PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE : Ambienti per l apprendimento. finanziato con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale PROGETTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE : Ambienti per l apprendimento. finanziato con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale PROGETTO"

Transcript

1 Liicceeo Scciieenttiifiicco Sttattallee V.. Farrdeelllla Trapani SISTEMA DI GESTIONE QUALITA UNI EN ISO 9001:2008 Via Garibaldi, Trapani - Tel. 0923/ Fax 0923/ PEC: sito: PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE : Ambienti per l apprendimento finanziato con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE IN AMBITO TECNOLOGICO-INFORMATICO OBIETTIVO E AZIONE 1 Cod. Progetto E-1- FESR FESR-FONDO INFRASTRUTTURE Prot. n. 9429/XIV-9 Trapani li, 26/11/2012 OGGETTO:PON FESR Ambienti per l apprendimento Obiettivo/Azione E1. Procedura di affidamento in economia, mediante cottimo fiduciario, ai sensi dell art. 125 del D.Lgs 163/2006 (o alternativamente) procedura comparativa, ai sensi dell art. 34 del D.I.44/2001 per la realizzazione di per la realizzazione del Progetto FORMAZIONE PERMANENTE IN AMBITO TECNOLOGICO- INFORMATICO PON FESR Ambienti per l Apprendimento Obiettivo/Azione E 1 CIG: E CUP: G 98G

2 Nell ambito del PON FESR Ambienti per l apprendimento Obiettivo/Azione E1 a seguito dell autorizzazione del MIUR prot.n del 27/07/2012, si intende affidare in economia, ai sensi dell art. 125 del D.Lgs 163/2006 e della Determina del DS dell Istituto Scolastico Scolastico Liceo Scientifico statale V. Fardella prot. n del 6/11/2012 per la realizzazione del Progetto FORMAZIONE PERMANENTE IN AMBITO TECNOLOGICO-INFORMATICO PON FESR Ambienti per l Apprendimento Obiettivo/Azione E 1 La fornitura dovrà essere realizzata secondo le modalità e le specifiche definite nell allegata lettera di invito. Codesta impresa, ove interessata, è invitata a presentare la propria migliore offerta tecnica economica per la realizzazione dell attività in oggetto entro e non oltre le ore12:00 del giorno15/12/2012. Si prega di voler comunicare il mancato interesse a partecipare all indicata procedura. Le offerte tecniche economiche o le eventuali comunicazioni di mancato interesse a partecipare alla procedura, dovranno essere trasmesse al seguente indirizzo: LICEO SCIENTIFICO STATALE V. FARDELLA Via Garibaldi, TRAPANI. Premessa LETTERA DI INVITO Il PON FESR 2007/2013 Ambienti per l apprendimento del Ministero della Pubblica Istruzione, in coerenza con la politica nazionale, pone in primo piano la qualità del sistema di Istruzione come elemento fondamentale per l obiettivo di miglioramento e valorizzazione delle risorse umane. Essa è finalizzata a garantire che il sistema di istruzione offra a tutti i giovani e le giovani i mezzi per sviluppare competenze chiave a un livello tale da permettere l accesso ad ulteriori apprendimenti per la durata della vita. Nell ambito di questo obiettivo gli interventi del presente programma incidono più specificamente sulla qualità degli ambienti dedicati all apprendimento e sulla implementazione delle tecnologie e dei laboratori didattici come elementi essenziali per la qualificazione del servizio. PON FESR Ambienti per l Apprendimento Obiettivo/Azione E.1 Procedura di affidamento in economia, mediante cottimo fiduciario, ai sensi dell art. 125 del D.Lgs 163/2006 per la fornitura necessaria alla realizzazione di un laboratorio multimediale Progetto FORMAZIONE PERMANENTE IN AMBITO TECNOLOGICO-INFORMATICO PON FESR Ambienti per l Apprendimento Obiettivo/Azione E 1 CIG: E CUP: G 98G IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il Bando/Avviso per la presentazione delle proposte relative all azione E1 Realizzazione di ambienti dedicati per facilitare e promuovere la formazione permanente dei Docenti attraverso l arricchimento delle dotazioni tecnologiche e scientifiche e per la ricerca didattica degli istituti Prot. n. AOODGAI/7848 del 20/06/2011; VISTA l autorizzazione da parte del MIUR del Progetto E-1-FESR nota prot del 27/07/2012 per un importo complessivo di ,00; VISTA la delibera del verbale del Collegio dei docenti n. 239 del 14/09/2011; VISTA la delibera n. 3 verbale n. 8 del 25/10/2012 del Consiglio di Istituto; 2

3 VISTO il D.L. 44 dell 1/02/2001; ACCERTATA la necessità di stipulare contratti di prestazione di servizi; VISTE le disposizioni specifiche da parte del MIUR per l attuazione dei progetti relativi all azione E1 cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei ; AVVIA Una procedura di affidamento in economia, mediante cottimo fiduciario, ai sensi dell art. 125 del D.Lgs 163/2006 per la realizzazione di numero 1 laboratorio multimediale per l azione E1. Di seguito vengono riportate le specifiche del progetto che si intende realizzare: Obiettivo-azione Tipologia del modulo Destinatari E1 Realizzazione di ambienti dedicati per facilitare e promuovere la formazione permanente dei Docenti attraverso l arricchimento delle dotazioni tecnologiche e scientifiche e per la ricerca didattica degli istituti Laboratorio multimediale Docenti Si precisa quanto segue: Azione E1 - La realizzazione del laboratorio ed il collaudo dovranno essere conclusi entro 60 gg dall aggiudicazione;. - L ubicazione del laboratorio sarà presso la sede centrale di Via Garibaldi n. 83, Trapani; - Le Ditte invitate ed interessate dovranno effettuare un sopralluogo del locale da adibire al laboratorio multimediale; -. Le Ditte interessate non potranno dare in subappalto la fornitura delle attrezzature richieste. - Le apparecchiature fornite devono essere conformi alla normativa Europea e di marchi internazionalmente conosciuti. L oggetto della fornitura dovrà rispettare la matrice acquisti del Progetto e specificatamente deve contenere: 1. n. 10 notebook ; 2. n. 1 Server; 3. n. 1 Stampante laser; 4. n. 1 Lavagna interattiva completa di carrello; 5. n. 1 Videoproiettore ; 6. Predisposizione e/o completamento impianto elettrico e rete wireless comprensivo di rooter. 3

4 Le specifiche tecniche delle su elencate voci sono contenute nell allegato tecnico al presente bando di cui fa parte integrante. MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Le aziende invitate possono produrre domanda, riportando le comprovate esperienze nella realizzazione ed installazione di laboratori di tipo multimediale, da indirizzare al Dirigente Scolastico del Liceo Scientifico V. Fardella Via Garibaldi, TRAPANI Tel. 0923/23903 Fax L offerta dovrà pervenire, entro e non oltre le ore del (non farà fede il timbro postale). Non saranno accettate offerte inviate via o tramite fax o pervenute a scuola oltre detto termine. Sul plico contenente l'offerta, dovrà essere indicato il mittente e la dicitura: CONTIENE OFFERTA LABORATORIO MULTIMEDIALE Progetto PON E-1-FESR Formazione permanente in ambito tecnologico-informatico - Ambienti per l apprendimento" Potenziare gli ambienti per l autoformazione e la formazione degli insegnanti e del personale della scuola; Il plico dovrà contenere la documentazione amministrativa e l offerta economica in buste distinte, chiuse e firmate sui lembi di chiusura: BUSTA A, sigillata e contrassegnata dall etichetta Documentazione Amministrativa contenente: 1. nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, comune di residenza, indirizzo e recapito telefonico; 2. di essere in possesso di certificata competenza ed esperienza professionale maturata nel settore richiesto, prima della pubblicazione del presente invito ed eventuali altre indicazioni e/o requisiti coerenti con il profilo prescelto; 3. di non avere condanne penali né procedimenti penali in corso, di non essere stato destituito da Pubbliche amministrazioni e di essere in regola con gli obblighi di legge in materia fiscale; 4. che l'azienda lavora nel settore richiesto; 5. la disponibilità alla realizzazione del laboratorio secondo le date e le modalità indicate; 6. ogni altra referenza documentabile inerente le pregresse esperienze e quanto altro ritenuto necessario alla valutazione degli standard di qualità dell'azienda; 7. che è in regola con gli adempimenti contributivi INPS, INAIL, sulla base della rispettiva normativa di riferimento fornendo, fin d ora, i dati per richiedere il DURC ; 8. di essere in grado di anticipare le somme richieste per la prenotazione dei materiali compresi nell offerta; 9. di essere iscritta alla C.C.I.A.A. e di essere in possesso delle licenze per lo svolgimento di attivita di vendita ed installazione di laboratori con tecnologie informatiche, impegnandosi ad esibire Visura Camerale, in caso di aggiudicazione; 10. che mantiene la validita dell offerta per almeno due mesi. 4

5 BUSTA B, sigillata contenente l offerta economica e contrassegnata dall etichetta: CONTIENE OFFERTA LABORATORIO MULTIMEDIALE Progetto PON E-1-FESR Formazione permanente in ambito tecnologico-informatico - Ambienti per l apprendimento" Potenziare gli ambienti per l autoformazione e la formazione degli insegnanti e del personale della scuola; L'azienda selezionata sarà tenuta ai seguenti adempimenti: 1. Programmare in collaborazione con il progettista della scuola il montaggio del laboratorio; 2. Partecipare in collaborazione con il personale della scuola designato al collaudo di ogni elemento del laboratorio installato; L'azienda selezionata, inoltre, sarà tenuta al rispetto delle sotto elencate circolari: Prot. n del 4 luglio 2012 e allegato. Segnalazione ad Equitalia. Pro. N del 4 luglio 2012 e allegati. Chiarimenti e istruzioni in ordine alle procedure per l acquisizione in economia di lavori e servizi. CRITERI PER L AGGIUDICAZIONE La commissione valuterà la documentazione prodotta e selezionerà i Curriculum presentati, sulla base dei seguenti criteri di valutazione: La presente procedura sarà aggiudicata sia in base al criterio dell Offerta più vantaggiosa, ai sensi dell art. 83 del decreto Legislativo 12 Aprile 2006, n. 163 sia in base alle caratteristiche qualitative del servizio di seguito riportate: Offerta più vantaggiosa Materiale tecnico illustrativo, in allegato all offerta Software didattico a corredo Qualità delle attrezzature proposte Durata della garanzia 10 punti 5 punti 5 punti 5 punti 5 punti IMPORTO A BASE D ASTA L offerta dovrà specificare la percentuale di ribasso sul prezzo base fissato in ,00 (IVA e altro onere compresi). La spesa totale di ,00 dovrà essere così ripartita: ,00 per le attrezzature del laboratorio;. 600,00 per la predisposizione e/o completamento impianto elettrico e rete wireless comprensivo di rooter con relativa certificazione da rilasciare agli atti della scuola. Non sono ammesse offerte in aumento. Stipulazione del contratto La Commissione, quindi, proporrà l aggiudicazione della gara a favore della ditta che avrà ottenuto il punteggio più elevato. L Istituto procederà alla selezione, anche in presenza di una sola 5

6 offerta. Nel caso in cui l Istituzione Scolastica non si ritenga soddisfatta delle offerte pervenute, si riserva di non aggiudicare la gara e di riaprire i termini. Nella data stabilita, qualora l aggiudicatario non dovesse presentarsi per la stipulazione del contratto e/o non avesse provveduto alla consegna dei documenti contrattuali, sarà considerato decaduto dall aggiudicazione e la scuola in tal caso potrà affidare la gara al secondo classificato e così di seguito o ripetere la gara. Si comunica inoltre che questa amministrazione procederà, ai sensi art. 3 del D.M. 40/2008, ad inviare apposita richiesta ad Equitalia Servizi S.p.a. al fine di accertare inadempimenti a carico dell azienda aggiudicataria pari almeno a euro, derivante da cartelle esattoriali notificate. L azienda aggiudicataria dovrà spedire i codici INPS ed INAIL e tutti i dati necessari per la richiesta del DURC on line da parte di questa amministrazione, pena l esclusione. Si sottolinea che il saldo dell importo avverrà solo a conclusione del progetto di mobilità e comunque unicamente in seguito all avvenuta erogazione del finanziamento da parte degli organi competenti. I pagamenti verranno effettuati da questo Istituto, a seguito di regolare fattura,nel modo seguente: - Il pagamento della fornitura potrà avvenire a mezzo bonifico bancario, dopo esito positivo del collaudo con allegata certificazione da parte della Ditta aggiudicatrice, entro 30 giorni dall accreditamento alla scuola delle somme relative al finanziamento da parte del Ministero e dietro emissione di regolare fattura con allegata dichiarazione sulla tracciabilità dei flussi finanziari e sul conto corrente dedicato ai sensi della L.136/ Saranno ritenute nulle e comunque non valide e quindi escluse le offerte formulate in maniera diversa dalle indicazioni contenute nelle norme di partecipazione e nei documenti allegati. Tutte le modalità di partecipazione richieste per la compilazione e la presentazione dell offerta o la mancanza anche di uno solo dei documenti richiesti, potrà essere causa di esclusione dalla gara. L offerta sarà ritenuta valida anche in presenza di una sola proposta rispondente alle esigenze progettuali. I compensi da erogare saranno comprensivi di ogni altro onere. Eventuali ricorsi dovranno essere presentati nella forma scritta entro 5 ( cinque ) giorni dalla stessa data di pubblicazione della graduatoria. (In caso di controversie il Foro competente sarà quello di Trapani). Risoluzione del contratto In tutti i casi di inadempimento da parte dell aggiudicatario anche di uno solo degli obblighi derivanti dal contratto, questo potrà essere risolto dall Amministrazione ai sensi delle disposizioni del Codice Civile. E prevista la risoluzione contrattuale, inoltre, nei seguenti casi: nel caso di riscontrata non veridicità in tutto o in parte delle dichiarazioni e dei contenuti della documentazione d offerta, anche se riscontrata successivamente alla stipula del contratto ed a forniture parzialmente eseguite; quando l aggiudicatario venga sottoposto ad una procedura di fallimento; nel caso di gravi e ripetute inadempienze dell aggiudicatario nel caso vi sia un ritardo ingiustificato nel termine di esecuzione 6

7 Nelle ipotesi sopra descritte il contratto sarà risolto di diritto con effetto immediato, a seguito di dichiarazione dell Amministrazione appaltante. Tale comunicazione sarà effettuata con lettera raccomandata. Nel caso di risoluzione del contratto l aggiudicatario è obbligato alla immediata sospensione della fornitura e al risarcimento dei danni consequenziali. Tutela della privacy Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs n 196/2003, si comunica che i dati raccolti verranno trattati per le finalità connesse all'attività formativa. Il presente invito viene pubblicizzato mediante: affissione all'albo d'istituto; pubblicazione sul sito web della scuola; invio on line a tutte le scuole della provincia di Trapani di ogni ordine e grado, per l'affissione ai rispettivi albi. Trasmissione all U.S.P. di Trapani tramite istruzione.it Trasmissione all USR Sicilia tramite Alla Camera di commercio di Trapani Alla Confindustria di Trapani e- mail Al Comune di Trapani Reso noto con ulteriori iniziative. Clausola di salvaguardia La scuola si riserva la facoltà di sospendere l acquisto della fornitura del servizio, di rinviarlo, di non procedere alla sua aggiudicazione senza che ciò possa dare diritti a reclamo o pretesa alcuna. Il Dirigente Scolastico F.to Melani Daniela 7

8 Liiceo Sciienttiifiico Sttattalle Viincenzo Fardelllla Trapanii SISTEMA DI GESTIONE QUALITA Via Garibaldi, Trapani - Tel. 0923/ Fax 0923/ PEC: sito web:www.liceofardella.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Ambienti per l apprendimento finanziato con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE IN AMBITO TECNOLOGICO-INFORMATICO OBIETTIVO E - AZIONE 1 Cod. Progetto E-1- FESR FESR-FONDO INFRASTRUTTURE ALLEGATO TECNICO 8

9 Descrizione prodotto Caratteristiche generali LAVAGNA INTERATTIVA INTEGRATA A VIDEOPROIETTORE E COMPLETA DI CARRELLO, FACENTI PARTE DI UN SISTEMA INTEGRATO. Q.ta 1 Sistema di lavagna interattiva, un pannello di controllo esteso e un proiettore a focale ultra corta (0,6 metri max) Il sistema integrato deve consentire di accedere a tutta la tecnologia della classe, incluso il proiettore, dal pannello di controllo esteso e di controllarla in modo semplice. Il proiettore deve essere predisposto per la tecnologia 3D e consentono di vedere video ad alta definizione. Deve disporre inoltre di un ingresso HDMI. La lavagna interattiva deve essere a tecnologia tattile, che consenta di scrivere, cancellare, spostare oggetti e controllare applicazioni con un semplice tocco. Deve essere possibile scrivere con una penna, cancellare con il palmo della mano e spostare oggetti con un dito senza dover premere pulsanti, accedere a menu su schermo o riposizionare strumenti nella vaschetta porta pennarelli. Tutto ciò grazie alla funzione di riconoscimento tattile. Toccando la lavagna con la penna o con il dito deve essere possibile scrivere o svolgere le funzioni del mouse. Quando si solleva la penna o la gomma dalla vaschetta porta pennarelli, deve essere rilevato automaticamente lo strumento selezionato. I pulsanti della vaschetta devono consentire di attivare la tastiera a video, le funzioni del pulsante destro del mouse e la guida. Il sistema di lavagna interattiva richiesta deve includere il software per l'apprendimento collaborativo, che definisce gli standard per la creazione, la distribuzione e la gestione di lezioni interattive con una singola applicazione. Il proiettore a focale ultra corta deve consentire di ridurre ombre e fonti di distrazione. Le funzioni di protezione del sistema devono mettono al sicuro dai furti l'investimento tecnologico. La testa, il braccio e la base del proiettore devono essere fissati e l'assenza del pulsante di accensione sul proiettore lo deve rendere inutilizzabile quando è separato dal pannello di controllo esteso. Un lucchetto Kensington deve essere un'ulteriore misura di sicurezza per scoraggiare i ladri. Caratteristiche LIM Tecnologia: Superficie Touch ( Analogo resistiva) Tipo di connessione: Cavo USB da 5 mt in dotazione, wireless opzionale Software in dotazione. Gli aggiornamenti devono essere disponibili nel sito internet della azienda Il Pentray deve essere dotato di sistema di riconoscimento ottico quando un pennarello viene sollevato. Penne e cancellino In dotazione: 4 pennarelli, rosso, verde, blue e nero e un cancellino Risoluzione 4000 x 4000 punti per pollice Certificazione RoHS, WEEE, ISO 9001:2000 9

10 PROIETTORE 1 Sistema integrato alla Lim Brevissima distanza tecnologia riduce shadowing Pannello Connection che consente ingressi del dispositivo periferico XGA / WXGA 2500ANSI LUMEN Proiettore con Tecnologia a colori brillanti 3-D e HD Ready Facile da gestire - proiettore di rete abilitato dove sia possibile inviare comandi tramite client SNMP Lampada a lunga durata ore in modalità standard, ore in modalità eco Filter Free - DLP tecnologia nessuna manutenzione o sostituzione del filtro Proiettore, montaggio a parete, ECP, telecomando e tutti i cavi di ingresso necessari per collegare l'ecp al proiettore Regolazione immagine La parete include regolazioni meccaniche per allineare l'immagine con il proiettore lavagna interattiva. Tipo di display XGA Tecnologia di visualizzazione Il motore di proiezione utilizzante la tecnologia DLP di Texas Instruments, fornendo BrilliantColor le prestazioni e la gamma di qualità 2,2 correzione con posto luminoso, Scuro Camera, srgb, utente e le modalità di presentazione avanzate. 3D tecnologia 3D-ready proiettore utilizzando DLP Link tecnologia Luminosità stimato a 2500 lumen (tipico) a un CCT di 6500 K con il metodo IEC Durata della lampada 2500 ore in modalità standard 230 W ore in modalità Economy 190 W Formato 4:3 con il supporto per i rapporti 16:9, 16:10 e 5:4 con scala Rapporto di contrasto 2900:1 CERTIFICAZIONI CE CARRELLO Il carrello per l esigenza di spostare continuamente la lavagna da una aula all'altra in modo rapido e sicuro. Il sistema deve essere dotato di quattro ruote autobloccanti da Ø 10 cm in gomma e da due staffe antiribaltamento per garantire la massima stabilità. Deve inoltre essere regolabile in altezza con 8 differenti posizioni adatto per tutte le esigenze. CERTIFICAZIONI CE 10

11 STAMPANTE LASER formato A4 a colori 1 Velocità di stampa in b/n: Normale:Fino a 14 ppm Velocità di stampa a colori: Normale:Fino a 14 ppm Tempo di stampa prima pagina (stampante pronta) Nero:Solo 18,5 secondi Colore:Solo 19 secondi Qualità di stampa in b/n (migliore): Fino a 600 x 600 dpi Qualità di stampa a colori (migliore): Fino a 600 x 600 dpi Ciclo operativo (mensile, A4) Fino a pagine (Per produttività si intende il numero massimo di pagine con immagini stampate al mese.) Volume mensile di pagine stampate consigliato: da 250 a 1500 Tecnologia di stampa: Laser Velocità del processore: 750 MHz Connettività Funzionalità wireless: Sì, connessione WiFi b/g/n incorporata, stampa diretta wireless protetta Connettività, standard: 1 porta USB 2.0 Hi-Speed 1 host USB 1 porta di rete Ethernet 10/100Base-TX 1 rete wireless b/g/n, 1 USB diretta Predisposizione per la rete: Standard (Ethernet, WiFi b/g integrati) Requisiti minimi di sistema Microsoft Windows 7; Windows Vista : Processore da 1 GHz a 32 bit (x86) o a 64 bit (x64), 1 GB di RAM (32 bit) o 2 GB di RAM (64 bit), 200 MB di spazio disponibile su disco rigido, CD/DVD-ROM o Internet, porta USB o di rete; Windows XP (a 32 bit) (SP2): Processore Pentium 233 MHz, 512 MB di RAM (a 32 bit) o 2 GB di RAM (a 64 bit), 200 MB di spazio disponibile su disco rigido, CD/DVD-ROM o 11

12 ACCESS POINT WIRELESS 1 CONNETTIVITÀ numero porte lan: 1 N connettori porte lan: RJ-45 velocità lan: 100 Mbps conformità lan: IEEE 802.3, IEEE 802.3u,IEEE 802.3af PROTOCOLLI supporto vlan: Sì supporto ip: IPv4 WIRELESS velocità wireless: 108 Mbps Mbps tipo antenna: 5 DBi banda di frequenza: 2,4 Ghz antenna inclusa : Sì connettore antenne opzionali: SMA-Reverse wireless security: Sì conformità wireless: IEEE b/g CARATTERISTICHE TECNICHE posizionamento Indoor unmanaged / autonomo Sì cifratura wireless: WPA-PSK/AES over WDS interfaccia di gestione: Web Browser Interface: - HTTP/ HTTPS AP Manager II SNMPv3 Support: - Private MIB - Command Line Interface: - Telnet - Secure Telnet (SSH) CARATTERISTICHE FISICHE formato chassis Wall led Power, LAN, b/g ALIMENTAZIONE power supply DC + POE power supply tensione 48 V power supply frequenza 50 Hz power supply corrente 1,3 A power supply potenza assorbita 6,42 W supporto poe 802.3af Sì CONFORMITÀ dichiarazione di conformità FCCC Class B, CE, UL, C-Tick, Wi-Fi COLLEGAMENTO di tutti i notebook in rete wifi. Impianto elettrico per il collegamento dei notebook, del server, della lavagna e della stampante COLLEGAMENTO dell Access Point alla rete cablata di Istituto. 12

13 Caratteristiche tecniche NOTEBOOK: 10 PROCESSORE: Intel Core i5 velocità di clock 2,5 GHz - modello del processore 3210M bit 64 - cache l2 dimensioni totali 3 MB MOTHERBOARD chipset Intel HM76 RAM installata 4 GB ram - massima 8 GB banchi ram totali 2 banchi ram liberi 1 - frequenza1.600 MHz tecnologia DDR 3 tipologia SO DIMM nome modulo PC MONITOR Dimensioni 15,6 " retroilluminazione LED tecnologia LCD Matrice Attiva (TFT) proporzione 16:9 - risoluzione massima (larghezza) Px - risoluzione massima (altezza) 768 Px - risoluzione (standard) HD (1366x768) luminosità 200 nit contrasto 300 :1- tempo di risposta 16 ms - supporto colori 16.7 millioni di colori HARD DISK numero supporti 1 dimensione tot. 500 GB - tipologia controller SATA - revision 1.0 (SATA 1.5 Gbit/s) dimensione supporto 1500 gb nterfaccia supporto 1SATA revision 1.0 (SATA 1.5 Gbit/s) - tipo supporto 1 HDD (Hard Disk Drive) - velocità supporto rpm AUDIO scheda audio integrata - microfono integrato - altoparlanti Altec Lansing speakers - caratteristiche specifiche SRS Premium Sound GRAFICA integrata - memoria dedicata mb - risoluzione massima su monitor esterno (larghezza) Px - risoluzione massima su monitor esterno (altezza) Px WEBCAM webcam integrata - webcam risoluzione (larghezza) 800 Px - webcam risoluzione (altezza) 600 Px - megapixel 0,3 - frame per secondo 8 BATTERIA durata batteria 4 hr - numero celle 6. SISTEMA OPERATIVO & SOFTWARE Microsoft Windows 8 - ITA - immagine precaricata di office 2010 (attivabile con pkc) Sì versione office Starter - antivirus incluso 1 months PESO peso senza imballo max 2,60 kg LETTORI MEMORY/SMART CARD numero formati 1 - secure digital card (sd) Sì UNITÀ OTTICHE tipologia unità installata DVD+RW DLvelocità lettura 8 x- velocità scrittura 8 x tipologie supporti leggibili: CD- R, CD-RW, DVD±R, DVD±RW, DVD+R DL, DVD±RW DL Tipologie supporti masterizzabili CD-R, CD-RW, DVD±R, DVD±RW, DVD±R DL, DVD±RW DL CONNESSIONI lan (rj45) Ethernet 10/100/ wireless (standard) n bluetooth versione 4 - porte usb 2.0: 1 - porte usb 3.0: 2 porta hdmi Sì porta vga TASTIERA E SISTEMA DI PUNTAMENTO tastiera (tasti) 88 sistema di puntamento TouchPad caratteristiche specifiche Tastiera con tastierino numerico, multi touch GENERALE caratteristiche di sicurezza Attacco Kensington Lock la confezione comprende Alimentatore, Manuali CERTIFICAZIONI CE 13

14 SERVER: PERSONAL COMPUTER INTEL i7 con le seguenti caratteristiche: Caratteristica Valore SISTEMA OPERATIVO Sistema operativo installato Microsoft Windows 8 - ITA PROCESSORE Processore tipo Intel Core i7-2600k Frequenza di clock processore (MHZ) 3400 (3800 in modalità Turbo) Memoria cache 8 MB livello 3 MAIN BOARD Formato main board Micro ATX Chipset Intel H77 Express MEMORIE Memoria RAM standard (GB) 8 Memoria RAM, massima espandibilità (GB) 32 Tecnologia di memoria DDR3 HARD DISK Configurazione hard disk multipla 1 disco SATA da 1 TB + 1 unità SSD da 64 GB LETTORE DI MEMORIE Lettore/Scrittore memory card Non presente DRIVE OTTICI Masterizzatore tipo DVD-RAM/±R/±RW/Dual Layer AUDIO E MULTIMEDIA Scheda TV Non presente Scheda audio (tipo) Realtek ALC892 8 canali Altoparlanti int. Non presenti ADATTATORE GRAFICO Scheda video (Chipset) Memoria video dedicata (MB) 1024 Memoria Condivisa No COMUNICAZIONE Modem non presente Interfaccia Rete LAN si, 10/100/1000 Mbps Connettività wireless Sì 1 INPUT/OUTPUT Controller Hard Disk (Numero e tipo) Porte I/O (Numero e Tipo) Slot di espansione I/O (Numero e tipo) Tastiera Mouse incluso CERTIFICAZIONI Certificazioni di sicurezza e qualità Tipo di case ALTRO Contenuto della confezione 2 Serial ATA 6 Gb/s; 3 Serial ATA 3 Gb/s 1 DVI; 1 RJ-45 LAN; 1 set 6 audio jack 7.1; 1 VGA D-Su USB 3.0; 6 USB PCI Express x; 2 PCI Express 2.0 1x si, italiana multimediale si, ottico Marcatura CE Middletower con almeno 2 porte USB frontali Personal computer, cavo alimentazione, tastiera, mouse, manualistica - Monitor LED 24" Wide VE248H 0, x1080 Full HD 2ms 250cd/m² 1000:1 ( :1) 2x1W "MULTIMEDIALE" RGB/DVI/HDMI Black - CERTIFICAZIONI CE 14

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3.

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3. CAPITOLATO DI APPALTO PER LA FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO PER I SITI MUSEO CIVICO F.L.BELGIORNO FOYER TEATRO GARIBALDI CENTER OF CONTEMPORARY ARTS PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Linee guida per l azione Scuol@ 2.0

Linee guida per l azione Scuol@ 2.0 Linee guida per l azione Scuol@ 2.0 1. Introduzione al Piano Nazionale Scuola Digitale Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) comprende una pluralità di azioni coordinate, finalizzate a creare ambienti

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Access point wireless Cisco Small Business serie 500

Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Scheda tecnica Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Connettività Wireless-N, prestazioni elevate, implementazione semplice e affidabilità di livello aziendale Caratteristiche principali

Dettagli

PROGETTO DI FORNITURA DELLE ATTREZZATURE - ELENCO DEI PREZZI UNITARI -

PROGETTO DI FORNITURA DELLE ATTREZZATURE - ELENCO DEI PREZZI UNITARI - COMUNE DI ARAGONA Provincia di Agrigento Programma Operativo Nazionale FESR Sicurezza per lo Sviluppo obiettivo convergenza 2007-2013 Progetto: INTEGRA - La fabbrica dell accoglienza PROGETTO DI FORNITURA

Dettagli

Un rivoluzionario ThinkCentre All-in-One pensato per la crescita delle aziende.

Un rivoluzionario ThinkCentre All-in-One pensato per la crescita delle aziende. ThinkCentre E93z All-in-One Lenovo NUOVO THINKCENTRE E93z - L'EVOLUZIONE DEL DESKTOP Un rivoluzionario ThinkCentre All-in-One pensato per la crescita delle aziende. Principali motivi per l'acquisto PRODUTTIVITÀ

Dettagli

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA AVVISO PUBBLICO PER UNA INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIREZIONE DELL ESECUZIONE DELL APPALTO PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E MESSA IN OPERA DI UN SISTEMA DI RADIOCOMUNICAZIONI

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 3 SAN BERNARDINO BORGO TRENTO Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di Primo Grado Centro Territoriale Permanente Via G. Camozzini, 5 37126 Verona (VR) Tel.

Dettagli

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano.

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Prot. n. 5789 Bordano, 04.12.2014 POR FESR 2007 2013 Obiettivo

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Azienda Unità Locale Socio Sanitaria

Azienda Unità Locale Socio Sanitaria Regione del Veneto Azienda Unità Locale Socio Sanitaria OVEST VICENTINO Servizio: UOA APPROVVIGIONAMENTI Data: 29 dicembre 2010 Spett.le Ditta Prot. n.: 46520 da citare nella risposta Vs. rif.: Oggetto:

Dettagli

Spett.le * * * Si invita a far pervenire, esclusivamente a mezzo raccomandata o posta celere oppure consegnato a mano, presso

Spett.le * * * Si invita a far pervenire, esclusivamente a mezzo raccomandata o posta celere oppure consegnato a mano, presso LETTERA INVITO A TRATTATIVA PRIVATA APERTA per Fornitura di Servizi di TRASLOCO di mobili e documenti da ufficio da Roma, Via Cristoforo Colombo 283/A (8 piano) a Roma, Quintino Sella, 42, CIG: Z9C0C2C891

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo M.P.I. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. D Alessandro Via S.Ignazio di Loyola - BAGHERIA www.lsdalessandro.it e-mail liceodalessandro@istruzione.it PEC paps09000v@postacertificata.org

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017.

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017. Prot. n. 0000 /2013 Torrebelvicino, 07 febbraio 2013 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO RACCOMANDATA A.R. Spett.le OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Ufficio del Responsabile Unico della Regione Sicilia per il Cluster Bio-Mediterraneo

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA 1.1. ) ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA Largo Arrigo VII, 5-00153 Roma (Italia) ; centralino 06/5717621;

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali CIRCOLARE N. 36/2013 Roma, 6 settembre 2013 Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Direzione generale per l Attività Ispettiva Prot. 37/0015563 Agli indirizzi in allegato Oggetto: art. 31 del D.L.

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Quartier Generale della Guardia di

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Guida alla Convenzione. PC Desktop 12. - lotto 2

Guida alla Convenzione. PC Desktop 12. - lotto 2 Guida alla Convenzione PC Desktop 12 - lotto 2 Realizzato da azienda con sistema di gestione per la qualità certificato ISO 9001:2008 1. Premessa La presente Guida ha l obiettivo di illustrare la Convenzione

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: procedura aperta indetta ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di pulizia della sede della Fondazione E.N.P.A.I.A. di viale Beethoven,

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

DISCIPLINARE CIG: 5153273767

DISCIPLINARE CIG: 5153273767 DISCIPLINARE GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DOVE HANNO SEDE GLI UFFICI DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO CIG: 5153273767 1. NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

Oggetto: bando di gara per la fornitura di un sito web su G O V. I T P R O C E D U R A N E G O Z I A T A. Visto il Programma Annuale 2015;

Oggetto: bando di gara per la fornitura di un sito web su G O V. I T P R O C E D U R A N E G O Z I A T A. Visto il Programma Annuale 2015; Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale G. Galilei Via G. Galilei, 16-20094 Corsico (MI) Tel: 02 4471876 Fax: 02 4478271 Pec: miic887003@pec.istruzione.it

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA AVVISO PUBBLICO E DISCIPLINARE DI GARA D APPALTO Affidamento di servizio di cui all allegato II B Art. 20 D. Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. Affidamento di n. 1 azione progettuale denominata Sportello sociale

Dettagli

Controllo industriale SE-609

Controllo industriale SE-609 Controllo industriale SE-609 Controllo e visualizzazione uniti come soluzione per l automazione con comandi mediante touch Controlli industriali all avanguardia per impianti per il trattamento termico

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI N.

AVVISO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI N. AVVISO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI N. 4 PROPOSTE DI RESIDENZA CREATIVA DA REALIZZARSI NEL PERIODO 1 FEBBRAIO 31 MAGGIO PRESSO IL TEATRO DI VILLA TORLONIA NELL AMBITO DELLE ATTIVITA DEL SISTEMA CASA

Dettagli

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas. www.pro.sony.

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4 e software di editing Vegas. www.pro.sony. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas Pro* Operazioni versatili per registrazioni Full HD 3D e 2D professionali HXR-NX3D1E è un camcorder professionale

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

CAPITOLATO/DISCIPLINARE

CAPITOLATO/DISCIPLINARE CAPITOLATO/DISCIPLINARE Il presente bando è finalizzato all acquisto di nr. 1 trattore stradale usato per traino semirimorchi da utilizzare per il servizio di trasporto RSU prodotti nel territorio del

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014 LICEO CLASSICO SCIENTIFICO SCIENTIFICO TECNOLOGICO E DELLE SCIENZE APPLICATE 7202 - FRANCAVILLA FONTANA (BR) Viale V. Lilla, 25 Tel.: 083.84727 Fax: 083.83744 72024 - ORIA (BR) Via A. Negri, Tel.: 083.87097

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

LETTERA D INVITO SI INVITA. codesta Ditta a partecipare alla procedura di gara in oggetto, secondo le modalità di seguito indicate.

LETTERA D INVITO SI INVITA. codesta Ditta a partecipare alla procedura di gara in oggetto, secondo le modalità di seguito indicate. Roma, 5 marzo 2010 AREA COORDINAMENTO AFFARI AMMINISTRATIVI Ufficio Affari Amministrativi Contabilità e Bilancio Prot. UAA-AIFA F.3./a.23734/P OGGETTO: Gara d appalto mediante cottimo fiduciario per l

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche. A.N.A.AM. Scuola. Associazione Nazionale Assistenti Amministrativi

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche. A.N.A.AM. Scuola. Associazione Nazionale Assistenti Amministrativi A tutti i Colleghi Assistenti Amministrativi delle Segreterie Scolastiche Italiane RIVENDICHIAMO LA QUALIFICA DI VIDEOTERMINALISTA CON UNA PETIZIONE ON LINE AL MINISTERO. Lavoriamo con il computer ma non

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNE DI VILLANOVA SULL ARDA PROVINCIA DI PIACENZA ---------------------- Tel. 0523/837927 (n. 3 linee a ric. autom.) Codice Fiscale 00215750332 Fax 0523/837757 Partita IVA 00215750332 Prot. n 2868 BANDO

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Art. 1 Oggetto del servizio

Art. 1 Oggetto del servizio CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO TRASLOCHI NEGLI ISTITUTI SCOLASTICI, NEI CENTRI SCOLASTICI, NEI CENTRI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE E NEGLI UFFICI DI COMPETENZA PROVINCIALE

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Istituto Comprensivo P.Carrera di Militello in Val di Catania

Istituto Comprensivo P.Carrera di Militello in Val di Catania Istituto Comprensivo P.Carrera di Militello in Val di Catania Programma Operativo Nazionale: Competenze per lo Sviluppo finanziato con il Fondo Sociale Europeo. Avviso Prot. Num. prot. AOODGAI/2373 DEL

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario ISTITUTO COMPRENSIVO 22 ALBERTO MARIO Piazza Sant Eframo Vecchio, 130-80137 NAPOLITel. 0817519375FAX: 0817512716 C.M. NAIC8BT00NCodice fiscale 80022520631 e-mail: naic8bt00n@istruzione.it naic8bt00n@pec.istruzione.it

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 17 del 14.02.2011 è indetta trattativa privata per

Dettagli

TECNOLOGIA LCD e CRT:

TECNOLOGIA LCD e CRT: TECNOLOGIA LCD e CRT: Domande più Frequenti FAQ_Screen Technology_ita.doc Page 1 / 6 MARPOSS, il logo Marposs ed i nomi dei prodotti Marposs indicati o rappresentati in questa pubblicazione sono marchi

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

ADS-2100e Scanner desktop ad alta velocità per l'ufficio

ADS-2100e Scanner desktop ad alta velocità per l'ufficio ADS-2100e Scanner desktop ad alta Alimentatore automatico documenti da 50 fogli Alta qualità di scansione Velocità di scansione 24 ppm automatica fronte-retro Caratteristiche: Alta qualità Lo scanner ad

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA.

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. CIG: 5066492974 Quesito 1 Domanda: Nel Capitolato Tecnico

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli