L amministratore deve infine poter decidere di inibire sulle postazioni utente programmi considerati a rischio o non graditi.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L amministratore deve infine poter decidere di inibire sulle postazioni utente programmi considerati a rischio o non graditi."

Transcript

1 Progetto Internet 1 - Premessa La predisposizione e la gestione delle postazioni internet per gli utenti è un servizio fondamentale per le biblioteche di pubblica lettura. È necessario elaborare uno strumento per semplificare e tutelare il lavoro degli operatori front-office impegnati a gestire l accesso internet al pubblico, dando al contempo agli utenti un servizio semplice con regole chiare e trasparenti. Serve un sistema capace di offrire ampie possibilità di configurazione e personalizzazione secondo le esigenze della biblioteca e che recepisca tutte le indicazioni della Legge n.155/ E pertanto necessario strutturare, in ogni biblioteca, una postazione operatore/amministratore e una o più postazioni utente. La legge impone che si permetta la navigazione solo agli utenti registrati che abbiano presentato un documento di identità valido. Il sistema deve dare la possibilità di memorizzare i documenti di identità e allegarli alla scheda elettronica dell utente. Importante è anche la facilità d uso: l utente dovrà accedere semplicemente ad una finestra di autenticazione dove inserire username e password ricevuti in fase di registrazione. E altresì importante che il software generi e conservi un registro delle connessioni effettuate e permetta di incrociare i dati anche a livello di singola macchina. L amministratore deve infine poter decidere di inibire sulle postazioni utente programmi considerati a rischio o non graditi. 2 - Obiettivi 1. Predisporre, in ogni biblioteca, delle postazioni internet e un servizio WiFi ai quali gli utenti potranno accedere, nel rispetto della legge 155/2005, in una qualunque delle biblioteche del Sistema con le stesse credenziali; 2. Fornire agli operatori uno strumento agile e sicuro per la registrazione degli utenti e la temporalizzazione degli accessi 3. Gestire e custodire le informazioni sul traffico (log) centralmente (da parte del Sistema) e con completo sgravio di responsabilità della singola biblioteca. 4. Fornire hardware necessario per la realizzazione del progetto. 1 Legge 31 luglio 2005, n. 155, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 177 del 1 agosto 2005 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 27 luglio 2005, n. 144, recante misure urgenti per il contrasto del terrorismo internazionale" 1

2 3 - Tempi e modalità Il progetto si svilupperà secondo le seguenti tappe: 1) Censimento situazione informatica di tutte le biblioteche (entro dicembre 2009); 2) Noleggio e istallazione proxi (entro febbraio 2010); 3) Installazione CafeLib Server Sistema (entro febbraio 2010); 4) Formazione personale (dicembre 2009 gennaio 2010); 5) Avvio progetto pilota (entro marzo 2010); 6) Acquisto hardware (entro marzo 2010); 7) Installazione hardware in tutte le biblioteche (entro aprile 2010); 8) Avvio del progetto in tutte le biblioteche (entro maggio 2010). Dopo aver rilevato la situazione informatica delle varie biblioteche (connettività e hardware), si farà un elenco dettagliato delle forniture hardware necessarie e degli interventi strutturali da richiedere ai Comuni per l avvio del progetto. Si procederà poi alla gara per l acquisto di hardware prevedendo la seguente fornitura minima: 30 PC fissi + monitor; 10 notebook; 12 stampanti laser multifunzione. Se con la cifra stanziata ( ,00) sarà possibile acquistare ulteriori macchine (PC, notebook e stampanti) si procederà al potenziamento della dotazione hardware del Sistema a disposizione per eventuali sostituzioni per guasti nelle biblioteche. Successivamente verranno istallati i proxi (noleggiati dal CSBNO) e verrà istallata la versione di Cafélib Panizzi sul Server di sistema. Si prevedono almeno due momenti di formazione frontale con tutti gli operatori e delle esercitazioni pratiche nell ambito dei progetti pilota (saranno individuate tre biblioteche per avviare la sperimentazione del servizio. Le biblioteche saranno scelte sulla base delle caratteristiche tecniche delle sedi e della segnalazione di disponibilità da parte degli operatori). L accesso internet sarà gestito attraverso il software cafélib, un software per la gestione della navigazione internet esplicitamente pensato per i sistemi bibliotecari. L'attuale versione e' stato sviluppata nel 2008 per risolvere l'esigenza dei Sistemi di avere una piattaforma per il controllo della navigazione internet che ottemperasse agli obblighi di legge e al contempo permettesse agli utenti di utilizzare le stesse credenziali di accesso ad internet in tutte le biblioteche. Cafélib e' un software pensato in una logica di rete. Gli utenti registrati in cafélib possono navigare utilizzando le proprie credenziali su tutte le postazioni internet presenti nella rete bibliotecaria oppure usando il proprio portatile se la biblioteca mette a disposizione una rete Wi-Fi o cablata. Gli utenti che accedono al servizio su una postazione pubblica o connettendosi all'hot spot della biblioteca possono registrarsi in piena autonomia tramite un form di registrazione. La procedura di riconoscimento richiede gli estremi di un documento d'identità ed il possesso di un cellulare con sim di un gestore di telefonia mobile italiano. E' comunque possibile registrarsi al servizio mediante riconoscimento e rilascio delle credenziali da parte del personale bibliotecario. L'interfaccia web di amministrazione di CaféLib permette ai bibliotecari di gestire gli utenti iscritti, di censire e abilitare le postazioni internet dedicate alla navigazione internet, di disconnettere forzatamente utenti collegati, di vedere quanto tempo di navigazione è 2

