9 settembre 200 28 settembre 200) I Programmi di tirocinio della Fondazione CRUI nascono come punto d incontro

Dettagli

L-18 Scienze dell economia e della gestione aziendale L-33 Scienze economiche

L-18 Scienze dell economia e della gestione aziendale L-33 Scienze economiche Facoltà ECONOMIA (Sede di Rimini) Corso ECONOMIA DELL IMPRESA Classe L-18 Scienze dell economia e della gestione aziendale L-33 Scienze economiche Obiettivi formativi specifici del corso e descrizione

Dettagli

CAMPUS WORLD - CHINA TRAINING MOBILITY OVERSEAS. a.a. 2013/2014

CAMPUS WORLD - CHINA TRAINING MOBILITY OVERSEAS. a.a. 2013/2014 CAMPUS WORLD - CHINA TRAINING MOBILITY OVERSEAS a.a. 2013/2014 Art. 1 SCOPI Nell ambito delle politiche di internazionalizzazione, l Ateneo ha sottoscritto un protocollo di intesa con la Regione Marche

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA All. D al bando di ammissione pubblicato in data 15/10/2012 Art. 1 - Tipologia L Università degli studi di Pavia attiva, per l a.a. 2012/2013, presso la Facoltà di Giurisprudenza, Dipartimento di Giurisprudenza,

Dettagli

Bando di selezione per l anno accademico 2013/2014 per corsi di laurea, corsi di laurea magistrale a ciclo unico e corsi di laurea magistrale

Bando di selezione per l anno accademico 2013/2014 per corsi di laurea, corsi di laurea magistrale a ciclo unico e corsi di laurea magistrale Bando di selezione per l anno accademico 2013/2014 per corsi di laurea, corsi di laurea magistrale a ciclo unico e corsi di laurea magistrale Bando di selezione per l anno accademico 2013/2014 per corsi

Dettagli

8, Via Pasquale Manerba, - 71122 Foggia (FG) stefroccoli@libero.it. CRA-CER Centro di ricerca per la cerealicoltura

8, Via Pasquale Manerba, - 71122 Foggia (FG) stefroccoli@libero.it. CRA-CER Centro di ricerca per la cerealicoltura F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Indirizzo E-mail Cellulare Fisso TROCCOLI, STEFANIA ROMINA ANNA 8, Via Pasquale Manerba, - 71122 Foggia (FG) stefroccoli@libero.it

Dettagli

CONSULENZA AZIENDALE LE MAGISTRALI. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management. La Tua Università

CONSULENZA AZIENDALE LE MAGISTRALI. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management. La Tua Università CONSULENZA AZIENDALE Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management LE MAGISTRALI La Tua Università corso di laurea magistrale dipartimento di impresa e management consulenza aziendale

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI ECONOMIA FONDAZIONE O.N.A.O.S.I. (OPERA NAZIONALE ASSISTENZA ORFANI SANITARI ITALIANI)

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI ECONOMIA FONDAZIONE O.N.A.O.S.I. (OPERA NAZIONALE ASSISTENZA ORFANI SANITARI ITALIANI) UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI ECONOMIA E FONDAZIONE O.N.A.O.S.I. (OPERA NAZIONALE ASSISTENZA ORFANI SANITARI ITALIANI) BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI I LIVELLO IN ECONOMIA

Dettagli

GUIDA PER LA CANDIDATURA ALLA EROGAZIONE DEI PERCORSI DI ACCOMPAGNAMENTO PER LA CRESCITA DELLE COMPETENZE - PAAC

GUIDA PER LA CANDIDATURA ALLA EROGAZIONE DEI PERCORSI DI ACCOMPAGNAMENTO PER LA CRESCITA DELLE COMPETENZE - PAAC GUIDA PER LA CANDIDATURA ALLA EROGAZIONE DEI PERCORSI DI ACCOMPAGNAMENTO PER LA CRESCITA DELLE COMPETENZE - PAAC 1. PREMESSA Spinner 2013 è il programma per la qualificazione delle risorse umane nel settore

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento disciplina l'organizzazione didattica e lo svolgimento delle attività formative del

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ANTONINO TUTINO Data di nascita 16/11/1965 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell

Dettagli

BANCA D ITALIA SEDE DI ANCONA TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO PRESSO L UNITA DI ANALISI E RICERCA ECONOMICA TERRITORIALE

