Programma della Back School ed esercizi di ginnastica antalgica in acqua: risultati a confronto. Alessandro Sale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Programma della Back School ed esercizi di ginnastica antalgica in acqua: risultati a confronto. Alessandro Sale"

Transcript

1 Programma della Back School ed esercizi di ginnastica antalgica in acqua: risultati a confronto Alessandro Sale

2 Valutazione dell efficacia della Back School in soggetti affetti da rachialgia cronica In presenza di dolore cronico i farmaci antinfiammatori hanno scarsa efficacia, poiché non è più presente alcuna infiammazione; uno degli approcci più validi per migliorare le condizioni generali di salute del paziente consiste nell attuare il programma di Back School Confronto tra i risultati dovuti ad una programmazione di Back School eseguita in palestra e a casa, unita ad un lavoro specifico in piscina e i risultati dovuti al solo lavoro in piscina INTRODUZIONE

3 ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO 30 soggetti (8 uomini e 22 donne) affetti da rachialgia cronica, di età compresa tra 55 e 70 anni Anamnesi ed analisi posturale di ciascun soggetto Divisione in 2 gruppi da 15 elementi ciascuno: gruppo A-> programma di Back School attuato in palestra e a casa, unito al lavoro in piscina gruppo di controllo B -> programma di lavoro in piscina Consegna dei questionari preliminari OLBPD e NDI; indicazione tramite scala VAS del dolore percepito dai singoli soggetti e valutazione dei dati raccolti 3 mesi di programmazione del lavoro in palestra e piscina Consegna dei questionari finali OLBPD e NDI e confronto dei dati Conclusioni

4 I QUESTIONARI The Oswestry Low Back Pain Disability Questionnaire (OLBPD) e Neck Disability Index (NDI)

5 I QUESTIONARI The Oswestry Low Back Pain Disability Questionnaire (OLBPD) e Neck Disability Index (NDI)

6 I QUESTIONARI The Oswestry Low Back Pain Disability Questionnaire (OLBPD) e Neck Disability Index (NDI) I 10 punteggi del questionario vengono sommati. Il punteggio finale va da 0 (nessuna disabilità) a 50 (massima disabilità): - da 0 a 4: nessuna disabilità; - da 5 a 14: leggera disabilità; - da 15 a 24: moderata disabilità; - da 25 a 34: grave disabilità; - da 35 a 50: disabilità molto grave; Il punteggio va moltiplicato per 2 ed esprime così una percentuale definita come percentuale di disabilità

7 Ho chiesto a ciascun soggetto di indicare un valore da 0 a 10 corrispondente, in quel momento, al dolore da loro percepito LA SCALA VAS

8 LEZIONE INDIVIDUALE TEORICO-PRATICA IN PALESTRA Prima di cominciare il lavoro di Back School in palestra, ho ritenuto opportuno tenere una lezione individuale teorico-pratica a ciascuno dei 15 componenti del gruppo A La durata di ogni singola lezione è stata di circa 1 ora; ho iniziato spiegando i concetti base della Back School (10 ) cui è seguita la lezione pratica (circa 50 ). La lezione pratica è stata tesa a favorire l apprendimento di alcuni esercizi e tecniche mirati alle caratteristiche e problematiche soggettive

9 PROGRAMMAZIONE DEL LAVORO DI BACK SCHOOL IN PALESTRA Le lezioni di gruppo di Back School in palestra, della durata di circa 45 ciascuna, si sono svolte una volta a settimana Sono state svolte solo dai 15 soggetti del gruppo A

10 PROGRAMMAZIONE DEL LAVORO DI BACK SCHOOL IN PALESTRA Le prime tre lezioni hanno compreso una prima parte di spiegazione, della durata di circa 10, relativa al 1 cardine della Back School (informazione). Per questa prima parte di lezione ho utilizzato un videoproiettore che mi ha aiutato ad illustrare i concetti fondamentali relativi alla colonna vertebrale ed ai meccanismi che azionano il dolore La seconda parte delle lezioni è stata dedicata allo svolgimento delle tecniche e ad esercizi specifici La progressione del programma di Back School svolto in palestra ha, di volta in volta, sviluppato i seguenti punti: - educazione respiratoria - educazione posturale - esercizi di mobilizzazione del rachide - esercizi di allungamento muscolare - esercizi di decompressione discale - esercizi di stabilizzazione del rachide - esercizi di equilibrio - uso corretto del rachide

11 DIARIO SETTIMANALE Al termine della prima lezione ho consegnato a ciascun soggetto del gruppo A alcune dispense, nelle quali si illustravano esercizi specifici da eseguire a casa, ogni 2-3 ore (ad esempio esercizi di stabilizzazione del rachide, decompressione discale, rilassamento in flessione/estensione del rachide), differenziati sulla base delle problematiche di ciascuno. Ho inoltre consegnato loro un foglio denominato diario settimanale ove annotare ogni giorno, in spazi prederminati, gli esercizi svolti, il tempo ad essi dedicato e l uso corretto del rachide. Grazie a questo strumento diventa possibile automonitorare il dolore cronico

12 PROGRAMMAZIONE DEL LAVORO IN PISCINA Le lezioni in piscina, della durata di 45 ciascuna, si sono svolte due volte a settimana Il lavoro in piscina è stato svolto da entrambi i gruppi A e B I soggetti avevano già tutti una confidenza di base con l ambiente acquatico e sapevano eseguire gli stili principali La maggior parte degli esercizi è stata svolta in una vasca lunga 25 metri e ho avuto a disposizione tre corsie. Gli esercizi di rilassamento muscolare invece sono stati svolti in una vasca più piccola, con temperatura dell acqua di circa 32, per garantire maggior comfort ai soggetti

13 PROGRAMMAZIONE DEL LAVORO IN PISCINA Per ogni appuntamento, il mio lavoro è stato così impostato: - Avviamento motorio (circa 5 ) - Esercizi di mobilizzazione del rachide e funzionali al miglioramento della resistenza cardiorespiratoria (circa 20 ) - Esercizi di coordinazione (circa 10 ) - Esercizi di educazione posturale e di stabilizzazione del rachide (circa 5 ) - Esercizi di rilassamento (circa 5 )

14 PROGRAMMAZIONE DEL LAVORO IN PISCINA Per la maggior parte degli esercizi, ho fatto indossare ai soggetti una cintura galleggiante legata in corrispondenza della fisiologica lordosi lombare. Tale cintura consente di sostenere maggiormente il peso del corpo in acqua e favorisce il procedere sull acqua stessa, facendo in modo che venga sollecitato in misura minore lo psoas, che altrimenti potrebbe favorire l insorgere di dolori lombari a causa della sua forte azione lordosizzante. Inoltre la cintura favorisce il corretto allineamento del rachide lombare durante il nuoto, evitando che il soggetto, eseguendo alcuni particolari esercizi, vada in delordosi

15

16 CONFRONTO DEI DATI RELATIVI AI QUESTIONARI OLBPD E NDI: RISULTATI DEL GRUPPO A Dal confronto fra la prima e la seconda consegna dei questionari si evince che c è stato un miglioramento generale per la maggior parte dei 30 soggetti presi in esame, sia che essi abbiano seguito il lavoro solo in piscina sia che abbiano seguito il programma di Back School unito al lavoro in piscina Per quanto riguarda il gruppo A, il valore medio percentuale di disabilità, riferito ai questionari preliminari The Oswestry low back pain disability questionnaire (OLBPD) è stato di 26,6% mentre il valore medio percentuale di disabilità, riferito ai questionari finali è stato di 21,4%. Il valore medio percentuale di disabilità, riferito ai questionari preliminari Neck disability index (NDI) è stato di 18,8% mentre il valore medio di percentuale di disabilità riferito ai questionari finali è stato di 15,4% (tenendo conto che quest ultimo questionario è stato compilato da 11 persone e non da 15) Dunque, per quanto riguarda il questionario OLBPD c è stato un miglioramento del 5,2% verso il valore ottimale (che è 0) mentre per quanto riguarda il questionario NDI c è stato un miglioramento del 3,4% verso il valore ottimale

17 CONFRONTO DEI DATI RELATIVI AI QUESTIONARI OLBPD E NDI: RISULTATI DEL GRUPPO DI CONTROLLO B Per quanto riguarda il gruppo di controllo B, il valore medio percentuale di disabilità, riferito ai questionari preliminari The Oswestry low back pain disability questionnaire (OLBPD) è stato di 26,2% mentre il valore medio percentuale di disabilità, riferito ai questionari finali è stato di 24,6% Il valore medio di percentuale di disabilità, riferito ai questionari preliminari Neck disability index (NDI) è stato di 19,2% mentre il valore medio di percentuale di disabilità riferito ai questionari finali è stato di 18,2% (tenendo conto che quest ultimo questionario è stato compilato da 11 persone e non da 15) Dunque, per quanto riguarda il questionario OLBPD c è stato un miglioramento del 1,6% verso il valore ottimale (che è 0) mentre per quanto riguarda il questionario NDI c è stato un miglioramento dell 1% verso il valore ottimale

18 GRAFICI RELATIVI AL CONFRONTO DEI QUESTIONARI PRELIMINARI E FINALI: QUESTIONARI OLBPD

19 GRAFICI RELATIVI AL CONFRONTO DEI QUESTIONARI PRELIMINARI E FINALI: QUESTIONARI NDI

20 CONFRONTO PUNTEGGI SCALA VAS La variazione del punteggio del dolore, ricavato tramite scala VAS, rappresenta un ulteriore ed interessante indagine relativa all efficacia della Back School in presenza di rachialgia cronica anche se ha meno rilevanza rispetto all indagine precedente, caratterizzata da domande specifiche e mirate E interessante comunque constatare che per quanto riguarda la lombalgia cronica, la maggioranza dei soggetti ( 22 su 30 ) ha indicato un miglioramento di 1 o 2 punti nella personale percezione del dolore. Nello specifico, la totalità dei 15 soggetti appartenenti al gruppo A ha indicato sulla scala VAS un punteggio del dolore inferiore, mentre solo 7 componenti del gruppo di controllo B hanno indicato un punteggio inferiore (massimo di 1 punto) Per quanto riguarda la situazione relativa alla cervicalgia cronica, 6 soggetti su 11 del gruppo A hanno indicato un punteggio migliore, mentre i restanti 5 hanno indicato lo stesso valore di tre mesi fa. Del gruppo di controllo B invece 9 soggetti su 11 non hanno indicato alcun miglioramento (valore rimasto uguale) e solo i restanti 2 hanno indicato un miglioramento di 1 punto In nessuno dei 30 casi comunque c è stato un peggioramento nella percezione del dolore

21 CONCLUSIONI Dall analisi dei dati relativi alla seconda consegna dei questionari è risultato che il gruppo A ha ottenuto un risultato nettamente migliore rispetto al gruppo di controllo B sia per quanto riguarda il questionario OLBPD (5,2% contro 1,6%) che per il NDI (3,4% contro 1%) Ne consegue che un attività fisica mirata riesce comunque ad agire positivamente sul dolore cronico ma dopo un accurata analisi dei dati ho verificato che i risultati migliori sono stati ottenuti dal gruppo A, che ha combinato il lavoro di Back School in palestra e a casa con quello in piscina. Questo probabilmente è dovuto al fatto che, contrariamente a quanto si credeva in passato, il nuoto e gli esercizi in acqua nei confronti della colonna vertebrale, non hanno molte proprietà terapeutiche. Gli esercizi in acqua si sono dimostrati un utile complemento rispetto a quelli eseguiti in palestra e a casa, hanno avuto il vantaggio di consentire ai soggetti di migliorare le loro capacità fisiche di base ma non si sono dimostrati sufficienti, se eseguiti da soli, per migliorare il controllo neuromotorio e posturale del rachide E fondamentale quindi che chi soffre di rachialgia cronica vada prima educato ed allenato in palestra, in armonia ed equilibrio, per migliorare il controllo neuromotorio e posturale del rachide e per consentire quindi l apprendimento delle corrette posizioni nei movimenti quotidiani che rappresentano le maggiori sollecitazioni del rachide stesso. Sarà poi fondamentale che i soggetti continuino ad utilizzare il programma di Back School a casa, rispettando le indicazioni fornite durante lo svolgimento delle lezioni

22 GRAZIE PER L ATTENZIONE

UNIVERSITÁ CATTOLICA DEL SACRO CUORE - MILANO Interfacoltà di Scienze della Formazione - Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Scienze Motorie e dello Sport Trattamento della lombalgia cronica con il

Dettagli

CANOTTAGGIO: PREVENZIONE E RIEDUCAZIONE DELLE ALTERAZIONI POSTURALI INDOTTE DAL CICLO DI VOGA. Tesi di Laurea di: CAUDULLO Claudio Matricola N 3809553

CANOTTAGGIO: PREVENZIONE E RIEDUCAZIONE DELLE ALTERAZIONI POSTURALI INDOTTE DAL CICLO DI VOGA. Tesi di Laurea di: CAUDULLO Claudio Matricola N 3809553 UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO Facoltà di scienze della formazione Corso di Laurea in Scienze E Tecniche Delle Attività Motorie Preventive e Adattate CANOTTAGGIO: PREVENZIONE E RIEDUCAZIONE

Dettagli

Università degli Studi di Roma "La Sapienza"

Università degli Studi di Roma La Sapienza Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Facoltà di Medicina e Odontoiatria MASTER DI I LIVELLO IN Posturologia Anno Accademico 2011-2012 Tecar-Terapia e Back School a confronto nel trattamento delle

Dettagli

Dipartimento sportivo. A.S. 2014/2015. Programmazione didattica annuale

Dipartimento sportivo. A.S. 2014/2015. Programmazione didattica annuale Dipartimento sportivo. A.S. 2014/2015 Programmazione didattica annuale La programmazione didattica annuale prevista dai docenti di Educazione Fisica può considerarsi suddivisa in tre fasi. La prima, all

Dettagli

Mal di schiena Istruzioni per l uso

Mal di schiena Istruzioni per l uso Mal di schiena Istruzioni per l uso A cura del prof. Revrenna Luca Chinesiologo - Personal trainer Operatore di riequilibrio posturale ad approccio globale Metodo Raggi COS È Il mal di schiena è un dolore

Dettagli

B. Divisione, obbiettivi e motivazioni delle attività proposte.

B. Divisione, obbiettivi e motivazioni delle attività proposte. A. Introduzione Le attività individuate dal D.T e dal D.S. sono le seguenti così come riportato dalle seguente tabella: Tipologia corso Fasce ETA' Corso Paperini Acquaticità ( Bambini ) 3 anni Corso Paperi

Dettagli

ORTESI MODULARE PER UN RECUPERO GRADUALE DELL ATTIVITA QUOTIDIANA E SPORTIVA. Ing. Chiara Firenze

ORTESI MODULARE PER UN RECUPERO GRADUALE DELL ATTIVITA QUOTIDIANA E SPORTIVA. Ing. Chiara Firenze ORTESI MODULARE PER UN RECUPERO GRADUALE DELL ATTIVITA QUOTIDIANA E SPORTIVA Ing. Chiara Firenze Nei paesi occidentali, quasi tutte le persone hanno sofferto, o soffriranno almeno una volta, di disturbi

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO CHIETI PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO CHIETI PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO CHIETI PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA Presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università "G. D'Annunzio" di Chieti-Pescara sono istituiti a partire

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i) / Nome(i) Indirizzo(i) F.lli Kennedy n 14, 27021 Bereguardo (PV) (Italia) Telefono(i) 0382930383 Cellulare 3386493928 E-mail davide_gritti@alice.it

Dettagli

Il mal di schiena nella scuola

Il mal di schiena nella scuola I.S.I.S.S. Morciano di Romagna Back School educazione posturale e prevenzione delle algie vertebrali A.S. 2011/12 Il mal di schiena nella scuola Risultati del questionario proposto agli studenti dell I.S.I.S.S.

Dettagli

CORSO POST-UNIVERSITARIO IN TERAPIA MANUALE

CORSO POST-UNIVERSITARIO IN TERAPIA MANUALE SCUOLA DI AGOPUNTURA TRADIZIONALE DELLA CITTÀ DI FIRENZE Editrice SOLLEONE CORSO POST-UNIVERSITARIO IN TERAPIA MANUALE SCOPI ED ASPETTI GENERALI Il Corso ha lo scopo di fornire le nozioni teorico-pratiche

Dettagli

Chi siamo. Via Vivaro, 27-12051 ALBA (CN) Tel. 0173 290851-0173 441151 - Fax 0173 361739 www.albafisio.it - www.poliambulatoriosanpaolo.

Chi siamo. Via Vivaro, 27-12051 ALBA (CN) Tel. 0173 290851-0173 441151 - Fax 0173 361739 www.albafisio.it - www.poliambulatoriosanpaolo. Ambulatorio di Recupero e Rieducazione Funzionale di I livello Autorizzazione regionale n. 75 del 17/03/2004 Idoneità al rilascio dei Certificati di Idoneità alla pratica agonistica sportiva determina

Dettagli

Il centro natatorio, ubicato in Via C.A. Dalla Chiesa n. 49, è composto da:

Il centro natatorio, ubicato in Via C.A. Dalla Chiesa n. 49, è composto da: Il centro natatorio, ubicato in Via C.A. Dalla Chiesa n. 49, è composto da: Piscina coperta: Vasca interna principale di n. 6 corsie con profondità mt. 1,30/1,80 lunghezza mt. 25 e larghezza mt. 16,60;

Dettagli

Red! Edizioni presenta. di Benedetto Toso

Red! Edizioni presenta. di Benedetto Toso C O M U N I C A T O S T A M P A Red! Edizioni presenta LA NECK SCHOOL UN PROGRAMMA COMPLETO PER PREVENIRE E CURARE LA CERVICALGIA di Benedetto Toso Collana: STD 041 Formato: 17x24 cm Pagine: 142 Prezzo:

Dettagli

Presentazione del corso: Terapia Manuale Allenamento medicale e Teoria della terapia manuale secondo il Concetto OMT Kaltenborn Evjenth

Presentazione del corso: Terapia Manuale Allenamento medicale e Teoria della terapia manuale secondo il Concetto OMT Kaltenborn Evjenth Presentazione del corso: Terapia Manuale Allenamento medicale e Teoria della terapia manuale secondo il Concetto OMT Kaltenborn Evjenth Insegnante: Jochen Schomacher PT-OMT, M.C.M.K. (F), DPT (USA), B.

Dettagli

Chi siamo. Via Vivaro, 27-12051 ALBA (CN) Tel. 0173 290851-0173 441151 - Fax 0173 361739 www.albafisio.it - www.poliambulatoriosanpaolo.

Chi siamo. Via Vivaro, 27-12051 ALBA (CN) Tel. 0173 290851-0173 441151 - Fax 0173 361739 www.albafisio.it - www.poliambulatoriosanpaolo. Ambulatorio di Recupero e Rieducazione Funzionale di I livello Autorizzazione regionale n. 75 del 17/03/2004 Idoneità al rilascio dei Certificati di Idoneità alla pratica agonistica sportiva determina

Dettagli

Recupero delle curve fisiologiche della colonna vertebrale. RCCV 2013 ISSA Italia - all rights reserved

Recupero delle curve fisiologiche della colonna vertebrale. RCCV 2013 ISSA Italia - all rights reserved Recupero delle curve fisiologiche della colonna vertebrale VALUTAZIONE CURVE COLONNA Il rachide per definizione è l insieme delle vertebre che compongono quella struttura di sostegno alla quale si ancorano,

Dettagli

2015/1 EPILAZIONE DEFINITIVA ANTICELLULITE ANTI-AGING TRICOLOGICI MACCHIE CUTANEE. www.dermalaesthetics.it. Modena - Reggio Emilia - Parma

2015/1 EPILAZIONE DEFINITIVA ANTICELLULITE ANTI-AGING TRICOLOGICI MACCHIE CUTANEE. www.dermalaesthetics.it. Modena - Reggio Emilia - Parma A U Q C A L L E D O D IL MON 360 A RTIVA a SPO E N O I STAG 6 2015/1 fitne ss mo nis go e ness re be nuoto EPILAZIONE DEFINITIVA ANTICELLULITE ANTI-AGING TRICOLOGICI MACCHIE CUTANEE Modena - Reggio Emilia

Dettagli

PROGRAMMA DI ATTIVITA FISICA ADATTATA PER LA PALESTRA

PROGRAMMA DI ATTIVITA FISICA ADATTATA PER LA PALESTRA PROGRAMMA DI ATTIVITA FISICA ADATTATA PER LA PALESTRA N esercizio Descrizione esercizio obbligatorio 1 Camminata sul posto o in circolo o movimento analogo per la bassa funzione 2 Camminata sul posto o

Dettagli

Curriculum vitae Fortunato Stefano.

Curriculum vitae Fortunato Stefano. Curriculum vitae Fortunato Stefano. DATI ANAGRAFICI Nome: Stefano Cognome: Fortunato Nato a: Torino Il: 28/02/1985 Nazionalità: Italiana Stato Civile: Libero Residenza: Viale Radich 26 10095 Grugliasco

Dettagli

EFFICACIA DI STRATEGIE DI INTERVENTO BASATE SULL ATTIVITA MOTORIA IN SOGGETTI AFFETTI DA MAL DI SCHIENA

EFFICACIA DI STRATEGIE DI INTERVENTO BASATE SULL ATTIVITA MOTORIA IN SOGGETTI AFFETTI DA MAL DI SCHIENA EFFICACIA DI STRATEGIE DI INTERVENTO BASATE SULL ATTIVITA MOTORIA IN SOGGETTI AFFETTI DA MAL DI SCHIENA PROGRAMMA DI ATTIVITA FISICA ADATTATA PER LA PALESTRA N esercizio Descrizione esercizio obbligatorio

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA POSTURA ED AL MOVIMENTO NEL POST INTERVENTO SULLA COLONNA

EDUCAZIONE ALLA POSTURA ED AL MOVIMENTO NEL POST INTERVENTO SULLA COLONNA EDUCAZIONE ALLA POSTURA ED AL MOVIMENTO NEL POST INTERVENTO SULLA COLONNA Ft GABRIELLA PISU Dipartimento Recupero e Riabilitazione Funzionale A.S.O. CTO-M.Adelaide Direttore: Dott.ssa M.V. Actis 2 Corso

Dettagli

Un approccio innovativo nel trattamento delle patologie della colonna: evidenze cliniche e 24 mesi di esperienze

Un approccio innovativo nel trattamento delle patologie della colonna: evidenze cliniche e 24 mesi di esperienze Un approccio innovativo nel trattamento delle patologie della colonna: evidenze cliniche e 24 mesi di esperienze Dr Paolo Fraschini IRCCS Medea Officine Ortopediche Rizzoli Metodologia di base presa di

Dettagli

DALLA EVADI QUOTIDIANITÀ CENTRO SPORTIVO TREZZANO S.N.

DALLA EVADI QUOTIDIANITÀ CENTRO SPORTIVO TREZZANO S.N. DALLA EVADI QUOTIDIANITÀ CENTRO SPORTIVO TREZZANO S.N. ORARI SEGRETERIA Appunti di viaggio Richiediamo il certificato medico obbligatorio. Possibilità di scegliere corsi monosettimanali tutti i giorni.

Dettagli

Prima o poi un mal di schiena

Prima o poi un mal di schiena Roberto Tognella Mal di schiena? L approccio è multidisciplinare Sedentarietà, cattive abitudini posturali, ansia, tensione eccessiva, stile di vita scorretto. Sono i fattori di rischio che compromettono

Dettagli

1465 A TTIV PREVENZIONE A

1465 A TTIV PREVENZIONE A 146 PREVENZIONE ATTIVA - PREVENZIONE ATTIVA sostegni dorsali per auto - pag. 148 147 PREVENZIONE ATTIVA seduta e schienale - pag. 149 pedana per esercizio delle gambe - pag. 149 cuscino a cuneo per seduta

Dettagli

Evitare i dolori e intensificare le potenzialità dei collaboratori - con una sedia per ufficio!

Evitare i dolori e intensificare le potenzialità dei collaboratori - con una sedia per ufficio! Evitare i dolori e intensificare le potenzialità dei collaboratori - con una sedia per ufficio! Una sintesi dello studio clinico Dondola Clinica ortopedica dell Università di Regensburg presso la Regensburg,

Dettagli

RETRAZIONE CATENA MUSCOLARE POSTERIORE

RETRAZIONE CATENA MUSCOLARE POSTERIORE RETRAZIONE CATENA MUSCOLARE POSTERIORE È il test iniziale della batteria di prove a carattere funzionale : da posizione seduta, con arti inferiori distesi e piedi a martello, distendere gli arti superiori

Dettagli

Nuovo Centro di Fisioterapia Riabilitativa in acqua. anni

Nuovo Centro di Fisioterapia Riabilitativa in acqua. anni Nuovo Centro di Fisioterapia Riabilitativa in acqua 50 1964 2014 anni Il Centro di Terapia in Acqua di Villa Maria Il Centro di Fisioterapia Riabilitativa in Acqua (idrochinesiterapia) di Villa Maria è

Dettagli

La riabilitazione del piede nello sportivo

La riabilitazione del piede nello sportivo La riabilitazione del piede nello sportivo La riabilitazione in ambito sportivo è caratterizzata dalla necessità di brevità nei tempi di recupero e dal raggiungimento di alti livelli di prestazione sportiva.

Dettagli

Giorgio Ferriero Mal di schiena e cervicale. La guida scientifica alla cura in parole semplici

Giorgio Ferriero Mal di schiena e cervicale. La guida scientifica alla cura in parole semplici A6 166 Giorgio Ferriero Mal di schiena e cervicale La guida scientifica alla cura in parole semplici Copyright MMXII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo,

Dettagli

PROGETTO DI RICERCA SU ATTIVITA MOTORIA ADATTATA E DIABETE TIPO 1

PROGETTO DI RICERCA SU ATTIVITA MOTORIA ADATTATA E DIABETE TIPO 1 PROGETTO DI RICERCA SU ATTIVITA MOTORIA ADATTATA E DIABETE TIPO 1 I l termine diabete mellito indica un insieme di malattie metaboliche, diverse fra loro per eziopatogenesi, caratterizzate da iperglicemia

Dettagli

CURRICULUM PERSONALE DR. PIETRO ALONGI FISIOTERAPISTA

CURRICULUM PERSONALE DR. PIETRO ALONGI FISIOTERAPISTA CURRICULUM PERSONALE DR. PIETRO ALONGI FISIOTERAPISTA COGNOME, NOME, LUOGO E DATA DI NASCITA: ALONGI PIETRO -nato a PALERMO il 14/12/76 RESIDENZA: Palermo - Via Spinasanta 210 - cap 90147 - Tel: 091-6726744

Dettagli

LA RIABILITAZIONE DELLA PARALISI POLIOMIELITICA E DELLA SINDROME POST POLIO

LA RIABILITAZIONE DELLA PARALISI POLIOMIELITICA E DELLA SINDROME POST POLIO CONVEGNO INTERNAZIONALE MALCESINE 2010 LA RIABILITAZIONE DELLA PARALISI POLIOMIELITICA E DELLA SINDROME POST POLIO D. M. Fisioterapista LINO FIA Il trattamento è rivolto a pazienti: in fase di stabilizzazione

Dettagli

I vizi del portamento e le posture corrette

I vizi del portamento e le posture corrette I vizi del portamento e le posture corrette Scienze Motorie Prof.ssa Marta Pippo I vizi del portamento 3 gradi di gravita : ATTEGGIAMENTO VIZIATO (nessuna alterazione osteo muscolare) PARAMORFISMO (alterazione

Dettagli

Corso di Massaggio Antistress Personalizzato di Massima Efficacia metodo Dott. Giovanni Leanti La Rosa

Corso di Massaggio Antistress Personalizzato di Massima Efficacia metodo Dott. Giovanni Leanti La Rosa Corso di Massaggio Antistress Personalizzato di Massima Efficacia metodo Dott. Giovanni Leanti La Rosa PER MIGLIORARE LA QUALITA DEL PROPRIO MASSAGGIO E L EFFICACIA PERCEPITA DAL CLIENTE LA QUALITA E L

Dettagli

L importanza della fisioterapia e degli ausili nella SLA

L importanza della fisioterapia e degli ausili nella SLA L importanza della fisioterapia e degli ausili nella SLA Alessandro Biemmi Luca Risi Introduzione La Sclerosi Laterale Amiotrofica: è una malattia neurologica degenerativa determina una progressiva perdita

Dettagli

PROGRAMMAZIONE E STESURA DEL PROGRAMMA D ALLENAMENTO CON I SOVRACCARICHI. dott. Alessandro Ganzini

PROGRAMMAZIONE E STESURA DEL PROGRAMMA D ALLENAMENTO CON I SOVRACCARICHI. dott. Alessandro Ganzini PROGRAMMAZIONE E STESURA DEL PROGRAMMA D ALLENAMENTO CON I SOVRACCARICHI dott. Alessandro Ganzini Principi generali dell allenamento Specificità Es. Gli schemi di movimento devono essere simili allo sport

Dettagli

Performance ed elasticità: una nuova metodica al servizio dello sportivo. 16 Febbraio 2003 Prof. Paolo Beretta

Performance ed elasticità: una nuova metodica al servizio dello sportivo. 16 Febbraio 2003 Prof. Paolo Beretta PREPARAZIONE ATLETICA Performance ed elasticità: una nuova metodica al servizio dello sportivo. 16 Febbraio 2003 Prof. Paolo Beretta La Performance Nello sport, risultato di particolare rilievo ottenuto

Dettagli

PALINSESTO CORSI FITNESS PALESTRA

PALINSESTO CORSI FITNESS PALESTRA PALINSESTO CORSI FITNESS PALESTRA LUNEDI CIRCUIT TRAINING MARTEDI BODY MIND CARDIO& STRETCH 75 18.15 19.00 19.00 19.30 KICK BOXING (RAGAZZI) FIT BOXE 19.30 20.15 20.30 21.15 KICK BOXING MERCOLEDI 10.00

Dettagli

MANAGEMENT DEL DOLORE NEL PAZIENTE CON LOMBOSCIATALGIA

MANAGEMENT DEL DOLORE NEL PAZIENTE CON LOMBOSCIATALGIA LA FORMAZIONE A DISTANZA PER LA PROFESSIONE MEDICA PROVIDER FENIX - ID 331 Periodo di svolgimento: Data inizio 01/10/2013 Data fine 30/09/2014 RAZIONALE La lombosciatalgia è una forma di neuropatia periferica

Dettagli

CONOSCERE LA PROPRIA SCHIENA

CONOSCERE LA PROPRIA SCHIENA Servizio di Recupero e Rieducazione Funzionale Tel. 030 3709750-Fax 030 3709403 COSCERE LA PROPRIA SCHIENA Come è fatta? È costituita da 24 ossa chiamate vertebre. La colonna vertebrale è suddivisa in

Dettagli

CONInforma Sport e corretti stili di vita

CONInforma Sport e corretti stili di vita Numero 2 del 17 febbraio 2014 A cura del Dott. Sergio Zita Responsabile sportello CONInforma ATTIVITA FISICA E SPORT IN ETA EVOLUTIVA L età di avviamento dei bambini alla pratica sportiva preoccupa non

Dettagli

UOC di Medicina Riabilita0va Dire%ore Dr. Oriano Mercante M.D. a cura di: Roberta Ansevini Guglielmina Aloisi

UOC di Medicina Riabilita0va Dire%ore Dr. Oriano Mercante M.D. a cura di: Roberta Ansevini Guglielmina Aloisi UOC di Medicina Riabilita0va Dire%ore Dr. Oriano Mercante M.D. a cura di: Roberta Ansevini Guglielmina Aloisi OSTEOPOROSI PATOLOGIA SISTEMICA E PROGRESSIVA DELLO SCHELETRO CON DIMINUZIONE DELLA MASSA OSSEA,

Dettagli

Le nuove frontiere dell elettroterapia: l Horizontal Therapy

Le nuove frontiere dell elettroterapia: l Horizontal Therapy Le nuove frontiere dell elettroterapia: l Horizontal Therapy Horizontal Therapy. Terapia di recente acquisizione nell ambito dell elettroterapia, brevettata dalla casa produttrice Hako-Med a partire da

Dettagli

06 22 trattamenti praticati...

06 22 trattamenti praticati... P u n t i a m o s u l L A T U A S A L U T E chi siamo... 02 la nostra struttura... 06 22 trattamenti praticati... envenuto a Riacef... 03 Il Centro Riacef è un poliambulatorio medico dedicato al trattamento

Dettagli

L ALLENAMENTO DELLA FORZA NELLA PALLAVOLO FEMMINILE

L ALLENAMENTO DELLA FORZA NELLA PALLAVOLO FEMMINILE L ALLENAMENTO DELLA FORZA NELLA PALLAVOLO FEMMINILE Relatore: dott.. Massimo Viganò Indice della lezione Introduzione Aspetti fisiologici Modello prestazione forza nel volley Tecniche esecutive Progettazione

Dettagli

Il trattamento riabilitativo nelle Spondiloartriti

Il trattamento riabilitativo nelle Spondiloartriti Il trattamento riabilitativo nelle Spondiloartriti Rosalba Sgarlata U.O.C. di Medicina fisica e Riabilitazione P.O. Biancavilla Direttore G. Scaglione Spondiloartriti Sono una vasta famiglia di malattie

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO V. DE CAPRARIIS ATRIPALDA (AV) PROGETTAZIONE di SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PRIMO BIENNIO. Anno scolastico 2013-2014

LICEO SCIENTIFICO V. DE CAPRARIIS ATRIPALDA (AV) PROGETTAZIONE di SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PRIMO BIENNIO. Anno scolastico 2013-2014 LICEO SCIENTIFICO V. DE CAPRARIIS ATRIPALDA (AV) PROGETTAZIONE di SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PRIMO BIENNIO Anno scolastico 2013-2014 Docente Prof.ssa Caramico Luigina LINEE GENERALI E COMPETENZE Acquisire

Dettagli

DIPARTIMENTO DI EDUCAZIONE FISICA PROGRAMMA DI SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE BIENNIO

DIPARTIMENTO DI EDUCAZIONE FISICA PROGRAMMA DI SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE BIENNIO DIPARTIMENTO DI EDUCAZIONE FISICA PROGRAMMA DI SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE BIENNIO OBIETTIVI DELLA DISCIPLINA Acquisire la consapevolezza della propria corporeità, intesa come conoscenza, padronanza, rispetto

Dettagli

PISCINE DI VICENZA S.P.A. SOCIETÀ SPORTIVA DILETTANTISTICA

PISCINE DI VICENZA S.P.A. SOCIETÀ SPORTIVA DILETTANTISTICA CALENDARIO TURNI I trimestre: ottobre - novembre - dicembre (iscrizioni entro il 30 settembre)* II trimestre: gennaio - febbraio - marzo (iscrizioni entro il 31 dicembre)* mesi singoli: settembre - aprile

Dettagli

ROME REHABILITATION 2012 LA PATOLOGIA DOLOROSA NON SPECIFICA DEL RACHIDE Roma -27 giugno 2012

ROME REHABILITATION 2012 LA PATOLOGIA DOLOROSA NON SPECIFICA DEL RACHIDE Roma -27 giugno 2012 ROME REHABILITATION 2012 LA PATOLOGIA DOLOROSA NON SPECIFICA DEL RACHIDE Roma -27 giugno 2012 Tecniche manipolative - Regole di applicazione- Le sette tecniche di base Vittorio Marcelli LESIONE DI BASE:

Dettagli

MANIPOLAZIONE FASCIALE

MANIPOLAZIONE FASCIALE MANIPOLAZIONE FASCIALE c o r s o D I p r i m o e s e c o n d o l i v e l l o Dott. Antonio Stecco Prof. Marco Gesi Prof. Gianfranco Natale Dott. Luigi Stecco Dott. Ercole Borgini Dott. Stefano Casadei

Dettagli

Presentazione di Nicola Torina Infermiere di Sala Operatoria IL Dolore e le Scale di misurazione

Presentazione di Nicola Torina Infermiere di Sala Operatoria IL Dolore e le Scale di misurazione Presentazione di Nicola Torina Infermiere di Sala Operatoria IL Dolore e le Scale di misurazione Nulla e e cosi facilmente sopportabile come il dolore degli altri Rochefoucauld Concetto di dolore L International

Dettagli

MODELLO DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE

MODELLO DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE LICEO GINNASIO JACOPO STELLINI Piazza I Maggio, 26-33100 Udine Tel. 0432 504577 Fax. 0432 511490 Codice fiscale 80023240304 e-mail: info@liceostellini.it - Indirizzo Internet: www.stelliniudine.it - PEC:

Dettagli

Curriculum Vitae Cristina Zoccarato. Via Moro 12 10092 Beinasco (TO) 0113582850 +393498317024 criszoccarato@gmail.com

Curriculum Vitae Cristina Zoccarato. Via Moro 12 10092 Beinasco (TO) 0113582850 +393498317024 criszoccarato@gmail.com INFORMAZIONI PERSONALI Cristina Zoccarato Via Moro 12 10092 Beinasco (TO) 0113582850 +393498317024 criszoccarato@gmail.com Sesso F Data di nascita 20/06/1964 Nazionalità Italiana Fisioterapista - Diploma

Dettagli

CANDIDATO: Alessandro Franchini RELATORE: Paolo Trosani

CANDIDATO: Alessandro Franchini RELATORE: Paolo Trosani CANDIDATO: Alessandro Franchini RELATORE: Paolo Trosani I disturbi al rachide costituiscono in tutto il mondo la principale causa di assenze dal lavoro, ripercuotendosi in elevatissimi costi sociali. Il

Dettagli

Programma formativo anno 2014

Programma formativo anno 2014 Settore Posturologia e Fitness Programma formativo anno 2014 Primo Semestre Docente prof. Luciano Reali Durata del corso 2 week-end con esame finale 1 Modulo 2 Modulo 3-4 Modulo In questo primo incontro

Dettagli

Journées Perdriolle 2015

Journées Perdriolle 2015 Journées Perdriolle 2015 LECCE 15 16 17 Ottobre 2015 Hotel President CONGRESSO: IL CORSETTO ORTOPEDICO E LA RIEDUCAZIONE: GESTIONE INTEGRATA Giovedì 15 ore 14,30 19,00 Venerdì 16 ore 8,30 13,00 14,30 19,00

Dettagli

FISIOEQUIPE Riabilitazione e Prevenzione - Studio Fisioterapico di Marco De Angelis, Alessio Paganelli, Stefano D Eustacchio

FISIOEQUIPE Riabilitazione e Prevenzione - Studio Fisioterapico di Marco De Angelis, Alessio Paganelli, Stefano D Eustacchio FISIOEQUIPE Riabilitazione e Prevenzione - Studio Fisioterapico di Marco De Angelis, Alessio Paganelli, Stefano D Eustacchio FISIOEQUIPE è una associazione professionale che si dedica alla cura ed alla

Dettagli

ATTIVITA FISICA ADATTATA (AFA) Linee guida asl2 Lucca Dicembre 2009

ATTIVITA FISICA ADATTATA (AFA) Linee guida asl2 Lucca Dicembre 2009 ATTIVITA FISICA ADATTATA (AFA) Linee guida asl2 Lucca Dicembre 2009 Per attività fisica adattata (AFA) si intendono programmi di esercizio non sanitari svolti in gruppo appositamente predisposti per cittadini

Dettagli

la ricerca in mani sicure

la ricerca in mani sicure la ricerca in mani sicure LA SCUOLA Le nuove scoperte scientifiche degli ultimi cinque anni - in merito al trattamento della fascia - hanno reso necessario un cambiamento dei programmi di insegnamento

Dettagli

Programma dei Corsi. Cultura Fisica. Segreteria UNI TER

Programma dei Corsi. Cultura Fisica. Segreteria UNI TER Programma dei Corsi Cultura Fisica Segreteria UNI TER 2012 / 2013 Ballo di gruppo Principianti Contenuto: Il corso prevede l insegnamento di un insieme di sequenze, mediamente facili, dove piedi e gambe

Dettagli

MUOVITI PER STARE MEGLIO... E RENDI LA TUA CASA PIÙ SICURA!

MUOVITI PER STARE MEGLIO... E RENDI LA TUA CASA PIÙ SICURA! MUOVITI PER STARE MEGLIO... E RENDI LA TUA CASA PIÙ SICURA! Piano Regionale della Prevenzione 2010-12 Progetto 2.3.1A Interventi di comunicazione ed iniziative organizzate miranti a promuovere l attività

Dettagli

Università degli Studi di Sassari Clinica Ortopedica

Università degli Studi di Sassari Clinica Ortopedica Università degli Studi di Sassari Clinica Ortopedica 33-34 vertebre 7 cervicali 12 dorsali 5 lombari 5 sacrali 4/5 coccigee Corpo: di forma cilindrica Archi vertebrali : circoscrivono il foro vertebrale,

Dettagli

LA TERAPIA MANIPOLATIVA ORTOPEDICA NEL LOW BACK PAIN. UN APPROCCIO EBM. Ariano Irpino

LA TERAPIA MANIPOLATIVA ORTOPEDICA NEL LOW BACK PAIN. UN APPROCCIO EBM. Ariano Irpino LA TERAPIA MANIPOLATIVA ORTOPEDICA NEL LOW BACK PAIN. UN APPROCCIO EBM Ariano Irpino Settembre 2015 IL CORSO L Orthopaedic Manipulative Therapy è una specializzazione della fisioterapia per il trattamento

Dettagli

MUOVITI PER STARE MEGLIO... E RENDI LA TUA CASA PIÙ SICURA!

MUOVITI PER STARE MEGLIO... E RENDI LA TUA CASA PIÙ SICURA! MUOVITI PER STARE MEGLIO... E RENDI LA TUA CASA PIÙ SICURA! Piano Regionale della Prevenzione 2010-12 Progetto 2.3.1A Interventi di comunicazione ed iniziative organizzate miranti a promuovere l attività

Dettagli

ATTIVITA FISICA E SPORT IN ETA EVOLUTIVA

ATTIVITA FISICA E SPORT IN ETA EVOLUTIVA ATTIVITA FISICA E SPORT IN ETA EVOLUTIVA Principali fattori che influiscono lo sviluppo generale FATTORI INTRINSECI Genetici: genitori, sesso, razza Neuroendocrini: : ghiandola ipofisi, tiroide, gonadi.

Dettagli

Esercizi per la fatigue

Esercizi per la fatigue Esercizi per la fatigue È stato dimostrato che, praticando una costante e adeguata attività fisica, la sensazione di fatigue provata dal paziente si riduce notevolmente e che di conseguenza si ottiene

Dettagli

COMUNE DI TAVAGNACCO PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI TAVAGNACCO PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI TAVAGNACCO PROVINCIA DI UDINE C.A.P. 33010 Sede Uffici Municipali in Feletto Umberto Piazza Indipendenza Cod. Fisc. 00461990301 Tel. (0432) 577311/364/378 Fax 570196 AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE

Dettagli

ATTIVITA NATATORIA IN ORARIO CURRICULARE

ATTIVITA NATATORIA IN ORARIO CURRICULARE Società Sportiva Dilettantistica a responsabilità limitata ATTIVITA NATATORIA IN ORARIO CURRICULARE PER GLI ALLIEVI DIVERSAMENTE ABILI IL NUOTO A SCUOLA, UN OPPORTUNITA PER TUTTI ANNO SCOLASTICO 2013-2014

Dettagli

MOVIMENTO UMANO E COLONNA VERTEBRALE: ALGIE E PATOLOGIE DEL RACHIDE IN ETÀ EVOLUTIVA

MOVIMENTO UMANO E COLONNA VERTEBRALE: ALGIE E PATOLOGIE DEL RACHIDE IN ETÀ EVOLUTIVA UNIVERSITÁ CATTOLICA DEL SACRO CUORE MILANO Interfacoltà di Scienze della Formazione Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Scienze Motorie e dello Sport MOVIMENTO UMANO E COLONNA VERTEBRALE: ALGIE E

Dettagli

LA RIEDUCAZIONE POSTURALE GLOBALE RPG Ph. E. Souchard

LA RIEDUCAZIONE POSTURALE GLOBALE RPG Ph. E. Souchard LA RIEDUCAZIONE POSTURALE GLOBALE RPG Ph. E. Souchard La Rieducazione Posturale Globale, metodo originale e considerato come rivoluzionario, è nata con l uscita de Il campo chiuso, pubblicato nel 1980.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA n 1/2003

COMUNICATO STAMPA n 1/2003 !!" #$ $! %&' (&' )!!" *! *+,#!%-$./! *+,#!%+# 01 2 * ""!"-3 14 Indice COMUNICATO STAMPA n 1/2003 23 luglio 2003 Rinforza per star meglio. Da una prestigiosa rivista la dimostrazione di come non basti

Dettagli

Coltiviamo il piacere di fare sport

Coltiviamo il piacere di fare sport Note PISCINA COMUNALE di trezzano S/N Via di Vittorio - tel. 02 445.01.56 e-mail: trezzano@insportsrl.it PISCINA COMUNALE di trezzano S/N Via di Vittorio - tel. 02 445.01.56 e-mail: trezzano@insportsrl.it

Dettagli

Fabrizio Pisasale Siri Narayan Singh

Fabrizio Pisasale Siri Narayan Singh di Fabrizio Pisasale Siri Narayan Singh I rimedi proposti da Tao Yoga terapia, sono frutto di anni di studi e di insegnamenti lontani dai principi della scienza medica occidentale, e quindi difficilmente

Dettagli

La progressione dei carichi nello sportivo operato all arto inferiore.

La progressione dei carichi nello sportivo operato all arto inferiore. La progressione dei carichi nello sportivo operato all arto inferiore. All interno di un moderno programma di rieducazione funzionale è necessario porre particolare attenzione alla fase iniziale di recupero

Dettagli

LA RIABILITAZIONE DELLA LOMBALGIA Foad Aodi e P.M. Baleanu (Presidente e Segretario Associazione Medici Origine Straniera in Italia - A.M.S.l.

LA RIABILITAZIONE DELLA LOMBALGIA Foad Aodi e P.M. Baleanu (Presidente e Segretario Associazione Medici Origine Straniera in Italia - A.M.S.l. LA RIABILITAZIONE DELLA LOMBALGIA Foad Aodi e P.M. Baleanu (Presidente e Segretario Associazione Medici Origine Straniera in Italia - A.M.S.l.) (articolo tratto dal Bollettino Dell Ordine Provinciale dei

Dettagli

Educazione Posturale dalla scuola alla famiglia

Educazione Posturale dalla scuola alla famiglia Progetto: Educazione Posturale dalla scuola alla famiglia Dott. Gabriele Chiarandini Laurea in Scienze Motorie Laurea Specialistica in Scienza dello Sport Master in Posturologia Clinica La Posturologia

Dettagli

Comune di Pieve Emanuele Assessorato Pubblica Istruzione

Comune di Pieve Emanuele Assessorato Pubblica Istruzione Comune di Pieve Emanuele Assessorato Pubblica Istruzione In collaborazione con il 2 Circolo Didattico Anno scolastico 2008 \ 2009 A cura del Prof. Piero Verdecchia Relazione IMC e Sport praticati. Anno

Dettagli

rassicurane presenza della mamma o del papà.

rassicurane presenza della mamma o del papà. SCUOLA NUOTO La nostra scuola nuoto si avvale di un ambientamento graduale grazie alle due vasche con una temperatura di 32 C e con un altezza dell acqua differente. Questo permette al bambino di crescere

Dettagli

Dalla semeiotica alla Sguardodiagnosi Prof Valter Santilli

Dalla semeiotica alla Sguardodiagnosi Prof Valter Santilli ROME REHABILITATION 2013 CASE REPORT: NON SEMPRE È COME SEMBRA INNOVAZIONI NELLA RIABILITAZIONE MUSCOLOSCHELETRICA LETTURA MAGISTRALE: Dalla semeiotica alla Sguardodiagnosi Prof Valter Santilli Traslazionalità

Dettagli

Movimentazione Manuale dei Carichi

Movimentazione Manuale dei Carichi Movimentazione Manuale dei Carichi INQUADRAMENTO NORMATIVO Il Titolo VI, D.lgs. n. 81/2008, è dedicato alla movimentazione manuale dei carichi (MMC) e, rispetto alla normativa previgente e, in particolare,

Dettagli

Calendario dei corsi di formazione

Calendario dei corsi di formazione Calendario dei corsi di formazione Settembre Dicembre 204 Sommario. IL RUOLO MANAGERIALE DEL PROFESSIONISTA... 2.2 MARKETING DEI SERVIZI... 3.3 PROBLEM SOLVING CREATIVO... 4 2.. COMUNICARE CON I COLLEGHI

Dettagli

Programma formativo anno 2012

Programma formativo anno 2012 Settore Posturologia e Fitness Programma formativo anno 2012 Responsabile nazionale docente prof. Luciano Reali Durata del corso 2 week end con esame finale 1 Modulo In questo primo incontro verranno trattati

Dettagli

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO Come effettuare il monitoraggio dei nostri allenamenti? Spesso è difficile misurare il livello di sforzo di una particolare gara o sessione di allenamento. Come vi sentite?

Dettagli

Come si smaschera il simulatore

Come si smaschera il simulatore Come si smaschera il simulatore Resistive straight leg raise test, resistive forward bend test and heel compression test: novel techniques in identifying secondary gain motives in low back pain cases.

Dettagli

Reflusso gastroesofageo Insufficienza respiratoria Ernia iatale Rigidità di collo Dolori Muscolari Dolori Cervicali Mal di Schiena Ernie del disco

Reflusso gastroesofageo Insufficienza respiratoria Ernia iatale Rigidità di collo Dolori Muscolari Dolori Cervicali Mal di Schiena Ernie del disco Reflusso gastroesofageo Insufficienza respiratoria Ernia iatale Rigidità di collo Dolori Muscolari Dolori Cervicali Mal di Schiena Ernie del disco Le reti del sistema di riposo MERKER sono formate da un

Dettagli

Istituto Istruzione Secondaria Superiore PEANO. PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INDIVIDUALE (Parte 1 a )

Istituto Istruzione Secondaria Superiore PEANO. PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INDIVIDUALE (Parte 1 a ) Istituto Istruzione Secondaria Superiore PEANO Via Andrea del Sarto, 6/A 50135 FIRENZE É 055/661628 Ê 055/67.841 www.peano.gov.it FITD06000T@PEC.ISTRUZIONE.IT posta@peano.gov.it LICEO TECNICO ECONOMICO

Dettagli

CENTRO SPORTIVO NATATORIO GHEDI tel. 030 901247 fax. 030 9050245 centronatatorioghedi@sportmanagement.it www.centronatatorioghedi.

CENTRO SPORTIVO NATATORIO GHEDI tel. 030 901247 fax. 030 9050245 centronatatorioghedi@sportmanagement.it www.centronatatorioghedi. CENTRO SPORTIVO NATATORIO GHEDI tel. 030 901247 fax. 030 9050245 centronatatorioghedi@sportmanagement.it www.centronatatorioghedi.it ORARI SEGRETERIA: DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ DALLE 09.30 ALLE 14.00 E DALLE

Dettagli

la palestra su misura

la palestra su misura STUFO DI CODE AGLI ATTREZZI? STUFO DI AMBIENTI AFFOLLATI? STUFO DI SENTIRTI SENZA UNA GUIDA? SE NON AMI LA PALESTRA TRADIZIONALE SCEGLI la palestra su misura scopri chi siamo Siamo la prima palestra su

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DIPARTIMENTALE LICEO CICERONE

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DIPARTIMENTALE LICEO CICERONE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DIPARTIMENTALE LICEO CICERONE CLASSI Indirizzo di studio materia I BIENNIO Liceo Linguistico, delle Scienze Umane e delle Scienze Umane opz Economico Soc Scienze motorie e sportive

Dettagli

Univr Sport. Proposte di Attività per il Benessere di chi vive l Università di Verona A.A. 2015/16. Iscrizioni. Metti la tua salute nel movimento

Univr Sport. Proposte di Attività per il Benessere di chi vive l Università di Verona A.A. 2015/16. Iscrizioni. Metti la tua salute nel movimento Univr Sport Metti la tua salute nel movimento Cammino per il benessere Attività per persone con disabilità Fitness Proposte di Attività per il Benessere di chi vive l Università di Verona Sport individuali

Dettagli

U.O. di MEDICINA RIABILITATIVA Direttore: Dott. P. Pace

U.O. di MEDICINA RIABILITATIVA Direttore: Dott. P. Pace I.N.R.C.A. Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico - IRCCS www.inrca.it U.O. di MEDICINA RIABILITATIVA Direttore: Dott. P. Pace Rita Traversetti A cura di: Pasquale Pace @ I.N.R.C.A. 2008 www.giobbe.net

Dettagli

supporto ergonomico SALUS piattelli a dispositivo medico Dispositivo medico Certificato

supporto ergonomico SALUS piattelli a dispositivo medico Dispositivo medico Certificato supporto ergonomico SALUS piattelli a dispositivo medico Dispositivo medico Certificato Mai stati così in forma! Primi in Italia ad aver realizzato una linea di supporti ergonomici a dispositivo medico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO INDAGINI SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO, SUL GRADO DI CONDIVISIONE DEL SISTEMA DI VALUTAZIONE E SULLA VALUTAZIONE DEL SUPERIORE GERARCHICO RELATIVE ALL ANNO 2013 Documento

Dettagli

L acqua strumento di salute di daniela codeluppi

L acqua strumento di salute di daniela codeluppi L acqua strumento di salute di daniela codeluppi RIABILITAZIONE e NUOTO CORPO UMANO ACQUA MOVIMENTO VASCA NUOTO VASCA RIABILITATIVA VASCA TERMALE VASCA POLIFUNZIONALE LEGISLAZIONE: www.aifi.it + www.unc.it

Dettagli

Imbracature per sollevatori

Imbracature per sollevatori Comfort e facilità d applicazione La nuova gamma di imbracature di alta qualità è stata appositamente studiata in collaborazione con un team di fisioterapisti e tecnici occupazionali per garantire agli

Dettagli

MODULO 3 LEZIONE 31 L EVOLUZIONE MOTORIA UMANA (QUARTA PARTE) Adolescenza ed età adulta

MODULO 3 LEZIONE 31 L EVOLUZIONE MOTORIA UMANA (QUARTA PARTE) Adolescenza ed età adulta MODULO 3 LEZIONE 31 L EVOLUZIONE MOTORIA UMANA (QUARTA PARTE) Adolescenza ed età adulta Contenuti Dopo aver trattato di: stabilizzazione, differenziazione e individualizzazione, il discorso sull adolescenza

Dettagli

Benvenuti nel mondo FITNESS!

Benvenuti nel mondo FITNESS! Benvenuti nel mondo FITNESS! Le aree: FITNESS: Corsi, piscina e sala attrezz + queenax ACQUA: Parco acquatico tropicale e piscina semi-olimpionica Cosa portare? Scarpe da ginnastica, tuta, asciugamano

Dettagli