3 rimasto a disposizione dell'utente e quanto quest ultimo ha usufruito del servizio. Cafélib inoltre elabora automaticamente una serie di statistiche relative alla navigazione internet degli utenti dando al bibliotecario la possibilità di verificare una serie di indicatori sulla fruizione del servizio. In particolare vengono fornite statistiche mensili per biblioteca, per fascia oraria e per fasce di età dell'utenza. Caratteristiche tecniche principali del software Completa conformità e gestione di tutti gli obblighi di legge previsti dal Decreto Pisanu (L.155/2005) e successive modifiche. identificazione: 1) Iscrizione al servizio tramite riconoscimento e fotocopia documento di identità da parte dello staff oppure 2) Autenticazione tramite registrazione on line e cellulare : registrazione al servizio effettuata dagli utenti con immediatezza ed in piena autonomia mediante registrazione web e riconoscimento tramite sms. Gestione e custodia delle informazioni sul traffico (log) centralizzata e con completo sgravio di responsabilità della singola biblioteca. Anagrafica utenti e gestione credenziali centralizzata : una sola credenziale per accedere al servizio in tutte le biblioteche del Sistema Possibilità di politiche di servizio comuni per le biblioteche del Sistema Possibilità di politiche specifiche per biblioteca / per aree di una Biblioteca Oneri di gestione del database utenti completamente centralizzati Possibilità di circolarità degli utenti del Sistema Servizio WiFi Hot Spot per gli utenti integrato: interfaccia comune sia lato utente sia lato staff per la fornitura / gestione del servizio di navigazione mediante terminali personali. Accesso semplice ed intuitivo mediante captive portal : l'utente che si connette all'hot Spot della biblioteca o apre una pagina web su una postazione pubblica viene ridiretto ad una pagina di cortesia personalizzabile per l'autenticazione e l'accesso alle informazioni sul servizio. CafeLib é un software multipiattaforma: Le postazioni di navigazione possono indifferentemente essere con sistema operativo Windows, Mac o Linux e funzionano con tutti i principali Browser. Temporizzazione servizio di navigazione internet : 1. Possibilità di gestione delle politiche di temporizzazione a livello di Sistema 2. Gestione del tempo massimo di utilizzo giornaliero di una singola stazione da parte di un utente. Ogni biblioteca ha la possibilità di personalizzare la politica di servizio (postazioni di consultazione veloce, postazioni di navigazione etc) 3. Possibilità di escludere dalla autenticazione una lista di siti liberamente consultabili (ad esempio accesso libero all'opac, ad una pagina informativa istituzionale). 4. Possibilità di disabilitare/abilitare centralmente gli utenti. 5. Gestione della disconnessione automatica della sessione web per gli utenti inattivi da un numero prestabilito di minuti. 3

4 4 - Struttura organizzativa Responsabile del Progetto: Giovanni Mojoli, CSBNO (verifica di fattibilità, programmazione e organizzazione interventi nelle singole biblioteche, stesura bando di gara per acquisto hardware, formazione del personale, consulenza tecnica) Programmatore: Andrea Granata, STARNET (realizzazione software cafèlib) Tecnico: Massimiliano Bonalanza, BM SYSTEMS (Censimento informatico biblioteche, rilevazione stato connettività locale, istallazione proxi, interventi di supporto su problematiche tecniche locali) Referente Biblioteconomico: Claudia Giussani, PANIZZI (Accordi con i CED dei Comuni e con il personale di biblioteca, coordinamento formazione del personale, referente per le Amministrazioni Comunali per quanto riguarda l organizzazione generale del progetto) Supporto organizzativo: Gabriele Antonini, CSBNO (Supporto amministrativo, interventi nelle biblioteche nella fase dei progetti pilota e supporto telefonico in caso di difficoltà degli operatori) 5 - Risorse e costi di realizzazione STARNET (manutenzione software per un anno) 4.200,00 CSBNO ((Coordinamento)) 4.800,00 CSBNO (noleggio proxi per due anni) ,00 CSBNO (Supporto amministrativo) 8.029,00 BM SYSTEMS (supporto tecnico) 2.611,00 ACQUISTO HARDWARE ,00 TOTALE , Valutazione dei costi e dei benefici Il progetto apporterà i seguenti vantaggi: Per il Sistema Bibliotecario Il Sistema bibliotecario si pone come soggetto capace di gestire un ampio progetto di rete in sintonia con i piani pluriennali regionali degli ultimi anni che hanno sempre sottolineato il ruolo dei Sistemi nell attuazione di reti territoriali integrate per i 4

5 servizi informativi. I costi sono ottimizzati perché gli acquisti hardware e software sono effettuati centralmente con snellimento delle procedure amministrative e nell ottica del possibile ottenimento di condizioni economiche più vantaggiose. Per i Comuni I vantaggi per i Comuni consorziati sono notevoli: Per gli utenti 1. supporto tecnico per la risoluzione di problemi locali e per l adempimento degli obblighi derivanti dalla legge 155/2005; 2. fornitura di software e hardware per la navigazione utenti e per la gestione delle postazioni senza costi aggiuntivi; 3. snellimento delle procedure amministrative per la registrazione utenti; 4. esonero dalla conservazione e custodia dei log di navigazione (effettuate a cura del Sistema); 5. massima flessibilità nelle impostazioni locali (tempo di consultazione, siti visitabili, n. postazioni abilitate); 1. Possibilità di usufruire pienamente di un servizio che attualmente è solo parzialmente garantito; 2. Semplicità e amichevolezza del sistema di accesso a internet; 3. Uniformità delle credenziali di accesso in tutte le biblioteche del Sistema; 4. Possibilità di utilizzare connessioni WiFi con notebook personali in tutte le biblioteche. 5

Wi-PIE VOS Hot-spot Wi-Fi. Introduzione al dimostratore

Wi-PIE VOS Hot-spot Wi-Fi. Introduzione al dimostratore Wi-PIE VOS Hot-spot Wi-Fi Introduzione al dimostratore Valli Orco e Soana, 24 aprile 2008 Chiara Gallino Planning Programmi strategici, Direzione Generale Elisa Marchioro Area Infrastrutture e Tecnologie,

Dettagli

Comune di San Salvo Provincia di Chieti REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI PUBBLICO

Comune di San Salvo Provincia di Chieti REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI PUBBLICO Comune di San Salvo Provincia di Chieti REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI PUBBLICO Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n 20 del 30/04/2013 INDICE Premessa Art. 1 - Finalità

Dettagli

Carta dei Servizi Servizi Informativi CENTRACON

Carta dei Servizi Servizi Informativi CENTRACON Carta dei Servizi Servizi Informativi CENTRACON Carta dei Servizi Servizi Informativi CENTRACON... 1 Art. 1 - Scopo... 1 Art. 2 - Riferimenti normativi... 2 Art. 3 - Servizi... 2 Art. 3.1 Elenco dei servizi...

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ACCESSO A INTERNET TRAMITE LA RETE WI-FI.

REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ACCESSO A INTERNET TRAMITE LA RETE WI-FI. COMUNE di CAVALLASCA Provincia di Como REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ACCESSO A INTERNET TRAMITE LA RETE WI-FI. ^^^^^^^^^^^^ Approvato con delibera/disciplinare di C.C. n. 27 del 27/07/2015 INDICE Art. 1.