BANCA D ITALIA SEDE DI ANCONA TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO PRESSO L UNITA DI ANALISI E RICERCA ECONOMICA TERRITORIALE BANCA D ITALIA SEDE DI ANCONA TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO PRESSO L UNITA DI ANALISI E RICERCA ECONOMICA TERRITORIALE Obiettivi e contenuti L iniziativa intende favorire l integrazione delle competenze

Dettagli

AVVISO n.01/2011: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo senior

AVVISO n.01/2011: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo senior AVVISO n.01/2011: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo senior di Esperto in gestione e valutazione di progetti ICT delle Amministrazioni

Dettagli

ACCORDO. tra L ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI LECCE e L UNIVERSITA DEL SALENTO FACOLTA DI ECONOMIA

ACCORDO. tra L ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI LECCE e L UNIVERSITA DEL SALENTO FACOLTA DI ECONOMIA ACCORDO tra L ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI LECCE e L UNIVERSITA DEL SALENTO FACOLTA DI ECONOMIA visto - l articolo 43 del Decreto Legislativo 28 giugno 2005, n. 139 e l art. 6 del DM 7 agosto 2009,

Dettagli

MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI. Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA

MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI. Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA Anno Accademico 2014/2015 1 ANNO 2 ANNO Economia e Finanza (Classe LM16 D.M. 270/2004) Attivato Attivato Il corso di laurea

Dettagli

COMUNE DI SENIGALLIA SELEZIONE DIRIGENTE AREA ORGANIZZAZIONE E RISORSE FINANZIARIE

COMUNE DI SENIGALLIA SELEZIONE DIRIGENTE AREA ORGANIZZAZIONE E RISORSE FINANZIARIE COMUNE DI SENIGALLIA Provincia di Ancona SELEZIONE DIRIGENTE AREA ORGANIZZAZIONE E RISORSE FINANZIARIE PROCEDURA COMPARATIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO DI DIRIGENTE

Dettagli

Ministero della Giustizia

Ministero della Giustizia Ministero della Giustizia Dipartimento per la Giustizia Minorile ORDINAMENTO PROFESSIONALE del personale non dirigenziale del Dipartimento per la Giustizia Minorile (SISTEMA DI CLASSIFICAZIONE) CCNI_MG

Dettagli

Per partecipare alla selezione i candidati devono possedere i requisiti di seguito elencati:

Per partecipare alla selezione i candidati devono possedere i requisiti di seguito elencati: Allegato A AVVISO PER LA SELEZIONE DI N. 2 NEOLAUREATI PER L INSERIMENTO IN TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO DA ATTIVARE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO - CENTRO PATLIB (Patent Library)

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA Facoltà di architettura Valle Giulia BANDO DEL MASTER

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA Facoltà di architettura Valle Giulia BANDO DEL MASTER BANDO DEL MASTER GOVERNO DEL TERRITORIO DELL'AMBIENTE E SVILUPPO LOCALE Presso la Facoltà d Architettura Valle Giulia, dell Università di Roma La Sapienza, è istituito il Master Universitario di 2 livello

Dettagli

Ministero della Giustizia Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria ORDINAMENTO PROFESSIONALE

Ministero della Giustizia Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria ORDINAMENTO PROFESSIONALE Allegato C (DAP) Ministero della Giustizia Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria ORDINAMENTO PROFESSIONALE del personale non dirigenziale dell Amministrazione Penitenziaria (SISTEMA DI CLASSIFICAZIONE)

Dettagli

AVVISO PUBBLICO N 3/2013 PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI ATTIVITÀ DIDATTICA

AVVISO PUBBLICO N 3/2013 PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI ATTIVITÀ DIDATTICA AVVISO PUBBLICO N 3/2013 PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI ATTIVITÀ DIDATTICA TEST S.c.a r.l. nell ambito del Progetto di Formazione Esperti in tecniche di Digital Pattern annesso al progetto di ricerca

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E COMMERCIO XXVIII Scienze economiche Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione dei contenuti e le modalità

Dettagli

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA. In convenzione con SPM 2004 S.r.l. Master Universitario di I livello

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA. In convenzione con SPM 2004 S.r.l. Master Universitario di I livello D.R. n 90/2012 Prot. n 208/2012 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con SPM 2004 S.r.l. Formazione Master Universitario di I livello In MANAGEMENT, MARKETING, INNOVAZIONE E DIREZIONE

Dettagli

IL RETTORE. VISTO l art. 3 del D.M. 509/99, ora integrato e/o modificato dal D.M. 270/04; VISTO l art. 2 del Regolamento Didattico di Ateneo;

IL RETTORE. VISTO l art. 3 del D.M. 509/99, ora integrato e/o modificato dal D.M. 270/04; VISTO l art. 2 del Regolamento Didattico di Ateneo; Area Studenti Divisione Segreterie Studenti Ufficio Post Lauream Repertorio n. 1351/09 Prot 25764del 24/07/2009 IL RETTORE VISTO l art. 3 del D.M. 509/99, ora integrato e/o modificato dal D.M. 270/04;

Dettagli

Convenzione quadro tra la Fondazione CRUI per le Università Italiane e la Scuola Normale Superiore di Pisa per la realizzazione di Programmi di stage

Convenzione quadro tra la Fondazione CRUI per le Università Italiane e la Scuola Normale Superiore di Pisa per la realizzazione di Programmi di stage SCUOLA NORMALE SUPERIORE PISA Convenzione quadro tra la Fondazione CRUI per le Università Italiane e la Scuola Normale Superiore di Pisa per la realizzazione di Programmi di stage La Scuola Normale Superiore

Dettagli

ORDINE dei DOTTORI COMMERCIALISTI e degli ESPERTI CONTABILI di CASERTA

ORDINE dei DOTTORI COMMERCIALISTI e degli ESPERTI CONTABILI di CASERTA Accordo tra l Ordine dei dottori commercialisti e esperti contabili di Caserta e la Facoltà di Economia della Seconda Università di Napoli visto - l articolo 43 del Decreto Legislativo 28 giugno 2005,

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Bando di ammissione al. MASTER IN DIRITTO TRIBUTARIO EZIO VANONI I Edizione

Bando di ammissione al. MASTER IN DIRITTO TRIBUTARIO EZIO VANONI I Edizione Bando di ammissione al MASTER IN DIRITTO TRIBUTARIO EZIO VANONI I Edizione Art. 1 Corso e posti La Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze (SSEF) organizza il Master in Diritto Tributario Ezio Vanoni,

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1

REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1 REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1 Art. 1. FINALITA Presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università di Trieste è istituito il Master Universitario

Dettagli

DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO

DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO Sintesi delle funzioni attribuite DIREZIONE UNITA` ORGANIZZATIVA con fondi della Legge Speciale per Venezia, sovrintende all erogazione dei contributi per il recupero

Dettagli

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA SANITÀ LIVELLO II - EDIZIONE VIII A.A. 2015-2016

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA SANITÀ LIVELLO II - EDIZIONE VIII A.A. 2015-2016 ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA SANITÀ LIVELLO II - EDIZIONE VIII A.A. 2015-2016 Presentazione Le aziende sanitarie e sociosanitarie e gli enti e le strutture sanitarie si devono confrontare con una realtà

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos.: UPTA Decreto n. 128 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER TECNICO-INFORMATICO ESPERTO IN DATABASE

Dettagli

La presentazione della candidatura da parte degli aspiranti ha valenza di piena accettazione di tutte le condizioni riportate nel presente avviso.

La presentazione della candidatura da parte degli aspiranti ha valenza di piena accettazione di tutte le condizioni riportate nel presente avviso. AVVISO PUBBLICO PER L ACQUISIZIONE DI CANDIDATURE DA VALUTARSI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE PROFESSIONALE ESTERNA A TEMPO DETERMINATO, O A PROGETTO, PER L ATTUAZIONE DI PROGRAMMI

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE INDETTA DALLA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI

REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE INDETTA DALLA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE INDETTA DALLA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI La Banca di Credito Cooperativo di Alberobello e Sammichele di Bari (indicata,

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA BANDO N.2797 SCADENZA BANDO: 30 SETTEMBRE 2012. P.D. n. 1795 - Prot. n.29758 del 26/06/2012

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA BANDO N.2797 SCADENZA BANDO: 30 SETTEMBRE 2012. P.D. n. 1795 - Prot. n.29758 del 26/06/2012 BANDO N.2797 SCADENZA BANDO: 30 SETTEMBRE 2012 P.D. n. 1795 - Prot. n.29758 del 26/06/2012 Bando di concorso per l assegnazione di 5 Premi di studio, messi a disposizione da Ferrovie dello Stato Italiane

Dettagli

Descrizione del fabbisogno e definizione dell oggetto dell incarico

Descrizione del fabbisogno e definizione dell oggetto dell incarico Allegato n. 2 Fabbisogno Assistenza Tecnica Fabbisogno di n 10 professionalità esterne per l attivazione presso il Dipartimento per le Politiche di Coesione di un supporto di Assistenza tecnica finalizzato

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Errata corrige: Si riporta, che per mero errore materiare, dove era scritto Responsabile Ufficio Relazioni con il pubblico Cat. D leggasi Responsabile Ufficio Relazioni con il pubblico Cat. D/C Nota del

Dettagli

Affisso il 20 maggio 2015 Scade il 5 giugno 2015 IL DIRETTORE

Affisso il 20 maggio 2015 Scade il 5 giugno 2015 IL DIRETTORE Affisso il 20 maggio 2015 Scade il 5 giugno 2015 BANDO PER IL CONFERIMENTO DI CONTRATTI PER CICLI DI ESERCITAZIONI DI COLLABORAZIONE A SUPPORTO DELLA DIDATTICA AI SENSI DELL ART. 76 DELLO STATUTO DELL

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL PROGRAMMA

REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL PROGRAMMA REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL PROGRAMMA Lifelong Learning /ERASMUS Titolo I Finalità ed organismi Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, in accordo con lo Statuto d Ateneo,

Dettagli

FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE. CONCORSO DI AMMISSIONE AL VII MASTER di II LIVELLO in TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI A.A.

FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE. CONCORSO DI AMMISSIONE AL VII MASTER di II LIVELLO in TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI A.A. FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE CONCORSO DI AMMISSIONE AL VII MASTER di II LIVELLO in TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI A.A. 2008/2009 Codice corso di studio: 04526 Art. 1 (Campo tematico) La Facoltà

Dettagli

Accordo tra l Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Brescia e l Università degli Studi di Brescia

Accordo tra l Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Brescia e l Università degli Studi di Brescia Allegato al Verbale del Consiglio di Facoltà del 13 luglio 2011. Accordo tra l Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Brescia e l Università degli Studi di Brescia visto - l articolo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI TELEMATICA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI TELEMATICA D.R. n. 3 del 30/06/2009 IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi Guglielmo Marconi pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 127 del 31 maggio 2008; VISTO il Regolamento Didattico

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. del placement dell Università Iuav di Venezia

CARTA DEI SERVIZI. del placement dell Università Iuav di Venezia CARTA DEI SERVIZI del placement dell Università Iuav di Venezia 1 indice 1. La Carta dei Servizi 3 2. Il placement di IUAV 4-6 2.1. servizi offerti a laureandi e laureati 2.2. servizi offerti alle imprese

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

ANTONIO TALONE. a.talone@provincia.roma.it

ANTONIO TALONE. a.talone@provincia.roma.it CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ANTONIO TALONE Telefono 0667667159 Fax 0667667157 E-mail a.talone@provincia.roma.it Nazionalità ITALIANA Data di nascita 08/01/1967 ESPERIENZA LAVORATIVA Nome

Dettagli

Economia E Management

Economia E Management CORSO DI LAUREA TRIENNALE Economia E Management A.A. 2012 / 2013 DIPARTIMENTO Impresa e Management Economia e Management COSA STAI CERCANDO? Gennaro Olivieri DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO Il corso di laurea

Dettagli

Due tirocini sono riservati ai candidati in situazione di disabilità di cui all art. 1 della legge 12 marzo 1999, n. 68.

Due tirocini sono riservati ai candidati in situazione di disabilità di cui all art. 1 della legge 12 marzo 1999, n. 68. BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LO SVOLGIMENTO PRESSO IL CONSIGLIO REGIONALE DI N. 22 TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO DESTINATI A NEOLAUREATI. (Approvato con decreto del Segretario generale del Consiglio

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 BORSE DI STUDIO MAESTRA GINA

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 BORSE DI STUDIO MAESTRA GINA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 BORSE DI STUDIO MAESTRA GINA Art. 1 - Premesse Il Comune di Amaroni promuove un bando per l assegnazione di due borse di studio denominato Maestra Gina, grazie a Venanzio

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE INDETTA DALLA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI FISCIANO

REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE INDETTA DALLA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI FISCIANO REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE INDETTA DALLA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI FISCIANO La Banca di Credito Cooperativo di Fisciano (indicata, in seguito, come la Banca ) indice una selezione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato - Linee guida per l accreditamento delle sedi e dei corsi di dottorato A. Requisiti necessari per l accreditamento dei corsi di dottorato delle Università. 1. Qualificazione scientifica della

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL SANNIO Settore: Servizi agli Studenti Unità Organizzativa: Borse di Studio e Studenti Part Time

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL SANNIO Settore: Servizi agli Studenti Unità Organizzativa: Borse di Studio e Studenti Part Time UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL SANNIO Settore: Servizi agli Studenti Unità Organizzativa: Borse di Studio e Studenti Part Time BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO A STUDENTI DI FORME DI COLLABORAZIONE A TEMPO

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER L INDIVIDUAZIONE DI N

BANDO DI SELEZIONE PER L INDIVIDUAZIONE DI N Repertorio contratti 2015 n....1315/2015 Prot. n..26843... cl V/6 del...2 marzo 2015... BANDO DI SELEZIONE PER L INDIVIDUAZIONE DI N. 2 STUDENTI ISCRITTI AL CORSO DI LAUREA IN RELAZIONI INTERNAZIONALI

Dettagli

LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS Mobilità studentesca ai fini di studio (SMS) BANDO 2012/2013 Facoltà di Agraria, Architettura

LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS Mobilità studentesca ai fini di studio (SMS) BANDO 2012/2013 Facoltà di Agraria, Architettura di Commissione Europea UNIVERSITA degli studi sassari LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS Mobilità studentesca ai fini di studio (SMS) BANDO 2012/2013 Facoltà di Agraria, Architettura Il RETTORE, preso

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea specialistica in Classe Facoltà ECONOMIA E LEGISLAZIONE D IMPRESA 84/S Classe delle lauree specialistiche in Scienze economico-aziendali Economia Art. 1. Finalità Il presente

Dettagli

Master di II livello in Commercio Internazionale REGOLAMENTO DIDATTICO. Art. 1. Attivazione del Corso di Master in Commercio Internazionale

Master di II livello in Commercio Internazionale REGOLAMENTO DIDATTICO. Art. 1. Attivazione del Corso di Master in Commercio Internazionale 1 Master di II livello in Commercio Internazionale REGOLAMENTO DIDATTICO Art. 1 Attivazione del Corso di Master in Commercio Internazionale 1. Presso l Università Roma Tre, in collaborazione tra le Facoltà

Dettagli

ALLEGATO 2. DIPARTIMENTI schema base. Direzione di Dipartimento. Segreteria amministrativa Segreteria didattica Laboratori

ALLEGATO 2. DIPARTIMENTI schema base. Direzione di Dipartimento. Segreteria amministrativa Segreteria didattica Laboratori DIPARTIMENTI schema base Direzione di Dipartimento Segreteria amministrativa Segreteria didattica Laboratori 1 STRUTTURE ATTIVATE DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA - DIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia III edizione Anno Accademico 2013/2014 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI IN SERVIZIO SOCIALE E POLITICHE SOCIALI (LM-87) Ai

Dettagli

PROGRAMMA DI TIROCINIO SCUOLA SUPERIORE DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE ELENCO OFFERTE DI TIROCINI Periodo di effettuazione stage: 23/11/2009-23/05/2010

PROGRAMMA DI TIROCINIO SCUOLA SUPERIORE DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE ELENCO OFFERTE DI TIROCINI Periodo di effettuazione stage: 23/11/2009-23/05/2010 PROGRAMMA DI TIROCINIO SCUOLA SUPERIORE DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE ELENCO OFFERTE DI TIROCINI Periodo di effettuazione stage: 2//2009-2/05/200 Codice Sede Paese Abilità richieste Lingua Descrizione

Dettagli

Le attività di Placement del Nostro Ateneo

Le attività di Placement del Nostro Ateneo Le attività di Placement del Nostro Ateneo Sommario Le nostre iniziative. 2 Stage e Jobplacement: il bilancio del 2014. 2 Offerte di lavoro/stage. 3 News e opportunità di altri enti.. 4 Trendence Graduate

Dettagli