Ottima situazione di sicurezza. Soluzioni di azionamento elettrico per l evacuazione di fumo e calore e per l aerazione naturale! Powering your ideas!

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ottima situazione di sicurezza. Soluzioni di azionamento elettrico per l evacuazione di fumo e calore e per l aerazione naturale! Powering your ideas!"

Transcript

1 Ottima situazione di sicurezza Soluzioni di azionamento elettrico per l evacuazione di fumo e calore e per l aerazione naturale! Powering your ideas!

2 1 Evacuazione di fumo e di calore: di cosa si tratta? L evacuazione di fumo e di calore salva vite umane. Un edificio brucia. Le persone corrono qua e là. Si tratta in prima linea di salvare vite umane e di evitare danni materiali. Per raggiungere questo obiettivo, l evacuazione di fumo e di calore è uno dei dispositivi di sicurezza passivi necessari a livello di impianti tecnici di protezione antincendio. Grazie all evacuazione efficiente di fumo e di calore, le vie di fuga e di soccorso rimarranno libere. In questo modo sarà possibile evitare danni di maggiore portata. Il fumo ed i gas da incendio costituiscono il 90% delle cause di morte negli incendi. Inoltre, a causa del fumo e dei gas che si sviluppano, si generano in molti casi danni materiali ingenti. Grazie all impiego di impianti evacuazione di fumo e calore, la concentrazione del fumo e dei gas che si vengono a formare viene ridotta ed evacuata in modo efficiente dall edificio. Il pericolo di morte viene ridotto al minimo, prima che il fumo si diffonda nell edificio e renda inaccessibili le vie di fuga. Principio di funzionamento senza l utilizzo dei sistemi di evacuazione fumo calore Senza i sistemi d evacuazione fumo e calore il fumo tossico sprigionato da un incendio si raccoglie all interno dell edificio. Ciò costituisce pericolo estremamente elevato sia per le persone che per la struttura stessa. con l utilizzo dei sistemi di evacuazione fumo calore Tramite l utilizzo dei sistemi d evacuazione fumo e calore si sfrutta la spinta termica ascensionale con aperture per la ventilazione nella parte inferiore ed aperture di sfiato nella parte superiore della parete o a livello del soffitto il fumo viene limitato ad uno strato stabile al di sopra della fascia di permanenza delle persone. In questo modo vengono tenute libere le vie d uscita. 2

3 Non bisogna dimenticare che la sicurezza è una delle esigenze primarie dell essere umano indipendentemente dal luogo e dalla situazione di lavoro in cui si trova. Fattori decisivi per le tecnologie impiegate sono la garanzia di funzionamento affidabile e la rapida attivazione. In tal modo è possibile far evacuare le persone con sicurezza, salvando vite umane. Grazie all ampia gamma di azionamenti, dei sistemi di controllo e delle altre attrezzature, D+H Mechatronic è il vostro partner ideale ed affidabile per l evacuazione efficiente dei fumi. Gli azionamenti D+H garantiscono un apertura rapida ed affidabile degli evacuatori di fumo. Il tasto di evacuazione fumo è acquistabile anche con la funzione di areazione integrata. 3

4 2 applicazione Evacuazione di fumo e calore: e funzione Il sistema deve funzionare sempre e rapidamente Questa è la formula per ottenere un evacuazione efficiente del fumo, alla quale lavoriamo già da oltre 40 anni. Con la nostra tecnologia il fumo viene individuato immediatamente dai rilevatori non appena si crea. Le aperture per l evacuazione del fumo vengono così azionate ed andranno ad aprirsi in brevissimo tempo tramite un sistema di motori elettrici. Al fine di generare il relativo flusso, di norma occorre inoltre azionare le aperture di ventilazione nella parte inferiore dell edificio. Tramite la spinta termica ascensionale, il fumo, i gas ed il calore vengono incanalati direttamente verso l esterno, liberando dal fumo le vie di fuga e di soccorso. D+H, in qualità di specialista nel settore dell evacuazione di fumo e calore, offre un ampia gamma di componenti e di sistemi. Centralina compatta EFC con tasti integrati d evacuazione fumo e per la ventilazione giornaliera. Prodotto: Centralina RZN 4503-T Applicazione: Per esempio nei vani scala degli edifici Rilevatore di fumo Prodotto: Rilevatore di fumo Applicazione: Rilevatore automatico di incendio in ambienti chiusi Elementi di comando Prodotto: Tasti RT 45 / RT 45-LT con funzione opzionale integrata di ventilazione Applicazione: Per esempio nei vani scala degli edifici Motori a catena e a cremagliera Prodotto: Azionamenti con motore e dispositivo di sollevamento integrati Applicazione: Facciate, finestre per tetti, bocche di aerazione 4

5 Sistema EFC Rilevatore automatico di incendio Rilevatore ottico di fumo in base al principio della luce diffusa, per l attivazione automatica dell EFC e di aerazione in caso di fumo. Disponibile anche come rilevatore termodifferenziale. Azionamenti EFC Azionamenti a catena e a cremagliera con motore elettrico per l apertura di finestre e di cupole in caso di incendio, nonché per l aerazione quotidiana. Tasto di evacuazione e di aerazione Dispositivo elettrico di comando manuale per l attivazione manuale dell evacuazione fumo e calore. Visualizzazione delle condizioni di esercizio e di allarme tramite display LED. Centralina di comando EFC La centralina è munita di numerose funzioni e di un alimentazione elettrica d emergenza integrata di 72 ore per il comando ed il controllo dell evacuazione fumo e calore. Regolatore della temperatura ambiente Comando automatico di aerazione in base alla temperatura ambiente con termostato. Dispositivi di allarme Segnalatore di vento / pioggia Tasto di aerazione Campana antincendio, sirena di allarme o lampada stroboscopica per la segnalazione acustica o ottica in caso di incendio. Comando di aerazione legato alle condizioni meteorologiche. I sistemi vengono chiusi automaticamente in caso di pioggia o di forte vento contrario. Azionamento di aerazione e di sfiato, nonché accensione e spegnimento del dispositivo automatico delle condizioni atmosferiche e della temperatura. 5

6 T E C H N I K F Ü R I D E E N 3 La EN normativa europea sulla sicurezza Soluzioni complete di sistema La normativa EN prevede come requisito e metodo di verifica per l evacuazione del fumo un dispositivo naturale di evacuazione di fumo e calore. La soluzione completa consiste in un serramento o una cupola e di un azionamento elettromeccanico. Al fine di offrire la massima sicurezza possibile alle persone che si trovano giornalmente negli edifici, occorre accertarsi che i dispositivi di evacuazione fumo e calore siano conformi a questa normativa. In qualità di precursore del settore, D+H ha avviato cooperazioni con diverse aziende. Offriamo pertanto un ampia gamma di sistemi certificati, realizzati da aziende leader del settore. Ciò com- Apparecchi EFC di evacuazione di fumo e di calore ai sensi della norma EN Sistemi profilati in alluminio Dobler R Hueck-Hartmann Schüco Cupole di illuminazione Finestre a lamelle Glasbau Hahn Finestre da tetto Ampia gamma di sistemi certificati 6

7 porta per il cliente la massima scelta possibile ed una flessibilità elevata al momento di progettare i dispositivi di evacuazione di fumo e di calore. Sicurezza in tutti i continenti L International Standard Organization (ISO) ha assunto tutti i requisiti relativi all evacuazione del fumo ad effetto naturale dalla normativa EN In qualsiasi paese vi troviate, con i prodotti D+H, conformi alla norma europea EN , potete usufruire della massima sicurezza. EURO EFC: grande selezione e flessibilità Soluzioni complete ai sensi della norma EN Componenti: serramenti e cupole di illuminazione Ampia gamma di sistemi certificati per facciate e tetto Testati con prove di carichi vento e di peso Soluzioni di azionamento installabili in modo integrato Possibilità di impiego di numerosi tipi di motorizzazioni Possibilità di movimentare ante di ampie dimensioni e di notevole peso Valori aerodinamici molto buoni Per ulteriori informazioni sulle soluzioni complete EURO EFC vi invitiamo a visitare il nostro sito web: ZERTIFIZIERT EN D+H EURO RWA CERTIFIED D+H EURO SHEV Una soluzione completa di sistema ai sensi della norma EN , cosiddetta EFC, si compone di finestre, cupole e azionamenti a cremagliera (a sinistra) o a catena (a destra) 7

8 4 come LSC Lift Smoke Control: il vano ascensore fonte sicura di risparmio energetico Risparmio energetico con sicurezza? Possiamo rispondere solo affermativamente a questo tipo di domanda. Al fine di fornire al vano ascensore aria fresca e di garantire la fuoriuscita del fumo senza impedimenti in caso di incendio, finora i vani ascensore sono stati muniti, ai sensi dell ordinamento urbanistico, di aperture permanenti nella testa del vano. Tali aperture permanenti costituiscono una lacuna nell isolamento termico dell edificio. Di conseguenza: l aria ascendente del pozzo, causata da effetti termici (effetto camino), attira l aria calda proveniente dai piani e dai locali dell edificio attraverso le fessure delle porte del vano, fa sì che si raccolga nel vano stesso e che fuoriesca senza impedimenti attraverso Lift Smoke Control LSC-Basic Componenti di sistema 1 2 Sistema di evacuazione di fumo Cassetta filtro Tubo di aspirazione Cupola/evacuatore di fumo Centralina di comando RZN 4503-T con tasto integrato di aerazione e tasto di attivazione EFC Sensore della temperatura Sensore CO 2 opzionale 5 3 8

9 l apertura nella parte alta dello stesso. LSC Lift Smoke Control evita, tramite la chiusura elettrica dell apertura del vano ascensore, l inutile spreco energetico. In questo modo si impedisce l aerazione non controllata di un edificio. I vantaggi a colpo d occhio Abbassamento dei costi di riscaldamento Evacuazione sicura in caso di incendio grazie al sistema intelligente di controllo Volete sapere come risparmiare energia? Utilizzate il calcolatore energetico sul nostro sito internet: Lift Smoke Control LSC-Premium Principio di funzionamento 6 4 LSC 2 Componenti di sistema Centralina di comando LSC-Premium Sistema di evacuazione fumi integrato in LSC-Premium Tubo di aspirazione Cassetta filtro Tasto di attivazione manuale Finestra a lamelle Rilevatore di fumo per il controllo del livello principale di evacuazione 5 È possibile combinare, tramite il sistema di comando, il vano ascensore con la tromba delle scale. E V A C U A Z I O N E D E I F U M I N E I V A N I A S C E N S O R E L I F T S M O K E C O N T R O L 9

10 5 Aerazione naturale di cosa si tratta? Siete voi a scegliere il tipo di clima! Gli abitanti di tutti i continenti hanno una caratteristica in comune: la spiccata necessità di aria fresca, di luce naturale e di temperature piacevoli. In molti edifici moderni tuttavia questi requisiti non possono essere soddisfatti in maniera accettabile. Cause frequenti sono i cosiddetti involucri che circondano gli edifici, impedendo il naturale scambio d aria. Si aggiungono poi altri fattori, quali i carichi termici dovuti alle grandi superfici in vetro e l arredamento moderno degli uffici. Una soluzione efficiente è costituita dal principio dell aerazione naturale. Esso descrive lo scambio d aria negli edifici, causato dalle differenze naturali di pressione in seguito agli sbalzi di temperatura e di vento. Già al giorno d oggi in molti Paesi viene prescritto lo scambio d aria nei singoli locali, quali ad esempio gli ambienti di lavoro, le sale riunione e gli edifici ad uso abitativo. Sintesi dei vantaggi dell aerazione naturale: Clima ambientale piacevole, sul quale l utente può influire personalmente Costi di investimento limitati Consumo energetico ridotto Riduzione dei costi di manutenzione e di servizio Emissioni ridotte di CO 2 L aerazione naturale influisce quindi direttamente nell ambiente abitativo e di lavoro. L umidità dell aria ambientale viene regolata in modo efficiente. Negli ambienti umidi non sussiste più il problema di condensa e di formazione della muffa. L aerazione naturale provvede a garantire un clima migliore, ad es. nei giardini coperti, negli ambienti di lavoro, abitativi e nelle sale riunione. 10

11 Dispositivo di controllo dell aerazione Segnalatore di vento / pioggia Azionamenti a catena Comando di aerazione legato alle condizioni meteorologiche. Le finestre vengono chiuse automaticamente in caso di pioggia o di forte vento contrario. Regolatore della temperatura ambiente Comando automatico di aerazione in base alla temperatura dell ambiente Segnalatore di vento / pioggia Dispositivo di controllo dell aerazione Il dispositivo di controllo VCM 1004 è adatto per l aerazione quotidiana e può gestire fino a 4 gruppi contemporaneamente. È possibile collegare a scelta, ad ogni singolo gruppo, aprifinestra, azionamenti di tapparelle o di persiane elettriche. Centralina atmosferica Azionamenti a catena con motore elettrico per l apertura di finestre per tetto e per facciata a scopo di aerazione naturale. Adombramento È possibile collegare a scelta, ad ogni singolo gruppo, azionamenti di tapparelle, persiane elettriche o aprifinestra. Azionamenti a cremagliera Comando di aerazione legato alle condizioni meteorologiche. Le finestre vengono chiuse automaticamente in caso di pioggia o di forte vento contrario. Regolatore della temperatura ambiente Comando automatico di aerazione in base alla temperatura ambiente Centralina atmosferica da 230 V La centralina atmosferica è stata concepita appositamente per impianti di aerazione da 230 V. L impianto può essere ampliato fino a 20 gruppi di aerazione ed ogni singolo gruppo può essere controllato singolarmente tramite tasti di aerazione e/o tramite il regolatore della temperatura ambiente. Sono possibili sistemi composti fino ad un massimo di 400 azionamenti. La funzione atmosferica centralizzata provvede alla chiusura automatica dei gruppi di aerazione in caso di vento o di pioggia. Azionamenti a cremagliera con motore elettrico per l apertura di finestre da tetto e per facciata a scopo di aerazione naturale. Tasto di aerazione Azionamento continuo di riscaldamento, di aerazione e di sfiato, nonché accensione e spegnimento del dispositivo automatico delle condizioni atmosferiche e della temperatura. 11

12 6 I prodotti: sistemi di azionamento Azionamenti per le aperture del tetto e della facciata D+H offre un ampia gamma di azionamenti con diverse caratteristiche di applicazione e di servizio. Gran parte degli azionamenti dispone di note certificazioni internazionali e di certificati di collaudo quali VdS, TÜV, UL, CNBOP, EN e ISO. Azionamenti a catena Gli azionamenti a catena rappresentano la soluzione più moderna ed elegante per il comando automatico delle finestre di facciate e per tetti. Grazie alla loro costruzione, essi vengono montati in modo piano sul profilo della finestra (montaggio applicato) oppure possono essere integrati direttamente nel profilo stesso della finestra (montaggio mascherato). Quando la finestra è chiusa, la catena sparisce in modo discreto nel profilo dell azionamento, evitando la presenza di protuberanze ingombranti nella stanza. Forza: N Sollevamento: mm Azionamenti a cremagliera Gli azionamenti a cremagliera sono provvisti di asta rigida a cremagliera, inserita in un tubo. Questi azionamenti vengono utilizzati prevalentemente sui tetti per attivare le cupole e gli elementi di illuminazione del tetto. Vantaggi particolari sono la grande trasmissione di forza e l ampiezza di apertura. Questi azionamenti sono inoltre particolarmente resistenti alle condizioni atmosferiche. Forza: N Sollevamento: mm 12

13 Tutti gli azionamenti D+H possono essere utilizzati per le aperture delle facciate e dei tetti: Evacuazione naturale di fumo e di calore Aerazione naturale degli edifici Azionamenti di bloccaggio Gli azionamenti ad ingranaggio D+H sono sistemi elettromeccanici di chiusura per le finestre delle facciate. Le dimensioni estremamente compatte consentono il montaggio mascherato in quasi tutti i sistemi profilati con l utilizzo di guide standard di arresto e di scorrimento. È possibile l azionamento elettrico a distanza delle finestre, il bloccaggio e lo sbloccaggio sono compresi, in combinazione con gli azionamenti D+H per serramenti. Il dispositivo elettronico integrato attiva gli azionamenti delle finestre collegati sincronizzandoli. Le finestre antiscas- so possono mantenere la classe di resistenza. Azionamenti per finestre a lamelle Questi azionamenti sono indicati per il comando elettrico delle finestre a lamelle. Essi si contraddistinguono per la costruzione compatta e si adattano in modo ottimale all architettura moderna grazie al loro design. 13

14 7 i I prodotti: sistemi di controllo Tutte le centraline D+H di evacuazione di fumo sono integrabili nel concetto Building Management (di segnalazione di incendio). Tutte le centraline dispongono di un alimentazione di emergenza di 72 ore. Esse dispongono inoltre di tutta una serie di noti certificati internazionali e soddisfano le relative direttive, quali ad esempio VdS, TÜV, EN e CNBOP. Centralina di evacuazione fumo tipo T Il dispositivo elettrico di controllo EFC di tipo T è stato concepito appositamente per l uso in edifici complessi, quali ad esempio gli aeroporti o i centri commerciali. Il punto centrale di comando EFC ed il comando di aerazione sono già integrati nella centralina. Alimentazione elettrica: 230 VAC / 50 Hz Uscita: 24 VDC, 3A Centralina di evacuazione fumo tipo M I dispositivi elettrici di controllo EFC di tipo M sono particolarmente adatti per l uso in edifici di media grandezza, quali ad esempio gli edifici industriali o commerciali, le costruzioni in vetro o gli atri. Il controllo convince per l ampia attrezzatura e per la comodità d uso. Alimentazione elettrica: 230 VAC / 50 Hz Uscita: 24 VDC, 4A, 8A or 16A 14

15 Centralina di evacuazione fumo tipo E Il dispositivo elettrico di controllo EFC di tipo E è stato concepito appositamente per l uso in edifici complessi, quali ad esempio gli aeroporti o i centri commerciali. Grazie alla struttura modulare essi consentono tutta una serie di combinazioni EFC e di aerazione, a seconda del tipo e delle dimensioni dell oggetto. Alimentazione elettrica: 230 VAC / 50 Hz Uscita: 24 VDC (8 64 A) Sensori ed attuatori D+H Mechatronic, oltre all ampia gamma di sistemi di controllo, offre tutta una serie di componenti impiegati per l evacuazione di fumo e per l aerazione naturale. Essi comprendono segnalatori automatici di fumo,pulsanti di emergenza e ventilazione, sensori per la segnalazione di vento e di pioggia, radiocomandi, regolatori della temperatura ambientale e dispositivi di allarme, tra cui sirene e lampeggianti. RCR 10-4 WRG 82 RTR 230 FG 42 BL 41 FO

16 8 Oltre opere realizzate da D+H in tutto il mondo Avete il diritto di aspettarvi ancora di più dalla D+H sotto ogni punto di vista. Siamo infatti molto più di un semplice produttore di impianti di evacuazione e aerazione. Grazie all esperienza acquisita in oltre edifici di propria assistenza, D+H Partner System vi offre un servizio completo e competente ad opera di una sola ditta. Centro commerciale Plaza Norte, Madrid, Spagna California Academy of Science CAOS, San Francisco, USA Stadio Formula 1, Shanghai, Repubblica Popolare Cinese 16

17 Russian Federation Tower, Mosca, Federazione Russa Stazione ferroviaria centrale di Berlino, Germania Innovation Campus, Università di Wollongong, Australia 17

18 Piccadilly Station, Manchester, Inghilterra Aeroporto di Dubai, Emirati Arabi Uniti Stadio Nelson Mandela, Port Elizabeth, Sudafrica 18

19 9 Pianificazione Successo con professionalità I partner commerciali ed il servizio di assistenza D+H La sicurezza di un edificio non va imputata solamente al prodotto utilizzato. Essa dipende soprattutto dalla competenza. Tutti i partner commerciali e il personale di assistenza D+H sono muniti di certificazione EFC e sottoposti a regolari addestramenti. In stretta collaborazione con D+H Mechatronic AG, in qualità di produttore, esse realizzano ampie soluzioni Ci distinguiamo per la massima qualità di produzione. di sistema in tema di evacuazione dei fumi e di calore e di aerazione naturale degli edifici. Con assistenza integrale e garanzia completa sulla qualità in tutte le fasi del progetto: dalla consulenza, alla pianificazione, dalla progettazione fino all installazione e dalla messa in funzione al servizio di manutenzione e assistenza. Ciò consente di soddisfare in modo affidabile i massimi standard qualitativi nazionali ed internazionali. e progettazione D+H vi supporta durante la fase di pianificazione e si assume il compito di progetto e accordo con i periti e le autorità locali di prevenzione antincendio. Grazie alle ampie conoscenze di tutte le norme e disposizioni rilevanti, nonché all esperienza su scala mondiale, unica nel suo genere, siamo in grado di integrare in modo ottimale la funzione EFC nel vostro concetto di edificio, sia dal punto di vista economico che tecnico. D+H Competenza nei processi Riparazione Messa in funzione Progettazione Pianificazione Montaggio 19

20 Montaggio e messa in funzione Manutenzione e riparazione Qualità a prova di garanzia Per il montaggio e la messa in funzione in modo competente è a vostra disposizione una rete di partner commerciali e personale di assistenza D+H. Ciò garantisce che i prodotti D+H vengano installati esclusivamente da montatori addestrati ed esperti, nell osservanza delle direttive e delle norme tecniche in materia. Compresa la consegna personale e le istruzioni all utente. Ogni operatore di edifici è responsabile della sicurezza e del funzionamento degli impianti di sicurezza. La manutenzione regolare e competente garantisce la costante funzionalità di esercizio dell impianto. I partner commerciali ed i responsabili del servizio d assistenza D+H sono ditte specializzate e perfettamente qualificate per i lavori di manutenzione. L operatore può dimostrare in qualsiasi momento, tramite un contratto di manutenzione, di aver assolto ai propri doveri in materia. Per tutti i sistemi D+H RWA installati ad opera di un partner commerciale o di un responsabile del servizio di assistenza D+H e sottoposti a regolare manutenzione, potete ottenere ampie prestazioni in termini di garanzia. Chiedete al vostro partner commerciale e al servizio di assistenza D+H locale! I nostri partner commerciali ed operatori locali del servizio di assistenza confermano il lavoro affidabile e di prima classe svolto. Manutenzione 20

