2. INDICAZIONI DI CARATTERE OPERATIVO PER LO SVOLGIMENTO DEGLI SCRUTINI FINALI:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2. INDICAZIONI DI CARATTERE OPERATIVO PER LO SVOLGIMENTO DEGLI SCRUTINI FINALI:"

Transcript

1 Circolare n. 214 del 27/05/ AI DOCENTI - AL DSGA (per gli atti conseguenti) - SEDE - Oggetto: SCRUTINI CONCLUSIVI A.S. 2013/14 ADEMPIMENTI, MODULISTICA E CALENDARIO 1A. RICHIAMI NORMATIVI Voti / Valutazione In previsione degli scrutini conclusivi del corrente anno scolastico, si richiama il contenuto della C.M. 46/09, soprattutto laddove si esprime il principio generale che la valutazione del percorso scolastico dello studente deve essere basata sia sulle conoscenze e sulle competenze raggiunte dagli alunni e misurate con i voti, sia sulle variabili personali, temporali e ambientali che contribuiscono a definirne il profilo e il livello di preparazione. 1B. RICHIAMI NORMATIVI - DSA Con riferimento alla nota prot del 26 maggio del MIUR sul DSA (di seguito allegata), si ricorda ai coordinatori di classe di tenere in attenta considerazione gli accordi definiti nei PDP per gli alunni in condizione di DSA con speciale attenzione riguardo ai metodi di valutazione e a tutti quegli strumenti compensativi e dispensativi concordati e adottati nel corso dell'anno in modo tale che la valutazione finale sia attuata in conformità con quanto stabilito e scritto nel documento cofirmato con la famiglia. 2. INDICAZIONI DI CARATTERE OPERATIVO PER LO SVOLGIMENTO DEGLI SCRUTINI FINALI: PRIMA DELLO SCUTINIO: Ogni docente, almeno il giorno prima, dovrà collegarsi, da qualsiasi postazione con collegamento internet (browser Mozilla), al sito: accedere all Area Scrutinio web con la password personale e dopo aver scelto la classe e la materia importare i propri voti e assenze come da procedura di seguito indicata: Procedura per gli scrutini finali Accedere a ARGO SCRUTINIO WEB e inserire nome utente e password; cliccare sul tasto con la sfera nera, poi selezionare la classe; si apre la finestra OPZIONE CARICAMENTO VOTI, scegliere il PERIODO DELLA CLASSE aprendo la tendina e cliccare su SCRUTINIO FINALE e confermare; si apre la finestra con la colonna della materia, cliccare sopra alla materia; si apre una nuova finestra, cliccare sull'icona con il REGISTRO ROSSO per importare le medie dal registro elettronico; si apre la finestra IMPORTA VOTI DA REGISTRO ELETTRONICO, selezionare il periodo (dal 01/02/2014 al 07/06/2014) e dare la conferma; 1

2 2 accanto ai nomi di ogni alunno compaiono le relative medie aritmetiche (che devono essere modificate in basse alle valutazioni che ogni insegnante ritiene di assegnare) e le assenze; ricordarsi di salvare cliccando il pulsante con il dischetto; chiudere la procedura cliccando sul pulsante chiudi (con la porta e la freccia verde) due volte. I voti e assenze di tutta la classe saranno visibili solo al coordinatore e naturalmente al Dirigente scolastico. DURANTE LO SCRUTINIO: verrà proiettato il Tabellone e si procederà con: - il giudizio generale sulla classe e proposta del voto di condotta, - il controllo dei dati trascritti sul tabellone (voti e assenze), - l arrotondamento dei voti a valori interi e assegnazione dei voti definitivi, - la compilazione del modello SD1, per l individuazione degli alunni che necessiteranno di attività di recupero (motivazioni A e B). Il coordinatore avrà cura di sovrintendere tutte le operazioni di scrutinio, al termine del quale dovrà: 1. controllare che siano salvate tutte le modifiche, 2. stampare n 2 copie del tabellone definitivo, 3. fare firmare a tutti i docenti il foglio firme (da allegare al verbale) e i due tabelloni. Il docente di sostegno parteciperà allo scrutinio come insegnante della classe ed esprimerà la sua valutazione. DOPO LO SCRUTINIO (con la sola esclusione delle classi V e ): Il segretario dovrà compilare il Verbale degli Scrutini e i modelli Mod 1/14 per gli alunni non ammessi, Mod 2/14 per gli alunni con sospensione del giudizio ed Mod 3/14 per gli alunni promossi pur con presenza di lacune. Il coordinatore dovrà consegnare immediatamente in didattica (Sig.ra Nives), i due tabelloni firmati e i moduli, per l organizzazione dei Corsi di recupero e la eventuale comunicazione alle famiglie. Per le classi V seguiranno istruzioni per la compilazione dei giudizi. A. Premesso che la valutazione è espressione dell autonomia professionale propria della funzione docente, nella sua dimensione sia individuale che collegiale (art.1, comma 2 del D.P.R. n.122/2009), la valutazione degli alunni in sede di scrutinio finale è effettuata dal Consiglio di classe, ai sensi dell art. 4, comma 1, del D.P.R. 22 giugno 2009, n.122. In caso di parità, prevale il voto del Presidente, ai sensi dell art.79, comma 4 del R.D , n.653 e dell art.37, comma 3 D.L.vo 16 aprile 1994, n.297; si ricorda ai docenti che, allo scopo di uniformare le decisioni dei Consigli, il Collegio docenti ha deliberato i criteri generali e si precisa che i criteri stabiliti dal Collegio costituiscono indicazioni di metodo non vincolanti per i Consigli di classe, che sono autonomi ai sensi della normativa citata. B. Il Segretario deve verbalizzare i nomi degli studenti non ammessi, con indicazione chiara ed esauriente, alunno per alunno, delle ragioni che hanno motivato la non ammissione, desunte dai giudizi relativi a ciascuna disciplina (*) e se il provvedimento è stato assunto all unanimità o a maggioranza (indicando i nomi dei docenti contrari). Si raccomanda la massima scrupolosità nella compilazione del verbale e l accertamento che tutti i docenti firmino gli atti. C. Il Coordinatore, per gli alunni non ammessi, con sospensione del giudizio o promossi pur con presenza di lacune, compila l apposita modulistica per informare le famiglie: Mod 1/14 per gli alunni non ammessi (**). Mod 2/14 per gli alunni con sospensione del giudizio. Mod 3/14 per gli alunni promossi pur con presenza di lacune. (**) In attuazione dell art. 16 O.M. 90/2001, il Coordinatore appena terminato lo scrutinio, deve comunicare via Sms o telefonicamente ai genitori degli studenti non ammessi l esito negativo (registrare in calce al Mod.1/14) nel caso in cui i genitori non fossero raggiungibili telefonicamente, si provvederà alla comunicazione per telegramma.

3 3 D. Alla presente circolare vengono allegati i tre modelli, dei quali ogni Coordinatore predisporrà le fotocopie necessarie per lo scrutinio, provvederà alla compilazione, alla consegna in segreteria per la spedizione e a tutte le operazioni previste come sopra precisato. E. Si ricorda di prestare la massima attenzione affinchè tutti gli adempimenti formali sopra descritti siano completati, prima di considerare concluso lo scrutinio. ADEMPIMENTI CONNESSI CON LA CONCLUSIONE DELL ANNO SCOLASTICO: 1. Il registro on line deve essere completo in ogni sua parte (assenze, valutazioni quadrimestrali, svolgimento delle lezioni, e il docente deve firmare in vicepresidenza la dichiarazione di avvenuta compilazione del registro per la parte di propria competenza. 2. Compiti in classe: tutti gli elaborati, corretti, dovranno essere riposti nell apposito armadio entro il 09/06/2014, separatamente quelli delle classi V. Si ricorda che i compiti svolti in classe, così come i registri e i verbali, ai fini del contenzioso amministrativo, hanno valore di atto pubblico e sono oggetto di diritto di accesso. 3. Relazione e programmi svolti: tutti i docenti sono tenuti a compilare la relazione finale (modello in vicepresidenza), utile ad offrire elementi valutativi dell attività didattica svolta da cui partire per programmare quella dell anno successivo.. Per le classi I II III- IV, la relazione andrà accompagnata dai programmi effettivamente svolti, suddivisi in due quadrimestri (in duplice copia e controfirmati da due studenti). La relazione finale e i programmi devono essere consegnati in vicepresidenza entro la data dell ultimo scrutinio del docente. 4. per ogni alunno con giudizio sospeso, i docenti devono depositare in segreteria didattica, tassativamente entro sabato 14 giugno, il programma. 5. Ferie estive e desiderata a.s. 2014/15 I moduli per la richiesta delle ferie estive e per l indicazione dei desiderata potranno essere ritirati in Vicepresidenza e dovranno essere riconsegnati in Segreteria Ufficio Personale (Sig.ra Milvia) entro lunedì 9/06/2014. Per i desiderata si ricorda di esprimere una sola preferenza. Si chiede di comunicare anche la propria disponibilità o indisponibilità a sostituire, a pagamento, i colleghi assenti per n.3 ore settimanali, eventualmente anche alla prima ora. 6. Autocertificazione ore aggiuntive a.s. 2013/14 Le attività aggiuntive (di docenza e/o connesse all attività d insegnamento, comprese le sostituzioni che saranno comunque controllate direttamente in Vicepresidenza) dovranno essere autocertificate con apposito modulo da ritirare in Vicepresidenza ed ivi riconsegnate entro sabato 7 giugno I Docenti di sostegno devono consegnare in Segreteria Ufficio Didattica (Ass. Nives) entro sabato 14/06/14 i seguenti documenti relativi ai singoli alunni: Il P.D.F. redatto in base alla modulistica adottata con l Accordo di Programma Provinciale per l integrazione scolastica degli alunni in situazioni di handicap sottoscritto in data 25/06/2003 (qualora non sia stato consegnato in precedenza o sia stato modificato nel corso dell a.s.). Relazione finale (PEI consuntivo) Il Registro cartaceo. N.B.: Si raccomanda infine a tutti i Docenti di assicurare la massima puntualità a la massima attenzione anche nell apporre le firme laddove richiesto, per la regolarità amministrativa degli atti.

4 4 Anno scolastico 2013/2014 Mod. 1/14 Prot.n. COMUNICAZIONE SCUOLA FAMIGLIA SULLO SCRUTINIO FINALE: COMUNICAZIONE DI NON AMMISSIONE (ESITO NEGATIVO Art. 16 O.M. 90/01) Ai genitori dell alunno/a classe Si comunica che nel corso dello scrutinio finale, sono stati esaminati sia il percorso personale dell alunno/a sia le valutazioni assegnate dai docenti nelle singole materie: Materia Voto Materia voto Italiano Matematica Storia Tecniche Prof. dei servizi comm.li Diritto ed Economia Informatica e laboratorio Inglese Scienze motorie Francese/Spagnolo Religione Fisica Chimica Si è altresì tenuto conto dei seguenti elementi: regolare scarso/a regolare scarso/a Frequenza Impegno Partecipazione Note disciplinari n Interesse Sospensioni n Considerato che le gravi e numerose insufficienze dell alunno/a hanno messo in evidenza una preparazione complessivamente molto carente e comunque tale da non consentire né in forma autonoma né in forma assistita, un recupero in tempi brevi, il Consiglio di classe ha deliberato: la non ammissione alla classe successiva dell alunno/a suddetto. la non ammissione all Esame di Qualifica o all Esame di Stato dell alunno/a suddetto. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al docente Coordinatore Prof. Comunicazione preventiva esito negativo: Telefonica al...al n Telegramma. data Firma del Coordinatore

5 5 Anno scolastico 2013/2014 Mod. 2/14 Prot. n. COMUNICAZIONE SCUOLA FAMIGLIA SULLO SCRUTINIO FINALE: SOSPENSIONE DEL GIUDIZIO Ai genitori dell alunno/a Classe Si comunica che nello scrutinio finale, in base a quanto previsto dalla normativa vigente, tenuto conto dei criteri stabiliti dal Collegio Docenti, acquisiti gli elementi di valutazione e sentite le proposte dei Docenti, il Consiglio di classe ha deliberato la sospensione del giudizio nella/e seguente/i materia/e, prevedendo il programma di studio e le modalità di recupero sotto riportate: Materia Voto Modalità di recupero (oltre allo studio individuale) Sportello didattico Corso recupero In tali discipline, secondo le modalità e nei tempi definiti da apposita circolare l alunno/a sarà sottoposto a verifiche nel mese di settembre 2014 per accertarne la preparazione. Si segnala altresì che sono presenti anche lacune nella/e seguente/i materia/e: che pur non essendo oggetto di verifica a settembre, richiedono comunque di essere colmate per poter affrontare con miglior profitto il prossimo anno scolastico. È NECESSARIO PER MOTIVI ORGANIZZATIVI DARE CONFERMA IMMEDIATA DELLA PRESENZA O MENO DELLO STUDENTE ALLO SPORTELLO E/O AL CORSO DI RECUPERO. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Coordinatore Prof.

6 6 Anno scolastico 2013/2014 Mod. 3/14 COMUNICAZIONE SCUOLA-FAMIGLIA SULLO SCRUTINIO FINALE: AMMISSIONE ALLA CLASSE SUCCESSIVA PUR IN PRESENZA DI LACUNE. Prot.n. Ai genitori dell alunno/a classe Si comunica che, in considerazione del fatto che l allievo/a è stato/a nel complesso, ritenuto in grado di seguire il programma di studi del prossimo anno scolastico, in base alla normativa vigente e tenuto conto dei criteri stabiliti dal Collegio dei docenti, il Consiglio di classe ha deliberato la promozione alla classe successiva nonostante siano presenti carenze nella/e seguente/i materia/e: Pur non essendo previste specifiche verifiche a settembre, il Consiglio di classe ritiene tuttavia indispensabile che l alunno/a, nel corso dell estate, colmi le lacune con un impegno di studio individuale, eventualmente assistito/a anche dai docenti negli sportelli didattici del mese di giugno, per poter meglio seguire la didattica del prossimo anno scolastico. Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi al docente Coordinatore Prof. il giorno ore

7 7 CREDITO ANNO SCOLASTICO 2013/2014 CREDITO SCOLASTICO CLASSI 3^- 4^- 5^ (art. 1 del DM 99/2009- Gelmini) Media dei voti Credito scolastico (Punti) I anno (classe 3^) II anno (classe 4^) III anno (classe 5^) M = < M < M < M < M M = MEDIA DEI VOTI (COMPRESA LA CONDOTTA) Per la terza classe degli istituti professionali M è rappresentato dal voto conseguito agli esami di qualifica, espresso in decimi (ad esempio al voto di esami di qualifica di 65/centesimi corrisponde M = 6,5). Si riporta l articolo 8 dell ORDINANZA MINISTERIALE N.41 dell ART. 8 - CREDITO SCOLASTICO 1. La nuova ripartizione del punteggio del credito scolastico di cui al D.M. n. 99 del 16 dicembre 2009 si applica, a regime, dal corrente anno 2011/2012, nei confronti degli studenti frequentanti il terzultimo anno, il penultimo e l ultimo (art.1 del DM n.99/2009). Per l esame di Stato 2011/2012, i punteggi del credito scolastico relativo all ultima classe sono, pertanto, attribuiti ai candidati sulla base delle tabelle allegate al D.M. n.99 del 16 dicembre 2009, che hanno sostituito le tabelle allegate al D.M. n.42 del (le quali ultime avevano già sostituito le tabelle allegate al DPR n. 323). Per tutti i candidati il punteggio di credito scolastico attribuito sulla base delle precedenti tabelle, allegate al D.M. n.42 del (le quali ultime avevano già sostituito le tabelle allegate al DPR n. 323), deve essere ricalcolato dal Consiglio di classe, sulla base delle tabelle allegate al D.M. n.99 del 16 dicembre Premesso che la valutazione sul comportamento concorre dall anno scolastico 2008/2009 alla determinazione dei crediti scolastici, come precisato all articolo 2, il consiglio di classe, in sede di scrutinio finale, ai sensi delle vigenti disposizioni, procede all'attribuzione del credito scolastico ad ogni candidato interno, sulla base della tabella A, allegata al citato D.M. n. 99/2009, e della nota in calce alla medesima. In considerazione dell'incidenza che hanno le votazioni assegnate per le singole discipline sul punteggio da attribuire quale credito scolastico e, di conseguenza, sul voto finale, i docenti, ai fini dell'attribuzione dei voti sia in corso d'anno sia nello scrutinio finale, utilizzano l'intera scala decimale di valutazione. 2. L'attribuzione del punteggio, in numeri interi, nell'ambito della banda di oscillazione, tiene conto del complesso degli elementi valutativi di cui all'art. 11, comma 2, del DPR n. 323/1998.

8 8 CALENDARIO DEGLI SCRUTINI FINALI a.s. 2013/ giugno 2014

Al personale docente Atti Albo sito web

Al personale docente Atti Albo sito web ISTITUTO SUPERIORE BRUNO MUNARI ACERRA (NA) Codice: NAIS069007 ISA Munari ACERRA Via Diaz Armando, 43-80011 ACERRA (Napoli)) Codice: NASD069014 LIC. SOCIOPS. Munari ACERRA Via Campanella, 80011 ACERRA

Dettagli

CRITERI SCRUTINI E VALUTAZIONI FINALI

CRITERI SCRUTINI E VALUTAZIONI FINALI CRITERI SCRUTINI E VALUTAZIONI FINALI 1 Criteri specifici per lo scrutinio finale Sulla base delle deliberazioni degli anni precedenti, in base alla normativa vigente, tenuto conto che il voto di condotta

Dettagli

Presiede il Consiglio di Classe il Dirigente Scolastico, Prof. oppure per delega del Dirigente Scolastico, il Prof., funge da Segretario il Prof.

Presiede il Consiglio di Classe il Dirigente Scolastico, Prof. oppure per delega del Dirigente Scolastico, il Prof., funge da Segretario il Prof. ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE CESARE BECCARIA ISTITUTO TECNICO - SETTORE ECONOMICO - ISTITUTO PROFESSIONALE per l AGRICOLTURA e l AMBIENTE Sedi associate di - SANTADI e VILLAMASSARGIA VERBALE N. SCRUTINIO

Dettagli

CRITERI GENERALI PER CORSI DI RECUPERO (Deliberati dal Collegio Docenti del 9 Febbraio 2012)

CRITERI GENERALI PER CORSI DI RECUPERO (Deliberati dal Collegio Docenti del 9 Febbraio 2012) MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE A. DE SIMONI Via Tonale n.18-23100 SONDRIO Tel. 0342/ 514516-216255 Fax. 0342/ 514798 Cod. Fisc. 80001880147 -

Dettagli

ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE e per il TURISMO EinaudiGramsci

ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE e per il TURISMO EinaudiGramsci ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE e per il TURISMO Gramsci Via delle Palme, 1 35137 PADOVA - Tel 049/656382 Fax 049/8755187 Via Canestrini 78/1 35127 PADOVA - Tel 049/754400 Fax 049/8022008 COMUNICAZIONE

Dettagli

Circolare n. 132 Borghetto Lodigiano, 25 maggio 2015 OGGETTO: ADEMPIMENTI SCRUTINI E SCADENZE DI FINE ANNO SCOLASTICO 2014/2015

Circolare n. 132 Borghetto Lodigiano, 25 maggio 2015 OGGETTO: ADEMPIMENTI SCRUTINI E SCADENZE DI FINE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Circolare n. 132 Borghetto Lodigiano, 25 maggio 2015 A TUTTI I DOCENTI Scuola Secondaria di I Grado Al Personale ATA I. C. Borghetto Lodigiano All Albo OGGETTO: ADEMPIMENTI SCRUTINI E SCADENZE DI FINE

Dettagli

LICEO STATALE REGINA MARGHERITA

LICEO STATALE REGINA MARGHERITA LICEO STATALE REGINA MARGHERITA Scienze Umane Linguistico Scientifico Liceo delle Scienze Umane; Liceo delle Scienze Umane opzione Economico Sociale Liceo Linguistico; Liceo Scientifico opzione Scienze

Dettagli

Regolamento per la realizzazione dei corsi di recupero

Regolamento per la realizzazione dei corsi di recupero Regolamento per la realizzazione dei corsi di recupero (approvato dal Consiglio di Istituto in attuazione dei provvedimenti Ministeriali del 2007, in particolare del DM. N.42 del 22 maggio, del DM n.80

Dettagli

SCRUTINI ON-LINE Sistema di gestione degli scrutini in formato elettronico con accesso via web (SissiWeb)

SCRUTINI ON-LINE Sistema di gestione degli scrutini in formato elettronico con accesso via web (SissiWeb) SCRUTINI ON-LINE Sistema di gestione degli scrutini in formato elettronico con accesso via web (SissiWeb) Lo Scrutinio Elettronico Axios è articolato in due fasi. La prima prevede l inserimento via web

Dettagli

Circolare n. 142. Prot. n. 544 IC H/1 Roma, 20-01-2014

Circolare n. 142. Prot. n. 544 IC H/1 Roma, 20-01-2014 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO TECNICO AGRARIO EMILIO SERENI Ente Accreditato per la Formazione Superiore e Continua presso

Dettagli

Ai Docenti. 3. La lettera per assegnazione corsi di recupero/giudizio sospeso e le lettera per segnalazione aiuto/i. (All.1 e 2)

Ai Docenti. 3. La lettera per assegnazione corsi di recupero/giudizio sospeso e le lettera per segnalazione aiuto/i. (All.1 e 2) Scuola Paritaria D.D. 29.12.2000 legge 62/2000 Circolare n. 113 del 20 maggio 2011 Oggetto: Scrutini secondo quadrimestre Ai Docenti Nei prossimi giorni saranno in distribuzione ai referenti di classe

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEL CREDITO FORMATIVO Approvati dal Collegio dei Docenti il 09/09/2014

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEL CREDITO FORMATIVO Approvati dal Collegio dei Docenti il 09/09/2014 CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEL CREDITO FORMATIVO Approvati dal Collegio dei Docenti il 09/09/2014 PREMESSA E FONDAMENTALI RIFERIMENTI NORMATIVI La partecipazione ad iniziative complementari ed integrative

Dettagli

Visto il Testo Unico, di cui al Decreto Legislativo 16 aprile 1994, n. 297;

Visto il Testo Unico, di cui al Decreto Legislativo 16 aprile 1994, n. 297; ITIS Hensemberger DM 99/09 criteri di attribuzione della lode e nuove tabelle per il credito pag. 1/4 DM n. 99: Criteri per l attribuzione della lode nei corsi di studio di istruzione secondaria superiore

Dettagli

SCRUTINIO ON LINE SCRUTINIO FINALE MANUALE OPERATIVO PER IL DOCENTE

SCRUTINIO ON LINE SCRUTINIO FINALE MANUALE OPERATIVO PER IL DOCENTE SCRUTINIO ON LINE SCRUTINIO FINALE MANUALE OPERATIVO PER IL DOCENTE Interfaccia PC Ipad Maggio 2013 rev. 1.6 Pagina 1 SOMMARIO 1. Accesso al sistema 3 2. Il docente e la proposta di voto 4 2.1. La Proposta

Dettagli

ATTIVITA DI SOSTEGNO E RECUPERO E CRITERI PER L AMMISSIONE ALLA CLASSE SUCCESSIVA. Il Consiglio d Istituto nella seduta del 18 Dicembre 2014

ATTIVITA DI SOSTEGNO E RECUPERO E CRITERI PER L AMMISSIONE ALLA CLASSE SUCCESSIVA. Il Consiglio d Istituto nella seduta del 18 Dicembre 2014 LICEO SCIENTIFICO STATALE R. Donatelli B. Pascal 20133 MILANO Viale Campania, 6 e Via A. Corti, 16 Tel. 02.70126738 e 02.2360306 - Fax 02.70106474 e 02.2666487 Email: mips37000t@istruzione.it - Pec: mips37000t@pec.istruzione.it

Dettagli

ATTRIBUZIONE DEL CREDITO FORMATIVO E SCOLASTICO

ATTRIBUZIONE DEL CREDITO FORMATIVO E SCOLASTICO ATTRIBUZIONE DEL CREDITO FORMATIVO E SCOLASTICO Attribuzione del credito formativo Ogni Consiglio di classe, in conformità alle indicazioni del D.M. 24.02.2000, n. 49, valuterà la rilevanza qualitativa

Dettagli

1. Programma Alunni: tabelle e piani di studio. 2. Programma Valuta: lo scrutinio di ammissione. 7. La stampe del programma Valuta-Scrutinio

1. Programma Alunni: tabelle e piani di studio. 2. Programma Valuta: lo scrutinio di ammissione. 7. La stampe del programma Valuta-Scrutinio 2 Contenuti premessa 2012/13 1. Programma Alunni: tabelle e piani di studio 2. Programma Valuta: lo scrutinio di ammissione 3. Programma Valuta Scrutinio 4. Le stampe 5. L'esame di qualifica 6. Lo scrutinio

Dettagli

REGOLAMENTO ATTIVITA DI SOSTEGNO/ RECUPERO E SCRUTINII a integrazione del POF e del Regolamento d Istituto

REGOLAMENTO ATTIVITA DI SOSTEGNO/ RECUPERO E SCRUTINII a integrazione del POF e del Regolamento d Istituto REGOLAMENTO ATTIVITA DI SOSTEGNO/ RECUPERO E SCRUTINII a integrazione del POF e del Regolamento d Istituto ultima approvazione, per quanto di competenza di ciascuno, dal Collegio docenti (il 26.11.2014)

Dettagli

6. LA VALUTAZIONE. Liceo Classico Dante Alighieri Latina P.O.F. Pagina 26

6. LA VALUTAZIONE. Liceo Classico Dante Alighieri Latina P.O.F. Pagina 26 6. LA VALUTAZIONE La valutazione è momento centrale nella pratica educativa e nel processo di apprendimento degli studenti, e riguarda molti aspetti della vita scolastica. Il Collegio dei Docenti indica

Dettagli

ISTRUZIONE SCRUTINIO WEB

ISTRUZIONE SCRUTINIO WEB ISTRUZIONE SCRUTINIO WEB Programma Argo Web per gli scrutini: istruzioni per l uso Premessa Lo sc rutinio si fa rà tra mite l a cc esso a i da ti direttamente dal coordinatore (con proprio username e password).

Dettagli

SCRUTINIO ON LINE SCRUTINIO FINALE MANUALE OPERATIVO PER IL DOCENTE

SCRUTINIO ON LINE SCRUTINIO FINALE MANUALE OPERATIVO PER IL DOCENTE SCRUTINIO ON LINE SCRUTINIO FINALE MANUALE OPERATIVO PER IL DOCENTE Interfaccia PC Ipad 03/05/2012 rev. 1.4 Pagina 1 SOMMARIO 1. Accesso al sistema - pag. 3 2. Il docente e la proposta di voto - pag. 4

Dettagli

Prot. n. 3880/C29 Belvedere M.mo, 27/05/2015. Oggetto: Scrutini e adempimenti di fine anno scolastico 2014/2015 - Scuola Primaria

Prot. n. 3880/C29 Belvedere M.mo, 27/05/2015. Oggetto: Scrutini e adempimenti di fine anno scolastico 2014/2015 - Scuola Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di 1 Grado Padre Giuseppe Puglisi ad indirizzo musicale VIA G. FORTUNATO, 10 87021 BELVEDERE MARITTIMO (CS) tel. e fax 0985/82923

Dettagli

Guida alla gestione scrutini con il sistema Argo Scrutinio Web

Guida alla gestione scrutini con il sistema Argo Scrutinio Web Guida alla gestione scrutini con il sistema Argo Scrutinio Web Nota iniziale: una volta entrati nel sistema, nel menù Altro è possibile trovare i manuali dettagliati per i vari tipi di utenti. Si consiglia

Dettagli

PREGASI COMUNICARE AI GENITORI DEGLI ALUNNI, TRAMITE AVVISO SCRITTO, LE DATE DI INTERESSE. SCRUTINI FINALI

PREGASI COMUNICARE AI GENITORI DEGLI ALUNNI, TRAMITE AVVISO SCRITTO, LE DATE DI INTERESSE. SCRUTINI FINALI Circ. n 145 3 CIRCOLO ADRANO San Nicolo Politi Via dei Diritti del Fanciullo, 45 CAP. 95031 - ADRANO (CT) TEL/FAX 095/7695676 - C.F. 93067380878 C.M. CTEE09000V PEC: CTEE09000V@PEC.ISTRUZIONE.IT email

Dettagli

Programmazione didattica del Collegio docenti (approvata nella seduta del CD del 24/09/2012)

Programmazione didattica del Collegio docenti (approvata nella seduta del CD del 24/09/2012) Programmazione didattica del Collegio docenti (approvata nella seduta del CD del 24/09/2012) Nella terza sezione del P.O.F. Programmazione del lavoro didattico' sono delineati i principi generali delle

Dettagli

Circolare n. 48 Roma, 31 maggio 2012 Prot. AOODGOS 3376

Circolare n. 48 Roma, 31 maggio 2012 Prot. AOODGOS 3376 Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l Autonomia Scolastica Circolare n. 48 Roma, 31 maggio 2012 Prot. AOODGOS 3376 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA FOSSA DELLA NEVE 90038 PRIZZI (PA)

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA FOSSA DELLA NEVE 90038 PRIZZI (PA) ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA FOSSA DELLA NEVE 90038 PRIZZI (PA) Prot. n. 2686/A1 Prizzi, 05/06/2015 C.I. n. 196 Ai docenti Al DSGA Al sito web OGGETTO:

Dettagli

Decreto Ministeriale n. 42

Decreto Ministeriale n. 42 Decreto Ministeriale n. 42 Modalità di attribuzione del credito scolastico e di recupero dei debiti formativi nei corsi di studio di istruzione secondaria superiore. IL MINISTRO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE

Dettagli

CRITERI DI VALUTAZIONE

CRITERI DI VALUTAZIONE Istituto Tecnico Statale A. Oriani Via Manzoni, 6-48018 Faenza Tel 0546-21290 Fax 0546-680261 e-mail: itcoriani@provincia.ra.it web: www.itcgoriani.it CRITERI DI VALUTAZIONE per l anno scolastico 2014/2015

Dettagli

Circolare n. 307 del 24 maggio 2012 Ai Sigg. Docenti Al Personale ATA

Circolare n. 307 del 24 maggio 2012 Ai Sigg. Docenti Al Personale ATA Circolare n. 307 del 24 maggio 2012 Ai Sigg. Docenti Al Personale ATA Oggetto: Conclusione anno scolastico 1. Il prestito della biblioteca termina sabato 26 maggio. Entro e non oltre la stessa data vanno

Dettagli

VADEMECUM insegnante di sostegno - IPSSAR Tognazzi

VADEMECUM insegnante di sostegno - IPSSAR Tognazzi ACCOGLIENZA DELL INSEGNANTE DI SOSTEGNO TITOLARITA ORARIO SERVIZIO STESURA DEL P.D.F. (PROFILO DINAMICO FUNZIONALE) L insegnante di sostegno sarà accolto dal Dirigente Scolastico e dalla Funzione Strumentale

Dettagli

CONTROLLO DEI PROCESSI DI APPRENDIMENTO

CONTROLLO DEI PROCESSI DI APPRENDIMENTO CONTROLLO DEI PROCESSI DI APPRENDIMENTO La valutazione è parte integrante del processo di insegnamento/apprendimento. Essa deve essere trasparente e condivisa, nei fini e nelle procedure, da tutti coloro

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE ALESSANDRO ARTOM

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE ALESSANDRO ARTOM ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE ALESSANDRO ARTOM (POF - Allegato D) I.T.I.S. A. Artom CREDITO SCOLASTICO CANDIDATI INTERNI PER L'ANDAMENTO SCOLASTICO DEGLI ULTIMI TRE ANNI VENGONO ATTRIBUITI MAX 25

Dettagli

Decreto Ministeriale n. 42/2007

Decreto Ministeriale n. 42/2007 Decreto Ministeriale n. 42/2007 Modalità di attribuzione del credito scolastico e di recupero dei debiti formativi nei corsi di studio di istruzione secondaria superiore. IL MINISTRO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE

Dettagli

Prot.n. 2301 A34 Cigliano, 20/05/2013 COMUNICAZIONE N. 59. Ai docenti

Prot.n. 2301 A34 Cigliano, 20/05/2013 COMUNICAZIONE N. 59. Ai docenti MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE ISTITUTO COMPRENSIVO Don Evasio Ferraris SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO - PRIMARIA - INFANZIA Piazza

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "A. CAFFARO"

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE A. CAFFARO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "A. CAFFARO" Scuola dell infanzia Scuola primaria e scuola secondaria di primo grado Via C. Bollea,3-10060 BRICHERASIO (TO) - Tel. 0121-59168 Fax 0121-349717 E-mail: TOIC84200D@istruzione.it

Dettagli

Riferimenti normativi: DM 42/07 E 80/07 OM N 92/07 Legge n 1/07

Riferimenti normativi: DM 42/07 E 80/07 OM N 92/07 Legge n 1/07 Riferimenti normativi: DM 42/07 E 80/07 OM N 92/07 Legge n 1/07 Al termine del primo trimestre ( dicembre) Alla fine del mese di marzo inizio aprile ( valutazione intermedia) Alla fine dell anno scolastico.

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO LICEO DELLE SCIENZE UMANE

LICEO SCIENTIFICO LICEO DELLE SCIENZE UMANE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca LICEO SCIENTIFICO LICEO DELLE SCIENZE UMANE R. POLITI Via Acrone n. 12 92100 AGRIGENTO - Tel. / Fax 0922 20535 E-Mail: agpm03000a@istruzione.it

Dettagli

SCRUTINIO ON LINE 2 PERIODO

SCRUTINIO ON LINE 2 PERIODO SCRUTINIO ON LINE 2 PERIODO MANUALE OPERATIVO PER IL DOCENTE COORDINATORE Pagina 1 Accesso al sistema Per entrare nel registro elettronico, il docente apre il browser di accesso ad Internet e può accedere

Dettagli

ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT

ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT Per l utilizzo di ScuolaNEXT è obbligatorio impiegare il browser Mozilla Firefox, possibilmente aggiornato all ultima versione disponibile dal relativo sito:

Dettagli

LICEO CLASSICO STATALE G.MELI A.S. 2014/15 VALUTAZIONE

LICEO CLASSICO STATALE G.MELI A.S. 2014/15 VALUTAZIONE VALUTAZIONE La valutazione rappresenta un momento centrale del processo formativo, si collega all apprendimento, all acquisizione delle competenze, al conseguimento di capacità, all accertamento delle

Dettagli

RE Registro Elettronico SISSIWEB

RE Registro Elettronico SISSIWEB RE Registro Elettronico e SISSIWEB Guida Segreteria Copyright 2013, Axios Italia 1 SOMMARIO SOMMARIO... 2 OPERAZIONI PRELIMINARI AREA ALUNNI... 3 MATERIE E PIANI DI STUDIO... 4 Tabella Materie... 4 Tabella

Dettagli

Rapporto con persone e con l istituzione scolastica, rispetto del Regolamento d Istituto

Rapporto con persone e con l istituzione scolastica, rispetto del Regolamento d Istituto Indicatori e descrittori per l attribuzione del voto relativo al comportamento di ciascuno studente VOTO 10 9 8 7 6 5 Rapporto con persone e con l istituzione scolastica, rispetto del Regolamento d Istituto

Dettagli

SCRUTINIO ON LINE PRIMO PERIODO MANUALE OPERATIVO PER IL DOCENTE

SCRUTINIO ON LINE PRIMO PERIODO MANUALE OPERATIVO PER IL DOCENTE SCRUTINIO ON LINE PRIMO PERIODO MANUALE OPERATIVO PER IL DOCENTE Interfaccia PC Ipad Novembre 2014 rev. 2.0 Pagina 1 SOMMARIO 1. Accesso al sistema pag. 3 2. Il docente e la proposta di voto pag. 4 2.1.

Dettagli

Guida breve alla valutazione degli alunni a cura di Tuttoscuola

Guida breve alla valutazione degli alunni a cura di Tuttoscuola Guida breve alla valutazione degli alunni a cura di Tuttoscuola aggiornata al 9 giugno 2009 INDICE Premessa Valutazione 2009 in pillole Tavole di sintesi 1. Le vecchie disposizioni normative 1.1 Il passato

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 PIANO ANNUALE. SETTEMBRE 2011 data Attività O. d. g.

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 PIANO ANNUALE. SETTEMBRE 2011 data Attività O. d. g. Prot. n. 10394/C 10 del 26/09/2011 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 PIANO ANNUALE SETTEMBRE 2011 Giovedì 1 ORE 10,30-12,00 : Collegio Docenti integrato 1. lettura e approvazione

Dettagli

Prot. n 8401/A19 Augusta, 29 ottobre 2015

Prot. n 8401/A19 Augusta, 29 ottobre 2015 Prot. n 8401/A19 Augusta, 29 ottobre 2015 Ai docenti Al DSGA Atti Albo Oggetto: Delibera del Collegio dei docenti riunitosi in data 28 ottobre 2015 su convocazione prot. n 8150/A19 del 20 ottobre 2015

Dettagli

DELIBERA N 3 COLLEGIO DOCENTI 15 MAGGIO 2014 CRITERI GENERALI DI VALUTAZIONE FINALE

DELIBERA N 3 COLLEGIO DOCENTI 15 MAGGIO 2014 CRITERI GENERALI DI VALUTAZIONE FINALE DELIBERA N 3 COLLEGIO DOCENTI 15 MAGGIO 2014 CRITERI GENERALI DI VALUTAZIONE FINALE Il Collegio Docenti al fine di garantire omogeneità nelle decisioni dei Consigli di Classe, relativamente alle operazioni

Dettagli

TABELLA di attribuzione CREDITO SCOLASTICO (allegata al D.M. 42/2007 che sostituisce la tabella prevista dall art. 11 comma 2 del D.P.R.

TABELLA di attribuzione CREDITO SCOLASTICO (allegata al D.M. 42/2007 che sostituisce la tabella prevista dall art. 11 comma 2 del D.P.R. ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE DI PRIMIERO Liceo Economico per l Impresa, Liceo Economico per il Turismo, Liceo Scientifico, Corso Tecnico per le Costruzioni, l Ambiente ed il Territorio Criteri per

Dettagli

SCRUTINI_WEB GUIDA ALLE OPERAZIONI DA COMPIERE DA PARTE DEL DOCENTE COORDINATORE / DIRIGENTE SCOLASTICO DEL 11/11/2013

SCRUTINI_WEB GUIDA ALLE OPERAZIONI DA COMPIERE DA PARTE DEL DOCENTE COORDINATORE / DIRIGENTE SCOLASTICO DEL 11/11/2013 SCRUTINI_WEB GUIDA ALLE OPERAZIONI DA COMPIERE DA PARTE DEL DOCENTE COORDINATORE / DIRIGENTE SCOLASTICO DEL 11/11/2013 Tutti i nominativi riportati in questo documento sono inventati e non riconducibili

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2007/08 PROGETTO IDEI Ipotesi di lavoro per il Collegio Docenti

ANNO SCOLASTICO 2007/08 PROGETTO IDEI Ipotesi di lavoro per il Collegio Docenti ANNO SCOLASTICO 2007/08 PROGETTO IDEI Ipotesi di lavoro per il Collegio Docenti PREMESSA Le recenti indicazioni Ministeriali (D.M 80 del 3/10/07 e O.M. n.92 del 5/11/2007) hanno colto con toni progressivamente

Dettagli

Criteri di valutazione degli alunni

Criteri di valutazione degli alunni Funzioni della valutazione Criteri di valutazione degli alunni La valutazione degli alunni risponde alle seguenti funzioni fondamentali: verificare l acquisizione degli apprendimenti programmati; adeguare

Dettagli

ESAME DI STATO ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI E DSA

ESAME DI STATO ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI E DSA ISTITUTO MAGISTRALE Tommaso Gullì" Corso Vittorio Emanuele, 69-89125 Reggio Calabria N.O. Liceo Delle Scienze Umane - Liceo S.U. Opzione Economico Sociale-Liceo Linguistico V.O. Liceo Socio - Psico-Pedagogico

Dettagli

SCIENTIFICO DELLE SCIENZE APPLICATE

SCIENTIFICO DELLE SCIENZE APPLICATE Le attività integrative per incrementare e soddisfare la differenziazione degli interessi con certificazione del credito formativo sono avviate in presenza di almeno 10 studenti iscritti e frequentanti

Dettagli

Esame di Stato anno scolastico 2011/2012. Ufficio XII Ambito territoriale di Modena

Esame di Stato anno scolastico 2011/2012. Ufficio XII Ambito territoriale di Modena Esame di Stato anno scolastico 2011/2012 Ufficio XII Ambito territoriale di Modena L. 425/1997 e DPR 323/1998 L.1/2007 (disposizioni riforma Esami Stato) L. 176/2007 (ammissione all Esame Stato) DPR 122/2009

Dettagli

DATA ORE 45 MINUTI A CLASSE CORSI

DATA ORE 45 MINUTI A CLASSE CORSI ISTITUTO COMPRENSIVO MARIA GRAZIA. CUTULI VIA BOCCIONI, 1 Tel./Fax 0962/961635 Cod. Mecc.KRIC81000G Cod.Fisc. 91021350797 88900 CROTONE Prot. n 3295 C/29 Crotone,lì 07/06/2014 SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO/CTP

Dettagli

TERMINE DELLE LEZIONI

TERMINE DELLE LEZIONI REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIA DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO CARMINE Largo Peculio n 25 Tel. e fax 0935/646220 94014 N I C O S I A e-mail:enee061006@istruzione.it - pec:enee061006@pec.istruzione.it

Dettagli

Iniziative di sostegno e recupero scolastico

Iniziative di sostegno e recupero scolastico Iniziative di sostegno e recupero scolastico Premessa Le attività di sostegno e di recupero, normate dai recenti provvedimenti: Legge 1/2007 ( definisce i criteri di ammissione all esame di Stato ); D.M.

Dettagli

In data 11 maggio 2015 alle ore 14.30 si riunisce in seduta ordinaria il Collegio Docenti per discutere i seguenti punti all ordine del giorno:

In data 11 maggio 2015 alle ore 14.30 si riunisce in seduta ordinaria il Collegio Docenti per discutere i seguenti punti all ordine del giorno: VERBALE 5 In data 11 maggio 2015 alle ore 14.30 si riunisce in seduta ordinaria il Collegio Docenti per discutere i seguenti punti all ordine del giorno: 1. Lettura ed approvazione del verbale della seduta

Dettagli

REGISTRO ELETTRONICO Argo ScuolaNext

REGISTRO ELETTRONICO Argo ScuolaNext REGISTRO ELETTRONICO Argo ScuolaNext Profilo di Accesso: GENITORI Per accedere al registro elettronico si consiglia di utilizzare il browser Mozilla Firefox, invece di altri programmi per la navigazione:

Dettagli

Esami di Stato 2014/15 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Corpo Ispettivo

Esami di Stato 2014/15 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Corpo Ispettivo Esami di Stato 2014/15 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Corpo Ispettivo NORMATIVA DI RIFERIMENTO Legge 425/1997 Legge 1/2007 DPR 323/98

Dettagli

GUIDA SCRUTINIO ELETTRONICO VALUTAZIONI FINALI

GUIDA SCRUTINIO ELETTRONICO VALUTAZIONI FINALI GUIDA SCRUTINIO ELETTRONICO VALUTAZIONI FINALI Glossario Di seguito vengono elencati i neologismi del gergo informatico necessari per comprendere la guida: clickare o fare click: pigiare il tasto sinistro

Dettagli

AL PERSONALE ATA OGGETTO: SCRUTINI QUADRIMESTRALI

AL PERSONALE ATA OGGETTO: SCRUTINI QUADRIMESTRALI CIRC.N. 209 AI DOCENTI AL PERSONALE ATA OGGETTO: SCRUTINI QUADRIMESTRALI I Consigli di classe sono convocati, nella sola componente docenti, secondo il calendario allegato per procedere alle operazioni

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE PROFESSIONALE COORDINAMENTO ESAMI, SCRUTINI, ISCRIZIONI, CERTIFICAZIONI. Ordinanza Ministeriale n. 126 Prot.

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE PROFESSIONALE COORDINAMENTO ESAMI, SCRUTINI, ISCRIZIONI, CERTIFICAZIONI. Ordinanza Ministeriale n. 126 Prot. Norme per lo svolgimento degli scrutini ed esami nelle scuole statali e non statali di istruzione elementare, media e secondaria superiore - Anno scolastico 1999/2000. DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE PROFESSIONALE

Dettagli

ISTRUZIONI CONDUZIONE SCRUTINIO ELETTRONICO

ISTRUZIONI CONDUZIONE SCRUTINIO ELETTRONICO ISTRUZIONI CONDUZIONE SCRUTINIO ELETTRONICO CIRCOLARE docenti 229 Ai Docenti Loro sedi. Oggetto: scrutinio fine primo quadrimestre Al fine di ottimizzare lo svolgimento delle operazioni di scrutinio relativi

Dettagli

CRITERI DI VALUTAZIONE FINALE

CRITERI DI VALUTAZIONE FINALE CRITERI DI VALUTAZIONE FINALE PREMESSA Questo documento fa riferimento a quanto deliberato dal Collegio dei docenti,alla luce delle recenti innovazione sulle normative relative alla promozione/non promozione,

Dettagli

Procedura Recupero Carenze per Alunni con Giudizio Sospeso e Statistica Recupero Carenze

Procedura Recupero Carenze per Alunni con Giudizio Sospeso e Statistica Recupero Carenze Procedura Recupero Carenze per Alunni con Giudizio Sospeso e Statistica Recupero Carenze Questo manuale ha lo scopo di spiegare in modo dettagliato tutte le operazioni da eseguire per la corretta gestione

Dettagli

Capitolo 4 La funzione docente

Capitolo 4 La funzione docente Capitolo 4 La funzione docente La funzione docente, che ha nell insegnamento il suo fondamento, si articola in ulteriori azioni complementari: la valutazione: cosa, perché, chi e come si valuta; i criteri

Dettagli

Guida sintetica per gli scrutini con Argo 1. Inserimento delle proposte di voto

Guida sintetica per gli scrutini con Argo 1. Inserimento delle proposte di voto Guida sintetica per gli scrutini con Argo 1 Guida sintetica per gli scrutini con Argo 1. Inserimento delle proposte di voto Aprire la paletta Scrutini Individuare la prima icona «Registrazione Valutazioni»

Dettagli

Ordinanza Ministeriale n. 92 Prot. n. 11075 del 5.11.2007

Ordinanza Ministeriale n. 92 Prot. n. 11075 del 5.11.2007 IL MINISTRO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE Ordinanza Ministeriale n. 92 Prot. n. 11075 del 5.11.2007 Visto il Regio Decreto 4 maggio 1925, n. 653, contenente disposizioni sugli studenti, esami e tasse negli

Dettagli

OrizzonteScuola.it 2012

OrizzonteScuola.it 2012 SCUOLA DI I E II GRADO 1. In sede di scrutinio finale a chi compete la valutazione degli allievi? Il riferimento normativo è il DPR n. 122/2009. Art 2/1: La valutazione, periodica e finale, degli apprendimenti

Dettagli

I.D.E.I. Valorizzazione delle eccellenze, sostegno e recupero. a.s. 2013-2014

I.D.E.I. Valorizzazione delle eccellenze, sostegno e recupero. a.s. 2013-2014 I.D.E.I. Valorizzazione delle eccellenze, sostegno e recupero a.s. 2013-2014 Approvato dal: Collegio dei Docenti delibera del 25.10.2013 Consiglio di Istituto delibera del 04.11.2013 Collegio dei Docenti

Dettagli

Circ. Int. n 246 Terni, 29.05.2015

Circ. Int. n 246 Terni, 29.05.2015 ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA STATALE tric809001@istruzione.it Circ. Int. n 246 Terni, 29.05.2015 A: Docenti I.C. G.Oberdan LORO SEDI OGGETTO: IMPEGNI fine anno scolastico a.s. 2014-2015 Si allega alla

Dettagli

Scrutinio Argo Software s.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

Scrutinio Argo Software s.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 INDICE INDICE...2 PREMESSA...3 MENÙ PRINCIPALE...4 ICONE UTILIZZATE PER ACCEDERE ALLE PROCEDURE PIÙ FREQUENTEMENTE USATE...5 ICONE UTILIZZATE NELLE PROCEDURE DI STAMPA...6 SISTEMA...7 SCRUTINI...7 CARICAMENTO

Dettagli

I debiti vanno saldati La scuola informerà la famiglia con un resoconto dettagliato e programmerà tempi e modi dei corsi di recupero

I debiti vanno saldati La scuola informerà la famiglia con un resoconto dettagliato e programmerà tempi e modi dei corsi di recupero Esami di Stato 2007: firmato il decreto su debiti e crediti Fioroni: ragazzi, basta con il condono per il "sei rosso". I debiti si saldano sempre, anche a scuola. Dobbiamo valorizzare il merito per stimolare

Dettagli

SCRUTINIO ON LINE SCRUTINIO FINALE MANUALE OPERATIVO PER IL DOCENTE

SCRUTINIO ON LINE SCRUTINIO FINALE MANUALE OPERATIVO PER IL DOCENTE SCRUTINIO ON LINE SCRUTINIO FINALE MANUALE OPERATIVO PER IL DOCENTE Interfaccia PC Ipad Maggio 2014 rev. 2.2 Pagina 1 SOMMARIO 1. Accesso al sistema 3 2. Il docente e la proposta di voto 4 2.1. La Proposta

Dettagli

CALENDARIO IMPEGNI COLLEGIALI A.S. 2014-2015 (ottobre 2014 - agosto 2015)

CALENDARIO IMPEGNI COLLEGIALI A.S. 2014-2015 (ottobre 2014 - agosto 2015) MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO CREMONA TRE Via San Lorenzo, 4-26100 Cremona Tel. 0372 27786 - Fax 0372 534835 e-mail: CRIC82000X@ISTRUZIONE.IT

Dettagli

COM 393 Mogliano Veneto, 29.04.2015 COMUNICATO DOCENTI - STUDENTI - GENITORI - COORDINATORI DI CLASSE BACHECA SCUOLANEXT - SITO LICEO

COM 393 Mogliano Veneto, 29.04.2015 COMUNICATO DOCENTI - STUDENTI - GENITORI - COORDINATORI DI CLASSE BACHECA SCUOLANEXT - SITO LICEO LICEO STATALE Giuseppe BERTO CLASSICO LINGUISTICO SCIENTIFICO SCIENZE UMANE Via Barbiero, 82 31021 Mogliano Veneto (TV) Tel. 041/453906 Fax. 041/5903991 www.liceoberto.it - lssgberto@tin.it - tvps04000q@pec.istruzione.it

Dettagli

art. 28, comma 4, CCNL/(2007)

art. 28, comma 4, CCNL/(2007) PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA'' DELL ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE N.. INGANNAMORTE art. 28, comma 4, CCNL/(2007) Il Dirigente Scolastico, prima dell'inizio delle lezioni, ha sottoposto all approvazione

Dettagli

Prot.n. 30 Milano, 7 gennaio 2014 Circ.n. 162/Doc Ai Coordinatori di classe Ai Docenti

Prot.n. 30 Milano, 7 gennaio 2014 Circ.n. 162/Doc Ai Coordinatori di classe Ai Docenti Prot.n. 30 Milano, 7 gennaio 2014 Circ.n. 162/Doc Ai Coordinatori di classe Ai Docenti OGGETTO: Scrutini: indicazioni per le attività di recupero e per la valutazione del comportamento degli alunni Attività

Dettagli

1 Assicurazione Alunni e Contributo Volontario Genitori A. S. 2013/2014

1 Assicurazione Alunni e Contributo Volontario Genitori A. S. 2013/2014 Cir. n. 51/c23 prot. 3617/c27 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca A tutti i genitori dell Ist. Comprensivo Leonardo da Vinci Settala Sito, sez. genitori Considerata la necessità

Dettagli

RED REGISTRO ELETTRONICO DOCENTE

RED REGISTRO ELETTRONICO DOCENTE RED REGISTRO ELETTRONICO DOCENTE GESTIONE DELLO SCRUTINIO Manuale docente Caratteristiche generali... 2 Utenti del Sistema... 2 Caratteristiche generali... 2 Docente... 2 Supplente... 2 Coordinatore di

Dettagli

VADEMECUM DEL DOCENTE

VADEMECUM DEL DOCENTE Istituto di Istruzione Superiore S. Ceccato P.le Collodi, 1 36075 Montecchio Maggiore (VI) VADEMECUM DEL DOCENTE Assemblee di classe: Sono autorizzate dal Dirigente Scolastico compilando l apposita modulistica

Dettagli

PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb

PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb La segreteria didattica dovrà eseguire semplici operazioni per effettuare, senza alcun problema, lo scrutinio elettronico: 1. CONTROLLO PIANI DI

Dettagli

Per le classi 5 inserire i giudizi nell apposito campo

Per le classi 5 inserire i giudizi nell apposito campo I.I.S. Tecnico Liceo Fermo Corni di Modena Scrutinio anno scolastico 2014/15 note operative Modalità di accesso ai pc per lo scrutinio : Largo Moro: utente: docente password: docente accedi a : MORO Leonardo

Dettagli

Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI. Al Sovrintendente agli Studi della Valle d Aosta A O S T A

Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI. Al Sovrintendente agli Studi della Valle d Aosta A O S T A Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l Autonomia Scolastica - Ufficio III C.M. n. 35 MIURAOODGOS

Dettagli

ESAME DI STATO CONCLUSIVO del primo ciclo

ESAME DI STATO CONCLUSIVO del primo ciclo Classi terze anno scolastico 2013-2014 ESAME DI STATO CONCLUSIVO del primo ciclo Istituto Comprensivo Franceschi Trezzano sul Naviglio Dopo tre anni alla «Cuciniello», è arrivato il grande momento Gli

Dettagli

ATTIVITA' D'ISTITUTO PER L'INCLUSIONE A.S. 2014/15

ATTIVITA' D'ISTITUTO PER L'INCLUSIONE A.S. 2014/15 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE GUIDO MONACO DI POMPOSA ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE E PER GEOMETRI GUIDO MONACO DI POMPOSA LICEO SCIENTIFICO STATALE TULLIO LEVI CIVITA Viale della Resistenza,

Dettagli

Procedura per la gestione dei file relativi allo scrutinio elettronico del 1 e 2 trimestre.

Procedura per la gestione dei file relativi allo scrutinio elettronico del 1 e 2 trimestre. Procedura per la gestione dei file relativi allo scrutinio elettronico del 1 e 2 trimestre. Ritirare presso la segreteria scolastica i file relativi allo scrutinio elettronico. Si tratta di un file Word

Dettagli

NB MAI SALVARE LA PASSWORD! MAI RIVELARE LA PASSWORD!!!

NB MAI SALVARE LA PASSWORD! MAI RIVELARE LA PASSWORD!!! Collegarsi al sito web.spaggiari.eu Corso di formazione registro elettronico Per l accesso bisogna inserire i seguenti dati: 1. Cod scuola (uguale per tutti): PTLS0001 2. Utente: numerico es. 1010381 3.

Dettagli

GUIDA ALL ESAME DI QUALIFICA PROFESSIONALE. a.s. 2014 2015

GUIDA ALL ESAME DI QUALIFICA PROFESSIONALE. a.s. 2014 2015 GUIDA ALL ESAME DI QUALIFICA PROFESSIONALE a.s. 2014 2015 La seguente guida è un attento resoconto del documento fornito dalla Regione, prot. N 4128 del 28/04/2015 Gli esami di qualifica si articolano

Dettagli

INCONTRO STUDENTI CLASSI QUINTE 13 febbraio 2015

INCONTRO STUDENTI CLASSI QUINTE 13 febbraio 2015 INCONTRO STUDENTI CLASSI QUINTE 13 febbraio 2015 ESAME DI STATO: Documento del consiglio di classe Ammissione e giudizio di ammissione Credito scolastico e formativo La commissione Le prove d esame La

Dettagli

formato PDF. - due prove scritte o pratiche TEST PRELIMINARE

formato PDF. - due prove scritte o pratiche TEST PRELIMINARE U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I G E N O V A AREA FORMAZIONE PERMANENTE E POST LAUREAM SERVIZIO ALTA FORMAZIONE D.R. n.1229 Bando per l ammissione ai percorsi di formazione per il conseguimento

Dettagli

Prot.n.2170 /C27 Mesoraca 15/05/2015

Prot.n.2170 /C27 Mesoraca 15/05/2015 Prot.n.2170 /C27 Mesoraca 15/05/ Ai Docenti della Scuola Secondaria I Grado Oggetto: Adempimenti di fine anno Si comunicano ai Docenti gli adempimenti di fine anno: CONSIGLI DI CLASSE: Pag. 1 VALIDAZIONE

Dettagli

SCRUTINIO WEB MANUALE D USO. Scrutinio Web. Manuale d uso Segreteria. Versione 1.2.0 del 12-12-2011. Pagina 1 di 25

SCRUTINIO WEB MANUALE D USO. Scrutinio Web. Manuale d uso Segreteria. Versione 1.2.0 del 12-12-2011. Pagina 1 di 25 Scrutinio Web Manuale d uso Segreteria Versione 1.2.0 del 12-12-2011 Pagina 1 di 25 Sommario PREMESSA... 5 Requisiti minimi... 5 OPERAZIONI PROPEDEUTICHE... 5 Caricamento Anagrafe Docenti della scuola...

Dettagli

DOCENTI CHE HANNO INSERITO I VOTI NEL REGISTRO ELETTRONICO

DOCENTI CHE HANNO INSERITO I VOTI NEL REGISTRO ELETTRONICO Manuale Scrutini Operazioni docente DOCENTI CHE HANNO INSERITO I VOTI NEL REGISTRO ELETTRONICO Accedere al sistema dal sito della scuola, link (Registro elettronico) scegliere Registro Personale con le

Dettagli

RE Registro Elettronico

RE Registro Elettronico RE Registro Elettronico Premessa Il RE Registro Elettronico è la sezione della piattaforma WEB che consente, ai Docenti, di utilizzare le funzionalità di Registro di classe e di Registro del professore.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA SUOR CELESTINA DONATI 27 Distretto - XIX Municipio Plesso Via Taggia, 70 Tel. 063017567 Fax 0635059455

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA SUOR CELESTINA DONATI 27 Distretto - XIX Municipio Plesso Via Taggia, 70 Tel. 063017567 Fax 0635059455 ISTITUTO COMPRENSIVO VIA SUOR CELESTINA DONATI 27 Distretto - XIX Municipio Plesso Via Taggia, 70 Tel. 063017567 Fax 0635059455 Prot.n Alle famiglie OGGETTO: Piano annuale a.s. 2014/2015 Nell augurare

Dettagli

Istituto Comprensivo " E. Mattei"

Istituto Comprensivo  E. Mattei delle classi prime e seconde MATELICA I risultati finali saranno pubblicati lunedì 16 giugno 2014 e affissi all interno della scuola. Le schede di valutazione saranno consegnate ai Genitori SABATO 21 GIUGNO

Dettagli

La gestione degli esami di profitto in UniTn -Verbalizzazione cartacea-

La gestione degli esami di profitto in UniTn -Verbalizzazione cartacea- La gestione degli esami di profitto in UniTn -Verbalizzazione cartacea- Area Docente Sommario Premessa... 2 1 Gli esami di profitto... 3 1.1 La gestione degli esami di profitto in UniTn... 3 1.1.1 Definizione

Dettagli