Dettagli

ALLEGATO 2) ALLO SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI CONNETTIVITA' INTERNET WI-FI PUBBLICA NEL COMUNE DI MARSCIANO

ALLEGATO 2) ALLO SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI CONNETTIVITA' INTERNET WI-FI PUBBLICA NEL COMUNE DI MARSCIANO ALLEGATO 2) ALLO SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI CONNETTIVITA' INTERNET WI-FI PUBBLICA NEL COMUNE DI MARSCIANO Regolamento di connessione pubblica nomadica alla rete Internet in modalità

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO D USO DELLA CONNESSIONE PUBBLICA ALLA RETE INTERNET DA POSTAZIONI MOBILI CON TECNOLOGIA WIRELESS FIDELITY (WIFI).

DISCIPLINARE TECNICO D USO DELLA CONNESSIONE PUBBLICA ALLA RETE INTERNET DA POSTAZIONI MOBILI CON TECNOLOGIA WIRELESS FIDELITY (WIFI). ALLEGATO ALLA DELIBERA G.M. 12/2012 DISCIPLINARE TECNICO D USO DELLA CONNESSIONE PUBBLICA ALLA RETE INTERNET DA POSTAZIONI MOBILI CON TECNOLOGIA WIRELESS FIDELITY (WIFI). Premessa e riferimenti normativi

Dettagli

Wi-Fi FAQ. TEMA Domanda Risposta

Wi-Fi FAQ. TEMA Domanda Risposta Wi-Fi FAQ TEMA Domanda Risposta Informazioni generali Che cos'è un Hot spot? Con il termine Hot spot ci si riferisce comunemente ad un'intera area dove è possibile accedere ad Internet senza fili, utilizzando

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO WI-FI DUE MARI

REGOLAMENTO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO WI-FI DUE MARI REGOLAMENTO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO WI-FI DUE MARI Art. 1 Ambito di applicazione 1. Il presente regolamento disciplina il servizio di accesso a internet, mediante l utilizzo di hot spot WiFi (il

Dettagli

WIFI FAQ. TEMA Domanda Risposta

WIFI FAQ. TEMA Domanda Risposta WIFI FAQ TEMA Domanda Risposta Informazioni generali Che cos'è un Hot spot? Con il termine Hot spot ci si riferisce comunemente ad un'intera area dove è possibile accedere ad Internet senza fili, utilizzando

Dettagli

Reti Pubbliche: Normative: ADSL

Reti Pubbliche: Normative: ADSL HOT SPOT Internet Reti Pubbliche: Una rete pubblica permette agli utenti di usufruire di una connessione internet libera o a pagamento su una determinata superficie di territorio definita. Queste reti

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO E L UTILIZZO DELLA RETE WI-FI DEL COMUNE DI FOSSALTA DI PIAVE. Approvato con Deliberazione di Giunta Comunale

REGOLAMENTO PER L ACCESSO E L UTILIZZO DELLA RETE WI-FI DEL COMUNE DI FOSSALTA DI PIAVE. Approvato con Deliberazione di Giunta Comunale REGOLAMENTO PER L ACCESSO E L UTILIZZO DELLA RETE WI-FI DEL COMUNE DI FOSSALTA DI PIAVE Approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 141 del 17.12.2014 CAPO I PRINCIPI GENERALI, FINALITA E AMBITO

Dettagli

L Hotspot che Parla Ai Tuoi Clienti. FacileWifi.it

L Hotspot che Parla Ai Tuoi Clienti. FacileWifi.it L Hotspot che Parla Ai Tuoi Clienti FacileWifi.it IL PRODOTTO Il Facile Wifi è un sistema di autenticazione ad internet per reti wireless (HotSpot) e cablate ideato per unire la massima praticità di utilizzo

Dettagli

Servizio SestoWiFi CONDIZIONI D USO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET CON CONNESSIONE WIRELESS

Servizio SestoWiFi CONDIZIONI D USO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET CON CONNESSIONE WIRELESS Servizio SestoWiFi CONDIZIONI D USO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET CON CONNESSIONE WIRELESS 1. FINALITA' Il Comune di Sesto San Giovanni ha attivato la copertura in WiFi (Wireless Fidelity), ovvero

Dettagli

Wi-Fi FAQ. TEMA Domanda Risposta

Wi-Fi FAQ. TEMA Domanda Risposta Wi-Fi FAQ TEMA Domanda Risposta generali Che cos'è un Hot spot? Con il termine Hot spot ci si riferisce comunemente ad un'intera area dove è possibile accedere ad Internet senza fili, utilizzando uno specifico

Dettagli

GUIDA AL SERVIZIO INTERNET

GUIDA AL SERVIZIO INTERNET ASSESSORADU DE S ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Direzione Generale dei

Dettagli

CONDIZIONI D USO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET CON CONNESSIONE WIRELES

CONDIZIONI D USO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET CON CONNESSIONE WIRELES CONDIZIONI D USO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET CON CONNESSIONE WIRELES Le presenti condizioni generali definiscono e disciplinano le modalità ed i termini in base ai quali il Comune di Brusaporto

Dettagli

INFORMAZIONE ALL UTENZA. Microdata MICRO-TPL. HYPERSPOT FEDERATED SEARCH NAVIGAZIONE E SERVIZI INTERNET A BORDO BUS

INFORMAZIONE ALL UTENZA. Microdata MICRO-TPL. HYPERSPOT FEDERATED SEARCH NAVIGAZIONE E SERVIZI INTERNET A BORDO BUS INFORMAZIONE ALL UTENZA MICRO-TPL.HYPERSPOT FEDERATED SEARCH Microdata MICRO-TPL. HYPERSPOT NAVIGAZIONE E SERVIZI INTERNET A BORDO BUS Microdata S.r.l. Software, Servizi & Soluzioni Società soggetta a

Dettagli

Progetto Terme in rete

Progetto Terme in rete Progetto Terme in rete L azienda proponente Nocable S.r.l. Sede Legale Piazza dei Martiri, 30 80121 Napoli NA Numero verde 800.913.284 Fax. 0827 1880190 www.nocable.it Info@nocable.it Iscrizione ROC I

Dettagli

CITTÀ DI AOSTA Piazza Chanoux 1, 11100 Aosta Tel: 0165. 300.429 Fax: 0165. 300538 sic@comune.aosta.it

CITTÀ DI AOSTA Piazza Chanoux 1, 11100 Aosta Tel: 0165. 300.429 Fax: 0165. 300538 sic@comune.aosta.it SERVIZIO COMUNALI REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALLA RETE WI-FI DEL COMUNE DI AOSTA Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 88 del 20 dicembre 2011 1 SERVIZIO COMUNALI SOMMARIO CAPO I... 3 PRINCIPI

Dettagli

Titolo: ASSISTENZA. Data: 18/02/2015. Referente: Omar Vezzoli

Titolo: ASSISTENZA. Data: 18/02/2015. Referente: Omar Vezzoli Titolo: ASSISTENZA Data: 18/02/2015 Referente: Omar Vezzoli Pag.1 Grazie al novo software installato sul nostro sito l assitenza diventa ancora più semplice e a portata di pochi click. Troverete l immagine

Dettagli

Endian Hotspot. Technology Solutions

Endian Hotspot. Technology Solutions Technology Solutions Endian Hotspot: garantisci ai tuoi clienti un accesso semplice e sicuro a Internet Endian Hotspot è la soluzione perfetta per offrire ai tuoi clienti, ospiti o visitatori una connessione

Dettagli

La soluzione economica ed autoinstallante per la creazione di Hot Spot Wi-Fi

La soluzione economica ed autoinstallante per la creazione di Hot Spot Wi-Fi WiSpot Prepagato Ricaricabile La soluzione economica ed autoinstallante per la creazione di Hot Spot Wi-Fi Lo Scenario Una maggiore diffusione di smartphone e apparati digitali Wi-Fi (telecamere, e-reader,

Dettagli

DISCIPLINARE PER L'ACCESSO A INTERNET TRAMITE LA RETE WIFI

DISCIPLINARE PER L'ACCESSO A INTERNET TRAMITE LA RETE WIFI DISCIPLINARE PER L'ACCESSO A INTERNET TRAMITE LA RETE WIFI Art. 1. FINALITA L accesso alla conoscenza, all informazione e alle varie opportunità offerte da Internet non è garantita nel mercato privato

Dettagli

Sommario. Oggetto: Istruzioni configurazione client VPN per piattaforma Mac OSX Data: 25/01/2016 Versione: 1.0

Sommario. Oggetto: Istruzioni configurazione client VPN per piattaforma Mac OSX Data: 25/01/2016 Versione: 1.0 Oggetto: Istruzioni configurazione client VPN per piattaforma Mac OSX Data: 25/01/2016 Versione: 1.0 Sommario 1. PREMESSA... 2 2. INSTALLAZIONE SOFTWARE VPN CLIENT... 2 3. PRIMO AVVIO E CONFIGURAZIONE

Dettagli

BT WiFi Easy. Soluzione integrata per offrire l accesso Wi-Fi pubblico. Allegato Tecnico Commerciale VERSIONE 1.0 - FEBBRAIO 15

BT WiFi Easy. Soluzione integrata per offrire l accesso Wi-Fi pubblico. Allegato Tecnico Commerciale VERSIONE 1.0 - FEBBRAIO 15 Soluzione integrata per offrire l accesso Wi-Fi pubblico Allegato Tecnico Commerciale Mondo BT Soluzioni dedicate alle piccole, medie e grandi aziende per ogni tipo di esigenza PERCHÉ SCEGLIERE BT BT è

Dettagli

Internet Wireless in Biblioteca

Internet Wireless in Biblioteca Sistema Bibliotecario Valle Seriana Internet Wireless in Biblioteca Per poter accedere a Internet tramite il sistema WiFi della Biblioteca connettersi alla rete protetta che si chiama hotspot_biblioteca

Dettagli

Gui Gu d i a d ra r p a i p d i a V d o a d f a one Int fone In e t r e net rnet Box Key Mini

Gui Gu d i a d ra r p a i p d i a V d o a d f a one Int fone In e t r e net rnet Box Key Mini Guida rapida Vodafone Internet Key Box Mini Ideato per Vodafone QSG_VMCLite_v31_10-2007_e172_IT.1 1 10/10/07 14:39:10 QSG_VMCLite_v31_10-2007_e172_IT.2 2 10/10/07 14:39:11 Benvenuti nel mondo della connessione

Dettagli

Progetto di installazione Hot.Spot Wi-Fi

Progetto di installazione Hot.Spot Wi-Fi Progetto di installazione Hot.Spot Wi-Fi MICSO srl Via Tiburtina, 318-65128 PESCARA Tel. 085/54105 4315192 P.I. 01220170680 HTUinfo@micso.itUTH - www.micso.it Wi-Fi vuol dire potersi connettere ad Internet

Dettagli

COMUNE DI GAMBATESA Provincia di Campobasso

COMUNE DI GAMBATESA Provincia di Campobasso COMUNE DI GAMBATESA Provincia di Campobasso REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L UTILIZZO DELLA RETE INTERNET HOT SPOT GAMBATESA WI-FI COMUNALE IN SPAZI PUBBLICI Approvato con Delibera del C.C. n. del Premessa

Dettagli

APPROVATO con deliberazione n 11 adottata dal Consiglio comunale in seduta 29.02.2016. GrandateWiFi

APPROVATO con deliberazione n 11 adottata dal Consiglio comunale in seduta 29.02.2016. GrandateWiFi APPROVATO con deliberazione n 11 adottata dal Consiglio comunale in seduta 29.02.2016. GrandateWiFi 1 Comune di Grandate REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEL SERVIZIO GRANDATEWIFI Art. 1 FINALITA' Il Comune di

Dettagli

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL.1. Introduzione Legalmail è il servizio di posta elettronica con valore legale realizzato da InfoCamere. Esso consente al Cliente di disporre di

Dettagli

Project Automation S.p.a.

Project Automation S.p.a. PROJECT AUTOMATION S.P.A. 1. PROFILO DELLA SOCIETÀ è la denominazione assunta nel 1999 da Philips Automation S.p.a., a sua volta costituita nel 1987 rilevando dalla Divisione Industrial & ElectroAcustic

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ACCESSO ALLA RETE WI-FI DEL COMUNE DI VERRES

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ACCESSO ALLA RETE WI-FI DEL COMUNE DI VERRES REGOLAMENTO COMUNALE PER L ACCESSO ALLA RETE WI-FI DEL COMUNE DI VERRES Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 47 del 22 dicembre 2012 SOMMARIO CAPO I - PRINCIPI GENERALI, FINALITA E AMBITO

Dettagli

www.arcipelagosoftware.it

www.arcipelagosoftware.it ASW SICUREZZA NET Integrazione e sicurezza www.arcipelagosoftware.it ASW SICUREZZA NET è un progetto che tende ad integrare varie soluzioni Hardware e Software al fine di ottimizzare ed assicurare il lavoro

Dettagli

COMUNE DI POGLIANO MILANESE REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI

COMUNE DI POGLIANO MILANESE REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI COMUNE DI POGLIANO MILANESE REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI Indice Premessa Art. 1 Definizioni..3 Art. 2 Finalità del servizio..4 Art. 3 Modalità di accesso al servizio.4 Art. 4 Obblighi

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO A INTERNET ED AL SERVIZIO WIFI IN BIBLIOTECA

REGOLAMENTO PER L ACCESSO A INTERNET ED AL SERVIZIO WIFI IN BIBLIOTECA REGOLAMENTO PER L ACCESSO A INTERNET ED AL SERVIZIO WIFI IN BIBLIOTECA Art. 1 Obiettivi del servizio Art. 2 Modalità di accesso al servizio Art. 3 Servizi disponibili Parte prima REGOLAMENTO DI ACCESSO

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Box

Guida rapida Vodafone Internet Box Guida rapida Vodafone Internet Box Benvenuti nel mondo della connessione dati in mobilità di Vodafone Internet Box. In questa guida spieghiamo come installare e cominciare a utilizzare Vodafone Internet

Dettagli

1.1 - Crittografia sulla infrastruttura trasmissiva tra le stazioni remote Rilheva il centro di telecontrollo

1.1 - Crittografia sulla infrastruttura trasmissiva tra le stazioni remote Rilheva il centro di telecontrollo SISTEMA DI TELECONTROLLO RILHEVA GPRS (CARATTERISTICHE DEL VETTORE GPRS E SICUREZZE ADOTTATE) Abstract: Sicurezza del Sistema di Telecontrollo Rilheva Xeo4 ha progettato e sviluppato il sistema di telecontrollo

Dettagli

Manuale di configurazione di Notebook, Netbook e altri dispositivi personali che accedono all Hot Spot @ll-in e di programmi per la comunicazione

Manuale di configurazione di Notebook, Netbook e altri dispositivi personali che accedono all Hot Spot @ll-in e di programmi per la comunicazione Manuale di configurazione di Notebook, Netbook e altri dispositivi personali che accedono all Hot Spot @ll-in e di programmi per la comunicazione on-line installati sia su dispositivi personali che nelle

Dettagli

MODALITA PER L ACCESSO A INTERNET TRAMITE LA RETE WI-FI PUBBLICA.

MODALITA PER L ACCESSO A INTERNET TRAMITE LA RETE WI-FI PUBBLICA. COMUNE di MIRANO Provincia di Venezia MODALITA PER L ACCESSO A INTERNET TRAMITE LA RETE WI-FI PUBBLICA. ^^^^^^^^^^^^ Approvato con delibera di G.C. n. 282 del 29/12/2014 INDICE Art. 1. FINALITA... 3 Art.

Dettagli

Internet gratuita in Biblioteca e nei dintorni

Internet gratuita in Biblioteca e nei dintorni Internet gratuita in Biblioteca e nei dintorni Per la navigazione è necessaria l iscrizione preventiva in Biblioteca, sia al Servizio Bibliotecario sia a quello internet Per poter accedere a Internet tramite

Dettagli

Manuale Utente Guglielmo MILESTONE

Manuale Utente Guglielmo MILESTONE ZONE Manuale Utente Guglielmo MILESTONE Guglielmo S.r.l. Strada Parma, 35/D5 43010 Pilastro di Langhirano (PR) Fan us on facebook Titolo: Manuale Utente - Guglielmo MILESTONE Versione: 1.0 Copyright 2004-2011

Dettagli

Condizioni e norme di utilizzo del servizio di rete wireless

Condizioni e norme di utilizzo del servizio di rete wireless Città di Somma Lombardo Condizioni e norme di utilizzo del servizio di rete wireless Aggiornamento 29.01.2015 2 Le presenti condizioni generali definiscono e disciplinano le modalità ed i termini in base

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO E L UTILIZZO DELLA RETE WI-FI COMUNALE

REGOLAMENTO PER L ACCESSO E L UTILIZZO DELLA RETE WI-FI COMUNALE COMUNE DI BRENNA Provincia di Como REGOLAMENTO PER L ACCESSO E L UTILIZZO DELLA RETE WI-FI COMUNALE Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 17 del 28.04.2016 IN VIGORE DAL 1 GIUGNO 2016 Articolo

Dettagli

Per cosa posso utilizzarlo?

Per cosa posso utilizzarlo? Guida rapida Vodafone Mobile Connect Card Express Vodafone Broadband Benvenuti nel mondo della connessione dati in mobilità di Vodafone Mobile Connect Card Express. In questa guida spieghiamo come installare

Dettagli

Wi-Fi Cloudper la PA. Innovazione al servizio della comunità. www.wropcloud.com 1

Wi-Fi Cloudper la PA. Innovazione al servizio della comunità. www.wropcloud.com 1 Wi-Fi Cloudper la PA Innovazione al servizio della comunità www.wropcloud.com 1 Le reti Wireless pubbliche Molte amministrazioni pubbliche ed enti locali stanno guardando con interesse allo sviluppo di

Dettagli

Turbodoc. Archiviazione Ottica Integrata

Turbodoc. Archiviazione Ottica Integrata Turbodoc Archiviazione Ottica Integrata Archiviazione Ottica... 3 Un nuovo modo di archiviare documenti, dei e immagini... 3 I moduli di TURBODOC... 4 Creazione dell armadio virtuale... 5 Creazione della

Dettagli

Gestione multi utente Possibilità di assegnare un evento fino a 3 responsabili

Gestione multi utente Possibilità di assegnare un evento fino a 3 responsabili Ultimo aggiornamento : Settembre 2011 Introduzione Agilex è una suite di moduli che facilita l'organizzazione del lavoro all'interno di studi legali. Non è una semplice agenda legale, ma uno strumento

Dettagli

TeamPortal Preferenze 20120200. Preferenze. Preferenze. TeamPortal - Preferenze 20120200. Preferenze 1

TeamPortal Preferenze 20120200. Preferenze. Preferenze. TeamPortal - Preferenze 20120200. Preferenze 1 - 1 INDICE Introduzione... 3 Ambiti personalizzabili... 4 Password... 4 Anagrafica... 5 Sicurezza... 5 Invia mail all accesso... 5 Invia mail al cambio password... 6 Pagina iniziale... 6 Aspetto... 7 Tema/Skin

Dettagli

Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n 11 del 25.03.2014 REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI

Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n 11 del 25.03.2014 REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n 11 del 25.03.2014 REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI INDICE Premessa Art. 1 - Finalità del servizio Art. 2 Aventi diritto Art. 3 Requisiti

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

MANUALE D USO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET CONNESSIONE WIRELESS

MANUALE D USO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET CONNESSIONE WIRELESS COMUNE DI PEGLIO PROVINCIA DI PESARO E URBINO PIAZZA PETRANGOLINI, N. 6-61049 PEGLIO (PU) TEL. 0722/310100 FAX 0722/310157 indirizzo e-mail comune.peglio@provincia.ps.it MANUALE D USO PER L UTILIZZO DEL

Dettagli

Collegamento remoto vending machines by do-dots

Collegamento remoto vending machines by do-dots Collegamento remoto vending machines by do-dots Ultimo aggiornamento 23 marzo 2011 rev1 - Stesura iniziale 18/10/2010 rev2 - Approfondimenti 12/11/2010 rev3 Riduzione dei contenuti per una lettura generica

Dettagli

I punti di contatto sul territorio offerti dalla Regione Sardegna

I punti di contatto sul territorio offerti dalla Regione Sardegna ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE I punti di contatto sul territorio offerti dalla Regione Sardegna L accesso ai servizi online 14 Aprile 2011 Sommario Accesso ai servizi

Dettagli

Progetto sperimentale di telelavoro

Progetto sperimentale di telelavoro Allegato B) al decreto del direttore n. 80 del 7 luglio 2008 Progetto sperimentale di telelavoro Obiettivi L Agenzia intende sviluppare il ricorso a forme di telelavoro ampliando la sperimentazione anche

Dettagli

hi-com software realizzato da Hi-Think

hi-com software realizzato da Hi-Think software realizzato da Hi-Think Pag 1 introduzione Hi-com è il programma di Hi-Think che soddisfa l'esigenza di chi, lavorando in ufficio o fuori ufficio, deve avere o scambiare con la propria azienda

Dettagli

SERVIZIO VERBANIA WI-FI Copertura Internet gratis

SERVIZIO VERBANIA WI-FI Copertura Internet gratis SERVIZIO VERBANIA WI-FI Copertura Internet gratis Il Comune di Verbania ha attivato un nuovo servizio rivolto a tutti coloro che, residenti o turisti, vogliono migliorare e intensificare la fruizione di

Dettagli

Comune di Monticello Brianza

Comune di Monticello Brianza REGOLAMENTO PER DISCIPLINARE L UTILIZZO DELLA RETE INTERNET TRAMITE TECNOLOGIA WIRELESS FIDELITY (WI-FI) Art. 1. Finalità del servizio Il servizio di connessione alla rete Internet mediante l utilizzo

Dettagli

ICT Information &Communication Technology

ICT Information &Communication Technology ICT Information &Communication Technology www.tilak.it Profile Tilak Srl, azienda specializzata in soluzioni in ambito Communication Technology opera nell ambito dei servizi di consulenza, formazione e

Dettagli

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it izticket Il programma izticket permette la gestione delle chiamate di intervento tecnico. E un applicazione web, basata su un potente application server java, testata con i più diffusi browser (quali Firefox,

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Co.El.Da. Software S.r.l. Coelda.Ne Caratteristiche tecniche

Co.El.Da. Software S.r.l.  Coelda.Ne Caratteristiche tecniche Co..El. Da. Software S..r.l.. Coelda.Net Caratteristiche tecniche Co.El.Da. Software S.r.l.. Via Villini Svizzeri, Dir. D Gullì n. 33 89100 Reggio Calabria Tel. 0965/920584 Faxx 0965/920900 sito web: www.coelda.

Dettagli

COMUNE DI VOLTURARA APPULA PROVINCIA DI FOGGIA ************************************

COMUNE DI VOLTURARA APPULA PROVINCIA DI FOGGIA ************************************ COMUNE DI VOLTURARA APPULA PROVINCIA DI FOGGIA ************************************ REGOLAMENTO COMUNALE PER FUNZIONAMENTO UTILIZZO ED ACCESSO AL WI FI ************************************ Approvato con

Dettagli

SOLUZIONI HOTSPOT WI-FI PER L ACCESSO A INTERNET PRESSO LOCATION APERTE AL PUBBLICO

SOLUZIONI HOTSPOT WI-FI PER L ACCESSO A INTERNET PRESSO LOCATION APERTE AL PUBBLICO SOLUZIONI HOTSPOT WI-FI PER L ACCESSO A INTERNET PRESSO LOCATION APERTE AL PUBBLICO La piattaforma WiSpot è la linea di soluzioni per l accesso pubblico a Internet orientata all allestimento di hotspot

Dettagli

C O M U N E DI A S S E M I N I PROVINCIA DI CAGLIARI. ************* AREA DIREZIONALE Servizio SIC

C O M U N E DI A S S E M I N I PROVINCIA DI CAGLIARI. ************* AREA DIREZIONALE Servizio SIC allegato B C O M U N E DI A S S E M I N I PROVINCIA DI CAGLIARI ************* AREA DIREZIONALE Servizio SIC DISCIPLINARE TECNICO Per l espletamento del Servizio di assistenza alla rete informatica Comunale

Dettagli

Comune di Nola Provincia di Napoli. Disciplinare interno per l utilizzo di Internet e posta elettronica da parte dei dipendenti

Comune di Nola Provincia di Napoli. Disciplinare interno per l utilizzo di Internet e posta elettronica da parte dei dipendenti Comune di Nola Provincia di Napoli Disciplinare interno per l utilizzo di Internet e posta elettronica da parte dei dipendenti Sommario 1. Oggetto... 2 2. Modalità di utilizzo delle postazioni di lavoro...

Dettagli

List Suite 2.0. Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010

List Suite 2.0. Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010 2010 List Suite 2.0 Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010 List Suite 2.0 List Suite 2.0 è un tool software in grado di archiviare, analizzare e monitorare il traffico telefonico, effettuato e ricevuto

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Istruzioni per l accesso alle reti WiFi dotate di WEB captive portal INSURIA-ATENO,

Dettagli

smscuol@: il servizio web per le comunicazioni scuola famiglia Descrizione generale del prodotto

smscuol@: il servizio web per le comunicazioni scuola famiglia Descrizione generale del prodotto Progettazione di software - Consulenza informatica - Servizi di ingegneria integrata smscuol@: il servizio web per le comunicazioni scuola famiglia Descrizione generale del prodotto smscuol@ è un servizio

Dettagli

CON LA CARTA DEI SERVIZI, I NOSTRI UTENTI SONO SEMPRE AL CENTRO DELLE NOSTRE ATTENZIONI.

CON LA CARTA DEI SERVIZI, I NOSTRI UTENTI SONO SEMPRE AL CENTRO DELLE NOSTRE ATTENZIONI. CARTA DEI SERVIZI La qualità del servizio nei confronti dell Utente e la soddisfazione per l utilizzo delle soluzioni sono obiettivi strategici per Sistemi. Le soluzioni software Sistemi, siano esse installate

Dettagli

STONE. Caratteristiche. Versione 2.1

STONE. Caratteristiche. Versione 2.1 STONE Caratteristiche Versione 2.1 Datex s.r.l. Viale Certosa, 32 21055 Milano - Italy Tel : +39.02.39263771 Fax : +39.02.33005728 info@datexit.com - www.datexit.com D A T E X S O F T W A R E S O L U T

Dettagli

Ecoplat - Gestione Centro di Raccolta Comunale

Ecoplat - Gestione Centro di Raccolta Comunale Ecoplat - Gestione Centro di Raccolta Comunale Caratteristiche tecniche Box in acciaio inox adatto alle intemperie Panel PC industrial all in one con schermo da 11 Touch screen equipaggiato con S.O. windows

Dettagli

IL VERO GESTIONALE 2.0 PER LE SCUOLE

IL VERO GESTIONALE 2.0 PER LE SCUOLE IL VERO GESTIONALE 2.0 PER LE SCUOLE PROTOMAIL REGISTRO ELETTRONICO VIAGGI E-LEARNING DOCUMENTI WEB PROTOCOLLO ACQUISTI QUESTIONARI PAGELLINE UN GESTIONALE INTEGRATO PER TUTTE LE ESIGENZE DELLA SCUOLA

Dettagli

Comune di Assemini 150 piazze wi-fi, wi-fi

Comune di Assemini 150 piazze wi-fi, wi-fi Comune di Assemini Il Comune di Assemini ha aderito all iniziativa 150 piazze wi-fi, iniziativa promossa da Unidata e Wired in occasione dei 150 anni dell unità d Italia. L area pubblica wi-fi per l accesso

Dettagli

Vittorio Veneto, 17.01.2012

Vittorio Veneto, 17.01.2012 Vittorio Veneto, 17.01.2012 OGGETTO: HELP DESK 2.0 specifiche per l utilizzo del nuovo servizio (rev.01) PRESENTAZIONE SERVIZIO HELP DESK 2.0 Nell ottica di migliorare ulteriormente il servizio offerto

Dettagli

Progetto per l unificazione del Sistema Bibliotecario Provinciale Vicentino. e adesione al Polo Regionale Veneto

Progetto per l unificazione del Sistema Bibliotecario Provinciale Vicentino. e adesione al Polo Regionale Veneto Progetto per l unificazione del Sistema Bibliotecario Provinciale Vicentino Sommario 1 OBIETTIVI DEL PROGETTO... 2 2 SOLUZIONE PROPOSTA... 2 2.1 Assessment... 3 2.2 Articolazione del progetto... 5 2.3

Dettagli

OGGETTO: Convenzione fornitura siti internet

OGGETTO: Convenzione fornitura siti internet Cliente Ordine degli Avvocati di Trento Largo Pigarelli, 1 38100 Trento (TN) OGGETTO: Convenzione fornitura siti internet A seguito della Vostra richiesta ci pregiamo sottoporvi la nostra migliore offerta

Dettagli

Direttore Dr.ssa Tiziana Riscaldati. SIMT-POS 022 Gestione Informatizzata su Emonet

Direttore Dr.ssa Tiziana Riscaldati. SIMT-POS 022 Gestione Informatizzata su Emonet 1 1 2 1 SCOPO Descrivere le applicazioni del sistema informatico EmoNet, impiegato nel SIMT per le diverse attività svolte nei vari settori operativi e la organizzazione di tali attività. Gli scopi della

Dettagli

STRONG AUTHENTICATION VIA SMS Come aumentare sicurezza e privacy in modo semplice e a basso costo. Claudio Zanaroli Sales Manager Skebby

STRONG AUTHENTICATION VIA SMS Come aumentare sicurezza e privacy in modo semplice e a basso costo. Claudio Zanaroli Sales Manager Skebby STRONG AUTHENTICATION VIA SMS Come aumentare sicurezza e privacy in modo semplice e a basso costo Claudio Zanaroli Sales Manager Skebby 1 Agenda E-Commerce Forum 21 Aprile 2015 ü Cos è la Strong Authentication

Dettagli

Soluzioni di accesso Wi-Fi a Internet

Soluzioni di accesso Wi-Fi a Internet Wireless Fidelity Soluzioni di accesso Wi-Fi a Internet Internet per i vostri clienti facile come non mai! Il Mercato Richiesta sempre maggiore di connessioni temporanee a Internet (centri commerciali,

Dettagli

OGGETTO: CONVENZIONE FORNITURA SITI INTERNET

OGGETTO: CONVENZIONE FORNITURA SITI INTERNET Cliente Ordine degli Avvocati di Trento Largo Pigarelli, 1 38100 Trento (TN) OGGETTO: CONVENZIONE FORNITURA SITI INTERNET A seguito della Vostra richiesta ci pregiamo sottoporvi la nostra migliore offerta

Dettagli

1. elaborazione di dati per statistiche interne; 2. finalità di direct marketing; 3. attività operative per la gestione interna.

1. elaborazione di dati per statistiche interne; 2. finalità di direct marketing; 3. attività operative per la gestione interna. La salvaguardia della riservatezza dei dati personali per Just Fitness s.r.l. costituisce un impegno primario; per tale ragione le nostre attività Web vengono gestite in accordo con le leggi sulla protezione

Dettagli

Jeronimo Mobile (JEMO) Gestione Assistenza Tecnica Mobile GUIDA UTENTE. (solo prime 8 pagine) Revisione B, Luglio 2011. a cura di Vinicio Montagnoli

Jeronimo Mobile (JEMO) Gestione Assistenza Tecnica Mobile GUIDA UTENTE. (solo prime 8 pagine) Revisione B, Luglio 2011. a cura di Vinicio Montagnoli Jeronimo Mobile (JEMO) Gestione Assistenza Tecnica Mobile GUIDA UTENTE (solo prime 8 pagine) Revisione B, Luglio 2011 a cura di Vinicio Montagnoli www.assistinformatica.com 2011 by Assist Informatica Srl

Dettagli

Internet Wireless in Biblioteca

Internet Wireless in Biblioteca Internet Wireless in Biblioteca Per poter accedere a Internet tramite il sistema WiFi in Biblioteca bisogna connettersi alla rete protetta TILANE. Parametri per la connessione alla rete Connessione alla

Dettagli

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL.1. Introduzione Legalmail è un servizio di posta elettronica che garantisce un elevato grado di affidabilità e sicurezza. Esso consente al Cliente

Dettagli

Il sito Internet: lo strumento più flessibile per far conoscere la tua azienda e fidelizzare i tuoi clienti.

Il sito Internet: lo strumento più flessibile per far conoscere la tua azienda e fidelizzare i tuoi clienti. Il sito Internet: lo strumento più flessibile per far conoscere la tua azienda e fidelizzare i tuoi clienti. Orientarsi e muoversi al meglio nel mercato è sempre più difficile: la concorrenza, è sempre

Dettagli

Gli studenti iscritti ai corsi di Master di I e II livello ed alle Scuole di Specializzazione area non medica hanno diritto ai seguenti servizi:

Gli studenti iscritti ai corsi di Master di I e II livello ed alle Scuole di Specializzazione area non medica hanno diritto ai seguenti servizi: A cura dell Ufficio Scuole di Specializzazione e Master - USSM Servizi informativi di Ateneo per gli iscritti ai corsi di Master di I e II livello Gli studenti iscritti ai corsi di Master di I e II livello

Dettagli

MODALITÀ PER L ACCESSO AL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA

MODALITÀ PER L ACCESSO AL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA Biblioteca Universitaria di Pisa MODALITÀ PER L ACCESSO AL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA 1. Obiettivi del servizio La biblioteca riconosce l'utilità dell'informazione fornita da mezzi telematici per

Dettagli

Guida al servizio wireless dell'univda

Guida al servizio wireless dell'univda Guida al servizio wireless dell'univda Versione 1.0 Autore Ufficio Sistemi Informativi di Ateneo Data 04/03/2013 Distribuito a: Studenti - Docenti - Amministrativi Sommario Introduzione... 1 1. Modalità

Dettagli

Autenticazione federata per l accesso ad Internet. Caso d uso

Autenticazione federata per l accesso ad Internet. Caso d uso Napoli 12 novembre 2010 WORKSHOP ICT4UNIVERSITY Università Federico II, Complesso San Marcellino e Festo Autenticazione federata per l accesso ad Internet Alessandro Bogliolo Università di Urbino alessandro.bogliolo@uniurb.it

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA GESTIONE

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Istruzioni per l accesso alla rete WiFi INSUBRIA CAMPUS STUDENTI Configurazione

Dettagli

Proposta di piano WI-FI per la città di. Caltagirone. Movimentocinquestelle Caltagirone TAGGA LA CITTA

Proposta di piano WI-FI per la città di. Caltagirone. Movimentocinquestelle Caltagirone TAGGA LA CITTA Proposta di piano WI-FI per la città di Caltagirone Movimentocinquestelle Caltagirone TAGGA LA CITTA movimentocinquestellecaltagirone@hotmail.it Spett.le COMUNE DI CALTAGIRONE - Servizi al cittadino e

Dettagli

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PRE REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DEGLI STRUMENTI INFORMATICI E TELEMATICI MESSA ART. 1 Caratteri generali Il presente regolamento viene emanato in base al provvedimento

Dettagli

COMUNE DI CONEGLIANO. Pagina1. www.comune.conegliano.it/wifizone Progetto donato dal Rotary Club Conegliano con la partecipazione di: SPONSOR

COMUNE DI CONEGLIANO. Pagina1. www.comune.conegliano.it/wifizone Progetto donato dal Rotary Club Conegliano con la partecipazione di: SPONSOR Progetto WiFi nel Comune di Conegliano Committente: Rotary International club Conegliano COMUNE DI CONEGLIANO Sponsor del progetto WiFi: Banca della Marca Credito Cooperativo; Banca di Credito Cooperativo

Dettagli

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica accesso internet a tempo e posta elettronica Indice 1. REQUISITI NECESSARI -------------------------------------------------------------------------- 4 1.1. PREDISPORRE I COLLEGAMENTI --------------------------------------------------------------------

Dettagli

Gestione della tracciabilità e rintracciabilità del prodotto di mare Descrizione del sistema

Gestione della tracciabilità e rintracciabilità del prodotto di mare Descrizione del sistema Gestione della tracciabilità e rintracciabilità del prodotto di mare Descrizione del sistema Indice 1. Il sistema...2 1.1 Obiettivi...2 1.2 Struttura e adattabilità...2 1.3 Flusso delle informazioni...2

Dettagli

Guida all utilizzo della postazione virtuale (VDI)

Guida all utilizzo della postazione virtuale (VDI) Area Information Technology Guida all utilizzo della postazione virtuale (VDI) Guida Operativa vooa Configurazione ibrida Introduzione La postazione di lavoro virtuale, detta anche Virtual Desktop (VD)

Dettagli

PROCEDURA UTILIZZO PORTALE DEI REFERTI LABORATORIO ANALISI AZIENDALE

PROCEDURA UTILIZZO PORTALE DEI REFERTI LABORATORIO ANALISI AZIENDALE SERVIZIO SANITARIO REGIONE SARDEGNA PROCEDURA UTILIZZO PORTALE DEI REFERTI LABORATORIO ANALISI AZIENDALE Procedura Dipartimento Servizio Diagnostici di Laboratorio P.DSDL.DOC.01 Em. 0 del 24 agosto 2012

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO FEDERAZIONE FREEITALIAWIFI

REGOLAMENTO TECNICO FEDERAZIONE FREEITALIAWIFI REGOLAMENTO TECNICO FEDERAZIONE FREEITALIAWIFI Sommario PREMESSE& 3! COMITATO&TECNICO& 3! PREREQUISITI&PER&LA&FEDERAZIONE& 4! REGOLE&GENERALI& 5! REGOLE&TECNICHE&PER&L'INSTALLAZIONE&E&LA&CONFIGURAZIONE&

Dettagli