21 10 Sempre disponibili Potete trovarci nelle immediate vicinanze del posto in cui dove avete la sede lavorativa. Per noi infatti è importante avere una società di riferimento locale! Grazie alla nostra rete di filiali e di partner esclusivi, siamo rappresentati su scala mondiale. 1 Europa Albania Austria Belgio Bielorussia Bosnia Bulgaria Cechia Croazia Danimarca Estonia Lettonia Lituania Lussemburgo Macedonia Norvegia Paesi Bassi Polonia Portogallo Romania Serbia 2 Federazione Russa 3 Turchia 4 Libano 5 Israele 6 Dubai 7 Sudafrica 8 Kazachistan Se cercate il vostro partner locale D+H non Vi resta che visitare il nostro sito internet all indirizzo: Finlandia Francia Gran Bretagna Grecia Irlanda Islanda Slovacchia Slovenia Spagna Svezia Svizzera Ucraina 9 Malesia 10 RP Cinese 11 Australia Italia Ungheria 12 Nuova Zelanda 21

22 Evacuazione fumo Aerazione naturale Servizio di assistenza Heller Lucernari SRL, Via Dell Artigianato 41/43, IT Lissone (Mi) Telefono: , Fax: Internet: D+H Mechatronic AG, Ammersbek D+H Mechatronic AG, Georg-Sasse-Straße 28-32, D Ammersbek / Germany Telefon: , Fax: Internet: Codice art /09/10

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 104 CH (1) CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA Malattia maternità

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

Regolatori ad alta precisione Serie R210 / R220 / R230

Regolatori ad alta precisione Serie R210 / R220 / R230 Regolatori ad alta precisione Serie R210 / R220 / R230 Catalogo PDE2542TCIT-ca ATTENZIONE LA SCELTA OPPURE L UTILIZZO ERRATI DEI PRODOTTI E/O SISTEMI IVI DESCRITTI OPPURE DEGLI ARTICOLI CORRELATI POSSONO

Dettagli

Aria pulita. per una. Il nostro programma di aeratori a parete: elevate prestazioni e flessibilità di aerazione per un microclima abitativo sano.

Aria pulita. per una. Il nostro programma di aeratori a parete: elevate prestazioni e flessibilità di aerazione per un microclima abitativo sano. Aria pulita per una cas sana. Il nostro programma di aeratori a parete: elevate prestazioni e flessibilità di aerazione per un microclima abitativo sano. FERRAMENTA PER FINESTRE SERRATURE DI SICUREZZA

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa

Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa 03 NOV 2014 Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa Da oggi Artoni Europe, servizio internazionale di Artoni Trasporti, raggiunge ben 32 paesi Europei con

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. Questa è la visione di Solcrafte per il futuro. La tendenza in aumento ininterrotto, dei

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower

Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower Mediante il derating termico l inverter riduce la propria potenza per proteggere i propri componenti dal surriscaldamento. Il presente

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI)

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) 4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Tutte le persone che abitano o esercitano un attività lucrativa in Svizzera sono per principio

Dettagli

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche tradizionali. Il principo dell uso è di deviare energie

Dettagli

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Maggior comfort e sicurezza in movimento Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Comfort e sicurezza ti accompagnano in ogni situazione. Ecco cosa significa Feel

Dettagli

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione titolo della form di ricerca Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca CATEGORIA TITOLO AREA GEOGRAFICA Vigneto/produzione/consumi Superfici vitate

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SOLARE AEROVOLTAICO L energia fronte-retro www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SISTEMA BREVETTATO IL PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL RISPARMIO ENERGETICO E IL COMFORT TERMICO Effetto fronte-retro Recupero

Dettagli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli www.metrawindows.it PERSIANA SCORREVOLE Sistemi oscuranti METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

Tavola 1 Incidenti stradali, morti e feriti

Tavola 1 Incidenti stradali, morti e feriti PRINCIPALI EVIDENZE DELL INCIDENTALITÀ STRADALE IN ITALIA I numeri dell incidentalità stradale italiana Nel 2011, in Italia si sono registrati 205.638 incidenti stradali, che hanno causato 3.860 morti

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata

Università di Roma Tor Vergata Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria Industriale Corso di: TERMOTECNICA 1 IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE Ing. G. Bovesecchi gianluigi.bovesecchi@gmail.com 06-7259-7127

Dettagli

LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI

LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI OPUSCOLO Opportunità di ricerca transnazionale Vi interessa la ricerca europea? Research*eu è il mensile della direzione generale della Ricerca per essere

Dettagli

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com TIP-ON BLUMOTION Due funzioni combinate in modo affascinante www.blum.com Tecnologia innovativa TIP-ON BLUMOTION unisce i vantaggi del supporto per l apertura meccanico TIP-ON con il collaudato ammortizzatore

Dettagli

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura.

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura. FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72 Benessere da vivere. Su misura. 2 Qualità e varietà per la vostra casa Maggior comfort abitativo costi energetici ridotti cura e manutenzione minime FINSTRAL produce

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw Serie BRIO Approfittate dei vantaggi BALMA Fin dal 1950, BALMA offre il giusto mix di flessibilità ed esperienza per il mercato industriale, professionale e hobbistico

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Informazioni su CheBanca! Denominazione Legale: CheBanca! S.p.A. Capitale Sociale: Euro 220.000.000 i.v. Sede Legale: Via Aldo Manuzio, 7-20124 MILANO

Dettagli

OGGETTO: Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali

OGGETTO: Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali Lettera Rischi Interferenziali Spett.le Ditta Appaltatrice Ditta Subappaltatrice Luogo, Data 2 OGGETTO: Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali In relazione alla necessità di una possibile

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014 INFORMAZIONI SU CREDIVENETO Denominazione e forma giuridica CREDITO COOPERATIVO INTERPROVINCIALE VENETO Società Cooperativa Società Cooperativa per Azioni a Resp. Limitata Sede Legale e amministrativa:

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

Efficienza, comfort, e semplicità

Efficienza, comfort, e semplicità UM UM Efficienza, comfort, e semplicità La gamma UM offre diffusori con tecnologia MesoOptics. I vantaggi di questa tecnologia (altissima efficienza e distribuzione grandangolare della luce) uniti ad un

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne 3 Sintesi perfetta fra isolamento termico, tecnica e design Le finestre e le porte di oggi non solo devono

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio «La questione non è ciò che guardate, bensì ciò che vedete.» Henry David Thoreau, scrittore e filosofo statunitense Noi mettiamo in discussione l'esistente. Voi usufruite

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio.

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio. Milano lì Ns. Rif.: 13 novembre 2013 820038.309 Agli Ordini e Collegi aderenti al C.I.P.I. loro sedi K:\Ufficio\07 Documenti\CIPI\820038 Comitato interpr. prevenzione incendi\820038 corrispondenza dal

Dettagli

TIP-ON per TANDEMBOX. Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia. www.blum.com

TIP-ON per TANDEMBOX. Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia. www.blum.com TIP-ON per TANDEMBOX Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia www.blum.com 2 Apertura facile basta un leggero tocco Nel moderno design del mobile, i frontali

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO (ai sensi dell articolo 26 del D.Lgs. 81/2008) Allegato

Dettagli

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ ROBOT RASAERBA GARDENA R40Li OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ In completo relax! LASCIATE CHE LAVORI AL VOSTRO POSTO Il 98 % di chi ha comprato il Robot Rasaerba GARDENA lo raccomanderebbe.* Non dovrete più

Dettagli

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO COMUNE DI CANZO COMUNE DI CASTELMARTE COMUNE DI EUPILIO COMUNE DI LONONE AL SERINO COMUNE DI PROSERPIO COMUNE DI PUSIANO L AUDIT ENERETICO DELI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERETICO Una politica energetica

Dettagli

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE PROF.. GIIANCARLO ROSSII PARTE SECONDA 1 INTRODUZIONE TIPOLOGIE

Dettagli

Meglio prevenire. Alcuni accorgimenti da adottare contro i ladri:

Meglio prevenire. Alcuni accorgimenti da adottare contro i ladri: Introduzione Sono ormai sempre più frequenti i furti negli appartamenti, nelle case e negli uffici. Il senso di insicurezza della popolazione è comprensibile. Con questo opuscolo si vuole mostrare che

Dettagli

Focolari ad alto livello

Focolari ad alto livello 34 & 35 1 Focolari ad alto livello Contura 34T e 35T sono due innovativi modelli di stufa in pietra ollare, caratterizzati da un desig n più moderno e slanciato, una migliore visibilità del fuoco e l usuale

Dettagli

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco Ing. Marco Patruno Forum Prevenzione Incendi Milano : 1 ottobre 2014

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare.

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. Per una casa più comoda, cura e intelligente, con un solo clic. Kit Domotici faidate integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. www.easydo.it videosorveglianza, controllo carichi

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

Solare Pannelli solari termici

Solare Pannelli solari termici Solare Pannelli solari termici Il Sole: fonte inesauribile... e gratuita Il sole, fonte energetica primaria e origine di tutti gli elementi naturali, fonte indiscussa dell energia pulita, libera, eterna,

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

IL MINISTRO DELL INTERNO

IL MINISTRO DELL INTERNO D.M. 16 maggio 1987, n. 246 (G.U. n. 148 del 27 giugno 1987) NORME DI SICUREZZA ANTINCENDI PER GLI EDIFICI DI CIVILE ABITAZIONE IL MINISTRO DELL INTERNO Vista la legge 27 dicembre 1941, n. 1570: Vista

Dettagli

Cuocere al forno con il

Cuocere al forno con il Cuocere al forno con il Un assortimento fresco come dal fornaio. L unico sistema di cottura intelligente al mondo che sa anche cuocere al forno. Perché sente, riconosce, pensa, pianifica, impara e comunica

Dettagli

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Ventilatori Unità trattamento aria Diffusori Antincendio Veli d aria e prodotti per il riscaldamento Ventilazione per galleria AMBRA Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Systemair

Dettagli

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 Quando la climatizzazione si fa arte Mai come a casa propria ci si occupa del comfort con tanta passione, l estetica

Dettagli

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare I prodotti Paradigma Paradigma Italia: l azienda ecologicamente conseguente Paradigma Italia nasce nel 1998 dall esperienza e affidabilità della casa madre tedesca, azienda leader nella distribuzione di

Dettagli

Risposta esatta. Quesito

Risposta esatta. Quesito 1 2 Quesito Si definisce gas compresso: A) un gas conservato ad una pressione maggiore della pressione atmosferica; B) un gas liquefatto a temperatura ambiente mediante compressione; C) un gas conservato

Dettagli

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project: serramenti in alluminio ad alte prestazioni Ricche dotazioni tecnologiche e funzionali Eccezionale isolamento termico Massima espressione

Dettagli

06/09/2013. Gianfranco Tripi. Deroghe

06/09/2013. Gianfranco Tripi. Deroghe CORSO BASE DI SPECIALIZZAZIONE DI PREVENZIONE INCENDI Analisi di rischio e individuazione delle misure di sicurezza equivalenti. Individuazione delle misure di prevenzione e/o di protezione che permettono

Dettagli

L ASCENSORE. Conoscerlo meglio per gestirlo ed usarlo correttamente. COS È L ANACAM. Saper affrontare le emergenze. Quando non usare l ascensore.

L ASCENSORE. Conoscerlo meglio per gestirlo ed usarlo correttamente. COS È L ANACAM. Saper affrontare le emergenze. Quando non usare l ascensore. L ASCENSORE Conoscerlo meglio per gestirlo ed usarlo correttamente. Saper affrontare le emergenze. Quando non usare l ascensore. Cosa fare? Cosa non fare? Questo pieghevole è offerto dal vostro ascensorista

Dettagli

Attività soggette al controllo dei VV.F. nei condomini

Attività soggette al controllo dei VV.F. nei condomini Attività soggette al controllo dei VV.F. nei condomini Innocenzo Mastronardi, Ingegnere Civile, professionista antincendio, PhD student in S.O.L.I.P.P. XXVI Ciclo Politecnico di Bari INTRODUZIONE Con l

Dettagli

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico Vetro e risparmio energetico Controllo solare Bollettino tecnico Introduzione Oltre a consentire l ingresso di luce e a permettere la visione verso l esterno, le finestre lasciano entrare anche la radiazione

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

Evola. Evolution in Logistics.

Evola. Evolution in Logistics. Evola. Evolution in Logistics. Viaggiamo nel tempo per farvi arrivare bene. Siamo a vostra disposizione ed operiamo per voi dal 1993, inizialmente specializzati nel mercato italiano e successivamente come

Dettagli

scolastici europei dellõ istruzione in Europa2012 Sistemi scolastici europei 2012 Sistemi di valutazione ALCUNI PAESI A CONFRONTO

scolastici europei dellõ istruzione in Europa2012 Sistemi scolastici europei 2012 Sistemi di valutazione ALCUNI PAESI A CONFRONTO n n u u m e r r o m o n o g r a nf i u c m o e r o m Sistemi scolastici europei Sistemi 2012 Sistemi di valutazione scolastici europei Sistemi sc dellõ istruzione in Europa2012 ALCUNI PAESI A CONFRONTO

Dettagli

GRUPPO. Sicurezza per scelta

GRUPPO. Sicurezza per scelta Ge.Ma. Sicurezza per scelta Ge. Ma. la Qualità e la Sicurezza sono valori che costruiamo insieme a te GE.MA. company profile UN OCCHIO APERTO SUL FUTURO UNA REALTÀ DINAMICA, UN MODELLO EVOLUTO DI CONSULENZA

Dettagli

Studio sull efficienza degli edifici

Studio sull efficienza degli edifici Studio sull efficienza degli edifici Effetti dei comandi di luce e schermature antisolari sul consumo energetico di un complesso di uffici Gennaio 2012 I rilevamenti in tempo reale confermano che il risparmio

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli